Sei sulla pagina 1di 25

DIR.

RESPONSABILE:
Nicola Brillo
COORDINAMENTO DI EDIZIONE:

Souvenir
Giorgio Govi (giorgio.govi@2night.it)
Mariagiovanna Bonesso
ART DIRECTION:

d'estate
Daniele Vian (daniele.vian@2night.it)
IMPAGINAZIONE & GRAFICA:
Diana Lazzaroni, Riki Kontogianni,
Giorgia Vellandi
HANNO COLLABORATO:
Alessia Mangiapane, Alessandra Rondelli,
Chi decide le vacanze estive a maggio, chi compra il biglietto il 12 di agosto, Rossella Neri.
chi va in vacanza a settembre perché luglio e agosto sono out… Qualunque COPERTINA: Daniele Vian
scelta abbiate fatto per le vostre vacanze estive a 2night vi siamo venuti STAMPA: Chinchio Industria
incontro. Specialista nel cazzeggio d'ombrellone, che è una vacanza più Grafica - Rubano (PD)
radicale del semplice relax, la redazione di 2night Magazine propone ai DISTRIBUZIONE: Promos
suoi lettori una Guida ai Locali dell’Estate ‘09, con le novità e i classici della Comunicazione (MI)
propria "provincia” accompagnati da un percorso attraverso i luoghi che
hanno riempito le pagine delle cronache mondane dagli anni ‘60 ai giorni
nostri. Da Forte dei Marmi e Acapulco alla più contemporanea Dubai;
abbiamo scelto quelle località che hanno dettato le mode delle nostre estati
AREA COMMERCIALE & PUBBLICITA’
e che grazie a film, celebrità e gossip internazionali tutti abbiamo rielaborato info@2night.it
nel nostro personale bagaglio di souvenir di immagini. Una guida ai locali Torino:
che si veste da album dei ricordi, che invita il lettore a scrivere il proprio Filippo Rosso (346.7349362)
Simone Zancato (393.3366155)
personale indirizzario, la propria piccola guida ai locali che lo hanno fatto Varese:
"maturare" nelle sue estati. Alessandra Rondelli
(alessandra.rondelli@2night.it)

Giorgio Govi
testata reg. presso il Trib. di Venezia, n.
1444 13 Marzo 2003, pubblicato in Italia,
2009 anno V, numero 50, Giugno 2009
2night Magazine è in 11 edizioni:

info
Milano, Roma, Veneto, Friuli Venezia Giulia,
Puglia, Bologna, Bergamo/Verona/Brescia,
Torino/Varese Laghi, Campania/
Abruzzo, Firenze, Sicilia.
Visita www.2night.it per avere tutti gli approfondimenti e le notizie più aggiornate sugli articoli
del magazine e sul nightlife entertainment italiano.
Potrai iscriverti gratuitamente alla newsletter di www.2night.it per ricevere ogni settimana
nella tua email gli appuntamenti più gustosi della tua città, conoscere i migliori locali, leggere con il patrocinio di
le interviste ai protagonisti della notte, curiosare nelle anticipazioni e il gossip del mondo
della nightlife italiana.
E’ una pubblicazione di 2night SpA, ogni diritto è riservato. 2night è copyright di 2night
SpA. E’ espressamente vietata ogni riproduzione del 2night Magazine in qualunque forma.
Per maggiori informazioni scriveteci a: info@2night.it
Corona rinfresca le tue giornate e ti allontana dallo
stress della vita quotidiana portandoti a Corona
Island! L’estate ti circonda e allora dimentica le
pesanti giornate in ufficio, l’incombere degli esami
all’università, le interminabili code in auto e vivi
l’esperienza di Corona Island direttamente nei più I LO C A L I C O R O N A D I

MILANO
bei locali della tua città. 100 le location scelte per
vivere l’emozione di un’isola d’estate, 70 Beach Bar
e 30 locali tramutati in vere e proprie Oasi. In tutti
potrai partecipare alla promozione gratta e vinci: un Dixieland P.zzale Aquileia, 12 Milano
instant winning con gadget Corona e infradito MONO Via Lecco, 6 Milano
in palio. Casale 3 Via Casale, 3 (P.Ta Genova) Milano
Tijuana Massarani, 5 Milano
I coupon possono poi essere imbucati in un
Papaya Circ. Idroscalo Entrata N°5 Peschiera Borromeo
apposito box per partecipare all’estrazione finale Jazz Corso Sempione, 8 Milano
di viaggi nella “vera” Corona Island: in palio voli Dome Corso Como, 5 Milano
per Mikonos e il Messico. Nelle 30 esclusive Oasi Item Pompeo Leoni, 5 Milano
Corona vivrai un’esperienza unica di rigenerante Mexicali Via Ortles, 62 Milano
piacere, le hostess Corona ti incoroneranno cittadino
onorario di Corona Island con tanto di passaporto
e ghirlanda fiorita, sorseggiando una Corona
ghiacciata, of course:
pura evasione dalla monotonia.
Puoi trovare tutti i locali Corona selected
su www.2night.it e su
ACCETTO
MIEI

NOM
DATI
LE CON ILI PER

www.corona-extra.it
, VISIB www.2nig

E E COG
DIZIO ESTESO

EMAIL
NI SUL

NOM

assieme a tutte le foto scattate


ht.it/

N
E
TRAT

O
M
E
coronabe
ALL’INDIachtour

E
TAMENTO

CO
G
AC N
O
R
RIZZO:

C M

durante le serate.
M ETTO E
EM
BA
DEI

IE
I D LE
AT A
I, CO IL
VIS N
IB DIZ
H

IL IO
SE VOT LE CO

I
BE

w PE NI
AC

w R SU
w
.2 ES L
ni TE TR
gh SO AT
AC
BE
NEL

t.i
t/ A TA
I POT

co LL M
ro ’IN EN
na D TO
H

be IR
ac IZZODEI
RAI VIN ISLAN VOLI PER

ht
BA

ou :
SE
BE
r
BEAC

Vedi il regolamento del concorso su


RONA

VO
AC
R

T
N IP
CERE

EL O H
LE TR BA V
H BA

CO AI V
R OT
www

UN FANMIKONOS

RO IN PR A

www.corona-extra.it
N CE
.2nig
REGO

EF IL
DA

A RE
R
R PR

H BA
VOTA

IS
ER TU
ht.it/

LA UN
LAME

BEAC
N FA IT O
TASTIC E IBIZA
coron

D
A N O
EFER
NTO

VO M TAS !
abea

LI IKO TIC
IL TU
SU

w
IL MES

O VIA

w
PE NO O
chtou

w RE
.2 G
ni O R S V
ITO!

gh LA
IL E IAG
SC
t.i M
r

M IB G
O

t/ EN
GGIO

co
ES IZ IO
SICO!

ro TO BEAC A
SIC E
RA
na SU
H BA be
ac O
E

ht !
TC
R r
ou

H
w
w &
SCRA

w W
.c IN
www

or !
Le Estati Del Mito
Le mete “mondane” dell’estate, i luoghi del cuore del jet set internazionale.

/Nicola Brillo
Bonesso/Rossella Neri
A cura di Mariagiovanna

L e località che sono state lo scenario di amori illustri e tradimenti estivi, le spiagge che hanno riempito le cronache rosa
di tutto il mondo grazie ai reportage dei paparazzi in trasferta. La guida 2night ai locali dell’estate 2009 propone un
itinerario nelle mete dove icone di stile come Audrey Hepburn, Jackie Onassis e Brigitte Bardot hanno lanciato mode
che resistono al trascorrere del tempo. Attraversando i decenni dagli anni ‘60, agli ‘80 e fino ai giorni nostri 2night
Magazine ricorda i locali che hanno fatto la storia, quelli sempre affollati per l’aperitivo o per le danze disinibite a notte inoltrata...
da Les Caves Du Roy e Papagayo Club di Saint Tropez alla Capannina di Franceschi a Forte dei Marmi, passando per il Fonda Pepe
e Big Sur Cafè di Formentera, solo per citarne alcuni. Ristoranti, lounge bar, discoteche, personaggi e aneddoti che hanno fatto la
storia di location balneari dal fascino immortale.

6
I N O
TOR

aperitif
FLUIDO
Viale Cagni, 7 - Torino (TO). Info: 0116694557
Interamente immerso nel Parco del Valentino, questo locale continua ad

La Fenice / Caffé Deorsola


essere particolarmente apprezzato dai torinesi. La sua posizione sulle rive
del fiume e l’orario di apertura particolarmente prolungato, lo rendono un
luogo adatto per tutte le ore, e per le proposte musicali di qualità, sem-
pre ad ingresso libero. Si parte con la colazione, per poi proseguire con il Via Po, 8 – Torino. Info: 0118391467 aprirebbe una Moretti da battaglia, nel miscelare dei barman è pareggia- il buffet è tutto a base di pesce fre-
pranzo. Il ricco aperitivo si accende alle 18 nell’area Park Side, stuzzicante L’aperitivo a casa di amici. Questo mentre qui si preparano dei signori ta solo alla bravura fra i fornelli della sco: vongole, capesante gratinate,
preludio alla serata a ritmo di musica. Le serata offrono una varietà musi- il claim che avrebbero potuto sce- cocktail: anni di esperienza dietro al proprietaria. L’apericena de La Feni- gamberi, scampi, branzini e così via.
cale che spazia dalla musica funk, jazz, soul fino ad arrivare alla techno! gliere i gestori di questo cocktail bar bancone non passano inosservati. ce offre un ampio buffet, dove oltre Orario: Aperto tutti i giorni. il vener-
La settimana musicale inizia con aperitivi musicali e live jazz, il giovedì è conosciuto dagli habitué come La Oltre a qualsiasi richiesta da lista IBA alle solite pizzette e snack vediamo dì e sabato fino alle 02/03, gli altri
la volta dei “Tickle” e la zona River Side è occupata dalla crew dello Xanax Fenice. Un nuovo aperitif time in via che ci possa venire in mente si of- fare capolino anche primi e secondi giorni fino a mezzanotte (domenica
Party. Il venerdì si aprono le danze a sonorità reggae, hip hop new e old Po, generalmente più conosciuta per frono anche creazioni de La Fenice. spadellati sul momento. “Tutta roba e lunedì fino alle 21). Aperto dalle 7
school. Il sabato è in mano a Dj Naska che anticipa l’ormai tradizionale lo struscio studentesco ed i gelati Da provare il “Lucia Special” (vodka, fresca e casalinga”. Le specialità sul lun/sab, dalle 11 la domenica.
“Salotto di Mao”. che non per questi momenti ricreati- Martini rosé, succo di arancia, gra- buffet cambiano molto spesso: dalle Come Arrivare: Proprio all’inizio di
Orario: Aperto tutti i giorni dal Martedì alla Domenica dalle 10:00 alle vi. Rispetto ad altri ritrovi tutti lustrini natina ed una goccia di cointreau), speciali insalate estive a base di frut- Via Po. Sulla destra venendo da Piaz-
04:00. e paillettes, in questo locale ci si “La Fenice Rosa” (rhum, crema di ta, ai pizzoccheri della Valtellina alla za Castello.
Come Arrivare: Il locale si trova all’interno del Parco del Valentino, nei sente sempre come ad una festa, ad banana, granatina, crema di latte) e fondue, le scelte per riempirsi il piat-
pressi dell’Arco all’ingresso di Corso Vittorio. un incontro rilassato tra amici, con una qualsiasi delle innumerevoli cre- to sono diverse e nuove tutti i giorni.
la sostanziale differenza che l’amico azioni a base di frutta fresca. L’abilità In particolare il sabato e la domenica
9
V I
incenzone Mellino ricorda i personaggi di Capri: “I ve-
stiti di lino bianco di Clark Gable, i gelati di Kirk Dou- l Forte, così lo chiamano gli habitué, è il glamour dei locali da
glas. La classe di Agnelli, la spacconeria di Onassis. Il ballo e dei grandi alberghi, la spiaggia con i suoi lidi esclusivi,
conte Comòla cacciatore e lupo di mare. Il pappagallo la pineta e il famoso mercato degli ambulanti. Un paradiso
sulla spalla e i sandali della Bardot...” lo racconta chi reso celebre in tutto il mondo da un decennio di fasti e buone
per cinquant’anni è stato l’anima di due locali storici della Piazzetta: frequentazioni, i mitici anni ‘60. Scegliere questa location va-
il “Gran Caffè” e il bar “Tiberio”. “Era un tempo diverso fatto di pan- canziera, anche oggi, vuol dire rivivere il sogno di quell’epoca, sen-

