Sei sulla pagina 1di 10

LE BASI DEL NETWORK MARKETING OPERATIVO

Quali sono le conoscenze, le convinzioni e gli strumenti necessari per iniziare a lavorare professionalmente con un metodo completo per il Network Marketing.

di Lorenzo Ferrari
http://www.networkmarketingoperativo.com http://www.lorenzoferrari.com/blog/

NOTA LEGALE: Nessuna parte di questo documento pu essere riprodotta tramite qualsiasi mezzo meccanico o elettronico senza lautorizzazione scritta dellautore. O meglio: se hai intenzione di rubare queste informazioni, almeno citami.

Perch non crederai a ci che ti dir?


Una delle cose pi divertenti della cultura di massa sono le idiosincrasie (perdonami il parolone da intellettuale, prometto che dopo di questa non ne utilizzo pi). Queste sono una sorta di meccanismo di autodifesa, che la stragrande maggioranza di noi possiede, e che consistono nellavere delle reazioni poco razionali quando vengono proposti dei temi ai quali ci rifiutiamo di credere. Una delle idiosincrasie pi interessanti quella del: No, impossibile, non so perch ma le cose NON possono stare cos. Si tratta dell'idiosincrasia tipica della persona che viene messa di fronte ad un concetto che mette in crisi troppo del suo mondo, del suo modo di pensare e di vedere le cose che lo circondano. E quindi per salvare il proprio mondo o tutto ci che gli sembrava scontato fino ad allora, la persona mette in atto una reazione eccessiva rispetto alla banalit dell'affermazione. Quando in realt sarebbe cos semplice (e costruttivo) cambiare idea. Insomma, non ci vuole credere e quindi si inventa delle motivazioni per le quali non dovrebbe crederci. Per non annoiarti troppo, voglio arrivare al punto. Quindi ti faccio un esempio di idiosincrasia che calza con il nostro settore: Il 99% di chi lavora tramite Network Marketing non guadagna un singolo euro. Suona strano vero? Non ci vuoi credere? Eppure tutto reale.

La vera verit sul Network Marketing: quello che gli altri non vogliono che tu sappia.
Certamente ho visto incipit molto pi promettenti in tantissimi altri eBook, ma questo inizia cos: perch la verit. E la verit quello che la stragrande maggioranza delle persone che lavorano tramite Network Marketing si ostina a non voler vedere. Forse pensano che la verit possa spaventare. E io sono daccordo. La verit spaventa. Sempre. Spaventa perch inaspettata, non voluta e non amata. Le persone vogliono sentirsi raccontare che andr tutto bene, che sar tutto facile, che la strada per il successo sar una discesa costante. E cos tutti quelli che lavorano utilizzando il Network Marketing dicono alla gente ci che la gente vuole sentirsi dire: bugie. Io invece risaputo sono un bastardo saccente, e penso che un po di verit, soprattutto allinterno del controverso mondo del Network Marketing, possa solamente fare del bene. Ed quello che intendo dirti per tutto il resto delleBook. Quindi, prendilo come un monito, come un avvertimento: la verit ti far male, ma, ti assicuro, ti far bene al portafoglio.

PS: Perdona la forma del mio linguaggio e non prenderla sul personale, non ce lho con te, solo che se non provassi a buttarla sul ridere finiremmo tutti per rattristarci.

Le statistiche sui guadagni nel Network Marketing: tutta la verit.


