Sei sulla pagina 1di 72

Podismo Atletica e

La rivista dei runners


Podismo Atletica e
La rivista dei runners
3,00
Anno 5 numero 2
Febbraio 2008
Anno 5 numero 2
Febbraio 2008
3,00
2 - Podismo e Atletica
Mensile Anno 5 n. 2 - febbraio 2008
Reg. Trib. n5321 del 6-2-2004
Direttore Responsabile: Ugo Bercigli
Direttore Editoriale: Barbara Bonanno
Grafica ed impaginazione: Andrea Grassi
Collaboratori: Carlo Carotenuto, Roberto Albanesi, Sergio
Califano, Stefano Cappellini, Marco Cecchella, Marzia
Chiocchi, Franco Civai, Luciano Facchini, Damiano Fa-
sciano, Luigi Felicetti, Fabio Fiaschi, Giancarlo Ignudi,
Fulvio Massini, Tiziano Marzotti, Giuliano Menci, Gina
Nesti, Gustavo Pallicca, David Parronchi, Massimo San-
tucci, Belinda Sorice, Maria Luisa Tognelli, Salvatore
Vonazzo.
Fotografie:
Piero Giacomelli, Fabio Marranci, Belinda Sorice
Classifiche gentilmente fornite dagli organizzatori delle ma-
nifestazioni.
Editore Barbara Bonanno
Redazione c/o UISP
via de Vespucci c/o Impianti Sportivi La Trave 50145 Firenze
Cell. 333 1841505 - tel. 055 4286774
Fax 055 4249936
E-mail: podismo@runners.it - ATL.@runners.it
Stampa: Nuova Cesat Coop Firenze - Tiratura: Tiratura: 3200 copie
Podismo Atletica e
La rivista dei runners
Podismo Atletica e
La rivista dei runners
Per abbonarsi
Nel mese di FEBBRAIO sar possibile sottoscrivere labbonamento,
9 numeri (marzo - dicembre 2008) a 24,00
Versamento c/c 28613503 intestato a UISP Comitato di Firenze specifica-
re nella causale Abbonamento Rivista Podismo e Atletica
La ricevuta del versamento dovr essere inviata via fax
al 055/4249936 oppure per posta alla Redazione Podismo e Atletica
c/o UISP via de Vespucci - Impianti Sportivi La Trave - 50145 Firenze
Abbonamenti spediti il 25-1-2008
Indice
Podismo e Atletica - 3
05
Intervista a Luigi Principato
di Paola Lazzini
06
Europei di Cross:
Pochi sprazzi dazzurro
09
Il Confronto
di Denise Quintieri
11
Il calendario delle
gare di febbraio
15
Classifiche delle gare

di dicembre/gennaio
41
Lettere
e commenti
56
Dal Trofeo Tre Province
di Maria Luisa Tognelli
58
I veri protagonisti di Momenti
di gloria (2 parte) di Gustavo Pallicca
61
Progressivi e regressivi
di Massimo Santucci
62
Infortuni e psicologia
di Roberto Albanesi
64
La maratona in Toscana
di Franco Civai e Fulvio Massini
67
I crampi
di Damiano Fasciano
68
Sondaggio:
Il pacco gara
69
Un medico competitivo
di Tiziano Marzotti
Firenze-Fiesole-Firenze (copertina di Piero Giacomelli)
Altri 60 di questi anni
Festeggiamo un altro compleanno, il quarto della nostra rivista, e coinciden-
za vuole che nel 2008 anche la nostra UISP compia 60 anni.
Nostra, perch di tutti gli appassionati di corsa su strada e dellatletica in gene-
rale.
Ai lettori di Podismo e Atletica rivolgo un profondo ringraziamento per averci permesso di raggiungere
questo risultato e questi successi e di sapere che le vostre aspettative non sono ancora del tutto soddisfatte.
Con lentusiasmo e la dedizione di sempre, la redazione e i collaboratori sapranno, ancora di pi, essere
vicini alle sollecitazioni che ci pervengono dal mondo del podismo per annullare quella distanza che an-
cora ci separa da coloro che praticano questa splendida disciplina sportiva.
Unattivit sportiva che ogni settimana coinvolge tantissime migliaia di persone che amano fare sport
allaria aperta, che esaltano i valori della sportivit e dello stare insieme, che sen-
tono crescere in loro il bisogno di vivere in luoghi rispettosi dellambiente.
Nei programmi di festeggiamento dei 60 anni della UISP, al podismo dovr essere
riservato il massimo dellattenzione e della visibilit e, a Firenze, non dobbiamo
farci sfuggire loccasione per organizzare un Vivicitt da non dimenticare.
Ugo Bercigli
4 - Podismo e Atletica
Podismo e Atletica - 5
Principato ci pu finalmente dire cosa successo
a Debrecen?
Probabilmente ci sar un processo ex-novo che ri-
guarder solamente il sottoscritto, ma adesso che la
posizione di Daniele stata definita, anche senza
scendere nei dettagli, potr nel contraddittorio dimo-
strare il teorema architettato ai danni del sottoscritto
e di Daniele.
Ci dica qualcosa di pi concreto.
Posso affermare che a Debrecen, lItalia stata pri-
vata della conquista di una terza medaglia, che pote-
va essere doro, non facendo correre a Daniele i 5000
metri. Probabilmente non si voleva che un atleta se-
miprofessionista, diventasse luomo simbolo
dellItalia che corre.
Intende dire che c stata una congiu-
ra contro di voi?
Non ho detto questo, ma sono state fatte
delle scelte errate e non so quanto deli-
beratamente.
In ogni caso il migliore mezzofondista ita-
liano (due settimane dopo a Padova vinceva
nel giro di 24 ore e con irrisoria facilit sia i
5000 che i 10.000 metri) non stato messo nelle
migliori condizioni di difendere le sue chanche in
chiave europea.
Perch parla di Meucci come un atleta semipro-
fessionista?
Vede Daniele ha sempre affermato che la sua prima
professione quella di studente universitario, in que-
sti giorni ha conseguito brillantemente la triennale
in Ingegneria Informatica, quindi mancano solo due
anni alla fine dei suoi studi, non credo che a 24 anni
sar troppo tardi per fare latletica seriamente, quan-
do si parte da risultati buoni si pu arrivare a farli
diventare eccezionali.
Come ha fatto Daniele a diventare il migliore?
Con dei sacrifici enormi. Daniele seguito da
unequipe cos formata: il sottoscritto che cura la
parte tecnica e la sua programmazione, una profes-
soressa di ginnastica artistica che ne cura laspetto
tecnico-motorio, uno dei migliori ortopedici dItalia
che lo segue nelle sue problematiche fisiche assieme
ad un fisioterapista, che in passato ha curato anche
un nostro campione olimpico. Ecco uno dei motivi
per cui Daniele va raramente ai raduni, Pisa e zone li-
mitrofe ci offrono al momento le migliori condizioni
per allenarci, non ultimo Daniele preferisce allenarsi
da solo o con i suoi compagni che gli fanno volentieri
da lepre.
Gli addetti ai lavori parlano di Daniele come il
dopo Baldini, cosa ne pensa?
Baldini stato un grande campione e ancora ades-
so il migliore dItalia, negli scontri uomo contro
uomo senzaltro il numero uno al mondo, a livello
cronometrico molto lontano dal vertice, ma questo
non gli ha impedito di diventare quel grande campio-
ne che : programmazione, abnegazione e sacrifici
hanno fatto diventare un campionissimo un atleta di
qualit ottime ma non eccezionali, se paragonate a
quelle di Tergat, Gebreselassie, Lel e altri ancora.
Daniele pu diventare un maratoneta? Se si a che
livello?
Vede io e Daniele non siamo molto convinti della
maratona. Al momento Daniele si allena 10 volte al-
la settimana, con un giorno di riposo assoluto. Dir
che ogni anno abbiamo incrementato il suo chilome-
traggio di un 10% circa, mentre per la qualit seguo
il metodo Ettami-Moritani, da me riveduto e adattato
su Daniele. Attualmente Daniele riesce a fare lesten-
sivo a 335 circa per 1h30, lintensivo a 314 per
45/50 e nel medio riesce a correre a 3 a km per 30,
ovvero fa 10 km in mezzora, oltre naturalmente agli
altri lavori. evidente che tali lavori, uniti ad altri di
natura lattacida ci dovrebbero portare nel giro di un
paio danni a correre in 1310circa i 5000 e 2730
i 10.000, il che vorr dire un 61 circa nella mez-
za. Solo allottenimento di questi risultati, possiamo
pensare alla maratona, passarci prima per correre in
2h10/2h/11, non ha senso, saremmo sempre fra i
perdenti. Rimanendo invece nei 5000/10000, con la
volata finale che si ritrova, pu vincere molto, perlo-
meno in Europa.
Cosa pensa della crisi del mezzofondo in Italia?
Non parlerei di crisi del mezzofondo, ma di crisi in
generale dellAtletica Italiana. Gli addet- t i
ai lavori, si giustificano afferman-
do che nelle altre nazioni c
stato un buon migliora-
mento grazie allap-
porto di atleti ex-
tracomunitari,
ma dimen-
t i - c a n o
c h e
l I t a l i a
ha ottenuto i
principali succes-
si, in questi ultimi anni
anche grazie allapporto di
tre atleti naturalizzati: May,
Martinez e Howe.
Per quanto riguarda il mezzo-
fondo prolungato, si afferma
a torto che il tutto dovuto
alla crisi di vocazioni, al fat-
to che i giovani non hanno
voglia di soffrire, alla crisi
della nostra societ.
Personalmente credo che i
ragazzi italiani non siano
diversi dai loro coetanei eu-
ropei, e se negli altri paesi si
portano a maturazione alcuni
talenti, mentre da noi non
succede, bisognerebbe fare
un minimo di autocritica e
affermare che i nostri si-
stemi pur essendo ancora
in parte validi, sono supe-
rati storicamente; latleta
di oggi molto diverso da
quello di 20 anni fa.
Cosa vi proponete per il
2008?
Daniele terminer la squa-
lifica il 18 febbraio 2008 e
se tutto andr per il meglio
rientrer subito a gareggiare.
Nonostante le problematiche
avute, facendo i dovuti scongiuri, stiamo attraversan-
do un ottimo inverno. Cilindrata e potenza del moto-
re sono cresciute, manca il riscontro cronometrico e
il confronto con gli altri atleti.
Se la preparazione continuer senza intoppi, cerche-
remo alcune gare allestero di un certo spessore; sono
convinto che Daniele pu centrare i minimi olimpici
sia nei 5000 che nei 10000 metri.
Come giudica la spedizione azzurra agli Europei
di cross?
A Toro, per motivi vari, non hanno corso tutti i mi-
gliori. Personalmente avrei coinvolto altri atleti, an-
che se avevano fatto una maratona autunnale. I
giovani cinesi, hanno corso in dieci giorni
maratona, 5000 e 10000; se non ci sono
stati aiuti esterni, potremo vedere una
nuova generazione alle Olimpiadi di
Pechino, che sconvolge- r le vecchie
credenze italiche, con ragazzi/e di
18/20 anni che correran- no le gare di
fondo, compresa la ma- ratona.
A prima vista la trasferta di Toro sembra
fallimentare, ma non bi- sogna soffermar-
si solo sui numeri. In campo femminile
effettivamente dietro alla Weis-
steiner c il vuoto e le junio-
res, compresa la troppo decantata
Roffino, non vengono avanti.
In cam- po maschile, la
s q u a - dra Assoluta ha
ottenu- to il peggior piazza-
mento (8) da quando
nato lEuropeo di cross,
mentre le squadre Promesse
(7) e Juniores (6) mancavano
delle seconde linee, e pertanto
non avevano chanche.
Curiosamente dir che nonostante
il brutto piazzamento della squadra
assoluta e proprio su questa che in
futuro avremo le maggiori soddi-
sfazioni, linnesto di Daniele e Ste-
fano, daranno linfa ad una squadra
ormai arrivata al capolinea.
A livello individuale il migliore
stato senza dubbio il toscano Ste-
fano La Rosa, da Lalli ci si pote-
va attendere qualcosa in pi, ma il
molisano, anche se pu diventare
il miglior crossista italiano, Daniele
permettendo, ha dei chiari limiti sui
terreni scorrevoli, come dimostrano i
suoi risultati nelle gare importanti in
pista.
Onestamente come sarebbe arri-
vato Daniele a Toro?
Meo in un ottimo periodo di for-
ma, ripeto, al contrario degli altri
anni, non abbiamo avuto intoppi.
Certamente il percorso scorrevole lo
avrebbe favorito e, vista la gara
non velocissima, avrebbe certa-
mente strappato verso il 4/5
km. A quel punto non credo
che il turco avrebbe potuto fare
quello strappo violento; poi in
volata ce la saremmo giocata.
Primo traguardo il minimo per Pechino
di Paola Lazzini
Intervistiamo il dottor Luigi Principato, allenatore di Meucci, per una disamina completa
dei fatti di Debrecen e sul mezzofondo italiano, in generale.
6 - Podismo e Atletica
Senior Uomini km 10,700
1 LEBID, Serhiy UKR 31.47
2 MOHAMED, Mustafa SWE 31.56
3 SILVA, Rui POR 31.58
4 SJQVIST, Erik SWE 32.00
5 MARTNEZ, Jos Manuel ESP 32.04
6 ESPAA, Jess ESP 32.05
7 FAGAN, Martin IRL 32.06
8 LAHSSINI, El Hassan FRA 32.08
9 RIBAS, Ricardo POR 32.10
10 ROS, Jos ESP 32.12
11 BADDELEY, Andy GBR 32.14
12 GARCA, Alberto ESP 32.16
13 DESMET, Pieter BEL 32.20
14 CASTILLEJO, Carles ESP 32.27
15 BENHARI, Mokhtar FRA 32.29
16 HUMPHRIES, Tom GBR 32.30
17 SKINNER, Michael GBR 32.31
18 SNCHEZ, Sergio ESP 32.32
19 VAN HOOSTE, Tom BEL 32.33
20 MUNYUTU, Simon FRA 32.34
21 VAN KOOLWYK, Krijn BEL 32.36
22 DE NARD, Gabriele ITA 32.37
23 JOLY, Stphane SUI 32.39
24 ROCHA, Jose POR 32.40
25 UTRIAINEN, Jussi FIN 32.41
26 MURRAY, Gary IRL 32.43
27 HOLMN, Janne FIN 32.46
28 CARVALHO, Leo POR 32.47
29 ULICZKA, Steffen GER 32.47
30 MCALISTER, Joe IRL 32.50
31 SCAINI, Stefano ITA 32.51
32 LAKHAL, Irba FRA 32.52
33 PIMENTEL, Licnio POR 32.52
34 SILVA, Rui Pedro POR 32.54
35 HELETIY, Ihor UKR 33.01
36 AHNSTRM, Henrik SWE 33.01
37 TICKNER, Frank GBR 33.03
38 JAOUEN, Fabrice FRA 33.09
39 STROOBANTS, Jesse BEL 33.12
40 BONA, Francesco ITA 33.15
41 WALLERSTEIN, Johan SWE 33.19
42 MULVEY, Vinny IRL 33.23
43 ANDERSSON, Jonas SWE 33.33
44 FARQUHARSON, Billy GBR 33.37
45 UHRBOM, Fredrik SWE 34.00
46 PERRONE, Lorenzo ITA 34.14
47 AKKAS, Halil TUR 34.19
48 ROONEY, Colm IRL 34.23
49 PUTTONEN, Juha FIN 34.26
50 KUTILAINEN, Konstantin FIN 34.53
51 MCCORMACK, Alan IRL 35.05
52 KASTELIC, Peter SLO 35.36
SYLTA, ystein NOR DNF
BAHLOUL, Malik FRA DNF
RILEY, Peter GBR DNF
CALIANDRO, Cosimo ITA DNF
GUALDI, Giovanni ITA DNF

Squadre Senior Uomini

1 SPAGNA ESP 33
2 PORTOGALLO POR 64
3 FRANCIA FRA 75
4 GRAN BRETAGNA GBR 81
5 SVEZIA SWE 83
6 BELGIO BEL 92
7 IRLANDA IRL 105
8 ITALIA ITA 139
9 FINLANDIA FIN 151
Senior Women km 8,200
1 DOMNGUEZ, Marta ESP 26.58
2 COULAUD, Julie FRA 27.01
3 MORAT, Rosa Mara ESP 27.04
4 KONOVALOVA, Mariya RUS 27.07
5 KLOVICS, Anik HUN 27.10
6 REED, Kate GBR 27.11
7 BRITTON, Fionnuala IRL 27.20
8 BOURGAILH HADDIOUI, Saadia FRA 27.25
9 YELLING, Hayley GBR 27.28
10 YELLING, Liz GBR 27.31
11 AUGUSTO, Jessica POR 27.32
12 FUENTES-PILA, Iris Mara ESP 27.38
13 DE VOS, Nathalie BEL 27.40
14 ROSA, Mnica POR 27.44
15 HOLOVCHENKO, Tetyana UKR 27.44
16 HAHN, Susanne GER 27.45
17 AGUILAR, Alessandra ESP 27.47
18 BYRNE, Deirdre IRL 27.56
19 RIBEIRO, Fernanda POR 27.56
20 PL, Judith ESP 27.58
21 BEJARANO, Sonia ESP 28.01
22 CLITHEROE, Helen GBR 28.02
23 STOLIC, Sonja SRB 28.04
24 OTTERBU, Kirsten Melkevik NOR 28.08
25 DIAS, Ana POR 28.13
26 DEAN, Hattie GBR 28.19
27 BARDELLE, Christine FRA 28.23
28 CARNEIRO, Leonor POR 28.24
29 MONTEIRO, Ins POR 28.28
30 LUXEM, Xenia BEL 28.30
31 KARLSSON, Hanna SWE 28.33
32 ROMAGNOLO, Elena ITA 28.33
33 BLOMM, Lisa SWE 28.35
34 DAMEN, Louise GBR 28.35
35 MICHALSKA, Marzena ITA 28.38
36 BELOTTI, Valentina ITA 28.41
37 DESCO, Elisa ITA 28.45
38 TSCHURTSCHENTHALER, Agnes ITA 29.03
39 DE CROOCK, Stephanie BEL 29.06
40 MERED, Meriem FRA 29.09
41 GRANDOVEC, Daneja SLO 29.25
42 DESPRES, Gwendoline FRA 29.30
43 CURLEY, Pauline IRL 29.42
44 BYRNE, Jolene IRL 31.00
45 VSETECKOV, Lenka CZE 31.17
MEZEGHRANE, Samira FRA DNF
Toro (Spagna) 9 dicembre 2007 - Campionato Europeo di Cross
Pochi sprazzi dazzurro
F
orse il risultato dello scorso anno
a San Giorgio su Legnano aveva
fatto sperare in qualcosa di pi,
infatti il bilancio della spedizione ita-
liana era stato di cinque medaglie, di
cui due doro con Andrea Lalli domi-
natore della gara Juniores e trascinato-
re della squadra.
Alla vigilia i tecnici confidavano so-
prattutto in tre atleti; lo stesso Andrea
Lalli, Stefano La Rosa ed Elena Roma-
gnolo, anche per lassenza forzata di
Meucci, per la condizione non buona a
causa dei troppi infortuni del Campio-
ne Europeo sui 3000 m Indoor Cosimo
Calandro e per lassenza allultimo
momento di Silvia Weissteiner, colpita
da influenza.
Si sperava in un buon livello di squa-
dra che portasse a qualche podio, ma ci
siamo fermati ai sesti posti delle gare
Senior Femminile e Junior Maschile.
Senior Uomini
Mo Farah, vincitore del 2006 era as-
sente e Sergey Lebid questa volta non
si fatto sorprendere, andando a co-
gliere la settima vittoria europea nel
cross. Gli spagnoli, specialmente Mar-
tinez ed Espana hanno cercato di co-
struire la gara subendo per il finale di
Lebid al quale ha resistito solo lo sve-
dese Mustaf Mohamed (gi quarto lo
scorso anno) per poi cedere nel finale
e lasciare una vittoria abbastanza age-
vole allucraino. Per lItalia un ottavo
posto a squadre non proprio entusia-
smante con Gabriele De Nard, che si
ben difeso, 22 a 50 dal vincitore
e Stefano Scaini 31 a 104. Hanno
pesato lassenza di Meucci e la non
buona condizione di Calandro.
Senior Donne
La Spagna, pur gareggiando in casa,
apparsa molto organizzata per le gare
assolute, infatti da queste che sono
arrivate le quattro medaglie iberiche.
Soprattutto nella gara femminile c
stato un vero dominio con loro di
Marta Dominguez, il bronzo di Ro-
sa Maria Morato e il netto successo
a squadre davanti a Gran Bretagna e
Portogallo.
Per lItalia hanno pesato lassenza di
Silvia Weissteiner e la prova incolore
di Elena Romagnolo. Praticamente
le cinque atlete italiane sono arrivate
tutte nellarco di 30, dal 32 al 38
posto.
Under 23 uomini
La gara degli atleti italiani pi attesi
stata vinta dal turco Kemal Koyoncu
che si trascinato dietro il russo Ye-
vgeniy Rybakov e il britannico Andy
Vernon. Un buon quarto posto per An-
drea Lalli che, al primo anno nella ca-
tegoria, ha disputato una gara di testa
rimanendo in gioco per una medaglia
fino alla fine. Stefano La Rosa ha con-
dotto una gara pi guardinga, finendo
in rimonta al quinto posto a 1 da Lal-
li. Gli altri italiani sono finiti lontani e
la squadra non ha riconfermato lotti-
mo secondo posto dello scorso anno. Il
successo andato alla Gran Bretagna,
a pari punti con la Polonia, ma con il
terzo posto individuale.
Under 23 donne
Ha vinto la favorita romena Ancuta
Bobocel che ha scelto di andarsene da
sola fin dalle prime battute, anche se
ha dovuto subire il ritorno dellolande-
se Herzog.
La prima delle italiane Adelina De
Soccio, quinta lo scorso anno e vitti-
ma di un infortunio che lha costretta a
saltare buona parte della scorsa stagio-
ne, apparsa fuori condizione ed ha
chiuso la gara al 25 posto, mentre le
altre atlete italiane, pur portando tutte
a termine la gara, sono finite al setti-
mo posto a squadre, ben lontano dal
bronzo ottenuto lo scorso anno. Anche
in questa gara la scuola britannica
apparsa molto solida anche senza un
acuto individuale da podio
Junior uomini
Dominio individuale e a squadre del-
la Francia con Mourad Amdouni (di
cui sicuramente sentiremo parlare nei
prossimi anni) davanti al connazionale
Florian Carvalho. Il secondo posto a
squadre dei britannici ha dimostrato,
insieme alla gara femminile, la bont
del loro vivaio, mentre gli azzurri so-
no finiti lontani dai primi con un sesto
posto a squadre che appare un risultato
migliorabile forse con un approccio
pi coraggioso alla gara.
Junior donne
Ha prevalso ancora Stephanie Twell,
gi prima lo scorso anno, e il dominio
della squadra britannica stato schiac-
ciante con cinque atlete fra le prime
otto come dire che il futuro assicura-
to. Discorso ben diverso per le italiane
finite al 12 posto frutto anche qui di
un inizio di gara troppo rinunciatario.
Podismo e Atletica - 7

Squadre Senior Donne
1 SPAGNA ESP 33
2 GRAN BRETAGNA GBR 47
3 PORTOGALLO POR 69
4 FRANCIA FRA 77
5 IRLANDA IRL 112
6 ITALIA ITA 140
Under 23 Uomini km 8,200
1 KOYUNCU, Kemal TUR 24.31
2 RYBAKOV, Yevgeniy RUS 24.33
3 VERNON, Andy GBR 24.35
4 LALLI, Andrea ITA 24.43
5 LA ROSA, Stefano ITA 24.44
6 RAHAUTSOU, Stsiapan BLR 24.45
7 KOZLOWSKI, Artur POL 24.45
8 PARSZCZYNSKI, Lukasz POL 24.46
9 RYBAKOV, Anatoliy RUS 24.50
10 LEDWITH, Andrew IRL 24.52
11 MARTEL, Zelalem GER 24.55
12 BAKER, Andrew GBR 24.58
13 DURAND, Yohan FRA 25
14 GARDZIELEWSKI, Arkadiusz POL 25.02
15 MARKESEVIC, Dusan SRB 25.02
16 BUTTER, Michel NED 25.05
17 COSTA, Nuno POR 25.06
18 MCLEOD, Ryan GBR 25.07
19 LANCASHIRE, Tom GBR 25.08
20 DIAZ, Francisco Cesar ESP 25.08
21 MALATY, Benjamin FRA 25.08
22 SWEENEY, Joseph IRL 25.09
23 KLECZEK, Radoslaw POL 25.09
24 STANGER, Christian GER 25.11
25 GARCA, Vctor ESP 25.12
26 VASILYEV, Konstantin RUS 25.12
27 REIS, Vtor POR 25.12
28 KISELEV, Stepan RUS 25.12
29 ERTAS, Murat TUR 25.13
30 DENNEHY, Cathal IRL 25.13
31 BAS, Osman TUR 25.17
32 SUBIC, Cene SLO 25.18
33 SUHAREV, Illya UKR 25.19
34 MOSTA, Wilfried FRA 25.21
35 SEMENOVYCH, Bohdan UKR 25.22
36 MURZYN, Kamil POL 25.22
37 SIRVIN, Stephane FRA 25.23
38 MAYAUD, Denis FRA 25.24
39 BRAZ, Ruben POR 25.25
40 AGLAYAN, Mehmet TUR 25.25
41 GERRARD, Keith GBR 25.25
42 GARIBOLDI, Simone ITA 25.29
43 SAFRONOV, Andrey RUS 25.29
44 GALVN, Jos Luis ESP 25.33
45 ESPAA, Jos ESP 25.36
46 CHRISTIE, Mark IRL 25.45
47 BILGIC, Fatih TUR 25.48
48 FERNANDES, Leonel POR 25.49
49 OTT, Balzs HUN 25.49
50 ZTRK, Mugdat TUR 25.52
51 TTH, Lszl HUN 25.54
52 GIEHL, Ricardo Filipe GER 25.56
53 CLOHISSEY, Mick IRL 25.57
54 PFLIEGER, Philipp GER 25.58
55 RYBAK, Serhiy UKR 25.58
56 MINCZR, Albert HUN 25.59
57 YEGHIKYAN, Sevak ARM 26.02
58 RUELL, Kim BEL 26.03
59 SNTAVY, Zoltn HUN 26.05
60 HERNOULD, Franky BEL 26.07
61 GUTIERREZ, Aingeru ESP 26.07
62 KOCOUREK, Milan CZE 26.08
63 PASICHNYK, Roman UKR 26.09
64 RUFFONI, Alessandro ITA 26.23
65 SILVA, Antnio POR 26.25
67 KOWAL, Yoann FRA 26.41
68 ALVAREZ, Vctor Eloy ESP 26.42
68 DEPOORTERE, Dries BEL 26.31
69 HARJAMKI, Joonas FIN 26.47
70 IANNONE, Gilio ITA 26.55
71 DARCY, Danny IRL 27.08
NURME, Tiidrek EST DNF
GARAVELLO, Antonio ITA DNF
KOVCS, dm HUN DNF
PAULO, Alberto POR DNF
MANNINEN, Henri FIN DNF
VAN WAEYENBERGE, Mario BEL DNF

Squadre Under 23 Uomini
1 GRAN BRETAGNA GBR 52
2 POLONIA POL 52
3 RUSSIA RUS 65
4 TURCHIA TUR 101
5 FRANCIA FRA 105
6 IRLANDA IRL 108
7 ITALIA ITA 115
8 PORTOGALLO POR 131
9 SPAGNA ESP 134
10 GERMANIA GER 141
11 UCRAINA UKR 186
12 UNGHERIA HUN 215
Under 23 Donne km 6,700
1 BOBOCEL, Ancuta ROM 22.35
2 HERZOG, Adrinne NED 22.37
3 KOWALSKA, Katarzyna POL 22.44
4 SHUTOVA, Tatyana RUS 22.52
5 MILTON, Felicity GBR 23.02
6 BYRNE, Linda IRL 23.04
7 ROMO, Marta ESP 23.05
8 WOOTTON, Katrina GBR 23.08
9 ALEKSEYEVA, Alina RUS 23.10
10 STARKOVA, Natalya RUS 23.17
11 VAN EYNDE, Sarah BEL 23.18
12 GLWCZEWSKA, Dominika POL 23.20
13 MOREIRA, Sara POR 23.21
14 KARAKAYA, Dudu TUR 23.23
15 MININA, Volha BLR 23.25
16 SPARKE, Katherine GBR 23.32
17 WOJTKUNSKA, Marta POL 23.34
18 HIGNETT, Susie GBR 23.35
19 CNOPS, Vanja BEL 23.37
20 NIC REAMOINN, Frances IRL 23.38
21 SCHENKEL, Sandra BEL 23.41
22 PICOCHE, Laurane FRA 23.41
23 JRGENSEN, Anna Holm DEN 23.43
24 TUNSTALL, Sarah GBR 23.46
25 DE SOCCIO, Adelina ITA 23.49
26 CIOLEK, Agnieszka POL 23.50
27 DEELSTRA, Andrea NED 23.51
28 FRANCARIO, Giulia ITA 23.52
29 GONZLEZ, Paula ESP 23.52
30 SPARKE, Jessica GBR 23.53
31 DESAEDELEER, Annelore BEL 23.54
32 SERGEYEVA, Irina RUS 23.55
33 STARIKOVA, Svetlana RUS 23.56
34 MACHADO, Ercilia POR 24.00
35 BARRACHINA, Gemma ESP 24.01
36 SKYTT, Saara FIN 24.02
37 SNCHEZ, Mara ESP 24.04
38 LEWANDOWSKA, Iwona POL 24.07
39 SKYTT, Laura FIN 24.13
40 SAJANTI, Eeva FIN 24.15
41 BONGIOVANNI, Ombretta ITA 24.16
42 NAVEZ, Claire FRA 24.20
43 RICHTER, Rhea GER 24.27
44 GALLIGAN, Rose-Anne IRL 24.27
45 ROCCO, Martina ITA 24.28
46 LEONARD, Jenny FRA 24.32
47 WYSS, Renate SUI 24.34
48 PEKKARINEN, Saara FIN 24.36
49 JESUS, Andreia POR 24.37
50 COSTANZA, Valentina ITA 24.38
51 GARCA, Elena ESP 24.40
52 LOZANO, Jennifer FRA 24.41
53 VASARI, Giorgia ITA 24.49
54 LUTZ, Susi GER 24.53
55 FALKMANN, Marieke NED 24.55
56 COSTA, Filomena POR 25.03
57 THVENOT, Anne-Cecile FRA 25.03
58 LANG, Carolin GER 25.06
59 GEBREZGI, Azmera IRL 25.14
60 TSERNOV, Liina EST 25.31
61 VIELLEHNER, Julia GER 25.35
62 BAKER, Aisling IRL 25.57
MOUTHON, Elodie FRA DNF
URBINA, Teresa ESP DNF
KUIJKEN, Susan NED DNF
VAN MIERT, Lesley NED DNF
WILLIAMS, Tracey IRL DNF

Squadre Under 23 Donne
1 GRAN BRETAGNA GBR 47
2 RUSSIA RUS 55
3 POLONIA POL 58
4 BELGIO BEL 82
5 SPAGNA ESP 108
6 IRLANDA IRL 129
7 ITALIA ITA 139
8 PORTOGALLO POR 152
9 FRANCIA FRA 162
10 FINLANDIA FIN 163
11 GERMANIA GER 216
Junior Men km 6,700
1 AMDOUNI, Mourad FRA 20.08
2 CARVALHO, Florian FRA 20.11
3 LASHYN, Dmytro UKR 20.16
4 FORRESTER, David GBR 20.21
5 CAREY, Lee GBR 20.22
6 MOEN, Sondre Nordstad NOR 20.23
7 ELBENDIR, Mohamed ESP 20.24
8 CHAHDI, Hassan FRA 20.25
9 MCCARTHY, David IRL 20.30
10 COSTA, Tiago POR 20.33
11 HAHN, Alexander GER 20.34
12 LINDSAY, Ben GBR 20.34
13 ORTH, Florian GER 20.34
14 SCHWARZ, Rico GER 20.38
15 GNEN, Vedat TUR 20.39
16 ALBUQUERQUE, Bruno POR 20.41
17 PEDOTTI, Paolo ITA 20.43
18 EL HADDAD, Younes FRA 20.44
19 BAUMEISTER, Thorsten GER 20.46
20 MUSLU, Ercan TUR 20.47
21 TURRONI, Alessandro ITA 20.48
22 AMRANE, Rachid FRA 20.48
23 PAK, Hasan TUR 20.49
24 NAGEEYE, Abdi NED 20.49
25 SDERBERG, Alexander SWE 20.49
26 CRESPI, Merihun ITA 20.54
27 GOOSE, Mitch GBR 20.55
28 MALDE, Lars Erik NOR 20.55
29 ALICI, Yusuf TUR 20.57
30 GNEN, Sedat TUR 20.58
31 COGHLAN, John IRL 20.59
32 MITSOV, Dimcho BUL 20.59
33 DHOEDT, Jeroen BEL 20.59
34 VAN HAM, Andreas BEL 20.59
35 OLEJARZ, Artur POL 21.01
36 FERNNDEZ, Ivn ESP 21.01
37 DOMANCHUK, Oleksandr UKR 21.01
38 ROONEY, David IRL 21.01
39 KREBS, Robert GER 21.02
40 MARTOS, Sebastian ESP 21.02
41 SANCHEZ, Alberto ESP 21.03
42 HOLUSA, Jakub CZE 21.03
43 MURRAY, Ross GBR 21.04
44 ZALEWSKI, Krystian POL 21.04
45 RUDDY, Craig GBR 21.05
46 ZERMATTEN, Maxime SUI 21.05
47 BABIARZ, Daniel POL 21.07
48 TORFS, Sanne BEL 21.10
49 CORRALES, Victor ESP 21.11
50 KRYVONIS, Maksym UKR 21.12
51 TOIVOLA, Pekka FIN 21.12
52 SUHANEA, Ciprian ROM 21.13
53 BURAAS, Sindre NOR 21.17
54 OLIYNYK, Pavlo UKR 21.17
55 GMR, Christopher SUI 21.18
56 VANDEVELDE, Ruben BEL 21.19
57 SZEWCZYK, Dawid POL 21.20
58 MULHARE, Michael IRL 21.22
59 LEPINSKY, Denys UKR 21.22
60 FLOREA, Marius Alin ROM 21.24
61 LE STUM, Matthieu FRA 21.25
62 PINHEIRO, Paulo POR 21.26
63 LENZ, Arthur GER 21.27
64 MINERAN, Sorin ROM 21.28
65 CHESCHES, Lucian ROM 21.30
66 SEPPI, Andrea ITA 21.31
67 MIRANDA, Jorge POR 21.33
68 BAKKE, Lars Nesb NOR 21.37
69 KAARBOE, Tom Erling NOR 21.38
70 RYFFEL, Christoph SUI 21.42
71 CRUZ, Jorge Santa POR 21.46
72 PREZ, Juan ESP 21.50
73 HWALL, Andreas SWE 21.52
74 PREDA, George Daniel ROM 21.57
75 FORTINO, Giovanni ITA 22.02
76 TUOHY, Niall IRL 22.07
77 BERLIN, Antoine MON 22.09
78 WYSS, Grgory SUI 22.12
79 STRIMBU, Razvan ROM 22.15
80 RODRIGUES, Bruno POR 22.18
81 BANDARENKA, Uladzimir BLR 22.29
82 OBLAK, Peter SLO 22.43
83 GRAD, Blas SLO 22.47
84 HOCEVAR, Bostjan SLO 22.55
85 ONEILL, Brendan IRL 22.59
86 BRUNET, Sullivan SUI 23.52
SCIALABBA, Giorgio ITA DNF
GORICANEC, Sinisa CRO DNF
ZEVNIK, Vid SLO DNF

Squadre Junior Maschile
1 FRANCIA FRA 29
2 GRAN BRETAGNA GBR 48
3 GERMANIA GER 57
4 TURCHIA TUR 87
5 SPAGNA ESP 124
6 ITALIA ITA 130
7 IRLANDA IRL 136
8 UCRAINA UKR 144
9 PORTOGALLO POR 155
10 NORVEGIA NOR 155
11 BELGIO BEL 171
12 POLONIA POL 183
13 ROMANIA ROM 241
14 SVIZZERA SUI 249
Junior Women km 4,200
1 TWELL, Stephanie GBR 14.12
2 URBANIK, Danuta POL 14.21
3 PURDUE, Charlotte GBR 14.22
4 ROACH, Charlotte GBR 14.27
5 SKRYPAK, Olha UKR 14.28
6 PIDGEON, Emily GBR 14.31
7 COSTA, Joana POR 14.32
8 HARVEY, Joanne GBR 14.32
9 ENGESET, Kristine Eikrem NOR 14.34
10 GORDEYEVA, Marina RUS 14.39
11 KHASANOVA, Alfiya RUS 14.43
12 POHORELSKA, Viktoriya UKR 14.43
13 NOVICHKOVA, Natalya RUS 14.44
14 FFRENCH-OCARROLL, Charlotte IRL 14.45
15 ESTEBAN, Beatriz ESP 14.48
16 GORBUNOVA, Yekaterina RUS 14.48
17 CICHOCKA, Angelika POL 14.48
18 GLOCKER, Mira GER 14.49
19 KOVALENKO, Lyudmyla UKR 14.49
20 VLASOVA, Natalya RUS 14.49
21 MIHEL, Anna UKR 14.49
22 TRZASKALSKA, Izabela POL 14.51
23 SINCLAIR, Charlotte SWE 14.51
24 CZEBEI, Rka HUN 14.52
25 BRCA, Roxana ROM 14.54
26 WASZAK, Karolina POL 14.57
27 PARK, Laura GBR 14.58
28 CALVIN, Clemence FRA 15.01
29 JORDN, Cristina ESP 15.01
30 MINGIR, Glcan TUR 15.02
31 ROCHA, Carla Salom POR 15.02
32 DE GRANDE, Lindsey BEL 15.03
33 FFRENCH-OCARROLL, Rebecca IRL 15.04
34 TREACY, Sara IRL 15.04
35 MAZURONAK, Volha BLR 15.06
36 VAN WABEKE, Jana BEL 15.07
37 KRUIVER, Manon NED 15.07
38 SYRJL, Janni FIN 15.13
39 SROV, Lucie CZE 15.13
40 MEUNIER, Laetitia FRA 15.14
41 GHESQUIERE, Louise FRA 15.15
42 MOISSETTE, Florence FRA 15.15
43 BLACK, Eimear IRL 15.16
44 CONTY, Lola FRA 15.17
45 ROFFINO, Valeria ITA 15.17
46 VANDE RIVIERE, Katrijn BEL 15.19
47 IVANOVA, Viktoriya RUS 15.20
48 CUNHA, Daniela POR 15.21
49 NOSENKO, Ganna UKR 15.22
50 ONGUN, Hlya TUR 15.24
51 PLESU, Andreea Cristina ROM 15.24
52 SGARBANTI, Maria ITA 15.26
53 MIRCEA, Oana Andreea ROM 15.27
54 HUET, Suzanne IRL 15.28
55 BRONIATOWSKA, Katarzyna POL 15.29
56 FERREIRA, Ana POR 15.29
57 MOSQUERA, Sandra ESP 15.30
58 LANGEL, Tiffany SUI 15.31
59 MCCARTHY, Lorraine IRL 15.32
60 SCHRULLE, Mareike GER 15.35
61 CARDONA, Sara ESP 15.35
62 COSTA, Laura ITA 15.36
63 MIETTINEN, Suvi FIN 15.37
64 EPIS, Giovanna ITA 15.40
65 WENIGER, Julia GER 15.41
66 SANCHEZ, Judith ESP 15.42
67 RIBEIRO, Catarina POR 15.42
68 NEGRU, Cristina ROM 15.42
69 FRUMUZ, Cristiana ROM 15.42
70 BASTUG, Hlya TUR 15.49
71 CARREZ, Mathilde FRA 15.58
72 PULINA, Jessica ITA 15.58
73 KRASOVEC, Nina SLO 16.02
74 KARAKAYA, Tugba TUR 16.03
75 INGLESE, Veronica ITA 16.04
76 SANZ, Ainhoa ESP 16.04
77 EWALD, Sophie GER 16.05
78 CARVALHO, Sara POR 16.08
79 HEINIG, Katharina GER 16.11
80 WYTTENBACH, Regula SUI 16.15
81 AVGUSTIN, Irena SLO 16.15
82 KRAMER, Nastja SLO 16.24
83 MAHIEU, Charlotte BEL 16.29
84 S, Lea GER 16.30
85 YILMAZ, Leyla TUR 17.48
BERCIC, Tina SLO DNF
WIDMER, Jasmin SUI DNF

Squadre Junior Femminile
1 GRAN BRETAGNA GBR 14
2 RUSSIA RUS 50
3 UCRAINA UKR 57
4 POLONIA POL 67
5 IRLANDA IRL 124
6 PORTOGALLO POR 142
7 FRANCIA FRA 151
8 SPAGNA ESP 162
9 ROMANIA ROM 197
10 BELGIO BEL 197
11 GERMANIA GER 220
12 ITALIA ITA 223
13 TURCHIA TUR 224
Medagliere
Oro Arg Bro
1 GRAN BRETAGNA 4 2 2
2 SPAGNA 3 0 1
3 FRANCIA 2 2 1
4 TURCHIA 1 0 0
5 UCRAINA 1 0 2
6 ROMANIA 1 0 0
7 RUSSIA 0 3 1
8 POLONIA 0 2 2
9 PORTOGALLO 0 1 2
10 SVEZIA 0 1 0
11 OLANDA 0 1 0
12 GERMANIA 0 0 1
8 - Podismo e Atletica
Podismo e Atletica - 9
Il confronto
di Denise Quintieri
Alessandro Papi Nome Antonio Mammoli
Prato il 29.12.1966 Nato a: Prato il 25.10.1960
Sposato con Emanuela Stato civile Sposato con Antonella da 23 anni
No Figli Uno, Alberto
1,82 x 64 kg Altezza e peso 1,80 x 75 kg
Dipendente industria tessile Lavoro Commerciante fibre tessili
Rambo, fin da quando militavo nella
mountain bike!
Soprannome Forrest Gump
Parco di Galceti a Prato Dove ha iniziato a correre ? Prato
Si Corri sempre ? Si
Croce dOro di Prato Societ sportiva di appartenenza Croce dOro di Prato
ITI Scuola frequentata medie inferiori
Determinato Un aggettivo per Antonio Mammoli
Un aggettivo per Alessandro Tranquillo
Azzurro Colore preferito Grigio
Bob Marley Cantante preferito Renato Zero
Quark Programma preferito Beautyfull
Fiordilatte e cioccolato Gusto gelato Gelato con lamponi
Pizza rucola e grana Piatto preferito Pasta al pomodoro
No Animali in casa Un cane Moschino e una gatta Cirilla
Isole del Pacifico La vacanza ideale In montagna
Prosciutto e melone Il piatto che sai cucinare Pasta al pomodoro
Insalata caprese Cibo preferito Marengo
Margarita/Caipirinha Bevanda preferita Birra analcolica, specie quando corro
Una moglie bellissima Ultimo film visto Armageddon
Delfino Nella vita precedente cosa eri ? Non credo in queste cose
La voglia di arrivare Cosa invidi ad Antonio Mammoli
Cosa invidi ad Alessandro Non soffrire il pre-gara
Attraversare lAustralia a piedi Un vostro sogno Fare 250 km nella 24 ore
Fausto Innocenti Latleta toscano pi forte Daniele Meucci
Mia moglie Latleta toscana pi forte Gloria Marconi
Colibr Uccello preferito Airone
Viaggi, pi volte lanno Dove butti i tuoi soldi? Abbigliamento sportivo
Esplosiva Il tuo tipo ideale di donna Molto sportiva
Atene-Sparta 246 km no stop La gara pi bella che hai fatto? Ultra Trail Mont Blanc 2004
Antonio Mammoli Latleta pi forte con cui hai
gareggiato?
Sergio Orsi
6.30 A che ora ti alzi? 7.30
23.00 A che ora vai a letto? 23.00
Surf da onda Quale altro sport vorresti praticare? Nessuno
Ciclismo Quale altro sport hai praticato Palestra
Autodidatta Allenatore Autodidatta
Piede dOro Varese In quale squadra vorresti gareggiare Nessuna
Viaggi e vacanze Se vincessi 100.000 alla lotteria? Organizzare unultra internazionale
No Correrai per tutta la vita? Spero di si
Webcam nel mondo Il tuo sito internet preferito Youtube
R4 del 1982 (di mia moglie!) La tua automobile preferita Peugeot 206
Avventure/imprese/geografia Tipo di lettura Giornali sportivi
Record personali:
3h0020 Maratona e mezza 2h4821 (mezza: 1h1920)
Passatore: 9h1500 100 km 100 km in pista: 8:2535
202 km (Nove Colli Running): 25h5300 24 ore in pista: 248,440 km
346 km (Spartathlon no stop): 34h2600
24 ore in circuito, corri, corri ma non
arrivi da nessuna parte!
Quale corsa non faresti? I 100 m in pista
Prima e dopo durante non ho mai provato! Sesso prima delle gare Non lo trovo determinante
Questo mese il confronto fra due ultramaratone-
ti, luno Antonio Mammoli medaglia di bronzo ai
campionati europei in pista 2006, due volte secondo
alla Nove colli Running, attuale campione italiano
della 24 ore in pista ed anche detentore del record
italiano. Ha pi volte vestito la maglia azzurra e agli
ultimi mondiali di ultra in Canada la sua mancata
partecipazione per infortunio si sentita pesante-
mente. luomo pi rappresentativo in Italia nelle
gare superiori ai 100 km.
Di contro Alessandro Papi, amico di Antonio Mam-
moli, si affacciato alla ribalta internazionale grazie
alla sua caparbiet e a quella di resistere e vincere
le sfide impossibili. Nel solo 2007 ha partecipato a
due delle tre gare pi dure al mondo: la Nove Colli
Running e la Spartathlon, uno dei soli tre italiani
che sono riusciti a completare il duro percorso di
246 km da Atene a Sparta attraverso le montagne
del Peloponneso. La determinazione gli deriva da
buoni trascorsi nel settore mountain-bike dove ha
militato per molti anni.
Antonio Mammoli
Alessandro Papi
10 - Podismo e Atletica
Podismo e Atletica - 11
Gli organizzatori che vogliono vedere pubblicati i
dati delle loro manifestazioni sul presente calen-
dario, dovranno far pervenire entro il giorno 10 del
mese precedente i dati alla redazione al seguenti fax:
055 4249936
o via e-mail a podismo@runners.it
Si consiglia ai lettori di verificare sempre, telefo-
nando agli organizzatori, le date di svolgimento
delle manifestazioni presenti nel calendario.
CALENDARIO VALIDO FINO AL 16 MARZO 2008
Il calendario delle gare
La redazione
ricorda a tutti
gli organizzatori
di gare podistiche
che per essere inseriti
in questo calendario
devono essere inviati
i volantini o i dati
della manifestazione
entro il giorno 10
del mese precedente
lo svolgimento della gara
Fax 055/4249936
podismo@runners.it
Per informazioni:
tel. 333.7179966
TOSCANA
Sabato 2 febbraio - Ponte a Egola (PI) - 3 CROSS
BIANCOGIALLO - competitiva di km 7 maschile e 5
femminile - ritrovo nuovo impianto sportivo Casa Bo-
nello - partenza ore 15.30 - iscrizione 4,00 - per inf.
335.5450071 - www.podismoilponte.it
Sabato 2 febbraio - S. Ippolito di Galciana (PO)
- 2 CAMPIONATO DI CORSA CAMPESTRE IN-
TERPROVINCIALE CSI PRATO-PISTOIA 2007-2008
- Terza prova - distanze varie - partenze cat. adulti
ore 15.00 - ragazzi ore 15.45 - per inf. 0574.464883
- 0573.964583
Domenica 3 febbraio - Firenze - 22 TROFEO OL-
TRARNO - semicompetitiva di km 14 e 7,700 - ritrovo
c/o Circolo Vie Nuove - viale Giannotti 13 - partenza
ore 9.00 - iscrizione 3,00 - senza premio parteci-
pazione 1,00 - per inf. 055.689826 - 055.695030 -
320.0314380 - La gara sar ripresa da Toscana TV
Domenica 3 febbraio - Pappiana (PI) - 30 DAL
FIUME SERCHIO AI MONTI PISANI - Trofeo Pisa-
no, Tre Province e Lucchese - non competitiva di km
2/6/13/19/25 - ritrovo presso Circolo ARCI 90 - par-
tenza ore 8.15 - iscrizione 2,00 - per inf. 050.864266
- 348.3354044
Domenica 3 febbraio - Empoli (FI) - 14 TROFEO
CITT DEMPOLI - semicompetitiva di km 16,800 e
passeggiata di 16,800 e 7 - ritrovo c/o Circolo Arci
Le Cascine, via Meucci - partenza ore 9.00 - iscri-
zione 3,00 - senza premio partecipazione 1,00
- per inf. 331.4617630 - 329.2064088 (dal 28.01 - ore
21.00/23.00)
Domenica 3 febbraio - Prato - 7 TROFEO ASD IOLO
- non competitiva di km 14/7/3,500 - ritrovo c/o Circolo
Arci - partenza ore 9.00 - per inf. 328.2126522
Sabato 9 febbraio - Collesalvetti (LI) - 6 GAMBE-
RO SPRINT - corsa allindietro di 2,400 km con per-
corsi ridotti per cat. giovanili - partenze ore 16 - ritrovo
via Roma angolo via Malenchini - Iscrizioni 3,00 - per
inf. 348.7040877 - gparcobaleno@yahoo.it
Domenica 10 febbraio - San Miniato Basso (PI) -
24 TROFEO CASA CULTURALE - Trofeo Pisano,
Tre Province e Lucchese - non competitiva di km
3/6/12/17/24 - partenza ore 8.00/8.30 - iscrizione
2,00 - per inf. 0571.419493
Domenica 10 febbraio - Maiano - Fiesole (FI) - 5
MEMORIAL G. MARTELLI - semicompetitiva di km 12
e non comp. di km 6 ritrovo c/o C.R. Maiano - partenza
ore 9.00 - iscrizione 3,00 - senza premio partecipa-
zione 1,00 - per inf. tel./fax 055.59000 - 335.6822855
- La gara sar ripresa da Toscana TV
Domenica 10 febbraio - Prato - TROFEO ASM - semi-
competitiva di km 16 e non competitiva di 8 e 4 - ritrovo
c/o sede ASM, via Paronese 110 - partenza ore 9.00 -
iscrizione 4,00 - per inf. 0574.810606 - 335.5938601
- La gara sar ripresa da Toscana TV
Domenica 10 febbraio - Cercina (FI) - 19 PASSEGGIA-
TA TRA GLI ULIVI - ANNULLATA PER MOTIVI TECNICI
Sabato 16 febbraio - Livorno - MARATONINA DI FINE
INVERNO - competitiva di km 10,500 - ritrovo c/o Campo
Scuola, via dei Pensieri - partenza ore 15.00 - iscrizione
6,00 - per inf. 349.8539448 - 335.219574 - 348.8754046
Domenica 17 febbraio - Porcari (LU) - 24 PORCA-
RI CORRE - Trofeo Pisano, Tre Province e Lucchese
- non competitiva di km 3/5/12/17/20/25 - partenza ore
8.15/9.00 da piazza degli Alpini ex piazza del Mercato
- iscrizione 2,00 - per inf. 0583.299715 - 0583.298120
Domenica 17 febbraio - Scandicci (FI) - 5 MEZZA
MARATONA CITT DI SCANDICCI - competitiva di km
21,097 - non competitiva di 10 e mini run di 4 - parten-
za ore 9.30 - iscrizione 12,00 + 5 cauzione chip (en-
tro il 31.1) - dopo 15,00 + 5 cauzione chip - per inf.
055.253722 - La gara sar ripresa da Toscana TV
Domenica 17 febbraio - Prato - CAMPESTRE UISP -
competitiva - ritrovo c/o Cascine di Tavola - partenza ore
9.00 - per inf. 0574.691133
Sabato 23 febbraio - Cenaia (PI) - 1 TROFEO LA
TORRE - semicompetitiva di km 9 e non competitiva di 4
- partenza ore 15.30 - minirun cat. giovanili partenza ore
15.00 - per inf. 347.6512223 - 328.7970515
Domenica 24 febbraio - Grassina (FI) - 32 TROFEO
B. SASI - non competitiva di km 16 e 6 - ritrovo c/o Casa
del Popolo - partenza ore 9.00 - iscrizione 3,50 - senza
premio partecipazione 1,00 - per inf. 335.7764102
Domenica 24 febbraio - Cascina (PI) - 32 DAL-
LARNO ALLA VERRUA - Trofeo Pisano, Lucchese
e Tre Province - non competitiva di km 2/6/10/14/21
- partenza ore 8.00/8.30 - iscrizione 2,00 - per inf.
050.741045
Domenica 24 febbraio - Colli Alti - Signa (FI) - 1
CROSS DEI FOSSI LECORINI - semicompetitiva di
km 7,900 - per inf. 055.8997680 - fax 055.8998408
Domenica 24 febbraio - San Giusto (PO) - 9 COR-
RI A SAN GIUSTO - competitiva di km 15 e non com-
petitiva di km 3,5/7,5/15 - ritrovo c/o Circolo Risaliti,
piazza Gelli - iscrizione 3,50 - partenza ore 9.00
- per inf. 333.5299365
Sabato 1 marzo - Certosa di Calci (PI) - 2 GRAN
PREMIO DEL MONTESERRA - RAGAZZI DEL VEGA
10 - corsa competitiva in salita di km 9,260 - parten-
za ore 15.00 - iscrizione 5,00 (entro il 15.2) dopo
8,00 - massimo 400 atleti - per inf. 348.7058830
- 339.1186050
Domenica 2 marzo - Vorno (LU) - 34 PASSEGGIA-
TA TRA I BOSCHI - Trofeo Tre Province e Lucchese -
non competitiva di km 2/5/12/19/24/32 - partenza ore
8.00/8.30 - iscrizione 2,00 - per inf. 0583.971131
Domenica 2 marzo - Montemurlo (PO) - 7 GIRO
DI JAVELLO - semicompetitiva di km 16,800 e non
competitiva di 3/7/16,800 - ritrovo piazza della Libert
- partenza ore 9.15 - iscrizione 4,00 - senza premio
di partecipazione 1,00 - per inf. 333.1796800 - fax
0574.668343
Domenica 2 marzo - Fucecchio (FI) - MEZZA MA-
RATONA DI FUCECCHIO - competitiva di km 21,097
- partenza ore 9.30 - iscrizione 18,00 entro il 22.2,
dopo 22,00 (fino al 29.2) - per inf. 339.2579833 -
fax. 0571.261203
Domenica 2 marzo - Rivalto - Chianni (PI) - 21
MARCIA PODISTICA AMICI DI RIVALTO - Trofeo
Pisano - non competitiva di km 5/10/16 - partenza ore
8.00/8.30 - iscrizione 2,00 - per inf. 0587.647325
Domenica 2 marzo - Ugnano (FI) - 37 SCAR-
PINATA UGNANESE - semicompetitiva di km 15
e non comp. di km 7 - partenza ore 9.00 - per inf.
055.782613 - 328.0838329
Sabato 8 marzo - Firenze - 23 ROSAMIMOSA -
competitiva per sole donne di km 8 e non competitiva
di 4 - per inf. 055.7323353
Domenica 9 marzo - Pistoia - MARATONINA CITT
DI PISTOIA - competitiva di km 21,097 e non compe-
titiva di 10 e 3 - partenza ore 9.30 - via Fermi (zona in-
dustriale S. Agostino) - iscrizione 10,00 entro il 1.3,
dopo 13,00 - per inf. 0573.452648 - 320.7950569
Domenica 9 marzo - San Colombano (LU) - COR-
SA PODISTICA - Trofeo Lucchese - Non Competitiva
di km 1/6/10/18 - partenza ore 8.00/8.30 - iscrizione
2,00 - per inf. 0583.511504
Domenica 9 marzo - Lastra a Signa (FI) - 27 LA
STRAPAZZA - Competitiva di km 10 e non comp. di
km 5 - ritrovo c/o Stadio di Lastra a Signa - partenza
ore 9.00 - per inf. 348.9308614
Domenica 9 marzo - Vicopisano (PI) - 25 TROFEO
BRUNELLESCHI - Trofeo Tre Province - non compe-
titiva di km 4/8/15/25 - partenza ore 8.00/8.30 - iscri-
zione 2,00 - per inf. 050.798735
Domenica 16 marzo - Prato - 24 SCARPINATA
PER LE COLLINE PRATESI - competitiva di km 14
e non competitiva di 6 - ritrovo c/o Circolo A. Grandi,
via Montalese 294 - partenza ore 9.00 - iscrizione
3,00 - per inf. 0574.462997
12 - Podismo e Atletica
Domenica 16 marzo - Firenze - 6 TROFEO
FRANCO CITERNI - semicompetitiva di km 12 e
non competitiva di 5 - ritrovo c/o Impianti sportivi
via del Filarete (zona Soffiano) - partenza ore 9.00 -
iscrizione 3,00 - per inf. 055.700420 - 380.7132064
- 328.7227519
LIGURIA
Domenica 10 febbraio - Santa Margherita Ligure
(GE) - 3 MEZZA MARATONA INTERNAZIONALE
DELLE DUE PERLE - competitiva di km 21,097 -
partenza ore 9.00 - per inf. 0185.283412
EMILIA ROMAGNA
Domenica 3 febbraio - Zola Pedrosa (BO) - 31
TROFEO LOLLI AUTO - competitiva di km 21,097
e non competitiva di 11/6/2,300 - partenza da via
Dozza, 9 - ore 9.00 non competitiva, ore 9.30 com-
petitiva - per inf. 051.758919
Domenica 10 febbraio - Borgo Panigale (BO) - 33
CAMMINATA DEL PONTELUNGO - non competiti-
va di km 3/8,300/11,800 - ritrovo Centro Commercia-
le Iper - partenza ore 9.00 - per inf. 051.563446
Domenica 17 febbraio - Granarolo (BO) - 32
CAMMINATA DI VIADAGOLA - corsa podistica di
km 3/8,300/13 - partenza ore 9.00, da via San Dona-
to - per inf. 051.761531
Domenica 24 febbraio - Castenaso (BO) - 32
CAMMINATA DI CASTENASO - competitiva di km
10 e non competitiva di 3/8/11,500 - partenza da
Casa Bondi, via dello Sport - ore 9.00 non compe-
titiva, ore 9.45 competitiva - per inf. 051.784374 -
349.2532642
LAZIO
Domenica 3 febbraio - Ostia (RM) - 3 CROSS
DELLE ACQUE ROSSE - campestre di km 6 - ritro-
vo Largo delle Marianne - partenza ore 9.30 - iscri-
zione 3,00 - per inf. 320.888752
Domenica 3 febbraio - Roma - MARATONINA DEL
CARNEVALE - corsa podistica di km 6 e 3 - ritrovo
Largo Appio Claudio - partenza ore 10.00 - iscrizione
gratuita - per inf. 06.71077050 - 338.4719682
Domenica 3 febbraio - Formello (RM) - 14 CAM-
PESTRE VALLI DEL SORBO - corsa campestre di
km 7,500 uomini e 3,500 donne - percorsi ridotti per
cat. giovanili - iscrizione 7,50 - cat. giovanili 3,00
- prima partenza ore 9.00 - per inf. 06.9089688
Domenica 3 febbraio - Anagni (FR) - IL 5000 DEL
CASALE - corsa campestre di km 5 - ritrovo via del
Casale - partenza ore 9.00 - iscrizione 6,00 - per
inf. 340.5757379 - 347.3625128
Domenica 10 febbraio - Fiumicino (RM) - FIUMI-
CINO HALF MARATHON - competitiva di km 10 e
21 - per inf. 06.6580329
Domenica 24 febbraio - Roma - 34 ROMA-OSTIA
- competitiva di km 21,097 - partenza ore 9.30 - per
inf. 06.57288029
UMBRIA
Domenica 3 febbraio - Cannara - loc. Casone (PG)
- MEDAGLIA DORO P. NALLI - corsa di km 10,450 e 5 -
partenza ore 10.00 - per inf. 335.7316323 - 075.395002
Domenica 3 febbraio - Lerchi di Citt di Castel-
lo (PG) - 1 CROSS FATTORIA CALDESE - corsa
campestre per amatori e assoluti di km 7 cat. maschili
- km 4 cat. donne - ritrovo c/o fattoria Caldese - par-
tenza ore 9.30 amatori - ore 10.20 donne - ore 11.45
(assoluti) - per inf. 349.3910811 - 0575.979153
Domenica 10 febbraio - Terni - MARATONINA
DI SAN VALENTINO - corsa podistica di km 5 e
11 - partenza ore 10.00 - per inf. 360.960179 -
0744.422095
Domenica 10 febbraio - Borgo Trevi (PG) -
CROSS CITT DI TREVI - corsa di km 7 - partenza
ore 10.00, Stadio S. Antonini - per inf. 0742.391710
- 368.7187600
Domenica 17 febbraio - Scacciadiavoli (PG) - ME-
MORIAL CESARE BINI - corsa di km 7,200 - parten-
za ore 10.00 - per inf. 347.8637089 - 368.7187600
Domenica 24 febbraio - Terni - CROSS CITT DI
TERNI - corsa podistica di km 7 - partenza ore 10.00
- per inf. 347.5323672
VENETO
Domenica 3 febbraio - Bovolone (VR) - 28 CAM-
MINATA DE S. BIAGIO - non competitiva di km
7/11/17 - partenza ore 8.30/9.00 - iscrizione 2,00
- per inf. 045.7100958
Domenica 10 febbraio - Concamarise (VR) - 11
MARCIA DE CONCA PAR LA SANOA - non com-
petitiva di km 6/13/19 - partenza ore 8.30/9.00 - per
inf. 045.6954006
Domenica 17 febbraio - Casoni - San Pietro di
Legnago (VR) - 27 CAMINADA AI CASONI - non
competitiva di km 6/12/20 - partenza ore 8.00/9.00
- iscrizione 2,50 - per inf. 0442.27253
Domenica 24 febbraio - Minerbe (VR) - 17 MAR-
CIA DEI TRE MULINI - non competitiva di km 5/10/18
- partenza ore 8.30/9.00 - per inf. 0442.641275
MEZZE MARATONE IN ITALIA
Domenica 3 febbraio - Castellammare di Stabia
(NA) - MAREMONTI - competitiva di km 21,097 - per
inf. 348.3613820 - 081.8727063
Domenica 3 febbraio - Reggio Emilia Santa Cro-
ce (RE) - MARATONINA DI SANTA CROCE - com-
petitiva di km 21,097 - per inf. 339.2239885
Domenica 10 febbraio - Santa Margherita Ligure
(GE) - MEZZA MARATONA DELLE DUE PERLE -
competitiva di km 21,097 - per inf. 0185.283412
Domenica 10 febbraio - Verona - MARATONINA
DI GIULIETTA E ROMEO - competitiva di km 21,097
- per inf. 333.6032770
Domenica 10 febbraio - Fiumicino (RM) - FIUMI-
CINO HALF MARATHON - competitiva di km 21,097
- per inf. tel./fax 06.6580329 - 393.9790133
Domenica 10 febbraio - Vittuone (MI) - LA MEZZA
DEL CASTELLO - competitiva di km 21,097 - per
inf. 338.1179027
Domenica 10 febbraio - Fusignano (RA) - FUSOLO-
PETT - competitiva di km 21,097 - inf. 338.2329085
Domenica 17 febbraio - Siracusa - MEZZA MA-
RATONA CITT DI SIRACUSA - competitiva di km
21,097 - per inf. 338.3388775
Domenica 17 febbraio - Vittorio Veneto (TV) - MA-
RATONINA VITTORIA ALATA - competitiva di km
21,097 - per inf. 0438.412124
Domenica 17 febbraio - Scandicci (FI) - MEZZA
MARATONA CITT DI SCANDICCI - competitiva di
km 21,097 - per inf. 055.253722
Domenica 17 febbraio - Ferrara - CORRIFERRA-
RA HALF MARATHON - competitiva di km 21,097
- per inf. 0532.449133
Domenica 17 febbraio - Centobuchi di Montepran-
done (AP) - MEZZA MARATONA CITT DI CENTO-
BUCHI - competitiva di km 21,097 - inf. 340.4717231
Domenica 24 febbraio - Roma - ROMA-OSTIA - com-
petitiva di km 21,097 - per inf. tel./fax 06.5758666
Domenica 2 marzo - Imperia - MEZZA MARATO-
NA CITT DI IMPERIA - competitiva di km 21,097
- per inf. 347.4059559
Domenica 2 marzo - Piacenza - STRAPIACENZA
HALF MARATHON - competitiva di km 21,097 - per
inf. 0532.364094 - 339.2225659
Domenica 2 marzo - Fucecchio (FI) - MEZZA
MARATONA DI FUCECCHIO - competitiva di km
21,097 - per inf. 0571.22121 - fax 0571.30845
Domenica 9 marzo - Pieve di Cento (BO) - 24
MARATONINA DELLE 4 PORTE - competitiva di
km 21,097 - per inf. tel./fax 051.974254
Domenica 9 marzo - Castiglione del Lago (PG)
- 2 MEZZA MARATONA - competitiva di km 21,097
- per inf. 075.5178245
Domenica 9 marzo - Pistoia - 21 MARATONINA
CITT DI PISTOIA - competitiva di km 21,097 - per
inf. 0573.534443 - www.podismocai.it
Domenica 16 marzo - Torino - MEZZA MARATO-
NA DI TORINO - competitiva di km 21,097 - per inf.
011.388307
Domenica 16 marzo - Verona - Borgo Santa Croce
- MARATONINA CITT DI VERONA - competitiva di
km 21,097 - per inf. 347.5859545
Luned 24 marzo - Prato - 20 MARATONINA CIT-
T DI PRATO - competitiva di km 21,097 - per inf.
347.5402688 - 338.4603221
Pettorali gratis per
la Pistoia - Abetone
Il Comitato Organizzatore della 33 Pistoia-
Abetone ha deciso di assegnare alle manife-
stazioni sotto elencate una serie di pettorali
gratuiti da distribuire fra i partecipanti alle
stesse gare e validi per i tre traguardi della
Pistoia-Abetone: Le Piastre (km 14) - San
Marcello (km 30) - Abetone (km 50).
Le manifestazioni sono:
Domenica 25 febbraio - San Giusto (PO) -
CORRI A SAN GIUSTO - inf. 339.6648839
Domenica 13 aprile - Vangile (PT) -
MARATONINA DEL GHIBELLINO - inf. 347.8119817
Venerd 25 aprile - Bonelle (PT) -
MARATONINA DEL PARTIGIANO - inf. 0573.380291
Domenica 27 aprile - Borgo a Buggiano (PT) -
TROFEO DORMISACCO - inf. 338.3122440
Venerd 6 giugno - Agliana (PT) -
STRANOTTURNA DI AGLIANA - inf. 338.2080159
Per informazioni sulla Pistoia-Abetone 2008:
A.S.C.D. Silvano Fedi - Via delle Olimpiadi c/o
Campo Scuola CONI Pistoia
Tel./fax 0573.34761 il gioved 21.30-23.00 -
www.pistoia-abetone.com - www.ascsilvanofedi.it.
Podismo e Atletica - 13
Domenica 30 marzo - Villa Lagarina (TN) - MEZZA
MARATONA INTERNAZIONALE - competitiva di
km 21,097 - per inf. 0464.410010
Domenica 30 marzo - Vigevano - 2 SCARPA
DORO HALF MARATHON - competitiva di km
21,097 - per inf. 0381.690636 - 0381.690638 -
info@scarpadoro.it - www.scarpadoro.it
Domenica 6 aprile - Firenze - FIRENZE VIVICITT
HALF MARATHON - competitiva di km 21,097 - per
inf. 055.9060156 - vivicitta@mediauisp.it
MARATONE IN ITALIA
Domenica 3 febbraio - Carapelle (FG) - MAX
MARATHON - competitiva di km 42,195 - per inf.
339.3804493 - fax 0881.776486
Domenica 10 febbraio - San Benedetto del Tronto
(AP) - MARATONA SULLA SABBIA - competitiva di
km 42,195 - partenza ore 9.00 - per inf. 0735.587635
- 328.6778764
Domenica 17 febbraio - Siracusa - SIRACUSA
CITY MARATHON - competitiva di km 42,195 - per
inf. 338.3388775
Domenica 24 febbraio - Salsomaggiore Terme
(PR) - MARATONA DELLE TERRE VERDIANE
- competitiva di km 42,195 - inf. 0524.580136 -
0524.580146

Domenica 2 marzo - Piacenza - MARATONA DI
PIACENZA - competitiva di km 42,195 - per inf.
0523.716549 - 0523.364094 - 339.2225659
Domenica 2 marzo - Cagnano Varano (FG) -
MARATONA DEL GARGANO - competitiva di km
42,195 - per inf. tel./fax 0884.80275 - 348.4759712
Domenica 9 marzo - Castiglione del Lago (PG)
- 2 STRASIMENO MARATHON - competitiva di
km 42,195 con partenza da Castiglione del Lago e
arrivo a Santarcangelo - per inf. 075.953779 - www.
filippide.it
Domenica 9 marzo - Ferrara - 30 FERRARA
MARATHON - competitiva di km 42,195 - per inf.
0532.43196
Domenica 16 marzo - Roma - MARATONA DELLA
CITT DI ROMA - competitiva di km 42,195 - per inf.
06.4065064 - fax 06.4065063
Domenica 30 marzo - Treviso - TREVISO MARA-
THON - competitiva di km 42,195 - partenza ore
9.45 da Vittorio Veneto - per inf. 0438.413255 - fax
0438.413475
Domenica 6 aprile - Russi (RA) - 31 MARATONA
DEL LAMONE - competitiva di km 42,195 - per inf.
0544.418536 - fax 0544.580771
Domenica 13 aprile - Torino - TURIN MARATHON
- competitiva di km 42,195 - per inf. www.turinma-
rathon.it
Domenica 20 aprile - Brescia - BRESCIA ART
MARATHON - competitiva di km 42,195 - per inf.
030.9898099 - fax 030.9899822
Domenica 20 aprile - Villa Rosa di Martinsicuro
(TE) - MARATONA DELLADRIATICO - competitiva
di km 42,195 - per inf. 360.707671
Domenica 20 aprile - Napoli - MARATONA CIT-
T DI NAPOLI - competitiva di km 42,195 - per inf.
081.6174151 - 339.8934535
Venerd 25 aprile - Vignola-Bologna - MARATO-
NA DEI CASTELLI MEDIEVALI - competitiva di km
42,195 - per inf. 051.225659 - 051.231003
Domenica 27 aprile - Padova - MARATONA S.
ANTONIO - competitiva di km 42,195 - per inf.
049.8227114 - fax 049.8227164
Domenica 1 maggio - Vercelli - 5 MARATONA
DEL RISO - competitiva di km 42,195 - per inf. www.
maratonadelriso.it
Domenica 4 maggio - Trieste - 8 MARATO-
NA DEUROPA - competitiva km 42,195 - per inf.
040.410399
Domenica 11 maggio - Pisa - 10 PISA MARA-
THON - competitiva di km 42,195 - per inf. www.
pisamarathon.it
Domenica 11 maggio - Sommacampagna (VR)
- MARATONA DEL CUSTOZA - competitiva di km
42,195 - per inf. 045.8960671
Domenica 18 maggio - Grottazzolina (AP) - MA-
RATONA DEL PICENO - competitiva di km 42,195
- per inf. 338.3514622 - 0734.858713
Luned 2 giugno - Chiaramonte Gulfi (RG) - PLA-
NATA DEGLI IBLEI - competitiva di km 42,195 - per
inf. 0932.641613
Domenica 8 giugno - Jesolo Lido e Cavallino (VE)
- NIGHT MARATHON - competitiva di km 42,195 -
per inf. 041.2003048
ULTRAMARATONE
Domenica 9 marzo - Castiglione del Lago (PG) -
7 STRASIMENO ULTRAMARATHON - competitiva
di km 58 - inf. 075.953779 - www.filippide.it
Sabato 29 marzo - Trapani - SICILIA IN 100 KM
- ultramaratona di km 100 - per inf. 335.7762290
Sabato 19 aprile - Ciserano (BG) - 24 ORE DEL
DELFINO - per inf. 339.2349357 - 035.242638
Venerd 25 aprile - Castel Bolognese (RA) - 50 KM
DI ROMAGNA - ultramaratona competitiva di km 50
- per inf. 0546.50336 - 349.4420526
Sabato 3 maggio - Termini Imerese (PA) - 24 ORE
TERMITANA - per inf. 091.8115077 - 329.2624627
Sabato 17 maggio - Cesenatico (FC) - NOVE
COLLI RUNNING - ultramaratona di km 200 - per
inf. 0544.918042 - 338.1858386
Sabato 31 maggio - Firenze - 100 KM DEL PAS-
SATORE - ultramaratona di km 100 da Firenze a
Faenza - per inf. 0546.664603 - 0546.687804
Domenica 22 giugno - Misurina (BL) - 2 LAVA-
REDO ULTRA TRAIL - prova unica di campionato
italiano ultra trail IUTA di km 53 - per inf. 0435.99454
- fax 0435.400472 - lavaredo@ultratrail.it - www.ul-
tratrail.it
Domenica 29 giugno - Pistoia - 33 PISTOIA-ABE-
TONE - ultramaratona competitiva di km 50 - per inf.
www.pistoia-abetone.com
CORSE A TAPPE
Dal 10 al 13 aprile - Perugia - 6 GIRO PODISTICO
DELLUMBRIA - 4 tappe di km 11/10/10/4 - per inf.
347.4416086
Dal 25 al 27 aprile - Palermo - CORRI TRA
IL VERDE DELLA SICILIA - 3 tappe - per inf.
339.7149566
Dal 25 al 27 aprile - San Vincenzo (LI) - GIRO PO-
DISTICO COSTA DEGLI ETRUSCHI - 3 tappe di km
6/10/12 - per inf. 333.8543567
Dal 25 al 27 aprile - Isola dIschia (NA) - MARATO-
NISOLE LARCIPELAGO CAMPANO IN MARATO-
NA A TAPPE - corsa a tappe per complessivi 42,195
- per inf. 081.982187
Dal 5 al 10 maggio 2008 - Isola dElba (LI) - 5
ELBA MARATHON TOUR - 4 tappe per complessivi
km 42,195 - inf. 333.1841505
Dal 12 al 18 maggio - Isola dElba (LI) - GIRO PO-
DISTICO A TAPPE DELLISOLA DELBA - 5 tappe
- per inf. 0565.851503
Dal 21 al 25 maggio - Sardegna - SARDINIA IN-
TERNATIONAL CUP - 3 tappe per un totale di km
42 - per inf. 0532.909010
Dal 23 al 25 maggio - Imperia - IMPERIA A TAPPE
- 3 tappe di km 9/14/10 - per inf. 347.4059559
Dal 29 maggio al 2 giugno - Puntone di Follonica
(GR) - ITALY COAST TO COAST - 4 tappe - staffet-
ta a squadre di 4 podisti per un totale di km 442 - per
inf. 059.211215
Dal 31 maggio al 2 giugno - Vezzano Fraveggio
(TN) - TOURLAGHI - 3 tappe di km 12/11/10 - per
inf. 0461.864576
Dal 31 maggio al 2 giugno - Villa Centocelle
(CB) - GIRO A TAPPE SUI TRATTURI DEL MO-
LISE - 3 tappe di km 8,700/10,100/8,200 - per inf.
334.3599992
Dal 2 giugno al 7 giugno - Chianciano Terme (SI)
- GIRO A TAPPE DELLA VALDORCIA - 5 tappe di
km 13,5/2,8/7,2/10,4/11,1 per inf. UISP Siena - Tel.
e fax 0578.64546 - www.girovaldorcia.it
Dall8 al 14 giugno - PESARO - PESARO E DIN-
TORNI - 5 tappe - per inf. www.pesaroedintorni.com
Gran Prix
Versilia-Chianti Rufina
per societ
Il Gran Prix riservato alle societ con mini-
mo 10 atleti classificati nei due giri (Versilia e
Chianti Rufina).
Giro Versilia (1 Edizione)
Il giro si disputer
venerd 5, sabato 6, domenica 7 settembre 2008.
1 tappa - Cronoscalata Pietrasanta-Capriglia - km 5;
2 tappa - Giro Villa Cavansi - km 7,
3 tappa - Circuito Bocchette - km 9,097.
Giro Chianti Rufina
Il giro si disputer venerd 26, sabato 27, domenica 28
settembre 2008.
1 tappa - Circuito a Pelago - km 6,
2 tappa - Rufina-Pomino - km 10,150,
3 tappa - Cronoscalata da Marino al Prato - km 1,9.
Si ricorda che liscrizione chiuder al raggiungimento
di 200 iscritti.
Classifica per Societ
1 Societ classificata: Rimborso Spese 400 ;
2 Societ classificata: Rimborso Spese 250 ;
3 Societ classificata: Rimborso Spese 100 .
Seguiranno informazioni dettagliate
14 - Podismo e Atletica
10 febbraio 2008
5 Memorial

Giuliano Martelli

Semicompetitiva di km 12 e non competitiva di km 6
Percorso interamente asfaltato
Ritrovo ore 7.30 presso C.R. Maiano - Partenza ore 9.00
QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 3,00
Ai primi 300 iscritti maglia polo; dal 301 in poi pantaloncino sportivo - 1,00 senza premio di partecipazione
ISCRIZIONI: si ricevono al C.R. Maiano via fax 055/59000 su carta intestata da marted 5 febbraio
dalle 21.00 alle 23.00 e domenica 10 febbraio fino a 15 minuti prima della partenza.
Per informazioni rivolgersi a Peroni 335.6822855 - Romiti 339.1313524
PREMI INDIVIDUALI
Medaglia doro offerta dal C.R. Maiano al 1 assoluto maschile e alla 1 assoluta femminile
Premi categorie maschili, saranno premiati i primi 100 ASSOLUTI, 50 VETERANI, 30 ARGENTO
Nelle categorie femminili, saranno premiate le prime 40 ASSOLUTE E 15 DONNE VETERANE
PREMIAZIONE DI SOCIETA
Verranno premiate le prime 10 societ a punteggio e le prime 10 societ con maggior numero di iscritti.
Alle prime tre societ di ogni classifca 12 bottiglie di vino.
Il servizio di assistenza medica sar assicurato dalla Pubblica Assistenza Caldine. Il servizio pubblico demandato ai Vigili
Urbani e Carabinieri di Fiesole. Si ricorda che il percorso aperto al traffico ed obbligatorio osservare il codice della strada.
Lorganizzazione declina ogni responsabilit per eventuali incidenti che dovessero accadere
prima, durante e dopo la manifestazione; per quanto non contemplato vige il regolamento UISP.
Per partecipare alle gare in programma indispensabile essere in regola con le normative sanitarie, e regolarmente affliati.
Lavorazioni meccaniche di precisione, costruzione
di parti per compressori e turbine, controlli non distruttivi
Piani della Rugginosa 230/b-d-e - 50066 Reggello (Firenze)
Tel. 055 8662164 - 249 - Fax 055 8662167
www.promedea.it - info@promedea.it
Un sentito ringraziamento alla Fattoria di Maiano per la concessione in uso del pratone
e della strada del parco per la buona riuscita della manifestazione.
Podismo e Atletica - 15
Classifche
Orbetello (GR) 2 dicembre 2007 - km 12
Corri nella Riserva Trofeo Telethon
DONNE
1 VARGA JUDITH GS COSTA DARGENTO 0.37.07
2 ARTUSO ELISABETTA C.S. FORESTALE 0.37.25
3 SAMIRI TOUMIA USA S.CLUB AVEZZANO 0.38.09
4 PAGLIACCI LORELLA ALTO LAZIO ASD 0.38.22
5 TORINO GIULIA CIRCOLO CANOTTIERI LAZIO 0.38.46
6 BAZZONI ELEONORA ATL. LEGGERA PORTO TORRES 0.39.37
7 ZUCCARI ELISA ATL. SESTINI 0.42.47
8 BIGAZZI ANTONELLA IL PONTE SAN MINIATO 0.42.52
9 FERRETTI NICOLETTA RUNNERS LIVORNO 0.43.16
10 MADE GIUSEPPINA ATL. VIGNATE 0.43.21
11 BINDI PAOLA ATL. FOLLONICA 0.43.23
12 CHINI ANTONELLA GS CAPPUCCINI SIENA 0.44.28
13 TANGANELLI GIULIA IL MARATONETA RUNNERS SIENA 0.44.33
14 PINIPRATO FRANCESCA ASSIBANCA TOSCANA 0.44.52
15 NUCERA SARA TRIONFO LIGURE 0.45.03
16 PINTO ANNA CIRCOLO TENNIS PARIOLI 0.46.08
17 PARODI VERA PODISTICA SOLIDARIETA 0.47.29
18 STAVILIA IOANA TEAM MARATHON BIKE GR 0.47.37
19 SEGRETO BARBARA TEAM MARATHON BIKE GR 0.47.50
20 SACCHINI SILVIA TEAM MARATHON BIKE GR 0.47.59
21 PEROSI ALESSANDRA TEAM MARATHON BIKE GR 0.48.00
22 TASSAROTTI GIULIA TIRRENO ATL. ALTO LAZIO CI 0.48.01
23 ORRU SIMONA ATL. 90 TARQUINIA 0.48.04
24 DI BENEDETTO MARIKA GS COSTA DARGENTO 0.48.31
25 SANTINI DEBORA GS COSTA DARGENTO 0.48.43
26 CURIELLI LUCIA UISP 0.48.57
27 ROSSI MICHELA SBR 3 GR 0.49.00
28 NARDINI MARIA GRAZIA GP FRATELLANZA GRASSINA 0.49.30
29 PIGHINI IRLANDA TOSCANA ATL. 0.50.01
30 CIANCHI ELENA PODISTICA 4 STORMO 0.50.03
31 CARBOTTI SABINA CIRCOLO TENNIS PARIOLI 0.50.42
32 TOSI LAURA GS COSTA DARGENTO 0.51.25
33 ENWEANI EUNICE CIRCOLO CANOTTIERI ROMA 0.51.34
34 RAGO ANTONELLA SAVOIA CAVALLERIA 0.51.36
35 LUPI STEFANIA DOPOLAVORO FERROVIERI GR 0.52.09
36 BANCHI BENEDETTA TORRE DEL MANGIA SIENA 0.52.30
37 TRIONFI BIANCA FASHION SPORTING TEAM ROMA 0.52.57
38 LOMBRICHI ANNA TEAM MARATHON BIKE GR 0.53.19
39 BRIGUGLIO ELISABETTA PODISTICA SOLIDARIETA 0.53.27
40 MANCUSO PATRIZIA ATL. ISOLA DELBA 0.53.30
41 LOSI VERONICA GS COSTA DARGENTO 0.53.43
42 PIERACCINI LIA DOPOLAVORO FERROVIERI GR 0.54.07
43 BELLINI CINZIA GP FRATELLANZA GRASSINA 0.54.12
44 RANIERI MARTINA SBR 3 GR 0.54.38
45 TORRETTA ANNA ANNA BABY RUNNER 0.54.48
46 FORCONI SERENA GP FRATELLANZA GRASSINA 0.55.05
47 INNOCENTI SERENELLA GS COSTA DARGENTO 0.55.06
48 MARIANI ALESSIA GS COSTA DARGENTO 0.55.44
49 VITARO STEFANIA TEAM MARATHON BIKE GR 0.55.45
50 BRUNELLI BRUNELLA TEAM MARATHON BIKE GR 0.57.03
51 POLEMI ALESSIA VERSILIA SPORT ASD 0.57.08
52 PATRIARCA DANIELA ATL. ARCE 0.57.17
53 COGNO SILVIA GS COSTA DARGENTO 0.57.17
54 CORSI MARIELLA GS COSTA DARGENTO 0.57.18
55 LICATA GABRIELLA GS COSTA DARGENTO 0.57.43
56 ROSSI VALERIA GS COSTA DARGENTO 0.57.51
57 RUGGIERO MARIELLA ATLET.BORGO A BUGGIANO 0.58.31
58 CHERUBINI SABRINA TEAM MARATHON BIKE GR 0.59.22
59 MONTANARI MONICA TEAM MARATHON BIKE GR 0.59.24
60 FIORENZANI LAURA TEAM MARATHON BIKE GR 0.59.26
61 BALDASSARI FRANCESCA TEAM MARATHON BIKE GR 0.59.26
62 MARINOZZI CLAUDIA TEAM MARATHON BIKE GR 0.59.56
63 GUERRERA STEFANIA TEAM MARATHON BIKE GR 1.00.09
64 CAPITANI AVIA GS COSTA DARGENTO 1.00.18
65 DELLA SANTINA PAOLA GS COSTA DARGENTO 1.01.49
66 BUCCI ARIANNA FATTORI QUARRATA 1.02.41
67 MAZZOLI ANGELA GS COSTA DARGENTO 1.04.54
68 MORATTO ARIANNA GS QUESTURA GR 1.05.51
69 MARAVALLE PATRIZIA TEAM MARATHON BIKE GR 1.06.34
70 MARTELLACCI ELENA NUOTO MASTER GR 1.07.12

