Sei sulla pagina 1di 164

Prodotti elettronici per quadri elettrici

Edizione settembre 2003

UNI EN-ISO 14001

UNI EN-ISO 9001

I dati tecnici contenuti nel presente catalogo generale non sono vincolanti per Cabur e possono essere modificati, senza alcun preavviso, per semplici esigenze di carattere produttivo o per evoluzione migliorativa. Pertanto vogliate riferirvi alla nostra struttura tecnico-commerciale per le opportune conferme o aggiornamenti.

Realizzazione a cura di

- Milano

Sommario
Introduzione
Novit presenti a catalogo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . La Cabur . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Offerta di prodotti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Lorganizzazione commerciale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . La responsabilit del produttore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . La certificazione CSQ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. 5 pag. 7 pag. 8 pag. 9 pag. 10 pag. 11

Moduli di interfaccia passivi


Tabella di rapida selezione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . SUB-D / morsetti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . FLAT-cable / morsetti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Termipoint / morsetti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Connettore / morsetti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Portacomponenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Portadiodi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Provalampade . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Zoccolo Octal . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. 13 14 17 19 20 21 22 24 25

Moduli a rel elettromeccanici


Tabella di rapida selezione rel singoli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Rel singoli serie RE e RF . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Rel singoli serie CM . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Tabella di rapida selezione rel multipli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Rel multipli DC a uno scambio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Rel multipli DC a due scambi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Rel multipli AC/DC a uno scambio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Rel multipli AC/DC a due scambi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Rel multipli AC/DC con fusibile di protezione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Rel multipli AC/DC con pulsante di test . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Rel super compatti serie CR e CRE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Rel super compatti con fusibile di protezione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Tabella di rapida selezione rel per PLC e CN . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Interfacce per PLC Siemens S7 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Interfacce per PLC Telemecanique . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Interfacce per PCD Saia Burgess . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Interfacce per CN Siemens 850 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Interfacce per CN Fanuc M16 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Interfacce per CN ECS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Dati tecnici dei rel elettromeccanici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. 26 27 30 37 38 41 43 48 50 52 53 57 58 59 63 64 65 66 67 68

Moduli a rel a stato solido


Tabella di rapida selezione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Rel singoli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Rel multipli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Rel multipli con fusibile di protezione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Dati tecnici dei rel a stato solido . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. pag. pag. pag. pag. 74 75 77 80 82

Moduli analogici
Applicazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Tabella di rapida selezione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Convertitori programmabili di segnali analogici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Separatori galvanici passivi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Convertitori per PT100 programmabili . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Convertitori per TC J e K programmabili . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Convertitore per TC e RTD programmabile . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Moduli amperometrici con uscita a soglia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Moduli amperometrici con uscita analogica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Convertitori di frequenza programmabili . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Convertitori analogico / digitale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Convertitori digitale / analogico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Convertitori analogici con uscita a soglia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Invertitore di segnale NPN e PNP . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. 84 86 88 93 94 96 98 99 100 110 112 114 116 117

Alimentatori
Introduzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Tabella di rapida selezione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Switching monofase con uscita 5 Vdc . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Switching monofase con uscita 12 Vdc . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Switching monofase con uscita 15 Vdc . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Switching monofase con uscita 12 Vdc . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Switching monofase con uscita 15 Vdc . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Switching monofase con uscita 915 Vdc . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Switching monofase con uscita 24 Vdc . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Switching monofase con uscita 48 Vdc . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Switching trifase . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Switching con ingresso 2230 Vac . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Convertitore DC/DC . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Lineari con trasformatore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Lineare con uscita regolabile . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Lineari senza trasformatore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Filtrati senza trasformatore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Filtrati trifase serie RDRKN . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. 118 121 123 123 125 126 126 127 128 132 133 135 137 138 142 143 145 148

Morsetti con componenti elettronici


Serie PCE.4 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Serie PCE.4 con termistori PTC . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Serie DAS.4 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Serie DAS.4 con varistori . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Serie DAS.4 con diodi soppressori . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. pag. pag. pag. pag. 149 151 152 153 155

Accessori
Accessorio per carica batterie . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Convertitore DC/DC per CA-PI/PO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Cabur Housing . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Attacco per guide DIN . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Blocchetti terminali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Profilati dappoggio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. pag. pag. pag. pag. pag. 157 158 159 160 161 162

Novit presenti a catalogo


In questo catalogo sono descritte le caratteristiche tecniche pi di 300 prodotti di cui ben 72 novit, tra di esse le principali sono:

Pag. 16 - Interfacce passive con connettore D-Sub super compatte

Pag. 18 - Interfacce passive con connettore Flat super compatte

Pag. 22 - Modulo portadiodi da 3A

Da pag. 30 a 36 - Nuove tensioni e versioni per la serie CM con rel da 1 a 4 scambi

Pag. 38 - Serie di interfacce a rel super compatte Da pag. 59 a 67 - Serie di interfacce I/O per PLC

Da pag. 76 a 81 - Interfacce con rel optoisolato con fusibile di protezione e per carichi in AC

Pag. 91 - Convertitore di segnali analogici programmabile

Pag. 94 - Convertitore programmabile per PT100

Pag. 96 - Convertitore programmabile per termocoppie J e K

Pag. 127 - Alimentatore con uscita regolabile 915 Vdc

Pag. 124 - Nuove versioni di alimentatori con uscita a 12 Vdc

Pag. 132 - Nuove versioni di alimentatori con uscita a 48 Vdc 5

Da pag. 133 a 134 - Alimentatori trifase da 6, 10, 20 A nuova serie

Pag. 137 - Convertitore 48 Vdc / 24 Vdc 3 A

Vi invitiamo a compilare, correttamente ed in ogni sua parte, il modulo allegato e ad inviarcelo via Fax per consentirci di inserirVi nella nostra banca dati informativa. In questo modo potrete ricevere successivamente tutte le nostre pubblicazioni e gli inviti alle manifestazioni fieristiche a cui Cabur partecipa.

Al vostro servizio
SOCIET ATTIVIT INDIRIZZO LOCALIT TELEFONO FAX E-mail
Persona da contattare

DESIDERO RICEVERE Catalogo Morsetteria per Quadri Elettrici Catalogo Prodotti Elettronica per Quadri Elettrici
IN ITALIANO IN INGLESE CD ROM IN FRANCESE IN TEDESCO Listino

Prezzi

CARTACEO FORMATO MET.EL FORMATO Excel

DESIDERO ESSERE CONTATTATO


DALLAGENTE DI ZONA DAL RESPONSABILE COMMERCIALE DAL RESPONSABILE TECNICO DAL RESPONSABILE MARKETING Elettronica Morsetteria

In conformit alla legge 675/96 sulla tutela dei dati personali, Le rendiamo noto che le informazioni che Lei vorr comunicarci potranno essere usate per proporLe offerte o inviarLe informazioni tecnico/commerciali da parte della Societ Cabur Srl o di altre Societ di comprovata seriet. Lei ha la possibilit di accedere liberamente alle informazioni che La riguardano, per aggiornarle e modificarle, scrivendo a: Cabur Srl - Via delle Industrie 129 17012 Albissola Marina (SV).

Barrare la casella solo se intende rinunciare a tale opportunit.

SI PREGA DI FOTOCOPIARE E DI INVIARE AL SEGUENTE N VERDE DI FAX 800158509


6

La Cabur F

2002
i n n a 0 5

1952

ondata nel 1952, la Cabur ha conquistato in breve tempo la posizione di Azienda leader tra i Costruttori nazionali di morsetteria per quadri elettrici, perseguendo una politica di particolare attenzione alle esigenze degli installatori e proponendo soluzioni teconologiche di avanguardia, talvolta divenute di generale applicazione. Ha anticipato soprattutto, nei suoi prodotti, scelte qualitative di particolare rilevanza circa le materie prime impiegate,oltre alla garanzia di funzionalit, affidabilit nel tempo e rispetto ambientale.

a Cabur ha la sua sede ed il centro di produzione, in cui sono occupati un centinaio di addetti, in Albissola Marina (SV), sulla Riviera Ligure di Ponente, a circa 40 km da Genova. Affidabilit Cabur = COMPETENZA: nellindividuazione dei bisogni della connessione e del trattamento dei segnali nella progettazione e produzione di prodotti/servizi idonei a soddisfare le ragionevoli aspettative del Cliente

Offerta di prodotti C
on 50 anni di esperienza, Cabur, sviluppa e realizza, su propria progettazione, una vasta gamma di prodotti per lindustria elettrotecnica ed elettronica rinomati per la loro affidabilit anche in condizioni dimpiego estreme. Lattuale produzione di: Morsetteria per quadri elettrici Prodotti elettronici per quadri elettrici Morsetti per installazioni civili risponde al meglio alle varie e complesse esigenze installative degli utilizzatori. La produzione, ampia e diversificata, rappresenta la sintesi ottimale della lunga esperienza maturata da Cabur quale partner dei principali Enti ed Aziende nazionali, integrata con azioni e collaborazioni con lestero.

da sottolineare in modo particolare che, per una precisa scelta progettuale, non sono stati realizzati prodotti adatti esclusivamente ad ambienti specifici, ma i prodotti della normale produzione di serie sono stati concepiti in modo da soddisfare i requisiti fondamentali delle pi severe condizioni di installazione.

Questimpostazione ha portato ad un evidente miglioramento qualitativo dellintera produzione, oltre che ad una gestione pi snella e semplificata dei prodotti a vantaggio soprattutto della Distribuzione, che pu garantire ai Clienti finali il pi efficiente servizio.

abur presenta, in parallelo alla produzione di morsetteria, una gamma completa di prodotti elettronici per quadri elettrici destinati all automazione di impianti, di macchine e per il controllo di processo. Si tratta di prodotti orientati alla facilit di impiego ed alla semplicit di gestione dei materiali, grazie allutilizzo delle tecnologie innovative pi avanzate, come ad esempio per gli alimentatori switching della serie CS con ingresso universale 90-264 Vac e 110-220 Vdc. Sono quindi la risposta semplice ed economica alle molteplici esigenze di alimentazione. Nel settore delle interfacce analogiche Cabur propone prodotti multifunzione ad alta flessibilit di impiego, in grado di adattarsi alle pi diverse modalit operative, con evidente riduzione del numero di articoli gestiti dagli utilizzatori finali e dai distributori di materiale elettrico.

Alta qualit ...prodotta in serie


garantendo la piena efficacia dei contatti e la pi completa flessibilit delle soluzioni di connessione. Una gamma completa di prodotti standard per il quadro di automazione sempre disponibile presso i maggiori Distributori, mentre il supporto della rete di vendita Cabur, in Italia ed all Estero, in oltre trenta Paesi, e dei suoi Tecnici consente scelte adeguate ad un impiego ottimale.
8

Anche nel settore dei semplici moduli a rel, Cabur presenta prodotti innovativi con lintroduzione delle serie CR e CRE, a sviluppo verticale per ridurre drasticamente gli ingombri, pur

Lorganizzazione commerciale L
organizzazione commerciale Cabur si articola in strutture specialistiche interne e di supporto ai Clienti diretti ed ai Distributori nazionali ed esteri. Il centro logistico di Zibido S.G. (Milano) in grado di rispondere con immediatezza ad ogni esigenza di fornitura tramite Corrieri Espresso, idonei ad offrire il miglior standard qualitativo di trasporto e la necessaria tempestivit di approvvigionamento. I mercati esteri, in continua espansione in termini di volumi e di penetrazione, sono affidati ad Agenzie importatrici della massima rilevanza, con buona e consolidata presenza sul territorio, cos da garantire la disponibilit del prodotto Cabur nelle aree di questi Paesi.

La responsabilit del produttore


Come noto nel luglio 1985 la CEE ha approvato ed emesso, la Direttiva n85/374 per consentire "il ravvicinamento delle disposizioni legislative, regolamentari ed amministrative degli Stati membri in materia di responsabilit per danno da prodotti difettosi". La Direttiva imponeva agli stessi Stati membri di adeguare i propri ordinamenti interni entro i tre anni successivi; il nostro Paese ha provveduto con il D.P .R. n224 del 24 maggio 1988 (pubblicato sulla G.U. n 146 del 23 giugno 1988), per cui legge vigente (Ripresa ora con la pi recente del 31 maggio 1995 n 218). Perci ha particolare rilevanza stabilire con esattezza quando un prodotto da ritenersi difettoso. La legge al riguardo dichiara: "un prodotto difettoso quando non offre la sicurezza che ci si pu legittimamente attendere, tenuto conto di tutte le circostanze, tra cui: il modo in cui il prodotto messo in circolazione, la sua presentazione, le sue caratteristiche palesi, le istruzioni e le avvertenze fornite l'uso al quale il prodotto pu essere ragionevolmente destinato ed i comportamenti che, in relazione ad esso, si possono ragionevolmente prevedere il tempo in cui il prodotto stato messo in circolazione. Un prodotto difettoso inoltre se non offre la sicurezza normalmente offerta dagli altri esemplari della medesima serie, non pu comunque essere considerato difettoso per il solo fatto che un prodotto pi perfezionato sia stato in qualunque tempo messo in commercio. L'articolo 6 stabilisce con chiarezza anche le situazioni nelle quali la responsabilit esclusa; tra queste sono da citare i casi: se il difetto che ha cagionato il danno non esisteva quando il produttore ha messo in circolazione il prodotto se il difetto dovuto alla conformit del prodotto ad una norma giuridica o ad un provvedimento vincolante se lo stato delle conoscenze scientifiche e tecniche, al momento in cui il produttore ha messo in circolazione il prodotto, non permetteva ancora di considerare il prodotto come difettoso nel caso del produttore o fornitore di una parte componente o di una materia prima, se il difetto interamente dovuto alla concezione del prodotto in cui stata incorporata la parte o materia prima o alla conformit di questa alle istruzioni date dal produttore che l'ha utilizzata. Da ci risulta evidente che un produttore, oltre a progettare e realizzare dei buoni prodotti, esenti da difetti, deve predisporre tutto quanto possibile per porre l'utilizzatore finale nella condizione di usare il prodotto stesso nel modo pi appropriato. Per questo Cabur ha gi attuato un certo numero di azioni: l'Azienda opera, dal 1985, sulla base di un proprio Programma di Garanzia della Qualit, applicato sia alle attivit di progettazione che di produzione. Particolare cura stata posta nella selezione dei Fornitori delle materie prime, attuando controlli molto severi negli approvvigionamenti e nelle scelte qualitative tutti i prodotti sono progettati e realizzati in conformit alle prescrizioni delle Normative applicabili e sottoposti ai tests previsti, sia presso la propria sala prove con campionature sistematiche sulla produzione che nei pi qualificati Laboratori, allo scopo di verificarne continuamente la rispondenza. sono state redatte delle note di istruzione, che saranno via via integrate ed ampliate, inserite in ogni confezione di prodotto, per indicare all'utilizzatore l'uso appropriato o le eventuali limitazioni.

comunque evidente che aldil di queste azioni dirette di Cabur, tutte le attivit conseguenti, ad essa collegate, devono essere coerenti all'impostazione data; per cui, Distribuzione, Prescrittori, Quadristi, Installatori e, non ultimo, l'Utilizzatore finale, devono tenere nella massima considerazione queste problematiche per garantire, la migliore qualit d'impiego del prodotto Cabur la cui qualit dimostrata da installazioni eccellenti realizzate nel mondo da Enel, Sceco, Aramco, Omnitel, Telecom, Ansaldo, Fiat, Rai, Mediaset; Alsthom, ABB, G.E., Siemens, Schneider ecc.

10

La Certificazione CSQ (ISO 9001 e 14001)


Qualit
Fino a ieri la qualit Cabur era semplicemente riconosciuta attraverso lapprezzamento da parte della propria Clientela. Ci ha consentito allAzienda di diventare leader in Italia nella progettazione, produzione e commercializzazione di morsetteria per elettrotecnica e, in tempi pi recenti, di estendere la propria offerta anche nel settore dei prodotti per elettronica con grado di affidabilit riconosciuto dal mercato italiano ed estero. Il Sistema Qualit adottato fa riferimento alla pi completa e severa tra le Norme della serie ISO 9000 che definiscono i requisiti della Qualit Totale nelle Aziende, cio la ISO 9001, comprensiva delle attivit di Progettazione, Sviluppo e Realizzazione del prodotto, fino alla Assistenza alla Clientela.

Es. Dichiarazione di Conformit

Niente frutto dellimprovvisazione, bens il risultato di un costante processo organizzativo avviato nel 1985 con la definizione e lattuazione di un Programma di Garanzia Qualit basato sullo Standard ANSI N 45.2 (riferito ad un ambiente particolarmente severo quale il nucleare) che ha interessato tutta la Struttura Aziendale coinvolgendo e responsabilizzando, le varie Funzioni Aziendali e gli addetti operativi. Da anni il CSQ ha certificato il Sistema Qualit progettato da Cabur riconoscendo la validit delle scelte operative e organizzative effettuate per soddisfare i propri Clienti.

UNI EN-ISO 9001

LA QUALITA DEI NOSTRI PRODOTTI GIUDICATA DAI NOSTRI CLIENTI IL NOSTRO SISTEMA DI GARANZIA QUALIT CERTIFICATO DAL CSQ
11

Tagliando di controllo
In ogni confezione di prodotto inserito un Tagliando che ha un duplice scopo. Su di esso sono infatti riportate alcune ISTRUZIONI, di carattere generale, utili per la corretta messa in opera del prodotto stesso, il rispetto delle quali ne garantisce luso nelle migliori condizioni di sicurezza. Nellambito delle procedure adottate dal Sistema Qualit aziendale stato conferito al Tagliando una funzione di CONTROLLO e di fondamentale riferimento indispensabile per la rintracciabilit del materiale. Su di esso infatti sono riportati, al momento dellassiemaggio finale, i dati relativi al Lotto di lavorazione ed il N di riferimento delloperatore che ha seguito direttamente lattivit. Si raccomanda pertanto allutilizzatore finale del prodotto, di conservare il Tagliando di Controllo, o i riferimenti su di esso riportati.

Ci consentir, in caso di reclamo per difetto rilevato, sempre possibile per diverse ragioni, lindividuazione, lanalisi delle cause, fino alla eventuale segregazione del lotto. Nota: per alcuni prodotti in N di lotto posto sulletichetta della confezione.

Istruzioni

Ambiente
Nel suo continuo processo di miglioramento la CABUR si dotata, dal 2001, di un sistema di gestione ambientale, conseguendo il riconoscimento internazionale CSQ UNI EN 14001. Questo traguardo per i nostri interlocutori una garanzia di rispetto dellambiente circostante da parte dellAzienda, la dimostrazione dellattuazione di regole di tutela ambientale ed inoltre impegno per un costante miglioramento ecologico. Si tratta di una certificazione ancora relativamente poco diffusa nel nostro Paese, che Cabur ha saputo conseguire ed inserire nella filosofia aziendale, sempre improntata non alladattamento passivo ma allanticipazione di bisogni che diventano sempre pi globali ed urgenti. Lambiente senzaltro un aspetto che rientra tra quelli ed in anticipo su molte realt, non solo italiane, Cabur ha fermamente deciso di dotarsi di un sistema che monitorizza e previene il rischio ambientale, insito in ogni attivit produttiva.

La documentazione cartacea stata unificata nellimpostazione con quella della Garanzia Qualit ed il manuale, diventato della Qualit e della Gestione Ambientale, ora un punto di riferimento completo.

UNI EN-ISO 14001


La Garanzia Qualit e Gestione Ambientale a vostra completa disposizione per fornire ogni ulteriore informazione e/o chiarimento sullintero Sistema Qualit/Ambiente e il Servizio Assistenza alla Clientela Cabur potr fornirVi copia dei certificati, sia CSQ che EQNet o del Manuale della Qualit e Gestione Ambientale.
12

Tabella di rapida selezione interfacce passive


Sub-D / Morsetti
Versioni 9 poli Dimensioni AxBxC 37x66x93 37x66x93 37x66x93 27x80x93 27x80x93 47x66x93 47x66x93 47x66x93 42x80x93 42x80x93 70x66x93 70x66x93 80x66x93 70x66x93 80x66x93 57x80x93 57x80x93 107x66x93 107x66x93 109x66x93 107x66x93 109x66x93 77x80x93 77x80x93 92x80x93 92x80x93 Tipologia FM F M F/S M/S FM F M F/S M/S FM F F/L M M/L F/S M/S FM F F/L M M/L F/S M/S F/S M/S Sigla ISD09FM ISD09PF ISD09PM CPD09F CPD09M ISD15FM ISD15PF ISD15PM CPD15F CPD15M ISD25FM ISD25PF ISD25PFL ISD25PM ISD25PML CPD25F CPD25M ISD37FM ISD37PF ISD37PFL ISD37PM ISD37PML CPD37F CPD37M CPD50F CPD50M Codice XISD09FM XISD09PF XISD09PM XCPD09F XCPD09M XISD15FM XISD15PF XISD15PM XCPD15F XCPD15M XISD25FM XISD25PF XISD25PFL XISD25PM XISD25PML XCPD25F XCPD25M XISD37FM XISD37PF XISD37PFL XISD37PM XISD37PML XCPD37F XCPD37M XCPD50F XCPD50M Pag. 14 14 14 16 16 14 14 14 16 16 14 14 15 14 15 16 16 14 14 15 14 15 16 16 16 16 Versioni 8 diodi 10 diodi 10 diodi 16 diodi 16 diodi 16 diodi 16 diodi 22 diodi 22 diodi

Portadiodi
Dimensioni AxBxC 47x46x45 36x46x45 36x46x45 92x46x45 88x66x93 59x46x45 59x46x45 70x46x45 70x46x45 Tipologia DP AC CC DP DP AC CC AC CC Sigla CD8P4007 CD10PAC CD10PCC CD16P4007 CD16P600K CD16PAC CD16PCC CD22PAC CD22PCC Codice XD0008P XD0010AC XD0010CC XD0016P XD016PK XD0016AC XD0016CC XD0022AC XD0022CC Pag. 22 23 23 22 22 23 23 23 23

15 poli

25 poli

Provalampade
Versioni 8 diodi 16 diodi Dimensioni Tipologia Sigla AxBxC 47x46x45 CD8PL 92x46x45 CD16PL Codice XD008PL XD016PL Pag. 24 24

37 poli

Portacomponenti
Versioni 4 componenti 8 componenti 8 componenti 10 componenti 12 componenti 16 componenti 24 componenti Dimensioni AxBxC 25x66x93 25x66x93 47x66x93 38x66x93 70x66x93 47x66x93 70x66x93 Tipologia PF PM PF CO PF PM PM Sigla PMC0005 PMC0002 PMC0006 PMC0001 PMC0007 PMC0003 PMC0004 Codice XPMC0005 XPMC0002 XPMC0006 XPMC0001 XPMC0007 XPMC0003 XPMC0004 Pag. 21 21 21 21 21 21 21

50 poli

Flat / Morsetti
Versioni 10 poli 14 poli 16 poli Dimensioni AxBxC 42x66x93 42x66x93 48x66x93 48x66x93 58x66x93 58x66x93 45x80x93 70x66x93 70x66x93 47x80x93 86x66x93 86x66x93 57x80x93 107x66x93 107x66x93 70x80x93 122x66x93 122x66x93 77x80x93 92x80x93 107x80x93 117x80x93 Tipologia M M/L M M/L M M/L M/S M M/L M/S M M/L M/S M M/L M/S M M/L M/S M/S M/S M/S Sigla IF10PMS IF10PML IF14PMS IF14PML IF16PMS IF16PML CPC16M IF20PMS IF20PML CPC20M IF26PMS IF26PML CPC26M IF34PMS IF34PML CPC34M IF40PMS IF40PML CPC40M CPC50M CPC60M CPC64M Codice XIF10PMS XIF10PML XIF14PMS XIF14PML XIF16PMS XIF16PML XCPC16M XIF20PMS XIF20PML XCPC20M XIF26PMS XIF26PML XCPC26M XIF34PMS XIF34PML XCPC34M XIF40PMS XIF40PML XCPC40M XCPC50M XCPC60M XCPC64M Pag. 17 17 17 17 17 17 18 17 17 18 17 17 18 17 17 18 17 17 18 18 18 18

20 poli

Legenda AC = anodo comune CC = catodo comune CO = con comune DP = passanti F = connettore femmina FM = connettore femmina + maschio L = con LED M = connettore maschio PF = passanti con Fast-on PM = passanti con morsetti S = dimensioni compatte

26 poli

34 poli

40 poli

50 poli 60 poli 64 poli

13

Interfacce passive
(sub-d/morsetti)
A B C C C

A B

A B

SCHEMI / NOTE
I moduli consentono di trasferire ai morsetti i segnali provenienti su un cavo con connettore di tipo sub-d. La numerazione pin - to - pin. Sono disponibili in versione equipaggiata con LED di segnalazione per tensione nominale 24 V dc.

