Sei sulla pagina 1di 9

Protezione civile I volontari incontrano lamministrazione

A pagina cinque www.libertasicilia.com

fondato nel 1987 da Giuseppe Bianca

SOCIETA

Massimo Fornoni La maglia azzurra cosa straordinaria


A pagina quindici e mail redazione@libertasicilia.com

CALCIO

7 agosto Anno XXVI N. XXV 185 Direzione Amministrazione e Redazione: via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 - FAX 0931 / 60.006 Poligrafica S.r.l. via Mosco 51Mosco Tel. 0931 46.21.11 Fax 0931/ 60.006 0,50 0,50 sabato 172013 marzo 2012 Anno N. 64 Direzione Amministrazione e Redazione: via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 - FAX 0931 -/ Pubblicit: 60.006 - Pubblicit: Poligrafica S.r.l. via 51 Tel. 0931-46.21.11 - Fax 0931 / 60.006

Quotidiano dELLA provincia Di DI Siracusa SIRACUSA

I quaranta consiglieri giureranno, poi lelezione del presidente

Sinsedia il Consiglio comunale


CRONACA

Ore 10: in aula

Pillirina

I giudici del riesame di Catania

Micalef chiede di essere scarcerato

si sono riservati sulla richiesta della difesa di annullare lordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di Francesco Micalef, il ventenne siracusano, accusato di avere ucciso al culmine di una colluttazione il coetaneo Eugenio Corallo, deceduto dopo diciannove giorni di agonia a seguito delle lesioni gravi subite. Nella giornata di ieri toccato al legale difensore, avvocato Junio Celesti, confutare la tesi sostenuta dal pubblico ministero Claudia DAlitto, sulla scorta della quale il Gip del tribunale di Siracusa, Patricia De Marco, ha emesso la misura cautelare a carico dellindagato. Il difensore ha sostenuto linsussistenza della misura cautelare.
A pagina sette

Lappuntamento nellinsolito mese di agosto fissato per questa mattina alle ore 10. Nellaula Vittorini si prevede il pienone perch siede per la prima volta il Consiglio comunale di Siracusa. Nella storia repubblicana della nostra citt il civico consesso numero sedici quello che avvia una legislatura difficile, che ha delle premesse davvero ingarbugliate. La giornata piuttosto impegnativa per i neo consiglieri, molti dei quali allesordio ed altrettanti che saranno accompagnati in questo giorno particolare da parenti ed amici.
A pagina tre

Le

trasferte palermitane del sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo sono al centro di una polemica, sollevata dal parlamenare regionale Marziano.
A pagina sei

Marziano: Quella strana delegazione

Domani sera la manifestazione Elemata: Non su aree private


Tutto
pronto per la manifestazione che le associazioni ambientaliste hanno programmato per gioved sera nellarea della Pillirina. Sos Siracusa ha diffuso anche un programma di iniziative e di spettacoli che si terranno alla stessa stregua di quanto avvenne due anni addietro nella prima manifestazione di maggio proprio alla Pillirina. Le notizie che giungono dalla Regione in merito alla Riserva del Plemmirio sono poco confortanti.
A pagina quattro

TRIBUNALE DI SIRACUSA
DIPLOMATA con lunga esperienza impartisce lezioni di doposcuola per alunni di scuola el. e media. Anche singole materie. Max seriet, zona Filisto Tel. 347/7549298 0931/705145 IN tempi brevi e a costi modici si effettuano recuperi di Avviso di vendita Procedura esecutiva n. 722/93 R.E.I. Si rende noto che giorno 2/10/13, ore 11.30, presso il proprio studio sito a Siracusa nel viale Montedoro 66, lavv. Giuseppe Librizzi proceder allesame delle offerte di acquisto senza incanto, e se del caso allaggiudicazione, dei seguenti beni: LOTTO 3: stacco di terreno sito a Melilli nella c.da San Giuliano, esteso mq. 7.310; in catasto Fg. 8 p.lle 470 e 446. Prezzo base dasta 22.297,87. Minima offerta in aumento 2.000,00. In caso di esito negativo della vendita senza incanto, il 9/10/13, ore 11.30, sempre presso il proprio studio, lavv. Giuseppe Librizzi proceder alla vendita allincanto del suddetto bene. Le offerte o domande di partecipazione dovranno essere depositate in busta chiusa, presso lo studio del suddetto professionista, entro le ore 12.00 del giorno precedente a quello fissato per la vendita, accompagnate da cauzione del 10% e deposito spese del 20%, con 2 assegni circolari non trasferibili intestati allavv. Giuseppe Librizzi. Avviso integrale e relazione dellesperto disponibile sul sito www.astegiudiziarie.it ovvero presso lo studio predetto. Il professionista delegato Avv. Giuseppe Librizzi

7 AGOSTO 2013, MERCOLED

PROSSIMA INSERZIONE:
Le ASTE GIUDIZIARIE saranno inserite dalla data di pubblicazione del bando fino alla data prevista per l'asta sul sito:

VENDITE IMMOBILIARI E FALLIMENTARI www.astetribunale.com


TRIBUNALE DI SIRACUSA
mat. per scuole medie inferiori e sup. 334/7422477 PREPARAZIONE accesso test universitari e ammissione concorsi pubblici. Offresi esperienza pluridecennale e ottimi prezzi Tel. 338/4944812 RECUPERO anni perduti, transiti verso altri istituti, prezzi interessanti Tel. 349/6217780 APPRENDIMENTO veloce ma qualificato della matematica e della fisica a prezzi leggeri Tel. 333/9156544 BRITISH English Lady teacher, 20 anni di esperienza, qualificata insegna business, legale, technical english, young learnes, ket, pet, fce, cae, trinity tutti i livelli e tutte le et. Conversazione recupero. Zona S. Lucia Tel. 349/8221556 Christine CUOCO impartisce lezioni di cucina gratuitamente Tel. 333/8318633 GIOVANE diplomato con ottima capacit dinsegnamento per la matematica da lezioni private (anche a domicilio) per studenti di scuole medie ed elementari. A 70 euro al mese (da trattare) con pag. anticipato. Max seriet, calma e precisione Tel. 339/4034470 HAI interrotto gli studi e vuoi conseguire un diploma? Contattaci: troverai prof. e prezzi concorrenziali Tel. 366/4845683 IMPARTISCO lezioni di inglese a tutti i livelli, eseguo

11/08/2013

e-mail redazione@libertasicilia.com Cronaca di Siracusa online nel mondo

SIRACUSA

7 agosto 2013,mercoled

TRIBUNALE DI SIRACUSA

Avviso di vendita Procedura esecutiva n. 235/09 R.E.I. Si rende noto che giorno 2/10/13, ore 11.00, presso il proprio studio sito a Siracusa nel viale Montedoro 66, lavv. Giuseppe Librizzi proceder allesame delle offerte di acquisto senza incanto, e se del caso allaggiudicazione, dei seguenti beni: LOTTO 1: quota pari a 2\3 di un immobile sito a Palazzolo A. in via Milano 4 composto da un appartamento vani 2, piano terra, cat. A\5, in N.C.E.U. Fg. 31 p.lla 154/2 ed un magazzino esteso mq 10, cat. C\2, in N.C.E.U. Fg. 31 p.lla 154/1. Prezzo base dasta 8.297,02 (al netto dei costi di regolarizzazione urbanistica meglio indicati in perizia). Minima offerta in aumento 1.000,00. LOTTO 2: casa sita a Palazzolo A. nel Ronco Ghibellini 16, vani 4,5, cat. A\3 piano terra e 1, in N.C.E.U. Fg. 72 p.lla 5614 (ex p.lla 2165). Prezzo base dasta 17.296,87. Minima offerta in aumento 2.000,00. LOTTO 3: vano terrano sito a Palazzolo A. nel Ronco Ghibellini 13, cat. A\5, in N.C.E.U. Fg. 72, p.lla 5615/2 (ex p.lla 2166/2) + magazzino sito a Palazzolo A. nel Ronco Ghibellini 14, cat. C\2, esteso mq. 23 ca., in N.C.E.U. Fg. 72 p.lla 5615/1 (ex p.lla 2166/1). Prezzo base dasta 13.921,87 (al netto dei costi di regolarizzazione catastale meglio indicati in perizia). Minima offerta in aumento 2.000,00. In caso di esito negativo della v.s.i., il 9/10/13, ore 11.00, sempre presso il proprio studio, lavv. Giuseppe Librizzi proceder alla vendita allincanto del suddetto bene. Le offerte o domande di partecipazione dovranno essere depositate in busta chiusa, presso lo studio del suddetto professionista, entro le ore 12.00 del giorno precedente a quello fissato per la vendita, accompagnate da cauzione del 10% e deposito spese del 20%, con 2 assegni circolari non trasferibili intestati allavv. Giuseppe Librizzi. Avviso integrale, ordinanza di delega e relazione dellesperto disponibile sul sito www.astegiudiziarie.it ovvero presso lo studio predetto. Il professionista delegato Avv. Giuseppe Librizzi

Avviso di vendita Procedura esecutiva n. 56/07 R.E.I. Si rende noto che giorno 2/10/2013, ore 12.30, presso il proprio studio sito a Siracusa nel viale Montedoro 66, lavv. Giuseppe Librizzi proceder allesame delle offerte di acquisto senza incanto, e se del caso allaggiudicazione, dei seguenti beni: LOTTO 1: fondo rustico esteso ha. 6.29.34, sito in territorio di Lentini (SR) c.da GalermoBagnara. Nel N.C.T. Fg. 16 p.lle 132, 201, 246 e Fg. 26 p.lla 227. Prezzo base dasta 84.375,00. Minima offerta in aumento 5.000,00. LOTTO 2: appartamento in villetta, con terreno di pertinenza, sito nel Comune di Augusta (SR) in c.da Agnone, cat. A\7, di vani 7 + acc.. In N.C.E.U. Fg. 1 p.lla 2782. Prezzo base dasta 120.234,37. Minima offerta in aumento 7.000,00. In caso di esito negativo della vendita senza incanto, il 9/10/2013, ore 12.30, sempre presso il proprio studio, lavv. Giuseppe Librizzi proceder alla vendita allincanto del suddetto bene. Le offerte o domande di partecipazione dovranno essere depositate in busta chiusa, presso lo studio del suddetto professionista, entro le ore 12.00 del giorno precedente a quello fissato per la vendita, accompagnate da cauzione del 10% e deposito spese del 20%, con 2 assegni circolari non trasferibili intestati allavv. Giuseppe Librizzi. Avviso integrale e relazione dellesperto disponibile sul sito www.astegiudiziarie.it ovvero presso lo studio predetto. Il professionista delegato Avv. Giuseppe Librizzi