UOMINI
1 NGENY DAVID CHERUIYO ATL. CASTELLO FIRENZE 0.29.47
2 KOGO PAUL KIPKEMEI ATL. MEZZOFONDO RECANATI 0.30.00
3 RUTTO HENRY KIPLAGAT ATL. CAMAIORE 0.30.12
4 FILALI TAYEB CAMPIDOGLIO PALATINO 0.30.14
5 VINCENTI SALVATORE FIAMME GIALLE 0.30.27
6 NSHIMIRIMANA JOACHIM TOSCANA ATL. 0.31.30
7 MENCULINI LORENZO ATL. CSA IN PERUGIA 0.32.02
8 ARSENTI GUIDO DI MARCO SPORT 0.32.39
9 DEL CORSO NELLO CS MARINA MILITARE 0.33.00
10 FOIS CRISTIAN GS COSTA DARGENTO 0.33.22
11 MEINI FEDERICO ATL. LIVORNO 0.34.04
12 TASSAROTTI LUCA ALTO LAZIO ASD 0.34.06
13 GUERRINI ANTONIO GUARDIA DI FINANZA 0.34.37
14 CANU LUCA ALTO LAZIO ASD 0.34.38
15 BOUTARFAS MOAMED ATL. STUDENTESCA C. RISP.R 0.35.18
16 BIFERALI FABIO ALTO LAZIO ASD 0.35.18
17 UBALDI CLAUDIO ALTO LAZIO ASD 0.35.22
18 SARTORELLI ATTILIO ALTO LAZIO ASD 0.35.50
19 BORDINO ROBERTO GS QUESTURA GR 0.36.01
20 TALIANI MASSIMILIANO TEAM MARATHON BIKE GR 0.36.03
21 MARZOTTI TIZIANO IL PONTE SAN MINIATO 0.36.41
22 COGNATA GIUSEPPE ANNA BABY RUNNER 0.36.41
23 LARAIA MICHELE ATL. CSA IN PERUGIA 0.36.48
24 SCIFO SAMUELE ALTO LAZIO ASD 0.37.23
25 GIUSTI PAOLO GS COSTA DARGENTO 0.37.24
26 TUFAROLO GIOVANNI ATL. 90 TARQUINIA 0.37.26
27 MARZOCCHI ALESSIO CANOTTIERI ORBETELLO 0.37.41
28 VICARELLI CARLO POLISPORTIVA MONTALTO 0.37.48
29 PISU LUCA BOLSENA FORUM SPORT 0.37.49
30 CHELINI ORIANO ATL. FOLLONICA 0.37.51
31 MAIETTO MASSIMO POLISPORTIVA MONTALTO 0.38.03
32 CERCIELLO MARIO PODISTICA 4 STORMO 0.38.12
33 MUGNAI GIACOMO IL PONTE SAN MINIATO 0.38.25
34 UBALDI FEDERICO TIRRENO ATL. ALTO LAZIO CI 0.38.27
35 PALERMO FRANCESCO GIUS GS COSTA DARGENTO 0.38.35
36 RUOTOLO ANTONIO GS QUESTURA GR 0.38.43
37 CRISANTI LUCA BOLSENA FORUM SPORT 0.38.49
38 BECCARIA CLAUDIO GS CITTA DI SESTO 0.38.54
39 CASCIANELLI GIAMPIERO GUARDIA DI FINANZA 0.38.59
40 RONCA RICCARDO BOLSENA FORUM SPORT 0.39.03
41 DE NIGRO ALBERTO CIRCOLO CANOTTIERI ANIENE 0.39.09
42 MORETTI IVANO GS QUESTURA GR 0.39.12
43 DE MAIO AURELIO PODISTICA 4 STORMO 0.39.20
44 GUIDUCCI ANDREA ATL. ISOLA DELBA 0.39.22
45 REBECCHINI SALVATORE CIRCOLO CANOTTIERI ANIENE 0.39.25
46 BOSCARINI JACOPO GS COSTA DARGENTO 0.39.27
47 BONGINI ANDREA GS COSTA DARGENTO 0.39.31
48 GHIRO FABIO GS COSTA DARGENTO 0.39.34
49 SIGNORI SAVERIO CIRCOLO CANOTTIERI ANIENE 0.39.37
50 RIVILLITO STEFANO GRUPPO PODISTI PIOMBINO AVIS 0.39.49
51 CARDONI CLAUDIO ATL. 90 TARQUINIA 0.39.51
52 TONDINI CLAUDIO TEAM MARATHON BIKE GR 0.39.54
53 RODRIGUEZ LUCIANO ATL. ISOLA DELBA 0.40.06
54 FRATINI MARIO GP FRATELLANZA GRASSINA 0.40.09
55 LORENZONI FOSCOLO GS CAPPUCCINI SIENA 0.40.21
56 PES MATTIA PODISTICA SOLIDARIETA 0.40.23
57 GALLINELLA PIERLUIGI BOLSENA FORUM SPORT 0.40.25
58 DE FABRITIIS MAURO ATL. FOLLONICA 0.40.33
59 SASSETTI FEDERICO GS AURORA ARCI RAVACCIANO 0.40.34
60 OTTAVIANI ENZO GS COSTA DARGENTO 0.40.34
61 DI GIOVANI SIMONE TIRRENO ATL. ALTO LAZIO CI 0.40.39
62 CAROTTI MAURIZIO TEAM MARATHON BIKE GR 0.40.42
63 FANTERIA CLAUDIO GS COSTA DARGENTO 0.40.46
64 ARENA EMANUELE TIRRENO ATL. ALTO LAZIO CI 0.40.46
65 SCARPONI MASSIMO GP ECOLOGICO BAGNAIA 0.40.49
66 SCOTTI IVANO ANNA BABY RUNNER 0.40.52
67 BONANNI ANGELO PETER PAN ROMA 0.40.54
68 TURACCHI LORENZO SBR 3 GR 0.40.59
69 DALOIA ANTONIO PODISTICA 4 STORMO 0.41.00
70 COSTA LUIGI ATL. ISOLA DELBA 0.41.11
71 MOSCATI MATTEO TEAM MARATHON BIKE GR 0.41.15
72 MAURI RENZO SBR 3 GR 0.41.17
73 NICCOLI GIOVANNI POLISPORTIVA MONTALTO 0.41.19
74 REBECCHINI NICOLO CLUB ATL. CENTRALE 0.41.25
75 UVA MICHELE PODISTICA 4 STORMO 0.41.29
76 BIAGIOLI DOMENICO CARABINIERI GR 0.41.33
77 COSIMI GIORGIO TEAM MARATHON BIKE GR 0.41.38
78 COLOSI MARTINO SBR 3 GR 0.41.42
79 VIGNOZZI ALESSANDRO FIESOLE OUTBACK 0.41.44
80 DE PAOLI OSCAR ATL. ORO IN CIVITAVECCHIA 0.41.45
81 BALDO MARCO SBR 3 GR 0.41.46
82 AMARI GIACOMO GS COSTA DARGENTO 0.41.46
83 BAUSANI DAVID TEAM MARATHON BIKE GR 0.41.48
84 BUZI LUIGI BOLSENA FORUM SPORT 0.41.52
85 BERTOLO DAVID ANNA BABY RUNNER 0.41.56
86 LAUTIZI CLAUDIO CIRCOLO CANOTTIERI ROMA 0.41.59
87 ROCCOTELLI VITTORIO CSI DON BASTIANINI 0.42.04
88 BINDI MARCO ASSIBANCA TOSCANA 0.42.07
89 LE PERA ANDREA CIRCOLO TENNIS PARIOLI 0.42.16
90 SCLANO FABRIZIO GS COSTA DARGENTO 0.42.21
91 ANNECCHINI LUCIANO CARABINIERI GR 0.42.22
92 SERIACOPI ANJEL UISP ABBADIA S.SALVATORE 0.42.26
93 BARRASSO MICHELE LAGUNA BIKE 0.42.27
94 ROSI EDMONDO PODISTICA OSTIA 0.42.32
95 CERAMI FRANCESCO PODISTICA SOLIDARIETA 0.42.32
96 BERNINI MAURO RUNNERS LIVORNO 0.42.34
97 RISI UMBERTO CIRCOLO CANOTTIERI ROMA 0.42.34
98 FONTI MASSIMILIANO GS COSTA DARGENTO 0.42.35
99 BASSETTI MARCO CIRCOLO CANOTTIERI ROMA 0.42.37
100 POTENZA PIETRO ATL. ORO IN CIVITAVECCHIA 0.42.42
101 NATALIZI MASSIMILIANO GP ECOLOGICO BAGNAIA 0.42.43
102 NAPPI UMBERTO ANNA BABY RUNNER 0.42.45
103 TARATUFOLO MASSIMO AS ATL. NEPI 0.42.45
104 PENNINO GENNARO ATL. GR BANCA MAREMM 0.42.46
105 DAL BUONO GIORGIO TEAM MARATHON BIKE GR 0.42.48
106 MONTEFORTE UMBERTO PODISTICA 4 STORMO 0.42.50
107 SGUAZZINO CLAUDIO GS COSTA DARGENTO 0.42.52
108 BONAVITA VINCENZO SAVOIA CAVALLERIA 0.42.53
109 MEI PIERO ANNA BABY RUNNER 0.42.54
110 PIRO STEFANO PODISTICA 4 STORMO 0.43.02
111 SELLARI MAURO TEAM MARATHON BIKE GR 0.43.05
112 CAPANNI PAOLO ATL. FOLLONICA 0.43.07
113 FERRI PIERO ATL. 90 TARQUINIA 0.43.09
114 MEI MASSIMO GS COSTA DARGENTO 0.43.10
115 CARLOTTI ALESSANDRO ATL. GR BANCA MAREMM 0.43.20
116 PINNARO MAURIZIO GS BANCARI ROMANI 0.43.22
117 RONCHINI SIMONE TEAM MARATHON BIKE GR 0.43.29
118 NUCCI MIRCO DOPOLAVORO FERROVIERI GR 0.43.39
119 LETTA GIAMPAOLO CIRCOLO CANOTTIERI ANIENE 0.43.55
120 POTENA ROBERTO POL.CSI CASALECCHIO 0.43.59
121 FILIPPONI MARCO ATL. ORO IN CIVITAVECCHIA 0.44.02
122 BERTI DAVID TEAM MARATHON BIKE GR 0.44.05
123 ROCCO CALORO GS COSTA DARGENTO 0.44.06
124 FANTACCI MAURO TEAM MARATHON BIKE GR 0.44.10
125 LOMBARDO DOMENICO TEAM MARATHON BIKE GR 0.44.11
126 PETRUCCI GUIDO TEAM MARATHON BIKE GR 0.44.11
127 GIGLIO LUCA CENT. MILITARE VETERINARIO ES 0.44.16
128 SCHIAVONE ANTONIO ATL. ISOLA DELBA 0.44.19
129 SPADA ALESSANDRO ANNA BABY RUNNER 0.44.26
130 SERIO VITALE PODISTICA 4 STORMO 0.44.31
131 ABATE GIUSEPPE ATL. BLIZZARD 0.44.38
132 BIANCIARDI RANIERI GS CAPPUCCINI SIENA 0.44.40
133 DEL LUNGO MAURIZIO GP FRATELLANZA GRASSINA 0.44.41
134 BARLOZZI GERARDO GS COSTA DARGENTO 0.44.43
135 FANI AZELIO DOPOLAVORO FERROVIERI GR 0.44.45
136 CATALANO MARCO TEAM MARATHON BIKE GR 0.44.49
137 BIONDINI CARLO GUARDIA DI FINANZA 0.44.49
138 BIONDINI SIMONE GUARDIA DI FINANZA 0.44.50
139 CAPITONI MAURILIO ATL. FOLLONICA 0.44.52
140 PICCIOCCHI NICOLA DOPOLAVORO FERROVIERI GR 0.44.53
141 ANGELUCCI STEFANO ANNA BABY RUNNER 0.44.57
142 PELLEGRINI PAOLO SBR 3 GR 0.44.58
143 VAGAGGINI PAOLO SBR 3 GR 0.45.00
144 BATTAGLIA MAURIZIO GS AMATORI ATL. INSIEME 0.45.00
145 SECCI GIANCARLO GP FRATELLANZA GRASSINA 0.45.00
146 VIGETTI MASSIMO ATL. FOLLONICA 0.45.04
147 GUERRINI GIUSEPPE TEAM MARATHON BIKE GR 0.45.06
148 SILIBERTO FRANCESCO GS COSTA DARGENTO 0.45.08
149 GORELLI MASSIMO AURORA 1948 SIENA 0.45.11
150 CIOCCOLONI MASSIMO CIRCOLO TENNIS PARIOLI 0.45.12
151 MITRUCCIO GIANFRANCO CENT. MILITARE VETERINARIO ES 0.45.18
152 INFANTE GIOVANNI CARABINIERI GR 0.45.23
153 VALLEFUOCO VINCENZO PODISTICA 4 STORMO 0.45.34
154 BUTELLI ANDREA MASSIMO PELLEGRINI GR 0.45.36
155 GAETA UGO CENT. MILITARE VETERINARIO ES 0.45.48
156 RICCIARDI GIOVANNI LEPROTTI DI VILLA ADA 0.45.49
157 MOSCATI ANTONIO TEAM MARATHON BIKE GR 0.45.52
158 LANDOZZI GUIDO GS COSTA DARGENTO 0.45.57
159 BRINI BRUNO DOPOLAVORO FERROVIERI GR 0.45.59
160 MONTESI GIORGIO CIRCOLO CANOTTIERI LAZIO 0.46.02
161 TOTI FRANCESCO PODISTICA 4 STORMO 0.46.02
162 DI SPIRITO GIANDOMENICO SAVOIA CAVALLERIA 0.46.05
163 CENTOFANTE MASSIMO GS QUESTURA GR 0.46.09
164 CANUZZI LEONARDO TEAM MARATHON BIKE GR 0.46.13
165 TANGANELLI ANDREA DOPOLAVORO FERROVIERI GR 0.46.19
166 CARLINO GAETANO PODISTICA 4 STORMO 0.46.20
167 FEI MARIO GS COSTA DARGENTO 0.46.20
168 GIANSANTI FABIO TEAM MARATHON BIKE GR 0.46.21
169 TORRICELLI RENZO GUARDIA DI FINANZA 0.46.24
170 CIUCCHI SIMONE PODISTICA CARSULAE TERNI 0.46.26
171 MENDITTO GIUSEPPE ATL. GR BANCA MAREMM 0.46.29
172 BARDI ANDREA VV.F. MASSIMO BONI GR 0.46.29
173 TOSI GIACOMO GS COSTA DARGENTO 0.46.33
174 ZEPPO ANTONIO PODISTICA 4 STORMO 0.46.35
175 NIETO MARCO GS COSTA DARGENTO 0.46.36
176 RUOTOLO ALESSANDRO PODISTICA 4 STORMO 0.46.36
177 MONTEMAGGI GABRIELE TEAM MARATHON BIKE GR 0.46.36
178 BALSANI FRANCO ANNA BABY RUNNER 0.46.38
179 PITTIGLIO ARMANDO ATL. GR BANCA MAREMM 0.46.39
180 MONTESI ROBERTO CIRCOLO CANOTTIERI LAZIO 0.46.42
181 BADESSA DAVIDE GS QUESTURA GR 0.46.44
182 BEFANI STEFANO GUARDIA DI FINANZA 0.46.47
183 PALOMBO MASSIMO GS COSTA DARGENTO 0.46.50
184 PRESENTI EGIDIO GS COSTA DARGENTO 0.46.51
185 BIFFOLI ANDREA GP FRATELLANZA GRASSINA 0.46.53
186 RUOTOLO ANTONIO CIRCOLO TENNIS PARIOLI 0.46.54
187 ZANNERINI STEFANO TEAM MARATHON BIKE GR 0.46.56
188 MANCUSO MICHELE PODISTICA 4 STORMO 0.47.01
189 CAPEZZALI ADORNO PODISTICA CARSULAE TERNI 0.47.13
190 CLEMENTI FRANCESCO GP ECOLOGICO BAGNAIA 0.47.14
191 PAGANUCCI MARIO GS COSTA DARGENTO 0.47.19
192 GATTI PIETRO ATL. 90 TARQUINIA 0.47.19
193 FREZZA VALDEMARO GP FRATELLANZA GRASSINA 0.47.20
194 BARBUCCI GABRIELE MENS SANA RUNNERS 0.47.21
195 DASCANIO ARTURO FIT PROGRAM PESCARA 0.47.31
196 LORETI LUCIO ANNA BABY RUNNER 0.47.31
197 BUONOPANE CARLO GS COSTA DARGENTO 0.47.31
198 BONANNI MICHAEL GS COSTA DARGENTO 0.47.35
199 BARRASSO ANTONIO POLISPORTIVA LAGUNARE 0.47.36
200 BRUNI GIANNI TEAM MARATHON BIKE GR 0.47.39
201 FORCONI GIANCARLO GP FRATELLANZA GRASSINA 0.47.41
202 GERONZI DANIELE CIRCOLO CANOTTIERI LAZIO 0.47.42
203 BERNARDINI ARTURO GS COSTA DARGENTO 0.47.47
204 PALMA MASSIMO GS CAPPUCCINI SIENA 0.47.49
205 FANTACCINI GIUSEPPE GS CAPPUCCINI SIENA 0.47.50
206 FALCIANI CLAUDIO GS BELLAVISTA 0.47.53
207 GRANDJACQUET MICHELE TORRINO TRIATHLON 0.47.56
208 SERI MASSIMO CIRCOLO TENNIS PARIOLI 0.47.58
209 PARISI STEFANO AICS 0.48.00
210 FULVI BRUNO CARABINIERI GR 0.48.04
211 GIOVANNINI MASSIMO CARABINIERI GR 0.48.04
212 GRISOSTOMI ALESSANDRO GS COSTA DARGENTO 0.48.06
213 SENNATI EMILIANO TEAM MARATHON BIKE GR 0.48.15
214 GIANNI NICOLO CIRCOLO CANOTTIERI ANIENE 0.48.20
215 VITALI ALBERTO PODISTICA 4 STORMO 0.48.20
216 CAPEZZUOLI FABIO GS COSTA DARGENTO 0.48.23
217 LELLI ETTORE ATL. 90 TARQUINIA 0.48.27
218 ROGGI STEFANO GS BELLAVISTA 0.48.32
219 LIGI ALESSANDRO CIRCOLO TENNIS PARIOLI 0.48.35
220 BERNETTI MAURO GISP CHIANCIANO 0.48.39
221 BETTI GIANNI ATL. UISP SIENA 0.48.41
222 SASSU SALVATORE POLISPORTIVA MONTALTO 0.48.47
223 MUNAFO MASSIMO PODISTICA 4 STORMO 0.48.55
224 TORREGROSSA MARCELLO CIRCOLO TENNIS PARIOLI 0.48.56
225 PINCI LUCA CIRCOLO CANOTTIERI LAZIO 0.48.59
226 DE LUCA ADRIANO GS BELLAVISTA 0.49.02
227 GIOVANNETTI ALFREDO SS ATL. 78 0.49.03
228 RUSSO ANGELO GUARDIA DI FINANZA 0.49.06
229 ZANNERINI TOMMASO TEAM MARATHON BIKE GR 0.49.07
230 VIRTUOSO RICCARDO ALTO LAZIO ASD 0.49.20
231 DI BARTOLO ANGELO ATL. ORO IN CIVITAVECCHIA 0.49.20
232 DI MAURO SAMUELE CARABINIERI GR 0.49.27
233 BOCCANERA GOFFREDO CARABINIERI GR 0.49.27
234 SERAFINI MAURO GS QUESTURA GR 0.49.33
235 SPAGGIARI LUIGI GS QUESTURA GR 0.49.39
236 AMATO MANLIO CIRCOLO CANOTTIERI ROMA 0.49.44
237 DEL VECCHIO PIERO CIRCOLO CANOTTIERI ROMA 0.49.46
238 DE SIMONE GIANCARLO GS COSTA DARGENTO 0.49.49
239 SBRANA MASSIMO GS COSTA DARGENTO 0.49.53
240 CORONA GIOVANNI CENT. MILITARE VETERINARIO ES 0.50.02
241 BARONTI RUTILIO GS COSTA DARGENTO 0.50.12
242 MIRTI GUIDO MARIA GS COSTA DARGENTO 0.50.25
243 LEPORI FABIO GS QUESTURA GR 0.50.31
244 LAUDATO AGOSTINO MASSIMO PELLEGRINI GR 0.50.35
245 CERASOLI GIUSEPPE GUARDIA DI FINANZA 0.50.36
246 MANGIA STEFANO CENT. MILITARE VETERINARIO ES 0.50.43
247 BOVA VINCENZO CENT. MILITARE VETERINARIO ES 0.50.43
248 SCHISANO POMPEO PODISTICA 4 STORMO 0.50.50
249 ZINI ANDREA TEAM MARATHON BIKE GR 0.50.53
250 BOSCO GIUSEPPE TEAM MARATHON BIKE GR 0.50.54
251 TALAMANCA FRANCESCO CENT. MILITARE VETERINARIO ES 0.50.55
252 GHELLI SANDRO CARABINIERI GR 0.50.57
253 IANNONE FELICE GS COSTA DARGENTO 0.50.59
254 COLI PAOLO TEAM MARATHON BIKE GR 0.51.07
255 DELLA SANTINA GINO GS COSTA DARGENTO 0.51.12
256 DE PALMA COSTANTINO DOPOLAVORO FERROVIERI GR 0.51.22
257 SASSETTI FABRIZIO GS COSTA DARGENTO 0.51.25
258 BONCORI ROBERTO POLISPORTIVA MONTALTO 0.51.26
259 BIAGIONI STEFANO POLISPORTIVA MONTALTO 0.51.32
260 SACCO ANTONIO CARABINIERI GR 0.51.48
261 ZATELLI EMILIANO CARABINIERI GR 0.52.14
262 PERRIELLO NICOLA GUARDIA DI FINANZA 0.52.14
263 ROSSINI MARIO CIRCOLO CANOTTIERI ROMA 0.52.16
264 VANNINI GIUSEPPE GS BELLAVISTA 0.52.30
265 BARTOLINI MIMMO GS COSTA DARGENTO 0.52.33
266 HADIN MADJAM GS COSTA DARGENTO 0.52.43
267 SANTILLI CLAUDIO GUARDIA DI FINANZA 0.52.44
268 MILANI FABRIZIO CARABINIERI GR 0.52.47
269 LIBERATORE ENNIO GS COSTA DARGENTO 0.52.49
270 RIZZITELLI DOMENICO CIRCOLO CANOTTIERI ANIENE 0.52.53
271 FERRARO ANTONIO SAVOIA CAVALLERIA 0.53.18
272 MONTOMOLI LUCIANO CARABINIERI GR 0.53.27
273 FOSCHI DOMENICO ANNA BABY RUNNER 0.53.34
274 LO MONACO ROBERTO GUGLIE GS BANCARI ROMANI 0.53.46
275 INGLESE GIUSEPPE GUARDIA DI FINANZA 0.53.50
276 TORRICELLI STEFANO GUARDIA DI FINANZA 0.53.50
277 BELLI FABIO VV.F. MASSIMO BONI GR 0.53.52
278 MATTIELLI PAOLO SAVOIA CAVALLERIA 0.53.57
279 BALLINI MARIO GS COSTA DARGENTO 0.54.11
280 APREA PASQUALE VV.F. MASSIMO BONI GR 0.54.29
281 PECORINO IGNAZIO VV.F. MASSIMO BONI GR 0.54.30
282 CONIGLIO GIUSEPPE TEAM MARATHON BIKE GR 0.54.32
283 IPPOLITO RAFFAELE IPZS ROMA 0.54.41
284 DI GUARDO GIOVANNANDREA GS COSTA DARGENTO 0.54.45
285 TONTORANELLI PAOLO SBR 3 GR 0.55.06
286 GRIMALDI FEDERICO SAVOIA CAVALLERIA 0.55.18
287 DE MASI SALVATORE TRIATHLON GR 0.55.30
288 COLLE QUINTINO CARABINIERI GR 0.55.42
289 BASILI FABIO CARABINIERI GR 0.55.44
290 PALLINI STEFANO TEAM MARATHON BIKE GR 0.55.50
291 CENTOFANTE MASSIMILIANO GS QUESTURA GR 0.55.51
292 ALOCCI PAOLO GS COSTA DARGENTO 0.56.01
293 COLI MARCO GS COSTA DARGENTO 0.56.33
294 RIGGI LORENZO TEVERE REMO 0.56.47
295 MESITI GIUSEPPE SAVOIA CAVALLERIA 0.57.07
296 MATERAZZI MARIO GS CAPPUCCINI SIENA 0.57.13
297 CIANCHI MASSIMO SBR 3 GR 0.57.20
298 BALISTRIERI DAVIDE CENT. MILITARE VETERINARIO ES 0.57.38
299 LOFFREDO GIOVANNI GS COSTA DARGENTO 0.57.42
300 CAMPOLMI MARCO GS BELLAVISTA 0.58.02
301 PIRAINO SALVATORE CENT. MILITARE VETERINARIO ES 0.58.09
302 PASCUCCI DAVIDE CENT. MILITARE VETERINARIO ES 0.58.11
303 CROCE FABRIZIO CARABINIERI GR 0.58.20
304 ACCURSO SIMONE GS COSTA DARGENTO 0.58.22
305 STEFANINI GIORGIO CARABINIERI GR 0.58.24
306 CAGNOLI EMIDIO GS COSTA DARGENTO 0.58.35
307 PICCIOCCHI DOMENICO DOPOLAVORO FERROVIERI GR 0.58.36
308 TANZINI EDO GS BELLAVISTA 0.58.45
309 CORTELLESSA LUIGI CARABINIERI GR 0.59.00
310 ONGARO MARCO CENT. MILITARE VETERINARIO ES 0.59.00
311 TARTAGLIONE RAFFAELE CIRCOLO TENNIS PARIOLI 0.59.03
312 TRANI DANIELE CARABINIERI GR 0.59.23
313 ANGIOLINI VITTORIO GS COSTA DARGENTO 0.59.25
314 ORSINI MORENO GS COSTA DARGENTO 0.59.57
315 GASPARINI GIOVANNI TEAM MARATHON BIKE GR 1.00.09
316 LANDINI LUCIANO FATTORI QUARRATA 1.02.42
317 ANONIMO - ITA 1.04.50
318 BARBIERI ANDREA TEAM MARATHON BIKE GR 1.06.34
319 FIORDALISO MARIO CARABINIERI GR 1.07.23
320 MORO MASSIMILIANO CARABINIERI GR 1.07.23
321 VINCENTI LUIGI CARABINIERI GR 1.12.50
322 ROSSI ALESSANDRO CARABINIERI GR 1.12.50
323 NIETO ANGELO GS COSTA DARGENTO 1.21.08
16 - Podismo e Atletica
ESORDIENTI FEMM.
1 Zanobini Giulia Atl. Leggera Futura 01.43,50
2 Caso Caterina Atl. Calenzano 02.02,72
3 Galasso Veronica Pol. Rinascita Montevarchi 04.28,72
ESORDIENTI MASCH.
1 Mugelli Daniele Atl. Leggera Futura 01.37,88
2 Meucci Elia Atl. Castello 01.46,22
3 Sinatti Matteo U.P. Policiano 01.47,50
FEMMINILE
1 Orsi Sara G.S. Lammari 17.44,09
2 Gioffr Caterina Atl. Castello 17.49,91
3 Pini Prato Francesca ASSI Banca Toscana 19.00,62
4 Nencioni Elisabetta Toscana Atletica Empoli 19.22,62
5 Coppi Aurora U.S. Roberto Colzi - Prato 20.00,06
6 Dami Tiziana A.S.C. Silvano Fedi 20.29,91
7 Monciatti Manuela Atl. Castello 20.41,75
8 Catarzi Cinzia Atl. Castello 20.53,00
9 Sabatini Letizia Toscana Atletica Empoli 21.09,91
10 Rosadi Miria A.S.D. Mezzana - Le Lumache 21.34,28
11 Bisori Nicoletta Atl. Castello 22.12,28
12 Pasquariello Maria U.S. Roberto Colzi - Prato 22.42,50
13 Rosadi Marcella A.S.D. Mezzana - Le Lumache 23.33,78
14 Sana Achahbar 24.36,97
PRIMI PASSI FEMM.
1 Rosi Laura Pol. Rinascita Montevarchi 01.01,38
2 Santini Alice Atl. Leggera Futura 01.13,15
3 Meucci Matilde Atl. Castello 01.33,84
PRIMI PASSI MASCH.
1 Galasso Massimiliano Pol. Rinascita Montevarchi 00.57,34
2 Raffaelli Sebastiano Atl. Leggera Futura 01.05,56
3 Fantoni Giosue Pol. Rinascita Montevarchi 01.08,91
4 Amitrano Enrico Atl. Leggera Futura 01.30,66
PULCINI FEMM.
1 Corsi Marta Atl. Calenzano 01.48,46
2 Lotti Irene 02.01,94
3 Mazzoni Sara A.S. Nuova Atl. Lastra 02.15,50
PULCINI MASCH.
1 Fantoni Venanzio Pol. Rinascita Montevarchi 01.49,34
2 Meini Samuele Atl. Leggera Futura 01.51,56
3 Galasso Leonardo Pol. Rinascita Montevarchi 01.58,50
4 Resco Emanuele G.S. Podisti Resco Reggello 02.10,81
5 Amitrano Edoardo Atl. Leggera Futura 02.11,75
6 Fondelli Roberto Atl. Leggera Futura 02.37,25
RAGAZZI FEMM.
1 Carrani Giulia Atl. Fiorentina 03.11,94
2 Fabianelli Erika U.P. Policiano 03.17,53
3 Corsi Claudia Atl. Calenzano 03.37,18
4 Isolani Giulia U.P. Policiano 03.50,59
5 Milighetti Stefania U.P. Policiano 04.12,69
6 Boughalm Souad Atl. Calenzano 04.32,75
RAGAZZI MASCH.
1 Mariottini Giacomo U.P. Policiano 02.56,41
2 Meini Marco U.P. Policiano 03.01,59
3 Papi Federico Pol. Rinascita Montevarchi 03.04,28
4 Martinelli Alessandro Atl. Sestese maschile 03.07,00
5 Veca Lorenzo Atl. Sestese maschile 03.13,75
6 Dreoni Marco Atl. Calenzano 03.19,02
7 Denucci Sergio G.S. Podisti Resco Reggello 03.31,15
8 Chiavacci Francesco Atl. Calenzano 03.46,00
SENIOR UOMINI
1 El Ghizlany Salah G.S. Il Fiorino 21.46,09
2 Taqi Mohamed G.S. Orecchiella 21.46,66
3 Treve Mattia Toscana Atletica Maschile 22.00,31
4 Santangelo Massimiliamo Atl. Castello 22.21,28
5 Di Vico Cristiano Atl. Castello 22.22,24
6 Mei Massimo Atl. Castello 22.24,28
7 Del Nista Daniele Atl. Virtus C.R. Lucca 22.35,94
8 Rubino Daniele G.P. Parco Alpi Apuane 23.00,84
9 Malus Fabio A.S. Atl. Vinci 23.07,94
10 Sarli Ennio Toscana Atletica Maschile 23.19,34
11 Torracchi Aldo A.S. Nuova Atl. Lastra 23.24,34
12 Maranghi Roberto Atl. Castello 23.33,25
13 Basile Salvatore Atl. Castello 23.39,28
14 Malacarne Giorgio G.P. Parco Alpi Apuane 23.46,25
15 Gianni Roberto G.S. Orecchiella 23.50,69
16 Sequi Daniele Atl. Castello 23.53,18
17 Bitossi Marco A.S. Nuova Atl. Lastra 23.57,75
18 DellAva Antonio Valchiavenna Liquigas 24.02,94
19 Orsi Sergio A.S. Atl. Vinci 24.09,69
20 Gargani Silvio Toscana Atletica Maschile 24.13,66
21 Mugnai Claudio G.S. Podisti Resco Reggello 24.16,75
22 Guazzini Alessio A.S. Nuova Atl. Lastra 24.19,56
23 Simoncini Valerio Podismo Il Ponte (San Miniato) 24.31,66
24 Lupi Lorenzo G.S. Atl. Signa 24.33,66
25 Petrillo Antonio Pod. Narnali 24.44,18
26 Zanobini David G.S. Podisti Resco Reggello 24.50,28
27 Quinzi Giuseppe A.S. Nuova Atl. Lastra 24.56,69
28 Marzotti Tiziano Podismo Il Ponte (San Miniato) 24.58,62
Staffette MASCHILI 1000 m x 3
1 Fraz. 2 Fraz. 3 Fraz. Totale
1 Tosetti Paolo / Ouaid Abdellali / Bannany Aziz Atl. C.R. Pistoia e Pescia 0.03.20 0.03.20 0.04.05 0.10.45
2 Bitossi marco / Quinzi Giuseppe / Guazzini Alessio A.S. Nuova Atl. Lastra 0.03.19 0.03.18 0.04.24 0.11.01
3 Pollini Francesco / Mannelli Nicolai / Grilli Filippo Atl. C.R. Pistoia e Pescia 0.03.23 0.03.29 0.04.15 0.11.07
4 Schiera Lorenzo / Taulant Tuka / El Hanafi Bonama Atl. Leggera Futura 0.03.22 0.03.27 0.04.20 0.11.09
5 Basile salvatore / Capaccioli William / Panichi Luca Atl. Castello 0.03.19 0.03.26 0.04.27 0.11.12
6 Pucci Paride / Fusco Federico / Ragosta Matteo Atl. Sestese maschile 0.03.41 0.03.35 0.04.13 0.11.29
7 Musciotto Rosario / Fall Fallou / Benelli Yuri Atl. Castello 0.03.47 0.03.33 0.04.38 0.11.58
Staffette FEMMINILI 1000 m x 3
1 Gerlotti Giulia / Ladovali Dounia / Fallani Francesca Toscana Atletica Empoli 0.03.50 0.03.54 0.04.53 0.12.37
2 Nobili Francesca / Iozzelli Lisa / De Pasquale Silvana Atl. Pistoia 0.03.50 0.04.30 0.05.14 0.13.34
3 Mazzoni Elisa / Pellinacci Debora / Rossi Erica Toscana Atletica Empoli 0.04.21 0.04.24 0.05.27 0.14.12
Centro Plantari
Via Oriani 18 r - Firenze
di Luigi Cardigliano - Tecnico Ortopedico Diplomato
SPECIALIZZATO NELLA REALIZZAZIONE DI PLANTARI SU CALCO
RICEVE PER APPUNTAMENTO
Tel. 347 9002579 - 055 477970
Screening finalizzato allo studio del passo
si effettua: Analisi del passo GRATIS
29 Spina Baglioni Lorenzo G.S. Il Fiorino 25.01,78
30 Cavaliere Leonardo 25.05,41
31 Casini Lorenzo Toscana Atletica Maschile 25.14,18
32 Giovannelli Matteo A.S.D. Montemurlo M.T. 25.16,03
33 Idimauri Massimo Atl. Castello 25.44,31
34 Romagnoli Fabio Runners Barberino 25.47,28
35 Tiezzi Paolo Atl. Sinalunga 25.50,38
36 Musciotto Rosario Atl. Castello 25.53,62
37 Ucciero Simone G.S. Il Fiorino 25.56,44
38 Taras Giuseppe G.S. Podisti Resco Reggello 25.59,18
39 Giannelli Alessandro G.S. Atl. Signa 26.12,12
40 Materassi Paolo ASSI Banca Toscana 26.23,69
41 Boccardi Mario G.S. Ausonia Club 26.31,15
42 Martini Antonio A.S. Atl. Vinci 26.49,00
43 Aiello Federico Pontedera Atletica 26.50,78
44 Simonelli Jacopo Toscana Atletica Maschile 26.56,15
45 Mannucci Francesco Pontedera Atletica 27.17,62
46 Chiostri Alessandro G.S. Gualdo 28.18,75
47 Fusco Ismaele G.S. Citt di Sesto 28.20,24
48 Nencioni Elia Atl. Leggera Futura 28.27,84
49 Zarcone Silvio Toscana Atletica Maschile 28.58,66
50 Magazzini Leonardo Podistica Il Ponte Scandicci 29.26,91
51 Bernardini Paolo R.M. Berzantina 29.36,50
52 Bellin Samuel C.R. Colli Alti 30.10,53
53 Giuliani Stefano G.S. Citt di Sesto 31.01,72
54 Salani Simone G.S. Le Panche Castelquarto 31.28,12
VETERANI
1 Algerini Alessandro G.S. Le Panche Castelquarto 16.46,15
2 Scortichini Agostino Podistica Val di Pesa 16.54,03
3 Bagni Bruno Podismo Il Ponte (San Miniato) 17.15,28
4 Dami Franco A.S.C. Silvano Fedi 17.23,25
5 Giribon Guido G.P. Parco Alpi Apuane 17.28,88
6 Renucci Liano G.S. Orecchiella 17.30,75
7 Beccaria Claudio G.S. Citt di Sesto 17.38,25
8 Mori Massimo G.S. Atl. Signa 18.02,72
9 Mariotti Claudio Atl. Follonica 18.09,94
10 Niedda Raimondo G.S. Atl. Signa 18.14,00
11 Gianni Luigi G.S. Orecchiella 18.32,06
12 Balestri Stefano A.S. Atl. Vinci 18.47,34
13 Nobile Antonio A.S. Nuova Atl. Lastra 18.51,18
14 Grossi Giacomo A.S.D. Mezzana - Le Lumache 18.53,94
15 Spinella Antonio G.S. Atl. Signa 19.12,53
16 Franchi Romano CAI Prato 19.20,72
17 Cipollini Claudio A.S. Atl. Vinci 19.24,18
18 Staderini Stefano G.S. Maiano 19.51,88
19 Fravolini Patrizio G.S. Atl. Signa 19.57,97
20 Targioni Roberto G.S. Ausonia Club 20.56,97
21 Giorni Rino 23.50,06
Castello - Firenze 23 dicembre 2007
Una corsa per Roberto
Foto di Piero Giacomelli
Podismo e Atletica - 17
Signa 16 dicembre 2007
Campionato Regionale UISP
di Corsa Camprestre 2007
Primi 3 di ogni categoria
JUNIORES FEMM.
1 LADOUALI DOUNIA A.S. NUOVA ATL. LASTRA 21:45,88
2 MAZZONI ELISA A.S. NUOVA ATL. LASTRA 23:02,53
JUNIORES MASCH.
1 GARGANI SILVIO G.S. CITT DI SESTO 25:00,84
2 GRILLI FILIPPO ATL. PISTOIA 27:30,22
ALLIEVI FEMM.
1 BACCI FRANCESCA ATL. CAMPI UNIVERSO SPORT 14:19,56
2 FRICELLI BARBARA ATL. CALENZANO 15:25,18
ALLIEVI MASCH.
1 BANNANY AZIZ ATL. PISTOIA 10:04,50
2 VENTURINI FABIO A.S.C. SILVANO FEDI 10:38,06
3 CANNUCCI MATTEO G.S. AURORA 1948 10:45,88
CADETTI FEMM.
1 BERNARDI BEATRICE ATL. PISTOIA 04:47,09
2 VITALE LINDA G.S. ATL. SIGNA A.S.D. 04:49,38
3 MATI COSTANZA ATL. CAMPI UNIVERSO SPORT 05:08,56
CADETTI MASCH.
1 RAGOSTA MATTEO G.S. CITT DI SESTO 03:59,47
2 TAILANT TUKA ATL. LEGGERA FUTURA 04:01,84
3 FUSCO FEDERICO G.S. CITT DI SESTO 04:08,62
RAGAZZI FEMM.
1 MERLI GIADA ATL. LEGGERA FUTURA 03:01,91
2 CORSI CLAUDIA ATL. CALENZANO 03:06,97
3 BERNACCHI LUCREZIA ATL. CALENZANO 03:11,38
RAGAZZI MASCH.
1 LO GIUDICE GUIDO G.S. CITT DI SESTO 02:42,66
2 MEINI MARCO G.S. PODISTI RESCO REGGELLO 02:44,81
3 GAGGIOLI IACOPO A.S.C. SILVANO FEDI 02:46,59
ESORDIENTI FEMM.
1 TALANTI CAMILLA ATL. CAMPI UNIVERSO SPORT 03:12,88
2 PECCHIOLI FRANCESCA ATL. PISTOIA 03:13,41
3 ROTI REBECCA ATL. CALENZANO 03:22,81
ESORDIENTI MASCH.
1 BARONCELLI TOMMASO ATL. PISTOIA 01:20,50
2 MUGELLI DANIELE ATL. LEGGERA FUTURA 01:22,15
3 BORRI NICCOLO ATL. PISTOIA 01:26,53
PULCINI FEMM.
1 CORSI MARTA ATL. CALENZANO 01:30,53
2 MONTICELLI GINEVRA ATL. CALENZANO 01:43,65
3 MAZZONI SARA A.S. NUOVA ATL. LASTRA 01:46,46
PULCINI MASCH.
1 NISTRI ANDREA ATL. CAMPI UNIVERSO SPORT 01:34,41
2 CANTINI ANDREA ATL. CAMPI UNIVERSO SPORT 01:39,34
3 AIMONETTI GIULIO ATL. CAMPI UNIVERSO SPORT 01:41,84
PRIMI PASSI FEMM.
1 BALDI ALICE ATL. CALENZANO 01:57,06
2 MILANI CHIARA PODISTICA CASTELFRANCHESE 02:09,31
PRIMI PASSI MASCH.
1 GALLORINI BERNARDO ATL. CALENZANO 01:52,84
2 BATTINI PIETRO PODISTICA CASTELFRANCHESE 02:00,81
A-20 SENIORES FEMM.
1 MUGNO ANNA LAURA G.S. IL FIORINO 20:54,34
2 TURINI MAIRA A.S.D. ATL. PONTEDERA 24:20,78
A-20 SENIORES MASCH.
1 LUPI LORENZO G.S. ATL. SIGNA A.S.D. 25:09,72
2 SIMONCINI VALERIO PODISMO IL PONTE (SAN MINIATO) 25:28,03
3 BRUSCIA CRISTIAN G.S. RICCARDO VALENTI 26:41,91
B-25 SENIORES FEMM.
1 NOBILI FRANCESCA ATL. PISTOIA 23:07,75
2 CASINI CHIARA G.S. IL FIORINO 26:11,81
3 CAMPANILE MARCO A.L.P. PRATO 25:01,84
B-25 SENIORES MASCH.
1 GIANNI ROBERTO G.S. ORECCHIELLA 23:57,75
2 CAVALIERE LEONARDO ATL. CASTELLO 25:03,69
3 SPINA BAGLIONI LORENZO G.S. IL FIORINO 25:15,44
C-30 SENIORES FEMM.
1 FIASCHI LAURA G.S. ATL. SIGNA A.S.D. 20:31,91
2 BURRESI FEDERICA G.S. IL FIORINO 22:32,15
3 TONI ROBERTA PODISMO IL PONTE (SAN MINIATO) 23:04,41
C-30 SENIORES MASCH.
1 MALUS FABIO A.S. ATL. VINCI 23:16,88
2 SARLI ENNIO G.S. CITT DI SESTO 23:19,12
3 VALENZISE MASSIMO A.S.C. SILVANO FEDI 25:32,56
D-35 SENIORES FEMM.
1 TIBERI LUCIA S.P. TORRE DEL MANGIA - SIENA 20:39,12
2 PINI PRATO FRANCESCA G.S. IL FIORINO 21:34,22
3 GABBRIELLI SARA G.S. IL FIORINO 23:10,59
D-35 SENIORES MASCH.
1 TREVE MATTIA G.S. CITT DI SESTO 22:15,84
2 NAPOLI ALESSANDRO G.S. IL FIORINO 22:20,12
3 DI VICO CRISTIANO ATL. CASTELLO 22:46,15
E-40 SENIORES FEMM.
1 LIVERANI PATRIZIA S.P. TORRE DEL MANGIA - SIENA 22:51,91
2 MIRANDA SABRINA G.S. ATL. SIGNA A.S.D. 25:10,66
3 FABBRI CRISTINA G.S. IL FIORINO 26:17,47
E-40 SENIORES MASCH.
1 TORRACCHI ALDO A.S. NUOVA ATL. LASTRA 23:31,53
2 ANTONINI SILIANO G.S. ATL. SIGNA A.S.D. 23:47,75
3 BORSETTO GIANNI G.S. IL FIORINO 25:26,94
F-45 SENIORES FEMM.
1 SASSI ANTONELLA G.S. AURORA 1948 21:56,00
2 FERRETTI NICOLETTA RUNNERS LIVORNO 22:36,97
3 GRASSI LIUCCIA G.S. ATL. SIGNA A.S.D. 22:45,18
F-45 SENIORES MASCH.
1 BERTONE GIANNI G.S. ATL. SIGNA A.S.D. 24:37,62
2 ORSI SERGIO A.S. ATL. VINCI 25:07,38
3 MUSCIOTTO ROSARIO ATL. CASTELLO 26:17,44
G-50 VETERANI FEMM.
1 BISORI NICOLETTA ATL. CASTELLO 14:21,84
G-50 VETERANI MASCH.
1 FRANCHI GIOVANNI G.S. IL FIORINO 19:01,38
2 SCORTICHINI AGOSTINO PODISTICA VAL DI PESA 19:12,94
3 BAGNI BRUNO PODISMO IL PONTE (SAN MINIATO) 19:28,62
H-55 VETERANI FEMM.
1 SARCHIELLI ROSSANA A.S. NUOVA ATL. LASTRA 16:05,00
H-55 VETERANI MASCH.
1 GIANNI LUIGI G.S. ORECCHIELLA 20:36,97
2 BERNINI MAURO RUNNERS LIVORNO 21:23,52
3 SPINELLA ANTONIO G.S. ATL. SIGNA A.S.D. 21:43,91
I-60 VETERANI FEMM.
1 MOSCADELLI DONATELLA S.P. TORRE DEL MANGIA - SIENA 15:06,84
2 DONATI IRENE G.S. ATL. SIGNA A.S.D. 15:34,31
3 PELLEGRINI LORETTA A.S.C. SILVANO FEDI 20:23,18
I-60 VETERANI MASCH.
1 NIEDDA RAIMONDO G.S. ATL. SIGNA A.S.D. 20:12,25
2 FEMIA ANTONIO U.P. ISOLOTTO 20:51,78
3 LORENZONI FOSCOLO G.S. MONTAPERTI 21:16,47
L-65 VETERANI MASCH.
1 CARLONI FORTUNATO ATL. CALENZANO 24:14,25
2 MICHEL ROBERTO A.S.C. SILVANO FEDI 29:40,12
3 MUZZI MARIO S.P. TORRE DEL MANGIA - SIENA 31:41,12
M-70 VETERANI MASCH.
1 BENVENUTI PIERO G.S. MAIANO 26:15,94
Vallecchia (LU) 26 dicembre 2007
55 Coppa Santo Stefano
Categoria Assoluta Maschile - [A+B]
1 Taqi Mohamed G.S. Orecchiella 19.01
2 Sanna Armando COVER Mapei 19.05
3 El Ghizlany Salah G.S. Il Fiorino 19.06
4 Santangelo Massimiliano Atl. Castello 19.08
5 Battelli Paolo Corradini Calcestruzzi Rubiera 19.12
6 Treve Mattia Toscana Atl. 19.32
7 Guidetti Luigi Corradini Calcestruzzi Rubiera 19.36
8 Del Nista Daniele Virtus Lucca 19.46
9 Pradi Mario A.T.P. Torino 19.53
10 Fantasia Enrico G.P. Alpi Apuane 20.18
11 Giovannelli Andrea Virtus Lucca 20.27
12 Malus Fabio Atl. Vinci 20.31
13 Da Prato Michele Atl. Camaiore 20.32
14 Poli Graziano G.P. Alpi Apuane 20.37
15 Boccoli Giovanni Toscana Atletica 20.45
16 Dini Francesco CUS Pisa 20.57
17 Torracchi Aldo Lastra A Signa 21.06
18 Giusti Daniele Atl. Vinci 21.12
19 Guazzini Alessio Lastra a Signa 21.16
20 Belia Salvatore Am. Atl. Carrara 21.17
21 Orsi Sergio Atl. Vinci 21.30
22 Ghelarducci Michele Atl. Pietrasanta Versilia 21.37
23 Zerini Daniele G.S. Orecchiella 21.47
24 Giraldi Simone Roberto Colzi 21.49
25 Salini Gabriele G.S. Orecchiella 21.58
26 Marzotti Tiziano Podisti Il Ponte 22.09
27 Fialuro Giampaolo G.P. Alpi Apuane 22.23
28 Marracci Paolo G.P. Alpi Apuane 22.24
29 Iardella Alessandro Am. Atl. Carrara 22.27
30 Bazzichi Andrea Atl. Pietrasanta Versilia 22.42
31 Cavallini Andrea Virtus Lucca 22.44
32 Giannotti Alessandro B2K 23.10
33 Morgantini Alessandro Atl. Pietrasanta Versilia 23.59
34 Marra Giovanni Am. Atl. Carrara 24.07
35 Raciti Marco Vigili Fuoco Grosseto 24.39
36 Ferrari Entony Atl. Pietrasanta Versilia 25.26
37 Marmellosi Romano TRC - Traversetolo Running 26.10
38 Bellin Samuele A.S.D. Colli Alti 27.26
39 Geltrude Massimiliano Atl. Pietrasanta Versilia 27.54
40 Razzuoli Roberto Versilia Sport 28.02
Categoria A
1 Taqi Mohamed G.S. Orecchiella 19.01
2 Sanna Armando COVER Mapei 19.05
3 El Ghizlany Salah G.S. Il Fiorino 19.06
4 Santangelo Massimiliano Atl. Castello 19.08
5 Battelli Paolo Corradini Calcestruzzi Rubiera 19.12
6 Treve Mattia Toscana Atl. 19.32
7 Guidetti Luigi Corradini Calcestruzzi Rubiera 19.36
8 Del Nista Daniele Virtus Lucca 19.46
9 Pradi Mario A.T.P. Torino 19.53
10 Fantasia Enrico G.P. Alpi Apuane 20.18
11 Giovannelli Andrea Virtus Lucca 20.27
12 Malus Fabio Atl. Vinci 20.31
13 Da Prato Michele Atl. Camaiore 20.32
14 Boccoli Giovanni Toscana Atletica 20.45
15 Dini Francesco CUS Pisa 20.57
16 Guazzini Alessio Lastra a Signa 21.16
17 Zerini Daniele G.S. Orecchiella 21.47
18 Giraldi Simone Roberto Colzi 21.49
19 Salini Gabriele G.S. Orecchiella 21.58
20 Iardella Alessandro Am. Atl. Carrara 22.27
21 Bazzichi Andrea Atl. Pietrasanta Versilia 22.42
22 Cavallini Andrea Virtus Lucca 22.44
23 Giannotti Alessandro B2K 23.10
24 Morgantini Alessandro Atl. Pietrasanta Versilia 23.59
25 Bellin Samuele A.S.D. Colli Alti 27.26
26 Geltrude Massimiliano Atl. Pietrasanta Versilia 27.54
Categoria B
1 Poli Graziano G.P. Alpi Apuane 20.37
2 Torracchi Aldo Lastra A Signa 21.06
3 Giusti Daniele Atl. Vinci 21.12
4 Belia Salvatore Am. Atl. Carrara 21.17
5 Orsi Sergio Atl. Vinci 21.30
6 Ghelarducci Michele Atl. Pietrasanta Versilia 21.37
7 Marzotti Tiziano Podisti Il Ponte 22.09
8 Fialuro Giampaolo G.P. Alpi Apuane 22.23
9 Marracci Paolo G.P. Alpi Apuane 22.24
10 Marra Giovanni Am. Atl. Carrara 24.07
11 Raciti Marco Vigili Fuoco Grosseto 24.39
12 Ferrari Entony Atl. Pietrasanta Versilia 25.26
13 Marmellosi Romano TRC - Traversetolo Running 26.10
14 Razzuoli Roberto Versilia Sport 28.02

Categoria C
1 Mastroberardino Mario Atl. Signa 16.54
2 Zavanella Vittorio AVIS Sarzana 17.13
3 Berlingacci Dino G.P. Alpi Apuane 17.49
4 Ghilardi Lauro Atl. Am. Marignana 18.14
5 Del Giuduce Cesare Am. Atl. Carrara 19.01
6 Civilini Elvio Atl. Follonica 19.05
7 Franchi Romani CAI Pistoia 19.13
8 Musoni Maurizio Am. Atl. Carrara 19.59
9 Bertonelli Angelo Atl. Pietrasanta Versilia 20.01
10 Violante Domenico Atl. Pietrasanta Versilia 20.03
11 Melisi Antonio Atl. Le Sbarre 20.22
12 Bellin Gianfranco A.S.D. Colli Alti 32.20

Categoria D
1 Giribon Emilio G.S. Alpi Apuane 17.29
2 Faralli Vasco G.P. Le Sbarre 19.21
3 Tardelli Giovanni G.S. Lammari 20.54
4 Moriconi Vinicio Atl. Pietrasanta Versilia 21.11
5 Bianchi Ivano Atl. Am. Marignana 21.12
6 Pantera Antonio Am. Atl. Carrara 23.28
7 Spinelli Armando G.P. Alpi APuane 24.51

Categoria Assoluta Femminile - [E+F]
1 Marconi Gloria Jaky-Tech Apuana 15.58
2 Palmerini Daniela Corradini Calcestruzzi Rubiera 16.04
3 Robaudo Giorgia CUS Genova 16.38
4 Vannucci Veronica Atl. Vinci 16.42
5 Orsi Sara G.S. Lammari 16.53
6 Celi Martina Jaky-Tech Apuana 17.31
7 Gelli Sara CGC Viareggio 17.50
8 Angella Rachele Jaky-Tech Apuana 18.00
9 Spadoni Maria Luisa Atl. Castello 18.19
10 Salvietti Luana G.S. Orecchiella 18.21
11 De Pasquale Sivana Atl. Sestese 18.33
12 Dagata Rossella G.S. Lammari 19.10
13 Angeli Valentina CGC Viareggio 19.30
14 Grassini Paola G.P. La Galla 19.35
15 Bigazzi Antonella Podisti Il Ponte 19.45
16 Cozzani Liana Am. Atl. Carrara 20.17
17 Monciatti Manuela Atl. Castello 20.29
18 Lodesani Roberta Corradini Calcestruzzi Rubiera 20.31
19 Melis Belloni Imbenia Atl. Vinci 23.41
20 Rejec Flavia Team Suma 25.43
21 Marchetti Concetta A.S.D. Colli Alti 32.20

Categoria E
1 Marconi Gloria Jaky-Tech Apuana 15.58
2 Palmerini Daniela Corradini Calcestruzzi Rubiera 16.04
3 Robaudo Giorgia CUS Genova 16.38
4 Vannucci Veronica Atl. Vinci 16.42
5 Orsi Sara G.S. Lammari 16.53
6 Celi Martina Jaky-Tech Apuana 17.31
7 Gelli Sara CGC Viareggio 17.50
8 Angella Rachele Jaky-Tech Apuana 18.00
9 Spadoni Maria Luisa Atl. Castello 18.19
10 Dagata Rossella G.S. Lammari 19.10
11 Angeli Valentina CGC Viareggio 19.30
12 Grassini Paola G.P. La Galla 19.35
13 Monciatti Manuela Atl. Castello 20.29
14 Lodesani Roberta Corradini Calcestruzzi Rubiera 20.31

Categoria F
1 Salvietti Luana G.S. Orecchiella 18.21
2 De Pasquale Sivana Atl. Sestese 18.33
3 Bigazzi Antonella Podisti Il Ponte 19.45
4 Cozzani Liana Am. Atl. Carrara 20.17
5 Melis Belloni Imbenia Atl. Vinci 23.41
6 Rejec Flavia Team Suma 25.43
7 Marchetti Concetta A.S.D. Colli Alti 32.20

Categoria Ragazzi
1 Diodati Tiziano Atl. Pietrasanta Versilia 5.48

Categoria Ragazze
1 Ferrari Naomi Atl. Pietrasanta Versilia 7.22

Categoria Cadetti
1 Verona Giacomo Atl. Pietrasanta Versilia 5.12
2 Denardis Samuele Atl. Camaiore 5.24
3 Politi Gabriele Atl. Camaiore 6.29

Categoria Allievi
1 Lazzerini Federico Atl. Pietrasanta Versilia 18.10
2 Tonacci Michele Atl. Pietrasanta Versilia 18.53
3 Tarantola Mirco Atl. Camaiore 20.28

Categoria Allieve
1 Fruzza Valentina Jaky-Tech Apuana 19.15
Cross Prato - Foto di Piero Giacomelli
18 - Podismo e Atletica
ASS. FEMM.
1 VANNUCCI VERONICA A.S. ATL. VINCI 0.59.36
2 IOZZELLI EMMA G.S. LAMMARI 1.05.19
3 GIOFFRE CATERINA ATL. CASTELLO 1.05.57
4 TIBERI LUCIA S.P. TORRE DEL MANGIA - SIENA 1.06.43
5 NERI SUSANNA G.S. LAMMARI 1.07.02
6 MEGLI MILENA ASSI BANCA TOSCANA 1.07.45
7 MURGIA CRISTINA U.P. ISOLOTTO 1.08.36
8 SASSI ANTONELLA AURORA SIENA 1.08.50
9 PIGNANELLI PAOLA A.S.C. SILVANO FEDI 1.08.57
10 MAZZINI ROSA POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.09.06
11 PICCHIRILLI EMANUELA U.P. POLICIANO 1.09.29
12 BARBOI CAMELIA G.S. MAIANO 1.09.49
13 BURRESI FEDERICA G.S. IL FIORINO 1.10.30
14 GRASSINI PAOLA G.P. LA GALLA 1.10.39
15 DI CESARE DANIELA LE SBARRE 1.11.34
16 ALBANI LUCIANANA G.S. PODISTI RESCO REGGELLO 1.12.04
17 COLLINI GABRIELLA POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.12.37
18 BUTTI ILARIA U.S. LA NAVE 1.12.38
19 SCHETTINO ANTONIETTA G.P. MASSA E COZZILE 1.12.55
20 BOULAFTA FATMA G.S. MAIANO 1.14.26
21 GABBRIELLI SARA G.S. IL FIORINO 1.14.31
22 LELLUCCI SONIA G.S. LE TORRI PODISMO 1.15.24
23 MENCI LORETTA U.P. POLICIANO 1.15.52
24 TOSI FRANCA CAI PISTOIA 1.16.33
25 PECCHIOLI ANTONELLA G.S. MAIANO 1.17.02
26 TARCHI GRAZIANA ATL. MARCIATORI MUGELLO 1.17.26
27 MAURRI LAURA G.S. PODISTI RESCO REGGELLO 1.17.30
28 CARSUGHI CRISTINA ATL. AIDO SANGIOVANNESE 1.17.38
29 PASQUARIELLO MARIA U.S. ROBERTO COLZI - PRATO 1.18.30
30 MASI SERENA G.S. MAIANO 1.18.33
31 CESARI LOREDANA PODISTICA IL PONTE SCANDICCI 1.19.03
32 CARLINI SABRINA A.S.C. SILVANO FEDI 1.19.44
33 PROFETI SILVIA PODISMO IL PONTE (SAN MINIATO) 1.19.52
34 MASOTTI PAOLA CASA CULTURALE 1.19.59
35 MIGLIORI LAURA G.S. LE TORRI PODISMO 1.20.10
36 ARCARI ANGELA G.S. ATL. SIGNA 1.20.52
37 CALUNBANI GIULIA PODISTICA IL PONTE SCANDICCI 1.22.20
38 AMORFINI VERONICA G.S. LE PANCHE CASTELQUARTO 1.22.24
39 BREGA DANIELA ATL. SINALUNGA 1.23.20
40 ARCARI MARIA G.S. ATL. SIGNA 1.25.07
41 CHIARI STEFANIA CARICENTRO 1.25.26
42 LOVO STEFANIA POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.26.02
43 MEARELLI CHIARA 1.26.43
44 BARTOLI SANDRA A.S.D. MONTEMURLO M.T. 1.27.24
45 FRANDI ANTONELLA PODISTICA IL PONTE SCANDICCI 1.28.01
46 MEINI VIVIANA CARICENTRO 1.28.11
47 RAZZOLINI ILARIA U.S. LA NAVE 1.28.44
48 TORNABENE CLAUDIA G.S. MAIANO 1.28.45
49 BIANCHI SERENA U.S. LA NAVE 1.28.55
50 BERNARDINI LAURA U.P. POLICIANO 1.29.49
51 BELLINI CINZIA PODISTICA IL PONTE SCANDICCI 1.30.04
52 GALLORINI SANTINA CARICENTRO 1.30.23
53 VALERIA MILVA POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.30.50
54 BIDINI MICHELA U.P. POLICIANO 1.30.51
55 IMPERIO ERMINIA G.P. LA GALLA 1.31.35
56 CAPORASO IDA MIRANDA U.P. POLICIANO 1.32.24
57 FOLETTO CHIARA G.S. MAIANO 1.32.28
58 DE MASI MARIA G.P. MASSA E COZZILE 1.32.46
59 PAOLI TATIANA G.S. PODISTI RESCO REGGELLO 1.34.54
60 FRANCESCHELLI ELISABETTA U.S. LA NAVE 1.35.07
61 FAWN HORNSDY G.S. MAIANO 1.37.10
62 PIANTI SANDRA U.S. LA NAVE 1.37.52
63 GALANTI MANUELA POL. OLTRARNO 1.37.53
64 FUSINI PAMELA ATL. AIDO SANGIOVANNESE 1.45.40

ASS. MASCH.
1 SANG ALFRED ATL GONNESA 0.50.55
2 KIPKEMEI KOGO PAUL MEZZOFONDO RECANATI 0.51.22
3 EL GHIZLANY SALAH G.S. IL FIORINO 0.52.36
4 MEI MASSIMO ATL. CASTELLO 0.52.52
5 OCCHIOLINI FILIPPO U.P. POLICIANO 0.53.35
6 BISTONI PIERO TIFERNO RUNNERS 0.53.46
7 TREVE MATTIA TOSCANA ATLETICA MASCHILE 0.54.03
8 ANTONINI SILIANO G.S. ATL. SIGNA 0.54.12
9 PANICHI LUCA ATL. CASTELLO 0.54.22
10 FRANCHINI ANDREA G.S. MAIANO 0.54.23
11 MARTIRE LORENZO ATL. CASTELLO 0.54.45
12 PICCHI YURI G.S. ATL. SIGNA 0.54.58
13 BASILE SALVATORE ATL. CASTELLO 0.55.22
14 MARANCHINI ROBERTO ATL. CASTELLO 0.55.50
15 SCARAMUCCI WALTER U.P. POLICIANO 0.56.05
16 TALIANI MASSIMILIANO MARATHON BIKE 0.56.18
17 ANNETTI ALESSANDRO U.P. POLICIANO 0.56.18
18 CABONI CRISTIANO A.S.D. MONTEMURLO M.T. 0.56.39
19 SEQUI DANIELE ATL. CASTELLO 0.56.44
20 DI VICO CRISTIANO ATL. CASTELLO 0.56.47
21 BALLINI FRANCESCO TIFERNO RUNNERS 0.57.01
22 RAGIONIERI ANDREA MONTELUPO RUNNERS 0.57.10
23 BESI DAVIDE TIFERNO RUNNERS 0.57.53
24 ANGIOLI RICCARDO A.S.C. SILVANO FEDI 0.58.02
25 GUERRICCI MARCO G.S. ORECCHIELLA 0.58.12
26 MICHELINI DANIELE RUNNERS BARBERINO 0.58.36
27 MUGNAI CLAUDIO G.S. PODISTI RESCO REGGELLO 0.58.38
28 ARRETINI ANDREA CAI PISTOIA 0.58.52
29 TARAS GIUSEPPE G.S. PODISTI RESCO REGGELLO 0.58.59
30 ZANOBINI DAVID G.S. PODISTI RESCO REGGELLO 0.59.00
31 GIUSTI DANIELE A.S. ATL. VINCI 0.59.08
32 MATTI ALESSIO ATL. FUCECCHIO 0.59.21
33 SCARANO MATTEO U.P. ISOLOTTO 0.59.27
34 SPINA BAGLIONI LORENZO G.S. IL FIORINO 0.59.34
35 SIMI RICCARDO AMATORI CECINA 0.59.43
36 BOURROUD HASSAN ATL. SESTINI 0.59.56
37 FANI ROBERTO 1.00.08
38 ALBERTI LORENZO U.P. POLICIANO 1.00.29
39 BALDI ANDREA ATL. AIDO SANGIOVANNESE 1.00.34
40 LELLI FILIPPO G.S. PODISTI RESCO REGGELLO 1.00.55
41 PERRI ALESSANDRO PODISTICA IL PONTE SCANDICCI 1.00.58
42 PETITO FRANCO POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.01.05
43 BALDINI ANDREA G.S. MAIANO 1.01.16
44 RISTORI PAOLO G.S. MAIANO 1.01.23
45 LANDI SAURO G.S. LA TORRE PONTASSIEVE 1.01.30
46 LUPI LORENZO G.S. ATL. SIGNA 1.01.36
47 MATERASSI PAOLO ASSI BANCA TOSCANA 1.01.37
48 MATTONAI GIOVANNI G. C.S. LUIVAN SETTIGNANO 1.01.41
49 SILICANI GIOVANNI A.S. ATL. VINCI 1.01.50
50 PARRINI SIMONE ATL. MARCIATORI MUGELLO 1.02.02
51 GIUNTI RAFFAELE ATL. CAPRAIA E LIMITE 1.02.09
52 BESSI ANDREA G.S. MAIANO 1.02.11
53 SCARAMUCCI VALERIO U.P. POLICIANO 1.02.15
54 MASINI GIOVANNI CARICENTRO 1.02.30
55 ALLORI FABIO POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.02.31
56 FABBRI LEO U.P. POLICIANO 1.02.39
57 PROZZO ANTONIO MARATHON CLUB FIGLINE 1.02.41
58 BOTTO ANDREA G.S. MAIANO 1.02.48
59 MUGNAI GIACOMO PODISMO IL PONTE (SAN MINIATO) 1.03.01
60 NAPPINI FRANCO U.P. POLICIANO 1.03.16
61 DI DONATO CLAUDIO U.S. LA NAVE 1.03.22
62 CACIOLI MAURO ATL. SESTINI 1.03.38
63 RIGALI ANGELO G.S. ORECCHIELLA 1.03.50
64 MUGNAINI PAOLO G.S. MAIANO 1.03.53
65 MAGLIOTTI EMANUELE G.S. PIEVE A RIPOLI 1.03.56
66 SETTESOLDI DANIELE 1.04.00
67 BERTINI ANDREA G.S. LA TORRE PONTASSIEVE 1.04.03
68 MELUCCI ALBERTO G.S. MAIANO 1.04.09
69 RESCIGNO FELICE ATL. SESTINI 1.04.13
70 UCCIERO SIMONE G.S. IL FIORINO 1.04.16
71 BRUNI LORENZO ATL. AIDO SANGIOVANNESE 1.04.36
72 BUCCHI LUCA POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.04.37
73 FALORNI IVANO CARICENTRO 1.04.44
74 GRAZIOLI GIAN PAOLO G.S. MAIANO 1.04.48
75 BARCHIELLI MORENO G.S. LE PANCHE CASTELQUARTO 1.04.49
76 NERI SIMONE MONTELUPO RUNNERS 1.04.51
77 DI CATERINA EMANUELE CRAL COPIT PISTOIA 1.04.59
78 MIGLIORI FABRIZIO G.S. LE TORRI PODISMO 1.05.04
79 MARE SERGIO ATL. MARCIATORI MUGELLO 1.05.06
80 CACCIATORE ALFONSO A.S.C. SILVANO FEDI 1.05.07
81 BROGIONI PATRIZIO G.S. MAIANO 1.05.11
82 MISCEO LEONARDO G.S. MAIANO 1.05.14
83 SASSO ANTONIO A.S.C. SILVANO FEDI 1.05.14
84 SACCONI PAOLO G.S. PODISTI RESCO REGGELLO 1.05.22
85 PIERACCINI MARCO ATL. AIDO SANGIOVANNESE 1.05.31
86 SASSETTI FEDERICO AURORA SIENA 1.05.45
87 ZACCAGNINI PAOLO 1.05.46
88 COSTANTIN UNGUREANO G.S. MAIANO 1.05.59
89 REFI MIRKO POD. IL CAMPINO CASTIGLION FIOR. 1.06.09
90 NUCCI MARZIO PODISTICA IL PONTE SCANDICCI 1.06.25
91 ALOI GIOVANNI POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.06.33
92 BERNINI LORENZO ATL. AIDO SANGIOVANNESE 1.06.35
93 GRIGORIU GABRIEL G.S. MAIANO 1.06.36
94 RICCIARDI PAOLO ATL. SESTINI 1.06.50
95 MAZZINI ENRICO G.S. MAIANO 1.07.08
96 MARTELLI STEFANO G.S. LE PANCHE CASTELQUARTO 1.07.13
97 TRONI BRUNO BILLY MONTIGNY 1.07.33
98 GELLI LEONARDO 1.07.39
99 MAGNIFICO MICHELE MARATHON CLUB FIGLINE 1.07.53
100 ARDINGHI LORENZO ATL. AIDO SANGIOVANNESE 1.07.56
101 SPERTILLI MARIO U.P. POLICIANO 1.07.57
102 CANESCHI VITTORIO U.P. POLICIANO 1.08.16
103 MARTELLI GIACOMO 1.08.20
104 ANCONA LUCA A.S.D. MEZZANA - LE LUMACHE 1.08.37
105 LAPINI MASSIMO C.S. LUIVAN SETTIGNANO 1.08.38
106 NERLI DANIELE G.P. MASSA E COZZILE 1.08.41
107 DE SANTIS GIANFRANCO G.P. MASSA E COZZILE 1.08.44
108 GHERDINI STEFANO G.S. MAIANO 1.08.54
109 SAVINO DONATO PODISTICA ROSSINI 1.09.00
110 ZIABAL FRANCK BILLY MONTIGNY 1.09.01
111 GUIDI FRANCESCO G.S. LE PANCHE CASTELQUARTO 1.09.05
112 ATTARDO MARCO U.P. POLICIANO 1.09.08
113 VOLPI STEFANO U.P. POLICIANO 1.09.11
114 BECCANI LUCA G.S. PODISTI RESCO REGGELLO 1.09.51
115 BURRINI CLAUDIO ATL. AIDO SANGIOVANNESE 1.09.54
116 ANGARANO STEFANO G.S. LE TORRI PODISMO 1.09.57
117 SIMONTI GUIDO 1.10.05
118 GADDINI PAOLO LE SBARRE 1.10.09
119 DELLA CORTE SALVATORE POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.10.09
120 FRINGUELLI MASSIMO G.S. PODISTI RESCO REGGELLO 1.10.18
121 MENGONI ROBERTO ATL. MARCIATORI MUGELLO 1.10.19
122 CECCANTINI STEFANO G.S. MAIANO 1.10.20
123 BIGAZZI ANTONIO PODISTICA EMPOLESE 1.10.27
124 FRONTANI MASSIMO POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.10.29
125 ROMANIELLO GIULIANO A.S.C. SILVANO FEDI 1.10.32
126 NENCIONI ELIA G.S. PODISTI RESCO REGGELLO 1.10.43
127 GIULIANINI MORENO POD. IL CAMPINO - CASTIGLION FIOR. 1.10.46
128 GRIGIONI ANDREA MARATHON CLUB FIGLINE 1.10.46
129 TRAVERSARI DANIELE G.S. LE TORRI PODISMO 1.10.47
130 LOMBARDI ROBERTO G.S. ATL. SIGNA 1.11.10
131 TORRI SIMONE G.S. LA TORRE PONTASSIEVE 1.11.18
132 NOTTURNI ROBERTO MARATHON CLUB FIGLINE 1.11.21
133 CANTINI GIANNI C.S. LUIVAN SETTIGNANO 1.11.30
134 PERAZZINI GABRIELE G.S. AUSONIA CLUB 1.11.35
135 VAGLINI LEONARDO LE SBARRE 1.11.36
136 VOGTLE FABIAN 1.11.39
137 MAGGI MAURIZIO POD. IL CAMPINO - CASTIGLION FIOR. 1.11.43
138 FAENZI MARCO POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.11.47
139 ISOLANI RODOLFO U.P. POLICIANO 1.11.56
140 NICOLA CHIOSTRINI A.S. PODISTICA I VECCHI AMICI 1.12.02
141 VAGNUZZI CARLO POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.12.13
142 CAVAILLE GIAMPIERO G.S. AUSONIA CLUB 1.12.17
143 FABBRI RICCARDO PODISTICA EMPOLESE 1.12.25
Servizio fotografco di Piero Giacomelli (www.pierogiacomelli.com)
Reggello 8 dicembre 2007 - km 15
Corsa dellolio I 3 frantoi
Podismo e Atletica - 19
144 CECCHI GIANFRANCO ASD CICLI SANTONI VAIANO 1.12.36
145 SORDI STEFANO PODISTICA IL PONTE SCANDICCI 1.12.37
146 PAGLIAI SIMONE U.S. LA NAVE 1.12.41
147 BELLOSI ALBERTO PODISTICA VAL DI PESA 1.12.41
148 GHIOTTINI GIOVANNI POD. IL CAMPINO - CASTIGLION FIOR. 1.12.51
149 NOCENTINI ANDREA 1.12.53
150 FOLINI LUCIANO 1.12.54
151 FORZINI STEFANO POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.12.56
152 CORAGGIO SIMONE U.P. TAVARNELLE - LA RAMPA 1.13.04
153 CENDALI GABRIELE POL. OLTRARNO 1.13.14
154 CIARLETTI AMEDEO CASA CULTURALE 1.13.17
155 CARRADOSSI ANTONIO 1.13.17
156 ROCCHI RICCARDO PODISTICA IL PONTE SCANDICCI 1.13.21
157 PINI CHIAPPINI DINO G.S. PODISTI RESCO REGGELLO 1.13.27
158 AGNELLI MARCELLO G.S. PODISTI RESCO REGGELLO 1.13.36
159 MAGAZZINI LEONARDO PODISTICA IL PONTE SCANDICCI 1.13.49
160 AGOSTINI RENZO POD. LA STANCA - VALENZATICO 1.14.03
161 DI PUORTO ROMEO ATL. AIDO SANGIOVANNESE 1.14.14
162 LENZINI ANDREA 1.14.16
163 ROCCHI ALBERTO G.S. LE PANCHE CASTELQUARTO 1.14.35
164 TONI SANDRO PODISMO IL PONTE (SAN MINIATO) 1.14.43
165 GIUSTI ALESSANDRO CASA CULTURALE 1.14.45
166 MANETTI ANDREA PODISTICA IL PONTE SCANDICCI 1.14.52
167 NERI FABIO ATL. SESTINI 1.14.53
168 CICOGNI LUCA 1.14.55
169 GAROFANO LUIGI 1.15.06
170 FRATONI MAURIZIO G.S. AUSONIA CLUB 1.15.32
171 TEGLIA EUGENIO G.S. LE PANCHE CASTELQUARTO 1.15.39
172 TADDEI FRANCESCO PODISTICA IL PONTE SCANDICCI 1.15.44
173 GALLI SERGIO U.S. ROBERTO COLZI - PRATO 1.15.46
174 MARTINI ROBERTO G.P. CAPPUCCINI SIENA 1.15.54
175 PICCIOLI LEONARDO G.S. MAIANO 1.15.57
176 MANTOVANI EMILIO POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.16.15
177 CHELLINI GIUSEPPE ATL. AIDO SANGIOVANNESE 1.16.18
178 PETRUCCI LEONARDO ATL. CASTELLO 1.16.22
179 LORENZI ALESSANDRO POL. OLTRARNO 1.16.22
180 BORSELLI ANDREA G.S. MAIANO 1.16.25
181 CORAZZA LUCA U.S. LA NAVE 1.16.36
182 MODA ALESSANDRO U.S. LA NAVE 1.16.38
183 BOTTERO LORENZO GENOVA RUNNERS 1.16.41
184 CALDAROLA FILIPPO C.S. LUIVAN SETTIGNANO 1.16.54
185 PASSERI STEFANO U.S. LA NAVE 1.17.03
186 BORIOSI CLAUDIO G.S. ATL. SIGNA 1.17.09
187 STEFANO GRANDI ATL. LORESE 1.17.10
188 CASELLI ANDREA G.S. LA TORRE PONTASSIEVE 1.17.24
189 MASI GIOVANNI G.S. LA TORRE PONTASSIEVE 1.17.36
190 LATINI MAURIZIO G.S. MAIANO 1.17.42
191 COMPARINI ALESSANDRO G.S. LE PANCHE CASTELQUARTO 1.17.43
192 PINI MARCO G.S. PODISTI RESCO REGGELLO 1.17.55
193 TORTI ENRICO LE SBARRE 1.17.59
194 DEL LUNGO MAURIZIO G.P. FRAT. POPOLARE GRASSINA 1.18.08
195 MICANO ANTONIO G.S. LE PANCHE CASTELQUARTO 1.18.29
196 GIULIANI STEFANO G.S. AUSONIA CLUB 1.18.30
197 SESTAIOLI STEFANO CARICENTRO 1.18.49
198 BRUNO ANDREA CARICENTRO 1.18.54
199 PICCIOLI MAURIZIO POL. OLTRARNO 1.19.02
200 DI PACE MICHELE G.S. MAIANO 1.19.13
201 BONATTI PAOLO U.S. LA NAVE 1.19.21
202 MAURIZI ROBERTO U.P. POLICIANO 1.19.39
203 CECCONI ANDREA PODISTICA IL PONTE SCANDICCI 1.19.43
204 MORANDI VIERI POL. OLTRARNO 1.20.21
205 CECCHI MASSIMO ASD CICLI SANTONI VAIANO 1.20.32
206 SPERTILLI STEFANO U.P. POLICIANO 1.20.49
207 NATI MAURIZIO ATL. MARCIATORI MUGELLO 1.20.56
208 PUGI MARCO POL. OLTRARNO 1.21.08
209 SANTESI MAURIZIO CARICENTRO 1.21.23
210 PIANPIANI ALESSANDRO PODISMO IL PONTE (SAN MINIATO) 1.21.28
211 VISCONTI ADRIANO ATL. CASTELLO 1.21.30
212 PICCINI PAOLO PODISTICA EMPOLESE 1.21.50
213 ALBERTI IACOPO 1.22.32
214 PAOLETTI ALESSANDRO G.S. AUSONIA CLUB 1.23.22
215 NICCOLI NICOLA G.S. AUSONIA CLUB 1.23.31
216 INCARDONA MASSIMILIANO A.S.D. MONTEMURLO M.T. 1.23.33
217 SURICO TOMMASO ATL. SESTINI 1.24.02
218 MIGNOLLI PIER PAOLO PODISTICA IL PONTE SCANDICCI 1.24.04
219 MEARELLI FRANCESCO LE SBARRE 1.24.54
220 ERMINI FABIO G.S. MAIANO 1.25.05
221 TOTI SAURO G.S. PODISTI RESCO REGGELLO 1.25.14
222 CORRADINI MAURIZIO RODOLFO BOSCHI 1.25.30
223 DALI ALESSANDRO POD. LA STANCA - VALENZATICO 1.25.35
224 CATENACCI LUCIANO G.S. PODISTI RESCO REGGELLO 1.25.37
225 MARCHESELLI LUCA G.S. AUSONIA CLUB 1.25.38
226 LISI VAJANI FEDERICO ATL. SESTINI 1.26.18
227 MASINI SAURO G.S. LA TORRE PONTASSIEVE 1.26.23
228 MONTELATICI FABRIZIO G.S. MAIANO 1.27.08
229 SAINT-MAXENT CEDRIC BILLY MONTIGNY 1.27.13
230 CICOGNI GABRIELE 1.27.58
231 PAPI ROBERTO G.S. PODISTI RESCO REGGELLO 1.29.52
232 THIES GIONATAN G.S. MAIANO 1.30.45
233 PANE CRISTIAN U.S. LA NAVE 1.35.02
234 RENZI GIANCARLO G.S. PODISTI RESCO REGGELLO 1.35.04
235 MASI LAPO U.S. LA NAVE 1.35.09
236 RUBITAIL DAVID 1.41.59
237 EVARISTI GERARDO CARICENTRO 1.42.13
238 GRIFFINI LUCIO G.S. MAIANO 1.43.07
239 LISI MORENO VIS CORTONA 1.45.34

VET. FEMM.
1 MONOTONI ILVA U.P. POLICIANO 1.05.08
2 COLLINA LOREDANA ATL. CALENZANO 1.15.02
3 BOLOGNESI SILVIA GENOA ATLETICA 1.15.40
4 BISORI NICOLETTA ATL. CASTELLO 1.18.18
5 NARDINI MARIA GRAZIA G.P. FRAT. POP. GRASSINA 1.22.36
6 MASOTTI GIGLIOLA ATL. CAPRAIA E LIMITE 1.22.52
7 LABARDI LAURA U.S. LA NAVE 1.25.39
8 FEDELE ANTONIETTA G.S. LE TORRI PODISMO 1.26.10
9 BATTAGLINI ROSSANA U.S. LA NAVE 1.28.58
10 ALUNNI LORIANA A.S.D. MONTEMURLO M.T. 1.31.35
11 POSFORTUNATO LORENZA POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.31.54
12 NERBI ANNA ATL. CARRARA 1.34.35
13 BABBINI MILVIA G.P. CROCE DORO PRATO 1.37.15
14 ULIVI MARZIA CARICENTRO 1.40.36
15 ULIVI MARA CARICENTRO 1.40.36
16 BENDINELLI MARIA G.S. MAIANO 1.45.17
17 MENICACCI PATRIZIA U.S. LA NAVE 1.48.42

