Sei sulla pagina 1di 38
Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Reti ed Internet

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Schema

Reti ed Internet

Rete di calcolatori

di Informatica Schema Reti ed Internet Rete di calcolatori e-mail Motori di ricerca WWW Internet Comunicazione

e-mail

Motori di ricerca

WWW

Internet

Comunicazione (i segnali)

Tipi di rete

client-server (host)

di ricerca WWW Internet Comunicazione (i segnali) Tipi di rete client-server (host) TCP/IP F. Giannino –
di ricerca WWW Internet Comunicazione (i segnali) Tipi di rete client-server (host) TCP/IP F. Giannino –

TCP/IP

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Che cosa e’ una Rete di calcolatori?

Una rete di calcolatori puo’ essere definita come un insieme di calcolatori AUTONOMI tra loro collegati mediante una RETE DI COMUNICAZIONE

Rete di comunicazione: un sistema di computer, telefoni o altri dispositivi di comunicazione interconnessi e in grado di comunicare gli uni con gli altri e di condividere applicazioni e/o dati

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Esempi di Rete

•Prenotazione voli aerei •Bancomat •Info Stop Autobus Napoli •Telepass •Internet •…

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Finalità e vantaggi di una Rete

1. Condivisione risorse (dati, programmi, stampanti,…)

2. Comunicazione tra utenti (posta elettronica, …)

3. Miglioramento affidabilità del sistema complessivo (copie di backup, guasti, …)

4. Risparmio (condivisione stampanti, licenze programmi, …)

5. Accelerazione dei calcoli (applicazioni di calcolo distribuito)

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Comunicazione tra 2 computer?

Il computer elabora i dati in forma digitale, vale a dire con segnali che si servono di una logica binaria (0/1, acceso/spento), mentre un cavo telefonico o le onde radio si servono di segnali di tipo analogico, cioè segnali “modulati” che variano con continuità in funzione del tempo.

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

MODEM • Converte i segnali da analogici a digitali e viceversa • Modem significa modulatore - demodulatore

a digitali e viceversa • Modem significa mo dulatore - dem odulatore Reti ed Internet F.

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Segnali

Digitali

– Segnali elettrici

– Stati elettrici di “acceso” e “spento”

– Tipica dei computer

Analogici

– Segnali elettrici sotto forma di onde continue

– Variazioni continue della potenza e/o della quantità

– Telefono, radio, televisione e TV via cavo

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Per realizzare una rete occorrono dunque:

• almeno due computer :)

• un modem per la connessione se il trasferimento dei

dati avviene per via telefonica o per mezzo di onde

radio

• un software che consenta l’utilizzo della rete

• dispositivi elettronici per la ricezione e la trasmissione dei dati

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Tipi di collegamento

Tipo

Asincrona

Sincrona

Modmed

33.6 Kb

56

Kb

ISDN

128

Kb

64

Kb

ADSL

128

Kb (spedizione)

156/640 (ricezione)

Fibra Ottica

10 Mb

 

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Tipi di Rete

Le reti di calcolatori possono essere distinte in base alla loro estensione

• LAN (local area network) reti locali

• MAN (metropolitan area network) reti metropolitane

• WAN (Wide area network) reti geografiche

• Internet (reti di reti)

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

LAN (local area network)

Idoneità di Laboratorio di Informatica LAN (local area network) Reti ed Internet F. Giannino – V.M.

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

GARR – Rete dell'Università e della Ricerca Scientifica Italiana

GARR – Rete dell'Università e della Ricerca Scientifica Italiana Reti ed Internet F. Giannino – V.M.

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

LAN: tipi di comunicazione

• rete client-server (host)

• peer-to-peer

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Rete client-server (host)

•l’host (ospitante) ovvero il sistema elaborazione destinato ad essere il centro di distribuzione delle informazioni;

•il client (cliente) ovvero il computer o il sistema di elaborazione che usufruisce dei servizi messi a disposizione dall’host.

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Reti ed Internet

Rete client-server: un esempio

Idoneità di Laboratorio di Informatica Reti ed Internet Rete client-server: un esempio F. Giannino – V.M.

