Sei sulla pagina 1di 3

I VIGILI DEL FUOCO NON SI IMITANO!

La fiducia riposta dal cittadino in favore dei vigili del Fuoco non va tradita o sfruttata in maniera opportunistica e non basta un'uniforme per fare un soccorritore!
Sempre pi spesso Associazioni e Gruppi di Protezione Civile vestono uniformi molto simili o identiche a quelle indossate dagli uomini del CNVVF e sempre pi spesso si vedono Associazioni sfoggiare automezzi identici a quelli dei Vigili del Fuoco scimmiottandone lo stesso nome, aggiungendo semplicemente diciture tipo associazione, onlus o similari al nome Vigili del Fuoco su mezzi immatricolati con targa civile. Questa situazione oltre che svilente per i professionisti e i volontari del CNVVF pu generare confusione ad un occhio profano quale pu essere quello del cittadino medio che per forze di cose spesso non distingue i volontari della PC dai professionisti del soccorso tecnico urgente, creando situazioni equivoche che possono anche degenerare in tragedia, esponendo il cittadino a rischi concreti oltre che a causare un danno d'immagine al CNVVF. La diffusione incontrollata di tali divise e la facilit di reperimento sul mercato pu inoltre asservire alle gesta di malintenzionati che potrebbero facilmente spacciarsi per Vigili del Fuco nel tentativo di mettere a segno truffe e illeciti vari ai danni di fiduciosi cittadini, non a caso il CNVVF stato identificato dall'ISTAT come l'istituzione in cui i cittadini italiani Illustrazione 1: Questi non sono vigili del Fuoco!! ripongono la maggiore fiducia.

Istat, fiducia alle istituzioni, i Vigili del Fuoco al primo posto


In un Paese lacerato da una profonda crisi economica e da una diffusa insoddisfazione dei cittadini nei confronti della politica e le istituzioni pubbliche, gli italiani guardano con accresciuta fiducia ai Vigili del Fuoco. E' quanto emerge dal Rapporto 2013 dell'ISTAT, presentato ieri. Attraverso lindagine Aspetti della vita quotidiana, stata rilevata la fiducia che i cittadini esprimono nei confronti delle principali istituzioni a livello locale e nazionale. Giudizi positivi solo per vigil i del fuoco e le forze dellordine. In particolare un voto da otto a dieci viene attribuito dal 66,2 per cento della popolazione di 14 anni e pi ai vigili del fuoco [Istat]

Federazione Nazionale Coordinamenti Vigili del Fuoco - C.F. 93122700425 Tel. 338.7294033 331.6823585 - email: coordinamento@fncvvf.it - direttivo@fncvvf.it pag. 1 di 3

E' un segnale di apprezzamento e rispetto nei confronti di chi opera, tra la gente e per la gente, in modo sempre pi incisivo nella societ e con un elevato tasso di professionalit come dimostrato sempre e immancabilmente in tutte le occasioni in cui i Vigili del Fuoco sono stati chiamati a tutela della collettivit. (citazione)

Le differenze oggettive tra Vigili del Fuoco e volontari di P.C. ovviamente non si limitano alle competenze, alle capacit tecniche e all'esperienza nel Soccorso Tecnico Urgente, ma anche ad eventuali strascichi giudiziari che un evento emergenziale pu comportare, perch a differenza dei volontari di P.C., i Vigili del Fuoco sono Agenti o Ufficiali di Polizia Giudiziaria con tutte le responsabilit e le conseguenze che questo comporta. L'attivit di Polizia Giudiziaria svolta dagli uomini del CNVVF strumento fondamentale anche per l'iter di qualsiasi procedura di risarcimento a causa di sinistri o per la magistratura nel perseguimento dell'individuazione di responsabilit civili e o penali.

