Sei sulla pagina 1di 9

Spettacoli in Ortigia per rivitalizzare il banco alimentare

A pagina sette www.libertasicilia.com

fondato nel 1987 da Giuseppe Bianca

CITTA

Silvia Saraceno eletta presidente della Pmi


A pagina otto e mail redazione@libertasicilia.com

ECONOMIA

Paralisi al Tribunale
Attivit degli uffici giudiziari ridotta al lumicino anche nei prossimi giorni

gioved 17 5 settembre 2013 Anno XXVI N. Direzione Amministrazione e Redazione: via Mosco 51 0931 Tel. 0931 46.21.11 - FAX 0931 / 60.006 - Pubblicit: Poligrafica S.r.l. Mosco Tel. 0931 46.21.11 - Fax 0931/ 60.006 0, 0, 50 sabato marzo 2012 Anno XXV N. 64 196 Direzione Amministrazione e Redazione: via Mosco 51 Tel. 46.21.11 - FAX 0931 / 60.006 - Pubblicit: Poligrafica S.r.l. viavia Mosco 5151 Tel. 0931 46.21.11 - Fax 0931 / 60.006 50

Quotidiano dELLA provincia Di DI Siracusa SIRACUSA

Citt

Centralina provoca il black out elettrico


SOLIDARIETA

na bara ed il trasporto del feretro in patria. Questo quanto disposto dal Comune di Siracusa in segno di riconoscenza per il gesto compiuto dal marito e dai figli della cinquantenne palestinese, deceduta durante il viaggio sul barcone della speranza e i cui organi sono stati donati a persone sofferenti in Sicilia ed in Calabria. Il settore Servizi cimiteriali del comune di Siracusa, infatti, su sollecitazione del sindaco, Giancarlo Garozzo, ha messo a disposizione dei familiari della donna, fuggita insieme al marito e ai figli dalla Siria, una bara per consentire il rientro della salma a Malta dove risiedono i parenti.
A pagina quattro

Il Comune dona la bara ai siriani

Palazzo

di Giustizia di Siracusa quasi del tutto paralizzato a causa di un black out elettrico che si verificato domenica scorsa a seguito dellultimo nubifragio che si abbattuto sul capoluogo. Da luned scorso, quindi, al rientro al lavoro, gli uffici giudiziari sono privo di corrente elettrica e ci incide sulle attivit da svolgere. Il problema legato ad una cabina elettrica che alimenta lintero palazzaccio di viale Santa Panagia, colpita domenica sera da un fulmine che ne ha precluso il funzionamento e quindi il regolare svolgimento.
A pagina cinque

Una

scena davvero unica e irripetibile quella vissuta nel pomeriggio di marted scorso a Cassibile, in coincidenza dellanniversario.
A pagina otto

Rievocato larmistizio di Cassibile

Aggiudicato lappalto per gli impianti sportivi


l raggruppamento di associazioni composto da Libertas Rari Nantes, Nuoto 95, Olimpia Pattinatori e Consorzio delle associazioni della provincia, gestir per la prossima stagione agonistica gli impianti sportivi comunali; nel dettaglio si tratta della Cittadella dello sport, del palazzetto Concetto Lo Bello, della palestra Akradina e del Tensostatico. questo lesito della trattativa privata lanciata nelle scorse settimane dallAmministrazione.
A pagina tre

5 SETTEMBRE 2013, GIOVED

di Arturo Messina Pi duna mezza dozzina sono a Siracusa le latomie, come nellintervista che ci ha concesso dopo lincontro con la stampa, cui hanno preso parte diversi elementi del nuovo vertice amministrativo aretuseo, ci ha spiegato la prof.ssa Lucia Acerra, presidentessa provinciale dellAssociazione Italia Nostra: le pi grandi e suggestive sono quella a ridosso del teatro greco, detta del paradiso per la sua bellezza, e quella dei Cappuccini detta dai vecchi siracusani del salto dei disperati. Quella del paradiso diciamo che pi famosa perch vi sono la grotta che il Caravaggio chiam impropriamente lOrecchio di Dionisio e la grotta dei cordari, senza dire che a ridosso del teatro greco e a due passi dallanfiteatro e dallAra di Ierone ma soprattutto di accesso molto pi facile ed pi celebrata da insigni artisti che le immortalarono con due opere darte di grandissimo pregio. Quella dei Cappuccini, tuttavia pi suggestiva e pi spaziosa, ma soprattutto pi adatta a mettervi in scena spettacoli. Data la maggiore agibilit della prima, nel recente passato alcuni spettacoli vi sono stati, a dire il vero, realizzati, ma andando incontro a sensibili spese per approntarvi palcoscenico e tribuna; quella dei Cappuccini, invece, ha dato la possibilit di realizzarvi addirittura due teatri: il pi piccolo possiamo dirlo naturale, almeno nella parte destinata al pubblico, perch in una cavit che pu ospitare quasi duecento spettatori. In esso di spettacoli se ne sono fatti da molto tempo, madi minor portata ed quello dove si stanno svolgendo quelli pi recenti. Il secondo fu inaugurato esattamente sessantanni addietro

e-mail redazione@libertasicilia.com Cronaca di Siracusa online nel mondo

SIRACUSA

5 settembre 2013, gioved

Impianti sportivi Gestione aggiudicata


l raggruppamento di associazioni composto da Libertas Rari Nantes, Nuoto 95, Olimpia Pattinatori e Consorzio delle associazioni della provincia, gestir per la prossima stagione agonistica gli impianti sportivi comunali; nel dettaglio si tratta della Cittadella dello sport, del palazzetto Concetto Lo Bello, della palestra Akradina e del Tensostatico. questo lesito della trattativa privata lanciata nelle scorse settimane dallAmministrazione, attraverso lassessorato alle Politiche dello sport, per la quale ieri mattina si proceduto allapertura delle buste. Le offerte pervenute erano quattro; il raggruppamento vincitore della gara ha proposto un ribasso del 26,15 per cento delle tariffe applicate alle societ che vorranno usufruire delle strutture. La proposta di Libertas Rari Nantes, Nuoto 95, Olimpia Pattinatori e Consorzio delle associazioni della provincia stata lunica ritenuta valida. Quelle del Tc match ball, era stata esclusa prima dellapertura delle buste perch la gestione di impianti non rientra tra le attivit previste dallo statuto. LHolimpia Siracusa e il raggruppamento che fino a oggi ha gestito gli impianti (Canottieri Ortigia, Medea, Polisportiva Aretusa e Club dilettantistico pattinatori)

Ieri mattina al Vermexio la definizione della gara per lappalto del servizio

Lappalto vinto dal raggruppamento composto da Libertas Rari Nantes, Nuoto 95, Olimpia Pattinatori e Consorzio associazioni della provincia

Storia del salto dei disperati


Alla latomia dei Cappuccini questa sera alle 21.00 nellottica delle varie iniziative di intrattenimento estivo
dallindimenticabile prof. Renato Randazzo con le due tragedie (Troadi e Alcesti), il mio commento musicale e le danze composti da me e dirette dalla moglie di Salvatore Quasimodo, la coreografa Maria Clementina Cumani. Fu l che ci fu il Papiro doro, realizzato dai Frati Cappuccini; l ci fu pure la stagione lirica con il complesso lirico iugoslavo portato dallindimenticabile baritono siracusano Lino Puglisi, che per ben 17 stagioni fu protagonista al teatro La Scala, perito tragicamente il 4 maggio dello scorso anno; fu l che ci fu il Diapason doro realizzato da Concetto Lo Bello: ed l che stato progettato il nuovo teatro comunale, se non per i duemila posti!, almeno per 1.500. Lunico inconveniente il suo dislivello in rapporto al manto stradale, che piuttosto consistente e offre serie difficolt per chi non in piena forma discarpinazione! Ragion per cui- come ci ha comunicato la stessa prof. ssa Acerra- si sta pensando alla istallazione i due ascensori, in due punti differenti: uno dalla parte di Villa Politi, che porter direttamente alla platea e laltro in via Puglie, dove vi sar anche parecchio spazio per il parcheggio delle macchine; ancor pi ce ne sar se i nostalgici del vecchiume si convinceranno che necessario eliminare il muro della vergogna Il che non offre affatto lultracentenario Teatro Comunale, che solo gli anziani ricordano e non si sa ancora quando e come sar reinaugurato!... E l che si sono svolte e si stanno svolgendo parecchie iniziative culturali, musicali e teatrali per iniziativa di varie Associazioni volte alla memoria, alla tradizione, alla conoscenza e alla valorizzazione della citt aretusea, come Italia Nostra, presieduta appunto dalla prof.ssa Lucia Acerra, che proprio questa sera, alle ore 21.00 dar inizio a Latomia sotto le stelle un itinerario storico artistico dai viaggiatori del Grand Tour ai nostri giorni, affidato allinterpretazione dei giovani narratori della stessa benemerita Associazione che leggeranno le vicende storiche che hanno interessato Siracusa e la Latomia, inframezzate dalle suggestive descrizioni dei viaggiatori stranieri e concluderanno il viaggio ideale con la proiezione di immagini sulla Latomia e sugli stessi viaggiatori stranieri del Gran Tour. Abbiamo voluto incontrare i baldi giovani narratori: Nicoletta Abela, Annalisa Romano, Tania Muratore, Lorenzo Pandolfo, Ludovico Leone, Alessandro Maiolino e Valerio Rametta ( nipote dellindimenticabile prof. Aleardo Rametta che fu non solo il miglior grecista siracusano, ma anche il pi esemplare come correttezza morale). Da riportare e sottolineare la loro affermazione: tutto facciamo come volontariato, gratis et amore urbis! Lo stesso viaggio culturale sensoriale sar anche peripatetico: offrir loccasione di visitare gli angoli pi suggestivi di quello che ben si pu definire un eden terrestre, per la bellezza di quel fantastico sito sia dal punto di vista della natura, delle rocce, delle grotte, sia dal punto di vista della vegetazione. Esso sar ripetuto gli altri gioved dello stesso mese di settembre. Assieme ai gioved culturali racchiusi nel logo Latomia sotto le stelle perch hanno inizio alle ore 21.00, si svolgono gli Aperitivi della LatomiArte: essi hanno inizio infatti allora dellaperitivo prima della cena Di essi ci ha parlato la presidente dellomonima associazione Francesca Maria Monteforte, che da diversi anni organizza incontri musical-culturali daltissimo livello, anche nelle stesse latomie dei Cappuccini. Tre sono questanno gli incontri cultural-musicali della Latomi/Arte- ha cominciato a dirci nellintervista che anche lei ci ha gentilmente concessa- e tutti e tre di grande originalit, oltre che di grande valenza: il primo con Doriana La Fauci che ci condurr in un percorso nelluniverso del cibo domenica prossima; il secondo limportantissimo concerto dellarpista compositrice Cecilia Chailly che presenter in prima assoluta il suo cd sabato giorno 14, alle ore 19.00; il terzo ( venerd giorno 20 ore 19.00) quello del flautista siracusano Angelo Di Gregorio che lha dedicato ad Archimede .

