Sei sulla pagina 1di 6

Dario Cangemi, 5B Informatica Abacus, I.T.I.S Vittorio Emanuele III

Progetto informatico per la gestione di un portale per la simulazione di un centro statistico.

Si richiede la progettazione di un sistema di gestione di un portale per la simulazione di un centro statistico.

Il sistema si baserà sull’utilizzo di un database che svolgerà la funzione di archivio, esso dovrà gestire:

L’anagrafica degli utenti che sono registrati al DB. Questo comporterà le informazioni anagrafiche riguardanti gli utenti.

Le informazioni riguardanti la sede centrale del centro statistico e le filiali associate ad essa. Questo comporterà le informazioni riguardanti i dati delle sedi come la regione d'appartenenza, il numero di dipendenti e il numero di rilevazioni effettuabili dai dipendenti.

Si dispone che vengano effettuate periodicamente delle copie di backup del database per prevenire eventuali perdite di dati, e che il sistema di gestione dipenda dalle sedi fisiche in quanto esse dovranno elaborare i dati delle rilevazioni statistiche e successivamente inviarli alla sede centrale.

L’accesso al sistema viene effettuato grazie a un sistema multilevel. Ad ogni livello vengono attribuiti privilegi differenti e l’accesso viene assegnato a diverse figure professionali, come l’amministratore, il dipendente

e il semplice utente.

L’amministratore è il responsabile del sito. Ad esso, al momento della consegna del progetto, verrà assegnato Username e Password esclusivi. Si consiglia successivamente di conservare in un luogo sicuro questi dati e di aggiornare periodicamente la password in base alle leggi vigenti, al fine di evitare intrusione nel sistema attraverso i propri dati di accesso.

Il dipendente è colui che acquisisce i dati degli utenti da precedenti censimenti o elaborazioni statistiche e

successivamente effettua ricerche sugli utenti del centro di cui dovrà poi fornire i risultati alla sede di appartenenza, che a sua volta li spedirà alla sede centrale.

L' utente è il semplice individuo della popolazione su cui, dopo la registrazione al DB da parte dei

dipendenti, è possibile effettuare rilevazioni statistiche. In genere sono persone che hanno partecipato a precedenti censimenti o elaborazioni statistiche. Possono essere italiani o stranieri abitanti in Italia.

Si prevedono corsi di formazione e/o aggiornamento per il personale che lavora al funzionamento e mantenimento del Centro statistico, tali da rendere il sistema di facile comprensione.

L’amministratore possiede tutti i privilegi riguardanti l’accesso e la manipolazione dell’archivio, come:

Aggiornamento: L’aggiornamento riguarda le rilevazioni statistiche dato che sono in continua evoluzione e quindi c'è bisogno di modificarle ma senza perdere i dati precedenti.

Inserimento: L'amministratore ha la possibilità di inserire nel sistema i dati degli utenti che vengono ricercati in censimenti precedenti o in altre elaborazioni statistiche. I parametri richiesti per la compilazione della scheda sono: nome, cognome, password, e-mail, data di nascita, luogo di nascita, cittadinanza, residenza, indirizzo, tipo di stato civile, tipo di professione, statura, capelli, occhi e segni particolari. Gli utenti saranno individuati univocamente nell’archivio mediante il codice fiscale.

Ricerca: E’ possibile ricercare le informazioni complete riguardanti gli utenti. L’operazione di ricerca per gli utenti avviene mediante i seguenti parametri: Il codice fiscale, il nome, il cognome e/o l’ e-mail.

Visualizzazione: è possibile visualizzare le rilevazioni e le statistiche generali riguardanti la popolazione.

Dario Cangemi, 5B Informatica Abacus, I.T.I.S Vittorio Emanuele III

Il dipendente possiede privilegi per l'interrogazione, la manipolazione e l'aggiornamento del database, come:

Aggiornamento: L’aggiornamento riguarda le rilevazioni statistiche dato che sono in continua evoluzione e quindi c'è bisogno di modificarle ma senza perdere i dati precedenti.

Inserimento: Il dipendente ha la possibilità di inserire nel sistema i dati degli utenti che vengono ricercati in censimenti precedenti o in altre elaborazioni statistiche. I parametri richiesti per la compilazione della scheda sono: nome, cognome, password, e-mail, data di nascita, luogo di nascita, cittadinanza, residenza, indirizzo, tipo di stato civile, tipo di professione, statura, capelli, occhi e segni particolari. Gli utenti saranno individuati univocamente nell’archivio mediante il codice fiscale.