Schema di principio

15

25

37

50

15

25

37

50

15

25

37

15

25

37

50

15

25

37

50

1 1

2 2

9 9

15 15

25 25

37 37

VERSIONI
29 poli 15 poli 25 poli 37 poli

DIMENSIONI (A x B x C)
37x66x93 47x66x93 70x66x93 107x66x93

maschio ISD09PM ISD15PM ISD25PM ISD37PM


Cod. XISD09PM Cod. XISD15PM Cod. XISD25PM Cod. XISD37PM

DATI PER LORDINAZIONE femmina ISD09PF Cod. XISD09PF ISD15PF Cod. XISD15PF ISD25PF Cod. XISD25PF ISD37PF Cod. XISD37PF

maschio + femmina ISD09FM Cod. XISD09FM ISD15FM Cod. XISD15FM ISD25FM Cod. XISD25FM ISD37FM Cod. XISD37FM

DATI TECNICI GENERALI


Tensione applicabile Corrente applicabile Materiale del contenitore Segnalazione luminosa Tipo / sezione morsetti Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 50 Vac, 75 Vdc 2A poliammide UL94V-0 a vite 2.5 mm2 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 50 Vac, 75 Vdc 2A poliammide UL94V-0 a vite 2.5 mm2 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 50 Vac, 75 Vdc 2A poliammide UL94V-0 a vite 2.5 mm2 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

14

Interfacce passive
(sub-d/morsetti)
A B C C

A B

SCHEMI / NOTE
I moduli consentono di trasferire ai morsetti i segnali provenienti su un cavo con connettore di tipo sub-d. La numerazione pin - to - pin. Lo schema accanto si rifersce alla versione senza segnalazione luminosa (1) I LED di segnalazione sono predisposti per una tensione nominale di 24 Vdc.
1 2 9 15 25

Schema di principio
37 C 1 2 9 15 25 37 C

15

25

37

15

25

37

VERSIONI
29 poli 15 poli 25 poli 37 poli

DIMENSIONI (A x B x C)
80x66x93 109x66x93

DATI PER LORDINAZIONE maschio con LED femmina con Led Cod. XISD25PFL ISD25PML Cod. XISD25PML ISD25PFL Cod. XISD37PFL ISD37PML Cod. XISD37PML ISD37PFL

DATI TECNICI GENERALI


Tensione applicabile Corrente applicabile Materiale del contenitore Segnalazione luminosa Tipo / sezione morsetti Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 24 Vdc (1) 2A poliammide UL94V-0 LED a vite 2.5 mm2 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 24 Vdc (1) 2A poliammide UL94V-0 LED a vite 2.5 mm2 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

15

Interfacce passive
(sub-d/morsetti)
Dimensioni compatte
A
NO
V I TA

A B
NO
V I TA

c a b ur

c a b ur

SCHEMI / NOTE
I moduli consentono di trasferire ai morsetti i segnali provenienti su un cavo con connettore di tipo sub-d. La numerazione pin - to - pin. (1) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta.

Schema di principio

15

25

37

50

15

25

37

50

15

25

37

50

15

25

37

50

VERSIONI
29 poli 15 poli 25 poli 37 poli 50 poli

DIMENSIONI (A x B x C)
27x80x93 42x80x93 57x80x93 77x80x93 92x80x93

maschio CPD09M (1) CPD15M (1) CPD25M CPD37M CPD50M

DATI PER LORDINAZIONE femmina CPD09F (1) Cod. XCPD09F Cod. XCPD09M CPD15F (1) Cod. XCPD15F Cod. XCPD15M CPD25F Cod. XCPD25F Cod. XCPD25M CPD37F Cod. XCPD37F Cod. XCPD37M CPD50F Cod. XCPD50F Cod. XCPD50M

DATI TECNICI GENERALI


Tensione applicabile Corrente applicabile Materiale del contenitore Segnalazione luminosa Tipo / sezione morsetti Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 50 Vac, 75 Vdc 2A poliammide UL94V-0 LED a vite 2.5 mm2 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 50 Vac, 75 Vdc 2A poliammide UL94V-0 LED a vite 2.5 mm2 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

16

Interfacce passive
(flat-cable/ morsetti)
A B C C

A B

SCHEMI / NOTE
I moduli consentono di trasferire ai morsetti i segnali provenienti su cavo flat mediante limpiego di connettori IDC (a perforazione disolante). La numerazione pin - to - pin. Sono disponibili in versione equipaggiata con LED di segnalazione per tensione nominale 24 V dc. (1) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta (2) I LED di segnalazione sono predisposti per una tensione nominale di 24 Vdc.
1 2 20 26 34

Schema di principio
40 50 1 2 20 26 34 40 50 C

20

26

34

40

50

20

26

34

40

50

VERSIONI
10 poli 14 poli 16 poli 20 poli 26 poli 34 poli 40 poli

DIMENSIONI (A x B x C)
42x66x93 48x66x93 58x66x93 70x66x93 86x66x93 107x66x93 122x66x93

DATI PER LORDINAZIONE maschio seza LED maschio con LED IF10PML (1) Cod. XIF10PML IF10PMS (1) Cod. XIF10PMS IF14PML (1) Cod. XIF14PML IF14PMS (1) Cod. XIF14PMS IF16PML Cod. XIF16PML IF16PMS Cod. XIF16PMS IF20PML Cod. XIF20PML IF20PMS Cod. XIF20PMS IF26PML Cod. XIF26PML IF26PMS Cod. XIF26PMS IF34PML Cod. XIF34PML IF34PMS Cod. XIF34PMS IF40PML Cod. XIF40PML IF40PMS Cod. XIF40PMS

DATI TECNICI GENERALI


Tensione applicabile Corrente applicabile Materiale del contenitore Segnalazione luminosa Tipo / sezione morsetti Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 50 Vac, 75 Vdc 750 mA poliammide UL94V-0 a vite 2.5 mm2 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 24 Vdc (2) 750 mA poliammide UL94V-0 a vite 2.5 mm2 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

17

Interfacce passive
(flat-cable/ morsetti)
Dimensioni compatte
NO
V I TA

A B

c a b ur

SCHEMI / NOTE
I moduli consentono di trasferire ai morsetti i segnali provenienti su cavo flat mediante limpiego di connettori IDC (a perforazione disolante). La numerazione pin - to - pin. Sono disponibili in versione equipaggiata con LED di segnalazione per tensione nominale 24 V dc. (1) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta
1

Schema di principio
2 20 26 34 40 50

20

26

34

40

50

VERSIONI
10 poli 14 poli 16 poli 20 poli 26 poli 34 poli 40 poli 50 poli 60 poli 64 poli

DIMENSIONI (A x B x C)
45x80x93 47x80x93 57x80x93 70x80x93 77x80x93 92x80x93 107x80x93 117x80x93

DATI PER LORDINAZIONE CPC16M (1) CPC20M CPC26M CPC34M CPC40M CPC50M CPC60M CPC64M

Cod. XCPC16M Cod. XCPC20M Cod. XCPC26M Cod. XCPC34M Cod. XCPC40M Cod. XCPC50M Cod. XCPC60M Cod. XCPC64M

DATI TECNICI GENERALI


Tensione applicabile Corrente applicabile Materiale del contenitore Segnalazione luminosa Tipo / sezione morsetti Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 50 Vac, 75 Vdc 750 mA poliammide UL94V-0 a vite 2.5 mm2 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

18

Interfaccia passiva
(termipoint/ morsetti)
110 80
Disponibili fino ad esaurimento scorte

93

SCHEMI / NOTE
Termipoint un marchio registrato AMP (1) Le clips utilizzabili sono AMP-2330491-I AWG 24-0.22 mm2
2 4

Schema di principio
6 8 10 12 28 30 32 SH

A
2 2 4 4 6 6 8 10 12 8 10 12 28 30 32 SH 28 30 32 SH

C
2 2 4 4 6 6 8 10 12 8 10 12 28 30 32 SH 28 30 32 SH

E
2 4 6 8 10 12 28 30 32 SH

VERSIONI
3x17 poli

DIMENSIONI (A x B x C)
80x110x93

DATI PER LORDINAZIONE ISD32CO


Cod. XISD32CO

DATI TECNICI GENERALI


Tensione applicabile Corrente applicabile Tipo connettore Equipaggiamento file Materiale del contenitore Segnalazione luminosa Tipo / sezione morsetti Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 75 Vac max 3A Termipoint 1.6 x 0.8 mm (1) poliammide UL94V-0 a vite 2.5 mm2 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

Termipoint un marchio registrato AMP

19

Interfacce passive
(connettore/ morsetti)
31 95 42
Disponibili fino ad esaurimento scorte

93

112 93
Disponibili fino ad esaurimento scorte

SCHEMI / NOTE

Schema di principio
2 2 4 6 8 10 12 14 16 28 30 32 4 6 8 10 12 14 16 28 30 32

Z A
2 2 4 4 6 6 8 10 12 14 16 8 10 12 14 16 28 30 32 28 30 32

2 2

4 4

6 6

8 10 12 14 16 8 10 12 14 16

28 30 32 28 30 32

B C
2 2 4 4 6 6 8 10 12 14 16 8 10 12 14 16 28 30 32 28 30 32

8 10 12 14 16

28 30 32

D
2 4 6 8 10 12 14 16 28 30 32

VERSIONI
32 poli 48 poli

DIMENSIONI (A x B x C)
42x95x31 112x93x93

DATI PER LORDINAZIONE ID320AC


Cod. XID320AC

CID048F

Cod. XID048F

DATI TECNICI GENERALI


Tensione applicabile Corrente applicabile Tipo connettore Equipaggiamento file Materiale del contenitore Segnalazione luminosa Tipo / sezione morsetti Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 50 Vac, 75 Vdc 1A DIN 41612-C a+c a vite 2.5 mm2 direttamente sul connettore DIN 50 Vac, 75 Vdc 4A DIN 41612-C b+d+z poliammide UL94V-O a vite 2.5 mm2 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

20

Moduli portacomponenti
C C C

A B

A B

A B

SCHEMI / NOTE
I moduli portacomponenti consentono il montaggio di componenti elettronici (diodi, resistenze, zener ecc.) da parte del cliente. Sono disponibili varie configurazioni, con collegamento a morsetto o a spina piatta, e con fori di varie dimensioni per i reofori dei componenti.
12 11 10 9 8 7 16

Schema di principio
15 14 13 12 11 10 9 16 15 14 13 12 11 10 9

VERSIONI
24 componenti 28 componenti 28 componenti 10 componenti 12 componenti 16 componenti 24 componenti

DIMENSIONI (A x B x C)
25x66x93 25x66x93 47x66x93 38x55x93 70x66x93 47x66x93 70x66x93

con comune PMC0001

DATI PER LORDINAZIONE passanti con morsetto PMC0002 PMC0003 PMC0004


Cod. XPMC0002

Cod. XPMC0001

Cod. XPMC0003 Cod. XPMC0004

passanti con faston PMC0005 Cod. XPMC0005 PMC0006 Cod. XPMC0006 PMC0007 Cod. XPMC0007

DATI TECNICI GENERALI


Tensione applicabile Corrente applicabile Materiale del contenitore Grado di protezione Tipo / sezione morsetti Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 120 Vac 10% 4 A max (sul comune) poliammide UL94V-0 a vite 2.5 mm2 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 120 Vac 10% 2 A max (sul comune) poliammide UL94V-0 a vite 2.5 mm2 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 120 Vac 10% 1 A max (sul comune) poliammide UL94V-0 faston 6.3 x 0.8 (2 x 2.8 x 0.8) su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

21

Moduli con diodi passanti


A B

93

88
V I TA NO

65

c a b ur

SCHEMI / NOTE
16 15 14 13 12 11

Schema di principio
10 9
2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 22 24 26 28 30 32

9 11 13 15 17 19 21 23 25 27 29 31

VERSIONI
28 diodi 16 diodi

DIMENSIONI (A x B x C)
47x46x45 92x65x45

DATI PER LORDINAZIONE Diodi passanti Diodi passanti CD8P4007 Cod. XD0008P CD16P600K Cod. XD016PK CD16P4007 Cod. XD0016P

DATI TECNICI GENERALI


Tensione applicabile Corrente applicabile Materiale del contenitore Grado di protezione Tipo / sezione morsetti Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 120 Vac 10% 1 A max (diodo 1N4007) poliammide UL94V-0 IP20 a vite 2.5 mm2 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 120 Vac 10% 3 A max (diodo P600K) poliammide UL94V-0 IP00 a vite 2.5 mm2 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

22

Moduli portadiodi con comune


A B

A B

SCHEMI / NOTE
12 11 10 9

Schema di principio
8 7 12 11 10 9 8 7

VERSIONI
10 diodi 16 diodi 22 diodi

DIMENSIONI (A x B x C)
36x46x45 59x46x45 70x46x45

DATI PER LORDINAZIONE anodo comune catodo comune CD10PCC Cod. XD0010CC CD10PAC Cod. XD0010AC CD16PCC Cod. XD0016CC CD16PAC Cod. XD0016AC CD22PCC Cod. XD0022CC CD22PAC Cod. XD0022AC

DATI TECNICI GENERALI


Tensione applicabile Corrente applicabile Materiale del contenitore Segnalazione luminosa Tipo / sezione morsetti Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 120 Vac 10% 1 A max (diodo 1N4007) poliammide UL94V-0 IP20 a vite 2.5 mm2 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 120 Vac 10% 1 A max (diodo 1N4007) poliammide UL94V-0 IP20 a vite 2.5 mm2 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

23

Moduli provalampade
C

A B

SCHEMI / NOTE
1

Schema di principio
3 5 7 9 11 13 15

10

12

14

16

VERSIONI

DIMENSIONI (A x B x C)
47x46x45 92x46x45

DATI PER LORDINAZIONE CD8PL CD16PL


Cod. XD008PL Cod. XD016 PL

28 circuiti provalampade 16 circuiti provalampade

DATI TECNICI GENERALI


Tensione applicabile Corrente applicabile Materiale del contenitore Grado di protezione Tipo / sezione morsetti Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 120 Vac 10% 1 A max (diodo 1N4007) poliammide UL94V-0 IP20 a vite 2.5 mm2 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

24

Modulo con zoccolo Octal


93

35 65

SCHEMI / NOTE
(1) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta.

Schema di principio
A1 A1 A2 A2

2 1 4 3 8

7 5 6

11

12

14

21

22

24

VERSIONI

DIMENSIONI

DATI PER LORDINAZIONE

Zoccolo per rel in tensione alternata Zoccolo per rel in tensione continua

ZPR008 (1)

Cod. XZPR0008

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione Corrente 250 Vdc max 1 A max

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente dei contatti Numero dei contatti 250 Vac 5A 2 scambi

DATI TECNICI GENERALI


Materiale del contenitore Protezione Segnalazione luminosa Tipo / sezione morsetti Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 poliammide UL94V-0 diodi anti inversione e di smorzamento a vite 2.5 mm2 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

25

25

Tabella di rapida selezione rel singoli


INGRESSO tensione nominale 12 Vdc 12 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vac 24 Vac 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 48 Vdc 48 Vdc 48 Vac/dc 110 Vdc 110 Vdc 120 Vac 120 Vac 120 Vac 120 Vac 230 Vac 230 Vac E = rel estraibile S = rel saldato tipo/num. contatti 1 SC 2 SC 1 NA 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 2 SC 2 SC 4 SC 1 SC 2 SC 1 NA 1 SC 2 SC 2 SC 1 SC 2 SC 2 SC 1 SC 2 SC 1 SC 2 SC 1 SC 2 SC 1 SC 2 SC USCITA corrente dei contatti 10 A 5A 5A 10 A 10 A 10 A 10 A 16 A 16 A 16 A 5A 5A 3A 10 A 5A 5A 5A 5A 5A 10 A 5A 5A 10 A 5A 10 A 5A 10 A 5A 10 A 5A TIPOLOGIA numero montaggio dei rel 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 E E S S E E E S E E E E E E E S S S E E E E E E E E E E E E DIMENSIONI AxBxC (mm) 16 x 68 x 75 16 x 75 x 75 11 x 52 x 77 16.4 x 70 x 77 16.4 x 70 x 77 16 x 68 x 75 16 x 68 x 75 16.4 x 70 x 77 16.4 x 70 x 77 16 x 75 x 75 16 x 75 x 75 16 x 75 x 75 27 x 75 x 75 16 x 68 x 75 16 x 75 x 75 12 x 52 x 77 12 x 70 x 77 26 x 75 x 93 26 x 75 x 93 16 x 68 x 75 16 x 75 x 75 26 x 75 x 93 18 x 68 x 75 18 x 75 x 75 26 x 70 x 93 26 x 75 x 93 16 x 68 x 75 16 x 75 x 75 16 x 68 x 75 16 x 75 x 75 SIGLA CODICE PAGINA CM1C012 CM2C012 RFA024D RF1824D RE1824D CM1C024 CM1C024Z RF1024D RE1024D CM1C024H CM2C024 CM2C024Z CM4C024 CM1A024 CM2A024 RFA24AD RF1024AD RF2024D RE2024D CM1C048 CM2C048 RE2048D CM1C110 CM2C110 RE1110A RE2110A CM1A120 CM2A120 CM1A230 CM2A230 XCM1C012 XCM2C012 XRFA024D XRF1824D XRE1824D XCM1C024 XCM1C024Z XRF1024D XRE1024D XCM1C024H XCM2C024 XCM2C024Z XCM4C024 XCM1A024 XCM2A024 XRFA24AD XRF1024AD XRF2024D XRE2024D XCM1C048 XCM2C048 XRE2048D XCM1C110 XCM2C110 XRE1110A XRE2110A XCM1A120 XCM2A120 XCM1A230 XCM2A230 30 33 27 28 28 30 30 28 28 30 33 33 36 31 34 27 27 29 29 31 33 29 31 34 28 29 32 34 32 35

26

Rel singoli ad uno scambio serie RE e RF


Dimensione compatta
12 52

77

77

77

12 52

12 70

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73. (2) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta.
+

Schema di principio
A1 A2 A1 (+) A2 ()

K1 11 14

K1 11 14

K1

11

11

14

12

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato Rel estraibile, senza diodo e LED

RFA024D
24 Vdc 10% 22 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2

Cod. XRFA024D

RFA24AD
24 Vac / dc 10% 22 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2

Cod. XRFA24AD

RF1024AD (2) Cod. XRF1024AD


24 Vac / dc 10% 17 mA 10% 6 ms 4 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 1 contatto NA 250 Vac / 30 Vdc 5A 5A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s 1 contatto NA 250 Vac / 30 Vdc 5A 5A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s 1 scambio 250 Vac 5A 5A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G5PA-1-24 DC LED poliammide UL94V-0 30.2 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1,, DIN VDE 0110.10 2 3 OMRON G5PA-1-24 DC LED poliammide UL94V-0 31 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 MATSUSHITA JQ 1-24 V LED poliammide UL94V-0 31 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

27

Rel singoli ad uno scambio serie RE e RF


Disponibili in versione fissa ed estraibile
16.4 70

77

77

93

16.4 70

26 70
Disponibili fino ad esaurimento scorte

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73. (2) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta.
+

Schema di principio
+ A1 A1 A2 A2

K1 11 14 12

K1 11 14 12

K1 11 14 12

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato Rel estraibile, senza diodo e LED

RE1824D RF1824D

Cod. XRE1824D Cod. XRF1824D

RE1024D Cod. XRE1024D RF1024D (2) Cod. XRF1024D

RE1110A

Cod. XRE1110A

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vdc 10% 22 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2 24 Vdc 10% 22 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2 120 Vac 10% 10.5 mA 10% 15 ms 10 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 1 scambio 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s 1 scambio 250 Vac 16 A 16 A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s 1 scambio 250 Vac / 125 Vdc 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1-24 VDC LED poliammide UL94V-0 44 g (versione con rel estraibile) su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1-24 VDC LED poliammide UL94V-0 44 g (versione con rel estraibile) su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1-120 VAC LED poliammide UL94V-0 44 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

28

Rel singoli a due scambi serie RE e RF


26 75

93

93

93

26 75

26 75

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73. (2) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta.
+ +

Schema di principio
+ +
A1 A1 A1 A1

K1 11 14 12

K1 11 14 12

K1 11 14 12

21

24 22

21

24 22

21

24 22

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato Rel estraibile, senza diodo e LED

RE2024D Cod. XRE2024D RF2024D (2) Cod. XRF2024D

RE2048D

Cod. XRE2048D

RE2110A

Cod. XRE2110A

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vac / dc 10% 22 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2 48 Vac / dc 10% 12 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2 120 Vac 10% 10.5 mA 10% 15 ms 10 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 2 scambi 250 Vac / 125 Vdc 5A 5A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s 2 scambi 250 Vac 5A 5A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s 2 scambi 250 Vac 5A 5A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-2-24 VDC LED poliammide UL94V-0 76 g (versione con rel estraibile) su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1,, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-2-48 VDC LED poliammide UL94V-0 76 g (versione con rel estraibile) su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-2-120 VAC LED poliammide UL94V-0 76 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

29

Rel singoli ad uno scambio serie CM


Dimensioni compatte Montaggio su guida omega Montaggio a pannello tramite vite centrale Vite combinata (taglio e croce)
16
NO
V I TA

75

75

75

16 68
NO
V I TA

16 68
NO
V I TA

75

c a b ur

c a b ur

c a b ur

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73.
A1 (+) A2 ()

Schema di principio
A1 (+) A2 () A1 (+) A2 ()

K1 11 14 12

K1 11 14 12

K1

11 21

14 24

12 22

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato Rel estraibile, senza diodo e LED

CM1C012

Cod. XCM1C012

CM1C024

Cod. XCM1C024

CM1C024H

Cod. XCM1C024H

CM1C024Z
24 Vdc 10% 22 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2

Cod. XCM1C024Z

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 12 Vdc 10% 44 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2 24 Vdc 10% 22 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 1 scambio 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s 1 scambio 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s 1 scambio 250 Vac 16 A 16 A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 4 kVac / 60 s IP20B IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 3 3 OMRON G2R-1-12 VDC LED PA 66 + FV autoestinguente V1 67 g su guida o pannello tramite vite centrale PR/3/AC - PR/3/AS - 10 50C 4 kVac / 60 s IP20B IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 3 3 OMRON G2R-1-24 VDC LED PA 66 + FV autoestinguente V1 54 g su guida o pannello tramite vite centrale PR/3/AC - PR/3/AS - 10 50C 4 kVac / 60 s IP20B IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 3 3 OMRON G2R-1E-24 VDC LED PA 66 + FV autoestinguente V1 54 g su guida o pannello tramite vite centrale PR/3/AC - PR/3/AS

30

Rel singoli ad uno scambio serie CM


Dimensioni compatte Montaggio su guida omega Montaggio a pannello tramite vite centrale Vite combinata (taglio e croce)
16 68

75

75

75

16 68

16 68

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73. (2) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta.
A1 (+) A2 ()

Schema di principio
A1 (+) A2 () A1 A2

K1 11 14 12

K1 11 14 12

K1 11 14 12

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato Rel estraibile, senza diodo e LED

CM1C048
48 Vdc 10% 12 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2

Cod. XCM1C048

CM1C110 (2) Cod. XCM1C110


110 Vdc 10% 11 mA 10% 15 ms 20 ms a vite 2.5 mm2

CM1A024
24 Vac 10% 48 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2

Cod. XCM1A024

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 1 scambio 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s 1 scambio 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s 1 scambio 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 4 kVac / 60 s IP20B IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 3 3 OMRON G2R-1-48 VDC LED PA 66 + FV autoestinguente V1 54 g su guida o pannello tramite vite centrale PR/3/AC - PR/3/AS - 10 50C 4 kVac / 60 s IP20B IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 3 3 FINDER 40.31.9.125 LED PA 66 + FV autoestinguente V1 54 g su guida o pannello tramite vite centrale PR/3/AC - PR/3/AS - 10 50C 4 kVac / 60 s IP20B IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 3 3 OMRON G2R-1-24 VAC LED PA 66 + FV autoestinguente V1 54 g su guida o pannello tramite vite centrale PR/3/AC - PR/3/AS

31

Rel singoli ad uno scambio serie CM


Dimensioni compatte Montaggio su guida omega Montaggio a pannello tramite vite centrale Vite combinata (taglio e croce)
16 68

75

75

16 68

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73.
A1 (+) A2 ()

Schema di principio
A1 A2

K1 11 14 12

K1 11 14 12

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato Rel estraibile, senza diodo e LED

CM1A120

Cod. XCM1A120

CM1A230

Cod. XCM1A230

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 120 Vac 10% 10.5 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2 230 Vac 10% 6 mA 10% 15 ms 10 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 1 scambio 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s 1 scambio 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP20B IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 3 3 OMRON G2R-1-120 VAC LED PA 66 + FV autoestinguente V1 54 g su guida o pannello tramite vite centrale PR/3/AC - PR/3/AS - 10 50C 4 kVac / 60 s IP20B IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 3 3 OMRON G2R-1-230 VAC LED PA 66 + FV autoestinguente V1 54 g su guida o pannello tramite vite centrale PR/3/AC - PR/3/AS

32

Rel singoli a due scambi serie CM


Dimensioni compatte Montaggio su guida omega Montaggio a pannello tramite vite centrale Vite combinata (taglio e croce)
16
NO
V I TA

75

75

75

16 75
NO
V I TA

16 75 75

c a b ur

c a b ur

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73.
A1 (+) A2 ()

Schema di principio
A1 (+) A2 () A1 (+) A2 ()

K1 11 14 12

K1 11 14 12

K1 11 14 12

21

24 22

21

24 22

21

24 22

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato Rel estraibile, senza diodo e LED

CM2C012

Cod. XCM2C012

CM2C024

Cod. XCM2C024

CM2C048

Cod. XCM2048

CM2C024Z
24 Vdc 10% 48 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2

Cod. XCM2C024Z

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 12 Vdc 10% 44 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2 48 Vdc 10% 24 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 2 scambi 250 Vac 5A 5A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s 2 scambi 250 Vac 5A 5A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s 2 scambi 250 Vac 5A 5A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 4 kVac / 60 s IP20B IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 3 3 OMRON G2R-2-12 VDC LED PA 66 + FV autoestinguente V1 67 g su guida o pannello tramite vite centrale PR/3/AC - PR/3/AS - 10 50C 4 kVac / 60 s IP20B IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 3 3 OMRON G2R-2-24 VDC LED PA 66 + FV autoestinguente V1 67 g su guida o pannello tramite vite centrale PR/3/AC - PR/3/AS - 10 50C 4 kVac / 60 s IP20B IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 3 3 OMRON G2R-1-48 VDC LED PA 66 + FV autoestinguente V1 67 g su guida o pannello tramite vite centrale PR/3/AC - PR/3/AS

33

Rel singoli a due scambi serie CM


Dimensioni compatte Montaggio su guida omega Montaggio a pannello tramite vite centrale Vite combinata (taglio e croce)
16 75

75

75

75

16
NO
V I TA

16 75 75

c a b ur

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73.
A1 (+) A2 ()

Schema di principio
A1 A2 A1 A2

K1 11 14 12

K1 11 14 12

K1 11 14 12

21

24 22

21

24

22

21

24

22

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato Rel estraibile, senza diodo e LED

CM2C110

Cod. XCM2C110

CM2A024
24 Vac 10% 48 mA 10% 15 ms 10 ms a vite 2.5 mm2

Cod. XCM2A024

CM2A120
115 Vac 10% 10.5 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2

Cod. XCM2A120

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 110 Vdc 10% 11 mA 10% 15 ms 20 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 2 scambi 250 Vac 5A 5A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s 2 scambi 250 Vac 5A 5A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s 2 scambi 250 Vac 5A 5A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 4 kVac / 60 s IP20B IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 3 3 FINDER 40.52.9.110 LED PA 66 + FV autoestinguente V1 67 g su guida o pannello tramite vite centrale PR/3/AC - PR/3/AS - 10 50C 4 kVac / 60 s IP20B IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 3 3 OMRON G2R-2-24 VAC LED PA 66 + FV autoestinguente V1 67 g su guida o pannello tramite vite centrale PR/3/AC - PR/3/AS - 10 50C 4 kVac / 60 s IP20B IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 3 3 OMRON G2R-2-120 VAC LED PA 66 + FV autoestinguente V1 67 g su guida o pannello tramite vite centrale PR/3/AC - PR/3/AS

34

Rel singoli a due scambi serie CM


Dimensioni compatte Montaggio su guida omega Montaggio a pannello tramite vite centrale Vite combinata (taglio e croce)
16 75

75

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73.