Allinzio delleBook ho scritto che solamente una persona su CENTO riesce a guadagnare lavorando da affiliato ad aziende che distribuiscono i propri prodotti tramite Network Marketing, mentre le altre NOVANTANOVE, nella migliore delle ipotesi, non guadagnano un euro che sia uno. Ebbene, siccome sono sempre il solito bastardo saccente di poco fa, ho mentito. In realt le stime, e tra poco ti fornir dei dati reali a supporto di ci che sto per dirti, sono peggiori. La realt che, a livello mondiale, UNA persona su MILLE riesce a guadagnare qualcosa utilizzando il Network Marketing come sistema di distribuzione, le altre NOVECENTONOVANTANOVE invece no. Significa che il 99.9% di chi ha iniziato a collaborare, o collabora tuttora, con aziende operanti tramite Multi-Level-Marketing non guadagna il becco di un quattrino. S, sconcertante, ma la verit. Questo potrebbe tuttavia tranquillizzarti, dopotutto non sei il solo a non guadagnare con la tua attivit e anzi, sei in ottima compagnia. Ma non vorrei soffermarmi su queste stime dopotutto sono statistiche e, in quanto tali, potrebbero essere sbagliate (ma la vedo dura) e quindi ti chiedo di guardare direttamente alla tua struttura. Quante delle persone che lavorano con te guadagnano? Oppure, se non sei ancora riuscito a sponsorizzare nessuno, quante persone nella struttura delle tue Uplines guadagnano? Se la percentuale non MOLTO vicina al 99% ci manca davvero poco, non vero? Ma, siccome non mi piace parlare a caso, voglio fornirti qualche dato. Quindi eccoti qualche link che ti far sicuramente venire il latte alle ginocchia (la verit fa male, ricordi?): Il primo un sito internet completamente dedicato a smontare diverse compagnie di Network Marketing e che offre varie tematiche interessanti sulle quali sviluppare una propria critica: http://mlm-thetruth.com/. Se avrai la pazienza di spulciarlo a dovere, capirai quante balle ti abbiano raccontato finora. Ed ecco altri due articoli che parlano di Network Marketing, uno relativo ad una compagnia piuttosto famosa mentre laltro di carattere pi generale. Leggili attentamente, e chiediti il perch di quelle affermazioni, ma soprattutto paragonale con il tuo metodo di lavoro attuale e chiediti se non sia ora di cambiarlo.

S, lo so, sono in inglese. Ma, io, nel profondo dellanimo sono buono e dolce come un muffin al caramello, per cui voglio inserire anche qualche pezzo in italiano per rendere pi fluida la lettura. Ecco due citazioni. Non ho lo spazio per citare gli articoli completi dai quali le ho tratte, per cui se vorrai crederci farai un favore alla tua intelligenza, se non vorrai crederci puoi tranquillamente tornare ad importunare amici e conoscenti offrendo loro le tue mirabolanti giornate formative dove si balla e si canta in stile trib neozelandese o dove si spezzano frecce con il collo, funzioner sicuramente.

Una ricerca governativa dice di aver scoperto che solo il 10% degli agenti Amway in Gran Bretagna guadagna qualcosa, con meno di uno su dieci che vende anche solo un singolo prodotto dellazienda. Fonte: The Times Basato sulle dichiarazioni di fatturato di Mona Vie nel 2007: meno dell1% delle persone si e qualificata per le commissioni e di queste solo il 10% ha guadagnato pi di $100 a settimana Fonte: Newsweek Insomma, come puoi vedere, se non il 99.9% a non guadagnare un euro, si tratta sempre di cifre terrorizzanti: pochissimi guadagnano, tanti guadagnano pochissimo, troppi non guadagnano. Sai questo cosa significa?

Che tutto ci che ti hanno insegnato fino ad ora sulla tua attivit di Network Marketing non funziona.
Sono bufale gigantesche. Sono tutte cazzate, in termini prettamente tecnici. Se cos non fosse, cio se fosse vero che tutto ci che ti hanno insegnato finora funziona, allora perch questi dati? Perch questo disastro? Se quello che fai e quello che sai funzionasse, allora perch non guadagni? Perch le persone da te sponsorizzate non guadagnano? Te lo dico io, anche a costo di diventare ripetitivo: perch tutto quello che ti hanno insegnato fino ad ora sulla tua attivit di Network Marketing non funziona (o funziona discretamente male, non trovi?). Quello che ti hanno insegnato le tue Uplines funziona solo per alcuni! Tutti gli altri rimangono con in naso allins chiedendosi dove abbiano sbagliato. Perch? Perch questo sistema NON E SOSTENIBILE. Lo confermano i dati, le statistiche e anche le esperienze di tutti quelli che hai in squadra con te. Ma mi sembra gi di sentirti ogni giorno mi fanno obiezioni di questo tipo incazzato come un tacchino a Natale: Eh ma la mia Upline guadagna Xmila euro al mese! Ehm, no. Non una buona obiezione. Devi sapere che un buon metro di giudizio della bont di un metodo non tanto quanto guadagna l'inventore del metodo stesso, ma quanto guadagna chi ne usufruisce. Leggasi: se la tua Upline si sta arricchendo ma la sua Downline (che saresti poi te) fa la fame, non il nuovo imprenditore-arrivato-fighissimo-del-secolo, soltanto l'ultimo di tanti personaggi tragicomici che credono di essere dei professionisti ma che in realt ... In realt no. Non sanno nemmeno cosa stanno facendo. Ancora una volta, la verit fa male. Ma adesso sta a te: convincerti del fatto che tutto ci che ti hanno raccontato non funziona, oppure continuare ad utilizzare metodi che non funzionano ma che ti hanno convinto essere funzionanti. Nel primo caso, benvenuto nel mondo dei bimbi grandi, ti invito a continuare la lettura di questo eBook. Nel secondo caso, beh, buona fortuna con i tuoi Meeting settimanali, le tue presentazioni foglietto, le tue Liste Nomi e tutte quelle amenit con cui cerchi di portare avanti la tua carriera da Networker.