In foto, il palazzetto dello sport di Siracusa.

sono state escluse nel corso dellaggiudicazione per vizi formali nella documentazio-

ne. I lori ribassi erano stati rispettivamente del 31,5 e dello 0,1 per cento.

Per lassessore alle Politiche dello sport, Maria Grazia Cavarra, la trattativa

privata ha consentito di aggiudicare la gestione degli impianti secondo criteri

di trasparenza e nel rispetto delle leggi. Adesso aggiunge lassessore Cavarra controlleremo che il servizio venga svolto conciliando le esigenze delle societ, anche dal punto di vista degli impegni agonistici, con il diritto dei cittadini allo sport. Lattivit fisica deve essere garantita dallAmministrazione quale strumento di sviluppo fisico e sociale per i giovani e di prevenzione per la salute. Non sono mancate le polemiche tra i presenti al momento del conferimento dellincarico e qualche tensione comunque subito rientrata. Adesso si prova a dare una gestione che sia quanto pi possibile efficace alla Cittadella dove nel passato ci sono stati interventi critici soprattutto per la distribuzione degli orari degli impianti alle societ sportive che sono titolate ad usufruirne. Comunque ci sar da ristrutturare il tensostatico e riparare i danni del nubifragio.

Autosport

S.r.l. C.da Targia 18 Siracusa Tel.0931 759918

autosport.toyota.it

Gesto di generosit del Comune ai familiari della donna palestinese


na bara ed il trasporto del feretro in patria. Questo quanto disposto dal Comune di Siracusa in segno di riconoscenza per il gesto compiuto dal marito e dai figli della cinquantenne palestinese, deceduta durante il viaggio sul barcone della speranza e i cui organi sono stati donati a persone sofferenti in Sicilia ed in Calabria. Il settore Servizi cimiteriali del comune di Siracusa, su sollecitazione del sindaco, Giancarlo Garozzo, ha messo a disposizione dei familiari della donna, fuggita insieme al marito e ai figli dalla Siria, una bara per consentire il rientro della salma a Malta dove risiedono i parenti. Allinfermiera di Damasco, per volere dei familiari sono stati espiantati il fegato e i reni, ridando speranza e restituendo la vita ad altre tre persone, in lista per essere sottoposti al trapianto degli organi con i quali miglioreranno la loro qualit di vita. Una storia che ha commosso il mondo e che naviga ancora nelle prime pagine dei giornali come esempio di profonda civilt dimostrata da persone che, non solo afflitte dal dolore per la scomparsa della loro congiunta, ma ferite nella dignit per essere state costrette ad abbandonare la terra natia. Pur nel limite delle nostre risorse e su indicazione del sindaco Giancarlo Garozzo ha detto lassessore ai Servizi cimiteriali, Silvana Gambuzza abbiamo voluto dare un segnale inequivocabile di solidariet e ringraziamento verso una donna che, per amore della libert, ha sacrificato la sua vita affrontando un viaggio disumano. Il suo gesto sia da esempio per tutti noi, per sostenere e promuovere la cultura della donazione degli organi. Per le sue gravi condizioni di salute verificate al momento dello sbarco, con evidenti segni di sofferenza cerebrale sottolinea il coordinatore dellUfficio Trapianti dellAsp di Siracusa Franco Gioia - era stata ricoverata durgenza allospedale Umberto I e, dopo due giorni, per laggravarsi delle condizioni, era stata trasferita nel reparto di Rianimazione. Il decesso avvenuto ieri sera e il marito, pur nella sofferenza per la perdita della propria consorte, travalicando i confini della disperazione per la guerra

Donata una bara e il trasporto del feretro a Malta dove risiedono alcuni parenti

5 settembre 2013, gioved

Pur nel limite delle nostre risorse ha detto lassessore Gambuzza abbiamo voluto dare un segnale inequivocabile di solidariet

Il palazzo di Giustizia senza corrente elettrica


Palazzo di Giustizia di Siracusa
quasi del tutto paralizzato a causa di un black out elettrico che si verificato domenica scorsa a seguito dellultimo nubifragio che si abbattuto sul capoluogo. Da luned scorso, quindi, al rientro al lavoro, gli uffici giudiziari sono privo di corrente elettrica e ci incide sulle attivit da svolgere. Il problema legato ad una cabina elettrica che alimenta lintero palazzaccio di viale Santa Panagia, colpita domenica sera da un fulmine che ne ha precluso il funzionamento e quindi il regolare svolgimento delle attivit. Stenotipia a singhiozzo nelle aule, fax che non possono essere inviati o ricevuti, email ed altro traffico informatico quasi del tutto inesistente per non parlare dellassenza dei climatizzatori rappresentano le principali problematiche esistenti. La riparazione del guasto non una cosa semplice. Sembra, infatti, che occorreranno almeno di due settimane per potere ripristinare in tutto e per tutto lenergia elettrica al Tribunale. Ad oggi le attivit negli uffici procedono a marce ridottissime, atteso che in funzione un gruppo elettrogeno che per non riesce ad alimentare lintero stabile. Accade quindi che alcuni computer con relative stampanti funzionino regolarmente in alcuni uffici, mentre molti altri si ricorre alla vecchia penna per scrivere provvedimenti durgenza o a consultare fascicoli in archivio perch non possibile accedere allarchivio telematico. Il problema relativo in questi giorni, ma si far sentire eccome a partire dalla met di settembre, quando le attivit al palazzo di Giustizia torneranno al massimo sia al civile che al penale. Non solo, a partire dal 13 settembre quegli uffici e quelle aule di tribunale di viale Santa Panagia, dovranno sopperire allabolizione delle sezioni staccate, per cui si prevede un incremento notevole delle udienze ma anche delle attivit in genere che prima venivano smaltite nei tribunali distaccati di Lentini, Augusta ed Avola. Lauspicio di tutti gli operatori della Giustizia e degli avvocati quella di potere risolvere quanto prima linconveniente elettrico che sta gi arrecando non pochi disagi.

Un fulmine domenica sera a messo fuori uso la cabina che alimenta il tribunale di Siracusa

5 settembre 2013, gioved

Il black out potrebbe durare per le prossime due settimane. In funzione solo un gruppo elettrogeno che non riesce ad alimentare lintero edificio di viale Santa Panagia

In foto, il palazzo di Giustizia di Siracusa.

In foto, il trasporto del feretro della donna morta durante la traversata in mare.

che li ha costretti a fuggire e il proprio credo religioso islamico, non ha esitato a dare un segnale di grande altruismo al popolo che li aveva accolti acconsentendo al

prelievo di fegato e reni per restituire la vita ad altre tre persone. Il prelievo stato eseguito dalle equipe provenienti dallIsmett di Palermo, dal Policlinico di Cata-

nia e dellospedale Umberto I di Siracusa. Il fegato e un rene sono andati a Palermo, laltro rene nel capoluogo etneo. R.L.

poliziotti del Commissariato di Priolo Gargallo hanno arrestato, nella flagranza del reato di tentato furto aggravato, Massimo Gennuso di 40 anni, originario di Melilli ma residente a Siracusa. I poliziotti sono intervenuti presso un impianto industriale Isab Nord di Priolo a seguito della segnalazione pervenuta da una guardia giurata che aveva sorpreso il Gennuso il quale, con laiuto di un complice allo stato non identificato, aveva trasportato al di fuori dellimpianto 5 piastre in metallo del peso di circa 40 chili ciascuna. Lindagato, su disposizione del pubblico ministero Caterina Aloisio, stato posto in regime di arresti domiciliari e questa mattina comparso al cospetto del giudice monocratico per essere processato con il rito per direttissima. Difeso dallavvocato Angelo De Melio, luomo ha sostenuto la propria estraneit ai fatti sostenendo di non sapere nulla del furto delle lastre di metallo e di essersi trovato nella zona industriale priolese soltanto perch era rimasto in panne con il furgoncino. Il giudice monocratico,

Ruba materiale ferroso allIsab Nord Processato un 40enne siracusano

CRONACA

Stefania Scarlata, ha convalidato larresto disponendo a suo carico la misura della presentazione alla polizia giudiziaria presso la Questura di Siracusa. Il processo stato fissato per il 12 ottobre prossimo.

anca il trasporto pubblico che colleghi la stazione centrale di Siracusa, le fermate dei bus con i vari uffici pubblici del capoluogo e viceversa. E ci penalizza non soltanto i lavoratori ma anche gli utenti della provincia di Siracusa che debbano recarsi in tali uffici pubblici. La denuncia parte da alcuni lavoratori pendolari, costretti ad usufruire del mezzo pubblico per recarsi al palazzo di Giustizia di Siracusa. Il problema che evidenziano il fatto che, una volta giunti a Siracusa in treno o in pullman sia dalla zona Nord che da quella Sud, non esiste un mezzo di trasporto che in coincidenza degli orari dufficio, li conducano fino al viale Santa Panagia, laddove insiste il centro direzionale e dove a breve distanza ci sono anche lUfficio delle Entrate, Agenzia del Territorio quello dei Registri Immobiliari, gli istituti scolastici ed il Catasto. Il problema insito a quello ancor pi grave ed incancrenito del trasporto pubblico urbano. In periodi di crisi economica, dove molte famiglie, parecchi lavoratori pendolari, a causa del costo elevato della benzina, decidono di non utilizzare il mezzo privato per raggiungere i luoghi di lavoro. Ma una volta giunti nel capoluogo, ci si accorge delle carenze di bus urbani e c il serio rischio o di doversi sobbarcare chilometri a piedi per arri-

