Sei sulla pagina 1di 12

ISTITUTO

COMPRENSIVO

"GIUSEPPE GRASSI"

Centro Territoriale Permanente


Viale Stazione, 13 74015 MARTINA FRANCA (TA) - ITALY Tel./Fax 080/4832702 - 080/4303878 Codice Fiscale: 90214530736 E-mail: taic86100x@istruzione.it

Prot. 2510 - C/27

Martina Franca, 19 Luglio 2013

- Albo Istituto - Blog scuola


omissis

OGGETTO: Procedura ristretta per la presentazione di unofferta tecnico-economica per lacquisizione di dotazioni tecnologiche relative al finanziamento Bando 5685 20/04/2011 B1.C-FESR-2011-47: Laboratori e strumenti per lapprendimento delle competenze di base nelle Istituzioni scolastiche del I ciclo Musica (Laboratorio musicale). IL DIRIGENTE SCOLASTICO

VISTO che lIstituto Comprensivo Statale G. GRASSI di Martina Franca stato autorizzato, con nota Prot. N AOODGAI/3894 del 04/04/2013, dal MIUR Dipartimento per lIstruzione Direzione Generale per gli Affari Internazionali Uff. IV; VISTO il Regolamento (CE) n 1083/2006 recante disposizioni generali sui fondi strutturali; VISTO il Regolamento (CE) n 1081/2006 relativo allFSE; VISTO il Regolamento (CE) n 1080/2006 relativo al FESR; VISTO il Regolamento (CE) n 1828/2006 che stabilisce modalit di applicazione del Regolamento (CE) n 1083/2006 e del Regolamento (CE) n 1080/2006; VISTO il programma operativo nazionale FESR 2007-2013 2007 I 16 PO 004 Asse II - Qualit degli ambienti scolastici; VISTA lassunzione al programma annuale dellIstituto per lesercizio finanziario 2013; VISTA la circolare del MIUR Direzione generale per gli Affari Internazionali Ufficio IV prot. AOODGAI/8124 del 15 luglio 2008 e successive disposizioni ed istruzioni del 6/2/2009; VISTI gli articoli 32,33 e 34 del decreto 1/2/2001, n. 44 e successive modificazioni; VISTO il decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82 e successive modificazioni; VISTO il decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e successive modificazioni (Codice dei contratti pubblici relativi ai lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE); VISTO il DPR 3 ottobre 2008, n. 196, di esecuzione del Reg. CE n. 1083/2006 che ridisegna i confini dellammissibilit della spesa del fondo di sviluppo regionale, del fondo sociale europeo e del fondo di coesione; VISTO che secondo quanto previsto dalla deliberazione dellAutorit di Vigilanza dei Contratti Pubblici (AVCP), essendo limporto della gara, inferiore ad 150.000,00 (centocinquantamila/00), non si dovr versare alcun contributo, ne da parte della stazione appaltante e ne tanto meno da parte degli offerenti; VISTA la Circolare del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali del 2 febbraio 2009, n. 2, inerente alla tipologia dei soggetti promotori, ammissibilit delle spese e massimali di costo per le attivit rendicontate a costi reali cofinanziate del Fondo Sociale Europeo 2007-2013 nellambito dei Programmi Operativi Nazionali.