Caffè Savoia
taloni di lino e sandali su misura, magliette di filo di Scozia, foulard tirsi come i personaggi che l’hanno resa grande e che si sono imposti
Hermes. Portasigarette d’argento e bocchini d’avorio, piedi scalzi e come icone di stile. Un Avvocato Agnelli bambino e la sua famiglia
gonne Chanel”. A Capri sono passati tutti i grandi nomi del cinema, trascorrevano qui tutte le estati, come ricorda la sorella Susanna: “…
Via Della Consolata, 12 – Torino. gestione nel luglio 2008, quando ha notte anche grazie attraverso un tam mour del centro Torinese. Un aperi
della moda, dell’imprenditoria, politici, nobili e “nobilastri” e tutti in- quando la vita mi feriva, c’era sempre la stessa spiaggia a raccoglier-
Info: 0115214609 inaugurato con una festa che ha rac- tam di numerosi gruppi a lui dedicati cena molto particolare, per molti,
distintamente hanno contribuito a donarle un’aura mitica. Dal prin- mi” e “Vestivamo sempre alla marinara: blu d’inverno, bianco e blu
“Different”. Questa la qualità degli colto centinaia di persone. L’atteggia- sui social network più conosciuti. I ma non per tutti. Appuntamento
cipe Dado Ruspoli che si presentò in Piazzetta con un pappagallo a mezza stagione e bianca in estate”. I viali alberati, il pontile che si
aperitivi-festa del Caffè Savoia. Un mento casual dei due gestori mette a nuovi gestori del locale, amano orga- davvero esclusivo, che fonderà
sistemato sulla spalla, al play boy Baby Pignatari che al suo arrivo protende in mare quasi ad immergersi, ma anche serate e appunta-
aperitivo diverso a cominciare dal proprio agio anche il “pubblico della nizzare queste feste, anche all’ultimo perfettamente sapori insoliti, ottimi
dal Brasile trovava sempre ad attenderlo una vasca d’ acqua calda menti mondani nei quali scatenarsi e avvistare il “bel mondo”. Tra
locale stesso. In una zona che ci notte” più artistico ed estroso. Dalla minuto, nello spirito “let it happen”... vini, buona musica e relax, per una
con una ragazza dentro nella “solita” suite dell’Hotel Quisisana. E i suoi locali una visita d’obbligo è alla Capannina di Franceschi -
ha abituati a localini carini ma angu- coppia patinata in cerca di un ango- lascia che accada. Perché qualunque domenica sera imperdibile.
poi c’è la “Canzone del Mare” locale creato dall’attrice Gracie Fields. il più antico night club d’Italia inaugurato nel 1929 - dove si sono
sti questo aperitif bar spicca per la lino soft dove discutere, alla clientela cosa può accadere in un aperitivo al Orario: Dalle 7 sempre aperto. Fino
Negli anni ‘60 fu meta dello Scià di Persia e Soraya, Niarchos e Onas- esibiti e continuano ad esibirsi i più grandi nomi dello spettacolo
posizione spettacolare (di fianco alla più modaiola e fantasiosa, il Caffè Sa- Caffè Savoia, come l’ultima iniziati- alle 02 dal giovedì a sabato. Fino alle
sis con Jacqueline Kennedy: la “Canzone del Mare” era il ritrovo più internazionale. Padrone di casa da molti anni è Jerry Calà e la colon-
piazzetta antistante la Chiesa della voia miscela drink e persone in una va Glamour “I Love Torino!” che è 20 domenica-mercoledì.
famoso e mondano del Mediterraneo. Per praticare lo sci d’acqua o na sonora di “Sapore di Mare”: “Ci batteva il cuore. Eh, sì! Mi sembra
Consolata) e per le sue stanze am- combinazione colorata e easy che diventata già un cult. A metà aprile Come Arrivare: Vicinissimo a zona
perdersi tra le calette e i Faraglioni c’era “lo scintillante motoscafo di ricordare che ci batteva il cuore” ricorda Virna Lisi in una scena,
pie e alte cinque metri. Collocato nei farebbe l’invidia di un qualsiasi party ha raccolto oltre 150 persone e sarà Tre Galli e alla Anagrafe Centrale di
Riva di Costanzo Federico” ma chi ambiva ad un “approccio” più una “Celeste Nostalgia” che è poi la canzone di chiusura del film.
magazzini di un palazzo del Seicento, planner. Oggi le feste del Caffè Savo- riproposta il 7 giugno per diventare Corso Regina.
romantico e riservato poteva prendere uno dei gozzi della Marina.
il Caffè Savoia ha rinnovato interni e ia richiamano habitué e viveur della l’appuntamento mensile più Gla-
10 cc photos from flickr by joelle maslaton/kiwi/thesmuggler/vintage lulu cc photos from flickr by patrick danger/cattias.photos/effexeffe/elisabetta2005
D L
ivenne ambitissima meta balneare dai primi anni del a scelta d’elite in una Costa Smeralda sempre più Cafonal,
900 e toccò il suo apice di notorietà nei “ruggenti” anni per dirla alla D’Agostino. Nata dalla mente dei veneziani
‘60 del boom economico. Castiglioncello, frazione del Luigi e Nicolò Donà dalle Rose, nel quadro di un’iniziativa
comune di Rosignano Marittimo in provincia di Livorno, voluta da un gruppo di imprenditori tra i quali Giorgio
sale alla ribalta come meta di vacanza di celebrities del Cini ed il banchiere inglese George Frank, Porto Roton-
mondo del cinema, vedi Alberto Sordi, Marcello Mastroianni, Silvana do comincia a svilupparsi a metà anni ‘60 e con una rapida crescita
Mangano, Bice Valori e Paolo Panelli, solo per citarne alcuni. La piccola durante gli anni ‘70 grazie anche alla compagnia aerea Meridiana
dell’Aga Khan. Il cuore di Porto Rotondo è la sua piazzetta, in onore

BAR DiECi
frazione deve il suo successo ad una posizione privilegiata che ha pre-
servato la bellezza degli scorci sul mare e delle pinete tanto decantate. dei fondatori è stata chiamata Piazza San Marco, assieme allo Yacht
Proprio la folta vegetazione mediterranea diventa soggetto artistico Club Porto Rotondo, uno dei più importanti ed esclusivi d’Europa,
per la corrente pittorica dei Macchiaioli, che si espresse attraverso le sede del Trofeo Bailli De Suffren e del famosissimo Porto Rotondo
Big Game dedicato alla pesca d’altura. Da sempre “hot point” per i Via Paolo Sacchi, 66 – Torino ricco assortimento di panini caldi e dalle 16 si parte con un lungo e pure bere un drink in compagnia per
opere di Giovanni Fattori, Silvestro Lega, Telemaco Signorini, villeg- “Ma tu non hai fame?” A due passi freddi preparati in giornata, una va- sostanzioso aperitivo a buffet: vino, aprire la serata. Imperdibile a notte
gianti a Castiglioncello, ospiti del mecenate Diego Martelli. Ai molti, personaggi del mondo dello spettacolo e della televisione, Porto Ro-
tondo è nota anche per essere sede di Villa Certosa di proprietà della dal cinema Arlecchino e dai princi- sta scelta di pizzette, hot dog, toast birre in bottiglia e cocktail a richiesta inoltrata, dove fare colazione dopo
però, Castiglioncello rimane alla memoria come set del film “Il Sorpas- pali locali notturni della città, il bar e hamburger. A pranzo si aggiunge il potranno accompagnare un vasto la discoteca con le ottime brioche
so” di Dino Risi, con Vittorio Gassman e Jean-Louis Trintignant. Un famiglia Berlusconi. Tra le spiagge più belle e conosciute ricordiamo
Ira, in onore di Ira von Fürstenberg, Spiaggia Sassi e Punta Volpe. Di DiECi è il posto giusto dove togliersi servizio ristorazione, con piatti caldi assortimento di prodotti da forno, calde sfornate tutte le notti a partire
film diventato simbolo di quell’epoca, girato sulla spiaggia del Mirama- la voglia di uno spuntino a tutte le preparati sul momento. L’ambiente è stuzzichini e tortine, per bloccare dall’una.
re dove Gassman e Trintignant scorrazzavano a bordo della Lancia spi- sera Porto Rotondo è un trionfo di locali, belle donne, auto di lusso
e play boy di nota fama... ed il Country Club è il punto di ritrovo per ore del giorno e della notte. Aperto ampio e accogliente, ricco di specchi la fame prima di cena. Se è vero che Orario: Sempre aperto 7 giorni su
der decappottabile “Aurelia B24”. E’ a Castiglioncello, scrive Oreste De 24h e 7 giorni su 7, questo locale è e giochi di luce, che permettono di è il locale giusto ad ogni ora, è però 7, 24h.
Fornari nel libro che ha scritto sul film di Dino Risi, “che il road movie si antonomasia. Cene a lume di candela e poi balli fino alle prime ore
del mattino in un contesto total white di grande raffinatezza. Tantis- adatto ad ogni ora, dalla colazione gustare il locale in tutte le sue for- verso il crepuscolo che il Bar DiECi si Come Arrivare: Il locale si trova mol-
trasforma in un beach movie, dove non ci sono reticolati che separano i nelle prime luci dell’alba, al gelato me, con un personale dinamico e anima e da il meglio. Da provare per to vicino alla stazione di Porta Nuo-
bagni di lusso da quelli popolari e anche uno spiantato come Gassman simi i Vip che sono passati al Country, da Marta Marzotto, Alberto
Sordi, Monica Vitti e Robert De Niro fino ai “contemporanei” Eros pomeridiano, al caffè dopo la di- cortese che saprà consigliare i clienti una pausa o rilassarsi all’uscita dal va, all’angolo tra corso Sommelier e
può sfidare a ping pong un industriale e vincergli cinquantamila lire”. scoteca. Sempre disponibile con un fra i molti piatti offerti. Tutte le sere lavoro prima di tornare a casa, op- via Sacchi. Sul lato con i portici.
Ramazzotti e Piero Chiambretti.