Schema di principio
A1 A2

K1 11 14 12

21

24

22

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato Rel estraibile, senza diodo e LED

CM2A230

Cod. XCM2A230

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 230 Vac 10% 6 mA 10% 15 ms 10 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 2 scambi 250 Vac 5A 5A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 4 kVac / 60 s IP20B IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 3 3 OMRON G2R-2-230 VAC LED PA 66 + FV autoestinguente V1 67 g su guida o pannello tramite vite centrale PR/3/AC - PR/3/AS

35

Rel singoli a 4 scambi serie CM


Dimensioni compatte Montaggio su guida omega Montaggio a pannello tramite vite centrale Vite combinata (taglio e croce)
27
NO
V I TA

68

75

c a b ur

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73. (2) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta.

Schema di principio
A1 (+) A2 ()

K1 11 21 31 41 12 14 22 24 32 34 42 44

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato Rel estraibile, senza diodo e LED

CM4C024

Cod. XCM4C024

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vdc 10% 38 mA 10% 20 ms 20 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 4 scambi 230 Vac / 24 Vdc 3A 3A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 4 kVac / 60 s IP20B IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 3 3 OMRON MY4-24 VDC LED PA66 + FV autoestinguente V1 su guida o pannello tramite vite centrale PR/3/AC - PR/3/AS

36

Tabella di rapida selezione rel multipli


INGRESSO tensione nominale
24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 24 Vac/dc 48 Vdc 110 120 Vac/dc 110 120 Vac/dc 110 120 Vac/dc 230 Vac 230 Vac 230 Vac

tipo/num. contatti
1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 2 SC 2 SC 2 SC 2 SC 2 SC 2 SC 2 SC 2 SC 2 SC 1 NA 1NA 1 NA 1 NA 1 NA 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 2 SC 2 SC 2 SC 2 SC 2 SC 2 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC 1 SC

USCITA corrente dei contatti


10 A 10 A 10 A 6A 10 A 10 A 10 A 10 A 10 A 10 A 5A 5A 5A 5A 5A 5A 5A 5A 5A 8A 8A 8A 8A 8A 8A 8A 8A 8A 8A 8A 8A 10 A 10 A 10 A 10 A 10 A 10 A 10 A 10 A 10 A 5A 5A 5A 8A 8A 5A 10 A 10 A 10 A 10 A 10 A 10 A

TIPOLOGIA numero montaggio dei rel


4 4 4 8 8 8 8 16 16 16 4 4 4 8 8 8 16 16 16 8 8 8 8 8 4 4 4 4 4 4 4 4 4 8 8 8 8 12 16 16 4 8 16 4 4 16 4 8 16 4 8 16 E/CN E/CP Z/CN E/CN E/CN E/CP Z/CN E/CN E/CP Z/CN E/CN E/CP Z/CN E/CN E/CP Z/CN E/CN E/CP Z/CN E/CU S/CU S/CU E/CU/IDC E/CU/IDC E/CU S/CU S/CU E/CU/IDC E/CU/IDC E/CU/IDC S/CU/F E/CU E/CU/F E/CU E/CU/F E/CU/PU E/CU/PU/DS E/CU/F E/CU E/CU/F E/CU E/CU E/CU E/CU S/CU E/CN E/CU E/CU E/CU E/CU E/CU E/CU

DIMENSIONI AxBxC (mm)


70 x 75 x 93 70 x 75 x 93 70 x 75 x 93 70 x 65 x 93 137 x 75 x 93 137 x 75 x 93 137 x 75 x 93 250 x 75 x 93 250 x 75 x 93 250 x 75 x 93 70 x 75 x 93 70 x 75 x 93 70 x 75 x 93 137 x 75 x 93 137 x 75 x 93 137 x 75 x 93 250 x 75 x 93 250 x 75 x 93 250 x 75 x 93 35 x 119 x 108 22.5 x 119 x 108 22.5 x 119 x 108 35 x 119 x 108 22.5 x 119 x 108 35 x 119 x 108 22.5 x 119 x 108 22.5 x 119 x 108 35 x 119 x 108 22.5 x 119 x 108 22.5 x 119 x 108 22.5 x 119 x 108 70 x 75 x 93 70 x 75 x 93 137 x 75 x 93 137 x 75 x 93 137 x 75 x 93 137 x 75 x 93 192 x 75 x 93 250 x 75 x 93 257 x 75 x 93 70 x 75 x 93 137 x 75 x 93 250 x 75 x 93 35 x 119 x 108 22.5 x 119 x 108 251 x 75 x 93 70 x 75 x 93 137 x 75 x 93 250 x 75 x 93 70 x 75 x 93 137 x 75 x 93 230 x 75 x 93

SIGLA

CODICE

PAGINA

R41E24 R41E24P Z4124D CRN08 R81E24 R81E24P Z8124D R161E24 R161E24P Z16124D R42E24 R42E24P Z4224D R82E24 R82E24P Z8224D R162E24 R162E24P Z16224D CRE8-1 CR8-1 CR8-2 CRE8-3 CR8-3 CRE4-1 CR4-1 CR4-2 CRE4-3 CR4-3 CR4-4 CR4F-1 R41EAD R41U24F R81EAD R81U24F RP8124 RD8124 R121U24F R161EAD R161U24F R42EAD R82EAD R162EAD CRE4-2SC CR4-2SC R162E48 R41E11A R81E11A R161E11A R41E22A R81E22A R161E22A

XR041E24 XR041E24P XZ04124D XCRN08 XR081E24 XR081E24P XZ08124D XR161E24 XR161E24P XZ16124D XR042E24 XR042E24P XZ04224D XR082E24 XR082E24P XZ08224D XR162E24 XR162E24P XZ16224D XCRE81 XCR81 XCR82 XCRE83 XCR83 XCRE41 XCR41 XCR42 XCRE43 XCR43 XCR44 XCR4F1 XR041EAD XR041U24F XR081EAD XR081U24F XRP08124 XRD08124 XR121U24F XR161EAD XR161U24F XR042EAD XR082EAD XR162EAD XCRE42SC XCR42SC XR162E48 XR041E1A XR081E1A XR161E1A XR041E2A XR081E2A XR161E2A

39 39 39 36 39 39 39 40 40 40 41 41 41 42 42 42 43 43 43 55 55 56 56 56 53 53 53 54 54 54 57 43 50 43 50 52 52 51 44 51 48 48 49 55 55 42 44 45 45 46 46 47

E = rel estraibile / S = rel saldato / Z = con zoccolo senza rel / CN = comune negativo / CP = comune positivo / CU = comune universale / IDC = con comando tramite connettore / F = con fusibile di protezione sul contatto / PU = con pulsante / DS = con Dip-switch

37

Moduli a rel multipli DC serie CRN


Rel estraibili montati su zoccoli Contatti 11, 21...81 collegati a potenziale comune Fusibile di protezione sul comune dei contatti Ingombro ridottissimo SCHEMI / NOTE
(1) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta. (2) La corrente del polo comune di massimo 10 A continui (16 A massimi), ripartiti tra i rel presenti sulla scheda. La presenza del fusibile limita il valore di corrente al valore del fusibile stesso, possibile impiegare al posto dello stesso il cilindretto di c.cto. CO/5 codice VL103.
1

93

70
V I TA NO

65

c a b ur

Schema di principio
2 8

power on K1 K2 K8 F

14

12

24

22

84 82

VERSIONI
Rel estraibile, comune negativo Rel fisso, comune negativo Zoccolo senza rel, comune negativo

CRN08
(1)

Cod. XCRN08

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vdc 10% 20 mA 5 ms 3 ms a vite 2.5 mm2 e connettore flat 16 poli

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i canali 1 scambio per 8 rel 250 Vac 6 A (2) 6 A (2) a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 60C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 NaiS APE 30024 LED poliammide UL94V-0 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

38

Moduli a rel multipli DC a uno scambio


70 75

93

93

137 75

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73.
1 2 4

Schema di principio
+ +
1 2 8

+ +

power on K1 11 14 12 K2 21 24 22 K4 41 44 42 K1 11 14 12 K2 21 24 22 K8 81 84 82

power on

VERSIONI
Rel estraibile, comune negativo Rel estraibile, comune positivo Zoccolo senza rel, comune negativo

R41E24 R41E24P Z4124D


24 Vdc 10% 25 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2

Cod. XR041E24 Cod. XR041E24P Cod. XZ04124D

R81E24 R81E24P Z8124D


24 Vdc 10% 20 mA 10% 15 ms 10 ms a vite 2.5 mm2

Cod. XR081E24 Cod. XR081E24P Cod. XZ08124D

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 1 scambio per 4 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s 1 scambio per 8 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1 2 3 OMRON G2R-1, NAIS JW1FSN, FINDER 40.31 LED poliammide UL94V-0 188 g (versione con rel estraibile) su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1 2 3 OMRON G2R-1, NAIS JW1FSN, FINDER 40.31 LED poliammide UL94V-0 342 g (versione con rel estraibile) su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

39

Moduli a rel multipli DC a uno scambio


250 75

93

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73.
1

Schema di principio
2 16

+ +

power on K1 11 14 12 K2 21 24 22 K16 161 164 162

VERSIONI
Rel estraibile, comune negativo Rel estraibile, comune positivo Zoccolo senza rel, comune negativo

R161E24 R161E24P Z16124D


24 Vdc 10% 20 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2

Cod. XR161E24 Cod. XR161E24P Cod. XZ16124D

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 1 scambio per 16 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1 2 3 OMRON G2R-1, NAIS JW1FSN, FINDER 40.31 LED poliammide UL94V-0 657 g (versione con rel estraibile) su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

40

Moduli a rel multipli DC a due scambi


70 75

93

93

137 75

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73.
1 2 4

Schema di principio
+ +
1 2 8

+ +

power on K1 11 14 12 K2 21 24 22 K4 41 44 42 K1 11 14 12 K2 21 24 22 K8 81 84 82

power on

51

54 52

61

64

62

81

84

82

91

94 92

101

104 102

161

164 162

VERSIONI
Rel estraibile, comune negativo Rel estraibile, comune positivo Zoccolo senza rel, comune negativo

R42E24 R42E24P Z4224D


24 Vdc 10% 20 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2

Cod. XR042E24 Cod. XR042E24P Cod. XZ04224D

R82E24 R82E24P Z8224D


24 Vdc 10% 20 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2

Cod. XR082E24 Cod. XR082E24P Cod. XZ08224D

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 2 scambio per 4 rel 250 Vac 5A 5A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s 2 scambio per 8 rel 250 Vac 5A 5A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1 2 3 OMRON G2R-2, NAIS JW2FSN, FINDER 40.52 LED poliammide UL94V-0 225 g (versione con rel estraibile) su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1 2 3 OMRON G2R-2, NAIS JW2FSN, FINDER 40.52 LED poliammide UL94V-0 419 g (versione con rel estraibile) su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

41

Moduli a rel multipli DC a due scambi


250 75

93

93

250
NO
V I TA

75

c a b ur

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73. (2) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta.
K1 11 14 12 1 2

Schema di principio
16

Schema di principio

1 2 16

+ +

+ +

power on K2 21 24 22 K16 161 164 162 K1 11 14 12 K2 21 24 22 K16 161 164 162

power on

171

174 172 181

184 182

321

324 322

171

174 172 181

184 182

321

324 322

VERSIONI
Rel estraibile, comune negativo Rel estraibile, comune positivo Zoccolo senza rel, comune negativo

R162E24 R162E24P Z16224D


24 Vdc 10% 20 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2

Cod. XR162E24 Cod. XR162E24P Cod. XZ16224D

R162E48 (2)

Cod. XR162E48

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 48 Vdc 10% 16 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 2 scambi per 16 rel 250 Vac 5A 5A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s 2 scambi per 16 rel 250 Vac 5A 5A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1 2 3 OMRON G2R-2, NAIS JW2FSN, FINDER 40.52 LED poliammide UL94V-0 811 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1 2 3 LED poliammide UL94V-0 811 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

42

Moduli a rel multipli AC/DC ad uno scambio


Comando con tensioni sia in alternata che in continua Funzionamento con comune sia positivo che negativo
70 75

93

93

137 75

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73. (2) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta.
POSSIBILIT DI ALIMENTAZIONE
K1 11 14 12 1 2 4 A1 A1

Schema di principio
A2 A2 1 2 8 A1 A1 A2 A2

power on K2 21 24 22 K4 41 44 42 K1 11 14 12 K2 21 24 22 K8 81 84 82

power on

A1 = + A2 = - comune negativo A1 = - A2 = + comune positivo

VERSIONI
Rel estraibile Zoccolo senza rel

R41EAD
(2)

Cod. XR041EAD

R81EAD
(2)

Cod. XR081EAD

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vac/dc 10% 25 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2 24 Vac/dc 10% 25 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 1 scambio per 4 rel 250 Vac / 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s 1 scambio per 8 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1, NAIS JW1FSN, FINDER 40.31 LED poliammide UL94V-0 192 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1, NAIS JW1FSN, FINDER 40.31 LED poliammide UL94V-0 345 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

43

Moduli a rel multipli AC/DC ad uno scambio


Comando con tensioni sia in alternata che in continua Funzionamento con comune sia positivo che negativo
250 75

93

93

70 75

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73. (2) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta.
POSSIBILIT DI ALIMENTAZIONE
K1 11 14 12 1 2 16 A1 A1

Schema di principio
A2 A2 1 2 4 A1 A1 A2 A2

power on K2 21 24 22 K16 161 164 162 K1 11 14 12 K2 21 24 22 K4 41 44 42

power on

A1 = + A2 = - comune negativo A1 = - A2 = + comune positivo

VERSIONI
Rel estraibile Zoccolo senza rel

R161EAD
(2)

Cod. XR161EAD

R41E11A

Cod. XR041E1A

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vac/dc 10% 25 mA 10% 15 ms 20 ms a vite 2.5 mm2 110 120 Vac/dc 11 mA 15 ms 10 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 1 scambio per 16 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s 1 scambio per 4 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1, NAIS JW1FSN, FINDER 40.31 LED poliammide UL94V-0 688 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 FINDER 40.31.125 VDC LED poliammide UL94V-0 192 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

44

Moduli a rel multipli AC/DC ad uno scambio


Comando con tensioni sia in alternata che in continua Funzionamento con comune sia positivo che negativo
137 75

93

93

250 75

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73.
1 2 8 A1 A1

Schema di principio
A2 A2 1 2 16 A1 A1 A2 A2

power on

power on K1 K2 14 12 21 24 22 K16 161 164 162

POSSIBILIT DI ALIMENTAZIONE

K1 11 14 12

K2 21 24 22

K8 81 84 82

A1 = + A2 = - comune negativo A1 = - A2 = + comune positivo

11

VERSIONI
Rel estraibile Zoccolo senza rel

R81E11A

Cod. XR081E1A

R161E11A

Cod. XR161E1A

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 110 120 Vac/dc 11 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2 110 120 Vac/dc 11 mA 10% 15 ms 20 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 1 scambio per 8 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s 1 scambio per 16 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 FINDER 40.31.125 VDC LED poliammide UL94V-0 345 g su guida, affiancati PR/3/0AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 FINDER 40.31.125 VDC LED poliammide UL94V-0 688 g su guida, affiancati PR/3/0AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

45

Moduli a rel multipli AC ad uno scambio


70 75

93

93

137 75

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73.
1 2 4 A1 A1

Schema di principio
A2 A2 1 2 8 A1 A1 A2 A2

power on K1 11 14 12 K2 21 24 22 K4 41 44 42 K1 11 14 12 K2 21 24 22 K8 81 84 82

power on

VERSIONI
Rel estraibile Zoccolo senza rel

R41E22A

Cod. XR041E2A

R81E22A

Cod. XR081E2A

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 230 Vac 10% 6 mA 10% 15 ms 10 ms a vite 2.5 mm2 230 Vac 10% 6 mA 10% 15 ms 10 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 1 scambio per 4 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s 1 scambio per 8 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1-220 VAC LED poliammide UL94V-0 192 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1-220 VAC LED poliammide UL94V-0 345 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

46

Moduli a rel multipli AC ad uno scambio


250 75

93

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73.
1

Schema di principio
2 16 A1 A1 A2 A2

power on K1 11 14 12 K2 21 24 22 K4 161 164 162

VERSIONI
Rel estraibile Zoccolo senza rel

R161E22A

Cod. XR161E2A

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 230 Vac 10% 6 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 1 scambio per 16 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1-220 Vac LED poliammide UL94V-0 688 g su guida, affiancati PR/3/0AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

47

Moduli a rel multipli AC/DC a due scambi


Comando con tensioni sia in alternata che in continua Funzionamento con comune sia positivo che negativo
70 75

93

93

137 75

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73. (2) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta.
K1 1 2 4 A1 A1

Schema di principio
A2 A2 1 2 8 A1 A1 A2 A2

power on K2 14 12 21 24 22 K4 41 44 42 K1 11 14 12 K2 21 24 22 K8 81 84 82

power on

POSSIBILIT DI ALIMENTAZIONE

11

A1 = + A2 = - comune negativo A1 = - A2 = + comune positivo

51

54 52

61

64

62

81

84 82

91

94 92 101

104 102

161

164 162

VERSIONI
Rel estraibile Zoccolo senza rel

R42EAD
(2)

Cod. XR042EAD

R82EAD
(2)

Cod. XR082EAD

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vac/dc 10% 25 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2 24 Vac/dc 10% 25 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 2 scambi per 4 rel 250 Vac 5A 5A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s 2 scambio per 8 rel 250 Vac 5A 5A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-2, NAIS JW2FSN, FINDER 40.52 LED poliammide UL94V-0 227 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-2, NAIS JW2FSN, FINDER 40.52 LED poliammide UL94V-0 427 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

48

Moduli a rel multipli AC/DC a due scambi


Comando con tensioni sia in alternata che in continua Funzionamento con comune sia positivo che negativo
250 75

93

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73. (2) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta.
K1 1

Schema di principio
2 16 A1 A1 A2 A2

power on K2 14 12 21 24 22 K16 161 164 162

POSSIBILIT DI ALIMENTAZIONE

11

A1 = + A2 = - comune negativo A1 = - A2 = + comune positivo

171

174 172 181

184 182

321

324 322

VERSIONI
Rel estraibile Zoccolo senza rel

R162EAD
(2)

Cod. XR162EAD

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vac/dc 10% 25 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 2 scambio per 16 rel 250 Vac /250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-2, NAIS JW2FSN, FINDER 40.52 LED poliammide UL94V-0 835 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

49

Moduli a rel multipli AC/DC con fusibile


Fusibile di protezione sui contatti di uscita Comando in AC e DC Comando sia con comune negativo che positivo
POSSIBILIT DI ALIMENTAZIONE

93

93

93 75

137 75

A1 = + A2 = - comune negativo A1 = - A2 = + comune positivo

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73. (3) Linterfaccia viene fornita senza fusibile e il tappo del portafusibile in un sacchetto allinterno della confezione. Il fusibile deve essere dimensionato in funzione del carico. Il valore max. di 6.3 A riferito a fusibili conformi a EN60127 e alla corrente nominale di omologazione del portafusibile. Fusibili di valore superiore possono causare guasti al portafusibile e al modulo.
1 2 4 A1 A1

Schema di principio
A2 A2 1 2 8 A1 A1 A2 A2

power on K1 K2 K4 K1 K2 K8

power on

11

14

12

21

24

22

41

44

42

11

14

12

21

24

22

81

84

82

VERSIONI
Rel estraibile

R41U24F
24 Vac/dc 10% 20 mA 10% 15 ms 10 ms a vite 2.5 mm2

Cod. XR041U24F

R81U24F
24 Vac/dc 10% 20 mA 10% 15 ms 10 ms a vite 2.5 mm2

Cod. XR081U24F

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita Corrente max fusibile Corrente max portafusibile 1 scambio per 4 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s 6.3 A / 5 x 20 (3) 10 A / 250 Vac 1 scambio per 8 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s 6.3 A / 5 x 20 (3) 10 A / 250 Vac

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1, NAIS JW1FSN; FINDER 40.31 LED poliammide UL94 210 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1, NAIS JW1FSN; FINDER 40.31 LED poliammide UL94 326 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

50

Moduli a rel multipli AC/DC con fusibile


Fusibile di protezione sui contatti di uscita Comando in AC e DC Comando sia con comune negativo che positivo
POSSIBILIT DI ALIMENTAZIONE

93

93

192
Prodotto non disponibile

257 75 75

A1 = + A2 = - comune negativo A1 = - A2 = + comune positivo

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73.. (3) Linterfaccia viene fornita senza fusibile e il tappo del portafusibile in un sacchetto allinterno della confezione. Il fusibile deve essere dimensionato in funzione del carico. Il valore max. di 6.3 A riferito a fusibili conformi a EN60127 e alla corrente nominale di omologazione del portafusibile. Fusibili di valore superiore possono causare guasti al portafusibile e al modulo

Schema di principio
1 2 16 A1 A1 A2 A2

power on K1 K2 K16

11

14

12

21

24

22

161

164 162

VERSIONI
Rel estraibile

R121U24F

Cod. XR121U24F

R161U24F
24 Vac / dc 10% 20 mA 10% 15 ms 10 ms a vite 2.5 mm2

Cod. XR161U24F

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita Corrente max fusibile Corrente max portafusibile 1 scambio per 16 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s 6.3 A / 5 x 20 (3) 10 A / 250 Vac

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1, NAIS JW1FSN; FINDER 40.31 LED poliammide UL94V-0 770 g su guida, affiancati PR/3/0AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

51

Moduli a rel multipli AC/DC con pulsante di test


Comando in AC e DC Comando con comune negativo
136 75

93

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73.
1

Schema di principio
2 8 A2(+) A1()

IG P1 D1 JP1
+

P2 D2

JP2
+

P8 D8

JP8
+

P D IG
power on

= = = =

JP

pulsante di test interruttore Dip-Switch interruttore generale per lesclusione dei pulsanti e del Dip-Switch ponticello per il funzionamento in ac, tagliare per il funzionamento in dc

K1 11 14 12

K2 21 24 22

K8 81 84 82

VERSIONI
Con pulsante Con pulsante e dip-switch

RP08124 RD08124

Cod. XRP08124 Cod. XRD08124


Questa serie di prodotti consente il pilotaggio con tensioni alternate e continue, in questo caso possibile solo il comando negativo, si consiglia inoltre di tagliare i ponticelli JP nel caso il pilotaggio avvenga tramite dispositivi con corrente limitata (ad es. sensori di prossimit). possibile su entrambe le versioni la forzatura temporanea dellattivazione del rel tramite il relativo pulsante. Nel modello RD08124 inoltre possibile la forzatura permanente tramite un microinterruttore Dip-Switch.

