Sei sulla pagina 1di 7
Py eR ar (TW iets mealda) ‘Atutta pagina: quanto See eo ae cas Pete toad pean Pee Peni Prec Pete mural M sacs ea ra I eee oe oo re per quella delle due querre mon ee reer Tee tn cee Jeary CRESS Bares Seat cetera at rtatilt agli aerei da caccia. CUS Rute ae dels ain Sh SoU aes Runt Drees draene Con questo artcolo intendiamo iniziare a trattare Pee aren re reee rar Perse ies eat emu mney cei Pope oe are een i rete Puma em ea neu acs Seana een es cnet a mec tne Bryce ee ase Ee ea ene ees delle numerose azioni che vedono coinvolte queste ee a ea eet ota et a eed Erect eee erry Reece ie ey Pee Scant ier cen es ieee eae eae rns Fino alla seconda guerra mondiale queste difese devono contrastare opera di bombardamento Contracosta da parte di unita navali nemiche e imped rel'occupazione dei port da parte awersaria: le dott ne dimpiago ritengone possibile uno sbarco in massa solo dopo occupazione di un porto nemico, prowisto dollestruture indispensabil allo sbarco del material Tutlavia durante la seconda guerra mondiale viene imostrata a possibiitad sbarchiin massa su spiagge ‘non preparate © cio rende necessaria una difesa limitata a pochi punt strategic, ma estesa a tut tratt di costa pianeggiant La prima guerra mondiale ‘Nel 1915 Italia entrain querraalfanco di Francia @ Gran Bretagna contro la Germania e flmpero Austro- ungarico, Quest uitimo, in particolare, cosituisce con la sua fltta una consistente minaccia per le coste italane, soprattuto quelle adriatiche, Alenitrata in guerra il materiale e le strutture perla difesa costiera sono, salvo alcune rare eccezioni, obsolet: le armi in dotazione alle principali Piazze Costiere, eficaci control lento naviglio a fine 00, sono ormat inadatte a colpre unita navali moderne pi velociecorazzate. Moltepiazze, inaltr, devono esse- re disarmate per supple alla carenza del Regio Eser- Cito di ariglierie pesanti,indispensabillin una guerra di Posizione come quella contro impero Austro-ungarico. Per dare un'dea delenit di questo disarm ripor- tiamo elenco completo delle arm cedute da ciascuna Piazza. Da La Spex due cannon da 343/30 - dodicl obici da 305 - dodici ‘bici da 2081 -quattordici obici da 2800 -due cannoni da 152/45 -tuttiicannonida 149 -quattrocannoni da 120/40 - uno da 76/50 - uno da 76/45 - due da 76/21 - {te cannoni da 76/17 - tutti | pezzi della cinta di sicurezza della citta - otto canton! da §7 - tutte le mitragliere modelo 86. Da La Maddalena: ualtto cannoni da 343/30 - quattro obici da 305 nove obici da 280A sostitult con obici da 280C - dieci 16 obici da 280K (quattro sostituti con obici da 280C) = fo imponent vengono ites dag ineraor dia poligone addestratvo RINGRAZIAMENTO Questoaricolodstto inparerealato grace ai document répertt Bresso Tutte Stonco Goa farina tare (on. qeaAreive tar) igrasamo t Oretore ttf personateporle ortasia‘e la compoten: Sato cul sono sate a. ‘ont lo nostro resrche. insostbe ost a colaborarone de/erup: podi Sudo dale torth: ron Modeme, pa tcolare hanno colabo- ‘aioalle norche gar ling. Valero Gardiner ¢ Det Eugono Vala tin sngrazlamento sen: Mo vt anche al Dot Pantie Tose! (consooto Gai/ASCAN) che ha or ‘to information presi o,per Fave questa Te fotografie a cone dod quostartcaio sono Stato eaoguit daauto- ‘er saho divers Indic Sona Chi sesiterasse infor mazion sue atta Gel BSP pusccrvereal fingiano at Via 7 Tasso 8 iano 20128 nove cannoni da 149G - tre cannoni da 152/40 - otto cannoni da 120/40 - quattro cannoni da 76/17 - dodici annoni da 57H - ttt 157 del fronte a terra tutte le itragliere modelo 86. ‘Da Messina: quattro obici da 305 - quattro obici da 280A (sosttuit on obici da 2800) -otto Obici da 280C - dodici cannoni da 149C - sei cannoni da 57H - tutte le mitraglore ‘modello 86; alla fine furono lasciate armate soltanto quattro batterie con un totaled ventidue obici da 280, Da Gaeta: quattro obici da 2806 - quattro da 1496 -tre cannon dda. 120/40 - quattro cannoni da 57/43. Fin dalfnizio della guerra viene pero dato un forte impulso alla costruzione di modeme batterie di ogni calibro. Il principale sforzo @ diretio ad armare con ‘questi material tite lo Plazze Adrialiche pil Important @ minacclate; alla fine del conflto esse possono Contare sulle sequent batterie di grosso calibro, oltre a numerose alle di calibro inferiore (152 e callbri minor. ‘Ancona: Ex Forte Pezzott re obici da 280L (ex Morilot di Brindisi) Casa de! Poggio: tre obici da 280C. Forte Cialdini due 162/48 © un 203/45, Brindisi: ‘quattro 280K sullisola Pedagna Grande. ‘Quattro 280C in due opere su ali nord © sud del fronte.a mare. Pontone Valonte con un pezzo da 305 mm, La Batteria Frateli Bandiera, gemella della Batteria Amalfi di Venozia, viene ultimata nel 1917 e armata ‘con una torre binata da 381/40 La Battoria Brin, prima progettata per ospitare due 305/40, @ nel 1917 modiicata per osptare una torre binata da $81; lavoriterminano perd golo dopo la fine della guerra. E percio progettatalinstallazione dipezz\ singoli da 381/40 Vickers, © da 305/46; di quest, Soltanto quest ultimo viene colacato prima della fine dalle ostia Taranto: Come armamento pesante pud contare sulla Torre oe ee