Sei sulla pagina 1di 19

Capitolo I.

Un viaggio intorno al mondo

In questa lezione: Euro e Unione Europea Stati Uniti e Bric

2007-2009 (crisi finanziaria) 2010-2011 (crisi dei debiti sovrani) Rallentamento della crescita economica dal 2008 (tassi negativi!) NB : ultimi 20 anni rapida crescita NB: la crescita non un fenomeno uniforme
3

Quando gli economisti studiano leconomia, guardano per prima cosa tre variabili: produzione: livello di produzione delleconomia e tasso di crescita tasso di disoccupazione: proporzione di lavoratori non occupati e in cerca di occupazione tasso di inflazione: tasso di crescita del prezzo medio dei beni nelleconomia
4

Europa ed Euro

1957 Mercato comune Oggi UE27 (produzione complessiva > USA)

Quota Produzione Totale 2009 UE27 Area Euro Germania Francia Italia Spagna 100,00 76,1 20,1 16,2 13,0 9,0

Tasso di Crescita Produzione

Tasso di Tasso di disoccupazione Inflazione 19912000 2,7 2,5 1,7 1,4 2,9 3,8 4,1 20012010 2,2 2,0 1,1 2,0 2,3 2,5 3,4

1991- 2001- 1991- 20012000 2010 2000 2010 5,7 4,7 3,8 3,4 5,5 5,4 7,0 3,4 3,0 1,6 3,0 3,8 2,7 5,6 9,2 13,0 7,8 10,5 7,9 10,4 15,7 8,7 11,5 10,4 10,7 5,9 9,4 11,8

Regno unito 13,2

1. lEuropa e LEuro Le performance economiche dei paesi europei allinizio del nuovo millennio stata molto meno soddisfacente di quella registrata negli anni 90: dal 2001 al 2010 la crescita media annua della produzione (2,3 in meno per lEU 27 e 1,7 in meno per larea euro); la bassa crescita della produzione stata accompagnata da una disoccupazione persistente ed elevata; anche se ridotta nel secondo decennio ancora piuttosto elevata; lunica notizia positiva riguarda linflazione. Linflazione annua stata in media pari al 2,2% nellUE e al 2% nellarea euro.

1. Europa e Euro I macroeconomisti europei si preoccupano di tre grandi problemi: lelevata disoccupazione (capitolo 7); la crescita del reddito pro-capite (capitolo 11); lintroduzione della moneta unica.

1. Europa e euro
Fig. 1.4. Il tasso di disoccupazione nellEuropa continentale e negli Stati Uniti dal 1970. Fino allinizio degli anni Ottanta, il tasso di disoccupazione dei quattro maggiori paesi europei era inferiore a quello americano, ma poi lo ha ampiamente superato.

1. Europa e Euro Disoccupazione Inizio anni 70 (miracolo europeo della disoccupazione) Fine anni 70 (miracolo svanito) Riduzione fine anni 90 e inizio anni 2000 Tasso di disoccupazione attestato al 7,5% nel 2008 e salito al 12% nel 2010

10

1. Europa e Euro

Reddito pro capite in Europa rispetto agli Stati Uniti (USA = 100)

1970 Area euro Italia Francia Germania 75,3 71,2 80,4 96,7

1980 77,8 78 84,7 100,7

1990 76,6 76,2 80,3 98,3

2000 72,3 72,6 76,8 73,9

2004 72,8 70,9 76,1 71,9

2006 71,6 65,9 70,9 72,9

11

1. Europa e Euro Crescita del reddito pro capite Dopo la guerra lEuropa era distrutta Durante gli anni 50 e 60 (miracolo economico) Dagli anni 80 in poi la forbice ha ricominciato ad allargarsi

12

1. Europa e Euro
Quali sono le conseguenze per leuro per lEuropa? I sostenitori delleuro sottolineano in primo luogo la sua enorme importanza simbolica. Vantaggi economici (per esempio, nessuna preoccupazione per le variazioni dei tassi di cambio tra paesi nellarea euro, nessuna necessit di cambiare valuta viaggiando da un paese allaltro; creazione di una potenza economica) Costo economico (moneta comune = politica monetaria comune, stesso tasso di interesse base per tutti i paesi difficolt di interventi selettivi a livello nazionale) In un paese come il nostro, limportanza dellentrata nellUnione deriva dalla diminuzione dei tassi dinteresse dovuta dalla maggiore credibilit della Banca centrale europea rispetto a quanta ne godesse la Banca dItalia.