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vac/dc 10% 25 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 1 scambio per 8 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s

IG

D (non illustrato)

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1, NAIS JW1FSN, FINDER 40.31 LED poliammide UL94V-0 350 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

52

Moduli a rel super compatti serie CR e CRE


3 kV di isolamento I/O 1 kV di isolamento tra i contatti di uscita rapido e sicuro cablaggio con morsetti estraibili e Flat Cable
A 119

108

108

22.5

119

A = 22.5 mm versione CR, 35 mm versione CRE

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73. CR4-1 e CRE4-1: modulo 4 rel con contatto di scambio, ingressi e uscite con morsetti estraibili. CR4-2: modulo di espansione (4 rel siglati K5...K8,contatti siglati 51-52-54....8182-84) che abbinato a cr4-1 consente di ottenere 8 rel con contatto di scambio in 45 mm di larghezza.
1 2 4 A1 A1

Schema di principio
A2 A2 5 6 8 A1 A1 A2 A2

power on K1 11 14 12 K2 21 24 22 K4 41 44 42 K1 51 54 52 K2 61 64 62 K4 81 84 82

power on

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato

CRE4-1 CR4-1

Cod. XCRE41 Cod. XCR41

CR4-2

Cod. XCR42

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vac/dc 10% 16 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2 estraibili 24 Vac/dc 10% 16 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2 estraibili

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 1 scambio per 4 rel 250 Vac 10 A 2000 VA a vite 2.5 mm2 estraibili 1 K Vac / 60 s 1 scambio per 4 rel 250 Vac 10 A 2000 A a vite 2.5 mm2 estraibili 1 kVac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 3 kVac / 60 s IP20 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 HONGFA, SCHRACK RYII, TAKAMISAWA FTR-H1 LED poliammide UL94V-0 143 g (180 g versione estraibile) su guida, affiancati PR/3/0AC - PR/3/AS - 10 50C 3 kVac / 60 s IP20 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 HONGFA, SCHRACK RYII, TAKAMISAWA FTR-H1 LED poliammide UL94V-0 143 g su guida, affiancati PR/3/0AC - PR/3/AS

53

SCHEMI / NOTE

Schema di principio

VERSIONI

DATI TECNICI DI INGRESSO

DATI TECNICI DI USCITA

DATI TECNICI GENERALI

54

Moduli a rel super compatti serie CR e CRE


3 kV di isolamento I/O 1 kV di isolamento tra i contatti di uscita rapido e sicuro cablaggio con morsetti estraibili e Flat Cable
A 119

108

108

119

A = 22.5 mm versione CR, 35 mm versione CRE

A = 22.5 mm versione CR, 35 mm versione CRE

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73. CR8-1 e CR8E-1: modulo 8 rel con contatto NA, ingressi e uscite con morsetti estraibili.
1 2 4 A1

Schema di principio
A2 1
+ + + + + + + +

A1

A2

power on K1 11 14 12 K2 11 14 12 K4 K1 11 14 12 11 51 54 52 51 54 52 51 54 52 14 21 24 81 84 K2 K8 power on

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato

CRE4-2SC CR4-2SC

Cod. XCRE42SC Cod. XCR42SC

CRE8-1 CR8-1

Cod. XCRE81 Cod. XCR81

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vac/dc 10% 16.6 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2 estraibili 24 Vac/dc 10% 16 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2 estraibili

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 2 scambi per 4 rel 250 Vac 8 A 250 Vac 2000 AV a vite 2.5 mm2 estraibili 1 K Vac / 60 s 1 contatto NA per 8 rel 250 Vac 10 A 2000 VA a vite 2.5 mm2 estraibili 1 kVac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 4 kVac / 60 s IP20 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 HONGFA, SCHRACK RYII, TAKAMISAWA FTR-H1 LED poliammide UL94V-0 137 g (180 g versione estraibile) su guida, affiancati PR/3/0AC - PR/3/AS - 10 50C 3 kVac / 60 s IP20 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 HONGFA, SCHRACK RYII, TAKAMISAWA FTR-H1 LED poliammide UL94V-0 199 g (250 g versione estraibile) su guida, affiancati PR/3/0AC - PR/3/AS

55

Moduli a rel super compatti serie CR e CRE


3 kV di isolamento I/O 1 kV di isolamento tra i contatti di uscita rapido e sicuro cablaggio con morsetti estraibili e Flat Cable
22.5 119

108

108

119

A = 22.5 mm versione CR, 35 mm versione CRE

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73. CR8-2: modulo di espansione(8 rel siglati K9...K16, contatti siglati 91-94...161164) che abbinato a CR8-1 consente di ottenere 16 rel con contatto NA di scambio in 45mm di larghezza. CR8-3: modulo 8 rel con contatto NO, ingressi con connettore Flat Cable 16 poli e uscite con morsetti estraibili.
9 10 16 A1

Schema di principio
A2 16 14 2 9/11/13/15 1/3/5/7

power on K1 91 94 K2 101 104 K8 161 162 K1 11 14 K2 21 24 K8 81 84

power on

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato

CR8-2

Cod. XCR82

CRE8-3 CR8-3

Cod. XCRE83 Cod. XCR83

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vac/dc 10% 17 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2 estraibili 24 Vac/dc 10% 16 mA 10% 15 ms 5 ms flat cable 16 poli

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 1 contatto NA per 8 rel 250 Vac 10 A 250 Vac 2000 VA a vite 2.5 mm2 estraibili 1 K Vac / 60 s 1 contatto NA per 8 rel 250 Vac 10 A 2000 VA a vite 2.5 mm2 estraibili 1 K Vac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 3 kVac / 60 s IP20 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 HONGFA, SCHRACK RYII, TAKAMISAWA FTR-H1 LED poliammide UL94V-0 199 g su guida, affiancati PR/3/0AC - PR/3/AS - 10 50C 3 kVac / 60 s IP20 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 HONGFA, SCHRACK RYII, TAKAMISAWA FTR-H1 LED poliammide UL94V-0 199 g (250 g versione estraibile) su guida, affiancati PR/3/0AC - PR/3/AS

56

Moduli a rel super compatti con fusibile


Fusibili di protezione sui contatti di uscita accessibili dallo sportellino frontale Ridottissimo ingombro 3 kV di isolamento IN/OUT 1 kV di isolamento tra i contatti di uscita SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73. (2) Linterfaccia viene fornita con fusibile da 6,3 A (3) Il fusibile deve essere dimensionato in funzione del carico. Il valore max. di 6.3 A riferito a fusibili conformi a EN60127 e alla corrente nominale di omologazione del portafusibile. Fusibili di valore superiore possono causare guasti al al portafusibile e al modulo.
1

108

22.5

119

Schema di principio
2 4 A1 A1 A2 A2

power on K1 K2 K4

11

14

12

21

24

22

41

44

42

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato

CR4F-1

Cod. XCR4F1

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vac/dc 10% 17 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2 estraibili

Dettaglio dei fusibili accessibili dallo sportellino frontale

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita Corrente max fusibile Corrente max portafusibile 1 scambio per 4 rel 250 Vac 10 A 2000 VA a vite 2.5 mm2 estraibili 1 K Vac / 60 s 6.3 A sec. EN60127 (2) (3) 10 A / 250 Vac

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 3 kVac / 60 s IP20 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 HONGFA, SCHRACK RYII, TAKAMISAWA FTR-H1 LED poliammide 6.6 VO sec. UL94 185 g su guida, affiancati PR/3/0AC - PR/3/AS

57

Tabella di rapida selezione interfacce per PLC / CN


Moduli di uscita
INGRESSO tensione nominale 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc tipo/num. contatti 1 SC/1 NA 1 SC/1 NA 1 SC 1 NA 1 NA 1 SC 1 SC 1 SC 2 SC 2 SC 1 SC/1 NA 1 SC/1 NA 1 SC 2 SC 1 SC 1 SC USCITA corrente dei contatti 10 A 10 A 6A 8A 8A 10 A 10 A 10 A 5A 5A 10 A 10 A 10 A 5A 10 A 10 A TIPOLOGIA numero tipo dei rel PLC/CN 24 32 8 8 8 8 8 8 8 8 24 40 16 16 8 16 Siemens 850 Siemens 850 Siemens S7 Siemens S7 Siemens S7 Siemens S7 Siemens S7 Siemens S7 Siemens S7 Siemens S7 Fanuc M16 Fanuc M16 Telemecanique Telemecanique Sia Burgess ECS DIMENSIONI AxBxC (mm) 198 x 198 x 75 198 x 198 x 75 60 x 65 x 93 22.5 x 119 x 108 35 x 119 x 108 132 x 75 x 93 137 x 75 x 93 132 x 75 x 93 132 x 75 x 93 137 x 75 x 93 198 x 198 x 75 198 x 198 x 75 250 x 75 x 93 250 x 75 x 93 132 x 75 x 93 250 x 75 x 93 SIGLA CODICE PAGINA

C24S850 C32S850 CRN08 CR8-3 CRE8-3 RFE8124 RFE8124K R81F24F RFE8224 RFE8224K C24FM16 C40FM16 RFE16124 RFE16224 CH081PCD/O C16ECS1

XC24S850 XC32S850 XCRN08 XCR83 XCRE83 XRFE8124 XRFE8124K XR81F24F XRFE8224 XRFE8224K XC24FM16 XC40F16 XRFE16124 XRFE16224 XK010597 XC16ECS1

65 65 62 60 60 60 60 61 61 61 66 66 63 63 64 67

Moduli di ingresso
INGRESSO tipo di connessione flat 16 poli x 1 flat 16 poli x 1 flat 16 poli x 4 flat 16 poli x 4 flat 10 poli x 1 Legenda L = con LED USCITA numero canali 8 non isolati 8 non isolati 32 non isolati 32 non isolati 8 non isolati TIPOLOGIA tipologia tipo PLC/CN L L Siemens S7 Siemens S7 Siemens S7 Siemens S7 Sia Burgess DIMENSIONI AxBxC (mm) 50 x 78 x 93 50 x 78 x 93 112 x 78 x 93 112 x 78 x 93 68 x 78 x 93 SIGLA CODICE PAGINA

IF16S7 IF16LS7 IF416S7 IF416LS7 CH08PCD/I

XIF16S7 XIF16LS7 XIF416S7 XIF416LS7 XK010097

59 59 59 59 64

58

Interfacce per PLC Siemens S7 (300 e 400)


Moduli di I/O Con o senza segnalazione luminosa Cablaggio rapido
NO
V I TA

93

93

50 78
NO
V I TA

112 78

c a b ur

c a b ur

SCHEMI / NOTE
(1) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta.
16 14 12 10 8 6 4 2 9 11 13 15 1 3 5 7

Schema di principio
XM0 XM1 XM3

BX:0 BX:1

B0:0 B0:1

B1:0 B1:1

B3:0 B3:1

BX:6 BX:7 1 2 3 4 5 6 7 8
B0:7 B1:7 B3:7

+ + + + + + + +
2 3 9 L+ M 12 13 19 L+ M 32 33 39 L+ M

VERSIONI
Con segnalazione luminosa Senza segnalazione luminosa

IF16LS7 (1) IF16S7

Cod. XIF16LS7 Cod. XIF16S7

IF416LS7 IF416S7

Cod. XIF416LS7 Cod. XIF416S7

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vdc 10% 5 mA 10 (solo versione con segnalazione) a vite 2.5 mm2 24 Vdc 10% 5 mA 10 (solo versione con segnalazione) a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita Corrente max fusibile Corrente max portafusibile 8 canali non isolati flat cable maschio 16 poli 4 x 8 canali non isolati flat cable maschi 16 poli

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C IP 00 IEC 664-1 2 3 LED (solo su IF16LS7) poliammide UL94V-0 PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C IP 00 IEC 664-1 2 3 LED (solo su IF416LS7) poliammide UL94V-0 PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

59

Interfacce per PLC Siemens S7 (300 e 400)


Ridottissimo ingombro Cablaggio rapido
A 119

108 93

137
NO
V I TA

75

A = 22.5 mm versione CR, 35 mm versione CRE

c a b ur

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73. (2) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta.
K1 11 14 16 14 2 9/11/13/15

Schema di principio
1/3/5/7 16 14 2 9/11/13/15 1/3/5/7

power on K2 21 24 K8 81 84 K1 11 14 12 K2 21 24 22 K8 81 84 82

power on

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato

CRE8-3 CR8-3

Cod. XCRE83 Cod. XCR83

RFE8124 RFE8124K (2)

Cod. XRFE8124 Cod. XRFE8124K

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vac/dc 10% 16 mA 10% 15 ms 5 ms flat 16 poli maschio 24 Vdc 10% 20 mA 10% 15 ms 10 ms flat 16 poli maschio e morsetti a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 1 contatto NA per 8 rel 250 Vac 10 A 2000 VA a vite 2.5 mm2 estraibili 1 K Vac / 60 s 1 scambio per 8 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 3 kVac / 60 s IP20 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 HONGFA, SCHRACK RYII, TAKAMISAWA FTR-H1 LED poliammide UL94V-0 199 g su guida, affiancati PR/3/0AC - PR/3/AS - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1, NAIS JW1FSN, FINDER 40.31 LED poliammide UL94V-0 342 g su guida, affiancati PR/3/0AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

60

Interfacce per PLC Siemens S7 (300 e 400)


Cablaggio rapido
137
NO
V I TA

93

93

137 75
NO
V I TA

75

c a b ur

c a b ur

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73. (2) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta.
16 14 2 9/11/13/15

Schema di principio
1/3/5/7 16 14 2 9/11/13/15 1/3/5/7

power on K1 K2 K8

power on K1 11 14 12 K2 21 24 22 K8 81 84 82

11

14

12

21

24

22

81

84

82

91

94 92

101

104 102

161

164 162

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato

R81F24F

Cod. XR081F24F

RFE8224 RFE8224K (2)

Cod. XRFE8224 Cod. XRFE8224K

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vdc 10% 20 mA 10% 15 ms 10 ms flat 16 poli maschio 24 Vdc 10% 20 mA 10% 15 ms 5 ms flat 16 poli maschio e morsetti a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita Corrente max fusibile Corrente max portafusibile 1 scambio per 8 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s 6.3 A / 5 x 20 10 A / 250 Vac 2 scambi per 8 rel 250 Vac 5A 5A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1, NAIS JW1FSN; FINDER 40.31 LED poliammide UL94V-0 326 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1 2 3 OMRON G2R-2, NAIS JW2FSN, FINDER 40.52 LED poliammide UL94V-0 419 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

61

Interfacce per PLC Siemens S7 (300 e 400)


Rel estraibili montati su zoccoli Contatti 11, 21...81 collegati a potenziale comune Fusibile di protezione sul comune dei contatti Ingombro ridottissimo
DISPONIBILE DA APRILE 2002 70
NO
V I TA

93

65

c a b ur

SCHEMI / NOTE
(1) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta. (2) La corrente del polo comune di massimo 10 A continui (16 A massimi), ripartiti tra i rel presenti sulla scheda. La presenza del fusibile limita il valore di corrente al valore del fusibile stesso, possibile impiegare al posto dello stesso il cilindretto di c.cto. CO/5 codice VL103.
16

Schema di principio
14 2 9/11/13/15 1/3/5/7

power on K1 K2 K8 F

14

12

24

22

84 82

VERSIONI
Rel estraibile, comune negativo Rel fisso, comune negativo Zoccolo senza rel, comune negativo

CRN08
(1)

Cod. XCRN08

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vdc 10% 20 mA 5 ms 3 ms a vite1.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i canali 1 scambio per 8 rel 250 Vac 6 A (2) 6 A (2) 1.5 mm2 1 K Vac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 60C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 NaiS APE 30024 LED poliammide UL94V-0 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

62

Interfacce per PLC Telemecanique


Cablaggio rapido Rel estraibili
250
NO
V I TA

93

93

250 75
NO
V I TA

75

c a b ur

c a b ur

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73.
1 2 16 17 19

Schema di principio
1 18 20 2 16 17 19 18 20

power on power on K1 11 14 12 K2 21 24 22 K16 11 161 164 162 171 174 172 181 184 182 321 324 322 14 12 21 24 22 161 164 162 K1 K2 K16

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato

RFE16124

Cod. XRFE16124

RFE16224

Cod. XRFE16224

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vdc 10% 20 mA 10% 15 ms 5 ms flat 20 poli maschio e morsetti a vite 2.5 mm2 24 Vdc 10% 20 mA 10% 15 ms 5 ms flat 20 poli maschio e morsetti a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 1 scambio per 16 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s 2 scambi per 16 rel 250 Vac 5A 5A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1 2 3 OMRON G2R-1, NAIS JW1FSN, FINDER 40.31 LED poliammide UL94V-0 657 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1 2 3 OMRON G2R-2, NAIS JW2FSN, FINDER 40.52 LED poliammide UL94V-0 811 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

63

Interfacce per PCD Saia Burgess


Cablagio rapido Rel estraibili
68
Prodotto disponibile fino ad esaurimento scorte

93

93

130 78
Prodotto disponibile fino ad esaurimento scorte

75

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73. Queste interfacce sono adatte alle serie PCD con uscita a morsetti, la piedinatura pin to pin e consenta un confezionamento semplice del cavo. Per la versione di PCD con uscite a flat pu essere impiegata la scheda RFE8124 o la RFE8224.
10 9 8 7 6 5 4 3

Schema di principio
2 1 1 N P JP1 8 F1 7 6 5 4 3 2 1 power on K1 11 14 12 K2 21 24 22 K8 81 84 82 2 8

+ + 10 9

+
A+ A+ A+ A A A

VERSIONI
Modulo di ingresso 8 bit Modulo di uscita 8 bit

CH08PCD/I

Cod. XK010097

CH081PCD/O

Cod. XK010597

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vdc 10% a vite 2.5 mm2 24 Vdc 10% 20 mA 10 15 ms 5 ms flat cable 10 poli maschio

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita 8 canali non isolati flat cable maschio 10 poli 1 scambio per 8 rel 230 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 kVac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 LED poliammide UL94V-0 su guida, affiancati PR/3/0AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1, NAIS JW1FSN, FINDER 40.31 LED poliammide UL94V-0 135 g su guida, affiancati PR/3/0AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

64

Interfacce per CN Siemens 850


Ingresso con connettore D-SUB a 50 poli femmina Comando con comune negativo Uscite pari con contatto di scambio Uscite dispari con contatto NA Rel estraibili
125 125 198 75 248 75

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73.
1 2 3 + + 9 10 32

Schema di principio
1 34 33 + +
5/9/13/17 21/25/26 33/38/42 46/50

14

15

36

37

34
35 K1 1 A K2 2 A C K23 23 A K24 24 A C

K1 1 A

K2 2 A C

K31 31 A

K32 32 A C

VERSIONI
24 rel 32 rel

C24S850

Cod. XC24S850

CS32S850

Cod. XC32S850

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vdc 10% 22 mA 10% 15 ms 5 ms D-SUB 50 poli femmina 24 Vdc 10% 22 mA 10% 15 ms 5 ms D-SUB 50 poli femmina

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita uscite pari - 1 scambio x 12 rel uscite dispari - 1 NA per 12 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s uscite pari - 1 scambio x 16 rel uscite dispari - 1 NA per 16 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1, NAIS JW1FSN, FINDER 40.31 LED VO sec. UL94 850 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1, NAIS JW1FSN, FINDER 40.31 LED VO sec. UL94 1.15 kg su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

65

Interfacce per CN Fanuc M16


Ingresso con connettore flat cable a 50 poli Comando con comune negativo Uscite pari con contatto di scambio Uscite dispari con contatto NA Rel estraibili
125 125 214 75 310 75

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73.
3/4/45/46/47/48/49/50 5 + + 6 27

Schema di principio
45/46/47/48/49/50 28 + + 5 6 43 44

1/2/19/20

K1 1 A

K2 2 A C

K23 23 A

K24 24 A C

1/2

K1 1 A

K2 2 A C

K39 39 A

K40 40 A C

VERSIONI
24 rel 40 rel

C24FM16

Cod. XC24FM16

C40FM16

Cod. XC40FM16

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vdc 10% 25 mA 10% 15 ms 5 ms flat cable 50 poli 24 Vdc 10% 25 mA 10% 15 ms 5 ms flat cable 50 poli

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita uscite pari - 1 scambio x 12 rel uscite dispari - 1 NA per 12 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s uscite pari - 1 scambio x 20 rel uscite dispari - 1 NA per 20 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 1 K Vac / 60 s

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1, NAIS JW1FSN, FINDER 40.31 LED VO sec. UL94 850 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1, NAIS JW1FSN, FINDER 40.31 LED VO sec. UL94 1.35 kg su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

66

Interfacce per CN ECS


Cablaggio rapido Rel estraibili Morsetti estraibili
250
NO
V I TA

93

93

250 75
NO
V I TA

75

c a b ur

c a b ur

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 68 a pag. 73. (2) Il fusibile deve essere dimensionato in funzione del carico. Il valore max. di 6.3A riferito a fusibili conformi a EN60127 ed alla corrente nominale di omologazione del portafusibile. Fusibili di valore superiore possono causare guasti al portafusibile e al modulo.
1 2 16 -+ C 33

Schema di principio
17 18 19 32

34/35/36/37 33

K1 11

K2 14 12 21 24 22

K16 161 164 162

K1 11

K2 14 12 21

K3 24 22 31 34 32

K16 161 164 162

VERSIONI
Modulo a 16 bit Espansione a 32 bit

C16ECS1

Cod. XC16ECS1

C16ECS2

Cod. XC16ECS2

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Corrente assorbita (1 canale) Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Morsetti/connettore 24 Vdc 10% 25 mA 10% 15 ms 5 ms a vite 2.5 mm2, estraibili, / D-SUB 37 poli / flat 24 Vdc 10% 25 mA 10% 15 ms 5 ms Flat

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Tensione nominale Corrente nominale Capacit di interruzione Morsetti/connettore Isolamento tra i morsetti di uscita Corrente max fusibile Corrente max portafusibile 1 scambio per 16 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 estraibili 1 K Vac / 60 s 6.3 A / 5 x 20 (2) 10 A / 250 Vac 1 scambio per 16 rel 250 Vac 10 A 10 A a vite 2.5 mm2 estraibili 1 K Vac / 60 s 6.3 A / 5 x 20 (2) 10 A / 250 Vac

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1, NAIS JW1FSN, FINDER 40.31 LED poliammide UL94V-0 192 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50C 2.5 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 OMRON G2R-1, NAIS JW1FSN, FINDER 40.31 LED poliammide UL94V-0 192 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

67

Particolarit costruttive
Tutti i moduli a rel multipli vengono forniti completi di rel, la versione standard fornita in versione estraibile per agevolare le operazioni di manutenzione, anche la versione CRE consente tale operazione con la semplice apertura del contenitore. La serie CR e CRE oltre ad essere dotata di morsettiere estraibili, non necessita di ulteriori accessori come ponticelli di comune o cartellini identificativi, tali prodotti possono essere considerati dei veri e propri plug & play senza alcun costo aggiuntivo.

I modelli principali sono dotati di morsettiere serigrafate e di fresature sul circuito stampato che elevano lisolamento tra i canali di uscita.

Dati tecnici rel elettromeccanici


Dimensione dei rel impiegati Tipologia e nomenclatura contatti
DENOMINAZIONE ED ABBREVIAZIONE
1 contatto normalmente aperto

STATO NON ECCITATO ECCITATO

Cabur offre tra i suoi prodotti anche schede con zoccolo senza rel, viene anche suggerito un modello adatto ad ottenere le caratteristiche descritte, se si optasse per un prodotto diverso il rel dovr avere le seguenti piedinature e dimensioni.

1 NA SPST (NO)
1 contatto normalmente chiuso

1 NC SPST (NC)
1 scambio

1 Sc SPDT

1 scambio (visto da sotto)

2 scambi

2 Sc DPDT

2 scambi (visti da sotto)

68

Dati tecnici dei rel elettromeccanici

SCHEMI / NOTE
I dati di seguito riportati sono stati tratti dai cataloghi dei relativi costruttori, e possono subire modifiche senza preavviso, si consiglia di consultare le documentazioni originali.

