Sei sulla pagina 1di 10

TRA 14 GIORNI IN EDICOLA

LA SECONDA USCITA

UOMINI E SCOPERTE PER CAPIRE IL NOSTRO MONDO


p i a n o d e l l o p e r a

s c i e nz a
GRANDI IDEE DELLA

3 99
,
2013 - RBA Italia S.r.l. *La collezione prevede 40 uscite. Seconda uscita 3,99. Dalluscita 3 alluscita 40 un nuovo volume a 9,99 PREZZO BLOCCATO. LEditore si riserva il diritto di modificare la lunghezza dellopera nonch di variarne la sequenza delle uscite.

SOLO

www.rbaitalia.it

TEORIE, LEGGI E PRINCIPI DEI PI GRANDI SCIENZIATI, DA LEGGERE E SCOPRIRE


PERCH IL MONDO COS? La scienza, nei suoi molti ambiti, ha cercato di dare risposta a questo interrogativo che ci affascina dallinizio dei tempi.
Senza la teoria della relativit, la meccanica quantistica, la legge sulla gravitazione universale o la geometria impossibile comprendere il mondo e il modo in cui noi oggi lo viviamo. Apprendere queste teorie e approfondire la conoscenza dei geni che le hanno concepite ci permette di condividere con essi lo stupore per la bellezza e leleganza di tutto ci che ci circonda. Einstein, uno sconosciuto impiegato allUf cio Brevetti, tracci su un foglio di carta una semplice formula che avrebbe cambiato il mondo: E = mc2 Newton, studente a Cambridge, facendo passare un raggio di luce attraverso un prisma scopr come si scompone un arcobaleno. Galileo, s dando linquisizione ecclesiastica che lo process per eresia, rovesci de nitivamente la visione aristotelica delluniverso a vantaggio di quella tolemaica.

La conoscenza limitata, limmaginazione abbraccia il mondo. La matematica lalfabeto con cui Dio ha scritto lUniverso.

Albert Einstein Galileo Galilei Archimede

Trascendere le limitazioni umane e padroneggiare luniverso.

LE GRANDI IDEE DELLA SCIENZA IN UNA BIBLIOTECA ESSENZIALE


Scopri le teorie che spiegano il mondo: La gravitazione universale, la relativit, la teoria dei numeri, la meccanica quantistica... Immergiti nella vita e nel tempo dei grandi geni: Pitagora e la Grecia dei primi saggi, Galileo e let oscura del fanatismo religioso, Einstein e gli anni della minaccia nucleare... Un nuovo modo di parlare di scienza: rigoroso, accessibile, vivo... Le grandi scoperte attraverso la biogra a degli scienziati che le hanno concepite. Unopera autorevole Coordinata da un comitato scienti co di livello internazionale.

UNOPERA DIRETTA E COORDINATA DA SCIENZIATI DI LIVELLO MONDIALE


DIREZIONE DELLOPERA
Manuel Lozano Leyva Uno dei sici spagnoli pi riconosciuti a livello internazionale. docente di Fisica Atomica, Molecolare e Nucleare allUniversit di Siviglia e in pi collaboratore dellIstituto Niels Bohr di Copenhagen e del CERN. Sheldon Lee Glashow Docente presso lUniversit di Harvard per 34 anni, occupa la cattedra Metcalf di Scienza allUnversit di Boston ed considerato una delle grandi gure mondiali della sica. Nel 1979 ha condiviso il premio Nobel con Steven Weinberg e Abdus Salam per il suo contributo alla teoria uni cata delle interazioni elettromagnetiche e nucleari deboli. Walter Greiner Docente allUniversit Johann Wolfgang Goethe di Francoforte, fond nel 2004 lIstituto di Studi Avanzati nella stessa citt. Pioniere della sica nucleare delle alte energie. Francesco Iachello Docente di sica e chimica allUniversit di Yale e libero docente allIstituto Politecnico di Torino e al MIT, stato candidato in pi occasioni al premio Nobel per i suoi studi sulle simmetrie fondamentali in sica nucleare. Elvira Moya de Guerra Docente di Fisica Nucleare alla Universidad Complutense di Madrid. Gi libera docente allUniversit di Saragozza, docente e ricercatrice dellIstituto di Struttura della Materia al Centro Superiore di Ricerche Scienti che. Alvaro de Rujula Dottore in sica Teorica alla Universidad Complutense di Madrid e docente allUniversit di Boston. Direttore di lunga data della divisione di Teoria (TH) del CERN. Samuel Chao Chung Ting Premio Nobel per la Fisica nel 1976 con Burton Richter per la scoperta della particella subatomica J/ , dagli inizi degli anni 90 docente del MIT. Ha diretto lesperimento spaziale AMS, dedicato alla ricerca dellantimateria nello spazio.