EMANA Un bando di gara a procedura ristretta ai sensi del decreto legislativo n. 163/2006 e successive modifiche ed integrazioni. PREMESSA Questa Amministrazione Scolastica, nellambito del progetto finalizzato a promuovere e sviluppare la societ dellinformazione e della conoscenza nel sistema scolastico interessata allacquisto di attrezzature ad alto contenuto tecnologico come elencate nellapposito allegato A. In ossequio alle disposizioni vigenti in materia di pubbliche forniture sotto la soglia di rilievo comunitario, si richiede a codesta ditta la migliore offerta avente per oggetto la fornitura delle infrastrutture tecnologiche di cui alloggetto, da effettuarsi secondo le norme e le condizioni indicate nella documentazione di invito. IMPORTO A BASE DASTA Il costo complessivo della fornitura, omnicomprensiva, non dovr superare 9.537,90 (novemilacinquecentotrentasette/90), IVA inclusa per la fornitura di strumentazione musicale chiavi in mano; Trattandosi di un contratto misto, la cui preminenza del costo quella per la fornitura di prodotti, rispetto ai lavori di posa in opera e di installazione, ai sensi della lettera a) comma 2 dellart. 14, del codice, il contratto che sar stipulato sar da considerare di appalto pubblico di forniture.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE RICHIESTI La ditta partecipante dovr produrre, in sede dofferta, le seguenti Dichiarazioni a pena l'esclusione debitamente sottoscritte dal legale rappresentante su un documento separato e distinto dallofferta tecnico-economica: 1) Autocertificazione del Titolare o del legale rappresentante nella quale sia specificata: a)Accettazione senza riserve e condizioni di quanto indicato nel capitolato. b) Dichiarazione di non trovarsi in alcuna delle condizioni di esclusione dalla partecipazione alla gara di cui allart. 11 del D.Lgs 358/92. c) Disporre di un centro servizi, in grado di prestare adeguata assistenza tecnica ai prodotti offerti. Per la partecipazione alla presente gara codesta ditta dovr inoltre possedere, a pena di esclusione, la seguente documentazione amministrativa: 2) Dichiarazioni sostitutive di certificazioni e dichiarazioni sostitutive di atto di notoriet, ai sensi degli articoli 46 e 47 della Legge n. 445/200, rese dal legale rappresentante dellimpresa o da persona dotata di poteri di firma, attestanti: a) iscrizione alla C.C.I.A.A., con indicazione delloggetto sociale e dei soggetti con potere di rappresentanza e con indicazione se chi esercita limpresa italiano o straniero residente in Italia, ovvero iscrizione ai Registri professionali o commerciali dello Stato CE di residenza se lesercente limpresa straniero non residente in Italia, con indicazione dellattivazione delloggetto sociale, di cui al punto successivo, almeno da tre anni; b) lespressa previsione, nelloggetto sociale, della attivit di commercializzazione di prodotti hardware e software; c) dichiarazione che non esistono condanne penali ovvero procedimenti penali in corso a carico del titolare/ amministratori della impresa/societ; d) lottemperanza agli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali a favore dei lavoratori, secondo la legislazione italiana o quella dello Stato in cui sono stabiliti; e) un fatturato per le forniture inerenti loggetto della gara, realizzato nellultimo triennio almeno pari a 50.000,00; il possesso di tale requisito va comprovato da apposito elenco delle forniture erogate e dalle relative certificazioni dei committenti, o da autocertificazione del concorrente che verr verificata in caso di aggiudicazione. 3) Fotocopia di valido documento di identit del dichiarante. E vietata, a pena di esclusione della gara, la contestuale partecipazione, singolarmente e/o quali componenti di raggruppamento, di societ controllate e/o collegate ai sensi dellart. 359 c.c., nonch la contemporanea partecipazione, da parte di una stessa impresa, in pi di un raggruppamento o in un raggruppamento ed in forma individuale. Sono, altres, esclusi dalla gara i concorrenti coinvolti in situazioni oggettivamente lesive della par condicio tra concorrenti e/o lesive della segretezza delle offerte.