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Rete peer-to-peer

•Insieme di stazioni (computer) connesse in modo paritetico; in modo tale che non esiste una gerarchia tra computer per la gestione e il controllo della rete

•2 cellulari con porte infrarossi

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

TCP/IP (o Transfer Protocol Suite – collezione di protocolli Internet)

La comunicazione in rete avviene tra coppie di computer:

client e server, nella "lingua" definita dai protocolli TCP/IP. Tale collezione di protocolli di comunicazione prende il nome di Transfer Protocol Suite. TCP/IP e’ il linguaggio della rete

•TCP (Transmission Control Protocol): Controllo e prepara dati per la trasmissione nella comunicazione tra client e server (es. lettera)

•IP (Internet Protocol): Instradamento della trasmissione tra client e server (es. indirizzo)

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

TCP/IP (o Transfer Protocol Suite – collezione di protocolli Internet)

IP trova la strada e consegna il pacchetto indipendentemente dal mezzo trasmissivo: è la busta del messaggio postale.

TCP è la base di appoggio dei programmi applicativi: garantisce la correttezza e l'integrità della trasmissione di un oggetto completo. In particolare la sua funzione consiste nel separare un oggetto in parti numerate, inviare le parti indipendentemente una dall'altra racchiudendole in una busta che riporta l'indirizzo (n. IP), raccoglierle quando arrivano a destinazione, aprire le buste, controllare che ci siano tutte le parti, ricomporre l'oggetto originale: come trasmettere un libro per posta, una pagina alla volta.

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Cosa e’ Internet?

e’ la rete delle reti

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Internet: breve storia

• 1969 : nasce ARPANet che all’inizio collega 4 università americane con servizi di

connessione remota (telnet) e scambio file. All’inizio anche rete di backup alla rete

militare USA, troppo vulnerabile ad attacchi nucleari nemici

• 1971 : primo servizio di E-Mail

• 1974 : ARPA pubblica le specifiche del Tcp/Ip

• 1982 : ARPANet adotta il protocollo Tcp/Ip e “suggerisce” l’uso di Unix, sviluppato

all’università di Berkeley. Unix e Tcp/Ip s i diffondono grazie alla concessione gratuita

dei sorgenti .

• 1983 : la parte “militare” di ARPANet s i s tacca e diventa “MilNet”.

• 1988 : primo virus in rete, colpiti il 10% dei computer

• 1989 : ARPANet chiude

• 1990 : Internet s i inizia a diffondere in Europa

• 1992 : nasce il WWW al Cern di Ginevra, creata la “Internet society”

• 1993 : nasce Mosaic

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Come avviene il collegamento a Internet

di Laboratorio di Informatica Come avviene il collegamento a Internet Reti ed Internet F. Giannino –

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

WWW (World Wide Web)

è l'insieme di tutti gli iperoggetti multimediali (in inglese, hypermedia) fisicamente residenti nelle memorie delle varie macchine di Internet e collegati tra loro con dei rimandi o, più propriamente, dei link. Gli iperoggetti multimediali del World Wide Web prendono il nome comunemente di pagine Web.

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Browser

Il programma per la visualizzazione degli iperoggetti multimediali si chiama BROWSER

Alcuni browser:

•Mosaic (il primo)

•Netscape (freeware)

•Microsoft Explorer (il piu’ diffuso)

•Opera (il piu’ piccolo)

•…

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Il web

1989 - Tim Berners - Lee del CERN di Ginevra

Obiettivo: promuovere la collaborazione tra scienziati.

Gli standard:

• HTTP : protocollo (“usi e norme che regolano la formalità, il diritto, la precedenza e il cerimoniale diplomatico”) di comunicazione in internet

• HTML : formato dei documenti del web (tag language)

• URL : standard per l’assegnazione di un indirizzo univoco ad ogni documento web

1993: Andreesen e Bina dell’NCSA (Illinois ) realizzano Mosaic, il primo browser con visualizzazione grafica e a colori di foto, testo, immagini,etc. Da Mosaic nascerà poi Netscape

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

http://www.docenti.unina.it/nome.cognome/file.html

http://www.docenti.unina.it/nome.cognome/file.html protocollo Reti ed Internet n o m e domini (server)

protocollo

Reti ed Internet

nome

domini

(server)

directory

file

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Motori di ricerca

Un motore di ricerca e’ un servizio di rete che ha la funzione di indicizzare automaticamente le pagine del web

• Si accede ad un motore di ricerca come ad ogni altra pagina tramite il

corrispondente indirizzo URL

• Il servizio solitamente e’ gratuito.