Servizio di trasporto pubblico assente Protestano lavoratori pendolari e utenti


vare a destinazione o di prendere il taxi con buona pace per il risparmio. Il presidente del tribunale facente Funzioni, appena lo scorso anno ha scritto una lettera al sindaco del Comune di Siracusa e allassesore regionale delle Infrastrutture e della Mobilit nella quale, facendosi portavoce delle lagnanze degli operatori giudiziari che risiedono fuori Siracusa, e richiedendo un potenziamento del servizio di trasporto pubblico che collega il viale Santa Panagia con i capilinea, le fermate degli autobus di linea extraurbana e la stazione ferroviaria nelle fasce orarie di entrata ed uscita dagli uffici pubblici. Un anno dopo quella petizione, il problema del trasporto pubblico urbano non solo non stato risolto ma sembra essersi aggravato. La crisi dellAst e le due gare dappalto per il servizio di trasporto e per i parcheggi andate deserte hanno reso ancora pi difficile la soluzione del problema. Un problema che si acuir certamente a partire dal 13 settembre quando avverr il trasferimento di tutti gli uffici giudiziari decentrati al palazzo di Giustizia di viale Santa Panagia. In questo caso aumenter non solo il numero dei lavoratori che dovranno recarsi a Siracusa ma soprattutto quello delle persone che avranno a che fare con la Giustizia.

In fiamme il magazzino di unazienda agricola


Potrebbe essere di natura dolosa lincendio di un fienile che ha provocato danni ad un magazzino di unazienda agricola, mentre altri due principi dincendio avrebbero causato la morte di un cavallo custodito in uno dei box dellazienda. Lepisodio accaduto questa mattina, poco prima delle ore 6 a Rosolini. La squadra dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Noto si recata in via Salvatore Quasimodo dove era stato segnalato lincendio di un grosso covone di fieno immagazzinato in un locale di circa 40 metri quadrati, sito allinterno di una azienda agricola del posto. Lopera di spegnimento da parte dei soccorritori stata difficoltosa. I vigili hanno dovuto disporre le tubazioni per provvedere allo spegnimento del rogo, che, oltre a rovinare il foraggio ha causato il crollo del tetto del magazzino. I soccorritori hanno rilevato principi di incendio in altri due box da scuderia, allin-

Levento quasi certamente di natura dolosa, avvenuto poco prima delle 6 a Rosolini

5 settembre 2013, gioved

Tra i box che si sono incendiati, i vigili del fuoco, intervenuti sul posto per prestare soccorso, hanno rinvenuto la carcassa di un cavallo

Banco alimentare in crisi Iniziative per rivitalizzarlo


370

Dodici appuntaenti alla chiesa di San Giovannello dal 8 al 26 settembre

5 settembre 2013, gioved

Due banditi rapinano la banca

AVOLA

A rischio 370 famiglie siracusane indigenti che nel giro di un anno si rivolgono alla parrocchia dellImmacolata

In foto, un mezzo dei vigili del fuoco.

terno di uno dei quali stata ritrovata la carcassa di un cavallo. Pur non rilevando elementi concreti, i

Vigili del Fuoco non escludono il dolo allorigine dellevento. Sul posto giunta anche una pat-

tuglia dei Carabinieri che hanno avviato le indagini per fare luce su questo episodio misterioso.

Scrofani: Un documento Dorme nudo in panchina per rilanciare la citt del Foro Siracusano
A pochi giorni dallinsediamento delle commissioni consiliari, la tensione tra maggioranza ed opposizione sembra essere largomento pi discusso ed appare assai chiaro che quello che stiamo attraversando sar un periodo di attivit del consiglio comunale che non passer inosservato. Lo dice Gianluca Scrofani, leader del movimento Siracusa Democratica: Il recente risultato elettorale ha dimostrato con i numeri che Siracusa Democratica vive un profondo radicamento nel territorio, rappresentando conseguentemente e con forza, allinterno delle composizioni consiliari, la propria identit, forte dei propri valori costitutivi, delle idee e delle intenzioni che si ritengono valide a risolvere i problemi che paralizzano da troppo tempo Siracusa. Un modo concreto e senza pregiudizi per offrire, da opposizione, il proprio contributo. Il primo segnale concreto delliniziativa politica di Siracusa Democratica - continua Scrofani - sar un Documento per la Citt che offrir alla condivisione quanto pi ampia possibile delle altre componenti dellopposizione, liste civiche e partiti, nellunico e sostanziale interesse del territorio, per la sua tutela e per il suo sviluppo economico ed occupazionale. Siracusa Democratica la voce di una parte considerevole della citt che non si sente rappresentata da questa amministrazione e che crede nelle potenzialit turistiche, commerciali ed artigianali attraverso la valorizzazione dei propri prodotti e del proprio territorio. Una citt che crede nella valenza dello sport, visto come valore aggiunto nei sistemi formativi, di prevenzione e di aggregazione, ma anche come fattore di aggregazione nel campo dellagonismo, attraverso ladeguamento delle strutture. Una citt che crede nella trasparenza degli atti amministrativi, nella scommessa del nuovo ospedale ed ancora della risorsa mare, ristabilendo la denominazione di Citt marinara.

POLITICA

CRONACA

Sono dovuti intervenire gli agenti di polizia municipale per impedire ad un uomo, in evidente stato di ubriachezza, di continuare a riposare su una panchina del Foro Siracusano denudato dalla cintola in gi. Lepisodio si verificato a Siracusa. La segnalazione della presenza delluomo nudi ai Villini scattata intorno alle ore 18 di ieri sera, quando alcuni passanti hanno notato luomo disteso sulla panchina che non dava segni di essere molto presente con se stesso. Gli agenti, intervenuti sul posto, hanno constatato che luomo era anche in precarie condizioni igieniche ed era incapace di reggersi in piedi e di parlare. E stato, quindi, richiesto lintervento del Servizio 118 con il quale luomo stato trasportato al Pronto Soccorso dellospedale Umberto I per le cure ed i provvedimenti conseguenti.

famiglie indigenti siracusane rischiano di non potere attingere al banco alimentare per il proprio sostentamento. Questa la diretta conseguenza di una normativa dellUnione europea che tende ad abolire il programma europeo di aiuti alimentari agli indigenti. Per farsi carico delle iniziative legate a favorire larrivo di nuove derrate alimentari, stata programmata la manifestazione denominata San Giovannello Musc & drama fest, in programma da domenica fino al 28 settembre prossimo. La parrocchia dellImmacolata in Ortigia assiste ogni anno le 370 famiglie in questione. Grazie alle derrate alimentari dice il parroco dellImmacolata agli aiuti di semplici privati, oltre alla sensibilit dei volontari, la parrocchia ha assistito fino a questanno queste le famiglie in difficolt Con i tagli europei verranno a mancare le risorse alimentari che certo non aiuteranno il lavoro socio ed umanitario svolto dalla nostra parrocchia che dovr trovare altre fonti, soprattutto economiche, per acquisire beni alimentari e continuare a sostenere gli indigenti. Lassociazione La compagnia dei pupari Vaccaro-Mauceri da anni sostiene in vario modo la parrocchia del quartiere per cui ha ideato la manifestazione proprio per sensibilizzare lopinione pubblica e raccogliere

In foto, padre Tarascio, lassessore Italia e il puparo Mauceri.

fondi per la parrocchia. Terminata la rassegna dei Pupi sotto le stelle i pupari avvieranno un settembre allinsegna dellarte, della cultura e della soli-

dariet, con una serie di eventi culturali e di spettacolo che si terranno alla chiesa di San Giovannello nel rione della Giudecca in Ortigia. Dodici gli appuntamenti

culturali allinsegna della buona cultura in una location deccezione, quella della chiesa di san Giovannello. Note e parole invaderanno il secolare sito in un

susseguirsi di suggestioni. Molti gli artisi, tutti siciliani, che si passeranno il testimone in una kermesse che lascer il segno a giudizio degli organizzatori.

apina in banca ad Avola. Due individui, dei quali uno armato di taglierino, si introdotto nella hall dellagenzia della Banca Agricola Popolare di Ragusa di via Cavour. Con la minaccia dellarma si sono fatti consegnare dagli operatori presenti, lincasso della giornata. Dopo avere svaligiato tre casse, sono scappati a piedi dileguandosi per le strade del paese. Sul posto una pattuglia del locale commissariato, i cui poliziotti hanno avviato le indagini.