cc photos from flickr by conanil/antmoose/.fabio/lavapiubianco cc photos from flickr by uomoinmare/tearsandrain/buggolo/cischia 13


XÒ CAFÈ
Via Po, 46 - Torino (TO). Info: 0118178329
A due passi dall’università, c’è il locale giusto per passare la serata in compagnia.
Due piani che si affacciano su via Po, dove si può gustare tutti i giorni un ottimo
aperitivo con prodotti da forno, assaggiare cocktail preparati con frutta fresca e
ricette internazionali, oppure ballare fino a tarda notte con ritmi musicali a 360°
proposti dai resident Dj. Si effettua servizio bar e ristorazione già dal mattino con
ricche colazioni, poi a pranzo e cena, a prezzi speciali per gli studenti universitari.
Orario: Dal martedì alla domenica, dalle 07,30 alle 4,00.
Come Arrivare: Il locale si trova sotto i portici di via Po nell’ultimo isolato prima di
Piazza Vittorio all’angolo con Via delle Rosine.

CENTO90DUE
Corso Moncalieri, 192 - Torino (TO). Info: 0116312678
Cocktail bar, ristorante e lounge bar. Molte sono le caratteristiche di questo locale
elegante e raffinato. L’obiettivo è di offrire alla clientela spazi curati e alla moda, un
delizioso cortile interno, un ricco buffet e proposte di qualità per l’ora dell’aperi-
tivo. Il buffet ha una grande varietà di proposte, tra piatti caldi e freddi e pietanze
preparate sul momento. Si spazia tra le ricette tradizionali ma strizzando l’occhio
anche alle sperimentazioni. Per il dopocena un terzetto vincente fatto di cocktail,
divani e musica di sottofondo.
Orario: Aperto tutti i giorni dalle 18:00 alle 02:00
Come Arrivare: Nel tratto di Corso Moncalieri tra Piazza Zara e il Ponte Isabella.

LA DROGHERIA
Piazza Vittorio Veneto, 18 - Torino (TO). Info: 0118122414
Adagiata sull’elegante e viva Piazza Vittorio Veneto La Drogheria accoglie il suo
giovane e vario popolo di giorno e di notte, dalla colazione al dopo cena. un locale
da vivere liberamente l’aperitivo, gestito con l’obiettivo di far sentire la gente a
casa propria. N’è d’esempio il divano sistemato fuori dal locale, su cui poltrire
comodamente! Luogo di momenti di convivio dove gustare pizze farcite, crostoni,
cucina tradizionale, formaggi d’alpeggio, accompagnato da cocktail e ottimi vini.
Col bel tempo il dehors è il protagonista dell’ora di pranzo.
Orario: Aperto tutti i giorni, dalle 11 alle 02.
Come Arrivare: Sotto i portici sul lato sinistro di Piazza Vittorio, lasciando alle spal-
le la Gran Madre.
D
a sempre meta prediletta della “gente di mare”, amanti
delle regate di giorno e del relax della Piazzetta la sera,
Portofino divenne una delle mete esclusive nel decen- dinner
nio del boom economico ma con una dose di snobismo
anche maggiore. Il piccolo centro è rimasto tale, il tem-
ARCANO MATTO
po, infatti, sembra essersi fermato e non intende aprirsi ad un turismo Via Pietro Micca, 17/b – Torino. Info: 011547953
“democratico”: la Piazzetta sempre affollata, i portici con i negozi di Vino, musica e buona cucina sono i principali protagonisti di questo ri-
alta classe, le barche attraccate in porticciolo (a vela soprattutto), i ta- storante su via Pietro Micca. Elegante ma allo stesso tempo accogliente,
volini dei locali storici per una piacevole chiacchierata. A Portofino ci
attraccò anche lo scrittore Guy De Maupassant a bordo del veliero Bel
Ami e nel suo diario di viaggio scrisse: “Un piccolo villaggio, Portofi-
immerso in un ambiente suggestivo che ricorda l’epoca rurale, caratteriz-
zato proprio per i suoi soffitti con mattoni a vista del Seicento, i tavoli in
legno scuro e il caminetto al piano superiore. Un nuovo punto d’incontro
VOLVER – Casa Argentina
no, si allarga come un arco di luna attorno a questo calmo bacino. Mai che, come ben ricorda il nome, cambia identità in continuazione. Dalla Via Giovanni Botero, 7 – Torino Info: colori caldi e accoglienti. Un’ampia e dolci con dulce de leche chiudono e il tradizionale “Asador” argentino.
ho forse sentito una impressione eguagliabile a quella che ho provato tarda mattinata quando apre per gli aperitivi è un punto di riferimento per 0115660524 – 3289586494 griglia dietro lo chef Martin svela il in bellezza. Ogni piatto segue scru- In via Appio Claudio un’esperienza
nell’entrare in quell’insenatura verde, e un eguale senso di riposo, di il pranzo, fino alla sera dove diventa luogo ideale per cene in compagnia Un pezzo di Argentina nel cuore di vero punto di forza di questo locale: polosamente la tradizione. Il tutto assolutamente da provare.
appagamento...”. La stagione inizia in primavera, a maggio, con le Re- o romanticherie a lume di candela. Anche il dopo cena non delude: oltre Torino. In pieno Quadrilatero Ro- l’autentico gusto e sapore della carne ben accompagnato da ottimi vini sia Orario: Aperto tutti i giorni pranzo e
gate Pirelli - Coppa Carlo Negri, la Portofino Rolex Trophy e il Trofeo 250 tipologie differenti di vini, etichette italiane e straniere, ma anche coc- mano si respira l’aria e la cultura argentina, considerata tra le migliori bianchi che rossi, ovviamente solo cena, cucina fino a mezzanotte
Siad - Bombila d’Oro meta di personaggi dell’imprenditoria quali Car- ktail e liquori tradizionali. Per stuzzicare sorseggiando del buon vino sono dell’America Latina. Il locale giusto al mondo, che arriva fresca, sotto- argentini. Sono previsti menù degu- Come Arrivare: Si trova a due passi
lo Puri Negri, Leonardo Ferragamo, John Elkann, Gabriele Galateri, consigliati i taglieri di salumi e formaggi, fra 10 e 20 euro. dove assaporare l’autentica cucina vuoto, direttamente da allevamenti a stazione la sera. E dalla fine di Maggio da Piazza Solferino e via Pietro Micca,
Pigi Loro Piana, Marco Tronchetti Provera e consorte Afef proprietari Orario: Aperto tutti i giorni anche a pranzo. argentina, immersi in un’atmosfera cielo aperto. Ogni specialità è fatta in il Volver RADDOPPIA! Oggi c’è un all’interno del Quadrilatero Romano
di Villa La Primula (ex Falck). Tra i locali noti di Portofino, La Gritta, Come Arrivare: Su via Pietro Micca, dal lato opposto rispetto ai portici. A unica dove sentir parlare spagnolo e casa sul momento e consumata quo- nuovo punto ristoro completamente all’angolo con via Barbaroux. A fian-
l’American bar del tristemente noto Maurizio Raggio, da sempre pun- due passi da Piazza Solferino. gustare solo prodotti tipici. L’ambien- tidianamente. Pezzo forte è il filetto immerso nel verde all’interno parco co della vecchia Anagrafe, oggi sede
to di ritrovo del jet set internazionale, propone serate esclusive a base te si apre con un grande bancone in di Angus alla griglia, rigorosamente della Pellerina. Qui troverete, oltre dell’Archivio Storico della città
di ostriche e champagne. mattoni e legno, luci soffuse, soffitti a dalle terre sud americane, pane fatto alle solite squisitezze argentine, an-
volta con mattoni a vista e pareti dai in casa, antipasti a base di empanadas che una particolare griglia a carbone
cc photos from flickr by cebete/Aloa 17
N L
el 1956, quando Roger Vadim decide di girare qui il ’esordio si deve (mon dieu) a un inglese. Lord Braughan
film “Et Dieu Créa la femme” Saint Tropez è un villag- negli anni ‘30 comincia a promuovere tra i suoi amici quel
gio provenzale popolato di pescatori. Il film racconta paesino della costa francese, così noi oggi possiamo fare
della 21enne Juliette (interpretata da BB) e della sua shopping in Rue D’Antibes, tra gli stupendi palazzi Belle
love story a 4 voci due fratelli e un direttore di un loca- Epoque. Negli anni Sessanta, con il festival del cinema,
le un po’ troppo agé per i benpensanti fine anni ‘50. Da quel momen- arriva la Nouvelle Vague e il maggio francese incredibilmente inva-
to in poi Saint Tropez diventa una delle capitali della dolce vita: si dente, tanto che il direttore sospende il festival per la prima (e l’uni-
racconta che il principe Dado Ruspoli, conte di Cerveteri e rampollo ca) volta nella storia. Ma il maggio dura quel che dura e quel che