Ai fini della dimostrazione della capacit tecnica (art. 14 del D.Lgs n. 157/95); 1)Dichiarazione che le persone designate al servizio di installazione ed assistenza Software ed Hardware, siano in possesso di certificazione, attestante le competenze informatiche individuali; 2)Dichiarazione a firma autentica del legale rappresentante con lelenco delle principali forniture effettuate nel settore Scuola durante gli ultimi 3 anni; per ogni fornitura devono essere indicati: data, importo, destinatario, breve descrizione dei beni e servizi offerti . Il possesso di tale requisito va comprovato dalle relative certificazioni dei committenti, o da autocertificazione del concorrente che verr verificata dalla commissione; 3)Dichiarazione sul periodo e tipo di garanzia; 4)Dichiarazione dellerogazione dellassistenza tecnica nei normali orari di ufficio; Al termine dellinstallazione la ditta aggiudicataria dovr rilasciare dichiarazione di conformit di cui alla legge 46/90 e del D.M. 22/01/2008 n. 37. MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLOFFERTA Il plico dovr essere presentato secondo la seguente modalit: 1)Busta A debitamente sigillata contenente la seguente documentazione: a)la domanda di partecipazione alla gara, con sottoscrizione autenticata del legale rappresentante di codesta ditta ovvero, nelle forme e con le modalit di cui allart. 3, comma 11 della Legge 15 maggio1997 n. 127, come modificato dalla Legge 16 giugno 1998, n. 191 (allegando cio fotocopia della carta didentit o altro documento didentit); b)idonea certificazione dalla quale risulti la denominazione dellImpresa, nome e cognome, luogo e data di nascita della persona abilitata ad impegnare e quietanzare in nome e per conto di essa; c)la documentazione di cui ai Requisiti di Partecipazione Richiesti; d)lelenco delle esperienze maturate nel triennio come specificate al precedente punto; e)dichiarazione con la quale la ditta attesti di conoscere il luogo dove deve essere prestato il servizio, di aver preso conoscenza delle condizioni locali nonch di tutte le circostanze generali e particolari che possono avere influito sulla determinazione dei o del prezzo offerto e delle condizioni contrattuali e che possono influire sulla fornitura del servizio e di riconoscere remunerativi i prezzi o il prezzo medesimo. Tale busta dovr riportare la seguente dicitura: Contiene documentazione per la realizzazione di Laboratori e strumenti per l apprendimento delle competenze di base nelle istituzioni scolastiche del 1 ciclo- MUSICAProgetto B1. c- FESR 2011 47 LABORATORIO MUSICALE. 2)Busta B contenente lOfferta tecnico-economica (Allegato B) debitamente sigillata e riportante la dicitura: Contiene documentazione e offerta tecnico-economica per la realizzazione di Laboratori e strumenti per l apprendimento delle competenze di base nelle istituzioni scolastiche del 1 ciclo- MUSICA- Progetto B1. c- FESR 2011 47 LABORATORIO MUSICALE. 3) La busta A e la busta B dovranno essere a loro volta chiuse e sigillate in un'unica Busta C Riportante la seguente dicitura: Contiene documentazione e offerta Tecnico-Economica per la realizzazione di Laboratori e strumenti per l apprendimento delle competenze di base nelle istituzioni scolastiche del 1 ciclo- MUSICA- Progetto B1. cFESR 2011 47 LABORATORIO MUSICALE. Il plico dovr essere consegnato a mezzo servizio postale, a mezzo corriere autorizzato o a mano. Il plico dovr essere indirizzato al Dirigente Scolastico dellIstituto Comprensivo Statale G. GRASSI Viale Stazione n 13 - 74015 Martina Franca (TA) e dovr pervenire entro le ore 12:00 del 05.08.2013. Resta inteso che: 1) Il rischio della mancata consegna dellofferta nei termini su indicati resta a carico della ditta o dellImpresa partecipante. 2) Lamministrazione non tenuta a corrispondere compenso alcuno per qualsiasi titolo o ragione alle ditte per i preventivi-offerte presentati. 3) Non sono ammesse offerte condizionate o quelle espresse in modo indeterminato. 4) Lamministrazione si riserva di procedere allaggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida ai sensi dellart. 69 R.D. 23/5/1924 n 827 5) E facolt dellIstituzione scolastica chiedere la prova di quanto offerto e dichiarato in sede di comparazione dei preventivi. 6) Per quanto non specificato nel presente bando si fa riferimento, in quanto applicabile, al D.P.R. n 573 del 8/04/1994 in materia di semplificazione dei procedimenti di aggiudicazione di pubbliche forniture di valore inferiore alla soglia comunitaria (agg. G.U. n 83 del 10/04/1999).

