Sei sulla pagina 1di 119

Articoli pi visti della settimana

Composizione surreale con effetto sfumato


Photoshop: foto dai colori perfetti
Pi vist i Android HTML5 jQuery iOS iPad Nuovi t rend Responsive Design Windows 8
Windows Server 2012
DeveIopment DeveIopment Design Design System System
DownIoad DownIoad Corsi Corsi Forum Forum
Marco Grigis
Esat t ament e un anno f a iniziava sulle pagine della sezione Graf ica la pubblicazione
della nost ra Guida a Photoshop CS4. n 74 lezioni abbiamo copert o t ut t i gli aspet t i
essenziali del pi complet o e pot ent e t ra i programmi di f ot orit occo.
Nelle scorse set t imane Adobe ha invece present at o l'ult ima release della sua suit e di
prodot t i dedicat i alla graf ica e allo sviluppo web: la Creative Suite 5. Tra le applicazioni
che la compongono spicca per la ricchezza e per le pot enzialit creat ive che of f re Ia
versione CS5 di Photoshop.
l programma viene of f ert o da Adobe in due conf igurazioni: una versione Standard e
Design Grafica Guide Guida Photoshop CS5
ntroduzione
1.003
637
10 giugno 2010 Mi piace 0 Twe e t Twe e t 0 2
PDFmyURL.com
Guide pi lette della settimana
Guida Photoshop CS4
Guida llustrator
WINDOWS SERVER 2012
Inizia ad usare Windows Server 2012 con Ie
Iezioni deIIa guida grat uit a di HTML.it .
Scarica Windows Server 2012: grat is!
Corsi
Corso HTML5
14 Settembre 2012 | Roma Aule Tuscolana
Corso Webmaster Base
1 Ottobre 2012 | Roma Aule Tuscolana
una denominat a Extended. Una pagina del sit o di Adobe illust ra bene le dif f erenze t ra
le due versioni.
Le novit di Phot oshop CS5 si est endono prat icament e ad ogni aspet t o
dell'applicazione:modif ica e l'ot t imizzazione delle immagini, st rument i di pit t ura e
disegno, composizione, rit occo f ot ograf ico, cont rollo di colore e t onalit , video e
animazioni, produt t ivit e gest ione dell'int erf accia, f lusso di lavoro, analisi delle
immagini.
n quest a guida dunque, che va considerat a come l'ideale complet ament o di quella a
Phot oshop CS4, analizzeremo le principali novit della release CS5. Ecco alcuni dei t emi
t rat t at i:
Selezione rapida con t ecnologia Truer Edge
Decont aminazione del colore (f unzione dello st rument o Selezione rapida)
Modif ica e ot t imizzazione dei bordi nelle selezioni
Riempiment o in base al cont enut o
Alt erazione marionet t a
Pennello miscela colori
Punt a set ole
Opzione ncolla nella st essa posizione
Opacit mult ilivello
Riempiment o mult ilivello
St ili livello permanent i
Forme, campioni e sf umat ure nuovi
Azioni e pennelli nuovi
6.060
3.013
PDFmyURL.com
HTML.i t un per i odi co
tel emati co r eg. Tr i b. Roma n.
309/2008
Pubbl i ci t
Col l abora
Contatti
Note l egal i
Rss
Newsletter
Facebook
twitter
l network di Gruppo HTML
Lezione:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16
Azioni e pennelli nuovi
Commut at ore area di lavoro
Aree di lavoro dinamiche
Buona let t ura.
Indice
Lezione 2
Scont ornare Ie f ot o con
Phot oshop CS5 e Ia t ecnoIogia
Truer Edge
PDFmyURL.com
Articoli pi visti della settimana
Composizione surreale con effetto sfumato
Photoshop: foto dai colori perfetti
Pi vist i Android HTML5 jQuery iOS iPad Nuovi t rend Responsive Design Windows 8
Windows Server 2012
DeveIopment DeveIopment Design Design System System
DownIoad DownIoad Corsi Corsi Forum Forum
Marco Grigis
Una delle pi import ant i innovazioni di Photoshop CS5 sicurament e la nuova
gest ione semplif icat a delle operazioni di selezione.
Possiamo dire addio a lunghi e macchinosi passaggi per scontornare un eIemento di
un'immagine, cos come accadeva nelle versioni precedent i del sof t ware: grazie alla
t ecnologia Truer Edge, possibile scont ornare part i di una f ot ograf ia con pochi click,
evit ando art ef at t i o ant iest et iche sgranat ure. l nuovo mot ore Truer Edge, inf at t i,
Design Grafica Guide Guida Photoshop CS5
Scontornare le foto con Photoshop
CS5 e la tecnologia Truer Edge
1.004
637
10 giugno 2010 Mi piace 2 Twe e t Twe e t 0 1
PDFmyURL.com
Guide pi lette della settimana
Guida Photoshop CS4
Guida llustrator
WINDOWS SERVER 2012
Inizia ad usare Windows Server 2012 con Ie
Iezioni deIIa guida grat uit a di HTML.it .
Scarica Windows Server 2012: grat is!
Corsi
Corso HTML5
14 Settembre 2012 | Roma Aule Tuscolana
Corso Webmaster Base
1 Ottobre 2012 | Roma Aule Tuscolana
permet t e a Photoshop CS5 di riconoscere aut onomament e zone di selezione
complessa, come ad esempio i capelli o il pelo degli animali. l t ut t o a vant aggio della
velocit di elaborazione: st iamo parlando di operazioni che, f at t e a mano,
richiederebbero molt o t empo e alt ret t ant a pazienza. Vediamo nel det t aglio il
f unzionament o di quest a nuova t ecnologia.
Prepariamo l'area da selezionare
Per most rare f acilment e la nuova selezione rapida di Photoshop CS5, ut ile avvalersi
di una f igura umana f emminile (Figura 1), in modo da verif icare i risult at i garant it i da
Truer Edge sulla selezione dei capelli.

6.061
3.016
PDFmyURL.com
niziamo ef f et t uando una prima selezione classica, cos come consuet udine per
Photoshop CS4. n modalit Maschera veIoce, pennelliamo l'area circost ant e al volt o
della ragazza (Figura 2). Non necessario essere precisissimi, il nuovo mot ore di
selezione provveder a eliminare event uali imprecisioni. il caso di alcuni riccioli in
basso a sinist ra, volut ament e mal selezionat i: vedremo nei prossimi st ep come Truer
Edge eliminer quest o errore. Una volt a uscit i dalla modalit Maschera veIoce, avremo
una normale selezione della silhouet t e della modella (Figura 3).
Figura 2
Figura 3
PDFmyURL.com
Miglioriamo la resa della selezione sfruttando Truer
Edge
A quest o punt o, siamo pront i per usuf ruire delle innovazioni di Phot oshop CS5.
Aggiungiamo una Maschera IiveIIo all'immagine da poco modif icat a, selezioniamo
quindi la maschera e clicchiamo con il t ast o dest ro. Dal menu cont est uale scegliamo
MigIiora maschera: si aprir la f inest ra delle f unzioni che si avvalgono del mot ore
Truer Edge (Figura 4).

PDFmyURL.com
Dal menu a t endina di VisuaIizzazione, scegliamo Bianco e nero. Tramit e il pennello di
RiIevamento bordo, andiamo a rivelare le part i t agliat e dalla selezione classica, come
ad esempio l'area est erna dei capelli. Apparir immediat a la dif f erenza con le
precedent i versioni di Phot oshop, bast i not are quant o semplicement e le ciocche di
capelli vengono evidenziat e (Figura 5). Qualora non f ossimo soddisf at t i del risult at o,
possibile ridef inire le dimensioni e la sensibilit del Raggio, sempre dall'opzione
PDFmyURL.com
RiIevamento bordo e da RegoIa margine. Raggiunt a una qualit soddisf acent e,
premiamo OK per conf ermare la nost ra selezione (Figura 6).
Figura 5
Figura 6
PDFmyURL.com
Lezione:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16
Conclusioni
La t ecnologia Truer Edge di Phot oshop CS5 ha permesso di ridurre not evolment e i
t empi di lavoro necessari alla selezione precisa di una sagoma. Lo st esso risult at o,
raggiunt o in quest o caso con pochissimi passaggi, avrebbe richiest o molt o t empo con
le versioni precedent i di Phot oshop. L'innovazione soprat t ut t o evident e per t ut t i
quegli element i che, in passat o, richiedevano un'at t enzione cost ant e e una precisione
millimet rica, quale la selezione di capelli o del mant o degli animali.
PDFmyURL.com
Articoli pi visti della settimana
Composizione surreale con effetto sfumato
Photoshop: foto dai colori perfetti
Pi vist i Android HTML5 jQuery iOS iPad Nuovi t rend Responsive Design Windows 8
Windows Server 2012
DeveIopment DeveIopment Design Design System System
DownIoad DownIoad Corsi Corsi Forum Forum
Marco Grigis
Quando si seleziona ed elimina una part e t ramit e gli st rument i SeIezione rapida e
Bacchetta Magica, spesso ci si t rova di f ront e a imprecisioni e art ef at t i che richiedono,
nella maggior part e dei casi, il pazient e int ervent o manuale per essere eliminat i. Grazie
alle innovazioni di Photoshop CS5, possibile eliminare aloni residui e ammorbidire i
bordi delle selezioni in pochissimi passaggi. La nuova versione del sof t ware di
f ot orit occo Adobe, inf at t i, consent e di eliminare ef f et t i f ringe e margini zigzagat i grazie
alla decontaminazione deI coIore e all'ottimizzazione dei bordi
Design Grafica Guide Guida Photoshop CS5
Decontaminazione dei colori e
ottimizzazione dei bordi
1.004
637
17 giugno 2010 Mi piace 0 Twe e t Twe e t 0 0
PDFmyURL.com
Guide pi lette della settimana
Guida Photoshop CS4
Guida llustrator
WINDOWS SERVER 2012
Inizia ad usare Windows Server 2012 con Ie
Iezioni deIIa guida grat uit a di HTML.it .
Scarica Windows Server 2012: grat is!
Corsi
Corso HTML5
14 Settembre 2012 | Roma Aule Tuscolana
Corso Webmaster Base
1 Ottobre 2012 | Roma Aule Tuscolana
Prepariamo la selezione
pot izziamo di voler est rarre la silhouet t e di una modella, separandola cos dallo sf ondo
di un'immagine (Figura 1). Per prima cosa, procediamo selezionandone la sagoma con
gli st rument i Bacchetta magica e SeIezione rapida, t enendo premut o il t ast o Shif t
per combinarli f ra di loro (Figura 2).
Figura 1
Figura 2
6.062
3.016
PDFmyURL.com
Andando ad eliminare lo sf ondo (Figura 3), not eremo degli art ef at t i visivi che vanno a
diminuire la qualit dell'immagine e, per quest o mot ivo, dest inat i ad essere eliminat i.
Parliamo, in part icolare, dell'ef f et t o zigzagat o del cont orno della f igura e, non ult imo,
dell'alone grigiast ro che avvolge alcune part i dell'immagine, come ad esempio le
braccia della modella. Tali ef f et t i visivi derivano dal dist acco della sagoma dal suo
sf ondo: il cont orno a zigzag emerge dalla semplice eliminazione delle part i in eccesso
della selezione; l'alone grigio dipende dalla dif f icolt del sof t ware di dist inguere i colori
della modella da quelli della paret e ret rost ant e. Nelle versioni precedent i di Phot oshop,
nella maggioranza dei casi avremmo dovut o pazient ement e eliminare quest i art ef at t i
manualment e con lo Strumento gomma. Nei prossimi st ep vedremo come Photoshop
CS5 ci permet t er di f ar lo st esso con pochissimi click.
PDFmyURL.com