VET. MASCH.
1 SODI MARCO G.S. ATL. SIGNA 0.58.41
2 SIENI RENZO G.S. MAIANO 0.59.17
3 TOFANELLI ALBERTO ATL. CAPRAIA E LIMITE 1.00.11
4 MEINI TIZIANO G.S. PODISTI RESCO REGGELLO 1.01.00
5 BAGNI BRUNO PODISMO IL PONTE (SAN MINIATO) 1.01.32
6 BASSINI ERMANNO PODISTICA IL PONTE SCANDICCI 1.01.46
7 ORLANDI BRUNO ATL. AIDO SANGIOVANNESE 1.01.55
8 BERLINGACCI DINO G.P. PARCO ALPI APUANE 1.02.23
9 ROMITI MAURO G.S. MAIANO 1.02.27
10 SCORTICHINI AGOSTINO PODISTICA VAL DI PESA 1.02.56
11 MORI MASSIMO G.S. ATL. SIGNA 1.03.02
12 BOLOGNESI RINALDO G.P. MASSA E COZZILE 1.03.07
13 CUTINI MARCO ATL. SESTINI 1.03.41
14 PEZZATINI FRANCO G.S. LA TORRE PONTASSIEVE 1.04.05
15 IOVINE EDUARDO ATL. SESTINI 1.04.23
16 BALDI RINALDO ATL. AIDO SANGIOVANNESE 1.04.58
17 SINATTI MORENO U.P. POLICIANO 1.05.05
18 MULAS NATALE U.P. POLICIANO 1.05.08
19 TOSCANO GIUSEPPE RUNNERS BARBERINO 1.05.55
20 LANCELLOTTI GIUSEPPE U.P. POLICIANO 1.06.17
21 MEI ROBERTO A.S.C. SILVANO FEDI 1.06.23
22 CIACCHERI MARIO U.S. LA NAVE 1.06.29
23 CODELLA MARIO GENOA ATLETICA 1.06.40
24 GIANASSI GABRIELE AVIS QUERCETO 1.07.03
25 FRATTINI MARIO G.P. FRAT. POPOLARE GRASSINA 1.07.10
26 VITI CLAUDIO ATL. SESTINI 1.07.18
27 BALESTRI STEFANO A.S. ATL. VINCI 1.07.21
28 CIAPETTI MAURO LE SBARRE 1.07.30
29 DEL SOLDATO ALESSANDRO C.S. LUIVAN SETTIGNANO 1.07.37
30 DENRICO GABRIELE G.S. MAIANO 1.08.14
31 NICCHI CLAUDIO AVIS SANSEPOLCRO 1.08.24
32 IANNITELLO SALVATORE U.P. POLICIANO 1.08.31
33 MOSCATO ENZO RUNNERS BARBERINO 1.08.36
34 MACERONI ANGELO G.P. MASSA E COZZILE 1.08.45
35 VIGNOZZI ALESSANDRO POL. FIESOLE OUTBACK 1.08.51
36 PATRUSSI ENZO ATL. SESTINI 1.09.04
37 MAZZONI GABRIELE G.S. MAIANO 1.09.14
38 BURRINI ANDREA PODISTICA VAL DI PESA 1.09.26
39 FOSSI RENZO G.S. ATL. SIGNA 1.09.39
40 STADERINI STEFANO G.S. MAIANO 1.10.06
41 MADIAI GIOVANNI 1.10.16
42 FELICETTI LUIGI G.S. IL FIORINO 1.10.20
43 BRUNI GIULIANO U.P. ISOLOTTO 1.10.43
44 CIPOLLINI CLAUDIO A.S. ATL. VINCI 1.11.04
45 TINACCI NEDO ATL. AIDO SANGIOVANNESE 1.11.24
46 CARLI RAFFAELE CAI PISTOIA 1.11.27
47 GIUBBINO GIANPAOLO 1.11.32
48 MARCHETTI CLAUDIO LE SBARRE 1.12.03
49 MELISI ANTONIO LE SBARRE 1.12.35
50 SCALDINI DANIELE G.P. MASSA E COZZILE 1.13.23
51 CARDELLI MAURIZIO G.P. MASSA E COZZILE 1.13.26
52 SAINT-MAXENT MICHEL BILLY MONTIGNY 1.13.33
53 TORZIANI FERNANDO POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.13.39
54 COSI VANNI U.S. LA NAVE 1.13.40
55 SCAGLIA GIANMARCO ATL. AIDO SANGIOVANNESE 1.14.15
56 FARINA PAOLO ATL. MARCIATORI MUGELLO 1.14.18
57 CARUSO ANGELO U.P. POLICIANO 1.14.29
58 CALAMAI MASSIMO G.S. LA TORRE PONTASSIEVE 1.14.33
59 RICCI MARCELLO ATL. CALENZANO 1.15.00
60 TARGIONI ROBERTO G.S. AUSONIA CLUB 1.15.02
61 FALOMI VALDEMARO U.P. POLICIANO 1.15.14
62 CAPPIETTI ENNIO ATL. SESTINI 1.15.21
63 GUADAGNI SERGIO U.P. POLICIANO 1.16.03
64 CARBONI FABIO U.P. POLICIANO 1.16.09
65 VENTURI ENZO G.S. LA TORRE PONTASSIEVE 1.16.17
66 MENCARELLI LUCIO ATL. SESTINI 1.16.23
67 BIFFOLI ANDREA G.P. FRAT POPOLARE GRASSINA 1.16.59
68 MATERASSI PAOLO G.S. MAIANO 1.17.11
69 ANNETTI GIUSEPPE U.P. POLICIANO 1.18.14
70 RASPANTI PAOLO U.S. LA NAVE 1.18.20
71 PANUNTI GIORGIO G.S. LE PANCHE CASTELQUARTO 1.19.07
72 POGGI ANDREA CARICENTRO 1.19.45
73 BUTINI MAURIZIO PODISTICA IL PONTE SCANDICCI 1.20.07
74 RAVEGGI ALBERTO PODISTICA IL PONTE SCANDICCI 1.21.00
75 FORZINI ROLANDO POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.21.58
76 TOTARO MARIO U.S. ROBERTO COLZI - PRATO 1.22.26
77 PAPARO ELIO G.S. MAIANO 1.22.48
78 LODOVICHI FRANCO G.S FILIPPIDE 1.23.06
79 LASTRA ROBERTO ATL. SESTINI 1.23.08
80 CIPRIANI PIR LUIGI G.S. LA TORRE PONTASSIEVE 1.23.42
81 CRANEDI BRUNO G.S. AUSONIA CLUB 1.23.55
82 COCCHI UNBERTO U.P. POLICIANO 1.24.15
83 BORGHINI AUGUSTO G.S. AUSONIA CLUB 1.25.22
84 SBRIGHI PIETRO ATL. SESTINI 1.26.17
85 PERUZZI ALESSIO D.L.F. FIRENZE 1.26.19
86 SANDRI NORBERTO G.S. MAIANO 1.27.10
87 GIOVANNINI MARCELLO U.S. LA NAVE 1.28.43
88 MORANDINI DANIELE U.S. LA NAVE 1.28.51
89 MARCHAND PHILIPPE BILLY MONTIGNY 1.29.03
90 GHELARDINI MASSIMO G.P. MASSA E COZZILE 1.30.09
91 FUSI ANDREA U.S. LA NAVE 1.30.14
92 SANTINI PIERO PODISTICA EMPOLESE 1.30.52
93 MENGHI ROGAI SERGIO POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.31.58
94 CRANDIS FULVIO U.S. LA NAVE 1.35.10
95 ARDOVINI UMBERTO U.S. LA NAVE 1.35.13
96 CARIA PIETRO G.S. MAIANO 1.37.12
97 CRISTOFFANINI GIOVANNI GENOVA RUNNERS 1.37.45
98 GATTABIGI GIAMPAOLO LIBERTAS STROZZACAPPONI 1.38.21
99 PIERINI GIANCARLO POD. IL CAMPINO - CASTIGLION FIOR. 1.39.01
100 CIURLI STENIO PODISTICA EMPOLESE 1.39.18
101 ASTA DOMENICO PODISTICA EMPOLESE 1.39.19
102 GOTTI FRANCESCO U.S. LA NAVE 1.39.36
103 ORLANDI STEFANO C.S. LUIVAN SETTIGNANO 1.41.08
104 EVARISTI IVO CARICENTRO 1.41.18
105 MENICONI MAURO U.S. LA NAVE 1.43.31
106 COSI ANDREA CARICENTRO 1.45.12
ARGENTO
1 GIRIBON EMILIO G.P. PARCO ALPI APUANE 1.05.01
2 FEMIA ANTONIO U.P. ISOLOTTO 1.05.50
3 ANONIMO 1.06.48
4 MELANI UNBERTO MISERICORDIA AGLIANESE 1.08.07
5 LORENZONI FOSCOLO G.S. MONTESPERTI 1.09.03
6 PUCCIO ANTONIO G.S. MAIANO 1.09.45
7 GERBI PIERO G.S. LA TORRE PONTASSIEVE 1.10.07
8 LANDINI PAOLO ATL. CASTELLO 1.10.21
9 SARTI GINO POL. OLTRARNO 1.11.33
10 SCARAMUCCI GUGLIELMO U.P. POLICIANO 1.11.54
11 ANONIMO 1.12.03
12 POGGIALI GIANFRANCO G.S. LA TORRE PONTASSIEVE 1.12.11
13 BARZANTI CARLO U.S. LA NAVE 1.13.42
14 ROMITI RAFFAELLO G.S. MAIANO 1.14.00
15 FARA GERARDO ATL. CARRARA 1.14.40
16 PERUZZI VITTORIO POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.14.47
17 SCATTI ADRIANO U.S. LA NAVE 1.14.58
18 MAGNANI SERGIO POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.15.28
19 GALOSI VINICIO ATL. AIDO SANGIOVANNESE 1.15.37
20 FABIANI RICCARDO G.P. CROCE DORO PRATO 1.16.42
21 PIERACCINI PAOLO ATL. AIDO SANGIOVANNESE 1.16.52
22 MINIATI LUIGI CARICENTRO 1.18.25
23 SILVANO PANICHI MISERICORDIA AGLIANESE 1.19.00
24 MARTELLI LUCIANO POD. LIVORNESI 1.19.10
25 NESI ALESSANDRO R.M. BERZANTINA 1.19.15
26 CIONI GIORGIO G.P. CASTELNUOVO ROSIGNANO 1.20.17
27 BENVENUTI PIERO G.S. MAIANO 1.20.38
28 TRONCONI GIANCARLO G.S. LA TORRE PONTASSIEVE 1.22.28
29 NUZZI SANTI PODISTICA VAL DI PESA 1.22.35
30 MATEROZZI ATHOS U.P. POLICIANO 1.22.38
31 MANCINELLI SERGIO ASSI BANCA TOSCANA 1.23.10
32 LAPINI LUCIANO U.S. LA NAVE 1.23.21
33 CALUBANI GIUSEPPE PODISTICA IL PONTE SCANDICCI 1.24.09
34 BASTIANI FRANCO MISERICORDIA SAN PIERO A PONTI 1.24.13
35 BECUCCI ROLANDO MARATHON CLUB FIGLINE 1.24.17
36 STRIANESE FRANCO G.S. ATL. SIGNA 1.24.26
37 BLASI ENZO U.P. POLICIANO 1.25.02
38 LINDI MARCELLO G.P. CROCE DORO PRATO 1.25.03
39 BRUNO GIOVANNI G.S. MAIANO 1.25.49
40 MARTINELLICLAUDIO ATL. SESTINI 1.26.16
41 PANICHI MAURILIO G.S. LE TORRI PODISMO 1.28.27
42 GRANGNOLI GIANFRANCO POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.29.48
43 MELI ANDREA G.S. MAIANO 1.29.57
44 BARONCINI NELLO CARICENTRO 1.33.40
45 TRUSCHI ALESSANDRO POL. RINASCITA MONTEVARCHI 1.34.06
46 BALLERINI ROBERTO G.S. MAIANO 1.34.45
47 MANNUCCI OTELLO G.S. LE PANCHE CASTELQUARTO 1.35.15
48 FREZZA VALDEMARO G.P. FRAT.POPOLARE GRASSINA 1.36.11
49 LOMBARDI CORRADO U.P. POLICIANO 1.36.34
50 SACCARDI RENATO U.S. LA NAVE 1.43.59
51 CELLINI LUIGI G.P. FRAT. POPOLARE GRASSINA 1.44.20
20 - Podismo e Atletica
ASSOLUTI MASCHILI
1 EL GHIRLANY SALAH GS IL FIORINO
2 BALDINI MARCO ALPI APUANE
3 CABONI CRISTIANO ASD MONTEMURLO MT
4 BECATTINI FABRIZIO ATL. VINCI
5 ANGIOLI RICCARDO ASD S. FEDI
6 IMBARRATO ALBERTO ASD S. FEDI
7 RAGIONIERI ANDREA MONTELUPO RUNNERS
8 ARRETINI ANDREA CAI PISTOIA
9 MICHELINI DANIELE RUNNER BARBERINO
10 BURCHI GIULIANO POD. LA STANCA
11 GUERRUCCI MARCO G.S. ORECCHIELLA
12 GIOVANNELLI MATTEO ASD MONTEMURLO MT
13 SESTINI MARCO TOSCANA ATL. EMPOLI
14 FALASCA MARTIN ATL. VINCI
15 TIELLI TIZIANO ASD S. FEDI
16 NOCENTINI MARCO ASD S. FEDI
17 ALLOCCA RAFFAELE SS UISP PRATO
18 IDIMAURI MASSIMO ATL. CASTELLO
19 MELANI ALESSIO US R. COLZI
20 VIVARELLI NICOLA ASD S. FEDI
21 MATERASSI PAOLO ASSI BT
22 MERCATELLI FRANCESCO LA RAMPA
23 FANTINI LUCA LA COMETA
24 MOCCIA ALPI 49
25 CARBONE MARIO ATL. VINCI
26 UGOLINI CARMINE POD. VAL BISENZIO
27 FALASCA CLAUDIO ATL. VINCI
28 MACARINI ALESSANDRO ATL. CASALGUIDI
29 DI STASI STEFANO POD. LA STANCA
30 BONACCHI TIZIANO ATL. PISTOIA
31 BRUNETTI ALESSIO ASD MONTEMURLO MT
32 BIANCHI SERGIO US R. COLZI
33 BARTOLETTI ANGELO ASD S. FEDI
34 LAMBERTI MATTEO ASD S. FEDI
35 BERTINI DAVID ASD 29 MARTIRI
36 MARCANTELLI ROBERTO PONTE BUGGIANESE
37 ANDREANA CHRISTIAN US R. COLZI
38 INVERGA GHERARDO GS LA COMETA
39 BALLI ALEX ASD GP CAI PISTOIA
40 BARONI GABRIELE LIBERO
41 BARGIACCHI ALESSIO ASD S. FEDI
42 MASONI MATTEO ATL. CASTELLO
43 PACINI DAVID ASD POD. MISERIC.
AGLIANESE
44 BARTOLINI SIMONE SS. UISP PRATO
45 ANDREONI GABRIELE ATL. PISTOIA
46 VIZZINI MASIMILIANO POD. FATTORI
47 REALI SAURO ASD POD. NARNALI
48 SALETTI SIMONE LIBERO
49 ROSAI FRANCESCO GS IL FIORINO
50 SETTESOLDI GIONATA GS PALAGYM
51 OLMI LUCA ATL. CASALGUIDI
52 CECCHERINI SIMONE AVIS QUERCETO
53 DURANTE EMIDIO ASD POD. NARNALI
54 RAFFAELLI LUCA G.S. LAMMARI
55 SASSO ANTONIO POD. LE TORRI
56 CIAMBELOTTI MICHELE LIBERO
57 ROMANO CARMINE US R. COLZI
58 ZANIERI LEONARDO LIBERO
59 SCARLINI DANIELE ATL. CALENZANO
60 CALANDRA GIACOMO ATL. VINCI
61 CACCIATORE ALFONSO ASD S. FEDI
62 NICCOLAI LUCA ATL. CALENZANO
63 IEBBA ANTONIO ATL. VINCI
64 BRESCI RICCARDO LIBERO
65 MATI TIZIANO POD. MISERIC. AGLIANESE
66 SORRI MASSIMO ATL. VINCI
67 BAGNATORI FABIO ASD S. FEDI
68 TEMPESTI CARLO ASD R. BOSCHI
69 ROMANIELLO GIIULIANO ASD S. FEDI
70 NISTRI PAOLO POD. OSTE
71 MONTIGUARNIERI NICOLA ATL. PISTOIA
72 GOSETTO RICCARDO ASD MISERIC. CHIESANUOVA
73 MARCANTELLI ROSSANO PONTE BUGGIANESE
74 NICCOLI FABIO GP MASSA E COZZILE
75 MAZZINI VALTER LIBERO
76 FORNASINI ANDREA GS LAMMARI
77 IACOVITTI SANDRO GS C. BATTISTI
78 GASPERINI MARCO ASD GP CAI PISTOIA
79 BRESCHI RICCARDO LIBERO
80 GIRI LUCIANO POD. MISERIC. AGLIANESE
81 DIODATO OTTAVIO ASD JOLO
82 MENICACCI ANDREA SS UISP PRATO
83 ANONIMO ATL. CASTELLO
84 BOGANI LUCA AMICI MARIO
85 CORSI MARCO ATOMICA TRIATHLON
86 DEL PAPA GIUSEPPE ASSI BT
87 FABBIANI NICOLA ASD JOLO
88 MECCA MICHELE G.S. LA COMETA
89 LUCHI ANTONIO ATL. PISTOIA
90 GIOVANNELLI DORIANO ASCD S. FEDI
91 MAZZONI PAOLO CAI PRATO
92 VANNUCCI ALEX ASD GS CAI PISTOIA
93 CACIOLI RICCARDO ATL CASALGUIDI
94 VIZZINI SALVATORE ASD POD. FATTORI QUARRATA
95 ADOMISIO NICODEMO ASCD S.FEDI
96 PARAUDA ALESSIO CAI PRATO
97 GUALTIERI ROBERTO GS C. BATTISTI
98 ERCOLINI ROLANDO ATL. PORCARI
99 GALLI SERGIO US R. COLZI
100 GOSETTO MARCELLO MISERICORDIA CHIESANUOVA
101 BENASSAI ALESSANDRO INTEL
102 DEGLI ANGELI ORLANDO LIBERO
103 LEONE ROSSANO US R. COLZI
104 AGOSTINI RENZO ASD POD. LA STANCA
105 FINI LIBERO
106 BARDUCCI ENRICO ASD GS CROCE DORO
107 STEFANELLI MARCO US R. COLZI
108 DENTI ENRICO 1 E PIZZA BIKE
109 TEMPESTINI GIOVANNI SS UISP PRATO
110 CASULLO STEFANO ASD S.PAOLO
111 CACIOLLI STEFANO INTEL
112 FIASCHI MARO LIBERO
113 TRASMONDI ROBERTO US R. COLZI
114 ANCONA LUCA GP LE LUMACHE
115 SANTICCIOLI ANDREA LIBERO
116 FORASTIERO MASSIMILIANO GP FUTURA PRATO
117 ANONIMO
118 ANONIMO
119 ROMANIELLO MARCO LIBERO
120 DONI SIMONE LIBERO
121 BARZACCHINI PAOLO LASTRA A SIGNA
122 PISANO MARCO ASD R. BOSCHI
123 FEDI MARCO ASD POL. OSTE
124 FROSALI FEDERICO ASD POD. LA STANCA
125 GUAGNI PAOLO SS UISP PRATO
126 MELANI ALESSANDRO ASD JOLO
127 GESUALDI CRISTIAN ASD 29 MARTIRI
128 ILLANO SYRTO ASD GS CROCE DORO
129 ROMAGNOLI MAURO SS UISP PRATO
130 MELANI EZIO ASD GS CROCE DORO
131 ZERINI FILIPPO ATL. CALENZANO
132 PUZIO ANTONIO ASD GS CAI PISTOIA
133 BALDINI SAURO LIBERO
134 TOCCAFONDI ANDREA GS C. BATTISTI
135 SARTINI LUCA ASD 29 MARTIRI
136 INCARDONA MASSIMILIANO ASD MONTEMURLO MT
137 DAVOSSA ROBERTO GS PALAGYM
138 GIARDINO MAURIZIO GS PALAGYM
139 REALI MIRKO ASD POD. NARNALI
140 TEMPESTINI DAMIANO ASD JOLO
141 ANONIMO
142 CORRADIN MAURIZIO ASD R. BOSCHI
143 ANONIMO
144 NARDELLA CIRO GP FUTURA PRATO
145 MOLLICA LUIGI NUOVA ATL. LASTRA
146 BARONTINI LEONARDO ASD GP CAMPIGLIO
147 CASCIANI VANNI GP FUTURA PRATO
148 ROMANO RICCARDO SPORTLIFE
149 LUCCHESI PAOLINO ASD MISER. CHIESANUOVA
150 MENGONI 1 E PIZZA BIKE
151 CASAGNI ROBERTO CAI PRATO
152 BARCACCI GIULIANO ASD POD. PRATESE
153 RAGGI ALDO LIBERO
154 NESTI NICCOLO GP FUTURA PRATO
155 MANENTE ENRICO ASD R. BOSCHI
156 ANONIMO ASD MONTEMURLO MT
157 BANI CHRISTIAN LENZI BIKE
158 BORCHI SIMONE GP FUTURA PRATO
159 PICARDI SABINO TEAM OLIMPIA
160 DALI VINICIO ASD POD. LA STANCA
VETERANI MASCHILI
1 TOFANELLI ALBERTO CAPRAIA E LIMITE
2 DAMI FRANCO ASD S.FEDI
3 GIANASSI GABRIELE AVIS QUERCETO
4 TOSCANO GIUSEPPE RUNNERS BARBERINO
5 DE PAOLIS SEBASTIANO ASD MONTEMURLO MT
6 FRANCINI GIUSEPPE ATL. LA RAMPA
7 FRANCINI GIUSEPPE LA RAMPA
8 MACERONI ANGELO GP MASSA E COZZILE
9 VIGNOZZI ALESSANDRO FIESOLE OUTBACK
10 POLI SILVANO SANTONI VTB
11 CHELI PAOLO ATL. PORCARI
12 DE MASI DOMENICO ASD S.FEDI
13 BARTOLETTI ENRICO ASD S.FEDI
14 GROSSI GIACOMO LE LUMACHE
15 SANDRELLI ANTONIO POD. PRATESE
16 FILIPPINI STEFANO ATL. CASALGUIDI
17 FIASCHI STEFANO SS UISP PRATO
18 CEFALA DOMENICO ASD POD. OSTE
19 ANONIMO
20 GIANNETTI LUCIANO G.P. MASSA E COZZILE
21 TRONI ALBERTO COLLI ALTI SIGNA
22 FABRIZIO PASQUALE FUTURA PRATO
23 NICCOLAI CARLO ATL. BORGO A BUGGIANO
24 GISTRI FABRIZIO GP LE FONTI
25 BELLUCCI SERGIO ASD POD. NARNALI
26 MAZZETTI RICCARDO ASD POD. NARNALI
27 DEGLI ESPOSTI PAOLO VALBISENZIO
28 MEOLA VINCENZO GP LE FONTI
29 CORSINI BRUNO ASD 29 MARTIRI
30 LUCARINI LUCIANO GS C. BATTISTI
31 RICCI MARCELLO ATL. CALENZANO
32 VANNUCCHI RENZO ASD 29 MARTIRI
33 VIVIANI LOREDAANO ASD JOLLY MOTORS
34 BRIGANTI FRANCO AMICI DI MARIO
35 MEONI FIORENZO ASD JOLLY MOTORS
36 MAZZARA MARTINO ATL. CALENZANO
37 NESI TIZIANO ASD CAI PRATO
38 FORASTIERO ANTONIO FUTURA PRATO
39 TESTA GIUSEPPE ASD COSTA AZZURRA
40 ROBERTO VINCENZO FIDIPPIDE
41 BERTINOTTI MARCO ASD CAI PISTOIA
42 GHERARDI STEFANO RM BERZANTINA
43 BARTOLOMEI EROS AVIS COPIT
44 SCANNADINARI MICHELE ASD POD. LA STANCA
45 BRACHI RENZO GS C. BATTISTI
46 TARGETTI PIERO ASD COSTA AZZURRA
47 GUASTI MARZIO ASD GP CROCE DORO
48 ORSI MARINO G.P. MASSA E COZZILE
49 GUALTIERI LUCIANO SS USIP PRATO
50 CAVICCHIOLI ANDREA ASD POL. COSTA AZZURRA
51 CORMANDO SAVERIO G.P. LE FONTI
52 PAOLI PAOLO G.P. LE FONTI
53 FIASCHI GIULIO CAI PRATO
54 CECCARELLI MARIIO ASD R. BOSCHI
55 BONINI ENRICO ASD GP CROCE DORO
56 FEDI NICOLA ASCD S. FEDI
57 TARLI RAFFAELLO ASD R. BOSCHI
58 BINI MARESCO G.S. C. BATTISTI
VETERANI ARGENTO MASCHILI
1 MELANI UBERTO MISERIC. AGLIANESE
2 LANDINI PAOLO ATL. CASTELLO
3 FARA GERRY AM.ATL. CARRARA
4 CAPORALI IVALDO ASCD S. FEDI
5 RUSSO CELESTINO ASD MONTEMURLO MT
6 MORRONE GAETANO POD. PRATESE
7 CANIGIANI VASCO RM BERZANTINA
8 CIABATTI VITTORIO ASD MISER. CHIESANU0VA
9 MINIGHETTI VALTER POD. FATTORI
10 CARMAGNINI GIULIANO LIBERO
Prato 16 dicembre 2007 - km 13
12 Trofeo Prato-Nord
Servizio fotografco di Piero Giacomelli (www.pierogiacomelli.com)
Podismo e Atletica - 21
11 DELLA GOTTA LUUIGI ASD 29 MARTIRI
12 PANICHI SILVANO ASCD S. FEDI
13 PIRAINO GIOVANNI ASD POD. NARNALI
14 LOMIS ROMANO ASCD S. FEDI
15 DI MUNDO GIANFRANCO GP FUTURA PRATO
16 LUCARINI PIERO POD. FATTORI
17 SARDI FIORENZO POD. FATTORI
18 NERINI GIUSEPPE G.S. C. BATTISTI
19 PUGGELLI MARIO ASD CROCE DORO
20 CALAMAI MARCELLO ASD 29 MARTIRI
21 INNACO FERNANDO ASD 29 MARTIRI
22 MAESTRIPIERI FIORELLO GP CAMPIGLIO
23 BONISTALLI ROBERTO ASD GP CAI PISTOIA
VETERANI MASCHILI ORO
1 FABIANI NICOLA ASD GP CROCE DORO
2 DOMENICALI ANTONIO ASCD S. FEDI
3 TOCCAFONDI GIANCARLO LIBERO
ASSOLUTE FEMMINILI
1 MARCONI GLORIA JAKY TECH
2 CINI PATRIZIA G.S. LAMMARI
3 SEDONI ROMINA PROSPORT FERRARA
4 DE PASQUALE SILVANA PISTOIA
5 IOZZELLI EMMA G.S. LAMMARI
6 SCIABIOLACCI ELENA ASD S. FEDI
7 GRASSINI PAOLA LA GALLA PISA
8 SCHETTINO ANTONIETTA GP MASSA E COZZILE
9 FRANCHI PATRIZIA G.S. CAI PISTOIA
10 ANDREOTTI FRANCESCA ASD S. FEDI
11 ROSADI MIRIA G.S. LE LUMACHE
12 DAMI TIZIANA ASD S. FEDI
13 PASQUARIELLO MARIA US R. COLZI
14 ANTONGIOVANNI MARIA G.S. LAMMARI
15 PISTOLESI PAOLA LIBERA
16 CIAMBELLOTTI ELENA LIBERA
17 DONATI LUCIA POD. LA STANCA
18 ANICETI MICHELA POD. FATTORI
19 CHIARI STEFANIA CARICENTRO
20 BARTOLI SANDRA ASD MONTEMURLO MT
21 SANTINI ISABELLA ATL. VINCI
22 LUNAKOVA YVETA ASD JOLLY MOTORS
23 ROSADI MARCELLA G.S. LE LUMACHE
24 ANONIMA
25 GALLO VIRGILIA ASD R.BOSCHI
26 OLIVA MICHELA FUTURA PRATO
DOMENICA 10 FEBBRAIO 2008
CORSA PODISTICA per lAMBIENTE
Semicompetitiva di km 16 - Non competitive di km 8 e 4
PREMI INDIVIDUALI SEMICOMPETITIVA
UOMINI: 1telefono cellulare e prosciutto, dal 2 al 50 premi in natura a scalare - DONNE: 1 telefono cellulare e prosciutto, dalla 2 alla 15 premi in natura a scalare
VETERANI: 1 prosciutto (anni 50 compiuti) dal 2 al 15 premi in natura a scalare - DONNE VETERANE: dalla 1 alla 3 premi in natura
ARGENTO: 1prosciutto dal 2 al 15: premi in natura a scalare - Disabili: 1 prosciuto, 2 spalla, 3 spalla, dal 4 al 10 premi a scalare
QUOTA DI ISCRIZIONE 4,00 - Premio di partecipazione: pacco alimentare + maglia ASM spa
RITROVO presso la sede ASM SpA - Via Paronese 110 - Prato - per le ore 7,30 - partenza ore 9,00.
INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI:
Centralino 0574 7081 - Fax 0574 708241 - Sandra Castellani 0574.708276 - e-mail: s.castellani@asmprato.it
Gori Claudio 0574.810606 - Nannini Luigi 0574.631656 - Scaccini Franco 335.5938601 - Crea Cristian 3382839946
PREMI PER LE SOCIET
Saranno premiate le 25 societ con un numero di iscritti (minimo 10) arrivati e i primi 10 CRAL delle municipalizzate con pi partecipanti.
Le iscrizioni per le Societ chiudono Venerd 8 Febbraio 2008 alle ore 22,00. Saranno a disposizione Bar, Bagni e Docce.
27 MARTINI LORETTA ASD MISERIC. CHIESANUOVA
28 ARIENTI ELISA G.S. CAI PISTOIA
29 ANONIMA
30 PRONTI ILARIA ASD CAI PRATO
VETERANE FEMMINILI
1 COLLINA LOREDANA ATL. CALENZANO
2 IZZO IMMACOLATA ASD S. FEDI
3 ANGEI TERESINA ASD S. FEDI
4 BABBINI MILVIA ASD CROCE DORO
5 IOANNA ASSUNTA FUTURA PRATO
6 ALUNNI LORIANA ASD MONTEMURLO MT
7 FABBRI VERA POD. FATTORI
8 NERBI ANNA ATL. CARRARA
22 - Podismo e Atletica
Podismo e Atletica - 23
Calderara di Reno 31 dicembre 2007
7 Maratona di San Silvestro
DONNE
1 PSAIER IRENE LG SCHLERN MF40 3:08:44
2 BARCHETTI MONICA LIBERO MF35 3:20:21
3 BUDONI FEDERICA LIBERO MF35 3:30:30
4 COSTETTI MARIA LUISA LIBERO - 3:30:57
5 CAMASSAALESSANDRA LIBERO MF50 3:36:31
6 BELLUCCI MICHELA LIBERO AF 3:37:05
7 CALCIOLARI CHIARA MARATONETI MIRANDOLESI AF 3:39:14
8 CASALGRANDI GABRIELLACITTANOVA MF40 3:42:07
9 ENZO MANUELA ASD JOLLY MF45 3:48:44
10 MICHELINI FRANCA LIBERO - 3:50:13
11 TARONI ISABELLA ATL.CALDERARA TECNO-PLAS MF45 3:55:14
12 MINEO FRANCA G.P.V. TAGICAR MF40 4:00:20
13 RONCHI CINZIA G.S.CAFFE FOSCHI MF40 4:01:37
14 LOMBARDI TEA LIBERO MF40 4:02:09
15 COSTETTI FRANCA LIBERO AF 4:02:09
16 ARAMI ANTONELLA GS.GRAVELLONA MF35 4:10:34
17 TOSOLINI SILVANA LIBERTAS UDINE MF50 4:10:55
18 PANIZZA DANIELA SINTOFARM ATLETICA MF45 4:15:19
19 GATTI MARIANGELA G.P.AVIS PAVIA MF65 4:27:43
20 BORRA CRISTINA LIBERO MF40 4:31:02
21 ARDIGO MARIA ROSA MARATHON CREMONA MF50 4:36:48
22 FAILLI LAURA TORRE DEL MANGIA MF40 4:38:26
23 PISETTA PATRIZIA LIBERO MF55 4:41:32
24 PECCHIOLI PAOLA LIBERO MF40 4:42:01
25 ROMANAZZI GIUSEPPINA A.S.PINK PANTHER AF 4:47:16
26 ZAPPALA ADRIANA ATL.MONTEROSA MF45 4:49:21
27 MALUSA DANIELA ATLETICA PRISMA AF 5:12:23
28 MOCELLIN MARINA ATL.CALDERARA TECNO-PLAS MF55 5:25:20
29 BOTTAZZO ELEONORA G.S.AVIS PAVIA MF65 5:38:20

UOMINI
1 BIFULCO ANDREA CALCESTRUZZI CORRADINI - 2:34:08
2 REDAELLI MARCO AVIS OGGIONO MM35 2:36:34
3 LEONCINI CLAUDIO G.S.BANCARI ROMANI MM40 2:43:49
4 QUATTRINI RICCARDO LIBERO AM 2:47:21
5 GIANNETTO FILIPPO G.P.CASALESE MM35 2:47:59
6 BIANCHI ROBERTO LIBERO AM 2:49:30
7 MASTRACCO ANGELO ATL.ALATRI MM45 2:49:50
8 MORI DAVIDE ATLETICA BARILLA AM 2:51:30
9 BONFANTI AMEDEO LIBERO MM40 2:52:08
10 MASO ALDO BENEDETTO G.P.CONSELVANO MM45 2:52:14
11 PAVONE FABRIZIO POD.DELLADRIATICO MM45 2:52:45
12 IACUZZO PIERGIORGIO OLIMPIA TERENZANO MM40 2:54:58
13 VEDILEI ENRICO LIBERO - 2:57:45
14 BUSETTI FABIO G.S.AVIS OGGIONO AM 2:58:00
15 SIGNORELLI STEFANO RUNNERS BERGAMO MM35 3:03:34
16 GARELLO GIORGIO FIT WALKING MM40 3:03:34
17 TACCHI MAURIZIO LIBERO MM35 3:03:46
18 FABBRI MAURIZIO LIBERO MM45 3:05:40
19 MINI ALFIERO LIBERO MM50 3:09:24
20 AGOLINI ROBERTO G.P.CASALESE MM35 3:09:41
21 ANTONIOLI IRENEO RUNNING CLUB SORESINA MM35 3:10:55
22 DANGELO GABRIELE POD.DELLADRIATICO MM50 3:11:29
23 ROSSI JURI ASD JOLLY MM35 3:11:53
24 CORSI DINO LIBERO MM35 3:12:46
25 SALA LUCA RUNNERS BERGAMO MM35 3:13:14
26 MENICHINI DANIELE GS CITTA DI SESTO AM 3:13:47
27 BALESTRIERI DIEGO LIBERO MM45 3:15:18
28 ELLENBERGHER RALF G.P.V.TAGICAR MM45 3:15:23
29 TRENTI AMEDEO SAN DAMASO MM45 3:16:12
30 BEGLIARDI MAURIZIO PATERLINI MM45 3:18:10
31 CARNEVALI GIUSEPPE LIBERO MM50 3:19:23
32 WALLY GERHARD CLUB SUPERMARATHON MM45 3:20:04
33 PELLIZZARDI MASSIMO PATERLINI NOVELLARA MM45 3:20:48
34 SPITALI ANDREA G.P.BISMANTOVA MM55 3:21:23
35 GHIZZONI PIER GIORGIO POD.RIESE MM50 3:21:48
36 PISCIOTTA VINCENZO ATL.MAZARA MM40 3:22:27
37 BISETTI IVAN ATL.CALDERARA TECNO-PLAS MM45 3:22:33
38 ASSOGNA CARLO POD.DELLADRIATICO MM45 3:23:46
39 BONFANTI ANDREA MARATHON TEAM MM35 3:24:01
40 MIGLIAVACCAANGELO G..CASALESE MM40 3:24:36
41 MALAVASI PAOLO LIBERO MM55 3:24:51
42 BORDONI BASILIO AVIS PAVIA MM50 3:24:51
43 GUARNIERI MASSIMO ATL.BARILLA MM40 3:25:11
44 GIANFELICI PAOLO LIBERO MM45 3:25:48
45 PIAZZA LUCIANO AVIS FORLI MM45 3:26:16
46 FRATUS ROSARIO RUNNERS BERGAMO MM40 3:26:37
47 GENCO GIANBATTISTA ATL CASTELLANA MM45 3:27:43
48 LATINO MAURIZIO LIBERO MM45 3:28:21
49 PALMERINO CICCARELLA - 3:30:07
50 BANDINI LUIGI MM35 3:30:57
51 POLASTRI ODER ATL.TERRAMIA MM55 3:31:25
52 COVIZZI GINO 100 KM PASSATORE MM55 3:32:31
53 NICCHI SANTI ATLETICA NICCHI MM50 3:32:32
54 GRECHI ALBERTO ATLETICA TERRAMIA MM35 3:33:39
55 SOLAROLI DANIELE ATL MAMELI RA MM40 3:34:40
56 VANDELLI ALIGI LA PRIMAVERAATL. MM60 3:36:52
57 SALARDINI LUCA EXTREME RUNNER ORTONA MM35 3:36:58
58 TROILO ANGELO ATLETICAACQUAVIVA MM45 3:37:33
59 BENUCCI ALESSANDRO U.P.ISOLOTTO MM35 3:37:59
60 RONCHI MAURIZIO OLIMPUS ATL.S.MARINO MM45 3:39:45
61 CIARAMICOLI PAOLO LIBERO MM55 3:39:58
62 NARDONE DARIO LIBERO AM 3:40:34
63 CORTICELLI MAURIZIO LIBERO MM50 3:40:44
64 RIVONI MAURIZIO CIRCOLO GHINELLI MM40 3:40:59
65 CHITI PAOLO ATL.MELITO MM35 3:41:41
66 IADEMARCO NICOLA LIBERO MM50 3:42:12
67 BALESTRINI CARLO LIBERO MM55 3:43:04
68 MONTANARI ANNIBALE LIBERO MM50 3:43:18
69 BIGI LUCIANO LIBERO - 3:43:26
70 VITALE CLAUDIO LIBERO MM45 3:43:31
71 DALESSIO LUIGI LIBERO MM50 3:43:37
72 MAURI GIANMARCO LIBERO MM35 3:44:32
73 MINELLI MASSIMO LIBERO MM40 3:45:09
74 TINAZZI VALERIO G.S.S.ANGELAAVIS MM35 3:45:18
75 ZANETTI LUCA LIBERO MM35 3:46:05
76 BALDOCCHI ALDO LIBERO MM50 3:47:01
77 MORDENTI OLIVIERO ENDAS CESENA MM40 3:47:24
78 ANTONELLI LUCA G.P.MARATHON MM35 3:48:41
79 BORSI VALENTINO ATL.MAMELI RA MM55 3:48:45
80 BATTIGELLI SILVANO G.M.UDINESI UOEI MM45 3:51:32
81 BESCHI GIANBORTOLO G.P.MARATHON MM40 3:51:41
82 RAMPOLDI BATTISTA TOMMY SPORT MM35 3:52:01
83 FIRENZE UBALDO POD.SASSOLESE MM55 3:52:39
84 BASLETTA FAUSTO RUNNERS BERGAMO MM55 3:52:48
85 CAMPI CLAUDIO MARATONETI MIRANDOLESI MM45 3:53:26
86 MORGESE GIUSEPPE ATL.CALDERARA TECNO-PLAS MM55 3:53:48
87 VALENTINI MAURO LIBERO MM35 3:54:29
88 ARTIOLI MAURO ASSINDUSTRIA ROVIGO MM35 3:55:14
89 ORLANDI ALBERTO LIBERO MM65 3:55:45
90 GEMMA LORENZO AVIS FORLI - 3:55:45
91 CATALANO VINCENZO LIBERO MM35 3:56:13
92 DADDAMO MARIO LIBERO - 3:56:41
93 ZUCCHERI ALBERTO MARATHON CLUB ALABARDA MM55 3:57:02
94 ODDOLINI MARCO TURIN MARATHON MM40 3:58:12
95 BALADELLI VALTER LIBERO MM60 3:58:16
96 ZANELLI ALESSIO MARATHON CREMONA MM40 3:58:24
97 IAN CHARLES MARATHON CREMONA MM40 3:58:24
98 CHIAVAROLI FABIO A.FANTINI MM35 3:58:35
99 FRENDINO PIETRO ATL.3 V VA 509 MM45 3:58:37
100 GIACALONE GIANPIERO ATL.VIGEVANO MM45 3:59:18
101 FINOTELLI STEFANO ATL.MAMELI RA MM40 4:00:53
102 QUADRELLI MAURIZIO ATL.MAMELI.RA MM40 4:01:39
103 FORMENTIN GIORGIO LIBERO MM40 4:05:03
104 MENEGHETTI LORENZO 100 KM PASSATORE AM 4:06:14
105 DELLAPIANA FAUSTO RUNNERS BERGAMO MM55 4:06:31
106 FUNGHI ENZO AUSONIA CLUB MM65 4:10:35
107 LICCARDI MARIO ATL.CALDERARA TECNO-PLAS - 4:10:55
108 ZERBINATI LIBERO MARATONETI MIRANDOLESI MM60 4:10:57
109 CALANDRAANTONIO MARATONETI MIRANDOLESI MM55 4:11:26
110 CAPECCI FRANCESCO MARATONETI RIUNITI MM60 4:14:09
111 ANCORA VITO PIERO PRO PATRIA MILANO MM50 4:16:00
112 ANDREATTA LIVIO LIBERO MM55 4:16:01
113 ANDREATINI ROBERTO ATL.75 CATTOLICA MM45 4:19:33
114 CAVAZZONI ALESSANDRO LIBERO MM40 4:19:41
115 FUSARI PIETRO ALBERTO POL.SEF MC MM65 4:19:49
116 GRECO PAOLO MARATONETI MIRANDOLESI AM 4:20:42
117 GAMBELLI FERDINANDO ATL.LATTE TRE VALLI MM55 4:20:51
118 DELLOCAANTONIO AMICI SPORT BRIOSCO MM65 4:25:14
119 PARACCHINI ROBERTO LIBERO MM50 4:26:03
120 AMADIO GAETANO ATL.CALDERARA TECNO-PLAS MM55 4:26:05
121 ZANON BRUNO ATLGALLIERA UTA MM55 4:26:06
122 VALENTINI GIOVANNI LIBERO MM45 4:27:21
123 MAGANZAACHILLE G.S.AVIS PAVIA MM65 4:27:44
124 ZANASI ANTONIO LIBERO MM50 4:28:11
125 PANICO RAFFAELE LIBERO - 4:30:46
126 ZECCA LUIIGI POL.AMBROSIANA RIVALTA MM55 4:30:54
127 QUARTO MICHELE BANCARI ROMANI MM50 4:35:10
128 ARDIGO CLAUDIO MARATHON CREMONA MM50 4:36:48
129 TOSCHI GIANFRANCO LIBERO MM45 4:36:50
130 PIRONI UGO RIMINI - 4:37:31
131 RUGGERI RODOLFO LIBERO MM60 4:41:18
132 BOSCO VITTORIO LIBERO MM50 4:41:47
133 TAMBURINI GIOVANNI MARATONETI RIMINESI - 4:42:14
134 ZUNCHEDDU SEBASTIANO PIZZERIA PIPPO MM50 4:47:14
135 MILANI LUIGI LIBERO MM60 4:49:54
136 GALLI CARLO LIBERO MM60 4:50:52
137 NARCISI RENATO PODISTICA PRENESTE MM65 4:57:48
138 POPPI GIORGIO ATL.INSIEME FORMIGINE MM75 5:03:50
139 BLO VAINER LIBERO MM50 5:04:39
140 PEDERZOLI GIORGIO LIBERO MM45 5:04:41
141 BOLDRIN ADRIANO LIBERTAS MIRA MM55 5:05:53
142 MANFERDINI LEONARDO ATL.CALDERARA TECNO.PLAS MM40 5:05:54
143 MORELLI MASSIMILIANO POD.DILETT.FOSSETTI MM35 5:05:57
144 AZZALI EMANUELE TURINMARATHON MM50 5:19:49
145 TAMPIERI SERGIO EDERA FORLI MM75 5:21:20
146 ROAS SALVATORE MARSALA - 5:38:21
147 GOLDONI GIULIANO POD.FINALE EMILIA - 5:53:37
148 TOGNI GIUSEPPE ATL.LUMEZZANE AM80 6:00:56
RETRORUNNING
1 DI GIULIO IVAN LIBERO MM35 5:26:04
2 CONTI CLAUDIO LIBERO MM35 5:29:45
3 OLEZZI FERNANDO ATL.CALDERARA TECNO-PLAS MM60 6:00:21
4 MOLTENI STEFANO RUNNING SARONNO MM35 6:14:06
COMBINATA
3 Comuni S.Silvestro Somma
DONNE
1 MICHELINI FRANCA 3.50.36 3.50.13 7.40.49
2 PANIZZA DANIELA 4.18.47 4.15.19 8.34.06
3 BORRA CRISTINA 4.34.16 4.31.02 9.05.18
4 ZAPPALA ADRIANA 4.30.33 4.49.21 9.19.54
5 BOTTAZZO ELEONORA 5.20.30 5.38.20 10.58.50

UOMINI
1 REDAELLI MARCO 2.38.18 2.36.34 5.14.52
2 BUSETTI FABIO 3.08.12 2.58.00 6.06.12
3 BEGLIARDI MAURIZIO 3.01.18 3.18.10 6.19.28
4 BISETTI IVAN 3.15.42 3.22.33 6.38.15
5 MENICHINI DANIELE 3.26.46 3.13.47 6.40.33
6 WALLY GERHARD 3.30.05 3.20.04 6.50.09
7 BIGI LUCIANO 3.11.12 3.43.26 6.54.38
8 CORTICELLI MAURIZIO 3.14.44 3.40.44 6.55.28
9 NICCHI SANTI 3.32.58 3.32.32 7.05.30
10 CICCARELLA PALMERINO 3.42.59 3.30.07 7.13.06
11 VANDELLI ALIGI 3.39.58 3.36.52 7.16.50
12 DALESSIO LUIGI 3.44.43 3.43.37 7.28.20
13 ORLANDI ALBERTO 4.10.41 3.55.45 8.06.26
14 ZERBINATI LIBERO 3.55.42 4.10.57 8.06.39
15 GEMMA LORENZO 4.12.09 3.55.45 8.07.54
16 MAGANZA ACHILLE 3.59.15 4.27.44 8.26.59
17 DELLAPIANA FAUSTO 4.30.30 4.06.31 8.37.01
18 LICCARDI MARIO 4.36.54 4.10.55 8.47.49
19 CAPECCI FRANCESCO 4.33.58 4.14.09 8.48.07
20 ZANON BRUNO 4.24.09 4.26.06 8.50.15
21 AMADIO GAETANO 4.33.58 4.26.05 9.00.03
22 TOSCHI GIANFRANCO 4.26.05 4.36.50 9.02.55
23 PARACCHINI ROBERTO 4.37.19 4.26.03 9.03.22
24 TAMBURINI GIOVANNI 4.28.10 4.42.14 9.10.24
25 GALLI CARLO 4.37.19 4.50.52 9.28.11
26 MORELLI MASSIMILIANO 4.26.05 5.05.57 9.32.02
27 ZECCA LUIGI 5.10.36 4.30.54 9.41.30
28 BLO VAINER 4.43.28 5.04.39 9.48.07
29 NARCISI RENATO 4.52.42 4.57.48 9.50.30
30 AZZALI EMANUELE 4.32.30 5.19.49 9.52.19
31 TAMPIERI SERGIO 5.06.22 5.21.20 10.27.42
32 GOLDONI GIULIANO 5.36.53 5.53.37 11.30.30
S
e
r
v
i
z
i
o

f
o
t
o
g
r
a
f
c
o

d
i

A
n
t
o
n
i
o

R
o
s
s
i

d
a

w
w
w
.
p
o
d
i
s
t
i
.
i
t
24 - Podismo e Atletica
UOMINI
1 MASTRONARDI GIANLUCA ATL. TRAINING 01:18:05
2 FOIS CRISTIAN COSTA DARGENTO 01:19:01
3 TALIANI MASSIMILIANO MARATHON BIKE GROSSETO 01:19:05
4 PASSARELLO STEFANO LIBERO 01:20:28
5 COMARCA VALENTINO ATL. VOMANO 01:20:43
6 LACHI ALESSIO TDM 01:22:20
7 BUSETTO SIMONE ATL. CAPUA 01:23:08
8 CARDIA GAETANO FEDI PISTOIA 01:24:03
9 QUILICO RICCARDO ARCI FAVARO 01:24:06
10 GAFFURINI WALTER ATL. BEDIZZOLE 01:25:41
11 BURRONI GIOVANNI TDM 01:26:16
12 CHELLINI FEDERICO EQUINOX POGGIBONSI 01:26:27
13 BORSETTO GIANNI IL FIORINO 01:27:17
14 LOLLI GIOVANNI FEDI PISTOIA 01:27:31
15 GIAMBRONE GIUSEPPE POLIZIA DI STATO 01:27:50
16 BRESCI STEFANO POLICIANO 01:27:55
17 FABBRI DOMENICO LIBERO 01:28:08
18 BACCONI STEFANO THE BEST BODY 01:28:59
19 ROSSI FABIO RESCO REGGELLO 01:29:09
20 GHIRO FABIO COSTA DARGENTO 01:29:16
21 MORETTI CARLO MONTALTO 01:29:29
22 BRUSCIA CRISTIAN VALENTI RAPOLANO 01:30:08
23 CECCOLI OLAF LIBERO 01:30:25
24 COLOMBINI LUCA CAPPUCCINI 01:30:28
25 MARIGNANI GABRIELE VIS CORTONA 01:30:47
26 CALABRO ANTONIO RINASCITA MONTEVARCHI 01:31:13
27 BANDINI SAURO UISP CHIANCIANO 01:31:37
28 BARCHIELLI MORENO LE PANCHE CASTELQUARTO 01:31:52
29 MUGNAINI GIANPAOLO MAIANO 01:32:23
30 BOLONDI ANDREA IOTTI E CORRADINI 01:32:43
31 GABSI FARAH VALENTI RAPOLANO 01:33:08
32 TONINI MARCO SINALUNGA 01:33:13
33 ZINGONI NICOLA EQUINOX POGGIBONSI 01:33:44
34 FANTERIA CLAUDIO COSTA DARGENTO 01:34:02
35 ROSSINI GIANFRANCO ASPA BASTIA 01:34:33
36 DONI MARZIO MISERICORDIA AGLIANESE 01:35:19
37 RACHINI GIANPAOLO VIS CORTONA 01:35:27
38 BROGI FABIO VALENTI RAPOLANO 01:35:34
39 ROSSI STEFANO ATL. SESTINI 01:36:10
40 CARACCIOLI MIMMO LIBERO 01:36:27
41 BAGNAI DANNY GINNASIUM POGGIBONSI 01:36:46
42 TURACCHI LORENZO SBR3 TRIATHLON 01:36:58
43 BONACCORSI FILIPPO ATL. VINCI 01:37:16
44 FE MARCO SINALUNGA 01:37:38
45 DE CHIGI LUCIO UISP CHIANCIANO 01:37:56
46 SUSINI GIOVANNI RESCO REGGELLO 01:38:04
47 PELLIZZARDI MASSIMO GUBBIO RUNNERS 01:38:17
48 LUCCIOLI MARCELLO LIBERO 01:39:03
49 CASSIOLI CELSO THE BEST BODY 01:39:07
50 PROZO ANTONIO LA NAVE 01:39:26
51 CHIOSTRI ALESSANDRO GUALDO 01:39:43
52 FIORUCCI GIUSEPPE LIBERO 01:39:45
53 BELOTTI CLAUDIO SERPENTINE 01:39:48
54 FLAMMIA PIETRO LAMPORECCHIO 01:39:56
55 BARTOLUCCI ROBERTO UISP CHIANCIANO 01:40:37
56 CARTOCCI DANIELE VALDIPESA 01:40:42
57 CAPORALE ROBERTO SPENSIERATI 01:40:49
58 BACCONI PAOLO MONTEAPERTI 01:41:24
59 RONDELLI ROBERTO ATL. CORRIFERRARA 01:41:46
60 EMILI GINO MONTERIGGIONI 01:41:48
61 PAGLIAI SIMONE LA NAVE 01:41:51
62 DELLA CORTE SALVATORE RINASCITA MONTEVARCHI 01:42:32
63 BIANCHINI MASSIMO TDM 01:42:36
64 BIANCHINI ALESSANDRO TDM 01:42:38
65 CHIAPPINI DINO RESCO REGGELLO 01:42:41
66 MORETTI LUIGI MONTALTO 01:42:59
67 CHIOSTRINI NICOLA I VECCHI AMICI 01:43:11
68 TADDEI FRANCESCO IL PONTE 01:43:19
69 PARUDA ALESSIO CAI PRATO 01:43:22
70 BASTREGHI FRANCESCO MPS MARATHON CLUB 01:43:46
71 BACCELLI GIANCARLO FILIPPIDE CHIUSI 01:43:52
72 ZOPPETTI NICOLA GUALDO 01:43:54
73 MUNTONI MARCO ASSI BANCA TOSCANA 01:43:57
74 MINOCCI CLAUDIO VIS CORTONA 01:44:02
75 PAPI SERGIO LE PANCHE CASTELQUARTO 01:44:09
76 TOTI SAURO RESCO REGGELLO 01:44:40
77 SECONDINO ANTONIO ATL. VOLTERRA 01:45:05
78 MALATTIA ROBERTO AZZANO RUNNERS 01:46:44
79 CARONI ROBERTO THE BEST BODY 01:46:47
80 LASTRAIOLI LUCA PALESTRA 01 01:46:55
81 AGNELLI MARCELLO RESCO REGGELLO 01:47:09
82 RATENI ANTONIO LA STANCA 01:47:44
83 GIANSANTI FABIO MARATHON BIKE GROSSETO 01:47:57
84 FURLER PETER CAPRAIA E LIMITE 01:48:00
85 GATTI ANDREA ROMA MARATHON 01:48:10
86 NICCOLAI CARLO BORGO A BUGGIANO 01:48:36
87 CAPITONI DANIELE COGNE 01:48:44
88 ALESSANDRI SALVATORE MPS MARATHON CLUB 01:49:19
89 MASSINI FULVIO ASSI BANCA TOSCANA 01:49:28
90 BONARI ANDREA MARATHON BIKE GROSSETO 01:50:03
91 MONDI PIETRO MARATHON BIKE GROSSETO 01:50:15
92 BRUSCHI MAURIZIO CASALGUIDI 01:50:25
93 FINESCHI ROBERTO IL MARATONETA RUNNER 01:50:37
94 CREMONESI SAVERIO LIBERO 01:50:40
95 NARDELLA CIRO FUTURA PRATO 01:51:46
96 DE CRISTOFOTO TIZIANO FUTURA PRATO 01:51:47
97 CAPITONI ALESSANDRO UISP CHIANCIANO 01:51:50
98 ROSSI ROBERTO FUTURA PRATO 01:52:20
99 BELIA MICHELE ARCS PERUGIA 01:52:22
100 MANETTI MASSIMO LAMPORECCHIO 01:52:38
101 CASELLI RICCARDO OLTRARNO 01:52:47
102 CANNUCCI MAURO AURORA 1948 01:53:22
103 ZANNERINI STEFANO MARATHON BIKE GROSSETO 01:53:24
104 FONTINI SAVERIO I VECCHI AMICI 01:53:38
105 GONZI GIACOMO UISP CHIANCIANO 01:53:58
106 SALZERI FLAVIO FIESOLE 01:54:03
107 SORIANI MASSIMILIANO COSTA DARGENTO 01:54:45
108 CANUZZI EDOARDO MARATHON BIKE GROSSETO 01:54:50
109 CAFINI ANDREA AVIS MOBILI LATTANZI 01:55:21
110 CESARETTI MASSIMO CAPPUCCINI 01:55:27
111 PINI MARCO RESCO REGGELLO 01:55:32
112 GUERRIERI MASSIMO FILIPPIDE CHIUSI 01:55:44
113 CORBO GIUSEPPE IL PONTE 01:55:53
114 GELLI LEONARDO I VECCHI AMICI 01:56:19
115 FORASTIERO MASSIMILIANO FUTURA PRATO 01:56:57
116 REDI NAZZARENO IL CAMPINO 01:57:23
117 BONFANTI EDOARDO LAMPORECCHIO 01:57:40
118 FUSI SIMONE WHIRLPOOL 01:57:47
119 BACHIORRI MARCO ARCS PERUGIA 01:57:54
120 BONATTI PAOLO LA NAVE 01:58:04
121 CHIAPPELLONI MARCO TDM 01:58:18
122 MIGNOLLI PIERPAOLO IL PONTE 01:58:22
123 DI CLEMENTE MARCO MPS MARATHON CLUB 01:58:38
124 MENCONI ANTONELLO CIRCOLO DIP. PERUGINA 01:58:41
125 PENNAROLA FAUSTO MENS SANA 01:59:32
126 FERENTE ANGELO IL CRAMPO 02:00:16
127 TILLI ALESSANDRO TDM 02:00:21
128 BRESCHI MASSIMO MISERICORDIA AGLIANESE 02:00:42
129 MODA ALESSANDRO LA NAVE 02:01:23
130 BACCONI RICCARDO THE BEST BODY 02:01:50
131 MAZZANTI LUCA ASSI BANCA TOSCANA 02:02:00
132 GIACCHETTI MORENO CIRCOLO DIP. PERUGINA 02:02:27
133 BRENZINI LUCA LA NAVE 02:02:58
134 CATANESE GIANPAOLO SINALUNGA 02:03:08
135 TAVANTI ANTONIO SINALUNGA 02:03:36
136 TALOZZI MARCO LIBERO 02:05:04
137 CERASOLI GIUSEPPE POLIZIA DI STATO 02:05:38
138 NARDELLA LUIGI FUTURA PRATO 02:05:52
139 CASALINI LEONARDO LIBERO 02:08:21
140 CENNI CLAUDIO POLIZIA DI STATO 02:08:39
141 MASI LAPO LA NAVE 02:10:14
142 ZACCHEI CARLO THE BEST BODY 02:10:50
143 SAMPAOLESI TITO LIBERO 02:10:54
144 ROSATI MICHELE TDM 02:16:09
145 DOMINICI FULVIO MISERICORDIA AGLIANESE 02:17:20
146 VECA PIERO ISOLOTTO 02:17:26
147 BORCHI SIMONE FUTURA PRATO 02:17:34
148 PAPI ROBERTO RINASCITA MONTEVARCHI 02:18:55
149 GAI FEDERICO LA NAVE 02:20:57
150 NESTI NICCOLO FUTURA PRATO 02:21:44
151 COVA SANDRO CIRCOLO DIP. PERUGINA 02:30:35
152 FELICI FABIO POD. AREZZO 02:38:49
UOMINI VETERANI
1 PUCCI VINCENZO MONTALTO 01:28:14
2 CARTEI GIANLUCA CALENZANO 01:31:39
3 BURRINI ANDREA VALDIPESA 01:37:30
4 AMADDII ROBERTO IL MARATONETA RUNNER 01:38:00
5 ARTINI UBALDO CAPPUCCINI 01:38:07
6 DE CRESCENZO LUIGI AMATORI VESUVIO 01:38:49
7 ROCCHI MARIO WHIRLPOOL 01:39:33
8 DERRICO GABRIELE MAIANO 01:40:44
9 MUCCIARINI MASSIMO VALENTI RAPOLANO 01:40:57
10 STRENGHEL BRUNO SINALUNGA 01:41:03
11 EUSTACHI PAOLO H2S ATLETICO CENTRALE ROMA 01:41:35
12 CONTI FEDERICO GUALDO 01:42:18
13 BIANCIARDI RANIERI CAPPUCCINI 01:43:43
14 ZEPPONI DOMENICO MONTALTO 01:44:01
15 NESI TIZIANO CAI PRATO 01:44:05
Pienza 26 dicembre 2007 - km 21,097
1 Ecomaratona della Valdorcia
Servizio fotografco di Belinda Sorice
Podismo e Atletica - 25
16 CARDELLI MAURIZIO MASSA E COZZILE 01:44:13
17 FABRIZIO PASQUALE FUTURA PRATO 01:44:22
18 TESI ALBERTO VALDIPESA 01:47:23
19 MATTIOLI GIUSEPPE UISP REGGIO EMILIA 01:48:39
20 BRIZZI MARCELLO MPS MARATHON CLUB 01:49:22
21 CARBONI FABIO POLICIANO 01:51:54
22 CHESI RINO MPS MARATHON CLUB 01:52:00
23 DALLE NOCI GIANNI LITAL 01:52:42
24 TEMPESTINI DAMIANO IOZO 01:52:54
25 SCALDINI DANIELE MASSA E COZZILE 01:56:08
26 RINALDI ALESSANDRO MASSA E COZZILE 01:56:10
27 BARBIERI IVAN TORRAZZO MODENA 01:56:13
28 RASPANTI PAOLO LA NAVE 01:57:44
29 CECCARELLI SERGIO ARCS PERUGIA 01:57:56
30 MENCHI ROGAI SERGIO RINASCITA MONTEVARCHI 01:58:09
31 CENNI MARCO MPS MARATHON CLUB 01:59:47
32 GIORGI MARI POD. PRATESE 01:59:50
33 FRANCIONI ANGELO ARCS PERUGIA 02:00:10
34 MELANI EGILDO RINASCITA MONTEVARCHI 02:00:13
35 LODOVICHI FRANCO FILIPPIDE CHIUSI 02:01:48
36 PIERI FRANCESCO CIRCOLO DIP. PERUGINA 02:02:22
37 MASSETTI SERGIO CIRCOLO DIP. PERUGINA 02:02:24
38 GRANDIS FULVIO LA NAVE 02:03:03
39 FORASTIERO ANTONIO FUTURA PRATO 02:05:55
40 LIVI ERMANNO POD. FATTORI 02:06:36
41 MORANDINI DANIELE LA NAVE 02:06:52
42 VIGNAI ELVIO FILIPPIDE CHIUSI 02:07:15
43 MARINARI PIERO LE PANCHE CASTELQUARTO 02:08:24
44 SCARPINI FABRIZIO MPS MARATHON CLUB 02:08:36
45 BALESTRINI CARLO MONTERIGGIONI 02:11:10
46 GIOVANNINI MARCELLO LA NAVE 02:12:40
47 ANDARIVIENI FRANCESCO LA NAVE 02:19:18
48 CRISTEL CARLO VALENTI RAPOLANO 02:21:40
49 GATTOBIGI GIANPAOLO ARCS PERUGIA 02:24:17
50 AIAZZI FERRUCCIO CAI PRATO 02:26:54
51 GOTTI FRANCESCO LA NAVE 02:28:20
52 BAGNOLI ANDREA LA NAVE 02:31:30
53 VALENTINI LUCIANO POD. AREZZO 02:38:53
UOMINI ARGENTO
1 CITTADINI ANGELO LA NAVE 01:37:11
2 CAODURO ENZO CAPPUCCINI 01:42:45
3 BARZANTI CARLO LA NAVE 01:43:25
4 PERUZZI VITTORIO RINASCITA MONTEVARCHI 01:45:31
5 SGATTI ADRIANO LA NAVE 01:50:31
6 MAGNANI SERGIO RINASCITA MONTEVARCHI 01:52:10
7 PANICHI SILVANO MISERICORDIA AGLIANESE 01:54:37
8 LAPINI LUCIANO LA NAVE 02:02:57
9 GORACCI MARIO VALENTI RAPOLANO 02:04:42
10 SALAVADORI DOMENICO POD. AREZZO 02:05:14
11 MAGI LUCIANO MPS MARATHON CLUB 02:05:23
12 DAFARRA ALBERTO PRO PATRIA MILANO 02:06:50
13 QUARTINI MIRENO VALENTI RAPOLANO 02:17:07
14 MOCHI UGO MISERICORDIA AGLIANESE 02:20:28
DONNE
1 GARINEI PAOLA AVIS PERUGIA 01:30:43
2 CHINI ANTONELLA CAPPUCCINI 01:35:23
3 DEL BELLO BARBARA TDM 01:37:46
4 BUTTI ILARIA LA NAVE 01:39:25
5 RANFAGNI GRAZIA RESCO REGGELLO 01:40:15
6 DRAOLI MARIA CRISTINA PONTE FELCINO 01:40:23
7 VESSICHELLA SIMONETTA LIBERO 01:40:40
8 PIGNATELLI PAOLA FEDI PISTOIA 01:42:14
9 LIVERANI PATRIZIA TDM 01:43:49
10 GAMBINOSSI CINZIA LA PANIA 01:44:55
11 SCHEGGI VALENTINA GUALDO 01:45:48
12 MAZZINI ROSA RINASCITA MONTEVARCHI 01:46:13
13 ANDREONI NICOLETTA VALDIPESA 01:47:20
14 COLOMBO FRANCESCA ATL. LAMBRO 01:49:00
15 PEROSI ALESSANDRA MARATHON BIKE GROSSETO 01:50:01
16 ROMAN STEFANIA EQUINOX POGGIBONSI 01:54:59
17 GIORGI ROBERTA MPS MARATHON CLUB 01:56:49
18 SACCHINI SILVIA MARATHON BIKE GROSSETO 01:58:16
19 LIVERANI BEATRICE TDM 01:59:08
20 UGOLINI LUCIA TDM 02:02:03
21 DELLINNOCENTI GRAZIA LA NAVE 02:02:47
22 FRANCESCHELLI BETTY LA NAVE 02:02:55
23 BREGA DANIELA SINALUNGA 02:03:07
24 NUZZI EMANUELA FEDI PISTOIA 02:03:59
25 VESCOVINI CINZIA CRAL QUADRIFOGLIO 02:05:44
26 RAZZOLINI ILARIA LA NAVE 02:09:22
27 BIGLIAZZI PAOLA MONTERIGGIONI 02:11:05
28 GAMBA STEFANIA BERGAMO RUNNERS 02:11:41
29 FERRETTI GIUSEPPINA ARCS PERUGIA 02:12:18
30 OLIVA MICHELA FUTURA PRATO 02:13:33
31 DE MASI MARIA MASSA E COZZILE 02:14:56
32 FAILLI LAURA TDM 02:15:58
33 STEFANUCCI PAOLA IL MARATONETA RUNNER 02:17:05
34 FRONTI ANGELA LA NAVE 02:17:23
35 CHERUBINI SABRINA MARATHON BIKE GROSSETO 02:24:21
36 AIAZZI SABINA CAI PRATO 02:26:51
37 BEGLIOMINI MANRICA POD. PRATESE 02:27:14
38 MONTANARI MONICA MARATHON BIKE GROSSETO 02:35:41
39 COSCI BARBARA LIBERO 02:36:45
DONNE VETERANE
1 VALERI ROBERTA LITAL 01:52:40
2 MOSCADELLI DONATELLA TDM 01:59:58
3 IZZO IMMACOLATA VALDINIEVOLE 02:00:34
4 LABARDI LAURA LA NAVE 02:10:12
5 BEGLIOMINI CINZIA POD. PRATESE 02:10:57
6 PISCOPIELLO MARIA TERESA POD. SOLIDARIETA 02:11:44
7 IOANNA ASSUNTA FUTURA PRATO 02:13:35
8 BIAGINI MARTA FEDI PISTOIA 02:19:51
9 BABBINI MILVIA UISP PRATO 02:20:55
10 STEFANUTO NADIA TORRAZZO MODENA 02:24:23
11 MENICACCI PATRIZIA LA NAVE 02:30:23
12 BUTI PAOLA VALENTI RAPOLANO 02:32:33
13 ULIVELLI ELETTRA LA NAVE 02:34:37
14 SGUARDI DANILA I VECCHI AMICI 18:09:55
26 - Podismo e Atletica
DONNE
1 FIASCHI LAURA ATL. SIGNA 0.50.04
2 MEGLI MILENA ASSI BANCA TOSCANA 0.52.10
3 ZIO ESTER MONTEMURLO 0.53.23
4 TIBERI LUCIA TORRE DEL MANGIA SIENA 0.53.29
5 SASSI ANTONELLA AURORA SIENA 0.53.31
6 MONNETTI SABRINA LE PANCHE CASTELQ. 0.53.32
7 CECCHI ENRICA ATOMICA TRIATHLON 0.54.25
8 NACCI RENE ATL. VALDARNO 0.55.37
9 NENCIONI ELISABETTA TOSCANA ATL. 0.56.19
10 GRASSI LIUCCIA ATL. SIGNA 0.56.21
11 RAMAZZOTTI MONTEMURLO RUNNERS 0.56.24
12 BARBOI CAMELIA G.S. MAIANO 0.56.48
13 COPPI AURORA US R. COLZI 0.57.12
14 ALBANI LUCIANA RESCO REGGELLO 0.57.44
15 DOLFI ALICE MONTEMURLO RUNNERS 0.58.00
16 DAMI TIZIANA LIBERO 0.59.06
17 CATARZI CINZIA ATL. CASTELLO 0.59.08
18 ANDREOTTI FRANCESCA SILVANO FEDI PT 0.59.10
19 MANNINI BENEDETTA 1.00.14
20 MILANO ANNALISA LIBERO 1.01.04
21 PECCHIOLI ANTONELLA G.S. MAIANO 1.01.15
22 MAURRI LAURA RESCO REGGELLO 1.02.01
23 EL AOUFY KHADIJA US R. COLZI 1.02.04
24 DAVICCHI ELENA TOSCANA ATL. 1.02.07
25 PASQUARIELLO MARIA US R. COLZI 1.02.10
26 DONATI LUCIA LA STANCA 1.03.18
27 CIAMBELLOTTI ELENA LIBERO 1.03.50
28 GALLORINI BARBARA G.S. AUSONIA 1.07.26
29 BARTOLI SANDRA MONTEMURLO RUNNERS 1.07.56
30 MEINI VIVIANA CARICENTRO 1.08.38
31 FALCI ELENA SBANDIER. CITTA DI FIRENZE 1.09.20
32 CALUBANI GIULIANO POD. IL PONTE SCANDICCI 1.09.22
33 BRACCINI FIORENZA NUOVA ATL. LASTRA 1.09.40
34 GHERARDI SIMONETTA LE PANCHE CASTELQ. 1.10.10
35 UGOLINI PAOLA POD. IL PONTE SCANDICCI 1.10.51
36 DANESI ANNALISA 1.11.58
37 MONTELATICI MARTA FLOG 1.12.05
38 TORNABENE CLAUDIA G.S. MAIANO 1.14.00
39 DEGLINNOCENTI SONIA 1.19.43
40 CIONI ELENA 1.19.48
41 BELLINI CINZIA POD. IL PONTE SCANDICCI 1.21.29
42 CAPONETTO KETTY LE PANCHE CASTELQ. 1.24.34
43 FRANDI ANTONELLA POD. IL PONTE SCANDICCI 1.28.15

UOMINI
1 ANTONINI SILIANO ATL. SIGNA 0.43.56
2 PICCHI JURI ATL. SIGNA 0.43.57
3 SARLI ENNIO G.S CITTA DI SESTO 0.44.25
4 FRANCHINI ANDREA G.S. MAIANO 0.44.41
5 MARANGHI ROBERTO ATL. CASTELLO 0.44.42
6 SEQUI DANIELE ATL. CASTELLO 0.44.58
7 BITOSSI MARCO NUOVA ATL. LASTRA 0.45.23
8 GIORGETTI SANDRO ATL. CASTELLO 0.45.33
9 MARTIRE LORENZO ATL. CASTELLO 0.45.37
10 MICHELINI DANIELE RUNNERS BARBERINO 0.45.42
11 BERTONE GIANNI ATL. SIGNA 0.45.48
12 RAGIONIERI ANDREA MONTEMURLO RUNNERS 0.46.12
13 CAVALIERE LEONARDO ATL. CASTELLO 0.46.43
14 BURCHI GIULIANO LA STANCA 0.46.47
15 PAOLETTI ALBERTO U.P. ISOLOTTO 0.46.55
16 MATTII ALESSIO ATL. FUCECCHIO 0.46.59
17 CORSINOVI VALERIO G.S. LE TORRI 0.47.01
18 SIMONCINI VALERIO POD. IL PONTE SAN MINIATO 0.47.05
19 PICCHI MIRKO POD. IL PONTE SAN MINIATO 0.47.13
20 FEDI MARCO U.P. ISOLOTTO 0.47.18
21 FORTEZZA BORIS LE PANCHE CASTELQ. 0.47.19
22 MUGNAINI ALBERTO OLIMPUS SAN MARINO 0.47.23
23 INNOCENTI FAUSTO TEAM RUNNERS 0.47.29
24 DI VICO CRISTIANO ATL. CASTELLO 0.47.32
25 GIOVANNELLI MATTEO MONTEMURLO 0.47.34
26 SESTINI MARCO TOSCANA ATL. 0.47.46
27 PARRINI SIMONE MARCIATORI MUGELLO 0.47.52
28 GUERRUCCI MARCO G.S. ORECCHIELLA 0.47.57
29 GIANNI ROBERTO G.S. ORECCHIELLA 0.47.58
30 FALASCA MARTIN ATL. VINCI 0.48.07
31 ROMAGNOLI FABIO RUNNERS BARBERINO 0.48.12
32 TIELLI TIZIANO ATL. VINCI 0.48.17
33 LANDOZZI STEFANO POD. IL PONTE SAN MINIATO 0.48.19
34 MANGIA CARMINE ATL. VINCI 0.48.25
35 MUGNAINI ANDREA MONTEMURLO 0.48.28
36 ARRETINI ANDREA PISTOIA 0.48.29
37 PIERAGNOLI FEDERICO POD. VALBISENZIO 0.48.37
38 CAPACCIOLI WILLIAM ATL. CASTELLO 0.48.41
39 GRIMAGNI SIMONE ATL. CALENZANO 0.48.46
40 LANDI SAURO G.S. LA TORRE PONTASSIEVE 0.48.58
41 SANTUCCI LORENZO LE PANCHE CASTELQ. 0.49.03
42 SPINELLA MARIO ATL. SIGNA 0.49.04
43 MATERASSI PAOLO ASSI BANCA TOSCANA 0.49.09
44 MATTONAI GIOV GUALBERTO LUVIAN SETTIGNANO 0.49.13
45 FIBBI GRAZIANO G.S. AUSONIA 0.49.15
46 LAZZERI MIRKO POD. IL PONTE SAN MINIATO 0.49.16
47 VIVARELLI NICOLA SILVANO FEDI PT 0.49.17
48 LUPI LORENZO ATL. SESTINI 0.49.18
49 FALASCA CLAUDIO ATL. VINCI 0.49.19
50 PUCA BRUNO LIBERO 0.49.21
51 MASINI GOVANNI CARICENTRO 0.49.23
52 PACCARINI ALESSANDRO ATL. CASALGUIDI 0.49.26
53 AFKIR FAISAL PROSPORT FIRENZE 0.49.29
54 MUGNAI GIACOMO POD. IL PONTE SAN MINIATO 0.49.43
55 BOCCHICCHIO PASQUALE BONELLE 0.49.46
56 PUCCI ALESSANDRO NUOVA ATL. LASTRA 0.49.51
57 NUCCI MARCO POD. IL PONTE SCANDICCI 0.49.52
58 BIANCHI SERGIO US R. COLZI 0.49.54
59 PARRONCHI DAVID U.P. ISOLOTTO 0.49.57
60 TOMADA DAVID T.C. ETRURIA 0.49.59
61 FOCARDI RICCARDO MARCIATORI MUGELLO 0.50.01
62 FALORNI IVANO CARICENTRO 0.50.05
63 IDIMAURI MASSIMO ATL. CASTELLO 0.50.06
64 ILARIONI LUCA LUVIAN SETTIGNANO 0.50.07
65 UGOLINI CARMINE POD. VALBISENZIO 0.50.13
66 PISCOPO LUCA LE PANCHE CASTELQ. 0.50.17
67 CONTI DARIO G.S. IL FIORINO 0.50.18
68 VITALI MASSIMILIANO G.S. IL FIORINO 0.50.21
69 CHIPARO LEANDRO US R. COLZI 0.50.35
70 DABIZZI ANDREA ATL. SIGNA 0.50.36
71 GEBRE TIGABU G.S. MAIANO 0.50.46
72 BALLERINI SIMONE ATL. SIGNA 0.50.49
73 FONTOLAN MICHELE 0.50.53
74 SANI ALBERTO G.S. PIEVE A RIPOLI 0.50.56
75 MIGLIORI FABRIZIO G.S. LE TORRI 0.50.59
76 SISI AURELIO ATL. VINCI 0.51.04
77 FALCI MANUEL SBANDIER. CITTA DI FIRENZE 0.51.05
78 FALORNI IVANO CARICENTRO 0.51.10
79 SANTANGELO ALFREDO ATL. VALDARNO 0.51.15
80 BORETTO SANDRO ATL. CASTELLO 0.51.16
81 BALDI DAVID UGNANO 0.51.24
82 CHAPLIN TIMOTHY U.P. ISOLOTTO 0.51.27
83 CAMPAGNI MARCO FATTORI QUARRATA 0.51.34
84 MELANI ALESSIO US R. COLZI 0.51.36
85 BANI ADRIANO ATL. CAMPI 0.51.41
86 MISCEO LEONARDO G.S. MAIANO 0.51.44
87 TAIUTI MASSIMILIANO G.S. IL FIORINO 0.51.54
88 MUGLIA DANIELE G.S. IL FIORINO 0.52.02
89 BARTOLI BARTOLOMEO G.S. AUSONIA 0.52.08
90 BROGIONI PATRIZIO G.S. MAIANO 0.52.11
91 AMATO ROBERTO MONTEMURLO RUNNERS 0.52.14
92 DAIUTO CARLO ATL. SIGNA 0.52.22
93 GHINASSI GRAZIANO LE PANCHE CASTELQ. 0.52.23
94 MARTELLI STEFANO LE PANCHE CASTELQ. 0.52.27
95 ALGERINI CLAUDIO LE PANCHE CASTELQ. 0.52.36
96 BARTOLINI SIMONE UISP PRATO 0.52.42
97 MESSINA GIROLAMO NUOVA ATL. LASTRA 0.52.57
98 PANCHETTI FABIO G.S. PIEVE A RIPOLI 0.53.02
99 RASTRELLI DAVID FIRENZE TRATHON 0.53.08
100 ANGARANO STEFANO G.S. LE TORRI 0.53.19
101 GOSETTO RICCARDO MIS. CHIESANUOVA 0.53.51
102 BENASSI ALESSANDRO LIBERO 0.53.53
103 PERINI CLAUDIO LUVIAN SETTIGNANO 0.54.12
104 DI STASI STEFANO LA STANCA 0.54.16
105 ROMANIELLO GIULIANO SILVANO FEDI PT 0.54.21
106 BECUCCI ALESSANDRO U.P. ISOLOTTO 0.54.24
107 PALCHETTI MASSIMO ASSI BANCA TOSCANA 0.54.27
108 SESTINI MAURIZIO ATL. SIGNA 0.54.34
109 TAZIOLI DIEGO G.S. PIEVE A RIPOLI 0.54.48
110 LELLI MAURO G.S. PIEVE A RIPOLI 0.54.49
111 TONI SANDRO POD. IL PONTE SAN MINIATO 0.54.58
112 GHERDINI STEFANO G.S. MAIANO 0.54.59
113 BOMBONATI FILIPPO MARCIATORI MUGELLO 0.55.01
114 BIGAZZI ANTONIO POD. EMPOLESE 0.55.06
115 CARLETTI MICHELE LE PANCHE CASTELQ. 0.55.07
116 LOMBARDI ROBERTO ATL. SIGNA 0.55.09
117 MAZZERANGHI DANIELE LIBERO 0.55.15
118 LIPPINI LORENZO FATTORI QUARRATA 0.55.18
119 CALONACI SAVERIO LE PANCHE CASTELQ. 0.55.20
120 IPPOLITO LUIGI ATL. SIGNA 0.55.25
121 MAGAZZINI LEONARDO POD. IL PONTE SCANDICCI 0.55.36
122 BROGIONI PAOLO OLIMPIA 0.55.40
123 PROVVEDI FRANCO OLIMPIA 0.55.45
124 FARINA MASSIMO RUNNERS BARBERINO 0.55.48
125 LORENZI ALESSANDRO U.P. ISOLOTTO 0.55.51
126 COLI LUCA LIBERO 0.55.56
127 DEL FURIA YURI G.S. IL FIORINO 0.56.00
128 TRIPIODO LORENZE NUOVA ATL. LASTRA 0.56.02
129 ROSAI FRANCESCO G.S. IL FIORINO 0.56.04
130 ARFAIOLI STEFANO G.S. LA TORRE PONTASSIEVE 0.56.14
131 TAZIOLI YURI MIS. AGLIANESE 0.56.15
132 MACALUSO BARTOLO ATL. CALENZANO 0.56.17
133 DACCI ALESSANDRO AVIS QUERCETO 0.56.22
134 DE SANTIS GIANFRANCO MASSA E COZZILE 0.56.27
135 GALEOTTI FRANCESCO ATL. CALENZANO 0.56.42
136 CORBINELLI ALESSIO LIBERO 0.56.44
137 OSTANTINO UNGUREANO G.S. MAIANO 0.56.50
138 GRASSI ROBERTO NUOVA ATL. LASTRA 0.56.59
139 NESI FULVIO G.S. COMETA 0.57.01
140 TIBERRIO FRANCO G.S. AUSONIA 0.57.03
141 FELLINI ALESSANDRO ATL. SIGNA 0.57.05
142 DANNIBALE ROBERTO LIBERO 0.57.08
143 TRABUCCO GIANCARLO G.S. AUSONIA 0.57.09
144 BOCCARDI MASSIMO G.S. AUSONIA 0.57.11
145 DAMATO FIORE G.S. AUSONIA 0.57.14
146 FAETI STEFANO ATL. SIGNA 0.57.16
147 BRESCHI RICCARDO LIBERO 0.57.31
148 ORCIANI ANDREA G.S. IL FIORINO 0.57.32
149 CECCHI GIANFRANCO CICLI SANTONI 0.57.48
150 COMPARINI ALESSANDRO LE PANCHE CASTELQ. 0.57.51
151 PEZZUCCHI GIOVANNI U.P. ISOLOTTO 0.57.55
152 BONDINI ANDREA ATL. CASTELLO 0.57.59
153 TRIGLIA EUGENIO LE PANCHE CASTELQ. 0.58.04
154 NANNETI MAURO ATL. VALDARNO 0.58.09
155 MARZANI VINCENZO ATL. SIGNA 0.58.10
156 BAGNATI VINCENZO CARICENTRO 0.58.12
157 MENCAGLI ALESSANDRO U.P. ISOLOTTO 0.58.18
158 MORANDI VIERI OLTRARNO 0.58.19
159 SORDI STEFANO POD. IL PONTE SCANDICCI 0.58.31
160 GALLI SERGIO US R. COLZI 0.58.36
161 BERNARDINI PAOLO R.M. BERZANTINA 0.58.39
162 FRATONI MAURIZIO G.S. AUSONIA 0.58.47
163 CRISTALLI CORRADO MONTEMURLO RUNNERS 0.58.48
164 RAUGEI PAOLO MONTEMURLO RUNNERS 0.58.52
165 VENEZIANI SIMONE ATL. SIGNA 0.58.54
166 MARZIANI MAURIZIO U.P. ISOLOTTO 0.59.03
167 DELLA LASTRA MARCO POD. IL PONTE SCANDICCI 0.59.09
168 ADORISIO NICODEMO SILVANO FEDI PT 0.59.12
169 PACINI WALTER FATTORI QUARRATA 0.59.14
170 NISTRI ALESSIO G.S. MAIANO 0.59.29
171 DE PACE MICHELE MASSA E COZZILE 0.59.31
Osmannoro (FI) 26 dicembre 2007 - km 12,8
13 Trofeo Casa Rossa
Servizio fotografco di Annamaria Gallorini
5 Mezza Maratona Citt di Scandicci
Un altro anno podistico stato archiviato e gi si fanno i preparativi per quelli che saranno gli appuntamenti
pi importanti dellinizio del 2008. Tra questi, sicuramente, si pu annoverare la Mezza Maratona Citt di
Scandicci giunta alla quinta edizione, che il nostro Gruppo Podistico organizzer il giorno 17.2.2008.
La nostra gara, anche nella passata edizione, si confermata ad alti livelli in ambito regionale risultando ai
primi posti come numero totale di partecipanti. Confortati dal grande successo ottenuto, il nostro Gruppo
ancora pi motivato a far crescere la gara, non solo per il numero e per il valore dei partecipanti, ma anche
per limportanza dei premi e la qualit dei servizi messi a disposizione. Inoltre, questanno, consapevoli
della grande sensibilit dei podisti verso tematiche di solidariet e di impegno sociale, abbiamo pensato di
dare alla nostra corsa un significato pi etico titolandola Di corsa contro le mafie e formando il nostro
premio di partecipazione con i prodotti alimentari recanti il marchio Libera Terra.
LIBERA un coordinamento di associazioni capaci di diffondere la cultura della legalit, uno degli scopi
principali quello di promuovere il riutilizzo sociale dei beni confiscati alle mafie. Il lavoro sui terreni, cos
sottratti, ha portato alla produzione di prodotti alimentari biologici contrassegnati dal marchio di qualit
e legalit Libera Terra. Quindi, con un piccolo gesto individuale, tutti insieme possiamo creare un grande
momento di partecipazione ad un progetto che rende dignit alle regioni del Sud Italia.
Podistica Il Ponte
Podismo e Atletica - 27
172 ZAMPOLI MAURO POD. IL PONTE SCANDICCI 0.59.33
173 RAZZI NICOLA LE PANCHE CASTELQ. 0.59.34
174 GIANASSI ALESSANDRO LIBERO 0.59.37
175 ROCCHI RICCARDO POD. IL PONTE SCANDICCI 0.59.40
176 MANETTI ANDREA POD. IL PONTE SCANDICCI 0.59.42
177 ROSSI UMBERTO LE PANCHE CASTELQ. 0.59.43
178 CASULLO STEFANO ASD SAN PAOLO 0.59.55
179 STEFANELLI MARCO US R. COLZI 1.00.01
180 PIERONI MAURO U.P. ISOLOTTO 1.00.06
181 RAMALLI STEFANO ATL. SIGNA 1.00.07
182 AMICONE ARISTIDE LE PANCHE CASTELQ. 1.00.09
183 GORACCI DAVIDE DOP. FERROVIARIO 1.00.12
184 PELLERITO DANIELE LE PANCHE CASTELQ. 1.00.37
185 ALBERTI FABRIZIO LIBERO 1.00.39
186 MOSCONI MASSIMILIANO TASSISTI FIORENTINI 1.00.45
187 CACIOLLI STEFANO LIBERO 1.00.51
188 MARINI MAURIZIO CROCE DORO PRATO 1.00.52
189 RICOTTI LEONARDO LIBERO 1.01.03
190 LODDO FRANCESCO POD. IL PONTE SCANDICCI 1.01.05
191 MASI RICCARDO LIBERO 1.01.10
192 MEINI ALESSANDRO ASD IOLO 1.01.12
193 PASSEROTTI ANDREA G.S. AUSONIA 1.01.14
194 CASELLI ANDREA G.S. LA TORRE PONTASSIEVE 1.01.16
195 PICCIOLI MAURIZIO OLTRARNO 1.01.20
196 TOCCAFONDI ANDREA MIS. VERNIO 1.01.21
197 GHINASSI FLORIANO LE PANCHE CASTELQ. 1.01.22
198 MAMMOLI SAMUELE MONTEMURLO RUNNERS 1.01.26
199 CICALI VALTER LE PANCHE CASTELQ. 1.01.29
200 SEGALI SIMONE G.S. MAIANO 1.01.31
201 GALEOTTI MAURIZIO POD. IL PONTE SCANDICCI 1.01.33
202 VANNACCI LEONARDO ATL. SIGNA 1.01.43
203 NUTI RENATO CAI PISTOIA 1.01.45
204 BRACCINI GIAMPAOLO LIBERO 1.01.46
205 PISANO MARCO R. BOSCHI 1.01.47
206 MENICACCI ANDREA UISP PRATO 1.01.48
207 FIASCHI MARCO LIBERO 1.01.49
208 BARONI MASSIMO LIBERO 1.01.57
209 NATI MAURIZIO MARCIATORI MUGELLO 1.01.58
210 LATINI MAURIZIO G.S. MAIANO 1.01.59
211 CECCARELLI RICCARDO ATL. SIGNA 1.02.02
212 PAOLETTI ALESSANDRO G.S. AUSONIA 1.02.06
213 FRANCO FILIPPO ATL. CALENZANO 1.02.08
214 ROMANIELLO MARCO LIBERO 1.02.15
215 BALOCCHINI MASSIMO G.S. MAIANO 1.02.21
216 GANGEMI GIOVANNI FLOG 1.02.27
217 MOZZINI GIANCARLO G.S. POCCIANTI 1.02.35
218 BRACCINI SAURO LIBERO 1.02.38
219 GIULIANI STEFANO G.S. AUSONIA 1.02.51
220 BRACALI MAURIZIO G.S. AUSONIA 1.02.53
221 ALINARI MASSIMO LIBERO 1.03.20
222 PAMUNTI GIORGIO LE PANCHE CASTELQ. 1.03.26
223 ROSSI PAOLO MAGGIANO 1.03.32
224 IANNOTTO GIUSEPPE CROCE DORO PRATO 1.03.35
225 GIANNINI PAOLO MONTEAPERTI 1.03.42
226 GRASSI ANDREA U.P. ISOLOTTO 1.03.45
227 STRANO ILIANO CROCE DORO PRATO 1.04.01
228 MAZZEI IVAN ATL. SIGNA 1.04.05
229 GOTI MARCO COSTA AZZURRA 1.04.24
230 ARIANI ALESSIO LE PANCHE CASTELQ. 1.04.33
231 ERMINI FABIO G.S. MAIANO 1.05.05
232 LANDI MARINO LIBERO 1.05.07
233 DI CARLO MAURIZIO MASSA E COZZILE 1.05.57
234 BESSI DIMITRI M.T. BIKE 2001 1.06.07
235 TERMINI EMANUELE LE PANCHE CASTELQ. 1.06.13
236 CASCIONE LEONARDO ATL. CASALGUIDI 1.06.39
237 COSENTINO GIUSEPPE U.P. ISOLOTTO 1.07.13
238 PARAGLIA ALESSANDRO NUOVA ATL. LASTRA 1.07.16
239 VANNINI PAOLO LUVIAN SETTIGNANO 1.07.19
240 MASINI SAURO G.S. LA TORRE PONTASSIEVE 1.07.33
241 SESTINI MARCO U.P. ISOLOTTO 1.07.47
242 CIPRIANI SIMONE POD. IL PONTE SCANDICCI 1.07.55
243 MECHINI MARCO ATL. CAMPI 1.08.06
244 MATRONE PASQUALE LIBERO 1.08.14
245 GENSINI GIANNI CICLOAMATORI 1.08.43
246 MANNINI PAOLO LIBERO 1.08.52
247 CINELLI DANIELE G.S. IL FIORINO 1.08.54
248 ROMANO RICCARDO ATL SPORTLIFE 1.09.09
249 BARONCELLI DIMITRI MIS. AGLIANESE 1.10.22
250 FRAVAGLI FABIO LE PANCHE CASTELQ. 1.11.11
251 ROGGI ALDO ATL. CASALGUIDI 1.11.13
252 BELLINI GABRIELE LE PANCHE CASTELQ. 1.11.24
253 PARCOSSI ALESSANDRO LE PANCHE CASTELQ. 1.11.38
254 MASI ENZO G.S. MAIANO 1.11.56
255 LIVI CARLO 1.11.59
256 ADAMI FRANCESO CRAL INPS 1.12.03
257 ALATI PIERO G.S. AUSONIA 1.12.06
258 LIOR RANI G.S. AUSONIA 1.12.18
259 MORINI CRISTIANO TORRE DEL MANGIA SIENA 1.13.44
260 PALLASSINI FABIO TORRE DEL MANGIA SIENA 1.14.14
261 CASAIOLI PAOLO NUOVA ATL. LASTRA 1.18.33
262 LELLI MAURO AGORA 1.28.13
263 MARIOTTI EMANUELE G.S. PIEVE A RIPOLI 0.50.08

