Sei sulla pagina 1di 15
Clinical Analytics for Oncology Care Appropriateness Strumenti informativi di supporto alla decisione clinica in ambito
Clinical Analytics for Oncology Care Appropriateness Strumenti informativi di supporto alla decisione clinica in ambito

Clinical Analytics for Oncology Care Appropriateness

Strumenti informativi di supporto alla decisione clinica in ambito

oncologico e alla valutazione di appropriatezza della cura

Ing. Michele Torresani, S.C. ICT e SIA

Dott.ssa Rossella Bertulli, S.S.D. Oncologia Medica Tumori Mesenchimali dell'Adulto

Osservatorio ICT in Sanità - School of Management - Politecnico di Milano Milano, 7 maggio 2013

- School of Management - Politecnico di Milano Milano, 7 maggio 2013 Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale

Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Agenda

Who’s who

Le esigenze e il progetto di ricerca

• Who’s who • Le esigenze e il progetto di ricerca • Il contesto clinico e
• Who’s who • Le esigenze e il progetto di ricerca • Il contesto clinico e

Il contesto clinico e il progetto ROL (Rete Oncologica Lombarda)

Il sistema IBM: architettura e capacità di analisi

Alcuni risultati raggiunti

e capacità di analisi • Alcuni risultati raggiunti • Prospettive future Fondazione IRCCS “Istituto

Prospettive future

Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

di analisi • Alcuni risultati raggiunti • Prospettive future Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Who’s who

Who’s who Fondata nel 1925, la Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano è riconosciuta
Who’s who Fondata nel 1925, la Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano è riconosciuta

Fondata nel 1925, la Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano è riconosciuta come centro di

eccellenza a livello nazionale ed internazionale nel campo della ricerca oncologica pre-clinica e clinica.

L’Istituto nel 2011:

13.630 pazienti ricoverati (415 posti letto)

8.464 ricoveri di day-hospital (67 posti letto)

1,1 milioni di prestazioni ambulatoriali

11.500 interventi chirurgici (60% in regime ordinario)

ca. 1.900 dipendenti

230 milioni di budget

ca. 2.000 pazienti accedono ogni giorno

di budget • ca. 2.000 pazienti accedono ogni giorno L’Istituto Tumori conta 217 progetti di ricerca

L’Istituto Tumori conta 217 progetti di ricerca in corso nel 2010 e 426 pubblicazioni con IF 2.274,38); tra i vari ruoli

nazionali ed internazionali ricoperti è ente attuatore della Rete Oncologica Lombarda (ROL).

è ente attuatore della Rete Oncologica Lombarda (ROL). L’ IBM Research Lab di Haifa (HRL) è

L’IBM Research Lab di Haifa (HRL) è il più grande centro di ricerca di IBM, fuori dagli

Stati Uniti d’America, ed ha prodotto risultati di importanza vitale per il successo della

compagnia. Centro di competenza per il settore Sanità conta oltre 500 ricercatori tra dottorati in informatica, matematica, elettrotecnica, … Le attività di ricerca si concentrano nelle aree healthcare and life sciences, discovery, verification technologies, multimedia, active management, information retrieval,

programming environments, business transformation e optimization technologies.

environments, business transformation e optimization technologies. Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

environments, business transformation e optimization technologies. Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Le esigenze e il progetto di ricerca

Moltissime informazioni cliniche rilevanti sono registrate come testo libero

I percorsi terapeutici si basano sull’evidenza (pazienti selezionati per trial clinici)

Esigenza di strumenti automatici per il monitoraggio dell’appropriatezza clinica

Obiettivo primario è fornire al personale medico e al management sanitario un quadro più ampio sui processi di cura e sulla loro appropriatezza, nonché evidenziarne gli effetti in termini di efficacia clinica (outcome)

Reparti coinvolti:

Oncologia Medica Tumori Mesenchimali dell'Adulto

Oncologia Medica dei Tumori della Testa e del Collo

Avviato nel 2010, il progetto è stato approvato dal board IBM per entrare nel programma di finanziamenti First Of A Kind (FOAK) nel 2012

nel programma di finanziamenti First Of A Kind (FOAK) nel 2012 Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei

Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

nel programma di finanziamenti First Of A Kind (FOAK) nel 2012 Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei
nel programma di finanziamenti First Of A Kind (FOAK) nel 2012 Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei
nel programma di finanziamenti First Of A Kind (FOAK) nel 2012 Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei
nel programma di finanziamenti First Of A Kind (FOAK) nel 2012 Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei
nel programma di finanziamenti First Of A Kind (FOAK) nel 2012 Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei

Il contesto sanitario e il progetto ROL

Il contesto sanitario e il progetto ROL Nata nel 2006, la Rete Oncologica Lombarda (ROL) mira
Il contesto sanitario e il progetto ROL Nata nel 2006, la Rete Oncologica Lombarda (ROL) mira

Nata nel 2006, la Rete Oncologica Lombarda (ROL) mira a:

Ottimizzare l’accesso del cittadino all’assistenza e garantire pari opportunità di cura (appropriatezza e condivisione)