Autosport

S.r.l. C.da Targia 18 Siracusa Tel.0931 759918

autosport.toyota.it

Rievocata la firma dellArmistizio di Cassibile


Una scena davvero unica e irripetibile quella vissuta nel pomeriggio di marted scorso a Cassibile, in coincidenza dellanniversario della firma del piccolo armistizio. Si tratta di quella fase finale delle trattative prearmistiziali che si svolsero a Cassibile e, chiaramente, dellevento che cambi le sorti dellItalia e del Mondo con la firma apposta sotto la tenda dal generale Giuseppe Castellano, in rappresentanza del generale Pietro Badoglio, Presidente del Consiglio dei Ministri del Regno dItalia, e dal generale Bedel Smith, in rappresentanza del generale Eisenhower, Comandante in Capo delle Forze degli Eserciti Alleati nel Mediterraneo. Tante persone sono venuti a vedere ed ascoltare la rievocazione figurata dal vivo della scena del momento della firma. Il cortile della scuola elementare di via Nazionale a Cassibile, stato il teatro della scena. Sei attori, attorno a un tavolino e allinterno di una tenda militare, hanno interpretato i personaggi veri e propri del momento della firma. Sono stati eccellenti i personaggi ad interpretare quei testi storici, procurati, scritti, per loccasione, e trasformati in battute teatrali, dal professore Nunzio Lauretta, da sempre Coordinatore scientifico dellattivit convegnistica e della promozione culturale del territorio cassibilese. Questultimo, a conclusione, ha detto delle bellissime parole rivolte alla comunit cassibilese. Non sono mancati i momenti di emozione da parte di tutti, dei presenti, degli organizzatori. Emozione da far venire le lacrime agli occhi, soprattutto alla fine, durante lascolto dellInno di Mameli. Cassibile non appartiene solo ai cassibilesi, Cassibile appartiene alla Storia e i residenti devono essere orgogliosi di essere cassibilesi. Dovete e dobbiamo essere uniti, per poter rivalutare ancora questo momento. Noi lo facciamo da 15 anni e vogliamo che continui con listituzione del Museo Etnostorico. Sono state le parole di chiusura del Professore Lauretta, insieme a quelle del Presidente dellAssociazione Kakiparis, Franco Imprescia, e del presidente di circoscrizione,

Attori e figuranti hanno messo in scena quellevento storico

5 settembre 2013, gioved

Saraceno presidente della Pmi

CONFINDUSTRIA

vita di Quartiere

5 settembre 2013, gioved

Con i pupi dei fratelli Vaccaro ma anche con la chitarra classica di salvatore Di Giorgio, giovane musicista ed anche bravo tenore lirico

La frazione siracusana in questi giorni al centro di numerose iniziative che proseguiranno in settimana

Rinnovate le cariche nel

Paolo Romano. Altre iniziative sono previste per il fine settimana proprio per ricordare l3Armistizio di Cassibile ed i settantanni che sono trascorsi da quel giorno storico. Sia la societ siracusana di stotria patria, che lassociazione lamba Doria e lassociazione

In foto, un momento della rappresentazione a Cassibile.

In biblioteca lincontro con lo scrittore Garufi

Kakiparis hanno programmato eventi, inaugurazioni e convegni nei quali saranno approfondite le tematiche connesse a quellevento del settembre 1943. Dalle quali, peraltro, scaturiranno dibattiti e approfondimenti tra studiosi e revisionisti.

Questa sera alle ore 19.00, nel cortile dellAssessorato alla Cultura

di Siracusa (ex Convento del Ritiro), si terr l'incontro con Franco Garufi, autore del libro Una finestra al quarto piano, storia dei rapporti della CGIL e il mezzogiorno dItalia. A presentare il libro e introdurre la conversazione ci saranno Luciano Granozzi e Paolo Zappulla. L'incontro inserito nell'ambito della rassegna LAgor della Biblioteca, sei appuntamenti in cui artisti e scrittori incontrano il pubblico siracusano discutendo di arte e societ e proponendo il loro punto di vista strabico, estraneo ai facili luoghi comuni che spesso risultano pervasivi nel mondo della cultura. Un incontro, questo, che diventa unoccasione per conversare del sud dItalia, oltre gli stereotipi e pregiudizi, un sud di cui noi facciamo parte e che costituisce una componente viva e attiva del Paese. Si parler di lavoro, di prospettive, del ruolo che il sindacato ha svolto in questi anni, delle opportunit che il nuovo sistema mondo offre, riflettendo sulla nostra situazione e sulle possibilit che la Sicilia, e il Sud in genere, ha possibilit di intercettare. Franco Garufi, stato Segretario Generale della CGIL di Siracusa e Catania, responsabile del dipartimento del Mezzogiorno CGIL, ed ha perci avuto la possibilit di sperimentare, dal suo ufficio al quarto piano, un punto di vista privilegiato che gli ha consentito di riflettere e scrivere sui movimenti operai e sulla trasformazione della societ e del lavoro. Il libro nato grazie anche al lavoro e alla collaborazione di Andrea Montagni e Frida Nacinovich presenti allincontro.

Comitato Piccola Industria di Confindustria Siracusa. Lassemblea delle piccole e medie imprese ha eletto il nuovo Comitato Esecutivo che, a sua volta, ha provveduto ad eleggere il nuovo Presidente per il biennio 2013-2015. Silvia Saraceno del Gruppo IREM subentra a Seby Bongiovanni, che ha ricoperto lincarico per due mandati consecutivi. Vice Presidente stato nominato Luciano Petrolito (Omnia Web) e componenti dellesecutivo sono stati eletti: Massimo Argentino (Artiplast), Gianni Balistreri (Nico), Margherita Finocchiaro (Mediterranea Costruzioni), Maurizio Garofalo (Tre G Tour), Giuseppe Giardina Papa (Glef), Gaetano Tranchina (Global Technical Services), Gabrile Venusino (TIME). Sono stati altres cooptati nellesecutivo Seby Bongiovanni (Activa) Roberto Bramanti (ISME), Marcello Marotta (Siritec). La mia scommessa, ha detto Silvia Saraceno, quella di rilanciare la nostra piccola e media impresa allestero, con le reti dimpresa e con i raggruppamenti che aiutino ad acquisire lavoro allesterno della nostra provincia, grazie allalta specializzazione e know how delle nostre imprese edili, metalmeccaniche e di progettazione che lavorano da tanti anni nella zona industriale. Anche il miglioramento dei rapporti con gli Istituti di credito, ha detto il nuovo Presidente Saraceno, una priorit del mio programma di lavoro.

l via un settembre all'insegna dell'arte, della cultura e della solidariet nel Rione della Giudecca. Dall'8 al 28 settembre la "Compagnia dei Pupari Vaccaro - Mauceri e la Parrocchia dell'Immacolata presentano San Giovannello Music & Drama Fest. 12 appuntamenti culturali, per sostenere le 360 famiglie indigenti che la parrocchia siracusana dell'Immacolata assiste, e proporre ai presenti un settembre all'insegna della buona cultura in una location d'eccezione; la chiesa di San Giovanello, nel cuore della Giudecca. Si parte questa domenica, con il festival Internazionale della Chitarra, con Salvatore di Giorgio in And The Music (& Drama). Si continua a passo spedito, marted 10 con I Fratelli la Strada e il loro recital di canzo-

Ortigia: Un mese di settembre allinsegna della buona arte


ni Digue Dingue Don Dene. Terzo appuntamento, l'indomani 11 settembre con Di terra e di Mare con il live folk dei Nakira. Il 12 settembre a farla da protagonista saranno i suoni della tradizione popolare, con i Cordasicula in Parole e musica di Sicilia con la collaborazione di Fabio Messina. Il 13 settembre la volta dei pianisti Davide Manigrasso e Donaletta Motta, in Danze a quattro mani. Il week-and dedicato al teatro. Sabato in scena Alessio Bonfanti che interpreter Erostato di Jean Paulsatre. Domenica 15, conclude la settimana l'attore Carlo Vitiello in Un Buffo al Cuore. Salvatore Di Giorgio, chitarrista siracusano, svolge la sua attivit di concertista sia da solista che in formazioni da camera. La chitarra uno strumento musicale cordofono, che viene suonato con i polpastrelli, con le unghie o con un plettro. Il suono generato dalla vibrazione delle corde, che sono tese al di sopra del piano armonico che, a sua volta, poggia sulla cassa armonica che amplifica il suono. Le corde sono tese tra il tiracorde, fissato sul ponticello, ed il capotasto, essendo fissate tra il ponticello e le meccaniche poste sulla paletta. Sul manico, la tastiera consente di accorciare la lunghezza della parte di corda vibrante e di suonare la nota o le note desiderate premendo la corda stessa appena dietro il rispettivo tasto. La chitarra ha origine non dal liuto, al contrario di quanto alcuni suppongono erroneamente, ma dalla chitarra barocca. La chitarra di tipo spagnolo o andaluso ha sei corde, ma spesso esistono delle variazioni, ad esempio in Brasile in uso un tipo di chitarra a 7 corde. Un'altra variazione comune la chitarra a dodici corde, che per porta la medesima accordatura replicata in ottava da corde accoppiate pi sottili. L'accordatura pi comune, nota come accordatura spagnola, Mi-Si-Sol-Re-La-Mi, dalla corda pi acuta alla pi grave; nell'uso anglosassone, invece, solitamente la si indica come accordatura Eadgbe, dalla corda pi grave alla pi acuta[1]. Questa accordatura, in cui l'intervallo tra due corde adiacenti di una quarta giusta (tranne che tra seconda e terza corda, che distano di una terza maggiore), si imposta per ragioni storiche e per la sua praticit nel formare accordi mediante posizioni della mano sinistra non complicatissime. Esistono anche accordature alternative, ad esempio l'accordatura sarda, in cui le corde a vuoto suonano un Do maggiore, e le accordature aperte. Queste accordature vengono usate in alcuni particolari generi musicali. Inoltre molti compositori prescrivono particolari accordature per l'esecuzione di singoli brani. Di solito la mano sinistra preme le corde sul manico, mentre la destra pizzica le corde facendole vibrare. Esistono tuttavia esempi di chitarristi che tengono il manico con la mano destra; alcuni di questi scelgono di non invertire nemmeno l'ordine delle corde. Una prima divisione tra le chitarre riguarda il diapason, cio la distanza tra capotasto e ponticello.

l sindaco, Giancarlo Garozzo, lassessore alle Politiche culturali, Alessio Lo Giudice, il presidente dellIstituto nazionale di Fisica nucleare di Catania, Angelo Pagano, e Gioachinpaolo Tortorici, presidente dellassociazione culturale Archisir, hanno presentato in conferenza stampa congiunta la joint session tra Universit ed Istituti di ricerca dedicata al genio di Archimede, in programma sabato 7 settembre. L'opera scientifica di Archimede rappresenta il culmine della scienza antica. In essa, la capacit di individuare insiemi di postulati utili a fondare nuove teorie si coniuga con la potenza e originalit degli strumenti matematici introdotti, l'interesse per questioni che oggi si definirebbero "fondazionali" con attenzione agli aspetti applicativi. Archimede, pi che essere matematico, fisico e ingegnere, stato il massimo esponente di una scienza che ignorava le divisioni che l'odierna terminologia spinge a considerare inevitabili. Archimede, a giudicare dalle opere rimaste, non ebbe nell'antichit eredi alla sua altezza. La stessa crisi che colp la scienza rese poco comprensibili le sue opere che, non a caso, quando si sono conservate sono state trasmesse da una tradizione manoscritta estremamente esile. In onore di Archimede sono stati nominati sia il cratere lunare Archimede che l'asteroide 3600 Archimede.