Decontaminazione e ottimizzazione
Riprendendo dalla Figura 2, anzich eliminare lo sf ondo, clicchiamo con il t ast o dest ro
all'int erno della selezione e scegliamo MigIiora bordo. Apparir a schermo la f inest ra
delle opzioni per il migliorament o dei bordi e della decont aminazione del colore (Figura
4), gi incont rat a nella sezione dedicat a alle novit della t ecnologia Truer Edge.
Dall'opzione RiIevamento bordo, at t iviamo Raggio Avanzato e muoviamo lo slider a
piacere f inch non raggiungiamo un livello di morbidezza soddisf acent e del cont orno
della modella. Possiamo, inolt re, agire sugli slider di RegoIa margine per ot t enere
risult at i pi precisi, in part icolare con Arrotonda e Sposta bordo. Ut ilizziamo l'apposit o
PDFmyURL.com
pennello in caso f osse necessario, come ad esempio per migliorare la zona delle spalle
della f igura rit rat t a in f ot ograf ia. Not iamo come, immediat ament e e senza
complicanze, la nost ra immagine perder quell'ant iest et ico ef f et t o zigzagat o. A quest o
punt o, non ci rest a che eliminare l'alone grigiast ro at t orno ad alcune part i della sagoma.
Sempre dalla st essa f inest ra, scegliamo Decontamina coIori: muovendo lo slider
verso dest ra, l'ef f et t o f ringe verr man mano eliminat o, rendendo omogenei i colori con
la silhouet t e della modella. Dal menu a t endina, possiamo scegliere il t ipo di Maschera
su cui applicare la f unzione di decont aminazione. Ot t enut a la qualit desiderat a (Figura
5), premiamo su OK.

PDFmyURL.com

PDFmyURL.com
Lezione:
Conclusioni
Photoshop CS5 garant isce un cont rollo decisament e pi pot ent e, ma allo st esso
t empo semplice, dell'ot t imizzazione dei bordi di un'immagine e dell'eliminazione degli
ef f et t i f ringe. Grazie agli st rument i di migliorament o dei bordi e di decont aminazione del
colore, in pochi passi possibile ot t enere part i scont ornat e morbide, senza aloni e
zigzagat ure. Un operazione di quest o t ipo, eseguit a con le versioni precedent i del
sof t ware, avrebbe richiest o un massiccio int ervent o manuale, con una conseguent e
dilat azione dei t empi di lavoro.
PDFmyURL.com
Articoli pi visti della settimana
Composizione surreale con effetto sfumato
Photoshop: foto dai colori perfetti
Pi vist i Android HTML5 jQuery iOS iPad Nuovi t rend Responsive Design Windows 8
Windows Server 2012
DeveIopment DeveIopment Design Design System System
DownIoad DownIoad Corsi Corsi Forum Forum
Marco Grigis
Una delle principali innovazioni di Photoshop CS5 sicurament e il riempiment o in base
al cont enut o. Grazie a quest a f unzione sar possibile sost it uire in modo semplice e
veloce part i di un'immagine, senza dover ricorrere al dif f icile ut ilizzo del Timbro CIone.
l Content Aware FiII, cos come chiamat o nella versione inglese del sof t ware,
permet t e con pochi click di clonare int ere part i di una f ot ograf ia, in modo del t ut t o
aut omat ico e, soprat t ut t o, ef f icace. l nuovo mot ore di edit ing della Suite CS5 in
grado di analizzare lo sf ondo di un'immagine in modo da ricreare part i clonat e che siano
Design Grafica Guide Guida Photoshop CS5
Riempimento in base al contenuto
tramite pennello
1.004
637
8 luglio 2010 Mi piace 0 Twe e t Twe e t 0 0
PDFmyURL.com
Guide pi lette della settimana
Guida Photoshop CS4
Guida llustrator
WINDOWS SERVER 2012
Inizia ad usare Windows Server 2012 con Ie
Iezioni deIIa guida grat uit a di HTML.it .
Scarica Windows Server 2012: grat is!
Corsi
Corso HTML5
14 Settembre 2012 | Roma Aule Tuscolana
Corso Webmaster Base
1 Ottobre 2012 | Roma Aule Tuscolana
perf et t ament e coerent i e int egrat e con lo scat t o da modif icare. Per ut ilizzare quest o
import ant e st rument o esist ono due modalit : la prima prevede il classico uso dei
pennelli, la seconda si basa sul riempiment o di una selezione. n quest a lezione
t rat t eremo il primo di quest i due procediment i.
Eliminazione delle parti non volute in una fotografia
pot izziamo di voler modif icare uno scat t o di un panorama marino (Figura 1) eliminando
la barca all'orizzont e. n Photoshop CS4, nella maggior part e dei casi, avremmo scelt o
il Timbro cIone e copiat o l'acqua adiacent e all'imbarcazione, non sempre con risult at i
ot t imali. n Photoshop CS5 il t ut t o si rende est remament e pi semplice: dopo aver
selezionat o lo Strumento penneIIo correttivo aI voIo (Figura 2), nel menu in alt ro a
sinist ra scegliamo l'opzione In base aI contenuto (Figura 3).
Figura 1
Figura 2
6.063
3.016
PDFmyURL.com
Figura 3
Una volt a impost at o il nost ro pennello, andiamo a dipingere approssimat ivament e sulla
barca, comprendendone anche la scia sull'acqua. A schermo ci apparir un t rat t o nero
semi t rasparent e che andr a coprire la part e int eressat a (Figura 4) e, una volt a
t erminat e le azioni con il pennello, Phot oshop CS5 andr a sost it uire la barca
riecreando i t oni dell'acqua (Figura 5). Come f acile not are, il nuovo sist ema pensat o
da Adobe permet t e di avere una resa davvero f edele con lo scat t o originale e, in molt i
casi, non saranno necessarie ult eriori modif iche.
Figura 4
PDFmyURL.com

Nel nost ro esempio, t ut t avia, risult a necessario correggere alcune piccole imprecisioni.
Ut ilizzando sempre lo Strumento penneIIo correttivo aI voIo, andiamo a coprire part e
dell'acqua (Figura 6), dove not iamo una t onalit di blu diversa, e quel piccolo punt ino
PDFmyURL.com
rosso in basso a dest ra (Figura 7). Proprio come accadut o nello st ep precedent e, il
mot ore di Content Aware FiII di Phot oshop andr a ricreare l'immagine basandosi sugli
element i gi esist ent i nella f ot ograf ia.
Figura 6
Figura 7
PDFmyURL.com
Conclusioni
l riempiment o in base al cont enut o si rivelat o un met odo rapido, preciso ed ef f icace
per eliminare o clonare part i di una f ot ograf ia (Figura 8). Basandosi sull'elaborazione
dell'immagine, Photoshop CS5 analizza il cont enut o del nost ro sf ondo e lo clona
aut omat icament e in modo che il risult at o sia coerent e con l'int era f ot ograf ia. Rispet t o
al Timbro cIone, si t rat t a di un procediment o assolut ament e irrinunciabile per conf erire
realismo a t ut t e le operazioni di edit ing dei nost ri scat t i.

PDFmyURL.com
HTML.i t un per i odi co
tel emati co r eg. Tr i b. Roma n.
309/2008
Pubbl i ci t
Col l abora
Contatti
Note l egal i
Rss
Newsletter
Facebook
l network di Gruppo HTML
Lezione:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16
Lezione 3
Decont aminazione dei coIori e
ot t imizzazione dei bordi
Indice
Lezione 5
Riempiment o in base aI
cont enut o t ramit e seIezione
PDFmyURL.com
Articoli pi visti della settimana
Composizione surreale con effetto sfumato
Photoshop: foto dai colori perfetti
Pi vist i Android HTML5 jQuery iOS iPad Nuovi t rend Responsive Design Windows 8
Windows Server 2012
DeveIopment DeveIopment Design Design System System
DownIoad DownIoad Corsi Corsi Forum Forum
Marco Grigis
n Photoshop CS5, le f unzioni di riempiment o in base al cont enut o non sono disponibili
solo at t raverso lo Strumento penneIIo riempimento aI voIo. inf at t i possibile
avvalersi di quest a innovat iva f unzione, nat a per sost it uire in molt i casi il Timbro cIone,
anche operando una selezione e applicando le varie f unzioni di f ill che il sof t ware met t e
a disposizione. Vediamo nel det t aglio il procediment o per la creazione di cont enut i
Content Aware FiII sulla base di una selezione gi esist ent e.
Design Grafica Guide Guida Photoshop CS5
Riempimento in base al contenuto
tramite selezione
1.004
637
15 luglio 2010 Mi piace 0 Twe e t Twe e t 0 0
PDFmyURL.com
Guide pi lette della settimana
Guida Photoshop CS4
Guida llustrator
WINDOWS SERVER 2012
Inizia ad usare Windows Server 2012 con Ie
Iezioni deIIa guida grat uit a di HTML.it .
Scarica Windows Server 2012: grat is!
Corsi
Corso HTML5
14 Settembre 2012 | Roma Aule Tuscolana
Corso Webmaster Base
Funzioni di riempimento sulla base della selezione
pot izziamo di voler raddrizzare una f ot ograf ia scat t at a da una visuale obliqua (Figura
1). Dopo averla ruot at a con le f unzioni di t rasf ormazione, not eremo che si vanno a
creare degli spazi vuot i sui quat t ro angoli del layout (Figura 2). Per ovviare a quest o
problema, si pu rit agliare la f ot ograf ia o, qualora si usasse Photoshop CS4, si
dovrebbe procedere pazient ement e con il Timbro cIone.
Figura 1
Figura 2
6.063
3.016
PDFmyURL.com
Corso Webmaster Base
1 Ottobre 2012 | Roma Aule Tuscolana
Grazie alle f unzioni di riempiment o in base al cont enut o, Photoshop CS5 ci permet t e di
ricreare agilment e lo sf ondo negli spazi bianchi. Procediamo selezionando, con il
met odo pref erit o, i quat t ro angoli vuot i, t enendo per premut o il t ast o SHFT cos da
pot er ef f et t uare selezioni mult iple. Fat t o quest o, dal menu SeIezione scegliamo
Modif ica e, con il comando Espandi, ingrandiamo l'area t rat t eggiat a di 2 pixel (Figura
3).

PDFmyURL.com
A quest o punt o, dal menu Modif ica, scegliamo Riempi e poi In base aI contenuto
(Figura 4). n un t empo che varia a seconda delle capacit di elaborazione del comput er,
Photoshop CS5 andr a ricreare le part i mancant i t ent ando di rimanere il pi f edele
possibile alla f ot ograf ia di part enza (Figura 5). At t enzione, per, alla memoria RAM:
quest o procediment o t ende a sat urare quest a memoria, per quest o si consiglia di
ridimensionare, prima di procedere alla modif ica, f ot ograf ie di grandi dimensioni.

