Sei sulla pagina 1di 25

Economia del Lavoro 2010

Capitolo 6 - 7 Il capitale umano


-

La teoria dei segnali

Il capitale umano
Teoria dei segnali
Hip. base del modello di istruzione (teoria del capitale umano): istruzione => ( produttivit del lavoratore) => w. Ragionamento alternativo: istruzione non produttivit

del lavoratore, tuttavia il grado di istruzione scolastica (diploma o una laurea) segnala un livello di qualificazione/abilit ai potenziali datori di lavoro: istruzione => (certifica che il lavoratore adatto ad un lavoro migliore) => w
Listruzione gioca questo ruolo se difficile per limpresa osservare labilit del lavoratore (altrimenti non avrebbe bisogno 2 di certificazioni di terzi).

Il programma di ricerca sul capitale umano


Investimento in Capitale umano o Teoria dei segnali?

Il capitale umano
Teoria dei segnali
Occorre spiegare la relazione ateorica A tra formazione e guadagni. Lipotesi neoclassica (teoria del capitale umano) il percorso C-D dove leffetto sui redditi determinato dalla formazione indirettamente, attraverso variazioni di produttivit. Gli agenti sono tutti uguali ex ante ma alcuni, accedendo a corsi di formazione, aumentano la loro produttivit e vengono remunerati d conseguenza. Il percorso B-A quello sottostante allipotesi del segnale, dove l'impresa utilizza 3 la formazione acquisita dall'agente come segnale per differenziare labilit innata dei potenziali lavoratori.

Il capitale umano
Teoria dei segnali OBT: capire come i lavoratori decidono quanti anni di scuola frequentare quando listruzione ha un valore di pura segnalazione.
Esempio

numerico.

Due tipi di lavoratori sul mkt del lavoro: a bassa produttivit e ad alta produttivit. Le di produttivit esistono dalla nascita, non dipendono dagli anni di scuola frequentati.

Distribuzione di produttivit osservata nella popolazione:

Il capitale umano
Teoria dei segnali

il datore di lavoro potesse verificare in modo semplice se un candidato ad alta (bassa) produttivit => lo pagherebbe 300.000 (200.000) durante la vita. Per impresa c un grande incertezza su produttivit: il lavoratore sa a quale gruppo appartiene ma al datore serve tempo per capirlo (asimmetria info) anche se un datore lo chiedesse, il candidato a bassa produttivit (che vuole un salario maggiore)
Se

risponderebbe sempre che ad alta produttivit => non sarebbe utile tenerne conto!
5

Il capitale umano
Teoria dei segnali
I

lavoratori nel loro insieme

In assenza di altra informazione, il datore di lavoro mette insieme tutti i lavoratori e li tratta in maniera identica (pooled equilibrium): paga un salario medio sulla base del calcolo di una produttivit media = media ponderata

produttivit dei lavoratori:

Salario medio = [200.000 q] + [300.000 (1 q)] = 300.000 100.000q

0< q <1 => 200.000 < salario medio < 300.000.

per definizione, il salario medio inferiore al massimo e superiore al minimo. Chi accontenter?

Il capitale umano
Teoria dei segnali
In

mancanza di segnale ci sar un redistribuzione di reddito, che annulla i differenziali salariali, a favore dei meno abili e a tutto svantaggio dei pi abili
lavoratori a bassa produttivit preferiscono un equilibrio composito: salario medio > loro produttivit
I

N i datori di lavoro n i lavoratori ad alta produttivit amano lequilibrio composito.

Il capitale umano
Teoria dei segnali I guadagni dei lavoratori ad alta produttivit sono spinti verso il basso dai lavoratori a bassa produttivit => hanno un incentivo a fornire uninformazione credibile sulla loro elevata produttivit al datore di lavoro I datori di lavoro si accorgono che non stanno combinando correttamente lavoratori e lavori: mismatching efficienza e quantit prodotta => hanno un incentivo a tener conto della credibilit delle informazioni ricevute sui lavoratori per allocare ciascuno nel gruppo di produttivit appropriato Questo tipo di informazione chiamato segnale
8

Il capitale umano
Teoria dei segnali
Un segnale aiuta a distinguere i lavoratori: un diploma o un attestato pu segnalare lindividuo giusto per il lavoro giusto (no mismatching). Bisogna costringere gli individui a fornire un segnale veritiero

Hip.: unimpresa scelga la seguente regola pratica per allocare i lavoratori fra due tipi di lavoro. Se il candidato ha: n. anni di universit => segnale di elevata produttivit per lavoro di alta qualifica: w = 300.000 n. anni di universit < => segnale di bassa produttivit per lavoro non specializzato: w = 200.000.