Ricerca: E’ possibile ricercare le informazioni complete riguardanti gli utenti. L’operazione di ricerca per gli utenti avviene mediante i seguenti parametri: Il codice fiscale, il nome, il cognome e/o l’ e-mail.

Visualizzazione: è possibile per un dipendente visualizzare le rilevazioni e le statistiche generali riguardanti la popolazione.

L'utente possiede esclusivamente la possibilità di interrogare il database, cioè:

Visualizzazione: è possibile per un utente visualizzare le rilevazioni e le statistiche generali riguardanti la popolazione.

Particolari vincoli del progetto:

Per una buona efficienza del progetto che andremo a creare dovrà essere presente all'interno del database almeno il 50% più uno dei cittadini italiani affinché il campione che andremo ad estrarre dalla popolazione (cioè tutti coloro che sono registrati al DB) sia il più affidabile possibile dato che più grande è il campione, più precisa sarà la rilevazione che riguarderà l'intera popolazione. L'operazione che andremo ad effettuare per il calcolo dei risultati sarà una stima campionaria:

attraverso il nostro campione andremo a calcolare una media o una frequenza da cui stimeremo successivamente le stesse riguardanti l'intera popolazione.

NB che nella stima dal campione alla popolazione viene commesso un errore che varia in base alla dimensione del campione.

Dario Cangemi, 5B Informatica Abacus, I.T.I.S Vittorio Emanuele III

Specifiche tecnologiche:

Server:

Ogni server dovrà avere a disposizione un hard disk di elevate dimensioni, dato che calcolando la dimensione in memoria occupata dalla registrazione di un utente risulta intorno ai 600 byte e prendendo in considerazione la Lombardia che possiede circa 9.000.000 di residenti le dimensioni risultano intorno ai 5 Gbyte.

È consigliato un sistema operativo di tipo Windows dal modello 98 al Vista (consigliato XP per la sua capacità

di

utilizzo di software meno recenti) o di tipo Linux per la sua alta capacità nella gestione dei server.

Si

prevede inoltre l’uso di linguaggio SQL, quindi l’amministratore del progetto dovrà in caso prevedere dei

costi aggiuntivi, se ne’ lui e ne’ i suoi dipendenti sono in grado di gestire tale database. Dovrà quindi organizzare dei corsi per l’insegnamento della gestione di un database oppure assumere del personale in grado di operare con linguaggio SQL. E’ consigliabile l’utilizzo del software, che verrà installato in ogni server, EasyPHP 3.0 dato che questo pacchetto freeware include al suo interno, oltre che il software Apache, il software per il linguaggio SQL (MySQL per la gestione manuale e PHPMyAdmin per la gestione semplificata). Per interfacciare il dipendente e l’amministratore al sistema si prevede invece la creazione di un’interfaccia grafica attraverso il linguaggio di marcatura HTML e il linguaggio di scripting PHP.

Reti:

Il progetto dovrà essere costituito da più sedi secondarie presenti in tutta Italia, in maniera tale che ogni

singola regione dovrà avere a disposizione almeno un centro di rilevazioni statistiche che elaboreranno dati a livello regionale e successivamente avranno il dovere di inviare il risultato alla sede principale affinché esso sia elaborato nel caso in cui si dovesse fare un confronto o una media riguardante più regioni o l’intera nazione, e successivamente per rendere pubblici questi dati all’interno del sito. Per permettere ciò, cableremo una rete WAN unendo una serie di reti MAN. La rete sarà disposta così: Permetteremo una trasmissione ad alta velocità usando un cavo in fibra ottica del tipo 10 GBASE-LX-4 (cioè una fibra ottica di tipo monomodale che permette trasmissioni fino a 10 Km senza ripetitori). Per progettare questa rete andremo ad utilizzare un ripetitore (preferibilmente un HUB perché considerato un ripetitore a più porte dato che può essere usato sia come ripetitore che come centro di una rete a stella) che ci permetta di rigenerare il segnale luminoso ogni 10 Km cioè ogni volta che il segnale tende a degradarsi (10 Km secondo gli standard CISCO). Useremo una rete a stella con centro stella (consigliato un HUB) preferibilmente al centro Italia per facilitare le disposizioni della rete nel territorio nazionale.