PDFmyURL.com

l risult at o davvero not evole e, come f acile da dedurre, decisament e migliore di


PDFmyURL.com
un'operazione manuale f at t a con il Timbro cIone, soprat t ut t o se ef f et t uat a
dall'ut ent e amat oriale. l mot ore di Content Aware FiII, t ut t avia, lavora anche con
selezioni pi complesse, come possono essere quelle f at t e con lo Strumento Iazo
poIigonaIe. Proprio con quest o st rument o, andiamo a selezionare una delle due
impront e di ruot a sul sent iero (Figura 6) e ripet iamo il riempiment o come spiegat o nello
st ep precedent e (Figura 7). Phot oshop agevolment e sost it uir il sent iero con la
veget azione boschiva.
Figura 6
Figura 7
PDFmyURL.com
A quest o punt o, ripet iamo il t ut t o anche per la seconda t raccia sulla st rada del bosco
(Figura 8) e, se desideriamo, andiamo ad eliminare alcune part i dove la clonazione
sembrat a meno ef f icace. n quest o caso, abbiamo deciso di modif icare il cespuglio in
basso a dest ra: per f ar quest o possiamo avvalerci nuovament e di quest o
procediment o, creando quindi una nuova selezione, o agire con lo Strumento penneIIo
correttivo aI voIo. n ent rambi i casi necessario ricordarsi di selezionare l'opzione In
base aI contenuto.

PDFmyURL.com
Conclusioni
Anche su delle selezioni, sia semplici che complesse, Photoshop CS5 si rivelat o un
sof t ware quasi miracoloso: la ricost ruzione degli element i mancant i davvero f edele
con lo scat t o originale e, ovviament e, permet t e all'ut ent e di risparmiare molt o t empo
(Figura 9). Lo st esso procediment o con la Suit e CS4 avrebbe richiest o t empist iche
bibliche, dat a la necessit di ricost ruire il t ut t o t ramit e un met odo purament e manuale.
Rimane sot t oint eso come, in alcuni casi, non sia suf f icient e af f idarsi alla pot enza della
Suit e CS5: possibile che, a volt e, alcuni cont enut i t radiscano la clonazione ef f et t uat a
dal sof t ware. n quest o caso, ut ilizziamo gli st rument i classici, quali ad esempio il
Timbro cIone, per rif inire al meglio le immagini. consigliat o anche avvalersi delle varie
f unzioni Brucia e Sf ocatura per migliorare la qualit globale della resa. St ep che, in
quest o caso, non st at o necessario preseguire: Photoshop CS5 ha generat o
un'immagine accet t abile, pront a per essere riut ilizzat a nei nost ri layout .

PDFmyURL.com
HTML.i t un per i odi co
Pubbl i ci t
Col l abora
Contatti
Rss
Newsletter
Facebook
l network di Gruppo HTML
Lezione:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16
Lezione 4
Riempiment o in base aI
cont enut o t ramit e penneIIo
Indice
Lezione 6
AIt erazione marionet t a
PDFmyURL.com
Articoli pi visti della settimana
Composizione surreale con effetto sfumato
Photoshop: foto dai colori perfetti
Pi vist i Android HTML5 jQuery iOS iPad Nuovi t rend Responsive Design Windows 8
Windows Server 2012
DeveIopment DeveIopment Design Design System System
DownIoad DownIoad Corsi Corsi Forum Forum
Marco Grigis
Una delle novit di Photoshop C5 promet t e di compiere, in modo rapido e veloce, una
delle operazioni pi comuni. St iamo parlando della dist orsione degli element i di
un'immagine, come ad esempio il cambio di disposizione degli art i di una f igura umana.
Per f ar quest o, Adobe ha pensat o allo st rument o AIterazione marionetta che
permet t er, agendo sulla f igura proprio come se f osse un burat t ino, di modif icare le
nost re immagini mant enendo la proporzione f ra i vari element i che le compongono.
Funzionamento dell'Alterazione marionetta
Design Grafica Guide Guida Photoshop CS5
Alterazione marionetta
1.004
637
29 luglio 2010 Mi piace 0 Twe e t Twe e t 0 0
PDFmyURL.com
Guide pi lette della settimana
Guida Photoshop CS4
Guida llustrator
WINDOWS SERVER 2012
Inizia ad usare Windows Server 2012 con Ie
Iezioni deIIa guida grat uit a di HTML.it .
Scarica Windows Server 2012: grat is!
Corsi
Corso HTML5
14 Settembre 2012 | Roma Aule Tuscolana
Corso Webmaster Base
1 Ottobre 2012 | Roma Aule Tuscolana
Supponiamo di voler regolare la posizione della proboscide di un elef ant e. Per prima
cosa, dobbiamo scont ornare il capo dell'animale (Figura 1) e posizionarlo su un livello a
s st ant e, in modo che l'ef f et t o che andremo ad applicare non dist orca alt ri element i
dello sf ondo.

Una volt a scont ornat a la nost ra immagine, possiamo procedere applicando l'ef f et t o
vero e proprio. Dal menu Modif ica, scegliamo AIterazione marionetta: il nost ro
elef ant e verr aut omat icament e ricopert o da una griglia (Figura 2) che, olt re a def inirne
la st rut t ura, ci permet t er agevolment e di localizzare le zone su cui applicheremo la
dist orsione. Procediamo, quindi, cliccando con il mouse per def inire dei Perni di
6.063
3.018
PDFmyURL.com
aIterazione (Figura 3): quest i punt i sono molt o import ant i perch andranno a st abilire i
baricent ri dell'immagine, impront ando l'int era modif ica della f igura su di essi. Sar
grazie ai perni individuat i, inf at t i, che risult er possibile muovere gli element i della
composizione a piacere spost andoli sul layout . Per quest o esempio, abbiamo deciso di
individuare t re perni: uno sulla t est a dell'elef ant e, uno a circa la met della proboscide
e, inf ine, uno sulla sua est remit . Per t rovare la giust a posizione e il numero corret t o di
quest i perni, immaginiamo esist a una linea curva ad unirli: mant enendo la cont inuit di
quest a linea immaginaria, la disposizione dei punt i dovrebbe garant ire un buon risult at o
f inale.
Figura 2
Figura 3
PDFmyURL.com

Per modif icare la proboscide del nost ro elef ant e, sar suf f icient e spost are a piacere i
perni che abbiamo individuat o. Selezionando il punt o post o sull'est remit della
proboscide, pot remo agevolment e avvicinarla alla bocca dell'animale (Figura 4): la
prima cosa che si not er come Photoshop CS5 mant enga pienament e le proporzioni
degli element i nonost ant e siano st at i dist ort i. n quest o caso, not iamo come la
rot azione avvenga principalment e at t orno al perno cent rale, ment re quello post o sulla
t est a dell'animale gent ilment e segua il nuovo andament o di quella curva immaginaria di
cui si parlat o in precedenza. Olt re ad una nuova disposizione dello spazio, possiamo
def inire la rot azione degli element i int orno al proprio asse: mant enendo premut o il t ast o
AIt, apparir a schermo un t ool per la rot azione a 360 della zona prescelt a. Una volt a
t erminat a la procedura di alt erazione, bast er conf ermare o scegliere un alt ro
PDFmyURL.com
st rument o, come ad esempio lo Strumento seIezione, per uscire dalle f unzione
AIterazione marionetta (Figura 5).
Figura 4
Figura 5
PDFmyURL.com
Per ot t enere un risult at o davvero vicino alle nost re esigenze, si consiglia di visionare le
opzioni dell'AIterazione marionetta, disponibili in f ase di elaborazione in alt o a sinist ra
(Figura 6). Pot remo, ad esempio, st abilire il grado di rigidit o di dist orsione per la
modif ica della nost ra immagine.

PDFmyURL.com
HTML.i t un per i odi co
tel emati co r eg. Tr i b. Roma n.
309/2008
Pubbl i ci t
Col l abora
Contatti
Note l egal i
Rss
Newsletter
Facebook
twitter
l network di Gruppo HTML
@1997-2012 Gruppo HTML | P.va: 05985341006
Lezione:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16
Conclusioni
Lo st rument o AIterazione marionetta si rivelat o davvero ef f icace per la disposizione
creat iva degli element i all'int erno di un immagine. Con pochi e brevi passaggi,
possibile spost are agevolment e part i di una f igura e disporli a piacere nello spazio.
Quest a f unzione risult a part icolarment e ut ile quando si lavora su prof ili umani e animali,
ad esempio per regolarne la posizione degli art i, proprio come se si agisse su un
burat t ino.
Lezione 5
Riempiment o in base aI
cont enut o t ramit e seIezione
Indice
Lezione 7
PenneIIo misceIa coIori
PDFmyURL.com
Articoli pi visti della settimana
Composizione surreale con effetto sfumato
Photoshop: foto dai colori perfetti
Pi vist i Android HTML5 jQuery iOS iPad Nuovi t rend Responsive Design Windows 8
Windows Server 2012
DeveIopment DeveIopment Design Design System System
DownIoad DownIoad Corsi Corsi Forum Forum
Marco Grigis
Photoshop C5 int roduce dei nuovi st rument i dedicat i a t ut t i gli amant i della pit t ura
digit ale. Grazie ad un nuovo set di pennelli e a innovat ivi t ool a essi dedicat i, sar
possibile creare dipint i realist ici in pochissimo t empo. Adobe, inf at t i, ha deciso di
proporre alcuni pennelli speciali, su cui l'ut ent e ha pieno cont rollo: possibile scegliere
element i quali la disposizione delle set ole, l'int ensit di penet razione sul f oglio e
l'orient ament o della pennellat a. Addirit t ura, qualora si ut ilizzasse una t avolet t a graf ica,
il sof t ware riconoscer aut omat icament e il verso di ut ilizzo del pennello e la sua precisa
inclinazione sul layout . n quest a guida, analizzeremo una delle pi import ant i f unzioni
associat e al nuovo set per pit t ori: il PenneIIo misceIa coIori. Grazie a quest o pennello,
Design Grafica Guide Guida Photoshop CS5
Pennello miscela colori
1.004
637
5 agosto 2010 Mi piace 0 Twe e t Twe e t 0 0
PDFmyURL.com
Guide pi lette della settimana
Guida Photoshop CS4
Guida llustrator
WINDOWS SERVER 2012
Inizia ad usare Windows Server 2012 con Ie
Iezioni deIIa guida grat uit a di HTML.it .
Scarica Windows Server 2012: grat is!
si pot ranno f acilment e realizzare composizioni pit t oriche realist iche a part ire da una
f ot ograf ia, con colori che vengono aut omat icament e scelt i e regolat i dal layout di
part enza.
Pennello miscela colori abbinato a una fotografia
pot izziamo di voler t rasf ormare una f ot ograf ia di st ampo nat uralist ico in un dipint o
(Figura 1). Per prima cosa, dovremo scegliere un set di pennelli adeguat i, quindi
selezioniamo lo st rument o PenneIIo misceIa coIore. Not eremo come a schermo
apparir un riquadro con un pennello t ridimensionale (Figura 2): quest o box si
modif icher in f ase di disegno, most rando in t empo reale i moviment i ef f et t uat i dal
pennello. Tut t avia, per pot ersi avvalere complet ament e delle indicazioni f ornit e dal
riquadro, necessario dot arsi di una macchina con support o a OpenGL e, non ult imo, di
una t avolet t a graf ica. L'ut ilizzo via mouse, inf at t i, non permet t e di cogliere le inclinazioni
del pennello sul layout .