Verso lassise sulluomo che stato Il culmine della scienza antica

10

5 settembre 2013, gioved

agenda per la data del 6 settembre prossimo alle 18,30 l'intitolazione, presso Cassibile, di una via della Circoscrizione a Francesco Nicotera, il realizzatore, durante il periodo di prigionia trascorso in Sudafrica, della chiesetta del sodato italiano a Pietermarizburg, oggi dichiarata monumento nazionale Francesco Nicotera, calabrese di nascita venne ad abitare a Siracusa allet

In

Cassibile: Una via per Nicotera


di 12 anni, orfano di guerra, pass tutta linfanzia e la prima giovinezza Borgata, proprio nei pressi della Basilica dedicata alla Patrona della citt, S. Lucia. A 15 anni part volontario per la guerra di Spagna e poi per lAfrica. Nel 1940 la Cirenaica, la Somalia, lEritrea, lEtiopia erano in mano alle forze armate italiane, ma nel maggio 1941 tutta lAfrica orientale fu occupata dalle truppe inglesi. Il soldato Nicotera cadde prigioniero e internato presso un campo di prigionia a Zonderwater in Sud Africa. E proprio fra i reticolati del campo di lavoro di Zonderwater, Nicotera progett una chiesetta che ricordasse per sempre la laboriosit del soldato italiano in quella lontana terra. Aiutato da cinque compagni di prigionia, utilizzando materiale di

Prigioniero in Sudafrica vi costru la Chiesetta del soldato italiano

l sindaco, Giancarlo Garozzo , ha convocato per stamani (gioved 5 settembre) alle 11, presso la sala stampa Archimede di piazza Minerva, i componenti del tavolo tecnico per il futuro, lorganismo costituito da tutti i soggetti istituzionali che operano sul territorio. Dalla Provincia

Ortigia: Oggi alle 11,00 tavolo tecnico per il futuro con le istituzioni
regionale allAsp, dalla Camera di Commercio alla Soprintendenza, agli ordini professionali e alle associazioni ed organismi che a vario titolo ne fanno parte, tutti si ritroveranno attorno ad un tavolo per fare il punto sulla candidatura di Siracusa e il sud est Capitale europea della Cultura 2019.

risulta e pietra proveniente da una cava vicina realizz una chiesetta-mausoleo in memoria dei soldati italiani caduti. Una chiesetta che assomiglia alla Basilica di Santa Lucia e recentemente dichiarata monumento nazionale. Iniziati nel 1942 i lavori si protrassero fino al 1944 e recentemente il National Monuments Council della Repubblica Sudafricana ha collocato sul frontespizio una targa con la seguente scritta : Matri divinae gratiae captivi italici A.D. MCMXLIV. Rientrato a Siracusa dalla prigionia Francesco Nicotera spos la concittadina Maria Rizza, mor il 31 dicembre 1999 a Siracusa. Pietermaritzburg una citt del Sudafrica, capoluogo della provincia del KwaZulu-Natal, fondata da un gruppo di Voortrekkers come capitale dell'effimero stato della Repubblica di Natalia. Durante il periodo dell'apartheid, la citt venne separata in varie sezioni. Il 90% della popolazione di origine indiana fu trasferito nel sobborgo di Northdale. La maggior parte della sua popolazione di origine Zulu fu spostata nella vicina township di Edendale. Nel 1994, prima della fine dell'apartheid, Pietermaritzburg era la capitale della provincia di Natal. In seguito alle prime elezioni del Sudafrica postapartheid, il Partito Inkata per la Libert (Ifp) ottenne la maggioranza del governo provinciale e, di conseguenza, Pietermaritzburg condivise il suo status di capitale della nuova provincia KwaZulu-Natal insieme alla citt di Ulundi.

Presso il Corso Savoia di Rosolini si sono dati

Societ: Quellarticolo costituzionale da modificare

Citt: Osservazioni al civico consesso


5 settembre 2013, gioved

11

appuntamento gli attivisti del Movimento 5 Stelle per sensibilizzare la cittadinanza sulla votazione che si svolger allapertura dei lavori della Camera dei Deputati con la modifica dellart. 138 della Costituzione. La Costituzione la legge fondamentale dello Stato italiano spiegano gli attivisti del Movimento 5 Stelle di Rosolini e detta le norme che regolano la vita sociale e l'ordinamento dello stato, quindi riguarda tutti noi cittadini quotidianamente! E con questo motto che il Meet-up di Rosolini lancia la raccolta di firme per la petizione on-line attraverso una postazione mobile, per fermare la procedura di modifica della Costituzione messa in opera dalla anomala maggioranza delle larghe intese (Partito Democratico e Popolo della Libert), che affossa l'articolo 138, umilia i parlamentari e tiene all'oscuro l'opinione pubblica. Le leggi di revisione della Costituzione e le altre leggi costituzionali sono regolate dallarticolo 138. L'articolo 138 la serratura pensata dai nostri Padri costituenti per impedire a chi non avesse la giusta chiave (doppia votazione alle Camere e approvazione con maggioranza assoluta) di modificare la Costituzione, afferma la Deputata Maria Marzana. Con una ingiustificabile velocit e nel pressoch unanime silenzio dei grandi mezzi dinformazione in atto la distruzione dell'impianto costituzionale, continua la Deputata pentastellata, i partiti vogliono cambiare l'articolo 138 per poter cambiare le regole democratiche, liberi da impedimenti dell'opposizione in Parlamento e senza il consenso dei cittadini che ne sono i veri custodi. Domani, 6 settembre, inizier alla Camera la discussione di voto sulla modifica dell'art. 138 che si concluder giorno 9 con la votazione e poi di corsa in discussione al Senato: in quattro e quattr'otto perch c' urgenza di presidenzialismo. I parlamentari M5S sono stati gli unici a fare l'impossibile per impedire questo scempio (con le ormai memorabili lunghe sedute notturne in Aula) e sono riusciti almeno ad evitare che il 138 fosse "scassinato" furtivamente ad agosto, come di solito fanno i malintenzionati che attendono la partenza in vacanza delle famiglie per svuotare gli appartamenti. Ma ora siamo al momento decisivo: abbiamo poco, pochissimo tempo per opporci. Pochissimo tempo per far sentire la voce dei cittadini di tutto il Paese. Invitiamo i cittadini a informarsi e firmare la petizione lanciata dal Fatto Quotidiano, senza farsi distrarre da beghe giudiziarie altrui, che hanno il solo scopo di tenere all'oscuro dal tentativo di effrazione che sta scattando ai danni della nostra Costituzione e del nostro futuro. Il Movimento 5 Stelle (M5S) un partito politico italiano fondato il 4 ottobre 2009 da Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio sulla scia dell'esperienza del movimento Amici di Beppe Grillo, attivo dal 2005 e presentatosi alle elezioni a partire dal 2008 con diverse Liste Civiche a Cinque Stelle. L'atto costitutivo viene tuttavia registrato presso un notaio il 18 dicembre 2012. A Beppe Grillo appartengono la presidenza, la rappresentanza legale nonch la propriet del simbolo del partito. Sul suo blog (che funge sia da testata che da sede), nell'ambito dei suoi spettacoli e tramite il relativo sito web del movimento vengono veicolate e promosse le riflessioni sulle iniziative politiche con l'ambizione di stimolare, almeno in linea teorica, una forma di democrazia diretta contrapposta alle forme di democrazia rappresentativa e con una forte componente antipartitocratica. Il Movimento 5 Stelle non si definisce un partito preferendo locuzioni come "libera associazione di cittadini".

Il

6 settembre a Parlare e Cetty Vinci, neoeletta al consiglio comunale scadono i termini previsti dal comma 2 dellarticolo 6 del regolamento per il funzionamento delle commissioni consiliari per la costituzione delle stesse da parte del Presidente del Consiglio comunale, che a questo punto nonostante lurgenza e la delicatezza del momento che sta attraversando la nostra citt sembra intenzionato a prendersi tutto il tempo previsto dal regolamento, forse a causa degli ennesimi problemi interni alla maggioranza per la suddivisione delle presidenze. La norma in questione assegna infatti trenta giorni dallinsediamento del Consiglio comunale, avvenuto lo scorso 7 agosto. Il Presidente del Consiglio comunale non sta di fatto assicurando le funzioni del civico consesso in una fase cos delicata come quella caratterizzata in questo momento dallassenza del bilancio di previsione e da

I numerosi bisogni della citt esigono un avvio molto celere della macchina amministrativa
un conto consuntivo non approvato dallassemblea, con una forte esposizione debitoria dellente e un contenzioso non indifferente. In pi, trincerandosi dietro la mancata composizione dei gruppi e non convocando i lavori daula, non permette lo svolgimento dellattivit ispettiva, ovvero lesercizio della funzione di controllo dellAmministrazione attiva attraverso interrogazioni e interpellanze". Cos Cetty Vinci, consigliere comunale, sulla fase di stallo che sta caratterizzando l'attivit del Consiglio comunale di Siracusa. "Qui prodest?" - continua la Vinci - "Forse allo stesso primo cittadino, che in questo modo evita il confronto con la rappresentanza del corpo elettorale? Abbiamo preparato in questi giorni diverse interrogazioni che possiamo solo trasmettere agli organi di stampa o al protocollo generale, ma vorremmo confrontarci in aula. In realt, la costituzione dei gruppi consiliari non ha un termine assegnato perch non necessario che tutti i consiglieri trovino un gruppo con una caratterizzazione politica. Infatti, come recita larticolo 11 comma 1 del regolamento non necessaria alcuna lunga attesa volta alla composizione dei gruppi perch esiste lautomatica confluenza nellunico gruppo misto per tutti quei consiglieri che non fanno parte di un gruppo. Dunque, gi oggi il Presidente del Consiglio comunale potrebbe redigere uno schema in base alla rappresentativit di ogni gruppo e chiedere ai capigruppo i nomi dei consiglieri da convocare per ciascuna commissione, cosa che si guarda bene dal fare. Riteniamo necessario quindi sollecitarlo alla rapida conclusione delle ferie ferragostane e