DONNE VETERANE
1 BISORI NICOLETTA ATL. CASTELLO 1.02.33
2 NARDINI BARBARA 1.05.04
3 DONATI IRENE ATL. SIGNA 1.06.50
4 ALUNNI LORIANA MONTEMURLO RUNNERS 1.09.42
5 SARCHIELLI ROSSANA NUOVA ATL. LASTRA 1.09.46
6 STOLFI TERESA ATL. VALBISENZIO 1.12.04
7 MANI PIERANNA G.S. MAIANO 1.16.45
8 FORDIANI MARIA CRISTINA ATL. VALBISENZIO 1.16.47
9 ULIVI MARZIA 1.18.35

VETERANI
1 SODI MARCO ATL. SIGNA 0.45.44
2 TOFANELLI ALBERTO CAPRAIA E LIMITE 0.47.12
3 ALGERINI ALESSANDRO LE PANCHE CASTELQ. 0.47.27
4 FRANCHI GIOVANNI G.S. IL FIORINO 0.47.33
5 SCORTICHINI AGOSTINO VALDIPESA 0.49.44
6 BASSINI ERMANNO POD. IL PONTE SCANDICCI 0.50.19
7 GIANNI LUIGI G.S. ORECCHIELLA 0.50.34
8 DAMI FRANCO SILVANO FEDI PT 0.50.52
9 ANONIMO 0.50.55
10 DE PAOLIS SEBASTIANO MONTEMURLO 0.51.03
11 PEZZATINI FRANCO G.S. LA TORRE PONTASSIEVE 0.51.33
12 MORI MASSIMO ATL. SIGNA 0.52.09
13 BALESTRI STEFANO ATL. VINCI 0.52.12
14 ZECCHI STEFANO ATL. CALENZANO 0.52.24
15 TOSCANO GIUSEPPE RUNNERS BARBERINO 0.52.34
16 ESPOSITO PASQUALE MONTEMURLO RUNNERS 0.53.01
17 POLI SILVANO CICLI SANTONI 0.53.24
18 VIGNOZZI ALESSANDRO OUTBACK 0.53.27
19 CIACCHERI MARIO U.S. LA NAVE 0.53.34
20 SPINELLA ANTONIO ATL. SIGNA 0.54.05
21 CHELI PAOLO ATL. PORCARI 0.54.18
22 GROSSI GIACOMO G.S. LE LUMACHE 0.54.26
23 MOSCATO ENZO RUNNERS BARBERINO 0.54.28
24 FRANCESCHINI NILO ATL. VINCI 0.55.13
25 FILIPPINI STEFANO ATL. CASALGUIDI 0.55.17
26 CIPOLLINI CLAUDIO ATL. VINCI 0.55.29
27 SANDRELLI ANTONIO POD. PRATESE 0.55.39
28 FRAVOLINI PATRIZIO ATL. SIGNA 0.55.53
29 STADERINI STEFANO G.S. MAIANO 0.56.13
30 TARGIONI ROBERTO G.S. AUSONIA 0.56.36
31 FIGONI VALTER AVIS QUERCETO 0.56.41
32 CHIPARO TOMMASO MIS. AGLIANESE 0.56.54
33 BERGAMASCHI AGOSTINO LIBERO 0.57.15
34 SIENI RENZO G.S. MAIANO 0.57.35
35 BACHINI FABRIZIO G.S. PIEVE A RIPOLI 0.57.36
36 VESCOVINI DONELLO G.S. LE TORRI 0.57.47
37 MAZZARA MARTINO ATL. CALENZANO 0.58.13
38 MEUCCI RICCARDO LIBERO 0.58.23
39 ERCOLINI ROLANDO ATL. PORCARI 0.58.27
40 FIORENZONI SANTI LIBERO 0.58.34
41 CEFALA DOMENICO OSTE MONTEMURLO 0.58.40
42 LAVAGNINI MAURIZIO POD. IL PONTE SCANDICCI 0.58.45
43 PETRILLI ROCCO TOSCANA ATL. 0.59.00
44 MAZZETTI RICCARDO POL. NARNALI 0.59.22
45 DEGLI ESPOSTI PAOLO POD. VALBISENZIO 0.59.23
46 MEOLA VINCENZO ASD PAPERINO 0.59.39
47 TOTARO MARIO US R. COLZI 0.59.57
48 ANONIMO SERGIO POL. NARNALI 1.00.03
49 GAROFANO MARIO POD. PONTE A EGOLA 1.00.10
50 DI BIASI LINO MIS. AGLIANESE 1.00.54
51 GIANNOCCOLO ANTONIO G.S. MAIANO 1.01.09
52 PALMERI GIUSEPPE G.S. AUSONIA 1.01.11
53 SORIANI LUIGI U.P. ISOLOTTO 1.01.50
54 PAMPALONI ANDREA U.P. ISOLOTTO 1.02.05
55 AMORIELLO LUIGI VALDINIEVOLE 1.02.25
56 LUCARINI LUCIANO MIS. VERNIO 1.02.29
57 INFANTE TOBIA NUOVA ATL. LASTRA 1.02.36
58 FIASCHI ANTONIO POD. PRATESE 1.02.48
59 PANCHETTI VLADIMIRO G.S. PIEVE A RIPOLI 1.02.49
60 POGGI ANDREA CARICENTRO 1.03.10
61 MANDOLA ANGELO ATL. SIGNA 1.03.29
62 CECCHI ALESSANDRO CAI PRATO 1.03.30
63 SOLLAZZO VINCENZO LE PANCHE CASTELQ. 1.03.40
64 PIERONI CLAUDIO CAPRAIA E LIMITE 1.03.48
65 VENTRE MAURIZIO LE PANCHE CASTELQ. 1.03.57
66 PAPARO ELIO G.S. MAIANO 1.03.58
67 BELLUCCI MAURO SBANDIER. CITTA DI FIRENZE 1.03.59
68 FONTANI CLAUDIO LE PANCHE CASTELQ. 1.04.36
69 BENEDETTI ENNIO POD. IL PONTE SCANDICCI 1.04.40
70 BUTINI MAURIZIO POD. IL PONTE SCANDICCI 1.04.42
71 BIFFOLI ANDREA F.P. GRASSINA 1.05.03
72 CECCARELLI MARIO R. BOSCHI 1.05.36
73 FIASCHI GIULIANO LIBERO 1.05.38
74 PACI ROSSANO LIBERO 1.05.41
75 FRANCESCA GIUSEPPE NUOVA ATL. LASTRA 1.05.42
76 NORI ROBERTO LE PANCHE CASTELQ. 1.05.46
77 ARRIGO ANGELO G.S. MAIANO 1.05.53
78 BELLANDI FABIO G.S. AUSONIA 1.06.23
79 GUASTI .. CROCE DORO PRATO 1.06.25
80 LAVA ENRICO U.P. ISOLOTTO 1.08.04
81 BALLI FRANCO C.S.I. 1.08.12
82 PORCIANI STEFANO CARICENTRO 1.08.36
83 DI FRAIA GENNARO PONTE A EGOLA 1.08.40
84 FRUTTUOSI ALVARO LE PANCHE CASTELQ. 1.08.46
85 BIZZOCO GIUSEPPE LE PANCHE CASTELQ. 1.08.51
86 LIPPINI MAURO LE PANCHE CASTELQ. 1.09.18
87 MARIOTTINI SERGIO SBANDIER. CITTA DI FIRENZE 1.09.24
88 DE ROSA CARLO LA STANCA 1.10.11
89 VANGELISTI BRUNO G.S. AUSONIA 1.10.12
90 FONTANA ITALO MIS. AGLIANESE 1.10.15
91 ANONIMO 1.15.51
92 VIVIANI LOREDANO JOLLY MOTORS 1.16.50
93 VERZELLI VEZIO JOLLY MOTORS 1.18.06

ARGENTO
1 NIEDDA RAIMONDO ATL. SIGNA 0.51.29
2 LEPRI FRANCO MARCIATORI MUGELLO 0.54.44
3 GERBI PIERO G.S. LA TORRE PONTASSIEVE 0.55.47
4 SARTI GINO OLTRARNO 0.55.54
5 GIORDANI PIERLUIGI ATL. CASALGUIDI 0.56.18
6 RUSSO CELESTINO MONTEMURLO 0.57.34
7 LANDINI PAOLO ATL. CASTELLO 0.58.02
8 SECCI GIANCARLO F.P. GRASSINA 0.58.38
9 ROMITI RAFFAELLO G.S. MAIANO 0.58.44
10 BELLACCI ALFREDO ATL. CALENZANO 0.59.35
11 CAPORALI IVALDO SILVANO FEDI PT 0.59.53
12 FABIANI RICCARDO CROCE DORO PRATO 1.00.15
13 BERNARDONI GIOVANNI DOP. FERROVIARIO 1.00.28
14 MINIGHETTI VALRTER FATTORI QUARRATA 1.00.34
15 MORRONE GAETANO POD. PRATESE 1.00.47
16 VENTAGLI PAOLO LE PANCHE CASTELQ. 1.01.27
17 MINIATI LUIGI CARICENTRO 1.02.20
18 CIABATTI VITTORIO MIS. CHIESANUOVA 1.02.23
19 MANNUCCI ALBERTO GUALDO 1.02.47
20 CARLONI FORTUNATO ATL. CALENZANO 1.03.05
21 BARBIERI GIANCARLO AVIS QUERCETO 1.03.07
22 PIRAINO GIOVANNI POL. NARNALI 1.03.08
23 MANETTI GIUSEPPE CASTELFRANCO 1.03.37
24 MEDICI SERAFINO VALLE OLONA 1.05.02
25 GIORNI RINO LIBERO 1.05.43
26 LOMIS ROMANO SILVANO FEDI PT 1.06.58
27 MELI ANDREA G.S. MAIANO 1.07.45
28 DOMENICALI ANTONIO SILVANO FEDI PT 1.08.18
29 PANICHI MARILIO G.S. LE TORRI 1.08.35
30 PREZZA VALDEMARO F.P. GRASSINA 1.08.39
31 LUCARINI PIERO FATTORI QUARRATA 1.09.22
32 DIMUNDO GIANFRANCO FUTURA PRATO 1.09.43
33 BONACCHI RODOLFO MIS. AGLIANESE 1.11.48
34 SALNI RODOLFO MIS. AGLIANESE 1.11.54
35 CELLINI LUIGI F.P. GRASSINA 1.13.43
36 BOSCHI MARCELLO CAPRAIA E LIMITE 1.14.14
37 MANETTI ALFREDO CAPRAIA E LIMITE 1.14.26
38 MANNINI SANDRO CAPRAIA E LIMITE 1.16.43
39 BAGNOLI CARLO CAPRAIA E LIMITE 1.16.44
40 MIRIANO SIMONE G.S. AUSONIA 1.19.49
41 PERINI PIERO G.S. MAIANO 1.20.01
LAtletica Signa
cala il poker
di Carlo Carotenuto
Poker dellAtletica Signa nella classica del dopo
Natale, il 13esimo Trofeo Casa Rossa, 10 Trofeo
Daniele Puliti detto il Tucano, che si corso ieri
mattina con partenza e arrivo davanti allomonimo
bar ristorante in via Provinciale Lucchese organiz-
zato con la collaborazione tecnica del Gs Maiano.
LAtletica Signa infatti ha vinto tra gli assoluti con
Siliano Antonini che ha preceduto di uninizia con
arrivo in parata il compagno di squadra Juri Picchi,
tra le donne con il successo bis (aveva vinto anche
lanno scorso) di Laura Fiaschi, tra i Veterani con Marco Sodi (che stato anche undicesimo assoluto), e tra
i Veterani Argento con Raimondo Niedda. La gara sulla distanza di 12,8 chilometri (misurazioni pi precise
ne danno per 13,2) si svolta tutta in piano, un giro da percorrere due volte. Insieme alla non competitiva
di 5 chilometri e mezzo (6,2 per la misurazione col satellitare) erano allineati al via circa 750 podisti. Prima
della partenza il minuto di silenzio in memoria del Tucano, il tifoso viola scomparso in un incidente
proprio sul luogo del via, presenti amici e familiari.
In corsa, tra gli uomini inizialmente si era staccato dal gruppo un quartetto composto, oltre che dai primi
due allarrivo, da Ennio Sarli e Andrea Franchini, recente vincitore della Firenze-Fiesole-Firenze. Poi, in-
torno allottavo chilometro, i due dellAtletica Signa si sono avvantaggiati e hanno chiuso davanti insieme,
con Picchi che ha ceduto il passo al pi anziano Antonini, che lo scorso anno fu secondo, preceduto in
volata da Lapo Bettucci. Gradino pi basso del podio anche questanno per Ennio Sarli.
Tra le donne, invece, Laura Fiaschi arrivata solitaria allarrivo (67esima assoluta). Pi staccata Milena
Megli, la marciatrice dellAssi Banca Toscana, poi Ester Zio che ha preceduto non di molto Lucia Tiberi,
poi, vicine, Antonella Sassi e Sabrina Monnetti. Tra le societ per iscritti vince lAusonia.
Ospiti a Toscana Tv nella trasmissione Runner, su precisa richiesta di Siliano Antonini, pure lui ospite in
studio, gli organizzatori hanno garantito che per ledizione dellanno prossimo il percorso sar misurato
con precisione e probabilmente ci saranno anche i cartelli con i chilometri segnati lungo il tracciato. Una
miglioria importante per una gara che ormai per tradizione rappresenta per molti podisti una tappa fonda-
mentale nel calendario annuale per verificare il proprio stato di forma.
28 - Podismo e Atletica
S.Agata B.se (BO) 26 dicembre 2007
41 Podistica di Santo Stefano
DONNE
1 CUSMA ELISA ESERCITO 2835
2 BARTOLI RITA SINTOFARM ATL. REGGIOLO 2912
3 ALFIERI ROSA ATL. BLIZZARD 3028
4 BRESSI BARBARA SINTOFARM ATL. REGGIOLO 3029
5 GUIZZARDI MICHELA ATL. LUGO 3101
6 WISZNIEWSKA MAGDALENA EWA ATL. 85 FAENZA 3123
7 CAZZARO PAOLA G.S. GABBI 3129
8 BONDIOLI MONICA CORRADINI RUBIERA 3137
9 BARCHETTI MONICA ATL. CALDERARA 3140
10 CREMONINI MANUELA VICTORIA S.AGATA B. 3208
11 LAMBERTINI ELISABETTA G.S. GABBI 3209
12 LOLLI FRANCA G.S. GABBI 3211
13 CORRADINI ROSSELLA CORRADINI RUBIERA 3214
14 BERARDI EMANUELA G.S. GABBI 3224
15 GUALANDI VALENTINA G.S. GABBI 3232
16 DEL CARLO SONIA POD.FORMIGINESE 3240
17 MEDRI ROBERTA CUS BOLOGNA 3310
18 FORNASARI MARA CORRADINI RUBIERA 3331
19 ABBONDANTI ROBERTA G.S. GABBI 3335
20 BONACCORSI SAMANTA G.S. GABBI 3409
21 LAMBERTINI PAOLA ATL. LOLLI AUTO 3410
22 RINOLDI LINDA SINTOFARM ATL. REGGIOLO 3417
23 LAZZARI ARIANNA C.U.S. BOLOGNA 3435
24 PLACCI LICIA ATL. 85 FAENZA 3448
25 MENEGATTI DANIELA CENTRO ATL COPPARO 3455
26 RUBINI LORETTA C.U.S. BOLOGNA 3456
27 IOTTI PAOLA CORRADINI RUBIERA 3507
28 CIGARINI ILARIA CORRADINI RUBIERA 3511
29 APPIO VALERIA CORRADINI RUBIERA 3547
30 RICCHETTI EUGENIA CORRADINI RUBIERA 3552
31 FANTI CLAUDIA POL. SAN RAFEL 3621
32 NEVIANI EMILIA G.P. LA GUGLIA 3630
33 RUBINI SILVIA VICTORIA S.AGATA B. 3643
34 MONELLI ERICA MM CITTADELLLA 3652
35 TARONI ISABELLA ATL. CALDERARA 3654
36 BORSARI CLARA PASTA GRANAROLO 3701
37 VANDELLI FRANCESCA C.U.S. BOLOGNA 3704
38 CAPELLI MIRKA ATL. BLIZZARD 3717
39 VENTURELLI SARA CORRADINI RUBIERA 3730
40 MARINI ROBERTA POL. PONTELUNGO 3731
41 SILVESTRI CHIARA MM CITTADELLA 3742
42 GUALANDI MARINA POL. PONTELUNGO 3754
43 COCCHI MORENA POL. SAN RAFEL 3755
44 FASULO SILVIA ATL. CALDERARA 3801
45 VIGNUDELLI DANIELA POL. MONTE S.PIETRO 3807
46 BONINI BARBARA G.P. LA GUGLIA 3808
47 GRANDI GIOVANNA ATL. BLIZZARD 3851
48 CHELI PATRIZIA POL. SAN RAFEL 4010
49 CARAMALLI ILDE POL. PONTELUNGO 4040
50 NICOLAE SIMONA G.S. GABBI 4052
51 PACHIOLI ANGELA POL. SAN RAFEL 4115
52 VENTURINI LORENZA VERGATO 4139
53 DE MARIA ALESSANDRA POL. PONTELUNGO 4155
54 PARESCHI PATRIZIA POL. PONTELUNGO 4401
55 BENTIVOGLI ISIDE GP SAGITTARIO 4736
56 DELLA CASA ELISA G.S. PASTA GRANAROLO 4800
AMATORI MASCHILE
1 VILLANI MATTEO CARABINIERI BO 2406
2 NATALI PAOLO ASICS FIRENZE 2426
3 BAZHAR TAOUFIK POD. FIORANESE 2455
4 TOCCHIO MASSIMO G.S. GABBI 2458
5 SANTI ANTONIO LA FRATELLANZA 1874 MO 2521
6 BRUZZI GIANNI ATL. 85 FAENZA 2527
7 BENEDETTI NICOLA AVIA PERVIA 2541
8 MELIS MARIO G.S. GABBI 2545
9 MANTOVANI JACOPO ATL. IMOLA SACMI 2549
10 BEKALI JAOUAD LA FRATELLANZA 1874 MO 2552
11 MORO MOHAMED LA FRATELLANZA 1874 MO 2554
12 RIZZELLO ROCCO LA FRATELLANZA 1874 MO 2557
13 SGATTI ALESSANDRO PONTELUNGO 2618
14 ROSSI ARTURO G.S. GABBI 2621
15 PRATI MARCO LA FRATELLANZA 1874 MO 2624
16 BALDINI ALESSANDRO CORRADINI RUBIERA 2625
17 BIONDI FABIO G.S. GABBI 2631
18 GENERALI ELIA ATL. CASTENASO CELTIC DRUID 2633
19 BALBONI LUCA ATL. CALDERARA 2648
20 ROMAGNANO CARLO G.S. GABBI 2651
21 FIUMARA DANIELE LA FRATELLANZA 1874 MO 2658
22 FERRARA ALESSANDRO SELF VIRTUS 2705
23 GRADELLINI LUCA ATL ESTENSE 2708
24 BALDAZZI MIRCO ATL. CASTENASO CELTIC DRUID 2709
25 BONFIGLIOLI GIANCARLO LA FRATELLANZA 1874 MO 2711
26 LANZARINI DAVIDE VICTORIA S.AGATA B. 2712
27 BARBIERI FAUSTO G.S. GABBI 2718
28 ONGARO GIULIO LA FRATELLANZA 1874 MO 2719
29 FATTORI SAVERIO ATL. CASTENASO CELTIC DRUID 2720
30 BERNARDI FABRIZIO AS ATL. 85 FAENZA 2726
31 MENGIUSTU TADESSE YONAS LA FRATELLANZA 1874 MO 2726
32 ROSSI LUCA ATL. BLIZZARD 2728
33 ZAMBELLI FABIO VICTORIA S.AGATA B. 2730
34 OSALPI AUGUSTO PONTELUNGO 2735
35 CALZA LORENZO POL. NONANTOLA 2737
36 SASSI ALEN ATL. SCANDIANO 2739
37 DEGLI ESPOSTI MICHELE ATL. CASTENASO CELTIC DRUID 2739
38 ZANASI SANDRO LA FRATELLANZA 1874 MO 2741
39 LAMBERTINI YURI POL. SAN RAFEL 2743
40 UCCELLARI LUCA LA FRATELLANZA 1874 MO 2744
41 PELUSO PIETRO ATL. IMOLA SACMI AVIS 2745
42 LIGABUE MATTEO PENTATHLON MODERNO 2748
43 BERTONI EUGENIO POD. CAVRIAGO 2749
44 TROMBETTI DAVIDE ATL. CASTENASO CELTIC DRUID 2750
45 MENOZZI GUIDO ATL. SCANDIANO 2753
46 BARALDINI STEFANO LA FRATELLANZA 1874 MO 2755
47 BALBONI CLAUDIO POL CENTESE 2802
48 GRASSO SILVESTRO CLAUDIO POD.FORMIGINESE 2806
49 CORTESE MARCELLO ACACIS CIRCOLO DOZZA 2809
50 ABATI ROBERTO G.S. GABBI 2811
51 BUSSOLARI ALBERTO CIRCOLO GHINELLI 2812
52 RIMONDI CHRISTIAN SEF VIRTUS EMILSIDER 2813
53 CASTELLI GIORDANO LA FRATELLANZA 1874 MO 2814
54 ASTORINO GERARDO ATL. BLIZZARD 2815
55 SENATORE LUCA CITTANOVA 2816
56 BAZZANI MARCO POLISPORTIVA ZOLA 2817
57 MACINA GIANLUIGI G.S. GABBI 2818
58 MARZOCCHI GIORGIO POL CENTESE 2823
59 VENTURELLI RINALDO G.P. LA GUGLIA 2824
60 BIGI GIANLUCA SINTOFARM. ATL. REGGIOLO 2826
61 ARBIZZANI ANDREA ATL. CASTENASO CELTIC DRUID 2830
62 STANGHELLINI MATTEO ACACIS CIRCOLO DOZZA 2831
63 FULGARO CIRO ATL. BLIZZARD 2839
64 MANDERIOLI DAVIDE POL. CENTESE 2839
65 VENTURI FABRIZIO LA FRATELLANZA 1874 MO 2840
66 TONI MICHELE VICTORIA S.AGATA B 2842
67 VASSELLI CARLO POL CERAMICA IMOLA 2844
68 DI NOIA ERNESTO CIRCOLO GHINELLI 2845
69 ROCCATO FABIO FRATELLANZA 2846
70 SILVESTRI LUCA MDS PODISTICA 2847
71 CERE MASSIMO POL. SAN RAFEL 2851
72 VALMORI ALESSANDRO LA FRATELLANZA 1874 MO 2857
73 NERVO GIULIANO POL. PONTELUNGO 2859
74 MORANDI MARCELLO LA FRATELLANZA 1874 MO 2902
75 GUICCIARDI MICHELE G.S. GABBI 2905
76 BIANCHI ALESSANDRO ATL. FRIGNANO 2909
77 LABANTI DAVIDE POL. PONTELUNGO 2913
78 SALMI AUGUSTO G.S. GABBI 2916
79 BARANI DOMENICO CORRADINI RUBIERA 2917
80 CALABRESE GIUSEPPE G.S. GABBI 2918
81 OTTOMANI LEONARDO POL CASTELLERANO 2922
82 RINALDI FERNANDO G.S. GABBI 2923
83 MANFREDINI DANILO ATL. CALDERARA 2927
84 PICCININI ELIA LA LUMEGA VERGATO 2928
85 MARZOCCHI DAVIDE G.S. GABBI 2929
86 MONTORI MARCO ATL CER S GIORGIO 2931
87 CHIARI MAURO ATL. CALDERARA 2932
88 SGUBBI SANZIO ATL AVIS CASTELSAN PIETRO 2938
89 CORAZZA SIMONE VIGARANOMARATONA 2939
90 PALTRINIERI ENRICO PODISTI MEDOLLLESI 2940
91 BENEDETTI ROBERTO CORRADINI 2940
92 VENTURELLI BENIAMINO G.P. LA GUGLIA 2941
93 BENATTI BRUNO SINTOFARM ATL. REGGIOLO 2941
94 MARCHI GIANCARLO ATL. CASTENASO CELTIC DRUID 2943
95 BARSA GIUSEPPE ATL. CASTENASO CELTIC DRUID 2944
96 ASTOLFI FABIO POL. MONTE S.PIETRO 2946
97 DI NOIA ERNESTO CIRCOLO GHINELLI 2948
98 ASMAOUI HAMMADI ATL.SANTAGATESE 2948
99 BOARETTI SAURO ATL. LOLLI AUTO 2949
100 VIGNOLI ANDREA G.S. GABBI 2949
101 GOLDONI FRANCESCO POL. NONANTOLA 2950
102 TASSONI ALESSANDRO G.S. GABBI 2951
103 LAURIOLA NICOLA G.S. GABBI 2952
104 PRIMICERI MARCELLO POL. SAN RAFEL 2953
105 NADALINI STEFANO POL. PONTELUNGO 2954
106 TARTARI ALFREDO G.P. GALIERA 2955
107 BECCARI DANIELE QUADRILATERO 3002
108 CORIGLIANO ANTONIO POL PONTELUNGO 3002
109 BASCHIERI STEFANO CITTANOVA 3003
110 DONDI ROBERTO POL. NONANTOLA 3004
111 BENEVENTI FABIO POD. BIASOLA 3004
112 LANDI VILLIAM POD. PERSICETANA 3006
113 SPEZZANI FABRIZIO G.P. LA GUGLIA 3022
114 DEL MONTE MARCO ATL. MELITO 3025
115 LARI FRANCESCO POL. MONTE S.PIETRO 3026
116 COMPAGNONI ALBERTO NUOVA CORTI SASSUOLO 3033
117 TOSETTI ANDREA ATL. FRIGNANO 3039
118 ANDREOLI PIER TULLIO POL. PONTELUNGO 3040
119 LANDI LUCA DOZZA 3041
120 CECCARINI PAOLO G.S. GABBI 3042
121 QUAGLIERI DAVIDE VICTORIA S.AGATA B. 3044
122 GIARDINI GIANLUCA POL ZOLA 3045
123 GUAZZALOCA MARCO POL. CENTESE 3049
124 CORTELLESSA MARCELLO POL. PONTELUNGO 3050
125 LODI GIANLUCA POL. CENTESE 3050
126 VOLTA GIANNI POL. PONTELUNGO 3052
127 RIGHINI VALERIO UNIONE 90 3054
128 TAGLIAFERRI MASSIMO G.S. GABBI 3055
129 VECCHI IVANOE ATL. CALDERARA 3056
130 GAZZOTTI CORRADO G.P. LA GUGLIA 3057
131 CASTAGNETTI ALESSANDRO G.S. GABBI 3058
132 GOVONI FABRIZIO CENTESE 3059
133 GHIRALDINI ANGELO ATL. FRIGNANO 3100
134 PRADELLA ANGELO G.S. GABBI 3108
135 BALLANDI ANDREA POL. PONTELUNGO 3109
136 BALBONI ALESSIO POL. CENTESE 3110
137 ZONI MAURIZIO G.S. GABBI 3111
138 FERRARI MILO G.S. GABBI 3113
139 NADALINI RENZO POL. SAN RAFEL 3113
140 DE LUCA SERGIO ATL. BLIZZARD 3114
141 MORINI GIOVANNI POL. SAN RAFEL 3117
142 MURATORI FRANCESCO G.S. GABBI 3119
143 TRENTI FRANCESCO AVIA PERVIA 3121
144 MALPIGHI ANDREA G.S. GABBI 3122
145 SPADONI IONES AVIA PERVIA 3125
146 COMASTRI CLAUDIO IDITA BIKE 3128
147 SARTI WALTER G.S. GABBI 3132
148 RESCA DANIELE AVIS CASALECCHIO 3136
149 BABBINI MARCO ATL. GNARRO JET MATTEI 3139
150 NANETTI SILVIO POL. CENTESE 3148
151 ORLANDI IURI CITTANOVA 3155
152 GAZZOTTI STEFANO LIBERO 3156
153 PACIOTTI GIUSEPPE REGG GENIO FERROV 3158
154 ZIZZA SALVATORE PONTELUNGO 3159
155 VENTURELLI ROBERTO ATL. FRIGNANO 3200
156 OTTOMANI LUCA POL CASTELLARANO 3203
157 FARAONE FRANCESCO G.S. PASTA GRANAROLO 3204
158 CASARI GIULIANO P. CALDERARA 3205
159 FENARA SANDRO POL. SAN RAFEL 3205
160 COCCHI ALESSANDRO ATL. BLIZZARD 3219
161 LORENZINI PAOLO ATL. GNARRO JET MATTEI 3220
162 PACIFERO LUCIANO G.S. GABBI 3230
163 TADDE MARCO POL. PONTELUNGO 3231
164 BUTTINI MASSIMO G.S. GABBI 3233
165 BUSSI PAOLO IDITA BIKE 3236
166 QUATTRINI GIUSEPPE CASTELFRANCO 3237
167 FERRARI MIRCO SINTOFARM ATL. REGGIOLO 3244
168 MARZADURI ANDREA G.S. GABBI 3248
169 MATTEONI MARCO P.M.O. COFAMO 3252
170 MELLONI LUIGI POL CENTESE 3253
171 LENZI ANDREA POL. SAN RAFEL 3253
172 VIAGGI CRISTIAN POD. FINALESE 3254
173 GELLI TONI G.S. GABBI 3301
174 STEFANI LORENZO P.M.O. COFAMO 3303
175 BENAFIA FAOUZI NONANTOLA 3308
176 RUGGERI ROBERTO CITTANOVA 3309
177 ZAGANELLI MASSIMO CIRCOLO GHINELLI 3309
178 FABBRI MORENO G.S. GABBI 3315
179 GRASSILLI GIACOMO AVIS CASALECCHIO 3318
180 COLONNELLO FEDERICO ACACIS CIRCOLO DOZZA 3319
181 IOTTI CLAUDIO CORRADINI RUBIERA 3321
182 ADAMI PAOLO ATL. FRIGNANO 3321
183 SANTORO ANTONIO LA LUMEGA VERGATO 3341
184 ZAMBELLI ALBERTO ATL. VALLESAMOGGIA 3341
185 CIOFFI ANTONIO CENTRO ATL COPPARO 3343
186 REALE GIUSEPPE SPORT INSIEME 3347
187 DEGLI ESPOSTI GIORDANO ATL. CALDERARA 3351
188 PANTALEO GIACOMO POL. PONTELUNGO 3353
189 DESTRIERI ARMANDO ATL. LOLLI AUTO 3354
190 SALINAS GIUSEPPE ATL. CALDERARA 3401
191 MATTIOLI VITTORIO POD. PERSICETANA 3402
192 GRIMANDI FABRIZIO POD. PERSICETANA 3403
193 NICOLI DENIS POD. PERSICETANA 3404
194 TOMASINI GIANLUCA ATL. BLIZZARD 3411
195 PAGLIONE ENZO ATL. CALDERARA 3415
196 VENTURA MARCO ATL. GNARRO JET MATTEI 3419
197 TAORMINA FRANCESCO DOZZA 3420
198 LAZZARI ARIO MOLINELLA 3436
199 ASMAOUI MUSTAFHA ATL. SANTAGATESE 3444
200 MELEGA DANIELE VICTORIA S.AGATA B. 3448
201 BONINI MARCO G.P. LA GUGLIA 3503
202 GOVONI FABIO ATL. CALDERARA 3509
203 LODOVISI STEFANO PONTELUNGO 3512
204 OLIVI LORIS ATL. LOLLI AUTO 3513
205 GIROTTI ROBERTO G.S. PASTA GRANAROLO 3521
206 CAPPUCCI FAUSTO ATL. BLIZZARD 3537
207 RANGO STEFANO CORRADINI RUBIERA 3541
208 BENAZZI MARCO ATL. LOLLI AUTO 3545
209 BACCARANI GIAN PAOLO DAN DAMASO 3550
210 RAIMONDI GIANCARLO ATL. BLIZZARD 3551
211 DI MAURO GIUSEPPE G.S. GABBI 3556
212 CASARI GIULIANO P. CALDERARA 3557
213 ANDREOLI GIANLUIGI DOZZA 3559
214 GILLI RINALDO ATL. CALDERARA 3616
215 MATTEI MARCO ATL. GNARRO JET MATTEI 3624
216 MALINI STEFANO ATL. LOLLI AUTO 3625
217 DI MAURO GIUSEPPE G.S. GABBI 3627
218 GRADELLINI SIMONE CITTANOVA 3642
219 PIERLI GIORGIO LA FRATELLANZA 1874 MO 3652
220 CREMONINI FABIO ASHAM ONLUS 3653
221 NANNETTI STEFANO POL. SAN RAFEL 3656
222 DE GENNARO GIOVANNI POL. PONTELUNGO 3659
223 RUOZZI ERMANNO CORRADINI RUBIERA 3729
224 SCAGLIONE LUCA CITTANOVA 3737
225 BALCANO ALBERTO POD. FIORANESE 3759
226 FURLANETTO IVAN LOLLI 3803
227 VENTURI LUCA LIBERO 3828
228 GALLERANI STEFANO ATL. LOLLI AUTO 3850
229 SIMONI LEONARDO AVIS SAN LAZZARO 3904
230 REBEGGIANI CARLO ATL. LOLLI AUTO 3933
231 MARESCALCHI RUDI POD. FINALESE 4204
232 ZAMBONI MARCO AVIS SAN LAZZARO 4207
233 COSTANTINI CARLO LA GUGLIA 4214
VETERANI MASCHILE
1 ONGARO CLAUDIO LA FRATELLANZA 1874 MO 2748
2 PIERLI ROMANO LA FRATELLANZA 1874 MO 2850
3 TIRABASSI LUCIANO ATL. LOLLI AUTO 2857
4 GIORDANI ARIS ATL. CASTENASO CELTIC DRUID 2924
5 VINCENZI FRANCO LIBERO 2939
6 ZOCCARATO ORIANO G.S. GABBI 2953
7 TASINI MANUELE POL. PONTELUNGO 2958
8 MATERIA GAETANO POL. SAN RAFEL 3009
9 ADANI MAURIZIO G.S. GABBI 3025
10 AGOSTINI LUCIO G.S. GABBI 3026
11 COMASTRI LOREDANO PASTA GRANAROLO 3040
12 MILESI GIANCARLO CASTELFRANCO 3104
13 ZAGNONI GIORGIO ATL. LOLLI AUTO 3109
14 PRANZINI GIORDANO G.S. GABBI 3112
15 RICCI DINO POD.FORMIGINESE 3121
16 COCCHI RODOLFO G.S. GABBI 3134
17 VANNUCCINI PIERO G.S. GABBI 3146
18 MALAVASI PAOLO TORRAZZO 3150
19 BRANCHINI GIOVANNI ACQUADELA 3155
20 MATTEI EZIO G.S. PASTA GRANAROLO 3157
21 MONTORSI FIORENZO FIORANESE 3206
22 TOCCHIO SERGIO POL. DORO FERRARA 3210
23 STANZANI PIERFRANCESCO G.S. GABBI 3212
24 MAZZOLI MAURIZIO POL. SAN RAFEL 3218
25 VANDELLI MASSIMO R.C.M. CASINALBO 3239
26 GUIDI ANGELO POL. PONTELUNGO 3302
27 PAVAN PAOLO POL. SAN RAFEL 3306
28 MAZZOLI ANDREA ATL. LOLLI AUTO 3313
29 BEDESCHI ENRICO CORRADINI RUBIERA 3319
30 SARACINO NICOLA DREAM TEEM ROMA 3320
31 FRANCHINI ENZO ATL. CALDERARA 3322
32 IANNIBELLI GIUSEPPE POL. SAN RAFEL 3329
33 LEONZIO DONATO ATL. BLIZZARD 3334
34 BIGNAMI EMILIANO AQUADELA 3338
35 PICCONE GIORGIO ATL. LOLLI AUTO 3340
36 SALOMONI MAURO G DOZZA 3342
37 LICATA PIETRO GABBI 3355
38 SAMARITANI MASSIMO POL. SAN RAFEL 3356
39 CRISTOFORI DANIELE G.S. GABBI 3400
40 TOLOMELLI PAOLO POD. ATL. BOLOGNESE 3400
41 ABATE GIUSEPPE BLIZZARD 3402
42 OLEZZI FERNANDO ATL. CALDERARA 3408
43 LANDUZZI FRANCO POL. PONTELUNGO 3409
44 MANTOVANI SILVANO GP SAGITTARIO 3416
45 RESTANI DANILO AVIS CASALECCHIO 3452
46 ZAMBELLI FRANCO G DOZZA 3453
47 ZACCHINI GIANNO AVIS SAN LAZZARO 3455
48 MAISANO GAETANO ATL. GNARRO JET MATTEI 3502
49 PERRI FRANCESCO POL. SAN RAFEL 3506
50 TONIONI ROLANDO ATL. FRIGNANO 3510
51 BUSELLI ROBERTO CNH 3512
52 FORONI BRUNO SPILAMBERTESE 3526
53 GRIMALDI ITALO DOZZA 3527
54 OTTA ROBERTO POL. PONTELUNGO 3530
55 MORGESE GIUSEPPE ATL. CALDERARA 3536
56 COLLA MANRICO G.S. DRAGO RAVENNA 3548
57 BORSARI ROBERTO POL. CENTESE 3549
58 MARZARI MORENO AVIS SAN LAZZARO 3556
59 BARGIOTTI MARIO G.S. PASTA GRANAROLO 3624
60 CAVAZZA MARIO AVIS SAN LAZZARO 3628
61 STEFANI ANGELO AVIS CASALECCHIO 3629
62 BAGLIERI GIOVANNI ATL. LOLLI AUTO 3644
63 PUCCIARELLI PASQUALE ATL. CALDERARA 3644
64 GANDOLFI MARCO CITTANOVA 3658
65 INCERTI GUIDOTTI PRIMO G.P. LA GUGLIA 3700
66 GRAZIA CESARE ATL. CALDERARA 3715
67 MALINI DINO AVIS CASALECCHIO 3716
68 GIACHETTA RAFFAELE ATL. CALDERARA 3746
69 GUALANDRI LEANDRO SAN DONNINO DI LIGURIA RE 3827
70 DALPASSO LORENZO PROGRESSO CASTELMAGGIORE 3834
71 STECCANELLA GIORGIO AVIS SAN LAZZARO 3835
72 MARRI FABIO POD. SASSOLESE 3843
73 TRAMONTANO FRANCESCO G.S. PASTA GRANAROLO 3855
74 ASCARI GIULIANO POD. ATL. BOLOGNESE 3914
75 BARTOLETTI NELLO AVIS SAN LAZZARO 4001
76 VERTUAN STEFANO POL. PONTELUNGO 4028
77 MELCHIORRI DUILIO ATL. LOLLI AUTO 4029
78 LUPPI PAOLO ATL. LOLLI AUTO 4055
79 PEDERZANI GIUSEPPE ATL. CALDERARA 4231
80 DALLOLIO GIANNI G.S. GABBI 4333
81 CAVAZZA FRANCO AVIS SAN LAZZARO 4353
82 BONGIOVANNI MARINO G.S. PASTA GRANAROLO 4402
83 GABRIELLI ALBERTO AVIS SAN LAZZARO 4733
84 SALAMONI VINCENZO RONDONE MO 4751
Podismo e Atletica - 29
DONNE
1 ORSI SARA G.S.LAMMARI 4926
2 GIOFRE CATERINA ATL. CASTELLO 5136
3 MEGLI MILENA ASSI B.TOSCANA 5156
4 TIBERI LUCIA G.S. IL FIORINO FI 5207
5 DE PASQUALE SILVANA ATL. SESTESE 5341
6 CHINI ANTONELLA CAPPUCCINI SIENA 5350
7 SASSI ANTONELLA G.S. IL FIORINO FI 5437
8 DRAOLI M.CRISTINA A.P.PONTEFELCINO 5528
9 RAGNETTI FRANCESCA ATL. ROMA 5543
10 RANFAGNI GRAZIA RESCO REGGELLO 5548
11 CHIERICONI BARBARA ATL. SESTINI 5608
12 MAZZINI ROSA RIN. MONTEVARCHI 5711
13 COLLINI GABRIELLA RIN. MONTEVARCHI 5719
14 MONCIATTI MANUELA ATL. CASTELLO 5934
15 MENCI LORETTA U.P.POLICIANO 5938
16 COLLINA LOREDANA ATL. CALENZANO 6015
17 CARSUGHI CRISTINA ATL. SANGIOVANNESE 6020
18 POLVANI NATASCIA U.P.POLICIANO 6105
19 BOULANA FATNA G.S. MAIANO 6114
20 PASQUARIELLO MARIA COLZI PRATO 6148
21 LIVERANI PATRIZIA IL GREGGE RIBELLE 6234
22 LAZZINI PAOLA G.S. LAMMARI 6251
23 CECCHI ENRICA ATOMICA TRIATLHON 6254
24 MASOTTI GIGLIOLA CAPRAIA E LIMITE 6459
25 PIRASTRU LUISELLA U.P.POLICIANO 6517
26 BERNABEI VALENTINA POD. LAMA 6604
27 RABATTI PRIMETTA ATL. SANGIOVANNESE 6716
28 SANTINI SONIA PIEVE A RIPOLI 6723
29 BIGLIAZZI PAOLA MONTERIGGIONI SPORT 6809
30 STEFANUCCI PAOLA IL GREGGE RIBELLE 7053
31 BIDINI MICHELA U.P.POLICIANO 7203
32 BABBINI MILVIA CROCE DORO 7233
33 POSFORTUNATO LORENZA RIN. MONTEVARCHI 7528
34 MARRAGHINI PATRIZIA U.P.POLICIANO 7830
35 FUSINI DANIELA ATL. SANGIOVANNESE 7848
UOMINI
1 CHIRCHIR ERASTUS ATL.CAMAIORE 3936
2 SAANG ALFRED G.S.ORECCHIELLA 3941
3 TAQI MOHAMED G.S.ORECCHIELLA 4051
4 EL GHIZLANY SALAH G.S. IL FIORINO 4057
5 DEL NISTA DANIELE PARCO ALPI APUANE 4320
6 OCCHIOLINI FILIPPO U.P.POLICIANO 4405
7 TARAS CRISTIAN U.P.POLICIANO 4431
8 POLI GRAZIANO PARCO ALPI APUANE 4511
9 LACHI ALESSIO G.S. IL GREGGE RIBELLE 4526
10 ORSI SERGIO ATL. VINCI 4528
11 PICCENI DANIELE GEAS ATL. BQ SERVICE 4547
12 SCARAMUCCI VALTER U.P.POLICIANO 4613
13 TARAS GIUSEPPE RESCO REGGELLO 4620
14 FEDI MARCO U.P.ISOLOTTO 4728
15 CAPACCI G.LUCA U.P.POLICIANO 4748
16 ZANOBINI DAVID ATL. FUTURA 4755
17 VANNINI ALESSANDRO ATL. SANGIOVANNESE 4758
18 SCARANO MATTEO U.P ISOLOTTO 4829
19 NEGRINI LUCA MARATONETA RUNNER 4907
20 BOURRUD ASSAN ATL. SESTINI 4911
21 MATTONAI GIOVANNI LIBERO 4912
22 LANDI SAURO G.S. LA TORRE 4921
23 FIORAVANTI SILVANO ATL. PONTEDERA 4923
24 ROSAI VALENTINO SUBBIANO MARATHON 4923
25 SCARAMUCCI VALERIO U.P.POLICIANO 4924
26 FROSALI ANDREA ATL. SANGIOVANNESE 4924
27 ALLORI FABIO RIN. MONTEVARCHI 4925
28 BAZZICCHI ANDREA ATL. PIETRASANTA 4927
29 PIERACCINI MARCO ATL. SANGIOVANNESE 4928
30 ANDREINI STEFANO SUBBIANO MARATHON 4929
31 VAIANI LISI FEDERICO POD. AREZZO 4929
32 PAOLACCI LUCA ATL. PISTOIA 4932
33 MEINI TIZIANO RESCO REGGELLO 4939
34 FALORNI IVANO CARICENTRO FIRENZE 4954
35 BERNINI LORENZO ATL. SANGIOVANNESE 5015
36 BRUSCA CRISTIAN R. VALENTI RAPOLANO 5018
37 CALABRO ANTONIO RIN. MONTEVARCHI 5032
38 BUCCHI LUCA RIN. MONTEVARCHI 5040
39 MORI MASSIMO ATL. SIGNA 5102
40 BRUNI LORENZO ATL. SANGIOVANNESE 5108
41 PEZZATINI FRANCO G.S. LA TORRE 5122
42 POLI MASSIMO ATL. SESTINI 5145
43 BALDI RINALDO ATL. SANGIOVANNESE 5155
44 DE PAOLIS SEBASTIANO ATL. MONTEMURLO 5158
45 SINATTI MORENO U.P.POLICIANO 5205
46 ALBERTI LORENZO U.P.POLICIANO 5206
47 GIANASSI GABRIELE AVIS QUERCETO 5219
48 ROSSI STEFANO POD. IL CAMPIONO 5221
49 GUIDUCCI LUCA D.L.F AREZZO 5225
50 GIRIBON EMILIO ALPI APUANE 5235
51 BELARDI STEFANO RIN. MONTEVARCHI 5242
52 IOVINE EDOARDO ATL. SESTINI 5246
53 PIZZICHI ROBERO RESCO REGGELLO 5302
54 NICCHI CLAUDIO AVIS S.SEPOLCRO 5303
55 SCAGLIA G.MARCO ATL. SANGIOVANNESE 5310
56 MONNANNI ENRICO ATL. SANGIOVANNESE 5312
57 GIULIANINI MORENO POD. IL CAMPIONO 5322
58 PALLERI LUCIANO POD. LAMA 5326
59 BURRINI CLAUDIO ATL. SANGIOVANNESE 5327
60 VIOLA PAOLO UISP SIENA 5330
61 VALMICI RICCARDO RIN. MONTEVARCHI 5333
62 LANCELLOTTI GIUSEPPE U.P.POLICIANO 5339
63 IAPOZZUTO ENZO LIBERO 5343
64 DEL RICO GABRIELE G.S. MAIANO 5345
65 TAVANTI FRANCESCO POD.AREZZO 5346
66 IANNITELLO SALVATORE U.P.POLICIANO 5351
67 REFI MIRKO POD. IL CAMPIONO 5407
68 ORSUTTI MASSIMILIANO ATOMICA TRIATLHON 5409
69 APPIANO G. LUCA POD. AREEZZO 5424
70 TILLI ALESSANDRO TORRE DEL MANGIA 5427
71 FONTANI ETTORE SUBBIANO MARATHON 5438
72 FRANCESCHINI NILO ATL. VINCI 5454
73 CUCCINIELLO LUCA ATL. SESTINI 5501
74 GHERDINI STEFANO G.S. MAIANO 5510
75 CHIOSTRINI NICOLA VECCHI AMICI FI 5513
76 MUCCIARINI MASSIMO R. VALENTI RAPOLANO 5515
77 MONCIATTI MAURO R. VALENTI RAPOLANO 5521
78 LOMBARDI MAURO POD. AREZZO 5527
79 FRONTANI MASSIMO RIN. MONTEVARCHI 5544
80 FRAGOLINI PATRIZIO ATL. SIGNA 5545
81 BRUSCHI FOSCO AVIS S. SEPOLCRO 5547
82 AMADII ROBERTO IL GREGGE RIBELLE 5550
83 VIGNOZZI ALESSANDRO FIESOLE OUTBACK 5553
84 CACIOLI MARCO ATL. SESTINI 5556
85 DONNINI EDIMARO U.P.POLICIANO 5602
86 ILLIANO FERDINANDO RIN. MONTEVARCHI 5604
87 CANTINI GIANNI LIBERO 5606
88 FAENZI MARCO RIN. MONTEVARCHI 5615
89 FABRIZI FILIPPO LIBERO 5618
90 NOTTURNI ROBERTO MARATHON FIGLINE 5627
91 BIANCIARDI RANIERI CAPPUCCINI SIENA 5637
92 MELANI EGILDO RIN. MONTEVARCHI 5649
93 VOLPI STEFANO U.P.POLICIANO 5651
94 PARIGINI ROBERTO RIN. MONTEVARCHI 5713
95 VENANZI CARLO RESCO REGGELLO 5715
96 CARUSO ANGELO U.P.POLICIANO 5727
97 TORZINI FERNANDO RIN. MONTEVARCHI 5740
98 SCARAMUCCI GUGLIELMO U.P.POLICIANO 5747
99 ALBANI LUCIANA RESCO REGGELLO 5748
100 VAGNUZZI CARLO RIN. MONTEVARCHI 5757
101 FRULLANTI ENZO R. VALENTI RAPOLANO 5804
102 ANONIMO 5839
103 MENESTRINA ANDREA G.S.MAIANO 5842
104 ISOLANI RODOLFO U.P.POLICIANO 5845
105 RUSSO CELESTINO POD. S. STEFANO 5846
106 MAZZINGHI G.LUIGI G.S. MAIANO 5847
107 BENCIVENNI ANDREA LIBERO 5848
108 BALDI ALESSANDRO G.S. IL FIORINO FI 5851
109 FALOMI VALDEMARO U.P.POLICIANO 5856
110 PERUZZI VITTORIO RIN. MONTEVARCHI 5857
111 NERI FABIO POD. AREZZO 5900
112 CAPPIETTI ENNIO POD. AREZZO 5911
113 MANTOVANI EMILIO RIN. MONTEVARCHI 5913
114 FORZINI STEFANO RIN. MONTEVARCHI 5914
115 SANI G.CARLO ATL. SANGIOVANNESE 5923
116 BIGI VALERIO RESCO REGGELLO 5939
117 LELLI SILVIA L.C.M.BENTEGODI VERONA 5941
118 BELLACCI ALFREDO ATL. CALENZANO 5945
119 GOVERNI GUIDO UISP SIENA 5952
120 ROMEI ANDREA RIN. MONTEVARCHI 6001
121 BELARDI RAFFAELE ATL. SANGIOVANNESE 6012
122 FAILLI MARCO ATL. SANGIOVANNESE 6013
123 DONZA EMILIO D.L.F AREZZO 6014
124 RICCI MARCELLO ATL. CALENZANO 6019
125 ROSETTI MAURIZIO VENTO MEDICEO 6021
126 ANGORI LORENZO POD. IL CAMPIONO 6023
127 CALOSI VINICIO ATL. SANGIOVANNESE 6023
128 PIERACCINI PAOLO ATL. SANGIOVANNESE 6026
129 ZACCHEI CARLO PALESTRA THE BEST BOY 6027
130 MODA ALESSANDRO U.S. NAVE 6031
131 GUADAGNI SERGIO U.P.POLICIANO 6111
132 ANONIMO 6113
133 CICOGNI LUCA LIBERO 6120
134 DALLAVO MARCO-GINO U.P.POLICIANO 6130
135 NOSI MAURO LIBERO 6140
136 PERUZZI G.CARLO POD. AREZO 6150
137 BELOTTI GASPARE IL GREGGE RIBELLE 6155
138 MAGNANI SERGIO RIN. MONTEVARCHI 6201
139 ANNETTI GIUSEPPE U.P.POLICIANO 6221
140 REDI NAZZARENO POD. IL CAMPIONO 6224
141 BENINI SERGIO ATL. SANGIOVANNESE 6226
142 GORACCI MARIO R. VALENTI RAPOLANO 6255
143 MAURIZI ROBERTO U.P.POLICIANO 6259
144 BENVENUTI PIERO G.S. MAIANO 6325
145 VASARRI LUCIANO ATL. SANGIOVANNESE 6332
146 NORI ROBERTO G.S. CASTELQUARTO 6344
147 VOLPI PIETRO U.P.POLICIANO 6400
148 ROSSI LEO U.P.POLICIANO 6411
149 BARBINI DOMENICO D.L.F. AREZZO 6413
150 GIANNINI PAOLO MONTEAPERTI SIENA 6414
151 MARI GIULIANO RIN. MONTEVARCHI 6421
152 TOTI FABIO ATL. LORESE 6428
153 MATASSINI LORENZO RIN. MONTEVARCHI 6501
154 BACCANI PAOLO ATL. SANGIOVANNESE 6508
155 GUIDUCCI MASSIMO POD. LAMA 6534
156 LODOVICHI FRANCO G.S. FILIPPIDE SIENA 6539
157 AMERINI BRUNO R. VALENTI RAPOLANO 6601
158 UGOLINI LUCIANO TORRE DEL MANGIA 6608
159 ULIVELLI MARCO MENS SANA SIENA 6610
160 SALVADORI DOMENICO D.L.F. AREZZO 6611
161 MARTINELLI CLAUDIO ATL. SESTINI 6613
162 CONCIALDI AFREDO U.P.POLICIANO 6621
163 FORZINI ROLANDO RIN. MONTEVARCHI 6648
164 FROSALI ANDREA ATL. SANGIOVANNESE 6654
165 PROVVEDI GIACOMO LIBERO 6710
166 BLASI ENZO U.P.POLICIANO 6720
167 SANTESI MAURIZIO CARICENTRO FIRENZE 6722
168 BECUCCI ROLANDO MARTHON FILGINE 6728
169 BALESTRINI CARLO MONTERIGGIONI SPORT 6742
170 VALENTI MARCO RIN. MONTEVARCHI 6810
171 NANNOTI SANDRO LIBERTAS SIENA 6811
172 MARTINI ROBERTO G.S.CAPPUCCINI SIENA 6812
173 BENINI SERGIO ATL. SANGIOVANNESE 6946
174 GRAGNOLI G.FRANCO RIN. MONTEVARCHI 7001
175 ROSADINI ENZO RIN. MONTEVARCHI 7017
176 BRONZI MARCO LIBERO 7019
177 LA VITA UGO ATL. MONTEMURLO 7103
178 CRESTI ALESSANDRO R. VALENTI RAPOLANO 7115
179 BIANCHI ROBERTO U.P.POLICIANO 7137
180 COCCHI UMBERTO U.P.POLICIANO 7149
181 SERBOLI EMANUELE D.L.F. AREZZO 7202
182 LANDI ALESIO U.P.POLICIANO 7206
183 MASCHERINI G.CARLO LIBERO 7210
184 DISCLAPANI VINCENZO RESCO REGGELLO 7211
185 BARTOLI SANDRA ATL. MONTEMURLO 7224
186 ALUNNI LORIANA ATL. MONTEMURLO 7225
187 DEL MASTRO STEFANO ATL. SESTINI 7228
188 GOTTI FRANCESCO U.S. NAVE 7331
189 GASPARRINI FAUSTO LIBERTAS SIENA 7512
190 FOSI GIORGIO LIBERTAS SIENA 7520
191 MENCHI ROGAI SERGIO RIN. MONTEVARCHI 7551
192 CAPEZZI LUCA ATL. SANGIOVANNESE 7555
193 TRUSCHI ALESSANDRO RIN. MONTEVARCHI 7557
194 MENICACCI PATRIZIA U.S.NAVE 7612
195 PIRASTRU MARIA-LUISA U.P.POLICIANO 7941
196 GIUSTI PAOLO LIBERO 8034
197 CASAGLI GIULIANO CRAL WIRPOOL SIENA 8211
198 ALBIZZINI GIULIANO ATL. SANGIOVANNESE 9018
S.Giovanni V.no
1 gennaio 2008 - km 13,4
32 Capodanno
di Corsa
S
e
r
v
i
z
i
o

f
o
t
o
g
r
a
f
c
o

d
i

D
e
n
i
s
e

Q
u
i
n
t
i
e
r
i
30 - Podismo e Atletica
Vangile - Massa e Cozzile 30-12-2007 - km 11,3
13 Scarpinata della Solidariet
UOMINI
1 BARBI ROBERTO INDIVIDUALE 3747
2 NAPOLI ALESSANDRO G.S. IL FIORINO 3919
3 BALDINI MARCO G.P. PARCO ALPI APUANE 3941
4 PERTUSATI GABRIELE G.S. ORECCHIELLA GARFAGNANA 3949
5 RUBINO DANIELE G.P. PARCO ALPI APUANE 4005
6 PANICHI LUCA ATLETICA CASTELLO 4102
7 POLI GRAZIANO G.P. PARCO ALPI APUANE 4103
8 ANSALDO DAVIDE CITTA DI GENOVA 4120
9 SIMI STEFANO G.P. PARCO ALPI APUANE 4126
10 BECATTINI FABRIZIO ATLETICA VINCI 4152
11 CAPRETTI ANDREA G.S. ORECCHIELLA GARFAGNANA 4201
12 GIANNI ROBERTO INDIVIDUALE 4206
13 MERLINO PAOLO LIVORNO TEAM 4209
14 SALVADOR GIUSEPPE G.S. IL FIORINO 4219
15 ACCONCI ANDREA G.P. PARCO ALPI APUANE 4228
16 ANGIOLI RICCARDO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 4235
17 DI MICHELE MIRKO G.P. PARCO ALPI APUANE 4246
18 IMBARRATO ALBERTO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 4249
19 ARRETINI ANDREA G.P. C.A.I. PISTOIA 4252
20 GUERRUCCI MARCO G.S. ORECCHIELLA GARFAGNANA 4301
21 CHECCACCI LORENZO FREESTYLE TRIATH. VALDINIEVOLE 4315
22 USSI ALESSANDRO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 4325
23 GIOVANNETTI DENIS ATLETICA LAMPORECCHIO 4330
24 GIUSTI DANIELE ATLETICA VINCI 4334
25 BARBI FRANCESCO G.P. PARCO ALPI APUANE 4344
26 VILLANO MARCO LIVORNO TEAM 4355
27 LACHI ALESSIO ATLETICA LAMPORECCHIO 4358
28 BURCHI GIULIANO LA STANCA VALENZATICO 4400
29 BERTONE GIANNI ATLETICA SIGNA 4423
30 MANGIA CARMINE ATLETICA VINCI 4430
31 MARRACCI PAOLO G.P. PARCO ALPI APUANE 4437
32 FALASCA MARTIN ATLETICA VINCI 4438
33 DAZZI NICOLA G.P. PARCO ALPI APUANE 4439
34 VANALESTA EMILIANO ATLETICA PIETRASANTA VERSILIA 4445
35 CAPACCIOLI WILLIAM ATLETICA CASTELLO 4454
36 PUCA BRUNO INDIVIDUALE 4503
37 BARBI MARCO G.P. PARCO ALPI APUANE 4506
38 ARRIGHI REMO ATLETICA VALDARNO INFERIORE 4520
39 PASTORINO MASSIMO CITTA DI GENOVA 4529
40 MUGNAINI ANDREA A.S.D. MONTEMURLO M.T. 4551
41 CHIPARO LEANDRO U.S. ROBERTO COLZI PRATO 4558
42 FALSCA CLAUDIO ATLETICA VINCI 4559
43 TIELLI TIZIANO ATLETICA VINCI 4603
44 GIANI ALESSANDRO ATLETICA VALDINIEVOLE 4613
45 NOCENTINI MARCO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 4617
46 ANONIMO ALESSANDRO INDIVIDUALE 4621
47 COSCETTI ALESSIO LIVORNO TEAM 4624
48 FERRARI MICHELE G.P. PARCO ALPI APUANE 4635
49 VENTURINI FABIO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 4647
50 BIANCHI SERGIO U.S. ROBERTO COLZI PRATO 4708
51 MALUCCHI FABIO PONTEDERAATLETICA 4712
52 CARBONE MARIO ATLETICA VINCI 4717
53 RATTAZZI LORENZO ATLETICA MONTECATINI 4723
54 DI STEFANO MARIO G.S. PIEVE A RIPOLI 4739
55 BALASSA SIMONE ATLETICA CAMAIORE 4752
56 RIGALI ANGELO G.S. ORECCHIELLA GARFAGNANA 4756
57 TOCCHINI MASSIMO MARCIATORI SEGROMIGNESI 4757
58 DI STASI STEFANO LA STANCA VALENZATICO 4806
59 BONACCHI TIZIANO ATLETICA PISTOIA 4831
60 BRUNETTI ALESSIO A.S.D. MONTEMURLO M.T. 4833
61 BALLI ALESSANDRO G.P. C.A.I. PISTOIA 4850
62 CECCHI FEDERICO ATLETICA VINCI 4854
63 MATTEUCCI NICOLA ATLETICA VINCI 4859
64 GIANNOTTI LEONARDO G.P. PARCO ALPI APUANE 4922
65 BARTOLINI SIMONE INDIVIDUALE 4923
66 TESTI MASSIMO LIVORNO TEAM 4925
67 TERRANOVA CESARE ATLETICA MONTECATINI 4933
68 FIORINI GIANLUCA ATLETICA MONTECATINI 4934
69 BECARELLI LUCA SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 4949
70 MARCANTELLI ROBERTO G.P. PONTE BUGGIANESE 4957
71 FREDIANI MILENO ATLETICA LAMPORECCHIO 5001
72 IEBBA ANTONIO ATLETICA VINCI 5003
73 VENTURINI MARCO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 5008
74 PANCHETTI FABIO G.S. PIEVE A RIPOLI 5011
75 DURANTE EMIDIO PODISTICA NARNALI PRATO 5020
76 CONTE MASSIMO ATLETICA VALDINIEVOLE 5030
77 PARDOCCHI ALESSANDRO FREESTYLE TRIATH. VALDINIEVOLE 5037
78 CACCIATORE ALFONSO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 5041
79 SASSO ANTONIO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 5043
80 GIAMPIERI MARCO ATLETICA LAMPORECCHIO 5102
81 SANTONI GIORGIO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 5119
82 CAMEDDA ALESSANDRO G.S. PIEVE A RIPOLI 5119
83 MATTEONI MARCO ATLETICA PORCARI 5137
84 DE CARIA EMANUELE ATLETICA PISTOIA 5143
85 CECCHERINI SIMONE AVIS QUERCETO 5146
86 BIAGIOTTI MASSIMO PONTEDERAATLETICA 5152
87 NANNETTI MAURO ATLETICA VALDARNO INFERIORE 5154
88 OLMI LUCA ATLETICA CASALGUIDI 5207
89 VANNI LUCA ATLETICA BORGO A BUGGIANO 5208
90 LANDUCCI CLAUDIO G.P. LA GALLA PISA 5215
91 VANNI MASSIMILIANO ATLETICA VALDARNO INFERIORE 5216
92 MANGINO MASSIMO ATLETICA VALDARNO INFERIORE 5235
93 GORI LUCIANO MISERICORDIAAGLIANESE 5241
94 MUNGAI DANIELE POLISPORTIVA BONELLE 5302
95 LIPPINI LORENZO PODISTICA FATTORI QUARRATA 5303
96 CALANDRA GIACOMO ATLETICA VINCI 5306
97 TUCI LUCA FREESTYLE TRIATH. VALDINIEVOLE 5308
98 BAGNATORI FABIO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 5310
99 GIOVANNONI LUCA INDIVIDUALE 5242
100 CAPORALE ROBERTO POL. SPENSIERATI SANTA CROCE S/A. 5313
101 LELLI GIANLUCA AVIS COPIT PISTOIA 5316
102 JACOVITTI SANDRO CESARE BATTISTI VERNIO MISERIC. 5320
103 STAGI GIOVANNI U.C. VALDINIEVOLE 5322
104 GENTILI LUCA FREESTYLE TRIATH. VALDINIEVOLE 5350
105 TAZIOLI JURY MISERICORDIAAGLIANESE 5400
106 GASPERINI MARCO G.P. C.A.I. PISTOIA 5414
107 BELLIN SAMUEL COLLI ALTI SIGNA 5416
108 CECCHI MASSIMO ATLETICA VALDINIEVOLE 5432
109 MARLIANI MAURO MARCIATORI MORIANESI 5435
110 LUCCHESI LIDO G.P. PARCO ALPI APUANE 5436
111 MARCANTELLI ROSSANO G.P. PONTE BUGGIANESE 5447
112 SANTONI MORENO INDIVIDUALE 5454
113 LOLLI RICCARDO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 5454
114 VANNUCCI ALESSANDRO G.P. C.A.I. PISTOIA 5456
115 MONTICELLI LUCA ATLETICA PORCARI 5506
116 AGOSTINI RENZO LA STANCA VALENZATICO 5511
117 GOSETTO RICCARDO MISERICORDIA CHIESANUOVA PO 5514
118 GOSETTO MARCELLO MISERICORDIA CHIESANUOVA PO 5514
119 MESCHI MAURO ATLETICA PORCARI 5517
120 BERNARDINI PAOLO R.M. BERZANTINA PORRETTA TERME 5531
121 CACIOLI RICCARDO ATLETICA CASALGUIDI 5542
122 MATTEI GIANNI INDIVIDUALE 5543
123 GIOVANNELLI DORIANO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 5558
124 DE CRISTOFORO TIZIANO G.P. FUTURA PRATO 5627
125 FLAMMIA PIETRO ATLETICA LAMPORECCHIO 5653
126 MANETTI MASSIMO ATLETICA LAMPORECCHIO 5654
127 TERRENI ATLETICA MONTECATINI 5704
128 MELANI ALESSANDRO ASD JOLO PRATO 5705
129 AMAZZINI PAOLO INDIVIDUALE 5802
130 DEL ROSSO ALESSANDRO ATLETICA VALDARNO INFERIORE 5815
131 MASSAI ANDREA SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 5823
132 BIGI MATTEO INDIVIDUALE 5825
133 PISANO MARCO R. BOSCHI PRATO 5827
134 FEDELE GIUSEPPE ATLETICA MONTECATINI 5828
135 GALLI SERGIO U.S. ROBERTO COLZI PRATO 5844
136 BONAGUIDI MATTEO ATLETICA VALDINIEVOLE 5853
137 INNOCENTI SIMONE PODISTICA FATTORI QUARRATA 5854
138 ANGELINI GUIDO MARCIATORI GALLICANO 5911
139 DAL CANTO MARCO ATLETICA CASALGUIDI 5911
140 BARZACCHINI PAOLO NUOVAATLETICA LASTRA 5924
141 GONFIOTTI LUCA FREESTYLE TRIATH. VALDINIEVOLE 5927
142 GUIDI MICHELE ATLETICA BORGO A BUGGIANO 5929
143 RICCIONI FRANCESCO FREESTYLE TRIATH. VALDINIEVOLE 5929
144 GIOLLI SANDRO FREESTYLE TRIATH. VALDINIEVOLE 5931
145 NENCIONI FRANCESCO FREESTYLE TRIATH. VALDINIEVOLE 5933
146 FORASTIERO MASSIMILIANO G.P. FUTURA PRATO 1:0004
147 GUAGNI PAOLO INDIVIDUALE U.I.S.P. 1:0005
148 GIANNESCHI ANDREA ATLETICA PORCARI 1:0006
149 DEL VECCHIO FRANCO INDIVIDUALE 1:0007
150 BONFANTI EDOARDO ATLETICA LAMPORECCHIO 1:0021
151 MATTEI ANDREA INDIVIDUALE 1:0022
152 CENCI ENRICO FREESTYLE TRIATH. VALDINIEVOLE 1:0022
153 VARESI ALESSANDRO INDIVIDUALE 1:0059
154 FANUCCHI STEFANO ATLETICA PORCARI 1:0101
155 ANONIMO INDIVIDUALE 1:0119
156 SCRIMINACI VINCENZO PODISTICA FATTORI QUARRATA 1:0122
157 IACOVINO MICHELE MISERICORDIA CHIESANUOVA PO 1:0125
158 GOTI MARCO POL. COSTAAZZURRA PRATO 1:0126
159 BARONTINI LEONARDO G.P. CAMPIGLIO 1:0128
160 ROVAI ANGELO ATLETICA PORCARI 1:0218
161 BASILICO CARLO MISERICORDIA CHIESANUOVA PO 1:0228
162 BELLIN MAURIZIO LA STANCA VALENZATICO 1:0243
163 AGOSTINI TIZIANO POLISPORTIVA BONELLE 1:0304
164 ROMANO RICCARDO GALASSIA LA SPEZIA 1:0349
165 RATENI ANTONIO LA STANCA VALENZATICO 1:0401
166 BALDI FRANCO G.P. CAMPIGLIO 1:0403
167 BRESCHI MASSIMO MISERICORDIAAGLIANESE 1:0409
168 BARTOLETTI EMANUELE INDIVIDUALE 1:0422
169 PICCINI ALESSANDRO G.P. LA GALLA PISA 1:0447
170 SCAGLIONE MICHELE PODISTICA FATTORI QUARRATA 1:0459
171 IVONE GIANLUCA AMATORI CASTELFRANCHESI 1:0508
172 SCAGLIONE FEDERICO PODISTICA FATTORI QUARRATA 1:0517
173 BIGI DIEGO INDIVIDUALE 1:0621
174 GRANIERO VINCENZO IL PONTE SCANDICCI 1:0628
175 BARONCELLI DIMITRI MISERICORDIAAGLIANESE 1:0709
176 MIGLIORE PATRIZIO INDIVIDUALE 1:0717
177 NARDELLA CIRO G.P. FUTURA PRATO 1:0719
178 FALZARANO LORIANO ATLETICA VALDINIEVOLE 1:0806
179 FROSINI GRAZIANO ATLETICA CASALGUIDI 1:0886
180 NESTI NICCOLO G.P. FUTURA PRATO 1:0815
181 ROGGI ALDO ATLETICA CASALGUIDI 1:0821
182 LA VITA UGO A.S.D. MONTEMURLO M.T. 1:0823
183 BOIZCHI SIMONE G.P. FUTURA PRATO 1:0832
184 LOMBARDI LUCIANO MISERICORDIAAGLIANESE 1:0936
185 ZACCAGNA SIMONE FREESTYLE TRIATH. VALDINIEVOLE 1:0940
186 BARONCELLI SIMONE MISERICORDIAAGLIANESE 1:1004
187 ROSADI FAUSTO G.P. LE LUMACHE PRATO 1:1033
188 SENATORI ADRIANO G.P. C.A.I. PISTOIA 1:1258
189 TOMASINO GIUSEPPE G.P. C.A.I. PISTOIA 1:1317
190 INDIVIDUALE 1:1412
191 RUFFA SERGIO PODISTICA FATTORI QUARRATA 1:1422
192 MAESTRIPIERI FIORELLO G.P. CAMPIGLIO 1:2049
DONNE
1 FABBRO RACHELE G.S. LAMMARI 4857
2 ZIO ESTER A.S.D. MONTEMURLO M.T. 4948
3 MASTROBERNARDINO FRANCESCA ATLETICA SIGNA 5013
4 PIGNATELLI PAOLA SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 5115
Servizio fotografco di Piero Giacomelli (www.pierogiacomelli.com)
Podismo e Atletica - 31
5 NACCI IRENE ATLETICA VALDARNO INFERIORE 5149
6 GRASSINI PAOLA G.P. LA GALLA PISA 5211
7 GRASSINI LIUCCIA ATLETICA SIGNA 5212
8 SCIABOLACCI ELENA SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 5257
9 DOLFI ALICE A.S.D. MONTEMURLO M.T. 5311
10 LIVERANTI PATRIZIA TORRE DEL MANGIA SIENA 5452
11 ANDREOTTI FRANCESCA SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 5457
12 COPPI AURORA U.S. ROBERTO COLZI PRATO 5512
13 LOMBARDI ROBERTA ATLETICA VALDARNO INFERIORE 5612
14 LAZZINI PAOLA G.S. LAMMARI 5626
15 FRANCHI PATRIZIA G.P. C.A.I. PISTOIA 5642
16 LELLI SILVIA ICM BENTEGODI VERONA 5655
17 DAMI TIZIANA SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 5657
18 PASQUARIELLO MARIA U.S. ROBERTO COLZI PRATO 5727
19 CARLINI SABRINA SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 5940
20 DONATI LUCIA LA STANCA VALENZATICO 5946
21 MAZZANTI MARIAGRAZIA U.S. ROBERTO COLZI PRATO 1:0127
22 BECARELLI MONICA POLISPORTIVA BONELLE 1:0232
23 NICOLETTI LISA ATLETICA PORCARI 1:0249
24 BARTOLINI SANDRA A.S.D. MONTEMURLO M.T. 1:0304
25 SANTINI ISABELLA ATLETICA VINCI 1:0422
26 FERRONI CATERINA MARCIATORI MARLIESI 1:0533
27 NUZZI EMANUELE SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 1:0553
28 MARTINI LORELLA MISERICORDIAAGLIANESE 1:0822
29 OLIVA MICHELE G.P. FUTURA PRATO 1:0824
30 BIAGIONI DAINA MISERICORDIAAGLIANESE 1:0907
DONNE VETERANE
1 IZZO IMMACOLATA SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 1:0326
2 SANTINI SONIA G.S. PIEVE A RIPOLI 1:0341
3 MOSCADELLI MARTA G.S. PIEVE A RIPOLI 1:0546
4 ALUNNI LORIANA A.S.D. MONTEMURLO M.T. 1:0829
5 FABBRI VERA PODISTICA FATTORI QUARRATA 1:0834
6 BABBINI MILVIA G.P. CROCE ORO PRATO 1:0937
7 DAVID ROSARIA SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 1:0939
8 NERBI ANNA AMATORI ATLETICA CARRARA 1:0949
9 POLITO ANNAMARIA G.S. PIEVE A RIPOLI 1:1048
VETERANI
1 MASTROBERNARDINO MARIO ATLETICA SIGNA 4502
2 BELINGACCI DINO G.P. PARCO ALPI APUANE 4634
3 MANTELLASSI MASSIMO ATLETICA LA SBARRA 4652
4 FIORAVANTI SILVANO PONTEDERAATLETICA 4655
5 DAMI FRANCO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 4719
6 RENUCCI LIANO G.S. ORECCHIELLA GARFAGNANA 4801
7 CARLINI ENNIO G.S. PIEVE A RIPOLI 4858
8 ESPOSITO PASQUALE A.S.D. MONTEMURLO M.T. 4848
9 GIANNI LUIGI INDIVIDUALE 4926
10 BALDINI ALESSANDRO ATLETICA MUGELLO 4935
11 FRANCESCHINI NILO ATLETICA VINCI 5012
12 CHELI PAOLO ATLETICA PORCARI 5034
13 VALDRIGHI MAURO A.S.D. MISASI COSENZA 5040
14 ALESSANDRI FRANCESCO FREESTYLE TRIATH. VALDINIEVOLE 5121
15 BARTOLETTI ENRICO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 5122
16 SOLDI FABRIZIO INDIVIDUALE 5136
17 CIPOLLINI CLAUDIO ATLETICA VINCI 5218
18 MATULLI CARLO G.S. GABBI BOLOGNA 5242
19 FILIPPINI STEFANO ATLETICA CASALGUIDI 5243
20 LA SALVIA LUIGI AMATORI CASTELFRANCHESI 5350
21 BACHINI FABRIZIO G.S. PIEVE A RIPOLI 5444
22 PETRUCCI STEFANO R.M. BERZANTINA PORRETTA TERME 5513
23 ERCOLINI ROLANDO ATLETICA PORCARI 5515
24 SCHIMMENTI ANGELO AMATORI CASTELFRANCHESI 5601
25 NICCOLAI CARLO ATLETICA BORGO A BUGGIANO 5614
26 MAGRINI LEONARDO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 5623
27 TOTARO MARIO U.S. ROBERTO COLZI PRATO 5640
28 MANCINI FRANCO MISERICORDIAAGLIANESE 5728
29 PANCHETTI WLADIMIRO G.S. PIEVE A RIPOLI 5833
30 MEONI FIORENZO JOLLY MOTORS PRATO 5852
31 DEL CITTADINO ALESSANDRO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 5857
32 AMORIELLO LUIGI ATLETICA VALDINIEVOLE 5932
33 GUIDI WALTER G.P. C.A.I. PISTOIA 5945
34 FORASTIERO ANTONIO G.P. FUTURA PRATO 5954
35 ZACCAGNA PAOLO FREESTYLE TRIATH. VALDINIEVOLE 1:0012
36 BRIZZI LORETTO FREESTYLE TRIATH. VALDINIEVOLE 1:0019
37 VIOLA MARIO AVIS AMATORI PESCIA 1:0056
38 CHELOTTI LAURO FREESTYLE TRIATH. VALDINIEVOLE 1:0155
39 BERTINOTTI MARCO G.P. C.A.I. PISTOIA 1:0243
40 BINI MARESCO MISERICORDIA C. BATTISTI VERNIO 1:0243
41 BRANCHETTI PAOLO LA STANCA VALENZATICO 1:0247
42 VIVIANI LOREDANO JOLLY MOTORS PRATO 1:0305
43 VERZELLI VEZIO JOLLY MOTORS PRATO 1:0326
44 SPICHETTI ANTONIO JOLLY MOTORS PRATO 1:0311
45 BARTOLOMEI EROS AVIS COPIT PISTOIA 1:0404
46 DE MASI DOMENICO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 1:0432
47 BRACHI RENZO CESARE BATTISTI VERNIO MISERIC. 1:0437
48 GHERARDI STEFANO INDIVIDUALE 1:0457
49 CIATTINI EMANUELE ATLETICA LAMPORECCHIO 1:0553
50 DE ROSA CARLO LA STANCA VALENZATICO 1:0811
51 FEDI NICOLA SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 1:0833
52 MAURIZIO DARIO JOLLY MOTORS PRATO 1:0906
53 FONTANA ITALO MISERICORDIAAGLIANESE 1:0927
54 NICCOLAI RODOLFO MISERICORDIAAGLIANESE 1:0938
55 LIVI ERMANNO PODISTICA FATTORI QUARRATA 1:1123
56 MONTICELLI ROBERTO ATLETICA PORCARI 1:1205
57 TOSI LUIGI SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 1:1952
58 MARLIANI PIERO MARCIATORI MORIANESI 1:3900
ARGENTO
1 GIANNINI MAURO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 5100
2 ZINGONI SERGIO AMATORI CASTELFRANCHESI 5302
3 CAPORALI IVALDO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 5336
4 CANIGIANI VASCO R.M. BERZANTINA PORRETTA TERME 5456
5 MINIGHETTI WALTER PODISTICA FATTORI QUARRATA 5524
6 FARA JERRY ATLETICAAMATORI CARRARA 5606
7 TARDELLI GIOVANNI G.S. LAMMARI 5626
8 MEINI GIUSEPPE ATLETICA VINCI 5702
9 NANNETTI GIUSEPPE ATLETICA VALDARNO INFERIORE 5852
10 LOMBARDI GIORGIO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 1:0105
11 BONACCHI RODOLFO MISERICORDIAAGLIANESE 1:0219
12 FREDIANELLI LUIGI ATLETICA PORCARI 1:0249
13 COLARUSSO GENNARO ATLETICA PORCARI 1:0250
14 PANICHI SILVANO MISERICORDIAAGLIANESE 1:0313
15 PIERI OTELLO G.S. PIEVE A RIPOLI 1:0350
16 MENICHETTI CARLO G.S. PIEVE A RIPOLI 1:0352
17 LOMIS ROMANO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 1:0414
18 FONTANELLI DUILIO G.S. PIEVE A RIPOLI 1:0425
19 AMADORI ENNIO R.M. BERZANTINA PORRETTA TERME 1:0440
20 BONACCHI MARCO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 1:0620
21 TOSCHI FELICE ATLETICA PORCARI 1:0621
22 DIMUNDO GIANFRANCO G.P. FUTURA PRATO 1:0653
23 DOMENICALI ANTONIO SILVANO FEDI CRAL BREDA PISTOIA 1:0712
24 BELLINI GIORGIO G.P. C.A.I. PISTOIA 1:0734
25 NERINI GIUSEPPE CESARE BATTISTI VERNIO MISERIC. 1:0814
26 LUCARINI GIAMPIERO PODISTICA FATTORI QUARRATA 1:0828
27 SALVI RODOLFO MISERICORDIAAGLIANESE 1:0919
28 BARTOLINI BRUNO G.S. PIEVE A RIPOLI 1:1050
29 CALISTRI RUGGERO R.M. BERZANTINA PORRETTA TERME 1:1058
30 SARDI FIORENZO PODISTICA FATTORI QUARRATA 1:1244
31 MONTEMURRO ROCCO INDIVIDUALE 1:1731
32 BONISTALLI ROBERTO G.P. C.A.I. PISTOIA 1:2015
La solidariet batte anche il freddo
E questo il motto che potrebbe utilizzare il GP Massa e Cozzile ASD per raccontare la corsa che si tenuta
domenica 30 dicembre 2007.
Ben 600 gli iscritti alla gara voluta dal comune di Massa e Cozzile ed organizzata dal GP con la preziosa colla-
borazione del circolo Arci di Vangile, sede storica del gruppo nonch luogo di ritrovo, partenza ed arrivo della
gara. Una mattina fredda ha accolto i podisti di tutta la Toscana e non solo, che, nonostante la concomitanza di
altre gare, hanno scelto Vangile e la beneficenza.
Il ricavato della manifestazione, lo si ricorda, va alle iniziative benefiche del Gruppo Regalami un sorriso,
associazione nata dal forum di Piero Giacomelli, noto ex forte atleta toscano nonch stimatissimo ed apprezzato
fotografo per passione e per raccogliere fondi per le varie associazioni umanitarie.
Tanti iscritti ma anche tanta qualit ai nastri di partenza dei 3 percorsi: quello di 3,5 km non competitivo che
girava intorno alla frazione di Vangile; quello di 7 km che si arrampicava fin appena sotto Massa: ed ovviamente
quello competitivo di 11,3 km che saliva, passando dal Colle di Buggiano fino a Massa dove allinterno del paese
medioevale ci sono state pure le scale da salire prima di ridiscendere in picchiata verso Vangile.
Ben 70 i premi messi in palio dagli organizzatori divisi nelle 5 categorie previste.
Tra gli assoluti si impone Barbi Roberto che precede Napoli Alessandro (GS Fiorino) e Baldini Marco (GP Alpi
Apuane e questi sono solo 3 nomi di un nutrito gruppetto di possibili vincitori a dimostrazionde del parterre de
roi di atleti presenti tra gli altri da citare Rubino, Panichi, Poli, Simi, Becattini.
Tra le donne vittoria bis, avendo trionfato gi lo scorso anno, per Fabbro Rachele (GS Lammari) su Zio Ester
(Montemurlo MT) e Mastrobernardino Francesca ( Atl. Signa), con nellordine anche Pignanelli, Nacci, Grassi-
ni, a dimostrazione di una bella battaglia in rosa.
Tra le donne veterane a spuntarla Izzo Immacolata (S.Fedi) davanti a Santini Sonia (GS Pieve a Ripoli) e
Moscadelli Marta (GS Pieve a Ripoli).
Nella categoria veterani maschili vince Mastrobernardino Mario ( Atl. Signa) con 2 Berlingacci Dino (GP Alpi
Apuane) e 3 Mantellassi Massimo (Atl. La Sbarra).
Nella categoria argento vince Giannini Mauro, (S.Fedi PT) precedendo Zingoni Sergio (Pod. Castelfranchesi) e
Caporali Ivaldo (S.Fedi PT).
Infine nella classifica riguardante le societ per numero di iscritti, ovviamente il GP Massa e Cozzile, per dovere
di ospitalit si autoescluso da suddetta classifica, si aggiudica il trofeo offerto dal Comitato Provinciale Uisp di
Pistoia, la S. Fedi di PT con 41 iscritti che precede lAtl.Porcari ed il Cai Pistoia.
Il Gruppo Podsitico Massa e Cozzile ASD ringrazia tutti coloro che sono intervenuti e che hanno contribuito alla
riuscita della manifestazione, ed in particolare il comune di Massa e Cozzile, il Circolo Arci di Vangile, la Croce
Oro di Ponte Buggianese, il Gruppo Giudici Gara Uisp di Pistoia Prato Valdinievole, il comitato Provinciale
Uisp di Pistoia, limpareggiabile speaker Leonardo Cascione, Piero Giacomelli le cui foto della manifestazione
si potranno vedere sul sito forum.pierogiacomelli.com e tutto il gruppo regalami un sorriso, ed augurando a tutti
un felicissimo 2008 rinnova linvito al 13 Aprile 2008 per la 24^ maratonina del Ghibellino.
GP Massa e Cozzile ASD
32 - Podismo e Atletica
CAT. ASSOLUTE FEMMINILE
1 MARCONI GLORIA CORRADINI RUBIERA 4913
2 VANNUCCI VERONICA ATL. VINCI 5051
3 FALLANI FRANCESCA G.S. MAIANO 5321
4 FIASCHI LAURA ATL. SIGNA 5349
5 GRAZZINI LINDA POL. BONELLE 5414
6 FABBRO RACHELE LAMMARI 5423
7 MEGLI MILENA ASSI BANCA TOSCANA 5440
8 MONNETTI SABRINA LE PANCHE CASTELQUARTO 5639
9 CHINI ANTONELLA CAPPUCCINI SIENA 5659
10 PIGNATELLI PAOLA SILVANO FEDI 5715
11 TORTORA PATRIZIA G.S. MAIANO 5830
12 DEL BELLO BARBARA TORRE DEL MANGIA 5831
13 RANFAGNI GRAZIA RESCO REGGELLO 5903
14 BARBOI CARMELA G.S. MAIANO 5917
15 GRASSI LIUCCIA ATL. SIGNA 5945
16 BUTTI ILARIA LA NAVE 5949
17 NACCI IRENE ATL. VALDARNO 5958
18 GRASSINI PAOLA LA GALLA 1:0001
19 ZUFFA COSTANZA LE TORRI 1:0028
20 SCHETTINO ANTONIETTA LA GALLA 1:0042
21 ROMAN STEFANO EQUINOX RUNNING 1:0053
22 TORTORA DEBORA G.S. MAIANO 1:0115
23 ANDREONI NICOLETTA POD. VALDIPESA 1:0158
24 TONI ROBERTA POD. PONTE A EGOLA 1:0200
25 MASI ALLEGRA IL FIORINO 1:0223
26 LA GORGA ROMINA LIBERO 1:0238
27 DAMI ELISA SILVANO FEDI 1:0239
28 LELLI SILVIA BENTEGODI VERONA 1:0304
29 FRANCHI PATRIZIA CAI PISTOIA 1:0317
30 TARCHI GRAZIANA MARCIATORI MUGELLO 1:0347
31 MANNINI BENEDETTA MONTELUPO RUNNERS 1:0403
32 LOMBARDI ROBERTA ATL. VALDARNO 1:0418
33 DAMI TIZIANA SILVANO FEDI 1:0424
34 BOULAFMA FATNA G.S. MAIANO 1:0434
35 PIDATELLA DELIA LE PANCHE CASTELQUARTO 1:0454
36 PROFETI SILVIA PONTE A EMA 1:0455
37 MARTINI SUSANNA ATL. SIGNA 1:0503
38 BECARELLI MONICA POL. BONELLE 1:0519
39 MASI SERENA G.S. MAIANO 1:0525
40 ARCARI ANGELA ATL. SIGNA 1:0545
41 ARCARI MARIA ATL. SIGNA 1:0555
42 PECCHIOLI ANTONELLA G.S. MAIANO 1:0702
43 BUCCI SIMONETTA CAI PISTOIA 1:0803
44 GALLORINI BARBARA AUSONIA 1:0819
45 DONATIN LUCIO LA STANCA 1:0850
46 GIORGETTI SERENA BELLAVISTA POGGIBONSI 1:0857
47 FROSALI VALENTINA BELLAVISTA POGGIBONSI 1:0858
48 RUBECA ROSITA G.S. FILIPPIDE 1:0937
49 BANCHI BENEDETTA BELLAVISTA POGGIBONSI 1:1000
50 BAGGIO EDITH LIBERA 1:1024
51 PAMPALONI BARBARA BELLAVISTA POGGIBONSI 1:1052
52 BIGLIAZZI PAOLA MONTERIGGIONI SPORT E CULT. 1:1101
53 PRATESI FRANCESCA LIBERA 1:1113
54 VURCHIO ROSA CAI PISTOIA 1:1158
55 BREGA DANIELA ATL. SINALUNGA 1:1202
56 FANI VALERIA IL MARATONETA RUNNER CLUB 1:1314
57 FALCI ELENA SBANDIERATORI FIRENZE 1:1319
58 MEINI VIVIANA CARICENTRO 1:1345
59 BRACCINI FIORENZA NUOVA ATL. LASTRA A SIGNA 1:1345
60 CARLUCCI GIOVANNA U.P. ISOLOTTO 1:1351
61 BIANCHI SERENA LA NAVE 1:1351
62 PEZZUTTI FRANCESCA LIBERA 1:1404
63 NARDI PATRIZIA AVIS QUERCETO 1:1438
64 MONTECCHI CATERINA RUNNER VARESE 1:1500
65 BAGLIONI CRISTINA LIBERA 1:1513
66 SANGIORGI ALESSANDRA RUNNER VARESE 1:1643
67 ROSSI SABRINA ATL. SIGNA 1:1717
68 MARTINI LORELLA MIS. AGLIANESE 1:1731
69 GHERARDINI SIMONETTA LE PANCHE CASTELQUARTO 1:1802
70 MASSA DANIELA POD. VALDIPESA 1:1827
71 MONTELATICI MARTA SCI CLUB FLOS 1:1834
72 VENTURI LAURA LIBERA 1:1835
73 ROBERTI LUISA 1:1835
74 ISOLA SAMANTHA CAI PISTOIA 1:1851
75 FACCIN MARIA ANGELA OLTRARNO 1:1921
76 GOMEZ EULANIA LE TORRI 1:1948
77 COTTAFAVA ANNITA LIBERA 1:2013
78 VILLANI ELENA RUNNER VARESE 1:2046
79 RUGGIERO MARIELLA BORGO A BUGGIANO 1:2058
80 BURRONI DANIELA G.S. MONTESTELLA 1:2522
81 CIONI ELENA LIBERA 1:2714
82 DEGLINNOCENTI SONIA LIBERA 1:2721
83 DE CARLI MARINA G.S. MAIANO 1:2801