6.063
3.016
PDFmyURL.com
Corsi
Corso HTML5
14 Settembre 2012 | Roma Aule Tuscolana
Corso Webmaster Base
1 Ottobre 2012 | Roma Aule Tuscolana

At t ivat o il PenneIIo misceIa coIore, posizioniamoci sul riquadro dei pennelli predef init i
PDFmyURL.com
e scegliamo uno dei nuovi t ool di Photoshop CS5 (Figura 3): quest i st rument i sono
f acilment e riconoscibili dalle nuove icone che rappresent ano la punt a di un pennello
anzich il loro t rat t o sul f oglio. A quest o punt o, modif ichiamo le opzioni associat e al
pennello prescelt o (Figura 4), assicurandoci che Forma punta penneIIo sia selezionat o.
n quest o riquadro, pot remo inolt re def inire la QuaIit deIIe setoIe, quali lunghezza,
f orma, spessore e via dicendo.
Figura 3
Figura 4
PDFmyURL.com
Def init a la t ipologia di pennello, creiamo un Nuovo IiveIIo e, dalle opzioni del PenneIIo
misceIa coIori visualizzat e in alt o a sinist ra, selezioniamo Camp. tutti i IiveIIi. Quest a
opzione permet t er al Mixer brush, cos come def init o nella versione inglese del
sof t ware, di campionare t ut t i i colori della composizione, indipendent ement e dal livello
in cui si t rovino. Teniamo quindi premut o il t ast o "I e clicchiamo con il mouse su un area
della f ot o per campionarne il colore (Figura 4). Apparir a schermo una ruot a con le
gradazioni di colore rilevat e: qualora la t onalit scelt a sia soddisf acent e, bast er
rilasciare il t ast o "I per conf ermare il campionament o.

PDFmyURL.com
Prima di procedere alla st esura del colore, necessario st abilire le opzioni del PenneIIo
misceIa coIore dall'apposit a f inest ra in alt o a sinist ra (f igura 5). Dal menu a t endina,
possibile scegliere diverse t ipologie di st esura del colore, in un range dal Secco al
Bagnato. Ut ilizzando una st esura secca, la pennellat a risult er poco malleabile e i
colori non si mescoleranno sul layout . Ut ilizzando, invece, una st esura bagnat a, i colori
della f igura si mixeranno agilment e f ra loro, donando un ef f et t o molt o morbido alla
f ot ograf ia. La scelt a f ra le due dipende dalle proprie esigenze, t enendo in
considerazione anche la presenza di opzioni int ermedie. Per quest o esempio, abbiamo
scelt o di ut ilizzare un colore MoIto bagnato.

Campionat o il colore e def init o il pennello, possiamo procedere a dipingere un t ronco di


un albero (Figura 7). Come possiamo not are, il colore campionat o e quello originale
della f ot ograf ia verranno f ra di loro miscelat i e, qualora si ut ilizzasse una t avolet t a
PDFmyURL.com
graf ica, verranno t enut i in considerazione anche il livello di pressione e l'inclinazione del
pennello.
Figura 7
Nel passaggio precedent e, si ut ilizzat o un pennello compat t o dalle set ole unif ormi.
Photoshop CS5 of f re, per, anche t ool pi sof ist icat i, che possiamo vedere in azione,
ad esempio, dipingendo l'erba. Sempre dal pannello dei PenneIIi predef initi, scegliamo
un preset dalle set ole dist anziat e e regoliamone a piacere la qualit (Figura 8).
Ripet iamo, perci, il campionament o del colore vist o in precedenza, cos da ot t enere
una miscela di verde adeguat a. Procediamo, quindi, alla st esura del colore (Figura 9):
ot t erremo un ef f et t o dell'erba davvero verosimile.
Figura 8
PDFmyURL.com

PDFmyURL.com
l t ipo di campionament o e di mescolament o dei colori vist i non sono gli unici disponibili
in Photoshop CS5. Dopo aver scelt o il pennello pref erit o, inf at t i, possibile premere il
t ast o AIt e cliccare su una zona a piacere della f ot ograf ia. n quest o modo, il
campionament o dei colori verr scelt o in base all'area def init a, come possibile not are
dall'icona nelle opzioni del pennello, e il mix delle t onalit avverr in modo aut omat ico.
Procedendo in quest o modo, spesso possibile ot t enere pennellat e pi realist iche, con
una resa dei colori pi variegat a (Figura 10).
Figura 10
A quest o punt o, abbiamo appreso le t ecniche principali per la selezione dei colori, il loro
mescolament o e l'ut ilizzo del PenneIIo misceIa coIori. Procediamo, perci, int egrando
quest i sist emi nella realizzazione della composizione, ut ilizzandole secondo l'esigenza,
ad esempio campionando un colore scuro per st enderlo come venat ura degli alberi.
At t enzione, inf ine, alla dimensione dei pennelli: per quant o riguarda l'erba e, non ult imo, i
t ronchi degli alberi, sar necessario diminuire la grandezza del pannello man mano che
ci si allont ana dal primo piano della f ot ograf ia (Figura 11).
Figura 11
PDFmyURL.com
Lezione:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16
Conclusioni
Creare un dipint o a part ire da una f ot ograf ia si dimost rat a un'operazione abbast a
semplice grazie a Photoshop CS5. l nuovo st rument o PenneIIo misceIa coIori
permet t e, inf at t i, di mixare perf et t ament e le t onalit dell'immagine, st abilendo anche
l'int ensit e la qualit del colore. nuovi set di pennelli, inf ine, garant iscono un cont rollo
t ot ale della pennellat a, soprat t ut t o grazie alla def inizione personalizzat a della t ipologia
delle set ole.
Lezione 6
AIt erazione marionet t a Indice
Lezione 8
Punt a set oIe
PDFmyURL.com
Articoli pi visti della settimana
Composizione surreale con effetto sfumato
Photoshop: foto dai colori perfetti
Pi vist i Android HTML5 jQuery iOS iPad Nuovi t rend Responsive Design Windows 8
Windows Server 2012
DeveIopment DeveIopment Design Design System System
DownIoad DownIoad Corsi Corsi Forum Forum
Marco Grigis
Photoshop CS5 of f re un nuovo set di pennelli avanzat i, per coprire t ut t e le necessit
dei pit t ori pi esigent i. Grazie al nuovo set di pit t ura, inf at t i, sar possibile regolare a
piacere la f orma dei nost ri pennelli, modif icandone la punt a e le set ole e, non ult imo,
ot t enendo un ef f et t o realist ico di disegno grazie all'int egrazione con le t ecnologie
OpenGL. Photoshop CS5 ora in grado di riconoscere addirit t ura l'inclinazione del
pennello sulla t avola, a pat t o che l'ut ilizzo della f unzione sia associat a ad una t avolet t a
graf ica. Vediamo, perci, come avvalerci di quest i nuovi t ool.
Regoliamo le impostazioni del pennello
Design Grafica Guide Guida Photoshop CS5
Punta setole
1.004
637
26 agosto 2010 Mi piace 0 Twe e t Twe e t 0 0
PDFmyURL.com
Guide pi lette della settimana
Guida Photoshop CS4
Guida llustrator
WINDOWS SERVER 2012
Inizia ad usare Windows Server 2012 con Ie
Iezioni deIIa guida grat uit a di HTML.it .
Scarica Windows Server 2012: grat is!
Corsi
Corso HTML5
14 Settembre 2012 | Roma Aule Tuscolana
Corso Webmaster Base
1 Ottobre 2012 | Roma Aule Tuscolana
Per accedere al nuovo set di pennelli di Photoshop CS5, bast a selezionare lo
Strumento PenneIIo e procedere nella scelt a del t rat t o pref erit o come di consuet o. n
list a t roveremo dei nuovi pennelli, cont rassegnat i da specif iche icone che
rappresent ano la f orma della punt a che andremo a ut ilizzare (Figura 1). Una volt a
selezionat o il pennello pref erit o, nella colonna di sinist ra del sof t ware t roveremo t ut t e
le opzioni avanzat e per la punt a prescelt a (Figura 2).
Figura 1
Figura 2
6.069
3.022
PDFmyURL.com
Dal box most rat o in Figura 2, pot remo procedere modif icando a piacere la f orma del
nost ro pennello, regolarne la pressione sul f oglio, l'int ensit e l'angolo della pennellat a.
Quest e opzioni si dimost rano part icolarment e pot ent i e, per quest o mot ivo, sar
possibile creare le pi svariat e combinazioni cos da t rovare il pennello pi adeguat o per
la nost ra composizione. Le f unzioni pi int eressant i si t rovano nel riquadro QuaIit
setoIe, vediamo nel det t aglio gli ef f et t i di ogni singola opzione:
Forma: permet t e di st abilire la t ipologia generale della sagoma del nost ro pennello, dal
PDFmyURL.com
menu a t endina possibile scegliere t ra diversi preset , in quest o caso st at a
selezionat a la punt a Tonda non af f iIata;
SetoIe: t ramit e quest o slider possibile aumet are o diminuire il numero t ot ale di set ole
del pennello, pot remo poi verif icare il loro t rat t o dall'apposit a f inest ra di preview;
Lunghezza: con quest o comando si impost a la lunghezza del pennello e, di
conseguenza, del t rat t o. Quest a lunghezza dipende anche dal livello di inclinazione del
pennello sul f oglio: pi la pennellat a obliqua, maggiore sar il t rat t o sul f oglio;
Spessore: indica la larghezza del pennello e del t rat t o: pi alt o lo spessore, pi
int enso sar il segno del pennello sul layout ;
Rigidit: quest o slider impost a la morbidezza del pennello sul f oglio: maggiore la
rigidit , meno le set ole si piegheranno durant e la pennellat a;
AngoIo: quest a opzione risult a part icolarment e ut ile quando si dipinge con il mouse,
vist o che l'angolo e l'inclinazione t ramit e t avolet t a graf ica vengono rilevat i
aut omat icament e. ndica il livello di inclinazione del pennello sul f oglio.
Un'innovazione sicurament e int eressant e, olt re alle opzioni appena vist e,
l'int egrazione con la t ecnologia OpenGL. Grazie a quest e librerie graf iche, ut ilizzando i
nuovi t ool di pit t ura apparir a schermo un rendering in real t ime del pennello (Figura 3),
che most rer i moviment i e l'orient ament o della punt a durant e l'uso. Quest a f unzione
risult a part icolarment e ut ile per calibrare l'orient ament o del t rat t o sul nost ro layout .

PDFmyURL.com
A quest o punt o, non ci rest a che t est are quest i nuovi t ool sul layout . Tracciamo una
linea ut ilizzando i preset di def ault e, dal pannello precedent ement e analizzat o,
proviamo a modif icarne alcune opzioni (Figura 4). Appaiono subit o evident i le
pot enzialit di personalizzazione di quest i pennelli, in grado di realizzare combinazioni
sempre nuove. Nella Figura 5 abbiamo messo a conf ront o i due t rat t i: in && la linea
t racciat a con le opzioni di def ault , in quella modif icat a.

PDFmyURL.com

PDFmyURL.com
Proviamo ora a f ar lo st esso con un alt ro pennello, dalla f orma Piatta e appuntita. n
Figura 6 t roviamo le opzioni di def ault , in Figura 7 quelle modif icat e.