A parlare Cetty vinci, neoeletta esponente nel consiglio comunale secondo quanto scaturito dal voto

ggi, gioved 5 settembre, in via Brenta 43 alle 18,30 dibattito - "L'eredit di un armistizio" promosso dalla Societ Siracusana di Storia Patria. La stessa Societ Siracusana di Storia Patria invita tutti i Soci

Neapolis: Alle 18,30 di oggi un dibattito sullarmistizio


e gli amici a partecipare a questultimo appuntamenti che chiude l'interessante e, si spera, completo ciclo che il Sodalizio ha voluto dedicare al quadro storico degli avvenimenti legati allo sbarco alleato in Sicilia.

ad un impegno pi consono alla gravit delle questioni che vorremmo affrontare in aula con lAmministrazione attiva: bilancio, rifiuti, debiti, refezione scolastica, randagismo, disagi sociali, povert. Mi auguro che il passo di questa Amministrazione, che ha fortemente voluto questo Presidente del Consiglio comunale, possa presto cambiare". Secondo poi il D.Lgs. 267/2000, Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali, il consiglio comunale l'assemblea pubblica rappresentativa di ogni Comune posto in una regione a statuto ordinario, ente locale previsto dall'art. 114 della Costituzione della Repubblica Italiana. Secondo la legge costituzionale n 2 del 1993, tale normativa si applica nelle regioni a statuto speciale solo nella misura in cui esse lo desiderino. Il Consiglio comunale composto dal Sindaco e da un numero variabile di consiglieri, in funzione del numero di abitanti del Comune.

Da arcivescovo di Cracovia venne a Siracusa nel 1964 per celebrare messa in via degli Orti il 2 novembre
ell'ultima mattinata di celebrazioni per il sessantesimo anniversario della Lacrimazione di Maria a Siracusa. La celebrazione in via degli Orti stata presieduta dal rettore del Santuario della Madonna delle Lacrime don Luca Saraceno. Subito dopo stata inaugurata una lapide che ricorda la visita del Beato Giovanni Paolo II il 2 novembre del 1964 al quadretto in gesso che aveva lacrimato in via degli Orti. Durante una pausa dei lavori del Concilio Ecumenico Vaticano II, Karol Wojtyla, Arcivescovo di Cracovia, volle venire in visita a Siracusa e celebr la messa proprio in via degli Orti. Giovanni Paolo II prosegu l'insegnamento della dottrina cattolica attraverso la redazione di una serie di scritti teologici, che ebbero forte eco all'interno

S. Lucia: Una lapide a ricordo di Karol Woityla

della Chiesa e, spesso, anche al suo esterno. Un grande risultato di Giovanni Paolo II fu la pubblicazione del Catechismo della Chiesa Cattolica, che diede alla Chiesa un ca-

techismo molto pi aggiornato. Le sue prime encicliche si soffermarono sul Dio Uno e Trino: la prima di esse, Redemptor Hominis (1979) riguarda la figura di Ges; la secon-

da, Dives in Misericordia (1980) parla di Dio; nel 1985 complet la trilogia, con la Dominum et Vivificantem sullo Spirito Santo che Signore e d la vita. Giovanni Paolo II mantenne questa focalizzazione su Dio durante tutto il pontificato. Nella sua visione per il nuovo millennio, contenuta nella Lettera Apostolica Novo Millennio Ineunte del 6 gennaio 2001, un programma per ogni tempo, enfatizz l'importanza di ripartire da Cristo: No, non una formula ci salver, ma una Persona. La prima priorit per la Chiesa la santit: Tutti i fedeli di qualsiasi stato o grado sono chiamati alla pienezza della vita cristiana. Inoltre, per questa pedagogia della santit c' bisogno di un cristianesimo che si distingua innanzitutto nell'"arte della preghiera".

Marilia, il capo ammette: Avevamo relazione Il rischio-crisi affossa la Borsa: -1, 5 %. Piazza Affari Ma nega di avere ucciso la ragazza la peggiore di Europa Fermo convalidato per Claudio Grigoletto, e l'esame del Dna
arrivato a tempo di record l'esito dell'esame del Dna che conferma che il figlio che Marilia Rodrigues Silva Martins, la brasiliana 29enne uccisa gioved sera a Gambara (Brescia), portava in grembo di Claudio Grigoletto. Vale a dire il suo datore di lavoro e l'indiziato numero uno per l'omicidio della donna. Lo riferisce l'agenzia Agi. Il pilota al momento, si trova in nel carcere di Canton Mombello. L'uomo aveva ammesso la relazione con la brasiliana e la possibilit di essere il padre del bambino, ma negava di averla uccisa e, in merito alla gravidanza, avanzava dubbi in quanto diceva che la donna aveva altre relazioni. L'uomo, 32 anni, stato arrestato marted per il delitto. Fino a quel momento aveva negato ogni coinvolgimento, ma ha reso delle dichiarazioni spontanee durante l'interrogatorio di garanzia davanti al Gip di Brescia, durato poco meno di un'ora. Il fermo dell'uomo stato convalidato. A suo carico, tre ipotesi di reato: omicidio aggravato, procurato aborto e tentata soppressione di cadavere. Grigoletto ha ammesso la relazione sentimentale con la ragazza - , incinta di quattro mesi quando stata strangolata - ma il suo legale aveva fatto invece sapere: Stiamo attendendo anche noi le risultanze degli esami perch sono emerse altre relazioni che la ragazza avrebbe avuto con un'altra persona. Secondo la Procura sarebbe

12

5 SETTEMBRE 2013, GIOVED

gli attribuisce la paternit del bambino morto con la brasiliana

proprio da ricercare in quel bambino non voluto dal 32enne il movente dell'omicidio: Grigoletto aveva infatti avuto da poco un secondo figlio dalla moglie. I carabinieri hanno trovato uno scontrino di un supermercato con l'acquisto di candeggina e acido nell'ufficio che Grigoletto ha in un campo volo nel Bresciano. Lo scontrino risale alla mattinata di gioved scorso, giorno in cui Marilia stata uccisa. Per l'accusa, per simulare un suicidio, l'assassino avrebbe cercato di far ingerire acido alla brasiliana. Nello stesso ufficio stata trovata

BOLOGNA - Multata dal controllore perch, una volta salita sul bus, non aveva chiuso il passeggino ma anzi ci aveva lasciato il bambino dormire dentro. Sarebbe accaduto su un autobus di Tper a Bologna secondo quanto denuncia il capogruppo del Pdl in Regione, Gianguido Bazzoni, che ha presentato un'interrogazione alla giunta regionale su questo episodio. Il regolamento di Tper prevede effettivamente che, per ragioni di sicurezza, non si possa salire sull'autobus con bambini su carrozzine e passeggini, che devono essere comunque ripiegati, ma Bazzoni indignato per quanto accaduto.I passeggini

La denuncia del capogruppo Pdl in Regione, che ha presentato su questo un'interrogazione alla giunta Errani
sono difficili da chiudere, lamenta il consigliere, e alcuni non sono nemmeno ripiegabili; senza contare che difficile mantenere in sicurezza il bambino, alle frenate del bus, se il passeggino chiuso. Va trovata una soluzione, chiede il consigliere, non pensabile che il trasporto pubblico in EmiliaRomagna non sia adeguato alle esigenze di mamme e minori sotto i quattro anni. Dell'episodio in s e per s Bazzoni non dice molto, se non che una mamma a Bologna sarebbe stata multata per essere salita su un autobus con un bambino che dormiva nel passeggino. Ora, non solo per una mamma davvero disagevole

Non chiude il passeggino sul bus, mamma multata a Bologna

anche una chiave inglese con tracce del tubo della caldaia che chi ha ucciso Marilia Rodrigues aveva manomesso per causare una fuga di gas. Intanto oggi sono attesi in Procura a Brescia i genitori di Marilia Rodrigues. Arrivati dal Brasile, dovranno riportare il corpo della giovane in patria. A cercare e contattare i genitori stata l'ambasciata brasiliana in Italia. In questi giorni, da alcuni testimoni, si appreso come la 29enne non fosse i buoni rapporti col padre e non lo sentisse da nove anni.

Piazza Affari recupera parzialmente nel primo pomeriggio ma resta maglia nera dEuropa, e ora cede l 1,5% complice il riacuirsi del nervosismo per la tenuta del governo in un contesto di mercato reso fragile dalle tensioni per la Siria. E lo fa grazie al buon andamento di Wall Street. Salgono sopra la parit Londra (+0,02%) e Madrid (+0,33%). Francoforte lima uno 0,09%, Parigi cede lo 0,22%. Tra gli istituti di credito, guidano i ribassi Banco poplare (-3,7%) ed Mps (-3,1%). Unicredit -2,5%, Intesa Sanpaolo -2,4%. Nellenergia, A2a cede il 3,5%, Enel il 2,6%. Perdite contenute per Eni (-0,6%). Tra gli industriali, risente dallandamento degli indici Fiat (-2,9%), malgrado la notizia positiva del piano di investimenti per Mirafiori. Tonica, invece, Finmeccanica (+45%), con i nuovi contratti di Ansaldo energia in Sudafrica, mentre continuano le indiscrezioni su una possibile cessione di societ partecipate. Un operatore sottolinea a Reuters, tuttavia: Lo spread non mi sembra che sconti una crisi, il nervosismo amplificato sullazionario perch vengono trattati soprattutto derivati. Il differenziale di rendimento fra governativo italiano e tedesco viaggia sui 247 punti base rispetto ai valori dellapertura, in area 244 punti base. Marted aveva chiuso a 240 punti base. I volumi sul mercato cash sono poco significativi, per un controvalore di circa 820 milioni di euro.