COMITATO SCIENTIFICO
Manuel Aguilar Bentez de Lugo Rappresentante della Spagna nel Consiglio del CERN. Direttore del Dipartimento di Fusione e Fisica delle Particelle Elementari del Centro di Ricerche Energetiche, Medioambientali e Tecnologiche. Antonio Cordoba Docente di Analisi Matematica allUniversit Autonoma di Madrid, Premio Nazionale di Ricerca nel 2011, gi Docente a Princeton e membro dellIstituto per gli Studi Avanzati della stessa Universit. Bernard Frois Docente nelle Universit di Utrecht e dellIllinois: ricercatore associato al CERN, direttore di ricerca al CNRS e gi segretario generale per lEnergia, i Trasporti, lAmbiente e le Risorse Naturali del governo francese. Brian Fulton Docente di sica allUniversit di York. Membro del Consiglio dellInstitute of Physics britannico, istituzione mondiale per la promozione della sica. Presidente del comitato di esperti di sica nucleare della European Science Foundation.

UN PANORAMA COMPLETO SULLE GRANDI IDEE DELLA SCIENZA E LE MENTI CHE LE HANNO GENERATE

COSMOLOGIA Uno sguardo scienti co alle stelle


COPERNICO (1473-1543) Spodest luomo dalla sua posizione privilegiata al centro delluniverso, rinnovando unidea che risaliva al tempo dei greci: la teoria delleliocentrismo. KEPLERO (1571-1630) Diede un impulso de nitivo alla rivoluzione copernicana, stabilendo le prime leggi che anticipavano con sicurezza il movimento dei pianeti. GALILEO GALILEI (vedere Dinamica e gravit). ISAAC NEWTON (vedere Dinamica e gravit). CHRISTIAAN HUYGENS (1629-1695) Uno degli scienziati pi polivalenti della storia. Contrariamente a Newton, teorizz che la luce era unonda, invent lorologio a pendolo e individu gli anelli di Saturno. ALBERT EINSTEIN (1879-1955) Il pi importante sico moderno, nel 1905 pubblic la sua teoria della relativit ristretta, scoprendo la famosa relazione tra massa e energia: E = mc2. Nel 1915 estese la struttura della teoria per includere la gravit, sviluppando la teoria della relativit generale. Ebbe anche un ruolo fondamentale nella sica quantistica. EDWIN HUBBLE (1889-1953) Le sue osservazioni diedero seguito a una nuova generazione di grandi telescopi. Sua una scoperta fondamentale: luniverso in espansione.

CHIMICA Di cosa sono fatte le cose?


ANTOINE LAVOISIER (1743-1794) considerato il padre della chimica per il rigore metodologico che volle imporre nella sperimentazione. JOHN DALTON (1766-1844) Gett le basi della teoria atomica moderna, spiegando le reazioni chimiche a partire dalle diverse combinazioni di un insieme di elementi invariabili e indivisibili. MARIE CURIE (1867-1934) Con strumenti molto precari seppe introdurre tecniche sperimentali innovative nello studio della radioattivit. Con suo marito Pierre Curie scopr due nuovi elementi chimici, il polonio e il radio.

