Sei sulla pagina 1di 16

contattaci

N15 luglio 2013

INDICE della PAGINA 1. Presentazione 2. Esperienze 3. Sussidi pastorali 4. Posta coi lettori
Edition with English translation

1 1.

PRESENTAZIONE

NNO MARVELLIANO: 5 SETTEMBRE 2014 - 5 OTTOBRE 2015

X Anniversario della Beatificazione di Alberto Marvelli

Dieci anni dallindimenticabile giorno a Loreto in cui Alberto fu innalzato agli onori degli altari da un altro grande beato: Giovanni Paolo II! Vogliamo dire Grazie! a Dio e alla Chiesa trasformando lanniversario in unoccasione di evangelizzazione e di educazione umana e civile, rivolta preferibilmente alle giovani generazioni. Il modo migliore per essere grati non forse quello di annunciare Cristo risorto nel volto dei santi e generare cos nuove generazioni di cristiani? Non solo quindi commemorazione, ma evangelizzazione! Lo spirito che anima lAnno Marvelliano dettato dalla certezza che Alberto vivo e abita ancora tra noi: si fa compagno e guida dei giovani nel discernere la loro vocazione e il loro ruolo nella societ; soccorre le famiglie che si ritrovano ancora oggi nella morsa dellindigenza; si pone al servizio del bene

indice

comune accanto a coloro che amministrano e governano le nostre citt; attento alle necessit materiali e spirituali della Chiesa. Le notizie che giungono quotidianamente al Centro documentazione A. Marvelli testimoniano questazione invisibile di Alberto, che raggiunge ormai tutti i continenti. Celebrare lAnno Marvelliano significa mostrare visibilmente ci che Alberto sta operando invisibilmente. Tante le iniziative messe in campo (pellegrinaggi alla tomba e ai luoghi in chi ha vissuto, musical, evangelizzazione di spiaggia, mostre, strumenti multimediali, pubblicazioni su Alberto sportivo, veglie, e tante altre), che necessitano la collaborazione spirituale e materiale di tutti gli Amici di Alberto! Inviaci anche la tua proposta e, soprattutto, non mancare!! English

ESPERIENZE

A FEDE DI CARLA PER LANNO DELLA FEDE

Tra gli strumenti per riscoprire e rinsaldare la fede, spicca la testimonianza dei santi: proponiamo la testimonianza di fede della ven. Carla Ronci.

In un appunto del quaderno degli esercizi spirituali, Carla scrive: Senza fede non esiste santit: Ges da me esige una fede viva e cieca. Carla ha coscienza che la fede la via della santit: la fede un nuovo modo di rapportarsi con Dio e con il prossimo. La fede vita; per questo non troviamo negli scritti pensieri e ragionamenti sulla fede; la fede di Carla evidente nel tessuto di tutta la sua vita. La ripresa spirituale La fortezza della sua fede si manifesta nella sua ripresa spirituale. Il distacco dalla vita "frivola e senza senso" che conduceva prima e che le cost molto sacrificio. Le amiche non credevano che ce la facesse a distaccarsi dai suoi "divertimenti": Nessuno credeva che riuscissi a stare un anno senza andare al ballo scrive Carla e non posso nemmeno dire che mi sia stato facile riuscirvi, per ormai avevo promesso e, per amore o per forza, sono arrivata alla fine. Finito l'anno santo, non tornai al ballo, ma lasciai il cinema e tutto il resto!". La fede era la sua vita La fede di Carla traspariva da ogni suo atteggiamento, da ogni sua parola, da ogni atto. Cos la percepivano le persone che le vivevano accanto o che la