13

2. Le prospettive economiche degli Stati Uniti


Crescita, disoccupazione, inflazione negli Stati Uniti dal 1991 Tasso di Crescita Produzione 1991-2000 3,3 2001-2010 1,6 Tasso di disoccupazione 1991-2000 4,8 2001-2010 6,2 Tasso di Inflazione 1991-2000 2001-2010 2,8 2,3

Produzione: 1991-2000 il tasso medio di crescita stato del 3,3 % allanno, maggiore della media dal 1970; Occupazione: 1991-2000 il tasso medio di disoccupazione stato del 4,8%, di gran lunga inferiore al tasso medio registrato dal 1970 Tasso di inflazione: 1991-2000 il tasso medio di inflazione stato del 2,8%, leggermente pi alto di quello europeo ma pi basso del tasso medio annuo di inflazione dal 1970
14

2. Le prospettive economiche degli Stati Uniti

Produzione: 2001-2010 il tasso di crescita si dimezzato rispetto al decennio precedente (quattro shock: aumento del petrolio, caduta prezzo delle abitazioni, crollo della borsa, restrizione del credito); Occupazione: 2001-2010 loccupazione si ridotta di conseguenza Tasso di inflazione: leffetto combinato dellaumento del prezzo del petrolio e della crisi economica ha causato una riduzione (nellarco del decennio) relativamente piccola.

15

2. Le prospettive economiche degli Stati Uniti

Il disavanzo commerciale, vale a dire la differenza tra importazioni ed esportazioni, costantemente aumentato: da un valore pari all1% del Pil nel 1990 passato a un valore pari al 5% del Pil nel 2008

16

3. I BRIC
Crescita e inflazione nei Bric dal 1991 Tasso di Crescita Produzione 1991-2000 Brasile Cina India Russia 2,6 10,5 5,5 -3,6 2001-2010 3,6 10,2 7,6 6,7 Tasso di Inflazione 1991-2000 577,3 7,2 8,1 311,8 2001-2010 8,0 4,3 4,7 16,2

17

3. I BRIC
Sin dal 1980, la produzione cinese cresciuta di circa il 10% allanno e si stima che continui a farlo anche in futuro. Questo dato davvero sorprendente. La produzione raddoppia circa ogni sette anni. Accumulazione del capitale Rapido progresso tecnologico (Catch-up tecnologico) Altre economie (transizione da un economia pianificata ad una di mercato: ex Repubbliche Sovietiche tassi di crescita negativi (corruzione diffusa e deboli diritti di propriet) Tasso di crescita delle Cina doppio di quello dellIndia

18

4. Guardando avanti
Che cosa determina espansioni o recessioni? La politica monetaria pu essere usata per prevenire una recessione negli Stati Uniti? Quale impatto avr leuro sulla politica monetaria in Europa? Perch negli Stati Uniti linflazione stata molto pi bassa negli anni novanta rispetto ai decenni precedenti? LEuropa pu ridurre il suo tasso di disoccupazione? Gli Stati Uniti dovrebbero ridurre il disavanzo commerciale? Perch i tassi di crescita sono tanto diversi tra paesi, anche su lunghi periodi di tempo? Altri paesi poveri possono imitare la Cina e crescere alla stessa velocit? Altre questioni sorte ultimamente (crisi dei debiti sovrani, ruolo fondo salva Stati)

19