Sei sulla pagina 1di 5

Universit` a di Torino Laurea Triennale in Informatica

Elementi di Probabilit` a e Statistica Corso A Calcolo delle Probabilit` a e Statistica (LT 509, Sistemi e Reti) Prova scritta del 24/02/2012 Versione A TEST [5pt] Il seguente test ` e parte integrante della valutazione della prova scritta desame. Le risposte corrette ad ogni domanda possono essere in numero variabile da 0 a 4. Per ogni quesito occorre rispondere Vero [V] oppure Falso [F]. Quesito 1. Dati gli eventi A, B , entrambi con probabilit` a non nulla e tali che A B = , stabilire quali delle seguenti aermazioni sono sicuramente vericate: 1.a (V) (F) P (B ) = P (B |A)P (A) + P (B |Ac )P (Ac ); 1.b (V) (F) P (B |A) = P (B ); 1.c (V) (F) P (A B ) = P (A) + P (B ); 1.d (V) (F) A e B sono indipendenti. Quesito 2. Sappiamo che lintervallo di condenza al livello di ducia 0, 99 per il parametro ` e (0, 21 ; 0, 55). Stabilire quali delle seguenti aermazioni sono sicuramente vericate: 2.a (V) (F) vi ` e il 99% di probabilit` a che sia 0, 21 < < 0, 55; 2.b (V) (F) La probabilit` a che sia 0, 55 ` e pari 0, 005; 2.c (V) (F) la probabilit` a che (0, 11; 0, 65) ` e approssimabile con 1; 2.d (V) (F) Costruendo intervalli di condenza con la stessa procedura utilizzata per quello indicato nel testo, nel 99% dei casi otteremo un intervallo che contiene . Quesito 3. In un test di ipotesi nulla H0 , sappiamo che il p-value (p dei dati) ` e 0,015. Stabilire quali delle seguenti aermazioni sono sicuramente vericate: 1

3.a (V) (F) si riuta H0 al livello di signicativit` a = 0, 010; 3.b (V) (F) si riuta H0 al livello di signicativit` a = 0, 025; 3.c (V) (F) non si ha evidenza tale da riutare H0 al livello di signicativit` a = 0, 05; 3.d (V) (F) con le informazioni in nostro possesso non ` e possibile stabilire nulla al livello di signicativit` a = 0, 015. Quesito 4. Dato il seguente campione di dati: | 1 | 1, 5 | 3 | 3 | 3, 5 | 5 | 7 |9 | 16 |, il valore 3 rappresenta: 4.a (V) (F) la media campionaria; 4.b (V) (F) la moda; 4.c (V) (F) la deviazione standard; 4.d (V) (F) la mediana; Quesito 5. Data la variabile aleatoria normale X N (100; 4), stabilire quali delle seguenti aermazioni sono sicuramente vericate: 5.a (V) (F) V ar[2X ] = 8;
100 < 0) = 0, 5; 5.b (V) (F) P ( X 4 100 > 0) = 0, 5; 5.c (V) (F) P ( X 2

5.d (V) (F) V ar(X + 5) = 4. Esercizio 1. (10 pt) I pezzi prodotti dalla macchina A hanno probabilit` a di difetto 1%. Tale probabilit` a sale al 4% per quelli prodotti dalla macchina B. Sappiamo che i pezzi sono tutti prodotti indipendentemente uno dallaltro e inscatolati in scatole da 100 distinte a seconda che vengano prodotti da A o da B. I due terzi delle scatole in magazzino provengono dalla macchina B, le restanti dalla macchina A. a) Calcolare la probabilit` a che in una scatola di pezzi prodotti dalla macchina A pi` u di 2 siano difettosi; 2

b) calcolare la probabilit` a che in una scatola scelta a caso in magazzino vi siano pi` u di 2 pezzi difettosi; c) in una scatola scelta a caso si sono trovato pi` u di 2 pezzi difettosi, calcolare la probabilit` a che provenga dalla macchina A Solo per gli studenti di Calcolo delle Probabilit` a e Statistica (LT 509) d) Calcolare la probabilit` a che la macchina A produca almeno 5 pezzi per avere il primo difetto; e) la macchina A ha gi` a prodotto 2000 pezzi non difettosi, calcolare la probabilit` a che se ne producano almeno altri 5 per avere il primo difetto. Esercizio 2.(10pt) Il peso dei sacchi di cemento prodotti da una ditta ha distribuzione normale, il peso dichiarato dal produttore ` e 50Kg . Da un carico di 500 sacchi viene estratto un campione di 10, da cui si ottiene peso medio campionario 49, 5Kg con deviazione standard campionaria 0, 3Kg a) calcolare lintervallo di condenza al 99% per il peso medio reale dei sacchi di cemento. b) Si respinge il carico se in base al campione selezionati il peso medio risulta inferiore a quello dichiarato dal produttore. Stabilire al livello di signicativit` a 5% se il carico verr` a respinto. Esercizio 3.(7pt) In seguito ad esposizione prolungata allumidit` a relativa superiore al 80%, su un campione di 15 sacchi si ` e riscontrato peso medio campionario 50, 1Kg e deviazione standard campionaria 0, 4Kg . Si assume che la varianza rimanga la stessa in tutte le condizioni di umidit` a. a) Stabilire al livello di signicativit` a 5% se laumento di umidit` a provoca un appesantimento i sacchi. Soluzione. Test. Aermazioni vere: 1.a, 1.c; 2.d; 3.b; 4.b; 5.c, 5.d . Esercizio 1. Consideriamo le v.a. e gli eventi: A: la scatola proviene dalla macchina A; B : la scatola proviene dalla macchina B ; XA : numero di pezzi difettosi nella scatola proveniente da A; XB : numero di pezzi difettosi nella scatola proveniente da B ; 3