Big Mama anticonformista della nuova nobiltà all’italiana, avesse organizzato


una festa in riva al mare con Jane Fonda e Roger Vadim a cui la Bar-
dot era arrivata mascherata da leopardo. Saint Tropez era il simbolo
rimane è che da un bel po’ di tempo l’anno glamour comincia con
Cannes. E trova tutti in fila sulla Croisette: non solo attrici e attori,
registi di massa e di nicchia ma anche playboy, paparazzi, attricette
Via Ferdinando Bonsignore, sparsi per il locale, particolari degli sazioni che la stupenda Toscana è in Africa, in occasione di particolari ri- di una vita a bordo spiaggia che vuole tagliar fuori le grandi masse in cerca di un’opportunità per la loro carriera. E se la passerella delle
8-Torino Info: 3462259149 autobus, dai divieti al pulsante di pre- grado di regalare, attraverso un’in- correnze sono a disposizione menù in Vespa e in Cinquecento che cominciano a calcare le superstrade dame è uguale in tutto il mondo, qui tutti gli uomini, secondo un an-
Ritrovarsi in un mezzo pubblico Anni notazione della fermata, dai sedili ai tensa mostra fotografica curata da speciali e tante altre sorprese. d’Europa, e che è fatta per pochi ma buoni con un gran senso del tico pregevole rito del festival, devono portare l’abito nero, paparaz-
Novanta varcando la soglia di un sostegni cui aggrapparsi. Il Big Mama Tiziana Martello. A chiudere il per- Orario: Aperto tutti i giorni dalle gusto. Sono gli anni della minigonna optical portata con gli stivali di zi compresi. Cannes, come nessun’altra meta marittima, ha saputo
cocktail bar ora è possibile. Basta non è solo un luogo dal decoro ori- corso espositivo, l’aperitivo a tema, 19:00 alle 02:00 vernice bianca: Yves Saint Laurent, dalle passerelle di Parigi detta la conservare quel sapore di élite vera che ha passato indenne la dolce
imboccare la prima parallela di cor- ginale, é soprattutto un cocktail bar con un assaggio di tre antipasti, un Come Arrivare: A pochi metri dalla sua legge. Pausa caffè sempre da Esquinade, la più antica pasticceria vita arrivando fino ai giorni nostri. Basta indossare un prendisole
so Moncalieri svoltando a destra da con servizio aperitivo e ristorante, primo e un secondo, il tutto condito chiesa della Gran Madre. Via Bonsi- del paese. Per cena si va al Byblos, l’albergo più chic (e caro) della colorato (possibilmente firmato) afferrare una borsa di paglia e far-
piazza Gran Madre, per ritrovarsi al dove lasciarsi trascinare dai gusti di da vino toscano accuratamente se- gnore è la prima traversa sulla destra costa, fondato nel 1967 e collegato alla discoteca di riferimento: les si accompagnare da un gentleman in tenuta di lino e fazzoletto nel
cospetto di un bancone che richia- settimane tematiche approfittando lezionato. L’aperitivo non esaurisce guardando della chiesa, parallela a caves du Roy dove ovviamente si balla il Twist. Per cultori del mito taschino per fare un giro nel belmondo. Se le finanze lo permettono
ma il frontale di un autobus degli delle mostre fotografiche e degli l’offerta del BigMama, che propone Corso Moncalieri da non perdere nemmeno la Bodega du Papagayo il ristorante night obbligatoria una camera all’Hôtel du Cap, quello delle star. Per cena
Anni Novanta, volte a botte di mat- eventi culturali che vi si svolgono. Si ogni sera per cena ricchi menù. E club con vista sulla baia dove attraccano gli yacht. Tutto aperto an- e dopocena: Le Baoli, più di così non si può. Ma attenti che prima o
toni rossi, tra pubblicità dello stesso apre con un viaggio attraverso i cin- non è ancora tutto. Dal 19 di Febbra- cora oggi, per nostalgici modaioli un po’ d’antan. poi la carrozza ritorna una zucca.
periodo appese alle pareti. E ancora que sensi per poter rivivere le sen- io infatti spazio alle delizie del centro
18 cc photos from flickr by illuvrhinestone/smabs/risastla/Bernd Brägelmann cc photos from flickr by Axel Bührmann/michele ficara manganelli/fr.zil/tangi_bertin
S T
andy Marton, 1984, people from Ibiza: “Dancing on the renta minuti di aliscafo la separano da Ibiza, ma in realtà
sand... Ibiza wonderland”. La fama di Ibiza in tutto il mon- tra le due perle delle Baleari c’è qualche anno luce: il mon-
do la fa la vita notturna estesa in heavy rotation per tutta do si divide tra l’amore per Ibiza e quello per Formentera,
la giornata: non ci vai se non ti va. Qui a partire almeno come si divide tra chi ama i cani e chi i gatti, chi Beethoven
dagli anni Settanta arrivano tutte le estati i più importanti e chi Mozart. Tanto per cominciare a Formentera non ci
dj del mondo e ancora oggi, per un aspirante, mettere una stagione a sono discoteche: una vacanza in pareo e ciabattine. Mai però rinunciare
Ibiza nel curriculum significa sfondare, lo hanno fatto tutti: da Coc- allo stile: basta andare da Juan y Andrea, un ristorante inaugurato a
coluto a Tiësto. La giornata comincia con l’aperitivo e la musica chill
out sulla spiaggia poi alle 20:30 si applaude al tramonto del sole.
Ma Ibiza vuol dire anche trasgressione e definirla gay friendly è un
metà degli anni ‘80 quando il solo modo per arrivarci era la barca. Piatti
forti: paella di aragosta, astice di Minorca alla piastra e gli champagne
rosé. Formentera viene svelata al mondo sul finire degli anni ‘70, quan-
I SOLITI AMICI 2
eufemismo. Tra le feste più belle a cui andare ci sono sempre state do gli hippie vengono qui a costruirsi le capanne sulla sabbia, creando Via Valperga Caluso, 5 – Torino. dosi a proprio agio. Disposto su due polla, olive, salsiccia, e tutto ciò che crema chantilly, panna montata e
quelle delle drag queen sulla spiaggia, disinibite, rilassate, “pazze”. sull’isola la versione europea dei paradisi giamaicani. Ma i frikkettoni Info: 0116502851 piani, con un dehors nei mesi estivi, può gradire il pizzaiolo quella sera. pan di spagna bagnato nel latte, per-
Famosi sull’isola sono i party alla schiuma che più anni ‘80 non si crescono e diventano creativi degli anni ‘80 e ‘90 così Formentera di- Ottima pizza, personale cordia- offre circa 150 posti. Caratteristico Se le pizze vengono bene anche la ché sia adatta anche ai bambini. E se
può e quelli all’acqua organizzati nella discoteca El Paradis, uno dei venta un fiorire di baracche shabby chic e di design. Un nome per tutti: le, ristorazione di qualità e prezzi l’ampio forno a legna, dove vengono ristorazione non delude. La cucina non basta… Coperto, caffè e aperi-
luoghi culto della nightlife ibizenca. Ma se mito deve essere il Pacha Philippe Stark che ha la casa più fascinosa dell’isola e scorrazza per competitivi. Sono solo alcune delle cotte le pizze più svariate. Da quelle offre un menù ricco di scelta dalla tivo della casa sono sempre offerti!
li batte tutti: è la discoteca più datata ma ancora oggi quella giusta, la spiaggia con la borsa di paglia mangiando pizza e bevendo hierba caratteristiche di questo nuovo ri- tradizionali, anche con gusti a richie- carne al pesce, disponibile sempre Orario: Aperto da lunedì a sabato, a
l’interno si articola su molti livelli e ad ogni piano c’è musica diversa, al Fonda Pepe, il ritrovo storico degli hippie. In Italia Formentera è storante pizzeria a due passi da via sta, alle più piccole al tegamino, di- fresco. Diverse qualità di antipasti sia pranzo da lunedì a venerdì. Chiuso
un posto esclusivo in cui la selezione la fa il biglietto di ingresso. conosciuta soprattutto come il buen ritiro dei calciatori, con tanto di Nizza. Un locale di nuova gestione, sponibili anche d’asporto. Specialità di terra che di mare. Nelle specialità la domenica.
Nasce negli anni ‘80 anche la discoteca Amnesia che è la più grande giornalisti sportivi al seguito. Ha cominciato negli anni ‘80 Luciano completamente rinnovato negli della casa è la pizza “Ai Soliti Amici” della casa gli “spaghetti in crosta”, Come Arrivare: Dal cavalcavia di
d’Europa, nota anche per ospitare la serata Troya Asasina, dal nome Marangon, che dopo aver giocato nell’Inter e nel Verona è arrivato qui ambienti e nello stile. Ampie sale realizzata con tutti gli ingredienti la carne alla pietra, pollo all’arancia, Corso Sommelier in direzione Sta-
della drag queen più conosciuta di Ibiza. Per finire in bellezza: mu- e ha aperto un chiosco sulla spiaggia, il Big Sur, che ha fatto subito luminose e vetrate che permettono che la fantasia può offrire: alla base spiedini di pesce “alla marinara” e zione, oltrepassate via Nizza e lo
sica house a colazione allo Space, il nuovo locale mito, che non apre moda e in cui sono stati avvistati i vari Jovanotti, Ramazzotti e Bonolis. di osservare l’esterno, senza perdere margherita si sommano i quattro for- pesce “alla siciliana”, poi insalate trovate poco più avanti sulla sinistra.
prima delle 6 del mattino. Un Eden in versione postmoderna. quello stile accogliente e intimo che maggi, diversi tipi di salumi, cotti e esotiche con frutti e mandorle. Si
permette di cenare tranquilli senten- crudi, funghi, peperoni, pancetta, ci- chiude in bellezza con una torta alla
cc photos from flickr by jandiano/xamonich_com cc photos from flickr by sanferan/Lanpernas 2.0/stefano liboni 21
OLD TRANSPORT MA CHE BONTÀ
Via San Massimo, 7 – Torino. ni, con più di 200 coperti, l’ambiente pancetta, cipolla, pomodoro, mozza- bottiglia. Il locale può essere riser- Via Piave, 16 – Torino. lo, la forma allungata delle stanze, il polipo e cozze. I dolci sono fatti in paga 5 euro, mentre un primo + se-
Info: 0117630358 è ampio e adatto anche alle comitive rella e parmigiano. Anche sulla cuci- vato per feste private e compleanni. Info: 0115211683 caratteristico piano superiore sop- casa secondo tradizione e si può condo 6,50 euro. Su prenotazione,
Da oltre 25 anni, a pochi passi dalla più numerose e animate, con un’ap- na la scelta non è da sottovalutare. Promozione del Mese: Qualsiasi piz- Dalla grigliata di carne al pesce fre- palcato e gli interni raffinati in legno, scegliere fra il “Tiramisù alla fragola”, tutti i venerdì sera Paella a 18 euro
Mole Antonelliana e dalla centralissi- posita area fumatori. E’ arredato in Si spazia dal pesce alla carne con za a soli 4 euro. Tutti i giorni anche sco, dalla pasta fatta in casa alla piz- danno al locale un tocco di originali- “Tartaten” calda, meringata, torta di + bevande.
ma via Po, il locale storico per il risto- legno con sobrietà, ricco di oggetti qualsiasi piatto della cucina medi- per gruppi. (Non da asporto) za cotta con forno a legna. Questo tà, che accompaagna l’ottima cucina. ricotta e pere, oltre ai dolci più clas- Orario: Aperto da lunedì al sabato
ro a Torino. Forse un tempo vi si fer- che ricordano l’America, la vita e i terranea: 30 primi differenti a scelta, Orario: Dalle 12.30 alle 15 e dalle locale a due passi dal centro storico Aperto sia a pranzo che a cena, “Ma sici. Infine la pizza: cotta con forno a anche a pranzo. Dalle: 12 alle 14.30
mavano addirittura le carrozze con viaggiatori d’altri tempi, con cimeli oltre ai risotti, grigliate miste di mare 19 alle 3. Chiuso lunedì. Ludoteca della città offre ai suoi clienti una ric- che bontà” offre una vasta scelta di legna, si presenta in oltre una quindi- e dalle 20 alle 01.
i viaggiatori, ed anche oggi il movi- appesi alle pareti e lunghi tavoli a o di terra. Da bere, vini piemontesi, solo la sera. ca varietà di piatti a prezzi contenuti pietanze a base di pesce e carne. La cina di varietà, anche a mezzogiorno. Come Arrivare: Si trova all’interno
mento non manca. Offre un buon disposizione. Con il forno a legna al ma molte sono anche le birre, bion- Come Arrivare: In pieno centro cit- e in un ambiente rinnovato e acco- specialità della casa è la pasta fresca A pranzo sono accettati i buoni pasto del Quadrilatero romano, proprio
servizio pizzeria, bar, ristorante e piano superiore si possono gustare de, rosse, doppio malto e di grano. tà, vicino all’università, in cima a via gliente. Un nuovo ristorante pizzeria “Ma che bontà” servita con crema e sono disponibili menù a prezzi ri- davanti all’Anagrafe con un ampio
birreria, con servizio ludoteca, pizze oltre una trentina di ottime pizze di- Alla spina sei varietà tra San Miguel, San Massimo, quasi all’incrocio con aperto da pochi mesi in zona Tre Gal- di formaggio e spumante, mentre dotti. Per fare un esempio, un primo parcheggio. Da corso Valdocco svol-
d’asporto in pieno centro cittadino, verse, anche da asporto. Specialità Bulldog, Waisse, Grolsch, oltre alle via Po. li, proprio davanti all’anagrafe torine- fra gli antipasti lo chef consiglia piatto a scelta fra due con contorno, tare su via San Domenico
anche a pranzo. Disposto su due pia- della casa è la “Old Transport” con tradizionali marche internazionali in se. L’ambiente è elegante e tranquil- quello di mare a base di capesante, oppure un secondo con contorno si
22 23
D
al tempo delle mele in poi la riviera romagnola è un
mix che annovera le piade, il pattino e le discoteche after dinner
più famose d’Italia. Siamo negli anni ‘80, la quindicina
al mare è diventata un fenomeno di massa e la riviera LOBELIX CAFÈ
romagnola cavalca l’onda. Il turismo che si riversa qui Via Corte D’appello, 15 – Torino. Info: 0114367206
è eterogeneo: da quello dei calciatori e dei Vip televisivi a quello Anche se qualcuno ricorda il suo nome associato al compagno dei fumetti
dei pendolari del mondo della notte. Infatti la riviera ha due facce di Asterix, questo cocktail bar su due piani deve il suo nome alla location