PDFmyURL.com

PDFmyURL.com
Modif icat a a piacere la Punta setoIa, possiamo procedere nuovament e al conf ront o
f ra le due: come nel caso precedent e, in azzurro abbiamo la combinazione di def ault ,
in rosso quella personalizzat a (Figura 8).

PDFmyURL.com
Lezione:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16
Conclusioni
Le nuove opzioni Punta setoIa di Photoshop CS5 garant iscono un cont rollo t ot ale sui
pennelli, soprat t ut t o per chi ut ilizza il sof t ware Adobe non solo per operazioni di
f ot orit occo. Grazie a quest o nuovo set di st rument i, Photoshop arricchisce le proprie
carat t erist iche di pit t ura, decisament e carent i nelle versioni precedent i. La possibilit di
personalizzare complet ament e le set ole del pennello e, non ult imo, il rendering
dell'orient ament o dello st esso sul f oglio, f acilit ano not evolment e le operazioni di
disegno conf erendo veridicit alla pennellat a. Grazie agli st rument i Punta setoIe, in
def init iva, la pit t ura digit ale in Photoshop CS5 non avr nulla da invidiare alle classiche
composizioni su t ela.
PDFmyURL.com
Articoli pi visti della settimana
Composizione surreale con effetto sfumato
Photoshop: foto dai colori perfetti
Pi vist i Android HTML5 jQuery iOS iPad Nuovi t rend Responsive Design Windows 8
Windows Server 2012
DeveIopment DeveIopment Design Design System System
DownIoad DownIoad Corsi Corsi Forum Forum
Marco Grigis
n Photoshop CS5 t rovano spazio delle novit anche nei t radizionali st rument i di Copia
e IncoIIa. Fino a oggi, inf at t i, incollare cont enut i da due dif f erent i layout comport ava la
necessaria riorganizzazione degli element i nello spazio, non sempre con risult at i
ot t imali. Photoshop CS5, invece, int roduce l'opzione IncoIIa neIIa stessa posizione
che ci permet t e, in modo davvero rapido, di posizionare con precisione element i di un
layout in pochi click. n verit , non si t rat t a di un'invenzione di Adobe: molt i alt ri sof t ware
di graf ica present ano gi quest a f unzione e, di conseguenza, l'adeguament o di
Photoshop CS5 segue le t endenze del set t ore. Vediamo nel det t aglio il f unzionament o
Design Grafica Guide Guida Photoshop CS5
Opzione 'ncolla nella stessa posizione'
1.004
637
16 settembre 2010 Mi piace 0 Twe e t Twe e t 0 0
PDFmyURL.com
Guide pi lette della settimana
Guida Photoshop CS4
Guida llustrator
WINDOWS SERVER 2012
Inizia ad usare Windows Server 2012 con Ie
Iezioni deIIa guida grat uit a di HTML.it .
Scarica Windows Server 2012: grat is!
Corsi
Corso HTML5
14 Settembre 2012 | Roma Aule Tuscolana
Corso Webmaster Base
1 Ottobre 2012 | Roma Aule Tuscolana
di quest a opzione.
ncollare contenuti nella stessa posizione
pot izziamo di voler modif icare uno scat t o in bianco e nero (Figura 1) aggiungendo un
element o a colori, in quest o caso una bot t iglia precedent ement e scont ornat a (Figura
2). Come di consuet udine, dovremo incollare la seconda immagine su un Nuovo IiveIIo
del primo layout , regolandone poi l'opacit .
Figura 1
Figura 2
6.069
3.023
PDFmyURL.com
1 Ottobre 2012 | Roma Aule Tuscolana
n Photoshop CS4, dopo aver selezionat o e copiat o la bot t iglia a colori, il comando
IncoIIa posiziona l'element o al cent ro del layout (Figura 3), risult a quindi necessaria la
modif ica della sua posizione t ramit e uno spost ament o manuale.

PDFmyURL.com
n Photoshop CS5 viene in nost ro aiut o la nuova f unzione IncoIIa neIIa stessa
posizione. Dal menu Modif ica, scegliamo IncoIIa speciaIe e, successivament e,
IncoIIa neIIa stessa posizione (Figura 4). L'element o incollat o verr inserit o seguendo
le coordinat e originali: in quest o caso, essendo i due scat t i di origine perf et t ament e
complement ari, la bot t iglia verr esat t ament e collocat a nella corret t a posizione (Figura
5), senza la necessit di int ervent i di modif ica manuale.
Figura 4
Figura 5
PDFmyURL.com
Appare subit o evident e come non sia necessario alcun int ervent o aggiunt ivo per
regolare la posizione della bot t iglia colorat a nello spazio. Possiamo quindi procedere a
ef f et t uare le classiche modif iche di rif init ura della composizione. Per prima cosa,
regoliamo l'Opacit del livello diminuendola al 64%. Procediamo, poi, ut ilizzando lo
Strumento sf oca lungo il perimet ro della bot t iglia, in modo da eliminare event uali
imprecisioni dello scat t o precedent ement e scont ornat o (Figura 6).

PDFmyURL.com
Lezione:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16
Conclusioni
La nuova opzione IncoIIa neIIa stessa posizione si rivelat a est remament e ut ile per
collocare element i di una st essa immagine, ma provenient i da due diversi layout , in
modo preciso e decisament e rapido. La f unzione provvede a incollare i cont enut i in
base alle loro coordinat e originarie invece che al cent ro del layout o, in alt ernat iva, ad
event uali punt i di ancoraggio present i sul f oglio di lavoro. Quest a modalit , present e
nelle f unzioni IncoIIa speciaIe, risult a part icolarment e ut ile in elaborazioni mult ilivello,
dove necessario modif icare singoli element i di uno st esso scat t o impost andone per
carat t erist iche diverse, quali il colore o l'opacit .
Lezione 8 Lezione 10
PDFmyURL.com
Articoli pi visti della settimana
Composizione surreale con effetto sfumato
Photoshop: foto dai colori perfetti
Pi vist i Android HTML5 jQuery iOS iPad Nuovi t rend Responsive Design Windows 8
Windows Server 2012
DeveIopment DeveIopment Design Design System System
DownIoad DownIoad Corsi Corsi Forum Forum
Marco Grigis
Una delle pi gradit e novit di Photoshop C5 la possibilit di agire, per alcune
f unzioni quali l'Opacit e il Riempimento, su pi livelli cont emporaneament e. Nelle
versioni precedent i del sof t ware di Adobe, inf at t i, occorreva modif icare un layer alla
volt a per applicare dif f erent i st ili e, passo dopo passo, risult ava necessario un occhio
at t ent o per ot t enere un risult at o f inale mult ilivello perf et t ament e amalgamat o. Con la
nuova versione di Phot oshop, t ut t e quest e problemat iche vengono meno, grazie ad
una modalit d'uso decisament e semplice ma molt o ef f icace.
Design Grafica Guide Guida Photoshop CS5
Opacit e Riempimento multilivello
787
597
23 settembre 2010 Mi piace 0 Twe e t Twe e t 0 0
PDFmyURL.com
Guide pi lette della settimana
Guida Photoshop CS4
Guida llustrator
WINDOWS SERVER 2012
Inizia ad usare Windows Server 2012 con Ie
Iezioni deIIa guida grat uit a di HTML.it .
Scarica Windows Server 2012: grat is!
Corsi
Corso HTML5
14 Settembre 2012 | Roma Aule Tuscolana
Corso Webmaster Base
Regoliamo Opacit e Riempimento su pi livelli
pot izziamo di dover lavorare su t re livelli dif f erent i (Figure 1-2-3), con l'obiet t ivo di
renderli semi-t rasparent i in modo che i loro cont enut i siano progressivament e visibili in
cont emporanea. n Photoshop CS4 avremmo dovut o regolare manualment e ogni
livello, impost ando, ad esempio, un valore percent uale di opacit diverso per ogni
singolo layer.
Figura 1
Figura 2
597
5.442
2.781
PDFmyURL.com
Corso Webmaster Base
1 Ottobre 2012 | Roma Aule Tuscolana

PDFmyURL.com
Photoshop CS5 permet t e di regolare le impost azioni di quest i livelli
cont emporaneament e, garant endo un cont rollo mult ilivello all'int ero layout . l sist ema,
inf at t i, consent e di selezionare pi livelli alla volt a e ridurre, in un sol colpo, l'Opacit o il
Riempimento, ot t enendo un ef f et t o di visibilit f ra i layer perf et t ament e gradut at o.
Per prima cosa, necessario selezionare t ut t i i livelli su cui si int ende operare (Figura 4):
per f ar quest o, bast a t enere premut o il t ast o SHIFT e cliccare, dal pannello LiveIIi, su
ogni singolo layer prescelt o.
Figura 4
Scelt i i livelli, proviamo ad agire sulla loro Opacit. Riducendo il valore percent uale al
57% (Figura 5), apparir subit o evident e il f unzionament o di quest a comoda
innovazione: la limit azione dell'Opacit avviene su t ut t i i layer selezionat i (Figura 6) e,
cosa pi import ant e, si ot t iene una perf et t a gradualit f ra di essi. Nel nost ro caso, la
riduzione dell'Opacit ha generat o una visibilit in ordine crescent e f ra i livelli: dal primo
layer poco percepibile, all'ult imo decisament e marcat o.
Figura 5
PDFmyURL.com