indice

incontravano anche solo occasionalmente: Ebbe una fede certa, assoluta, incrollabile racconta una conoscente. Sono certa che la sua fede fu totale, come quella di Maria. Manifestava apertamente la sua fede di fronte a tutti, senza complessi. Non le mancavano per vere e proprie prove, ma le superava con molta forza e coraggio, intensificando la preghiera e i sacrifici. Lultima prova La fede di Carla fu messa a dura prova nella malattia, che la port alla morte. Dal 21 gennaio al 2 aprile consum la sua vita in ospedale, mostrando leroismo della sua fede. Il dolore, che fu tanto, anzich sconvolgerla o turbarla la rese pi limpida nelle sue certezze. La sua unica preoccupazione era di fare sempre la volont di Dio, alla quale si abbandonava con fiducia: Nonostante la pena sia tanta, sento un gran desiderio di dare, di offrire, di amare e sento che nonostante tutto la vita meravigliosa; sono felice di essere nelle mani di Dio e di essere da Lui tanto amata. Solo i santi lasciano tracce: gli altri fanno rumore. Fausto Lanfranchi English

ELLE MANI DI DIO

Lesperienza di una ragazza dopo lincontro con Alberto Marvelli, Giovanni Paolo II e il vescovo Tonino Bello.

In questanno dedicato alla Fede anche noi giovani abbiamo voluto fare qualcosa che facesse s che questo anno lasciasse una traccia nella nostra vita e non passasse inutilmente. Abbiamo voluto degli incontri in cui nessuno salisse in cattedra per dirci cosa sia la fede, ma che ce la facesse vedere, assaporare, rispolverare e capire come viverla davvero. Abbiamo quindi scelto testimonial speciali: Don Tonino Bello, Alberto Marvelli e Giovanni Paolo II. In dono abbiamo cos ricevuto tre olii preziosi: il coraggio di vivere la vita, il coraggio di non fermarsi mai e il coraggio di lasciar entrare nella propria vita Cristo, per alimentare le nostre candele. Per quanto riguarda la mia esperienza di vita e di cammino, per molti anni nella Giovent Francescana, questa stata, oltre quella della Tenda Eucaristica, lesperienza pi forte.

indice

Quando si in cammino da tanto tempo, a volte capita di girare su se stessi e ritornare al punto di partenza e, non sapendo dove andare, decidere di restare fissi in un punto, nelle proprie abitudini e convinzioni. Alla Tenda Cristo mi ha richiamata verso di s, facendomi riscoprire limmenso amore che lui ha per ognuno di noi. E stata una sensazione bellissima, sentivo le farfalle nello stomaco, mi sentivo piena di gioia come se fossi innamorata. Ora mi ha dato gli strumenti per riaccendere la mia fede, alimentarla costantemente e mi ha permesso di capire quale sia la mia missione: portare la sua gioia, essere unala di riserva e mettermi sempre al servizio. Uno dei tanti miracoli che questa esperienza ha realizzato, stato quello di riunire giovani appartenenti a parrocchie e cammini diversi, ma che hanno un comune denominatore: il volere essere strumenti, per far s che molti possano incontrare nella propria vita Dio, attraverso la nostra gioia e il nostro essere. Pace e Bene! Francesca P. (equipe Pastorale Giovanile Diocesi di Foggia) English

Federazione Universitaria Cattolica Italiana

XII Congresso Nazionale della Fuci

Rimini, 9-12 maggio 2013. Circa 200 ragazzi provenienti da tutta Italia si sono trovati nella citt di Igino Righetti (presidente Fuci 1925-1939) e di Alberto Marvelli (fucino del circolo di Bologna) per confrontarsi sulla Democrazia, quale via per uscire dalla crisi. Tra il succedersi dei relatori e il susseguirsi degli appuntamenti a un ritmo serrato, non poteva mancare la presentazione dello stile con cui Alberto ha esercitato il suo impegno politico-amministrativo e la fonte da cui attingeva luce e forza: lEucaristia. Cos lo ha presentato la prof.ssa Elisabetta Casadei, evidenziando anche il suo coraggio e la sua lungimiranza nella difficile scelta tra scendere nellagone politico come candidato della Democrazia Cristiana e il mantenimento delliscrizione allAzione Cattolica (la contemporanea iscrizione era al tempo vietata); invitato a dare pubblica spiegazione della sua scelta, Alberto rispose agli amici di AC: Ora il mio apostolato questo!. English

indice

Centro culturale: parrocchia di Bagnolo in Piano (Reggio Emilia)