TRIBUNALE DI SIRACUSA

traduzioni, e faccio conv. Prezzi molto convenienti Telefonare 0931/757402 328/2588529 IN ORTIGIA si impartiscono lez. private di italiano, latino, greco, storia e fil. ad alunni di tutte le scuole sup.. Prezzi modici Telefonare per info 0931/22277 - 320/1847266 INGEGNERE impartisce lezioni private di matematica a studenti di scuole medie e tecniche superiori Tel. 338/5829641 INSEGNANTE abilitata di scuole eleM. e medie, con ottime referenze impartisce lezioni private presso il proprio domicilio Tel. 0931/24936 - 340/3541405 - 328/0168084

Ore 10 prima seduta del civico consesso


L a p p u n t a m e n t o nellinsolito mese di agosto fissato per questa mattina alle ore 10. Nellaula Vittorini si prevede il pienone perch siede per la prima volta il Consiglio comunale di Siracusa. Nella storia repubblicana della nostra citt il civico consesso numero sedici quello che avvia una legislatura difficile, che ha delle premesse davvero ingarbugliate. La giornata piuttosto impegnativa per i neo consiglieri, molti dei quali allesordio ed altrettanti che saranno accompagnati in questo giorno particolare da parenti ed amici con tanto di macchine fotografiche quando non telefonini di ultima generazione per immortalare questo giorno fatidico. A sedere sullo scranno pi alto dellaula consiliare sar lavvocato Massimo Milazzo, il primo degli eletti e quindi il cosiddetto consigliere anziano che funger in apertura di seduta da presidente del Consiglio. Dopo il giuramento dei consiglieri eletti e la verifica delle condizioni di eleggibilit e di incompatibilit, si provveder allelezione dei nuovi Presidente e vice Presidente del Consiglio comunale, e al giuramento del Sindaco. Garozzo. Linsediamento del nuovo consiglio comunale giunge ad oltre due mesi dal responso delle urne.

Previsto il giuramento dei quaranta nuovi consiglieri comunali e subito dopo lelezione del presidente
questa mattina siedono sugli scranni del Vermexio: Lista PD (11 seggi): Alfredo Foti, Carmen Castelluccio, Antonio Moscuzza, Francesco Pappalardo, Sonia DAmico, Stefania Salvo, Antonio Bonafede, Fortunato Minimo, Franco Formica, Alessandro Acquaviva, Marina Zappulla; Lista GAROZZO SINDACO (9 seggi): Maria Garozzo, Enrico Lo Curzio Gaetano Malignaggi, Antonio Grasso, Elio Di Lorenzo, Giuseppe Rabbito, Salvatore Cavarra, Gaetano Favara, Cristina Merlino;

TRIBUNALE DI SIRACUSA

TRIBUNALE DI SIRACUSA
Avviso di vendita Procedura esecutiva n. 414/11 R.E.I. Si rende noto che giorno 2/10/13, ore 12.00, presso il proprio studio sito a Siracusa nel viale Montedoro 66, lavv. Giuseppe Librizzi proceder allesame delle offerte di acquisto senza incanto, e se del caso allaggiudicazione, dei seguenti beni: LOTTO 1: appartamento sito a Lentini in via delle Spighe 59, piano terra, vani 3, esteso mq. 42 circa; in catasto Fg. 94, p.lla 912 sub 1, cat. A\4. Prezzo base dasta 23.043,75 (al netto dei costi per la regolarizzazione della difformit catastale meglio indicata in perizia). Minima offerta in aumento 2.000,00. LOTTO 2: appartamento sito a Lentini in via delle Spighe 61, piano II, vani 4,5, esteso mq. 45 circa; in catasto Fg. 94, p.lla 912 sub 3, cat. A\4. Prezzo base dasta 26.586,00 . Minima offerta in aumento 2.000,00. In caso di esito negativo della v.s.i., il 9/10/13, ore 12.00, sempre presso il proprio studio, lavv. Giuseppe Librizzi proceder alla vendita allincanto dei suddetti beni. Le offerte o le domande di partecipazione dovranno essere depositate in busta chiusa, presso lo studio del suddetto professionista, entro le ore 12.00 del giorno precedente a quello fissato per la vendita, accompagnate da cauzione del 10% e deposito spese del 20%, con 2 assegni circolari non trasferibili intestati allavv. Giuseppe Librizzi. Avviso integrale e relazione dellesperto disponibile sul sito www.astegiudiziarie.it ovvero presso lo studio predetto. Il professionista delegato Avv. Giuseppe Librizzi

Proc. Es. Imm. n 263/11 AVVISO DI VENDITA Si rende noto che il 16/10/2013, alle ore 12:00, presso il proprio studio sito in Siracusa nella Via Gioberti n 5/B, avanti lAvv. Omar GIARDINA, professionista delegato giusta ordinanza del G.E. del 20/09/2012, avr luogo la vendita senza incanto o, nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il 18/10/2013, alle ore 12:00 avr luogo la vendita con incanto del seguente immobile: Appartamento sito in Augusta, via Xifonia n.83, a piano terra, composto da quattro vani ed accessori, nel Catasto Fabbricati del comune di Augusta al foglio 94, particella 706, sub 1, piano T, Cat. A/3, cl.a 4, vani 6,5 rc 520,33 Prezzo base del lotto: 33.750,00 Limmobile in oggetto attualmente occupato dagli esecutati. Gli immobili vengono venduti nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, con tutte le accessioni, pertinenze, attive e passive, cos come identificato, descritto e valutato dallesperto nella relazione di stima. Ogni concorrente, in caso di vendita senza incanto, per partecipare dovr depositare in busta chiusa, ex art.571 c.p.c. al professionista delegato Avv. Omar GIARDINA, presso lo studio dello stesso, in Siracusa nella Via Gioberti n 5/B, entro le ore 12:00 del giorno antecedente a quello fissato per la vendita, una cauzione pari al 10% del prezzo proposto, comunque non inferiore al prezzo base, ed un fondo spese pari al 20%, mediante assegno circolare intestato al professionista delegato, salvo conguaglio. Inoltre, nel termine suddetto lofferente dovr depositare dichiarazione in bollo contenente lindicazione del prezzo, del tempo e del modo di pagamento ed ogni altro elemento utile alla valutazione dellofferta. Ogni concorrente, in caso di vendita con incanto, per partecipare dovr depositare entro le ore 12:00 del giorno antecedente a quello fissato per la vendita, presso lo studio di cui sopra, una cauzione pari al 10% del prezzo base dasta fissato e un fondo spese pari al 20%, mediante assegno circolare intestato al professionista delegato, salvo conguaglio. Per la vendita con incanto laumento minimo stabilito in . 2.000,00 Laggiudicatario dovr depositare il prezzo di aggiudicazione, dedotta la cauzione, nelle forme previste per i depositi giudiziari entro il termine di gg.60 dallaggiudicazione. La relazione di stima trovasi pubblicata sul sito www.astegiudiziarie.it. Maggiori informazioni sul sito www.astegiudiziarie.it o presso lo studio del professionista delegato (tel.: 0931/65123), nei giorni di luned e gioved, dalle 17:00 alle 20:00. Siracusa, l 15 luglio 2013 IL CUSTODE/PROFESSIONISTA DELEGATO Avv. Omar GIARDINA

In foto, seduta del Consiglio comunale.s

Ha dovuto faticare e non poco la commissione elettorale per verificare i voti

attribuiti ad ognuno dei candidati per determinare in questo modo la proclama-

zione degli eletti. E ricordiamo chi sono i quaranta neo consiglieri comunali: che

Lista MEGAFONO (4 seggi): Giuseppe Casella, Cosimo Burti, Gianluca Romeo, Gaetano Firenze; Lista MANGIAFICO (2 seggi): Simona Princiotta, Concetta Vinci; Lista CENTRO DEMOCRATICO (2 seggi): Leone Sullo, Luciano Aloschi; Lista PROGRESSO SIRACUSA (3 seggi): Massimo Milazzo, Salvatore Sorbello, Fabio Rodante; Lista PDL (3 seggi): Giuseppe Assenza, Roberto Di Mauro, Alfredo Boscarino; Lista Con EDY PER SIRACUSA (2 seggi): Giuseppe Immpallomeni, Gaetano Bottaro; Lista SIRACUSA DEMOCRATICA (2 seggi): Chiara Catera, Alberto Palestro; Lista SIRACUSA PROTAGONISTA CON VINCIULLO (2 seggi): Salvatore Castagnino, Fabio Alota.

Autosport

S.r.l. C.da Targia 18 Siracusa Tel.0931 759918

autosport.toyota.it

Tutto pronto per la festa allarea della Pillirina


Le organizzazioni ambientaliste hanno pubblicato il manifesto delle iniziative che si terranno domani sera al Plemmirio

7 agosto 2013, mercoled

Distribuiti posaceneri nelle spiagge siracusane


Il Consorzio Plemmirio ha aderito nello scorso week end, alla campagna di salvaguardia ambientale Ma il mare non vale una cicca?, contro labbandono dei mozziconi di sigaretta sulla spiaggia e in mare. Allopera, nei principali sbocchi delloasi marina aretusea i collaboratori dellArea Marina Protetta del Plemmirio i quali, assieme ai volontari di Marevivo, hanno distribuito ai numerosi bagnanti presenti oltre un centinaio di posacenere portatili. Loperazione nellArea Marina ha interessato: via dei Diamanti, Fanusa, via Vasco De Gama, larea della Tonnara e gli sbocchi del Minareto E una battaglia per la sensibilizzazione verso lambiente a cui siamo orgogliosi di avere partecipato afferma il presidente dellAmp del Plemmirio Sebastiano Romano pochi sanno quanti anni, da uno fino a cinque, servono per lo smaltimento di una singola cicca di sigaretta abbandonata sulla sabbia. La quinta edizione della campagna Ma il mare non vale una cicca?, stata promossa da Marevivo, in collaborazione con JT International SA (JTI) e realizzata con il patrocinio del Ministero dellAmbiente, del Corpo delle Capitanerie di Porto e il supporto del SIB Sindacato Italiano Balneari. Testimonial delledizione di questanno Cesare Bocci stato lattore di cinema e teatro, che ha riscosso grande successo nel ruolo di Mim Augello ne Il Commissario Montalbano. I promotori rilevano, negli oltre 8 mila chilometri interessati dalla campagna di sensibilizzazione una fila di mozziconi lunga come oltre 83mila auto, che coprono senza soluzione di continuit la distanza Roma-Bologna che sono state raccolte e risparmiate al mare e alla spiaggia con questa iniziativa di Marevivo. Stimando circa 6 cicche per ogni posacenere, liniziativa ha evitato che sulla battigia o in acqua finiscano 600.000 filtri al giorno. Leffetto complessivo delle quattro edizioni passate ha portato, infatti, a quasi dieci milioni di cicche risparmiate finora al mare e alla spiaggia (dato ottenuto