Cosa devi fare, da domattina, per smettere di rincorrere amici e parenti con le tue fantastiche opportunit lavorative e iniziare a guadagnare seriamente con il Network Marketing.
La risposta , stranamente, semplice: DEVI FARE IL CONTRARIO DI CIO CHE HAI FATTO FINO AD OGGI. Dopotutto, se ci che hai fatto finora non ha funzionato, non credi che sia anche colpa del metodo che hai utilizzato? Certamente, la tua bella fetta di colpa lavrai sicuramente, magari non ti sei impegnato a fondo, magari non hai lavorato sodo come avresti dovuto, ma ti posso assicurare che fino ad ora non hai avuto nemmeno una lontana idea di quali fossero i metodi che realmente funzionano. Perch dico ci? Abbastanza semplice: perch nessuno ha mai pensato di applicarli. S, lo scenario sembra apocalittico, e lo . Ti faccio un paio di esempi (e credimi, ce ne sono tantissimi altri) a riguardo: Ti hanno sempre detto che il Network Marketing per tutti? Non vero. Ti hanno sempre detto che il Network Marketing non vendita ma condivisione di un prodotto con amici e conoscenti? Cazzata. Ti hanno convinto che parlare con amici e conoscenti sia pi facile e pi veloce rispetto al parlare con completi sconosciuti? Na, cazzata gigante. Ti hanno detto che lautoconsumo la base per costruire una struttura vendita solida? Indovina? Cazzata pure questa. Ti hanno spiegato che Don Faila, la Lista Nomi, la Regola dei 3 Passi, scrivere annunci online su siti di cerca-lavoro, fare contatti freddi al supermercato, fare del volantinaggio, conoscere gente nuova o importunare chiunque si trovi sulla tua strada fossero la nuova soluzione per la crisi mondiale? E invece no, sono le solite, straviste, strautilizzate vecchissime tecniche che funzionano pochissimo o se funzionano lo fanno solo con quelli che io definisco Campioni, ovvero personaggi dalle spiccate doti naturali che nulla hanno a che fare con la gente normale, proprio come me e te. Io e te non siamo dei campioni, dobbiamo farcene una ragione. Non lo siamo, altrimenti ce ne saremmo gi accorti. Non essendo dei campioni, dobbiamo agire in maniera diversa rispetto a loro. Dobbiamo agire in maniera pi efficace. Quindi a noi serve qualcosa di pi performante rispetto alle semplici tecniche. A noi serve un metodo completo. Ovvero un insieme di tecniche, di frasi pronte, di strumenti e di metodologie che se utilizzate nella maniera e nellordine corretto portino a convertire un contatto semplicemente interessato a ci che offriamo in un collaboratore o in un cliente fidellizato. Insomma, la semplice frase Devi fare il contrario di ci che hai fatto fino ad oggi diventa Devi trasformarti in un professionista del Network Marketing in possesso di un metodo completo. S, significa che fino ad adesso non hai lavorato da professionista, mentre da domattina dovrai porti e lavorare come tale.

E per fare questo devi imparare (o inventare, come ho fatto io) un metodo completo per poi utilizzarlo e quindi insegnarlo a chi collaborer con te. Solamente in questo modo getti le basi per una struttura remunerativa e solida, che abbia le radici ben piantate nel terreno, il tronco grosso come quello di un baobab e la chioma degna di un afroamericano con una spiccata passione per lhip hop. Quindi, questo scolpiscilo a lettere cubitali nella mente:

Se non sei un campione, o non sei in possesso di un metodo completo per il Network Marketing e non hai intenzione di impararne uno, sei finito. Non hai chance di vittoria nel 2013, e se non te ne rendi conto al pi presto sar il mercato stesso a fartelo notare, e le modalit non saranno felici.
Una prospettiva di questo tipo fa male. Io ho dovuto affrontarla prima di te, e credimi, stato difficile. Per una volta che avrai gettato via la tua vecchia mentalit da importunatore del prossimo, e lavrai sostituita con quella del professionista che lavora tramite Network Marketing, allora sar tutto discesa. E diventerai una calamita da Business, non avrai bisogno pi di altro.