CAT. ASSOLUTI MASCHILE
1 NAPOLI ALESSANDRO IL FIORINO 4456
2 JAMALI JALALI LAMPORECCHIO 4554
3 MARTIRE LORENZO ATL. CASTELLO 4557
4 PICCHI YURI ATL. SIGNA 4604
5 ANTONINI SILIANO ATL. SIGNA 4624
6 PANICHI LUCA ATL. CASTELLO 4644
7 MARANGHI ROBERTO ATL. CASTELLO 4723
8 RANFAGNI ALESSIO IL FIORINO 4752
9 MICHELINI DANIELE RUNNERS BARBERINO 4816
10 BITOSSI MARCO NUOVA ATL. LASTRA A SIGNA 4817
11 GIORGETTI SANDRO ATL. CASTELLO 4822
12 RAGIONIERI ANDREA MONTELUPO RUNNERS 4836
13 ARRIGHI REMO ATL. VALDARNO 4849
14 SGROI ALESSANDRO RINASCITA MONTEVARCHI 4850
15 ZORN GIOVANNI CITT DI SESTO 4904
16 DEL NISTA DANIELE ALPI APUANE 4915
17 FOCARDI ROBERTO MARCIATORI MUGELLO 4916
18 BURCHI GIULIANO LA STANCA 4939
19 SIMONCINI VALERIO IL PONTE SAN MINIATO 4944
20 FORTEZZA BORIS LE PANCHE CASTELQUARTO 4958
21 CIULLI LEONARDO LIBERO 4959
22 PICCHI MIRKO IL PONTE 5002
23 PETRILLO ANTONIO POD. NARNALI 5008
24 PARRINI SIMONE MARCIATORI MUGELLO 5022
25 LANDOZZI STEFANO IL PONTE 5028
26 PERRI ALESSANDRO IL PONTE 5038
27 CAVALIERE LEONARDO ATL. CASTELLO 5040
28 SESTINI MARCO TOSCANA ATL. EMPOLI 5046
29 ROMAGNOLI FABIO RUNNERS BARBERINO 5050
30 TIELLI TIZIANO ATL. VINCI 5054
31 CHELLINI FEDERICO EQUINOX RUNNING 5101
32 BANDINI DOMENICO MAIANO 5109
33 BORSETTO GIANNI IL FIORINO 5115
34 CAPACCIOLI WILLIAM ATL. CASTELLO 5120
35 MUGNAINI GIANPAOLO G.S. MAIANO 5122
36 CAVIGLIOLI COSIMO LE PANCHE CASTELQUARTO 5123
37 GRIMANI SIMONE ATL. CALENZANO 5125
38 VIVARELLI NICOLA SILVANO FEDI 5127
39 SANTUCCI LORENZO LE PANCHE CASTELQUARTO 5129
40 GIANNELLI ALESSANDRO ATL. SIGNA 5134
41 SPINELLA MARIO ATL. SIGNA 5144
42 MORANDINI LUCA ASICS FI MARATHON 5145
43 BALDINI ANDREA G.S. MAIANO 5155
44 BINI RICCARDO CARICENTRO 5156
45 GIOVANNELLI MATTEO A.S. MONTEMURLO 5201
46 LANDI SAURO LA TORRE PONTASSIEVE 5207
47 NOCENTINI MARCO SILVANO FEDI 5209
48 NALDI LORENZO POD. MONTE MORELLO 5212
49 INNOCENTI FAUSTO LIBERO 5222
50 LAZZERI MIRKO IL PONTE 5224
51 MARIOTTI EMANUELE PIEVE A RIPOLI 5226
52 MASINI GIOVANNI CARICENTRO 5228
53 MATTONAI GIOVANNI GUALBERTO LIBERO 5231
54 FALASCA CLAUDIO ATL. VINCI 5232
55 PUCCI ALESSANDRO LA LASTRA 5234
56 GIUNTOLI PIETRO LE PANCHE CASTELQUARTO 5242
57 ILARIONI LUCA LIBERO 5244
58 MATERASSI PAOLO ASSI BANCA TOSCANA 5253
59 LUPI LORENZO ATL. SIGNA 5300
60 PAOLACCI LUCA CAI PISTOIA 5305
61 MELUCCI ALBERTO G.S. MAIANO 5308
62 RIGALI ANGELO ALPI APUANE 5309
63 MANETTI LORENZO G.S. MAIANO 5311
64 BALLERINI SIMONE ATL. SIGNA 5313
65 DE BELLIS ANDREA LIPPO CALDERARA 5314
66 GIUNTI RAFFAELE TOSCANA ATL. EMPOLI 5316
67 FALCI MANUEL SBANDIERATORI FIRENZE 5317
68 CERBAI MATTEO IL FIORINO 5320
69 RICCO GIACOMO TOSCANA ATLETICA 5322
70 FOCARDI RICCARDO MARCIATORI MUGELLO 5323
71 SCARSELLI GABRIELE FREESTYLE TR. VALDINI 5324
72 SACERDOTALI MASSIMO G.S. MAIANO 5330
73 FONTOLAN MICHELE LIBERO 5331
74 FALASCA MARTIN ATL. VINCI 5333
75 CONTI DARIO IL FIORINO 5334
76 BARTOLETTI ANGELO SILVANO FEDI 5347
77 VITALI MASSIMILIANO IL FIORINO 5348
Firenze 6 gennaio 2008 - km 13,6
34 Maratonina della Befana
Servizio fotografco di Piero Giacomelli (www.pierogiacomelli.com)
Podismo e Atletica - 33
78 GHINASSI GRAZIANO LE PANCHE CASTELQUARTO 5404
79 BOTTO ANDREA G.S. MAIANO 5405
80 MARTELLI STEFANO LE PANCHE CASTELQUARTO 5408
81 INVERGA GHERARDO G.S. COMETA 5410
82 BALDACCI FRANCESCO PONSACCO 5411
83 MARINI DANIELE POL. BONELLE 5412
84 MISCEO LEONARDO G.S. MAIANO 5413
85 LAMBERTI MATTEO SILVANO FEDI 5418
86 TORRIONI STEFANO PONSACCO 5419
87 CARBONE MARIO ATL. VINCI 5420
88 PIZZICHI MAURIZIO EQUINOX RUNNING 5424
89 ZINGONI NICOLA EQUINOX RUNNING 5426
90 BALLI ALESSANDRO CAI PISTOIA 5431
91 BALDINI DAVID UGNANO 5437
92 BROGIONI PATRIZIO G.S. MAIANO 5439
93 TRABUCCO GIANCARLO AUSONIA 5441
94 BOCCARDI MARCO AUSONIA 5449
95 BARCHIELLI MORENO LE PANCHE CASTELQUARTO 5459
96 BONACCHI TIZIANO ATL. PISTOIA 5503
97 PALCHETTI MASSIMO ASSI BANCA TOSCANA 5505
98 MOSCONI MASSIMILIANO LIBERO 5511
99 MANRICHE G.S. MAIANO 5522
100 FRULLINI RICCARDO LUIVAN SETTIGNANO 5524
101 BARTOLI BARTOLOMEO AUSONIA 5537
102 FRULLINI ALBERTO G.S. MAIANO 5553
103 AMATO ROBERTO MONTELUPO RUNNERS 5556
104 BOSCHI MARIO EQUINOX RUNNING 5602
105 SANTONI CLAUDIO ATL. SIGNA 5604
106 PROVVEDI FRANCO POL. OLIMPIA 5606
107 PIZZICHI ROBERTO RESCO REGGELLO 5611
108 SOLDINI LUCA AUSONIA 5620
109 BENCINI CRISTIANO ATL. SIGNA 5624
110 GIUGNO CARLO CANOTTIERI COMUNALI 5625
111 UNGUREAN COSTANTIN G.S. MAIANO 5626
112 FIORINI GIANLUCA ATL. MONTECATINI 5633
113 GRIGOROIU GABRIEL G.S. MAIANO 5636
114 AMEDEI AMEDEO CARICENTRO 5636
115 CHIOSTRI ALESSANDRO GUALDO 5637
116 SCARPELLI GIANLUCA VICCHIO MARATHON 5638
117 CECCHERINI SIMONE AVIS QUERCETO 5640
118 CASINI CORRADO PALAGYM 5642
119 ANGARANO STEFANO LE TORRI 5649
120 MIGLIORI FABRIZIO LE TORRI 5649
121 FAETI STEFANO ATL. SIGNA 5651
122 FOGNANI PIERPAOLO CSI PRATO 5657
123 MAGAZZINI LEONARDO IL PONTE SCANDICCI 5700
124 ANDREONI GABRIELE ATL. PISTOIA 5700
125 BISORI LEONARDO G.S. MAIANO 5701
126 LELLI MAURO PIEVE A RIPOLI 5701
127 SPAGNESI MICHELE CARICENTRO 5702
128 MEGNA ANTONIO IL FIORINO 5715
129 SESTINI MAURIZIO ATL. SIGNA 5716
130 TILLI ALESSANDRO TORRE DEL MANGIA 5726
131 EMILI GINO MONTERIGGIONI SPORT E CULT. 5727
132 CERRETI MARIO MONTERIGGIONI SPORT E CULT. 5727
133 DE CHIGI LUCIO GISP CHIANCIANO 5729
134 STELLA ANDREA OLTRARNO 5736
135 NANNETTI MAURO ATL. VALDARNO 5737
136 SEMERARO GIOVANNI POD. VALDIPESA 5738
137 BRACCI ALESSANDRO TASSISTI FIORENTINI 5747
138 GHERDINI STEFANO G.S. MAIANO 5748
139 DI LORENZO ANTONIO POD. VALDIPESA 5748
140 COTI SAURO RESCO REGGELLO 5748
141 PAPUCCI LEONARDO CANOTTIERI COMUNALI 5749
142 MORRETTA ROSARIO GISP CHIANCIANO 5750
143 FLAMMIA PIETRO LAMPORECCHIO ASD 5808
144 CARTOCCI DANIELE POD. VALDIPESA 5808
145 ROCCHI RICCARDO IL PONTE 5808
146 BECCANI LUCA POD. M. BINI 5814
147 SALANI SIMONE LE PANCHE CASTELQUARTO 5814
148 BINDI ANTONIO AUSONIA 5814
149 BIGAZZI ANTONIO POD. EMPOLESE 5817
150 CECCANTINI STEFANO G.S. MAIANO 5819
151 CARLETTI MICHELE LE PANCHE CASTELQUARTO 5822
152 VISAGGIO RICCARDO GS POLI. PODISTICA 5823
153 LOMBARDI LORENZO ATL. SIGNA 5830
154 PINI CHIAPPINI DINO POD. M. BINI 5830
155 CHIOSTRINI NICOLA VECCHI AMICI 5832
156 GELLI LEONARDO LIBERO 5835
157 FARINA MASSIMO CILLO RUNNERS 5858
158 BROGIONI PAOLO OLIMPIA 5859
159 LIGI FABRIZIO ESERCITO 5901
160 TRAVERSARI DANIELE LE TORRI 5904
161 GIULIANI SAVERIO LE TORRI 5905
162 TOTI LEONARDO G.S. MAIANO 5907
163 CAVALIERE FRANCESCO LIBERO 5908
164 MILOUD AMAR HASSAN NUOVA ATL. LASTRA A SIGNA 5909
165 PIRAS GIOVANI ATL. CASALGUIDI 5910
166 BENASSAI ALESSANDRO ATL. AGONISTI 5914
167 BATISTA DONATO LE PANCHE CASTELQUARTO 5918
168 CAPORALE ANTONIO SPENSIERATI 5918
169 BARDI MIRKO LIBERO 5919
170 BESSI ANDREA G.S. MAIANO 5920
171 VALENTI MATTEO LIBERO 5921
172 CANTINI GIANNI LIBERO 5921
173 NISTRI ALESSIO G.S. MAIANO 5922
174 MAZZINGHI GIANLUIGI G.S. MAIANO 5923
175 TONI SANDRO POD. PONTE A EGOLA 5923
176 ROSAI FRANCO IL FIORINO 5938
177 MANGINO MASSIMO ATL. VALDARNO 5939
178 BAGNATO VINCENZO CARICENTRO 5946
179 BOMBONATI FILIPPO MARCIATORI MUGELLO 5949
180 LENCI MASSIMILIANO FIRENZE TRIATHLON 5950
181 CALANDRA GIACOMO ATL. VINCI 5959
182 GRASSI ROBERTO NUOVA ATL. LASTRA A SIGNA 5959
183 BERRETTI ALFREDO MARCIATORI MUGELLO 1:0000
184 MANCINI FRANCESCO ASSI BANCA TOSCANA 1:0000
185 DECARIA EMANUELE ATL. PISTOIA 1:0002
186 SUPPA EMANUELE CRAL COMUNALE 1:0002
187 ANONIMO 1:0003
188 ORCIANI ANDREA IL FIORINO 1:0014
189 FELLINI ALESANDRO ATL. SIGNA 1:0016
190 CALDAROLA FILIPPO LUIVAN SETTIGNANO 1:0025
191 NERLI DANIELE MASSA E COZZILE 1:0043
192 BANDINI ANDREA ATL. CASTELLO 1:0043
193 ERCOLI LUIGI SILVANO FEDI 1:0044
194 FINOCCHIARO DARIO AUSONIA 1:0052
195 GISTRI FRANCO IL PONTE 1:0058
196 ROMANIELLO GIULIANO ATL. PISTOIA 1:0101
197 GIANNI LIVIGNI PAOLO CANOTTIERI COMUNALI 1:0103
198 MANETTI ANDREA IL PONTE 1:0104
199 LASTRAIOLI LUCA 01 IL POLICENTRO 1:0104
200 GIANNELLI NICOLA LE PANCHE CASTELQUARTO 1:0114
201 DONELLI GIANLUCA AUSONIA 1:0116
202 PEDRAZZINI GABRIELE AUSONIA 1:0116
203 BRESCHI RICCARDO UISP PRATO 1:0118
204 LODDO FRANCESCO IL PONTE 1:0127
205 GALLERINI STEFANO LUIVAN SETTIGNANO 1:0143
206 SORTI STEFANO IL PONTE 1:0143
207 VANNUCCI ALESSANDRO CAI PISTOIA 1:0145
208 FRATONI MAURIZIO AUSONIA 1:0147
209 SARDELLI LORENZO POD. VALDIPESA 1:0158
210 AGOSTINI RENZO SILVANO FEDI 1:0159
211 GORACCI DARIO DLF FIRENZE 1:0159
212 GIORGI ALESSANDRO IL PONTE SCANDICCI 1:0201
213 GRANIERO VINCENZO IL PONTE SCANDICCI 1:0201
214 BELLA ORAZIO G.S. MAIANO 1:0212
215 MORANDI VIERI OLTRARNO 1:0212
216 LATINI MAURIZIO G.S. MAIANO 1:0222
217 GIANASSI GIUSEPPE AUSONIA 1:0223
218 BOSI SIMONE LIBERO 1:0234
219 TASSI FRANCESCO CAI PRATO 1:0247
220 PALMESI DANIELE LA STANCA 1:0247
221 TINTI MARIO ATL. SIGNA 1:0250
222 RUOTOLO TIZIANO ATL. MONTECATINI 1:0302
223 LASSI MAURO PALAGYM 1:0302
224 CICALI WALTER LE PANCHE CASTELQUARTO 1:0305
225 GIANASSI ALESSANDRO LIBERO 1:0307
226 PASSEROTTI ANDREA AUSONIA 1:0308
227 RAZZANO FABIO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:0309
228 PICCIOLI LEONARDO G.S. MAIANO 1:0310
229 CORTI ROBERTO LE TORRI 1:0311
230 SOLFANELLI MIRKO G.S. FILIPPIDE 1:0311
231 FRESCHI ALESSANDRO POD. LIVORNESI 1:0312
232 PICCIOLI CARLO OLTRARNO 1:0312
233 GINEPRARI CORSO OLTRARNO 1:0313
234 ZANI GIANCARLO CARICENTRO 1:0313
235 ZAMPONI MAURO IL PONTE SCANDICCI 1:0313
236 CACIOLLI STEFANO ATL. AGONISTI 1:0314
237 LUCHI ANTONIO ATL. PISTOIA 1:0315
238 BELLOSI ALBERTO POD. VALDIPESA 1:0315
239 FANUTZA FILIPPO ATL. SIGNA 1:0316
240 PIERACCINI GIUSEPPE G.S. MAIANO 1:0318
241 FURLER PETER CAPRAIA E LIMITE 1:0319
242 PAGLIAI SIMONE LA NAVE 1:0324
243 VENEZIANI SIMONE ATL. SIGNA 1:0329
244 BARLUZZI STEFANO POL. FIESOLE 1:0341
245 BARLUZZI FABIO LIBERO 1:0342
246 MANETTI MASSIMO LAMPORECCHIO ASD 1:0342
247 DONATIN ANDREA G.S. MAIANO 1:0342
248 BINI RAFFAELLO IL PONTE 1:0344
249 CONTI ALESSANDRO ASSI BANCA TOSCANA 1:0344
250 CASPRINI ANDREA PIAN DI SAN BARTOLO 1:0346
251 PIVETTA IVANO LIBERO 1:0351
252 PICCIOLI MAURIZIO OLTRARNO 1:0405
253 FONTINI SAVERIO LIBERO 1:0413
254 DEL ROSSO ALESSANDRO ATL. VALDARNO 1:0416
255 CIAMPI SIMONE LIBERO 1:0417
256 VETTORI GIORDANO MONTELUPO RUNNERS 1:0427
257 HUYNH VAN CUONG ATL. CAPRAIA E LIMITE 1:0430
258 BERNARDO DANIELE LUIVAN SETTIGNANO 1:0431
259 FRANCINI MARCO G.S. MAIANO 1:0431
260 SIMONELLI SIMONE AUSONIA 1:0435
261 BARZACCHINI PAOLO NUOVA ATL. LASTRA A SIGNA 1:0435
262 PUGI MARCO OLTRARNO 1:0436
263 CASELLI ANDREA LA TORRE PONTASSIEVE 1:0436
264 GIULIANI STEFANO AUSONIA 1:0441
265 PAOLETTI ALESSANDRO AUSONIA 1:0442
266 SALZERI FABIO OUTBACK 1:0442
267 BALOCCHINI MASSIMO G.S. MAIANO 1:0448
268 FALORSI TIBERIO POD. VALDIPESA 1:0450
269 ROBAUDI CARLO LIBERO 1:0456
270 FEDELE GIUSEPPE ATL. MONTECATINI 1:0458
271 CECCARELLI RICCARDO ATL. SIGNA 1:0459
272 STAFIE JOSEF OLTRARNO 1:0500
273 COLZI EMANUELE ATL. SIGNA 1:0500
274 FERNINI ENNIO ATL. SIGNA 1:0503
275 DELLA LASTRA MARCO IL PONTE SCANDICCI 1:0505
276 RUSSO FIORILLO FILIPPO DLF FIRENZE
1:0510
277 CIAMPI FEDERICO LIBERO 1:0514
278 MONTI MAURIZIO MONTELUPO RUNNERS 1:0518
279 BORIOSI CLAUDIO ATL. SIGNA 1:0521
280 GAROFANO LUIGI LIBERO 1:0542
281 TRILLI SIMONE MONTELUPO RUNNERS 1:0543
282 FABRI RICCARDO POD. EMPOLESE 1:0545
283 CENCI FILIPPO NUOVA ATL. LASTRA A SIGNA 1:0550
284 GALLI LEONARDO CAMPO DI MARTE 1:0554
285 VANNINI PAOLO LUIVAN SETTIGNANO 1:0558
286 GIANNINI PAOLO MONTEAPERTI 1:0600
287 BURRINI DANIELE ATL. SIGNA 1:0601
288 DE FILPO MARCELLO FED. TRIATHLON 1:0602
289 PENNUCCI LUCIANO G.S. MAIANO 1:0609
290 BENI ANDREA CRAL POSTE 1:0611
291 PALLAI LEONARDO NUOVA ATL. LASTRA A SIGNA 1:0617
292 SCARLINI DANIELE ATL. CALENZANO 1:0623
293 PEDONE ALESSANDRO ASSI BANCA TOSCANA 1:0626
294 BAGNOLI PAOLO RUNNERS BARBERINO 1:0633
295 ERMINI FABIO G.S. MAIANO 1:0634
296 DAGUIN FABRICE LA NAVE 1:0644
297 GORI LUCIANO MIS. AGLIANESE 1:0644
298 VALENTI VIERI FIESOLE TENNIS 1:0654
299 VISCONTI ADRIANO ATL. CASTELLO 1:0656
300 NATI MAURIZIO MARCIATORI MUGELLO 1:0700
301 INNOCENTI SIMONE FATTORI QUARRATA 1:0704
302 FUSI ADRIANO POD. VALDIPESA 1:0718
303 SIMONCINI ENRICO LIBERO 1:0719
304 SARRI STEFANO LIBERO 1:0719
305 BIANCHI FABRIZIO NUOVA POL. NOVOLI 1:0720
306 BARONI MASSIMO LIBERO 1:0721
307 PAVOLINI LEONARDO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:0727
308 DELLOMO PAOLO PALAGYM 1:0728
309 PIERUCCI FOSCO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:0728
310 ALINARI MASSIMO LIBERO 1:0733
311 VOLLER FABIO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:0756
312 RINALDI PAOLO POLI - PODI 1:0808
313 TALOZZI MARCO MONTERIGGIONI SPORT E CULT. 1:0809
314 FORTEZZA MAURIZIO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:0812
315 RICOTTI LEONARDO LIBERO 1:0813
316 TERMINI EMANUELE LE PANCHE CASTELQUARTO 1:0816
317 COCUZZA MICHELE ASSI BANCA TOSCANA 1:0817
318 LOMBARDINI PAOLO CRAL POSTE 1:0818
319 SULSERI MAURIZIO OLTRARNO 1:0850
320 BARTOLI FRANCO OLTRARNO 1:0851
321 CIPRIANI SIMONE IL PONTE 1:0852
322 ROGGI STEFANO BELLAVISTA POGGIBONSI 1:0858
323 DI CARLO MAURIZIO MASSA E COZZILE 1:0901
34 - Podismo e Atletica
324 VINATTIERI ALESSIO ATL. SIGNA 1:0921
325 ALTIERI STEFANO OLTRARNO 1:0923
326 ROMANIELLO MARCO LIBERO 1:0923
327 GELLI LEANDRO LIBERO 1:0938
328 BIANCHI EMANUELE LIBERO 1:0946
329 IVONE GIANLUCA AMAT. CASTELFRANCHESI 1:0959
330 PRATESI PAOLO G.S. MAIANO 1:0959
331 MAGGIORELLI MAURO IL PONTE 1:1002
332 AGOSTINI TIZIANO POL. BONELLE 1:1003
333 VANNINI GIUSEPPE BELLAVISTA POGGIBONSI 1:1004
334 ORSINI MIRKO POD. POD. M. BINI 1:1017
335 CATANESE GIAMPAOLO SINALUNGA 1:1037
336 NICCOLI NICOLA AUSONIA 1:1043
337 BARTOLINI ALESSANDRO DIP. UNIVERSITARI 1:1044
338 MASINI SAURO LA TORRE PONTASSIEVE 1:1045
339 MIGNOLLI PIERPAOLO IL PONTE SCANDICCI 1:1045
340 CORBO GIUSEPPE IL PONTE SCANDICCI 1:1046
341 CRISTOFARO SERGIO OLIMPIA 1:1055
342 CECCHERINI DANIELE PALAGYM 1:1124
343 REGGIOLI RICCARDO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:1130
344 BELLINI GABRIELE LE PANCHE CASTELQUARTO 1:1137
345 MISURI DANIELE LIBERO 1:1138
346 PICCINI PAOLO POD. EMPOLESE 1:1139
347 TOCCAFONTI STEFANO MONTEMURLO ASD 1:1141
348 MASI ENZO G.S. MAIANO 1:1144
349 FAGIOLINI ALBAROSA LA NAVE 1:1152
350 TORCINI LEONARDO IL PONTE 1:1154
351 INNOCENTI GLAUCO DLF FIRENZE 1:1155
352 ANGIOLINI ROBERTO BELLAVISTA POGGIBONSI 1:1157
353 BIAGIOTTI MARCO CARICENTRO 1:1159
354 CAMAROTTO FLAVIO ATL. CALENZANO 1:1201
355 DEPINESI EMILIO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:1212
356 CONTRI STEFANO LIBERO 1:1226
357 BAGLIONI FABIO 01 IL POLICENTRO 1:1228
358 DI TOMMASO ALESSANDRO IL PONTE 1:1234
359 CONVERSELLI STEFANO G.S. MAIANO 1:1237
360 ULIVI MAURO ATL. CASTELLO 1:1253
361 FUBINI RENZO ASSI BANCA TOSCANA 1:1306
362 GIOVANNONI ALBERTO ASSI BANCA TOSCANA 1:1307
363 RINALDINI ROBERTO IL PONTE SCANDICCI 1:1311
364 GRASSINI FIORENZO BELLAVISTA POGGIBONSI 1:1314
365 CALONACI FULVIO LIBERO 1:1315
366 PRATESI LEONARDO LIBERO 1:1315
367 CHIAVERINI MARCO ATL. CALENZANO 1:1317
368 CARREPANI MAURO LIBERO 1:1318
369 AIAZZI PIERO AUSONIA 1:1321
370 CULATTI GIANLUCA AUSONIA 1:1325
371 SORDI ALESSANDRO ATL. CALENZANO 1:1328
372 GRASSOLINI STEFANO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:1350
373 MARCHESELLI LUCA AUSONIA 1:1350
374 MANNINI PAOLO POD. M. BINI 1:1356
375 ABATI ALBERTO LASTRIGIANA 1:1402
376 ASTA DOMENICO POD. EMPOLESE 1:1454
377 FILIPPINI ROBERTO G.S. MAIANO 1:1528
378 PINI MARCO POD. M. BINI 1:1529
379 LIVI PAOLO NUOVA POL. NOVOLI 1:1533
380 LIVI SERGIO CRAL COMUNALE 1:1534
381 NENCIONI SANDRO IL FIORINO 1:1547
382 MAGNANI GUIDO POD. EMPOLESE 1:1607
383 PARRINI BERNARDO IL FIORINO 1:1700
384 FISCANTE GIANFRANCO POD. EMPOLESE 1:1712
385 DI RESE ANDREA LIBERO 1:1719
386 MAIANI MARCO LE TORRI 1:1743
387 QUERCI FABIO AUSONIA 1:1752
388 PANARIELLO MARIO LIBERO 1:1816
389 DUCCI ANDREA LIBERO 1:1830
390 FRATINI SIMONE IL FIORINO 1:1849
391 POLLONI FABRIZIO OLIMPIA 1:1943
392 PICCIOLI ALESSANDRO OLTRARNO 1:1954
393 THIES GIONATA G.S. MAIANO 1:2054
394 RAZZI MAURIZIO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:2247
395 SONAGLIA MASSIMO SBANDIERATORI FIRENZE 1:2254
396 GRIFFINI DUCCIO G.S. MAIANO 1:2427
397 SETTIMELLI MARCO LIBERO 1:2506
398 QUINTILI STEFANO CRAL POSTE 1:2507
399 FURLANETTO NICOLA AUSONIA 1:2624

CAT. VETERANE FEMMINILE
1 SASSI ANTONELLA AURORA SIENA 5715
2 LABARDI LAURA LA NAVE 1:0735
3 MOSCADELLI DONATELLA TORRE DEL MANGIA 1:0814
4 NARDINI MARIA GRAZIA FRAT. POP. GRASSINA 1:0820
5 MASOTTI GIGLIOLA CAPRAIA E LIMITE 1:0850
6 SANTINI SONIA PIEVE A RIPOLI 1:1112
7 MOSCADELLI MARTA PIEVE A RIPOLI 1:1127
8 DONATI IRENE ATL. SIGNA 1:1136
9 VITTORINI ENI CAPRAIA E LIMITE 1:1247
10 BERTELLI ELISABETTA CARICENTRO 1:1344
11 ANGEI TERESINA SILVANO FEDI 1:1627
12 COCCHI PATRIZIA CARICENTRO 1:1727
13 BETTONI ANNALISA LE PANCHE CASTELQUARTO 1:1836
14 TALLINI MARZIA G.S. MAIANO 1:1852
15 NAVARRINI FIORELLA CARICENTRO 1:1925
16 ULIVI MARZIA CARICENTRO 1:2224
17 BENDINELLI MARIA G.S. MAIANO 1:2300
18 BERGILLI PATRIZIA G.S. MAIANO 1:2720

CAT. VETERANI MASCHILE
1 BERTONE GIANNI ATL. SIGNA 4827
2 SODI MARCO ATL. SIGNA 4922
3 ALGERINI ALESSANDRO LE PANCHE CASTELQUARTO 4956
4 MARZOTTI TIZIANO IL PONTE SAN MINIATO 5034
5 MANTELLASSI MASSIMO LA SBARRA 5114
6 SCORTICHINI AGOSTINO POD. VALDIPESA 5211
7 FALORNI IVANO CARICENTRO 5243
8 BRASCHI ANDREA IL FIORINO 5258
9 RICCI ADRIANO IL PONTE SAN MINIATO 5416
10 GIANASSI GABRIELE AVIS QUERCETO 5422
11 FRATINI MARIO FRAT. POP. GRASSINA 5440
12 PEZZATINI FRANCO LA TORRE PONTASSIEVE 5457
13 BALDINI ALESSANDRO MARCIATORI MUGELLO 5504
14 TOSCANO GIUSEPPE RUNNERS BARBERINO 5513
CELL. 333/5299365 - 0574-30862 FAX - INFO@GSJOLLYMOTORS.IT
Podismo e Atletica - 35
15 MENAFRA ANTONIO ATL. SIGNA 5526
16 CIACCHERI MARIO LA NAVE 5550
17 ORSINI SILVIO LIBERO 5611
18 SALUSTRI ALFIO G.S. MAIANO 5621
19 ROMITI MAURO G.S. MAIANO 5640
20 BALESTRI STEFANO ATL. VINCI 5641
21 MORI MASSIMO ATL. SIGNA 5650
22 DAIUTO CARLO ATL. SIGNA 5659
23 VIGNOZZI ALESSANDRO OUTBACK FIESOLE 5723
24 ANONIMO 5731
25 FOSSI RENZO ATL. SIGNA 5735
26 DEL SOLDATO ALESSANDRO LUIVAN SETTIGNANO 5746
27 BIANCIARDI RANIERI CAPPUCCINI SIENA 5756
28 SCALI FABRIZIO NUOVA ATL. LASTRA A SIGNA 5815
29 LA SALVIA LUIGI AMAT. CASTELFRANCHESI 5816
30 MUCCIARINI MASSIMO POD. VALENTI 5818
31 MADIAI GIOVANNI LIBERO 5910
32 GIBBINO PAOLO LIBERO 5915
33 CIPOLLINI CLAUDIO ATL. VINCI 5917
34 LISCI ROBERTO NUOVA ATL. LASTRA A SIGNA 5919
35 FRAVOLINI PATRIZIO ATL. SIGNA 5937
36 MORELLI LEONARDO LE PANCHE CASTELQUARTO 5939
37 TADDEI FRANCESCO IL PONTE 5957
38 STADERINI STEFANO G.S. MAIANO 5958
39 CONTI FEDERICO GUALDO 1:0002
40 GIANNOCCOLO ANTONIO G.S. MAIANO 1:0013
41 CARLI RAFFAELE CAI PISTOIA 1:0013
42 MEUCCI RICCARDO LIBERO 1:0014
43 TESI ALBERTO POD. VALDIPESA 1:0029
44 SERENI LUCIANO POD. VALDIPESA 1:0030
45 BALESTRINI CARLO MONTERIGGIONI SPORT E CULT. 1:0042
46 MATTIA AGOSTINO G.S. MAIANO 1:0057
47 LAVAGNINI MAURIZIO IL PONTE SCANDICCI 1:0107
48 GERI FABIO IL PONTE SAN MINIATO 1:0113
49 PELLEGRINI PAOLO SB3 1:0144
50 SCHIMMENTI ANGELO AMAT. CASTELFRANCHESI 1:0144
51 FIORENZONI SANTE LIBERO 1:0155
52 CERBAI ALESSANDRO IL FIORINO 1:0224
53 COCCO BRUNO AUSONIA 1:0224
54 MENCARELLI LUCIO POD. AREZZO 1:0233
55 GAROFANO MARIO POD. PONTE A EGOLA 1:0234
56 GRASSI LORIANO ASSI BANCA TOSCANA 1:0246
57 BERGAMASCHI AGOSTINO LIBERO 1:0248
58 MANDOLA ANGELO ATL. SIGNA 1:0258
59 CALAMAI MASSIMO LA TORRE PONTASSIEVE 1:0309
60 CASULA LUIGI BELLAVISTA POGGIBONSI 1:0316
61 ROSSI UMBERTO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:0329
62 MAZZONI EMANUELE G.S. MAIANO 1:0330
63 CALAMAI FRANCO G.S. MAIANO 1:0330
64 CHESI RINO CRAL MONTE PASCHI SI 1:0343
65 AMICONE ARISTIDE LE PANCHE CASTELQUARTO 1:0345
66 SECCHIONI MARCO POD. PONTE A EGOLA 1:0346
67 CECCHI ALESSANDRO CAI PRATO 1:0401
68 VIVIANA MARIO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:0404
69 BALLI FRANCO CSI 1:0419
70 GASPERINI FABIO BANCA TOSCANA 1:0502
71 MILANO ANTONIO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:0526
72 BECHINI LUCIANO G.S. MAIANO 1:0543
73 MANGANI ROBERTO IL PONTE SCANDICCI 1:0547
74 LASTRA ROBERTO POD. AREZZO 1:0551
75 SVISOLA STEFANO LIBERO 1:0556
76 CECCONI ANDREA IL PONTE 1:0600
77 FANETTI PIERLUIGI G.S. MAIANO 1:0614
78 DE LUCA ADRIANO BELLAVISTA POGGIBONSI 1:0619
79 SOLAZZO VINCENZO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:0632
80 MERCUGLIANO ANTONIO BORGO A BUGGIANO 1:0651
81 CELLINI SANDRO FRAT. POP. GRASSINA 1:0659
82 MARINARI PIERLUIGI LE PANCHE CASTELQUARTO 1:0701
83 MORANDINI DANIELE LA NAVE 1:0755
84 ARIANI ALESSIO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:0806
85 CERBIONI STEFANO CITT DI SESTO 1:0815
86 BERTINI LUCA RUNNERS BARBERINO 1:0822
87 CENNI MARCO MARATHON CLUB MPS 1:0836
88 SALVATORI MAURO LIBERTAS SIENA 1:0837
89 SCARPINI FABRIZIO CRAL MONTE PASCHI SI 1:0837
90 SALIMBENE GIORGIO LA NAVE 1:0838
91 FINI LUCIANO POD. EMPOLESE 1:0838
92 LUMACA ANTONIO ESERCITO 1:0838
93 LANDI MARINO CRAL INPS 1:0851
94 POGGI ANDREA CARICENTRO 1:0852
95 CARDELLI MARCO RUNNERS BARBERINO 1:0903
96 SCALELLA PAOLO AIDS 1:0909
97 VENTRE MAURIZIO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:0915
98 HADANANDI ASGAS G.S. MAIANO 1:0916
99 PACI ROSSANO LIBERO 1:0921
100 NESI MARCO G.S. MAIANO 1:0946
101 MASSINI FULVIO ASSI BANCA TOSCANA 1:1004
102 RASPANTI PAOLO LA NAVE 1:1051
103 DEL SOLDATO MAURO G.S. MAIANO 1:1053
104 CIPRIANI PIERLUIGI LA TORRE PONTASSIEVE 1:1054
105 PERUZZI ALESSIO POD. AREZZO 1:1054
106 BORRI ROBERTO POD. AREZZO 1:1055
107 BENEDETTI ENNIO IL PONTE SCANDICCI 1:1101
108 FRUTTUOSI ALVARO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:1131
109 MARIOTTINI SERGIO SBANDIERATORI FIRENZE 1:1132
110 DI FRAIA GENNARO POD. PONTE A EGOLA 1:1151
111 PIAMUGGI GIORGIO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:1153
112 CASULLI GIUSEPPE JOLLY MOTORS 1:1202
113 BORGHINI AUGUSTO AUSONIA 1:1219
114 CANTINI UGO POLI - PODI 1:1219
115 PALMERI GIUSEPPE CITT DI SESTO 1:1231
116 ORSI MARINO MASSA E COZZILE 1:1238
117 BONISTALLI VALERIANO CAPRAIA E LIMITE 1:1252
118 PIANI MARIO G.S. MAIANO 1:1348
119 CAPPELLI PAOLO G.S. MAIANO 1:1349
120 BRUNETTI MASSIMO G.S. MAIANO 1:1355
121 PISACANE PIERO POD. EMPOLESE 1:1453
122 BANCHIERI MARCO OLTRARNO 1:1550
123 DAMASCHINO ELIO AVIS QUERCETO 1:1552
124 ZEPPI NICCOL POD. EMPOLESE 1:1608
125 MANNINI VARESCO POD. EMPOLESE 1:1609
126 FUSI ANDREA LA NAVE 1:1621
127 REGA ELIA ESERCITO 1:1646
128 ISOLA ROBERTO CAI PISTOIA 1:1653
129 MARTELLI STEFANO LA NAVE 1:1657
130 DE LUCA ROBERTO LA NAVE 1:1718
131 BORETTI LEONARDO POD. VALDIPESA 1:1739
132 TARGIONI ROBERTO AUSONIA 1:1750
133 CAMPOLMI MARCO BELLAVISTA POGGIBONSI 1:1814
134 FERRONI ANDREA G.S. MAIANO 1:1815
135 CARIA ANTONIO PIETRO G.S. MAIANO 1:1825
136 CHELONI RICCARDO LIBERO 1:1932
137 TANZINI EDO BELLAVISTA POGGIBONSI 1:2024
138 MARMO UGO IL PONTE 1:2116
139 SOSTEGNI CLAUDIO BELLAVISTA POGGIBONSI 1:2136
140 MESSERI WALTER G.S. MAIANO 1:2143
141 CHENG HUA CHANG G.S. MAIANO 1:2506
142 NESI MARCO G.S. MAIANO 1:2800
143 MARTELLI GIANFRANCO RUNNERS BARBERINO 1:2802
144 GHAZI NOURI Al G.S. MAIANO 1:2804
CAT. ARGENTO MASCHILE
1 DAMI FRANCO SILVANO FEDI 5334
2 FEMIA ANTONIO U.P. ISOLOTTO 5400
3 DE PAOLIS SEBASTIANO A.S. MONTEMURLO 5421
4 NIEDDA RAIMONDO ATL. SIGNA 5524
5 FIESOLI BRUNO RUNNERS BARBERINO 5600
6 SPINELLA ANTONIO ATL. SIGNA 5703
7 SABATINI VITO IL FIORINO 5716
8 SARTI GINO OLTRARNO 5857
9 GERBI PIERO LA TORRE PONTASSIEVE 5909
10 PUCCIO ANTONIO G.S. MAIANO 5920
11 ZINGONI SERGIO AMAT. CASTELFRANCHESI 5948
12 GUIDANTONI BRUNO ASSI BANCA TOSCANA 1:0001
13 BARZANTI CARLO LA NAVE 1:0027
14 MAZZARA MARTINO ATL. CALENZANO 1:0127
15 RUSSO CELESTINO MONTEMURLO 1:0127
16 ROMITI RAFFAELLO G.S. MAIANO 1:0146
17 MAGLI GIACOMO INPS 1:0158
18 PANCHETTI VLADIMIRO PIEVE A RIPOLI 1:0159
19 BELLACCI ALFREDO ATL. CALENZANO 1:0211
20 FONTANI CLAUDIO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:0300
21 BARTOLINI ALVARO LE TORRI 1:0307
22 BORGIOLI FRANCO ATL. SIGNA 1:0320
23 SGATTI ADRIANO LA NAVE 1:0320
24 BERNARDONI GIOVANNI DLF FIRENZE 1:0348
25 LATINI VALFRIDO AUSONIA 1:0348
26 NANNETTI GIUSEPPE ATL. VALDARNO 1:0432
27 SORBARA ANTONIO IL PONTE 1:0616
28 VALORI MAURO POD. EMPOLESE 1:0624
29 BRUNO GIOVANNI G.S. MAIANO 1:0633
30 BOSCHI MARCELLO CAPRAIA E LIMITE 1:0703
31 MANETTI ALFREDO CAPRAIA E LIMITE 1:0705
32 BAGNOLI CARLO CAPRAIA E LIMITE 1:0706
33 MINIATI LUIGI CARICENTRO 1:0718
34 MOROZZI SIRIO AUSONIA 1:0720
35 NUZZI SANTI POD. VALDIPESA 1:0757
36 RAVEGGI ALBERTO IL PONTE 1:0811
37 BORSELLI ALESSANDRO LE TORRI 1:0819
38 ARRIGO ANGELO LIBERO 1:0820
39 MAGI LUCIANO CRAL MONTE PASCHI SI 1:0823
40 FALCIANI CLAUDIO BELLAVISTA POGGIBONSI 1:0823
41 LAPINI LUCIANO LA NAVE 1:0936
42 PAOLI PAOLO LE TORRI 1:0937
43 MANCINELLI SERGIO ASSI BANCA TOSCANA 1:0946
44 SOTTANI ENZO MAIANO 1:1000
45 BRUNO ANTONIO G.S. MAIANO 1:1001
46 MELI ANDREA G.S. MAIANO 1:1035
47 NORI ROBERTO LE PANCHE CASTELQUARTO 1:1129
48 SALVATORI VIRGILIO IL PONTE 1:1245
49 PAPANTI FRANCO POD. EMPOLESE 1:1303
50 PANICHI MAURILIO LE TORRI 1:1312
51 BANDELLI ENRICO G.S. MAIANO 1:1438
52 DEL MORO FALIERO ASSI BANCA TOSCANA 1:1514
53 FREZZA VALDEMARO FRAT. POP. GRASSINA 1:1600
54 DI GREGORIO LINO CRAL POSTE 1:1659
55 FRANCESCHINI FRANCO CARICENTRO 1:1732
56 MARCHI FRANCO CRAL BANCA TOSCANA 1:1822
57 BURGASSI CESARE G.S. MAIANO 1:1844
58 DAGOSTINO UMBERTO LIBERO 1:1902
59 MANETTI ALDO FRAT. POP. GRASSINA 1:1916
60 CUCINI VIRGILIO BELLAVISTA POGGIBONSI 1:2022
61 TOGNETTI FRANCO POD. EMPOLESE 1:2115
62 MENICONI MAURO LA NAVE 1:2211
63 PIERONI PIERO G.S. MAIANO 1:2259
64 SACCARI RENATO LA NAVE 1:2315
65 SIMONI MIRIANO AUSONIA 1:2401
66 GIUSTI PAOLO LIBERO 1:2506
67 BALLERINI ROBERTO G.S. MAIANO 1:2507
68 CHIESI SANDRO VECCHI AMICI 1:2806
S
e
r
v
i
z
i
o

f
o
t
o
g
r
a
f
c
o

d
i

P
i
e
r
o

G
i
a
c
o
m
e
l
l
i

(
w
w
w
.
p
i
e
r
o
g
i
a
c
o
m
e
l
l
i
.
c
o
m
)
36 - Podismo e Atletica
DONNE (tutte)
1 Roberti Maria Grazia CORPO FORESTALE DELLO STATO 22.04,9
2 Scolari Cristina AMORINI TSL TEAM ITALY 22.38,9
3 Andreu Trias Laia SELECCIO CATALANA RAQUETES DE NEU 24.28,2
4 Mugno Annalaura G.S. IL FIORINO 24.35,1
5 Iozzelli Emma G.S. LAMMARI 24.56,4
6 Lacombe Christiane TSL SPORT EQUIPMENT 24.59,4
7 Florey Isabelle SWISS SNOWSHOE FEDERATION 25.01,5
8 Bonvecchio Elektra ATLETICA TRENTO CMB 1967 25.18,9
9 Ardid Ubed Monica SELECCIO CATALANA RAQUETES DE NEU 25.33,4
10 Bonora Lara AMORINI TSL TEAM ITALY 25.44,6
11 Bampi Sabrina ATLETICA TRENTO CMB 1967 25.54,3
12 Brochman Cindy GRUPPO USA 26.02,1
13 Neznama Eva ATL. GAVARDO 26.29,3
14 DArata Rosella G.S. LAMMARI 26.55,6
15 Perrone Cristina G.S. LAMMARI 27.14,3
16 Malo Perez Sonia SELECCIO CATALANA RAQUETES DE NEU 27.16,6
17 Filippin Antonia NEW SPORT LIFE 27.25,2
18 Bergada Grano Montserrat SELECCIO CATALANA RAQUETES DE NEU 27.49,7
19 Heil Michayla GRUPPO USA 29.11,5
20 Bais Anna Maria TSL SPORT EQUIPMENT 29.44,6
21 Iori Laura PODISTICAARONA 30.09,2
22 Cortinovis Nadia G.S.A. MARINELLI 30.23,2
23 Forn Munne Teresa SELECCIO CATALANA RAQUETES DE NEU 30.27,9
24 Cornet Therese TSL SPORT EQUIPMENT 31.33,3
25 Parrello Stefania G.S. VALSUGANA 33.19,6
26 Tuti Elena MION GRUPPO 33.34,7
27 Antongiovanni Mara G.S. LAMMARI 34.03,2
28 Zanetti Ombretta FREEZONE 34.03,3
29 Casini Chiara G.S. IL FIORINO 34.39,9
30 Landi Michela G.S. IL FIORINO 34.40,9
31 Lucca Denise GENZIANELLA TELVE DI SOPRA 34.46,2
32 Salvi Simona RUNNERS BERGAMO 34.50,8
33 Liverani Patrizia TORRE DEL MANGIA 34.56,0
34 Fornara Roberta MARCIATORI CASTELLANI 35.19,6
35 Nicolae Simona ATL. CALDERARA 35.23,9
36 Campagna Angela G.P. SAJOCC 35.53,9
37 Marchi Michela G.S. IL FIORINO 35.59,9
38 Taiuti Barbara SINGOLI DI FIRENZE E PROVINCIA 36.35,2
39 Venturini Lorenza GR. LA LUMEGA 37.26,2
40 Bonalumi Daniela ATLETICA PARATICO 37.37,2
41 Rampanelli Paola ATLETICA GIUDICARIE ESTERIORI 37.44,7
42 Nannizzi Nadia G.S. LAMMARI 38.12,0
43 Braiato Valeria MION GRUPPO 38.58,1
44 Cole Joanna U.L. LOMBARDA 38.59,0
45 Uguccioni Marina GR. LA LUMEGA 39.08,5
46 Troggio Anna ATLETICA GIUDICARIE ESTERIORI 39.17,9
47 Gafforelli Monica ATLETICA PARATICO 40.02,7
48 Zeni Cristina ATLETICA GIUDICARIE ESTERIORI 40.16,1
49 Thaler Tullia ATLETICA ROTALIANA 41.30,7
50 Burritt Debbie GRUPPO USA 42.50,1
51 Morisco Lucia ATLETICA GIUDICARIE ESTERIORI 43.21,5
52 Biagini Marta LE SBARRE 44.04,0
53 Febbraro Elisabetta GIOVANE MONTAGNA 45.59,5
54 Tedaldi Marzia ATLETICA MANARA 48.54,7
55 Rugani Serena MARCIATORI MORIANESI 49.24,1
56 Ristori Sandra LE SBARRE 49.26,3
57 Vendraminelli Valentina SINGOLI DI PADOVA E PROVINCIA 49.32,4
58 Baraldo Cristina SINGOLI DI PADOVA E PROVINCIA 50.30,5
59 Barizza Beatrice SNOWRUNNING PETTINELLI-CARIVE 50.43,5
60 Abbadini Daniela ATL. AMATORI VELLETRI 51.17,0
61 Scarzani Gabriella SINGOLI DI RAVENNA 52.19,4
62 Ferrucci Adriana MARATHON CLUB PISA 55.37,1
63 Sandonini Mariarosa ATLETICA FLY FLOT 56.22,8
64 Giorgi Michela MARATHON CLUB PISA 56.33,8
65 Miniato Ambra G.S. IL FIORINO 57.46,7
66 Gabbrielli Patrizia MARATHON CLUB PISA 59.05,5
67 Sala Sara PRO PATRIA TRIATHLON 02.41,2

UOMINI (primi 200)
1 Battocletti Giuliano CO-VER MAPEI RUNNING TEAM 18.02,4
2 Cassi Claudio NEW SPORT LIFE 18.18,2
3 Agostini Marco CORPO FORESTALE DELLO STATO 18.31,0
4 Santi Antonio LA FRATELLANZA MODENA 18.44,1
5 Chatbi Jamel ATLETICA DELLO 18.54,2
6 Iannone Gilio TEAM BALDAS C.S. ESERCITO 18.57,2
7 Barizza Filippo SNOWRUNNING PETTINELLI-CARIVE 18.58,4
8 Fregona Lucio CORPO FORESTALE DELLO STATO 19.03,7
9 Milesi Davide G.S. FORESTALE 19.08,2
10 Lahner Edaurd ASV EDUARD 19.11,2
11 Molinari Antonio ATLETICA TRENTO CMB 1967 19.35,2
12 Baggia Riccardo ATLETICA VALLI DI NON E SOLE 19.40,8
13 Cappelletti Daniele GR. SPORT ALPINI PARACADUTISTI 19.47,8
14 Stanga Bruno U.S. TENNO 19.53,9
15 Mamleev Mikhail ATLETICA BRUGNERA FRIULINTAGLI 19.55,8
16 Gschliesser Paul ASV EDUARD 20.03,5
17 Pilatti Davide ATL. VALLE CAMONICA 20.14,4
18 Ancay Tarcis SWISS SNOWSHOE FEDERATION 20.23,0
19 Poli Graziano G.P. PARCO ALPI APUANE 20.26,7
20 Manente Alessandro SNOWRUNNING PETTINELLI-CARIVE 20.30,1
21 Rambaldini Alessandro ATL. GAVARDO 20.41,9
22 Rungeer Hannes ASV EDUARD 20.42,7
23 Salvadori Enos ATLETICA GIUDICARIE ESTERIORI 20.43,3
24 Pinamonti Adriano ATLETICA VALLI DI NON E SOLE 20.43,9
25 Espina Martinez Xavier SELECCIO CATALANA RAQUETES DE NEU 20.44,6
26 Pastore Luigi TEAM BALDAS ISAURA VALLE DELLIRNO 20.46,5
27 Parjanne Antti TEAM FINLANDIA 20.46,9
28 Pinamonti Guido ATLETICA VALLI DI NON E SOLE 20.50,9
29 De Bona Ennio NEW SPORT LIFE 20.56,5
30 Canal Ferres Esteve SELECCIO CATALANA RAQUETES DE NEU 21.08,4
31 Denef Sebastien TSL SPORT EQUIPMENT 21.16,5
32 Conus Thierry SWISS SNOWSHOE FEDERATION 21.23,0
33 Tiberti Tito CO-VER MAPEI RUNNING TEAM 21.23,8
34 Polo Claudio AMORINI TSL TEAM ITALY 21.28,9
35 Taras Cristian G.S. LAMMARI 21.30,1
36 Risi Antonio TEAM BALDAS ISAURA VALLE DELLIRNO 21.32,9
37 Pieruzzo Diego G.S. VIGILI DEL FUOCO DE VECCHI 21.35,3
38 Martinelli Gianluigi MARATHON C. ALTA QUOTA LIVIGNO 21.41,9
39 Garcia Vilches Francisco SELECCIO CATALANA RAQUETES DE NEU 21.43,9
40 Karnutsch Gabriel SINGOLI DI BOLZANO E PROVINCIA 21.47,4
41 Frescani Elio TEAM BALDAS ISAURA VALLE DELLIRNO 21.50,9
42 Zorzetto Ferruccio SNOWRUNNING PETTINELLI-CARIVE 22.01,5
43 Ancay Emmanuel SWISS SNOWSHOE FEDERATION 22.11,8
44 DElia Alberto TEAM BALDAS ISAURA VALLE DELLIRNO 22.16,9
45 Costa Federico SNOWRUNNING PETTINELLI-CARIVE 22.22,1
46 Poletti Giacomo G.S. VATTARO 22.27,9
47 Sebastiani Giorgio ATLETICA VALSUGANA 22.31,6
48 De Bortoli Jean ATL. SERNAGLIA 22.33,7
49 Simonetti Matteo SINGOLI DI BRESCIA E PROVINCIA 22.39,0
50 Torresani Pierluigi ATLETICA VALLI DI NON E SOLE 22.40,0
51 Spina Baglioni Lorenzo G.S. IL FIORINO 22.40,8
52 Gamberoni Paolo ATL. AGORDINA OTTICA MOTTES 22.47,0
53 Kiem Franz Josef ASV EDUARD 22.55,4
54 Zanchi Marco ATL. VALLI BERGAMASCHE 22.57,9
55 Geiser Thomas S.C. BERG - ST. FLELIX 23.00,0
56 Vaudin Jerome TSL SPORT EQUIPMENT 23.06,4
57 Dacco Davide ATLETICA TRECATE 23.11,9
58 Vaida Ioan ASSINDUSTRIA SPORT PADOVA 23.15,7
59 Ravasio Daniele G.S.A. MARINELLI 23.17,2
60 Benini Gianluca ATLETICA TEAM LOPPIO 23.20,0
61 Bertuchoz Urbain SWISS SNOWSHOE FEDERATION 23.21,6
62 Moratti Giorgio FONDISTI ALTA VAL DI NON 23.22,9
63 Ginanni Luca ATLETICA CASALGUIDI 23.26,4
64 Rizzo Beppino SNOWRUNNING PETTINELLI-CARIVE 23.33,4
65 Rainone Marco TEAM BALDAS ISAURA VALLE DELLIRNO 23.34,3
66 Baldo Corrado ATLETICA CLARINA 23.34,4
67 Riccadonna Piercarlo ATLETICA GIUDICARIE ESTERIORI 23.38,0
68 Cappelletti Tarcisio ATLETICA TEAM LOPPIO 23.51,6
69 Haalisto Ilpo TEAM FINLANDIA 23.54,5
70 Valensise Massimo ATLETICA CASALGUIDI 24.02,0
71 Pintarelli Gil G.S. VALSUGANA 24.07,1
72 Guardini Ugo GR. PRISMA SPEDIZIONI 24.11,1
73 Rharibi Hassane ATLETICA VALLI DI NON E SOLE 24.26,2
74 Manfredini Danilo POLISPORTIVA CENTESE 24.27,5
75 Aquilini Stefano G.S.A. MARINELLI 24.33,0
76 Gregorini Paolo Guerrino ANNA SPORT 24.48,0
77 Bonavetti Rossano ANNA SPORT 24.49,8
78 Mugno Francesco G.S. IL FIORINO 24.55,4
79 Rosat Giovanni ATLETICA VALLI DI NON E SOLE 24.55,7
80 Ferrandino Salvatore TEAM BALDAS ISAURA VALLE DELLIRNO 24.57,8
81 Armanini Saul ROAD RUNNERS CLUB MILANO 25.06,1
82 Campigotto Paolo GR. PRISMA SPEDIZIONI 25.12,4
83 Iacomoni Patrizio ATLETICA CLARINA 25.14,8
84 Cascione Luca SNOWRUNNING PETTINELLI-CARIVE 25.15,3
85 Menegatti Lorenzo ZEROVITTORIE GRUPPO 25.17,2
86 Short Mike SWISS SNOWSHOE FEDERATION 25.18,2
87 Iachelini Elio LORSO POLARE 25.21,5
88 Geiser Konrad S.C. MERAN FORST 25.25,6
89 Agnoletto Ivan GR. TAVERNA CAERAN 25.32,1
90 Raffaelli Luca G.S. LAMMARI 25.34,9
91 Barizza Giuliano SNOWRUNNING PETTINELLI-CARIVE 25.36,0
92 Agostini Matteo TRIATHLON TRENTINO 25.37,6
93 Zoppi Marco TRIATHLON CREMONA STRADIVARI 25.38,5
94 Tomasi Lino G.S. VALSUGANA 25.39,7
95 Zanzotti Francesco U. S. ROBUR 25.44,0
96 Massimi Francesco POLISPORTIVA CENTESE 25.45,7
97 Zorzi Carlo ATLETICA VALLI DI NON E SOLE 25.49,9
98 Verzellesi Andrea TRIATHLON CREMONA STRADIVARI 25.54,9
99 Di Francesco Luca SINGOLI DI TRENTO E PROVINCIA 25.56,1
100 Moll Florian SWISS SNOWSHOE FEDERATION 25.58,6
101 Nanni Paolo BERZANTINA 25.58,7
Servizio fotografco di Fabio Marranci
Val di Non 6 gennaio 2008 - km 6,2
35 Ciaspolada
Podismo e Atletica - 37
102 Chini Silvio ATLETICA FLY FLOT 26.01,7
103 Di Caprio Daniele ATLETICA ROMA SUD 26.02,3
104 Bettoni Jacopo COMITATO UDACE BERGAMO 26.09,1
105 Bonarini Alessandro G.S.A. MARINELLI 26.09,4
106 Favaretto Davide SNOWRUNNING PETTINELLI-CARIVE 26.16,5
107 Sabbadin Davide GR. POD. MONSELICENSI 26.20,9
108 Pastore Fabio TEAM BALDAS ISAURA VALLE DELLIRNO 26.24,8
109 Genetti Enzo IN RICORDO DI ENRICO 26.28,4
110 Pojer Walter G.S. LENTI - VELOCI RAIKA 26.28,7
111 Simonte Fabio ATL. AMATORI VELLETRI 26.35,4
112 Montanari Luca SINGOLI DI MODENA E PROVINCIA 26.42,5
113 Prenyanosa Alonso Marc SELECCIO CATALANA RAQUETES DE NEU 26.44,2
114 Nazzari Renzo SNOWRUNNING PETTINELLI-CARIVE 26.45,7
115 Gamba Angelo A.S.D. MARATHON CREMONA 26.48,0
116 Heil Steve GRUPPO USA 26.52,1
117 Signorelli Giuseppe ATLETICA TEAM LOPPIO 26.52,6
118 Isernia Ruggero TACCO 12 GRUPPO 27.12,5
119 Manfredini Maurizio TRIATHLON CREMONA STRADIVARI 27.13,9
120 Appolloni Dario ATLETICA GIUDICARIE ESTERIORI 27.15,3
121 Kerschbaumer Marco MEZZOCORONA 27.17,7
122 Spezzani Fabrizio GR. POD. LA GUGLIA 27.23,0
123 Tamburlin Mauro SINGOLI DI BELLUNO E PROVINCIA 27.36,1
124 Iebba Antonio ATL. VINCI 27.39,1
125 Arsie Roberto GR. TAVERNA CAERAN 27.49,3
126 Garzoni Lucio ATL. GAVARDO 27.54,7
127 Baggia Bruno ATLETICA VALLI DI NON E SOLE 28.01,9
128 Ducci Franco BERZANTINA 28.04,8
129 Frapporti Danilo ATLETICA TEAM LOPPIO 28.06,8
130 Campagnola Daniel SINGOLI DI TRENTO E PROVINCIA 28.13,9
131 Cornet Andre TSL SPORT EQUIPMENT 28.14,6
132 Schwarz Hannes S.V. MOLTEN RAIFFEISEN 28.15,0
133 Mosaner Ambrogio SINGOLI DI TRENTO E PROVINCIA 28.17,7
134 Toni Michele POLISPORTIVA CENTESE 28.22,7
135 Villa Carlo ROAD RUNNERS CLUB MILANO 28.26,5
136 Zanotti Alessandro LA SQUOLA DEL MARE 2 28.28,9
137 Giacometti Luca C.S.I. BELLUNO 28.34,3
138 Dartora Nicola GR. TAVERNA CAERAN 28.41,5
139 Wagner Stefan GERMANIA 28.54,4
140 Manfredi Alessandro LA FRATELLANZA MODENA 28.54,6
141 Rigotti Patrizio BASSAANAUNIA 28.59,7
142 Orlandi Roberto RUNNERS VALBOSSA 29.07,2
143 Benvenuti Alessandro USAM BAITONA 29.07,9
144 Bertol Antonio ATLETICA ROTALIANA 29.11,7
145 Pavan Fausto GR. TAVERNA CAERAN 29.12,5
146 Osellame Marco GR. TAVERNA CAERAN 29.14,4
147 Felicetti Luigi G.S. IL FIORINO 29.19,9
148 Simonte Mauro ATL. AMATORI VELLETRI 29.26,1
149 Trentin Bruno GENZIANELLA TELVE DI SOPRA 29.28,1
150 Marangon Edoardo ALTAANAUNIA 29.28,6
151 Fossacreta Andrea SINGOLI DI MODENA E PROVINCIA 29.28,8
152 Sabatino Luigi MARATHON CLUB PISA 29.29,5
153 Tevini Giuseppe TRENTINGRANA GRUPPO 29.32,0
154 Lochis Marco G.P. SAJOCC 29.36,8
155 Azzolini Giorgio ATLETICA ROTALIANA 29.38,6
156 Casentini Giancarlo ATL. AMATORI VELLETRI 29.44,8
157 Pellizzari Lorenzo AS. TREVISO STAR 29.52,8
158 Possamai Renato ATLETICA VALLI DI NON E SOLE 29.52,8
159 Segnana Fernando DRAGON BOAT 29.57,5
160 Zurlo Cristian DRAGON BOAT 29.57,5
161 Farano Giovanni A.S.D. FILIPPIDE 30.02,9
162 Perini Giorgio GRUPPO ARCOBALENO 30.07,1
163 Artini Paolo RINASCITA MONTEVARCHI 30.11,6
164 Mion Roberto MION GRUPPO 30.12,6
165 Leonardi Arduino ATLETICA GIUDICARIE ESTERIORI 30.15,6
166 Bonarini Giovanni G.S.A. MARINELLI 30.23,5
167 Zanoni Aldo U. S. ROBUR 30.24,2
168 Moggi Marco SINGOLI DI BOLZANO E PROVINCIA 30.25,3
169 Accordi Gianni CAIDAI 30.29,0
170 Piz Marco CAI A.A. SEZIONE APPIANO 30.29,6
171 Tagliapietra Luca SNOWRUNNING PETTINELLI-CARIVE 30.37,8
172 Mazzoni Paolo G.S. LAMMARI 30.40,7
173 Rauzi Daniel LE PROfumerie 30.41,5
174 Tinagli Alessandro G.S. LAMMARI 30.42,1
175 Butti Rudi ATLETICA ROTALIANA 30.45,0
176 Meraviglia Vincenzo G.A.P. SARONNO 30.45,1
177 Pezzi Danilo ATLETICA ROTALIANA 30.46,8
178 Hargrave Stephen U.L. LOMBARDA 30.47,7
179 Alberti Andrea LUPO SPORT 30.50,1
180 Levati Cesare ATHLETIC TEAM 30.52,0
181 Spellanzon Paolo SNOWRUNNING PETTINELLI-CARIVE 30.53,6
182 Capoferri Omar SINGOLI DI BERGAMO E PROVINCIA 30.55,3
183 Michesi Walter ALTO LAZIO A.S.D. 30.56,9
184 Meda Ottavino ATL. VICENTINA 30.59,9
185 Manzoni Paolo G.P. SAJOCC 31.02,4
186 Rizzi Michele GR. PRISMA SPEDIZIONI 31.05,5
187 Roberti Daniele A.S.D. COLLEMARATHON 31.08,0
188 Tagliapietra Gianfranco SNOWRUNNING PETTINELLI-CARIVE 31.09,1
189 Ranica Massimo N.C.I.S. BERGAMO 31.14,7
190 Ferrari Marco SINGOLI DI VERONA E PROVINCIA 31.17,0
191 Montanari Annibale A.S.D. COLLEMARATHON 31.18,2
192 Canigiani Vasco LE SBARRE 31.21,4
193 DErrico Gabriele G.S. MAIANO 31.28,1
194 Marin Giorgio MARCIATORI CASTELLANI 31.33,1
195 Cazzola Gianni GR. TAVERNA CAERAN 31.42,0
196 Mattioli Filippo GIMNOS CLUB 31.47,2
197 Bertolini Sergio ATLETICA GIUDICARIE ESTERIORI 31.48,7
198 Pasquini David ATL. SINALUNGA - CIRC. ARCI RIGAIOLO 31.49,9
199 Taddia Franco POLISPORTIVA CENTESE 31.49,9
200 Tolomei Luca G.S. TOMMY SPORT SCRIBER TEAM 32.01,7
201 Bortoli Claudio SINGOLI DI BOLZANO E PROVINCIA 32.04,5
202 Berlanda Giuseppe WHIRPOOL GRUPPO AZIENDALE 32.06,2
203 Gamberini Carlo ATL. CALDERARA 32.07,4
204 Melisi Antonio LE SBARRE 32.07,7
205 Borghi Daniele BERZANTINA 32.08,3
206 Pergher Andrea SINGOLI DI TRENTO E PROVINCIA 32.13,1
207 Stirpe Umberto SINGOLI DI TRENTO E PROVINCIA 32.13,1
208 Giuliani Claudio SAT FONDO 32.15,8
209 Brambilla Luca GRUPPO ARCOBALENO 32.36,6
210 Castellani Giuliano ATLETICA GIUDICARIE ESTERIORI 32.39,1
211 Baldi Alessandro G.S. IL FIORINO 32.46,0
212 Baccarani Gianpaolo SAN DAMASO 32.49,9
213 Lazzari Graziano MARCIATORI MORIANESI 32.53,5
214 Puccinelli Marino SINGOLI DI LUCCA E PROVINCIA 32.53,6
215 Gherardi Stefano BERZANTINA 32.54,4
216 Martignago Valter ORIENTEERING CLUB 32.55,9
217 Ragghianti Umberto G.S. LAMMARI 32.58,1
218 Tardelli Giovanni G.S. LAMMARI 33.03,2
219 Toller Giuliano ATLETICA VALLI DI NON E SOLE 33.06,2
220 Govoni Umberto POLISPORTIVA CENTESE 33.07,2
221 Bolzonella Sebastiano SINGOLI DI PADOVA E PROVINCIA 33.08,1
222 Larcher Carlo PODISTICA NOVELLA 33.09,0
223 Tita Maurizio ATLETICA TEAM LOPPIO 33.09,1
224 Ciaramicoli Paolo A.S.D. COLLEMARATHON 33.09,6
225 Galimberti Luciano PODISTI VALLE OLONA 33.17,7
226 Lazzeri Armando ZEROVITTORIE GRUPPO 33.25,8
227 Lavarini Sandro LA SQUOLA DEL MARE 2 33.28,0
228 Verber Luciano SAT FONDO 33.29,9
229 Ciotti Andrea G.S. LAMMARI 33.33,6
230 Boldrini Stefano SINGOLI DI BOLZANO E PROVINCIA 33.35,0
231 Ruggeri Paolo G.S. TOMMY SPORT SCRIBER TEAM 33.39,4
232 Targhetta Luciano G.S. VOLTAN 33.45,2
233 Galimberti Oscar U.L. LOMBARDA 34.06,0
234 Mannu Roberto GR. MANNU ROBERTO 34.06,1
235 Ferrari Mirko GRUPPO ARCOBALENO 34.08,0
236 Brunori Giuliano ATL. GAVARDO 34.14,0
237 Campioli Mario LUPO SPORT 34.15,2
238 Morgese Giuseppe ATL. CALDERARA 34.20,0
239 Rigato Francesco RIGATO TEAM 34.22,3
240 Caumo Demis DRAGON BOAT 34.23,5
241 Trevisani Stefano ATL. BONDENO 34.24,5
242 Olmi Oscar LUPO SPORT 34.31,7
243 Salvaterra Sergio ATLETICA GIUDICARIE ESTERIORI 34.36,4
244 Caverzan Davide GR. TAVERNA CAERAN 34.39,2
245 Costantini Giacomo G.S. IL FIORINO 34.40,2
246 Testai Enzo G.S. RISVEGLIO 34.48,7
247 Beretta Sergio RUNNERS BERGAMO 34.50,6
248 De Veroli Carlo MARATHON CLUB PISA 34.53,7
249 Baldocchi Aldo Luigi Mario CANOTTIERI MILANO 34.56,6
250 Bertoli Francesco TRIATHLON CREMONA STRADIVARI 34.57,8
251 Randazzo Francesco ALTAANAUNIA 34.59,7
252 Lodino Salvatore MARATHON CLUB PISA 35.00,3
253 Canestrini Gianfranco SAT FONDO 35.07,1
254 Gironi Andrea A.S. ATLETICA MEDA 35.09,4
255 Poletti Vittorio ATLETICA MANARA 35.09,8
256 Novali Giuseppe ATLETICA GIUDICARIE ESTERIORI 35.18,1
257 Guarnati Gabriele PARADISO MALCESINE 35.26,0
258 Mion Flavio MION GRUPPO 35.32,9
259 Lolli Gabriele ATL. CALDERARA 35.33,9
260 Bonivento Marco SOCIETA DELFINO TRIATHLON 35.36,0
261 Neagu Nicolai SINGOLI DI TRENTO E PROVINCIA 9 35.43,2
262 Sfoggia Nevio ORIENTEERING CLUB 35.46,5
263 Dalvit Giorgio U. S. ROBUR 35.57,3
264 Zinelli Rodolfo ATHLETIC CLUB 96 36.00,5
265 Zando Daniele GRUPPO ARCOBALENO 36.04,1
266 Caporizzi Giuseppe ATL. VINCI 36.06,0
267 Parovina Adelio JUNIOR ATLETICA 36.15,2
268 Moretti Paolo GRUPPO ARCOBALENO 36.19,5
269 Bottinelli Emiliano GRUPPO ARCOBALENO 36.27,9
270 Palumbo Max GRUPPO ARCOBALENO 36.30,8
271 Delli Marco SINGOLI DI FIRENZE E PROVINCIA 36.35,5
272 Ottaviani Paolo GRUPPO BAONE 36.36,6
273 Giuffrida Pietro MARATHON CLUB PISA 36.37,4
274 Montani Marco ATL. CLUB VILLASANTA 36.37,8
275 Cervellati Mauro ATL. CALDERARA 36.53,0
276 Serbelloni Carlo GRUPPO ARCOBALENO 37.01,6
277 Tait Umberto U. S. ROBUR 37.10,5
278 Benassi Francesco GR. LA LUMEGA 37.26,3
279 Dall Olio Gianni ATL. CALDERARA 37.31,1
280 Garofalo Fabio GR. TAVERNA CAERAN 37.31,8
281 Santucci Francesco MARATHON CLUB PISA 37.35,4
282 Ganucci Mattia TOSCANAATLETICA 37.37,5
283 Caverzan Massimo GR. TAVERNA CAERAN 37.41,3
284 Berloffa Rene U.S. AURORA 37.56,3
285 Modena Massimo SINGOLI DI VERONA E PROVINCIA 38.04,8
286 Mott Luciano SINGOLI DI MILANO E PROVINCIA 38.08,0
287 Soldani Gabriele LE SBARRE 38.16,9
288 Pedrazzini Pierantonio G.S. IL FIORINO 38.23,9
289 Baldassari Luciano SINGOLI DI RAVENNA 38.29,9
290 Vedovato Emiliano RIGATO TEAM 38.33,3
291 Borghi Lorenzo BERZANTINA 38.51,3
292 Barlocco Guido BARLOCCO GUIDO GRUPPO 38.56,2
293 Muzzarini Davide GR. LA LUMEGA 39.08,4
294 Benafatto Maurizio EA TRAMONTANA 39.08,8
295 Ceccarelli Angelo GRUPPO ARCOBALENO 39.12,0
296 Piras Antonio ATLETICA ROTALIANA 39.19,0
297 Magni Andrea LUPO SPORT 39.24,0
298 Schianchi Daniele ATLETICA MANARA 39.32,6
299 Fedi Daniele LE SBARRE 39.35,5
300 Zirondelli Tiziano LIPPO 39.37,0
301 Rosso Carlo PODISTICA SARONESE 39.41,8
302 Lemme Alessio ATL. AMATORI VELLETRI 39.44,6
303 Noris Gianpietro G.S.A. MARINELLI 39.49,6
304 Ghini Stefano LUPO SPORT 39.54,2
305 Franceschi Aladino MARCIATORI MORIANESI 39.55,3
306 Sordi Roberto ASD ATLETICA CALENZANO 40.01,6
307 Rigato Emanuele RIGATO TEAM 40.07,5
308 Conter Claudio LE PROfumerie 40.16,0
309 Del Zoppo Romano G.S. RISVEGLIO 40.19,6
310 Biagioni Giorgio MARCIATORI MORIANESI 40.29,2
311 Borzaga Gilberto ALTA VAL DI NON S.P.A. 40.33,1
312 Zanni Antonio GR. POD. LA GUGLIA 40.36,7
313 Castellani Zeffirino ATLETICA GIUDICARIE ESTERIORI 40.51,0
314 Acconci Pierluigi MARATHON CLUB PISA 41.03,2
315 Inama Aldo GRUPPO 41.36,0
316 Setfani Paolo PROGETTO VISTA TRIATLON 41.40,9
317 Cristoforetti Claudio MION GRUPPO 41.52,4
318 Cutini Maurizio GRUPPO ARCOBALENO 42.08,2
319 Maroni Stefano GRUPPO ARCOBALENO 42.08,8
320 De Marzi Giorgio ATL. AMATORI VELLETRI 42.14,0
321 Saccon Mirko SNOWRUNNING PETTINELLI-CARIVE 42.15,0
322 Ciucci Nicola MARCIATORI MORIANESI 42.29,0
323 Cervelli Piero LE SBARRE 42.48,4
324 Betti Paolo G.S. RISVEGLIO 42.49,0
325 Vignudelli Marco LIPPO 43.02,6
326 Tomei Massimiliano GRUPPO TOMEI 43.11,1
327 Pivetti Mauro LUPO SPORT 44.05,9
328 Rovaro Brizzi Fabio N.C.I.S. BERGAMO 44.20,1
329 Pieracci Otello GR. POD. LA GUGLIA 45.07,4
330 Zanotti Mario GRUPPO ARCOBALENO 46.35,7
331 Fatticcioni Ivo MARATHON CLUB PISA 46.40,5
332 Pazzaglia Paolo MARATHON CLUB PISA 46.49,9
333 Coll Pujol Miquel SELECCIO CATALANA RAQUETES DE NEU 46.56,0
334 Avanzini Guido ATLETICA MANARA 48.54,9
335 Milazzo Tommaso GRUPPO TOMEI 50.16,4
336 Fasoli Marco GRUPPO ARCOBALENO 51.00,2
337 Venturini Nicola G.S. LAMMARI 51.00,4
338 Selva Giuseppe G.M.B. 52.06,2
339 Braccini Francesco LE SBARRE 53.26,1
340 Burritt Bill GRUPPO USA 53.31,1
341 Malanchini Giancarlo GRUPPO ARCOBALENO 53.38,0
342 Miot Giovanni LIPPO 53.41,5
343 Toffano Ivano ATLETICA FLY FLOT 56.22,8
344 Nassuato Davide GRUPPO ARCOBALENO 56.23,5
345 De Rosa Vincenzo MARATHON CLUB PISA 59.05,7
346 Bertoldi Nicola U.S. QUERCVIA TREMNTINGRANA 04.31,6
347 Guarnier Cristian GR. TAVERNA CAERAN 40.11,7
F
o
t
o

d
i

L
u
i
g
i

M
u
g
n
o
38 - Podismo e Atletica
Livorno 6 gennaio 2008
Campestre della Befana
CATEGORIA A MASCHILE - km 6
1 EL GHIZLANY SALAH GS IL FIORINO 0.19.19
2 SCURO VINCENZO GS ORECCHIELLA 0.19.22
3 BARDI LAPO ATL. LIVORNO 0.19.55
4 BUCCHIONI NICOLA LIVORNO TEAM 0.20.16
5 CAPRETTI ANDREA GS ORECCHIELLA 0.20.28
6 MEINI FEDERICO ATL. LIVORNO 0.20.46
7 VANNUCCI LUCA LA GALLA 0.20.49
8 PERTUSATI GABRIELE GS ORECCHIELLA 0.20.52
9 POLZELLA MICHELE POL. CORSO ITALIA 0.20.55
10 GIANNI ROBERTO ALPI APUANE 0.20.58
11 MERLINO PAOLO LIVORNO TEAM 0.21.02
12 DINI MICHELE ATL. LIVORNO 0.21.06
13 BALESTRINI FRANCESCO LIVORNO TEAM 0.21.08
14 FERRINI DAVIDE TEAM SUMA 0.21.13
15 RACHEDI NADIR LIBERO 0.21.14
16 DINI FRANCESCO TEAM SUMA 0.21.14
17 FRANCIOSO MARIO POL. CORSO ITALIA 0.21.27
18 PAGNINI GIUSEPPE GS ORECCHIELLA 0.21.43
19 AMADEI PIERGIORGIO LIVORNO TEAM 0.21.52
20 PRATELLI FABIO ATL. VINCI 0.21.56
21 ROCCA NICOLA ATL. LIVORNO 0.22.05
22 BARONI GABRIELE LIVORNO TEAM 0.22.20
23 POGGIALI MARCELLO PONTE A EGOLA 0.22.23
24 MORETTI ROMANO LIVORNO TEAM 0.22.56
25 LELLI MATTEO LIVORNO TEAM 0.22.59
26 MARINO MIMMO TEAM SUMA 0.23.27
27 MORONI LORENZO ATL. PESCIA 0.23.37
28 OTTAVIANI ALESSIO ATL. LIVORNO 0.23.49
29 BOCCI FABIO LIBERTAS RUNNERS 0.24.03
30 LOMBARDI NICCOLO ATL. LIVORNO 0.24.35
31 PICCHI PIERO PODISTI LIVORNESI 0.24.46
32 FRANCESCHI ALESSANDRO CUS PISA 0.24.48
33 DEL TORTO RANIERI QUELLI DELLUNA 0.24.56
34 NANNETTI FABRIZIO LIBERO 0.25.03
35 SARDELLI ROBERTO LA GALLA 0.25.47
36 CITI MATTEO ATL. LIVORNO 0.25.53
37 MONACO ALESSANDRO LIVORNO TEAM 0.25.56
38 BATTIMELLI MASSIMILIANO LIBERTAS RUNNERS 0.25.57
39 WARIN GARY GP ARCOBALENO 0.30.54
CATEGORIA B MASCHILE - km 6
1 FEDAOUI ABDEIULLAH TEAM SUMA 0.21.38
2 SIMI RICCARDO LIVORNO TEAM 0.22.13
3 COSCETTI ALESSIO LIVORNO TEAM 0.22.41
4 FRANCESCHI FABRIZIO LA GALLA 0.22.54
5 MARTELLACCI STEFANO POD. IL PONTE 0.23.02
6 MATTEOLI ALESSANDRO LIVORNO TEAM 0.23.07
7 MOTRONI PATRIZIO LIVORNO TEAM 0.23.27
8 BURCHIELLI GIANLUCA TEAM SUMA 0.23.40
9 CIARDI DAVIDE LIVORNO TEAM 0.24.05
10 RACITI MARCO VVFF GROSSETO 0.24.12
11 BIANCOTTI MARINO PODISTI LIVORNESI 0.24.17
12 VANNI VIVIANO LIBERTAS RUNNERS 0.24.36
13 PISANI MARCO TEAM SUMA 0.25.27
14 COSTA ROLANDO ATLETICA ELBA 0.25.42
15 OLOBARDI ANTONIO PODISTI LIVORNESI 0.25.46
16 MORELLI MAURIZIO LIVORNO TEAM 0.26.56
17 BARTOLIZZI STEFANO LIVORNO TEAM 0.27.33
18 BARDI FABIO LIVORNO TEAM 0.27.48
19 MANTELLASSI GIANFRANCO POD. NUGOLESE 0.28.00
20 NATALE LUCA LIVORNO TEAM 0.28.49
21 MATTIELLO STEFANO LE SBARRE 0.29.06
22 PARIGI NICOLA LIBERTAS RUNNERS 0.31.58