Obama: Siria, la comunit internazionale non resti in silenzio sull'uso delle armi chimiche
La comunit internazionale non pu rimanere silente dopo l'uso delle armi chimiche da parte del regime siriano contro il suo popolo. Lo ha ribadito il presidente Usa, Barack Obama, da Stoccolma, prima e unica tappa nel suo viaggio verso San Pietroburgo per il G20. Obama ha chiesto alla comunit internazionale di approntare un'efficace risposta che faccia da deterrente ad utilizzi analoghi nel futuro. E ancora: in gioco la credibilit non solo mia, ma del Congresso e dell'America. Non sono stato io a fissare una "linea rossa", ma stato il mondo stesso. Dobbiamo agire, ha insistito Obama, perch se non lo facciamo, di fatto stiamo dicendo che 'chiunque pu continuer a operare impunemente. Il presidente Usa, secondo cui l'eventuale inazione di fronte a tanta barbarie potrebbe esporre a rischi analoghi nel futuro, si detto nuovamente certo che il Congresso americano dar il via libera una azione militare limitata nel tempo. Non ero tenuto a sottoporre all'approvazione del Congresso la proposta di un'azione militare in Siria, e averlo deciso non vuole essere un mero e vuoto esercizio. Ma come 'Commander in Chief' mi riservo il diritto di agire nell'interesse e per la sicurezza del Paese. Ricordatevi che mi ero opposto alla guerra in Iraq e non ho nessuna voglia di ripetere gli errori basandomi su decisioni scaturite da una intelligence difettosa, ha detto Obama. Quanto a Putin, Obama ha detto: Tra noi e la Russia rimangono molte differenze sulla Siria. La Russia ha relazioni di vecchia data col regime di Assad. Ma impossibile per Assad riguadagnare credibilit. Se spero che Putin cambi la sua posizione su alcune di queste questioni? Sono sempre fiducioso. Senza l'avallo dell'Onu il Senato Usa sta legittimando un'aggressione. Lo ha affermato il presidente russo, Vladimir Putin, nel corso di un intervento a Mosca. In ogni paese il Parlamento sanzionerebbe un atto simile perch tutto quello che va oltre l'inquadramento del Consiglio d Sicurezza dell'Onu, a meno che non si tratti di autodifesa, un'aggressione. Putin non esclude comunque l'appoggio della Russia a un'operazione militare in Siria, ma a due condizioni: la prova della responsabilit di Damasco nell'uso di armi chimiche e l'approva-

Il presidente Usa: Serve una risposta efficace che faccia da deterrente

La vasca abusiva per le feste sexy di Roubini

5 SETTEMBRE 2013, GIOVED

13

Bari, dottoressa uccisa a coltellate: 40 colpi da un paziente


BARI - Il corpo senza vita di una donna, un medico, stato trovato dalla polizia in via Tenente Casale, nel rione Libert di Bari, sede del Sim (servizio di igiene mentale). La donna, la psichiatra Paola Labriola di 53 anni (madre di due ragazzini), ha subito un'aggressione da un uomo in cura ed stata uccisa con un coltello da cucina (una lama di 12 centimetri). Una quarantina i colpi di coltello inferti al collo alle spalle e in varie altre parti del corpo. L'aggressione avvenuta attorno alle 9.30 nello studio medico. IL FERMO - Il medico era in servizio presso il Sim. La polizia ha fermato il presunto assassino, il 44enne Vincenzo Poliseno, ora accusato di omicidio volontario. L'uomo un ex tossicodipendente con problemi anche di abuso di alcol che solamente un'altra volta era stato nel centro d'igiene mentale del rione Libert. Secondo quanto si saputo finora, dopo essere passato verso le 7 del mattino dal centro del San Paolo, avendolo trovato chiuso, l'uomo si recato nella sede della circoscrizione Libert pretendendo

zione dell'intervento da parte dell'Onu. In particolare, riguardo alle armi chimiche, specifica Putin in un'intervista al primo canale della tv statale russa, ci convincer solo lo studio molto dettagliato e profondo del problema e la presenza di prove evidenti che dimostrino chi ha usato l'arma e con quali mezzi. Solo dopo aggiunge il presidente - la Russia sar pronta ad agire in modo pi decisivo e serio. Tuttavia, ha precisato, la Russia non ha intenzione di intervenire e non interverr mai in nessun conflitto all'estero. Non agire contro le armi chimiche della Siria vorrebbe dire inviare un messaggio di debolezza nei riguardi del programma nucleare iraniano. Lo ha detto, davanti al parlamento francese, il premier Jean-Marc Ayrault.

Piccola disavventura con le autorit municipali di New York per Nouriel Roubini. Secondo quanto racconta il New York Post, il Buildings Department della grande Mela lo ha sanzionato per violazione della destinazione d'uso. Sulla terrazza del suo superattico a Manahattan l'economista e docente universitario di origini turco-iraniane (che ha studiato e vissuto anche in Italia) aveva installato una grossa vasca idromassaggio dotata anche di ponteggio. Alcuni vicini si sarebbero lamentati per i frequenti festini affollati di modelle al bagno, ed cos venuto fuori che l'autorevole economista Sono sconvolto. Non so se chi l'ha uccisa fosse un suo paziente, non l'ho vista mia moglie, non me l'hanno fatta vedere. Lo ha detto il marito di Labriola, Vito Calabrese, psicologo, che si trova fuori dal luogo dove stamani avvenuto l'omicidio. L'uomo molto provato e non ha voluto aggiungere altro. I medici colleghi di Labriola sono tutti sotto shoc e sono ancora all'interno del Centro di salute mentale. Qui succede spesso che qualcuno va fuori di testa - racconta Mario, residente nella via dell'aggressione - e in pi di qualche occasione i medici rischiano seriamente. La dottoressa Labriola era sempre

non aveva le autorizzazioni necessarie. L'ACQUISTO - Il tetto dellimmobile, precisa infatti il popolare tabloid newyorchese, adibito a terrazzo e le autorit hanno intimato a Roubini, che si fatto un nome nel mondo della finanza internazionali per i suoi studi sulla crisi economica planetaria, di rimuovere il salone per le feste acquatiche. Il 55enne aveva acquistato lattico nel 2010 per 5,5 milioni di dollari. Il Post cita una fonte anonima secondo cui Roubini non si scomporr pi di tanto. Le feste proseguiranno, conoscendolo si limiter a spostare la vasca idromassaggio allinterno. disponibile spesso si fermava a chiacchierare con chi vive qui nella zona. Credo che sia una tragedia annunciata perch non il primo caso di aggressioni subite. Era una dottoressa bravissima e affettuosa - ha raccontato Isa, una paziente arrivata questa mattina al centro poco dopo che avvenuto l'omicidio -, dovevo ritirare alcuni medicinali non riesco proprio a credere a quello che successo. C'eravamo riviste pochi giorni fa al rientro dalle ferie e abbiamo scherzato sull'abbronzatura della dottoressa. Isa ha confermato: Non la prima volta che accadono aggressioni nel centro e che spesso arrivano pazienti violenti.

poter piegare i passeggini e mantenere i bambini in sicurezza, ricorda il consigliere, ma non si pu neanche pensare di escludere dal trasporto pubblico chi non possiede una determinata attrezzatura o chiedere che ne possegga delle altre per usufruire di un servizio pubblico. Questo perch il regolamento Tper prevede anche che i passeggini debbano rientrare entro determinati limiti. Bazzoni chiede alla giunta di attivarsi: necessario garantire il trasporto pubblico anche alle mamme con bambini nel passeggino o nella carrozzina ed opportuno farlo nel pieno rispetto dei bambini.

di avere soldi ma stato allontanato. Ha quindi raggiunto il centro di salute mentale nella vicina via Tenente Casale dove pare che si fosse recato solo un'altra volta in passato. Durante la visita, l'uomo ha aggredito il medico accoltellandola a morte con un vecchio coltello da cucina che, probabilmente, si era portato da casa. in corso l'interrogatorio in questura del 44enne. Sul posto dell'agguato sono giunti gli agenti della squadra mobile e delle volanti. Presenti anche il sindaco di Bari, Michele Emiliano, l'assessore regio-

nale alla Salute, Elena Gentile, e il direttore generale dell'Asl di Bari, Domenico Colasanto, che stato contestato. Non la prima volta che casi del genere, fortunatamente senza conseguenze, si ripetono nei Sim. Emiliano, inoltre, ha proclamato il lutto cittadino. Ho gi chiesto al prefetto - ha detto il sindaco - si considerare la situazione critica delle strutture dell'Asl. un incidente sul lavoro dovuto alle condizioni di pericolo a cui sono esposti questi operatori. Finch non sar trovata una soluzione i vigili urbani sorveglieranno il centro perch le dottoresse vogliono continuare a lavorare.