ATOMI E PARTICELLE I sogni di cui fatta la materia


ERNEST RUTHERFORD (1871-1937) Progett esperimenti chiave nel neonato campo della radioattivit, che lo portarono a postulare lesistenza del nucleo atomico. LISE MEITNER (1878-1968) Costretta a lavorare come semiclandestina per il solo fatto di essere donna, con il suo studio contribu a chiarire la struttura del nucleo atomico e gett le basi per comprendere la ssione nucleare. ENRICO FERMI (1901-1954) Si distinse come sico teorico e sperimentale. Intervenne in modo decisivo nello sviluppo dellenergia nucleare, coni il termine neutrino e abbozz la prima teoria sullinterazione debole. PAUL M. DIRAC (1902-1984) Uni c la meccanica quantistica e la relativit speciale attraverso unequazione, che anticipava lesistenza di un tipo di materia sconosciuta no ad allora: lantimateria. RICHARD FEYNMAN (1918-1988) Uno dei principali arte ci della moderna sica delle particelle, che mette in relazione la meccanica quantistica con la relativit, incorporando le ultime scoperte nellambito della sica nucleare.
Feynman Von Neumann

MATEMATICA APPLICATA Il mondo matematico


ARCHIMEDE (s. III a.C.) Fu uno dei grandi matematici della storia. Cre un metodo per approssimare il e anticip il calcolo in nitesimale. Anticip di secoli il suo tempo progettando una delle prime macchine calcolatrici. GOTTFRIED LEIBNIZ (1646-1716) Grande losofo e matematico. Scopr in modo indipendente da Newton il calcolo in nitesimale. Vero precursore dei tempi, progett una delle prime macchine calcolatrici. JOHN VON NEUMANN (1903-1957) Applic la matematica a una moltitudine di discipline come la meccanica quantistica o larchitettura dei computer. Rivoluzion la biologia e le scienze sociali con la teoria dei giochi. ALAN TURING (1912-1954) Diede nuovo respiro alla matematica del ventesimo secolo con applicazioni che rinnovarono o contribuirono a sviluppare la crittogra a, la progettazione del software e lintelligenza arti ciale.

Marie Curie

Einstein

Galileo

DINAMICA E GRAVIT Luniverso si muove


GALILEO GALILEI (1564-1642) considerato il padre del metodo scienti co. Descrisse matematicamente il movimento del pendolo e la caduta dei corpi. Le sue osservazioni astronomiche con il telescopio alterarono in modo radicale la visione aristotelica delluniverso. ROBERT HOOKE (1635-1703). I suoi interessi furono vastissimi. Formul la legge sullelasticit, fu architetto, astronomo e perfezion le osservazioni al microscopio. ISAAC NEWTON (1643-1727) Le sue scoperte furono fondamentali per lo sviluppo della Rivoluzione Industriale e gran parte della sica dei secoli successivi. In un solo anno, il 1666, scopr il calcolo in nitesimale, stabil la legge di gravitazione universale e le leggi della dinamica, e inizi i suoi studi sulla luce. PIERRE-SIMON DE LAPLACE (1749-1827) Diede una forma matematicamente precisa alla dinamica e alla gravitazione newtoniana, componendo cos un universo che funziona come un meccanismo ad orologeria.

ELETTRICIT E MAGNETISMO La scintilla dellenergia


ANDR-MARIE AMPRE (1775-1836) Uno dei pionieri nello studio dellelettromagnetismo, prov che due conduttori si attraggono o si respingono se coincide o meno il senso delle loro correnti. MICHAEL FARADAY (1791-1867) Autodidatta, divenne uno dei maggiori scienziati sperimentalisti. Scopr il benzene, il diamagnetismo, linduzione elettromagnetica, il motore elettrico, il processo di galvanizzazione e le leggi della elettrolisi. JAMES CLERK MAXWELL (1831-1879) Uni c elettricit e magnetismo e scopr la relazione con la luce. Inoltre contribu a fondare la sica statistica che rappresent la base della moderna teoria atomica. THOMAS ALVA EDISON (1847-1931) Combin come nessun altro innovazione e industria, sfruttando le applicazioni della nuova era dellelettricit: la lampadina, il telegrafo... NIKOLA TESLA (1856-1943) Diede impulso de nitivo allo sviluppo dellelettricit. In particolare approfond gli studi sulla trasmissione di energia senza li, cre il primo motore a induzione e svilupp la distribuzione di elettricit attraverso la corrente alternata.