Dario Cangemi, 5B Informatica Abacus, I.T.I.S Vittorio Emanuele III

Modello concettuale

Età E-mail Password
Età
E-mail
Password

Dario Cangemi, 5B Informatica Abacus, I.T.I.S Vittorio Emanuele III

Nel modello E/R sono stati indicati i nomi delle entità e delle associazioni con il verso di lettura e l’opzionalità delle partecipazioni alle associazioni, indicate con linea tratteggiata o continua. Nel progetto sono state individuate le seguenti entità:

Utente: Per rappresentare le informazioni riguardanti i principali dati di ogni utente: i dati di ogni utente saranno il codice fiscale che distinguerà un utente dall'intera popolazione più i dati anagrafici contenuti nella carta d’identità cioè Nome, Cognome, Data di nascita, Luogo di nascita, Cittadinanza, Residenza, Indirizzo, Stato civile, Professione, Statura, Capelli, Occhi, Segni particolari.

Rilevazione: Per rappresentare le informazioni riguardanti il tipo di rilevazione effettuata da un dipendente. La rilevazioni può riguardare due tipi di ricerca: il primo per cercare in precedenti censimenti o elaborazioni statistiche utenti da registrare nel nostro database, il secondo per effettuare interrogazioni al database per produrre elaborazioni statistiche. Questa entità è stata usata per normalizzare l'entità Dipendente, cioè eliminare la ridondanza.

Dipendente: Per rappresentare le informazioni riguardanti i dati generali di un dipendente più il numero di matricola che lo differenzia da tutti gli altri dipendenti.

Sede: Per rappresentare le informazioni riguardanti i dati di ogni sede esterna a quella principale. Questa entità ingloba i dati riguardanti la regione d'appartenenza e il numero di dipendenti.

Tra l'entità Utente e l'entità Rilevazione esiste un collegamento molti a molti dato che un utente può essere oggetto di più rilevazioni e una rilevazione prende in considerazione un ampio numero di utenti. Per questo abbiamo creato la tabella di collegamento Rilevazioni-Utenti, cioè una tabella che collega entrambe le entità contenente le chiavi d'accesso delle due entità, più la data della rilevazione.

Tra l'entità Rilevazione e l'entità Dipendente esiste un collegamento uno a molti dato che un dipendente può effettuare più rilevazioni all'interno della popolazione e una rilevazione può essere effettuata da un solo dipendente per volta.

Tra l'entità Dipendente e l'entità Sede esiste un collegamento uno a molti dato che un dipendente lavora per una sola sede e una sede ha più dipendenti.

Modello logico:

Utente(Cod_fiscale, Nome, Cognome, eta, Data_nascita, Luogo_nascita, Cittadinanza, Residenza, Indirizzo, Stato_civile, Professione, Statura, Capelli, Occhi, Segni_particolari);

Rilevazione(Cod_rilevazione, Tipo_rilevazione, N_utenti , Matricola)

Rilevazioni-Utenti(Data_rilevazione, Cod_fiscale, Cod_rilevazione)

Dipendente(Matricola, Nome, Cognome, E-mail, Password, Cod_sede)

Sede(Cod_sede, Regione, N_dipendenti)

Dario Cangemi, 5B Informatica Abacus, I.T.I.S Vittorio Emanuele III

Tabella delle variabili:

Entità

Attributo

Tipo

Chiave

Obbligatorietà

Utente

Cod_fiscale

Varchar [18]

PK

si

Nome

Varchar [20]

no

Cognome

Varchar [20]

no

Età

Int

no

Data_nascita

date

no

Luogo_nascita

Varchar [20]

no

Cittadinanza

Varchar [20]

no

Residenza

Varchar [20]

no

Indirizzo

Varchar [20]

no

Stato_civile

Varchar [20]

no

Professione

Varchar [20]

no

Statura

float

no

Capelli

Varchar [10]

no

Occhi

Varchar [10]

no

Segni_particolari

Varchar [20]

no

Rilevazione

Cod_rilevazione

Varchar [18]

PK

si

Tipo_rilevazione

Varchar [20]

no

N_utenti

Int

no

Matricola

Varchar [18]

FK

si

Rilevazioni-Utenti

Data_rilevazione

date

 

no

Cod_fiscale

Varchar [18]

FK

si

Cod_rilevazione

Varchar [18]

FK

si

Dipendente

Matricola

Varchar [18]

PK

si

Nome

Varchar [20]

no

Cognome

Varchar [20]

no

E-mail

Varchar [20]

no

Password

Varchar [20]

no

Cod_sede

Varchar [18]

FK

si

Sede

Cod_sede

Varchar [18]

PK

si

Regione

Varchar [15]

no

N_dipendenti

int

no

Ora procederemo con la fase di testing in cui testeremo l’effettivo funzionamento del progetto inserendo alcuni dati di prova e successivamente provvederemo alla consegna del prodotto.