VERSIONI
Marca Modello Applicazioni

OMROM G5PA-1-24 VDC


impieghi generali

Rel elettromeccanico OMROM G2R-1-24 VDC


impieghi generali

OMROM G2R-1E-24 VDC


impieghi generali

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Potenza assorbita Resistenza Tensione di eccitazione Tensione di rilascio Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Tensione massima ammessa 24 Vdc 10% circa 0.53 W 1.1 K 10% 17 Vdc 3.6 Vdc 15 ms max 5 ms max 26.4 Vdc 24 Vdc 10% circa 0.53 W 1.1 K 10% 17 Vdc 3.6 Vdc 15 ms max 5 ms max 26.4 Vdc 24 Vdc circa 0.53 W 1.1 K 10% 17 Vdc 3.6 Vdc 15 ms max 5 ms max 26.4 Vdc

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Resistenza dei contatti Carico nominale resistivo (cos =1) Carico nominale induttivo
(cos = 0,4 L / R=7 ms)

1 contatto NA 50 A a 250 Vac / 5 A a 30 Vdc 1250 VA / 150 W 100 mA 5A 5A 250 Vac / 30 Vdc

1 in scambio 30 m 10 A a 250 Vac / 10 A a 30 Vdc 7 A a 250 Vac / 5 A a 30 Vdc 2500 VA / 300 W 1875 VA / 150 W 100 mA a 5 Vdc 10 A 10 A 380 Vac / 125 Vdc

1 in scambio 30 m 16 A a 250 Vac / 16 A a 30 Vdc 8 A a 250 Vac / 8 A a 30 Vdc 4000 VA / 480 W 2000 VA / 240 W 100 mA a 5 Vdc 16 A 16 A 380 Vac / 125 Vdc

Carico massimo resistivo Carico massimo induttivo Carico minimo applicabile Massima corrente di lavoro Massima corrente commutata Massima tensione di commutazione

DATI TECNICI GENERALI


Frequenza di commutazione elettrica Frequenza di commutazione meccanica Rigidit dielettrica 1800 operazioni / h 18000 operazioni / h 4000 Vac, 50/60 Hz per 1 min tra bobina e contatti - 1000 Vac, 50/60 Hz per 1 min contatti dello stesso polo 1 x 105 2 x 106 operazioni (alla frequenza di 18000 op. /h) -40 70C 40 70% U.R. UL, CSA, SEV 1800 operazioni / h 18000 operazioni / h 5000 Vac, 50/60 Hz per 1 min tra bobina e contatti - 1000 Vac, 50/60 Hz per 1 min contatti dello stesso polo 100.000 operazioni (con carico nominale ed alla frequenza di 1.8 x 103 op. /h) 2 x 106 operazioni (alla frequenza di 18000 op. /h) -40 70C (senza formazione di ghiaccio) 35 70% U.R. UL, CSA, SEV, SEMKO, DEMKO, SETI, TV, VDE, IMQ 1800 operazioni / h 18000 operazioni / h 5000 Vac, 50/60 Hz per 1 min tra bobina e contatti - 1000 Vac, 50/60 Hz per 1 min contatti dello stesso polo 100.000 operazioni (con carico nominale ed alla frequenza di 1.8 x 103 op. /h) 1 x 106 operazioni -40 70C (senza formazione di ghiaccio) 35 70% U.R. UL, CSA, SEV, SEMKO, DEMKO, SETI, TV, VDE, IMQ

Durata elettrica massima Durata meccanica massima Temperatura di funzionamento Umidit relativa Approvazioni

69

Dati tecnici dei rel elettromeccanici

SCHEMI / NOTE
I dati di seguito riportati sono stati tratti dai cataloghi dei relativi costruttori, e possono subire modifiche senza preavviso, si consiglia di consultare le documentazioni originali.

VERSIONI
Marca Modello Applicazioni

OMROM G2R-1-120 VAC


impieghi generali

Rel elettromeccanico OMROM G2R-1-220 VAC


impieghi generali

OMROM G2R-2-24 VDC


impieghi generali

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Potenza assorbita Resistenza Tensione di eccitazione Tensione di rilascio Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Tensione massima ammessa 120 Vac 10% circa 0.9 VA a 60 Hz 6.5 K 10% 88 Vac 36 Vac 15 ms max 10 ms max 132 Vac 220 Vac 10% circa 0.9 VA a 60 Hz 25 K 176 Vac 60 Vac 15 ms max 5 ms max 242 Vac 24 Vdc 10% circa 0.53 W 1.1 K 10% 17 Vdc 3.6 Vdc 15 ms max 5 ms max 26.4 Vdc

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Resistenza dei contatti Carico nominale resistivo (cos =1) Carico nominale induttivo
(cos = 0,4 L / R=7 ms)

1 in scambio 30 m 10 A a 250 Vac / 10 A a 30 Vdc 7.5 A a 250 Vac / 5 A a 30 Vdc 2500 VA / 300 W 1875 VA / 150 W 100 mA a 5 Vdc 10 A 10 A 250 Vac / 30 Vdc

1 in scambio 30 m 10 A a 250 Vac / 10 A a 30 Vdc 7 A a 250 Vac / 5 A a 30 Vdc 2500 VA / 300 W 1875 VA / 150 W 100 mA a 5 Vdc 10 A 10 A 380 Vac / 125 Vdc

2 in scambio 50 m 5 A a 250 Vac / 5 A a 30 Vdc 2 A a 250 Vac / 3 A a 30 Vdc 1250 VA / 150 W 500 VA / 90 W 10 mA a 5 Vdc 5A 5A 380 Vac / 125 Vdc

Carico massimo resistivo Carico massimo induttivo Carico minimo applicabile Massima corrente di lavoro Massima corrente commutata Massima tensione di commutazione

DATI TECNICI GENERALI


Frequenza di commutazione elettrica Frequenza di commutazione meccanica Rigidit dielettrica 1800 operazioni / h 18000 operazioni / h 5000 Vac, 50/60 Hz per 1 min tra bobina e contatti - 1000 Vac, 50/60 Hz per 1 min contatti dello stesso polo 100.000 operazioni (con carico nominale ed alla frequenza di 1.8 x 103 op. /h) 1 x 106 operazioni -40 70C (senza formazione di ghiaccio) 35 70% U.R. UL, CSA, SEV, SEMKO, DEMKO, TV, VDE, IMQ 1800 operazioni / h 18000 operazioni / h 5000 Vac, 50/60 Hz per 1 min tra bobina e contatti - 1000 Vac, 50/60 Hz per 1 min contatti dello stesso polo 100.000 operazioni (con carico nominale ed alla frequenza di 1.8 x 103 op. /h) 1 x 106 operazioni -40 70C (senza formazione di ghiaccio) 35 70% U.R. UL, CSA, SEV, SEMKO, DEMKO, TV, VDE, IMQ 1800 operazioni / h 18000 operazioni / h 5000 Vac, 50/60 Hz per 1 min tra bobina e contatti - 1000 Vac, 50/60 Hz per 1 min contatti dello stesso polo 100.000 operazioni (con carico nominale ed alla frequenza di 1.8 x 103 op. /h) 1 x 106 operazioni -40 70C (senza formazione di ghiaccio) 35 70% U.R. UL, CSA, SEV, SEMKO, DEMKO, TV, VDE, IMQ

Durata elettrica massima Durata meccanica massima Temperatura di funzionamento Umidit relativa Approvazioni

70

Dati tecnici dei rel elettromeccanici

SCHEMI / NOTE
I dati di seguito riportati sono stati tratti dai cataloghi dei relativi costruttori, e possono subire modifiche senza preavviso, si consiglia di consultare le documentazioni originali.

VERSIONI
Marca Modello Applicazioni

OMROM G2R-2-48 VDC


impieghi generali

Rel elettromeccanico OMROM G2R-2-110 VAC


impieghi generali

OMROM G2R-2-220 VAC


impieghi generali

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Potenza assorbita Resistenza Tensione di eccitazione Tensione di rilascio Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Tensione massima ammessa 48 Vdc 10% circa 0.4 W 4.1 K 33.6 Vdc 7.2 Vdc 15 ms max 5 ms max 52.8 Vdc 120 Vac 10% circa 0.9 VA a 60 Hz 6.5 K 10% 88 Vac 36 Vac 15 ms max 10 ms max 132 Vac 220 Vac 10% circa 0.9 VA a 60 Hz 25 K 10% 176 Vdc 66 Vdc 15 ms max 10 ms max 242 Vdc

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Resistenza dei contatti Carico nominale resistivo (cos =1) Carico nominale induttivo
(cos = 0,4 L / R=7 ms)

2 in scambio 50 m 5 A a 250 Vac / 5 A a 30 Vdc 2 A a 250 Vac / 3 A a 30 Vdc 1250 VA / 1500 W 500 VA / 90 W 10 mA a 5 Vdc 5A 5A 380 Vac / 125 Vdc

2 in scambio 50 m 5 A a 250 Vac / 5 A a 30 Vdc 2 A a 250 Vac / 3 A a 30 Vdc 1250 VA / 150 W 500 VA / 90 W 10 mA a 5 Vdc 5A 5A 380 Vac / 125 Vdc

2 in scambio 50 m 5 A a 250 Vac / 5 A a 30 Vdc 2 A a 250 Vac / 3 A a 30 Vdc 1250 VA / 150 W 500 VA / 90 W 100 mA a 5 Vdc 5A 5A 380 Vac / 125 Vdc

Carico massimo resistivo Carico massimo induttivo Carico minimo applicabile Massima corrente di lavoro Massima corrente commutata Massima tensione di commutazione

DATI TECNICI GENERALI


Frequenza di commutazione elettrica Frequenza di commutazione meccanica Rigidit dielettrica 1800 operazioni / h 18000 operazioni / h 5000 Vac, 50/60 Hz per 1 min tra bobina e contatti - 1000 Vac, 50/60 Hz per 1 min contatti dello stesso polo 100.000 operazioni (con carico nominale ed alla frequenza di 1.8 x 103 op. /h) 1 x 106 operazioni -40 70C (senza formazione di ghiaccio) 35 70% U.R. UL, CSA, SEV, SEMKO, DEMKO, TV, VDE, IMQ 1800 operazioni / h 18000 operazioni / h 5000 Vac, 50/60 Hz per 1 min tra bobina e contatti - 1000 Vac, 50/60 Hz per 1 min contatti dello stesso polo 100.000 operazioni (con carico nominale ed alla frequenza di 1.8 x 103 op. /h) 1 x 106 operazioni -40 70C (senza formazione di ghiaccio) 35 70% U.R. UL, CSA, SEV, SEMKO, DEMKO, TV, VDE, IMQ 1800 operazioni / h 18000 operazioni / h 5000 Vac, 50/60 Hz per 1 min tra bobina e contatti - 1000 Vac, 50/60 Hz per 1 min contatti dello stesso polo 100.000 operazioni (con carico nominale ed alla frequenza di 1.8 x 103 op. /h) 1 x 106 operazioni -40 70C (senza formazione di ghiaccio) 35 70% U.R. UL, CSA, SEV, SEMKO, DEMKO, TV, VDE, IMQ

Durata elettrica massima Durata meccanica massima Temperatura di funzionamento Umidit relativa Approvazioni

71

Dati tecnici dei rel elettromeccanici

SCHEMI / NOTE
I dati di seguito riportati sono stati tratti dai cataloghi dei relativi costruttori, e possono subire modifiche senza preavviso, si consiglia di consultare le documentazioni originali.

VERSIONI
Marca Modello Applicazioni

OMROM G6RN-1-24 VDC/G6RN-1A-24 VDC

Rel elettromeccanico MATSUSHITA JQ1-24 V

FINDER 40.31.125 VDC


impieghi generali

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Potenza assorbita Resistenza Tensione di eccitazione Tensione di rilascio Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Tensione massima ammessa 24 Vdc 10% circa 220 mW 2.6 K 10% 16.8 Vdc 2.4 Vdc 15 ms max 5 ms max 26.4 Vdc 24 Vdc 10% circa 0.4 W 1.5 K 10% 18 Vdc 1.2 Vdc 6 ms max 4 ms max 30 Vdc (a 20C) 125 Vdc 10% circa 0.6 W 23.5 K 50 Vdc 12.5 Vdc 15 ms 5 ms 1884 Vdc

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Resistenza dei contatti Carico nominale resistivo (cos =1) Carico nominale induttivo
(cos = 0,4 L / R=7 ms)

1 in scambio / 1 NA (versione 1 A) 8 A a 250 Vac 2000 VA 10 mA a 5 V 8A 8A 250 Vac

1 in scambio 5 A a 125 Vac / 5 A a 30 Vdc 1250 VA 5A 250 Vac / 110 Vdc

1 scambio 50 m 10 A a 250 Vac 10 A 10 A 400 Vac

Carico massimo resistivo Carico massimo induttivo Carico minimo applicabile Massima corrente di lavoro Massima corrente commutata Massima tensione di commutazione

DATI TECNICI GENERALI


Frequenza di commutazione elettrica Frequenza di commutazione meccanica Rigidit dielettrica 360 operazioni / h 36000 operazioni / h 4000 Vac, tra bobina e contatti - 1000 Vac tra i contatti 100.000 operazioni (in media) 10 x 106 operazioni / min -40 85C 35 85% U.R. UL, CSA, TV 20 cpm 4000 Vac, 50/60 Hz per 1 min tra bobina e contatti - 750 Vac, 50/60 Hz per 1 min contatti dello stesso polo 5 x 104 operazioni -40 70C UL, CSA, SEV, VDE 1800 operazioni / h 4000 Vac / 60 s tra bobina e contatti 1000 Vac / 60 s tra i contatti aperti 20 x 106 operazioni -40 70C

Durata elettrica massima Durata meccanica massima Temperatura di funzionamento Umidit relativa Approvazioni

72

Dati tecnici dei rel elettromeccanici

SCHEMI / NOTE
I dati di seguito riportati sono stati tratti dai cataloghi dei relativi costruttori, e possono subire modifiche senza preavviso, si consiglia di consultare le documentazioni originali.

VERSIONI
Marca Modello Applicazioni

SCHRACK RY210024
impieghi generali

Rel elettromeccanico FUJITSU TAKAMISAWA FTR-H1-CD024V


impieghi generali

MATSUSHITA APE30024C
impieghi generali

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Potenza assorbita Resistenza Tensione di eccitazione Tensione di rilascio Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Tensione massima ammessa 24 Vdc circa 0.25 W 2.35 K 10% 16.8 Vdc 2.4 Vdc 7 ms 3 ms 24 Vdc 10% circa 0.4 W 1.1 K 16.8 Vdc 10 ms 5 ms 26.4 Vdc 24 Vdc 10% circa 0.17 W 3.4 K 15.7 Vdc 5 ms 3 ms 52.8 Vdc

DATI TECNICI DI USCITA


Tipo e numero di contatti Resistenza dei contatti Carico nominale resistivo (cos =1) Carico nominale induttivo
(cos = 0,4 L / R=7 ms)

1 in scambio 8 A a 250 Vac 8A 8A 440 Vac

1 in scambio 100 m 10 A a 250 Vac / 10 A a 30 Vdc 10 mA a 5 Vdc 10 A 14 A 330 Vac / 330 Vdc

1 in scambio 100 m 6 A a 250 Vac 6A 100 mA a 12 Vdc 6A 400 Vac / 300 Vdc

Carico massimo resistivo Carico massimo induttivo Carico minimo applicabile Massima corrente di lavoro Massima corrente commutata Massima tensione di commutazione

DATI TECNICI GENERALI


Frequenza di commutazione elettrica Frequenza di commutazione meccanica Rigidit dielettrica 7200 operazioni / h 5000 Vac tra bobina e contatti 1000 Vac tra i contatti 30 x 106 operazioni -40 75C UL, CSA, SEMKO, NEMKO, DEMKO 5000 Vac / 60 s tra bobina e contatti 1000 Vac / 60 s tra i contatti 100 x 103 operazioni 20 x 106 operazioni -40 75C (in assenza di ghiaccio) VDE, CSA pending 4000 Vac / 60 s tra bobina e contatti 1000 Vac / 60 s tra i contatti 5 x 104 operazioni 5 x 106 operazioni -45 85C (in assenza di ghiaccio)

Durata elettrica massima Durata meccanica massima Temperatura di funzionamento Umidit relativa Approvazioni

73

Tabella di rapida selezione rel optoisolati


INGRESSO tensione 4 24 Vdc 16.8 28.8 Vdc 16.8 28.8 Vdc 16.8 28.8 Vdc 16.8 28.8 Vdc 16.8 28.8 Vdc 16.8 28.8 Vdc 16.8 28.8 Vdc 4 24 Vdc 16.8 28.8 Vdc 16.8 28.8 Vdc 16.8 28.8 Vdc 16.8 28.8 Vdc tensione USCITA corrente 3A 2A 2A 2A 2A 2A 2A 2A 4A 2A 2A 2A 2A TIPOLOGIA numero montaggio dei rel 1 1 4 4 8 8 16 16 1 1 4 8 16 S/CI E/CI E/CI/CU E/CI/CU/F E/CI/CU E/CI/CU/F E/CI/CU E/CI/CU/F S/ZC E/ZC E/CI/CU E/CI/CU E/CI/CU DIMENSIONI AxBxC (mm) 12 x 54 x 77 16 x 68 x 75 70 x 75 x 93 67 x 75 x 93 132 x 75 x 93 137 x 75 x 93 250 x 75 x 93 250 x 75 x 93 12 x 54 x 77 16 x 68 x 75 70 x 75 x 93 132 x 75 x 93 250 x 75 x 93 SIGLA CODICE PAGINA 3 52.8 Vdc 3 52.8 Vdc 3 52.8 Vdc 3 52.8 Vdc 3 52.8 Vdc 3 52.8 Vdc 3 52.8 Vdc 3 52.8 Vdc 24 240 Vac 48 240 Vac 48 240 Vdc 48 240 Vdc 48 240 Vdc O332060 CM1S024 R42S24 R41S24F R82S24 R81S24F R162S24 R161S24F O332240 CM1T024 R42T24 R82T24 R162T24 XO332060 XCM1S024 XR042S24 XR041S24F XR082S24 XR081S24F XR162S24 XR161S24F XO332240 XCM1T024 XR042T24 XR082T24 XR162T24 75 76 77 80 77 80 78 81 75 76 78 79 79

E = rel estraibile / S = rel saldato / Z = con zoccolo senza rel / CN = comune negativo / CP = comune positivo / CU = comune universale / IDC = con comando tramite connettore / F = con fusibile di protezione sul contatto / PU = con pulsante / DS = con Dip-switch / CI = commutazione immediata / ZC = commutazione zero crossing

74

Moduli a rel stato solido singoli


77 77

12 54

12 54

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 82 a pag. 83.
3 (+) 4 ()

Schema di principio
3 (+) 4 ()

SOLID STATE RELAY

AMP .

ZERO CROSSING

1
CARICO

2
CARICO

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato

O332060

Cod. XOS332060

O332240

Cod. XO332240

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione di ingresso Livello di ingresso segnale 1 Livello di ingresso segnale 0 Corrente assorbita Frequenza di commutazione Morsetti/connettore 4 24 Vdc > 3 Vdc < 1 Vdc < 35 mA 100 Hz max a vite 2.5 mm2 4 30 Vdc > 3 Vdc < 1 Vdc < 35 mA 100 Hz max a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione di uscita Corrente di carico permanente Corrente max Corrente di fuga con segnale 0 Tempo di commutazione OFF/ON Circuito di protezione Morsetti/connettore 5 60 Vdc 3 A a 20C (vedere grafico) 4 A a 20C (5 A / 5 s - 25 A / 10 ms) 1 mA a vite 2.5 mm2 24 240 Vac (zero crossing) 4 A a 20C (vedere grafico) 5 A a 20C (6 A / 5 s - 25 A / 10 ms) 5 mA 10 ms max a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 -30 +90C (vedere grafico) 4 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 COSMO / Opto 22 / CRYDOM LED poliammide UL94V-0 36 g su guida, distanziare 4 mm dai componenti adiacenti PR/3/0AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL
4 Iout (DC) 2 1 20 30 40 50 60 70 80 90 100 Operating temperature (C) Iout (DC) 3

-30 +90C (vedere grafico) 4 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 COSMO / Opto 22 / CRYDOM LED poliammide UL94V-0 36 g su guida, distanziare 4 mm dai componenti adiacenti PR/3/0AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL
4 3 2 1 20 30 40 50 60 70 80 90 100 Operating temperature (C)

75

SOLID STATE RELAY

Moduli a rel stato solido singoli


Low cost Per la commutazione di carichi in DC (versione S) Per la commutazione di carichi in AC (versione T) Rel estraibili
V I TA NO

manca foto XCM1S024

75

75

16 68
V I TA NO

16 68

c a b ur

c a b ur

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 82 a pag. 83. Questa serie, consente il loro montaggio affiancato senza la spaziatura necessaria per il raffreddamento del rel.
14
(+)

Schema di principio
A1
+

A2

A1
+

A2

SOLID STATE RELAY

AMP .

ZERO CROSSING

12
(nc)

11
()

14
(~)

12
(nc)

11
(~)

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato

CM1S024

Cod. XCM1S024

CM1T024

Cod. XCM1T024

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione di ingresso Livello di ingresso segnale 1 Livello di ingresso segnale 0 Corrente assorbita (1 canale) Frequenza di commutazione Morsetti/connettore 16.8 28.8 Vdc > 12 Vdc < 6 Vdc < 20 mA 100 Hz max a vite 2.5 mm2 16.8 28.8 Vdc > 12 Vdc < 6 Vdc < 20 mA 100 Hz max a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione di uscita Corrente di carico permanente Corrente max Corrente di fuga con segnale 0 Tempo di commutazione OFF/ON Circuito di protezione Morsetti/connettore 3 52.8 Vdc 3 A a 25C (vedere grafico) 4 A / 5 s - 20 A / 10 ms 1 mA 100 s / 1 ms diodo a vite 2.5 mm2 48 240 Vac (zero crossing) 3 A a 25C (vedere grafico) 4 A / 5 s - 20 A / 10 ms 2 mA 20 ms diodo a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 vedere nota (1) 4 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 3 3 HONGFA / EL.CO. LED poliammide UL94V-0 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS
4 Iout (DC) 2 1 20 30 40 50 60 70 80 90 100 Operating temperature (C) Iout (DC) 3

vedere nota (1) 4 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 3 3 HONGFA / EL.CO. LED poliammide UL94V-0 su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS
4 3 2 1 20 30 40 50 60 70 80 90 100 Operating temperature (C)

76

SOLID STATE RELAY

Moduli a rel stato solido multipli


Per la commutazione di carichi in DC (versione S)
70 75

93

93

137 75

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 82 a pag. 83.
1 2 4 A1 A1

Schema di principio
A2 A2 1 2 8 A1 A1 A2 A2

power on
SSR1 SSR1 SSR2 SSR4 SSR2 SSR8

power on

F1 14 11 12

F2 24 21 22

F4 44 41 42 14
(+)

11 12
() (nc)

24
(+)

21 22
() (nc)

84
(+)

81 82
() (nc)

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato

R42S24

Cod. XR042S24

R82S24

Cod. XR082S24

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione di ingresso Livello di ingresso segnale 1 Livello di ingresso segnale 0 Corrente assorbita (1 canale) Frequenza di commutazione Morsetti/connettore 16.8 28.8 Vdc (x 4 canali) > 12 Vdc < 6 Vdc < 20 mA 100 Hz max a vite 2.5 mm2 16.8 28.8 Vdc (x 8 canali) > 12 Vdc < 6 Vdc < 20 mA 100 Hz max a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione di uscita Corrente di carico permanente Corrente max Corrente di fuga con segnale 0 Tempo di commutazione OFF/ON Circuito di protezione Morsetti/connettore 3 52.8 Vdc 3 A a 25C (vedere grafico) 4 A / 5 s - 20 A / 10 ms 1 mA 100 s / 1 ms a vite 2.5 mm2 3 52.8 Vdc 3 A a 25C (vedere grafico) 4 A / 5 s - 20 A / 10 ms 1 mA 100 s / 1 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 vedere nota (1) 4 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 HONGFA / EL.CO. LED poliammide UL94V-0 207 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL vedere nota (1) 4 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 HONGFA / EL.CO. LED poliammide UL94V-0 379 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

77

Moduli a rel stato solido multipli


Per la commutazione di carichi in DC (versione S) Per la commutazione di carichi in AC (versione T)
250 75

93

93

70
NO
V I TA

75

c a b ur

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 82 a pag. 83. (2) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta.
SSR1

Schema di principio
1 2 16 A1 A1 A2 A2 1 2 4 A1 A1 A2 A2
+ + + +

power on
SSR2 SSR16 SSR2 SSR1 SSR4

power on

14
(+)

11 12
() (nc)

24
(+)

21 22
() (nc)

164 161 162


(+) () (nc)

14
(~)

11 12
(~) (nc)

24
(~)

21 22
(~) (nc)

44
(~)

41 42
(~) (nc)

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato

R162S24

Cod. XR162S24

R42T24 (2)

Cod. XR042T24

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione di ingresso Livello di ingresso segnale 1 Livello di ingresso segnale 0 Corrente assorbita (1 canale) Frequenza di commutazione Morsetti/connettore 16.8 28.8 Vdc (x 16 canali) > 12 Vdc < 6 Vdc < 20 mA 100 Hz max a vite 2.5 mm2 16.8 28.8 Vdc (x 4 canali) > 12 Vdc < 6 Vdc < 20 mA 100 Hz max a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione di uscita Corrente di carico permanente Corrente max Corrente di fuga con segnale 0 Tempo di commutazione OFF/ON Circuito di protezione Morsetti/connettore 3 52.8 Vdc (commutazone istantanea) 3 A a 25C (vedere grafico) 4 A / 5 s - 20 A / 10 ms 1 mA 100 s / 1 ms a vite 2.5 mm2 48 240 Vac (commutazione zero crossing) 3 A a 25C (vedere grafico) 4 A / 5 s - 20 A / 10 ms 2 mA 10 ms / 10 ms filtro RC a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 vedere nota (1) 4 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 HONGFA / EL.CO. LED poliammide UL94V-0 756 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL vedere nota (1) 4 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 HONGFA / EL.CO. LED poliammide UL94V-0 207 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

78

Moduli a rel stato solido multipli


Per la commutazione di carichi in AC
137
NO
V I TA

93

93

250 75
NO
V I TA

75

c a b ur

c a b ur

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 82 a pag. 83. (2) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta.
SSR1

Schema di principio
1 2 8 A1 A1 A2 A2 1 2 16 A1 A1 A2 A2
+ + + + + + + +

power on
SSR16 SSR2 SSR8 SSR1 SSR2

power on

14
(~)

11 12
(~) (nc)

24
(~)

21 22
(~) (nc)

84
(~)

81 82
(~) (nc)

14
(~)

11 12
(~) (nc)

24
(~)

21 22
(~) (nc)

164 161 162 (~) (~) (nc)

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato

R82T24

Cod. XR082T24

R162T24 (2)