EMINARIO: IL (DIS)-IMPEGNO DEI CATTOLICI IN POLITICA

I giovani parrocchiani hanno affrontato di petto largomento proponendo la testimonianza di alcune figure di spicco del laicato cattolico in politica: Vittorio Bachelet, il giovane giudice Giuseppe Livatino assassinato dalla mafia, Giuseppe Dossetti e a concludere Alberto Marvelli (unico beato! Almeno per ora...). Ci che pi ha colpito i presenti stata la capacit di Alberto di coniugare vita interiore, impegni famigliari e le esigenze drammatiche dei cittadini riminesi e dellintera citt martoriata dalla guerra. Una scelta dimpegno politico alimentata alle sorgenti dallEucaristia e vissuta senza compromessi. English

ASQUETTA CON A. MARVELLI DA TUTTO IL MONDO

E A MARZO ATTORNO AL VESCOVO!

Pasqua con i tuoi, Pasquetta con chi vuoi: e loro hanno scelto Alberto Marvelli! Cerano proprio tutti: dal pi piccolo (4 anni) ai pi grandi (over40), dai ragazzi delle superiori alle famiglie, dagli educatori al giovanissimo don Leo. Di fronte ad alcuni aneddoti di ordinaria santit i ragazzi si sono lasciati stupire e interrogare. La visita a piccoli gruppi dellArchivio A. Marvelli, in cui sono custoditi gli oggetti e gli scritti di Alberto, stato un momento di riflessione e di condivisione.

English

indice

SUSSIDI PASTORALI

VEGLIA DI PREGHIERA IN PREPARAZIONE AL SACRAMENTO DEL MATRIMONIO

n libretto originale che aiuta gli sposi e i loro amici e parenti a prepararsi con fede e con stupore alla grazia del Matrimonio, sorretti dallesempio e dallintercessione di Alberto Marvelli. Una vera e propria Veglia, composta da canti, brani della Scrittura e preghiere, il cui filo conduttore lanelito alla santit di Alberto e la via attraverso cui lha raggiunta: preghiera, azione e sacrificio. Un trinomio su cui i giovani fidanzati, Maria Grazia e Filippo, hanno voluto fondare anche il loro amore e la vita della loro nuova famiglia. Per chi fosse interessato, pu richiederne copia al Centro documentazione A. Marvelli . English

IBRETTI PER CAMPI SCUOLA ISPIRATI AD ALBERTO

MARVELLI

Strumenti agili pensati per i ragazzi per accompagnarli nellesperienza indimenticabile del Campo scuola. Libretti che custodiscono anche il ricordo dei giorni trascorsi insieme in compagnia del beato Marvelli. Divisi per tappe, scandiscono le giornate fatte anche di lavoro interiore e di meditazione della Parola di Dio e degli scritti di Alberto. Lultimo che ci hanno segnalato, quello di un gruppo di Reggio Emilia che ha trascorso alcuni giorni a Rimini sulle orme di Marvelli, nellesperienza che hanno chiamato Riminando. Anche questi libretti si possono richiedere al Centro documentazione A. Marvelli . English

indice

POSTA
Posta con i lettori

Dai Lettori di Amici di Alberto e Carla on-line Mille grazie per la rivista "Alberto e Carla". Ci sempre molto gradita. I nostri bambini, Nicolas ed Emanuela l'attendono come un regalo. Ancora grazie e Buona e Santa Pasqua a tutti voi. Carmela, Domenico, Nicolas ed Emanuela. E' un piacere leggere la rivista sopratutto perch mi permette di conoscere maggiormente la figura del Beato Alberto (bellissime le lettere dei fedeli provenienti da varie parti del mondo), ma anche quella della ven. Carla Ronci: un altro straordinario esempio e testimonianza per noi fedeli "in cammino" di vita vera vissuta nell'amore di Cristo. Grazie! E.P. (Sardegna) Carissimi lettori, scriveteci! Sono graditi i vostri commenti, suggerimenti, impressioni grazie! English