Illustrazione 2: un mezzo della Protezione Civile

Illustrazione 3: un mezzo dei Vigili del Fuoco

Sicuramente il prezioso lavoro di supporto logistico alla popolazione, svolto dalle varie Associazioni di Volontariato, non subirebbe alcun demerito o declassamento anche operando con vestiario diverso da quello dei Vigili del Fuoco. I Volontari di P.C. devono essere fieri di vestire i colori giallo/blu che nell'immaginario collettivo identificano proprio l'appartenenza alla Protezione Civile e i colori arancione con bande gialle per quanto riguarda gli addetti allo spegnimento degli Incendi Boschivi. I Vigili del Fuoco sono un Corpo dello Stato e la propria uniforme deve essere facilmente riconoscibile dal cittadino e non confondibile con altre entit estranee al Soccorso Tecnico Urgente e al CNVVF. A tal proposito ci preme sottolineare che la stessa Guardia di Finanza ha dovuto modificare i propri colori in seguito ad un contenzioso con il Corpo Forestale. Senza entrare nel merito di tale vicenda ci preme sottolineare il fatto che con i nuovi colori non c' pi possibilit di confondere gli appartenenti ai due corpi menzionati. Al momento non abbiamo nessun interesse nel cercare le responsabilit oggettive che hanno portato alla situazione attuale, quello che ci preme una rapida soluzione del problema, alimentato anche da una certa mancanza di attenzione, del nostro stesso dipartimento. Molto probabilmente esister qualche norma al riguardo che per stata disattesa , quindi ci preme un rinnovato impegno per risolvere la questione in tempi brevi, confidando anche nel buon senso delle varie associazioni che, speriamo in buona fede e per spirito di emulazione, abbiano adottato divise e colori propri del CNVVF. Federazione Nazionale Coordinamenti Vigili del Fuoco - C.F. 93122700425 Tel. 338.7294033 331.6823585 - email: coordinamento@fncvvf.it - direttivo@fncvvf.it pag. 2 di 3

Ovviamente la tutela dei colori, dei nomi e delle divise si intende per ogni Corpo dello Stato civile o militare che sia. Se gi non fosse stato fatto ci premerebbe anche che il Ministero depositasse colori, fregi e divise del CNVVF. In particolare ci sembrerebbe opportuno inserire nel primo provvedimento legislativo utile, un articolo che obblighi, in tempi brevi, tutti i gruppi di Protezione Civile, onlus e assimilati ad adottare i colori blu e giallo fluo per l'uniforme, bianco per l'elmo e la colorazione bianca con banda giallo/blu e lampeggianti gialli per i mezzi e tutti i gruppi Antincendio Boschivo ad adottare il colore arancione per l'uniforme, bianco per l'elmo e la colorazione bianca con banda giallo/blu e lampeggiante blu e avvisatori acustici sirena per i mezzi ad uso esclusivo per il servizio Antincendio Boschivo. Per quanto riguarda le specifiche tecniche dei Dispositivi di Protezione Individuale dovranno attenersi alle normative vigenti. Tutte le uniformi con colorazioni diverse da quelle sopra specificate dovranno essere smaltite nei medesimi tempi previsti per l'adozione delle nuove colorazioni. Per quanto concerne gli automezzi si consiglia il ricorso a coperture adesive per il contenimento dei costi. A partire dai bandi di gara successivi all'entrata in vigore di tale legge, si obbliga l'azienda vincitrice a fornire in esclusiva al Corpo interessato il modello di divisa, di calzature e di Dispositivi di Protezione Individuale oggetto della gara pena sanzioni e si obbliga l'Ente dello Stato emanante il bando a depositare modello e colori dell'uniforme, delle calzature e dei Dispositivi di Protezione Individuale onde avere la possibilit di perseguire ogni abuso. Si fa inoltre assoluto divieto a tutte le Associazioni di Protezione Civile e similari e ai gruppi Antincendio Boschivo di utilizzare il nome Vigili del Fuoco ad eccezion fatta per le associazioni e organizzazioni sindacali costituite da personale appartenente al CNVVF o in quiescenza del CNVVF previa autorizzazione scritta firmata dal Capo del Corpo del CNVVF.

Treviso, 19 luglio 2013

Direttivo Nazionale F.N.C. - VV.F.

VP Alessandro De Matteis

Alessandro De Matteis - alessandro.dematteis@fncvvf.it - tel. 3316823143

Federazione Nazionale Coordinamenti Vigili del Fuoco - C.F. 93122700425 Tel. 338.7294033 331.6823585 - email: coordinamento@fncvvf.it - direttivo@fncvvf.it pag. 3 di 3