• I gestori del sito finanziano la loro attività tramite la pubblicità che

compare nelle pagine del sito oppure tramite quote per l’inserimento di nuovi URL nel database che contiene le informazioni sulle quali si effettua una ricerca

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Motori di ricerca: come usarli

I motor i di ricerca memorizzano in modo efficiente e mantengono aggiornate informazioni su altri siti

•Compilazione del database avviene automaticamente, è affidata ad alcuni programmi chiamati Spider o crawler

• Usando diversi motori di ricerca formulando la stessa query

(interrogazione), possiamo avere risultati diversi

- spider lavorano in modo diverso;

- ogni quanto tempo il motore di ricerca dice ai propri spider di

aggiornare i siti già indicizzati;

• La pagina principale di un generico motore di ricerca presenta all’utente

una FORM tramite la quale e’ possibile immettere query (interrogazioni) che verranno utilizzate per guidar e la ricerca

• L’esempio piu’ semplice di query e’ una parola chiave

• Come risposta ad una query, un motore di ricerca restituisce all’utente

una lista (con link e informazioni sul sito corrispondente) che soddisfa la

query

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Indici e portali

• Quasi tutti i motori di ricerca, oltre al servizio di ricerca vero e proprio, forniscono un indice (catalogo) delle informazioni disponibili sul web

• L’indice raccoglie i link ad altri siti utilizzando diversi criteri

– Suddivisione per argomenti e sotto-argomenti

– Ordine alfabetico

• Motor e di ricerca e Indici più utilizzati

– Google

– Yahoo

– Virgilio

– Altavista

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Tipi di Ricerca

Query semplici: consistono nell’immissione di parole chiave direttamente all’interno dell’apposita casella, senza legarle con particolari relazioni;

Query complesse: consentono di raffinare la ricerca poiché e possibile collegare le singole keyword impostando relazioni logiche utilizzando gli operatori booleani; AND: consente di legare due parole. Quando compare tale operatore il motore di ricerca deve trovare documenti che contengono entrambe le parole; OR:consente di specificare al motore di ricerca di trovare i documenti che contengono o l’una o l’altra o entrambe le parole; NOT: consente di escludere dalla query alcune parole; “”: cerca la frase tra virgolette esattamente nella stessa sequenza Esempio www.unina.it (sezione rete)

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Esempio di ricerca

laboratorio laboratorio informatica laboratorio informatica programma

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

La ricerca di articoli scientifici nell’università di Napoli Federico II

www.biblio.unina.it

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Scaricare – download di file

Accade spesso di scaricare dall’Internet file, sia documenti che programmi, con un programma ftp oppure direttamente da pagine www.

I documenti sono spesso memorizzati nel formato Portable Document Format (.pdf – www.adobe.com). Questi formati garantiscono che, usando appositi programmi di visualizzazione e stampa, l’articolo possa:

– essere letto sullo schermo di un calcolatore qualunque

– essere stampato su una stampante qualunque

– mantenere la forma grafica e l’impaginazione decise dall’autore

Esempio: scaricare questa presentazione dal sito del corso

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

La posta elettronica (e-mail)

Idoneità di Laboratorio di Informatica La posta elettronica (e-mail) Reti ed Internet F. Giannino – V.M.

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Indirizzo di posta elettronica

informaticagraria@unina.it

Reti ed Internet

di posta elettronica informaticagraria@unina.it Reti ed Internet utente dominio paese F. Giannino – V.M. Monetti

utente

dominio paese

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Il messaggio di posta

Ogni messaggio ha un formato ben preciso, che comprende alcune informazioni (header) e poi il testo del messaggio.

Informazioni della header:

• To (A) indirizzo di uno o più destinatari.

• From (Da) indirizzo del mittente.

• Cc (Cc) indirizzo dei destinatari a cui si invia per conoscenza

• Bcc (Ccn) blind Cc: gli altri destinatar i non sanno che riceve il messaggio.

• Subject (Oggetto) argomento del messaggio.

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Come utilizzare l’e-mail

Client di posta (programmi per la gestione della posta): Microsoft Outlook, Eudora, Netscape

Web-mail: invio di posta direttamente dal browser (oggi + diffuso) vantaggi e svantaggi rispetto ai Client di Posta

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti

Idoneità di Laboratorio di Informatica
Idoneità di Laboratorio di Informatica

Creare un proprio indirizzo di e-mail

I server che forniscono i servizi di posta si chiamano anche provider, e spessono offrono sia un indirizzo di posta elettronica, sia uno spazio per la propria home page, sia un accesso telefonico (a costo variabile) per una connessione via modem.

www.libero.it

www.tin.it

www.hotmail.it

www.altavista.it

www.email.it

Reti ed Internet

F. Giannino – V.M. Monetti