Dal mondo: In preghiera con Alberto Marvelli Ogni ultimo venerd del mese ci raccogliamo in preghiera alla tomba del b. Marvelli e inviamo la Traccia della preghiera a coloro che desiderano unirsi da casa. Pubblichiamo alcuni messaggi dei nostri lettori, sparsi ormai in tutto il mondo: - Vorrei ringraziarvi per questa iniziativa. Anch'io voglio unirmi a Voi, nella supplica a Dio invocando l'intercessione del Beato ALBERTO MARVELLI. Grazie, + Milton (Vescovo ausiliare di S. Paolo - Brasile) - Gracias por incluirme en su lista y rezando para que se otorgarn a travs de la intercesin de Alberto. Regards, Joel.

indice

- Molto grata per quanto ricevo riguardante Alberto Marvelli. Seguo e ringrazio. Nella preghiera per la Chiesa nell'invocazione dello Spirito Santo. M. Franca F. - Gracias por esta comunicacin. Saludos. Romero - Peo orao em especial para Matheus Lima. Peo pela sua converso. Deus os abenoe sempre! Gracias! Fabiana P. - Carissimo Monsignor Lanfranchi, grazie della comunicazione. Saremo con voi spiritualmente e siamo certi che Lei e gli Amici di Alberto avrete una preghiera particolare per S. Davide T. - Grazie del materiale e buona continuazione di Quaresima. Don Cristian. - Ringrazio per aver ricevuto la preghiera di Alberto. Il segretario dell'Unione A. Marvelli (Napoli). Francesco D. - Grazie e complimenti per liniziativa. Don Pierluigi Cameroni.
English

Venezia Carissimi amici, lincontro con Carla Ronci lincontro con il Signore Ges che ti parla attraverso il suo esempio di vita, vissuta con Lui. Se non avessi Carla, ripeto spesso tra me e me, non saprei proprio come sopportare certe situazioni contingenti molto difficili. A volte, anzi spesso, sento il cuore che mi si strugge dentro dal dolore morale; allora il mio pensiero corre agli scritti di Carla che con il suo racconto mi consola tanto e mi aiuta ad andare avanti con coraggio e generosit. Le rinunce sono la base della sua forza, per questo Carla mi incoraggia, perch una donna che conosce la sofferenza e laffronta senza paura di soffrire, senza cercare sconti nelle pene, ma anzi, convinta e decisa ad accogliere tutto come dono da offrire a Dio generosamente, fino allimmolazione totale di s; quale vittima di espiare i suoi e gli altrui peccati. Bellesempio vero? Le mode passano, le anime sante sono sempre l pronte e desiderose di aiutarci e le preghiere sempre giungono alle orecchie di Dio. Grazie Carla, perch la mia vocazione lho ricevuta da Dio per mezzo tuo. Grazie Carla, perch mi aiuti concretamente a offrire la mia vita per uno scopo cos sublime che rimarr per sempre. P.M. English

indice

Ferrara Carissimi Amici, mi chiamo C. C., ho 35 anni, sono un operatore sanitario, abito in provincia di Ferrara. Sono un catechista della mia parrocchia. Vi scrivo per chiedervi la cortesia di poter ricevere la biografia grande del Beato Alberto e un centinaio di immaginette di Alberto, pi alcune medagliette e, se possibile, qualche reliquia ex-indumentis del Beato. Vi chiedo di unire il bollettino di c/c postale per poter versare lofferta per quanto richiesto. Vi ringrazio di cuore! In unione di preghiera C. C. PS: a Ferrara, nella Chiesa della Madonna del Suffragio, allaltare destro, si trova limmagine di Alberto, sempre piena di ceri!!! English