7) Questo istituto proceder al pagamento dopo la verifica dellesito positivo del collaudo, a presentazione della relativa fattura e previo accreditamento dei fondi da parte degli organi competenti. ESCLUSIONE DALLA GARA Le offerte saranno escluse dalla gara e quindi considerate nulle o come non presentate qualora: 1) Il plico sia giunto in ritardo per qualsiasi causa o non sia pervenuto a mezzo servizio postale, a mezzo corriere autorizzato o a mano o non sia stato debitamente chiuso e sigillato o sullesterno del quale non siano stati indicati limpresa concorrente e loggetto della gara; 2) Esse non siano contenute nellapposita busta interna o che questa non sia stata debitamente chiusa, sigillata e firmata su tutti i lembi di chiusura o che contenga altri documenti oltre lofferta; 3) Esse non siano debitamente espresse sul modulo fornito ed autenticato dallente o non siano debitamente sottoscritte, in ciascun foglio del modulo medesimo; 4) Anche uno solo dei documenti a corredo manchi o sia incompleto, o irregolare o non conforme a quanto richiesto. PROCEDURE DI GARA Il Dirigente Scolastico procede, previa verifica della regolarit dei sigilli sugli involucri esterni, alla apertura dei plichi pervenuti in tempo utile, ed in particolare, allapertura della busta A: Documentazione Amministrativa, alla verifica dei requisiti di ammissione dei concorrenti e, in caso negativo, alla esclusione, dalla gara dei concorrenti non in possesso dei requisiti. In una o pi sedute riservate, la Commissione procede allapertura della busta B: Offerta Economica contenenti lofferta tecnica ed economica dei concorrenti ammessi, valuta le offerte ed assegna i relativi punteggi sulla base degli elementi di valutazione stabiliti, verbalizzando il relativo risultato. Si precisa che: 1) In caso di discordanza tra il prezzo indicato in cifre e quello in lettere sar ritenuto valido il prezzo pi favorevole per lIstituto; 2) LIstituto si riserva di non procedere allaggiudicazione, nel caso in cui nessuna delle offerte presente venga ritenuta idonea; 3) LIstituto si riserva di sospendere, reindire o non aggiudicare la gara in presenza di motivi comprovati ; 4) LIstituto si riserva, altres, il diritto di non stipulare il contratto anche se sia in precedenza intervenuta laggiudicazione. 5) LIstituto, secondo quanto previsto dalla normativa vigente , attiver procedure di comparazione, a parit di qualit e caratteristiche tecniche, fra i prodotti offerti e quelli reperibili sul mercato elettronico per gli acquisti della P.A. (CONSIP). 6) LIstituto, si riserva la facolt di aggiudicare la gara per lotto. MODALITA DI PAGAMENTO E COLLAUDO Il pagamento sar effettuato in seguito a collaudo favorevole da parte della Commissione Collaudo dellEnte Appaltante e subordinato alle percentuali di accredito da parte del M.I.U.R.. La ditta esecutrice della fornitura e delle opere connesse dovr garantire il supporto necessario per lespletamento del collaudo, che dovr essere effettuato presso questo Istituto da parte dei suoi agenti collaudatori, con spese a suo carico. Fermo restando che le modalit di pagamento seguiranno landamento dei flussi finanziari e le disposizioni previste in materia di fondi strutturali Europei e che le stesse, nonch le modalit di dimostrazione della spesa, potranno subire gli andamenti dovuti ad eventuali e specifiche disposizioni ulteriori che potrebbero intervenire a livello Europeo e Nazionale per questa specifica attivit, si prevede di effettuare il pagamento a collaudo effettuato.

CAUSE DI RISOLUZIONE ANTICIPATA Il venir meno, successivamente allaggiudicazione o comunque durante lesecuzione del servizio, dei requisiti prescritti nel bando di gara ai fini della pre-qualificazione degli offerenti, determina la risoluzione anticipata del rapporto, salva ed impregiudicata ogni pretesa risarcitoria dellamministrazione. Causano, altres, la risoluzione anticipata del rapporto gravi inadempienze dellaggiudicatario che lamministrazione rilevi con espressa diffida.

Costituir in ogni caso motivo di risoluzione espressa, salvo il diritto al risarcimento del danno, il verificarsi anche di una soltanto delle seguenti situazioni: 1) Mancato rispetto delle scadenze, fissate nel piano di lavoro, che non siano dovute alla responsabilit diretta dellAmministrazione aggiudicatrice o ad altre circostanze oggettive; 2) Sostituzione non autorizzata dei componenti offerti; 3) Mancato rispetto del divieto di subappalto (ove non previsto espressamente nellofferta); 4) Non veridicit delle dichiarazioni fornite ai fini della partecipazione alla gara ed alla fase contrattuale; 5) Violazione dellobbligo di riservatezza; 6) Mancanza, anche sopravvenuta in fase successiva allaffidamento dei servizi, dei requisiti minimi di ammissibilit indicati nel disciplinare di gara; 7) Frode o grave negligenza nellesecuzione degli obblighi e delle condizioni contrattuali; 8) Cessione dellAzienda, dellattivit da parte dellaffidatario, oppure fallimento concordato preventivo o altra procedura concorsuale che dovrebbe coinvolgere lo stesso. La risoluzione espressa prevista nel presente comma diventer senzaltro operativa a seguito della comunicazione che lamministrazione dar per iscritto allaggiudicatario, tramite raccomandata con avviso di ricevimento. La risoluzione d diritto allAmministrazione a rivalersi su eventuali crediti dellaffidatario nonch sulla garanzia prestata. La risoluzione da altres allAmministrazione il diritto di affidare a terzi lesecuzione dei servizi, in danno dellaffidatario, con addebito ad esso del costo sostenuto in pi dallAmministrazione rispetto a quello previsto.