ALLIEVI - km 4,5
1 BERNINI LORENZO ATL. LIVORNO 0.16.09
2 CALONACI NICOLA ATL. PIOMBINO 0.16.15
3 PODERELLI LORENZO ATL. LIVORNO 0.16.51
4 RACHEDI KARIM ATL. LIVORNO 0.16.57
5 PAPERINI YURI ATL. LIVORNO 0.17.00
6 BANDINI ANTONIO ATL. VIRTUS 0.17.21
7 MALIH AYOUB POD. CASTELFRANCHESE 0.18.32
8 PISANI FRANCESCO CUS PISA 0.19.24
ARGENTO - km 4,5
1 COSTA LUIGI ATL. ELBA 0.18.26
2 FARALLI VASCO LIBERO 0.18.36
3 PILUDU IGNAZIO PODISTI LIVORNESI 0.18.51
4 VERDENELLI FRANCO TEAM SUMA 0.18.28
5 BERNARDINI ARTURO LIBERTAS RUNNERS 0.19.46
6 SCHIAVONE ANTONIO ATL. ELBA 0.20.04
7 FANTOZZI GIORGIO GP ARCOBALENO 0.20.39
8 CALONACI NELSO C.A. PIOMBINO 0.22.00
9 DELLA BELLA LUCIANO PODISTI LIVORNESI 0.23.48
FEMMINILE - km 4,5
1 DARDINI CLAUDIA GS LAMMARI 0.16.33
2 CECCANTI ANGELA ATL. VINCI 0.17.09
3 GUERRAZZI FEDERICA ATL. LIVORNO 0.17.22
4 BARSOTTI FEDERICA LIBERTAS RUNNERS 0.17.36
5 PINI PRATO FRANCESCA ASSI BANCA TOSCANA 0.18.07
6 GROSSO CHIARA CUS PISA 0.18.22
7 BINDI PAOLA ATL. FOLLONICA 0.19.26
8 MARCHI MONICA LIVORNO TEAM 0.19.52
9 QUILICI FRANCESCA C.A. PIOMBINO 0.20.23
10 QUERCIOLI CRISTINA LIVORNO TEAM 0.20.52
CAT. B FEMMINILE - km 4,5
1 BRUCIONI ROBERTA LIVORNO TEAM 0.20.15
2 ARTIANO CRISTINA LIVORNO TEAM 0.22.58
CAT. C FEMMINILE - km 4,5
1 BALLERI MARIAGRAZIA TEAM SUMA 0.22.31
2 PELLETTI ROSALBA TEAM SUMA 0.26.29
ORO - km 4,5
1 GIRIBON EMILIO ALPI APUANE 0.17.08
2 POETTO GIANFRANCO CORRIPRIMAVERA 0.19.17
3 DAMBRA ROBERTO PODISTI LIVORNESI 0.20.59
4 SALVADORI BRUNO ATL. VINCI 0.21.44
5 MIGLIARINI VALFREDO PODISTI LIVORNESI 0.24.31
VETERANI - km 4,5
1 CERNICCHIARO NICOLA NUOVA LASTRA A SIGNA 0.16.42
2 PAPI SAURO AMATORI CECINA 0.17.06
3 MINARDI GIUSEPPE LIVORNO TEAM 0.17.08
4 RENUCCI LIANO ALPI APUANE 0.17.24
5 FERRRETTI WALTER PODISTI LIVORNESI 0.17.27
6 MARTINELLI MARCO PODISTI LIVORNESI 0.17.29
7 ALLORI ALDO GS ORECCHIELLA 0.17.32
8 BOLLINO FERDINANDO PODISTI LIVORNESI 0.17.37
9 ROLLA VLADIMIRO LIVORNO TEAM 0.17.38
10 RORIGUEZ LUCIANO ATL. ELBA 0.18.05
11 GIANNI LUIGI ALPI APUANE 0.18.12
12 PECORINO IGNAZIO VVFF GROSSETO 0.18.29
13 CAVALLINI VINICIO LIVORNO TEAM 0.18.47
14 DAVETI PAOLO LIBERO 0.18.52
15 DIARA PIERLUIGI LIBERTAS RUNNERS 0.19.02
16 ZANGARA ANTONELLO LIVORNO TEAM 0.20.09
17 PELLETTI ROBERTO TEAM SUMA 0.20.09
18 BIASCI GIORGIO PODISTI LIVORNESI 0.20.36
19 PROSPERI MAURIZIO PODISTI LIVORNESI 0.20.48
20 DI BENNARDO ANGELO LIBERTAS RUNNERS 0.20.57
21 BREGA BRUNERA LIBERO 0.24.08
Servizio fotografco di Belinda Sorice
Podismo e Atletica - 39
Caserana (PT) 5 gennaio 2008 - km 5,060
10 CronoCaserana
AMF F
1 FRANCIONE MICHELA G.P. LE SBARRE 0.20.20
2 DE PASQUALE SILVANA - NON DEFINITO - 0.20.39
3 BIGAZZI ANTONELLA IL PONTE 0.21.06
4 SCIABOLACCI ELENA SILVANO FEDI 0.21.11
5 CONTE JESSICA ATLETICA VALDINIEVOLE 0.21.25
6 EL AOUFY KADIJA ROBERTO COLZI 0.21.28
7 NOBILI FRANCESCA ATLETICA PISTOIA 0.21.49
8 DAMI TIZIANA SILVANO FEDI 0.22.03
9 FRANCHI PATRIZIA LIBERO 0.22.40
10 MANNELLO CRISTINA - NON DEFINITO - 0.23.10
11 PASQUARIELLO MARIA ROBERTO COLZI 0.23.15
12 ROSADI MIRIA LUMACHE 0.23.46
13 GARIBOLDI VITTORIANA - NON DEFINITO - 0.23.49
14 DONATI LUCIA LA STANCA VALENZATICO 0.24.05
15 LEOPOLDI LUCIA LA STANCA VALENZATICO 0.24.55
16 REALI ELENA LIBERO 0.26.32
WH F
1 SARCHIELLI ROSSANA ATLETICA LASTRA 0.25.38
2 REJEG FLAVIA SUMA 0.27.14
3 DAVID ROSARIA SILVANO FEDI 0.27.40
4 GILIBERTI ROSA SILVANO FEDI 0.31.53
5 PELLEGRINI LORELLA SILVANO FEDI 0.34.39
6 ANGEI TERESINA SILVANO FEDI 1.06.51
AMA M
1 SANTANGELO MASSIMILIANO ATLETICA CASTELLO 0.15.33
2 ANTONINI SILIANO ATLETICA SIGNA 0.16.01
3 TREVE MATTIA G.S. CITT DI SESTO 0.16.06
4 SIMI STEFANO G.P. PARCO APUANE 0.16.25
5 PICCHI JURI ATLETICA SIGNA 0.16.30
6 RICCO GIACOMO G.S. CITT DI SESTO 0.16.40
7 TOSETTI PAOLO ATLETICA CARIPIT 0.16.42
8 CABONI CRUSTIANO A.S.D. MONTEMURLO 0.16.48
9 MANANGHI ROBERTO ATLETICA CASTELLO 0.16.52
10 SARLI ENNIO G.S. CITT DI SESTO 0.16.56
11 TORRACCHI ALDO NUOVA ATL. LASTRA A SIGNA 0.16.57
12 GUAZZINI ALESSIO NUOVA ATL. LASTRA A SIGNA 0.17.00
13 ACCONCI ANDREA G.P. PARCO APUANE 0.17.14
14 BANNANY AZIZ ATLETICA CARIPIT 0.17.17
15 SALVADOR GIUSEPPE IL FIORINO 0.17.20
16 VIVIANI DANIELE NUOVA ATL. LASTRA A SIGNA 0.17.21
17 CARDOSI ROBERTO G.P. PARCO APUANE 0.17.27
17 CAVALIERE LEONARDO ATLETICA CASTELLO 0.17.27
19 PARRINI FRANCESCO ATLETICA CARIPIT 0.17.30
20 GARGANI SILVIO G.S. CITT DI SESTO 0.17.31
21 GUERRUCCI MARCO G.P. PARCO APUANE 0.17.35
22 MATII ALESSIO ATLETICA FUCECCHIO 0.17.36
23 MANNUCCI FRANCESCO ATLETICA PONTEDERA 0.17.38
24 BURCHI GIULIANO LA STANCA VALENZATICO 0.17.40
25 LUPI LORENZO SILVANO FEDI 0.17.49
26 FREDIANI MILENO ATLETICA VINCI 0.17.50
26 GIOVANNELLI MATTEO MT MONTEMURLO 0.17.50
26 GIRALDI SIMONE ROBERTO COLZI 0.17.50
29 CAPACCIOLI WILLIAM ATLETICA CASTELLO 0.17.52
30 COLLINI GHERARDO - NON DEFINITO - 0.17.53
31 ARRETINI ANDREA C.A.I. PISTOIA 0.17.56
31 BARATTOLI GIOVANNI ATLETICA PONTEDERA 0.17.56
33 MUGNAINI ALBERTO OLIMPIA SAN MARINO 0.18.06
33 VENTURINI FABIO SILVANO FEDI 0.18.06
35 MASONI MATTEO ATLETICA CASTELLO 0.18.08
36 POLLINI FRANCESCO ATLETICA CARIPIT 0.18.11
37 FALASCHI GIACOMO TRIATHLON 0.18.12
38 FANCIULLACCI CLAUDIO ATM MONTEMURLO 0.18.17
39 CASINI LORENZO G.S. CITT DI SESTO 0.18.18
40 MELANI ALESSIO ROBERTO COLZI 0.18.21
41 NOCENTINI MARCO SILVANO FEDI 0.18.28
42 MACCARINI ALESSANDRO ATLETICA CASALGUIDI 0.18.44
43 BARGIACCHI ALESSIO SILVANO FEDI 0.18.45
44 FALASCA CLAUDIO ATLETICA VINCI 0.18.47
45 ANDREAMA CRISTIAN ROBERTO COLZI 0.18.50
46 GIANI ALESSANDRO VIRTUS LUCCA 0.18.53
47 FUSCO FEDERICO G.S. CITT DI SESTO 0.18.56
48 FALASCA MARTIN ATLETICA VINCI 0.19.02
48 IDIMAURI MASSIMO ATLETICA CASTELLO 0.19.02
50 DONI MARZIO MISERICORDIA AGLIANESE 0.19.09
51 SIMONELLI JACOPO G.S. CITT DI SESTO 0.19.10
52 BRUNETTI ALESSIO MT MONTEMURLO 0.19.16
53 FEDELI FABIO IL PONTE 0.19.18
54 FUSCO ISMAELE G.S. CITT DI SESTO 0.19.19
55 CARRARA GABRIELE SILVANO FEDI 0.19.20
56 BALASSA SIMONE ATLETICA CAMAIORE 0.19.21
57 RAGOSTA MATTEO G.S. CITT DI SESTO 0.19.23
58 ZARCONE SILVIO G.S. CITT DI SESTO 0.19.26
59 CONTE MASSIMO ATLETICA VALDINIEVOLE 0.19.53
60 COPPI RICCARDO ATLETICA PISTOIA 0.20.05
61 DE SANTIS GIANFRANCO G.P. MASSA E COZZILE 0.20.08
62 BARCACCI GIULIANO PODISTICA PRATESE 0.20.10
63 MAZZONI FEDERICO NUOVA ATL. LASTRA A SIGNA 0.20.16
64 NERLI DANIELE G.P. MASSA E COZZILE 0.20.17
64 SPINELLI RICCARDO ATLETICA PISTOIA 0.20.17
66 TAZIOLI YURI MISERICORDIA AGLIANESE 0.20.19
67 BRESCHI RICCARDO ATLETICA CARIPIT 0.20.20
68 BORRELLI MARCO G.S. CITT DI SESTO 0.20.23
69 ANDREAMA FRANCESCO ROBERTO COLZI 0.20.30
70 CERCHIARI RICCARDO A.D.S. IOLO 0.20.32
71 CIOLINI ALESSIO LA STANCA VALENZATICO 0.20.44
71 POLITANO ROBERTO G.P. MASSA E COZZILE 0.20.44
73 ALBANESE DANIELE G.P. MASSA E COZZILE 0.20.46
74 GORI LUCIANO MISERICORDIA AGLIANESE 0.20.47
75 GOSETTO MARCELLO MISERICORDIA CHIESANUOVA 0.20.49
76 BANDINI SAURO CIPS CHIANCIANO 0.20.56
77 ARFAIOLI STEFANO TORRE PONTASSIEVE 0.20.57
78 BERNARDINI PAOLO G.P. ALTO RENO 0.20.57
79 NICCOLI FABIO G.P. MASSA E COZZILE 0.21.01
80 FANTI MARCO A.D.S. IOLO 0.21.05
81 DURANTE EMIDIO PODISTICA NARNALI 0.21.08
82 LIPPINI LORENZO POD. FATTORI QUARRATA 0.21.15
83 LO GIUDICE GUIDO G.S. CITT DI SESTO 0.21.30
84 FABBIANI NICOLA A.D.S. IOLO 0.21.33
85 BONAGUIDI MATTEO ATLETICA VALDINIEVOLE 0.21.46
85 TRASMONDI ROBERTO ROBERTO COLZI 0.21.46
87 VANNUCCI FRANCESCO LIBERO 0.21.47
88 GALLI SERGIO ROBERTO COLZI 0.21.47
88 VANELLO MARIO PODISTICA PRATESE 0.21.47
90 IACOVINO MICHELE MISERICORDIA CHIESANUOVA 0.21.52
91 DE PACE MICHELE G.P. MASSA E COZZILE 0.21.53
92 PACINI WALTER POD.FATTORI QUARRATA 0.22.12
93 GOTI MARCO POL. COSTA AZZURRA 0.22.28
94 IADEVAIA GIACOMO LA STANCA VALENZATICO 0.22.34
95 LO GIUDICE MARCO G.S. CITT DI SESTO 0.22.38
96 RUFFA PAOLO MISERICORDIA AGLIANESE 0.22.41
97 MELANI EZIO CROCE DORO 0.22.47
98 VENTURI LUCA SILVANO FEDI 0.22.54
99 PICCINI ALESSANDRO LA GALLA 0.24.02
100 BIANCHI STEFANO LIBERO 0.24.12
101 DI CARLO MAURIZIO G.P. MASSA E COZZILE 0.24.14
102 DOMENICHELLI BENIAMINO LIBERO 0.24.37
103 TONARELLI FAUSTO SILVANO FEDI 0.26.04
104 PONTI LUCA PODISTICA PRATESE 0.27.05
VET M
1 BEGLIOMINI MASSIMILIANO SILVANO FEDI 0.17.24
2 TOFANELLI ALBERTO CAPRAIA E LIMITE 0.17.43
3 PUCA BRUNO ATLETICA PISTOIA 0.17.49
4 MARZOTTI TIZIANO IL PONTE 0.18.03
5 FEDI MARCO ISOLOTTO 0.18.19
6 BOLOGNESI RINALDO G.P. MASSA E COZZILE 0.18.26
7 GIORGINI NAZZARENO ATLETICA VINCI 0.19.06
8 RENUCCI LIANO G.P. PARCO APUANE 0.19.18
9 CARLINI ENNIO PIEVE A RIPOLI 0.19.25
10 MORI MASSIMO SILVANO FEDI 0.19.30
11 LOMI MARZIO LA STANCA VALENZATICO 0.19.37
12 VALDRIGHI MAURO A.S.D. MISASSI COSENZA 0.19.56
13 BURRINI ANDREA VALDIPESA 0.20.08
13 GIANNI LUIGI G.P. PARCO APUANE 0.20.08
15 REALI SAURO PODISTICA NARNALI 0.20.10
16 SOLDI FABRIZIO UISP PT 0.20.16
17 MATULLI CARLO G.P. ALTO RENO 0.20.20
18 VIGNOZZI ALESSANDRO FIESOLE OUTBACK 0.20.25
19 CHIPARO TOMMASO MISERICORDIA AGLIANESE 0.20.27
20 SPINELLA ANTONIO SILVANO FEDI 0.20.37
21 MATI TIZIANO MISERICORDIA AGLIANESE 0.20.38
22 SANDRELLI ANTONIO PODISTICA PRATESE 0.20.41
23 GIORGINI LUCIANO 0.20.49
24 NERUCCI SANDRO SILVANO FEDI 0.21.07
25 GIANNETTI LUCIANO G.P. MASSA E COZZILE 0.21.29
26 FRANCHI ROMANO C.A.I. PISTOIA 0.21.32
27 CIRRI STEFANO PODISTICA PRATESE 0.21.46
28 PORTOFRANCO FELICE PODISTICA PRATESE 0.22.12
29 GIORGI MARIO PODISTICA PRATESE 0.23.16
30 ISOLA ROBERTO C.A.I. PISTOIA 0.23.36
31 BRESCHI MASSIMO MISERICORDIA AGLIANESE 0.23.41
32 MOCCIA RAFFAELE PODISTICA PRATESE 0.26.13
33 GUARDUCCI ANDREA PODISTICA NARNALI 0.28.59
VETH M
1 DAMI FRANCO SILVANO FEDI 0.18.42
2 NIEDDA RAIMONDO ATLETICA SIGNA 0.19.15
3 GIANNINI MAURO SILVANO FEDI 0.19.48
4 GURCIULLO CORRADO SILVANO FEDI 0.20.25
5 GIUNTINI MAURO - NON DEFINITO - 0.21.35
6 CAPORALI IVALDO SILVANO FEDI 0.22.07
7 MORRONE GAETANO PODISTICA PRATESE 0.22.59
8 MINIGHETTI WALTER PODISTICA FATTORI QUARRATA 0.23.00
9 PANICHI SILVANO PODISTICA AGLIANESE 0.23.14
10 CARLONI FORTUNATO ATLETICA CALENZANO 0.23.43
11 VENTURINI GIORDANO SILVANO FEDI 0.23.53
12 BONACCHI MARCO SILVANO FEDI 0.23.59
13 NOBILI LUIGI ATLETICA PISTOIA 0.24.07
14 LOMBARDI GIORGIO SILVANO FEDI 0.25.13
15 LOMIS ROMANO SILVANO FEDI 0.25.21
16 SONATORI UMBERTO A.D.S. IOLO 0.26.44
17 MICHEL ROBERTO SILVANO FEDI 0.27.35
18 SARDI FIORENZO PODISTICA FATTORI QUARRATA 0.28.45
19 GIUSTI PAOLO LIBERO 0.28.59
S
e
r
v
i
z
i
o

f
o
t
o
g
r
a
f
c
o

d
i

P
i
e
r
o

G
i
a
c
o
m
e
l
l
i

(
w
w
w
.
p
i
e
r
o
g
i
a
c
o
m
e
l
l
i
.
c
o
m
)
40 - Podismo e Atletica
Podismo e Atletica - 41
Lettere e commenti
Due sagome sulla sabbia
Non erano certamente podisti per caso quelle due
sagome che si stagliavano nitide nel controluce di
unassolata - ma pur sempre gelida - tarda mattinata
di met dicembre, sotto gli occhi attenti di un distinto
signore. Assolutamente.
Erano due veri campioni come Ottavio Andriani e
Stefano Baldini, scrupolosamente seguiti e diretti dal
Prof. Gigliotti; e non era una seduta di allenamento
facile: 6x1000 sulla sabbia, intercalati da altrettanti
1000 sullasfalto, senza un attimo di tregua.
La spiaggia quella della placida struttura Hotel Ri-
va degli Etruschi, a San Vincenzo (Livorno), dove i
maratoneti azzurri si trovavano in raduno. Chilometri
e chilometri di pineta ed una spiaggia deserta per am-
mirare i colori del mare dinverno. Un gelido e teso
vento di tramontana sferzava i loro polpacci, dura-
mente messi alla prova: le caviglie che affondavano
nella sabbia, ad ogni passo lenergia si scaricava e ne
occorreva il doppio per muovere il passo successivo;
cera solo il suono regolare della risacca del mare a
coprire il rumore sordo del loro faticoso incedere.
Dodici chilometri di fatica intensa; e nel pomeriggio
la pineta li aspettava per la seconda seduta giornalie-
ra: vita da campioni
Belinda Sorice
Carlo Vittori allAtletica Libertas Runners Livorno
Grande successo della conferenza: La strategia di sviluppo dellallenamento del giovane atleta,
tenuta dal Prof. Carlo Vittori, ex Responsabile del settore velocit della nazionale di atletica leggera
e tecnico, fra gli altri, dellolimpionico Pietro Mennea, organizzata dallAtletica Libertas Runners
Livorno, sabato 15 dicembre presso il CONI di Livorno.
Il professore, come chiamato nellambiente, ha intrattenuto per oltre tre ore con la sua vivacit e
grande carica di entusiasmo le oltre cinquanta persone, tecnici ed atleti provenienti da varie parti della
Toscana per partecipare allincontro.
Nel suo lungo ed articolato intervento ha posto lattenzione in modo particolare su alcuni punti fonda-
mentali che devono caratterizzare la strategia dellallenamento di un giovane per poterlo far progre-
dire, ha indicato la motivazione ed il grande carattere emozionale che deve assumere lallenamento
e conseguentemente la competizione. Se non c emozione nel competere in una gara non cresce
la carica di adrenalina, fondamentale per ottenere prestazioni importanti. Lallenatore deve educare
latleta ad affrontare limpegno agonistico, la competizione che deve essere intesa come capacit di
migliorare s stesso e, conseguentemente, elemento per indispensabile per primeggiare.
Allincontro hanno partecipato anche il professor Paolo Fiorenza, componente dello staff tecnico del
professore ed attualmente apprezzato tecnico della societ ASICS Firenze ed il professor Giovanni
Bongiorni, olimpionico della velocit di grande valore e responsabile nazionale della velocit per
alcuni anni, ora responsabile della velocit del CUS Pisa.
Il Presidente G.Giannone, Stella dargento al merito sportivo
REGALO DI NATALE DELLA MARATONA
PRATO-BOCCADIRIO
15.000 Euro in beneficenza
La maratona denominata Corsa Salute & Vita or-
ganizzata dal gruppo Regalami un sorriso, al suo set-
timo anno ha fatto ancora centro raggiungendo uno
straordinario risultato economico di cui andranno a
beneficiare: A.I.S.M. Associazione Italiana Sclerosi
Multipla Sezione di Prato, A.I.L. Associazione Ita-
liana contro le leucemie-linfomi e mieloma, AIMaC
Associazione Italiana Malati di Cancro Parenti ed
Amici, AVIS sezione di Prato. Nel 2007 sono stati
raccolti 15.000 . Questo importante risultato stato
raggiunto grazie alla collaborazione di tutte le societ
sportive della citt, agli enti di promozione UISP e
CSI che, unendo le loro forze, hanno permesso di or-
ganizzare questa gara. Un particolare ringraziamento
al gruppo Supermartoneti Italiani che tutti gli anni
accorre numeroso, alla Sezione Lions Prato Curzio
Malaparte per il sostegno, alla Questura di Prato per
lassistenza sul percorso di gara, allAssessorato allo
sport del Comune di Prato, alla Provincia di Prato
ed al Comune di Castiglione dei Pepoli, a tutti gli
sponsor, agli amici del forum www.pierogiacomelli.
com e soprattutto ai 700 atleti che hanno preso parte
alla maratona.
Grazie, con voi il cancro e la sofferenza possono es-
sere sconfitti di corsa.
Piero Giacomelli
In collaborazione col gruppo
REGALAMI UN SORRISO
lATLETICA CASTELLO

Via R. Giuliani 518 - Firenze
Tel. 055.453633
e-mail: sito@societaatleticacastello.it
ORGANIZZA
VENERDI 22 FEBBRAIO 2008
ORE 20.30
costo di 20,00
LA CENA DEL SORRISO
Il cui ricavato sar devoluto in beneficenza
Iscrizioni sul forum
http://forum.pierogiacomelli.com
F
o
t
o

d
i

B
e
l
i
n
d
a

S
o
r
i
c
e
Un po di etica sul doppio
tesseramento
Da quando ho iniziato a correre ho iniziato con una
squadra podistica, poi cambiata, sino ad arrivare alla
podistica di cui ora faccio parte. Cambiamenti che ho
fatto liberamente, per anche nelle precedenti societ
cercavo nel possibile di avere una certa Etica, se la
societ faceva solo laffiliazione alla Uisp partecipavo
Rinnovo cariche sociali
Atletica Isola dElba
Nel mese di dicembre sono state rinnovate le cariche
del consiglio direttivo dellAtletica Isola dElba che
, ora, cos composto:
Presidente: Luigi Benassi
Vicepresidente: Massimo Russo
Segretario: Angela Lenzi
Consiglieri: Adriano Catta, Fulvio Fusai, Mauro Mi-
trano ed Emanuele Vozza.
solo alle gare e ai campionati di questo ente. Poi quando
le societ in cui militavo e milito hanno fatto il doppio
tesseramento ho partecipato alle gare e ai campionati di
tutti e due gli enti, anzi un anno anche tre enti e i relativi
campionati campestri.
Credo che sia possibile militare in una societ che abbia
tutte e due le affiliazioni, sia Uisp che Fidal e partecipare
oltre alle tante gare dei due enti anche ai vari campionati
da essi organizzati. La cosa che non capisco e che non
vedo di buon occhio come sia possibile che un certo
atleta possa avere due tesserini per due societ diverse,
s che ammesso dai regolamenti altrimenti sai quanti
squalificati ci sarebbero alle corse e ai campionati.
Credo che da parte degli atleti ci dovrebbe essere pi
seriet nei confronti della squadra di cui si fa parte e
accettarne le regole interne, altrimenti si fa meglio cam-
biare e andare in un altra. Molte volte viene richiesto pi
correttezza, pi seriet anche nel mondo podistico, cre-
do che tutti noi atleti possiamo farlo iniziando da subito;
quando ci tesseriamo facciamolo per la squadra dove
si voglia correre e impegnarsi per essa. Riguardo alle
squadre che praticano questa politica per quanto mi ri-
guarda dimostrano scarsa sportivit, in pi tendono a far
morire le altre squadre podistiche, mentre ce ne sarebbe
bisogno di tante altre in pi. Un saluto di corsa a tutti.
Marco Fantozzi
42 - Podismo e Atletica
Cena sociale G.P. Alpi Apuane
Un Babbo Natale molto generoso, sabato 15 dicembre,
alla cena sociale del G.P. Parco Alpi Apuane, presso il
ristorante Da Carlino di Castelnuovo Garfagnana. Oltre
ai doni agli ospiti ed agli sponsor Babbo Natale ha rega-
lato alla gi forte squadra biancoverde ben 13 atleti im-
portanti a livello regionale. Il presidente Graziano Poli
riuscito ad allestire una squadra di primordine sia a li-
vello amatoriale che assoluto, su tutti vanno segnalati gli
innesti per il settore assoluto di Roberto Gianni e Marco
Guerrucci dellOrecchiella, Daniele Del Nista della Vir-
tus Lucca e Marco Baldini della Corradini Rubiera. Per
quanto riguarda la squadra amatori spicca il nome di An-
drea Acconci del Runners Seano che assieme a Roberto
Cardosi, Luca Pellegrinotti, Angelo Rigali, Liano Re-
nucci, Loriano Canini, Claudio Landucci, Luigi Gianni
e Isolina Mazzoni vanno a rafforzare una squadra gi di
buon livello. Il gruppo biancoverde quindi atteso nel-
la stagione 2008 a confermarsi una delle pi giovani e
splendide realt del podismo toscano ed a cercare di ben
figurare sia nei CdS regionali di Campestre che nelle
varie gare su strada toscane e nazionali. Durante la cena
stato presentato anche il Correre intorno alle Apua-
ne, circuito di 16 gare con montepremi finale a squadre
e individuale. Momento particolarmente toccante della
serata quando il dott. Stefani ha descritto la situazione
del popolo del Rwuanda, ringraziando il G.P. Parco Al-
pi Apuane della cospicua raccolta di denaro per la sua
prossima missione in questa nazione africana.
La serata terminata con il brindisi degli atleti, dirigenti
e sostenitori del forte gruppo garfagnino.
Paola Lazzini
Correre bello
Preparare una maratona sempre molto impegnativo
e faticoso e a volte qualcosa va storto: al punto che
tutto lallenamento accumulato va in polvere. Questo
quello che mi capitato questestate. Durante il pe-
riodo pi importante per la maratona di Riccione, un
piede ha cominciato a fare capricci, ma era tanta la
voglia di correre quella maratona, tanta la gioia con
cui la preparavo, che ho cercato in tutti i modi di tam-
ponare il problema, sperando di poter arrivare alla data
prestabilita. Purtroppo non andata cos, la maratona
saltata e anche tutta la mia preparazione andata in
fumo, perch a quel punto ero ben decisa a levarmi il
problema per sempre.
Alla fine di settembre camminavo con le stampelle, ma
sapevo con certezza, di aver preso la decisione giusta.
A novembre inoltrato, finalmente, eccomi di nuovo
calzare le mie scarpette, quelle vecchie e consumate,
ma perfette per ospitare un piede un po incerto.
Gioia e apprensione, convinzione e incertezza pas-
savano per la mia mente, poi nientaltro che grande
soddisfazione perch ormai il mio primo allenamento
era iniziato. 30 minuti di emozionanti sensazioni, con
il pensiero che correva gi agli allenamenti succes-
sivi. Per i giorni seguenti, la mia idea era di correre
due giorni con uno di riposo, aumentando piano piano
i minuti e, infatti, con tutta la mia lentezza, ho rag-
giunto lora di allenamento. Il giorno di S. Lucia, ho
voluto raggiungere un obiettivo che mi ero prefissata
durante la convalescenza: fare il mio allenamento col-
linare preferito e raggiungere il paese di S. Lucia (per
lappunto).
Ho impiegato pi tempo del previsto, ho faticato tanto,
ma ho raggiunto la vetta. Ero emozionata e soddi-
sfatta, inoltre davanti ai miei occhi si spalancata la
Versilia in tutta la sua estensione e la limpidezza della
giornata, mi ha dato la possibilit di trovarmi in Para-
diso. Vedevo da Livorno a La Spezia, le nostre isole,
insomma tutto!
Stamattina, 16 dicembre, credo di aver provato le
stesse sensazioni, in un altro modo. Ho deciso, allul-
timo momento, di correre dopo tanto tempo una gara
competitiva. Non avevo abbigliamento amaranto, ma
le mie compagne hanno provveduto, e cos, mi sono
presentata a Galceti.
Allinizio, il freddo e il vento, hanno fatto da padroni,
anche se la bellezza di una breve nevicata prima della
partenza ha dato un tocco natalizio. Mi sono ritrovata
nel mio mondo: non c cosa pi bella che condividere
le emozioni, la fatica, il sudore con tutte quelle persone
che la corsa ti fa conoscere. Faticavo, arrancavo, i chi-
lometri scorrevano molto lentamente, ma ero contenta,
perch CERO.
Ora che sto scrivendo, sento che i miei muscoli gri-
dano vendetta, ma una sensazione piacevole, che mi
mancava da troppo tempo.
Mara Antongiovanni
Festeggiamenti
del G.S. Bellavista
Il mese di novembre 2007 per il G.S. Bellavista stato
uno dei pi significativi degli ultimi tempi. La sera del
16 si riunita lassemblea degli atleti, che ha visto una
grande partecipazione.
Sentite le varie osservazioni, sono state tracciate le li-
nee guida per lanno 2008, poi stato eletto il Direttivo
che guider il gruppo per i prossimi due anni. Si poi
proceduto alle nomine ed stato confermato alla pre-
sidenza, per acclamazione, Raimondo Frau, suo vice
ancora Edo Tanzini, alla segreteria confermato Adria-
no Fontanelli, e consiglieri Virgilio Cucini, Luciano
Mazzoni ed il fresco di elezione e di pratica sportiva
Stefano Roggi.
Il 30 novembre, si sono tenuti i festeggiamenti per il
25 anno di attivit del gruppo offrendo una cena al-
linterno del tendone del Centro Insieme di Bellavista
alla quale hanno partecipato gli iscritti, vecchi e nuovi,
i collaboratori che danno una mano nellorganizzazione
delle gare, i Giudici di gara di Siena, una rappresen-
tanza dellAmministrazione Comunale di Poggibonsi
e oltre 20 rappresentanti di Societ del senese e della
zona fiorentina pi vicina. Nella stessa serata sono sta-
ti premiati i migliori 10 atleti che si sono distinti nel
Campionato Interno di societ e un riconoscimento
particolare a chi nel 2007 ha corso almeno una marato-
na, da notare che alla Firenze Marathon della settimana
precedente hanno partecipato in dieci. stata una sem-
plice ma bella serata organizzata con seriet e molta
volont dal piccolo gruppo di Bellavista.
Edo Tanzini
Il Forrest Gump italiano
Sembra sia limpresa pi stralunata nella storia del
podismo e dei runners. Davvero una grande sfida con
s stesso, con il tempo, nonch col calendario. Cor-
rere 51 maratone in 51 giorni. Ma di chi si parla? di
Enzo Caporaso, ex rugbista ma per il resto una per-
sona normalissima di 48 anni, torinese, che ha deciso
di compiere questimpresa: inizio 23 febbraio, fine il
13 aprile in occasione della Turin Marathon. Esatta-
mente 51 giorni ininterrottamente seguito da delegati
Fidal per lomologazione e la correttezza delle prove
che serviranno, se ci riuscir, ad entrare nel Guinnes
dei primati. Attualmente infatti nel Guinnes per que-
sta strana prova Dean Karnazes che ne ha disputate
50 in 50 giorni. Ovviamente Enzo si augura che tan-
ti amici, conoscenti, semplici atleti lo aiuteranno in
questa impresa, correndo qualche volta insieme a lui.
Linusitata prova avverr al Parco Ruffini a Torino.
Pertanto dal 23 febbraio al 13 aprile in uno di questi
51 giorni se volete fare compagnia a Enzo Caporaso,
oltre che fare un allenamento inusuale, lappunta-
mento il Parco Ruffini di Torino.
A Roma Convegno Maratoneitaliane
Si svolto a Roma il primo convegno dellassocia-
zione Maratoneitaliane, sul seguente tema: Citt
in movimento, la cultura della Maratona.
Maratoneitaliane, unassociazione che rag-
gruppa 23 organizzatori di maratona in Italia (Bari,
Carpi, Ferrara, Firenze, Jesolo, Milano, Napoli,
Padova, Palermo, Piacenza, Piceno, Pisa, Reggio
Emilia, Roma, Salsomaggiore, Torino, Treviso,
Trieste, Venezia e Vercelli, aderenti dal 29 maggio
scorso, alle quali si sono aggiunte anche Brescia, Livorno e Verona). Ventitre maratone che in totale portano
sulle strade delle citt italiane oltre 55.000 podisti da tutto il mondo solo nelle gare competitive di 42,195
km e oltre 200.000 nelle varie distanze abbinate (5, 10 km, mezza maratona).
Il presidente di Maratoneitaliane, Enrico Castrucci (presidente della Maratona della Citt di Roma) ha
annunciato che tutti gli aderenti allassociazione si impegnano a costituire squadre giovanili di atleti per la
pratica dellatletica su pista con lobiettivo di avvicinare giovani alla corsa, e che organizzeranno diversi
meeting sempre su pista con una manifestazione finale a carattere nazionale allo Stadio Ridolfi di Firenze.
Le richieste da parte di Maratoneitaliane agli ospiti istituzionali sono state quelle di prestare maggiore
attenzione al fenomeno maratona come evento sportivo in grado di sviluppare turismo, di migliorare la
qualit della vita e in grado di aggregare migliaia di persone. Maggiore attenzione che si dovrebbe tradurre
in azioni concrete quali, ad esempio, avere pi possibilit di confronto allinterno delle istituzioni sportive
di riferimento e delle amministrazioni nazionali e locali.
Al convegno, moderato dal giornalista Rai Dario Laruffa, appassionato maratoneta, hanno partecipato an-
che leuroparlamentare Gianni Rivera e lAssessore allo Sport della regione Lazio Giulia Rodano. Sono
intervenuti come relatori: lOn. Giovanni Lolli, sottosegretario al Ministero delle Attivit Giovanili e dello
Sport, Franco Arese, presidente della Fidal, il Gen. Gianni Gola, presidente del Cism (Comitato Internazio-
nale Sport Militare), Luca Pancalli, presidente del Cip (Comitato Paraolimpico), Mario Morcellini, preside
della Facolt di Scienze della Comunicazione de La Sapienza di Roma, Laura Fogli, ex maratoneta.
Podismo e Atletica - 43
Reggello: Corsa dellolio,
i 3 frantoi
Bada come la vien gi! Ma dove vuoi andare stama-
ne? Questo, alle 6 del sabato mattina dellImmacolata,
stato il mio pensiero mettendo il naso fuor di finestra.
Acqua a secchiate che pareva aver voglia di smettere
per Ceppo, a giudicare da un cielo nero come un culo.
Altro che corsa dellOlio a Reggello! Qui corro s, ma
di nuovo a letto!
Ma poi lignoranza (nel senso buono) del podista pre-
vale sul diavolo tentatore che mi richiama nel letto per
fare il ripieno al panino formato dal piumone e dallo
scaldasonno. Cos alle 7, gi vestito in lungo e termico,
sono al solito distributore Agip, punto dincontro e par-
tenza della truppa CAI Pistoia alla volta di corse epiche
od insulse a seconda delle varie opinioni.
Tonino non c, Sandro nemmeno (loro hanno ceduto
alla tentazione), il Pancani non si vede da una vita
aspettiamo se arriva FrancaCip. Mi ha detto ieri che an-
dava a Reggello con la Paolina Grassini ed unaltra girl
della Galla. Raff, troviamoci allAgip, se c posto si
va assieme Wow! Cherroba! Tirato su e scorrazzato
da un trio di grazie di tutto rispetto! E quando si visto
mai! Anche se la terza componente del gruppetto non la
conosco sono sicuro che allaltezza delle altre amiche.
risaputo che ne La Galla ,come dice quel fine signore
del Tiziano Nesi, c certe tope che ti levan di senti-
mento, io per gli do ampiamente ragione. Solo che in
mezzo a tre belle dame, non vorrei fare come dice il pro-
verbio riguardo ad un certo affettato Timore infonda-
to. Infatti il salame lo faccio comunque beccandomi il
regolare pacco ed andando a Reggello da solo!
Prima delluscita dallA1 la situazione comincia a cam-
biare (quella del tempo, non del salame) con le nuvolac-
ce che si aprono e lacqua che d tregua. Un ventaccio
freddo continua per a scudisciarci e poco ci manca che
faccia volar via tendoni, tavolini, volantini ed il giudice
UISP Fabio Marranci attaccato al suo fido PC.
Piove e smette, poi ricomincia, poi rismette... Oggi
meglio correre con la maglia lunga, fascia sul testone
e guanti, nel vano tentativo di star dietro alle vaccate
di sto tempo pi indeciso di me. Dopo aver ritirato la
storica boccia di olio dop e sparso un po di volantini
dalla nostra Maratonina di Pistoia del 9 marzo, comin-
cio a scaldarmi. Oggi bisogna farlo bene e con calma,
cos napprofitto per scambiare con piedignudi Vignozzi
alcuni ricordi riguardo a questa nuova Corsa dellOlio
ed alla vecchia e rimpianta Firenze-Reggello, una delle
grandi corse del passato, veri patrimoni sportivi perduti.
Alla partenza il cielo si apre e salta fuori anche un fred-
do sole. Ben venga dato che, viste le premesse, ci sta
andando di lusso!
Con Cascione che si sgola, comincia questa seconda
edizione con un percorso che, ricordo, lanno scorso
mi ha fatto sputare lanima, il fegato e la coratella, con
una teoria di salite infinita. Questanno dicono che
leggermente cambiato, ma alla fine ugualmente tosto
anche se sempre bello. Non potrebbe essere altrimenti
sviluppandosi tra i nostri migliori paesaggi, inoltre ap-
pare un bellissimo arcobaleno, ci tiene compagnia per
quasi tutta la corsa. Visto dalla mia posizione, incornicia
verso nord, con una luce veramente suggestiva, la lunga
fila dei podisti che sembrano tutti correre verso la sua
base quasi ad andare alla ricerca del mitico forziere di
monete doro.
Comunque, favole a parte, ci facciamo una bella corsa
impegnativa, tecnicamente caratterizzata da saliscendi e
da una salita che non finisce pi, passando dentro i fran-
toi con relativi ristori. Circa verso il 9 km mi passa la
bionda Paola Grassini, quella del passaggio in macchi-
na. Cerco di ripassarla pi per partito preso che per altro
ma poi mi rendo conto che averla davanti senzaltro
meglio, soprattutto per gli occhi!
Larrivo in centro al paese come ai tempi della vecchia
corsa, ed uguale rimasto il ristoro finale, tradizional-
mente toscanissimo, con fettunta, ribollita, fagioli, po-
lenta fritta e le torte delle signore della Resco. Peccato
non potercelo godere con calma perch, sudati come
siamo e col vento freddo che ci pela, dobbiamo tornare
alla svelta alla partenza allo stadio a cambiarci di volata
per non buscarci la classica marmotta. Prima per c
da ritirare anche un premio a sorteggio: un vinello ed
un ombrellino che male non fa mai (salvo a tirarselo nel
groppone).
Dentro gli angusti spogliatoi c un caos indescrivibile
con la gente a tre strati, ma le docce sono una libidine!
Alla fine nel kasino ci dimentico anche un paio di scarpe
e poi torno in piazza sperando di trovare qualche avan-
zo di ristoro e vedere le premiazioni. Vincono 3 ragazzi
dAfrica italianizzati con Mei 4. Il nostro (del CAI)
Andrea Arretini ottimo 29, io 46 di categoria stando
La Mezza Maratona Citt di Fucecchio aiuta Telethon:
30.000 Euro raccolti per la ricerca alla 2 Scarpinata
A Fucecchio non si corre solo la Mezza Maratona, si corre anche unaltra gara, socialmente pi importante: la
maratona Telethon. Sabato 15 dicembre si , infatti, tenuta la 2 Scarpinata, camminata podistica non competitiva,
finalizzata alla raccolta fondi per combattere la distrofia muscolare e le malattie genetiche. Grazie al patrocinio
del Comune di Fucecchio, in collaborazione con il comitato promotore della Mezza Maratona Citt di Fucecchio,
la Bnl e lAuser, la manifestazione ha permesso di raccogliere 29.000 .
Il colpo di pistola dinizio gara stato sparato dallassessore allo sport del Comune di Fucecchio, Massimo
Billi, nonostante le avverse condizioni del tempo, liniziativa ha raccolto decine di giovani podisti della zona,
premiati con sciarpe e medaglie Telethon. Il neo direttore della Bnl, agenzia di Fucecchio, Luca Rolandi, a fine
manifestazione ha ringraziato lamministrazione comunale, autorit, organizzatori e podisti, con la promessa di
un maggiore impegno per la prossima edizione.
La Toscana ha donato a Telethon, attraverso la Bnl, oltre 1,1 milioni di euro. La generosit di tante persone
che, insieme alla banca, si sono impegnate nella raccolta fondi a favore della ricerca scientifica sulle malattie
genetiche - dice Ivano Libraschi, presidente dellAtletica Fucecchio - ci d la forza di andare avanti e fare sempre
meglio. Si tratta di un importante risultato che ha visto protagonista Fucecchio in questa importante iniziativa che
dimostra la forza dello sport anche nellambito della solidariet sociale. Anche il campione olimpionico Ales-
sandro Lambruschini, testimonial della Mezza Maratona ha dato la sua benedizione alliniziativa per Telethon:
Riflettere sui bisogni e le difficolt di chi meno fortunato, sui valori universali e di fondamentale importanza
sociale, come quelli della solidariet e dellamicizia sono gli obiettivi delliniziativa che specialmente sotto Na-
tale acquistano ancora pi importanza.
Il comitato promotore della Mezza Maratona citt di Fucecchio al lavoro per la gara del 2 marzo 2008. Ai primi
700 iscritti sar regalato un completino gara (canottiera e pantaloncini) dello sponsor ufficiale Syprem. Fra due
mesi voglio tutti al nastro di partenza per i 21,097 km., conclude Lambruschini.
info@mezzamaratonafucecchio.it - www.mezzamaratonafucecchio.it
Maratona sul Brembo: Baroncini e Vito concedono il bis!
La 5 edizione della Maratona sul Brembo si conclusa con la vittoria
di Luca Baroncini, del gruppo podistico Le Panche, e di Lorena Di Vito,
della societ Pro Patria di Milano, gi vincitori dello scorso anno, segno
che questa maratona loro particolarmente congeniale; va inoltre segna-
lato che la Di Vito ha stabilito il nuovo primato femminile della manife-
stazione che abbassa il record precedente, detenuto da Paola Sanna, di
15 portandolo a 2h5837.
La gara maschile ha visto il duello tra il bergamasco Emanuele Zenucchi
e Luca Baroncini. I primi giri sono stati corsi ad un ritmo che faceva pre-
sagire una prestazione con record della manifestazione. Nel primo terzo
di gara, alle loro spalle, si formavano due gruppi: nel primo gli atleti
Giannetto, Busi, Cortinovis, Palazzini, Rovera e Baggi precedevano di
circa 1 il gruppo formato da Paoletti, Torrente, Cattaneo e Vedilei.
La svolta della gara si avuta dopo il passaggio della mezza: Zenucchi
era costretto a fermarsi due volte, per problemi intestinali e per due volte
si riportava caparbiamente sul battistrada. Fatale la terza fermata: gli sforzi compiuti nelle precedenti rincorse
ed il perdurare del malessere non solo non permettevano ad Emanuele il ricongiungimento con Baroncini, ma
obbligavano il bergamasco al ritiro. Da quel momento stata una corsa solitaria verso la vittoria per Luca, ma
la mancanza di stimoli ha fatto calare la velocit di quel tanto che non ha permesso labbassamento del record.
Baroncini ha vinto con il tempo di 2h3927.
La corsa per il podio si svolta senza particolari sussulti fino agli ultimi giri. Ultimo giro da manuale per Marco
Cortinovis, che per pochissimo non riuscito a confermare il piazzamento dello scorso anno (terzo). Allinizio
dellultimo giro, Marco era quinto con uno svantaggio di 24 da Vanni Palazzini, portacolori dei Runners Ber-
gamo e campione sociale di maratona, e di ben 117 da Marco Busi; con un giro da manuale Marco riuscito a
rimontare Palazzini, alla fine quinto, e portarsi a solo 4 dalla terza posizione.
Ricordo che sia Cortinovis che Palazzini si allenano sul percorso del Parco Callioni.
La gara femminile non ha avuto storia. Lorena di Vito ha condotto la gara dallinizio alla fine. La mancanza di
avversarie poteva far pensare ad una gara tranquilla, ma latleta con carattere e determinazione, ha cercato ed
ottenuto il record della manifestazione, vincendo con il tempo di 2h5837.
Completano il podio Carmela dAmbra, seconda con il tempo di 3h1914 e Giovanna Zappitelli, che con
3h2340si classifica in terza posizione. La gara ha registrato un numero record di iscritti, 291. Le avverse condi-
zioni atmosferiche che si sono registrate in questi giorni hanno sconsigliato molti, soprattutto a chi proveniva da
lontano, alla trasferta. Al via 258 atleti dei quali 206 giunti regolarmente al traguardo.
Si pu notare che non sono numeri da maratona numerosa, ma per gli sforzi compiuti dai Runners Bergamo per
curare ogni dettaglio organizzativo, nonostante le avverse condizioni atmosferiche (neve e pioggia incessante)
che hanno caratterizzato le giornate precedenti la gara e si sono protratte fino ad unora prima della partenza,
si pu affermare che gli atleti partecipanti hanno potuto usufruire di assistenza e servizi degni di una grande
maratona.
fuori premi (ma perch i veterani hanno, in proporzione,
sempre meno premi?) e la FrancaCip un po pi indietro
ma sempre buona 24 tra le donne.
Alla fine il sole la fa da padrone, mi rifaccio una ribol-
lita e si ritorna a casa con olio, vino ed ombrello che da
soli valgono liscrizione.
Di fame e sete non si muore alle corse podistiche.
Ma vero che questaltro anno rifaranno la Firenze-
Reggello? Gambebuone a tutti.
Raffaele Carli
44 - Podismo e Atletica
arrivato Pietrino!
La nuova mascotte della
maratona della citt di Roma
Pietrino la mascotte
ufficiale della 14 edi-
zione della Maratona
della Citt di Roma in
programma domenica
16 marzo 2008.
Pietrino un simpatico
sampietrino, rappresen-
ta uno dei simboli della
maratona capitolina il
cui tracciato, com no-
to, ha diversi tratti pavimentati con cubetti di pie-
tra, detti appunto sampietrini; al pari della Lupa,
del Colosseo, del Campidoglio e della Fontana di
Trevi, il sampietrino , da sempre, uno dei simboli
della storia di Roma pi conosciuti al mondo.
Pietrino accompagner tutta la campagna di co-
municazione della pi partecipata maratona italia-
na e dal 13 al 15 marzo 2008, al Marathon Village
allEur, ci sar unarea apposita con il merchandi-
sing della Maratona della Citt di Roma, ovvia-
mente tutto allinsegna di Pietrino.
Pienza invasa da 340 podisti
Grande successo della prima
Eco mezza maratona
Si sono ritrovati in 340, il giorno di Santo Stefano a
Pienza per la prima Eco-mezza maratona. La gara, or-
ganizzata dalla Uisp di Chianciano Terme, con il patro-
cinio del Comune, ha gi messo le basi per una seconda
edizione, quella del 2008, ancora pi in grande stile.
Gianluca Mastronardi, dellAtletica Training, ha rego-
lato il gruppo dei podisti con tempo eccezionale, viste
le asperit del percorso; infatti, con 1h1805 latleta,
conosciuto in zona perch partecipa come spingitore
del Bravio delle Botti di Montepulciano per la contra-
da di Voltaia, ha preceduto nellordine: Cristian Fois
del Costa dArgento, che ha concluso in 1h1901 e al
terzo posto Massimiliano Taliani del Marathon Bike di
Grosseto con 1h1905.
La mezza maratona al femminile ha visto salire sul
gradino pi alto del podio Paola Garinei dellAvis di
Perugia che, con il tempo di 1h3043, ha battuto An-
tonella Chini, dei Cappuccini di Siena (1h3523), terza
Barbara del Bello del Torre del Mangia in 1h3746.
Stefano Grigiotti, presidente della Uisp della cittadi-
na termale entusiasta per come si sono succeduti gli
eventi sin dalla gestazione di questa importante gara
che occuper un posto di rilievo nel panorama podi-
stico nazionale.
I contatti telefonici - ha detto soddisfatto Grigiotti - e
sul mio sito: www.girovaldorcia.it sono stati molti dal
momento che ho messo in calendario questa gara. Lin-
teresse per questa 21,097 km ha fatto breccia sui podisti
ed il riscontro c stato e non solo per quanto riguarda
le iscrizioni, infatti, ne ha beneficiato anche lindotto
turistico.
Ora Grigiotti dovr tenere conto anche dellimportanza
mediatica data dalla stampa a questa gara; gli scenari di
Pienza sono stati immortalati da fotografi professioni-
sti e giornalisti di riviste specializzate arrivati per que-
stevento. Sono ripartiti tutti non prima daver avuto
parole delogio ed hanno usato aggettivi superlativi per
descrivere la prima Eco mezza maratona di Pienza.
Rossano Scaccini
Ancora una volta la stupenda cornice del Salone de
Cinquecento ha ospitato la festa annuale dellAtleti-
ca Asics Firenze Marathon, si festeggiato un 2007
ricco di soddisfazioni a livello individuale e di so-
ciet.
La festa, che ha visto come padrone di casa lAs-
sessore allo Sport del Comune di Firenze Eugenio
Giani, ha coinvolto lintera struttura della Societ,
dai tecnici, agli atleti delle squadre promozionali ed
assolute e gli iscritti ai Centri di Avviamento.
I principali protagonisti a livello individuale sono
stati sicuramente:
Audrey Alloh
4 classificata nella staffetta 4x100 ai Campionati
Europei Under 23 con la miglior prestazione italiana
nella staffetta 4x100 Promesse - Maglia Azzurra alle
Universiadi - 2 ai Campionati Italiani Promesse nei
100 m, nei 60 Indoor e nella staffetta 4x100.
Ambra Julita
2 ai Campionati Italiani nel lancio del disco Juniores
Estivo ed Invernale - Maglia Azzurra allIncontro In-
ternazionale Lanci Lunghi Coppa del Mediterraneo
Juniores - Primatista Toscana Juniores di lancio del
disco con 44,90 m.
Gabriele Caldarelli
Medaglia di bronzo individuale e medaglie oro e ar-
gento a squadre ai Campionati Mondiali Master di
marcia 10 e 30 km su strada M45 - Medaglia dar-
gento individuale e medaglia dargento a squadre ai
Campionati Europei Master di marcia 10 e 30 km su
strada M45.
Festa annuale
dellAsics Firenze Marathon
Michele Lazazzera - Campione Italiano Master 60
m indoor M35.
Vanno aggiunti gli ottimi piazzamenti di
Dario Ceccarini - 2 ai Campionati Italiani Martello
Promesse Estivo ed Invernale.
Audrey Alloh - Caterina Barzagli - Ilaria Cerini
- Chiara Fabbri - 2 posto ai Campionati Italiani
Promesse staffetta 4x100.
Federico Apolloni
3 ai Campionati Italiani disco Promesse Invernale.
Da ricordare inoltre gli oltre 50 titoli regionali indi-
viduali e gli oltre 40 titoli provinciali individuali.
A squadre a livello nazionale:
la partecipazione della squadra assoluta maschile al-
la finale del CdS Assoluto, la promozione nella serie
argento della squadra assoluta femminile, la parteci-
pazione alla finale A del CdS under 20 femminile.
A squadre a livello regionale:
la vittoria nel CdS Assoluto Maschile (7 anno conse-
cutivo) sicuramente il fiore allocchiello, condito
da ben 12 titoli regionali nelle categorie giovanili.
CdS su pista cadette, CdS Cross Ragazze, CdS Cross
Cadette, CdS Corsa in Montagna Ragazze, CdS Cor-
sa in Montagna Ragazzi, CdS Staffette Cadette, CdS
Staffette Cadetti, CdS Prove Multiple Cadette, CdS
Marcia su Strada e su pista Ragazze, CdS Specialit
Allieve Gruppo ostacoli e gruppo lanci.
A squadre a livello provinciale:
9 titoli di societ.
Podismo e Atletica - 45
IX Passeggiata nel verde
a Colognora di Compito
Grande successo della IX Passeggiata nel verde svoltasi
domenica 4 novembre nel paese di Colognora di Com-
pito, valevole per il trofeo podistico Lucchese e Brevet-
to stramarciatore.
In una splendida mattinata dal cielo terso, aria frizzanti-
na e un piacevole tepore solare, sono partiti dalla latteria
S. Ginese Latte C.A.P.L.A.C. pi di 1300 podisti, amici
della marcia, amanti del buon camminare che in un cli-
ma di festosa e chiassosa allegria hanno intrapreso i 4
percorsi di 3-6-12-16 km tracciati tra i prati, i campi, i
boschi del paese. Tutto questo stato impreziosito dal-
la presenza sui vari percorsi e allarrivo da ricchi, ben
forniti punti di ristoro che hanno reso pi piacevole il
cammino degli atleti. Allarrivo, nella stessa latteria,
sono stati consegnati ai partecipanti un pacco premio
contenente latte, acqua, fazzoletti o tovaglioli, integra-
tori e vari buoni sconti di alcuni negozi di sponsor della
marcia. Si svolta poi la premiazione dei gruppi pi
numerosi con lAtletica Porcari a far da padrona, con i
suoi 154 partecipanti si impadronita anche dellottavo
Trofeo S. Ginese Latte C.A.P.L.A.C. istituito apposita-
mente per la marcia; premiati pi di 40 gruppi in totale.
Consegnato nella mattinata anche il 1 Trofeo Liliano
Simonetti, al podista che secondo il G.S. Colognora
di Compito, organizzatore della manifestazione, si
distinto in questannata di marce. Il premio andato a
Gianluca Menchetti dei Marciatori Marliesi, un ragazzo
volenteroso e sempre presente a queste manifestazioni
che si susseguono nellarco dellanno in ogni angolo
del nostro meraviglioso territorio. Gianluca, un esempio
da seguire per le nuove generazioni di podisti. Il G.S.
Colognora di Compito vi aspetta alla prossima edizione
della Passeggiata nel verde per vivere tutti insieme una
giornata in spensieratezza e nellaria aperta, nel segno
dellamicizia.
Michele Simonetti
Non stata
unemozione da poco
Con Reggio Emilia 2007, sono arrivato a 28, ventotto
maratone terminate di cui 6 sotto le 2h45 e 19 sotto le
tre ore. In questa personale classifica, la quarantadue
appena conclusa si va ad inserire al 12 posto, una po-
sizione del tutto anonima, ma sarei bugiardo se dicessi
che a Reggio non ho provato belle sensazioni. Ho corso
in 2h5323 una gara che certamente non delle pi
facili perch presenta numerosi tratti di salita (non du-
rissimi ma che, alla lunga, possono dire la loro sui mu-
scoli). Le premesse certo non erano favorevoli, dopo un
mese di preparazione fra alti e bassi culminato con un
buonissimo lungo di 32 km alla maratona di Firenze,
corso con una bella progressione finale, mi accingevo
ad una tranquilla settimana di scarico ignaro di tutto
quello che avrei passato di l a poco. Subito tornava
prepotente un dolore sul piede destro che mi aveva tar-
tassato circa due mesi prima ed il morale iniziava la sua
discesa nellabisso. Dopo un allenamento blando ed un
giorno di riposo, tornavo ad allenarmi (corricchiando a
440 per 40 minuti) ed il piede era sempre pi doloran-
te. Nella testa iniziava a farsi largo lidea di non correre
a Reggio, magari di non partire proprio; gioved iniziai
ad avvertire meno dolore e trotterellai come la sera pre-
cedente in compenso il mal di gola stava guadagnando
punti e con lui anche la mia rabbia.
Sabato pomeriggio, fino a pochi minuti dalla parten-
za sono attanagliato dal dubbio, vado-non vado, ho un
grosso raffreddore e temo proprio di non riuscire a ter-
minare la gara. Sul morale, gi sotto le scarpe, influisce
anche la telefonata di chi doveva essere il mio compa-
gno di viaggio: Ho deciso di non partire, da tre-quattro
giorni non riesco a correre avverto un dolore muscolare
che cresce correndo, non me la sento di rischiare. Il
telefono squilla di nuovo, Giovanni, da Porretta min-
forma che il tempo bruttissimo, per il giorno della
gara si prevede freddo e pioggia battente; anche lui ri-
manda la decisione di correre alla mattina sperando che
le previsioni meteo siano errate.
Niente va per il verso giusto e penso che forse questa
maratona non sha da fare!
Invece parto; a Reggio tutto fila liscio e alle 11 di se-
ra in albergo, mentre avverto qualche linea di febbre,
prendo un Aulin e mi addormento deluso.
Domenica mattina alle 6.15 non piove! Non mi sento
bene, ho la tentazione di dormire fino alle 9 e poi torna-
re a casa e mentre penso cos mi appunto il pettorale e
mangio pane e prosciutto. Alle 7.15 scendo a fare cola-
zione, un cornetto e un caff, siamo in ballo e dobbiamo
ballare, vado allo Stadio Mirabello zona di partenza/ar-
rivo ed incontro subito Giovanni, Manu e Riccardo in
bici ormai ci siamo corriamo e speriamo bene.
Partenza molto lenta: 1 km in 424 ma normale lin-
gorgo iniziale mi limita, al 2 gi corro a 410 e non
oso spingere oltre. Cerco di ascoltare tutto quello che il
fisico mi dice. Provo a concentrare la mia attenzione sul
piede e mi rendo conto che non avverto dolore. Riesco
a respirare bene e le gambe girano come corressi sulle
molle. I chilometri passano, al 7 vedo Riccardo sulla
bici che mi attende e lo saluto con un gesto. Lui riparte e
capisco che Giovanni pi avanti. Poco dopo raggiun-
go Giovanni che, dopo una partenza brillante, ha deciso
di moderare il passo, lo affianco e assieme corriamo per
30 chilometri. Man mano che il tempo passa comincia
a balenare dentro di noi lidea di riuscire a portare in
fondo una buona maratona. Giovanni corre intorno al
suo record personale ed al 21, mentre iniziano le prime
gocce di pioggia, ha il morale a mille vorrebbe andare,
spingere ancora di pi e sui tratti in salita guadagna me-
tri. Io cerco di correre pi sciolto possibile e sui tratti
impegnativi mi lascio sfilare dietro al gruppetto di cui
facciamo parte per poi rientrare senza fatica nei tratti
pi agevoli. Ogni tanto arriva lincitamento di Riccar-
do che come un allenatore navigato ci segue senza far
pesare la sua presenza, ma avvertiamo che sempre l.
La pioggia diventa insistente, ma i chilometri scorrono
via veloci. I nostri compagni di viaggio pian piano ci
abbandonano, i ristori sono precisi e pi che sufficienti
e cosa mai vista gli spugnaggi hanno acqua calda (per
combattere il freddo pungente). Correndo riesco e a
fare due conti, chiudiamo attorno alle 2h55, lo dico
a Giovanni che ormai ci crede, ma teme i crampi nel
finale. Siamo al 37, le gambe girano ancora e comin-
cio a credere di avercela fatta ancora una volta. Provo
ad aumentare e le gambe rispondono positivamente, il
km 38 a 358 idem il 39 risalgo molte posizioni ma,
la cosa pi bella sentire che hai ancora birra in corpo,
Giovanni non c pi ma, ormai son sicuro che anche
lui raggiunger il suo obiettivo. 41 km, non guardo pi
lorologio e balzando fra una pozzanghera e laltra mi
accorgo di avere le dita delle mani quasi congelate ma
non mimporta siamo al 42 e contro tutto e tutti per la
28 volta ce lho fatta! Tagliando la linea darrivo mi
rendo conto di aver corso la seconda parte di gara pi
veloce della prima di circa 130 ed il pensiero vola
alle fantastiche progressioni di Stefano Baldini, intanto
arriva Giovanni, stanco ma raggiante per il risultato.
Grazie Reggio! No, non stata unemozione da poco!
Giorgio Santoni
Mara Antongiovanni
vince la Toto-Ciaspolada
Grandissimo week-end dellEpifania quello vis-
suto in Val di Non dal fortissimo gruppo femmi-
nile del G.S. Lammari del d.s. Giorgio Meniconi
e dal G.P. Parco Alpi Apuane per loccasione
rappresentato dal presidente Graziano Poli, que-
sta volta anche in veste di atleta. Nella serata pre-
cedente alla gara i vari tifosi al seguito e qualche
atleta hanno organizzato la 1 Toto - Ciaspolada
fra i vari atleti della Gran Baita. Il regolamen-
to prevedeva di pronosticare la posizione nella
classifica generale dellatleta il giorno seguente.
Bonus di 10 punti a chi indovinava la posizio-
ne esatta e vinceva chi avvicinandosi di pi al
piazzamento totalizzava meno punteggio. Fra la
sorpresa generale Mara Antongiovanni oltre a
vincere la speciale classifica delle Befane sulle
ciaspole si aggiudicata anche la toto - ciaspola-
da. Ora viene da domandarsi ma non sar il caso
che il d.s. lammarino di dimetta e lasci tutto in
mano allintenditrice moglie? Scherzi a parte
questa la classifica finale: 1 Mara Antongio-
vanni 220 punti, 2 Graziano Poli 227, 3 Paola
Lazzini 384.
Per quanto riguarda la gara, giunta alla 35 edi-
zione da segnalare che, nonostante la copiosa
nevicata di sabato 5, gli organizzatori non hanno
potuto preparare per motivi di tempo il tradi-
zionale percorso di 8 km, confermando invece
quello gi approntato nei giorni precedenti, pi
corto.
Ha vinto, come lo scorso anno, il trentino Giu-
liano Battocletti ancora una volta a proprio agio
sulle nevi di casa, precedendo Claudio Cassi e
il forestale Marco Agostini. Tra gli atleti toscani
ottimo 19 posto per Graziano Poli (G.P. Parco
Alpi Apuane) mentre Cristian Taras, Lorenzo
Spina Baglioni e Francesco Mugno (del G.S. Il
Fiorino) occupano rispettivamente il 35, 51 e
78 posto. sui 345 arrivati della gara competitiva
maschile.
Nella gara femminile eccellente 4 posto di An-
nalaura Mugno (G.S. Il Fiorino) alle spalle della
forestale Roberti, della vincitrice dello scorso
anno Scolari e della forte spagnola Andreu Trias.
La ventenne atleta toscana manca per soli 7 il
podio precedendo la lucchese Emma Iozzelli,
(veterana in questo tipo di competizione) del
G.S. Lammari, che piazza altre due sue atlete,
Rossella DArata e Cristina Perrone al 14 eal
15 posto.
Da segnalare la scommessa di una cena per 30
persone persa dal d.s. Giorgio Meniconi che non
dava Poli nei primi 20 assoluti.
La vacanza terminava allegramente alla Gran
Baita Garn sul passo Mendola sede ogni anno di
questa festosa trasferta del G.S. Lammari.
Graziano Poli
Il tortonese Vincenzo Scuro
2 al Cross di Livorno
Nel cross di Livorno di 6 km, svoltosi il 6 gennaio,
Vincenzo Scuro atleta che gareggia per lOrecchiella
Garfagnana, termina in 2 posizione con il tempo di
1922, alle spalle del marocchino del G.S. Fiorino,
Salah El Gizlany che lo precede di soli 3. La gara si
disputata su un terreno intriso di fango ed abbon-
dante acqua che rendeva lappoggio degli atleti mol-
to pi difficile del solito; dopo un avvio abbastanza
veloce la gara si assestata su ritmi regolari intorno
ai 313 al km. Gara che si fa appassionante con El
Gizlany e Scuro affiancati a controllarsi. A 250 m
dallarrivo viene lanciata la volata da parte dellatle-
ta marocchino ma Scuro non demorde e chiude in
spinta con un ritardo minimo dal vincitore. Adesso
latleta tortonese prepara le sue gare in terra toscana,
precisamente a Viareggio per poi riprendere a gareg-
giare a met gennaio.
46 - Podismo e Atletica
1
www.regione.umbria.it/sport
sport@regione.umbria.it
Ente Parco del
Lago Trasimeno
Regione Umbria
Provincia di
Perugia
C. Lago Tuoro s.T.
Passignano s.T. Magione Panicale
7 Campionato Italiano Farmacisti Podisti
Abbinato al traguardo di Tuoro sul Trasimeno
Manifestazione valida per il
Brevetto Stramarciatore 2008
Per informazioni www.podismo.it
Jo.far@alice.it Tel/fax 075/953779 - 075/5178245
Scheda di iscrizione disponibile sul sito www.podismo.it
Partenza ore 9,00 Castiglione del Lago
Servizio bus-navetta per tutte le destinazioni prescelte
Pasta-party sabato 08 ore 20 e domenica 09 dalle 13 alle 19
Traguardo 58 km 9 Cat. Maschili 1 Cat. Femminile
Traguardo di Tuoro s/T 3 cat. Masch. 1 cat. Fem.
Altri traguardi Intermedi Masch./Fem. Categoria Unica
Chiusura Iscrizioni 04 Marzo 2008
Costo e modalit iscrizioni su sito www.podismo.it
Quota iscrizioni da versare su ccp 33301052
O cc bancario 72349 cab 38350 abi 07075 cin A
intestato a G.S. Filippide Cast. Del Lago
Attenzione obbligatorio tesserino
Societ sportiva (con certificato medico,
obbligatorio tesseramento giornaliero)