Lo st esso procediment o pu ugualment e essere applicat o per la regolazione del


Riempimento: selezioniamo i livelli t enendo premut o il t ast o SHIFT e riduciamo il valore
PDFmyURL.com
percent uale (Figura 7). Similment e a quant o vist o poco prima, anche in quest o caso la
riduzione del st at a progressiva (Figura 8).
Figura 7
Figura 8
PDFmyURL.com
Lezione:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16
Conclusioni
Nonost ant e la sua est rema f acilit d'uso, la possibilit di agire in modalit mult ilivello
sull'Opacit e sul Riempimento si rivelat a un'operazione f ondament ale, soprat t ut t o
per t ut t i coloro che si rit rovano a dover operare su molt i layer alla volt a. Una simile
novit riduce not evolment e i t empi di esecuzione, in part icolare f acendo rif eriment o alle
versioni ant ecedent i all'at t uale Photoshop CS5. n passat o, inf at t i, bisognava agire su
un livello alla volt a, con risult at i che spesso t radivano una necessaria progressivit nella
mescolanza dei cont enut i. Elaborare f ot ograf ie e propri design, di conseguenza,
divent a con Photoshop CS5 un'at t ivit immediat a e, non ult imo, f ermament e
soddisf acent e.
PDFmyURL.com
Articoli pi visti della settimana
Composizione surreale con effetto sfumato
Photoshop: foto dai colori perfetti
Pi vist i Android HTML5 jQuery iOS iPad Nuovi t rend Responsive Design Windows 8
Windows Server 2012
DeveIopment DeveIopment Design Design System System
DownIoad DownIoad Corsi Corsi Forum Forum
Marco Grigis
Nelle versioni ant ecedent i a Photoshop CS5, si present ava con una cert a regolarit un
noioso problema: l'impossibilit di salvare propri preset per le Opzioni di f usione dei
livelli. Molt i di quest i st ili, come ad esempio le ombre o i bagliori, vengono ut ilizzat i pi
volt e su layout dif f erent i: ci si t rovava, di conseguenza, a ripet ere ogni volt a gli st essi
passaggi per ot t enere l'ef f et t o desiderat o. n Photoshop CS5 ora possibile risolvere
quest a problemat ica grazie agli StiIi IiveIIo permanenti, ovvero la possibilit di salvare
le proprie impost azioni come predef init e.
Design Grafica Guide Guida Photoshop CS5
Stili livello permanenti
787
597
14 ottobre 2010 Mi piace 0 Twe e t Twe e t 0 0
PDFmyURL.com
Guide pi lette della settimana
Guida Photoshop CS4
Guida llustrator
WINDOWS SERVER 2012
Inizia ad usare Windows Server 2012 con Ie
Iezioni deIIa guida grat uit a di HTML.it .
Scarica Windows Server 2012: grat is!
Corsi
Corso HTML5
Creiamo uno stile livello permanente
pot izziamo di dover modif icare un t est o (Figura 1) aggiungendo un'ombreggiat ura
(Figura 2).
Figura 1
Figura 2
597
5.442
2.781
PDFmyURL.com
Corso HTML5
14 Settembre 2012 | Roma Aule Tuscolana
Corso Webmaster Base
1 Ottobre 2012 | Roma Aule Tuscolana
Dalle Opzioni di f usione, selezioniamo Ombra esterna e modif ichiamo a piacere le
dif f erent i modalit . Sempre per ipot esi, immaginiamo che lo st ile appena creat o sia uno
dei nost ri pref erit i e, per quest o, verr ut ilizzat o molt eplici volt e per i nost ri lavori.
L'ideale sarebbe, di conseguenza, pot er salvare lo st ile realizzat o per un rapido
consult o f ut uro: si t rat t a di un'opzione che, per quant o banale, rimast a per molt o
t empo assent e dal sof t ware di f ot orit occo t argat o Adobe. Photoshop CS5, t ut t avia,
f inalment e of f re quest a f unzione: nelle Opzioni di f usione t rovano spazio due nuovi
pulsant i (Figura 3): Rendi impostazioni predef inite e Ripristina impostazioni
predef inite.

PDFmyURL.com
l primo di quest i t ast i, Rendi impostazioni predef inite, permet t e di impost are la
modalit graf ica appena creat a per l'ut ilizzo di def ault . Dopo aver salvat o il proprio
st ile, ogni qual volt a andremo a ut ilizzare quest a cat egoria delle Opzioni di f usione,
nel nost ro caso l'Ombra esterna, verranno applicat i aut omat icament e i nost ri preset .
Qualora cambiassimo idea, pot remo in qualsiasi moment o riut ilizzare le impost azioni di
base di Phot oshop, selezionando il t ast o Ripristina impostazioni predef inite.
Conclusioni
Dopo diversi anni d'at t esa, f inalment e possibile salvare in modo permanent e le
proprie impost azioni per gli st ili dei livelli. Si t rat t a di una f acolt concessa da
Photoshop CS5 che risult a part icolarment e ut ile per t ut t e quelle azioni rout inarie,
come l'applicazione di lievi ef f et t i ombra o luce sui t est i. n quest o modo, non dovremo
pi riport are manualment e ogni volt a i valori dei vari slider present i nel pannello delle
PDFmyURL.com
HTML.i t un per i odi co
tel emati co r eg. Tr i b. Roma n.
309/2008
Pubbl i ci t
Col l abora
Contatti
Note l egal i
Rss
Newsletter
Facebook
twitter
l network di Gruppo HTML
@1997-2012 Gruppo HTML | P.va: 05985341006
Lezione:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16
Opzioni di f usione, bens bast er selezionare la modalit prescelt a per applicare
aut omat icament e i nost ri preset . Come gi det t o, siamo di f ront e a un comando
decisament e banale, ma sicurament e f ondament ale per l'ut ilizzo di t ut t i i giorni di
Phot oshop: risult a lecit o chiedersi, a quest o punt o, il perch Adobe abbia deciso di
implement arlo solt ant o ora.
Lezione 10
Opacit e Riempiment o
muIt iIiveIIo
Indice
Lezione 12
Forme, campioni e sf umat ure:
part e 1
PDFmyURL.com
Articoli pi visti della settimana
Composizione surreale con effetto sfumato
Photoshop: foto dai colori perfetti
Pi vist i Android HTML5 jQuery iOS iPad Nuovi t rend Responsive Design Windows 8
Windows Server 2012
DeveIopment DeveIopment Design Design System System
DownIoad DownIoad Corsi Corsi Forum Forum
Marco Grigis
Tra le varie novit di Photoshop CS5, vale la pena dedicare un piccolo spazio
all'aggiornament o dei set predef init i di alcuni st rument i di uso f requent e. Ci rif eriamo
alle f orme, ai campioni colore e alle sf umat ure: t re dei t ool che, soprat t ut t o quando si
realizzano layout in un'ot t ica orient at a al Web, dimost rano t ut t a la loro ut ilit . l
f unzionament o pressoch ident ico alle precedent i suit e Adobe ma, grazie all'aggiunt a
di una collezione pi ampia di preset , sar ancora pi agevole port ar a t ermine quest i
compit i quot idiani.
Design Grafica Guide Guida Photoshop CS5
Forme, campioni e sfumature: parte 1
787
597
21 ottobre 2010 Mi piace 0 Twe e t Twe e t 0 0
PDFmyURL.com
Guide pi lette della settimana
Guida Photoshop CS4
Guida llustrator
WINDOWS SERVER 2012
Inizia ad usare Windows Server 2012 con Ie
Iezioni deIIa guida grat uit a di HTML.it .
Scarica Windows Server 2012: grat is!
Corsi
Corso HTML5
14 Settembre 2012 | Roma Aule Tuscolana
Corso Webmaster Base
1 Ottobre 2012 | Roma Aule Tuscolana
Forme
Le f orme, def init e comunement e shapes, sono element i graf ici di largo impat t o,
sf rut t at i part icolarment e quando si necessit a di inserire nella composizione della
segnalet ica, quali f recce o spunt e. n Photoshop CS5 la libreria delle f orme di def ault
st at a lievement e aggiornat a e, ovviament e, non mancano comode opzioni per creare
propri e originali shapes. Per accedere a quest o cat alogo di preset , suf f icient e
selezionare lo Strumento f orma personaIe e, dalle opzioni visualizzat e nel menu in
alt o a sinist ra, scegliere l'ult ima delle icone. Cliccando sul relat ivo menu a t endina,
possiamo st abilire che t ipo di proporzione e di dimensione dovr seguire la f orma
prescelt a (Figura 1).
Figura 1
Cliccando sull'icona Forme, si avr accesso alla libreria dei preset . Selezionando il
relat ivo menu a t endina (Figura 2), avremo accesso a una serie di opzioni per
personalizzare il nost ro cat alogo, compresa la possibilit di caricare nuovi shapes,
come ad esempio quelli scaricat i dalla Ret e, salvarne di nuovi o visualizzarne solo una
precisa t ipologia.
597
5.442
2.781
PDFmyURL.com
Figura 2 (click per ingrandire)
Qualora non si volessero ut ilizzare le f orme f ornit e nel cat alogo di def ault , sar sempre
possibile crearne di nuove, cos come avveniva nelle precedent i versioni di Photoshop.
Procediamo import ando su un layout vuot o un'immagine, in quest o caso un art work
scovat o online di una part icolare st ella, e t ramit e lo Strumento Penna selezioniamone
l'int ero perimet ro (Figura 3), f ino ad ot t enere un t racciat o (Figura 4).
Figura 3
PDFmyURL.com

PDFmyURL.com
A quest o punt o, scegliamo Def inisci f orma personaIe dal menu Modif ica e inseriamo
un nome per la nost ra creazione (Figura 5). Fat t o quest o, il nuovo shape sar pront o
per essere ut ilizzat o nelle nost re composizioni (Figura 6).
Figura 5
Figura 6
PDFmyURL.com
Pubbl i ci t
Col l abora
Rss
Newsletter
l network di Gruppo HTML
Lezione:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16
Lezione 11
St iIi IiveIIo permanent i Indice
Lezione 13
Forme, campioni e sf umat ure:
part e 2
PDFmyURL.com
Articoli pi visti della settimana
Composizione surreale con effetto sfumato
Photoshop: foto dai colori perfetti
Pi vist i Android HTML5 jQuery iOS iPad Nuovi t rend Responsive Design Windows 8
Windows Server 2012
DeveIopment DeveIopment Design Design System System
DownIoad DownIoad Corsi Corsi Forum Forum
Marco Grigis
Campioni
Photoshop CS5 garant isce un nuovo e agevole sist ema per gest ire i campioni colore,
permet t endo all'ut ent e di def inire le t onalit in base alle proprie pref erenze, quali la
f requenza o part icolari set di colore. Approf it t iamo della f orma a st ella realizzat a nello
st ep precedent e per scoprire il f unzionament o di quest o t ool. Dal PanneIIo dei
campioni, clicchiamo sulla piccola icona post a sull'est rema dest ra: apparir a schermo
una lunga list a di opzioni, t ra cui molt eplici colori di preset , ordinat i in base a specif iche
codif icat e di uso comune (Figura 7). n aggiunt a a quest i preset , possibile creare,
Design Grafica Guide Guida Photoshop CS5
Forme, campioni e sfumature: parte 2
787
597
21 ottobre 2010 Mi piace 0 Twe e t Twe e t 0 0
PDFmyURL.com
Guide pi lette della settimana
Guida Photoshop CS4
Guida llustrator
WINDOWS SERVER 2012
Inizia ad usare Windows Server 2012 con Ie
Iezioni deIIa guida grat uit a di HTML.it .
Scarica Windows Server 2012: grat is!
Corsi
Corso HTML5
14 Settembre 2012 | Roma Aule Tuscolana
Corso Webmaster Base
1 Ottobre 2012 | Roma Aule Tuscolana
salvare e caricare nuovi campioni: quest e f unzioni risult ano part icolarment e ut ili quando
si realizza una composizione collet t iva, cos da mant ere su diversi comput er le st esse
ident iche t onalit . Sar suf f icient e, perci, salvare i propri campioni, i quali verranno
scrit t i in un f ile con est ensione .aco, e inviarli ai nost ri colleghi. Chi ricever il nost ro f ile
non dovr f ar alt ro che import are il set di campioni t ramit e l'opzione Carica.

