Sei sulla pagina 1di 2

SETTIMANA UNESCO DI

Il cibo e lacqua sono elementi fondamentali per la sopravvivenza delluomo e tutti devono essere in gra do di poterli reperire. un diritto delluomo, infatti, avere accesso a cibo nutriente e sicuro sufficiente per soddisfare i bisogni nutrizionali di base. Nonostante ci, la fame, la malnutrizione e la denutrizione continuano ad essere un problema mondiale. I pi vulnerabili sono i bambini, secondo lOrganizzazione Mondiale della Sanit, OMS, ogni anno muoiono di fame 5 milioni di bambini. Ma il problema ben pi grave, secondo la FAO, lOrganizzazione per lAlimentazione e lAgricoltura delle Nazioni Unite, ogni anno al mondo ci sono circa 900 milioni di persone che soffrono la fame, un ottavo della popolazione mondiale. Questo scenario ben lontano da quanto affermato nella Dichiarazione Universale dei Diritti Ogni essere umano ha il diritto di essere libero dalla fame, a unalimentazione adeguata e di accedere ad acqua potabile sicura. Ma il cibo e lalimentazione sono legati anche ad altre problematiche gravi. Se da una parte vi sono 900 milioni di persone al mondo che soffrono la fame, molte di pi sono quelle sovrappeso e obese come dichiara Barbara Burlingame, esperta FAO, nel libro Diete Sostenibili e Biodiversit, uno studio di FAO e Biodiversity. Il problema di nutrire la sempre crescente popolazione mondiale finora stato affrontato in termini di fornire quantit di cibo sufficiente. Ma la velocit con cui si sta perdendo la biodiversit e si degradano gli ecosistemi, rende urgente affrontare la questione della qualit dei sistemi agricoli e alimentari. Nonostante i notevoli passi avanti fatti dallagricoltura negli ultimi tre decenni appare chiaro a tutti che i sistemi alimentari e le diete continuano a non essere sostenibili prosegue la Burlingame. E necessario fare tutto il possibile affinch la gente in tutto il mondo non solo abbia cibo sufficien te, ma anche una nutrizione adeguata aggiunge Frison, Direttore Generale di Biodiversity International. I nostri sistemi alimentari devono subire trasformazioni radicali nella direzione di un impiego pi efficiente delle risorse, di una maggiore efficienza ed equit nel consumo del cibo, e di diete pi sostenibili. Le diete sostenibili, infatti, consentono un consumo di cibo con una minore impronta ecologica in termini di risorse idriche e di carbonio, promuovono la biodiversit e aiutano a preservare cibi locali e tradizionali, con le loro numerose specie e variet. Esse contribuiscono inoltre alla transizione verso unagricoltura guidata ed attenta alla qualit degli alimenti, oltre intelligente sul piano climatico. Promuovere unalimentazione sostenibile e la biodiversit nel cibo fondamentale per migliorare la salute umana e quella del pianeta. Brillat-Savarin ha scritto Il destino delle nazioni dipende dal modo in cui si nutrono . E allinterno di questa situazione che si colloca la Settimana di Educazione allo Sviluppo Sostenibile, proclamata dall'ONU e coordinata dall'UNESCO, che ha lo scopo di diffondere valori, consapevolezze, stili di vita orientati al rispetto per il prossimo, per il pianeta e per le generazioni future. Ledizione 2012 dedicata al tema Madre Terra: Alimentazione, Agricoltura ed Ecosistema e si terr dal 19 al 24 novembre 2012. La nostra Scuola Paritaria Maestre Pie Venerini, istituto associato alla Rete internazionale delle Scuole Associate allUnesco, vi presenta la sua iniziativa Madre Terra: Alimentazione, Agricoltura ed Ecosistema inserita nel programma della Settimana UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibile 2012. La nostra settimana MADRE TERRA: ALIMENTAZIONE, AGRICOLTURA ED ECOSISTEMA, dal 19 al 24 novembre, ha in programma le seguenti iniziative: MOSTRA PUBBLICA MULTIMEDIALE: Presentazione degli elaborati e del video Il men amico del pianeta creati dagli alunni della Scuola Secondaria di 1Grado nellambito del concorso legato al programma Panda Club WWF Nei limiti di un solo pianeta nellanno scolastico 2011/2012. La mostra sar aperta al pubblico dal 19 al 24 novembre 2012, presso la Scuola Paritaria Maestre Pie Venerini, Via Matteotti n.21, dal luned al sabato, la mattina dalle 8.00 alle 13.00. INIZIATIVE DIDATTICHE: che coinvolgeranno gli alunni della scuola dal 19 al 24 novembre 2012. SABATO 24 NOVEMBRE 2012: Dalle 9.00 alle 12.00 verr realizzato un momento di condivisione delle attivit fra insegnanti, alunni, famiglie e chiunque voglia partecipare.

EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO SOSTENIBILE: 19-24 NOVEMBRE 2012 MADRE TERRA: ALIMENTAZIONE, AGRICOLTURA ED ECOSISTEMA

MAESTRE PIE VENERINI Scuole Infanzia Primaria e Secondaria I Grado Paritaria