Il Metodo Completo per il Network Marketing, cos e a cosa serve.


Un metodo completo per il Network Marketing un insieme di tanti elementi che ti aiuta a sviluppare la tua attivit di Network Marketing, anche se parti da poca (o nessuna) esperienza, fino al raggiungimento dei tuoi obiettivi (indipendentemente da quali siano). Ad esempio, Network Marketing Operativo - di mia invenzione - il primo metodo completo per il Network Marketing in Italia, che ti spiega COSA fare, ma soprattutto COME fare, in ogni piccolo passo nella tua carriera da Networker. Ovvero, il metodo completo Network Marketing Operativo consente a chi lo utilizza, dopo un determinato lasso di tempo, di costruire un sistema semi-automatico di acquisizione (e conversione, se sei bravo) di contatti commerciali. Cio un sistema che genera contatti in maniera semi-automatica e che poi verranno convertiti (sempre in maniera semi-automatica) in clienti paganti o in collaboratori sponsorizzati. Fantascienza? No, semplicemente siamo nel 2013, e il mondo si evoluto. Forse ora anche per te di darti unevoluta, che te ne pare? E ti dir di pi: facile ed economico farlo (a patto che tu sappia come fare).

Le azioni che devi compiere per iniziare il tuo percorso lavorativo utilizzando un Metodo Completo per il Network Marketing.
Diventare un professionista nel Network Marketing significa effettuare un profondo cambiamento. Dopotutto se dobbiamo ridare credibilit a questo ambiente necessario dare credibilit dapprima a noi stessi. E quindi di seguito ti propongo un metodo in 3 Step per iniziare a fare i primi cambiamenti e approdare finalmente allinterno del novero dei professionisti del Network Marketing.

Primo step: Reset delle informazioni acquisite finora.


Quello che devi fare, fin da subito, ELIMINARE tre credenze che sicuramente hai e che sono deleterie ai fini del Networker Professionista. a) Smetti di pensare che i soldi li farai RECLUTANDO. I soldi, quelli veri, li farai quando insegnerai alla tua Dowline come si vende. Come si vende per davvero. Cio quando inizierai a far guadagnare loro. Quindi smetti di pensare a come trovare 40 nuove prime linee e inizia invece a pensare come puoi realizzare una squadra di 3-4-5 persone che condividano con te opinioni e obiettivi. E che non siano degli invasati con il cervello lavato dal primo Networker-reclutatore che hanno trovato. In questo modo hai il vantaggio di dover seguire solamente poche persone direttamente, e quindi puoi gestire il tuo tempo nella maniera ottimale. Inoltre prendi due piccioni con una fava: crei una squadra che GUADAGNA (perch tutti vendono) e che quindi sar sempre motivata a fare di pi e meglio, e allo stesso tempo non stai truffando nessuno. b) Smetti di pensare che il Network Marketing sia per tutti: questa la vera truffa. Anche in questa tipologia di industria, chi fuoriesce dal gruppo il pi bravo, il pi preparato, il pi esperto. Pensare di mettere tutti sullo stesso piano tanto utopico quanto sbagliato. Questa meritocrazia: onore al merito, e non onore a chi ha pi amici tonti da buttare dentro allennesima catena di S.Antonio. c) Smetti di pensare che per arricchirsi sia sufficiente aspettare che piovano le opportunit dal cielo. Cio: muovi quel culo e datti da fare. Il peggior difetto del Networker medio la pigrizia. Infatti la maggior parte dei Networker fermamente convinta (perch glielhanno inculcato a forza le sue Upline) che per fare i soldi basti passare-parola con qualche amico e con qualche conoscente, ergo non fare un cazzo. Beh, come dire, no. NON ESISTONO I SOLDI FACILI. E se tu pensi che il Network Marketing ti permetta di farli, prenditi e lanciati dallaltura pi alta che trovi, risparmi tempo. Lunico modo di realizzare i tuoi sogni alzarti dal divano e andare a prenderteli. Nessuno lo far per te, nessuno faticher al posto tuo, dovrai farlo tu.