Per quest o esempio, ut ilizzeremo i colori di def ault del set Spettro Web: cos f acendo,
saremo sicuri che i browser Web saranno in grado di gest ire corret t ament e la t onalit
scelt a. Coloriamo, perci, la nost ra f orma st ella, scegliendo indipendent ement e il
met odo pref erit o t ra lo Strumento secchieIIo o l'ut ilizzo di una Maschera (Figura 8).
5.442
2.781
PDFmyURL.com

Sfumature
Photoshop CS5 ha previst o anche delle piccole novit per quant o riguarda le
sf umat ure, accessibili sia t ramit e lo Strumento sf umatura, che dalle Opzioni di
f usione dei livelli. Come per le f orme e per i campioni, i gradient i acquisiscono nuovi
preset , sebbene il t ool di creazione sia pressoch ident ico a quello vist o nelle
precedent i suit e Adobe. Ut ilizzando sempre la st ella creat a in precedenza, andiamo ad
aprire il pannello delle Opzioni di f usione, selezionando la f unzione Sovrapposizione
sf umatura. Dal menu a t endina della f inest ra di creazione del gradient e, possiamo
not are come siano st at i int egrat i nuovi set di def ault (Figura 9). Fra t ut t i, spicca
Densit neutra: una libreria di sf umat ure semit rasparent i pront e all'uso, ut ili
soprat t ut t o in campo f ot ograf ico per ot t enere diverse t onalit di luce pur mant enendo
la giust a proporzione t ra esposizione e zone d'ombra.
PDFmyURL.com
Figura 9 (click per ingrandire)
Per il nost ro esempio, ut ilizziamo il preset Da nero a trasparente (Figura 10): la nost ra
st ella ot t err una t onalit pi scura nella part e inf eriore, mant enendo una t ransizione
graduale senza sbalzi di colore (Figura 11).
Figura 10 (click per ingrandire)
PDFmyURL.com

PDFmyURL.com
Lezione:
Conclusioni
Pur mant enendo la st essa coerenza di ut ilizzo dei sof t ware meno recent i, Photoshop
CS5 f ornisce nuovi preset per le f orme, i campioni colore e le sf umat ure. Quest e
impost azioni di def ault agevolano not evolment e l'ut ent e nei t ask quot idiani, come ad
esempio l'inseriment o di shapes o la gest ione dei gradient i, sebbene l'elenco non sia
ancora pienament e esaust ivo di t ut t e le casist iche di f requent e uso. L'ut ilit di quest i
preset risult a part icolarment e evident e nella gest ione dei campioni: olt re a
comprendere diversi sist emi colore dif f usi a livello prof essionale, Photoshop CS5
consent e di creare proprie raccolt e personali, f acilment e condivisibili con amici e
colleghi di lavoro, in modo da garant ire una perf et t a coerenza di t onalit
indipendent ement e dalla macchina in uso. Ot t ima, inf ine, l'idea di int rodurre gradient i a
densit neut ra: si t rat t a di una modalit , inf at t i, largament e sf rut t at a sia dai f ot ograf i
che per i layout in st ile Web 2.0.
PDFmyURL.com
Articoli pi visti della settimana
Composizione surreale con effetto sfumato
Photoshop: foto dai colori perfetti
Pi vist i Android HTML5 jQuery iOS iPad Nuovi t rend Responsive Design Windows 8
Windows Server 2012
DeveIopment DeveIopment Design Design System System
DownIoad DownIoad Corsi Corsi Forum Forum
Marco Grigis
Le Azioni sono sicurament e t ra le f unzioni pi comode di Phot oshop. Grazie ad esse
possibile aut omat izzare numerosi compit i, ad esempio l'applicazione di f ilt ri o di ef f et t i
graf ici part icolari. Le Azioni, inf at t i, non sono alt ro che f ile in cui vengono raccolt i t ut t i i
passaggi che il sof t ware deve compiere per arrivare ad un cert o risult at o. l loro ut ilizzo
permet t e di risparmiare parecchio t empo, evit ando di dover modif icare singolarment e
t ut t i gli element i di ogni singolo livello.
Photoshop CS5 present a un set di azioni di def ault pi ampio, grazie all'aggiunt a dei
t ool Scia di steIIe e LAB - Tecnica bianco e nero. Di seguit o, ne esamineremo le
Design Grafica Guide Guida Photoshop CS5
Le Azioni in Photoshop CS5
787
597
28 ottobre 2010 Mi piace 1 Twe e t Twe e t 0 0
PDFmyURL.com
Guide pi lette della settimana
Guida Photoshop CS4
Guida llustrator
WINDOWS SERVER 2012
Inizia ad usare Windows Server 2012 con Ie
Iezioni deIIa guida grat uit a di HTML.it .
Scarica Windows Server 2012: grat is!
Corsi
Corso HTML5
14 Settembre 2012 | Roma Aule Tuscolana
carat t erist iche, avvalendoci di uno st esso esempio.
Scie di stelle
L'azione Scie di steIIe permet t e di realizzare velocement e l'ef f et t o t ipico degli scat t i
not t urni in cui, avvalendoci di t empi di esposizione molt o ampi, possiamo cogliere in
f ot ograf ia il moviment o degli ast ri celest i. Qualora volessimo procedere con la
realizzazione manuale dell'ef f et t o, dovremmo armarci di pazienza e gest ire all'incirca
una dozzina di livelli. Con la nuova azione di Photoshop CS5, bast eranno solo pochi
st ep di preparazione e at t endere che Scie di steIIe f accia il rest o.
Preparazione del layout
Prima di ut ilizzare la nost ra azione, necessario preparare un layout basico con un
primo abbozzo di st elle. Creiamo un nuovo livello complet ament e nero (Figura 1) e,
t ramit e Aggiungi disturbo, cont enut o nel menu FiItro->Disturbo, creiamo un primo
st rat o di piccolissimi punt ini bianchi. Per f ar quest o, dalle opzioni del f ilt ro abbiamo
impost at o un valore di per la Quantit, spunt at o Distribuzione Gaussiana e scelt o
lo st ile Monocromatico (f igura 2). Va sot t olineat o come, t ut t avia, quest e opzioni non
possano essere considerat e universali: le impost azioni variano con l'ef f et t o desiderat o
ed in base alla grandezza del layout , consigliabile perci ef f et t uare diverse prove f ino
a raggiungere il risult at o che cerchiamo.

5.442
2.781
PDFmyURL.com
Corso Webmaster Base
1 Ottobre 2012 | Roma Aule Tuscolana

PDFmyURL.com
Per migliorare ult eriorment e la resa delle nost re st elle, procediamo applicando una
leggera sf umat ura sul layout appena creat o. Scegliamo, quindi, la f unzione ControIIo
sf ocatura del f ilt ro Sf ocatura e applichiamo un valore di 0,7 per il Raggio (Figura 3).
Anche in quest o caso, il valore inserit o varier a seconda della propria composizione.

PDFmyURL.com
A quest o punt o, regoliamo i livelli in modo da ot t enere un cielo st ellat o vagament e
realist ico. Dal menu Immagine, selezioniamo RegoIazioni e poi LiveIIi, immet t iamo
quindi i valori 127 0,79 255 (Figura 4), anch'essi variabili in base al proprio layout .
L'obiet t ivo di ridurre il numero dei punt i bianchi e di bilanciare il nero, in modo che i
primi non risult ino t roppo luminosi. Fat t o quest o, possiamo passare all'azione vera e
propria.

PDFmyURL.com
Utilizzo dell'azione
Dopo aver opport unament e preparat o il nost ro layout , possiamo passare
all'applicazione dell'azione Scie di steIIe. Apriamo la f inest ra delle azioni dall'apposit o
menu o premendo il t ast o F9, quindi scegliamo Scie di steIIe scorrendo la list a di
def ault (Figura 5). Qualora non f osse present e, bast er cliccare sull'icona pi a dest ra e
provvedere al suo caricament o. A quest o punt o, avviamo l'esecuzione premendo
sull'apposit o t ast o PIay e at t endiamo qualche ist ant e: il risult at o sar una spirale di
piccoli t rat t i bianchi (Figura 6).

PDFmyURL.com

Creat o il nost ro ef f et t o, andiamo a copiare il livello appena realizzat o su uno scat t o


not t urno, ricordandoci di scegliere CoIore scherma dalle opzioni del livello, in modo che
PDFmyURL.com
venga sovrappost o in semit rasparenza (Figura 7). A quest o punt o, non ci rest a che
cancellare le part i in eccesso con lo Strumento gomma (Figura 8).
Figura 7
Figura 8
PDFmyURL.com
LAB Tecnica bianco e nero
La seconda azione int rodot t a da Photoshop CS5 LAB - Tecnica deI bianco e nero.
l t ool risult a est remament e ut ile quando si vogliono convert ire scat t i a colori in bianco e
nero, cos da evit are scale di grigi sbilanciat i e ef f et t i d'ombra complet ament e sf alsat i:
si t rat t a di una problemat ica decisament e comune, risolvibile manualment e solo t ramit e
una perf et t a gest ione delle curve e dei livelli.
Ut ilizzando l'immagine appena creat a, dalla f inest ra delle azioni scegliamo quindi Lab -
Tecnica deI bianco e nero (Figura 9) e avviamo l'elaborazione. Dopo qualche
secondo, un messaggio a schermo ci chieder di regolare la Saturazione, qualora
volessimo conf erire all'immagine una lieve t onalit colorat a, quale ad esempio il seppia.
Fat t o quest o, la nost ra f ot ograf ia verr perf et t ament e convert it a al bianco e nero
(Figura 10).
Nel nost ro caso, t rat t andosi di un'immagine not t urna, la t onalit decisament e scura ma,
come pot et e not are, rimast o un buon cont rast o t ra le zone di luce e d'ombra della
composizione, quali ad esempio l'int erno inf eriore della st rut t ura della t orre.

PDFmyURL.com
Figura 10
PDFmyURL.com
HTML.i t un per i odi co
tel emati co r eg. Tr i b. Roma n.
309/2008
Pubbl i ci t
Col l abora
Contatti
Note l egal i
Rss
Newsletter
Facebook
twitter
l network di Gruppo HTML
Lezione:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16
Conclusioni
Anche in Phot oshop CS5, le azioni si rivelano uno st rument o decisament e ut ile per
f acilit are i compit i dell'ut ent e. Le due nuove int roduzioni, Scie di steIIe e LAB -
Tecnica deI bianco e nero, permet t ono di ot t enere gradevoli ef f et t i per le proprie
f ot ograf ie, senza l'impiego di numerosi e noiosi passaggi. Nel primo caso, pot remo
ravvivare f acilment e i nost ri paesaggi not t urni con un cielo st ellat o realist ico, ripreso ad
alt e esposizioni. Nel secondo, pot remo f inalment e ot t enere una buona t onalit di
bianco e nero senza dover impazzire con la gest ione delle curve.
Lezione 13
Forme, campioni e sf umat ure:
part e 2
Indice
Lezione 15
Commut at ore aree di Iavoro
PDFmyURL.com
Articoli pi visti della settimana
Composizione surreale con effetto sfumato
Photoshop: foto dai colori perfetti
Pi vist i Android HTML5 jQuery iOS iPad Nuovi t rend Responsive Design Windows 8
Windows Server 2012
DeveIopment DeveIopment Design Design System System
DownIoad DownIoad Corsi Corsi Forum Forum
Marco Grigis
A part ire dalla Suite CS4, Phot oshop si arricchit o di un gest ore di area di lavoro: gli
spazi, comprensivi di menu, pannelli e st rument i, vengono organizzat i sulla base
dell'operazione in corso. Per quest o, pot remo scegliere una disposizione del workspace
in modo che si adat t i, di volt a in volt a, alla pit t ura o alla f ot ograf ia, senza dover isolare
manualment e solo le f unzioni che ci int eressano. Photoshop CS5 perf eziona le aree
lavoro, f avorendone una selezione rapida f ra quelle di def ault e la creazione di nuovi
workspace personalizzat i. Di seguit o, andremo a illust rare le principali aree di lavoro
basiche f ornit e dal sof t ware, t ra cui la recent e Novit in CS5, pensat a per evidenziare
Design Grafica Guide Guida Photoshop CS5
Commutatore aree di lavoro
787
597
4 novembre 2010 Mi piace 0 Twe e t Twe e t 0 0
PDFmyURL.com
Guide pi lette della settimana
Guida Photoshop CS4
Guida llustrator
WINDOWS SERVER 2012
le innovat ive f unzioni dell'ult ima versione della Suite Adobe.
Le aree di lavoro di default
Photoshop CS5 dispone di un set nut rit o di aree di lavoro di def ault e, ai primi accessi
al sof t ware, ne most ra t re nella part e superiore dest ra dell'int erf accia: EssenziaIi,
Disegno e Pittura. Le t re aree sono suddivise in base ai loro t ask primari: EssenziaIi
(Figura 1) dedicat a ai compit i comuni, quale la gest ione di colori e livelli; Disegno
(Figura 2) si f ocalizza sugli st rument i di inseriment o del t est o o delle f orme; Pittura sui
pennelli e la gest ione dei campioni (Figura 3). Per passare da un'area di lavoro all'alt ra,
sar suf f icient e cliccare il pulsant e corrispondent e: in quest o modo la nost ra int erf accia
si modif icher cos da agevolare e adat t arsi alla t ipologia di lavoro in corso.