Cod. XR162T24

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione di ingresso Livello di ingresso segnale 1 Livello di ingresso segnale 0 Corrente assorbita Frequenza di commutazione Morsetti/connettore 16.8 28.8 Vdc (x 8 canali) > 12 Vdc < 6 Vdc < 20 mA 100 Hz max a vite 2.5 mm2 16.8 28.8 Vdc (x 16 canali) > 12 Vdc < 6 Vdc < 20 mA 100 Hz max a vite 2.5 mm2 75 93 250

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione di uscita Corrente di carico permanente Corrente max Corrente di fuga con segnale 0 Tempo di commutazione OFF/ON Circuito di protezione Morsetti/connettore 48 240 Vac (commutazione zero crossing) 3 A a 25C (vedere grafico) 4 A / 5 s - 20 A / 10 ms 2 mA 10 ms / 10 ms filtro RC a vite 2.5 mm2 48 240 Vac (commutazione zero crossing) 3 A a 25C (vedere grafico) 4 A / 5 s - 20 A / 10 ms 2 mA 10 ms / 10 ms filtro RC a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 vedere nota (1) 4 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 HONGFA / EL.CO. LED poliammide UL94V-0 379 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL vedere nota (1) 4 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 HONGFA / EL.CO. LED poliammide UL94V-0 756 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

79

Moduli a rel stato solido multipli con fusibile


Per la commutazione di carichi in DC
NO
V I TA

93

93

67 75
NO
V I TA

137 75

c a b ur

c a b ur

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 82 a pag. 83. (2) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta. (3) Il fusibile deve essere dimensionato in funzione del carico. Il valore max. di 6.3 A riferito a fusibili conformi a EN60127 ed alla corrente nominale di omologazione del portafusibile. Fusibili di valore superiore possono causare guasti al portafusibile e al modulo.
1 2 4 A1 A1

Schema di principio
A2 A2 1 2 8 A1 A1 A2 A2

power on
SSR1 SSR2 SSR4 SSR1 SSR2 SSR8

power on

F1 14
(+)

F2 11 12
() (nc)

F4 24
(+)

F1 44
(+)

F2 14
(+)

F8 24
(+)

21 22
() (nc)

41 42
() (nc)

11 12
() (nc)

21 22
() (nc)

84
(+)

81 82
() (nc)

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato

R41S24F (2)

Cod. XR041S24F

R81S24F (2)

Cod. XR081S24F

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione di ingresso Livello di ingresso segnale 1 Livello di ingresso segnale 0 Corrente assorbita (1 canale) Frequenza di commutazione Morsetti/connettore Corrente max fusibili Corrente max portafusibili 16.8 28.8 Vdc (x 4 canali) > 12 Vdc < 6 Vdc < 20 mA 100 Hz max a vite 2.5 mm2 6.3 A / 5 x 20 (3) 10 A / 250 Vac 16.8 28.8 Vdc (x 8 canali) > 12 Vdc < 6 Vdc < 20 mA 100 Hz max a vite 2.5 mm2 6.3 A / 5 x 20 (3) 10 A / 250 Vac

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione di uscita Corrente di carico permanente Corrente max Corrente di fuga con segnale 0 Tempo di commutazione OFF/ON Circuito di protezione Morsetti/connettore 3 52.8 Vdc (commutazione istantanea) 3 A a 25C (vedere grafico) 4 A / 5 s - 20 A / 10 ms 1 mA 100 s / 1 ms a vite 2.5 mm2 3 52.8 Vdc (commutazione istantanea) 3 A a 25C (vedere grafico) 4 A / 5 s - 20 A / 10 ms 1 mA 100 s / 1 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 vedere nota (1) 4 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 HONGFA / EL.CO. LED poliammide UL94V-0 207 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL vedere nota (1) 4 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 HONGFA / EL.CO. LED poliammide UL94V-0 379 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

80

Moduli a rel stato solido multipli con fusibile


Per la commutazione di carichi in DC
NO
V I TA

93

250 75

c a b ur

SCHEMI / NOTE
(1) Marca e modello del rel non sono vincolanti, essi possono essere sostituiti senza preavviso. I dati tecnici si riferiscono al modello di rel indicato, per ulteriori dettagli vedere da pag. 82 a pag. 83. (2) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta. (3) Il fusibile deve essere dimensionato in funzione del carico. Il valore max. di 6.3 A riferito a fusibili conformi a EN60127 ed alla corrente nominale di omologazione del portafusibile. Fusibili di valore superiore possono causare guasti al portafusibile e al modulo.
1

Schema di principio
2 16 A1 A1 A2 A2

power on
SSR16 SSR1 SSR2

F1 14
(+)

F2 11 12
() (nc)

F16 24
(+)

21 22
() (nc)

164 161 162


(+) () (nc)

VERSIONI
Rel estraibile Rel saldato

R161S24F

Cod. XR161S24F

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione di ingresso Livello di ingresso segnale 1 Livello di ingresso segnale 0 Corrente assorbita (1 canale) Frequenza di commutazione Morsetti/connettore Corrente max fusibili Corrente max portafusibili 16.8 28.8 Vdc (x 16 canali) > 12 Vdc < 6 Vdc < 20 mA 100 Hz max a vite 2.5 mm2 6.3 A / 5 x 20 (3) 10 A / 250 Vac

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione di uscita Corrente di carico permanente Corrente max Corrente di fuga con segnale 0 Tempo di commutazione OFF/ON Circuito di protezione Morsetti/connettore 3 52.8 Vdc (commutazione istantanea) 3 A a 25C (vedere grafico) 4 A / 5 s - 20 A / 10 ms 1 mA 100 s / 1 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento bobina/contatti Grado di protezione Norme di riferimento Grado di inquinamento Categoria di sovratensione Modello del rel (1) Segnalazione alimentazione / stato di eccitazione Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 vedere nota (1) 4 kVac / 60 s IP 00 IEC 664-1, DIN VDE 0110.1 2 3 HONGFA / EL.CO. LED poliammide UL94V-0 756 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

81

Dati tecnici dei rel a stato solido

SCHEMI / NOTE
I dati di seguito riportati sono stati tratti dai cataloghi dei relativi costruttori, e possono subire modifiche senza preavviso, si consiglia di consultare le documentazioni originali.
3 (+) IN
SOLID STATE RELAY

4 ()

3 (+) IN

4 ()

3 (+) IN

4 ()

SOLID STATE RELAY

AMP .

AMP .

ZERO CROSSING

1
CARICO

2 OUT
CARICO

1 OUT +

2
CARICO

1 OUT ~ ~

VERSIONI
Marca Modello Applicazioni

OPTO 22 DC60MP
commutazione carichi in corrente continua

Rel a stato solido CRYDOM MPDCD3


commutazione carichi in corrente
continua

OPTO 22 MP240D4
commutazione zero crossing di carichi
in corrente alternata

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione di ingresso Livello di ingresso segnale 1 Livello di ingresso segnale 0 Resistenza di ingresso 3 30 Vdc > 3 Vdc > 1 Vdc 1 K 3 30 Vdc 3 Vdc 1 Vdc 1,5 K 3 30 Vdc > 3 Vdc > 1 Vdc 1 K

DATI TECNICI DI USCITA


Numero dei contatti Tensione di carico nominale Corrente di carico nominale Corrente max. Tensione di carico minima Perdita di corrente allo stato di OFF Corrente di spunto non ripetitiva (t=10 ms) Voltaggio max. innesco zero crossing Caduta di tensione residua 1 NA (transitori) 60 Vdc 3A 1.5 Vdc a 3 A 1 mA 5A 1 NA (transitori) 60 Vdc 3A 1.5 Vdc 1 mA 5A 1 NA (triac) 240 Vdc 4A 5A 5 mA

DATI TECNICI GENERALI


Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Frequenza di commutazione massima Rigidit dielettrica Temperatura di funzionamento Approvazioni 25 65 Hz 4000 V tra ingresso ed uscita -40 100C UL, CSA, VDE 25 65 Hz 4000 V tra ingresso ed uscita -40 80C UL, CSA, VDE 1/2 ciclo max 1/2 ciclo max 25 65 Hz 4000 V tra ingresso ed uscita -40 100C UL, CSA, VDE

82

SOLID STATE RELAY

Dati tecnici dei rel a stato solido

SCHEMI / NOTE
I dati di seguito riportati sono stati tratti dai cataloghi dei relativi costruttori, e possono subire modifiche senza preavviso, si consiglia di consultare le documentazioni originali.
3 (+) IN
SOLID STATE RELAY

4 ()

A1
+

A2

A1
+

A2

SOLID STATE RELAY

AMP .

ZERO CROSSING

1
CARICO

2 OUT 14
(+)

12
(nc)

11
()

14
(~)

12
(nc)

11
(~)

VERSIONI
Marca Modello Applicazioni

Rel a stato solido CRYDOM MP240D4


commutazione zero crossing di carichi
in corrente alternata

ELCO SSR91-60B
commutazione carichi in corrente continua

ELCO SSR91-240B
commutazione zero crossing di carichi
in corrente alternata

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione di ingresso Livello di ingresso segnale 1 Livello di ingresso segnale 0 Resistenza di ingresso 3 30 Vdc 3 Vdc 1 Vdc 1,5 K 12 30 Vdc > 12 Vdc > 6 Vdc 2 K 12 30 Vdc > 12 Vdc > 6 Vdc 2 K

DATI TECNICI DI USCITA


Numero dei contatti Tensione di carico nominale Corrente di carico nominale Corrente max. Tensione di carico minima Perdita di corrente allo stato di OFF Corrente di spunto non ripetitiva (t=10 ms) Voltaggio max. innesco zero crossing Caduta di tensione residua 1 NA (triac) 280 Vac 4A 24 Vac 5 mA 130 A 1 NA (triac) 60 Vdc 2 A (a 20C) 2.5 A 5 Vdc 1 mA 5A 1.5 Vdc a 2 A 1 NA (triac) 240 Vdc 2 A (a 20C) 2.5 A 20 Vdc 1 mA 100A 20 V 1.5 Vdc a 2 A

DATI TECNICI GENERALI


Tempo di eccitazione Tempo di riassetto Frequenza di commutazione massima Rigidit dielettrica Temperatura di funzionamento Approvazioni 1/2 ciclo max (20 ms) 1/2 ciclo max (20 ms) 25 65 Hz 4000 V tra ingresso ed uscita -40 80C UL, CSA, VDE 100 s 1 ms 4000 V tra ingresso ed uscita -30 85C VDE 1/2 ciclo max. (20 ms) 1/2 ciclo max. (20 ms) 4000 V tra ingresso ed uscita -30 85C VDE

83

SOLID STATE RELAY

ZERO CROSSING

Convertitori analogici
Applicazioni dei convertitori analogici e della separazione galvanica

onvertono segnali elettrici generati da sensori di misura di grandezze fisiche quali: temperatura (termocoppie e termoresistenze PT100), frequenza (proximity, contatti, fotocellule), corrente (TA, sensori Hall), resistenza (potenziometri), tensione, pressione, livello ecc..., in segnali elettrici standardizzati, adattandoli agli ingressi / uscite di PLC, DCS e PC industriali (controllo), oppure convertono un segnale analogico dato in uno diverso, adattandolo agli ingressi / uscite del controllo, o consentono la trasmissione a distanza del segnale priva di disturbi per mezzo della separazione galvanica. (fig.1)

ADATTAMENTO DEL SEGNALE

fig.1

ADATTAMENTO TRA SEGNALE DI USCITA DI SENSORI E SEGNALE DI INGRESSO DEI CONTROLLI: grandezza fisica misurata Temperatura frequenza Corrente Resistenza Tensione Pressione Misura di livello uscita sensore Normalmente uno tra i segnali indicati nella colonna accanto ingresso convertitore 0 60 mV 0 100 mV 0 500 mV 01V 05V 0 10 V 0 5 mA 0 10 mA 0 20 mA 0 20 mA 60 mV 100 mV 500 mV 1 V 5 V 10 V 5 mA 10 mA 20 mA uscita convertitore 05V 0 10 V 0 20 mA 4 20 mA 5 V 10 V 20 mA

Trasmissione a distanza del segnale: i segnali in tensione arrivano max. a 10-20 m di distanza, oltre perdono affidabilit e diventano molto sensibili ai disturbi indotti e di terra.(per trasmettere a distanze >20 m un segnale in tensione deve essere convertito in un segnale in corrente e separato galvanicamente) (fig.2)

Amplificatore di ingresso Optoisolatore Adattatore di segnalex Amplificatore di uscita


SCHEMA A BLOCCHI DI UN AMPLIFICATORE CON SEPARAZIONE GALVANICA

Convertitore DC/DC

fig.2

i segnali in corrente superano 300 m di distanza di trasmissione e sono meno sensibili ai disturbi indotti. Per trasmettere a distanza un segnale in corrente necessaria la separazione galvanica.

84

separazione galvanica del segnale (isolamento del segnale): isola e separa elettricamente il circuito del sensore, dal circuito del controllo e dal circuito di alimentazione; quindi ogni circuito lavora riferito al proprio potenziale zero che, essendo isolato dagli altri circuiti, non pu essere alterato dalle differenze di potenziale sempre presenti tra riferimenti di terra diversi. (fig.3 e fig.4)
TERMOCOPPIA NON ISOLATA E DIFFERENTI POTENZIALI DI TERRA

fig.3

CIRCUITO CON RIFERIMENTO A MASSA

Collegamento di massa attraverso la resistenza dei conduttori. Conseguenza: dal lato del computer si creano delle somme di potenziale e correnti di compensazione che portano ad un errore di misura. fig.4

isola e separa i diversi potenziali di terra tra alimentazione, controllo e sensori / attuatori. consente la trasmissione del segnale senza errori o disturbi e con maggiore affidabilit pi alto lisolamento (in kV), maggiore la sicurezza di trasmissione in presenza di potenziali di terra, disturbi elettromagnetici, transienti (fulminazioni, scariche ecc) (fig 5)

CIRCUITI DI TERRA E DIFFERENZA DI POTENZIALE

fig.5

la separazione galvanica necessaria quando: la distanza tra controllo e sensore/attuatore maggiore di 20 m i riferimenti di terra o di massa sono diversi i potenziali di terra sono elevati, o possono esserlo in caso di scariche o correnti disperse a terra sono presenti disturbi elettromagnetici i cavi di segnale sono cablati in condotti con cavi di potenza (fig. 6)
DISTURBI

fig.6

85

Tabella di rapida selezione moduli analogici


Separatori galvanici
Ingresso segnale 0 60/0 100/0 500 mV 60/100/500 mV 0 1/0 2/0 5/0 10 V 1/2/5/10 V 0 5/0 10/0 20/4 20 mA 5/10/20 mA 0 60/0 100/0v500 mV 60/100/500 mV 0 1/0 2/0 5/0 10 V 1/2/5/10 V 0 5/0 10/0 20/4 20 mA 5/10/20 mA 0 5/0 10/10 V 0 20/4 20 mA 0 20/4 20 mA 0 20/4 20 mA Uscita segnale 0 5/0 10/5/10 V 0 20/4 20/20 mA Tipologia P/SG3/CA/AS Dimensioni AxBxC 22.5x119x108 Sigla CA-PI/PO Codice XSSAPIPO Pag. 88

0 5/0 10/5/10 V 0 20/4 20/20 mA

P/SG3/AS

22.5x119x108

CA-PI/PO1

XSSAPIPO1

88

0 5/0 10 V 0 20/4 20 mA 0 20/4 20 mA 0 10 V

P/SG3/AS F/SG2 F/SG2

22.5x119x108 12.5x84x43 12.5x84x43

CA-PI TWPAABT TWPA0V10BT

XCAPI XW001253 XW001313

91 93 93

Convertitori di temperatura
Ingresso segnale TE: J/K/R/S/T/B PT100/NI100 2,3,4 fili 0 50/0 100/0 150/0 200/ 0 300/0 400/50/-50 100 C 0 50/0 100/0 150/0 200/ 0 300/0 400/50/-50 100 C J: 0 500/0 600/0 700/0 800 C K: 0 600/0 800/0 1000/0 1200 C J: 0 500/0 600/0 700/0 800 C K: 0 600/0 800/0 1000/0 1200 C Uscita segnale 0 5/0 10/5/10 V 0 20/4 20 mA 0 20/4 20 mA/0 10 V 0 20/4 20 mA/0 10 V 0 20/4 20 mA/0 10 V 0 20/4 20 mA/0v10 V Tipologia P/SG3/CA P P/SG2 P P/SG2 Dimensioni AxBxC 22.5x119x108 22.5x119x108 22.5x119x108 22.5x119x108 22.5x119x108 Sigla CAT-1 CA-RTD2 CA-RTDI2 CA-TC CA-TC Codice XCAT1 XCARTD2 XCARTDI2 XCATC XCATCI Pag. 98 94 94 96 96

Convertitori amperometrici
Ingresso segnale 0 1 A ac/dc 0 1 A ac/dc 0 1 A ac/dc 0 1 A ac/dc 0 5 A ac/dc 0 5 A ac/dc 0 5 A ac/dc 0 5 A ac/dc 0 10 A ac/dc 0 10 A ac/dc 0 10 A ac/dc 0 10 A ac/dc 0 20 A ac/dc 0 20 A ac/dc 0 20 A ac/dc 0 20 A ac/dc 0 50 A ac/dc 0 50 A ac/dc 0 50 A ac/dc 0 50 A ac/dc 0 50 A ac 0 50 A ac Uscita segnale 0 20/4 20 mA/0 10 V 0 10 V 0 20 mA 4 20 mA 0 20/4 20 mA/0 10 V 0 10 V 0 20 mA 4 20 mA 0 20/4 20 mA/0 10 V 0 10 V 0 20 mA 4 20 mA 0 20/4 20 mA/0 10 V 0 10 V 0 20 mA 4 20 mA 0 20/4 20 mA/0 10 V 0 10 V 0 20 mA 4 20 mA soglia regolabile 1 30 A soglia regolabile 2 40 A Tipologia F F F F F F F F F F F F F F F F F F F F uscita open collector uscita con rel 1SC Dimensioni AxBxC 25x99x94 25x99x94 25x99x94 25x99x94 25x99x94 25x99x94 25x99x94 25x99x94 25x99x94 25x99x94 25x99x94 25x99x94 25x99x94 25x99x94 25x99x94 25x99x94 25x99x94 25x99x94 25x99x94 25x99x94 37x75x93 43x75x93 Sigla SW01VA SW01V10 SW01A0 SW01A4 SW05VA SW05V10 SW05A0 SW05A4 SW10VA SW10V10 SW10A0 SW10A4 SW20VA SW20V10 SW20A0 SW20A4 SW50VA SW50V10 SW50A0 SW50A4 CCIS-1 CCIS-R Codice XW000928 XW001197 XW001202 XW001207 XW000929 XW001198 XW001203 XW001208 XW000930 XW001199 XW001204 XW001209 XW000931 XW001200 XW001205 XW001210 XW000932 XW001201 XW001206 XW001211 XCCIS1 XCCISR Pag. 100 100 101 101 102 102 103 103 104 104 105 105 106 106 107 107 108 108 109 109 99 99

86

Tabella di rapida selezione moduli analogici


Convertitori di frequenza
Ingresso segnale 0 100/0 200/0 500 Hz 0 1/0 2/0 5 kHz Uscita segnale 0 20/4 20 mA/0 10 V 0 20/4 20 mA/0 10 V Tipologia P/AS P/AS Dimensioni AxBxC 22.5x119x108 22.5x119x108 Sigla CFC1 CFC2 Codice XCFC1 XCFC2 Pag. 110 110

Convertitori A/D a D/A


Ingresso segnale 0 10 V 0 20 mA 4 20 mA 8 bit 8 bit 8 bit Uscita segnale 8 bit 8 bit 8 bit 0 10 V 0 20 mA 4 20 mA F F F F F F Tipologia Dimensioni AxBxC 25x99x94 25x99x94 25x99x94 25x99x94 25x99x94 25x99x94 Sigla ADC08V10 ADC08A0 ADC08A4 DAC08V10 DAC08A0 DAC08A4 Codice XW000933 XW000934 XW000935 XW000936 XW000937 XW000938 Pag. 112 112 113 114 114 115

Moduli ad una soglia


Ingresso segnale 0 10 V 0 20 mA Uscita segnale uscita con rel 1SC uscita con rel 1SC Tipologia soglia 0.3 10 V isterisi 0.1 10 V soglia 0.6 20 mA isterisi 0.2 20 mA Dimensioni AxBxC 25x99x94 25x99x94 Sigla GWMV10 GWMA0 Codice XW000926 XW000927 Pag. 116 116

Invertitore di segnale
Ingresso segnale 17 30 Vdc 17 30 Vdc Uscita segnale NPN PNP Tipologia PNP NPN Dimensioni AxBxC 12x45x77 12x45x77 Sigla CI-NPN/PNP CI-NPN/PNP Codice XNPNPNP XNPNPNP Pag. 117 117

Legenda AS = con alimentazione ausiliaria del sensore CA = con contatto di allarme F = taratura fissa P = programmabile SG2 = con separazione galvanica a due vie SG3 = con separazione galvanica a tre vie

87

Convertitore programmabile di segnali analogici con separazione galvanica a 3 vie


19 scale di ingresso 7 scale di uscita 1 contatto di allarme Isolamento IN/OUT >3 kVac Alimentazione ausiliaria per sensori loop powered Ingresso per potenziometro SCHEMI / NOTE
La misura di altezza 108 mm comprende i morsetti estraibili. (1) I moduli a stock sono programmati e tarati con ingresso 0 10 V e uscita 0 10 V. Sono fornibili su richiesta moduli programmati e tarati per tutte le altre configurazioni possibili. Vedere applicazioni a pagina 89 e 90.
+ OUT 9 8
1 A / 125 V

NO

V I TA

c a b ur

108

108

22.5

119

22.5

119

Schema di principio
M3 I/U M3 I/U 1 + IN 2 3 + 5 V/ 5 mA 4 + 15 V/ 30 mA + OUT 9 8 M3 I/U M3 I/U 1 + IN 2 3 + 5 V/ 5 mA 4 + 15 V/ 30 mA

7 6 5

M1 +
Power 15 36 Vdc 100 mA max / 24Vdc

M1 +
Power 15 36 Vdc 100 mA max / 24Vdc

VERSIONI
Con contatto di allarme Senza contatto di allarme

CA-PI/PO

Cod. XSSAPIPO

CA-PI/PO1

Cod. XSSAPIPO1

DATI TECNICI DI INGRESSO


Segnale di ingresso (1) Impendenza tensione/ corrente Tensione di ingresso max. Corrente di ingresso max. 19 scale configurabili (vedere tab.1) 1 M / 50 15 V 30 mA 19 scale configurabili (vedere tab.1) 1 M / 50 15 V 30 mA

DATI TECNICI DI USCITA


Segnale di uscita (1) Carico uscita tensione/corrente Tensione di uscita max. Corrente di uscita max. 7 scale configurabili (vedere tab. 2) 10 K / 500 12 V 25 mA 7 scale configurabili (vedere tab. 2) 10 K / 500 12 V 25 mA

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente assorbita I max. tensioni ausiliarie Errore di guadagno Errore di offset Errore di linearit Regolazione zero adj Regolazione span Frequenza di conversione Tempo di salita Banda passante Ritardo di fase Isolamento In/Out/alimentazione Isolamento contatto/uscita analogica Isolamento tensione permanente Norme di riferimento Categoria di sovratensione Gruppo di inquinamento Temperatura di lavoro T Corrente di commutazione contatto Grado di protezione Norme EMC Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 15 36 Vdc 100 mA max. a 24 Vdc 5 mA / 5 Vdc, 30mA / 15 Vdc < 0.1% fondo scala < 0.05 % fondo scala < 0.1% fondo scala 10% fondo scala 10% fondo scala 400Hz 1kHz in funzione del fondo scala 150 mV / s 1 kHz a -6 dB < 10 s > 3 kVac /60 s 500 Vac /60 s 800 Vac max. IEC 664-1, DIN VDE0110.1 3 3 -10 + 65C 5C 1 A / 30 Vdc , 0.5 A / 125 Vac IP30 EN 50081-2 , EN 50082-2 2.5 mm2 estraibili poliammide UL94V-0 160 g ca Verticali su guide, distanziare 5 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS 15 36 Vdc 100 mA max. a 24 Vdc 5 mA / 5 Vdc, 30mA / 15 Vdc < 0.1% fondo scala < 0.05 % fondo scala < 0.1% fondo scala 10% fondo scala 10% fondo scala 400Hz 1kHz in funzione del fondo scala 150 mV / s 1 kHz a -6 dB < 10 s > 3 kVac /60 s 800 Vac max. IEC 664-1, DIN VDE0110.1 3 3 -10 + 65C 5C IP30 EN 50081-2 , EN 50082-2 2.5 mm2 estraibili poliammide UL94V-0 150 g ca Verticali su guide, distanziare 5 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

88

STADIO DI INGRESSO Il modulo pu gestire ingressi unipolari e bipolari scegliendo tra le scale (vedi tab.1): 0 60 mV 60 mV 0 100 mV 100 mV 0 500 mV 500 mV 0 1V 1V 0 5V 5V 0 10V 10 V 0 5 mA 5 mA 0 10 mA 10 mA 0 20 mA 20 mA 4 20 mA Lo stadio di ingresso mette a disposizione due alimentazioni (5V e 15V) per sensori remoti. possibile eccitare potenziometri e alimentare direttamente sensori loop 4 20 mA a due fili. Esempio di collegamento:
sensore a 2 fili
4-20 mA

TAB.1 - INPUT SELECTION TABLE


INPUT RANGE UNIPOLAR 0 60mV 0 100mV 0 500mV 0 1V 0 2V 0 5V 0 10V 0 5mA 0 10mA 0 20mA 4 20mA BIPOLAR 60mV 100mV 500mV 1V 2V 5V 10V 5mA 10mA 20mA 1 2 3 SW1 (INPUT) 4 5 6 7 8


= ON = OFF X = ANY

1 2 3 4

sensore a 3 fili
1 2 3 4

1 2 3 4

TAB.2 - OUTPUT SELECTION TABLE


OUTPUT RANGE
0 5V 5V 0 10V 10V 0 20mA 20mA 4 20mA

INPUT TYPE
UNIP . BIP . UNIP . BIP . UNIP . BIP . UNIP . BIP . UNIP . BIP . UNIP . BIP . UNIP . BIP .

