Sei sulla pagina 1di 6

Bopomofo - Wikipedia

http://it.wikipedia.org/wiki/Bopomofo

Bopomofo
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il bopomofo () o zhuyin fuhao (cinese tradizionale: ; cinese semplificato: ; pinyin: Zhyn fho; Tongyong pinyin: Jhyin fho; Wade-Giles: Chu-yin fu-hao) un alfabeto creato per essere utilizzato nella traslitterazione del mandarino a fini pedagogici e didattici. Oggi, a Taiwan , con il cangjie e il dayi, uno dei tre metodi pi utilizzati per l'inserimento della scrittura sulle tastiere taiwanesi. Grazie a segni addizionali, esso permette anche la notazione di altre lingue cinesi, segnatamente l'hakka e il min nan, e altre due lingue non cinesi parlate a Taiwan. Nella Cina continentale, questo sistema stato abbandonato a vantaggio del pinyin, basato su una traslitterazione latina e introdotto successivamente alla presa del potere del Partito comunista cinese. La parola bopomofo viene dalle prime quattro lettere di questo alfabeto: bo () per la consonante b /p/ ; po () per la consonante p /ph/ ; mo () per la consonante m /m/ ; fo () per la consonante f /f/. I Cinesi denominano questo alfabeto di trascrizione (), zhyn fho, ossia simboli fonetici.
Indice 1 Storia e tecnica della creazione dei caratteri bopomofo 2 Grafemi del bopomofo 3 Regole di scrittura e di lettura 3.1 Notazione delle finali 3.2 Vocali 3.3 Iniziale e finale nulle 4 Esempio 5 Tabella di confronto con altri sistemi di romanizzazione 6 Tastiere 7 Varie 8 Voci correlate 9 Collegamenti esterni

Equivalenza zhuyin-pinyin: i tratti sono tracciati nell'ordine rosso, verde, blu.

Storia e tecnica della creazione dei caratteri bopomofo


stato creato nel XIX secolo in Cina, al fine di semplificare l'apprendimento della fonetica del mandarino. Fino alla sua creazione, caratteri molto utilizzati erano assemblati per rappresentare la fonetica degli altri caratteri. L'idea era di insegnare la pronuncia del mandarino a tutti i Cinesi, leggendo costoro la stessa scrittura, ma avendo una pronuncia diversa, in funzione della lingua.

1 di 6

14/08/2013 3.12

Bopomofo - Wikipedia

http://it.wikipedia.org/wiki/Bopomofo

Ad esempio il carattere derivato dal carattere sole antico, la forma moderna essendo . Questo carattere si pronuncia r in mandarino (trascrizione pinyin) e serve a rappresentare la consonante r. La maggioranza degli zhuyin funzionano sullo stesso principio. all'incirca lo stesso principio che utilizzato nei kana giapponesi. In effetti, se la grammatica e la pronuncia del giapponese sono molto differenti da quelle del cinese mandarino, ciononostante la scrittura giapponese fondata sui sinogrammi.

Grafemi del bopomofo


Bopomofo/zhuyin (le colonne zhuyin e pinyin mstrano le equivalenze)

Equivalenze zhuyin-pinyin, con categorizzazione fonetica.

zhyn

1 : nessuno

pnyn IPA zhyn pnyn IPA zhyn pnyn Consonanti (o shngm) b b p p m d d t t n g g k k h j q x zh ch sh z c s Vocali (o ynm) a a o o e ai an ai an y ei

IPA zhyn pnyn IPA m n x s f l y r w ou eng er f l j w ou

4:

ao ei a en n ang i i u u Toni (o shngdio) 2: 3:

2 di 6

14/08/2013 3.12

Bopomofo - Wikipedia

http://it.wikipedia.org/wiki/Bopomofo

Regole di scrittura e di lettura


Notazione delle finali
Tre dei segni che notano le vocali finali, /en/, /ang/ et /eng/, sono utilizzati anche per notare le consonanti nasali sole quando le vocali /i/ e /u/ le precedono: cos si legge /in/, /ing/ e /ung/ (scritto -ong in pnyn). Il pnyn yong / -iong reso mediante /ng/, in conformit con la storia fonetica: // provenendo storicamente da /iu/, la notazione mediante /ng/ritorna a scrivere /iung/. Lo si pronuncia naturalmente normalmente [j]. Nella stessa maniera, /er/ serve anche a indicare la retroflessione di una vocale: si legge /bianr/, ossia [b j] (si veda anche Suffisso -er).

Vocali
La trascrizione in bopomofo segue talvolta le stesse convenzioni del pnyn: essa non indica le varianti allofoniche delle vocali. Cos /ian/ vale [jn] e non [jan]. Le differenze sono dovute soprattutto al fatto che il bopomofo pi una trascrizione fonetica (si nota ci che si intende) che fonologica (si notano i fonemi in quanto unit funzionanti in opposizione). Certe irregolarit del pnyn scompaiono: mentre, ad esempio, la finale complessa /jou/ notata in pnyn mediante you ma -iu dopo una consonante, sono sempre i segni che si utilizzano nel bopomofo. Ugualmente, /wei/ (pnyn : wei / -ui) sempre reso mediante , /wn/ (pnyn : wen / -un) mediante , e la vocale // scritta qualunque sia la sua posizione nella sillaba (in pnyn, si pu scrivere yu, u in ju, qu, xu, e in l e n). Infine, il bopomofo distingue chiaramente gli allofoni di /e/, [] e [], entrambi notati mediante e in pnyn; si trova [] solo dopo una vocale palatale - /i/ o // o quando costituisce la sillaba da solo.

