Sei sulla pagina 1di 17

Economia del Lavoro

2010

Economia del Lavoro 2010 Capitolo 6 - 4 Il capitale umano - Istruzione e guadagni 1
Economia del Lavoro 2010 Capitolo 6 - 4 Il capitale umano - Istruzione e guadagni 1
Economia del Lavoro 2010 Capitolo 6 - 4 Il capitale umano - Istruzione e guadagni 1

Capitolo 6 - 4

Il capitale umano

- Istruzione e guadagni

Il capitale umano Istruzione e guadagni

Il modello d’istruzione

ci dice come un particolare

lavoratore decide quanta istruzione acquistare e dove si

colloca nella distribuzione del reddito nel periodo post-

scolastico:

=> lavoratori che hanno più istruzione guadagnano di più, sebbene rinuncino a qualche cosa in più.

Il modello isola due fattori chiave che portano lavoratori diversi a ottenere diversi livelli di istruzione e, quindi,

guadagni differenti (Fig. 6.3):

o hanno tassi di sconto diversi oppure affrontano diversi andamenti del tasso marginale di rendimento (hanno diverse curve istruzione-reddito)

2

(Riprendiamo):

Figura 6 – 3 Tasso marginale di rendimento dell’ istruzione

Tasso

di

rendimento

dell’istruzione

Figura 6 – 3 Tasso marginale di rendimento dell’ istruzione Tasso di rendimento dell’istruzione 3

Il capitale umano Differenze nel tasso di sconto

Fig. 6-4: Due lavoratori differiscono solo per i loro tassi di sconto

Il tasso di sconto di A è r A , quello di B è r B < r A A (% sconto più alto) abbandona la superiore e ha meno anni di istruzione di B, che ottiene invece il

diploma superiore.

I lavoratori che scontano molto i guadagni futuri non vanno a scuola perché sono present oriented.

Ma l’hip. fatta è che entrambi abbiano il medesimo andamento del tasso di rendimento marginale =>

Il capitale umano Istruzione e guadagni

Il capitale umano – Istruzione e guadagni Figura 6 – 4 Istruzione e guadagni quando i

Figura 6 4 Istruzione e guadagni quando i lavoratori hanno tassi di sconto differenti

A ha un tasso di sconto (r A ) più alto di B (r B ), cosicché B si diploma e A abbandona, scegliendo il punto P A sulla curva salario-istruzione e B sceglie il punto P B . I dati osservati su salari e istruzione sul mercato del lavoro descrivono la curva salario

istruzione comune ai lavoratori.

5

Il capitale umano Istruzione e guadagni

Le differenti scelte di istruzione dei due lavoratori li

collocano in punti diversi della stessa curva:

A termina nel punto P A (11 anni di scuola, w DROP ) B finisce nel punto P B (12 anni di scuola, w DIP ) Unendo P A e P B possiamo descrivere la curva comune

del salario-istruzione di tutti i lavoratori.

Inoltre, dal divario salariale tra A e B possiamo

stimare il tasso di rendimento del dodicesimo anno di

scuola (la variazione % dei guadagni che un lavoratore otterrebbe andando a scuola dall’undicesimo al

Il capitale umano Istruzione e guadagni

Le stime dei rendimenti dell’istruzione giocano un ruolo cruciale in molte discussioni sulle politiche pubbliche:

Considerate, per esempio, l’impatto di una legge che obbliga tutti gli studenti a completare la loro

istruzione superiore.

Di quanto aumenterebbero i guadagni dei lavoratori che altrimenti avrebbero lasciato la scuola superiore? A andrebbe un anno in più a scuola, prenderebbe il diploma e si sposterebbe lungo la curva salario- istruzione osservata, aumentando il suo guadagno a w DIP euro.

7

Il capitale umano Istruzione e guadagni

Se i lavoratori si differenziano solo per i loro tassi di sconto possiamo calcolare il tasso marginale di rendimento dell’istruzione dal differenziale salariale tra due lavoratori con diversa istruzione

Possiamo prevedere di quanto aumenterebbero i guadagni con politiche economiche mirate ad aumentare l’istruzione di determinati lavoratori

E’ molto più difficile stimare il tasso di rendimento dell’istruzione quando tutti i lavoratori hanno lo stesso

tasso di sconto ma ciascuno ha una curva salario-

istruzione differente (un diverso tasso marginale di

rendimento), e.g. perché hanno capacità diverse.

8

Il capitale umano

Le differenze sistematiche di abilità distorcono le stime

Fig. 6-5a: hip. due individui hanno lo stesso tasso di sconto ma diverse capacità (Bruno è più capace di Andrea).

