Sei sulla pagina 1di 2

New Look

By SCC, Esz3

Vi racconto cosa e come cambiato. Mia moglie mi manda a prendere le patate. Da un anno a questa parte cucina senza sosta, s, lo so che per colpa mia, e comunque adesso non mi va di parlare della mia vita sessuale. E mia figlia mi dice: Visto che ci sei passeresti anche a prendere il barbone di Viale Europa? Cos, come se mi chiedesse un pacchetto di gallette al cioccolato. Era per una cosa scolastica che voleva fare bene, ne avevamo gi parlato. Trovo il barbone l che scarabocchia su un quaderno, voleva farmi un ritratto, gli chiedo se vuole venire a cena. Cenetta e doccia se gradisce. E mi risponde: Non mi interessa, grazie. Gli dico dellaria condizionata e del televisore nuovo. Non mi interessa, grazie, e dice che cieco. In quel momento non bado al fatto che cieco e che comunque disegni. Mi aveva fatto impressione: gli occhi di diverso colore a volte strabici che vagavano, come se ogni occhio seguisse il volo di un insetto diverso. Gli dico: ti do dieci euro. Non mi interessa, grazie e non gliene interessano nemmeno venti. Poi appena dico che per progetto di mia figlia, mi dice Ah, hai una figlia?. Ora gli interessa al porco maniaco. Gli dico di s, ma che se ha in mente qualcosa se ne pu restare l dov. Mi dice no, solo che non gli andava di succhiarlo a qualcuno. Cosa? Spesso gli offrono dei soldi per farselo succhiare o metterglielo nel culo, e poi approfittando del fatto

che cieco lo lasciano in mezzo alla strada senza pagarlo. Disgustoso. Mi dice che non tanto per i soldi, non gli interessano, quanto perch a volte lo portano in posti sperduti dove non facile chiedere informazioni per tornare. Capite? Prima mi chiede se ho anche una moglie, gli dico di s e mi chiede se bella. Ma non era finocchio? Gli dico di s, e non bado al fatto che cieco e che non potr vederla. In macchina, ripensandoci forse sono stato scortese a farlo sedere su una fodera, ma non volendo prendere una dermatite Visto che non vuole ripetersi due volte, prima con me e poi con mia figlia, non mi dice niente. Questa dovete sentirla. Gli chiedo se sempre stato un barbone. Dice che non vuole ripeterlo due volte. E mi chiede se so cosa sognano i ciechi, i ciechi dalla nascita che non hanno mai visto. Che non sanno cosa vuol dire immagine. Forse pazzo. Mi dice che anche loro durante il sonno attivano la corteccia visiva, sognano immagini, come noi, ma non acquisite attraverso gli occhi. E sono sempre meno convinto di portarlo a casa. E mi chiede di che colore ha i capelli mia moglie? Poi gli dico che deve essere difficile essere cieco e per strada. Ma non vuole ripeterlo due volte. Mi chiede se so che i bambini alla nascita sono praticamente ciechi. Mi dice che la vista si sviluppa nei primi quattro mesi, e se tieni un bambino al buio per i primi quattro

mesi della sua vita il bambino rimarr cieco per sempre. Ma che mi vuole dire? Cazzo, incredibile, no? E mi chiede quanti anni ha mia moglie. Alla fine me la fa descrivere tutta, mia moglie, insomma, quasi tutta. E io non chiedo pi nulla. A casa cerco di non farlo sedere sul divano prima della doccia, mi voleva fare il ritratto, mi voleva toccare la faccia con le mani. cos che disegna, toccando, ma volendo evitare lherpes Alla fine si accontenta di una mia descrizione. Lui rinuncia al ritratto e mia figlia fa il compito. Lo avevo avvertito di non toccare mia figlia, e no, non lo ha fatto. rimasto anche a dormire. Mia figlia e mia moglie hanno insistito. E poi, lindomani, dopo il lavoro, sul parabrezza, c il foglietto. Non era il mio ritratto, ma quello di mia moglie. Non era un gran che, le orecchie erano davvero troppo grandi, e le proporzioni di fianchi e seno, me le ricordo ancora e non erano quelle. Ma per essere frutto di una descrizione ad un cieco, non era male. Per poi di sera a letto pensavo al disegno e tutto sommato era davvero buono. I dettagli del volto e il volume dei capelli, la linea delle spalle e quella delle cosce, ma mia moglie non si sarebbe fatta mai toccare le cosce. Quello per essere cieco era cieco eppure la forma del sedere non era cos sproporzionata e cazzo anche i capezzoli avevano la dimensione giusta. assolutamente impossibile che le abbia toccato i capezzoli, e poi mia moglie non ha mica il cespuglio a cuoricino come nel disegno. Gi, ha il triangolino, normale, anche se da tanto che non controllavo.

Infilo le dita tra cosce di mia moglie e lei mi respinge. Lei, lei che nellultimo anno non mi ha dato pace, sempre a pregarmi, ora chiude le cosce? Insisto e infilo la mano e lei si dimena quasi scandalizzata e io le apro le gambe a forza. Devo dire che stato eccitante, e le strappo le mutandine, ho dovuto, e l diventato eccitante anche per lei. Certo, dopo ho dovuto farmi fare un controllo dal dottore e potevo evitare di sbriciolarle gli antibiotici ad ogni a cena come se fossero formaggio, ma volendo evitare una micosi Cos adesso abbiamo ricominciato a farlo, e non so perch, ma non mi sono arrabbiato del nuovo look al cespuglio.