Sei sulla pagina 1di 6

2 ottobre 2009 | 2 gennaio 2010

una marcia disarmante

marcia mondiale
per la pace e la
nonviolenza
marcia mondiale
per la pace e la
nonviolenza
UNA RISPOSTA
LA FORZA DELLA GLOBALE
NONVIOLENZA AD UN PROBLEMA
Ci sono parole che GLOBALE
esprimono qualcosa La violenza è talmente
che nel mondo presente in tutti gli aspetti
ancora non c’è: della nostra vita, che quasi non
pace e nonviolenza. si riesce a percepirla.

Parole che echeggiano La riconosciamo solo quando


in profondità, che si presenta nella sua forma più
esprimono un’aspirazione eclatante, quella fisica, di cui
e modellano una realtà le guerre sono l’espressione disarmo nucleare. In questo dell’esistenza di altre armi
ancora da costruire. più evidente e brutale. Eppure, momento i paesi detentori di atomiche, sfuggite al controllo
che altro sono lo sfruttamento, armi nucleari ne possiedono delle potenze produttrici.
Oggi è arrivato il momento la povertà, la discriminazione, tante quante ne basterebbero A causa delle forti tensioni
di realizzare questa le restrizioni della libertà a fare esplodere il pianeta internazionali, il rischio che
speranza, di vivere in personale, la negazione dei almeno venti volte. Inoltre si verifichi un conflitto o un
pace e senza violenza, diritti umani, se non altre esiste la fondata possibilità incidente nucleare è altissimo
senza subirla e senza che espressioni della violenza? e per questo va intrapresa
altri la subiscano. immediatamente la via del
Fonte: http://encarta.msn.com/column_nukes_tamimhome/whosgotnukes.html

La stessa aggressione fisica Paese armi nucleari disarmo.


È l’ora che la non potrebbe esistere se la Stati Uniti 10.455
nonviolenza divenga violenza, nelle sue forme Russia 8.400 Però, nello stesso tempo, è
un valore universale, più subdole, non fosse tanto Cina 400 altrettanto importante ottenere
un comportamento radicata nella società. Francia 350 anche una trasformazione
quotidiano e un È per questo che non è Israele 250 profonda delle coscienze e
impegno personale per possibile aspirare alla pace, Regno Unito 200 delle società, perché cominci
il cambiamento della senza aspirare anche alla fine India 65 un mondo nuovo, libero dalla
società, in tutto il mondo. di ogni tipo di violenza. Pakistan 40 violenza.
È l’ora della pace e di un Corea del nord 8
mondo senza violenza. Per ottenere la pace, è urgente Totale 20.168 La Marcia Mondiale per la Pace
promuovere innanzitutto il e la Nonviolenza avrà inizio
marcia mondiale
per la pace e la
nonviolenza
percors
e raggiungerà, attraverso ogni
Bombe dislocate mezzo di comunicazione, gli
dagli Usa in UE angoli più remoti del pianeta.
Germania 20
Belgio 20 LE PROPOSTE Vancouver

paesi bassi 20 Abbiamo obiettivi concreti e


Seattle
Montreal
Portland
Toronto

New York
Washington D.C.

Regno Unito 110 immediati.


Red Bluff Park
San Francisco

Los Angeles
Tijuana

Italia 90 Chiediamo lo smantellamento


Fonte: www.fas.org

Turchia 90 degli arsenali nucleari, la


Guadalajara
Mexico DF Puerto Príncipe
Oaxaca Santo Domingo

Tapachula Copán
Guatemala
San Salvador León

TOTALE 350 riduzione progressiva degli


Managua
Panamá Caracas
San José

Bogotá

armamenti e delle spese


Cali
Esmeraldas Tulcàn - Ipiales
Quito Sucumbíos
Manta Belem
Guadayaquil Manaus
Cuenca
Huaquillas
Tumbes Loja

militari, il ritiro delle truppe


Trujillo

Lima Huancayo
Cuzco
El Alto
Desaguadero La Paz

il 2 ottobre 2009, ricorrenza sarà contraddistinta da una d’invasione dai territori


Arequipa
Tacna Tiwanacu Cochabamba
Arica Santa Cruz
Oruro
Sucre - Potosi V
Iquique Tarija
Tartagal
Antofagasta Rio de Jan
São Paulo

della nascita del Mahatma straordinaria sequenza di occupati e la rinuncia dei


Tucumán Asunción Foz de Iguazu
Curitiba
Corrientes Posadas
Reconquista Santa Maria Florianopolis
La Rioja
Vera
Santa Fe Parana Porto Alegre

02.01.10
San Juan Cordoba Concordia
Mendoza San Luis Rosario
Parque Manantiales

governi ad utilizzare la guerra


Rufino Buenos Aires

Gandhi, dichiarata dall’ONU eventi che si svolgeranno in


Punta de Vacas
Santiago V.Mercedes Junin La Reja Montevideo
San Rafael
Concepción Mar del Plata
Temuco Neuquén
Parque Centenario
Puerto Montt

“Giornata internazionale della tutto il mondo prima, durante come mezzo di risoluzione dei 1 milione
Nonviolenza” e terminerà a e dopo il compimento di un conflitti. di partecipanti
Punta Arenas