Secondo Step: Iniziare a costruire il tuo Brand Positioning (e quello della struttura che ne seguir)
Uno dei concetti pi importanti, anzi il pi importante, che costituisce la base di partenza per una carriera fruttuosa la costruzione del proprio Brand Positioning e di quello della propria struttura. Cos il Brand Positioning ti chiedi? Domanda lecita dopotutto. Tieni conto che non riuscir ad essere esaustivo (normalmente, per spiegare completamente tutti i concetti che vi sono dietro impiego circa 4 ore) ma ci provo comunque. In poche parole uno strumento di Marketing che ti permette di avere visibilit e credibilit nella mente delle persone. Ovvero verresti riconosciuto allistante come un professionista affermato del tuo settore, come un esperto e come un vero e proprio leader. No, niente di magico o trascendentale. Semplicemente ti rende DIFFERENTE da tutti gli altri Networker, e quindi pi appetibile. Ad esempio, esattamente come Apple la marca di riferimento nel settore dei telefoni di ultima generazione, o Ferrari nel settore delle automobili sportive, allo stesso modo puoi farlo anche TU con il settore in cui la tua azienda lavora. Tutto ci di cui hai bisogno di un Brand Positioning che funzioni. Io ad esempio ne ho uno, e va alla grande.

(Se tutto ci che hai letto finora ti sembrato DIVERSO da tutti gli altri eBook che hai letto sul Network Marketing, allora significa che il mio Brand Positioning funziona davvero bene) Quindi, se possiedi un Brand Positioning ben collaudato, sei riconosciuto come diverso, e quindi pi interessante per una certa categoria di persone rispetto a certi temi. In questo modo sei sicuro che quando quelle persone avranno un problema si rivolgeranno sicuramente a te, e non a concorrenti. E questo un vantaggio fondamentale. Ancora una volta, niente di magico, semplicemente siamo nel 2013 e ci siamo evoluti di conseguenza. Per iniziare la costruzione del tuo Brand Positioning devi per dimenticarti di ci che SEI e di ci che SAI. Devi focalizzarti su elementi esterni alla tua persona, come la tua concorrenza o il mercato a cui ti rivolgi. Per il tuo Brand Positioning devi fare sostanzialmente tre cose. E sono: a) Focalizzarti sulla concorrenza; b) Differenziarti dalla concorrenza in maniera chiara e netta; c) Comunicare la tua differenziazione dalla concorrenza al tuo mercato. Tutto questo serve a renderti DIVERSO da tutti gli altri. Se lo fai, hai raggiunto il risultato che ti eri prefissato. Una volta seguiti questi semplici step, puoi concentrarti sulla parte finale del metodo in 3 step per iniziare a costruire una Downline che guadagni davvero.

Terzo step: Iniziare la costruzione della Lead Generation per il Network Marketing.
Il terzo step fondamentale. E quello che ti permette di invertire il flusso con cui ti metti in contatto con i tuoi clienti e con i potenziali collaboratori. Infatti, normalmente, sei TU che ricerchi LORO attivamente. Magari contattando persone inserite nella tua Lista Nomi, magari facendo delle telefonate o magari tramite referenze (il tipico: Conosci qualcuno che vorrebbe guadagnare un reddito extra?). Se sei veramente un temerario avrai provato anche a fare porta-a-porta (lavoraccio). Ma questo sono sistemi vecchi, scontati, inefficaci (sicuramente ti sarai accorto che non funzionano cos bene come le tue Uplines vogliono farti credere). Utilizzando il metodo completo Network Marketing Operativo invece si cerca di invertire il flusso tramite il quale i clienti e i potenziali collaboratori entrano in contatto con te. Ovvero, non sei pi TU a cercare LORO, ma VICEVERSA. Cio saranno loro che busseranno alla tua porta, suoneranno il tuo campanello o ti chiameranno al cellulare, ansiosi di sapere cosa hai in serbo per loro. Tutto ci (no, non impossibile, anzi!) prende il nome di Lead Generation. Quindi realizzare una Lead Generation significa impostare un sistema che ricerchi passivamente potenziali collaboratori e clienti, in maniera semi-automatica. S, hai capito bene. Un sistema, che lavora al posto tuo, e che cerca in maniera costante, continuativa e inesorabile dei contatti commerciali (a cui puoi vendere i prodotti della tua azienda) e dei potenziali collaboratori (a cui puoi proporre laffiliazione al tuo Network).