7 agosto 2013,mercoled

Particolare attenzione stata posta allarea Marina del Plemmirio, dove i volontari hanno evitato la dispersione di cicche di sigarette

Tutto

pronto per la manifestazione che le associazioni ambientaliste hanno programmato per gioved sera nellarea della Pillirina. Sos Siracusa ha diffuso anche un programma di iniziative e di spettacoli che si terranno alla stessa stregua di quanto avvenne due anni addietro nella prima manifestazione di maggio proprio alla Pillirina. Le notizie che giungono dalla Regione in merito alla Riserva del Plemmirio sono poco confortanti scritto in un documento diffuso dal cartello di associazioni ambientalisti, promotrice della manifestazione -. LAssessorato Regionale Territorio e Ambiente ha manifestato in questi giorni, la volont di rivedere il perimetro della Riserva, permettendo la costruzione del villaggio turistico della Pillirina. Da queste premesse, nasce linvito a tutta la citt a trascorrere una serata simbolica sotto le stelle alla Pillirina (Traversa SantAgostino Isola Siracusa). In questi anni Siracusa ha dimostrato di essere unita in poche cose affermano gli ambientalisti -. Alla Pillirina va il merito di aver creato una coscienza collettiva che ha visto insieme giovani e meno giovani, spinti dallidea che lo sviluppo della citt, debba passare dalla promozione e valorizzazione dei nostri tesori storico-naturalistici. Per questo abbiamo deciso di chiedere nuovamente aiuto ai siracusani e di tornare tutti insieme nei luoghi che 2 anni fa fecero da teatro alla 2 giorni per la Pillirina. Ancora una volta uniti per dire Si allo sviluppo turistico di Siracusa, SI alla istituzione della Riserva Terrestre della Penisola Maddalena e un secco NO alla riperimetrazione della stessa e al neocolonialismo dei Villaggi Turistici. Il programma, nel dettaglio, prevede alle ore 18 lapertura della Notte per la Pillirina con Angela Nobile e Salvo Adorno in duo acustico; alle ore 18.30 lesibizione del Duo Isola dei Cani; alle ore 19 Saro Guarracino e Ugo Mazzei; alle ore 20 Note di un Tramonto con gli ottoni degli Aretusa Brass; alle ore 20.30, Teatro: Giorgia DAcquisto; alle ore 21 William Wilson

In foto, unimmagine della manifestazione allarea marina protetta del Plemmirio.

In foto, due immagini eloquenti e suggestive della Pillirina.

in concerto; alle ore 21.45 Teatro: Giancarlo Latina, Massimo Tuccitto ed il flauto di Andrea La Monica; alle ore 22.30 Big concerto dei Leitmotiv (from

Taranto); alle ore 24 Dj Selecta by Dariolino. Durante la serata: Racconti e Favole sul mare per bambini a cura di ArciRagazzi; Presenti anche Artigianando,

le biciclette del Mountainbike Club Siracusa, le delizie della Cooperativa lArcolaio ed il contributo di Peppe Qbeta e Erlend ye.

Le associazioni di volontariato incontrano lamministrazione

SOCIETA

Ed Elemata ricorre alla diffida Niente spettacoli in aree private


Continua il braccio di ferro tra gli ambientalisti e lElemata, la societ che ha presentato il progetto per la realizzazione del vllaggio turistico. Questultima ha diffuso alla stampa un breve comunicato, con il quale diffida i manifestanti ad occupare le aree private della Pillirina. A proposito della manifestazione promossa dal cartello dei cosiddetti ambientalisti e denominata: una notte per la pillirina annunciata per il prossimo 8 agosto scritto nel documento intendiamo precisare che in alcun caso saranno concesse aree di propriet privata per lo svolgimento di alcuna manifestazione canora, musicale, ballo in maschera o altro ancora. Prendiamo atto dellennesima provocazione che avrebbe almeno due luoghi diversi per lo svolgimento, uno pubblico ed uno privato, e precauzionalmente esporremo del nostro diritto a tutelare la propriet privata nelle sedi opportune.

AMBIENTE

Il

sindaco, Giancarlo Garozzo e lassessore Maria Grazia Cavarra hanno incontrato ieri al Salone Borsellino di Palazzo Vermexio le associazione di volontariato della Protezione civile di Siracusa ed il coordinatore cittadino, Maurizio Rubino. Erano presenti i rappresentanti di Ambiente e salute, Nuova Acropoli, AVCS, AVSA, ROSS, Vigili del fuoco in congedo, Misericordia, CESUL e CISOM. Mi ritengo molto soddisfatta di questo primo incontro- dichiara lassessore alla Protezione civile Maria Grazia Cavarra- visto che finora un momento di confronto come questo

non cera stato. Abbiamo ascoltato le esigenze di queste persone che dedicano il loro tempo libero ad una grande missione di volontariato. Ritengo giuste e legittime le loro richieste, quali i rimborsi spesa per benzina, qualche pasto, o la semplice manutenzione dei mezzi, se in loro dotazione. Il loro operato, la loro presenza e disponibilit non possono che trovarci oltremodo disponibili. Amministrazione ed associazioni torneranno a riunirsi entro lanno. Frattanto lassessore Cavarra ha gi avviato singoli incontri con ogni associazione cittadina. Si comincia con Ambiente e salute.

Quella strana delegazione Marziano bacchetta Garozzo


Il presidente della commissione regionale alle Attivit produttive si dice stupito delle trasferte a Palermo del sindaco insieme a Cafeo e lon. Foti

7 agosto 2013, mercoled

Le

I giudici del Tribunale della libert si sono riservati sullistanza formulata dal legale difensore per lomicidio di Eugenio Corallo
I giudici del riesame
di Catania si sono riservati sulla richiesta della difesa di annullare lordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di Francesco Micalef, il ventenne siracusano, accusato di avere ucciso al culmine di una colluttazione il coetaneo Eugenio Corallo, deceduto dopo diciannove giorni di agonia a seguito delle lesioni gravi subite. Nella giornata di ieri toccato al legale difensore, avvocato Junio Celesti, confutare la tesi sostenuta dal pubblico ministero Claudia DAlitto, sulla scorta della quale il Gip del tribunale di Siracusa, Patricia De Marco, ha emesso la misura cautelare a carico dellindagato. Il difensore ha sostenuto linsussistenza della misura cautelare atteso che il suo assistito si reso sin dal primo momento disponibile nei confronti del magistrato inquirente, non sussisterebbe alcun pericolo di fuga e nemmeno della reiterazione del reato. Nellarringa difensiva, il legale ha anche cercato di confutare quanto sostenuto da alcuni testimoni, ovvero che la vittima sia stata colpita al volto con un casco da motociclista. I giudici del tribunale della libert hanno raccolto gli elementi, attraverso lanalisi dei quali decideranno se annllare lordinanza del giudice per le indagini preliminari, rimettendo in libert il Micalef, oppure se venga confermata la custodia cautelare in carcere, scattata nel luglio scorso, quasi

Chiesta la scarcerazione per Francesco Micalef

7 agosto 2013, mercoled

Le norme per bruciare i reswidui

trasferte palermitane del sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo sono al centro di una polemica, sollevata dal parlamenare regionale del partito democratico, Bruno Marziano. Questi ha preso carta e penna per manifestare disagio non tanto per linteresse del primo cittadino siracusano per la perorazione di cause che riguardino il Comune di Siracusa e che coinvolgano i vari assessorati della Regione Sicilia, quanto perch ad alcuni di tali incontri avrebbero preso parte soggetti istituzionali che non avrebbero a suo giudizio alcun titolo a partecipare. Mi giungono voci di incontri del sindaco Garozzo sia presso gli assessorati regionali che negli uffici decentrati della Regione in provincia, in delegazione con il capo di gabinetto Cafeo e con l'ex deputato Gino Foti - afferma il presidente della Commissione regionale Attivit produttive -. Approfitto per manifestare la mia disponibilit ad accompagnarlo in questi incontri in quanto parlamentare del Partito di maggioranza che ha espresso il sindaco della citt. La stessa disponibilit hanno gi manifestato i parlamentari nazionali per gli incontri che il sindaco sta svolgendo a livello nazionale. Fin qui i toni pacati da parte del parlamentare regionale del Pd, il quale sguaina la sciabola per sferrare un affondo nei riguardi del primo cittadino. Tuttavia dice - non posso non sottolineare come la natura di questa strana delegazione mi appaia oscura. Poich non si capisce bene se siano incontri istituzionali o di natura politica. Nel primo caso non sarebbe opportuna la presenza di personaggi che non ricoprono incarichi istituzionali, mentre nel secondo sarebbe bene chiarire che l'onorevole Foti non un esponente del partito democratico e nel partito non ricopre alcuna carica. In conseguenza di ci bene che gli interlocutori di questi incontri sappiano che le posizioni espresse non impegnano assolutamente il partito democratico e i suoi esponenti. Lonorevole Marziano, insomma, non le manda a dire a Garozzo ma nemmeno allonorevole Gino Foti, nel confermare che iniziata la stagione congressuale,

In foto, Giancarlo Garozzo e lon. Bruno Marziano.

come hanno gi avuto modo di dire i bersaniani, alla ricerca di innovazione e idee per rilanciare il partito in provincia di Siracusa. Ma liniziativa e le precisazioni di Marziano possono anche essere lette come una prosecuzione non tanto larvata delle polemiche scoppiate allindomani dellesito delle elezioni primarie per la candidatura a sindaco di Siracusa.

I bersaniani da una parte ed i renziani dallaltra hanno inscenato manifestazioni e dichiarazioni di fuoco salvo poi ritrovarsi sotto la stessa bandiera al momento delle elezioni amministrative e laffermazione di Giancarlo Garozzo. Le dimissioni del vertice cittadino del partito democratico ha di fatto aperto la campagna congressuale che spinger le diverse

componenti in campo ad avere i numeri ed i voti per ottenere la maggioranza. Schermaglie inevitabili, quindi, che con il trascorrere del tempo potrebbero infittirsi e farsi ancora pi ostiche soprattutto per la serenit di gestione della macchina amministrativa al Comune di Siracusa. R.L.

In foto, Eugenio Corallo, la vittima dellomicidio.

tre mesi dopo il tragico evento. Lepisodio avvenne nellaprile scorso quando il Corallo sarebbe stato aggredito al condo-

minio Palano, in viale Tica e deceduto dopo 19 giorni di agonia, nel reparto di Rianimazione allospedale Umberto I. Il giovane

si trovava in coma farmacologico e da quello stato non pi uscito. Nellimmediatezza del fatto il Micalef stato

iscritto nel registro degli indagati. Nei suoi confronti il pm DAlitto ha ipotizzato il reato di omicidio volontario.