Garantire appropriatezza ed efficienza (linee guida), nell’economicità delle azioni

Assicurare elevata qualità di cura (multidisciplinarietà)

Promuovere la continuità assistenziale ospedale-territorio

Promuovere l’innovazione clinica e scientifica e la formazione

Promuovere la comunicazione efficace al cittadino

formazione • Promuovere la comunicazione efficace al cittadino Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

formazione • Promuovere la comunicazione efficace al cittadino Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”
Il documento ROL Documenti clinici in formato ROL  Lettera di dimissione ospedaliera  Relazione
Il documento ROL Documenti clinici in formato ROL  Lettera di dimissione ospedaliera  Relazione

Il documento ROL

Documenti clinici in formato ROL

Lettera di dimissione ospedaliera

Relazione ambulatoriale

di dimissione ospedaliera  Relazione ambulatoriale PDF (firmato digitalmente) Repository Fascicolo Clinico
PDF (firmato digitalmente) Repository Fascicolo Clinico Sanitario Aziendale Elettronico (EPR) (FSE)
PDF
(firmato digitalmente)
Repository
Fascicolo
Clinico
Sanitario
Aziendale
Elettronico
(EPR)
(FSE)
Clinico Sanitario Aziendale Elettronico (EPR) (FSE) < x > name = “ value ” XML-CDA2 •

< x > name = “value

XML-CDA2

• Codifica presentazioni cliniche Condivisione delle codifiche e della semantica (fasi di malattia) • Anamnesi
• Codifica presentazioni cliniche
Condivisione delle
codifiche e della
semantica
(fasi di malattia)
• Anamnesi oncologica
• Anamnesi extraoncologica
• Codifica programma di trattamento
nella fase terapeutica attuale
• Trattamento effettuato
Linee guida ROL
• Stato del Paziente
• Trattamento effettuato Linee guida ROL • Stato del Paziente Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

• Trattamento effettuato Linee guida ROL • Stato del Paziente Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”
Il documento ROL Documenti clinici in formato ROL  Lettera di dimissione ospedaliera  Relazione
Il documento ROL Documenti clinici in formato ROL  Lettera di dimissione ospedaliera  Relazione

Il documento ROL

Documenti clinici in formato ROL

Lettera di dimissione ospedaliera

Relazione ambulatoriale

di dimissione ospedaliera  Relazione ambulatoriale PDF (firmato digitalmente) Repository Fascicolo Clinico
PDF (firmato digitalmente) Repository Fascicolo Clinico Sanitario Aziendale Elettronico (EPR) (FSE)
PDF
(firmato digitalmente)
Repository
Fascicolo
Clinico
Sanitario
Aziendale
Elettronico
(EPR)
(FSE)
Clinico Sanitario Aziendale Elettronico (EPR) (FSE) < x > name = “ value ” XML-CDA2 •

< x > name = “value

XML-CDA2

• Codifica presentazioni cliniche Condivisione delle codifiche e della semantica (fasi di malattia) • Anamnesi
• Codifica presentazioni cliniche
Condivisione delle
codifiche e della
semantica
(fasi di malattia)
• Anamnesi oncologica
• Anamnesi extraoncologica
• Codifica programma di trattamento
nella fase terapeutica attuale
• Trattamento effettuato
Linee guida ROL
• Stato del Paziente
• Trattamento effettuato Linee guida ROL • Stato del Paziente Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

• Trattamento effettuato Linee guida ROL • Stato del Paziente Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”
Le linee guida cliniche ROL Classificazione presentazioni di malattia • Locale • Metastatica CT1a I
Le linee guida cliniche ROL Classificazione presentazioni di malattia • Locale • Metastatica CT1a I

Le linee guida cliniche ROL

Le linee guida cliniche ROL Classificazione presentazioni di malattia • Locale • Metastatica CT1a I •

Classificazione presentazioni di malattia

Locale

Metastatica CT1a I

di malattia • Locale • Metastatica CT1a I • Metastatica CT2a I • … Opzioni terapeutiche

Metastatica CT2a I

Opzioni terapeutiche

Standard

Individualizzata

Sperimentale

• Standard • Individualizzata • Sperimentale Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Architettura logica del sistema

Architettura logica del sistema Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”
Architettura logica del sistema Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”
Architettura logica del sistema Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”
Architettura logica del sistema Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Architettura logica del sistema Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Esempio di applicazione algoritmi di lettura testuale