TEORIA QUANTISTICA La rivoluzione del molto piccolo


MAX PLANCK (1858-1947) Per spiegare la luce emessa dai corpi in funzione della loro temperatura postul che lenergia non si assorbe ed emessa in modo continuo, in pacchetti di una quantit minima o quanti. Questa idea rivoluzionaria diede origine alla meccanica quantistica. ALBERT EINSTEIN (Vedere Cosmologia). NIELS BOHR (1885-1962) Cre un rivoluzionario modello atomico che riusc a spiegare per la prima volta la relazione tra luce e materia. Al tempo stesso, riusc a interpretare in modo coerente la meccanica quantistica. ERWIN SCHRDINGER (1887-1961) La sua equazione donda rappresenta lequivalente quantistico delle equazioni della dinamica newtoniana: uno strumento che permise ai sici di predire fenomeni che prima non potevano neanche immaginare. WERNER HEISENBERG (1901-1976) Enfant terrible della sica tedesca tra le due guerre. Con il principio di indeterminazione incrin i pilastri del determinismo newtoniano: osservare una particella comporta modi carla.

Max Planck

MATEMATICA PURA Forme, numeri e relazioni


PITAGORA (s. VI a.C.) Figura circondata dalla leggenda. Gli si attribuisce la scoperta di una delle basi della geometria classica, il teorema che porta il suo nome, e una descrizione aritmetica dellarmonia musicale. Fond una scuola mistico-matematica che elev il numero alla categoria di divinit, ed esercit una profonda in uenza sugli sviluppi successivi della loso a e del dibattito religioso. EUCLIDE (s. III a.C.) Compil e perfezion la geometria greca. Il metodo che impieg, partendo da un raro assioma evidente da cui potevano essere dedotti i teoremi pi complessi, serv da modello per quasi duemila anni. PIERRE DE FERMAT (1601-1665) Avvocato di professione e matematico di vocazione, gett le basi della teoria della probabilit e lasci ai suoi successori un teorema matematico divenuto famoso perch fu dimostrato solo dopo 300 anni. LEONHARD EULER (1707-1783) Forse il matematico pi proli co della storia. Non solo contribu allo studio di molte branche della matematica, inclusa la notazione, ma ne cre una nuova: la topologia. CARL FRIEDRICH GAUSS (1777-1855) Rivoluzion ogni campo della matematica: analisi, algebra, teoria dei numeri... Fu cos produttivo che pot permettersi il lusso di non pubblicare i risultati pi discussi, come la dimostrazione dellesistenza di geometrie valide diverse da quella euclidea. GEORG CANTOR (1845-1918) Fond la teoria degli insiemi e riusc a dare un inquadramento rigoroso a un concetto che no ad allora era stato impossibile trattare: lin nito. DAVID HILBERT (1862-1943) Fu un virtuoso tanto della matematica pura quanto di quella applicata. Sostenne che la matematica dovesse risolversi in 23 problemi, in uenzando cos levoluzione della disciplina. KURT GDEL (1906-1978) Pose ne al sogno millenario di fondare la matematica su una base assiomatica. Prov che in una matematica cos fondata ci sono ipotesi la cui verit o falsit non pu essere dimostrata.

Newton

Planck Maxwell

Gauss

UN NUOVO MODO DI FARE SCIENZA, RIGOROSO E APPASSIONANTE


Le grandi idee, le intuizioni, le teorie e le scoperte che hanno rivoluzionato il mondo e gli uomini straordinari che le hanno generate in una biblioteca essenziale e completa di volumi monografici.
Dettagliati disegni, schemi e gra ci sempli cano la comprensione dei concetti pi astratti. Testi appassionanti presentano gli argomenti scienti ci in modo rigoroso e facile al tempo stesso. Riquadri di approfondimento dedicati a contenuti speci ci, permettono di focalizzare concetti chiave e avere un proprio ritmo di lettura.

Una collana di grande prestigio che si distingue per laccuratezza nel trattare gli argomenti scientifici ma anche per la vitalit delle ricostruzioni biografiche.

Biogra e, dettagli curiosi e aneddoti completano i pro li dei protagonisti, offrendo dei ritratti sorprendenti dei geni e della loro epoca.

Un ricco apparato iconogra co illustra la vita, le opere e lepoca dei grandi scienziati, attraverso le immagini pi signi cative selezionate dagli archivi storici pi prestigiosi.