Il capitale umano
Teoria dei segnali Anni di universit rendono di pi => tutti i lavoratori vorrebbero acquisire i crediti offerti dalluniversit. Ma acquisire questi crediti tanto pi costoso quanto minori sono le abilit del lavoratore (hip. cruciale del modello): anche se retta e tasse non dipendono dalle abilit, un lavoratore a bassa produttivit dovr dedicare pi tempo allo studio, pagare un tutor, guide allo studio va fuoricorso. e.g. il costo dei crediti di 1 anno di universit di 20.000 per un lavoratore con alta produttivit ma 25.001 per uno a bassa produttivit.
10

Il capitale umano
Teoria dei segnali

Data lofferta salariale dellimpresa, i lavoratori devono decidere quanti anni di universit frequentare. Def. un equilibrio di separazione quando i lavoratori: a bassa produttivit decidono di non acquisire y anni di universit e cos segnalano volontariamente la loro reale produttivit ad alta produttivit decidono di acquisire almeno y anni di istruzione e si separano dal gruppo.

11

Il capitale umano
Teoria dei segnali
Fig. 6-7a: offerta salariale e funzione di costo di acquisizione

dellistruzione per il lavoratore a bassa produttivit.

Offerta salariale: se il lavoratore avesse meno di y anni di

universit => 200.000 e se ne avesse y o pi => 300.000. F.ne di costo: inclinata positivamente con inclinazione 25.001 (il costo di ogni anno in pi di universit per lavoratore a bassa produttivit). Nostro esempio numerico: lavoratore decider o di non andare alluniversit (w=200.000 qualsiasi sia listruzione tra 0 e y anni ) o di andare per y anni (i guadagni non

aumenterebbero se andasse alluniversit pi di mentre il costo annuo sarebbe 25.001)

y anni,
12

Il capitale umano
Teoria dei segnali

Figura 6 - 7a Listruzione come segnale I lavoratori vengono pagati 200.000 se acquisiscono meno di y anni di universit e 300.000 se ne acquisiscono almeno y . I lavoratori a bassa produttivit trovano costoso investire nelluniversit e non acquisiranno gli y anni. I lavoratori ad alta produttivit acquisiranno y anni. Ne deriva che listruzione del lavoratore segnala se ad alta o bassa produttivit.
13

Il capitale umano
Teoria dei segnali
Equilibrio di separazione: lavoratori a bassa produttivit non devono avere incentivo per andare alluniversit, ovvero y deve

essere tale che: w netto dal non frequentare > w netto di frequentare y anni. Fig. 6 - 7a: w netto di lavoratore a bassa produttivit :
se non frequenta = 200.000 (nessun costo). se frequenta y anni = 300.000 - 25.001 y il lavoratore a bassa produttivit non frequenter luniversit

sse:
200.000 > 300.000 - (25.001 y ) => y > 3.999 ovvero se limpresa considera un lavoratore di alta produttivit

se ha pi di 3,999 anni di universit

14

Il capitale umano
Teoria dei segnali
Fig. 6-7b: offerta salariale e funzione di costo di acquisizione

dellistruzione per il lavoratore ad alta produttivit.

Offerta salariale: se il lavoratore avesse meno di y anni di

universit => 200.000 e se ne avesse y o pi => 300.000. F.ne di costo: inclinata positivamente con inclinazione 20.000 (il costo di ogni anno in pi di universit per lavoratore ad alta produttivit). Nostro esempio numerico: lavoratore decider o di non andare alluniversit (w=200.000 qualsiasi sia listruzione tra 0 e y anni ) o di andare per y anni (i guadagni non

aumenterebbero se andasse alluniversit pi di mentre il costo annuo sarebbe 20.000)

y anni,
15

Il capitale umano
Teoria dei segnali

Figura 6 - 7a Listruzione come segnale I lavoratori vengono pagati 200.000 se acquisiscono meno di y anni di universit e 300.000 se ne acquisiscono almeno y . I lavoratori a bassa produttivit trovano costoso investire nelluniversit e non acquisiranno gli y anni. I lavoratori ad alta produttivit acquisiranno y anni. Ne deriva che listruzione del lavoratore segnala se ad alta o bassa produttivit.
16

Il capitale umano
Teoria dei segnali
Equilibrio di separazione: lavoratori ad alta produttivit devono avere incentivo per andare alluniversit, ovvero y deve

essere tale che: w netto dal non frequentare < w netto di frequentare y anni => il lavoratore ad alta produttivit frequenter luniversit se:

200.000 < 300.000 - (20.000 y) => y < 5 le imprese non devono richiedere troppi anni di istruzione superiore (Master o Dottorato) per indurre i lavoratori ad alta produttivit ad andare alluniversit.
Mettendo

insieme entrambe le condizioni: qualunque y tale che: 3,99 < y < 5 scelto dallimpresa sar in grado di separare i due tipi di lavoratori.
17