Brasile Caro don Fausto, ieri ho ricevuto i libri e i pieghevoli di Carla. Sono stato felice ed edificato gi da quel poco che ho letto. Offro le mie preghiere per voi e che in breve tempo si possa avere la gioia della beatificazione di Carla. Mi tenga informato. La ringrazio. Un abbraccio. P. Roberto P. (traduzione dal portoghese) Filippine Sono un salesiano (bosconiano) e sono rimasto colpito dalla sua vita. Sono ora un aspirante e vorrei prenderlo come modello per la mia vocazione. Potrei richiedere presso il vostro Centro una reliquia del beato Alberto Marvelli? Grazie. John L. T. (traduzione dallinglese) Germania Sono uno studente di teologia in Germania e credente. Sono rimasto profondamente colpito da quanto ho letto della vita di Carla Ronci. In particolare, per il suo lavoro contro la povert, per la sua missione per i poveri e la sua profonda fede in Dio. Mi modello per la mia vita. Sarebbe possibile ricevere una teca con una reliquia di Carla Ronci per la venerazione dei fedeli? Per favore fatemi sapere. Sarei cos felice.

indice

Pregher per voi. Grazie in anticipo. Dio vi benedica.

Michael V.

Hong Kong Ciao! Vorrei chiedere se esistono preghiere e reliquie del beato Alberto Marvelli e se potete spedirmele. Vorrei anche chiedere se potete darmi qualche informazione sulla sua vita. Grazie per la vostra attenzione. San Tin Y. L. (traduzione dallinglese)
English

Per informazioni su Alberto Marvelli, visita il suo sito web e seguilo su Facebook e Twitter (@centromarvelli1) ; per Carla Ronci, clicca qui. oppure puoi scrivere al Centro Documentazione A. Marvelli, Via Cairoli 69, 47900 Rimini infocentromarvelli@gmail.com; tel e fax 0541-787183; cell. 338-6416241, dove puoi richiedere materiali. Per sostenere lattivit del Centro Documentazione e le Cause di beatificazione di Alberto Marvelli e Carla Ronci, puoi donare nei seguenti modi: - c/c postale n. 13092473 intestato a: Amici di Alberto e Carla via Cairoli 69 - 47923 Rimini; - Bancoposta: IBAN: IT68A0760113200000013092473 intestato a: Amici di Alberto e Carla; - con carta di credito o prepagata

indice

English version

"MARVELLI YEAR": SEPTEMBER 5, 2014 - OCTOBER 5, 2015 Tenth Year Anniversary of Alberto Marvellis Beatificication Ten years has passed since the unforgettable day in Loreto where Alberto was raised to the honors of the altar by another Blessed: the Great John Paul II! We want to say our deepest gratitude to God and to the Church for turning this years anniversary into an opportunity for evangelization and human and civil education, directed preferably to the younger generation. Is it not the best way to be grateful, is to proclaim the risen Christ in the faces of modern saints and thus make way for new Christian generations? Therefore, we do not only commemorate in our celebration, but make way for evangelization! The spirit that enlivens the "Marvelli Year" is mandated by the certainty that Alberto is spiritually alive and still lives amongst us: he becomes our travelling companion, he is guide for the young people to discern their vocation and role in the society; he assists families who find themselves still today in the grip of indigence; he stands at the service of the civil common good with those who govern and administer our city; he is carefull to the material and spiritual needs of the Church. The news daily at the Documentation Center "A. Marvelli testify this invisible action" by Alberto, who has now reached and known in all continents. Celebrating the Year Marvelli means visibly showing what Alberto is working invisibly through these years. There are many initiatives (pilgrimage to Albertos tomb and historical places connected to his life, musical, evangelization on the beach, exhibits, multimedia, publications on Alberto, vigils, and many others), which requires material and spiritual collaboration of all devoted "Friends of Alberto"! Please send us your suggestions, and above all, do not miss this opportunity and event.