Il Mago di Oz
distinte: quella un po’ trash e conservatrice delle famiglie in vacanza in pieno centro cittadino. Lobelix si affaccia infatti su Piazza Savoia, proprio
e quella a colori fluo e gonne a palloncino delle feste esclusive a suon di fronte all’obelisco egiziano che si staglia al centro della elegante piazza.
di musica house. La prima è stata dipinta una volta per tutte in “Ri- La saracinesca si alza verso le ore 18 e comincia un vero e proprio aperi
mini Rimini”, la commedia all’italiana girata nell’87 con Jerry Calà e cena: stuzzichini, pizzette e prodotti da forno solo per cominciare. Poi si Via Maria Vittoria, 58h – Torino. “di pelo bianco” pendono dai soffit- e ad una carta con oltre 150 cocktail i trucchi del mestiere, per chiunque
Serena Grandi con tanto di ‘commenda’ misogino (Paolo Villaggio) lascia il posto alla pasta, al riso e ai piatti di verdure preparati sul momento. Info: 3357028741, 3384343086 ti in perfetto stile retrò, alti sgabelli diversi: pestati, miscele alla frutta e voglia trasformarsi in un esperto
convertito all’amore dalla pornostar. L’altra Rimini è quella degli Ma anche nel dopo cena non si scherza: largo a cocktails esotici e pozioni Ottimi cocktail, ambiente rilassato colorati lungo il bancone centrale insoliti abbinamenti, preparati con nell’arte della miscelazione.
“esagerati” con la propensione al lusso, allo sfarzo e all’eleganza: la magiche, pestati o frozen con frutta fresca, il tutto sovente accompagnato e originale ed un’atmosfera calda di paiono emergere dal nulla fra le luci maestria e abilità da baristi acrobatici Orario: Aperto tutti i giorni dalle
selezione all’ingresso dei locali era davvero temuta e la possibilità di dalle note di dj. Crocevia obbligato delle serate dalle parti del Quadrilatero, festa tutte le sere. Per un dopocena soffuse che colorano di blu e al ros- della vicina scuola di barman. Imper- 22:00 alle 03:00. chiuso il 24 e 31
essere rimbalzati per niente remota. Le mecche di questo stile sono questo locale ben si adatta a tutte le stagioni. Ampio dehors riscaldato che originale questo locale a due passi so la sala. Il Mago di Oz traduce tutto dibile l’happy hour, con due bicchie- dicembre.
le discoteche di Riccione: prima fra tutte la piramide di cristallo del si amplia d’estate. da piazza Vittorio è il posto giusto questo in locali arredati e decorati ri a soli 7 € dalla domenica al giovedì Come Arrivare: Da Corso Cairoli,
Cocoricò, ma poi il Peter Pan, il Prince (che a quei tempi si chiama- Orario: Aperto tutti i giorni, dalle 18 alle 03 di notte dove fare tappa a bere degli ottimi in perfetto stile Anni Settanta, dove tra le 22 e le 24, mentre al lunedì svoltare a destra in Via Maria Vittoria.
va Da Da). Rimini segue a ruota, ricordando i furori del Porta Gialla Come Arrivare: Si trova in Piazzetta Savoia, di fronte all’obelisco, nella zona pestati in compagnia sognando di rivivere la festa di quei fantastici anni tengono banco i giochi di prestigio Il locale si trova poco più avanti.
negli anni Settanta e proponendosi con il suo Paradiso, la meta dei del Quadrilatero Romano. essere in un film anni Settanta o In pieno centro cittadino. La serata del mago Ferdinando Buscema. Il
Vip negli anni ‘80. dove carburare la serata prima di parte a pieni giri dalle 22, grazie ad Mago è anche promotore di una
andare a ballare. Enormi lampadari una colonna sonora scelta con cura scuola di flair dove apprendere tutti

26 cc photos from flickr by banana bungalow/filippo caffagni/dede90/^thias^ 27


FREE VOLO
Piazza Emanuele Filiberto, 7 – Tori- torinese. Da tempo fulcro della mo- così l’opportunità di pranzare in un le insalate francesi, mentre fra le
no. Info: 0114362222 vida cittadina, è punto d’incontro ambiente rilassante tutto l’anno. Ma specialità da bere sono consigliate
Ottima cucina multiculturale, cocktail preferito di registi e attori, che resta- se l’ambiente ha il suo peso, al Free “le merendine”: chupito di diverso
ottimi e un ambiente accogliente e no inosservati tra il pubblico rilassa- Volo anche il servizio non scherza. gusto e varietà. A mezzogiorno si
colorato. Aperitivo, cena e dopoce- to dalle età più varie, dal giovane al Un “Cafè Restaurant” dinamico e può pranzare con 10 euro, mentre
na, ogni pretesto è buono per fare glamour. Rosso, viola e verde sono i di qualità, aperto 7 giorni su 7, che a cena i prezzi si aggirano intorno a
un salto in questo bistrot italiano che colori che accendono l’ambiente, il- offre una ristorazione completa sia a 25/30 euro.
sia d’estate che d’inverno sa farsi luminato con caratteristiche lampade pranzo che a cena. Piatti caratteristi- Orario: Aperto tutti i giorni anche a
notare. In pieno Quadrilatero Ro- fluorescenti e insoliti quadri alle pa- ci e tradizionali della cucina Italiana pranzo e fino a tarda notte.
mano affacciato su piazza Emanuele reti. Se si preferisce stare all’aperto e francese si accostano a specialità Come Arrivare: nel Quadrilatero
Filiberto, il Free Volo si distingue per il Free Volo ha a disposizione anche brasiliane e indiane, preparate con Romano, dietro il mercato di Porta
le peculiarità che ne fanno una tappa un ampio dehors esterno, attivo e cura da personale competente. Palazzo.
imperdibile nelle serate del centro riscaldato anche d’inverno, offrendo Ottima la carne, il Pollo al Curry e
28
DIWAN
CAFE’
Via Giuseppe Baretti, 15/C – Torino.
Info: 3929244741
Musica dal vivo, aperitivi innovativi e Dj
set. Ogni sera una sorpresa in questo
particolare cocktail bar nel cuore di San
Salvario. Un nuovo caffè letterario aperto
da poco più di un mese con una pro-
grammazione ricca di iniziative ed eventi
dal ritmo davvero serrato. L’ambiente è ri-
lassato, moderno e colorato, con enormi
lampade sferiche che vanno a comporsi
con un intreccio da puzzle davvero origi-
nale. All’ingresso si è accolti da un ampio
bancone sul quale vengono preparati al-
cuni tra i migliori cocktail di Torino. Moji-
to e tutto il resto, senza limiti alla fantasia
e alle nuove miscele esplosive da provare
sul momento. Da non sottovalutare an-
che la birra alla spina: direttamente dalla
Germania la Augustiner, la birra prodotta
da uno dei più antichi birrifici di Monaco
di Baviera. Tutte le sere aperitivo dalle 19
alle 22 con tartine e prodotti da forno a
5 euro, che si va ad aggiunge alla pro-
grammazione della settimana.. Dalla mu-
sica dal vivo alla degustazione di prodotti
agricoli, dai dj set alla performance soul
e jazz, ce n’è davvero per soddisfare tutti
i gusti, in un ambiente familiare e rilas-
sato. Il martedì sera, ad esempio, spazio
eno-gastronomico d’eccellenza a cura del
consorzio produttori agricoli “Piemonte
in Tavola”, che propone la degustazione
di salumi e formaggi accompagnata da ot-
timi vini o birra alla spina. Dal mercoledì
alla domenica invece la musica fa da pa-
drone con un tocco di fantasia. Concerti
live rock, performance e improvvisazioni
jazz, dj set e degustazione di ostriche,
vodka, vino.
Orario: Aperto da martedì a domenica
dalle 18.30 alle 03.00.
Come Arrivare: A due passi dalla stazione
Porta Nuova, lato via Nizza, nel quartiere
di San Salvario.
31
U N
na delle città di spicco della costa del Pacifico messi- ato come un luogo in cui si nascondevano i pirati
cano, nello stato di Guerrero. La città gode di un clima inglesi, Cabo San Lucas divenne famosa grazie al ro-
ideale, baciata dal sole per 300 giorni l’anno, con oltre manzo “Diario di bordo dal mare di Cortez” di John
10 chilometri di spiagge. Il suo porto è riconosciuto Steinbeck. Poco dopo, “Marlin Alley” a Cabo diven-
come la “Perla del Pacifico” e proprio qui faceva sca- ne una delle mete amate per la pesca sportiva. Oggi
lo la nave del telefilm “Love Boat”, negli anni 80. Questa è stata la è una delle principali destinazioni turistiche messicane. Collocata
patria dei surfisti che arrivano da tutto il mondo per sfidare le creste nella Baja Peninsula, la città è ancora rinomata per la pesca, ma si