5.442
2.781
PDFmyURL.com
Inizia ad usare Windows Server 2012 con Ie
Iezioni deIIa guida grat uit a di HTML.it .
Scarica Windows Server 2012: grat is!
Corsi
Corso HTML5
14 Settembre 2012 | Roma Aule Tuscolana
Corso Webmaster Base
1 Ottobre 2012 | Roma Aule Tuscolana

PDFmyURL.com

PDFmyURL.com
Le t re aree appena elencat e, per, non sono le uniche f ornit e da Photoshop CS5. Di
f ianco a EssenziaIi, t roviamo un comodo slider orizzont ale: bast er t rascinarlo verso
PDFmyURL.com
sinist ra per f ar comparire t ut t i i t ipi d'area disponibili (Figura 4). Tra quest i, f igurano:
Fotograf ia, pensat o per l'elaborazione dei nost ri scat t i; 3D, per la gest ione delle nuove
f unzioni a t re dimensioni; Movimento, per l'edit ing su f ot ogrammi o part i di f ilmat i. A
quest o si aggiunge il comodo Novit in CS5 che, come vedremo f ra poco, f acilit er
l'apprensione delle f unzioni dell'ult ima Suit e Adobe.
Figura 4 (click per ingrandire)
L'area Novit in CS5 e i workspace personalizzati
Come abbiamo gi avut o modo di sot t olineare, la disposizione in aree permet t e di
raggruppare t ut t e le f unzioni specif iche per un det erminat o t ask, in modo che il nost ro
workspace cont enga solo gli element i che ci possono rit ornare ut ili per un det erminat o
compit o. La nuova area di def ault Novit in CS5, invece, nasce con uno scopo diverso.
Una volt a at t ivat o quest o workspace, inf at t i, verranno post e in evidenza t ut t e quelle
f unzioni int rodot t e dalla CS5, ovvero quelle non present i nelle versioni precedent i del
sof t ware. Parliamo, ad esempio, di MiniBridge, dei t ool 3D, dei nuovi pennelli con
support o OpenGL e di t ut t a la macroarea dell'int erat t ivit di CS Live. nolt re, dopo aver
selezionat o Novit in CS5, bast er navigare f ra i comuni menu per t rovare f acilment e
PDFmyURL.com
le innovazioni di Photoshop CS5: t ut t i i nuovi st rument i saranno evidenziat i da una
barra azzurra (Figura 5).

PDFmyURL.com
L'ut ent e, t ut t avia, non limit at o alle aree di base propost e da Adobe: esist e, inf at t i, la
PDFmyURL.com
possibilit di crearne di nuove, personalizzat e secondo le proprie esigenze. Per salvare
la conf igurazione dell'int erf accia visualizzat a a schermo, bast er cliccare sull'apposit a
icona post a di f ianco alle denominazioni di def ault , scegliere Nuova area di Iavoro
(Figura 6) e immet t ere il nome desiderat o. Fat t o quest o, si pot r decidere se includere
anche le SceIte rapide da tastiera, ovvero l'insieme degli short cut per i t ask pi
comuni, e la disposizione del Menu (Figura 7). L'area creat a verr post a alla sinist ra di
quelle di def ault , quindi accant o a EssenziaIi.
Figura 6
Figura 7
PDFmyURL.com
Lezione:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16
Conclusioni
Photoshop CS5 si propone di migliorare il commut at ore dell'area di lavoro int rodot t o
con la Suit e CS4. Olt re ad un ampliament o delle opzioni di def ault , t ra cui vale la pena di
ricordare l'area dedicat a al 3D e quella pensat a per le novit di recent e int roduzione,
l'ut ent e pu cont are su una maggiore personalizzazione, grazie alla f acilit con cui pu
creare ed eliminare workspace personali. Di rilievo Novit in CS5, un'area di lavoro
che consent e di cogliere visivament e t ut t e le novit int rodot t e da Adobe.
Lezione 14
Le Azioni in Phot oshop CS5 Indice
Lezione 16
Aree di Iavoro dinamiche
PDFmyURL.com
Articoli pi visti della settimana
Composizione surreale con effetto sfumato
Photoshop: foto dai colori perfetti
Pi vist i Android HTML5 jQuery iOS iPad Nuovi t rend Responsive Design Windows 8
Windows Server 2012
DeveIopment DeveIopment Design Design System System
DownIoad DownIoad Corsi Corsi Forum Forum
Marco Grigis
Nella lezione precedent e abbiamo scopert o le Aree di Iavoro, le loro conf igurazioni di
def ault e la gest ione di workspace personalizzat i. Photoshop CS5, t ut t avia, prevede
anche alt re innovazioni per quest i t ool: st iamo parlando delle Aree di Iavoro
dinamiche, chiamat e anche Live Workspaces. Grazie alle aree di lavoro dinamiche,
sar possibile organizzare la propria int erf accia come si desidera, senza la necessit di
salvare, di volt a in volt a, i cambiament i ef f et t uat i. Photoshop CS5 provveder, inf at t i,
al salvat aggio aut omat ico della GU, in modo che ad ogni cambio di sessione o
all'apert ura del programma si pot r rit rovare il proprio spazio di lavoro esat t ament e
Design Grafica Guide Guida Photoshop CS5
Aree di lavoro dinamiche
787
597
11 novembre 2010 Mi piace 0 Twe e t Twe e t 0 0
PDFmyURL.com
Guide pi lette della settimana
Guida Photoshop CS4
Guida llustrator
come lasciat o nelle precedent i at t ivit .
Funzionamento delle aree di lavoro dinamiche
Abbiamo gi vist o nell'ult imo t ut orial come realizzare delle aree di lavoro
personalizzat e. Per capire il f unzionament o dei Live Workspaces, a f ianco dell'area
Test (Figura 1), ne creeremo una nuova, chiamat a Test 2 (Figura 2).

5.442
2.781
PDFmyURL.com
WINDOWS SERVER 2012
Inizia ad usare Windows Server 2012 con Ie
Iezioni deIIa guida grat uit a di HTML.it .
Scarica Windows Server 2012: grat is!
Corsi
Corso HTML5
14 Settembre 2012 | Roma Aule Tuscolana
Corso Webmaster Base
1 Ottobre 2012 | Roma Aule Tuscolana

PDFmyURL.com
Procediamo, perci, nel modif icare una delle due aree secondo le nost re esigenze: per il
PDFmyURL.com
nost ro esempio, abbiamo espanso il pannello delle Maschere e dei Campioni del
workspace Test (Figura 3), ma ai f ini di quest a lezione vi bast er ef f et t uare una
modif ica a piaciment o. import ant e, per, che avvenga un cambiament o rispet t o alla
conf igurazione precedent ement e salvat a: solo in quest o modo pot remo cogliere l'ut ilit
delle Aree di Iavoro dinamiche.
Figura 3 (click per ingrandire)
PDFmyURL.com
Come gi accennat o, le Aree dinamiche permet t ono di spost arsi t ra molt eplici
workspace e sessioni di lavoro, senza la necessit di salvare l'aspet t o della propria
int erf accia. n alt re parole, Photoshop CS5 memorizza esat t ament e la dislocazione
delle f inest re cos come l'avet e pensat a, in modo che quest 'ult ime siano ugualment e
disponibili in f ut ure at t ivit . Proviamo, perci, a passare dall'area Test, ovvero quella
modif icat a nello st ep precedent e, all'area Test 2, per poi rit ornare nuovament e al
primo di quest i due workspace (Figura 4). Come not eret e dall'immagine, pur non avendo
salvat o le nuove impost azioni di Test, al cambio di area di lavoro non avvenut a
nessuna perdit a della nost ra conf igurazione. Lo st esso si pu riscont rare nel passaggio
da una sessione all'alt ra e, ovviament e, anche al successivo riavvio del sof t ware.
Figura 4 (click per ingrandire)
Dall'esempio riport at o, evident e l'ut ilit di uno st rument o come Live Workspaces:
con Photoshop CS5 il sof t ware ad adat t arsi alle esigenze dell'ut ent e, e non
viceversa. n qualsiasi moment o pot remo malleare la GU a nost ro piaciment o, senza
l'onere di dover set t are chiss quale dif f icile impost azione o ricordarsi di salvare la
propria area di lavoro. Le Aree dinamiche, inolt re, consent ono di af f iancare int erf acce
diverse, in modo che il passaggio da una all'alt ra sia complet ament e indolore. E se
PDFmyURL.com
volessimo t ornare all'impost azione originaria, cancellando event uali nuove modalit
della GU o errori di disposizione? Photoshop CS5 risponde anche a quest a esigenza:
dal menu Finestra, scegliamo Area di Iavoro e poi Ripristina (Figura 5). n quest o
modo, rit orneremo all'area di lavoro cos come era st at a pensat a alla sua creazione.

Conclusioni
Grazie alle Aree di Iavoro dinamiche, la nuova versione di Phot oshop garant isce
un'est rema versat ilit d'uso e di personalizzazione dell'int erf accia ut ent e. Sar, inf at t i,
possibile passare da un'area all'alt ra senza verif icare alcuna perdit a di inf ormazioni
sulla collocazione di f inest re e pannelli, nonost ant e l'assenza del salvat aggio manuale.
n ogni moment o, inolt re, sar possibile riprist inare il workspace cos come l'avevamo
lasciat o in f ase di creazione, in modo da eliminare event uali conf igurazioni divent at e
PDFmyURL.com
Se vuoi aggiornament i su AREE DI LAVORO DINAMICHE inserisci la t ua e-mail nel
box qui sot t o:
Lezione:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16
obsolet e o scomode da usare. Le Aree di Iavoro dinamiche, perci, dimost rano
ancora una volt a l'at t enzione di Photoshop CS5 per la semplif icazione dei compit i
dell'ut ilizzat ore, il quale non dovr t roppo preoccuparsi di salvare f requent ement e le
proprie modif iche o i progressi f at t i in t ermini di GU.
nserisci la t ua mail
S No Ho l etto e acconsento l ' inf ormat iva suIIa
privacy
S No Acconsento al trattamento dei dati personal i di
cui al punto 3 del l ' inf ormat iva suIIa privacy
Lezione 15
Commut at ore aree di Iavoro Indice
PDFmyURL.com