EXPERIENCES THE FAITH OF CARLA FOR THE YEAR OF FAITH Among the tools to rediscover and strengthen faith, there is the testimony of the saints: we now take a look of faith testimony of Ven. Carla Ronci. In the memo book of spiritual exercises, Carla wrote: Without faith there is no holiness: Jesus demands from me a lively and blind faith. Carla is aware that faith is the way to holiness: faith is a new way of relating to God and your neighbour. The faith is life and this is the reason why we do not find in her writings, thoughts and reasoning on faith. Carlas faith is evident in the fabric of her life. The spiritual renewal The fortress of her faith is manifested in its spiritual renewal. Her detachment from frivolous and meaningless life she lived beforehand cost a lot of sacrifice. At first her friends did not believe that she was able to detach from lifes entertainment: Nobody
indice

believed I could stay a year without going to the dancing - writes Carla - and I cannot even say that it was easy, but as I already promised and, by hook or by crook, it had come to an end. At the end of the Holy Year, I did not only go to the dancing, but as well give up on cinemas and all the rest!. The faith was her life The way of Carlas faith shone through her every character and attitude, by her words and action. This same faith was perceived by her neighbours, close friends and every person she met: She had a certain, absolute, unshakable faith - says an acquaintance. Like the Blessed Virgin Mary, I am sure that she has total faith whom she openly manifested to everyone, without exceptions. Carla however did not trials in faith, but shown strength and courage, through intensified prayers and sacrifices. The last test Carla's faith was put to the test through her illness of lung cancer, which led to death. From January 21 to April 2, her life was cut short in hospital, though she shows the heroism of faith. The unbearable pain, rather to upset her emotionally and spiritually, has made her clear in her heroic virtues. Her only concern was always to do the will of God, to which she indulged with confidence: "Despite so much pain, I feel a great desire to give, to offer, to love and feel love, and despite of all I had been through, life is still wonderful; I'm happy to be in the hands of God and to be beloved by Him. Only saints leave indelible marks: others make noise. Fausto Lanfranchi IN THE HANDS OF GOD A girls testimony after knowing Alberto Marvelli, John Paul II and Bishop Tonino Bello. In these Year of Faith, we the youth would want to do something that will ensure our year well spend, thus leaving an indelible mark in our lives, and not pass uselessly. We wanted to see faith in action, to be seen, almost to be tasted, living in our midst, and how we may perceive and understandably, live it. Not only be preached in pulpits, but a living faith in motion! We have therefore chosen special testimonies of: Don Tonino Bello, Alberto Marvelli and John Paul II. These gift whom we perceived as three precious oils: the courage to live life, the courage to persevere and the courage to let Christ enter their lives, to feed our candles in our lifes sojourn. For many years as a Franciscan Youth, these were my most powerful life and journeys experience by meeting the Lord in the Eucharist Tent. When you are on the road for so long, sometime lives happens to turn on ourselves, returns to the starting point, leaving us and were stuck in old habits and beliefs. At the Eucharistic Tent, Christ called me back towards the road to salvation; He made me rediscover the immense love He has for each of us. It was a great feeling, I felt butterflies in my stomach, and I felt joy, as if I were in love! Now He gave me the tools to rekindle my faith, constantly nourishing it through Eucharist. He had me understand my lifes mission: to bring His joy, a reserved wing and always ready, able to service. One of the many accomplished experiences and miracles was to bring altogether innumerable youths from several parishes and different groups. But we will always have a