LAB
alte dell’Oceano di Punta Diamante, Revolcadero e Ejido Bonfil. è guadagnata anche una reputazione turistica grazie al panorama,
Famosa negli anni 80-90, la maggior parte dei divertimenti ruotava al clima quasi perfetto, ai campi da golf, agli sport acquatici, alla
attorno a locali notturni e discoteche, situate lungo La Costera, che si riserva naturale sottomarina. E alla vita notturna. Cabo San Lucas
Piazza Vittorio Veneto , 13/e – Tori- vini più quotati, che accompagnano Bretagna. Si beve bene, con un tedì Dj con musica revival, anni ’70 e animava dopo mezzanotte. Sono tante le discoteche che affollano la è una località balneare molto apprezzata soprattutto dal turismo
no. Info: 0118170669 primi, secondi e verdure cotte al particolare servizio di “cocktail da Vintage a cura di Naska. La domeni- zona de La Costera, con piste da ballo che si affacciano direttamente proveniente dai vicini Usa. Vocata a questo tipo di turismo, Cabo è
Sotto i portici di piazza Vittorio, Il momento che si susseguono inin- asporto”, che parte dal dehors acco- ca sera si parte già dall’ora dell’ape- sulla spiaggia. Ottima musica locale, salsa e meregnue, si ballano al ricca di strutture alberghiere extra lussuose, poste direttamente sulla
Lab è uno dei locali più gettonati terrottamente fino alle 21.30, per un gliente e riscaldato anche d’inverno, ritivo con dj etectrorock e anni ’90. Nina’s, che si contende il primato per migliore locale latino america- spiaggia che, nel corso degli anni, hanno aperto la città a comitive di
nelle serate torinesi. L’ambiente è aperi cena imperdibile. Dai classici per invadere i portici e nel fine setti- Orario: Aperto tutti i giorni dalle no di Acapulco con Salone Q, la cattedrale della salsa. La discoteca rumorosi vacanzieri, ospitati settimanalmente nei resort disseminati
moderno, giovane e movimentato, pestati sempre molto richiesti, que- mana tutta Piazza Vittorio. L’ambiente 12:30 alle 03:00, sabato e domeni- storica della città è il Palladium (Carretera Escenica) con enormi ve- ovunque lungo la strada che corre fino a San José del Cabo. Le acque
dove dall’aperitivo ai Cocktail, la spe- sto particolare cocktail bar va però lascia spazio all’immaginazione con ca apertura alle 15:00. trate per poter godere della bellissima vista. Poi l’elegante Baby’O, antistanti l’abitato sono meta fissa delle grandi navi da crociera che
rimentazione è il piatto forte. Verso ben oltre proponendo nuovi misce- metalli in vista e tavoli minimal per Come Arrivare: Nella centralissima che offre spettacoli con raggi laser e serate a tema, assieme a musica partono dagli Stati Uniti e ogni anno si tiene ogni anno la più famosa
l’ora di pranzo apre la cucina con un lati, aromatizzati alle spezie come un bar dove la sperimentazione non Piazza Vittorio, da via Po guardando pop, rock, house. Al El Alebrjie, discoteca e sala da concerto, spet- competizione di pesca al Marlin del mondo. Sempre qui, grazie alla
menù che varia di giorno in giorno, zenzero e guarana, oppure dando un ha ostacoli. Dalle 22 al piano inferio- la Gran Madre sotto i portici sulla ta un primato di tutto rispetto: è conosciuta per essere uno dei più privilegiata posizione geografica, si possono osservare le balene nel
ma è dall’aperitivo che il locale dà tocco personale a quelli alla frutta, re spazio invece alla musica ad alto sinistra. grandi e spettacolari locali di tutto il mondo, con l’open bar fino alle loro passaggio dal Mare di Cortés all’Oceano Pacifico.
il meglio di sé. Dai cocktail interna- utilizzando una speciale polpa fatta volume nella “Zenith Room”. Il menu cinque del mattino.
zionali ai drink più comuni, fino ai arrivare appositamente dalla Gran della settimana estiva prevede il mar-
32 cc photos from flickr by ED.qAr.H/esparta (www.espartha.com)/o2b/playadura cc photos from flickr by D Guisinger/havleyjr/voxefxTM/kretyen
F L
ondata dagli indiani Tequesta alla foce dell’omonimo a nuova meta del divertimento notturno degli anni zero
fiume, Miami è cresciuta negli anni ‘50 grazie ai flussi guarda decisamente ad Oriente. Dubai, uno dei sette emi-
migratori di cubani, haitiani, israeliani, europei, asiatici rati che compongono gli Emirati Arabi Uniti, è la città
e latinoamericani. Che ne hanno caratterizzato il Dna più importante. Il sottosuolo non è stato generoso con il
multietnico. Ma è fra gli anni ‘80 e ‘90 che la città rag-
late night piccolo emirato che ha deciso dieci anni fa di cambiare il
giunge il successo, trasformandosi nell’odierna città cosmopolita e proprio orizzonte. E puntare sul turismo. Qui si è spostato il jet set
multiculturale. La fama planetaria della città arriva grazie alla serie CAFFÈ DEL PROGRESSO HIROSHIMA MON AMOUR che anima la vita notturna di Dubai passa tra le raffinate enoteche
televisiva “Miami Vice” con Don Johnson e Philip Michael Thomas. come Agency o nei cocktail bar come il Buddha Bar. Oppure si può
Nei ruggenti anni ‘80 Miami Beach divenne infatti principale porto Corso San Maurizio, 69/Bis – Torino. Info: 0115185943 Via Bossoli, 83 - Torino (TO). Info: 0113176636 godere dell’atmosfera romantica dei bar sulla spiaggia, come il Bara-
d’ingresso della costa orientale per il traffico di droga. E la serie te- Cocktail bar, discoteca e tequeria. Tre aree, su tre piani, per tre situazioni Hiroshima = cultura, live e spettacolo. Questo è molto altro ancora è sti Bar. Ma la vera vita mondana si concentra nelle discoteche, veri
levisiva raccontava le avventure di due detective della narcotici che diverse: il piano terra è dedicato al cocktail bar e aperitivi serali, con dehors diventato in questi anni il club di via Bossoli. Se si vuole assistere a un tempi del divertimento che offrono un’ampia scelta musicale che
a bordo di una Ferrari rincorrevano i trafficanti. A fare da contorno sotto il porticato, in un arredo particolarmente ricercato con opere d’arte bel concerto, rock, ska, alternativo, si va all’Hiroshima. Da sempre, ormai spazia dall’ electro house del Chi at The Lodge al jazz funk soul dal
abiti firmati dalle tinte pastello, barche da milioni di dollari e fanta- alle pareti e orpelli in ferro battuto. Al piano inferiore diventa protagonista luogo di cultura, tempio del rock. Da una ventina d’anni firma i concerti e vivo di Jambase ed ai ritmi sensuali latini e all’hip hop di Malecon,
stiche modelle. Uno spot per la città, che metteva in risalto la vita la notte, col disco-bar, privè, in un ambiente suggestivo di luci colorate, gli eventi più interessanti del panorama torinese e propone serate a tema nella zona di Jumeirah. Su Dubai hanno fatto rotta anche due marchi
sfarzosa della Florida meridionale. Miami Beach era ormai diventata dove c’è ancora un vecchio forno, che suggerisce le origini del posto. La dedicate anche al teatro e al cabaret. Il programma è sempre fittissimo di importanti del made in Italy. Sono serviti 463mila cristalli Swarov-
nell’immaginario collettivo un posto da favola. E le celebrità comin- consolle è rialzata, quindi lascia ampio spazio per chi vuole ballare in pista band note o emergenti, per una proposta sonora variegata e a prezzi ra- ski per costruire le quinte dell’incredibile Cavalli Club. Costato 30
ciarono a trasferirsi qui, i fotografi di tutto il mondo scelsero Miami e non manca un palco, per le performance live. Al piano superiore una gionevoli. Nel fine settimana il reparto clubbing ad ingresso free spazia su milioni di euro è destinato a entrare nel Guinness dei primati per
per realizzare i loro servizi fotografici. La notti di Miami vedevano stuzzicante novità è il “Restaurante, comida pueblana y taqueria”, aperto suoni a 360°in cui prevalgono toni rock, ska e reggae. Pur mantenendo un l’utilizzo di cristalli. E nei bagni delle signore ci sono anche tre truc-
protagonista Le Loft, discoteca alla moda dove si trovano giovani dall’ora dell’aperitivo sino a tarda notte. Ogni momento della giornata il occhio di riguardo per l’arte e le culture giovanili, Hiroshima Mon Amour catrici a disposizione. Accanto al ristorante si trova un lounge bar
modelle. Era ed è un’istituzione, la discoteca delle notti calde di proprio luogo per staccare dalla quotidiana routine. è andata molto oltre la dimensione di locale di spettacolo, diventando nel dove si gusta cibi esotici e dell’ottimo caviale in un’atmosfera chic
South beach, frequentata da un pubblico elegante. Gli amanti del- Orario: Aperto tutti i giorni dalle 7,00 alle 3,00. corso degli anni un punto di riferimento nazionale ed internazionale per i e trendy, ascoltando musiche dal ritmo ipnotico, mixate dai migliori
la musica latino americana si dividevano tra l’Art Deco District e Come Arrivare: Da Piazza Vittorio Veneto, costeggiare i Murazzi, mante- grandi eventi e i festival. deejay internazionali. Giorgio Armani ha invece scelto di firmare un
Coconut Grove’s CocoWalk. A downtown Miami il Tobacco Road, nendo il Po sul lato destro. prendere il controviale di C.so San Maurizio e Orario: Nel fine settimana aperto fino alle 4. hotel. La sua realizzazione all’interno del Burj Dubai - l’edificio più
punto di ritrovo locale di vecchia data che ospita band di musica Il Caffè del Progresso rimane sotto i portici sulla destra. Come Arrivare: Si trova nelle vicinanze dalla stazione Lingotto, davanti alto del mondo – sarà pronto per la fine del 2009. Conterrà 160 suite
jazz, blues e rock classico, sulla cresta dell’onda dal 1912. al quartiere colorato di Torino 2006 e della nuova passerella che collega e stanze per gli ospiti, tutte progettate personalmente dallo stilista.
8Gallery.
34 cc photos from flickr by (le)doo/dgilmalle cc photos from flickr by zitona/flarsz/joi/catsper
Cacao
Viale Ceppi, 6 – Torino. Info: 0116502140
Locale estivo situato nel parco del Valentino, aperto dai primi di maggio a fine
settembre. Al suo interno vi è il ristorante Mamaguana aperto tutti i giorni (chiu-
so il lunedì); dalla scalinata centrale si accede poi al dancefloor nel piano terra
circondato da ben tre anelli di tavoli dislocati ad altezze diverse, come fosse un
anfiteatro. A fronte pista vi è un grosso palco per gli spettacoli live, vi sono quattro
punti bar ed un maxi schermo di 60 mq.
Orario: Aperto tutti i giorni dalle 20:00 alle 4:00, lunedì chiuso, martedì e mer-
coledì chiusura alle 2:00.
Come arrivare: Da Porta Nuova seguire per Corso Vittorio Emanuele verso il Po.