SOSPENSIONE LAmministrazione aggiudicatrice ha facolt di sospendere in qualsiasi momento, per comprovati motivi di interesse generale, lefficacia dl contratto stipulato con laggiudicatario del servizio, dandone comunicazione scritta allo stesso. RECESSO LAmministrazione aggiudicatrice pu recedere dal contratto sottoscritto in qualsiasi momento. In caso di recesso il soggetto aggiudicatario ha diritto al pagamento di un corrispettivo commisurato allopera prestata, comprensiva delle spese sostenute, e a un indennizzo commisurato alla quota di servizio residuo da effettuare, nella misura minima del 10% dellimporto contrattuale. Il pagamento di quanto previsto effettuato previa presentazione della documentazione giustificativa dellopera prestata e delle spese sostenute e, per quanto attiene allindennizzo per la parte residua, previa presentazione di una relazione tipologia ed entit delle spese programmate comunque da onorare e da documenti giustificativi dellavvenuto pagamento delle stesse. I dati, gli elementi ed ogni informazione in sede di offerta sono utilizzati dallAmministrazione aggiudicatrice esclusivamente ai fini del procedimento della gara e della individuazione del soggetto affidatario, garantendo lassoluta sicurezza e riservatezza, anche in sede di trattamento dati con sistemi automatici e manuali.

EFFICACIA Le norme e le disposizioni di cui ai presenti articoli sono vincolanti per laggiudicatario dal momento in cui viene comunicata lofferta mentre lo sono per il Committente solo dopo la firma del Contratto.

RINVIO Per tutto quanto previsto specificatamente dal presente capitolato si fa espresso riferimento a quanto previsto in materia, in quanto compatibile, dalla vigente normativa comunitaria e nazionale.

ESPLETAMENTO DELLA GARA Lespletamento della gara avverr, presso la sede dell dellIstituto Comprensivo Statale G. GRASSI Viale Stazione n 13 - 74015 Martina Franca (TA) il giorno 06/08/2013. La gara sar aggiudicata allofferta economicamente pi vantaggiosa da valutare in base ai criteri qui di seguito: 1) Caratteristiche, assistenza (intesa come periodo di durata e tempo di intervento), qualit dei prodotti offerti;

2) Ribasso sullimporto a base dasta; 3) Lofferta deve rimanere valida per la durata di 90 giorni decorrenti dalla data della presentazione. La ditta che si aggiudicher la gara comunque obbligata a: 1) Eseguire la fornitura delle apparecchiature; 2) In caso di ritardo, sia per la fornitura, sia per la realizzazione degli impianti, per ogni giorno verr applicata una penale pari al due per mille. I prezzi offerti devono rimanere validi ed invariati fino al 31/05/2013. Si precisa che in caso di aggiudicazione leventuale richiesta di una revisione dei prezzi offerti stabiliti comporter la rescissione del contratto con la conseguente cancellazione dallAlbo dei fornitori di questo Istituto.

CRITERI DI SCELTA DEL MIGLIOR OFFERENTE Il miglior offerente sar individuato applicando i seguenti parametri: a) Garanzia: punteggio max 5 . Anni 3: punti 5 . Anni 2: punti 2 . Anno 1: punti 0 b) Periodo di assistenza gratuita: punteggio max 10 . 30 ore annue: punti 10 . 20 ore annue: punti 7 . 10 ore annue: punti 5 c) Qualit del prodotto offerto punteggio max 5 . Componenti e prestazioni superiori rispetto a quanto richiesto; d) Punti da attribuire in base al ribasso offerto sullimporto a base dasta: da 16-20% punti 50 da 11-15 % punti 25 da 5-10 % punti 15 da 1- 4% punti 5

DURATA DEL CONTRATTO Il contratto in affidamento avr una durata di mesi 24 (ventiquattro) dalla data di firma del contratto stesso. Ai sensi e nei limiti di quanto previsto allart. 7, comma 2, lettera f) del D. Lgs. N. 157 del 17 marzo 1995 e successive integrazioni e modificazioni, successivamente allo scadere del contratto di affidamento lAmministrazione aggiudicatrice si riserva di procedere ad affidamento di servizi analoghi al medesimo soggetto aggiudicatario. LAmministrazione aggiudicatrice si riserva, altres, la facolt, ai sensi e nei limiti dellart. 7, lettera e del D.Lgs. n. 157/95, di affidare agli stessi prezzi unitari, patti e condizioni, servizi analoghi a quello oggetto del presente bando.

OBBLIGO DI RISERVATEZZA LAggiudicataria ha lobbligo di mantenere riservati i dati e le informazioni, ivi comprese quelle che transitano per le apparecchiature di elaborazione dati, di cui venga in possesso e di non divulgarli in alcun modo e in qualsiasi forma e di non farne oggetto di utilizzazione a qualsiasi titolo per scopi diversi da quelli strettamente necessari allesecuzione del presente servizio. Lobbligo di cui al comma precedente sussiste, altres, relativamente a tutto il materiale originario o predisposto in esecuzione del presente contratto. Laggiudicataria responsabile per lesatta osservanza, da parte dei propri dipendenti, consulenti e collaboratori, nonch dei propri eventuali subappaltatori e dei dipendenti, consulenti e collaboratori di questi ultimi, degli obblighi di segretezza anzidetta. Laggiudicatario si impegna, altres, al rispetto della Legge 675/96 e dei relativi regolamenti di attuazione, a pena di risoluzione del contratto.