indice

common denominator, which will be the tools, so that many people can and will encounter God in their lives, through our joy and our being. Peace and All Good! Francesca P. (Team Youth Ministry, Diocese of Foggia) LXII NATIONAL MEETING OF THE FUCI Italian Catholic University Federation Rimini, 9th 12th of May, 2013. Approximately 200 young individuals from all over Italy, gathered for series of meetings in the City of Hyginus Righetti (President Fuci 19251939) and Alberto Marvelli (fucino in Bologna) to discuss on Democracy as a Way out of the Crisis. Among the bouts of speakers and the brisk pace of the sequence of events, there was the wonderful presentation in style: in which Alberto exercised his political administration and the powerful source from which he drew light, wisdom and strength: the Eucharist. The Professor Elizabeth Casadei, highlights Albertos courage and foreknowledge in the formidable choice, in either ascending into the political arena as a Christian Democrats candidate or maintaining his good standing and position in the Catholic Action (simultaneous engagement was at time prohibited); he was invited to give public explanation of his choice, Alberto said to his friends in Catholic Action: Now my apostolate is this!. SEMINAR: THE (DIS)-COMMITMENT OF CATHOLICS IN POLITICS Cultural Center: Parish Bagnolo in Piano (Reggio Emilia) The young parishioners tackled head on arguments proposing the life and testimony of numerous Catholic lay leading figures in politics: Vittorio Bachelet, the young judge Giuseppe Livatino (whom Mafia had murdered), Guiseppe Dossetti and concluded by Blessed Alberto Marvelli. What impressed most of the attendees was Albertos ability of combining inner life, family commitments, secular and social needs of the citizens of war-torn city of Rimini. His choice of political commitment, feed by the Eucharistic springs and wholly lived life without compromise. EASTER MONDAY WITH ALBERTO Easter with your family, Easter Monday with whomever you want: and these kids, young, adults and professionals choose Alberto Marvelli! They were all there, from the smallest (4 years) to the adults (over 40), the high school boys accompanied by their families and young chaplain as a guide Fr. Leo. Faced with Blessed Albertos anecdotes of ordinary holiness, the boys were left amazed and questioning. The tour concludes a visit to the museum and Archive of Alberto Marvelli, in which objects, journals and effects relating to the life of Alberto was kept. The tour ended with time of reflection and sharing.

indice

PASTORAL AIDS PRAYER VIGIL: IN PREPARATION FOR THE SACRAMENT OF MARRIAGE An original booklet recently published, that will certainly help the newlyweds, their friends and family to prepare with faith and amazement at the sacramental grace of marriage. Full of Albertos maxims and supported by his lifes example and composed intercessory prayers. A real Vigil, consisting of songs, texts from Scripture and prayers, whose main theme is the longing for holiness of Alberto, and the means by which he achieved: prayer, action and sacrifice. Perfect for engaged young couples and newlyweds. The newlyweds Filippo and Maria Grazia, by using this guide, fostered a God-centered love and life for their new family. For those interested, you may request a copy at the Documentation Center "A. Marvelli". BOOKLETS FOR SCHOOL CAMPS "INSPIRED" TO ALBERTO MARVELLI Agile tools designed for boys to accompany them in the camping experience, thus making this secular activity, a divinely unforgettable one. This booklet will surely enliven the pasts spent together in the company of the active scout camper: Blessed Alberto Marvelli. Divided by stages, marking the days intended for inner works and spiritual meditation on the Word of God and on the Written of Alberto Marvelli. The recent testimony states, that a group of Reggio Emilia based school, which spent a few days in Rimini followed the footsteps of Alberto Marvelli, in the scouting camp experience that they call: Riminando. Copy of these booklets can be obtained from the Documentation Center "A. Marvelli".

READERS POST

From Readers "Friends of Alberto and Carla online " Many thanks for the magazine "Alberto and Carla, which we appreciated. Our children, Nicolas and Emanuela always await it as a gift. Thanks again and Happy and Holy Easter to you all. Carmela, Dominic, Nicolas and Emanuela Its always my great pleasure to read the magazine mainly because it allows me to know more on the figure of Blessed Alberto (and of the beautiful letters of the faithful around the globe). And I loved articles on Ven. Carla Ronci: another extraordinary example and faithful witness on real life, lived in the love of Christ. Thank You! EP (Sardinia) Dear readers,
indice

please write to us! We welcome your comments, suggestions and impressions ... thank you!