E stata pubblicata, sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana del 19 Luglio scorso, la Circolare 1 Luglio 2013 n. 15 relativa alla distruzione dei residui vegetali per mezzo della bruciatura. Lo comunica lOn. Vincenzo Vinciullo. Con nota n. 484492 del 21 settembre 2011 ha proseguito lOn. Vinciullo sono state emanate indicazioni sulle modalit di bruciatura dei residui vegetali, a seguito di specifiche prescrizioni sanitarie, emesse in applicazione del decreto legislativo n. 214/2005. Nel rispetto della normativa in materia di smaltimento dei rifiuti ha continuato Vinciullo tale pratica consentita se contemplata da una specifica prescrizione fitosanitaria, emessa da un ufficio del servizio 5 fitosanitario regionale. Eventuali segnalazioni di attacchi da parte di organismi nocivi devono essere trasmesse, con apposita richiesta scritta.

Amici mobilitati per festeggiare gli 84 anni dellon. Santi Nicita


Come ormai detta la tradizione,
anche questanno gli amici hanno voluto festeggiare lon. Santi Nicita. Con una sobria quanto significativa cerimonia, ieri mattina una decina di amici storici dellex parlamentare regionale si sono riuniti per celebrare gli 84 anni dello storico esponente politico siracusano. Malgrado ancora convalescente a causa di una lunga malattia che lo ha afflitto, Nicita ha voluto essere presente insieme al figlio Antonio, allabbraccio di autorevoli politici che hanno fatto la storia recente di Siracusa. In primo luogo quel Gino Foti con il quale Nicita si trovato spesso contro

POLITICA

nella Democrazia Cristiana, ma che si sono rispettati e fino ad oggi hanno condiviso un lungo percorso in comune nel partito democratico cos come nelle altre esperienze politiche post Dc. In quei tempi cera una vera passione politica - ha commentato Nicita - La Democrazia Cristiana a Siracusa ha rappresentato un periodo di crescita sociale e di continuo dibattito e partecipazione. La sua fine, decretata nel luglio del 1993, ha lasciato il posto a tante iniziative politiche ed ai movimenti che per non hanno pi quella caratura e qullinteresse dei partiti dellarco costituzionale.

Autosport

S.r.l. C.da Targia 18 Siracusa Tel.0931 759918

autosport.toyota.it

Canicattini, approvati i servizi domiciliari


Il presidente del Consiglio comunale, Antonino Zocco, ha aperto ieri sera i lavori del consesso civico canicattinese con la presentazione della d.ssa Anna Spagna, nella sua veste di nuovo segretario generale dellEnte, a scavalco con il Comune di Solarino, coadiuvata in aula dal vice segretario d.ssa Adriana Greco, che dalla data di pensionamento del dottor Giuseppe Italia, ha di fatto svolto le mansioni di segretario del Comune. Zocco ha subito dopo ricordato la figura di Don Rosario Pitruzzello, storico parroco della Chiesa Madre che ha guidato per ben 50 anni, e scomparso, come si ricorder, la scorsa settimana, allet di 90 anni, dopo un ricovero per la frattura del femore. Una figura importante per Canicattini, guida spirituale di generazioni di canicattinesi, che lanno voluto onorare una massiccia partecipazione ai funerali dello scorso 29 luglio. ancor vivo nella mente, negli occhi e soprattutto nei cuori di tutti noi ha detto tra laltro il presidente Zocco - il profondo dolore e laffetto che traspariva nitidamente dallultimo, caloroso saluto che lintera Canicattini ha voluto tributare a Don Rosario Pitruzzello. Affetto derivante dal saldo legame che si instaurato singolarmente con la stragrande maggioranza dei Canicattinesi nel corso dei suoi tanti anni di sacerdozio, spesi al servizio dellintera comunit, che ha riconosciuto in lui la guida spirituale, il buon pastore inviatoci dal Signore. Penso di poter affermare che ogni Canicattinese serbi nel proprio cuore il ricordo quanto meno di un avvenimento importante legato alla sua figura, ricordo indelebile che far s che Don Rosario continuer sempre a vivere nei nostri cuori. Non possiamo non rendere grazie al Creatore che nella sua infinit bont e sapienza ha voluto assegnarci Don Rosario quale pastore, guida instancabile della nostra comunit per oltre cinquanta anni, con una presenza assidua, malgrado gli innumerevoli acciacchi, ineluttabili con il trascorrere degli anni, facendolo diventare uno dei parroci pi anziani in attivit in tutta Italia. Il presidente Zocco ha quindi avanzato la proposta di intitolare a Don Rosario Pitruzzello, il Ronco Matrice, che in Piazza XX Settembre costeggia la Chiesa Madre e

7 agosto 2013, mercoled

vita di Quartiere

7 agosto 2013, mercoled

Il sindaco Giancarlo Garozzo e lassessore Maria Grazia Cavarra a confronto con le associazioni cittadine dedite alla protezione civile

Il sindaco Paolo Amenta ha ricordato come il progetto Ats si sia classificato al primo posto della graduatoria regionale
Cascone, al consigliere dello stesso gruppo, Sebastiano Trapani, al capogruppo di Sviluppo e Futuro, Gaetano Amenta, nel giudicare positivo e di grande valenza per il servizio dato ai cittadini, il progetto, hanno sollecitato il sindaco ad un attento controllo nelle procedure di bando e di affidamento dei servizi, che verranno espletate dal gruppo di lavoro a cui dar vita lATS dei 15 Comuni. Per tutti, come sottolineato da Gaetano Amenta, finalmente, viene posto al centro dellinteresse della sanit, lammalato e non il business. Il sindaco Amenta, nel ripercorrere i momenti pi importanti del progetto, nato a Canicattini Bagni, e condiviso con i Comuni della Coalizione 12, attraverso i Progetti Integrati di Sviluppo Urbano finanziati dalla Comunit Europea, ha ricordato come il progetto si sia classificato al primo posto della graduatoria regionale, proprio perch innovativo e allavanguardia, che riduce drasticamente i costi della Sanit, garantendo efficienza, senza allontanando lammalato dagli affetti familiari, e nello stesso tempo occupazione con le nuove figure professionali previste per lespletamento del servizio. Ad integrare lintervento del primo cittadino, stato il presidente Zocco, ricordando, a sua volta, come inizialmente il progetto, che prevede altres listituzione di tre centri di eccellenza nella prevenzione, a Lentini, Canicattini ed Augusta, con lacquisto di strumenti e macchinari allavanguardia, a Palermo fosse stato accantonato. E stata la tenacia e la caparbiet del sindaco Amenta ha rilevato Zocco a far valere la valenza del progetto e a farlo rientrare nelle misure previste per il suo finanziato, tanto che alla valutazione della Commissione, come stato detto, si classificato al primo posto. Il sindaco Amenta ha assicurato il massimo controllo suo e degli altri sindaci, nelle procedure di gara e di affidamento. Il Consiglio al momento del voto, approvata allunanimit lo schema di convenzione e autorizzazione al sindaco alla stipula dellATS. Si cos passati alla valutazioni da parte dei consiglieri in merito alla Relazione annuale presentata lo scorso 26 luglio dal sindaco Paolo Amenta.

In foto, il sindaco di Canicattini, Paolo Amenta.

conduce nei locali e negli alloggi del parroco e del suo vice. Cinquantanni di presenza ininterrotti a Canicattini ha pertanto aggiunto il presidente del Consiglio comunale - lo hanno reso uno di noi, al punto che stato non solo giusto, ma anche doveroso, assegnarli al cimitero uno dei posti riservati alle personalit illustri di Canicattini. Chiesa Madre e Don Rosario rappresentano a mio avviso un binomio inscindibile; e proprio in virt di questo vorrei stasera proporre lintitolazione di Ronco Matrice al nostro amato parroco, affinch il suo ricordo rimanga sempre nitido ed indelebile nella memoria dei Canicattinesi, proprio a ridosso della chiesa a cui ha dedicato la sua intera esistenza. Grazie, Don Rosario. Alla proposta del presidente Zocco si aggiunta anche quella presentata dal consigliere Emanuele Tringali, per lintitolazione della stessa strada e di qualcosa di importante per il parroco che ha guidata e sostenuto intere generazioni di canicattinesi. La proposta del presidente Zocco e del consigliere Tringali veniva condivisa da tutto il Consiglio comunale. Chiuso questo argomento il presidente Zocco ha cos introdotto il punto allordine del giorno relativo allapprovazione dello schema di convenzione e lautorizzazione al

sindaco alla stipula dellATS, lAssociazione temporanea di scopo, tra i 15 Comuni della Coalizione 12 dei progetti PISU (Progetti Integrati di Sviluppo Urbano), coordinata, proprio dal primo cittadino di Canicattini Bagni, Paolo Amenta, e che vede assieme i Comuni di Augusta (Comune capofila), Melilli, Priolo, Floridia, Solarino, Sortino, Ferla, Cassaro, Buccheri, Buscemi, Palazzolo Acreide, Canicattini Bagni, Lentini, Carlentini, Francofonte, per la gestione del progetto di 4,5 milioni di euro finanziato dalla Regione (a valere sullAsse VI Sviluppo Urbano Sostenibile, linee dintervento 6.14.4. del PO FESR 2007/2013) per il Sistema Integrato per i servizi e gli interventi domiciliari nelle terre di Thapsos Megara Hyblon Tukles, sottoscritto anche dallASP di Siracusa, e dai tre Distretti Socio Sanitari 47 48 - 49, per lassistenza domiciliare ad anziani, disabili, minori, pazienti affetti da malattie cronico - degenerative in fase stabilizzata, parzialmente, totalmente, temporaneamente o permanentemente non autosufficienti, e a soggetti affetti da malattie oncologiche presi in carico dai servizi sociali dei Comuni. Tutti gli intervenuti, dal consigliere di Trasparenza e Cambiamento, Sebastiano Gazzara, al capogruppo del Gruppo Misto, Sebastiano

l sindaco, Giancarlo Garozzo e lassessore Maria Grazia Cavarra ultimamente hanno incontrato presso il salone Borsellino di Palazzo Vermexio i volontari delle associazioni di Protezione civile di Siracusa. Lincontro ha avuto luogo alle 18.30. L'organismo che coordina la protezione civile in Italia il Dipartimento della Protezione Civile, alle dirette dipendenze della Presidenza del Consiglio dei ministri. Questo lo situa in una posizione superiore rispetto ai dipartimenti direttamente dipendenti da un semplice Ministero, facilitando cos il coordinamento delle risorse dello Stato - e di tutti gli altri Ministeri - in caso di emergenza. L'attuale capo del Dipartimento Nazionale l'ex prefetto dell'Aquila Franco

