Sei sulla pagina 1di 8

USARE BUFFER PER PROGRAMMARE LA PUBBLICAZIONE DI CONTENUTI NEI SOCIAL MEDIA

SOMMARIO
1) Cos Buffer 2) Crearsi laccount e installare lAdd-on 3) Collegare Buffer con i propri social media 4) Come impostare la pubblicazione automatica 5) Come condividere un contenuto 6) Controlliamo cosa fa Buffer con i nostri messaggi

1) Cos Buffer
Come recita la scritta nellhome page, Buffer un sito che permette di programmare linvio di post, foto e video nei principali social media. Fra i punti forti di questo strumento ci sono: > la possibilit di mandare contemporaneamente lo stesso messaggio su diversi social media > il sistema di statistiche > lintegrazione con i browser Firefox, Chrome e Safari > le app che permettono di usarlo con i dispositivi mobile

Puoi trovare questo ed altri materiali nel sito: http://www.imparafacile.it/

Per informazioni e richieste di corsi: giovannidb@imparafacile.it

2) Crearsi laccount e installare lAdd-on Crearsi un account con Buffer semplice, poich, come la maggior parte dei siti, permette di utilizzare, a scelta, le stesse credenziali di Facebook, Twitter o Linkedin. Io ho utilizzato il mio account facebook e, di conseguenza, Buffer chiede attraverso diverse schermate il permesso di accedere ai dati:

Di pubblicare a nostro nome (nota: ricordati di scegliere dal man a tendina il tipo di diffusione che vuoi dare ai tuoi post. Io ho scelto Pubblica, ma puoi limitare la visione agli amici o a liste predefinite)

Di accedere alle pagine

NOTA: se invece di faceboook si utilizzano le credenziali di Twitter o di Linkedin, le schermata e le richieste saranno naturalmente diverse.

Puoi trovare questo ed altri materiali nel sito: http://www.imparafacile.it/

Per informazioni e richieste di corsi: giovannidb@imparafacile.it

Alla fine della procedura Buffer suggerisce linstallazione dellAdd-on, cio quel pulsante che si aggiunger alla barra degli strumenti del browser e che permetter con un clic di condividere il contenuto che desideriamo.

Cliccando Install in Seconds inizia il download e dopo pochi secondi ecco la richiesta di installazione del browser

Dando il permesso al Browser di installare lAdd-on, il risultato che in alto a destra della barra degli indirizzi comparsa licona di Buffer

Puoi trovare questo ed altri materiali nel sito: http://www.imparafacile.it/

Per informazioni e richieste di corsi: giovannidb@imparafacile.it

3) Collegare Buffer con i propri social media


Finita la procedura di creazione dellaccount e di installazione dellAdd-on, Buffer mostra la Dashboard, o pannello di controllo.

La prima cosa da fare collegare Buffer con gli altri account che vogliamo gestire automaticamente. Sulla sinistra cliccate licona (grigia, perch non attiva) di Twitter

Puoi trovare questo ed altri materiali nel sito: http://www.imparafacile.it/

Per informazioni e richieste di corsi: giovannidb@imparafacile.it

Il sistema vi chieder il permesso di accedere al vostro account Twitter

Quando ricomparir la dashboard, vedrete sulla sinistra che il pulsante di Twitter diventato attivo

Ripetiamo la stessa procedura con Linkedin, ricordando che la versione free permette di creare un singolo account per ogni social media: 1 per facebook, 1 per Twitter, 1 per Linkedin. Se si desidera usarne di pi, pagando 10,00 dollari al mese se ne possono usare contemporaneamente 12.

Puoi trovare questo ed altri materiali nel sito: http://www.imparafacile.it/

Per informazioni e richieste di corsi: giovannidb@imparafacile.it

4) Come impostare la pubblicazione automatica


Lautomazione della pubblicazione il cuore di Buffer e devo ammettere che organizzato davvero bene. Cliccate la scheda Schedule

In questa pagina potete programma in quali orari mandare ogni giorno i post programmati. Si scelgono lora, i minuti e il momento della giornata (AM=mattina; PM=pomeriggio) Di default sono messi a disposizione 2 momenti, ma cliccando Add Posting Time posso aggiungerne altri a piacere. A dire il vero non so di preciso quanti, ma io ho provato ad arrivare a 26 e mi sono sembrati pi che sufficienti. Nota 1: Ricordatevi di inserire nella casella Schedule Timezone il nome della vostra citt, cos Buffer sar in grado di ricavare il fuso orario corretto. Nota 2: Per ogni singolo account potete definire un numero diverso di pubblicazioni anche con orari diversi. Selezionare sulla sinistra laccount che volete gestire e nella relativa scheda schedule modificate a piacere le impostazioni.

Puoi trovare questo ed altri materiali nel sito: http://www.imparafacile.it/

Per informazioni e richieste di corsi: giovannidb@imparafacile.it

5) Come condividere un contenuto


Vediamo ora come condividere un contenuto. > trovate una pagina di un sito o di un blog che vi piaccia > in alto a destra cliccate licona di Buffer e si aprir un finestra come la seguente:

1)

2)

4)

3)

6) 5)

Vediamone le caratteristiche: 1) lelenco dei social media su cui sar pubblicato il testo. Un clic sulle icone permette di deselezionarle (o selezionarle, nel caso siano disattivate) 2) Il testo da pubblicare. In automatico Buffer propone il titolo del post, ma possiamo tranquillamente modificarlo per rendere il messaggio pi chiaro o per aggiungere un nostro commento 3) il link al post, gi ridotto da Buffer per risparmiare caratteri 4) lanteprima del post, con unimmagine, il titolo e un estratto del testo. Mettendo un segno di spunta su No Thumbnail potete togliere limmagine (ad esempio se non desiderate che compaia in facebook) 5) IN basso a sinistra troviamo gli strumenti per > allegare una foto (disabilitato se c gi unimmagine di anteprima) > lindicazione di riduzione automatica dei link > il pulsante che permette di stabilire lora precisa di invio, invece di mettere il messaggio in coda agli orari programmati 6) in basso a destra troviamo: > il numero di caratteri disponibili (pi scriviamo, pi questo numero si abbassa) > Share now, che permette di pubblicare subito il contenuto > Buffer, che archivia il testo per farlo gestire dalle impostazioni di Buffer

Puoi trovare questo ed altri materiali nel sito: http://www.imparafacile.it/

Per informazioni e richieste di corsi: giovannidb@imparafacile.it

6) Controlliamo cosa fa Buffer con i nostri messaggi Quando iniziamo ad archiviare messaggi, Buffer li mette a calendario, uno di seguito allaltro, sulla base degli orari che gli abbiamo indicato. Per vederli clicchiamo sulla scheda Buffer:

NOTA: La mia programmazione prevede linvio di 3 messaggi al giorno. Se programmo pi di 3 messaggi, Buffer passer a programmarli nei giorni seguenti, mantenendo costanti gli orari scelti nella scheda Schedule.

Puoi trovare questo ed altri materiali nel sito: http://www.imparafacile.it/

Per informazioni e richieste di corsi: giovannidb@imparafacile.it