Punta de Vacas (Argentina), cammino di oltre 100.000 km 6 continenti


nelle Ande, il 2 gennaio 2010, di percorso. Ma vogliamo anche far 98 nazioni
dando coesione e visibilità a emergere la parte migliore 160mila chilometri
tutti coloro che aspirano alla La Marcia Mondiale sarà un delle diverse culture e dei 93 giorni
pace e alla nonviolenza. evento multiforme, dalle mille popoli della Terra, con il fine 40 viaggi in treno
sfaccettature, ricco di attività di generare una coscienza 100 viaggi via terra
Sarà la prima Marcia Mondiale culturali, sportive e artistiche, sociale mondiale contraria ad 14 voli
che attraverserà oltre cento forum, festival, feste, concerti ogni forma di violenza (fisica, 25 viaggi via mare
paesi, nei sei continenti, con e qualsiasi altra iniziativa psicologica, razziale, religiosa, 160 passaggi
la partecipazione diretta di creativa e nonviolenta che economica, sessuale). di frontiera
milioni di persone. singoli e associazioni vorranno 10 milioni di visitatori
proporre. Sono obiettivi immediati e virtuali
Un gruppo di un centinaio di concreti e, attraverso una 1000 istituzioni
persone provenienti da molti Sarà la prima Marcia che grande azione collettiva, co-organizzatrici
paesi del mondo percorrerà parlerà tutte le lingue, che potremo spingere i governi 100 incontri con governi e
tutto il tragitto, ma la Marcia coinvolgerà milioni di persone verso la loro realizzazione. rappresentanti politici
so in italia
Reykjavik
Podporoz

Helsinki
S. Pet
Reykjavik
Podporozhie

Oslo
Stockholm
Helsinki
Tallinn
S. Peterburg
Yaroslavl
Nizhni Novgorod Ekaterimburg
Oslo Tallinn
Stockholm
Moskva
København
Čechov
Kaluga Jasna Polana
Minsk
Amsterdam Berlin Tula Irkutsk
London Warszawa
Bruxelles Samara
Luxembourg Praha
Paris Volgograd
Budapest Ulaanbaatar
Iasi Astrakan
Genève Milano Ljubljana Sibiu
Bordeaux Torino Trieste Zagreb Beograd
Genova Bologna
La Coruña Firenze Ancona Pristina Bucuresti
Vigo Valladolid Toulouse Perpignan Attigliano
Vladivostok
Porto Roma Sarajevo Skopje Istanbul Beijing
Coimbra Madrid Barcelona Campobasso
Lisboa Toledo Valencia Napoli Thessaloniki Ankara Pyongyang
Sardegna Patra
Athina

København
Granada Konya Seoul
Málaga El-Jazair Palermo
Algeciras
Tanger Fès Oujda Tokyo
Rabat Taza Hiroshima
Casablanca Meknes Tel Aviv
Jericho Nagasaki
Alexandria Jerusalem
Bethlehem
Lahore

tutte le informazioni sono in continuo aggiornamento. Visita il sito www.marciamondiale.it


Kaluga
Las Palmas
New Delhi Kathmandu

Dhaka

Minsk
Hong Kong
Nouadhibou

Berlin
Nuakchot Mumbai

Amsterdam
Saint Louis
Rosso
Dakar Thies Manila
Ile de Gore

Warszawa
Tambacunda Niamey Bengaluru Chennai

London
Banjul
Ziguinchor Bamako Ouagadougou
Bissau Adis Abeba Madurai
Kanyakumari
Conakry Lomé
Cotonou
Accra
Abidjan

Nairobi
Bruxelles
Praha
Arusha

Natal
João Pessoa
Recife
Maceio
Aracaju
Port Moresby Luxembourg
Paris
Salvador
Lusaka
Tete

Budapest
Beira
Vitoria
Maputo

Iasi
Johannesburg Mbabane
neiro

Ljubljana
Genève MilanoVicenza Sibiu
Trieste Zagreb Beograd
Sydney

Bordeaux Torino
Genova Bologna
Wellington

02.10.09 La Coruña Firenze Ancona Pristina Bucuresti


Vigo Valladolid Toulouse Perpignan Attigliano
Roma Sarajevo Skopje Istanbul
Porto
Coimbra Madrid Barcelona Campobasso
Lisboa Toledo Valencia Napoli Thessaloniki Ankara
Sardegna Patra
Athina
Konya
Antártica