Ortigia: Lamministrazione incontra luniverso locale del volontariato


Gabrielli. Nell'ambito territoriale di un comune il responsabile della Protezione Civile il sindaco, nella sua funzione di autorit comunale di Protezione Civile (art. 15 della legge 225/92). Prima della costituzione di un servizio statale di protezione civile vero e proprio, un servizio di soccorso pubblico non era previsto a livello legislativo, essendo rimesso alla discrezione di privati e di organizzazioni non statali n pubbliche; solitamente era l'esercito che forniva un primo intervento nelle aree interessate da disastri. Una delle prime leggi in tema fu il regio decreto legge 2 settembre 1919 n. 1915, anche se invero limitato ai soli terremoti. Tale decreto stabiliva il Ministero dei Lavori Pubblici quale lautorit responsabile della direzione e del coordinamento dei soccorsi, da cui dipendono tutte le autorit civili, militari e locali. Con la legge 17 aprile 1925 n. 473 il soccorso alle popolazioni colpite da eventi calamitosi viene delegato al Ministero dei Lavori Pubblici, agente a livello periferico tramite il Genio Civile, con il concorso delle strutture sanitarie. Negli anni 1950, 1962 e 1967 vengono infruttuosamente presentati progetti di legge specifici. La prima vera svolta si ha nel 1970: infatti viene promulgata la legge 8 dicembre 1970 n. 996 ("Norme sul soccorso e l'assistenza alle popolazioni colpite da calamit"). Si hanno, cos, per la prima volta, disposizioni di carattere generale che prevedono un'articolata organizzazione di protezione civile; ancora per non si parla di previsione e prevenzione. La direzione e il coordinamento di tutte le attivit passano dal Ministero dei Lavori Pubblici al Ministero dell'Interno. prevista la nomina di un commissario per le emergenze, che sul luogo del disastro dirige e coordina i soccorsi. Per assistere la popolazione dalla prima emergenza al ritorno alla normalit vengono creati i Centri Assistenziali di Pronto Intervento (Capi). Per un miglior coordinamento dellattivit dei vari ministeri viene istituito il Comitato Interministeriale della Protezione Civile. Per la prima volta viene riconosciuta lattivit del volontariato di protezione civile: il Ministero dell'Interno, attraverso i Vigili del Fuoco, ad istruire, addestrare ed equipaggiare i cittadini che volontariamente offrono il loro aiuto. A seguito dei terremoti che colpirono e devastarono nel 1976 il Friuli-Venezia Giulia e nel 1980 vaste zone della Campania (terremoto dell'Irpinia) e della Basilicata, il governo per far fronte all'emergenza nomin, ai sensi della legge 996/1970, quale Commissario Straordinario Giuseppe Zamberletti, che viene considerato come il padre fondatore dell'attuale sistema della protezione civile italiana. L'organizzazione quindi, nel suo complesso, orientata su principi di decentralizzazione territoriale e funzionamento "sistemico", fattori che ne aumentano la flessibilit operativa, la fluida scalabilit degli interventi e l'adattabilit ai diversi scenari.

entre nella maggioranza dei Paesi europei la protezione civile un compito assegnato ad una sola istituzione o a poche strutture pubbliche, in Italia, invece, coinvolta in questa funzione tutta l'organizzazione dello Stato, centrale e periferica, l'intero sistema degli enti locali, ed anche la societ civile partecipa a pieno titolo al Servizio Nazionale della Protezione Civile, attraverso le organizzazioni di volontariato. Questo permette di garantire un livello di coordinamento centrale unito ad una forte flessibilit operativa sul territorio, oltre a permettere un coinvolgimento esplicito degli enti locali che gi gestiscono il territorio anche "in tempo di pace". La forte, fortissima enfasi sul valore aggiunto rappresentato dal volontariato (formato, qualificato e inquadrato per affrontare le diverse emergenze possibili ) permette inoltre di ridirigere nel comparto della protezione civile, in caso di necessit, molte risorse professionali e umane della societ civile. A livello qualitativo, negli ultimi anni si registrata una sempre maggiore crescita e standardizzazione dei livelli addestrativi e delle tipologie di equipaggiamento di lavoro in dotazione ai gruppi di volontari; a livello quantitativo, in Italia si stimano in circa 300 000 i volontari operativi di Protezione Civile, suddivisi ed organizzati in circa 2 mila, 500 gruppi distribuiti su tutto il territorio nazionale.

Un sistema che coinvolge lintera organizzazione degli enti locali in Sicilia

10

7 agosto 2013, mercoled

Cos

comera stato annunciato gi nella precedente seduta dal presidente Antonino Zocco, si tenuta regolarmente la nuova seduta del Consiglio comunale canicattinese. Allordine del giorno, tra i punti in discussione, oltre alla valutazione della Relazione Annuale del sindaco presentata nella seduta precedente, anche lapprovazione dello schema di convenzione e lautorizzazione al sindaco alla stipula dellAts, lAssociazione temporanea di scopo tra i 15 Comuni della Coalizione 12 dei progetti Pisu (Progetti Integrati di Sviluppo Urbano), coordinata, proprio dal primo cittadino di Canicattini Bagni, Paolo Amenta, e che vede assieme i Comuni di Augusta (Comune capofila), Melilli, Priolo, Floridia, Solarino, Sortino, Ferla, Cassaro, Buccheri,

Una nuova seduta dellassise

Le tematiche toccate quelle stesse in carniere nel calendario dei lavori

Quella falsa partenza 2013 per il nuovo Tuna fish festival

Palazzolo: La ZTL nel centro storico


7 agosto 2013, mercoled

11

In foto, una fascia da sindaco. Buscemi, Palazzolo interventi domiciliari Acreide, Canicattini nelle terre di ThapBagni, Lentini, Car- sos Megara Hyblon lentini, Francofonte, Tukles, sottoscritto per la gestione del anche dallAzienda progetto di 4,5 milio- Sanitaria Provinciale ni di euro finanziato di Siracusa, per lasdalla Regione (a vale- sistenza domiciliare re sullAsse VI Svi- ad anziani, disabili, luppo Urbano di tipo minori, pazienti afSostenibile, linee fetti da malattie crodintervento 6.14.4 nico - degenerative in del Piano Operativo fase stabilizzata, parFesr 2007/2013) zialmente, totalmenper il Sistema Inte- te, temporaneamente grato per i servizi e gli o permanentemente

non autosuf-ficienti, e a soggetti affetti da malattie oncologiche presi in carico dai servizi sociali dei Comuni. Un servizio innovativo e allavanguardia, partorito nella sua progettualit e nella fase per lottenimento del finanziamento (il progetto di classificato al primo posto della graduatoria) proprio da Canicattini Bagni, che riduce drasticamente i costi della Sanit, garantendo efficienza, senza allontanando lammalato dagli affetti familiari, e occupazione con le nuove figure professionali previste per lespletamento del servizio. La costituzione dell Associazione temporanea di scopo tra i Comuni interessati metter in moto tutta la parte procedurale per le gare e gli affidamenti. Questo comunque lordine del giorno del Consiglio comunale. Formalit preliminari alla seduta. Nomina scrutatori. Lettura e approvazione dei verbali della seduta precedente: rinvio. Eventuali comunicazioni del Presidente e del Sindaco su fatti e circostanze che possano interessare il Consiglio comunale. Costituzione di unAssociazione temporanea di scopo per lattuazione dellintervento n. 1 del Pisu Augusta, denominato Sistema integrato per i servizi e gli interventi domiciliari nelle terre di Thapsos Megara Hyblon Tukles. Approvazione schema di convenzione e autorizzazione alla stipula per il Sindaco. Valutazioni sulla relazione annuale del Sindaco presentata ai sensi dellart.17 della L.R. 26-8-1992, n. 7, modificato con art. 127, c. 22, della L.R. 28-1-2004, n. 17. Attivit ispettiva.

E stata istituita in via Dal presidente dellassociazione promozionale sud orientale sicula cavalier Pasquale Aliffi, riceviamo e pubblichiamo quanto segue. Il Tuna Folk Festival stata una manifestazione che ha collezionato negli anni linteressamento di testate giornalistiche locali, regionali e nazionali (Repubblica) formando annualmente una corposa rassegna stampa. La manifestazione culturale ed enogastronomica riuscita ogni anno a portare a Marzamemi migliaia di visitatori (specie nelle giornate delle Sagre del pesce spada e ra tunnina) che attirati dal notevole investimento pubblicitario e dalla suddetta rassegna stampa, oltre a degustare il nostro pesce, riempivano i locali commerciali del luogo. (pizzerie, ristoranti, bar, gelaterie e Tabaccai). E con grande rammarico che siamo costretti a comunicare che questanno il Tuna Folk Festival (con le sue serate dedicate alla cultura siciliana e con le famose sagre di Pesce) dopo 9 edizioni, non verr organizzato per una serie di fattori che si elencano di seguito. Lo scorso anno una lunga serie di strani episodi dovuti a continui interventi da parte del fuoco amico (vigili urbani e Guardia Costiera) hanno reso difficile la vita a noi organizzatori ed hanno messo gi da allora fortemente in discussione lorganizzazione della 10^ edizione della manifestazione. Inoltre, un articolo giornalistico di un assessore pro tempore che, venendo allo scoperto, scriveva a chiare lettere nel mese di marzo 2013, che in via Jonio non avrebbe pi autorizzato ne sagre ne tantomeno il posizionamento di stand. Questo ci ha bloccato proprio nella fase iniziale delleventuale organizzazione della manifestazione di questanno. Infine, la chiusura della Provincia Regionale (che contribuiva annualmente), la mancata risposta di vari Assessorati Regionali ma soprattutto la poca considerazione finanziaria da parte del Comune di Pachino nei confronti del Tuna Folk Festival (1.000 euro nellultima edizione a fronte di 25.000 euro di spese vive che ha sostenuto la manifestazione nellultima edizione) sono stati tutti motivi che sommati hanno fatto prendere a noi organizzatori la dura decisione di fermarci, almeno per questa edizione. Cos si esprime il presidente dellassociazione promozionale sud orientale sicula cavaliere Pasquale Aliffi,a proposito della falsa partenza del Tuna Folk Festival edizione 2013. Il tonno rosso un grande pesce pelagico appartenente alla famiglia Scombridae. Conosciuto anche come tonno pinna blu. Questa specie diffusa in tutte le acque tropicali, subtropicali e temperate dell'Oceano Atlantico, compresi il mar Mediterraneo ed il mar Nero meridionale. Non frequenta acque a temperature inferiori ai 10 C. Frequenta soprattutto le acque al largo e si avvicina alle coste solo in determinati periodi (diversi da luogo a luogo) ed in determinati punti, di solito nei pressi di isole o promontori. A causa della pesca intensiva a rischio di estinzione e rientra nella lista rossa di Greenpeace, che segnala le specie marine pi sensibili sconsigliandone il consumo.

