Sei sulla pagina 1di 2

Habitat ed areale Fenomeni di bioaccumulo e biomagnificazione PPL PPN Eutrofizzazione Valenza ecologica Limite di tolleranza Fattori densit dipendenti

e densit indipendenti Prelievo (e crescita ottimale) Valorizzazione dei RSU Recupero energia e materia dai RSU Compostaggio Tecnologie dimpiego delle biomasse Combustibile da rifiuto Inquinamento a scala planetaria Effetto serra e riscaldamento globale
L'effetto serra un fenomeno atmosferico-climatico che indica la capacit di un pianeta di trattenere nella propria atmosfera parte dell'energia solare proveniente dal Sole. Esso fa parte dunque dei complessi meccanismi di regolazione dell'equilibrio termico di un pianeta (o satellite) e agisce attraverso la presenza in atmosfera di alcuni gas, detti appunto gas serra, che hanno come effetto globale quello di mitigare latemperatura dell'atmosfera terrestre isolandola parzialmente dai grandi sbalzi o escursioni termiche cui sarebbe soggetta la Terra in loro assenza. Questi gas infatti, per le proprie particolari propriet molecolari-spettroscopiche, risultano trasparenti allaradiazione solare entrante ad onda corta, ma opachi alla radiazione infrarossa ad onda lunga (circa 15micron) riemessa dalla superficie del pianeta riscaldata dai raggi solari diretti; il termine deriva dall'analogia (non pienamente corretta) con quanto avviene nelle serre per la coltivazione (in questo caso vi infatti anche un blocco della convezione atmosferica che un'altra modalit di trasferimento del calore). L'effetto serra terrestre creato da una serie di fenomeni (es. ciclo del carbonio) che interagendo tra di loro regolano costantemente il contenuto dei gas serra in atmosfera, e proprio grazie all'effetto serra terrestre possibile la presenza e lo sviluppo della vita sulla Terra. I raggi solari a corta lunghezza d'onda penetrano facilmente nell'atmosfera raggiungendo in buona parte la superficie del pianeta terra, dove vengono in parte riflessi ed in parte assorbiti dalla superficie e convertiti

in calore. Il calore viene dissipato verso lo spazio sotto forma di irraggiamento infrarosso, secondo le leggi fondamentali dell'irradiazione elettromagnetica (legge del corpo nero di Planck, la legge di Stefan-Boltzmann e la legge di Wien). L'interferenza dei gas serra (sotto forma di assorbimento o opacit) alla dissipazione della radiazione infrarossa terrestre comporta l'accumulo di energia termica in atmosfera e quindi l'innalzamento della temperatura superficiale fino al raggiungimento di un punto di equilibrio termico-radiativo tra radiazione solare in arrivo e radiazione infrarossa in uscita.

Inversione termica Conseguene delle attivit umane sul clima