REFERENTE E COORDINATORE Per la massima fluidit ed efficacia dei rapporti reciproci nellesecuzione del presente affidamento, al momento della stipula del contratto, il Committente designer un Referente mentre lAggiudicatario indicher un Coordinatore.

OSSERVANZA DI NORME PREVIDENZIALI, ASSISTENZIALI E A TUTELA DELLA MANO DOPERA LAggiudicatario unico responsabile nei confronti del personale impiegato e dei terzi nellespletamento del servizio. Esso obbligato ad osservare la normativa vigente a tutela dei lavoratori, sotto ogni profilo, anche quello previdenziale e della sicurezza. LAggiudicatario ha lobbligo di garantire i lavoratori per le ipotesi di infortunio di qualsiasi genere che possano verificarsi nello svolgimento anche di quella parte di attivit dagli stessi prestata direttamente allinterno dei locali del Committente, sollevando questo ultimo da ogni eventuale richiesta di risarcimento. LAggiudicatario ha lobbligo di osservare, oltre che il presente Capitolato, ogni altra norma di legge , decreto e regolamento, vigente o emanati in corso dopera, in tema di assicurazioni sociali ed tenuto al rispetto di tutte le normative relative alle assicurazioni sociali del personale addetto ed alla corresponsione dei relativi contributi, esonerando di conseguenza il Committente da ogni responsabilit civile in merito. LAggiudicatario obbligato ad applicare ai lavoratori dipendenti, occupati nei lavori costituenti oggetto del presente Appalto, condizioni normative e retributive non inferiori a quelle risultanti dai contratti collettivi di lavoro vigenti nella localit e nei tempi in cui si svolgono i lavori. I suddetti obblighi vincolano lAggiudicatario per tutta la durata del servizio anche se egli non sia aderente alle associazioni stipulanti o receda da esse ed indipendentemente dalla natura e dimensione dellAppaltatore di cui titolare o legale rappresentante e da ogni altra sua qualificazione giuridica, economica o sindacale.

ONERI ED OBBLIGHI DELLAGGIUDICATARIO Oltre a quanto stabilito in precedenza sono a totale carico dellAggiudicatario, senza dar luogo ad alcun compenso aggiuntivo a nessun titolo, i seguenti oneri ed obblighi: 1) Tutte le spese sostenute per la partecipazione al bando; 2) Tutte le spese di bollo inerenti agli atti occorrenti per la fornitura del servizio dal giorno della notifica dellaggiudicazione della stessa e per tutta la sua durata; 3) La revisione di quelle attivit o di quei prodotti oggetto del contratto che a giudizio del Committente non risultassero eseguiti a regola darte e conformemente allopera tecnica; 4) Lobbligo di segnalare per iscritto immediatamente al Committente ogni circostanza o difficolt relativa alla realizzazione di quanto previsto.

OSSERVANZA DEI REGOLAMENTI EUROPEI IN MATERIA DI FONDI STRUTTURALI Il servizio dovr essere realizzato in conformit con i regolamenti Europei in materia di Fondi Strutturali e delle relative modalit definite per lattuazione del Quadro Comunitario di sostegno per lItalia.

AFFIDAMENTO DELLA GARA Dopo lindividuazione del miglior offerente ed al fine dellaffidamento ad esso del servizio, lIstituzione Scolastica inviter a mezzo telegramma , mail o PEC il soggetto individuato, nei termini indicati nello stesso invito, a produrre a comprova delle dichiarazioni presentate in sede di partecipazione alla gara la documentazione, le dichiarazioni e gli atti per la stipulazione della Convenzione di affidamento. La aggiudicazione definitiva comunque subordinata allacquisizione di: 1) Certificazione che non vi siano cause ostative alla partecipazione alle gare di cui allart. 11 del D.Lg. 358/92 e delart. 22 del D.Lg. 157/95; 2) Certificazione attestante la capacit tecnica, economica e finanziaria di cui allArt. 13 e 14 del D.Lg. 358/92; 3) Certificazione discrizione alla camera di Commercio. 4) I documenti dovranno risultare rilasciati in data non anteriore a tre mesi da quella dellinvio della gara; 5) La mancata presentazione anche di un solo dei documenti suindicati comporta lesclusione dalla stessa.