Per poter meglio gestire i festeggiamenti agostani tributati a san Sebastiano in paese
bili con appositi pass o con permessi elettronici oppure da telecamere poste all'accesso; in quest'ultimo caso le telecamere poste ad ogni ingresso delle zone a traffico limitato registrano le targhe di ogni singolo veicolo entrante e trasmettono al comando dei vigili competente eventuali trasgressioni da parte di mezzi non autorizzati all'ingresso. Tra gli scopi di questo provvedimento si annoverano: il mantenimento in sicurezza del centro storico durante gli orari di affluenza di un gran numero di pedoni o di maggiore traffico; mantenere bassi i livelli di inquinamento nelle zone centrali; aumentare le entrate amministrative anche con l'eventuale pagamento di un pedaggio urbano. Molte zone a traffico limitato sono attualmente attive in Europa: Paesi Bassi: 12 Austria: 1 Danimarca: 5; Svezia: 6, Regno Unito: 3; Italia: pi di 38. In queste zone i veicoli devono rispettare gli standard di emissioni per entrare. Strettamente collegato alla Zona a

Istituita temporaneamente in via sperimentale fino alla data del 18 agosto prossimo

sperimentale, per un periodo limitato esteso fino a domenica 18 agosto 2013 una zona a traffico limitato (Ztl nel centro storico che interessa le seguenti vie: Corso Vittorio Emanuele, dall incrocio di via Maddalena fino a Piazza del Popolo, Piazza del Popolo e la parte di via Gabriele Iudica compresa tra Ronco Pirro e Corso Vittorio Emanuele con chiusura dalle 10:00 alle 4:00 del giorno successivo. Nella fascia oraria di apertura (4:00 10:00) potranno essere svolte anche le operazioni di carico e scarico nei vari esercizi commerciali ubicate nelle predette vie. Via Duca d Aosta con chiusura dalle ore 20:00 alle 04:00 del giorno successivo. L iniziativa di carattere sperimentale, legata ai festeggiamenti in onore di san Sebastiano Martire e agli eventi previsti nel programma per lEstate Palazzolese, nonch al periodo feriale durante il quale ogni anno si registra un incremento di presenze nel paese.

LAmministrazione si fatta interprete delle segnalazioni verbali dei cittadini e dei turisti sulla necessit di avere uno spazio pedonale nel centro storico per potere meglio apprezzare il patrimonio artistico monumentale tutelato dallUnesco. Si auspica che tale iniziativa riscuota un consenso crescente degli operatori economici con la partecipazione attiva alliniziativa per poterne trarre gli eventuali maggiori benefici possi-

bili. Le zone a traffico limitato (in acronimo Ztl) sono aree situate in alcuni punti delle citt, ad esempio nei centri storici, per limitare in alcuni orari il traffico ai veicoli sotto una specifica classe di emissioni, di una data di omologazione e di un peso. In alcuni casi le zone a traffico limitato sono delimitate da appositi varchi per il riconoscimento dei mezzi autorizzati all'ingresso. Questi varchi possono essere costituiti da sbarre apri-

Traffico Limitato Piano Urbano del Traffico (anche abbreviato come Put), previsto dall'art. 36 del nuovo Codice della strada, obbligatorio per i comuni con pi di 30 mila abitanti ed costituito da un insieme coordinato di interventi per il miglioramento delle condizioni della circolazione stradale nell'area urbana, dei pedoni, dei mezzi pubblici e dei veicoli privati, realizzabili e utilizzabili nel breve periodo e nell'ipotesi di dotazioni di infrastrutture e mezzi di trasporto sostanzialmente invariate. Il Piano Urbano del Traffico si articola di tre livelli di progettazione (secondo le Direttive Ministeriali del '95): Pgtu: primo livello di progettazione inteso come preliminare relativo all'intero centro abitato (viabilit principale e locale); Pptu: secondo livello, che sta per piano particolareggiato, inteso come progetto di ambiti pi complessi; Petu: terzo livello, che sta per piano esecutivo, e si tratta dei progetti esecutivi prescritti nella fase precedente.

Il disappunto delle piccole e medie imprese nei confronti di uno scenario produttivo sempre pi fosco

Come preannunciato, si tenuta la


conferenza stampa a sostegno della Notte nera di Palazzolo Acreide. Presenti i rappresentanti di Confagricoltura, Confcommercio, Cna, Casartigiani e il collega Monaco di Palazzolo. In breve sono state illustrate le motivazioni della manifestazione riportate con chiarezza nel documento unitario diffuso a suo tempo. Nellintervento riservato a Casartigiani, il presidente Marchese ha dichiarato: Abbiamo aderito alla manifestazione per il contenuto del documento unitario e soprattutto per i tre basta riservati alla elevata tassazione, allo strapotere della burocrazia, ai tagli e al rigore a tutti i costi. Manifestiamo, ancora una volta, il nostro principio: la riuscita di qualsiasi lotta si ottiene solo rimanendo uniti ed evitando di

Notte nera contro tasse e crisi economica

personalizzare qualsiasi iniziativa e questo anche per sconsigliare protagonismi che non pagano oltre al rischio di essere prescelti negli interventi estivi di guardia di finanza ed altri uffici ispettivi. I presenti, anche attraverso le interviste delle tv locali, sono stati invitati da Mar-

chese ad evitare fughe in avanti e a fare squadra e annunciando la protesta sollevata proprio stamattina, 5 agosto, dalle sigle regionali dellartigianato siciliano contro la burocrazia regionale che prevede, nel bando in corso pi volte criticato da Casartigiani, la previsione

di tre fidejussioni per un bando per finanziamenti di appena 50 mila euro, riducendo ancora di pi le possibilit di accesso per le imprese artigiane siciliane e mettendo in cattiva luce il ruolo delle organizzazioni dellartigianato. Casartigiani nasce nel 1958 a Roma per volere di numerose associazioni di tutto il territorio nazionale quale Confederazione Artigiana Sindacati Autonomi (Casa) con lo scopo di essere totalmente autonoma indipendente e apartitica. Nel 2010 stata costituita Rete Imprese Italia cui Casartigiani, gi dal cosiddetto Patto del Capranica del 2006, ha aderito insieme alle altre pi importanti Organizzazioni della Piccole e Medie Imprese nazionali Confartigianato, Cna, Confcommercio e Confesercenti.

Il pomodoro di Pachino Igp Nasce la prima guida ai Ristoranti diventa vip e prende il volo di Siracusa
Il pomodoro Igp di Pachino prende il volo grazie ad un accordo stipulato con il gruppo Air Est spa - Food and Retail. Da oggi, infatti, il Pomodoro Igp di Pachino sar utilizzato nella preparazione del Panino V.I.P. (Very Italian Panino) Rosso Pachino in vendita presso tutti i pi importanti aeroporti d'Italia (Roma Fiumicino, Verona, Catania, Venezia e Milano Linate), oltre che in diverse stazioni di servizio autostradali a marchio Ristop ( vedi sito www.airest.it <http:// www.airest.it> ). Liniziativa punta a sposare il gusto pieno della tradizione gastronomica da viaggio con la qualit e la salubrit degli ingredienti utilizzati, tra cui spicca proprio il Pomodoro Igp di Pachino come simbolo di un territorio vocato allagricoltura di eccellenza. Laccordo il frutto di un azione sinergica della dirigenza, che si dice soddisfatta dei risultati raggiunti, finalizzati a diffondere e valorizzare la specificit del marchio Igp; ad esso saranno dedicati, nei punti vendita previsti dallaccordo, degli spazi promozionali vistosi ed accattivanti. Secondo il Presidente Sebastiano Fortunato si tratta di uniniziativa che consolida il percorso fatto dal Consorzio negli ultimi anni. Il nuovo ri-

12

7 AGOSTO 2013, MERCOLED

Chiuso laccordo con il gruppo Air Est Spa- Food and Retail che porter il pomodoro Igp di Pachino presso gli aeroporti pi importanti dItalia

sultato si aggiunge a quelli che abbiamo gi raggiunto in vista di una promozione e valorizzazione che sia da stimolo per unaffermazione commerciale pi incisiva del nostro prodotto. Abbiamo in cantiere molte altre iniziative che vanno in questo senso e che contribuiranno a diffondere la consapevolezza, anche tra i soci Igp, dellunicit del nostro Pomodoro, unico per la sua provenienza geografica e

Trapani coordinatore di Fare Ambiente


Il ventiseienne siracusano Gaetano Trapani il nuovo coordinatore provinciale di Fare Ambiente. La sua nomina stata ufficializzata ieri mattina da parte del coordinatore regionale del movimento ecologista europeo, Nicol Nicolosi, il quale ha riconosciuto in Trapani, che ricopre gi il ruolo di coordinatore provinciale dei giovani di Centro Democratico, una grande sensibilit sulle questioni relative alle tematiche ambientali, culturali e naturalistiche. Sar sua cura ha tenuto a sottolineare Nicolosi a proposito del giovane - coinvolgere nellattivit altri soggetti a cui affidare incarichi di responsabilit e strutturare capil-

le sue caratteristiche organolettiche. Bisogna trovare dei canali alternativi alla Grande Distribuzione Organizzata ha dichiarato il Direttore Salvatore Chiaramida Abbiamo intenzione di percorrere tutte le strade possibili per diffondere il nostro prodotto l dove si esprime la domanda di prodotti italiani di qualit garantita.

Siracusa ha finalmente la prima guida ai Ristoranti. Il suo nome Gnam, richiamo onomatopeico al buon gusto e alla buona tavola. La Guida nasce da unidea di Giovanni Vinci e Francesco Lanteri, soci fondatori dellAssociazione Culturale Aretusae: Siracusa, dopo tanti anni spiega Giovanni Vinci - si scoperta citt dal forte richiamo turistico, superando e spesso surclassando, la bella concorrente Taormina. Alla buona capacit ricettiva delle strutture alberghiere del nostro capoluogo, corrisponde, purtroppo, una quasi totale assenza dei servizi fondamentali per orientare il turista tra le mille offerte della citt. Lidea di Gnam, parte proprio da questo piccolo fabbisogno del turista. La guida contiene le inserzioni di diversi ristoranti della citt, corredate di foto, descrizione del cibo e del locale, in lingua italiana e inglese, la fascia di prezzo e lindirizzo nella cartina della citt. Questa guida distribuita, in forma gratuita, in tutte le camere degli alberghi di Siracusa, ed a completa disposizione dei turisti che vengono in citt. Siamo in distribuzione dal mese di Giugno agiunge Francesco Lanteri e abbiamo riscontrato un successo, forse inaspettato. Con una tiratura di 5000 copie, abbiamo coperto tutta la citt e parte della provincia. Di sicuro, il servizio offerto, il formato tascabile, la veste elegante e le numerose cartine presenti allinterno della guida, hanno fatto la differenza. Il lavoro dellAssociazione Aretusae per non finisce qui. E in cantiere, infatti, il numero invernale di Gnam, ancora pi completo e con allinterno numerosi suggerimenti da offrire ai turisti che vengono a visitare la splendida Siracusa.