09 Marzo 200B
7^ Ultramaratona Km 58
Valida come prova unica Campionato
Italiano UISP di Gran fondo
VALIDAper il Grand Prix IUTA2008
2^ Trasimeno Marathon km 42,195
Con abbinato 1 Camp. It. Ferrovieri di Maratona
2^ Trasimeno Demi-Marathon km 21,097
Truguurdi Competitivi e Non ui km 11 e 303
Dalle Alpi (Apuane) alle dune
Un atleta del G.P. Parco Alpi Apuane
alla 100 km del Sahara
Giulio Simonelli, atleta del G.P. Parco Alpi Apuane dal 2006, ha incomin-
ciato a fare atletica nella squadra giovanile di Bagni di Lucca allet di
15 anni, fra i suoi compagni di squadra troviamo anche un certo Roberto
Barbi. Dopo un periodo di inattivit Giulio si riscoperto un buon podista
alla soglia dei 40 anni con la squadra garfagnina del patron Poli.
Incontro Giulio nella sua bellissima casa di Ghivizzano (Lucca), in compa-
gnia della sprintosa moglie Silvana e il calciatorino Daniel il loro bimbo.
Da dove nasce la voglia di fare questa gara?
Quando ho ricominciato ad allenarmi seriamente (alla fatidica soglia dei
40 anni), dopo un lunghissimo periodo della mia vita poco fortunato dal
punto di vista della salute e degli impegni, ho subito pensato che dovevo
appagare il mio amore per lAfrica con una corsa in quei luoghi.
quindi hai pensato alla 100 km del Sahara?
Per la verit ho pensato alla Marathon des Sables in Marocco, poi la voglia
di qualcosa che mi facesse impegnare un po di pi mi ha fatto decidere per
le 5 tappe ed i quasi 120 km del Sahara.
Da dove nasce il tuo amore per lAfrica?
LAfrica la terra dei grandi contrasti: la bellezza della natura e la tristezza
delle condizioni di vita di molta gente, gli occhi belli e dolci dei bimbi e le
sanguinose guerre tra le trib, la ricchezza sia del suolo che del sottosuolo
e la povert e la fame di molti popoli che vi abitano.
Cos, quando in passato sono stato in Africa, sono sempre tornato via con
il magone, sia per quello di bello che avevo visto, che per ci che di brutto
e triste mi rimaneva nel cuore.
So che hai legato questa tua partecipazione ad un progetto umanitario
importante proprio per lAfrica, ce ne vuoi parlare?
Volentieri! Quando ho deciso un anno fa di iscrivermi alla corsa, ne ho
parlato con un mio amico imprenditore, il quale, quasi per scherzo, mi ha
detto: Vorrei farti da sponsor a quel punto mi si accesa una lampa-
dina e mi venuto in mente di raccogliere
pi di uno sponsor e mettere in piedi un
progetto a sostegno di un presidio medi-
co-umanitario in Ruwanda, dove un mio
amico medico, il Dr. Lido Stefani, opera
da anni.
...e come iniziato?
Ne ho parlato con il mio presidente Gra-
ziano Poli il quale, senza nemmeno pen-
sarci un quarto dora, mi ha detto: Par-
tiamo! Cos nato il progetto Corriamo
per lAfrica, ad oggi abbiamo raccolto,
con sponsor e varie iniziative, e gi con-
segnato al Dr. Lido, un totale di 14.230
! ...avete idea di quante cose si fanno in
Africa con quei soldi? in Ruwanda le
famiglie vivono con 1 al giorno!
Qualcuno da ringraziare?
Ovviamente tutti gli sponsor ed il mio Gruppo, il Parco Alpi Apuane, che
mi ha sostenuto in tutto e per tutto, fin dal primo giorno.
E dal punto di vista sportivo cosa ti aspetti?
Innanzitutto non so se ho fatto bene a fare questa intervista perch man-
cano ancora alcune settimane alla gara e non vorrei portarmi sfortuna.
Mi sto allenando tanto e bene sotto la guida di Fulvio Massini e se tutto
procede come dovrebbe credo che sia una gara adatta a me, non do limiti
alla provvidenza, anche se so che sarebbe gi molto importante concludere
la gara. Questanno ho fatto qualche esperienza di gare a tappe, anche se
ovviamente molto meno dure, ed ho ottenuto risultati soddisfacenti: un 5
posto assoluto in Istria ed un 3 posto di categoria al Tour delle Langhe
e Roero.
Concludendo?
Concludo con due pensieri. Il primo (non in ordine di importanza) per
mia moglie Silvana che mi sostiene e mi supporta (e sopporta), spe-
cialmente in questi ultimi mesi nei quali il mio tempo libero dedicato
agli allenamenti. Il secondo per coloro che soffrono per mangiare una
volta al giorno e ringrazio Dio che mi ha concesso di soffrire solo per
giocoquando corro.
Paola Lazzini
Podismo e Atletica - 47
Maurizio della dinastia dei
Mandola colpisce ancora
Nuova impresa, questa volta in Africa e precisamente
alla 2 edizione della Marathon dAfrique, svoltasi
il giorno 7 dicembre a San Louis du Senegal nello
splendido scenario della savana, dellamico Mauri-
zio che ogni volta che il clima si fa torrido sforna
delle prestazioni eccezionali (sar come dice lui che,
facendo il pizzaiolo, il caldo non un problema).
Questa volta giunto secondo alle spalle del vinci-
tore Massimo Russo (tempo 3h2648), vincitore
anche della Chott Marathon 2006 in Tunisia, della
precedente edizione e della Namib Desert di 100 km
nel 2007. Lanno precedente alla Chott Marathon a
Nefta, Lago Salato in Tunisia del sud, Maurizio ave-
va conquistato la piazza donore davanti a Massimo
Russo. Gli amici del gruppo sportivo La Torre di
Pontassieve gli augurano di sfornare tante altre mara-
tone come le sue gustosissime pizze che tutti i giorni
sforna nel suo locale.
Un salutone dagli amici
del gruppo La Torre di Pontassieve
31 dicembre 2007: una strana fiaccolata
Caro diario. Oggi, ultimo giorno dellanno, sono andata alla corsa organizzata dal GS le Torri presso lHuma-
nitas dellIsolotto, tanto per consumare un po di calorie prima del cenone di S. Silvestro.
Lorario di partenza, le 16.00, ha fatto s che fosse ancora pieno giorno, cos allandata abbiamo rinunciato alle
fiaccole, che sono state accese solo al ritorno, dopo la cerimonia in via dei Georgofili, con il sempre presente
assessore Giani. Ogni anno viene meno gente, a questa Fiaccolata per la Pace, per stavolta ho potuto dire:
Pochi, ma buoni. perch, per la prima volta da anni, tutto il gruppo si mosso unito dietro lo striscione fino
in fondo, senza le classiche fughe degli ultimi chilometri. Poi saluti, abbracci, auguri che non vi dico!
Insomma: una fiaccolata di giorno, una corsa senza ingarellamenti; che dire?
Davvero un pomeriggio diverso, per finire lanno podistico in bellezza.
Stefania Trombi (foto di Danilo Capanni)
La Pratese c anche il 1 gennaio
Certo che dopo i classici festeggiamenti di Natale, S. Stefano e Capodanno non poteva essere che la caparbiet
del presidente della Pratese, Raffaele Moccia a voler dar vita ad una gara proprio il giorno di Capodanno quan-
do, oltre alla fatica di svegliarsi prima del solito, deve prevalere lamicizia.
E cos anche questanno per la 2 edizione si sono ritrovati ben 62 amici caparbi presso il Parco della Cascine
di Tavola alle 10.00 pronti sulla linea di partenza superando di gran lunga le aspettative.
Fatta liscrizione i partecipanti si sono visti consegnare anche un dolce premio di partecipazione (le iscrizioni
erano gratuite), dopo aver sorteggiato le coppie di staffette sono giunti alla partenza di un percorso di km 7,500
e per la passeggiata di km 3,500, alla fine tanto th caldo, dolci e spumante a volont a testimoniare lamicizia
che questa squadra riesce a infondere soprattutto fra societ e podisti singoli. Alle 12.30 quando le Cascine
cominciavano a popolarsi di podisti che, spinti dal senso di colpa per qualche bicchiere in pi e qualche arrosto
da smaltire, il gruppo della Podistica Pratese e amici procedevano con le premiazioni. Grazie di cuore.
Raffaele Moccia
1 gennaio 2008: a spasso per Firenze
Caro diario. Oggi Capodanno e, ancora rintronata per la notte appena trascorsa a gozzovigliare con gli amici,
prima delle 10 eccomi alle Cascine, alla passerella dellIsolotto, pronta a ripartire con il solito giretto in centro
del primo gennaio. Niente di ufficiale, neanche un percorso prestabilito; solo un passaparola che per funziona
egregiamente, e tanta voglia di correre insieme.
Le piazze e le strade, che gli altri anni a questora erano deserte, stavolta sono gi invase dai turisti, e gli spaz-
zini stanno raccogliendo gli ultimi cocci e le bottiglie rotte.
davvero bello iniziare lanno in compagnia di tanti podisti che, senza fretta, corrono fra i monumenti pi
famosi della nostra citt. Qualche sosta per le foto, e poi di nuovo alle Cascine, con lultimo chilometro a tutto
foco, perch chi arriva ultimo il primo dellanno
Stefania Trombi (foto di Danilo Capanni)
Pi gare per i giovani
Alla riunione del calendario delle corse podistiche di
Prato - Pistoia - Valdinievole, ho proposto alle socie-
t presenti di fare pi gare rivolte ai giovani. Il nostro
sport sta invecchiando e non riesce a proporre giova-
ni. Non voglio trovare il campione, ma tanti giovani
che si appassionano a questo sport e che si cimentano
nella corsa podistica per il gusto di stare bene in for-
ma e amicizia. Gli Enti, gli organizzatori devono dar-
si da fare nelle varie gare, corse per le categorie gio-
vanili con premi, i costi non sono poi proibitivi, ci
potrebbe far aumentare la presenza di giovani nelle
nostre gare, pi presenza dei giovani potrebbe essere
di traino per tanti e potresti trovare anche qualche
campione. Tutti noi che abbiamo a cuore il podismo
dobbiamo fare in modo che vi siano pi gare dove si
premia anche le giovani promesse.
Grazie per lattenzione. Un augurio di un Buon Anno
pieno di soddisfazioni podistiche.
Marco Fantozzi
Nuove cariche sociali
al G.P. La Galla
Il nuovo Consiglio Direttivo del G.P. Dil. La Galla di
Pisa ha stabilito allunanimit le cariche:
Presidente: Cinzia Di Lisi, Vice Presidente Vicario: Ric-
cardo Ciardelli, Vice Presidente: Pablo Sergianni,
Segretario Tesoriere: Giovanni Franceschi.
Le mansioni esecutive sono state cos distribuite:
Bassi Tony Kalevi - Gestione certificati medici e preno-
tazione visite, Caterini Antonella - Gestione magazzino
abbigliamento e gestione riordini, Cecchella Marco - Si-
to www.lagalla.it e organizzazione Eco Marcia e Corri-
da, Ciardelli Riccardo - Responsabile non competitivi,
DellInnocenti Franca - Gestione ristori delle corse,
sponsorizzazioni Eco Marcia e Corrida,
Di Lisi Cinzia - Gestione e responsabilit La Galla Jr.,
Imperio Erminia - Gestione gite, eventi ludici ed incon-
tri, Maggini Andrea - General Manager competitivi.
Sponsorizzazioni. Rapporti con gli organi di stampa,
Matteucci Dino - Gestione ristori delle corse, Gestione
magazzino materiali per corse, Sergianni Pablo - Ge-
stione tesseramenti Fidal, Gestione ed accoglienza nuo-
vi iscritti.
Inoltre, per le relazioni con le altre associazioni podisti-
che, il Gruppo sar rappresentato da:
Ciardelli Riccardo: CIMS (confermato), Claudio Cec-
chella: PisaMarathon (confermato), Erminia Imperio:
Criterium Podistico Toscano (nuova nomina).
Medico Sociale: Andrea Gelli.
Responsabile Tecnico Fidal: Alessandro Matteucci.
Un ringraziamento ai consiglieri uscenti: Claudio Cec-
chella, Gaudenzia Martinengo, Alessandro Matteucci e
Stefano Sbrana.
48 - Podismo e Atletica
Firenze-Fiesole-Firenze
di Carlo Carotenuto
Freddo, pungente, e poi la neve, soprattutto nella parte alta del percor-
so con una piazza Mino da Fiesole imbiancata e la discesa in mezzo
al bosco silenzioso mentre tutto intorno i fiocchi cadevano copiosi.
Questo lo scenario della 28esima riedizione della Firenze-Fiesole-
Firenze organizzata dallAics Firenze. I podisti mai come stavolta
sono stati i veri eroi. Consapevoli e contenti di aver compiuto ognuno
a modo proprio unautentica impresa subito dopo aver tagliato il tra-
guardo allo stadio di atletica Luigi Ridolfi inondato dalle note della fanfara dei bersaglieri (e qualche minuto dopo larrivo anche dal sole). E proprio larrivo allo
stadio di atletica, come nelle migliori tradizioni olimpiche) uno dei punti di forza della corsa. Senza contare il fatto che la struttura dello stadio di atletica messa a
disposizione dal Comune di Firenze offre la possibilit di comodi spogliatoi con tanto di docce, elementi per i podisti quanto mai graditi e opportuni soprattutto in
condizioni estreme come quelle nelle quali si corsa ledizione 2007.
La corsa dal punto di vista tecnico non ha avuto troppa storia con Andrea Franchini che dopo poco pi di un chilometro, sul viale Calatafimi, non appena la strada
cominciava a salire, si staccato e ha salutato tutta la compagnia lasciandosi alle spalle la fiumana di oltre duemila partenti. Il portacolori del Gs Maiano si imposto
coprendo i 16 chilometri e mezzo del percorso in 1 ora 2 minuti e 54 e andando a vincere la corsa per la quinta volta, terza consecutiva. Dietro di lui Alessandro
Sgroi della Rinascita Montevarchi (1:0605) e Federico Chellini (Equinox, 1:0722). Poi nellordine: Leonardo Ciulli (libero), Antonio Petrillo (Pod. Narnali),
Lorenzo Santucci (G.S. Le Panche-Castelquarto), Bruno Puca (Silvano Fedi Pistoia), Simone Parrini (Marciatori Mugello), Bruno Fedi (libero), Silvano Mattonai
(Luivan). Tra le donne stata prima nella gara lunga Milena Megli, la marciatrice dellAssi Banca Toscana campionessa mondiale master, in 1:1340 che a Fiesole
si ritrovata davanti a tutte le altre, dopo linizio veloce di Francesca Fallani e Debora Tortora che per optavano per il percorso ridotto. Seconda Sabrina Monnetti
della Panche-Castelquarto, poi Antonella Chini (Cappuccini Siena), Enrica Cecchi (Atomica Triathlon), poi Camelia Barboni (Maiano).
Il futuro della manifestazione pi che mai roseo. E la nostra manifestazione podistica di punta a livello nazionale aveva spiegato in sede di presentazione Gian-
carlo Ciofini, presidente dellAics regionale e siamo orgogliosi di questo. Rimane una non competitiva precisava il presidente dellAics Firenze, Carlo Alberto
Calamandrei anche se da Roma caldeggiano perch diventi agonistica. In quel caso potremmo portare a Firenze anche 10mila corridori. Ma io voglio conformarmi
ai dettami della nostra associazione: ognuno deve correre rispettando i propri limiti e le sue forze, e per il piacere di stare insieme agli altri. E cos alla fine della
fatica c stato il consueto (ricco) pacco di Natale, uguale per tutti.
S Ecomdrdtond dell'lsold d'Elbd
5 N|0 10 N|0 2008
1 Camplonato ltallano bancarl e a88lcuratlvl dl cor8a a tappe
4 tdppe per complesslvl km 42,1BS
Eventi collegati a cura dellorganizzazione
Iscrizioni entro il 28-02-2008 - Competitiva 50 e non competitiva 30
Oltre questa data - Competitiva 60 e non competitiva 40
Chiusura iscrizioni il 27-04-2008
M twEOwtOwt
wOOIt t$dttOw:
WWW.runner8.lt
lnfo@runner8.lt
WWW.ecomarathon.lt
elba@ecomarathon.lt
8arbara 555 1S41505
800x
Podismo Atletica e
Ia rivista dei runners
Podismo Atletica e
Ia rivista dei runners
Xx==e-:
;-ee
Cos lAICS
LAICS (Associazione Italiana Cultura e Sport) un
Ente di promozione sportiva con oltre 32.000 soci
nella sola provincia di Firenze e circa 730.000 in
Italia.
Il podismo amatoriale una delle discipline mag-
giormente rappresentative tra le attivit motorie so-
stenute dal Comitato provinciale fiorentino: lultima
edizione - la 28 - della corsa Firenze-Fiesole-Firenze
del 16 dicembre 2007 ha visto sfiorare le 2.000 pre-
senze.
Chiunque, di qualsiasi et, voglia dedicare il proprio
tempo libero al podismo; qualsiasi gruppo di amici
e conoscenti abbia il desiderio di formare una squa-
dra per poter partecipare a manifestazioni podistiche
amatoriali; se il responsabile di una societ sportiva
intende valorizzare la propria associazione ed affi-
liarsi al nostro Ente, tutti appunto, possono rivolger-
si alla struttura organizzativa AICS e ricevere ogni
informazione necessaria: tecnica, amministrativa e
anche, se occorre, legale e fiscale, presso la segrete-
ria del Comitato provinciale AICS di Firenze in viale
Matteotti, 42 - tel. 055.561172/3
Podismo e Atletica - 49
PisaMarathon, mezzamaratona e pattini
Le iscrizioni alla 10 edizione
della maratona internaziona-
le PisaMarathon (30,00 euro
+ 10,00 cauzione chip) ed
alla 2 edizione della mezza
maratona La Pisanina, in
memoria del medico podi-
sta Andrea Mariotti del G.P.
La Verrua scomparso pro-
prio un anno fa, (15,00 euro
+ 10,00 cauzione chip) del
prossimo 11 maggio proce-
dono numerose. Gi iscritti
numerosi stranieri con la
nuova procedura online. In-
glesi, israeliani, statunitensi,
tedeschi, irlandesi, francesi,
ecc. prenderanno il via dalle
due partenze di Pontedera e Navacchio; sono arrivate iscrizioni anche dallAustria (un gruppo di oltre
30 maratoneti pi accompagnatori), Malta, Sud Africa, Australia e Finlandia. Segnale inequivocabile
della crescita come fenomeno di massa della distanza dei 42,195 km che divenuta unoccasione di
combinare il benessere dellattivit motoria con laspetto turistico.
Nel 2007 gli oltre 1.100 partecipanti consentirono un indotto di oltre 400.000 per il territorio pisano
(alberghi, ristoranti, musei, esercenti, ecc.) grazie allabilit tecnico-organizzativa dei gruppi podistici
locali, ma anche delle Istituzioni che oltre ai 7 Comuni attraversati vede la Provincia di Pisa in prima
linea. Il modello organizzativo della nostra gara in una fase di sviluppo che richiede lintervento
combinato di un nuovo sistema territoriale che, oltre a Comuni e Provincia, dovr vedere tra i suoi
attori anche lAPT, i consorzi albergatori, ristoratori, ecc. Lo sforzo dei gruppi sportivi , oltre a ga-
rantire il livello quali-quantitativo della manifestazione, quello di offrire nuove opportunit ed inno-
vazioni. Una novit del 2008 sar quella di celebrare il 10 anniversario con una gara semi competiva
di pattini (a rotelle, in linea, skiroll, ecc.) sul percorso della mezza maratona.
Anche la missione sociale degli organizzatori fa un balzo in avanti con un occhio di riguardo verso
la partecipazione degli atleti trapiantati dorgano (con lausilio dellAssociazione Per Donare la Vita
capitanata dal prof. Ugo Boggi), diabetici e dei moltissimi partecipanti celiaci.
Prevista anche la 2 Stracittadina ludico-motoria di 6 e 12 km che si snoder per le strade di Pontedera,
utile per i camminatori che accompagneranno i partecipanti ed organizzata dal Comitato pontederese
costituitosi ad hoc per sviluppare questa manifestazione con il sostegno dei gruppi della Valdera. Ov-
viamente funzioner lExpo del sabato che avr sempre pi la connotazione di Festa dello Sport.
Informazioni sul sito www.pisamarathon.it e scrivendo a:
info@pisamarathon.it o inviando un fax presso la sede della Confesercenti di Pisa n. 050.503119.
2 Gran Premio del Monteserra -
Ragazzi del Vega 10 - sabato 1 marzo
LAssociazione PisaMarathon, con lAssociazione Fa-
miliari delle 44 vittime del C-130 Vega 10 del 3 marzo
1977, con il concorso dei gruppi podistici locali, gesti-
ranno il 2 Gran Premio del Monteserra. Gara questan-
no Nazionale Fidal di corsa su strada in salita di 9,260
km. La manifestazione si svolger sabato 1 marzo con
partenza dalla Certosa di Calci ed arrivo ai piedi del
monumento ai caduti del C-130. Lo scorso anno fu una
manifestazione particolarmente sentita dai Familiari nel
giorno stesso del trentennale della sciagura area. Fu un
evento che vide il numero chiuso di 200 atleti che si impegnarono in una giornata caratterizzata dal
forte vento sulla sommit del principale monte della provincia. uno dei pochi eventi nazionali che
considera corsa su strada una salita continua di 9,260 km perch tutta asfaltata (tranne un piccolo
pezzo di 100 metri, appena entrati nel territorio di Buti). Il Comune di Calci, con lAssessore allo
Sport Morena Sandroni, il Comando della Polizia Municipale e lAssociazione G.V.A. P. Logli gi
si stanno attivando per far crescere la manifestazione nella speranza di farla diventare manifestazione
valevole per il titolo italiano di corsa in salita nei prossimi anni. La partecipazione, anche questan-
no, vedr il numero chiuso, raddoppiato per a 400 atleti, vista la complessit organizzativa della
logistica e pertanto funzioner la pre-iscrizione fino al raggiungimento del tetto massimo.
Strapazzata e Running Italy dEstate
Due brevi cenni, dagli organizzatori della PisaMarathon, anche su due manifestazioni che caratteriz-
zeranno lo scenario podistico cittadino.
Il 25 aprile si svolger la 27 edizione de La Strapazzata, levento pi amato dalle famiglie pisane
che ormai si sono abituate ad apprezzare il contesto naturalistico offerto allinterno del Parco di San
Rossore, con partenza e arrivo dei vari percorsi proposti (2-6-12-21 km) allinterno dellIppodromo
della societ Alfea.
Il 23 luglio si svolger a Marina di Pisa la 4 tappa del 1 Giro dItalia podistico Running Italy
(organizzazione Mariver di Torino), una kermesse nazionale di 6 tappe che favorir la partecipazione
turistica di centinaia di atleti ed accompagnatori nazionali e stranieri che in 10 giorni vedranno le
principali aree storiche italiane legate dallevento podistico. PisaMarathon e la Pro Loco del Litorale
supporteranno la corsa di 10 km in notturna sul lungomare. Durante lattesa della gara verranno offer-
te attrazioni ed animazioni per bambini fino al concerto serale che concluder, dopo le premiazioni,
la giornata estiva. Alla tappa pisana potranno partecipare tutti i podisti locali ed ospiti del nostro
Milano Marathon:
ho fatto un testimonial
Dopo tre mesi di problemi fisici per uninfiammazione
al tendine rotuleo iniziato per me un periodo pieno
di impegni ma anche di riconoscimenti. Tra interviste
a giornali e radiofoniche, inviti a congressi medici e
leggera ripresa dellallenamento, le mie giornate so-
no risultate impegnative. Tutto questo evidentemente
non per meriti sportivi, ma come testimonianza della
mia condizione di ex (spero) malata di tumore. Poi
arrivato linvito dalla Fondazione Veronesi per
partecipare alla maratona di Milano. Con grande gra-
tificazione personale ho avuto lonore di conoscere
il Professore e
da lui ricevere
il completino
tecnico oltre al
pettorale per la
partecipazione
alla maratona,
come testimo-
nial della Fon-
dazione. Dome-
nica 2 dicembre
alle 7.30 ero gi
in piazza Castel-
lo, emozionata, erano mesi che non partecipavo ad
una gara, avevo perso la gioia del chiasso dei podisti:
essere circondata da tanta gente mi mette allegria.
Sono felice di questo invito, per dare il mio contri-
buto alliniziativa della Fondazione Veronesi; la mia
esperienza di donna colpita dalla malattia e poi di
sportiva, in piena sintonia con le dichiarazioni del
Professore. La corsa e la volont di riuscire ad es-
sere una donna perfino pi forte di prima, hanno
apportato un contributo determinante al superamento
della malattia.
Eni Vittorini
50 - Podismo e Atletica
12 trofeo Prato Nord
Domenica 16 dicembre, in scena il 12 Trofeo Prato
Nord, semicompetitiva di km 13 e non competitiva di
km 7/3 presso Villa Fiorelli allinterno del Parco di Gal-
ceti dove ha sede il Centro di Scienze Naturali che fin
dallinizio dellattivit negli anni 60 si occupato del
recupero, della cura e del successivo riadattamento della
fauna alla vita selvatica.
In questo autentico paradiso si sono dati battaglia circa
700 podisti. Giornata fredda con una iniziale nevicata
durata solo pochi minuti, a vincere il ragazzo del Il Fio-
rino, il marocchino Salah El Ghizlany che si imposto
su Marco Baldini e Cristiano Caboni del Montemurlo.
Fra le donne poche storie, al ritorno alle gare Gloria
Marconi, Jaky-tech che fa sua la gara su Patrizia Cini,
Lammari, terza Romina Sedoni. Grazie allimpegno
della Circoscrizione Nord del Comune di Prato e allUI-
SP si potuta realizzare una manifestazione importante
allinterno di questa pregevole area protetta.
Insieme per Telethon
Domenica 23 dicembre, nonostante luggiosa giornata
con pioggerellina fine ma incessante per lintera matti-
nata, nella localit Girone, Comune di Fiesole, al confin
con Firenze si svolta la manifestazione podistica non
competitiva Insieme per Telethon giunta alla sua 17
edizione. Il percorso si svolgeva attraverso le colline
fiesolane per un totale di km 8. Ma limportanza della
manifestazione podistica che lintero ricavato va alla
ricerca sulla distrofia muscolare e altre malattie geneti-
che al momento inguaribili. Limportanza della giornata
e della manifestazione patrocinata dal Comune di Fie-
sole, Assessorato allo sport, e dalla rivista Podismo &
Atletica era quello di stare insieme, correre uniti verso
un importante traguardo: sconfiggere le malattie gene-
tiche e la distrofia muscolare. Convinta sostenitrice di
questa giornata la signora Lucia Moriani, alla quale la
distrofia ha portato via pochi anni or sono un figlio in
giovane et. Lucia coadiuvata dalla societ GS Ausonia
della quale fa parte e quale presidente della associazione
UILDM di Firenze, porta avanti ormai da anni questa
battaglia, coinvolgendo una categoria sensibile a queste
problematiche: i podisti. Poco importa poi che ci sia una
societ vincitrice e che, pur non essendo una gara com-
petitiva, siano stati premiati il primo uomo e la prima
donna giunti al traguardo, ovvero Matteo Scarano, UP
Isolotto e Ilaria Butti, La Nave. Fra le societ vince il
Trofeo Telethon il GS Le Panche C., 2 il Maiano, 3
il Caricentro.
Il GS Ausonia e la UILDM di Firenze ringraziano i podi-
sti convenuti, il Comune di Fiesole, la Rivista Podismo
e Atletica e vi danno appuntamento al prossimo anno.
Una corsa per Roberto
Una corsa organizzata dallAtl. Castello, precisamente
un cross altamente competitivo pur non essendo valido
per alcun campionato o similia. Una corsa in memoria
di Roberto Iori, una persona amata dellAtl. Castello.
Circa 300 gli atlieti presenti e fra essi i migliori specia-
listi toscani di cross si sono dati sportivamente battaglia
sui campi e prati della bella zona di Castello. Tante le
categorie, comprese le giovanili, liniziale pioggerelli-
na non ha influito sulla manifestazione e, a detta degli
atleti, il terreno risultato compatto. A vincere fra gli
assoluti la prova di circa 7 km stato il bravissimo Sa-
lah El Ghizlany (2146), del Fiorino, che ha battuto in
Capodanno di corsa
Marted 1 gennaio alle ore 10.00 si svolta la 32 edi-
zione del Capodanno di Corsa, classica del podismo,
organizzata dallUNVS Sezione Ezio Bianchi di San
Giovanni Valdarno in collaborazione con lU.P. Policia-
no di Arezzo e con il patrocinio dellAmministrazione
Comunale.
La gara competitiva, valida anche come prima prova del
Gran Prix 2008 allestito dallU.P. Policiano, misura-
va, come da 13 anni, km 13,400 interamene pianeggian-
ti; la gara non competitiva misurava km 5,300.
Si sono presentati al via, in una fredda mattina con la
temperatura di alcuni gradi sotto zero ma con un sole
splendente, complessivamente oltre 350 atleti. Anche
questanno, come in tante passate edizioni, trionfo degli
atleti africani, che nella classifica uomini, hanno oc-
cupato le prime quattro posizioni. Vincitore il keniano
Chirchir Erastus, Atletica Camaiore, 25 anni, che nel-
lanno appena passato ha ottenuto 15 successi, di cui,
lultimo a met dicembre a Monterotondo di Roma. Va-
riando i fattori (i keniani cio) non cambia il risultato a
conferma delle grandi attitudini per le corse podistiche
dal mezzofondo in poi. Latleta, insieme al connaziona-
le Saang Alfred, G.S. Orecchiella, poi giunto secondo,
ha iniziato di gran carriera la gara, facendo il vuoto gi
al 5 km, proseguendo poi di buon ritmo fino allarrivo
precedendo anche i marocchini Taqi Mohamed, G.S.
Orecchiella, e El Ghizlany, G.S. Il Fiorino. Quinto, e
primo degli Italiani, Daniele Del Nista, 22 anni, Parco
Alpi Apuane, che ha migliorato di 21 il tempo impie-
gato nel 2007 con buone condizioni meteo. Buona gara
per Filippo Occhialini, U.P. Policiano, Graziano Poli,
Parco Alpi Apuane (ritornato alle corse) e Sergio Orsi,
Atletica Vinci, ultra maratoneta e primato Italiano 24
ore su pista.
Il campo femminile, assente Ilaria Bianchi vincitrice
di due Capodanno, si imposta perentoriamente la
monsummanese Sara Orsi, G.S. Lammari, che ha prece-
duto la valdagnese Caterina Gioffr, Atletica Castello,
sempre tra le migliori, e la fondista Milena Megli, Assi
Banca Toscana. In evidenza le prove di Lucia Tiberi,
G.S. Il Fiorino, Silvana De Pasquale, Atletica Senese,
e Grazia Ranfagni, Resco Reggello, gi vincitrice del
Capodanno 1997.
Notati durante la manifestazione uninglesina di 6 anni,
Ella Clarke, partecipante con il padre alla non compe-
titiva che ha felicemente portato a termine, lassessore
2 Biathlon di Natale
a Filecchio (Lucca)
Sabato 22 dicembre si corsa a Filecchio una singolare
staffetta ciclistica-podistica che ha visto la partecipazio-
ne di 33 coppie che si sono date battaglia su un percorso
campestre di 2000 metri reso ancora pi difficoltoso
dalla leggera pioggia che ha iniziato a scendere poco
prima della partenza. Hanno partecipato atleti del GS
Orecchiella e del GP Alpi Apuane con in prima fila i
rispettivi Presidenti, del GS Lammari con, fra gli altri,
il fotografo ufficiale della manifestazione Giorgio Me-
niconi, della Cicloteca Papi.
Il programma prevedeva la partenza dei ciclisti che, do-
po il primo giro, hanno dato il cambio ai podisti, i quali
hanno percorso il secondo giro, e cos via alternandosi
per tre giri dei podisti e la volata finale sullultima tor-
nata dei bikers.
Coppia vincente risultata quella composta dal ciclista
Nicola Morozzi e dal podista Aldo Torracchi, che han-
no avuto la meglio su Stefano Marchetti e Marco Barbi
e su Lido Nuldi e Maurizio Pieroni. Premiate le prime
cinque coppie assolute, la prima coppia femminile com-
posta da Beatrice Balducci e Francesca Setti, che sono
risultate anche le pi giovani partecipanti con somma
di et di 31 anni, le prime due coppie miste composte
da Andrea Pighini e Michela Ceccarelli e dai coniugi
Piero Pellegrineschi e Anna Riani, la coppia pi anziana
formata da Nicola Venturini e Alvo Ghiloni che hanno
messo insieme in due ben 151 anni, e le prime coppie
di due fasce di et: Luciano Adami e Michele Ferrari
(somma di et compresa fra 90 e 100 anni), e Giuliano
Carmagnini e Dino Berlingacci (somma di et superiore
a 101 anni).
Soddisfazione dei volontari che hanno organizzato la
manifestazione insieme al GS Il Campanone, con il pa-
trocinio dellAssessorato allo Sport del Comune di Bar-
ga e della Parrocchia di Santa Maria Assunta in Loppia
che ha ospitato la gara e la cena successiva nella zona e
nei locali del complesso Parrocchiale.
Le foto e maggiori notizie sono disponibili sul sito della
manifestazione www.filecchio.net
Arrivederci a tutti al prossimo anno.
CLASSIFICA
1 MOROZZI NICOLA TORRACCHI ALDO
2 MARCHETTI STEFANO BARBI MARCO
3 NULDI LIDO MAURIZIO PIERONI
4 GIUNTA SIMONE BARBI FRANCESCO
5 MARCHI GABRIELE CARDOSI ROBERTO
6 BERTOLINI FEDERICO MORI MAURIZIO
7 GUIDI LORENZO CASINI LEANDRO
8 PIERANTONI FRANCESCO GIROLAMI ANGELO
9 ADAMI LUCIANO FERRARI MICHELE
10 PIGHINI ANDREA CECCARELLI MARCELLA
11 CARMAGNINI GIULIANO BERLINGACCI DINO
12 MAZZONI GIAMPAOLO POLI GRAZIANO
13 MONTANELLI EDOARDO RIGALI ANGELO
14 ROSSI SILVIO DA PRATO GABRIELE
15 BRAVI CLAUDIO GIANNOTTI LUCA
16 ROSSI MASSIMO GAIONI ALESSANDRO
17 ROSSI GIULIANO TOGNERI DAVIDE
18 BERTONCINI ANDREA GIANNOTTI LEONARDO
19 NARDINI ROLANDO NANNIZZI ANDREA
20 CATELANI SIMONE MATELLI MICHELE
21 VULTAGGIO VINCENZIO SARGENTI ARTURO
22 COPPI LUCA MOSI VALERIO
23 GHILONI FRANCO SEDYA METHI
24 STUART MATTEUS TOSCHI GIANFRANCO
25 BOGGI ANDREA BOGGI NICOLA
26 BALDUCCI BEATRICE SETTI FRANCESCA
27 SIMONINI ELENIO BERNARDONI GREGORIO
28 CASCI MASSIMO GUIDI LUIGI
29 PARDUCCI ALDO CARDELLI FRANCESCO
30 GAMBINI VALTER ANDREI EVARISTO
31 BENTIVOGLIO GILBERTO BERLINGACCI BRUNO
32 PELLEGRINESCHI PIERO RIANI ANNA
33 VENTURINI NICOLA GHILONI ALVO
volata Mohamed Taqui, dellOrecchiella, terzo il bravo
Mattia Treve, Citt di Sesto, 4 Massimiliano Santange-
lo, quinto Cristiano Di Vico.
Fra le donne, che dovevano effettuare solo 4 giri per un
totale di poco pi di 4 km, vittoria della bravissima Sara
Orsi, Lammari, seconda Caterina Giofr, della societ
organizzatrice, terza Francesca Pini Prato. Fra i veterani
la spunta Alessandro Algerini, Le Panche. Fra le tante
gare anche una prova a staffetta.
Soddisfazione massima fra gli organizzatori, capaci di
organizzare una bella gara precampionato.
55 Corsa di S.Stefano
A Lucca, meglio a Vallecchia, il 26 dicembre, quarta ed
ultima prova del Gran Premio 2007, una serie di 4 prove
nella provincia di Lucca, zona Pietrasanta e dintorni,
proprio a Vallecchia, posto sconosciuto ai pi, un per-
corso di km 6,200 per gli uomini e 4,7 per le donne.
Gran ritorno di Gloria Marconi che si impone senza
alcuna difficolt sulla, seppur brava, Daniela Paterlini
della Corradini Rubiera, chiude il podio Giorgia Ru-
baudo del Cus Genova. Fra gli uomini ancora una vol-
ta battaglia fra due grandi, la spunta Mohamed Taqui,
Orecchiella, su Salah El Ghizlany, Il Fiorino; sul finale
fra i due si intromette il bravissimo Sanna e Salah viene
relegato al terzo posto. Una storica corsa alla 55 edizio-
ne per festeggiare e ritrovarsi per il dopo Natale, per una
gara dove solo i migliori trovano davvero posto. Ottima
prova anche di Massimiliano Santangelo, dellAtletica
Castello.
Denise Quintieri
Andrea Frosali alla sua prima esperienza al Capodan-
no e il professore urbanista Alessandro Vignozzi che
ha corso a piedi nudi guadagnando, secondo lui, 15 a
km. Per la manifestazione efficace servizio dei Vigili
Urbani, Carabinieri e Polizia Stradale, degli amici spor-
tivi e veterani UNVS, dei giudici di gara, delle emittenti
radiotelevisive valdarnesi, di Marcello Mealli per le po-
stazioni e i collegamenti fissi e mobili e dello speaker
Fabio Sinatti di Arezzo. Starter della manifestazione
il vicesindaco Emanuele Bani che ha anche premiato
i concorrenti, sotto le logge di Palazzo dArnolfo. Nu-
meroso pubblico allarrivo in Corso Italia e anche sul
percorso.
Podismo e Atletica - 51
CORRERE PER STAR BENE
kO6kAMMI ALLNAMNII
Preparazione nalizzata alla maratona
e alle altre distanze
Avviamento alla corsa per principianti
di tutte le et
Consigli per una sana alimentazione
ed uso corretto degli integratori
Fitwalking
Nordic Walking
$IAFF ICNICO
Professionisti selezionati ti assisteranno
nei settori della:
Fisioterapia
Posturologia
Riessologia plantare
Stretching
Tonicazione e potenziamento muscolare
Baropodometria
Psicologia dello sport
Via Fra Giovanni Angelico, 6 - 50121 Firenze
Tel. 055 6236163 - Fax: 055 667158
info@fulviomassini.it
F
U
L
L