Ove la ditta aggiudicatrice, nei termini indicati nel suddetto invito, non abbia perfettamente e completamente ottemperato, senza giustificato motivo, a quanto richiesto ovvero si sia accertata la mancanza o carenza dei requisiti, lIstituto Scolastico proceder allaffidamento del servizio, rispettati i medesimi incombenti, al concorrente che segue nella graduatoria. Laggiudicazione avr luogo quandanche vi sia una sola offerta purch valida. Si specifica che i dati forniti dai concorrenti, in occasione della partecipazione al presente procedimento ed al successivo rapporto contrattuale, sono trattati esclusivamente ai fini dello svolgimento dellattivit istituzionale dellamministrazione, cos come espressamente disposto dallArt. 27 della L. 675/96 e del D. L.vo n. 135/99. Tali dati sono richiesti in virt di espressa disposizione di legge e regolamento. Ai fini del trattamento dei dati personali, i titolari potranno esercitare i diritti di cui allArt. 13 della predetta legge. Il responsabile del trattamento dei dati personali individuato nella persona del Direttore S.G.A. Sig.ra RAGUSO Roberta.

PUBBLICITA Il presente bando pubblicato allAlbo dellIstituto e sul blog icggrassi.altervista.org. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE Il contratto che verr stipulato dalle parti regolato dalla legge Italiana. Qualsiasi controversia in merito allinterpretazione, esecuzione, validit o efficacia del contratto ed eventuali controversie che dovessero insorgere durante lo svolgimento del servizio tra lamministrazione aggiudicatrice e laggiudicatario, non componibili in via amichevole, saranno demandate al Giudice ordinario. Il Foro competente quello di Taranto.

ALLEGATI: Scheda tecnica Informativa ai sensi dellArt. 13 del D. Lgs. N. 196/03 Autocertificazione Dichiarazione personale

LA DIRIGENTE SCOLASTICA f.to Prof..ssa Angela Luigia LOPARCO

SPECIFICHE TECNICHE PER LA REALIZZAZIONE DI UN LABORATORIO MUSICALE

Lotto 1 Strumenti Musicali


Descrizione voce Flauto traverso Chitarra TAKAMINE EG 124 Violino 3/4 Amplificatore FENDER 25 R per chitarra Basso acustico IBANEZ AEB8E BK Pianoforte Yamaha B2 Custodia basso acustico Amplificatore 50W BERINGHER BXL 450 x basso acustico Violino 4/4 Spalliere per violini Chitarra TAKA. CAVI JACK 5M Rullante Raganella dm. 25 Raganella dm. 15 Maxi guiro Grancassa HONSUT Numero elementi 1 2 1 2 1 1 1 1 3 4 10 1 1 1 1 1

Lotto 2 Strumentazione elettroacustica e informatica


Descrizione voce Mixer souncraft EFX12 Casse 200W Sintolettore CD MP3 Microfoni panoramici Numero elementi 1 2 1 8

Lotto 3 Attrezzature di base ed infrastrutture


Descrizione voce Aste e supporti per microfoni Leggio PROEL Lavagna pentagrammata Numero elementi 8 10 3

Allegato B Informativa ai sensi dellArt. 13 del D. Lgs. N. 196/03 Per la presentazione dellofferta, nonch per la stipula del contratto con laggiudicatario, richiesto ai concorrenti di fornire dati e informazioni, anche sotto forma documentale, che potrebbero rientrare