Lizzano, tre sparatorie in 10 giorni: nel mirino i consiglieri di opposizione


A Lizzano si conoscono tutti i 10mila abitanti del piccolo paese in provincia di Taranto, in Puglia. Ma i cittadini ancora non sono riusciti a individuare chi sono gli artefici delle sparatorie che da un paio di settimane stanno avvenendo ai danni di tre consiglieri comunali. Tre gli atti intimidatori indirizzati a tre esponenti politici di Pd, Movimento Cinque stelle e Moderati in rivoluzione: tutti partiti di opposizione visto che il Comune guidato da una coalizione di centrodestra. Colpi di fucile sono stati sparati la notte tra luned e marted contro l'abitazione di Antonio Lecce, consigliere comunale e capogruppo dei Democratici di Lizzano, che per fortuna non era in casa in quel momento. Si tratta, quindi, del terzo attentato intimidatorio nei confronti di rappresentanti dei partiti di opposizione nel giro di pochi giorni. Il 2 agosto scorso sconosciuti avevano sparato quattro colpi di fucile calibro 12 contro due portoncini d'ingresso di altrettante abitazioni in via Roma, a Lizzano, una delle quali di propriet dell'ex candidato sindaco e attuale consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle Valerio Morelli. La notte precedente, invece, persone da identificare hanno dato fuoco all'auto di Pippo Donzello, coordinatore provinciale di Taranto del movimento Moderati in rivoluzione (Mir), che risiede a Lizzano. L'incendio ha distrutto l'auto e danneggiato la tettoia dell'abitazione. Sui tre episodi indagano i carabinieri. CONVOCATE RIUNIONI - Proprio il capogruppo del Pd Antonio Lecce, destinatario dell'ultimo avvertimento, ha convocato per mercoled tutti i rappresentanti politici della citt, mentre il presidente del consiglio comunale ha indetto per questo pomeriggio i capigruppo per discutere dell'escalation di intimidazioni ai danni di politici, ma l'opposizione ha fatto sapere che non si presenter in caso di assenza del sindaco Dario Macrip. NON DORMO PIU' IN CASA - Da quando hanno sparato contro l'abitazione del consigliere del Movimento Cinque Stelle Valerio Morelli non dormo pi nel mio appartamento.

Ripetuti atti intimidatori sono avvenuti ai danni di esponenti del Pd, M5s e Mir

Letta sui primi 100 giorni di governo: Non c' alternativa, andiamo avanti
Andiamo avanti con determinazione a concentrarci sempre di pi sulle politiche, proprio quando lo scontro nella politica sembra farsi incandescente. Cos il premier Enrico Letta, nel dossier sui primi cento giorni di governo . Gli italiani capiscono che non c' alternativa - scrive il premier -. Non a questo governo, ma alla necessit, per una volta, di mettere da parte le contrapposizioni e le viscere per avere stabilit. Al contempo, per, precisa Letta, gli italiani capiscono anche che questa esperienza, e chi la rappresenta, non ha la presunzione di durare per sempre o di ergersi a modello, ma ha l'ambizione e il dovere di servire il Paese. RIPRESA - Letta invia anche qualche messaggio d'incoraggiamento: I segnali ci sono tutti e indicano che siamo a un passo dal possibile - continua -. A un passo, cio, sto ferito, in modo non grave, nell'incidente). La zia ha rivolto un messaggio al network americano Nbc: stata derubata della vita proprio mentre stava vivendo il suo sogno, visitare la California con suo marito. un'ingiustizia, Alice era una ragazza di spessore e stava realizzando i suoi sogni. Era una giovane donna di grande valore, cresciuta in una famiglia tradizionale a 19 anni era gi in azienda con il padre a lavorare. Anche il primo cittadino di Los Angeles, Eric Garcetti, ha parlato dell'episodio - dove sono rimaste ferite altre 11 persone - definendolo una tragedia. La ragazza era in luna di miele, nel momento pi felice della sua vita, ha continuato il sindaco, ribadendo poi che la citt si attiver

7 AGOSTO 2013, mercoled

13

Alice, l'addio del marito: Il nostro amore rester un sogno


BOLOGNA - Alice Gruppioni morta a causa di un fortissimo trauma alla base del collo e della testa. Questo il risultato dell'autopsia effettuata luned a Los Angeles sul corpo della giovane bolognese tragicamente scomparsa nella serata di sabato a Venice Beach, in California, travolta dall'auto pirata guidata da Nathan Campbell. Il Los Angeles Times riporta che il portavoce dell'unit che si occupa del caso per la contea di Los Angeles, Ed Winter, ha comunicato che l'episodio e' stato catalogato come omicidio. IL PIRATA - Nathan Campbell e' stato arrestato e la cauzione stata fissata a un milione di dollari. Marted saranno resi noti in via ufficiale i capi d'imputazione a suo carico. Secondo fonti investigative, Campbell avrebbe una serie di precedenti penali. L'uomo sarebbe un senza fissa dimora, noto alle forze dell'ordine per piccoli reati tra i quali una denuncia per guida pericolosa collegata a un eccessivo tasso alcolemico. Il suo nome compare nei registri della polizia in Florida e nel Colorado. Alcuni testimoni dell'accaduto hanno raccontato che la vettura viaggiava a 60 miglia orarie (100 km/h) e l'impressione e' che sia deliberatamente piombata sulla folla.

Qui abbiamo paura e c' chi cerca di minimizzare questi episodi. Sono le parole di Antonio Lecce, destinatario la notte di luned di un atto intimidatorio. Non ero in casa - aggiunge - Mi hanno avvisato questa mattina. A Lizzano, evidentemente, qualcuno vuole eliminare i partiti di opposizione. Sono rimasto terrorizzato dopo le dichiarazioni del sindaco Dario Macrip, che aveva commentato i due episodi sostenendo che non vi fossero connessioni con l'attivit politica. Peraltro io e gli altri due colleghi che abbiamo subito intimidazioni facciamo tutti parte di partiti di opposizione. Secondo me ci sono gli estremi per lo scioglimento del consiglio comunale.

dall'inversione di rotta e dall'uscita dalla crisi pi drammatica e buia che le attuali generazioni abbiano mai vissuto. L'Italia pu farcela. L'Italia ha al proprio interno l'energia, la capacit, la voglia di cambiare e di cambiare in meglio dice ancora il premier. Quindi invita tutti a non lasciarsi spaventare dall'ossessione del consenso immediato, dalla consultazione compulsiva delle rispettive dichiarazioni, dal rischio che il proprio elettorato - o la propria base - non capisca il senso delle larghe intese. Che non sarebbe stato facile lo sapevamo fin dal principio. Vent'anni di confronto durissimo e muscolare lasciano segni e ferite. Eppure sostiene Letta - i provvedimenti del governo e il lavoro paziente e incisivo delle Camere nell'approvarli e migliorarli dimostrano che possibile lavorare per l'Italia pensando al futuro.

La sua nomina ufficializzata da Nicol Nicolosi


larmente lassociazione con la nascita dei laboratori locali. Date le notevoli problematiche legate alla zona industriale e lesistenza di una serie di parchi naturalistici, ha spiegato Trapani dopo la nomina - la presenza di Fare Ambiente si riveler molto importante per Siracusa e per la sua provincia. A tal fine spero, attraverso il lavoro che molto presto verr strutturato, di potermi rendere utile. Fare Ambiente nasce dalliniziativa di vari docenti universitari esperti in politica e gestione dellambiente, che, insieme a dei giovani, lavoratori, professionisti, imprenditori, cittadini, hanno deciso di unirsi per contrastare una metodologia anacronistica nella tutela dellambiente e dellecosistema.

Gli investigatori stanno passando al vaglio il suo passato, cos come le telecamere di sorveglianza sul lungomare, alla ricerca di un motivo che spieghi il gesto dell'uomo. Christian Casadei, marito di Alice che aveva sposato lo scorso 20 luglio, ha inviato un toccante messaggio dopo l'accaduto: Luomo non in grado di dare una definizione a quello che la vita gli riserva in certi istanti; nessuna parola, scritta o detta, pu avere valore rispetto a quello che la realt ci mette davanti. Solo il sorriso o lo sguardo di una persona possono esprimere questo mistero. Alice per tutti noi un dono immenso:

un regalo che nessuno potr mai comprendere o definire. Ha dato sempre felicit e gioia a chiunque ha avuto la fortuna di conoscerla, mettendo lAltro davanti a se stessa. Del nostro amore non si pu dire altro che rimarr un sogno dal quale non ci sveglieremo mai. La porter sempre con me - ripete Christian in lacrime a chi, a Los Angeles, lo avvicina per portargli conforto - Non ci sono parole che possano spiegare cosa accaduto o cosa sia provando in questo momento. Ora voglio solo tornare in Italia con lei. La salma attesa in Italia nella serata di mercoled, gioved sono previsi i funerali a Pianoro. Da domenica si trovano a Los Angeles la zia di Alice, Katia, la sorella Naike e il padre del marito Christian (rima-

immediatamente per migliorare la sicurezza sulla promenade di Venice Beach. Successivamente il portavoce del sindaco ha fatto trapelare che Garcetti intende incontrare i famigliari di Alice. Tutta la comunit di Los Angeles e' scossa per la tragedia, sul luogo dell'incidente sono stati deposti fiori, candele e messaggi in ricordo di Alice e diverse persone si sono fermate per una preghiera. Luned, un nuovo dipinto si e' aggiunto alle opere che colorano la promenade di Venice Beach. A collocarlo e' stata Shelly Gomez, che invita cittadini e turisti a colorare la tela per creare uno spazio di amore e luce in memoria di Alice Gruppioni, dalla comunita' di Venice per i famigliari della ragazza.