Esempio di applicazione algoritmi di lettura testuale Il paziente è stato ricoverato per valutazione di malattia
Esempio di applicazione algoritmi di lettura testuale Il paziente è stato ricoverato per valutazione di malattia
Il paziente è stato ricoverato per valutazione di malattia e programmazione terapeutica. E’ stata dunque
Il paziente è stato ricoverato per valutazione di malattia e programmazione terapeutica. E’
stata dunque effettuata una TC del torace
e dell’’addome, con riscontro di incremento
dimensionale del noto espanso nel contesto del
muscolo gluteo
sinistro (attualmente di
circa 8 cm
verso i precedenti
5,5 cm); appare invece immodificata la localizzazione
ipodensa in regione lombare nel contesto del tessuto sottocutaneo di circa 30 mm.
Il
distretto
toracico
appare tuttora libero da malattia. In considerazione dell’’istotipo,
dell’’estensione metastatica di malattia
e dei pregressi trattamenti effettuati, è stata
proposta al paziente la partecipazione ad uno
studio clinico
randomizzato in doppio
cieco, che prevede l’impiego di
Cisplatino
in associazione a placebo verso AVE8062,

farmaco dotato di attività antivascolare. Il paziente ha accettato il programma

primo

proposto e firmato il relativo consenso informato. Si è somministrato pertanto il

consenso informato. Si è somministrato pertanto il ciclo chemioterapico con Cisplatino ed AVE/placebo ,

ciclo chemioterapico con

Cisplatino

ed

pertanto il ciclo chemioterapico con Cisplatino ed AVE/placebo , soggettivamente ben tollerato. Nel corso del

AVE/placebo, soggettivamente ben tollerato.

Nel corso del ricovero sono stati eseguiti inoltre prelievi seriati di farmacogenomica e

farmacocinetica. Si dimette pertanto il paziente, in buone condizioni generali, con

indicazione a proseguire il trattamento in regime ambulatoriale.

a proseguire il trattamento in regime ambulatoriale. Measurements Conjunctions Body Parts Chemo Drugs Treatment

Measurements

Conjunctions

Body Parts

Chemo Drugs

Treatment Reasons

Chemo Cycles

Clinical Studies

Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Parts Chemo Drugs Treatment Reasons Chemo Cycles Clinical Studies Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Materiali e metodi

Materiali e metodi Nessuno scostamento Scostamenti per motivi clinici 42% 36% Scostamenti per motivi tecnici 22%
Materiali e metodi Nessuno scostamento Scostamenti per motivi clinici 42% 36% Scostamenti per motivi tecnici 22%
Nessuno scostamento Scostamenti per motivi clinici 42% 36% Scostamenti per motivi tecnici 22% Periodo: 2006-2012
Nessuno
scostamento
Scostamenti per
motivi clinici
42%
36%
Scostamenti per
motivi tecnici
22%
Periodo: 2006-2012
1.786 pazienti
2.295 programmi terapeutici
4.388 ROL-DOC
2006-2012 1.786 pazienti 2.295 programmi terapeutici 4.388 ROL-DOC Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

2006-2012 1.786 pazienti 2.295 programmi terapeutici 4.388 ROL-DOC Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Analisi delle deviazioni (“Altro”)

Opzioni terapeutiche raccomandate

Livello di aderenza delle scelte terapeutiche

raccomandate Livello di aderenza delle scelte terapeutiche Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

aderenza delle scelte terapeutiche Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori” Presentazioni cliniche codificate
aderenza delle scelte terapeutiche Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori” Presentazioni cliniche codificate

Presentazioni cliniche codificate

aderenza delle scelte terapeutiche Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori” Presentazioni cliniche codificate

Analisi delle deviazioni (“Altro”)

Analisi delle deviazioni (“Altro”) Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”
Analisi delle deviazioni (“Altro”) Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”
Analisi delle deviazioni (“Altro”) Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”
Analisi delle deviazioni (“Altro”) Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Analisi delle deviazioni (“Altro”) Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Prospettive future

Prospettive future Obiettivi raggiunti: • Collaborazione tra medici e ingegneri • Condivisione di una semantica
Prospettive future Obiettivi raggiunti: • Collaborazione tra medici e ingegneri • Condivisione di una semantica

Obiettivi raggiunti:

Collaborazione tra medici e ingegneri

Condivisione di una semantica comune

Strumenti di correzione e formazione, tecnica e clinica

Possibili aree di sviluppo del progetto:

Estensione su altri centri oncologici e su altre patologie oncologiche (es. Rete Oncologica Lombarda, Rete Nazionale Tumori Rari)

Estensione per analisi del profilo biomolecolare della malattia

Valutazione spesa sanitaria associata ai trattamenti effettuati

Monitoraggio servizio sanitario erogato tra diversi centri (comparazione outcome, case-mix, spesa sanitaria)

tra diversi centri (comparazione outcome, case-mix, spesa sanitaria) Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

tra diversi centri (comparazione outcome, case-mix, spesa sanitaria) Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”
Grazie! Ing. Michele Torresani, s.c. ICT e SIA Dott.ssa Rossella Bertulli, s.s.d. Oncologia Medica Tumori
Grazie! Ing. Michele Torresani, s.c. ICT e SIA Dott.ssa Rossella Bertulli, s.s.d. Oncologia Medica Tumori

Grazie!

Ing. Michele Torresani, s.c. ICT e SIA Dott.ssa Rossella Bertulli, s.s.d. Oncologia Medica Tumori Mesenchimali dell'Adulto

Bertulli, s.s.d. Oncologia Medica Tumori Mesenchimali dell'Adulto Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”

Bertulli, s.s.d. Oncologia Medica Tumori Mesenchimali dell'Adulto Fondazione IRCCS “Istituto Nazionale dei Tumori”