Iniziale e finale nulle


Le sillabe con vocale chiusa senza consonante iniziale, quelle notate in pnyn mediante i digrammi yi /i/, wu /u/ e yu //, sono rese in bopomofo mediante la sola vocale, ossia , e rispettivamente. Allo stesso modo, le sillabe senza vocale finale ma la cui consonante vocalizzata (ossia in pnyn zhi [ ], chi [], shi [], zi [ ], ci [] e ri []) sono semplicemente trascritte in bopomofo mediante le lettere semplici , , , , , e , senza segno di vocale. Nota: d'uso, nella trascrizione delle lingue cinesi, di rendere la vocalizzazione di una consonante per mezzo dei simboli [] e [], quest'ultimo dopo una consonante retroflessa: in pnyn, la vocale -i che gioca questo ruolo. Nell'IPA, infine, bisogna utilizzare il simbolo sottoscritto []. In tutti i casi, il simbolo utilizzato non trascrive una vocale ma un'assenza di vocale: la sola consonante che vocalizzata, ossia resa sillabica.

Esempio
Tabella d'esempio sinogramma-zhuyin-pinyin. (Wng Zhhun, Dng Gunqu Lu) bi r y shn jn hung h r hi li y qing qin l m gng shng y cng lu

Nota: i segni tonali possono anche scriversi al di sopra della vocale (, ). Il tono 1 non notato e il quinto tono notato mediante un punto, mentre in pinyin il primo tono una barra orizzontale e il quinto tono non

3 di 6

14/08/2013 3.12

Bopomofo - Wikipedia

http://it.wikipedia.org/wiki/Bopomofo

notato.

Tabella di confronto con altri sistemi di romanizzazione


IPA Pinyin Wade-Giles Zhuyin Esempio a a Vocali a, e, o, i a e o an n i i io in in i ying ying ying

o e o e

ai ei ao ou an en ang eng er yi ye ai ei ao ou an en ang eng er yi ye

you yan yin you yan yin yen yin

Tongyong pinyin a

o o/ ai ei ao ou an n ang ng rh i

yeh yu

Vocali u, y ue un u y wei wei wei

IPA Pinyin Wade-Giles Zhuyin Esempio

yn

yn

wu wo wu wo

wen weng ong yu yue wun wong ong yu yue

yuan yun yong yuan yun yong

Tongyong pinyin wu wo

wn wng ung y yeh yan yn yung

IPA Pinyin Wade-Giles Zhuyin Esempio

Consonanti non sibilanti p p m f tio tue tun b p m feng diu p p' m fng tiu dui duei tui dun dun tun

t t t

ny n

ly l l

k ger ger krh

k he k he k' ho

Tongyong pinyin b p m fong diou

nyu lyu

t' n

IPA Pinyin

Consonanti sibilanti tin ti tin yn jian jiong qin xuan zhe zhi che chi

ts tsu ts ts ts s s ci se si

she shi re ri ze zuo zi ce

Tongyong jian pinyin

jyong cin

syuan jhe jhih che chih she shih re rih ze zuo zih ce

cih se sih

Wade-Giles chien chiung ch'in hsan ch chih ch' ch'ih sh shih j jih ts tso tz ts' tz' s sz Zhuyin Esempio

4 di 6

14/08/2013 3.12

Bopomofo - Wikipedia

http://it.wikipedia.org/wiki/Bopomofo

Toni IPA Pinyin Tongyong pinyin Wade-Giles Zhuyin ma ma m ma ma1 m m ma2 ma ma m m ma3 m m ma4 ma ma m ma0

Esempio (tradizionale/semplificato) / / / / /

Tastiere
Tastiera della Repubblica di Cina (Taiwan), che utilizza il bopomofo (zhuyin, in alto a destra), il cangjie (in basso a sinistra) e il dayi (in basso a destra).

Varie
Codice ISO 15924: Bopo

Voci correlate
Lingua cinese mandarino e lingua taiwanese; romanizzazione e pinyin.

Collegamenti esterni
(FR) Dizionario cinese / francese (http://www.hanzidico.com/dictionnaire-francais-anglais-chinois/) con fonetica delle parole cinesi in Hny P nyn e Zhyn Fho / Bopomofo. (FR) Strumento in linea (http://www.chine-informations.com/chinois/outils/zhuyin) Convertitore tra diversi sistemi di romanizzazione del cinese (EN, ES, ZH) Sito educativo della Commissione dei Cinesi d'oltremare della Repubblica di Cina (Taiwan), corsi di cinese, minnan (taiwanese) e hakka (http://edu.ocac.gov.tw/home_en.htm): i metodi linguistici utilizzano lo zhuyin pin1yin1.com (http://pin1yin1.com), uno strumento di romanizzazione in linea associato ad un dizionario (inglese) e che d anche il bopomofo Convertitori verso diverse romanizzazioni e bopomofo (http://www.mandarintools.com /pyconverter.html) Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica

5 di 6

14/08/2013 3.12

Bopomofo - Wikipedia

http://it.wikipedia.org/wiki/Bopomofo

Categoria: Romanizzazione della lingua cinese | [altre] Questa pagina stata modificata per l'ultima volta il 1 mar 2013 alle 12:31. Il testo disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo; possono applicarsi condizioni ulteriori. Vedi le Condizioni d'uso per i dettagli. Wikipedia un marchio registrato della Wikimedia Foundation, Inc.

6 di 6

14/08/2013 3.12