Il capitale umano
Teoria dei segnali Sembra esserci un numero infinito di soglie valide che limpresa pu utilizzare (4 anni; 4,5 anni; 4,6666 anni...). Non tutte queste soluzioni, in realt, possono sopravvivere alle pressioni competitive di mercato: se alcune imprese richiedono 4,333 anni mentre altre solo 4 anni => i lavoratori ad alta produttivit preferiscono limpresa con soglia 4 (pagano lo stesso w= 300.000) e non hanno incentivo dallottenere pi istruzione del minimo richiesto. => La soluzione competitiva la pi piccola soglia possibile ( y = 3,999)
18

Il capitale umano
Teoria dei segnali N. B.: il modello dei segnali mostra che listruzione pu avere la funzione di segnalare labilit innata di un lavoratore senza aumentarne la produttivit. A livello empirico: difficile stabilire se listruzione giochi
il ruolo di aumentare la produttivit o di segnalazione o una combinazione dei due. Infatti, indipendentemente da quale modello sia corretto, guardando dallesterno ad un particolare mkt del lavoro si osserver che solo che lavoratori pi istruiti guadagnano

salari maggiori (correlazione positiva prevista da entrambi i modelli) => non siamo in grado separare il differenziale salariale tra individui pi e meno istruiti nelle sue componenti di produttivit e segnalazione.
19

Il capitale umano
Teoria dei segnali

In Italia:

Aina-Pastore, 2012: i fuoricorso guadagnano di pi o di

meno di chi si laurea in corso? Se vale la teoria del capitale umano (+ anni di istruzione = + produttivit) dovrebbero guadagnare di pi; Se vale la teoria dei segnali, andare fuoricorso un cattivo segnale e dovrebbero guadagnare di meno. Dato che i fuoricorso guadagnano di meno (tenuto conto di tutte le altre caratteristiche osservabili), gli autori decidono che (pre)vale la teoria dei segnali. Ci convince?
20

Il capitale umano
Teoria dei segnali
Si pu ritenere che il ruolo di segnalazione dellistruzione possa essere poco importante (?): A uno studente americano costa pi di $ 150.000 andare alluniversit. Ma se luniversit offrisse solamente un pezzo di carta, esisterebbero imprese specializzate nello stamparli a prezzi bassi. Dal momento che non osserviamo tali tipi di imprese => listruzione fa di pi che segnalare la produttivit di un lavoratore: essa deve anche agire sullo stock di capitale

umano.
Ma

sarebbero credibili? In realt le Universit pi quotate fanno pagare tasse pi elevate. Non c anche un effetto segnale? Caso First 21 Certificate?

Il capitale umano
Teoria dei segnali Sarebbe utile separare i due effetti perch il modello

del capitale umano e quello dei segnali hanno implicazioni diverse per molte questioni di politica economica. Modello del k umano: investimenti in k umano 1)
offrono via duscita dai redditi bassi e dalla povert; 2) lo stock di k umano di coloro cui il programma destinato. Modello dei segnali: listruzione non aumenta la produttivit del lavoratore => lavoratori a bassa produttivit rimangono tali indipendentemente dai miliardi di euro spesi da questi programmi pubblici.
22

Il capitale umano
Teoria dei segnali
Tassi tasso

di rendimento privato e sociale

di rendimento privato dellistruzione ( guadagni individuali di un anno in pi di istruzione) tasso di rendimento sociale ( reddito nazionale che deriva dallo stesso

anno di istruzione). Hip.: modello dei segnali sia corretto (istruzione non produttivit) =>dal punto di vista privato (lavoratore): istruzione ha ancora un
% rendimento positivo (lavoratore produttivo ci guadagna a segnalare sua elevata produttivit)

=>dal un punto di vista sociale: % rendimento zero (anzi: spese per istruzione perdute se produttivit lavoratore non 23 cambia) no finanziamento pubblico!

Il capitale umano
Teoria dei segnali
Tuttavia,

anche nel modello dei segnali, listruzione, cio il segnale ha il ruolo molto utile di indirizzare i lavoratori verso i posti giusti:
impresa usando segnale-istruzione pu destinare lavoratori ad alta produttivit ai lavori qualificati e quelli meno produttivi ad altri tipi di lavoro. Il non incontro dei lavoratori con le occupazioni appropriate nel mercato (e.g. lavoratore a bassa produttivit in impianto nucleare) pu danneggiare il reddito nazionale => istruzione pu avere % rendimento sociale positivo, anche se non k umano e la produttivit di un particolare lavoratore.

24

Il capitale umano
Teoria dei segnali Inoltre, secondo studi recenti il % rendimento sociale dellistruzione dovrebbe includere: limpatto di istruzione su impegno civile e modi di porsi in una democrazia: %partecipazione al voto, apertura mentale, informazione di elettorato limpatto di un forza lavoro istruita sul tasso di crescita economica: in base ai dati, pi veloce limpatto sulle spese sanitarie (+ prevenzione), sul tasso di criminalit. Conviene finanziarla con fondi pubblici, anche se, sul mercato del lavoro, dovesse (pre)valere la teoria del segnale
25