$
P
N
V
O
JD
B
[
JP
O
F

1
V
C
C
MJD
JU

'
JS
F
O
[
F
)NSEGNAREACORRERELAMIAPROFESSIONE
AIUTARTIAhSTARBENEvILMIOOBIETTIVO
'VMWJP.BTTJOJ
^E-GG Pebbrelc Dobbiaco settimana bianca
GO wegglc-G GlugHc Cortina Dobbiaco Run
^4-G^ GlugHc Isola dElba
GO GlugHc-E Lugllc Roccaraso
^G-^O Lugllc Isola dElba
GE Lugllc-G Agcecc Dobbiaco
G-^O Agcecc San Benedetto del Tronto
^E-GG Agcecc Isola dElba
GG-GO Agcecc Isola dElba
E-^G Eeccenbre Isola dElba
Eebecc G Pebbrelc
Training Camp, dal pomeriggio di Venerd 1 Febbraio no alla Domenica 3 Febbraio
compresa, con test di valutazione, allenamenti guidati e tecnica di corsa,
e la domenica mattina partecipazione alla gara nale.
La serata di Sabato 2 Febbraio, la trascorreremo al Ristorante La Loggia, al Piazzale
Michelangelo, per scoprire i sapori toscani in una cornice panoramica unica al mondo.
Durante la serata saranno presentate le iniziative 2008 della Training Consultant
e saranno ospiti i nostri partners che ci presenteranno le loro attivit.
Presentazione corse a tappe
a cura di Denise Quintieri
I Giri a tappe ormai sono entrate a pieno titolo nei calendari delle manife-
stazioni sportive dellintero stivale. Non si tratta pi di una moda ma eventi
consolidati nel tempo che, da primavera fin allautunno offrono loccasione
primaria di prendersi un periodo di relax facendo quello che pi il podista
ama: correre. Se poi si unisce la propria passione con qualche giorno di pieno
relax magari insieme alla propria famiglia, spostandosi verso luoghi di ri-
nomata bellezza geografica, paesaggistica, culturale, amplifica il concetto di
sport con la suggestione e il fascino dei luoghi interessati al Giro a tappe. Si
comincia in aprile con il Giro dellUmbria, una regione particolarmente ricca
di cultura religiosa. Seguono poi il Giro podistico Corsa degli Etruschi nella
bassa Toscana e a Palermo la Corri tra il verde della Sicilia. Sempre pi il
concetto di Giro a tappe si sposa perfettamente con la voglia di fuggire dalle
citt troppo popolose e frenetiche per spostarsi verso luoghi incontaminati di
ineguagliabile bellezza, veri e propri paradisi nostrani. E il caso della 5 edi-
zione della Elbamarathon Tour che questanno sar anche valida come Cam-
pionato Italiano Bancari e che si svolger dal 5 al 10 maggio presso il golfo di
Lacuna, Isola dElba, Toscana. Anche questanno verr mantenuta la formula
del pernottamento dei partecipanti nella struttura che vedr la partenza e lar-
rivo delle singole tappe e dalla quale si potr uscire direttamente in tenuta da
gara, e nel quale si potr rientrare alla fine della tappa. Lescursione consister
in un giro completo dellisola, alla scoperta dei posti pi belli e incontaminati.
Unimmersione totale nellElba, vista da fuori in barca e da dentro a piedi.
Questi sono i giri a tappe, un modo nuovo di vivere la corsa, vista non solo
come esercizio fisico o come sport agonistico, ma anche come veicolo per
scoprire o riscoprire le bellezze naturali di luoghi pi o meno famosi, nonch
veicolo per fare amicizie e consolidarne altre fatte negli anni precedenti.
Poi si passa al giro della Sardegna, unisola ancora molto sconosciuta ai pi
ma di incomparabile bellezza. Si arriva cosi in un ipotetico giro dItalia in
Trentino per la Tuorlaghi, non prima di essere passati per la spettacolare Ligu-
ria, dove mare e monti si confondono. Un altro giro che ormai una conferma
il giro Sui Tratturi del Molise, un viaggio nella storia in provincia di Isernia.
Non e molto facile riconoscere gli antichi tratturi, quelli cantati dal poeta
DAnnunzio (ricordate ... col tratturo antico al piano, si va per il tratturo
antico e ancora lerbal fiume silente). Scendono e risalgono attraverso
le valli abruzzesi e molisane, ben disegnati da siepi regolari da una parte e
dallaltra, con il fondo verde ma di un verde diverso da quello dei campi in-
torno. Anticamente rappresentavano il sistema viario della penisola e furono
utilizzati dai Sanniti, dalle legioni romane e perfino da Annibale duecento
anni prima di Cristo.
Pesaroedintorni concluder la prima parte dellanno e preveder tutti i giorni
un programma diverso, tappe dal percorso suggestivo nel territorio che ab-
braccia la provincia di Pesaro e Urbino, ma anche la giusta dose di relax grazie
alle validissime strutture che questa zona delle Marche pu offrire. Ampia
possibilit di scelta, molte possibilit di vivere e condividere con altre decine
di appassionati giornate e momenti diversi e indimenticabili.
Capodanno di corsa
a San Giovanni Valdarno
Erastus Chirchir e Sara Orsi sono stati i vin-
citori della classica Capodanno di corsa a S.
Giovanni V.no. Un percorso bello e lineare
su due giri diseguali attraverso il bel centro
della cittadina valdarnese. Alta qualit di par-
tecipanti, con in testa gli africani di turno, in
particolare i due kenioti che si sono contesi la
vittoria finale, Erastus Chirchir che ha chiuso
la pratica con un allungo finale sul compagno
e connazionale Alfred Sang. I due da subito
hanno imposto il loro ritmo al quale riusciva-
no a star loro un p vicini gli altri due africani,
in questo caso marocchini, Mohamed Taqui, e, Salah El Ghizlany, protagonisti di
una bellissima battaglia per la conquista di un posto sul podio. Salah si dovuto
accontentare del quarto posto. Sono molto stanco, dice Salah, ho fatto tante gare
e poco tempo fa, ho avuto un incidente sul lavoro. Ottimo quinto posto, primo
italiano, Daniele Del Nista, con la nuova maglia del G.P. Parco Alpi Apuane del
patron Graziano Poli giunto ottavo. Fra i due, troviamo al sesto posto Filippo
Occhiolini e al settimo Christian Taras, entrambi targati Policiano. Buona qualit
anche fra le donne, ma la vincitrice Sara Orsi non mai stata impensierita dalle
avversarie, con grinta e superiorit atletica ha vinto sulla seppur quotata Caterina
Giofr, mentre al terzo posto la marciatrice Milena Megli, ASSI BT. Una bella
manifestazione messa in piedi come ogni anno dai Veterani dello sport sezione S.
Giovanni Valdarno, con la collaborazione e laiuto dell Atl. Sangiovannese, dei
fratelli Sinatti e Runners. Sono stati circa 300 fra competitivi e non che hanno
onorato questa gara, ottima logistica presso l Oratorio salesiano di S. Giovanni e
ristoro finale con the caldo per tutti, frutta e dolci.
Denise Quintieri
52 - Podismo e Atletica
CronoCaserana
Grande successo ha avuto ledizione 2008 della CronoCaserana che si svol-
ta il 5 gennaio 2008 ed ha visto alla partenza 200 concorrenti che ogni 20 se-
condi prendevano il via per contendersi nelle varie categorie la vittoria. Negli
assoluti maschili, netto stato il successo del fiorentino Massimiliano Santan-
gelo (Atletica Castello) che sui km 5,060 ha fermato il cronometro sul tempo
di 1533 alla media oraria di km 19,524, secondo posto per Siliano Antonini
(Atletica Signa) con il tempo di 1601, in terza posizione Mattia Treve (GS
Citt di Sesto) in 1606, quarto Stefano Simi (G.P. Parco Alpi Apuane) e quinto
Jury Picchi (Atletica Signa). Fra i veterani debutto vincente in questa categoria
per Massimiliano Begliomini (Silvano Fedi Cral Breda) che vince in 1724
davanti a Alberto Tofanelli (Capraia & Limite) con il tempo di 1743, ultimo
gradino del podio per Bruno Puca (Atletica Pistoia) che ferma il cronometro su
1749, al quarto posto Tiziano Marzotti (Podistica Il Ponte) e quinto Marco Fedi (UP Isolotto). Negli argento
anche Franco Dami (Silvano Fedi Cral Breda) al debutto nella categoria sale sul gradino pi alto del podio
vincendo la gara con il tempo di 1842, al secondo posto Raimondo Niedda (Atletica Signa) in 1915 e terzo
Mauro Giannini (Silvano Fedi Cral Breda). Vittoria della pisana Michela Francione (Le Sbarre Titignano) fra
le donne in 2020, seconda posizione per Silvana De Pasquale (Atletica Pistoia) che termina in 2039, terzo
posto per Antonella Bigazzi (Podistica Il Ponte) in 2106, quarta Elena Sciabolacci (Silvano Fedi Cral Breda)
e quinta Jessica Conte (Atletica Valdinievole). Fra le veterane Rossana Sarchielli (Nuova Atletica Lastra) che
ottiene il primo posto nel tempo di 2538 davanti a Flavia Rejeg (Team Suma) e Rosaria David (Silvano Fedi
Cral Breda). La classifica per societ andata alla Silvano Fedi Cral Breda Pistoia con 26 atleti iscritti davanti
al G.S. Citt di Sesto (13) e il GP Massa e Cozzile (9).
Giancarlo Ignudi
Risposta alla signora Alessandra Rivara Cuccuini
(in relazione allarticolo Il Comune di Firenze ci fa un bel regalo, pag. 40 del numero di gennaio)
Abbiamo letto sul numero di gennaio della rivista Podismo e Atletica le sue giuste osservazioni, riguar-
danti la richiesta economica del Comune di Firenze per limpiego della Polizia Municipale nelle nostre
gare. Siamo perfettamente daccordo, non condividiamo per il suo ultimo pensiero dove chiede che chi
rappresenta i podisti intervenga con efficacia per chiarimenti e ci riferito alla UISP.
In proposito veniamo a precisarle quanto segue: allindomani del ricevimento della lettera informativa
inviataci dal Presidente del G.S. Le Panche Castelquarto, Sig. Alvaro Fruttuosi ci siamo attivati per avere
la delibera della Giunta Comunale che istituiva questa tariffa che riteniamo esosa.
Abbiamo informato di ci la Presidenza del nostro Comitato quindi chiesto un incontro con lAssessore al-
lo Sport del Comune Dott. Eugenio Giani, il quale ha ricevuto una delegazione formata dal Presidente sig.
G. Piero Monti, dal responsabile dei Giudici sig. Rolando Carraresi e dal Consigliere sig Sanzio Moretti, i
quali hanno illustrato le rimostranze delle Societ organizzatrici delle gare stesse riguardo a tale spesa.
LAssessore dopo aver preso atto di tutto, ha chiesto tempo per poter informarsi in seno al Consiglio Co-
munale, promettendo il proprio interessamento e assicurando una risposta, sperando positiva, al pi presto
possibile. Come vede non ci abbiamo dormito sopra. Cordialmente.
Lega Atletica UISP
Un mare di auguri
A mezzogiorno in punto del primo gennaio, si rinno-
vata la tradizione che vede a Livorno un gruppo di ap-
passionati e temerari inaugurare il nuovo anno con un
tuffo in mare. Gi mezzora prima della fatidica ora X
cominciato il fermento: i curiosi che si accalcavano
dietro la spalletta della Rotonda, altri che, non potendo
resistere, si sono avvicinati ancora di pi sul luogo del delitto per vedere da vicino quei pazzi che in costume
si accingevano a calarsi nelle fresche acque. Lattesa cresceva sempre di pi per quel momento ormai diventato
lavvenimento di inizio anno, lhappening irrinunciabile sia per gli attori sia per gli spettatori.
E il gennaio 2008 ha visto davvero tanti di quegli attori e ancora di pi di quegli spettatori: pi di 100 i bagnanti
(tutti rigorosamente iscritti sul libro firma) e una platea davvero incredibile di persone che volevano vedere
per credere.
Dopo la foto di rito prima della cura, i bagnanti hanno sfilato verso la spiaggetta dei Tre Ponti, sufficientemente
ampia per accoglierli tutti: un saluto a fotografi e operatori tv e poi. via! Di corsa (chi pi, chi meno) verso
il mare aperto. Dopo questo insolito modo per risvegliarsi al mattino e rinfrescarsi le idee per il nuovo anno, non
poteva mancare il ristoro a base di panettone, pandoro e spumante. Una grande festa per quello che si spera sia
un grande anno. Per il prossimo gennaio siete tutti invitati: nessuno escluso.
Belinda Sorice
San Paolo (Brasile),
31 dicembre 2007
Strade enormi, spazi infiniti, un po come quelli di
New York, tanto per fare un parallelo utile per chi
ama le mitiche corse su strada. Eppure per i quasi
trentamila di San Paolo - ovvero quelli della Corrida
di San Silvestro edizione numero 83 - quegli spazi
che appena qualche ora prima apparivano immensi,
allimprovviso sono diventati piccoli anche sempli-
cemente per poter festeggiare la fine dellanno vec-
chio e aspettare il nuovo, festeggiare correndo, sin-
tende Tutto ci naturalmente per chi si affannato
a correre i 15 km del percorso paulista da normale es-
sere umano, quindi nel bel mezzo della folla festante,
composta certo da brasiliani, ma anche da turisti e
runner provenienti da ogni parte del mondo. Discorso
a parte va fatto per gli extraterrestri, cio in particola-
re per il vincitore maschile, Robert Cheruiyot (29en-
ne gi tre volte trionfatore alla Maratona di Boston,
personale di 2h0714), e per la prima donna Alice
Timbilili (24 anni, che in Brasile ha colto di sicuro
il suo successo pi prestigioso), entrambi keniani.
Cos come keniano era il secondo uomo al traguardo,
anche lui atleta di fama assoluta, Patrick Ivuti. Che-
ruiyot stato addirittura devastante, perch ha lascia-
to sperare per un po i suoi compagni di viaggio e poi
- verso il 5 km - ha deciso di salutare tutti e involarsi
autoritario verso lAvenida Paulista, dopo aver supe-
rato indenne la terribile salita poco prima dellarrivo,
lAvenida Brigadeiro Luis Antonio. Anche lidolo
di casa brasiliana Franck Caldeira ha ammainato
bandiera bianca e si fermato ai box, stroncato dal
caldo e forse anche dalleccessiva pressione che lo
voleva tra i favoritissimi per confermarsi vincente
nella sua patria. Degli italiani di vertice pressoch
nessuna traccia, a conferma che il clima infuocato
della Corrida non
facilmente digeribile
dagli atleti azzurri,
che in effetti a San
Paolo hanno sempre
raccolto poco o nul-
la, se non unespe-
rienza internaziona-
le indimenticabile.
Il finale di gara
stato da pelle doca,
perch sulla Paulista
cerano decina di
migliaia di spetta-
tori e lalternarsi tra
i primi uomini e le
prime donne, partite
con 7 di anticipo rispetto al plotone abnorme dei ma-
schi, ma soprattutto linconfondibile schiera di atleti
travestiti, chi da Batman, chi da Spiderman, chi da
prete e chi da gorilla. Una festa vera, lontana anni
luce dallo sport drogato di ogni eccesso negativo cui
forse cominciamo ad abituarci. Brividi per Cheruiyot
e Timbilili, brividi per Spiderman, ma brividi anche
per Eugenio arrivato dopo 1h20 di tempo effettivo e
di 1h35 dallo start (la folla dei 30.000, ricordate?),
e per lultimo giunto alla Chegada in poco meno di
3 ore. La Corrida di San Paolo di tutto un po, al-
trimenti non si spiegherebbe come mai il suo fascino
resta immutato al compimento dell83 compleanno.
Paolo Sinibaldi
Podismo e Atletica - 53
Roberto De Rosa vincente al debutto in maglia Virtus
Atletica Virtus CR Lucca protagonista anche nellorganizzazione di eventi!
Inizio anno con il botto e
migliore non poteva es-
sere il debutto in maglia
Virtus per Roberto De
Rosa neo arrivato in pre-
stito dallAtletica Massi-
mo Pellegrini Grosseto,
grazie agli ottimi rappor-
ti oramai decennali tra
Alfio Giomi presidente
della societ grossetana e
Sergio Martinelli.
Nella prima prova di
apertura del calendario
regionale della federa-
zione italiana di atletica
leggera, infatti, il forte
marciatore, al terzo anno
della categoria promesse,
ha sbaragliato il campo
andandosi ad aggiudicare
la prima prova del Gran
Prix Regionale di Marcia
su strada disputatasi a Ca-
scina di otto chilometri.
Un avvio brillante per De Rosa che riuscito a precedere Favati dellAtletica Livorno e Gianni Siragusa mentre non era in gara laltro grande marciatore della Virtus
Massimo Passoni; Roberto De Rosa parteciper molto probabilmente anche alle varie prove del Campionato italiano di marcia su strada invernale per una stagione
che si preannuncia ricca di impegni e speriamo di soddisfazioni per latleta allenato da Fabrizio Pezzuto.
Il Consiglio Regionale della Federazione Italiana di Atletica Leggera ha ufficializzato il calendario invernale e Lucca torner ad ospitare il classico appuntamento
con il cross che si svolger domenica 27 gennaio sotto gli splendidi spalti delle Mura Urbane di Lucca. La gara assegnata dalla Federazione fa parte della 2 giornata
dei Campionati Toscani Assoluti di societ nonch categoria juniores ed allievi sia maschile che femminile ma saranno attesi anche centinaia di giovanissimi in
quanto durante la mattina si svolgeranno anche i Campionati Toscani di corsa campestre di staffette riservate al settore promozionale.
Non solo corsa campestre ma anche unimportante manifestazione promozionale indoor che si disputer nel mese di febbraio alla Palestra Bacchettoni riservata ai
soli atleti ed atlete della categoria esordienti che si cimenteranno in questa festa dello sport giovanile nellambito del Gran Prix Provinciale Invernale che vedr il
suo primo appuntamento domenica 19 gennaio a Camaiore con i campionati provinciali individuali e di societ di corsa campestre. Latletica leggera inizia a riaprire
i battenti e dopo un periodo di stop coinciso con i mesi di novembre e dicembre lattivit agonistica e promozionale riprende vigore a Lucca e non solo.
54 - Podismo e Atletica
Podismo e Atletica - 55
Corsa dellolio I tre frantoi
Gara di km 15,500 e non competitiva di km 7 con
partenza dallo Stadio Comunale di Reggello, salite
mozzafiato attraverso le piantagioni di ulivi fino ad
attraversare ben 3 frantoi. La generosit del pistoiese
Massimo Mei non bastata per opporsi al podio afri-
cano, con un Kogo che regola di classe tutti gli altri.
Veronica Vannucci non corre certo al risparmio e alle
altre non rimane che cercare di contenere il distacco.
Gare in appendice riservate ai giovanissimi che si af-
frontano attraverso il centro storico della citt, enco-
miabile limpegno degli organizzatori che investono
tanto nel settore giovanile ben sapendo che da l
che pu rinascere latletica italiana. Bruschetta con
lolio novo e pasta al sugo preparato con compe-
tenza ed amore sono il sigillo di qualit di questa ma-
nifestazione confezionata in maniera schietta il cui
scopo come sempre quello di devolvere lincasso
in beneficenza. Un bravo a Meini, Fabiani e a tutto
il gruppo della Resco Reggello per limpegno e la
passione, genuini come lolio prodotto sulle colline
che circondano questa terra in provincia di Firenze
ed in odor di aretino.
Piero Giacomelli
A Lucca una maratona
nel 2009
Il giorno 30 novembre compare un articolo su un quo-
tidiano locale nel quale la Virtus annuncia il progetto di
organizzare una Maratona a Lucca nel 2009.
Perfetto! Tutti gli sportivi, lucchesi e non, credono che
una citt affascinante come Lucca non possa stare sen-
za la maratona.
La cosa, a dir poco curiosa, che, proprio due giorni
prima della pubblicazione dellarticolo, alcuni espo-
nenti del Comitato per lOrganizzazione della Marato-
na di Lucca si erano incontrati con le istituzioni lucche-
si (Assessore dello sport del Comune di Lucca e della
Provincia) presentando il progetto per lorganizzazione
di una maratona a Lucca nel 2009, in sostanza quindi la
Virtus rivendica come propria liniziativa che, di fatto,
stata portata avanti dal comitato.
Giusto per precisare: il comitato si costituito sponta-
neamente e sta lavorando da diversi mesi per realizzare
un progetto serio, sostenibile e, principalmente, realiz-
zabile. Avendo prova certa (un componente del comi-
tato era presente) che un dirigente della Virtus stato
informato di questa nostra iniziativa, proprio durante
uno di questi incontri con le istituzioni, siamo rimasti
molto sorpresi (o forse meglio allibiti) per latteggia-
mento avuto dalla Virtus: senza nemmeno contattarci si
sono appropriati di questa iniziativa, comunicandola a
giornali locali e riviste sportive.
Non conosciamo i motivi di questa azione ma possiamo
semplicemente sospettare la volont della Virtus di vo-
ler egemonizzare la scena sportiva di Lucca, andando a
colpire (o comunque delegittimare) qualsiasi iniziativa
proveniente da altri enti e/o associazioni.
Riteniamo quindi questo comportamento assolutamen-
te egoistico ed irrispettoso nei confronti delle persone
del comitato, che si sono adoperate in questi mesi per
portare avanti questo progetto; premettiamo che non
abbiamo nessuna ambizione di visibilit n di esclu-
sivit sul progetto stesso ma esigiamo rispetto, solo
rispetto.
Se avessimo voluto avere visibilit ed esclusivit
avremmo potuto comunicare la nostra iniziativa a gior-
nali e riviste sportive qualche mese fa, abbiamo invece
ritenuto di dover compiere seriamente tutti i passi ne-
cessari (vedi il coinvolgimento delle istituzioni) e veri-
ficare tutti gli aspetti organizzativi ed economici prima
di effettuare una comunicazione ufficiale; riteniamo
inoltre fondamentale il coinvolgimento e laiuto di en-
ti ed associazioni sportive per poter realizzare questo
progetto lasciando quindi aperta la partecipazione al
nostro comitato a tutti coloro che abbiano la volont di
collaborare in modo serio e costruttivo.
La fama che abbiamo noi lucchesi (fuori Lucca) che
non riusciamo a portare avanti iniziative importanti per-
ch ognuno (ogni associazione/ente) vede solo i propri
interessi e, guidati dallegoismo, non siamo capaci di
organizzarci e mettere insieme le forze in modo costrut-
tivo ed aperto per portare avanti progetti importanti e
purtroppo questi sono esempi che lo confermano. Se
dobbiamo dedicare il nostro tempo a coprirci le spalle,
a difenderci dalle scorrettezze altrui invece di lavorare
e collaborare costruttivamente alla realizzazione del
progetto, credo che le possibilit di riuscita siano ve-
ramente poche.
Noi naturalmente non ci arrendiamo e siamo molto mo-
tivati a portare avanti questa iniziativa, organizzando
un evento importante per la citt, pretendiamo per
rispetto ed auspichiamo collaborazione costruttiva da
parte di tutti gli enti ed istituzioni.
Se la Virtus sar in grado di organizzare da sola questa
manifestazione che, da tanto tempo, Lucca sta aspet-
tando, noi potremo semplicemente toglierci la divisa
da organizzatori ed indossare pantaloncini e maglietta
per partecipare alla Maratona da podisti, riteniamo co-
munque che un evento cos importante ed impegnativo
non possa essere organizzato da un solo ente e con
questo atteggiamento poco rispettoso crediamo che la
Virtus rischierebbe fortemente di rimanere sola. Tanto
ci sembrava dovuto.
Comitato per lorganizzazione della Maratona di Lucca
28 Firenze-Fiesole-Firenze
Sono 28 gli
anni trascor-
si per questa
manifestazio-
ne podistica
amatoriale che
annovera ogni
anno ottimi
atleti alla par-
tenza, pur non
avendo carattere competitivo. Sembra che la manifesta-
zione sia nata agli inizi del 900, ma dopo lascesa del
fascismo venne interrotta. Riedizione nuova dal 1980
ininterrottamente, coinvolgendo scuole, atleti delle va-
rie societ e, come domenica 16 dicembre, quasi 2000
i partecipanti. Lintento coniugare sport, amicizia e
cultura, storia arte e tradizioni unendo due citt Firenze
e Fiesole. Non venivano premiati atleti ma val la pena
ricordare che ha vinto la prova di 16,500 km, da Firen-
ze, Stadio Ridolfi, inerpicandosi verso San Domenico e
poi Fiesole, Vincigliata, Castel di Poggio, poi la discesa
e il ritorno verso lo stadio Ridolfi, Andrea Franchini,
1.0250, mentre nel settore femminile giunge prima
Milena Megli, atleta degli Assi B.T.
56 - Podismo e Atletica
XXVI Marcia Titignanese
Oggi 9 dicembre rieccoci tra i nevrotici metropoli-
tani di Kurt Laurenz Metzler che continuano a fare
bella mostra di s lungo il Corso Matteotti di Cascina.
Loccasione di ritrovarci qui ci vien data dal Gruppo
Le Sbarre di Titignano che, come gi da qualche
anno , per il disbrigo delle iscrizioni ha la possibilit
di usufruire di uno spazio coperto sotto i portici; sia-
mo numerosi essendo tra laltro presenti i Tre Trofei.
Piove come Dio la manda e fa veramente freddo e
per questo motivo la maggior parte dei podisti sceglie
i percorsi brevi; non mancano tuttavia gli intrepidi, i
soliti calorosi in canottiera, chi ama la sfida e chi
ancora pi messo in brio dalle basse temperature. Per
fortuna non siamo tutti uguali! Partiamo e notiamo
subito che ci sono dei cambiamenti, infatti oltrepas-
siamo il cavalcaferrovia e percorriamo per un bel po
un tratto dellabitato e dintorni per prendere poi la di-
rezione di Fornacette. Comunque, prima di giungere in
questa localit, la 3 km, volgendo sulla destra torna sui
suoi passi compiendo il giro di boa. Gli altri percorsi
continuano e continua ad imperversare la pioggia che
non d tregua e chi munito di ombrello bagnato
come chi non lo ha e, tutto sommato, in simili situa-
zioni meno siamo bardati e meglio , si evita cos di
tenersi addosso lumidit e lacqua. Dopo Fornacette
prendiamo in direzione di Vicopisano, saliamo s,
percorriamo la strada dei mulini ricalcando un po i
consueti percorsi che purtroppo non possiamo gustare
come meriterebbero perch gli scrosci violenti impe-
discono quasi di renderci conto dei luoghi che stiamo
percorrendo: i sentieri sono dei veri e propri torrentelli
e specie chi porta gli occhiali ha alquanto ridotta la
visibilit. Comunque, o piova o tiri vento, le passioni
sono passioni e qui sta il bello perch spesso cantano
un inno al trionfo dellirrazionale. Vorremmo vedere se
ce lo ordinasse il dottore o se i nostri datori di lavoro
ci obbligassero ad affrontare giornate come questa in
pantaloncini e maglietta! Il ritorno avviene esattamen-
te dalla parte opposta, sbuchiamo infatti nella zona del-
la Mostra del Mobilio per rientrare in Corso Matteotti
accompagnati ancora da i nevrotici metropolitani
che, se proprio vogliamo esser pignoli, forse fanno un
contrasto abbastanza forte con gli antichi portici, ma
sono un esempio di convivenza tra vecchio e nuovo,
tra antico e moderno. E siccome tutti i salmi finiscono
in gloria, dopo esserci cambiati dalla testa ai piedi, c
di che rifocillarci.
Fiaccolata natalizia
Aria di novit a Gallicano: intanto la XXVIII Fiaccolata
Valle del Serchio si svolta in anticipo, cio precisa-
mente l8 dicembre, mentre la marcia ha avuto luogo
la settimana successiva, sabato 15. Altro cambiamento:
ci siamo spostati dal cuore del paese al Campo Sporti-
vo, senzaltro luogo pi comodo per gli organizzatori,
mentre per noi podisti la manifestazione ha cos perso
un po di quel colore e di quel calore che costituivano
un incentivo a soffermarci anche a percorso ultimato,
a guardare le bancarelle, acquistare qualche semplice
dono o magari sostare davanti alla postazione degli
Alpini per comprare un po di biroldo o qualche altra
leccornia. Ma cos va il mondo, tutto si evolve, tutto
cambia e spesso, non sempre, almeno allapparenza in
meglio. La corsa, fatta eccezione per il tratto iniziale do-
vuto al cambiamento del punto logistico, si svolta con
il consueto tracciato e con le stesse distanze. Il percorso
pi interessante stato certamente quello di 10 km che
ci ha portato lungo il torrente e quindi con una ripida
salita sulla destra in mezzo al bosco, sotto lEremo di
Calomini e successivamente in discesa lungo la riva
opposta del torrente verso labitato; larrivo al Campo
sportivo stato abbastanza rapido grazie anche alla tem-
peratura piuttosto rigida ed al gelido vento che hanno
fatto s che ci affrettassimo il pi possibile a concludere
il nostro percorso. Giunti cos al traguardo ci siamo ri-
trovati con gli amici per proseguire verso Sillicagnana
pregustandone gi la marcia del giorno dopo.
Nel cuore della Garfagnana
Atmosfera tipicamente natalizia il 16 dicembre a Silli-
cagnana dove ci siamo recati per la 5 Mulini, infatti,
anche se la serata precedente, per quanto gelida per il
vento pungente, mostrasse nitidi i contorni delle monta-
gne ed il cielo fosse stellato, al mattino seguente abbia-
mo avuto la bella sorpresa di piccoli fiocchi di neve che
sono scesi insistentemente fino alle 11.00, conferendo al
paesaggio un tocco magico e surreale. Punto logistico il
Campo Sportivo dal quale siamo partiti dopo aver scelto
tra 3-5-9-18 km per inoltrarci quasi subito in un sentiero
in mezzo al bosco, ripido e scosceso, comune a tutti i
tracciati, anche al pi breve. Abbiamo poi proseguito at-
traversando ampi alpeggi per giungere alla chiesetta del-
la Sambuca, quasi un antico arroccamento con le poche
abitazioni attorno: immagini suggestive di un passato
abbastanza recente che indubbiamente contrastano con il
nostro moderno supertecnologico quotidiano. Una bella
stradella ampia e piacevole ci ha portati quindi a Mulin
Vecchio e, dopo una breve sosta per il ristoro, arriviamo
a Lama Piana e quindi a Lamola; purtroppo la visibilit
limitata, scende ancora il nevischio, ma cerchiamo di im-
maginare la bellezza dei paesaggi di cui avremmo potuto
godere se il tempo fosse stato bello e soleggiato, comun-
que meraviglioso anche cos. Proseguendo in un con-
tinuo saliscendi tra boschi e radure eccoci arrivati alla
Selva di Baruffaldo con il suo Parco Avventura. Poco do-
po, molto in lontananza ci appare possente il Forte delle
Verrucole: l che dobbiamo arrivare prima di compiere
il giro di boa, pertanto avanziamo desiderosi di giunger-
vi al pi presto e quando ci troviamo in Piazza San Lo-
renzo ci manca pochissimo per essere in cima. Maestosa
ed imponente questa Rocca dalla quale avremmo potuto
ammirare a 360 un panorama mozzafiato della Garfa-
gnana, praticamente dalla piana di Castelnuovo fino al
Passo dei Carpinelli, che ci appare invece come racchiu-
so da una coltre di nebbia mentre la neve continua a ca-
dere ora a fiocchi pi consistenti rendendo quasi ovattati
anche quei pochi rumori delle auto, del suono delle cam-
pane e perfino delle nostre voci. Il Forte delle Verrucole,
600 m s.l.m., apparteneva nel XII sec. alla famiglia dei
Gherardinghi, pass poi a Lucca e successivamente agli
Estensi che lo restaurarono nel XVII sec. Era costituito
da due rocche, la Rocca Quadra a sud, la Rocca Tonda a
nord; ai suoi piedi un tipico borgo medievale dallo stesso
nome: poche case ed una chiesa dal vecchio campanile.
Nonostante il freddo non ci siamo fatti mancare niente,
una sosta per ammirare queste bellezze era inevitabile,
come anche il ristoro per recuperare energie per il ri-
torno. La marcia a ritroso iniziata agilmente su strada
asfaltata che ha permesso di accelerare; siamo passati
quindi da San Romano, dove tra laltro nella via della
Viaccia abbiamo ammirato una bella fonte. Poco dopo
siamo rientrati nel bosco per affrontare ancora un con-
tinuo saliscendi tra castagni e noci e siamo passati cos
dal Mulin della Cincia, dai balzi delle vecchie prese del
Mulin Muraia e dallomonimo mulino correndo su tap-
peti di foglie ingiallite. Giungiamo al traguardo mentre
continua a nevicare anche se un dispettoso solicello solo
ora comincia a far capolino quasi a voler riscaldare le
nostre membra infreddolite; i cuori sono comunque caldi
e felici per la mattinata veramente particolare preparata
dagli attenti e solerti organizzatori.
A San Benedetto, consueto
appuntamento prenatalizio
Per lantivigilia di Natale lappuntamento podistico per
noi delle Tre Province a San Benedetto a Settimo per
il XXIII Trofeo Circolo Risveglio, sulla Tosco-roma-
gnola Da un po di tempo ci sentiamo sollevati per
il problema della siccit, infatti anche oggi piove e se
scrutiamo il cielo ci rendiamo conto che non ha certo
intenzione di smettere; ma c poco da fare, tocca a noi!
Ed ecco che iniziamo il nostro percorso lungo la pro-
vinciale in direzione di Cascina tra babbi natale e renne
dalle corna luminescenti che rallegrano lambiente e ci
ricordano che il Natale imminente. Se mi consenti-
to vorrei aprire in proposito una parentesi: siccome in
occasione di questa festivit religiosa scontato ed ov-
vio fare gli auguri e desiderare ogni bene per gli amici,
per non escludere proprio nessuno io vorrei estendere
i miei auguri anche a coloro (fortunatamente pochi)
ai quali, sembra, non son pi simpatica come un
tempo. Pazienza, sinceri auguri anche a loro! Tornando
a noi, prima di arrivare nel centro di Cascina voltiamo
sulla sinistra e poco dopo passiamo lArno salutando i
podisti della mini che dopo pochi passi intraprendono,
ancora sulla sinistra, una stradella in mezzo alla cam-
pagna. La media e la maxi procedono per Cucigliana
e poi, imboccata via S. Andrea, iniziamo una salita in
mezzo agli olivi mentre la pioggia non ci d tregua ed
il fondo, in certi tratti, molto scivoloso e sconnesso.
Al termine della salita ci ristoriamo, proseguiamo sul-
la sinistra verso Campo dei Lupi per arrivare al bivio
tra la 12 e la 20. La 20 volge a destra s per il crinale,
scende verso Vicopisano, giunge al Vecchio Mulino e
risale verso Campo dei Lupi. Qui, a destra, tra oliveti
e macchia scendiamo poi verso Lugnano. Poco dopo, a
Cucigliana, il tracciato della media e quello della maxi
si ricongiungono: riattraversiamo lArno, percorriamo
un lungo tratto di argine, un po di abitato ed eccoci al
traguardo dove ci omaggiano con una bottiglia di vino.
Ed ancora uno scambiarsi di auguri auguri auguri!
Camminando e ammirando il lago
Anche il Natale passato e finalmente, superate le
frenesie consumistiche degli acquisti e dei regali che
hanno tolto molto alla spiritualit dellevento che si
commemora, rilassati e sereni, eccoci mercoled 26
dicembre a Massaciuccoli. Si corre la XVII Marcia
della Solidariet e del Volontariato organizzata dalla
Consulta Comunale del Volontariato di Massarosa; i km
Dal trofeo delle tre province
A cura di Maria Luisa Tognelli
Podismo e Atletica - 57
5-10-16, comodo, ampio e spazioso il luogo di ritrovo,
ogni anno pi curato e attrezzato, discreto il tempo e,
se non fosse per il vento di tramontana che soffia insi-
stente, non sarebbe per niente freddo. Partiamo e per un
buon tratto percorriamo verso sud la strada di sottomon-
te a met della quale, circa, i podisti della 10 ci lasciano
volgendo a sinistra. Noi del percorso pi lungo prose-
guiamo ancora per risalire poi, sempre sulla sinistra,
attraverso un sentiero abbastanza ripido in mezzo agli
olivi. A mano a mano che saliamo lorizzonte si allarga
ed i panorami diventano sempre pi ampi ed interessanti
mentre noi, immersi nella pace del mattino, volgendo
lo sguardo verso la pianura osserviamo la vasta distesa
lacustre, qua e l i campi coltivati, altrove piccoli agglo-
merati e ci sentiamo sereni, in pace con noi stessi e con
il mondo. Terminata la salita giungiamo al Cancellino e
proseguiamo su di un tratto pianeggiante per scendere
poi attraverso il bosco fino a fiancheggiare un maneg-
gio: giungiamo quindi a Villa Casanova in prossimit
di Balbano; ci avviamo poi in direzione di Aquilata fin-
ch arriviamo al ristoro degli alpini dove dobbligo la
sosta. Riprendiamo il cammino in salita, c ancora un
discreto tratto e ancora dallalto si apre davanti a noi la
piana sottostante dove ferve la vita ma soprattutto si im-
pone nella sua bellezza il Lago di Massaciuccoli che in-
fonde un senso di pace. Attraverso uno stretto sentiero,
dove predominano la stipa, la ginestra ed il corbezzolo,
scendiamo per un tratto dal fondo scosceso e scivolo-
so: siamo quasi in dirittura darrivo. Notiamo gli scavi
di una villa romana e di terme romane dette Bagno o
Buche di Nerone, attraversiamo una parte dellabitato
di Massaciuccoli e siamo al traguardo dove ci fa molto
piacere gustare una buona e calda cioccolata.
A Collesalvetti
Stiamo ormai per lasciare il 2007 con tutto quello che di
bello e di meno bello ci ha portato; giunti cos al 30 di-
cembre la nostra marcia con lArcobaleno per la IX
Passeggiata tra le Colline Colligiane. Fa molto freddo,
le auto infatti sono coperte di brina cos come i campi che
poi attraverseremo; ancora buio che gi lampio par-
cheggio attorno al Campo Sportivo di via Picchi pieno
di auto: c da dire che a differenza degli anni passati,
oltre al Trofeo delle Tre province sono presenti anche il
Pisano ed il Lucchese e si vede, perch c un grande
affollamento. Partiamo e percorriamo via Cerretello, una
stradella di campagna che costeggia il bel complesso che
ci ha ospitati per le iscrizioni, proseguiamo poi per via
Valico a Pisa per giungere assai presto ad una bella villa,
la Villa Celesia Lavelli che ci ricorda Carla Celesia di Ve-
gliasco, la signora del simbolismo toscano che qui, nel se-
colo scorso, ospit nel suo salotto importanti personaggi
dellepoca. Meraviglioso il parco che attraversiamo. Ne
usciamo per immetterci sulla strada di Poggio a Pallone:
qui attraversamento ed ampio sentiero campestre finch
ci immettiamo sulla strada asfaltata per Fauglia. Ai lati i
campi sono completamente bianchi per la brina e le poz-
zanghere, poche per la verit, che troviamo presentano
uno strato di ghiaccio molto duro che non si spezza nean-
che se ci facciamo pressione col piede; evidentemente
durante la nottata il termometro sceso di ben lunga sotto
lo zero. A noi comunque piace correre anche cos e giunti
a questo punto possiamo dire che il freddo passato op-
pure non lo sentiamo quasi pi. Lasciamo lasfalto per
imboccare via Pantane e poco dopo troviamo il bivio tra
la 12 e la 20 km. Facciamo una sosta per il ristoro, ottimi
tra laltro i dolci. Noi della lunga proseguiamo ancora per
via Pantane finch giungiamo in prossimit di Acciaiolo.
Deviamo per prima sulla destra per iniziare una blanda
salita (via Scacciapolli) in mezzo a giovani oliveti e, se
volgiamo lo sguardo innanzi, in lontananza ci appaiono
Torretta e CastellAnselmo. Mentre arriviamo ai Poggetti
notiamo che il tempo sta peggiorando; passiamo attra-
verso un bel maneggio e sparsi casolari dopo aver fatto
una breve una sosta per ristorarci e per scambiare due
chiacchiere con gli organizzatori augurando loro un sere-
no 2008. Proseguiamo per via Poggetti in mezzo ad una
aperta campagna intervallata da zone boschive e dopo
esser passati dallUccelliera siamo nuovamente a Poggio
Pallone; abbiamo infatti compiuto quasi un cerchio du-
rante la nostra marcia. Scendiamo quindi verso Vallicella
ed eccoci tornati a Collesalvetti, ancora Via Roma e final-
mente allarrivo. Qui mentre continuiamo a scambiarci
gli auguri sperando (e ricordando il Leopardi) che lanno
che verr sia migliore di quello passato, ci ristoriamo.
Arrivederci allanno prossimo
29 Maratonia di Voltana
Philemon Kipkering non conosce soste e domenica
2 dicembre ha vinto anche la mezza di Voltana in
Romagna, con il tempo di 1.0810, 11 dopo giun-
geva Roberto Barbi, terzo Emanuele Zenucchi. Per
quanto riguarda la gara femminile vince Laura Ricci
della Corradini Rubiera, 1.2049, 2 Chiara Grepi,
1.2240, 3 Martina Facciani, 1.2300. Increscio-
so episodio, la mancata stretta di mano fra Barbi e
Zenucchi, gesto ripetuto la sera precedente in Garfa-
gnana, quando Barbi, vincitore aveva teso la mano a
Marco Baldini, secondo alla Stracastelnuovo. Gesti
antisportivi e di sicuro da condannare.
10 Maratona di Latina
Domenica 2 dicembre si svolta la decima edizio-
ne della maratona di Latina, con percorso nel Parco
comunale. A vincere Francesco Minerva, Cus Bari,
2.2820, al secondo posto il suo compagno di squa-
dra, Antonio Zaccheo, 2.3251, terzo Franco Bruno,
2.3515. Fra le donne fa sua la vittoria Francesca
Macali, Scuola Esercito che ha chiuso in 2.5414, a
seguire Maddalena Carrino e lumbra Deborah Bru-
ni. Circa 400 i partecipanti. Buona organizzazione
nonostante la mancanza di aiuti da parte delle au-
torit locali.
Maratona di Calderara
Un classico appuntamento di fine anno a Calderara di
Reno, provincia di Bologna. Alla corte dellinfaticabi-
le Gianfranco Gozzi, si disputata la settima edizione
della Maratona di Calderara, in abbinamento anche la
mezza e la maratona in retrorunning. Non aveva fatto
misteri lamico Stefano Morselli che nei giorni prece-
denti aveva dichiarato non solo di voler partecipare al-
la mezza maratona in retro, ma di attaccarne il record.
Le cose sono andate diversamente e a met percorso
Morselli costretto al ritiro. La maratona classica ha
visto il prevalere di Andrea Bifulco, Corradini Rubie-
ra, in 2.3408, secondo posto per Marco Radaelli,
2.3634, terzo Claudio Leoncini, 2.4349.
Fra le donne prevale Irene Psaier, 3.0844, seconda
Simona Barchetti, terza Federica Buzoni. Sul fronte
retro il record c stato e proprio in maratona. Record
italiano quindi per Ivan Di Giulio, Golden Club, che
ha chiuso in 5.2624. Bella giornata non molto fredda
e contentezza da parte del mitico Gozzi che ha archi-
viato anche questa fatica.
Boclassic vincono gli africani
La gara classica di San Silvestro la Boclassic che si
svolta in pieno centro di Bolzano. Bello spettacolo
offerto e tanto Kenia a farla da padrona. La gara ma-
schile di 10 km stata vinta dal keniano Edwin Soi
2850, secondo posto per letiope Awash Fikadu A.,
terzo laltro keniano Paul Kimayo Kimugul. Fra le
donne altra keniota prima al traguardo, vince Silvia
Kibet in 1601, seconda letiope Emebd Etea Bedada,
terza Aniko Kalovics, vincitrice della passata edizione.
Il primo italiano stato Cosimo Caliandro
Corri nella riserva per Telethon
Nella splendida riserva forestale Duna della Feniglia,
a Orbetello, Grosseto, si svolta domenica 2 dicem-
bre la Corri nella riserva per Telethon, con ricavato
interamente alla ricerca. 10 km circa attraverso una
bellissima riserva ad un passo dal mare. Vince David
Ngeny Cheruiyot, Atl. Castello in 2947, al secondo
posto Paul Kipkemei Kogo, Recanati, 30 esatti, ter-
zo Henry Kiplagat Rutto, Camaiore, in 3012. Al 4
posto Tayeb Filali, quinto posto al primo italiano, Sal-
vatore Vincenti, Fiamme Gialle, dietro di lui, Joachim
Nishimirimana, Toscana Atletica.
Fra le donne vince Judith Varga, della societ organiz-
zatrice, in 3707, seconda Elisabetta Artuso, azzurra
della Forestale, 3725, terza Toumia Samiri, Avezza-
no, 3825. Circa 400 i partecipanti provenienti dalla
Toscana e dalle regioni limitrofe.
La Corsa dellolio
Sabato 8 dicembre la Corsa dellOlio nel comune di
Reggello. La partenza dallo stadio e da questo anno
larrivo nel piccolo centro ai piedi di Vallombrosa.
Una giornata gelida con nevischio ha accolto i quasi
600 partecipanti, alcuni hanno optato per il percorso
corto non competitivo, il resto si sono dati sportiva-
mente battaglia sul percorso di km 15,500. Un percor-
so collinare reso ancora pi difficile dalle condizioni
climatiche. Tre africani hanno provocato una selezione
sin da subito per poi finire ovviamente sul podio, Il pri-
mo giunto al traguardo dopo un allungo di circa 200
metri Alfred Sang ventenne, che ha vinto in 5033,
al secondo posto il vincitore della Maratona di Padova
2007, Paul Kogo Kipkemei, in 60, terzo il bravissimo
Salah El Ghizlany, Il Fiorino, a ruota Massimo Mei,
Atl. Castello, Filippo Occhiolini, Piero Bistoni, Mattia
Treve, Siliano Antonini, Luca Panichi. Bella battaglia
anche fra le donne dove a vincere dautorit la bravis-
sima Veronica Vannucci, Atl. Vinci, su Emma Iozzelli,
terza Caterina Giofr, Atl. Castello, quarta Lucia Tibe-
ri, 5 Cristina Neri. Fra i veterani ha prevalso Marco
Sodi, fra le veterane vince Ilva Monotori, Policiano.
Ottima partecipazione anche alle gare giovanili.
61 Fukuoka Marathon:
vince Samuel Wanjiru
Fra le maratone pi importanti al mondo, domenica
2 dicembre ecco la 61 edizione della Maratona di
Fukuoka, una maratona ricordata in quanto esatta-
mente un anno fa qui vinse il grande Haile Gebre-
selassie, attuale detentore del record sulla distanza
con 2.04. Presente un altro personaggio importante,
Samuel Wanjiru recordman mondiale sulla mezza
maratona: debutto vittoria e record della corsa, per
lui in 2.0639. Vince e stupisce Wanjiru, sar lui il
successore del grande Gebre? Bene anche il secon-
do, letiope Deriba Merga, 2.0650.
12 Maratona di Reggio Emilia
Slimani Benazzouz della Jager Atletica a vincere
la 12 Maratona di Reggio Emilia, citt del Tricolo-
re. Pioggia per le campagne reggiane, ottima prova
dellafricano che ha combattutto con un tenace Paolo
Battelli, Corradini Rubiera, giunto secondo. Il tempo
del vincitore, 2.1728, mentre Battelli, 2.1735,
terzo Ahmed Nasef, 2.1819. Fra le donne vince
Stefania Benedetti, Vertova, 2.3528, 2 Paola Ven-
trella, Cuneo, 2.3859, 3 Laura Ricci, Corradini
Rubiera, 2.5130. Poco pi di 1900 gli atleti giun-
ti regolarmente al traguardo. Il primo dei toscani
stato Maurizio Finocchiaro, Atl. Calenzano, che ha
concluso 15 in 2.36?54.
Xiamen (Cina) 5 gennaio
Record mondiale junior donne
alla maratona di Xiamen
UOMINI
1. KIPROTICH KENEI, KEN 2:09:49
2. ELIAS KEMBOI CHELIMO, 1984, KEN 2:09:50
3. DENG HAIYANG, 1984, CHN 2:10:43
DONNE
1. ZHANG YINGYING 1990, CHN 2:22:38
RECORD DEL MONDO JUNIORES
2. BAI XUE, 1988, CHN 2:23:27
3. WEI YANAN, 1981, CHN 2:25:10
4. CHEN RONG, 1988, CHN 2:27:09
5. ZHANG SHUJING, 1978, CHN 2:28:56
6. JIANG YUANYUAN, 1986, CHN 2:31:26
Un giro podistico in 5 minuti
a cura di Denise Quintieri
58 - Podismo e Atletica
La marcia di avvicinamento ai Giochi di
Parigi cominci praticamente nel 1922.
In una riunione preolimpica Abrahams si
aggiudic le 100 yard in 100 e fece una
puntata, per lui insolita, anche sul giro di
pista dove ottenne il suo miglior tempo in
carriera: 508.
Nella stessa manifestazione si impose an-
che nella prova di salto in lungo con la mi-
sura di m 7,19 stabilendo il nuovo record
britannico.
In quegli anni stava emergendo nel Regno
Unito anche un altro grande atleta: lo scoz-
zese Eric Liddell, le cui imprese venivano
riportate in Inghilterra con grande clamore.
Lo scontro fra Abrahams e Liddell era atte-
so da tutti i tecnici e gli sportivi con grande curiosit.
Loccasione propizia sembrava essere quella offerta
dai campionati A.A.A. del 1922, ma allultimo mo-
mento Abrahams fu colpito da una violenta forma di
tracheite e, pur schierandosi al via, non pot opporsi
ad un Liddell al meglio della condizione.
Due settimane dopo, rimessosi completamente, Ha-
rold sulla pista in rettilineo dello stadio di Wembley
corse il pi veloce furlong (n.d.r.: 200 metri in ret-
tilineo) della sua vita nel tempo di 216.
Un anno prima dei Giochi Abrahams, come abbiamo
gi accennato, prese una decisione che fece molto
scalpore, specialmente a Cambridge nel suo ambien-
te di studio, dove i conservatori imperavano; egli de-
cise di affidarsi ad un allenatore di grido e la scelta
cadde sul coach che da anni aveva seguito e guidato
tanti campioni: Samuel Sam Mussabini, ben cono-
sciuto anche nellambiente dei professionisti.
Lallenatore franco-arabo, considerato anche un
grande esperto di ciclismo e di biliardo, intervenne
decisamente per correggere e rendere pi efficaci le
risorse tecniche di Abrahams. Lavor sulla partenza,
ma, soprattutto, corresse la sua falcata, riducendone
lampiezza a vantaggio delle frequenze, e potenzi
lazione delle braccia durante la corsa e nella fase
di arrivo.
Grande cura venne riservata anche allelasticit del
passo ed alla ricerca della pi aerodinamica posi-
zione da assumere nel finale di gara, al momento di
tagliare il traguardo con il petto.
Nei suoi ricordi Abrahams ha lasciato scritto: Io fi-
no ad allora ero solito allenarmi due o tre volte la
settimana. La mia sessione di allenamento consiste-
va principalmente in lavori di perfezionamento della
partenza e nella correzione del movimento delle brac-
cia durante la corsa. Non cerano ancora allepoca i
blocchi di partenza e quindi grande cura veniva ri-
posta alla preparazione delle buchette. La mia intesa
con Sam era ideale perch lui non si comportava nei
miei confronti da despota. Noi disputavamo per ore
su vari temi tecnici ed alla fine io mi accorgevo che le
sue teorie erano le pi valide; questo non perch esse
erano dettate dalla sua esperienza, ma perch la mia
mente le aveva trovate giuste ed accettate.
I frutti del lavoro di Mussabini si videro ben presto.
Il 7 giugno del 1924 in un incontro inter-clubs a
Woolwich, Abrahams raggiunse la misura di m 7,38
nel salto in lungo, demolendo il suo record nazionale
e stabilendo un primato destinato a resistere per ben
trenta anni, fino al 1954 quando il limite venne supe-
rato da Ken Wilmshurst.
Nella stessa manifestazione egli corse anche le 100
yard, aggiudicandosi la gara nel tempo di 9.6 che
eguagliava il primato del mondo. Venne per accer-
tato che durante la prova il vento aveva soffiato con
generosit alle spalle dei concorrenti e quindi la pre-
stazione non fu inoltrata per lomologazione.
Due settimane pi tardi ai campionati A.A.A. vinse
le 100 yard (99) ed il salto in lungo (m 6,92), dive-
nendo il primo ed unico atleta fino a quel momento
ad aver vinto contemporaneamente quei titoli nella
massima rassegna inglese. Limpresa gli valse na-
turalmente lassegnazione della Memorial Harvey
Cup.
Loperazione Mussabini aveva forgiato un
atleta completamente nuovo ed Abrahams
ottenne facilmente linclusione nella squa-
dra olimpica inglese per i Giochi di Parigi.
I suoi dirigenti riposero in lui la massima
fiducia iscrivendolo a quattro gare: 100,
200, salto in lungo e staffetta 4x100, de-
cisione che lasci sbigottito e preoccupato
latleta di Caius.
La stampa inglese - in particolare il Dai-
ly Express - esaminato il programma e gli
orari delle gare critic molto la decisione
dei dirigenti della A.A.A. ritenendo che
limpegno per il giovane Harold fosse ec-
cessivo.
La polemica sort leffetto di far rientrare
la partecipazione di Abrahams alla prova di salto in
lungo.
Si dice che larticolo che aveva dato origine al caso
fosse stato scritto dallo stesso Abrahams.
Sembra comunque che il vero motivo della rinuncia
di Abrahams alla prova di salto in lungo, debba esse-
re ricercato in una esperienza negativa che il saltatore
inglese aveva riportato in occasione dellincontro fra
le squadre di Oxford e Cambridge e quelle di Yale e
Harvard svoltosi nel 1921 negli Stati Uniti.
In quella circostanza Abrahams venne sconfitto di
misura dal negro americano Edward Gourdin sulle
100 yard e strapazzato nella prova di salto in lun-
go, dove lamericano si impose con la misura di m
7,69, che costituiva il nuovo primato mondiale, rele-
gando Harold, che aveva ottenuto appena m 6,73, al
secondo posto.
Abrahams stesso raccont molti anni dopo questo
episodio a Roberto L. Quercetani, aggiungendo che
in quel momento, esterrefatto per la regolarit dimo-
strata da Gourdin, giur che dora in avanti avreb-
be sempre evitato di gareggiare nel salto in lungo con
gli americani.
Abrahams aveva letto con apprensione le previsioni
della stampa che davano gli americani favoriti asso-
luti delle gare di velocit e gli articoli che magnifica-
vano le imprese e le doti di Paddock, Scholz e Mur-
chison, che al loro arrivo a Parigi avevano ricevuto
accoglienze entusiastiche.
Harold annot nel suo diario parigino: Gli america-
ni visti in allenamento mi parvero di unaltra classe,
sicuramente superiore alla nostra. Questa non fal-
I veri protagonisti
di Momenti di gloria
di Gustavo Pallicca (2 puntata)
Podismo e Atletica - 59
sa modestia perch io
- daccordo con i miei
compagni - non mi so-
no mai fatto una cos
alta considerazione del-
la mia abilit.
Ed inoltre: In verit io
non credevo di avere
possibilit di conqui-
stare la medaglia doro;
del mio parere non era-
no tutti gli altri! Io non
lho mai pensato, seb-
bene il mio allenatore
mi avesse inviato pro-
prio prima dellinaugu-
razione dei Giochi uno
scritto nel quale mi pro-
nosticava vincitore. Ma
io non mi lasciai turba-
re da questa previsione,
e questo fu per me una
fortuna!
I fatti comunque, come
vedremo, dettero ragio-
ne alla costanza ed alla caparbiet di Abrahams.
Harold Abrahams fu il primo europeo a vincere una
gara di velocit nel contesto olimpico e, fino al 1980,
rimase lunico atleta inglese ad aver vinto il titolo in
quella specialit.
Limpresa nei 100 metri sembrava per non aver
appagato Abrahams che tornato in patria cominci a
pensare ai Giochi di Amsterdam del 1928, la sua ter-
za Olimpiade, dove il suo impegno avrebbe dovuto
essere limitato alla sola gara di salto in lungo.
Sar purtroppo proprio il salto in lungo a porre fine
alla sua attivit agonistica.
Nel maggio del 1925 durante un incontro svolto-
si allo Stamford Bridge fra il club di Abrahams, il
Bedfordshire, ed il London Athletic Club, Harold si
infortun seriamente ad una gamba durante leffet-
tuazione del secondo salto.
Nei giorni successivi allinfortunio, nonostante un
pronto intervento operatorio, si temette che Abrahams
potesse perdere addirittura la gamba. Invece, dopo
sei mesi trascorsi nella pi completa immobilit, egli
pot riprendere gradualmente a camminare, ma per il
resto della sua vita rimase leggermente claudicante.
Abrahams fu pertanto costretto ad interrompere
lattivit agonistica ed a riversare i suoi interessi su
altre attivit che comunque rimasero sempre legate
al mondo dellatletica, nonostante che nel frattempo
egli avesse conseguito la laurea in legge.
Egli fu corrispondente di molti giornali. Scrisse di
atletica per il Sunday Times dal 1925 al 1967 e col-
labor attivamente anche con il World Sports ed il
Daily Telegraph. La sua voce divenne una delle pi
popolari della BBC, per la quale cur le prime tra-
smissioni sportive.
Nel 1926 fu eletto membro della Athletic Amateur
Association e fece parte della Commissione Tecnica
della I.A.A.F. insieme a Sigfrid Edstrm, Billy Holt,
Avery Brundage e Bo Ekelund.
Due anni dopo scrisse insieme al fratello Adolphe un
manuale intitolato Training for Athletes che ebbe
molto successo.
Con J. Bruce-Kerr cur la compilazione di un volu-
me nel quale erano riportati tutti gli incontri sportivi
fra le Universit di Oxford e di Cambridge, con la
lista di tutti i 7.717 Blues che vi avevano preso par-
te dal 1827 al 1930. Egli cur inoltre la stesura del
Rapporto dei Giochi di Amsterdam per conto della
British Olympic Association.
Nel 1935 (e non nel 1924 come rappresentato per
esigenze di sceneggiatura nel film Chariots of fire)
conobbe e spos la divorziata Sybil Evers, una can-
tante di operette molto famosa in quel tempo in In-
ghilterra. Il loro fu un matrimonio molto felice. La
coppia, che abit per molti anni a Winchmore Hill,
adott due figli Alan e Sue.
Sybil Evers purtroppo scomparve prematuramen-
te nel 1963 e questa disgrazia colp profondamente
Harold.
Abrahams scrisse molti libri di sport a carattere
storico-statistico e divenne una delle personalit di
spicco nellambiente dellatletica leggera, tanto che
nel 1950 a Bruxelles fu nominato primo Presidente
della neonata A.T.F.S. (Association of Track & Field
Statisticians); nel novembre del 1976 venne eletto
presidente della A.A.A.
Per quarantanni egli venne considerato la voce del-
latletica britannica e, a parte quelli del 1932, presen-
zi dal 1920 fino alla sua morte a tutte le edizioni dei
Giochi Olimpici .
Molti anni dopo la sua vittoria di Parigi, Abrahams
in un suo scritto rivel che durante la preparazione
olimpica egli aveva fatto ricorso ad un tonico stimo-
lante, chiamato Easton Syrup, che conteneva una
piccola quantit di stricnina.
Harold Abrahams mor il 14 gennaio del 1978.
Roberto L. Quercetani che lo conobbe e lo incontr
a Bruxelles allatto della fondazione della A.T.F.S.
(Association Track & Field Statisticians), cos lo ri-
cord in un articolo commemorativo:
Il nostro primo contatto con lui avvenne nel 48,
quando ci scrisse per ottenere dati sui partecipanti ai
Giochi di Londra.
Nel 50, quando undici di noi statistici fondarono a
Bruxelles la Association of Track and Field Statisti-
cians, lidea di nominare Harold Abrahams nostro
presidente onorario venne spontanea, non solo per il
suo prestigio, anche di legislatore nel settore atletico,
ma anche in riconoscimento del fatto che egli era sta-
to, negli anni fra le due guerre mondiali, uno dei rari
compilatori di analisi statistiche.
Da allora intrattenemmo con lui rapporti di sincera
amicizia. Abrahams poteva definirsi al tempo stesso
un conservatore e un radicale: era nel primo di questi
canali per il suo innato rispetto delle regole costituite
e nel secondo quando la sua ragione gli suggeriva di
promuoverne, con energia ma anche con senso pra-
tico, di nuove.
Avemmo con lui, nel corso degli anni, pi di una
amichevole discussione su temi di comune interes-
se, lultima delle quali nel giugno dellanno scorso a
Torino (n.d.A.: giugno 1977), argomento quel cripto-
professionismo che aveva fra laltro svilito il trian-
golare Italia-Usa-Inghilterra per il quale ci trovava-
mo l. I nostri punti di vista sul futuro dellatletica
non potevano dirsi collimanti: lui era un difensore
convinto del dilettantismo, sia pure con qualche con-
cessione alla realt dei tempi nuovi; noi eravamo
e siamo a favore di unatletica open, sia pure con
determinanti controlli e restrizioni. Al momento di
salutarlo (purtroppo per lultima volta) ci rivenne in
mente una frase del coach-filosofo americano Brutus
Hamilton ad un suo amico che gli suggeriva di vo-
tare per un candidato politico diverso da quello che
Brutus aveva a cuore: Guarda che bel Paese mai
questo, nel quale tu ed io possiamo nutrire idee diver-
se ed avere entrambi ragione.
Una scena del flm Momenti di gloria
60 - Podismo e Atletica
Lo Specialista del Running
Saucony
P/G Triumph 4
(uomo/donna)
-29% 170.00
120.00 120.00
New Balance
NB 1061
(uomo/donna)
-23% 130.00
100.00 100.00
Mizuno
Wave Precision 8
(uomo/donna)
-22% 129.00
100.00 100.00
Asics
Cumulus 9
(uomo/donna)
-22% 125.00
100.00 100.00
Mizuno
Wave Rider 10
(uomo/donna)
-22% 154.00
120.00 120.00
di queste scarpe
in omaggio un
calzino tecnico
Quarantadue195
Le occasioni irripetibili
sulle migliori scarpe del momento!
Su tutto labbigliamento
tecnico autunno/inverno
sconti dal 20 al 50%
Orario di apertura:
mattina 10:00 -13:00 - pomeriggio 15:30-19:30
Luned mattina chiuso
Prato - Via Valentini, 84 - Tel. 0574 442882
Acquistando un paio
Podismo e Atletica - 61
Intelligenza e sensibilit al ritmo
Quando si parla di progressivo semplice capire il tipo
dallenamento proposto in senso generale. Come verr
in realt sviluppato, cambier radicalmente i benefici
che andr ad apportare.
I meccanismi che ne regolano lo sviluppo sono delicati.
Di solito si tende ad incrementare la velocit in modo
brusco e diviene difficile poter tornare indietro. Latleta
che affronta di petto lallenamento senza prestare atten-
zione alle velocit iniziali, compromette il buon esito
dellallenamento. In realt in molti casi non riesce a
progredire ancora, dovendo fermarsi prima, oppure lo
trasforma in un allenamento totalmente differente da
quello richiesto. La sensibilit, ma soprattutto lintelli-
genza nel gestirlo diventa fondamentale.
Non sono allenamenti che hanno lo scopo di far girare
solo le gambe, almeno in molti casi, quindi va affrontato
con tutta lattenzione possibile.
Progressivi in tre blocchi
I progressivi pi classici sono quelli divisi in tre blocchi
di andature a carattere incrementale. Per fare un esem-
pio vediamo una seduta di progressivo della durata di
1h15; potrebbe essere cos proposta:
- 30 di corsa lenta, 30 di corsa media, 15 di corsa
veloce.
In questo caso bisogna valutare con esattezza le anda-
ture corrette di riferimento. Prendendo a riferimento un
atleta che corre in gara 12 km a 4 al km, le andature
potrebbero essere queste:
- 30 a 450, 30 a 420, 15 a 400.
Progressivi a girare
Il progressivo evidenziato sopra, pu essere proposto in
sotto blocchi. In pratica si tratta di spaccare in 3 fette
lallenamento e vale a dire:
- 10 di corsa lenta, 10 di corsa media, 5 di corsa
veloce.
Questo schema sar ripetuto 3 volte.
In questo modo si ha una quantit di sollecitazioni su-
periori, ma si vanno a perdere modifiche indotte dalla
tenuta di un dato ritmo per pi tempo.
Progressivi in 4 blocchi
La corsa progressiva pu prevedere anche pi cambi di
marcia. Nel caso equipariamo il lento alla prima mar-
cia, il ritmo medio potrebbe essere la seconda, mentre la
corsa a ritmo di soglia anaerobica potrebbe essere legata
alla terza marcia. La quarta marcia richiederebbe sem-
plicemente di sconfinare in campo anaerobico.
Lo schema a 4 marce per da proporre su distanze infe-
riori. Prendendo sempre a riferimento latleta preceden-
te, un allenamento indicato potrebbe essere il seguente:
- 20 di corsa lenta, 15 di corsa media, 10 di corsa
veloce, 5 di corsa massimale.
Sono 50 di totale con i blocchi che vanno a decrescere.
Questo tipo dallenamento, poich molto impegnativo
e obbliga ad una particolare sensibilit sui ritmi, di
solito proposto a corridori di vertice.
come progredire
Lavorando a blocchi sembra tutto chiaro, in pratica bi-
sogna cambiare landatura al termine di ogni ciclo. Cos
pu essere, ma non va scartata unaltra soluzione che in
molti casi migliore.
Mi riferisco ad una progressione continua chilometro per
chilometro. La seduta potrebbe seguire questo schema:
- corsa di riscaldamento 15,
- 12 km progressivi cominciando dal ritmo di corsa
lenta, fino al raggiungimento della velocit di soglia
anaerobica. Lincremento della velocit deve essere pari
a 5 al km,
- corsa 15 defaticante.
Vediamo in modo ancor pi dettagliato questo tipo di
proposta considerando latleta che ha valore di soglia
anaerobica di 4 al km.
- corsa 15 di riscaldamento a 450 al km,
- corsa 12 km cominciando da 450 al km e scalando
5 ogni km: 445, 440, 435, 430, 425, 420,
415, 410, 405, 4,
- corsa defaticante a 450/5 al km.
Il regressivo
Questo allenamento va eseguito dopo un buon riscalda-
mento e va scisso in almeno 2 blocchi. Ecco un esempio
sullatleta del medesimo valore:
- corsa 20 di riscaldamento, 1 km a 350, 2 km a 4,
3 km a 420, ripetere 2-3 volte, corsa defaticante.
In pratica lorganismo riesce ad utilizzare parte dello
scarto metabolico. Senza addentrarmi in spiegazioni pi
squisitamente fisiologiche, voglio sostenere che si pu
ragionare anche in senso inverso.
Niente impedisce di costruire una linea di regressivo e
poi una di progressivo:
- corsa 20 di riscaldamento, 1 km a 350, 2 km a
4, 5 km a 420, 2 km a 4, 1 km a 350, corsa 15
defaticante.
Si tratta di prolungare il tratto a ritmo medio e poi torna-
re a scendere verso le intensit.
Questultima proposta sviluppa un chilometraggio di 10
km che innesca gi meccanismi di adattamento organico
di un certo rilievo.
Il fascino del nuovo
Le molteplici applicazioni del progressivo, non sono
giochi, ma sono lintroduzione di mezzi allenanti dai
connotati fisiologici ben precisi.
importante non tenere in ultima analisi ci che porta-
no con se questi mezzi. Voglio riferirmi alla possibilit
di proporre al solito atleta allenamenti il pi possibile
vari, la sua mente ringrazier di buon grado.
Il regressivo con il progressivo, o una catena ad incastri
fantasia dar stimoli nuovi al corridore.
Bisogna valutare il periodo in cui siamo e cercare di
proporre gli schemi idonei al periodo.
Cambiando la forma, questi allenamenti vanno bene in
ogni periodo della stagione.
C da tarare per bene le distanze e le intensit, tutto il
resto semplice da mettere su carta.
volta che il tecnico ha bene in mente ci che vuole sti-
molare, sar semplice pensare alla proposta pi accatti-
vante da proporre al suo atleta.
Progressivi corti ed intermedi
Sono stati proposti di recente dei progressivi di diversa
estrazione metodologica. Enrico Arcelli, Antonio Dotti
e Antonio La Torre sulla rivista Atletica Studi 2006/3-4
hanno fatto considerazioni e proposizioni interessanti.
Ecco alcune loro deduzioni che, tralasciando laspetto
fisiologico, vi presento.
Un esempio di svolgimento di corsa in crescendo corta:
- un tratto di alcuni chilometri ad una velocit simile a
quella del corto veloce,
- una frazione di 1 km o poco pi di corsa alla veloci-
t corrispondente a quella tenuta in una gara di 3000
metri,
- un tratto di poche centinaia di metri corsi in salita ad
alta velocit.
Questo tipo dallenamento molto utile per i mezzo-
fondisti veloci.
Vediamo adesso un progressivo intermedio:
- un tratto di 4-5 km corso allandatura relativa a quella
del corto veloce,
- una sezione di circa 2 km corsa ad unandatura pi
veloce di circa 15 rispetto a quella precedente,
- un ultimo tratto di 1000 metri da compiere a velocit
piena.
Questa proposta pi indicata per gli atleti che corrono
le gare di mezzofondo prolungato. Diciamo che sono
ottimi allenamenti in chiave preparazione 10.000 metri.
Progredire con il cambio di terreno
Altra possibilit per eseguire un progressivo, quella di
cercare, con lavanzare della seduta, un terreno sempre
pi scorrevole. Ad esempio dopo una corsa di 20-30
sulla sabbia, si pu passare ad un fondo morbido come
quello di una pineta o di un prato. Mantenendo il solito
impegno generale, latleta si trover ad incrementare il
ritmo in modo spontaneo.
Si possono anche usare tre diversi tipi di fondo, come
sabbia, poi pineta e infine asfalto o pista.
Bisogna sempre fare dei cambi di ritmo molto dolci,
perch cambiare da un tipo di terreno molto soffice ad
un altro duro (asfalto) o molto elastico (pista) pu costi-
tuire un rischio a livello articolare.
Si pu pensare di introdurre il progressivo anche in se-
dute collinari. Lideale sarebbe di trovare una collina
molto dolce nella sua fisionomia e studiare la seduta nei
particolari. Una formula interessante potrebbe essere
questa:
- corsa di riscaldamento in pianura di 15,
- corsa 20 in salita con pendenza non superiore al 5-6%,
- corsa in falsopiano 15,
- corsa 10 in leggera discesa (pendenza ideale 2-3%),
- corsa defaticante in pianura di 10.
Cuore e gambe
Quello che dobbiamo sempre ricordare la finalit della
seduta. Con questo intendo ricordare che se vogliamo
che le gambe vadano pi veloci, si ritiene necessa-
rio lincremento dellandatura, ma se il fine solo lo
stimolo cardiaco, pu esso progredire senza che sia
fondamentale aumentare la velocit. Lo abbiamo visto
nella seduta che termina in salita. Il progressivo vive
quindi di riflesso al suo scopo. La progressione deves-
sere riguardo allimpegno generale e non solo un fatto
cronometrico.
Progressivi e regressivi
di Massimo Santucci - www.santuccirunning.it
62 - Podismo e Atletica
G
li addetti ai lavori inondano gli atleti con
cifre, tabelle, statistiche, ricerche per mo-
strare come sia possibile prevenire gli in-
fortuni. Il guaio che queste ricerche sono spesso
contraddittorie: c chi promuove lo stretching e chi
lo giudica ininfluente, chi esalta i plantari e chi li
ritiene solo una grande trovata commerciale, chi
punta il dito sulle scarpe e chi vi spiega che anche
con scarpe normali, se non esagerate, non avrete
mai problemi.
In realt nessuno focalizza lattenzione sulla psi-
cologia del soggetto, non accorgendosi che almeno
nella met dei casi linfortunio nasce da un approc-
cio psicologico errato allo sport. Sar sicuramente
a tutti capitato di notare come un principiante che
corre solo perch forzato da qualche chilo di troppo
abbia una bassa motivazione e che scambi il primo
fastidio per un dolore gravissimo che richiede uno
stop immediato. Altri casi di infortuni psicologici
sono quelli di chi spiega un purtroppo non posso
correre con un alibi medico che nella stragrande
maggioranza dei casi non impedisce realmente di
correre.
Tralasciando i casi di non-runner, focalizziamo lat-
tenzione su chi motivato alla corsa. In genere
facile trovare una personalit che facilita enorme-
mente la comparsa di infortuni, soprattutto se esiste
una maggior predisposizione individuale.
Gli immortali
Limmortale colui che, sentendosi sano, ritiene di
poter correre senza particolari attenzioni, sicuro che
gli infortuni capitino agli altri.
Limmortale ignorante - La sua convinzione
aggravata dalla mancanza di informazioni. Esempi
classici sono il principiante che, giovane e baldan-
zoso, tenta nella sua prima uscita di emulare lamico
e correre per 10 km o il runner che convinto che
gli antinfiammatori possano curare efficacemente
patologie croniche perch alleviano il dolore.
Limmortale fissato - Per fortuna le informazioni
circolano ed difficile trovare sportivi completa-
mente a digiuno di nozioni di medicina sportiva.
Purtroppo per le informazioni possono essere con-
traddittorie e variamente interpretabili. Una catego-
ria di runner le utilizza distorcendole e adattandole
al proprio scopo, quello cio di essere immortali. Il
termine fissato (la prima volta lho sentito in una
discussione con Orlando Pizzolato e da allora lho
sempre usato perch rende bene lidea) indica un
atleta per il quale la corsa una vera e propria dro-
ga, non pu farne a meno, con un termine comu-
ne, diremmo che ne dipendente. Le cause della
sua dipendenza sono diverse; per esempio pu ri-
cavare dalla corsa una grande autostima, pu non
avere altro di soddisfacente nella vita, pu sentirsi
di nuovo giovane e forte, pu socializzare grazie a
essa, ecc. In questa sede limportante capire che la
sua psicologia rende linfortunio simile a un lutto.
Non sa accettarlo (in fondo, non era immortale?) e
non sa elaborarlo. Ecco quindi che corre sul dolore
o che cerca mille improbabili miracolose cure per
non smettere di correre. Per lui un periodo di stop
come la morte di un amico caro e non riesce ad
accettarlo.
Limmortale furbo - Chi immune dalle prime
due fasi (o le ha superate con lesperienza), ma
continua a ritenersi immortale, elabora una stra-
tegia in cui la prevenzione dovrebbe assicurargli
una pratica sportiva senza infortuni. Nel furbo c
lelaborazione del lutto, ma sbagliata perch vive
sullillusione che, facendo tutto per bene, linfortu-
nio non arriver mai (anche certi addetti ai lavori
involontariamente supportano questa convinzione,
si veda il capitolo 14 dellottimo Lore of running di
T. Noakes che si intitola Stay injury free).
Ci sono atleti che sono veramente convinti di poter
gareggiare ogni domenica perch usano le scarpe
giuste, i percorsi giusti, gli allenamenti giusti (fra
parentesi, le gare fanno parte del programma di
allenamento e gareggiare tutte le domeniche non
fare gli allenamenti giusti; non lo fanno i campio-
ni, figurarsi gli amatori), hanno un peso corporeo
perfetto, ecc. Se a loro si chiedesse se unauto pu
essere immortale sicuramente risponderebbero di
no e inizierebbero a citare i fattori che ne accorcia-
no la vita. Ebbene, con lauto che il proprio corpo
queste riflessioni non le fanno mai.
Vediamo come limmortale furbo elabora il lutto
dellinfortunio.
1. Il runner ha un infortunio.
2. Il suo umore si deprime perch non comprende
che gli infortuni li hanno anche i campioni, ma che
per lui, che campione non , il danno non pu essere
cosmico.
3. Pur essendo relativamente giovane, non com-
prende che, ai fini della salute, stare fermi il giu-
sto periodo di tempo non cambia nulla. Teme per
lo stato di forma o per lappuntamento che rischia
di saltare. Questo con la salute non centra nulla e
fra laltro indica una dipendenza dal suo oggetto
damore che rischia di diventare una droga.
4. Per uscire dal tunnel depressivo, si concede una
speranza: Okay, ho sbagliato. Per essere immortali
occorre diventare maniaci della prevenzione e fare
Infortuni e psicologia
di Roberto Albanesi, direttore del sito Runny, il sito per vivere meglio - www.albanesi.it
Il servizio fotografco della campestre di Castello (Fi) di Piero Giacomelli
Podismo e Atletica - 63
Infortuni e psicologia
di Roberto Albanesi, direttore del sito Runny, il sito per vivere meglio - www.albanesi.it
tutto al meglio.
5. Entra in una spirale ipocondriaca con decine di
paia di scarpe, radiografie, ecografie, TAC, risonan-
ze, esami della postura, plantari, sedute di potenzia-
mento infinite, stretching per diverse ore al giorno e
chi pi ne ha pi ne metta, fino ad arrivare a viaggi
periodici a Lourdes. Si noti che la prevenzione
molto saggia, ma solo se prima si sono accettati i
propri limiti.
6. Non vuole accettare il concetto che un infortunio
pu anche cronicizzarsi. Ognuno ha il proprio tal-
lone dAchille, ma limmortale non vuole accettare
questo discorso. Anzich accettare due o tre rica-
dute allanno e imparare a gestirle al meglio, vuole
negare la patologia, arrivando a lasciare lo sport
perch cos non si pu andare avanti (due o tre
stop di 15 giorni in un anno).
Gli errori fisiologici
dellimmortale
Limmortale non ha la comprensione di alcuni fon-
damentali concetti di fisiologia sportiva.
Distanza critica - In base alla propria genetica e al
proprio passato sportivo, ognuno ha una distanza
critica, superata la quale ogni seduta fa impennare le
probabilit di infortunio. Per limmortale la distanza
critica infinita o comunque inferiore alle sedute
che vuole e deve svolgere per centrare un certo
obiettivo. Per esempio, nonostante sappia benissimo
che non da tutti gareggiare abitualmente su mezze
e maratone, la cosa non lo deve riguardare: o non
immortale?
Chilometri settimanali - In base alla propria gene-
tica ed al proprio passato sportivo, esiste per ognuno
di noi una relazione certa fra la media dei chilome-
tri percorsi settimanalmente e gli infortuni. Questo
concetto da tutti conosciuto e applicato per le auto.
In base al modello (e quindi alla qualit), il motore
di ogni auto ha un numero di chilometri di percor-
renza che ne fissa la vita media: se vogliamo farla
durare x anni, necessario distribuire tale numero
negli x anni prefissati. Cos se si vuole correre tutto
lanno senza problemi necessario distribuire il chi-
lometraggio del nostro motore in modo saggio. Se si
carica troppo, dopo tre-quattro mesi si fuori uso.
Qualit - Limmortale non comprende che non
possibile gareggiare ogni domenica, allenarsi con
sedute molto frequenti di ripetute, sentire sempre
ladrenalina nelle vene. Prima o poi il motore fon-
de.
Percorsi - Nel cuore dellimmortale vive il mito
di Rambo: perch rinunciare a percorsi mozzafiato
(salite e discese ripidissime, campestri da far paura,
maratone della Valle della Morte, ecc.), tanto si
immortali!
La strategia giusta
Chi ha compreso i precedenti errori in grado di
apprezzare la giusta strategia:
1. Determinare la propria distanza critica e il chi-
lometraggio settimanale critico. Se tali valori sono
inferiori a 10 km e a 40 km il caso di indagarne
i motivi con un medico sportivo perch non si pu
certo dire di essere fisiologicamente sani; anche
se possibile condurre una vita da sedentari, il pro-
blema che limita la pratica della corsa esploder
sicuramente con lavanzare dellet del soggetto: le
case di riposo per anziani sono piene di persone di
70-80 anni ancora lucidissime di testa, ma con gravi
problemi ortopedici; probabilmente queste persone
a 40 anni dicevano allamico Sai, non posso cor-
rere perch.
2. Se non si sono commessi gli errori dellimmor-
tale, in caso di infortunio fermarsi e valutarne la
gravit con un periodo di stop sportivo. Esistono
infortuni che rientrano da s in pochi giorni, altri
in un paio di settimane. Se linfortunio trauma-
tico e impedisce la normale vita da sedentario (per
esempio una brutta distorsione) ricorrere subito al
terapeuta, altrimenti attendere per un periodo fino a
tre settimane, trascorso il quale rivolgersi a un me-
dico/ortopedico sportivo.
3. A questo punto la risoluzione dellinfortunio pas-
sa attraverso quattro fasi: diagnosi, cura, compren-
sione delle cause, ripresa. Fondamentale la com-
prensione delle reali cause. Ancora oggi, senza evi-
denze scientifiche che supportino le affermazioni,
molti medici danno come causa una caratteristica
anatomica (piede piatto, piede cavo, dismetria de-
gli arti, postura, ecc.), senza comprendere che tale
caratteristica al pi una condizione facilitante lin-
fortunio: il 90% della popolazione ha un gamba pi
lunga dellaltra, come il 70% ha i piedi cavi o i piedi
piatti. Se si pensa che queste siano le cause degli
infortuni di un atleta, come spiegare che moltissimi
altri con lo stesso problema non si infortunano?
36
a
36
a
CONI - PROVINCIA e COMUNE AREZZO ITIS G. GALILEI AREZZO - FIDAL - UISP
I NF ORMAZI ONI :
prof. Fabio Sinatti 0575 979153- 0575 979030 - 0575 979205
fax 0575 97699 - 0575 350425
e-mail: fabiosinatti@virgilio.it
www.unionepolisportivapoliciano.it
www.fornituresport.it
PIAZZA GUIDO MONACO - AREZZO
Gara Internazionale ad Invito
Gare giovanili M/F ore 16
Gara INTERNAZIONALE FEMM. km 5 in circuito a invito ore 18,00
Gara INTERNAZIONALE MASCH. km 10 in circuito a invito ore 19,00
RITROVO:
ore 8.00 Arezzo piazza Guido Monaco. Partenza ore 9,30
Albergo convenzionato: HOTELPLANET****
loc. Rigutino - tel. 0575 97971
50,00 camera singola; 70,00 doppia; 90,00 tripla;
INTEGRATORE ENERGETICO
SALINO CON ANTIOSSIDANTI
10
^
Km 21,097 - Km 10
Arezzo
Gara Amatori km 14 e Km 5 n.c.
Domenica 25 MAGGIO 2008
Domenica 26 Ottobre 08
64 - Podismo e Atletica
MARATONA TOSCANA 1987 UOMINI a Cura di Franco Civai
t. tempo p.to atlete d.n. localit gara data gara
1 2.15.30 2 Marco MILANI 1960 Bologna 17-mag-87
2 2.16.14 4 Maurizio LORENZETTI 1963 Bologna 17-mag-87
3 2.17.40 2 Alberto LUCHERINI 1956 Firenze 06-dic-87
4 2.21.36 8 Sergio SCANTAMBURLO 1959 Firenze 06-dic-87
5 2.23.14 10 Piero SAMBROTTA 1957 Firenze 06-dic-87
6 2.23.57 3 Andrea PESCIA Livorno 15-nov-87
7 2.24.34 51 Francesco BIAGI 1949 New York (USA) 01-nov-87
8 2.25.33 14 Roberto CASSI 1957 Firenze 06-dic-87
9 2.26.24 1 Claudio SIMI 1956 Sesto Fiorentino 29-mar-87
2.26.35 1 PESCIA (2) Borgo san Lorenzo 26-set-87
10 2.26.35 61 Paolo MORANDINI 1961 New York (USA) 01-nov-87
11 2.26.58 18 Graziano GUARDUCCI Firenze 06-dic-87
12 2.27.54 20 Massimo CHIANUCCI Firenze 06-dic-87
13 2.28.13 22 Luca TAGLIAFERRI 1957 Firenze 06-dic-87
14 2.28.15 7 Moreno GAZZARRINI Livorno 15-nov-87
2.29.09 4 GAZZARRINI (2) Vigarano Mainarda 15-mar-87
15 2.29.33 25 Antonio PETRILLO 1960 Firenze 06-dic-87
2.30.14 8 CASSI (2) 1957 Livorno 15-nov-87
16 2.31.10 2 Natale GIUSTI Grosseto 12-apr-87
17 2.31.16 1 Luca GIORGI Mercatale Val di Pesa 03-mag-87
18 2.31.37 10 Angelo RIGALI 1960 Livorno 15-nov-87
19 2.31.56 2 Alessandro PAOLETTI Borgo san Lorenzo 26-set-87
20 2.32.12 28 Paolo PALADINI Firenze 06-dic-87
MARATONA TOSCANA 2007 UOMINI a Cura di Franco Civai
(primato toscano: 2.10.12, Roberto BARBI, Venezia 2000)
t. tempo p.to atlete d.n. localit gara data gara
1 2.17.35 2 Paolo BATTELLI 1975 Reggio nellEmilia 09-dic-07
2 2.18.57 2 Roberto BARBI 1965 Russi 01-apr-07
2.21.30 1 BARBI (2) Barchi/Fano 06-mag-07
2.21.57 1 BARBI (3) Borgo san Lorenzo 22-set-07
2.22.24 19 BATTELLI (2) Vienna (AUT) 29-apr-07
2.25.43 3 BATTELLI (3) Verona 30-set-07
3 2.29.21 5 Alessandro NAPOLI 1972 Pontedera/Pisa 13-mag-07
4 2.29.59 20 Stefano PERETTI 1967 Vittorio Veneto/Treviso 25-mar-07
2.32.09 15 PERETTI (2) Firenze 25-nov-07
5 2.33.10 33 Giovanni STEFANINI 1975 Milano 02-dic-07
6 2.34.02 8 Luca CRULLI 1972 Salsomaggiore T./Busseto 25-feb-07
2.34.21 8 PERETTI (3) Pontedera/Pisa 13-mag-07
7 2.34.31 37 Claudio DI RENZONE 1963 Milano 02-dic-07
8 2.34.51 39 Lorenzo CHECCACCI 1970 Milano 02-dic-07
9 2.35.16 41 Stefano SIMI 1969 Milano 02-dic-07
10 2.35.25 1 Luca BARONCINI 1977 Roncola di Treviolo 06-gen-07
2.37.27 50 BARONCINI (2) Marrakech (MAR) 28-gen-07
11 2.37.52 28 Davide NICOLINI 1972 Firenze 25-nov-07
12 2.38.10 29 Alessandro CALZOLARI 1971 Firenze 25-nov-07
13 2.39.26 34 Alessio RANFAGNI 1972 Firenze 25-nov-07
14 2.39.50 3 Andrea LAZZAROTTI 1975 Bergamo 18-nov-07
15 2.41.07 41 Marco MARTINI 1974 Firenze 25-nov-07
2.41.49 12 MARTINI (2) Pontedera/Pisa 13-mag-07
16 2.42.24 84 Antonio GALLONE Roma 18-mar-07
17 2.42.37 49 Boris FORTEZZA 1969 Firenze 25-nov-07
18 2.42.37 66 Michele EVANGELISTI 1980 Milano 02-dic-07
19 2.43.35 8 Mauro CAMPIGLI 1960 Ragusa 21-gen-07
20 2.43.51 31 Alberto DI PETRILLO 1967 Atene (GRE) 04-nov-07
21 2.43.55 59 Giuseppe TARAS 1960 Firenze 25-nov-07
22 2.44.16 15 Andrea MASSEI 1972 Pontedera/Pisa 13-mag-07
2.44.48 35 MASSEI (2) Vedelago/Padova
di Fulvio Massini
Quando lamico Fabio Fiaschi mi ha proposto di scrivere questo artico-
lo mi venuta spontanea unesclamazione Bello, divertente, grazie di
avermelo chiesto. Spero che quanto sto per scrivere non finisca per es-
sere retorico, certo che rappresenta una parte importante della mia vita
e di tutti quelli che gi a quei tempi si fidavano di quello che dicevo loro.
Vi sembrer strano, ma nel 1987 erano gi 11 anni che allenavo. Tutte le
volte che passo dalle Cascine mi vengono in mente le ore passate in bici
a seguire quel gruppo di atleti che allenavo. Eh si il pi scarso del grup-
po era Gianfranco Clemente, classe 1953, faceva solo 2.30 e spiccioli,
mentre tutti gli altri viaggiavano da 2.26 in gi. In queste liste che mi ha
trasmesso Fabio ci sono molti uomini e donne che conosco bene ed allora
per una volta bene che vi parli un po di loro, poi se sar possibile, visto
che le ho qui davanti a me, in futuro, vi scriver le tabelle di allenamento
che seguivano questi uomini fra la fine degli anni 80 e linizio degli anni
90. Inizio con quello che nel 1987 fu il primo della lista; Marco Milani
livornese, sempre agitato, fortissimo, ma inquieto. Un vero talento. Suo
padre mi faceva schiantare dal ridere quando lo incitava e parlava con gli
altri nel suo stretto vernacolo livornese. stato anche campione italiano
di maratona, veniva dallattivit in pista. Maurizio Lorenzetti, nel 1987
non lo allenavo, lho allenato qualche anno dopo, quando fece a Carpi
2.14 e spiccioli; altro mostruoso talento, ma aveva paura a far fatica.
Quando alle Cascine il gruppo faceva le ripetute tipo 1x3 km 2x6 km
1x3 km rec. 1x1 km lui spesso tirava i remi in barca e non terminava il
lavoro. Avesse avuto un po pi di coraggio, solo quello, perch si impe-
gnava moltissimo avrebbe fatto 2.12 che per me era il suo valore di allo-
ra. Mi sembra fosse il 1990 o il 1992 quando mi si ritir al 39 km della
maratona di Firenze quando, davanti allambasciata americana era terzo.
Non ebbi nemmeno la forza di incavolarmi, ma i miei capelli, ricciolosi
di quei giorni, diventarono rigidi e stopposi. Sono contento che il buon
Maurizio sia rimasto attaccato allambiente, lui la corsa lha nel sangue,
la ama come ama s stesso. Alberto Lucherini: quando parlo di lui tengo
a precisare che nel 1979 lo battevo. Lo conobbi a Carraia vicino a Ca-
lenzano in una gara a circuito. Erano due o tre giri, non mi ricordo, con salite e discese. In
salita lo perdevo, ma in discesa me lo vedevo tornare sotto e dovevo tirare per staccarlo in
pianura. Fu dura batterlo, da allora mi chiese di allenarlo ed inizi la nostra storia. Alberto
uno di coloro che hanno seguito alla lettera le mie indicazioni. Per anni, non vi dico
quanti, sono troppi, la mattina alle 7.30 ci siamo sentiti per telefono e ci siamo visti almeno
LA MARATONA IN TOSCANA IERI E OGGI
Podismo e Atletica - 65
MARATONA TOSCANA 1987 DONNE a Cura di Franco Civai
t. tempo p.to atlete d.n. localit gara data gara
1 2.56.42 1 Manola CASALINI 1962 Livorno 15-nov-87
2 3.02.41 5 Antonella SASSI 1958 Tenero (SUI) 08-nov-87
3 3.04.55 3 Cristina BELLUCCI 1957 Livorno 15-nov-87
4 3.08.06 65 Lucia CARLINI 1963 New York (USA) 01-nov-87
3.11.07 1 BELLUCCI (2) Borgo san Lorenzo 26-set-87
5 3.13.01 9 Marisa MARCONI 1947 Firenze 06-dic-87
6 3.16.28 1 Simonetta CARTONI 1948 Sesto Fiorentino 29-mar-87
7 3.19.26 13 Donatella MOSCADELLI 1947 Firenze 06-dic-87
3.23.51 1 CARTONI (2) Grosseto 12-apr-87
3.30.24 2 CARTONI (3) Borgo san Lorenzo 26-set-87
3.31.51 1 CARTONI (4) Mercatale val di Pesa 03-mag-87
8 3.32.00 Anna DEL VESPA 1962 New York (USA) 01-nov-87
9 3.34.45 5 Gina CAPANNINI 1945 Livorno 15-nov-87
10 3.45.50 Olga SPAGNESI NUTI Bologna 17-mag-87
MARATONA TOSCANA 2007 DONNE a Cura di Franco Civai
(primato toscano: 2.29.35, Gloria MARCONI, Roma 2003)
t. tempo p.to atlete d.n. localit gara data gara
1 2.37.07 1 Ilaria BIANCHI 1967 Salsomaggiore T./Busseto 25-feb-07
2.40.13 1 BIANCHI (2) Pontedera/Pisa 13-mag-07
2.40.33 1 BIANCHI (3) Siracusa 11-feb-07
2.42.50 1 BIANCHI (4) Jesolo 16-giu-07
2 2.48.09 2 Cristina NERI 1966 Loningen (GER) 23-giu-07
2.48.38 1 NERI (2) Livorno 11-nov-07
3 2.48.49 7 Claudia DARDINI 1969 Milano 02-dic-07
2.50.23 2 NERI (3) Pontedera/Pisa 13-mag-07
4 2.51.27 7 Elena JACCHERI 1967 Vittorio Veneto/Treviso 25-mar-07
5 2.53.49 5 Patrizia CINI 1965 Firenze 22-nov-07
2.55.56 9 DARDINI (2) Vedelago/Padova 22-apr-07
6 2.57.00 3 Veronica LUONGO 1977 Livorno 11-nov-07
2.58.53 2 JACCHERI (2) Piacenza 04-mar-07
2.59.07 2 LUONGO (2) Siracusa 11-feb-07
7 3.00.34 8 Angela STEFANI 1971 Firenze 25-nov-07
3.00.41 5 JACCHERI (3) Riccione 15-set-07
3.02.36 4 LUONGO (3) Vercelli 01-mag-07
3.05.16 1 JACCHERI (4) Vignola/Bologna 25-apr-07
3.09.40 117 STEFANI (2) New York (USA) 04-nov-07
8 3.09.45 20 Antonella CHINI 1962 Vittorio Veneto/Treviso 25-mar-07
9 3.11.49 7 Barbara BUCCI 1966 Livorno 11-nov-07
10 3.12.42 1 Debora TORTORA 1970 Borgo san Lorenzo 22-set-07
11 3.13.40 17 Grazia RANFAGNI 1966 Firenze 25-nov-07
12 3.13.48 2 Maria Luisa SPADONI 1966 Borgo san Lorenzo 22-set-07
13 3.14.51 6 Eliana DANTI 1962 Pontedera/Pisa 13-mag-07
3.15.01 7 RANFAGNI (2) Pontedera/Pisa 13-mag-07
14 3.15.59 31 Claudia MARZI 1965 Vittorio Veneto/Treviso 25-mar-07
15 3.16.41 42 Mara ANTONGIOVANNI 1959 Roma 18-mar-07
3.16.48 26 SPADONI (2) Firenze 25-nov-07
16 3.17.41 44 Rossella DALLAI 1970 Roma 18-mar-07
17 3.18.09 27 Paola GRASSINI 1965 Firenze 25-nov-07
3.18.26 8 RANFAGNI (3) Ravenna 11-nov-07
3.18.27 9 RANFAGNI (4) Limone/Malcesine 23-set-07
3.18.33 33 GRASSINI (2) Vittorio Veneto/Treviso 25-mar-07
18 3.19.03 30 Gaudenzia MARTINENGO 1961 Firenze 25-nov-07
3.19.20 35 MARTINENGO (2) Vittorio Veneto/Treviso 25-mar-07
LA MARATONA IN TOSCANA IERI E OGGI
una volta alla settimana alle Cascine o allASSI o da altre parti. Nel 1987 fece 2.1740,
nel 1986 era arrivato 2 a Venezia, nel 1988 corse a Londra in 2.1832 nel mio primo
viaggio allestero da accompagnatore. Poi vennero le vittorie alla Firenze Marathon e poi
la decisione di dedicarsi solo alla famiglia, ma dopo aver dato ed avuto tanto da questo
mondo. Alberto non era un talento, ma aveva una grinta immensa, grande determinazione,
grande forza fisica ed interiore. Vi racconto un paio di aneddoti. Campestre di Massa: lui
uomo diesel odiava correre veloce, ebbene durante uno dei giri della pineta quando gli
gridai: Ora devi tirare fuori le p. lui non indugi a fermarsi mostrarmi cosa gli avevo
chiesto e ripartire. Risata generale. Nel 1986, prima edizione della maratona di Venezia,
era maggio ed era caldo. Avevo deciso di seguirlo in bici, ma forai la bici,
gli avevo detto di partire ad un certo ritmo, ma lui stava tirando il gruppo,
mentre io stavo guardando la gara alla TV in un bar, mentre un meccanico
benevolo mi stava riparando la bici. Sul ponte della Libert Bettiol che
poi vinse la gara era irraggiungibile, ma dietro di lui Terzer, Solone erano
a 5 e stavano rientrando, lui che era 2 si ferma su un paracarro e disse:
Io di qui non mi muovo. La mia bici andava, lo avevo ripreso. Visto
che le buone maniere non funzionavano provai lultima carta: presi la
bici e gli dissi: Ora o riparti o questa ti arriva addosso. Ripart, arriv
secondo, battendo alcuni fra i pi forti maratoneti del momento. Eh si
allenare non significa solo scrivere o dire di fare 5x1 o 30 km, qualcosa
di molto pi profondo che resta dentro lanima di chi allena e di chi si fa
allenare. Sergio Scantarburlo altro simpatico personaggio, parlava in ve-
neto intercalato da qualche dhe del vernacolo livornese. Ne scaturivano
colloqui da essere pubblicati in libro di barzellette. Fu il primo uomo che
allenavo a scendere sotto i 30 nei 10 mila. Anche lui era un talento, ma
un atleta deve talvolta scegliere e lui non ci riusciva. Quando vado
a Piombino lo vado sempre a trovare. Piero Sambrotta era luomo da
battere, dotato di grandi doti mi sarebbe piaciuto allenarlo, ma non ci fu
loccasione... La consegna che avevano i miei era quella di batterlo, poi
tutti a far casino insieme sintende. Andrea Pescia atleta robusto massic-
cio potente. Un grande, batt Lucherini alla maratona di Sesto Fiorentino
del 1985. Non lo vedo pi da tempo. Francesco Biagi lo allenai quando
ormai era un grande. Anche lui fu un prodotto delle scarpinate. Faceva
parte del nostro gruppo, correva in frequenza a piccoli passi, ma era una
forza della natura.
Ma veniamo ad oggi. Paolo Battelli molto forte il primo della lista con
5 in meno di Lucherini. Paolo anche abbastanza giovane cos come
Alessandro Napoli che del 1972. Poi vediamo Roberto Barbi che ho
allenato nel 1993. Non voglio parlare del suo recente passato perch a
lui come a tutti quelli che ho allenato e che alleno sono molto affezio-
nato. Roberto ama la corsa fino alla follia ed per questo che ancora
ai vertici. Con 2.29 trovo Stefano Peretti che alleno io, ma ha 40 anni:
Stefano mi ricorda un po Lucherini. Stessa grinta, stessa tenacia, grande
forza, meno doti e meno tempo da dedicare allallenamento anche per-
ch ha iniziato a correre tardi. Luca Crulli 2.3402 stato in un recente
passato uno dei miei. Ma mi ha fatto piacere vedere arrivare Claudio Di
Renzone a Milano in 2.3431, questo ha 44 anni. Lui era l negli anno
80 con Biagi, Lucherini e mi sembra che corresse sotto le 2.25. Oggi
c tanta gente che corre, ma meno gente che va pi forte. La colpa non
di nessuno. La societ porta ad una sedentarizzazione fino da bambini
perci a 20 anni un soggetto pi abituato a muoversi con il sedere che
con le gambe ecco perch oggi difficile trovare chi va forte. Se facessi
fare oggi gli allenamenti che facevano Biagi, Buceri, Lorenzetti, ecc mi
troverei a fare linfermiere non lallenatore perch le strutture organiche,
muscolari e tendinee non sono pi abituate a sopportare il movimento. La
soluzione quindi quella di far riscoprire alle persone il gusto di allenarsi,
del piacere di muoversi. per il momento di mettere in discussione le
vecchie metodologie e rinnovarle. Gli uomini di oggi non sono quelli di
ieri n dellaltro ieri. Ora pi che mai c da lavorare per poter proporre
modi nuovi di allenare senza guardare quello che fanno allestero, ma
analizzando la nostra realt. Fra le donne invece il panorama pi roseo:
la Bianchi, la Neri e la stessa neo arrivata Dardini sono molto pi forti
della Casalini, della Sassi e compagnia. A pensarci bene oggi le donne
che corrono sono in aumento, mentre 20 anni fa erano veramente pochine.
Il pianeta donna sta per dare grandi soddisfazioni alla maratona italiana
oltre che regionale. Qui, usando le opportune metodologie, ed allenando
le donne come tali in considerazione delle loro caratteristiche psichiche e
fisiche credo proprio ci siamo grandi margini di miglioramento. Mi sono
dilungato meno sulle donne perch ne ho allenate meno e quindi le cono-
sco meno. Spero di non avervi annoiato.
66 - Podismo e Atletica
QUALITA E CONVENIENZA
Orario continuato 9:30-20:00
MALCAMWC
- AM
Leclce GE - A^
OEE.O^.OO.^GO
LMCMWC
Lcc. EcegHc
OEEE.44.4E.E^
METCA
Lcc. E.AgceclHc
OEVG.EG.4G.EE
CALEW2AWC
- P
Le Clcc Cellc Epcrc
Leclce ^O - A^
OEE.EE.GE.OOO
wCWTECATW
C/C percccp
OEVG.O^.OE.^^
www. nenci ni spor t . i t
LAPROMOZIONENONCUMULABILECONALTREINIZIATIVEINCORSO
299
Turnor
TX 5B5
12 Hm/h
Ascs
Compozo
Runnng
99
69
Mzuno
Wovo
Gonoss
99
69
Nko Ar
2oom
Apocho
Now Boonco
MR 720
95
65
1S0
B5
B0
55
105
69
90
65
62
S9
Ascs Go
Londrozh S
Addos
Novo
Cushon
Addos
Compozo
Runnng
Ascs Go
Szrozus
Podismo e Atletica - 67
Largomento che vado a trattare, credo sia una delle pro-
blematiche pi note e pi comuni a tutti gli sportivi sia
che siano professionisti che amatoriali.
Il crampo una violentissima contrazione involontaria
del muscolo che si contraddistingue per la sua partico-
lare improvvisa e dolorosa insorgenza. Naturalmente
questo evento non va confuso con le altre patologie mu-
scolari, quali la contrattura o lo stiramento, argomenti
gi trattati in altre occasioni ma dei quali far un breve
cenno successivamente.
Le cause pi frequenti sono di solito legate a problemi
di circolazione sanguigna; a squilibri termici e chimici,
ma soprattutto alla fatica. proprio questultima la cau-
sa pi accreditata per gli sportivi ed interessa soprattutto
quelli poco allenati o troppo sovraccarichi di lavoro.
La preparazione a gare di lunga durata, come per esem-
pio la maratona, gli allenamenti intensi o troppo ravvici-
nati, i ritmi che non siamo abituati a sostenere, associati
ad abbondante sudorazione o a scarsit di liquidi ingeriti
sono, infatti, le cause pi frequenti.
Il crampo pu insorgere sia durante gli allenamenti o in
gara, che a riposo o quando siamo a letto.
Quando il crampo arriva, ci mette in crisi, soprattutto
se la prima volta. Poi impariamo a gestirlo e a volte
anche a prevenirlo.
Avete notato che i crampi colpiscono quasi sempre i
muscoli posteriore dellarto (coscia-polpaccio-piede)?
Verosimilmente ci dovuto al minor allenamento ed al
minor uso che facciamo di questi gruppi muscolari sia
nella attivit quotidiana che sportiva. comprensibile
quindi che in particolari condizioni di stress, quando ri-
chiediamo uno sforzo maggiore, essi compaiono perch
il muscolo non in grado di sopperire alle richieste.
Allinizio accennavo che il crampo non va confuso con
la contrattura o lo stiramento anche se tutti sono la con-
seguenza di sovraccarichi da fatica.
Il crampo, infatti, subito violento ma di breve durata e
alla sua scomparsa consente di finire la gara o lallena-
mento. La contrattura invece si annuncia con sensazione
di muscolo impastato che se ignorata pu generare la
rottura di alcune fibre muscolari (stiramento) invalidan-
do latleta per diversi giorni.
In realt possibile prevenire il crampo. Spesso si an-
nuncia con stanchezza muscolare ed iniziali fibrillazioni
e se latleta riduce il ritmo o si ferma per qualche istante
per eseguire esercizi di stretching, il problema si risol-
ve e permette di terminare la prestazione. Spesso per
questi segnali sono riconosciuti troppo tardi, proprio per
limprovvisa e violenta loro insorgenza.
Cosa fare?
Innanzitutto, come ho gi detto, fermarsi e massaggiare
la parte interessata ed eseguire stretching. Se siamo soli
ed il crampo si manifesta a letto, scendere immediata-
mente e mettersi in piedi con il ginocchio leggermente
in flessione per massaggiare meglio la parte colpita e
quando la morsa si allenta, distendere gradualmente il
ginocchio. Questo sistema che io ho sperimentato per-
sonalmente, consente il recupero di qualsiasi tipo di
crampo ovunque si presenti (piede, polpaccio, coscia).
Altrimenti a terra, da seduti o sdraiati, chiedete a qual-
cuno di sollevare larto e, a ginocchio disteso, spingere
con la mano, sulle dita del piede verso la testa. Non farsi
prendere dal panico, pi stiamo calmi pi facile che i
muscoli si rilassino.
Come prevenirli?
Non facile trovare un sistema infallibile per evitare
la loro insorgenza. Possiamo per, fare in modo che si
manifestino pi raramente seguendo alcuni accorgimen-
ti: eseguire stretching prima e dopo gli allenamenti per
migliorare lelasticit, preparare i muscoli allazione o
al recupero dalla fatica. Integrare i liquidi eliminati col
sudore, bevendo sia in gara che alla fine. Cambiatevi
appena potete ed evitate che il vostro corpo caldo e
sudato, esponendosi a vento o a temperature pi fred-
de, sia sottoposto ad uno sbalzo termico non gradito ai
muscoli.
Eseguite i vostri allenamenti con giudizio e senza stra-
fare ed inserite almeno 2 sedute settimanali di potenzia-
mento muscolare. Se avete delle tabelle da seguire ed un
giorno non ce la fate, non la fine del mondo. Meglio un
giorno di recupero che sommare la fatica. Se rientrate
da un infortunio, non pretendete di riprendere da dove
avete lasciato ma saggiate le vostre forze con gradualit
a costo di ricominciare da zero.
Non seguite le tabelle degli altri pi forti di voi per mi-
gliorarvi, ma rivolgetevi ad un serio preparatore che vi
dar i consigli e le tabelle appropriate.
Qualcuno forse si aspetta che accenni agli integratori.
Personalmente credo che non servano, meglio una cor-
retta alimentazione, ricca di frutta e verdura. In estate,
se qualcuno suda eccessivamente, pu integrare con sali
minerali (preparati in casa) o con il classico Polase.
A tutti buon divertimento senza crampi.
I CRAMPI
di Damiano Fasciano
68 - Podismo e Atletica
Questo mese su indicazione dellAtletica Castello
rinomata societ dellhinterland fiorentino, il son-
daggio volto a capire se ha un senso il premio di
partecipazione. Nello specifico nellultima gara del-
le Tre Ville, la societ in questione ha offerto come
premio di partecipazione delle polo, ma sono stati
criticati perch alla fine erano rimaste tutte taglie
grandi. Quantomeno era un ricordo della manife-
stazione, cosi afferma Daniele Verzieri portavoce
della societ. Allinterno dellAtletica Castello ci
sono correnti di pensiero che dicono: Ma faccia-
mo il pacco alimentare come fanno gran parte degli
organizzatori. Ma io dico: Che senso ha pagare
una cifra, 3, 4 per ritrovarsi un pacco di pasta, dei
pelati, ecc.; se ho bisogno di fare la spesa vado al
supermercato.
Forse meglio non dare niente e far pagare solo
un rimborso per le spese organizzative? Io penso,
se si vuole dare una partecipazione, anche se poi
uno viene criticato, di dare qualcosa che ricordi la
manifestazione. Sin qui la voce di una societ che
cerca di dare il massimo nelle proprie gare da es-
sa organizzate. Un primo sondaggio effettuato sul
campo ha prodotto i seguenti risultati:
- Contenere il costo delliscrizione ma tenere alta la
qualit del pacco-gara, ad esempio con oggetti mira-
ti, magari uno solo, come calzini oppure bottiglie di
vino o olio.
Peroni Franco, Presidente G.S. Maiano - Fiesole.
- Si parte dal presupposto che difficile accontentare
il podista e poi c un discorso societario, ovvero se
per quella manifestazione ci sono aiuti dagli sponsor
e altro. Contenere il costo delliscrizione e offrire un
pacco anche alimentare ma non di scarsa qualit.
Danila Suardi, Vecchi Amici Firenze.
- Bisogna favorire chi corre spesso ed i gruppi fami-
liari: il costo delle iscrizioni deve essere il pi conte-
nuto possibile e pazienza se spesso non ci rientrano
grandi cose (e cos evitiamo tanti doppioni od oggetti
inutili). Per me andrebbe bene anche a 2 euro, come
fanno nella lucchesia e nel pisano (e forse non a ca-
so hanno tanta gente, il che, probabilmente, li ripaga
pure della bassa tassa di iscrizione).
Francesco Gotti, La Nave - Firenze
- Per quanto riguarda la quota di iscrizione alle corse
podistiche, noi preferiamo in assoluto quella minima,
senza ritiro del pacco gara. In assenza di tale possi-
bilit, la nostra preferenza rivolta verso la quota
base di 3 euro con pacco alimentare, rispetto a quote
superiori con articolo tecnico, in quanto correndo 3
persone in famiglia una media di 60/70 gare lanno
e considerando che in gara indossiamo le divise so-
ciali, ci ritroveremmo gli armadi pieni di capi dab-
bigliamento inutilizzati. Mentre prodotti alimentari
come la pasta, servono sempre.
Roberto, Isolina e Luigi Gianni,
G.P. Alpi Apuane.
- Ritengo che le nostre corse della domenica (com-
petitive e non competitive) debbano oscillare tra i 3
ed i 4 euro e favorire maggiormente la qualit della
manifestazione e dei servizi, la cura del percorso ed
il suo presidio. Se avanza qualcosa allora pensare
anche un bel ristoro (ma dopo tutto il resto, premi
compresi, se ci sono anche degli sponsor!). Il pac-
co gara, con quella cifra, ha senso solo se ci sono
prodotti alimentari che fanno sempre comodo. Per
manifestazioni nazionali/internazionali, la cifra pi
alta deve garantire anche un capo veramente tecnico
ed utile. Per qui entriamo in un mondo strano e
tutto italiano dove si esige il prezzo pi basso con il
pacco pi ricco e magari si va a New York spendendo
270 euro di iscrizione ed accettando silenziosamente
un pacco gara inferiore e pieno di carta. Penso che
sia meglio qualcosa in pi a favore di una bella ma-
nifestazione ed un bel pacco gara che pagare poco
per avere poco in tutti i sensi (e tornare a casa delusi
anche dei 2 euro spesi...)
Andrea Maggini (PisaMarathon e La Galla)
- Il pacco gara rappresenta per gli organizzatori uno
dei problemi pi difficili da affrontare . Il podista
che partecipa alle manifestazioni ( per alcuni tutte
le settimane ,e in estate anche pi volte alla settima-
na ) non pu spendere cifre, che alla fine potrebbero
essere importanti, per cui un pacco gara deve ave-
re un ricavo, al massimo uguale, al costo sostenuto
per il suo acquisto. D altra parte come partecipanti
alle manifestazioni, diciamo la verit, quando sono
parecchi anni che si corre, raro che un pacco ga-
ra riscuota la nostra incondizionata soddisfazione.
Abbiamo cassetti e armadi pieni di magliette, felpe
e giubbotti che, alle prime gare apprezzammo assai
ma che dopo anni e anni di militanza podistica, ripo-
niamo da qualche parte per dimenticarcene. Ritengo
che un prodotto alimentare di qualit, possa essere
gustato con piacere, magari associandolo alle emo-
zioni della gara ed evitando cos laccumulo di capi
che raramente indosseremo.
Ma a questo punto dico: siamo sicuri che il pacco
gara sia indispensabile? Molte societ ,nel corso
dellanno, organizzano oltre alla loro gara principale
anche altre manifestazioni e inventare un pacco gara
rappresenta un problema, non solo dal punto di vista
economico. Non sarebbe meglio organizzare eventi
sportivi a basso costo di iscrizione o addirittura gra-
tis, che comunque manterrebbero lo stesso, un valo-
re aggregante, sportivo,emotivo e perch no, anche
agonistico ?
Tra societ gemellate o dello stesso territorio non
si potrebbe pianificare, la composizione dei pacchi
gara , con un ragionamento del tipo: questanno noi
facciamo la maglina, voi la felpa,voi i calzini, ed altri
prodotti alimentari ecc.. Questo sondaggio potrebbe
essere importante per far nascere una nuova filosofia
delle manifestazioni podistiche.
Claudio Viti
Una prima conclusione sulle prime indicazioni di
atleti e organizzatori sembra essere:
- Costo contenuto delliscrizioni alle gare.
- Pacco alimentare di buona qualit, in alternativa
oggetti utili.
- Eliminare completamente il premio di partecipazio-
ne a favore di un costo minimo.
La rivista Podismo e Atletica attende ulteriori inter-
venti da inviare alla sopracitata e-mail.
I sondaggi di Podismo e Atletica
Da questo mese la rivista Podismo e atletica avvia una serie di sondaggi, attraverso i quali la rivista intende tastare lumore, la volont, i
desideri, le perplessit, i gusti dei singoli podisti e degli organizzatori. I sondaggi sono aperti a tutti e chiunque pu contribuire inviando una
e-mail a podismo@runners.it esprimendo il proprio pensiero. Le e-mail devono essere necessariamente firmate. Il sondaggio del mese :
Ha un senso il premio di partecipazione, anzidetto pacco-gara?
Quando il pacco diventa un Pacco
Circa 30 anni fa, le corse su strada passarono definitivamente da improvvisate manifestazioni sportive alter-
native al blocco del traffico domenicale a vere e proprie competizioni con specialisti e non pi improvvisati
podisti. Gli organizzatori, in risposta alle richieste degli atleti, modificarono col tempo lentit del premio
di partecipazione arrivando a gareggiare tra di loro relativamente alla consistenza ed al valore dello stesso.
Si part a suo tempo con acqua fresca e t, passando poi alla medaglina in vermeil per tutti; a poco a poco
per lorpello rivel la sua inconsistenza, poich non testimoniava sufficientemente il valore dellimpresa e
dellatleta, le patacchette acquistarono peso e volume, ma sempre tali rimasero. Ci fu il periodo del vino, se
vino si pu chiamare, colorato liquido con ancor pi colorata etichetta che doveva andare a lenire le fatiche
sportive. Di pari passo la tassa di iscrizione si adeguava al costo del pacco che veniva consegnato come pre-
mio di partecipazione, giungendo finalmente ai nostri giorni, dove non vai pi a correre ma a fare la spesa.
Di fatto si acquistano beni alimentari in funzione del gusto degli organizzatori. Levoluzione delle abitudini
di podisti ed organizzatori giunta, ed oramai consolidata, nel pacco alimentare, che se gli organizzatori
sono onesti contiene anche bei prodotti, altres si rischia di portare a casa prodotti in prossima scadenza o di
improponibile utilizzo. Il pacco quindi diventa veramente un PACCO!
Alla luce dei fatti viene da chiedersi se ha un senso spendere dei soldi allatto delliscrizione per acquistare
dei prodotti che possono essere scadenti, che non possono servire o non piacere? Ha meno odore di gloria
quella corsa in cui gli organizzatori non mi vendono il pacco gara? Ho necessit di avere il premio di par-
tecipazione che non sia un significativo ricordo della manifestazione? A mio modesto parere bisogna fare un
distinguo in funzione della motivazione che fa nascere la manifestazione; se essa ha lo spirito di raccogliere
fondi per beneficenza, latleta deve capire che ridistribuendo liscrizione sotto forma di pacco gara non si fa
altro che sottrarre fondi allo scopo primario. Chiaramente poi la ripartizione delle spese, e la conseguente
beneficenza dovr essere ben documentata e presentata allatleta giustificando cos la mancanza di questa
consolidata abitudine. In altri casi credo che debba essere lasciata allo sportivo la libera scelta di acquista-
re o no il pacco gara, perch in quel caso diventa un vero e proprio scambio. Con questo non voglio dire che
agli organizzatori non debba essere riconosciuto un minimo balzello per il tempo e le spese di organizzazio-
ne, ma che queste siano ben documentate. palese che una gara deve sempre avere quei requisiti essenziali
senza i quali non pu assolutamente essere organizzata. Assistenza sanitaria lungo il percorso, sicurezza
degli atleti, ristori e quanto altro prima durante e dopo sia essenziale per la salute dellatleta. Nel contratto
che vado a stipulare al momento delliscrizione, perch di contratto si tratta, deve esserci necessariamente
specificato quali sono le cose che lorganizzazione mette a mia disposizione al fine di non tornare a casa
veramente con un PACCO!
Piero Giacomelli
a cura di
Denise Quintieri
Podismo e Atletica - 69
A circa met degli anni novanta allen-
nesimo rinnovo del certificato didonei-
t allo sport agonistico il medico addetto
al rilascio dello stesso a fine visita mi
chiede con aria disinteressata se sono
allenato oppure intendo ripartire dopo
un infortunio o un periodo di riposo. Ma
come!? Esco da una discreta stagione
invernale spingo 310/12 al km e mi
chiede se sono inattivo, la prima cosa
che mi viene in testa : Basta, urge
cambiare.. Lanno successivo tramite
un passaparola mi viene consigliato un
medico sportivo che esercitava presso
lospedale di Lucca e cos, fra il dubbio
e lo scetticismo, presi appuntamento.
Dopo due settimane mi recai al centro
di Medicina e traumatologia dello sport
- Ambulatorio di valutazione funziona-
le della sopraccitata citt, appena vidi
il dottor Gianmattei ebbi la sensazione
di aver davanti uno sportivo agonista,
un fondista, visto il fisico tirato e asciut-
to, minvit a salire sul tapis roulant ed
inizio il mio test per lidoneit, dur
15/18, in questo spazio di tempo, men-
tre io eseguivo la mia progressione lui
mi fece una radiografia esatta del mio
stato di forma come se mi conoscesse
atleticamente, la cosa mi impression
favorevolmente e non solo per quellepi-
sodio ma per la sua profonda conoscen-
za dei metodi allenanti, alimentazione,
ecc., ecc.
A distanza di un decennio sono ancora
pi certo di quello che pensai al primo
impatto quel giorno tanto che per diversi
atleti da me seguiti il dottor Carlo Gianmattei
un punto di riferimento, lui ed il suo test di va-
lutazione funzionale, strumento indispensabile
per monitorare il lavoro svolto ed orientarsi verso
quello che c da svolgere per arrivare al top della
forma. Lo scorso 14 dicembre in occasione del-
la visita didoneit, mi ha gentilmente rilasciato
una piccola intervista basata sulle pi frequenti
domande che molti atleti si pongono, domande
riguardo allalimentazione agli integratori e non
solo, riporto i contenuti qui sotto partendo da un
approfondimento personale.
Nome e cognome.
Carlo Gianmattei (dottore di riferimento allam-
bulatorio di valutazione funzionale presso il di-
partimento di medicina dello sport di Lucca).
Quando si laureato?
Nel 1984 alla facolt di Pisa
Il tema della sua tesi
Lalimentazione nelle discipline di endurance,
pubblicata nel 1987.
In quale anno ha iniziato a svolgere la sua pro-
fessione?
1987
uno sportivo attivo o lo diventa solo davanti
alla TV?
Attualmente (e me ne duole) solo davanti a quel-
la.
Attualmente? Allora ha svolto attivit sporti-
ve?
S fino al 2001.
Che disciplina praticava ed a quale livello?
Podismo amatoriale con gare fino a 20 km.
Ha figli?
Si due, uno di 17 ed una bimba di 6.
Li inciterebbe allo sport agonistico quello con
la A maiuscola?
Io tengo ad indicar loro le strade giuste, non li op-
primerei mai per la ricerca del successo a tutti i
costi.
Ha mai assistito a gare di livello?
Si, alcune maratone.
Limportanza del suo test di valutazione per lo
sportivo?
Fondamentale per avere un quadro chiaro delle
condizioni o attitudini atletiche del soggetto in
maniera da improntare una programmazione mi-
rata per arrivare al top della forma.
Cosa consiglia di assumere la sera prima della
gara.
Il discorso molto ampio, colui che non segue una
corretta alimentazione, non risolve il problema
certamente con la cena del giorno prima.
Una colazione ottimale per una gara di 10/12
km
Carboidrati altamente digeribili, pane, fette bi-
scottate, cereali, sempre nel rispetto delle 3 ore e
attenzione alla quantit.
Miele o zucchero?
Miele, pi completo e d meno oscillazioni gli-
cemiche.
Per completare, cosa consiglia di assumere nel
pasto dopo gara?
Dopo lesaurimento dei carboidrati e liquidi inte-
grare un pasto a base degli stessi senza dimentica-
re un apporto di proteine.
Ritiene utile assumere liquidi in gara se la stes-
sa ha una durata di 60/70 minuti?
Meglio partire idratati.
Gli integratori alimentari, multivi-
taminici, antiossidanti, ecc. quanto
sono utili o negativi per il fisico dello
sportivo agonista?
Sono utili solo a coloro che non riescono
ad integrare con il cibo il fabbisogno del
proprio fisico, rientrano in questa fascia
gli atleti che svolgono attivit intense, e,
comunque, va ricordato che le necessit
variano da atleta ad atleta.
Gli infortuni pi frequenti nel podi-
sta?
Patologie da sovraccarico, tendinopatie,
fascite plantare ed anche pubalgie.
La percentuale di massa grassa nel
podista?
Visto lo sport praticato deve essere ma-
gro, sotto i 30 anni 6/8% di massa gras-
sa, sotto i 40 anni 8/10%, sopra i 40 anni
sotto il 13%.
Cosa ne pensa del doping?
Purtroppo quando gli interessi sono alti
qualcuno cade in tentazione.
Come si vince la lotta al doping?
Con pene severe, radiazione, controlli a
tappeto ed educazione allo sport pulito a
livello giovanile.
Quanto pu incidere nel risultato
lassunzione di sostanze dopanti?
Alcuni tipi di farmaci portano ad altera-
re e non di poco la prestazione mante-
nendone gli effetti per 30/50 giorni.
Qual latleta che ha eseguito il test
di valutazione impressionandola fa-
vorevolmente?
La maggior soddisfazione veder latleta trasfor-
marsi con dedizione ed impegno verso tutti i fron-
ti, poi magari per attitudine non ricevono quello
che spendono in energie fisiche e mentali, ma no-
nostante questo vanno avanti con molti sacrifici.
Un campione corretto che frequenta (per il
test) il suo ambulatorio?
Paolo Bettini.
Perch?
Per la sua semplicit, la sua solarit che ne fanno
un esempio di sportivo delite.
Quanti test di valutazione elabora nellarco di
un anno?
Circa 400.
Quante visite effettua per il rilascio dellido-
neit?
Io circa 800, nel centro intorno a 4000.
Quale campione le piacerebbe essere, e perch?
Paolo Bettini, ho visto crescere atleticamente que-
sto campione, una persona veramente positiva an-
che nella vita quotidiana.
Il suo sogno?
Correre una maratona sotto le 3 ore.
P.S. Un consiglio, dottore, inizi ad allenarsi poi
magari quando Bettini chiude con il ciclismo af-
fronterete la maratona insieme, visti i risultati di
Lance Armstrong il sogno pu anche diventare
realt.
Ringrazio il dott. Carlo Gianmattei un medico
competitivo per la gentilezza e la disponibilit
dimostrata anche nel concedermi opuscoli che sa-
ranno prossimamente pubblicati.
Un medico competitivo
di Tiziano Marzotti - t.marzotti@libero.it
70 - Podismo e Atletica
HARD PEOPLE
La felicit possibile
R. Albanesi - Pagg. 432 - 24,30
Per imparare a vivere anzich
sopravvivere, realizzandosi
pienamente in una moderna
concezione delluomo e della
felicit
IL METODO ALBANESI
Dimagrisci e rinasci in 10 lezioni
R. Albanesi - Pagg. 162 - 11,30
Una nuova vincente strategia
per avere un corpo forte e
magro
IL MANUALE COMPLETO
DELLALIMENTAZIONE
La dieta italiana
R. Albanesi - Pagg. 384 - 19,30
La seconda edizione di un testo
di riferimento fondamentale per
conoscere tutti i segreti della
nutrizione
IL MANUALE COMPLETO
DEI CIBI
R. Albanesi - D. Lucarelli
Pagg. 298 14,30
Una guida di riferimento per
conoscere tutti i cibi che ci
possono guidare a
un'alimentazione sana ed
equilibrata
IL MIO MIGLIORE AMICO
Sceglierlo, conoscerlo, amarlo
Le Guide Thea - Pagg. 240 - 15,30
Per capire come un cane possa
migliorare significativamente la
qualit della propria vita
GOOD FOOD
Le Guide Thea - Pagg. 224 - 12,30
Il primo testo che recensisce i
prodotti che trovate nel
supermercato o nel negozio
sotto casa
LET NON CONTA
R. Albanesi - Pagg. 195 - 15,30
Fermare il tempo non si pu,
rallentarlo s! Teoria e pratica
delle strategie
antinvecchiamento
IL MANUALE COMPLETO
DELLA CUCINA ASI

R. Albanesi - M. Lorenzi
Pagg. 224 - 15,30
Un nuovo modo di cucinare che
sposa la linea con lamore per il
cibo. Non solo ricette, ma tutti i
trucchi della cucina ASI
365 RICETTE PER LA
MACCHINA DEL PANE
M. Tacca - Pagg. 160 - 13,50
Centinaia di incredibili ricette
per un elettrodomestico che sta
diventando una piacevole
necessit
LINFORTUNIO NELLA CORSA
Come affrontarlo e risolverlo
R. Albanesi - Pagg. 144 - 11,30
Imparerete a prevenire gli
infortuni, a capirne la gravit, a
intervenire nel modo migliore e
pi rapido
ESAMI CLINICI
R. Albanesi - D. Lucarelli
Pagg. 224 - 15,30
Per sapere tutto su esami del
sangue, delle urine e altri
metodi di indagine diagnostica
Correre per vivere meglio
R. Albanesi - Pagg. 320 - 16,90
La terza edizione della guida
completa alla corsa, indispensabile
per praticarla al meglio
Donne di corsa
M.G. Albanesi - Pagg. 157 - 13,30
La corsa al femminile, tutto ci
che non si trova nei libri per soli
uomini
Il manuale completo
degli integratori
R. Albanesi, L. Melli - Pagg. 288 - 19,30
Per capire la differenza fra
integratori utili e inutili, assumere
le dosi corrette, conoscere ed evitare
i rischi dellintegrazione alimentare
Il manuale completo
della maratona
R. Albanesi - Pagg. 224 - 15,30
Preziosissimo supporto per correre
al meglio la magica distanza. Oltre
duecento pagine concrete, chiare,
tecnicamente ineccepibili
Lallenamento mentale
negli sport di resistenza
R. Albanesi - Pagg. 162 - 10,80
Un testo pratico per gestire al
meglio linterazione corpo-mente
Podismo e Atletica - 71
Tante corse, tanti posti
un se nha a perder una he gli una: cos mapo-
strofa sempre, appena ci sincontra, limpareggiabile
Gabriele Gianassi, collega veterano che, malgrado ci
separi un incolmabile gap agonistico, mi onora co-
munque della sua confidenza.
In effetti - io ancor pi di lui - siamo fra i pi indefet-
tibili habitu delle corse toscane. Gente che il giorno
prima (o un paio dopo) la 100 km del Passatore ritro-
vi come nulla a una qualche scarpinata parrocchiale o
sagra del bombolone con annesso certame podistico.
Com ovvio, correre cos spesso ha i suoi pro e
contro. Intanto, pare implicare una sorta di endor-
fino-dipendenza che non depone a favore n di un
solido equilibrio psico-fisico, n di un soddisfacente
inserimento sociale. E poi, in questo modo, non si
pu certo pretendere di esser sempre al top: fidando
nellindefettibile appoggio di monsieur De la Palice,
non abbiamo difficolt a riconoscere che la quantit
non pu che andare a scapito della qualit. Per non
dire dellaccresciuto rischio di infortuni e altre ma-
gagne che per noi vecchietti sono un vero e proprio
spauracchio.
Sullaltro piatto della bilancia troviamo per il pia-
cere di sviluppare al massimo le diverse opportunit
di divertimento che il nostro mai abbastanza loda-
to sport continua a regalarci. Penso, ad esempio, a
questo mio ultimo week-end: sabato pomeriggio a
scapicollarmi per i vicoli brumosi dellincantevole
centro storico di Castelnuovo Garfagnana; domenica
mattina a galoppare (si fa per dire ) fra gli effluvi
quasi primaverili dei pini della Feniglia.
Due esperienze che pi diverse difficile pensarle.
Due posti, due corse
Castelnuovo Garfagnana uno splendido paese ar-
roccato su uno sprone roccioso alla confluenza tra
Serchio e Turrite Secca. Lacqua cristallina dei fiumi,
il clima fresco, laria pura dei monti e il ben conserva-
to patrimonio di chiese e palazzi di austero macigno
fanno venire in mente rinomate cittadine dellAustria
o della Svizzera. Nei primi giorni dinverno le vie del
centro sono animate dai banchi affollati di un mer-
catino cosmopolita; e questa vivace atmosfera ci fa
toccar con mano come certe localit apparentemente
marginali vantino in realt ambienti ben pi vitali e a
misura duomo di tante metropoli i cui centri storici
paiono ormai condannati allalienante omologazione
del turismo globale.
La Feniglia quello stretto lembo di sabbia che se-
para il fronte meridionale della Laguna di Orbetello
dal mare aperto. Leffetto congiunto della latitudine
e dellinterclusione fra le acque conferisce al luogo
un clima incredibilmente mite anche dinverno, con
temperature che anche oggi hanno superato i 20.
Mentre listmo opposto sul lato nord (la Giannella)
abitato e frequentato, questo totalmente privo di
antropizzazione. Per consolidare la duna - ed evitare
cos che una mareggiata un po pi violenta ricondu-
cesse nellalveo del Tirreno quello che oggi uno dei
sistemi lagunari pi complessi e articolati dEuropa
-, vi stata infatti impiantata una pineta demaniale,
completamente recintata e popolata solo di istrici e
daini.
Fra attrattive del sottobosco
e piaceri del palato
Solo una volta allanno lintera riserva viene aperta
a una folla di avventori, ed proprio in occasione di
questa corsa organizzata dal locale comitato per Te-
lethon, presieduto da quella Susanna Agnelli che di
Monte Argentario stata a lungo sindaca. Il percorso
di gara distribuisce i suoi 10.000 metri fra il viottolo
in terra battuta che costeggia la sponda lagunare, la
strada bianca che taglia longitudinalmente la pineta e
i sentieri sabbiosi che si ramificano tra il sottobosco.
Insomma: non proprio il massimo per un barefoot
runner come me (i cui poveri piedi patiscono non po-
co il brecciolino della strada bianca); ma senzaltro
un campo di gara quanto mai stimolante, vivacizza-
to da insospettabili saliscendi sabbiosi e allietato,
quasi superfluo ribadirlo, da un appeal ambientale
senza pari.
Anche la partecipazione ricca e variegata sotto tutti
i punti di vista: in termini strettamente tecnici, dal
momento che comprende lintera gamma che va dai
top runners di colore ai pi pacifici fra i tapascioni
nostrani; in termini geopolitici, perch, data la po-
sizione dellArgentario, pi facile sentir parlare
romano che toscano; e in termini socio-culturali,
perch la consueta connotazione low-middle class
del pi povero fra gli sport qui controbilanciata da
ricorrenti epifanie dei rappresentanti di casa Agnelli
con annesso entourage.
Dulcis in fundo: grazie al coinvolgimento della co-
munit locale, fra ristoro, pranzo e merenda non si
smette mai di mangiare; e cos, tra il sugo di cinghia-
le del parroco e il fritto di paranza dellassociazione
pescatori, il tutto si trasforma in una splendida scam-
pagnata come quelle di una volta, coi ragazzi che
giocano a palla e i nonni a chiacchierare al sole.
Uno scenario unico
per un evento di grido
Analoga ricchezza di pregi contraddistingue, mutatis
mutandis, la corsa di Castelnuovo. Su cui non star
a dilungarmi, proprio perch gi abbondantemente
celebrata da molteplici cronache.
Rammento solo che il percorso offre una sequenza
entusiasmante di esperienze visive e muscolari: dal
selciato della splendida piazza (dominata da un edi-
ficio talmente pittoresco e articolato che per descri-
verlo ammodo non basterebbe lintera pagina) e della
via che risale ripida sotto la porta per poi spianare
verso una piazza ariosa, alla ripida discesa asfaltata
lungo le mura fuori dellaltra porta; dal vicolo tor-
tuoso, che mediante un angusto pertugio riimmette
nella piazza principale, alla stradina periferica che
sbocca dimprovviso in un viale panoramico aperto
sul fondovalle.
Che levento si compone di ben due gare completa-
mente diverse: una per noi aficionados (comunque
molto tirata: lanno scorso arrivai ultimo della mia
categoria!) e una per il pubblico, riservata a top run-
ners rigorosamente selezionati.
Che comunque, sia noi che i pi bravi, si ha sempre
il privilegio di correre in mezzo a una ressa di gente
che apprezza e incita con trasporto.
Che di continuo si respira latmosfera dei grandi
eventi, vuoi per limpegno dellonnipresente facto-
tum Graziano Poli, coadiuvato da una quipe tecnica
fuori ordinanza, vuoi per il coinvolgimento delle au-
torit, che danno lustro a una cerimonia di premia-
zione gradevolmente sfarzosa.
Insomma, la classica corsa da non perdere per nulla
al mondo.
Articolazione territoriale
e scenari di successo
Vorrei concludere queste note con due considerazioni
legate a quellantinomia fra locale e globale che ne
ha dettato il titolo.
La prima che, per lennesima volta, tocca levarsi
tanto di cappello davanti allincredibile variet del-
la nostra inimitabile regione; una variet e una ric-
chezza talmente sorprendenti da far venir voglia di
rispolverare, a mo diperbole, una categoria di solito
riservata a scale geografiche ben maggiori: quella
di sub-continente. Sub-continente Toscana che
bello slogan per denotare lirriducibile complessit
di un territorio proprio quando la dilagante globaliz-
zazione sembra destinata ad appiattire ogni differen-
za fra le singole realt locali!
La seconda considerazione, un po pi meditata, si
lega a ci che sempre pi spesso gli economisti ci
consigliano di fare quando si tratta di definire le po-
litiche di sviluppo locali di fronte a quella crescente
competizione internazionale che della succitata glo-
balizzazione un diretto portato. E cio di far leva
su ci che in un certo posto si pu fare meglio di
chiunque altro, o per lo meno in un modo che nessun
altro possa riprodurre.
Ci significa lavorare anzitutto sulla costruzione di
nicchie di eccellenza, non importa quanto estese,
purch inattaccabili. Per riuscirci, la soluzione pi
semplice quella di sviluppare le risorse identitarie
del territorio: mettere allincasso quello specifico
locale di cui natura e storia ci hanno abbondante-
mente fornito.
Ecco: magari in modo inconsapevole, ma tutti questi
criteri sembrano esser gi stati applicati a puntino
dagli amici garfagnini e maremmani che hanno or-
ganizzato queste due corse. Col risultato, non solo
di allietare il week-end a noi appassionati, ma anche
di fornire un perfetto esempio di ci che tutti noi do-
vremo impegnarci a fare se non vogliamo soggiacere
allaggressione dei competitori planetari (dallarrem-
bante dialettica istituzionale dei risorti spagnoli al
terrificante potenziale di massificazione dei non pi
ibernati cinesi): collaborare con entusiasmo e crea-
tivit a tirar fuori il meglio di ci che i nostri pae-
saggi ambientali e sociali sono in grado di offrire al
mondo intero.
Alla fin fine, non poi cos difficile: parafrasando
quel che soleva dire Michelangelo a proposito del-
la sua capacit di intuire mirabili composizioni nei
blocchi di marmo ancora da sbozzare, si pu ben ri-
tenere che ci che occorre fare sia, in certo modo, gi
scritto nel territorio; non resta che saperlo scorgere
e tirarlo fuori con attenzione e perizia, eliminando il
superfluo e concentrandoci sullessenza di ci che, in
fondo, ciascun luogo vuol essere.
CORRERE NEL TERRITORIO IL PIEDE DELLURBANISTA
di alevignozzi
Locale - Globale
IV Stracastelnuovo, Castelnuovo Garfagnana (LU), 1/12/07 - Corri nella Riserva 2007 Trofeo Telethon, Feniglia, Orbetello (GR), 2/12/07
72 - Podismo e Atletica