Levento, annotato nellagenda degli appuntamenti per la data del 6 ottobre prossimo, vedr i migliori barman nazionali misurarsi in gare di abilit professionale

14

7 agosto 2013, mercoled

Neapolis: Coffee show latte art in contrada Fusco


Lassociazione
culturale enogastronomica Mangiarebeneenonsolo organizza domenica 6 ottobre 2013 dalle 10,00 sino alle ore 19,00 presso il Centro Commerciale I Papiri di Siracusa il Coffee Show Latte Art 2013 , in collaborazione con Siracusa Turismo. In unarea riservata del centro , si svolger la terza edizione della manifestazione dedicata ai cultori del caff, agli appassionati di enogastronomia e agli operatori del settore caffetteria, pubblici esercizi, bar, alberghi e ristoranti. La presenza degli sponsor, delle associazioni di categoria, e la straordinaria partecipazione della campionessa nazionale di Latte Art Chiara Bergonzi e del pluricampione Andrea Antonelli hanno consentito alla precedente edizione di ottenere un riscontro positivo da parte del pubblico, degli operatori di settore che sono intervenuti numerosi allevento e soprattutto delle centinaia di migliaia di persone che hanno visualizzato levento su You Tube (circa 200 mila visualizzazioni a luglio 2013). Anche questanno il nostro obiettivo comunicare eccellenza offrendo una serie di conoscenze, competenze, tendenze e tecniche nel mondo del caff e non solo. Per rendere ancora pi ricco il Coffee Show Latte Art , questa edizione ospiter per la prima volta a Siracusa una tappa dei Campionati Nazionali di Latte Art Cila accreditati Acib Scae. I baristi pi bravi nella preparazione di cappuccini decorati,maestri nella tecnica della Latte art si sfideranno per guadagnare un posto nella finale che si terr in occasione della

Fiera Rimini Sigep 2014 con la possibilit di accedere al successivo Mondiale Scae. Nelle postazioni bar, appositamente allestite con macchine da caff professionali messe a disposizione dalla ditta La Spaziale , i partecipanti saranno affiancati dai campioni italiani di Latte art che oltre a supportare gli iscritti alla gara, si cimenteranno nella realizzazione di cappuccini decorati, fornendo le competenze e le tecniche della Latte Art e le regole delle 5 M, soffermandosi nella sani-

ficazione e nella manutenzione ordinaria e straordinaria della macchina del caff. Un evento straordinario che vedr la citt di Siracusa protagonista; per la prima volta , infatti la citt aretusea ospiter i prestigiosi Campionati Italiani Cila accreditati Acib Scae. Coloro che fossero interessati a partecipare alla competizione potranno contattare lorganizzatore Bongiovanni Gaetano al seguente numero telefonico: 333/3700858. Unaltra importante novit la presenza di Valeria Benatti, giornalista scrittrice, autrice e conduttrice radiofonica del network Rtl 102,5 , che presenter il suo ultimo libro Fulminata dallamore edito da Kowalski, ricette e consigli per amare di gusto senza bruciarsi troppo. In questa edizione saranno presenti numerose associazioni di categoria del settore enogastronomico (Aibes Associazione Italiana Barman e Sostenitori; Ais, Associazione Italiana Sommelier; Onav, Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino; Slow Food; Imahr International Maitre Association Hotel Restaurant ; Fib, Federazione Italiana Barman; Accademia Nazionale Italcuochi , Accademia Pizzaioli italiani, Anag, Associazione Nazionali Assaggiatori Grappa) e altre associazioni che andranno ad arricchire sempre pi questo evento. I rappresentanti delle varie associazioni illustreranno le proprie attivit dando delucidazioni in merito ai loro corsi ,esibendosi in esecuzioni di flambage, flair bartending, sabrage, cake design , preparazione cocktail e degustazione vini ,grappe e tanto altro. Nellambito della giornata sono in fase di definizione alcuni raduni di cakes designer, pizzaioli acrobatici, delegazioni di maitre provenienti da tutta la Sicilia e sono previste altre iniziative che faranno da cornice alla Terza edizione del Coffee Show Latte Art 2013. Allevento saranno presenti numerosi giornalisti del settore enogastronomico, televisioni locali e server video. Le scene pi salienti dellevento saranno trasmesse sul canale 98 del digitale terrestre Blu Tv Sicilia. Anche questanno sar garantita la diretta streaming sulla piattaforma Ustream canale Mangiarebeneenonsolo.

Occorre pensare anche a sinergie commerciali, ricreative ed enogastronomiche

SPORT Siracusa

7 agosto 2013, mercoled

15

Se il calcio non basta a riportare la gente allo stadio


La gente allo stadio non si riporta solo con le buone intenzioni e con la forza dei desideri, ma anche con una programmazione mirata che non pu prescindere da nuove idee e da nuove trovate. E, soprattutto, da un pizzico di fantasia. Anche ai tempi della B cerano partite di grande richiamo in cui il pienone era assicurato ed altri di minor richiamo in cui a piangere era il cassiere. Quando arrivava la Roma di capitan Trer, o il Napoli di Krieziu e di Pesaola, o lUdinese di Snidero e Bergamasco, o il Genoa di Nani Franzosi, o il Parma di Cesco Vickpalek squadre di modesta levatura, riempire le tribune diventava un problema. Ed ecco allora manifestarsi le iniziative collaterali come la lotteria popolare legata allestrazione del numero del biglietto o come il sorteggio di un biglietto di tribuna per la partita successiva. Ma lidea che pi riusc a centrare lobiettivo di colmare i vuoti che si creavano nelle tribune in occasione delle partite di minor richiamo, fu senza dubbio il ricorso ai campionati giovanili, con accese partite che facevano da prologo alla partita del Siracusa in cui le previsioni di

Lavorare di fantasia per frenare lemorragia di tifosi e per trasformare le partite in un avvenimento anche quando ci sar da affrontare formazioni di scarso richiamo
affluenza erano al minimo. Ne guadagnavano sia i giovani che avevano la possibilit di giocare davanti ad un grosso pubblico e ne guadagnava il Siracusa che poteva contare anche sui loro numerosi supporters. Fu unidea di Ciano Brugaletta che ebbe notevole successo e che potrebbe anche essere ripetuta in occasione del prossimo campionato di Eccellenza, accanto ad altre iniziative sinergiche da cercare e trovare anche a livellocommerciale, culturale, ricreativo e perfino enogastronomico. Vogliamo provarci? Armando Galea

Ludovica Farina dopo Breslava pronta per il Girl British Open


E' rientrata lunedi a Siracusa Ludovica Farina, la diciassettenne golfista che ha vinto il Polish Open Ladies Amateur svoltosi a Breslavia nei giorni 2, 3 e 4 agosto. Dopo una stagione nazionale che non ha dato i risultati attesi, il recente successo internazionale va ad incoraggiare le aspettative della giovane atleta. Finalmente ho cominciato a vincere dichiara la Farina raggiunta telefonicamente - ho gareggiato tutta la stagione primaverile nei campionati italiani posizionandomi bene ma poi mi e sempre mancato quel qualcosa in piu che fa la differenza tra vincere e veder vincere. Ho avuto una stagione difficile ma soprattutto tormentata anche da febbri virali che mi hanno indebolita fisicamente ma ora ho ripreso la forma giusta. - Ora al mare e un giusto riposo dalle fatiche dei green? Assolutamente no. Siamo nel pieno della campagna agonistica internazionale. Questo venerdi 9 agosto, parto, convocata dalla Federazione Italiana Golf, per Liverpool dove dal 12 al 16 avra luogo il Girls British Open Championship under 18. La gara piu importante della stagione che sara giocata in un link cioe un campo molto irregolare e soprattutto battuto dal vento. Una gara dove bisogna fare i conti con il proprio gioco, con le avversarie ed con un vento sempre mutevole che modifica il percorso in aria della palla - E poi altri appuntamenti? Dal 28 al 31 agosto saro in Belgio, sempre con la Federazione, per una gara sponsorizzata dalla Total, il Total International Junior of Belgium. Pensi di diventare profes-

o il Brescia di Bertoni III, due erano le cose: o ad acquistare il biglietto ci si pensava il luned precedente lincontro, o si

rischiava di restare fuori dai cancelli. Ma quando arrivava la Pro Sesto, il Seregno, il Gubbio, il Piombino, ed altre

Calcio a 5/F. Tre le siciliane ai nastri di partenza di serie A1

sionista del golf? Con la recente vittoria in Polonia ho ottenuto l'esenzione dai test federali per diventare professionista. Sono test resi molto difficili per gestire il numero dei professionisti. Quindi diciamo che ho messo un piede dentro se cosi si puo dire. Ora devo solo aspettare di diventare maggiorenne e poi penso che lascero lo status amatoriale per diventare professionista. - Cosa ti sposta in termini economici? E' una professione a tutti gli effetti. Ora quando vinco una gara ricevo una targa, una coppa, un piatto d'argento. Da professionista c'e un premio in denaro proporzionato al risultato in classifica e poi posso fare anche il maestro di golf, insegnare agli altri, sopattutto ai piccolini, tutto quello che io ho imparato in piu di dieci anni di attivit.

Il Consiglio Direttivo della Divisione nazionale Calcio a cinque, lo scorso venerd, ha preso atto delle ammissioni disposte dalla COVISOD e delle domande di ripescaggio ammesse dalla COVISOD al Campionato Nazionale di Serie A femminile ed ha quindi definito lorganico per la Stagione Sportiva 2013/2014. Con riferimento allorganico della Serie A femminile, ha preso atto della iscrizione di 38 societ aventi diritto, e di 4 domande di ripescaggio, per cui ha proceduto al ripescaggio. Sono state quindi ammesse al Campionato Nazionale di Serie A nella qualit di ripescate le societ: Perugia c5 femminile, Cus Potenza, Areasport e FB5 Team Rome ARL. I playoff per lassegnazione del titolo di Campione dItalia saranno disputati tra le prime cinque di ciascun girone (A, B, C) e la migliore sesta al termine del campionato (ottavi di finale, quarti di finale, semifinale e finale al meglio delle 3 gare). Per quanto riguarda le retrocessioni, le modalit verranno definite in relazione alle iscrizioni ai campionati regionali dei Comitati Regionali. Il Consiglio Direttivo ha quindi provveduto alla composizione dei gironi. Il girone C dellItalia meridionale, comprendente anche le Formiche, risulta cos composto: Pol.D. Le Formiche, F.C. Real Statte, A.S.D. Five Molfetta, A.S.D. Rionero, A.S.D. Effe Gi Castellanagrotte, A.P.D. Ita, A.S.D. C.U.S. Potenza C5, Pol. Pro Reggina 97, Asc.D. Jordan Aufugum, A.S.D. Sporting Locri C5 Femminile, A.S.D. Atletico Belvedere, A.S.D. C.U.S. Palermo, A.S. Vittoria Calcetto, A.S.D. WS Catanzaro. Tre quindi, in maniera definitiva, le siciliane: Siracusa, Palermo e Vittoria. dia partner della Divisione Calcio a cinque.

16

7 AGOSTO 2013, MERCOLED

Autosport S.r.l. C.da Targia 18

Siracusa Tel.0931 759918

autosport.toyota.it