Ovvero un sistema che ricerca dei Leads nel mercato. Un Lead un potenziale cliente, fortemente interessato ad un prodotto od un servizio che tu o la tua azienda vendete. E una Lead Generation non altro che un insieme di TANTI Leads. Inutile aggiungere, lo avrai gi intuito, che Leads = $$$. Ora credo che starai iniziando a pensare che nel lungo periodo un Metodo Completo per il Network Marketing batte SEMPRE i singoli Networker che provano a lavorare improvvisando qualche tecnica. E un sistema di Lead Generation DEVE essere presente nellarsenale utilizzato dai Networker professionisti. E sai perch? Perch questo si traduce in semplici benefici: Non devi pi importunare amici, conoscenti e parenti con le tue fantastiche opportunit lavorative; Non devi andare al supermercato con le tasche stracolme di biglietti da visita per attaccare bottone con chiunque incroci il tuo sguardo domandando Salve signora le interesserebbe guadagnare un reddito extra?; Non devi pi vergognarti come un bambino colto in flagrante nel rubare marmellata quando la tua Upline ti chiede Beh com andata oggi? Hai fatto contatti?; BASTA LISTA NOMI.

Realizzare tutto ci tuttavia complesso se non conosci il come. Complesso significa che devi possedere alcune conoscenze di Marketing e altre a livello informatico, che non tutti sono in grado di gestire al meglio. Io, che oltre ad essere un bastardo saccente non ho praticamente nessuna nozione informatica, me lo sono fatto impostare da un professionista esterno. Ovviamente ora lo gestisco io ho scoperto essere molto semplice ma la parte tecnica ho preferito delegarla a chi ne sapesse pi di me, onde evitare errori grossolani. Dopotutto, un elemento fondante dellattivit di Network Marketing quello di delegare determinati compiti. E questo uno di quelli. Una volta delegata la creazione del sistema di Lead Generation ad un professionista (attenzione ai truffatori che cercheranno di scucirti migliaia di euro per farlo!) a te non rester che gestirlo al meglio e calibrarlo sulle tue esigenze.

Conclusioni: le basi del Metodo Completo Network Marketing Operativo.


In questo eBook quindi ho spiegato come oggi, nel 2013, ci sia un necessario bisogno di cambiare mentalit, strumenti e metodi per la nostra attivit di Network Marketing. Purtroppo, ci che funzionava quaranta-cinquanta anni fa per tutti, oggi funziona solamente per pochi eletti (i campioni). Per tutti gli altri c bisogno di una vera e propria rivoluzione del proprio metodo di lavoro (e di quello della propria Downline). La rivoluzione tuttavia in atto, e prende le sembianze di un Metodo Completo per il Network Marketing, come quello inventato da me, il Network Marketing Operativo. Inoltre, ti ho indicato un sistema in 3 passi per iniziare a costruire il tuo sistema professionale per il Network Marketing. Per concludere ho una notizia bella e una brutta per te.

La brutta che, se vorrai davvero mettere in pratica tutto ci che ti ho insegnato e che ti insegner, dovrai impegnarti davvero tanto. Impegnarti, sia dal punto di visto economico (nessuno ti regala niente) sia dal punto di vista lavorativo (dovrai farti un culo esagonale) e sia dal punto di vista mentale ( stressante essere un professionista, vedrai). La bella che, da domani, ti invier una mail ogni giorno, contenente degli articoli scritti dal sottoscritto, che ti aiuteranno a farti una idea pi chiara di come il mondo del Network Marketing si sia evoluto e fin dove si possa arrivare utilizzando le metodologie del Network Marketing Operativo. Quindi il corso non finisce qui, ma proseguir quotidianamente con ogni mail che ti invier. Non male vero? Ognuna delle mail che ti invier conterr delle informazioni preziose e ti consentir di chiarirti le idee, di ragionare sul tuo operato e di confrontarti con opinioni diverse da quelle a cui sei abituato. Quindi per ora ti saluto, con lauspicio che applicherai ci che hai appena letto e che smetterai di indossare i panni del Networker squattrinato che stressa lanima al prossimo. Stay Operativi L

Potrebbero piacerti anche