&
Girare a destra quando si incrocia Corso Massimo D’Azeglio. Dopo 400 metri il

e
locale si trova all’interno del parco sulla sinistra.

r e s
Rotonda Valentino va aghi
Corso Massimo D’Azeglio, 11 – Torino. Info: 0116690855
Il locale è una struttura circolare dalle linee essenziali ed hi-tech situata a ridosso
di Torino Esposizioni. Aperto tutto l’anno, d’estate viene allestito il dehors con
una consolle ed un palco che si affacciano sul parco del Valentino. La Rotonda è
ristorante, cocktail bar e discoteca anche in caso di maltempo.
l
Orario: Aperto tutti i giorni dalle 19:30 alle 4:00, chiuso il lunedì..
Come arrivare: Da Porta Nuova seguire Corso Vittorio Emanuele verso il Po. Girare
a destra quando si incrocia Corso Massimo D’Azeglio. Superato il Castello del
Valentino, dopo 700 metri sulla sinistra ecco il locale e Torino Esposizioni

aperitif
DEGU
Via dei Portici, 28 - Lesa (NO). Info: 0322772103, 3939495908
Un meraviglioso dehors, a davvero un passo dalle sponde del Lago Mag-
giore, dove poter trascorrere ogni momento della giornata dalla colazione
Studio 54 al dopocena godendo di un panorama davvero unico: questo è il Degù.
Punto di forza del Degù è la gelateria artigianale, per la quale grande at-
Regione Mezzi, 47 – Moncalieri (To).
tenzione è rivolta alla scelta delle materie prime. Ciò che rende il Degù
L’ex Chez Nous ha riaperto. A pochi km. da Torino ecco un locale che ha fatto
il locale giusto dove trascorrere i momenti dell’aperitivo e della cena è lo
storia, dotato di un ampio parcheggio ed un estivo di grande capienza. Due le
staff giovane e dinamico, capace d comprendere le reali esigenze della
serate di punta: il venerdì “Magnifica” ed il sabato “People & Alive”. Servizio di
propria clientela. Di fronte al Lago, con in mano un cocktail non è difficile
prenotazione tavoli ed organizzazione feste private, si suona musica house, com-
pensare di essere in un luogo esotico, e passare dall’aperitivo al dopocena
merciale e revival.
è davvero facile.
Orario: Aperto il venerdì ed il sabato dalle 23:30 alle 4:00.
Orario: Aperto martedì e mercoledì dalle 08:00 alle 00:00, dal giovedì alla
Come arrivare: Prendere la tangenziale sud che circumnaviga Torino, uscire allo
domenica dalle 08:00 alle 02:00. chiuso il lunedì.
svincolo Statale 20 (Cuneo - La Loggia) e seguire per Moncalieri percorrendo
Come arrivare: Da Arona, prendere la SS Sempione che costeggia il lago,
Strada Carignano. Dopo circa 2 km. sulla destra ci sono le indicazioni che portano
direzione Verbania. Arrivati a Lesa dopo il semaforo proseguire diritti, subi-
dritti alla discoteca.
to dopo il curvane a sinistra sotto i portici

36 37
HOSTARIA DE LA SOSTRA RATAFIA’
Via Antonio Baiettini, 42 - Verbania Intra (VB). Info: 032353536 Viale Fratelli Rosselli, 17 - Como (CO). Info: 031571883
La Sostra è diventato un punto di riferimento per la nightlife della città: per l’ape- Moderno American bar, cocktail innovativi e possibilità di ristorazione. Ogni gio-
ritivo e per un lungo e piacevole pre-serata. A mezzogiorno è possibile pranzare vedì e domenica dalle 18,30 alle 20,30 DINNER BUFFET (ricco buffet dall’antipa-
con un menu caratterizzato da una prodotti semplici e veloci, scegliendo tra piatti sto al dolce). La cucina Serale di Alberto propone ricercati piatti e dolci legati al be-
caldi e freddi. Ricordandosi che oltre a una grande e raffinata varietà di vini, a verage. Si organizzano serate culturali di degustazione e abbinamento cibo e vino.
La Sostra si può scegliere tra birre di diverse varietà e gustosi cocktails di ogni Orario: Aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 12:00 alle 15:00 e dalle ore 18:30
provenienza, da gustare dall’ora dell’aperitivo in poi. alle ore 02:00. Il sabato e la domenica dalle ore 18:30 alle ore 02:00.
Orario: Aperto dal lunedì a giovedì, dalle 11:00 alle 02:00, venerdì e sabato dalle Come arrivare: Uscita Como/Monte Olimpino, alla prima rotonda prima uscita,
11:00 alle 03:00, chiuso il martedì. alla seconda rotonda seconda uscita e continuare in Viale Fratelli Rosseli, dopo
Come arrivare: Autostrada A26, uscita Verbania, direzione Verbania, alla rotonda 500 mt il locale.
al termine del cavalcavia si gira a sinistra in direzione centro, si prosegue lungo
Corso Garibaldi: giunti alla Chiesa, si svolta a destra.

LOLLO CAFE’ CUBE CAFE’


Viale Italia, 73 - Sesto Calende (VA). Info: 3460215841 Via Rosselli, 10 - Como. Info: 031570028
Coinvolgente, dinamico, divertente e giovanile il Lollo Cafè non può che essere Perfette forme geometriche impegnano lo spazio di questo raffinato e moderno
descritto che con questi aggettivi, l’atmosfera che si crea ogni sera, le persone locale sito all’interno dei giardini Voltiani. Nell’ingresso quattro ampie vetrate re-
che lo frequentano e lo staff giovane e assolutamente irresistibile ne sono la prova galano alla vista l’unicità del Lago da una parte e la routine cittadina dall’altra. Il
concreta. La musica è complice delle serate e rende ancora più divertente l’atmo- Cube infatti è l’unico locale della città che offre la possibilità di gustare un ricco
sfera da bolgia dantesca, ovviamente in senso positivo, che si vive in particolar ed ottimo brunch.
modo nel weekend, ma la stagione ormai calda rende ogni serata quella giusta Orario: Martedì – giovedì dalle 10.00 alle 00.00; venerdì e sabato dalle 10.00 alle
per andare da Lollo. 02.00; domenica dalle 10.00 alle 22.00. Lunedì chiuso
Orario: Aperto dalle 17:00 alle 02:00. chiuso il lunedì. Come arrivare: A Como centro proseguire in direzione stadio sul Lungo Lario
Come arrivare: Autostrada A26, uscita Sesto Calende, direzione Sesto Calende, Trento. Troverete il Cube alla vostra destra, a due passi dal Tempio Voltiano.
all’ultimo semaforo prima del ponte di ferro girare a sinistra, di nuovo subito a
sinistra, poi la prima a destra.

BIFFI I CINQUE SENSI


Piazza Podestà, 1 – Varese. Info:0332287112. Via A. Diaz, 56 - Como (CO). Info: 031268013
Caffè Biffi è nel centro di Varese, posizionato lungo il Corso Matteotti, meta del Tra le vie antiche del centro storico. I 5Sensi è un nuovo punto di riferimento per
popolo varesino per le camminate pomeridiane e notturne. Il piano terreno è un chi vuole incontrarsi. Un luogo dove “i 5 sensi” si sposano con rinnovate armonie
grande salone arredato con tavolini che permettono agevolmente di consumare di suoni, immagini, profumi, sapori e sensazioni tattili. Con iniziative sempre nuo-
sia stando seduti sia “gravitando” attorno al bancone, ricco di stuzzichini. La cuci- ve. Con mostre d’arte e raffinati arredi. Per riscoprire il piacere dell’uscire insieme
na è specializzata in panini,toast e piadine. D’estate la Piazza Podestà apre le sue apprezzando ottimi cocktail e gustosi spuntini.
braccia al bar accogliendo i tavolini e le sedie del locale, si ruba un po’ di spazio ai Orario: Aperto tutti i giorni dalle 12:00 alle 15:00 e dalle 18:00 alle 02:00 chiuso
passanti ma si assicura così una vetrina di tutto rispetto per la clientela. il lunedì pomeriggio.
Orario: Aperto dalle 8 a mezzanotte. Come arrivare: Prendere la A9 Como Chiasso, uscita Como Monte Olimpino, an-
Come arrivare: Dal centro di Varese parcheggiate ed entrate nella zona pedonale dare sempre dritto per circa 4 km superando le rotonde, da Viale Varese girare a
per corso Matteotti. A metà del corso, dopo pochi passi, siete in Piazza Podestà. sinistra e subito dopo la prima a destra.

