Sei sulla pagina 1di 7

Accelerometro

Pacini Alex

Indice
1 Schema Blocchi 2 Blocco Oscillatore 3 Blocco Sensore 3.1 LVDT . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3.2 LVDT modicato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3.3 Induttanza fase e controfase . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4 Rivelatore di inviluppo 5 Interfaccia utente 6 Componenti consigliati 3 3 4 4 5 5 5 6 7

Schema Blocchi

Possiamo analizzare il sistema in blocchi: Oscillatore Trasduttore Rilevatore di picco Interfaccia utente

Blocco Oscillatore

Loscillatore consiste in un ponte di Wien modicato per garantire linnesco.

Ometto la parte di studio riguardo le condizioni di oscillazione dalle quali si ricava 1 f0 = (1) 2RC Ovviamente si sceglie opportunatamente il condensatore C in modo tale da avere un valore commerciale poi si ricava la resistenza oppurtuna. La frequenza deve essere almeno 10KHz per ovviare ai problemi del rilevatore di picco. Questa deve essere in funzione dellinduttanza posseduta dal sensore, la quale dar` a luogo ad una reattanza induttiva (XL = 2f0 L) e quindi una corrente che dovr` a essere inferiore a 5mA per limitazioni dell A.O.. Se scelgo il 2 stadio come trasformatore, la sua induttanza deve essere pi` u elevata possibile (consiste nella corrente a vuoto nel trafo). Determinazione innesco: I = 1mA Vo = 8V VAL = 12V R2 = 1 mA R = 1 mA VD 2 VD 3

A regime il ramo R2 D1 D2 si comporta come se fosse una resistenza di valore 700, quindi scelgo R2 700 (ad esempio un trimmer da 10K ). La resistenza varier` a con la corrente R2 = VD /I RT OT = R2 R2 e tender` a a stabilizzarsi sui 700. Per le propriet` a dell A.O. V+ = V Vout Il guadagno di tensione AV = Vin Vin = R1 I Vout = R3 I + 0.7 + R1 I Vout R1 I 0.7 R3 = = +1+ Vin R3 I + 0.7 + R1 I R1 I R1 Gv = 3 R3 0.7 + =2 R1 R1 I Fisso R1 = 10K R3 = 19.3K 18K + 1.2K

Blocco Sensore
LVDT LVDT modicato con un solo secondario e quindi non dierenziale Con induttanza avvolta per met` a in fase e il resto in controfase

Questo pu` o essere fatto in diversi modi:

La frequenza delloscillatore 1 andr` a calcolata in base alla Reattanza Induttiva del dispositivo scelto. Nel caso dei trasformatori la frequenza dovr` a essere la pi` u alta possibile che non crei distorsione in uscita sul secondario

3.1

LVDT

Essendo un trasformatore: n2 =k n1 V2 = V1 k

Consente anche di sapere in quale verso ` e laccelerazione. Dato il circuito collegato la scelta cade su K = 1/2 per entrambi gli avvolgimenti. Con collegamento opportuno luscita ` e nulla in condizioni standard. Pi` u avvolgimenti possibili in modo da diminuire la corrente a vuoto.

3.2

LVDT modicato

Un trasformatore normale e non dierenziale. Non consente di sapere in quale verso ` e laccelerazione. Semplice da costruire. K ottimale = 1 Non ha uscita nulla in condizioni di equilibrio. Pi` u avvolgimenti possibili in modo da diminuire la corrente a vuoto.

3.3

Induttanza fase e controfase

Due induttanze collegate in modo da avere le spire avvolte in senso opposto Si pu` o utilizzare poi come se fosse un circuito RL In condizioni di equilibrio linduttanza ` e nulla poich e si annullano a vicenda e la tensione sar` a massima sulla resistenza.

Rivelatore di inviluppo

i(t) =

CVc (t) dt

V = Ri(t) VR (t) = RCdVo dt

Vin Ri(t) = Vo

RCdVo + Vo = Vin dt d dt RCdVo + Vo = Vin dt

dVo RCd2 Vo + =0 dt2 dt o + Vo = 0 V RC k2 + k =0 RC k1 = 0 k2 =


t

1 RC

C1 ek1 t + C2 ek2 t

C1 e0 + C2 e RC

V0 = C1 e0 + C2 e0 = C1 + C2 V+ = C1 e0 + C2 e = C1 C1 = V+ C2 = V0 V+ Vo = V+ + (V0 V+ )e RC In questo caso V+ = 0 Vogliamo Vo > 90%V0


t t

Vo = V0 e RC Vo >
t 100 Vo e RC 90

ln(90/100) > e RC t < 0.1054RC Considero la frequenza di aggiornamento 100Hz Fisso C = 100nF tf all = 5mS

R = 470K

Collegare inoltre un condensatore di 47pF tra lingresso e massa per eliminare gli spike.

Interfaccia utente

Puoi misurare la tensione in uscita (non si dice VOLTAGGIO!) con un multimetro digitale (tester), oppure la si adatta al livello dell ADC del PIC, poi la si trasmette su un LCD.

VADC = Se Vo = 8V

4, 7V Vo R2 R1 + R2

se VADC > 4, 7 altrimenti D1 = Zener 4.7V

R1 = R2 = 100K

Componenti consigliati
Diodi 1N4148 1N4007 Resistenze Serie E12 tolleranza 5% (resistenze standard) Amplicatori Operazionali TL082 Condensatori Non elettrolitici Separare le schede secondo i moduli