Sei sulla pagina 1di 8

Immagine di un punto su uno specchio piano

n n n n

n n

Tracciare da P il raggio di incidenza Indicare langolo dincidenza Tracciare la normale Disegnare il raggio rifratto tenendo conto che langolo i deve essere uguale allangolo r Analogamente tracciare un altro raggio di incidenza (con differente ampiezza) Prolungare i due raggi rifratti Il punto di incontro del prolungamento dei due raggi rifratti il punto P riflesso.

RISULTA ESSERE UNIMMAGINE: -Virtuale (non si pu raccogliere su uno schermo) -Diritta -Stesse dimensioni delloggetto -Simmetrica del punto rispetto allo specchio

Immagine di un segmento su uno specchio piano

n n

Tracciare due volte il raggio dincidenza, la normale e il raggio rifratto tenendo conto che gli angoli i e r sono congruenti dellestremo A Trovare quindi il punto riflesso A Analogamente per B

RISULTA ESSERE UNIMMAGINE: -Virtuale (non si pu raccogliere su uno schermo) -Diritta -Stesse dimensioni delloggetto -Simmetrica del punto rispetto allo specchio

Oggetto posto oltre il centro di curvatura


n

Il punto A si riflette parallelamente sullo specchio Da dove A incontra lo specchio si congiunge con il fuoco F Si trovi A con il prolungamento del segmento AC B si riflette direttamente sullo specchio

RISULTA ESSERE UNIMMAGINE: -REALE -CAPOVOLTA -RIMPICCIOLITA

Oggetto posto nel centro di curvatura


n n n

A si riflette sullo specchio parallelamente A si unisce con F Prolungando AF si interseca con il prolungamento di AC C (estremo delloggeto) si riflette direttamente sullo specchio

RISULTA ESSERE UNIMMAGINE: -REALE -CAPOVOLTA -CON LE STESSE DIMENSIONI

Oggetto posto tra centro di curvatura e fuoco


n n

n n

A si riflette sullo specchio e si incontra con F Si unisca A con F e si prolunghi fino allo specchio, da dove esce parallelamente Dai due prolungamenti si trovi A B si riflette direttamente sullo specchio

RISULTA ESSERE UNIMMAGINE: -REALE -CAPOVOLTA -INGRANDITA

Oggetto posto tra specchio e fuoco


n

Si fa partire il raggio parallelo da A allo specchio e lo si fa uscire nel fuoco Si prolunghi il raggio ottenuto uscente nel fuoco e si trovi A con lintersezione fra tale raggio e il prolungamento di AC

RISULTA ESSERE UNIMMAGINE: -VIRTUALE -DIRITTA -INGRANDITA

Oggetto posto nel fuoco


n n

I raggi riflessi emergono paralleli I raggi che arrivano paralleli si riflettono tutti nel fuoco

Ad esempio i raggi della luce solare.

Immagine di un oggetto su uno specchio convesso


n n n n

B si riflette parallelamente sullo specchio Da dove incontra lo specchio B si unisce a F B si unisce direttamente a F Si traccia la parallela da dove B incontra lo specchio

RISULTA ESSERE UNIMMAGINE: -VIRTUALE -DIRITTA -RIMPICCIOLITA

Si pu inoltre notare che pi si aumenta la distanza fra lo specchio e loggetto riflesso, pi limmagine risulta essere rimpicciolita.