SW2 (OUTPUT)
1 X X X X X X X X X X X X X X 2 3 4 5 6 7 8

SW3
1 (*) U U U U U U U U X X I 2 3

SW4 (LIMITER)
4 5 6 7 8 (*)

potenziometro

Esiste la possibilit di alimentare sensori distanti o che necessiteranno di una tensione di 24 Vdc accoppiando al convertitore il modulo accessorio CSLOOP direttamente sulla morsettiera M2 per dettagli vedere a pag. 158. STADIO DI USCITA Il modulo fornisce in uscita segnali unipolari e bipolari con le seguenti scale(vedi tab.2): 0 5V 5V 0 10V 10V 0 20 mA 20 mA 4 20 mA La funzione LIMITER limita luscita al massimo (o al minimo) valore di scala in caso di ingresso sovraccaricato; questa condizione evidenziata dal led rosso acceso.Lanomalia provoca inoltre la commutazione di un contratto puro. Il contratto, disponibile sui morsetti 5, 6 e 7 di M3, pu essere utilizzato per allarmi di processo.
Power on

I I I I I

X X X X

(*) LIMITER DISABLE: SET DIP 1 & 8 ON AND DIP 2 TO 7 OFF

CSLOOP Error ADJ Span

JM1

SW3

1 2 3 4 SW1

SW2

SW4 9 8 7 6 5

89

Descrizione delle funzioni


LIMITER: (solo CA-PI/PO) se viene superato il livello minimo o massimo del segnale di ingresso, o con filo interrotto in ingresso, il LIMITER fa attirare il rel, commutare il contatto di scambio e limita il segnale di uscita al massimo o al minimo di scala a seconda dellimpostazione. N.B: il modulo consegnato con LIMITER disattivato (dip 1, 8 ON e 2, 3, 4, 5, 6, 7 OFF, di SW4 e jumper JM1 in pos. C) ; il LIMITER si attiva impostando SW4, vedi TAB.1. ZERO ADJ: regolazione 10% del livello minimo della scala di segnale SPAN: regolazione 10% del livello massimo della scala di segnale N.B: regolando un trimmer, varia leggermente anche la regolazione impostata con laltro; sono necessarie alcune regolazioni succesive per ottenere la massima precisione. RIVELAZIONE FILO INTERROTTO: la funzione disponibile per segnali in tensione e corrente 4-20mA; si imposta con il jumper JM1 in posizione A, B o C, vedi TAB.4 e attivando la funzione LIMITER: JM1 pos. A: luscita va al fondo scala negativo -10.05V, -5.05V, -20.05mA con segnali bipolari; o -0.1V, -0.05mA, @2mA (con 4-20mA) con segnali unipolari; il rel attratto, il led rosso acceso JM1 pos. B: luscita va al fondo scala positivo 10.1V, 20.05 mA sia con segnali unipolari che bipolari; il rel attratto, il led rosso acceso JM1 pos. C: funzione disattivata; in uscita presente un segnale come se in ingresso fossero applicati 0 V; la funzione sempre attiva con ingresso 420 mA e LIMITER impostato N.B: con ingresso in corrente la funzione possibile solo con segnale 420 mA; luscita si comporta come JM1 pos. A, ma JM1 deve essere in posizione C. LIMITER led rosso: se la funzione impostata, indica intervento del LIMITER quando il segnale in ingresso supera il livello minimo o massimo di scala, o con filo interrotto in ingresso; con uscita in corrente, segnala anche il filo interrotto in uscita; con il led rosso acceso il rel sempre attratto. POWER led verde: indica la presenza di alimentazione MORSETTO 1: positivo del segnale di ingresso MORSETTO 2: negativo del segnale di ingresso MORSETTO 3: alimentazione ausiliaria 5 Vdc/5 mA , per es. per potenzio metri MORSETTO 4: alimentazione ausiliaria 15 Vdc/30 mA per sensori loop 420mA a due fili MORSETTO 5: contatto 14 del rel (solo CA-PI/PO) MORSETTO 6: contatto 11 del rel (solo CA-PI/PO) MORSETTO 7: contatto 12 del rel (solo CA-PI/PO) MORSETTO 8: negativo del segnale di uscita MORSETTO 9: positivo del segnale di uscita MORSETTO +:positivo di alimentazione MORSETTO - : negativo di alimentazione

Programmazione del modulo


Il modulo programmabile con i dip-switch posti su un lato, con i trimmer ZERO ADJ e SPAN, con lo switch SW3 e il jumper JM1, posti dietro lo sportellino frontale apribile . CONVERTITORE ANALOGICO / ISOLATORE GALVANICO: PROGRAMMAZIONE RAPIDA ATTENZIONE: commutare i microswitch solo in assenza di alimentazione 1 ingresso: impostare la scala con SW1, vedi TAB.1 2 uscita: impostare il modo del segnale con SW3; U =tensione, I=corrente,vedi TAB.4 3 uscita: impostare la scala di uscita con SW2, vedi TAB.2 4 e richiesto, impostare la funzione LIMITER con SW4 in relazione alla scala di uscita, vedi TAB.1, e con JM1, vedi TAB.4 5 se richiesto, impostare la funzione rivelazione filo interrotto con JM1, vedi TAB.4 N.B: Con questa procedura lerrore pu arrivare al 2% con conversioni unipolare/unipolare o bipolare/bipolare, al 4% con conversioni unipolare/bipolare o viceversa; lerrore in funzione dello scostamento delle scale impostate rispetto alla taratura di fabbrica 0-10V/0-10V. CONVERTITORE ANALOGICO / ISOLATORE GALVANICO: TARATURA DI PRECISIONE Per ottenere un errore 0.1%, alimentare il modulo per 5 minuti prima di procedere alla taratura come indicato nei punti da A a K; utilizzare un alimentatore stabilizzato 24 Vdc, una sorgente calibrata di segnali standard per generare il segnale di ingresso, un multimetro con scala di 4 1/2 cifre per visualizzare il segnale di uscita. La precisione della taratura dipende dalla precisione degli strumenti impiegati. ATTENZIONE: commutare i microswitch solo in assenza di alimentazione A verificare che il LIMITER sia disattivato, o disattivarlo portando su ON i dip 1, 8, su OFF i dip 2, 3, 4, 5, 6, 7 di SW4 B ingresso: impostare la scala del segnale con SW1, vedi TAB.1 C uscita: impostare il modo del segnale; in tensione SW3 posizione U, in corrente SW3 posizione I, vedi TAB.4 D uscita: impostare la scala del segnale con SW2, vedi TAB.2; limpostazione di SW2 varia a seconda che il segnale di ingresso sia unipolare o bipolare, come indicato nella colonna INPUT TYPE di TAB.1, SW2 E collegare il multimetro alluscita, morsetti 9 (+) e 8 (-) F alimentare il modulo ai morsetti + e G impostare la sorgente sul segnale desiderato e collegarla ai morsetti 1 (+) e 2 (-); H regolare la sorgente al livello minimo di scala con segnali unipolari, o al livello max. negativo con segnali bipolari; regolare ZERO ADJ fino a leggere sul multimetro il valore minimo di scala con segnali unipolari, o il valore max. negativo con segnali bipolari; (regolare il segnale in uscita dalla sorgente oltre il valore min, per provocare lintervento del LIMITER e verificarne il funzionamento, se la funzione fosse attivata). I regolare la sorgente al livello max. positivo del segnale; regolare SPAN fino a leggere sul multimetro il valore uguale al segnale in ingresso; (regolare il segnale in uscita dalla sorgente oltre il valore max. per provocare lintervento del LIMITER e verificarne il funzionamento, se la funzione fosse attivata) L ripetere i punti H e I fino ad ottenere la precisione desiderata (normalmente tre volte) J impostazione della funzione LIMITER: alimentazione OFF; commuta re SW4 come TAB.3 in relazione alla scala impostata; (per verificare la funzione, ripetere i punti H e I dopo avere impostato la funzione LIMITER) K se uno dei segnali impostati fosse bipolare, verifcare la taratura anche al centro del valore di scala, per una precisa taratura delloffset . N.B: i sensori loop powered devono essere collegati ai morsetti 4 (+15Vdc) e 1 (+IN) CONVERTITORE POTENZIOMETRICO : PROGRAMMAZIONE RAPIDA 1 impostare la scala di ingresso su 0-5V con SW1, vedi TAB.1 2 impostare il modo e la scala di uscita con SW3, vedi TAB.4; e SW2, vedi TAB.2 3 collegare un polo del potenziometro (valore 1 k) al morsetto 3 uscita + 5V / 5mA di alimentazione del potenziometro) 4 collegare il cursore del potenziometro al morsetto 1 (positivo di segnale) 5 collegare laltro polo del potenziometro al morsetto 2 (negativo di segnale) 6 impostare la scala di uscita con SW3, vedi TAB.4 , e SW2 vedi TAB.2 7 se richiesto impostare il LIMITER con SW4 su 0 - 5 V, vedi TAB.3 e con JM1, vedi TAB.4 8 se richiesto impostare la funzione rilevazione filo interrotto con JM1, vedi TAB.4 9 alimentare il modulo ai morsetti + e CONVERTITORE POTENZIOMETRICO : TARATURA DI PRECISIONE 9 procedere come sopra da punto 1 a punto 8 10 collegare ai morsetti 9 (+) e 8 (-) un multimetro da 4 cifre, per la lettura del segnale 11 con il potenziometro a zero tarare ZERO ADJ fino a leggere zero sul multimetro, o con uscita bipolare il valore max negativo 12 con il potenziometro al max tarare SPAN fino a leggere il segnale max sul multimetro 13 ripetere i punti 11 e 12 fino ad ottenere la precisione desiderata.

90

Convertitore programmabile di segnali analogici con separazione galvanica a 2 vie


5 scale di ingresso 4 scale di uscita Isolamento IN/OUT >3 kVac Alimentazione ausiliaria per sensori loop powered Ingresso per potenziometro
22.5 108
NO
V I TA

119

c a b ur

SCHEMI / NOTE
La misura di altezza 108 mm comprende i morsetti estraibili. (1) I moduli a stock sono programmati e tarati con ingresso 0 10 V e uscita 0 10 V. Vedere applicazioni a pagina 92.

VERSIONI
senza isolamento galvanico con isolamento galvanico

CA-PI

Cod. XCAPI

DATI TECNICI DI INGRESSO


Segnale di ingresso (1) Impendenza tensione/ corrente Tensione di ingresso max. Corrente di ingresso max. 0 5 V, 0 10 V, 10 V, 0 20 mA, 4 20 mA (vedere tab.1) 100 k / 100 15 V 30 mA

STADIO DI INGRESSO Il modulo pu gestire ingressi unipolari e bipolari scegliendo tra le scale (vedi tab.1): 05V 0 10 V 10 V 0 20 mA 4 20 mA Lo stadio di ingresso mette a disposizione due alimentazioni (10 V e 24 V) per sensori remoti, con le quali possibile eccitare potenziometri e alimentare direttamente sensori loop 4 20 mA a due fili. Fig.1 Esempio di collegamento:
sensore 2 fili

DATI TECNICI DI USCITA


Segnale di uscita (1) Segnale di uscita massimo Carico applicabile Impendenza con uscita in tensione

TENSIONE
0 5 V / 0 10 V 12 V > 10 k 1 k

CORRENTE
0 20 mA / 4 20 mA 24 mA < 400

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente assorbita Alimentazioni ausiliarie sensori Isolamento IN/OUT & ALIMENTAZIONE Range di regolazione ZERO / SPAN Errore di misura Coefficiente di temperatura Norme EMC Categoria di sovratensione Gruppo di inquinamento Temperatura ambiente Grado di protezione Tipo di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Posizione di montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 18 36 Vdc 50 mA a 24 Vdc max 10 Vdc - 10 mA max. / 24 Vdc - 25 mA max. 3 kVac / 60 s 15% / -30% +10% < 0.1% fondo scala < 0.02% EN 50081-2, EN 50082-1, EN 61000-4-4 liv. 4 II 2 -20 +70 C IP 20 2.5 mm2 estraibili poliammide UL94V-0 120 g Vericale su guida, distanziare 5 mm dai componenti adiacenti per T> 45C ambiente PR/3/AC - PR/3/AS

sensore 3 fili

91

Caratteristiche generali
Il modulo assicura la separazione galvanica tra ingresso e uscita ed programmabile per segnali analogici in tensione e in corrente, sia in ingresso che in uscita. La configurazione del modulo si ottiene impostando i ponticelli posti dietro lo sportellino frontale apribile. Con i potenziometri ZERO e SPAN possibile la taratura fine del modulo, oppure personalizzare la taratura. Luscita di segnale e lingresso di alimentazione hanno il negativo in comune. Le alimentazioni ausiliarie dei sensori sono protette da corto circuito, sovraccarico e sovratemperatura.

Descrizione delle funzioni


LED (verde) POWER: segnala la regolare alimentazione del modulo. MORSETTO 1: uscita ausiliaria per sensori loop 24 Vdc / 30 mA MORSETTO 2: uscita ausiliaria per potenziometro 10 Vdc / 10 mA MORSETTO 3: ingresso segnali tensione / corrente MORSETTO 4: comune ingresso MORSETTO 5: comune segnali di uscita MORSETTO 6: uscita segnale in corrente MORSETTO 7: uscita segnale in tensione MORSETTO 8: +alimentazione convertitore MORSETTO 9: alimentazione convertitore

Programmazione del convertitore


ATTENZIONE: commutare i microswitch solo in assenza di alimentazione PROGRAMMAZIONE RAPIDA Programmando il modulo con i jumpers di selezione delle scale e senza la regolazione fine dei potenziometri ZERO e SPAN, si ottiene la precisione del 1% a fondo scala. La taratura cos effettuata non richiede strumentazione e quindi semplice e veloce. TARATURA DI PRECISIONE Per ottenere la precisione 0.1% si consiglia di alimentare il modulo ed attendere 5 minuti per la stabilizzazione termica. Procedura: A - impostare le scale del segnale in ingresso (vedi TAB.1) e di uscita (vedi TAB.2) B - alimentare il modulo collegando l'alimentatore ai morsetti 8 (+) e 9 ( -). C - collegare un multimetro all'uscita. D - impostare la sorgente di segnale sulla scala prescelta e collegarla ai morsetti di ingresso E - regolare la sorgente a zero e tarare ZERO adj fino a leggere sul multimetro collegato alluscita il valore zero F - impostare la sorgente di ingresso al livello max di fondo scala ; tarare SPAN fino a leggere sul multimetro il valore del fondo scala in uscita uguale allingresso G - ripetere le operazioni descritte ai punti D, E, F fino a raggiungere la precisione desiderata La strumentazione necessaria costituita da: alimentatore stabilizzato 18 36Vdc / 100mA sorgente di segnali standard calibrata per la generazione del segnale di ingresso multimetro con scala di 4 o 4 -1/2 cifre per la letture del segnale d'uscita Si ricorda che la precisione degli strumenti influisce sul risultato della taratura. FUNZIONE CONVERTITORE POTENZIOMETRICO Collegare il potenziometro da 1 k - 10k come in fig. 1 e impostare la scala di ingresso 0 10 V, la scala di uscita al valore desiderato.

TAB. 2 - OUTPUT SELECTION (FRONT VIEW)

IN 4 3 2 1
SET UP JMP2

OUT 5 6 7

8 (+) 9 ()
SET UP JMP1

TAB. 1 - SELECTION TABLE

92

Separatori galvanici passivi


84

Non necessitano di alimentazione Bassa richiesta di energia


12.5 43

SCHEMI / NOTE

Schema di principio

APPLICAZIONI
I separatori galvanici passivi possono essere impiegati per separare i segnali generati da sensori di tipo attivo (cio alimentati). Lingresso del controllore deve avere resistenza inferiore a 500 per i tipi con uscita 0(4) 20 mA, o maggiore di 50 k pr le versioni con uscite in tensione, e questi valori devono comprendere anche la resistenza dei conduttori di segnale. Quando queste condizioni di impiego sono soddisfatte, i separatori/convertitori passivi consentono di ridurre i costi di cablaggio ed evitano limpiegi di alimentatori esterni.

VERSIONI TWPAABT
Cod. XW001253

TWPA0V10BT

Cod. XW001313

DATI TECNICI DI INGRESSO


Segnale di ingresso Corrente di ingresso max. Tensione di ingresso max. Caduta di tensione 0 20 mA / 4 20 mA 50 mA 17 V >2V 0 20 mA 50 mA 17 V >2V

DATI TECNICI DI USCITA


Segnale di uscita Tensione di uscita max Corrente di uscita max. Carico applicabile 0 20 mA / 4 20 mA Uu=Iu x Ru <500 0 10 V Iu=UIu / Ru >50

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento ingresso/uscita Errore di trasmissione Influenza del carico Coefficiente di temperatura Frequenza limite Grado di protezione Norme di riferimento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 -20 65C 0.5 kVac /60 s < 0.1% < 0.2% con 100 kW < 50 ppm/k 30 Hz IP20 EN55011, IEC801.2, 3, 4 Poliammide UL94V-0 adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL -20 65C 0.5 kVac /60 s < 0.1% < 0.2% con 100 kW < 50 ppm/k 30 Hz IP20 EN55011, IEC801.2, 3, 4 Poliammide UL94V-0 adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

93

Convertitore per PT100 programmabile


Programmabile per RTD 2 o 3 fili Otto range di temperatura programmabili 3 uscite programmabili Disponibile senza e con separazione galvanica SCHEMI / NOTE
(1) Il modulo dispone di tre tipi di segnale di uscita 010 V sempre disponibile, si pu poi scegliere tra 020 mA e 420 mA. possibile quindi prelevare dal convertitore contemporaneamente unuscita in tensione ed una in corrente. 3 (2) Lerrore del 1% ottenibile con una 2 taratura precisa sul fondo scala prescelto.

NO

V I TA

NO

V I TA

c a b ur

c a b ur

108

108

22.5

119

22.5

119

4 OUTPUT RTD 3 2 1
3 WIRES 2 WIRES

5 6

3 2 7 1 8

OUTPUT RTD 3 2 1
2 WIRES

5 6

7 8

INPUT

+ -

7 8

INPUT

+ -

7 8 POWER SUPPLY 18-36Vdc 60mA + Iout

POWER SUPPLY 18-36Vdc 30mA + Iout

3 WIRES

VERSIONI
senza isolamento galvanico con isolamento galvanico

CA-RTD2

Cod. XCARTD2

CA-RTDI2

Cod. XCARTDI2

DATI TECNICI DI INGRESSO


Segnale di ingresso Temperature configurabili Corrente di eccitazione PT100 Massima resistenza cablaggio (3 fili) PT100 a 2 o 3 fili 0 50 / 0 100 / 0 150 / 0 200 / 0 300 / 0 400C 50 / -50 100 C < 1,3 mA < 10 PT100 a 2 o 3 fili 0 50 / 0 100 / 0 150 / 0 200 / 0 300 / 0 400C 50 / -50 100 C < 1,3 mA < 10

DATI TECNICI DI USCITA


Segnale di uscita (1) Segnale di uscita massimo Carico applicabile Segnale con cablaggio interrotto

TENSIONE
0 10 V 12 V > 10 k >11 V

CORRENTE
0 20 mA / 4 20 mA 24 mA < 400 >22 mA

TENSIONE
0 10 V 12 V > 10 k >11 V

CORRENTE
0 20 mA / 4 20 mA 24 mA < 400 >22 mA

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente assorbita Isolamento IN/OUT & ALIMENTAZIONE Errore di misura Coefficiente di temperatura Norme EMC Categoria di sovratensione Gruppo di inquinamento Temperatura ambiente Grado di protezione Tipo di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 18 36 Vdc 70 mA a 24 Vdc < 1% c.a. (2) < 0,02% EN 50081-2 EN 50082-1 II 2 -20 +70 C IP 30 2.5 mm2 estraibili poliammide UL94V-0 100 g Verticali su guide, distanziare 5 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS 18 36 Vdc 70 mA a 24 Vdc 3 kVac / 60 s < 1% c.a. (2) < 0,02% EN 50081-2 EN 50082-1 II 2 -20 +70 C IP 30 2.5 mm2 estraibili poliammide UL94V-0 115 g Verticali su guide, distanziare 5 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

94

Caratteristiche generali
Il modulo converte i segnali provenienti da sensori PT 100 (RTD) in segnale analogico; configurabile in 8 gamme di temperatura e alla sua uscita sono disponibili un segnale di tensione e uno dei due segnali di corrente contemporaneamente. La configurazione si ottiene impostando una serie di jumper posti dietro il frontale apribile. Il segnale di uscita e lingresso di alimentazione del modulo hanno il polo negativo in comune. ATTENZIONE: Nel caso il sensore di temperatura non fosse isolato dal potenziale di massa in ingresso, occorre necessariamente utilizzare il convertitore isolato galvanicamente

Descrizione delle funzioni


LED (rosso) SENSOR FAILURE: la sua accensione segnala linterruzione della PT 100 o dei suoi collegamenti. LED (verde) POWER: segnala la regolare alimentazione del modulo. MORSETTO 1: alimentazione PT 100 MORSETTO 2: ingresso misura PT 100 MORSETTO 3: comune ingresso MORSETTO 4: comune uscita MORSETTO 5: uscita segnale in corrente MORSETTO 6: uscita segnale in tensione MORSETTO +: alimentazione convertitore MORSETTO : alimentazione convertitore

Programmazione del convertitore


ATTENZIONE: commutare i microswitch solo in assenza di alimentazione 1 aprire lo sportellino frontale 2 impostare la scala della temperatura di ingresso mediante i jumper 1 10 di JMP1 secondo le indicazioni della TAB.1 3 Il modulo dispone di 3 tipi di segnale di uscita (0 10V sempre disponibile, si pu poi scegliere tra 0 20mA e 4 20 mA) 4 se si desidera unuscita in corrente spostare JMP2 nella posizione A (uscita 0 20 mA), o B (uscita 4 20 mA). 5 richiudere lo sportellino, collegare il morsetto di ingresso M1, di uscita M2 e quello di alimentazione M3

TAB. 2 - OUTPUT SELECTION (FRONT VIEW)

OUT 4 5
SET UP JMP2
A 4-20mA

B 0-20mA

SET UP JMP1

3
TAB. 1 - SELECTION TABLE
SELECTION TABLE

7 8

= JUMPER

2 1 IN

7 (+) 8 ()

TEMP. RANGE
-50 / +50 C -50 / +100 C 0 / +50 C 0 / +100 C 0 / +150 C 0 / +200 C 0 / +300 C 0 / +400 C

JMP1 5 6

10

95

Convertitori per TC J e K programmabili


Programmabile per TE J e K Otto range di temperatura programmabili 3 uscite programmabili Disponibile senza e con separazione galvanica SCHEMI / NOTE
(1) Il modulo dispone di tre tipi di segnale di uscita 010 V sempre disponibile, si pu poi scegliere tra 020 mA e 420 mA. possibile quindi prelevare dal convertitore contemporaneamente unuscita in tensione ed una in corrente. (2) Lerrore del 1% ottenibile con una taratura precisa sul fondo scala prescelto.
2 1
TC

NO

V I TA

NO

V I TA

c a b ur

c a b ur

108

108

22.5

119

22.5

119

4 5 OUTPUT 6

OUTPUT

4 5 6

+
7 8

7 8

2 1
TC

+
INPUT

7 8

+ INPUT -

+ -

2 1

+ -

+ -

7 8 POWER SUPPLY 18-36Vdc 70mA + Iout

POWER SUPPLY 18-36Vdc 60mA + Iout

VERSIONI
senza isolamento galvanico con isolamento galvanico

CA-TC

Cod. XCATC

CA-TCI

Cod. XCATCI

DATI TECNICI DI INGRESSO


Segnale di ingresso Temperature configurabili (J) (K) Termocoppie J e K 0 500 / 0 600 / 0 700 / 0 800 C 0 600 / 0 800 / 0 1000 / 0 1200 C Termocoppie J e K 0 500 / 0 600 / 0 700 / 0 800 C 0 600 / 0 800 / 0 1000 / 0 1200 C

DATI TECNICI DI USCITA


Segnale di uscita (1) Segnale di uscita massimo Carico applicabile Segnale con cablaggio interrotto

TENSIONE
0 10 V 12 V > 10 k

CORRENTE
0 20 mA / 4 20 mA 24 mA < 400

TENSIONE
0 10 V 12 V > 10 k

CORRENTE
0 20 mA / 4 20 mA 24 mA < 400

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente assorbita Isolamento IN/OUT & ALIMENTAZIONE Errore di misura Coefficiente di temperatura Norme EMC Categoria di sovratensione Gruppo di inquinamento Temperatura ambiente Grado di protezione Tipo di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 18 36 Vdc 80 mA a 24 Vdc < 1% c.a. (2) < 0,02% EN 50081-2 EN 50082-1 II 2 -20 +70 C IP 30 2.5 mm2 estraibili poliammide UL94V-0 100 g Verticali su guide, distanziare 5 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS 18 36 Vdc 80 mA a 24 Vdc 2 kVac / 60 s < 1% c.a. (2) < 0,02% EN 50081-2 EN 50082-1 II 2 -20 +70 C IP 30 2.5 mm2 estraibili poliammide UL94V-0 115 g Verticali su guide, distanziare 5 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

96

Caratteristiche generali
Il modulo converte i segnali provenienti da una termocoppia J o K in segnale analogico; configurabile in 8 gamme di temperatura e alla sua uscita sono disponibili un segnale di tensione e uno dei due segnali di corrente contemporaneamente. La configurazione si ottiene impostando una serie di jumper posti dietro il frontale apribile. Il segnale di uscita e lingresso di alimentazione del modulo hanno il polo negativo in comune. ATTENZIONE: Nel caso il sensore di temperatura non fosse isolato dal potenziale di massa in ingresso, occorre necessariamente utilizzare il convertitore isolato galvanicamente

Descrizione delle funzioni


LED (verde) POWER: la sua accensione segnala la regolare accensione del modulo. MORSETTO 1: negativo ingresso di misura TC MORSETTO 2: positivo ingresso di misura TC MORSETTO 4: comune uscita MORSETTO 5: uscita segnale in corrente MORSETTO 6: uscita segnale in tensione MORSETTO +: alimentazione convertitore MORSETTO : alimentazione convertitore

Programmazione del convertitore


ATTENZIONE: commutare i microswitch solo in assenza di alimentazione 1 aprire lo sportellino frontale 2 impostare la scala della temperatura di ingresso mediante i jumper 1 10 di JMP1 secondo le indicazioni della TAB.1 3 Il modulo dispone di 3 tipi di segnale di uscita (0 10V sempre disponibile, si pu poi scegliere tra 0 20mA e 4 20 mA) 4 se si desidera unuscita in corrente spostare JMP2 nella posizione A (uscita 0 20 mA), o B (uscita 4 20 mA). 5 richiudere lo sportellino, collegare il morsetto di ingresso M1, di uscita M2 e quello di alimentazione M3

TAB. 2 - OUTPUT SELECTION (FRONT VIEW)

OUT 4 5
SET UP JMP2
A 4-20mA

B 0-20mA

SET UP JMP1

TAB. 1 - SELECTION TABLE


TC TEMP. RANGE
0 / +500 C 0 / +600 C 0 / +700 C 0 / +800 C 0 / +600 C 0 / +800 C 0 / +1000 C 0 / +1200 C

SELECTION TABLE

= JUMPER
7 8 9 10

2 1 IN

7 (+) 8 ()

JMP1 4 5 6

8910019

97

Convertitori per TC e RTD programmabile


Sei segnali analogici di uscita programmabili Contatto segnalazione guasto, sensore o filo interrotto Isolamento IN/OUT/Power >3 kW Programmabile con PC DOS SCHEMI / NOTE
(1) I moduli standard sono programmati per TE K, 01000C 420mA. Sono fornibili su richiesta moduli programmati per tutte le altre configurazioni possibili.

