Sei sulla pagina 1di 7

RICAMOItaliano

luglio 2006

LISOLA DEI MESTIERI


di pagina 22-25

raffinatezza e superiorita dei ricami esposti allottava edizione dellIsola dei mestieri a comiso, di cui vi diamo una straordinaria carrellata

stella 1
Spiegazioni e schemi per realizzare i lavori pubblicati su Ricamo Italiano n21 Un aiuto in pi Per le lettrici che avessero difficolta possono chiamare in redazione ai numeri: 030/9771138 oppure 030/9719319 Vi daremo le soluzioni volta per volta personalizzata; oppure inviando una mail dal nostro sito: www.ricamoitalianonline.it

RICAMOItaliano

luglio 2006

Vi diamo alcuni elementi base per iniziare a creare lavori personalizzati. il ricami sono strutturati su varie tecniche: dallintaglio al filet, dal punto bizantino alle sfilature, dalluncinetto al macram. Iniziamo in queste pagine a svelarvi alcuni segreti

angolare lavorare 2 m.alte divise da 4 cat, 1 m.altissima e 3 pipppiolini alternando una volta si e una no.

Coperta bianca ad uncinetto di pagina 23

Cuscini a filet con angeli pagina 24

Media Difficolt
Occorrente Centro con ricamo Bizantino di pagina 25
Ritorto fiorentino Coats n. 12, n8 Bianco. Cm. 40x60 di Tessuto in puro lino G6 F.lli Grazianobianco, passamaneria da bordura

Media Difficolt
Occorrente
Gr 1300 di cotone bianco freccia Coats n5, uncinetto n6

Media Difficolt
Occorrente
Cotone Moulin Dmc col. 3853, tela di lino F.lli Graziano a trama regolare con 15 fili in 1 cm bianco

Punti impiegati
Punto tela, pieno su rete a modano. 2

Punti impiegati
M. alta, bassa,1/2 m. alta, p.rete e pippiolino

Esecuzione
Seguendo lo schema a simboli,che trovate nelle pagine seguenti, ricamare con i punti sopracitati con la tecnica del filet su modano

Esecuzione
Un suggestivo motivo per arredare la camera da letto,un insieme di piastrelle che riportano al centro una grande margherita a rilievo, rifinita da un bordo che riprende langolo del lavoro. E formata da 210 piastrelle unite fra loro sul rovescio del lavoro con maglie bassissime. ROSELLINA A RILIEVO A 6 PETALI: avviare 8 cat. e chiuderle ad anello. Lavorare 6 m.alte e 5 catenelle, formare il petalo, 4 cat e una m. bassissima per 6 volte per 6 giri aumentando 2 cat. per volta. 2 Archetti (1m.alta e 10 cat), lavorare 1/2 m.alta e 3 cat. per 3 volte dentro larchetto di 10 cat., un giro di m. bassa, al centro di ogni archetto 1 m.alta e 8 cat. alternando le maglie, formare i 4 angoli con 9 arch. di 3 cat e 24 m.alte; continuare fino a comporre langolo con 1 solo archetto. Rifinizione: 1 maglia alta e 1 cat. sopra m.bassa, nella parte

Punti impiegati
Punto piatto, p.erba, p.raso

Esecuzione
Riportare il disegno a grandezza naturale al centro del tessuto. Ricamare a p.raso con il moulin rifinendo i ontorni a p.erba.

Da ingrandire al 200%

RICAMOItaliano

luglio 2006

Asciugamano con frange a macram di pagina 25

Media Difficolt
Occorrente
Di solito il tessuto fatto a mano, ma puo essere utilizzato del lino F.lli Graziano, cordonnet special n100 dmc, cotone perl n8 Dmc, Cebelia N10

Punti impiegati
P. a giorno doppio o punto quadro, nodini, rammendo

Esecuzione
Dopo aver impostato i fili sul tessuto, fare un tracciato con i fili piu lunghi e iniziare a lavorare i nodi con il cebelia n10. Per la sfilatura: preparazione di base: fare una sfilatura di cm8 e proseguire con il punto a giorno doppio ( o punto quadro), suddividere in tre parti lo sfilato annodando gruppi di 8 fascette in orizzontale, il gruppo centrale si ottiene dividendo 2 gruppi di fascette con nodini nascosti precedendo a serpentina 8. ( vedi disegno). Il fiore si tesse a rammendo sulla trama ottenuta dallintreccio dei fili.

A fianco il disegno della


sfilatura nell asciugamano di pagina 24.

RICAMOItaliano

luglio 2006
IL PUNTO INTAGLIO
2 3

Si ricopre lintero contorno del disegno con una filza regolare eseguita a piccole prese.

Centri ad intaglio di pagina 23-25

Sulla filza si ricamano punti a smerlo fitti e di uguale misura, eseguiti verso la parte del tessuto da eliminare.

Poi si procede al taglio del tessuto, tenendo il lavoro a rovescio e avendo cura di non intaccare i fili del ricamo.

RAGNETTO DI RACCODO
2 3

Media Difficolt
Occorrente
Cotone Perl DMC n. 12 Bianco. Cm. 40x60 di Tessuto in puro lino G6 F.lli Graziano.

Punti impiegati
Punto intaglio, punto Pisano, Punto Inglese.

Si ricoprono a punto smerlo i contorni del disegno attorno al ragnetto.

Esecuzione
Il centro di pagina25 misura cm30x55. Riportare il disegno a grandezza naturale sul tessuto, fare una filza sul disegno per le parti ad intaglio e procedere con il ricamo.

A fianco la scuola punti


intaglio spiega come effettuare il ricamo nel centro di pg 23 e di pg 25. Sotto il disegno da ingrandire al 200% per il centro di pg 25.

Poi, quando si procede su questo con limbastitura, si lanciano i primi due fili di ogni barretta
2

Si completa il ragnetto a punto smerlo, coprendo le barrette a mano a mano che si 4 incontrano.

PUNTO PISANO
3

Da ingrandire al 200%

Si esegue una imbastitura regolare sulla linea del disegno, fino ad incontrare la posizione della barretta

Poi si lanciano tre fili, fermati con piccoli punti sul lato opposto, si torna indietro ricoprendoli a cordoncino senza prendere il tessuto, poi si prosegue limbastitura.

Terminata la preparazione, si taglia il tessuto centralmente, si ripiega sul rovescio e si ricopre il contorno a punto cordoncino fitto e regolare

PUNTO INGLESE
1 2 3

Per eseguire le prime si imbastisce la linea del disegno e si pratica allinterno un taglio a croce

Si ripiega il tessuto sul rovescio,coprendo il contorno a punto cordoncino, ben fitto e serrato

Nel caso dei pallini, si procede nello stesso modo, ma si puo usare, invece delle forbici, un punteruolo allargando i fili del tessuto senza reciderli

RICAMOItaliano

luglio 2006
Figura dinsieme

A fianco il disegno a
grandezza naturale per una delle punte angolari,e la figura dinsieme del centro a intaglio di pagina 23.

Dimensioni reali

RICAMOItaliano

luglio 2006
In questa pagina lo schema a
simboli per realizzare i cuscini a filet di pagina 24

RICAMOItaliano

luglio 2006

Pronto ricamo
Casa Editrice Edizioni Dessein s.r.l. Pubblicazione mensile
Direttore responsabile Elio Michelotti

Direzione,Redazione,Amministrazione 25020 Dello Brescia Via Don Guindani 47/D Telefono e fax : 030 97.19.319 E-mail: info@edizionidessein.it

Per le lettrici, che hanno difficolta telefonare 030 97.19.319 030 97.71.138 info@edizionidessein.it