X : numero di pezzi difettosi in una scatola scelta a caso in magazzino . Poich e i pezzi sono prodotti tutti indipendentemente luno dallaltro, dal testo si evince che: XA B (100; 0, 01), XB B (100; 0, 04); P (XA = k ) = 100 (0, 01)k (0, 99)100k , P (XB = k ) = k per ogni k= 0,. . . , n;
1 P (A) = 3 , P (B ) = 2 3 100 k

(0, 04)k (0, 96)100k ,

Si ottiene allora:
100 (0, 01)k (0, 99)100k = a) P (XA > 2) = 1 P (XA 2) = 1 2 k=0 k 1 0, 99100 100 0.01 0, 9999 4950 0, 012 0, 9998 = 0, 079 8% .

b) Calcoliamo come sopra:


100 P (XB > 2) = 1 P (XB 2) = 1 2 (0, 04)k (0, 96)100k = k=0 k 100 99 2 1 0, 96 100 0.04 0, 96 4950 0, 04 0, 9698 = 0, 77 77%.

Dunque applicando il Teorema delle Probabilit` a Totali si ha: P (X > 2) = P (X > 2|A)P (A) + P (X > 2|B )P (B ) = P (XA > 2)P (A) + P (XB > 2)P (B ) = 0, 079 1 + 0, 77 3 c) Applicando la formula di Bayes si ottiene: 0, 079 P (X > 2|A)P (A) P (A|X > 2) = = P (X > 2) 0, 54
1 3 2 3

= 0, 54 54% .

= 0, 049 5% .

Consideriamo ora la v.a. Y : numero di pezzi prodotti per avere il primo errore. Dai dati in nostro possesso si verica che Y ` e v.a. geometrica di parametro p = 0, 01, Y G (0, 01), con densit` a P (Y = k ) = 0, 01(0, 99)k1 , k = 1, 2, . . . . d) P (Y 5) = 1 P (Y 4) = 1 0, 01
4 k=1

0, 99k = 0, 951 95% .

e) Poich` e la v.a. geometrica gode di assenza di memoria si ha: P (Y 2005|X > 2000) = P (X 5) = 0, 951 95% . 4

Esercizio 2. Poich e` e dichiarato che il peso dei sacchi segue distribuzione normale, nonostante la taglia limitata del campione ` e possibile calcolare lintervallo di condenza e impostare il test di ipotesi utilizzando la distribuzione t di Student con n 1 gradi di libert` a. Dati: taglia del campione n = 10; livello di condenza 1 = 0, 99; dev.st. campionaria s = 0, 3 Kg ; media campionaria x = 49, 5 Kg , da cui t2;n1 = t0,005,9 = 3, 250. a) per il calcolo dellintervallo di condenza per la media utilizziamo la formula: = x E dove s 0, 3 E = t = 0, 308 . ,n1 = 3, 250 2 3, 16 n Concludiamo che con livello di condenza 99% si ha (49, 192 ; 49, 808) . b) ipotesi da vericare: il peso medio ` e inferiore a 50 Kg. Ipotesi nulla: H0 : = 50, ipotesi alternativa H1 : < 50, livello di signicativit` a = 0, 05. Si tratta di un test a una coda sinistra. Livello di criticit` a 49 , 5 50 x 50 t;n1 = t0,05;9 = 1, 833. Statistica di test t = s/n = 0,3/3,16 = 5, 263. a 5% Poich e t < t;n1 , si riuta lipotesi nulla H0 al livello di signicativit` (dunque si riuta il carico al livello di signicativit` a 5%). Esercizio 3. Si tratta di un test di confronto tra medie in presenza o meno di umidit` a. Indichiamo con A lo stato di assenza di umidit` a (dati esercizio precedente) e B lo stato di presenza di umidit` a superiore a 80%. E dichiarato che pur essendo ignote le varianze sono uguali nei due stati. Dati x A = 49, 5 Kg , sA = 0, 3 Kg , n = 10 x B = 50, 1 Kg , sB = 0, 4, m = 15 H0 : A = B ; H1 : A < B . Test a una coda destra. Livello di criticit a: t,n+m2 = t0,05,23 . 2 (n1)s2 0,16 A +(m1)sB Varianza interpolata: s2 = 90,09+14 = 0, 132. p = n+m2 23 x x Statistica di test: t = 2 B A = 4, 05.
sp (1/n+1/n)

Poich e t > t0,05;23 , si riuta lipotesi nulla H0 al livello di signicativit` a 5% . Ossia si aerma al livello di signicativit` a 5% che lesposizione ad umidit` a superiore a 80% aumenta il peso medio dei sacchi. 5