I TITOLI DELLA COLLEZIONE


LE PROSSIME USCITE: EINSTEIN

GALILEO

Il metodo scienti co
La natura si scrive in formule
La storia ricorda Galileo Galilei come il genio che alz lo sguardo verso la volta celeste con un semplice telescopio e riusc a osservare le fasi di Venere, i satelliti di Giove e le macchie solari. Limportanza di una tale gura chiave dellera moderna non riconducibile soltanto a osservazioni ed esperimenti, ma alla sua difesa quando rischi di morire condannato al rogo, evidenziando un modo nuovo di spiegare il mondo: attraverso il metodo scienti co ancorato allevidenza empirica e al rigore matematico.

La teoria della relativit


Lo spazio una questione di tempo
Il volto di Albert Einstein tra i pi rappresentativi del secolo scorso, al pari delle grandi stelle del cinema e dei protagonisti della politica. Nonostante si siano ormai spenti gli echi della convulsa epoca in cui visse, perdurano le sue straordinarie scoperte scienti che: la relazione tra massa ed energia espressa dallequazione E=mc 2, i suoi studi che anticipano la natura quantistica della luce e, soprattutto, la teoria della relativit, che ha cambiato per sempre la nostra nozione di spazio e tempo.

PLANCK

La teoria quantistica

La rivoluzione dellin nitamente piccolo


Due grandi pilastri sostengono la visione scienti ca moderna delluniverso: la teoria della relativit e la teoria quantistica. Questultima si concentra sullin nitamente piccolo, e alcuni dei suoi postulati sono cos eclatanti che il suo pioniere, Max Planck, confess in pi di unoccasione di sentire il peso delle sue scoperte. Correva lanno 1900 e Planck afferm che lenergia non si emette in modo continuo ma in quanti (proporzionale alla loro frequenza di oscillazione): la sica non sarebbe stata pi la stessa.

NEWTON

La legge della gravitazione universale


La forza pi attrattiva delluniverso HEISENBERG
Tra i secoli XVI e XVII si produsse in Europa una rivoluzione in tutti gli ambiti della scienza. Il suo apice fu raggiunto con la pubblicazione nel 1687 dei Principia Mathematica di Isaac Newton, in cui lo scienziato inglese postul un cosmo governato dalle tre leggi del movimento e una forza attrattiva di portata universale: la gravit. A questi contributi fondamentali vanno aggiunte linvenzione del calcolo e le basi dellottica, per comporre la gura di un genio senza pari.

Il principio di indeterminazione

Il mondo esiste se non lo si guarda?


Perplesso per le conclusioni a cui stava portando la teoria quantistica, Albert Einstein protest scrivendo: Mi piace credere che la Luna segue chiunque la stia guardando . Oggi certo che losservatore in uisce sulla realt che sta osservando. Questa una delle scoperte eclatanti del principio di indeterminazione postulato nel 1927 da Werner Heisenberg, gura chiave della sica moderna e - suo malgrado - del programma nucleare nazista.

ARCHIMEDE

Il principio di Archimede
Eureka! Il piacere dellinvenzione
Archimede di Siracusa visse in un periodo di guerra, non deve quindi sorprenderci che impegnasse parte del suo genio nel disegnare macchine per la difesa della sua citt natale. Egli si distinse in questa attivit come in tutte quelle a cui si dedic con interesse: la matematica, la sica, lingegneria, lastronomia. La scoperta che gli valse la fama mondiale quella del principio di idrostatica che porta il suo nome, senza dubbio uno dei pi importanti esperimenti della storia, che merit giustamente lesclamazione di giubilo che da allora simboleggia il lavoro scienti co: Eureka!

SCHRDINGER

I paradossi quantistici

Luniverso sulla cresta dellonda


Pu un gatto essere al tempo stesso vivo e morto? Erwin Schrdinger impost il suo famoso paradosso nel 1935, nel pieno fermento per la teoria quantistica, alla quale egli stesso aveva contribuito. Linterpretazione quantistica delluniverso profondamente contraria allintuizione e i suoi paradossi sono pi attuali che mai, ma il nome del sico tedesco resta per sempre inciso a caratteri doro nella storia della scienza grazie a una scoperta fondamentale: lequazione donda quantistica.

