Sei sulla pagina 1di 1

Non importa chi ? nel giusto, importa chi ha ragione. "vedi che cos'ho intorno al collo?

" "Una cravatta" "Giusto. La tua risposta ? logica, coerente per una persona assolutamente norm ale: una cravatta! Un matto, per?, direbbe che porto intorno al collo un pezzo d i stoffa colorata, ridicolo, inutile, annodato in maniera complicata, che rende difficili i movimenti della testa e richiede uno sforzo maggiore per far entrare l'aria nei polmoni. Se dovessi distrarmi mentre mi trovo vicino ad un ventilato re, potrei morire strangolato da questo pezzo di stoffa. "Se un matto mi domandasse a che cosa serve una cravatta, dovrei rispondere: ' assolutamente a niente'. Non pu? dirsi utile neanche per abbellirsi, perch? oggi giorno ? divenuta addirittura il simbolo della schiavit?, del potere, del distac co. La sua unica utilit? si manifesta al ritorno a casa, quando una persona pu? togliersela, provando la sensazione di essersi liberata da qualcosa che non sa n eanche che cosa sia. "Ma quella sensazione di sollievo giustifica l'esistenza della cravatta? No. E ppure, se domandassi a un matto e a una persona normale che cos'? il nastro che porto intorno al collo, sarebbe considerato sano colui che mi rispondesse: 'Una cravatta.' Non importa chi ? nel giusto: importa chi ha ragione."