Málaga Granada Palermo


Sarà la prima Marcia che inizia dentro Algeciras El-Jazair
ognuno di noi e passa per il vicino di Tanger Fès Oujda
casa, si trasmette al collega di lavoro, Rabat Taza
Casablanca Meknes Tel Avi
nella città dove si vive.
Come una vibrazione incontenibile, Alexandria Bethleh
una gran voglia di vivere, rimasta per
troppo tempo prigioniera, clandestina, Las Palmas
nascosta e che ora dilaga per le
strade e solleva quel manto grigio di Il 2 ottobre, Giornata internazionale In Italia la Marcia farà tappa dal 7
insicurezza e solitudine che ha avvolto della Nonviolenza, inizierà al 12 novembre 2009.
le città degli uomini. Nouadhibou ufficialmente la Marcia Mondiale. In questi giorni si organizzeranno
Giorgio Schultze Anche in Italia questa ricorrenza iniziative in ogni città.
Portavoce Europeo Marcia Mondiale Nuakchot sarà l’occasione per organizzare Oltre a queste date già definite
Saint Louis iniziative di tutti i tipi, aperte al se ne potranno aggiungere
Rosso
Dakar Thies contributo ed alle proposte di chi molte altre, a seconda della
Ile de Gore vorrà unirsi ai comitati promotori disponibilità e delle proposte di
Tambacunda Niamey
Banjul che si stanno formando nelle chi vorrà unirsi a questo grande
Ziguinchor Bamako Ouagadougou
Bissau varie città. progetto.

Conakry Lomé
Cotonou
Accra
alcune
adesioni
Premio Premio Attore Presidente
Nobel Nobel per la Comico Repubblica
per la Pace Letteratura Presentatore Croazia
Desmond JosÉ Dario Stjepan
Tutu Saramago Vergassola MESIÆ

Claudia Davide Luisa Dalai


Gerini Riondino Morgantini lama
Attrice Cantante Vicepresidente Premio
Attore Parlamento Nobel
Europeo per la Pace

Premio
Nobel
per la Pace
Attrice Attore Adolfo
Cantante Ottavia Viggo PÉrez
Noa Piccolo Mortensen Esquivel

Michelle Noam Vladimir padre Alex


Bachelet Chomsky Luxuria Zanotelli
Presidente Scienzato Attivista Missionario
Repubblica Filosofo Attivista
Cile

Cantante de Giornalista
Lella Le Vibrazioni Attrice Scrittore
Costa Francesco francesca Daniele
Attrice Sarcina Neri Biacchessi

Ascanio Gianluca Corrado Philip


Celestini Pessotto Guzzanti Glass

Per alcune di queste foto non è stato possibile rintracciare l’autore


Attore Team Manager Attore Compositore
Cantante Juventus Comico
Regista

IGOR Yoko Carmen IVÁN RAMIRO


CASSINA ono Consoli CÓrdoba
Ginnasta Artista Cantante Calciatore
Cantante Inter e
Nazionale
Colombiana
mettiti in cammino
insieme a noi

COME PARTECIPARE SOSTIENI LA MARCIA


• Aderire alla Marcia sul sito PROMOTORI La Marcia Mondiale è un progetto
www.marciamondiale.org La Marcia Mondiale è promossa da che è possibile realizzare grazie al
• Iscriversi alla newsletter centinaia di Associazioni di ogni parte contributo di tante persone.
• Divulgare la Marcia in siti, del mondo e da singole persone che si
community, blog aggiungono ogni giorno. È coordinata Adotta anche tu il tuo km!
• Collaborare alla dall’associazione internazionale Il contributo per ogni Km è di 3,00 euro
realizzazione degli eventi Mondo Senza Guerre, che ha concepito
cittadini della Marcia e messo in moto l’iniziativa. Bonifico bancario intestato a
• Partecipare ad un comitato Alcune associazioni promotrici Marcia Mondiale per la Pace
promotore già esistente o • AIZO IBAN:
formarne uno nella propria • CONACREIS IT78 I050 1801 6000 0000 0127 003
città, università, scuola • Centro delle Culture Presso Banca Etica, Filiale di Milano
• COCIS Conto Corrente postale n. 5 0691 310
CONTATTI • Comuni.it Intestato a Mondo Senza Guerre
sito italiano • Emergency specificando come causale del
www.marciamondiale.org • La Comunità per lo Sviluppo Umano versamento “Marcia Mondiale”.
da qui si accede anche alle • Movimento Nonviolento

art direction: Maurizio Polenghi | Coordinamento comunicazione Italia:


community • Peace Games Patnership Aziendali
• Peacelink Anche le imprese possono
sito Mondo Senza Guerre • Servas Italia contribuire attivamente alla
www.mondosenzaguerre.org • Students for a Free Tibet realizzazione della Marcia Mondiale
• Tavolo della Consultazione Vicenza promuovendo la cultura della
sito internazionale • UISP nonviolenza e la difesa dei diritti
www.theworldmarch.org • Un Ponte Per umani. Per informazioni:
• Women’s International League for grazia.ferrari@theworldmarch.org
IL TUO CONTATTO Peace and Freedom (WILPF) tel.339.6676327
• WWF Pistoia
Associazioni internazionali in vari Paesi
• Croce Rossa
• Amnesty International Le attività sono completamente gratuite (salvo dove espressamente indicato un contributo
per la partecipazione) per:

• Greenpeace • volontari delle organizzazioni di volontariato, delle realtà del terzo settore e degli enti locali;
• aspiranti volontari (per le attività che lo prevedono);
• collaboratori professionali, consulenti e dipendenti di organizzazioni di volontariato.
Questa iniziativa è parte delle attività promosse dal Centro servizi per il volontariato nella
provincia di Milano - Associazione Ciessevi