ALTRI TITOLI DELLA COLLEZIONE:


GAUSS La teoria dei numeri KEPLERO Il movimento planetario TURING La computazione FERMAT il teorema di Fermat EUCLIDE La geometria LAPLACE La meccanica celeste PITAGORA Il teorema di Pitagora COPERNICO Leliocentrismo FEYNMAN Lelettrodinamica quantistica EULER Lanalisi matematica FARADAY Linduzione elettromagnetica GDEL I teoremi di incompletezza CURIE I nuovi elementi RUTHERFORD Il nucleo atomico BOLTZMANN La termodinamica statistica DALTON La teoria atomica

FERMI Lenergia nucleare MAXWELL La sintesi elettromagnetica BOHR Latomo quantico LEIBNIZ Il calcolo differenziale HUBBLE Lespansione delluniverso LAVOISIER La chimica moderna EDISON Lelettricit industriale CANTOR Lin nito in matematica MEITNER La ssione nucleare

LORD KELVIN La termodinamica classica VON NEUMANN La teoria dei giochi DIRAC Lantimateria AMPRE Lelettrodinamica classica HOOKE La legge di Hooke TESLA La corrente alternata HUYGENS La teoria ondulatoria della luce HILBERT Le basi della matematica

UN NUOVO MODO E COORDINATA RIGOROSO E DI LIVELLO MONDIALE


Le grandi idee, le intuizioni, le teorie e le scoperte che hanno rivoluzionato il mondo e gli uomini straordinari che le hanno generate in una biblioteca essenziale e completa di volumi monografici.
Dettagliati disegni, schemi e gra ci sempli cano la comprensione dei concetti pi astratti. Testi appassionanti presentano gli argomenti scienti ci in modo rigoroso e facile al tempo stesso.

Sheldon Lee Glashow Docente presso lUniversit di Harvard per 34 anni, occupa la cattedra Metcalf di Scienza allUnversit di Boston ed considerato una delle grandi gure mondiali della sica. Nel 1979 ha condiviso il premio Nobel con Steven Weinberg e Abdus Salam per il suo contributo alla teoria uni cata delle interazioni elettromagnetiche e nucleari deboli. Walter Greiner Docente allUniversit Johann Wolfgang Goethe di Francoforte, fond nel 2004 lIstituto di Studi Avanzati nella stessa citt. Pioniere della sica nucleare delle alte energie. Francesco Iachello Docente di sica e chimica allUniversit di Yale e libero docente allIstituto Politecnico di Torino e al MIT, stato candidato in pi occasioni al premio Nobel per i suoi studi sulle simmetrie fondamentali in sica nucleare. Elvira Moya de Guerra Docente o t di Fisica c Nucleare u a a alla U Universidad e a Complutense o l n d di Madrid. a . Gi libera e docente o n allUniversit d di Saragozza, docente e ricercatrice d dellIstituto t dii Struttura della l M Materia all Centro C tr Superiore u io d di Ricerche ic ch Sc Scienti t che. he Al ar de Ru Alvaro Rujula jula Dottore D ottore in s sic sica a Te Teorica orica a alla lla U Universidad niversida ad Co Complutense omp utense d dii M Ma Madrid drid e do docente oce ente al allUniversit l Univers t d di Boston. B oston Di Direttore ret tto ore d dii lu lunga unga d data ata a de della lla d divisione ivisio one di d Teo Teoria oria (TH ( (TH) H) de del el CE CERN CERN. N.
Biogra e, dettagli curiosi e aneddoti completano i pro li dei protagonisti, offrendo dei ritratti sorprendenti dei geni e della loro epoca.

Samue Samuel S m el Chao ha C Chung hung Ti T Ting ng g Premio Pr rem mio o No Nobe Nobel el pe p per r lla a Fis F Fisica sica a nel n l 197 1 1976 76 co con on Bu Burton urt ton n Ric R Richter cht ter pe per er la sc scoperta cop per rta ad del della la pa particella art tice ella a subatomica su uba atomic om ca J/ /, dagli da i inizi in nizi zi degli deg d gli anni an nnii 90 9 90 docente do oce ent te del de el MIT. M T. Ha diretto MIT d etto dire to lesperimento llesperimen esp rim nto o spaziale spazia pa ale e AMS, MS de d ca al dedicato alla lla ric ricerca icer rca ad del dellantimateria lla ant t mat tim ter ria ia ne nello ello llo spa s spazio. aziio. .