nellambito di applicazione del codice in materia di protezione dei dati personali (D.L.vo 30 giugno 2003 n. 196). Ai sensi e per gli effetti della citata normativa, alla scuola compete lobbligo di fornire alcune informazioni riguardanti il loro utilizzo. In relazione alle finalit del trattamento dei dati forniti si precisa che: - I dati inseriti nelle buste vengono acquisiti ai fini della partecipazione ed in particolare ai fini delleffettuazione della verifica delle capacit amministrative e tecnico economica del concorrente richieste per lesecuzione della fornitura in oggetto, nonch per laggiudicazione e, per quando riguarda la normativa antimafia, in adempimento ai precisi obblighi di Legge; - I dati da fornire da parte del concorrente aggiudicatario vengono acquisiti ai fini della stipula e dellesecuzione del contratto, ivi compresi gli adempimenti contabili ed il pagamento del corrispettivo contrattuale. Di norma i dati forniti dai concorrenti e dallaggiudicatario non rientrano tra i dati classificabili come sensibili ai sensi del citato Codice 196/2003. Il trattamento dei dati verr effettuato in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza e potr essere attuato mediamente strumentati manuali, informatici e telematici idonei a memorizzarli, gestirli e trasmetterli. Tali dati potranno essere anche abbinati a quelli di altri soggetti in base a criteri qualitativi, quantitativi e temporali di volta in volta individuati. I dati inseriti nelle buste potranno essere comunicati a: - Soggetti esterni i cui nominativi saranno a disposizione degli interessati, facenti parte delle Commissioni di aggiudicazione e collaudo che verranno costituite; - Altri concorrenti che facciano richiesta di accesso ai documenti di gara nei limiti consentiti dalla Legge n. 241/90. Relativamente ai suddetti dati, al concorrente, in qualit di interessato, vengono riconosciuti i diritti di cui allArt. 7 del codice 196/2003. Acquisite le suddette informazioni, ai sensi dellArt. 13 del codice 196/2003, con presentazione dellofferta e la sottoscrizione del contratto, il concorrente acconsente espressamente al trattamento dei dati personali secondo le modalit indicate precedentemente. Il concorrente potr specificare che le soluzioni tecniche proposte sono coperte da riservatezza: in tal caso la scuola non consentir acceso a tale documentazione in caso di richiesta di altri concorrenti.

10

Carta intestata della Ditta

AUTOCERTIFICAZIONE DICHIARAZIONE PERSONALE ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000

__l__ sottoscritto/a ______________________________

nato/a

a ____________________

In qualit di ________________________ della Ditta ________________________________ con sede in ________________________________________ Prov. __________________

Via __________________________________ n _____

C.F. __________________________

Partita IVA _________________________________ consapevole delle sanzioni penali previste dallart. 76 dello stesso DPR per le ipotesi di atti e dichiarazioni mendaci ivi indicate, sotto la propria responsabilit.

DICHIARA A. Iscrizione C.C.I.A.A. 1) Di essere regolarmente iscritto al registro delle imprese presso la Camera di Commercio di __________________________ con il numero _____________ dal ______________________ per lattivit di __________________________________ B. Assenza di impedimenti di partecipazione a gare di appalto 2) Di non aver in corso procedimenti pendenti per lapplicazione di una delle misure di prevenzione di cui allarticolo 3 della Legge 27/12/1956 n 1423, o di una delle cause ostative di cui allart. 10 della Legge 31/05/1965 n 575; 3) Di non aver pronuncia a proprio carico di sentenza di condanna passata in giudicato, ovvero di applicazione della pena su richiesta, ai sensi dellarticolo 444 del CPP, per reati che incidono sullaffidabilit morale e professionale; 4) Di non aver commesso violazioni gravi, definitivamente accertate, attinenti losservanza delle norme poste a tutela della prevenzione della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro e che intende rispettare e far rispettare nellesecuzione dellappalto in oggetto, le disposizioni di legge vigenti in materia con riferimento al D. Lgs n 626/94; 5) Di essere in regola con gli obblighi di assunzione in cui allart. 17 della Legge 68/1999 e di aver adempiuto agli obblighi assicurativi e contributivi e di applicare il corrispondente contratto collettivo Nazionale di lavoro ai propri dipendenti; 6) Che non sussistono rapporti di controllo determinati ai sensi dellart. 2359 del CC con altre imprese concorrenti alla gara di cui trattasi e di partecipare alla gara in forma individuale ; 7) Di non trovarsi, comunque, in nessuna delle situazioni previste dal T.U. D.Lgs. 358/92 e le sue successive modifiche che possono causare esclusione dalle gare di appalto; C. Condizioni 8) Di aver preso visione del bando, delle condizioni e dei requisiti di ammissibilit alla gara in esso descritti; 9) Di aver preso conoscenza di tutte le circostanze generali e particolari, delle condizioni contrattuali che possono influire sulla determinazione del prezzo operato o sullesecuzione della fornitura, e quindi di ritenere limporto posto sulla base di gara nel suo complesso remunerativo e tale da consentire la propria offerta;

11

10) I prodotti sono garantiti per almeno un anno; 11) Le apparecchiature sono rispondenti alle specifiche richieste e conformi alle prescrizioni vigenti in materia di sicurezza; D. Trattamento dei dati personali 12) Di esprimere il proprio consenso al trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. 196/03, compresi quelli definiti allart. 4, comma 1 lettera d dello stesso decreto come Dati Sensibili , nei limiti, per le finalit e per la durata necessaria agli adempimenti connessi al rapporto di lavoro;

Luogo, _____________ data _____/______/_______

Il Dichiarante ___________________________

12