From the World: "In prayer with Alberto Marvelli" Every last Friday of the month we gathered in prayer at the tomb of B. Marvelli and offer the trace of prayer, those who wish to join from home. Now we publish some messages from our readers, all around the world: - I would like to thank you for this initiative. I would like to join you in prayer to God, invoking the intercession of Blessed ALBERTO MARVELLI. Thank You, + Milton (Auxiliary Bishop of St. Paul - Brazil) -Thank you for including me in the mailing list and may our prayers be granted through the intercession of Alberto. Regards. Joel - Very grateful for what I receive about Alberto Marvelli. I followed you and thank you. In the prayer for the Church in the invocation of the Holy Spirit. M. Franca F. - Thank you for this communication. Greetings, Romero - My prayer especially for Matheus Lima, pray for his conversion. God bless you forever! Thanks! Fabiana P -Dear Monsignor Lanfranchi, thanks for the communication. We will be with you in spirit and we are sure that you and the Friends of Alberto will say a special prayer for S. David T. - Thanks for the materials and good continuation of Lent. Father Cristian. - I am grateful for having received the prayer of Alberto. The secretary of the Union Marvelli (Naples). Francis D. - Thank you and congratulations for the initiative. Father Pierluigi Cameroni.

Venice Dear Friends, The meeting with Carla Ronci is the encounter with the Lord Jesus who speaks to you, through the example of her life, lived in Him "If I had not Carla - I often says to myself - I would surely not know how to bear difficult and unexpected situations. Sometimes, and often indeed, I feel my heart melts into the mortal pain, then my thoughts turn to the writings of Carla, who with her story comforts me so much and it helps me to move on forwards with courage and much generosity. The sacrifices are the basis of her strength, for this encourages me Carla, because she is a woman who knows how to suffer and face it without fear, without diminishing it, but rather she is convinced and determined to accept everything as a gift, generously offering it to God, in her total self-immolation, as a victim soul to atone for her sins and those of mankind. Perfect witness for Christ! The saints are always there ready and eager to help us through their prayers which always come before the ears of God. Thanks Carla, because I have received my vocation from God through you. Thanks Carla, because you help me to offer my life, for a sublime purpose that will remain forever. PM

indice

Ferrara Dear Friends, My name is CC, Im 35 years old, and a healthcare professional. Living in the province of Ferrara, I am a catechist in my parish. I am respectably writing to you to request for a copy of the great biography of Blessed Alberto and hundred prayer cards. Additional medals and if possible some relic in exindumentis of Blessed Alberto. Please send me the bank code for my donations for all the materials I requested. Sincerely thanking you! In union of prayer ... CC PS: in Ferrara at the Church of Our Lady of Suffrage, right at the altar, there is the image of Alberto, always full of candles! Brazil Dear Don Fausto, Yesterday I received the books and leaflets of Carla. I am very much happy, and been reading it. I praying for you and hoping that in the near time, we will have the joy of Carlas beatification. Keep me informed. Thank you. A hug. P. Roberto P. (Translation from Portuguese) Philippines I am a Salesian (Bosconian) and was impressed by his life [of A. Marvelli]. I'm now a aspirant and I would take him as model for my vocation. I could request at your Center a relic of Blessed Alberto Marvelli? Thank you. John LT Germany I am a student of Theology in Germany and Catholic believer. I was deeply impressed by what I read in the life of Carla Ronci. In particular, for her work and apostolate on poverty, for her mission to the poor and her deep faith in God, she has become a model for my life. Is it possible to receive a reliquary of Carla Ronci for the veneration of the faithful? Please let me know. I would be so much happy. I will pray for you. Thanks in advance. God bless you. Michael V. Hong Kong Hello! I would like to ask if there are prayers and relics of the Blessed Alberto Marvelli and if you can mail them thru post? I would also appreciate if you can send me some information about his life. Thank you for your attention. San Tin Y. L.

indice