Livelli più elevati di abilità spostano a destra la curva del

tasso marginale di rendimento:

guadagni da 1 anno in più di istruzione > guadagni

perduti per gli individui più capaci:

da 1 anno in più di istruzione

essi ottengono di più

la MRR di Bruno si trova a destra di quella di Andrea. Poiché Bruno e Andrea hanno lo stesso tasso di sconto

ma Bruno ottiene di più da 1 anno in più di istruzione =>

Bruno frequenta 1 anno in più di scuola (12 anni invece di

9

Il capitale umano Istruzione e guadagni

Il capitale umano – Istruzione e guadagni Figura 6 – 5 Istruzione e guadagni quando i

Figura 6 5 Istruzione e guadagni quando i lavoratori hanno competenze diverse Andrea e Bruno hanno lo stesso tasso di sconto (r) ma ogni lavoratore ha una diversa curva salario istruzione. Andrea abbandona la scuola superiore e Bruno ottiene il diploma. Il differenziale salariale tra Bruno e Andrea (ovvero w DIP w DROP ) si verifica sia perché Bruno va a scuola un anno in più sia perché è più capace. Di conseguenza, questo differenziale salariale non ci dice di quanto aumenterebbero i guadagni di Andrea se completasse la scuola superiore (ovvero w A w DROP ).

10

Il capitale umano Istruzione e guadagni

Fig. 6-5b: illustra l’impatto di questo differenziale di capacità.

Bruno

istruzione (12 anni di istruzione, w DIP );

sceglie

il

punto

P B

sulla

sua

curva

salario-

sua

curva

salario-

Andrea

sceglie

il

punto

P A

sulla

istruzione (11 anni di istruzione, w DROP ). N.B.: la curva salario-istruzione di Bruno si trova al di sopra di quella di Andrea perché Bruno è più capace.

I punti P A e P b sono osservabili: le informazioni su anni

di

istruzione

guadagni

dei

lavoratori

facili

da

e

sono

reperire.

Le

abilità

(capacità

innate)

invece

non

sono

Il capitale umano Istruzione e guadagni

Partendo dai dati, siamo in grado di distinguere e

rappresentare i punti P A e P B , ma non siamo in grado di disegnare o trarre informazioni sulle diverse curve istruzione-

capacità di guadagno (% rendimento dell’istruzione, che in questo caso è evidentemente per ciascun tipo di lavoratore) Per fare ciò dovremmo conoscere almeno 2 punti per ciascuna curva (due informazioni per lo stesso soggetto: se

studia e se non studia), ma è impossibile osservare il contro- fattuale:

unendo P A e P B nella Fig. 6-5b tracciamo una retta Z che, mischiando informazioni di due curve diverse, non permette di stimare né quella di Andrea né quella di Bruno: dà una

stima distorta del % di rendimento dell’istruzione.

12

Il capitale umano Istruzione e guadagni

E’ importante ottenere stime non distorte?

Hip: il governo proponga una legge che obblighi tutti a completare la scuola superiore.

Per determinare l’impatto economico della proposta, vogliamo sapere di quanto aumenterebbero i guadagni di Andrea se avesse un anno in più di istruzione. I dati osservati ci dicono che un diplomato guadagna w DIP e chi abbandona la scuola w DROP . Ma, come abbiamo visto, a causa delle diverse abilità w DIP di Andrea (w A ) può essere < w DIP di Bruno.

Il capitale umano Istruzione e guadagni

Il divario salariale tra Andrea e Bruno si verifica per due motivi:

1.Bruno ha un livello di istruzione più elevato di Andrea e, quindi ottiene i rendimenti che derivano dalla

maggiore istruzione.

2.Inoltre, Bruno guadagna più di Andrea perché ha migliori capacità professionali (e la sua curva del

salario si trova sopra quella di Andrea)

=>Il differenziale salariale tra questi due lavoratori,

quindi, incorpora entrambi gli effetti.

Il capitale umano Istruzione e guadagni

Ability bias: Il modello offre una lezione importante.

Se esistono differenze sistematiche non osservabili nella capacità della popolazione => i semplici

differenziali dei guadagni tra lavoratori non stimano i

rendimenti dell’istruzione:

la correlazione tra istruzione e guadagni è contaminata dai differenziali di abilità dei lavoratori => non dà una risposta alla domanda: di quanto aumenterebbero i guadagni di un particolare lavoratore se avesse più istruzione?

Il capitale umano Istruzione e guadagni

Perché si dovrebbe tenere conto dell’ability bias?

hip.: policy maker nota che i diplomati guadagnano all’anno 15.000in più di quelli che hanno

abbandonato la scuola superiore.

Il policy maker usa questi dati per convincere il governo che i finanziamenti che incentivano gli

studenti a completare la scuola superiore, potrebbero

il w medio di chi ha abbandonato la scuola di

15.000

il programma si autofinanzierebbe (con maggiori

di

entrate

assistenza sociale e così via)

fiscali,

inferiori

i

programmi

spese

per

16

Il capitale umano Istruzione e guadagni

Ma compie un errore fatale:

il policy maker sta

implicitamente supponendo che i diplomati e quelli che abbandonano la scuola superiore abbiano la stessa curva salario-istruzione, ovvero le stesse abilità. Se invece l’abilità dei diplomati fosse maggiore di coloro che abbandonano la scuola (e quindi anche la

loro curva salario istruzione) =>

coloro che sono

‘aiutati’

dall’

incentivo

a

diplomarsi

potrebbero

ottenere, come abbiamo visto, un aumento di guadagni

minore di 15.000=> difficile sostenere che il programma si paga da solo!

17