Lamministrazione comunale tende una mano alle tente famiglie in difficolt ed ai loro figli per indurre i ragazzi meritevoli a Non mollare

14

5 settembre 2013, gioved

Melilli: Buoni libro e materiali didattici gratuiti a chi studia


a Giunta Municipale di Melilli ha dato il via allistituzione del servizio Buoni libro per lacquisto di libri di testo e/o di materiale didattico necessario per le attivit scolastiche annuali. Ne d notizia lAssessore alla Pubblica Istruzione Salvo Sbona, che ha proposto ladozione dellatto, riferendo, tra laltro, che la predetta azione rientra tra le attivit volte a sostenere le famiglie disagiate a causa della crisi economica in atto. Possono usufruire del servizio i genitori, o in caso di impedimento di questi, il soggetto esercente la patria potest del minore che non abbia compiuto il 17 anno di et, residente nel territorio di Melilli e regolarmen-

te iscritto e frequentante la scuola secondaria di I e di II grado. La richiesta, formulata secondo lo schema predisposto dallUfficio Pubblica Istruzione, dovr essere presentata al protocollo generale del Comune entro il termine di scadenza stabilito dallAvviso Pubblico. Listanza pu essere avanzata da coloro i quali si trovino nelle suddette condizioni, che siano in stato di disoccupazione, ed, inoltre, siano privi di ogni forma di sostegno economico e non siano percettori di reddito di alcuna natura, comprovati a mezzo dichiarazione. Gli stessi dovranno allegare allistanza il certificato di disponibilit al lavoro di tutti i componenti del nu-

cleo familiare in et da lavoro. Sbona rende noto, al riguardo, che sar assegnato il punteggio di 0,10 per ciascun mese o frazione di mese superiore a quindici giorni di disoccupazione, a decorrere dal 1 gennaio 2013, per ciascun componente disoccupato. Vogliamo alleggerire la spesa scolastica alle famiglie e garantire il diritto allo studio dei nostri giovani studenti. Lo afferma il sindaco Giuseppe Cannata che aggiunge Oltre al Servizio trasporto alunni gratuito, credo il bonus libro rappresenti un sostanziale aiuto alle famiglie bisognose, costrette a tirare avanti affrontando non poche difficolt economi-

che. Diamo seguito ad un servizio attivato lo scorso anno, afferma Sbona, per dare concretezza alla volont di questa amministrazione comunale di stare a fianco dei cittadini con azioni mirate a salvaguardare i giovani che sono dotati di buone potenzialit intellettive e che hanno voglia di continuare a studiare. La societ di oggi, per coloro i quali voglio conseguire un titolo di studio, tende ad operare una selezione naturale basata sulle condizioni economiche delle famiglie di appartenenza. Molto spesso assistiamo, infatti, alle diserzioni scolastiche di giovani meritevoli che sono costretti ad abbandonare gli studi a causa delle ristrettezze finanziarie delle loro famiglie. Il bonus libro non risolve i problemi dei nostri cittadini, ma credo che possa incoraggiare per <non mollare>. Sullargomento interviene lAssessore alle Politiche Sociali Arcangela Palmeri, che riflette sullattuale periodo difficile che sembra non dovere mai finire. Oggi pi che mai per le istituzioni corre lobbligo di operare attraverso fatti tangibili. La politica attuale non pu pi basarsi sulle rassicurazioni, ma deve dare risposte inconfutabili che esprimano sostegno e solidariet. Questa azione, in particolare, vuole essere un piccolo aiuto alle nostre famiglie, scoraggiate per doversi confrontare con un bilancio familiare sempre pi esiguo e, spesso, privo di reddito. Il libro di testo considerato il punto ideale di incontro tra docente e studente, un canale di comunicazione didattico privilegiato. I libri di testo si devono integrare e arricchire con altri strumenti didattici, quali enciclopedie, fonti, manuali, appunti, etc. Il libro di testo uno degli strumenti didattici usati in pressoch tutte le sedi scolastiche di ogni tipo e grado. Nel 2007 stato pubblicato da BoxingBooks on the Net (Bbn) il primo catalogo di libri di testo digitali. La Bbn ha risolto con un escamotage commerciale la questione tra la libera diffusione della conoscenza e la salvaguardia dei diritti d'autore pubblicando i testi con una licenza d'uso simile a quella per il software che consente a insegnanti e allievi la libera duplicazione.

Siracusa, modulo da inventare e squadra da completare


Il retour-match di domenica del primo turno di Coppa Italia che ha visto prevalere di stretta misura il Siracusa sul Rosolini ha evidenziato due aspetti. Il primo, di segno chiaramente positivo, come quello del passaggio al turno successivo, ed un secondo aspetto, magari pi impalpabile, ma di segno sicuramente contrario, che quello del livello di preparazione raggiunto e di eventuali lacune di organico. Quando il presidente Cutrufo dice che limportante era vincere, ha ragione. Ma c da pensare anche ai prossimi impegni di campionato, a cominciare dalla trasferta di Misterbianco, e tener conto che contro il Siracusa tutte le quadre che compongono il girone, giocheranno la partita della vita. Una prospettiva che comporta una condizione psico-fisica eccellente , un organico valid e bene assortito e un mosta dimostrando di essere allaltezza della situazione. Ma la domanda che i tifosi si pongono, e noi con loro, cosa succeder quando le arcigne difese avversarie riusciranno a bloccare con le buone e con le cattive cosa non impossibile per un torneo come quello di Eccellenza - lattuale matchwinner. Lo stesso discorso vale per Carmelo Bonarrigo che sulla carta dovr essere il metronomo della squadra, colui che sar chiamato a prendere settimanalmente la squadra per mano e condurla al successo, ma in questo caso, non tanto per questioni di marcature pi o meno spietate, quanto per quei limiti di et che non risparmiano nemmeno gente della sua classe. Abbiamo voluto citare i due casi pi evidenti, ma, pur senza creare inutili allarmismi, potremmo citarne anche altri. Un accenno infine alla parte tecnica ove il gioco sulle fasce che Pidatella sembra privilegiare, si

SPORT Siracusa

5 settembre 2013,gioved

15

Chiusa la fase preliminare, la squadra apparsa incompleta e alla ricerca di un modulo di gioco. Le buone prove di Fornoni, Bonarrigo e Mastrolilli non bastano
presta alle facili contromisure dei tecnici avversari ai quali basta intasarle, come ha fatto il coach rosolinese Trombatore, per limitare i danni che ne potrebbero scaturire. E allora sar il caso di cambiare modulo in corso dopera, semprech la squadra non solo disponga di questa alternativa, ma che sia anche in grado di metterla in pratica. La sensazione comunque quella che un giudizio completo sulle potenzialit della squadra non si potr esprimere prima delle prime sei,sette partite , tempo limite che si potrebbe anche accorciare se nel frattempo il tecnico azzurro riuscir a risolvere qualche piccolo rebus per rendere pi fluida e redditizia la manovra e se ricever qualche auspicabile aiutino dalla dirigenza sotto forma di qualche provvidenziale rinforzo. Armando Galea

dulo di gioco quanto pi redditizio possibile. Circa il primo requisito, lattuale e non eccellente condizione pu dipendere da molti fattori, primo fra tutti la necessit di smaltire i carichi di lavoro accumulatisi nella fase di preparazione. A proposito, poi,

della bont dellorganico, un capitolo questo da sottoporre ad attenta verifica per eliminare eventuali doppioni e per colmare le lacune al momento riscontrabili a centrocampo e, in maniera pi accentuata, anche in prima linea, ove il solo Mattia Mastrolilli

Aggiudicata la gestione degli impianti sportivi


Il raggruppamento di associazioni composto da Libertas Rari Nantes, Nuoto 95, Olimpia Pattinatori e Consorzio delle associazioni della provincia, gestir per la prossima stagione agonistica gli impianti sportivi comunali; nel dettaglio si tratta della Cittadella dello sport, del palazzetto Concetto Lo Bello, della palestra Akradina e del Tensostatico. questo lesito della trattativa privata lanciata nelle scorse settimane dallAmministrazione, attraverso lassessorato alle Politiche dello sport, per la quale stamattina si proceduto allapertura delle buste. Le offerte pervenute erano quattro; il raggruppamento vincitore della gara ha proposto un ribasso del 26,15 per cento delle tariffe applicate alle societ che vorranno usufruire delle strutture. La proposta di Libertas Rari Nantes, Nuoto 95, Olimpia Pattinatori e Consorzio delle associazioni della provincia stata lunica ritenuta valida. Quelle del Tc match ball, era stata esclusa prima dellapertura delle buste perch la gestione di impianti non rientra tra le attivit previste dallo statuto. LHolimpia Siracusa e il raggruppamento che fino a oggi ha gestito gli impianti (Canottieri Ortigia, Medea, Polisportiva Aretusa e Club dilettantistico pattinatori) sono state escluse nel corso dellaggiudicazione per vizi formali nella documentazione. I lori ribassi erano stati rispettivamente del 31,5 e dello 0,1 per cento. Per lassessore alle Politiche dello sport, Maria Grazia Cavarra, la trattativa privata ha consentito di aggiudicare la gestione degli impianti secondo criteri di trasparenza e nel rispetto delle leggi. Adesso aggiunge lassessore Cavarra controlleremo che il servizio venga svolto conciliando le esigenze delle societ, anche dal punto di vista degli impegni agonistici, con il diritto dei cittadini allo sport. Lattivit fisica deve essere garantita dallAmministrazione quale strumento di sviluppo fisico e sociale per i giovani e di prevenzione per la salute.

Deni Zovko uno di quei giocatori che farebbe la felicit di qualunque societ di pallanuoto. Atleta serio e duttile, uomo estremamente disponibile. Il 28enne difensore di Spalato, ormai naturalizzato italiano, scalpita gi in casa 7 Scogli. "Non vedo l'ora di cominciare", racconta mentre insieme al presidente del club, Marco Capillo, trascorre una giornata di relax al Zafferano Bistrot, area del Caol Ishka, la clubhouse del 7 Scogli. "Non ho mai giocato in Serie B e quindi non posso dire di conoscere bene il campionato e le squadre.

Pallanuoto. Deni Zovko scalpita in vista della nuova avventura

E' una esperienza che, da questo punto di vista, vivr con grande curiosit. Abbiamo dei progetti importanti e parlare con il presidente Capillo vale ogni volta come grande iniezione di entusiasmo". Una carriera trascorsa in A1, con qualche passaggio in A2, Deni Zovko ritrova al 7 Scogli un allenatore che ben conosce: Aldo Baio, anche lui arrivato direttamente dalla massima serie. "Aldo il nostro valore aggiunto. Non solo dal punto di vista tecnico e nella gestione dello spogliatoio. Lo conoscono un p tutti ed molto rispettato".

16

5 SETTEMBRE 2013, GIOVED

Autosport S.r.l. C.da Targia 18

autosport.toyota.it

Siracusa Tel.0931 759918