38 39
dinner

TWINS DINEE CAFE’ LA RUGA DEL CORSO


Via C.Battisti, 12 - Arona (NO). Info: 032244196. Email: info@larugadelcorso.it
Corso Cavour, 50 - Dormelletto (NO). Info: 3313980961 Ristorante elegante e raffinato, all’ora di pranzo e cena; wine bar distinto e acco-
Concepito come un autentico diner americano, aperto gliente per gli aperitivi; cocktail bar dinamico e vivace per il dopo cena. Ricerca
dalla mattina presto sino a notte fonda, il Twins Diner Cafè del gusto e del sapore fanno sì che la cucina sia tradizionale e creativa, e che la
esprime i suoi diversi volti in ciascuno dei diversi momenti cantina sia pregiata e ricca. Da non perdere gli appuntamenti, con cadenza quasi
della giornata. Dalla colazione sino al cocktail di fine serata, mensile, della rassegna Vino e Sapori, ideata dai proprietari Matteo e Massimo.
Marco e Paolo, i proprietari sono pronti ad esaudire ogni Orario: Tutti i giorni dalle 18:30 alle 02:00. Domenica dalle 12:30 alle 02:30.
tipologia di esigenza. Le colazioni, i pranzi, gli aperitivi con Chiuso il martedì.
buffet sempre servito al tavolo con l’intenzione di offrire Come arrivare: Passeggiando nel corso pedonale della città di Arona, circa a metà
piccole degustazioni, la cena, per la quale si può scegliere andando verso Piazza San Graziano.
tra panini, piadine e stuzzicheria varie oppure selezionare
dal menu da mini steakhouse che propone costate, tagliate,
salsicce, bistecche preparate alla griglia e speziate. Punto di
forza del Twins sono i cocktails, accanto ai tradizionali coc-
ktail internazionali propongono cocktail di loro invenzione
e creazione. Provare per credere...
Orario: Aperto tutti i giorni dalle 07:00 alle 02:00
Come arrivare: Uscita Castelletto ticino, direzione Arona,
dopo il semaforo a sinistra all’interno del centro commer-
ciale di fianco al Penny Market
IL GIARDINO
Lungolago Marconi, 1 - Arona (NO). Info: 0322248761
Il Ristorante Pizzeria Il Giardino si trova sul panoramico lungolago di Arona. Il lo-
cale si struttura in due ampie sale, situate su due piani distinti, arredate con gusto
ed eleganza. La Pizzeria offre una vasta e gustosa selezione di pizze. L’atmosfera
è calda ed accogliente. Un luogo accogliente per famiglie, per grandi compagnie,
ma anche per cene intime e romantiche.
Orario: Tutti i giorni dalle ore 12:00 alle ore 15:00 e dalle 19:00 alle 23:30. Chiu-
so il lunedì.
Come arrivare: Autostrada A26 uscita Castelletto Ticino in direzione Arona per 5
km. Il locale è all’inizio del lungo lago.

SALA STAMPA
Piazza De Filippi, 6 - Arona (NO). Info: 032248124
Il Sala Stampa è una trattoria pizzeria originale, giovane, dinamica e divertente.
I colori sono vivi, caldi e rendono l’atmosfera accogliente e familiare. Comode
sedute bordeaux, boiserie e lampade hightech permettono subito di comprendere
come ogni dettaglio non è lasciato al caso. Ciò che rende unico il Sala Stampa è
che le pareti sono ricoperte di stampe di giornali, che riportano i più importanti
eventi dall’inizio del secolo ad oggi. La cucina del Sala Stampa è genuina e di qua-
lità, grande attenzione è rivolta alle materie prime e la ricerca di innovazione senza
rinunciare ai sapori della tradizione della cucina italiana. I due giovani proprietari
Ursula e Nicola sono sempre pronti a consigliarvi il meglio del menu, non solo
ottimi piatti di cucina, ma anche gustose pizze.
Orario: Dalle 07:00 alle 15:00 e dalle 19:00 alle 23:00. Chiuso il mercoledì.
Come arrivare: Autostrada A26 uscita Castelletto Ticino in direzione Arona per 5
km. Il locale è nella piazza del comune.
40 41
LA LATTERIA
Piazza San Rocco – Intra Verbania. Info: 032353447, 3483712406
Non solo un ristorante, ma un luogo in cui poter coccolare non solo il palato, ma
anche lo spirito. La Latteria regala ogni sera un’atmosfera calda, accogliente. Que-
sto è ancora più chiaro, quando si dà un’occhiata al menu. Tradizione e genuinità
unita all’innovazione e alla ricerca: questa è la cucina de La Latteria. La carta dei
vini è ricca e selezionata, solo i migliori vini sono proposti alla clientela.
Orario: Aperto tutti i giorni dalle ore 12:00 alle 15:00 e dalle 19:00 alle ore 23:00.
Chiuso il mercoledì.
Come arrivare: Autostrada A 26, uscita Verbania, direzione Verbania Lungo Lago,
alla rotonda dopo il cavalcavia si prosegue costeggiando il lungo lago, la prima via
a sinistra prima del semaforo.

LOCO
Piazzale Lido Carciano, 1 - Stresa (VB). Info: 0323934740
Il Loco Beach Club è locale con una doppia anima, una estiva ed una invernale.
Stile ed eleganza le parole con cui è semplice descrivere il Loco. Atmosfera calda
ed accogliente in entrambe le due sale ristorante, site su due piani distinti, che
al termine delle cene si trasformano in piste da ballo dove potersi scatenare al
ritmo della musica dal vivo o dei dj set. Il Loco è lounge bar, ristorante ma anche
pizzeria.
Orario: Aperto tutti i giorni dal lunedì alla domenica dalle ore 09:00 alle ore 03:30.
Martedì chiuso.
Come arrivare: A 26 Uscita Baveno - Stresa, percorrere la strada che costeggia il
lago, una volta a Stresa al semaforo in salita girare a sinistra
after dinner

DISCOTECA LA ROCCA
Via Verbano, 1 – Arona (No). Info: 3488564005
Alle pendici della collina, su cui si erge la Rocca Borromeo, svetta sulla
DA ANNETTA cittadina di Arona, una meravigliosa casa colonica, in cui è stato ricava-
to uno dei locali storici della provincia di Novara: la Discoteca La Rocca.
Via Fè, 25 - Varese (VA). Info:0332490230. Uno splendido estivo, dove poter ballare sotto le stelle, reso ancora più
Da Annetta è una stella del buon mangiare che lì per lì si presenta con due atmo- suggestivo grazie la splendida vista lago, è arredato con un sobrio ed ele-
sfere diverse, entrambe romantiche, familiari e di classe. La prima è rappresentata gante stile etnico, completo di tre postazioni bar, una delle quali ricavata
dalla raffinatezza degli interni degni di un vero intenditore di arte antiquaria, la direttamente dalla roccia e che si faccia su una delle piste da ballo. Due
seconda, dalla aerea spaziosità degli esterni, con giardino e tavoli imbanditi per sono i generi musicali prediletti, house fashion, per la prima pista, house
serate estive in compagnia. Il ristorante ha una carta d’identità molto antica. Dal commerciale per la seconda. I weekend de La Rocca iniziano il giovedì,
menu “à la carte” fioriscono le suggestioni più tradizionali del locale. serata di punta, e proseguono il venerdì e il sabato, in cui divertimento e
Orario: Chiuso il martedì sera e il mercoledì. stile caratterizzano uno dei locali più glamour del Lago Maggiore.
Come arrivare: Uscire da Varese in direzione Azzate e da Via Gasparotto scendere Orario: Aperta il giovedì, il venerdì e i sabto dalle ore 23:30 alle ore 03:00.
da Cartabbia per Capolago. Dall’Autostrada MI-VA uscire a Buguggiate e prendere Come arrivare: A26, uscita Castelletto Ticino, direzione Arona
la direzione Lago di Varese. Centro,percorrere tutto il lungolago del centro città, allo stop in salita tene-
re la destra, dopo 10 m sulla sinistra.

42
DISCOTECA KELLY
Via Lungolago Gramsci, 30 – Omegna (VB). Info:3920731839
Con una posizione davvero invidiabile, proprio di fronte il Lago d’Orta, la discote-
ca Kelly si è affermata come punto di riferimento di tutta la provincia di Verbania
by night. Arredamento elegante, stiloso e adeguato alla sua clientela modaiola e
trendy. Due sono le serate, in cui recarsi al Kelly, e due sono i generi musicali
proposti. SAB serata musica elettronica con ospiti. DOM house fashion.
Orario: Aperto sabato, domenica dalle 21:00 alle 04:00.
Come arrivare: Imboccare A26 direzione Gravellona Toce Uscita Gravellona Toce,
seguire per Omegna

JUSTIN
Via Volta, 53 - Germignaga (Va). Info: 0332533940, 3497917986
Ricerca nei dettagli, stile e raffinatezza le parole d’ordine che meglio descrivono il
JUST IN. Dinner Disco completamente nuovo e innovativo sia strutturalmente che
concettualmente. Il locale è sito a Germignaga, in provincia di Varese. Venerdì e
sabato sono le serate in cui il locale accoglie la sua clientela eterogenea, ma sofisti-
cata nei gusti e nelle esigenze. Da un punto di vista architettonico non è esagerato
affermare che non esistono locali simili nelle nostre zone. Il servizio di ristorazione
è curato e raffinato, in linea con la filosofia del locale.
Orario: Aperto il venerdì e il sabato dalle ore 21:30 alle ore 04:00.
Come arrivare: Prendere la SS 33 direzione Laveno Luino, continuare sulla SS
394, attraversare Caravate, a Cittiglio continuare per Germignaga.

2BED
Via Piadeni, 22 – Como. Info: 034455721
Il 2bed presenta in consolle ogni weekend i dj più conosciuti dal popolo della
notte. Un rande dancefloor, diviso su due piani, ciascuno con bancone bar ed
angolo relax. Un connubio perfetto che fonde con il tepore delle candele disposte
nel chiaroscuro della sala per rendere ancora più speciali le cene con cui si può
iniziare la serata.
Orario: Aperto il giovedì, il venerdì e i sabato dalle ore 21:30 alle ore 04:00.
Come arrivare: Giunti a Como, svoltare in Via Briantea al semaforo di San Martino
e girare a destra in Via Piadeni. Troverete il 2bed sulla vostra sinistra.

44
MAMA CAFE’
Piazza Einaudi, 1c - Mozzate (Co). na senza rendersene conto. Il moti- moda della provincia di Como. Molte Orario: Aperto tutti i giorni dalle
Info: 3473431699 vo è immediato da comprendere. Al volte è facile trovare ospiti famosi 17:00 alle 01:00. Chiuso lunedì.
Cocktail bar chic, vivace e sempre Mama con i cocktail, preparati con che accompagnano tutta la serata. Come arrivare: Autostrada A9 di-
affollato, con un piacevole dehors, estro e maestria dai suoi barman, Il Mama Cafè organizza la Domenica rezione Como, uscita Saronno, al
che permette di trascorrere all’aper- con la carta dei vini, che presenta Artistica Variabile. Ogni domenica primo semaforo girare a sinistra e
to le serate stilose ed eleganti del più di trecento etichette, con Radio puoi trascorrere serate particolari proseguire sempre dritto per circa 8
Mama. Arredato con gusto e curato Mama, che improvvisa trasmissio- passando dal Live music, al R’n’b’ km, il locale lo si trova sulla destra.
nei minimi dettagli, il Mama Cafè ni radiofoniche ogni sera, è facile e musica house accompagnata da
è un locale dove è facile passare perdere la cognizione del tempo. Il sassofonisti e bonghisti.
dall’apericena al cocktail del dopoce- Mama Cafè è uno dei locali più alla
47