45

45

98
Prodotto gestito fino ad esaurimento scorte

Schema di principio

APPLICAZIONI
I separatori galvanici passivi possono essere impiegati per separare i segnali generati da sensori di tipo attivo (cio alimentati). Lingresso del controllore deve avere resistenza inferiore a 500 per i tipi con uscita 0(4) 20 mA, o maggiore di 50 k pr le versioni con uscite in tensione, e questi valori devono comprendere anche la resistenza dei conduttori di segnale. Quando queste condizioni di impiego sono soddisfatte, i separatori/convertitori passivi consentono di ridurre i costi di cablaggio ed evitano limpiegi di alimentatori esterni.

VERSIONI
Convertitore Cavetto di collegamento Software di programmazione

CAT-1 CAT-1CC CAT-1SW

Cod. XCAT1 Cod. XCAT1CC Cod. XCAT1SW

Programmazione Usare PC DOS 3.10 o superiore, microprocessor 486 o superiore.

DATI TECNICI DI INGRESSO


Segnale di ingresso (1) Campo temperatura Porta di programmazione TE: J, K, R, S, T, B PT100, NI100 2, 3, 4 fili nei limiti del sensore impiegato RS232 con connettore RJ45

DATI TECNICI DI USCITA


Segnale di uscita (1) Segnale di uscita con filo interrotto 0 5 V, 5 V, 0 10 V,10 V, 0 20 mA, 4 20 mA uno scambio, 1 A / 30 Vdc, 0.5 A / 125 Vac

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente assorbita Temperatura ambiente Isolamento IN/OUT/alim. Isolamento contatto/OUT Errore di linearizzazione Errore di conversione D/A Errore nel giunto freddo Tempo di conversione Isolamento contatto/uscita Grado di protezione Norme di riferimento Norme EMC Morsetti Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 15 36 Vdc 100 mA a 24 Vdc -10 +65C 3 kVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s 0.01C 0.1C in funzione del sensore < 0.1% fondo scala 0.5C < 100 ms 500 Vac / 60 s IP30 IEC664-1 EN 50081-2, EN 50082-2 a vite 2.5 mm2 estraibili poliammide UL94V-0 160 g Verticali su guide, distanziare 5 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

Kit di programmazione CAT1SW, cod.XCAT1SW, floppy 31/2 con software di programmazione; CAT1CC, cod.XCAT1CC, cavo di collegamento al PC, RS232 Sub/D 9 poli femmina / RJ45, lunghezza 1 m.

98

Moduli amperometrici con uscita a soglia


Valore di soglia regolabile Uscita a transistor o a rel Isolamento IN/OUT
37 75
V I TA NO

93

93

43 75

c a b ur

SCHEMI / NOTE

Schema di principio

24 Vdc 3 PWR GND 1 RETE PWR

24 Vdc + RETE GND

12 14
CARICO M
SOGLIA DI CONTROLLO

11
M
SOGLIA DI CONTROLLO

APPLICAZIONI
Il modulo inserito in un circuito di corrente consente di impostare, per mezzo di un potenziometro di precisione, il valore di corrente a cui si desidera la commutazione del rel o del transistor, a seconda del modello, ottenendo una soglia di corrente sopra o sotto la quale avere la commutazione. Il cavo in cui scorre la corrente deve esser fatto passare attraverso il sensore toroidale del modulo. Il rel o il transistor, commutano quando viene superata la soglia di corrente impostata. Il modulo CCISR dotato di uscita a rel con contatto di scambio e consente di segnalare sia una corrente superiore alla soglia che una corrente inferiore alla soglia impostate, semplicemente utilizzando il contatto NA o NC del rel. Attenzione: il modulo in grado di rilevare anche picchi di corrente transitori ; se la soglia di corrente tarata con grande precisione, l'inserimento di carichi che richiedono all'accensione picchi di corrente e superiori al valore di soglia impostato, pu provocare l'attrazione e il rilascio istantaneo del rel, il quale passato il transitorio di corrente ricade; se necessario eliminare l'attrazione/ricaduta istantanea del rel, si dovr tarare la soglia a un valore superiore da determinare con alcune prove, in modo che inserendo il carico il rel non si ecciti; dopo la taratura per l'eliminazione della rilevazione dei picchi, verificare sempre che l'attrazione del rel avvenga comunque a un valore della corrente di regime sicuro per il sistema; quanto sopra vale anche per il modulo CCIS-1 (con uscita a transistor).

VERSIONI
Uscita a transistor Uscita a rel

CCIS-1

Cod. XCCIS1

CCIS-R

Cod. XCCIS-R

DATI TECNICI DI INGRESSO


Corrente di misura max. Tensione di misura max. Frequenza Diametro foro del sensore 50A 600 Vac (1) 50 60 Hz 13 mm 50A 600 Vac (1) 50 60 Hz 13 mm

DATI TECNICI DI USCITA


Regolazione della soglia Isteresi della soglia Corrente di uscita max. Stato di uscita Tempo di reazione Morsetti di collegamento 1 30A 10% 100 mA open collector PNP alto 24 V (chiuso) con l inferiore alla soglia basso 0 V (aperto) con l superiore alla soglia 20 ms a vite 2.5 mm2 2 40A 10% Diseccitato con I inferiore alla soglia Eccitato con l superiore alla soglia 20 ms a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente assorbita max. Temperatura ambiente Isolamento Ingresso/Uscita Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 24 Vdc 10% 100 mA 0 60C > 3 kVac /60 s poliammide UL94V-03 100 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 24 Vdc 10% 100 mA 0 60C > 3 kVac /60 s poliammide UL94V-03 120 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

99

Moduli amperometrici 0 1 A, con uscita analogica


Per misure in Ac e in DC Protetto contro i transistori LED presenza alimentazione I modelli SW...VA sono dotati di tre segnali analogici: 0 10 V, 20 mA e 4 20 mA
25 99

94

SCHEMI / NOTE
La misura di profondit 99 mm tiene conto dellingombro del connettore frontale, fornito insieme al prodotto, ma non evidenziato nella foto.

Schema di principio

APPLICAZIONI
Consentono ai controlli elettronici dotati di ingressi analogici di misurare il valore di una corrente. La lettura della corrente effettuata da un sensore ad effetto HALL in grado di misurare anche in DC. La presenza della corrente in un circuito consente di sapere non solo che presente tensione, ma che il circuito chiuso e il carico collegato e attivo. La misura della corrente consente di conoscere le condizioni di lavoro del circuito controllato. Il modulo garantisce la separazione galvanica tra il conduttore di corrente e luscita analogica, e non essendo collegato in serie alla corrente controllata non pu essere danneggiata da sovracorrenti o corto circuiti.

VERSIONI
Standard Con diodo per parallelo

SW01VA

Cod. XW000928

SW01V10

Cod. XW001197

DATI TECNICI DI INGRESSO


Segnale di ingresso Tensione di ingresso max. Collegamento conduttore di I 0 1 A ac/dc 380 V a vite 2.5 mm2 0 1 A ac/dc 380 V a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Segnale di uscita Segnale di uscita max. Carico applicabile

TENSIONE
0 10 V 11 V >2 k

CORRENTE
0 20 mA / 4 20 mA 22 mA <500

TENSIONE
0 10 V 11 V >2 k

CORRENTE

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente assorbita Temperatura ambiente Errore di linearit Errore di offset Errore di amplificazione Coefficiente di temperatura Immunit di transitori Tempo di risposta Grado di protezione Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 24 Vdc 10% 60 mA 0 55C < 0.5% < 0.5% < 0.2% < 0.02%/K 200 V 10 mS IP20 100 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 24 Vdc 10% 60 mA 0 55C < 0.5% < 0.5% < 0.2% < 0.02%/K 200 V 10 mS IP20 100 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

100

Moduli amperometrici 0 1 A, con uscita analogica


Per misure in Ac e in DC Protetto contro i transistori LED presenza alimentazione I modelli SW...VA sono dotati di tre segnali analogici: 0 10 V, 20 mA e 4 20 mA
25 99

94

SCHEMI / NOTE
La misura di profondit 99 mm tiene conto dellingombro del connettore frontale, fornito insieme al prodotto, ma non evidenziato nella foto.

Schema di principio

APPLICAZIONI
Consentono ai controlli elettronici dotati di ingressi analogici di misurare il valore di una corrente. La lettura della corrente effettuata da un sensore ad effetto HALL in grado di misurare anche in DC. La presenza della corrente in un circuito consente di sapere non solo che presente tensione, ma che il circuito chiuso e il carico collegato e attivo. La misura della corrente consente di conoscere le condizioni di lavoro del circuito controllato. Il modulo garantisce la separazione galvanica tra il conduttore di corrente e luscita analogica, e non essendo collegato in serie alla corrente controllata non pu essere danneggiata da sovracorrenti o corto circuiti.

VERSIONI SW01A0
Cod. XW001202

SW01A4

Cod. XW001207

DATI TECNICI DI INGRESSO


Segnale di ingresso Tensione di ingresso max. Collegamento conduttore di I 0 1 A ac/dc 380 V a vite 2.5 mm2 0 1 A ac/dc 380 V a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Segnale di uscita Segnale di uscita max. Carico applicabile

TENSIONE

CORRENTE
0 20 mA 22 mA <500

TENSIONE

CORRENTE
4 20 mA 22 mA <500

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente assorbita Temperatura ambiente Errore di linearit Errore di offset Errore di amplificazione Coefficiente di temperatura Immunit di transitori Tempo di risposta Grado di protezione Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 24 Vdc 10% 60 mA 0 55C < 0.5% < 0.5% < 0.2% < 0.02%/K 200 V 10 mS IP20 100 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 24 Vdc 10% 60 mA 0 55C < 0.5% < 0.5% < 0.2% < 0.02%/K 200 V 10 mS IP20 100 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

101

Moduli amperometrici 0 5 A con uscita analogica


Per misure in Ac e in DC Protetto contro i transistori LED presenza alimentazione I modelli SW...VA sono dotati di tre segnali analogici: 0 10 V, 20 mA e 4 20 mA
25 99

94

SCHEMI / NOTE
La misura di profondit 99 mm tiene conto dellingombro del connettore frontale, fornito insieme al prodotto, ma non evidenziato nella foto.

Schema di principio

APPLICAZIONI
Consentono ai controlli elettronici dotati di ingressi analogici di misurare il valore di una corrente. La lettura della corrente effettuata da un sensore ad effetto HALL in grado di misurare anche in DC. La presenza della corrente in un circuito consente di sapere non solo che presente tensione, ma che il circuito chiuso e il carico collegato e attivo. La misura della corrente consente di conoscere le condizioni di lavoro del circuito controllato. Il modulo garantisce la separazione galvanica tra il conduttore di corrente e luscita analogica, e non essendo collegato in serie alla corrente controllata non pu essere danneggiata da sovracorrenti o corto circuiti.

VERSIONI SW05VA
Cod. XW000929

SW05V10

Cod. XW001198

DATI TECNICI DI INGRESSO


Segnale di ingresso Tensione di ingresso max. Collegamento conduttore di I 0 5 A ac/dc 380 V a vite 2.5 mm2 0 5 A ac/dc 380 V collegamento a vite

DATI TECNICI DI USCITA


Segnale di uscita Segnale di uscita max. Carico applicabile

TENSIONE
0 10 V 11 V >2 k

CORRENTE
0 20 mA / 4 20 mA 22 mA <500

TENSIONE
0 10 V 11 V >2 k

CORRENTE

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente assorbita Temperatura ambiente Errore di linearit Errore di offset Errore di amplificazione Coefficiente di temperatura Immunit di transitori Tempo di risposta Grado di protezione Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 24 Vdc 10% 60 mA 0 55C < 0.5% < 0.5% < 0.2% < 0.02%/K 200 V 10 mS IP20 100 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 24 Vdc 10% 60 mA 0 55C < 0.5% < 0.5% < 0.2% < 0.02%/K 200 V 10 mS IP20 100 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

102

Moduli amperometrici 0 5 A con uscita analogica


Per misure in Ac e in DC Protetto contro i transistori LED presenza alimentazione I modelli SW...VA sono dotati di tre segnali analogici: 0 10 V, 20 mA e 4 20 mA
25 99

94

SCHEMI / NOTE
La misura di profondit 99 mm tiene conto dellingombro del connettore frontale, fornito insieme al prodotto, ma non evidenziato nella foto.

Schema di principio

APPLICAZIONI
Consentono ai controlli elettronici dotati di ingressi analogici di misurare il valore di una corrente. La lettura della corrente effettuata da un sensore ad effetto HALL in grado di misurare anche in DC. La presenza della corrente in un circuito consente di sapere non solo che presente tensione, ma che il circuito chiuso e il carico collegato e attivo. La misura della corrente consente di conoscere le condizioni di lavoro del circuito controllato. Il modulo garantisce la separazione galvanica tra il conduttore di corrente e luscita analogica, e non essendo collegato in serie alla corrente controllata non pu essere danneggiata da sovracorrenti o corto circuiti.

VERSIONI SW05A0
Cod. XW001203

SW05A4

Cod. XW001208

DATI TECNICI DI INGRESSO


Segnale di ingresso Tensione di ingresso max. Collegamento conduttore di I 0 5 A ac/dc 380 V a vite 2.5 mm2 0 5 A ac/dc 380 V a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Segnale di uscita Segnale di uscita max. Carico applicabile

TENSIONE

CORRENTE
0 20 mA 22 mA <500

TENSIONE

CORRENTE
4 20 mA 22 mA <500

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente assorbita Temperatura ambiente Errore di linearit Errore di offset Errore di amplificazione Coefficiente di temperatura Immunit di transitori Tempo di risposta Grado di protezione Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 24 Vdc 10% 60 mA 0 55C < 0.5% < 0.5% < 0.2% < 0.02%/K 200 V 10 mS IP20 100 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 24 Vdc 10% 60 mA 0 55C < 0.5% < 0.5% < 0.2% < 0.02%/K 200 V 10 mS IP20 100 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

103

Moduli amperometrici 0 10 A con uscita analogica


Per misure in Ac e in DC Protetto contro i transistori LED presenza alimentazione I modelli SW...VA sono dotati di tre segnali analogici: 0 10 V, 20 mA e 4 20 mA
25 99

94

SCHEMI / NOTE
La misura di profondit 99 mm tiene conto dellingombro del connettore frontale, fornito insieme al prodotto, ma non evidenziato nella foto.

Schema di principio

APPLICAZIONI
Consentono ai controlli elettronici dotati di ingressi analogici di misurare il valore di una corrente. La lettura della corrente effettuata da un sensore ad effetto HALL in grado di misurare anche in DC. La presenza della corrente in un circuito consente di sapere non solo che presente tensione, ma che il circuito chiuso e il carico collegato e attivo. La misura della corrente consente di conoscere le condizioni di lavoro del circuito controllato. Il modulo garantisce la separazione galvanica tra il conduttore di corrente e luscita analogica, e non essendo collegato in serie alla corrente controllata non pu essere danneggiata da sovracorrenti o corto circuiti.

VERSIONI SW10VA
Cod. XW000930

SW10V10

Cod. XW001199

DATI TECNICI DI INGRESSO


Segnale di ingresso Tensione di ingresso max. Collegamento conduttore di I 0 10 A ac/dc 380 V a vite 2.5 mm2 0 10 A ac/dc 380 V a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Segnale di uscita Segnale di uscita max. Carico applicabile

TENSIONE
0 10 V 11 V >2 k

CORRENTE
0 20 mA / 4 20 mA 22 mA <500

TENSIONE
0 10 V 11 V >2 k

CORRENTE

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente assorbita Temperatura ambiente Errore di linearit Errore di offset Errore di amplificazione Coefficiente di temperatura Immunit di transitori Tempo di risposta Grado di protezione Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 24 Vdc 10% 60 mA 0 55C < 0.5% < 0.5% < 0.2% < 0.02%/K 200 V 10 mS IP20 100 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 24 Vdc 10% 60 mA 0 55C < 0.5% < 0.5% < 0.2% < 0.02%/K 200 V 10 mS IP20 100 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

104

Moduli amperometrici 0 10 A con uscita analogica


Per misure in Ac e in DC Protetto contro i transistori LED presenza alimentazione I modelli SW...VA sono dotati di tre segnali analogici: 0 10 V, 20 mA e 4 20 mA
25 99

94

SCHEMI / NOTE
La misura di profondit 99 mm tiene conto dellingombro del connettore frontale, fornito insieme al prodotto, ma non evidenziato nella foto.

Schema di principio

APPLICAZIONI
Consentono ai controlli elettronici dotati di ingressi analogici di misurare il valore di una corrente. La lettura della corrente effettuata da un sensore ad effetto HALL in grado di misurare anche in DC. La presenza della corrente in un circuito consente di sapere non solo che presente tensione, ma che il circuito chiuso e il carico collegato e attivo. La misura della corrente consente di conoscere le condizioni di lavoro del circuito controllato. Il modulo garantisce la separazione galvanica tra il conduttore di corrente e luscita analogica, e non essendo collegato in serie alla corrente controllata non pu essere danneggiata da sovracorrenti o corto circuiti.

VERSIONI SW10A0
Cod. XW001204

SW10A4

Cod. XW001209

DATI TECNICI DI INGRESSO


Segnale di ingresso Tensione di ingresso max. Collegamento conduttore di I 0 10 A ac/dc 380 V a vite 2.5 mm2 0 10 A ac/dc 380 V a vite 2.5 mm2

DATI TECNICI DI USCITA


Segnale di uscita Segnale di uscita max. Carico applicabile

TENSIONE

CORRENTE
0 20 mA 22 mA <500

TENSIONE

CORRENTE
4 20 mA 22 mA <500

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente assorbita Temperatura ambiente Errore di linearit Errore di offset Errore di amplificazione Coefficiente di temperatura Immunit di transitori Tempo di risposta Grado di protezione Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 24 Vdc 10% 60 mA 0 55C < 0.5% < 0.5% < 0.2% < 0.02%/K 200 V 10 mS IP20 100 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 24 Vdc 10% 60 mA 0 55C < 0.5% < 0.5% < 0.2% < 0.02%/K 200 V 10 mS IP20 100 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

105

Moduli amperometrici 0 20 A con uscita analogica


Per misure in Ac e in DC Protetto contro i transistori LED presenza alimentazione I modelli SW...VA sono dotati di tre segnali analogici: 0 10 V, 20 mA e 4 20 mA
25 99

94

SCHEMI / NOTE
La misura di profondit 99 mm tiene conto dellingombro del connettore frontale, fornito insieme al prodotto, ma non evidenziato nella foto.

Schema di principio

APPLICAZIONI
Consentono ai controlli elettronici dotati di ingressi analogici di misurare il valore di una corrente. La lettura della corrente effettuata da un sensore ad effetto HALL in grado di misurare anche in DC. La presenza della corrente in un circuito consente di sapere non solo che presente tensione, ma che il circuito chiuso e il carico collegato e attivo. La misura della corrente consente di conoscere le condizioni di lavoro del circuito controllato. Il modulo garantisce la separazione galvanica tra il conduttore di corrente e luscita analogica, e non essendo collegato in serie alla corrente controllata non pu essere danneggiata da sovracorrenti o corto circuiti.

VERSIONI SW20VA
Cod. XW000931

SW20V10

Cod. XW001200

DATI TECNICI DI INGRESSO


Segnale di ingresso Tensione di ingresso max. Collegamento conduttore di I 0 20 A ac/dc 380 V Collegamento a foro passante 8 mm 0 20 A ac/dc 380 V Collegamento a foro passante 8 mm

DATI TECNICI DI USCITA


Segnale di uscita Segnale di uscita max. Carico applicabile

TENSIONE
0 10 V 11 V >2 k

CORRENTE
0 20 mA / 4 20 mA 22 mA <500

TENSIONE
0 10 V 11 V >2 k

CORRENTE

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente assorbita Temperatura ambiente Errore di linearit Errore di offset Errore di amplificazione Coefficiente di temperatura Immunit di transitori Tempo di risposta Grado di protezione Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 24 Vdc 10% 60 mA 0 55C < 0.5% < 0.5% < 0.2% < 0.02%/K 200 V 10 mS IP20 100 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 24 Vdc 10% 60 mA 0 55C < 0.5% < 0.5% < 0.2% < 0.02%/K 200 V 10 mS IP20 100 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

106

Moduli amperometrici 0 20 A con uscita analogica


Per misure in Ac e in DC Protetto contro i transistori LED presenza alimentazione I modelli SW...VA sono dotati di tre segnali analogici: 0 10 V, 20 mA e 4 20 mA
25 99

94

SCHEMI / NOTE
La misura di profondit 99 mm tiene conto dellingombro del connettore frontale, fornito insieme al prodotto, ma non evidenziato nella foto.

Schema di principio

APPLICAZIONI
Consentono ai controlli elettronici dotati di ingressi analogici di misurare il valore di una corrente. La lettura della corrente effettuata da un sensore ad effetto HALL in grado di misurare anche in DC. La presenza della corrente in un circuito consente di sapere non solo che presente tensione, ma che il circuito chiuso e il carico collegato e attivo. La misura della corrente consente di conoscere le condizioni di lavoro del circuito controllato. Il modulo garantisce la separazione galvanica tra il conduttore di corrente e luscita analogica, e non essendo collegato in serie alla corrente controllata non pu essere danneggiata da sovracorrenti o corto circuiti.

VERSIONI SW20A0
Cod. XW001205

SW20A4

Cod. XW001210

DATI TECNICI DI INGRESSO


Segnale di ingresso Tensione di ingresso max. Collegamento conduttore di I 0 20 A ac/dc 380 V Collegamento a foro passante 8 mm 0 20 A ac/dc 380 V Collegamento a foro passante 8 mm

DATI TECNICI DI USCITA


Segnale di uscita Segnale di uscita max. Carico applicabile

TENSIONE

CORRENTE
0 20 mA 22 mA <500

TENSIONE

CORRENTE
4 20 mA 11 mA <500

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente assorbita Temperatura ambiente Errore di linearit Errore di offset Errore di amplificazione Coefficiente di temperatura Immunit di transitori Tempo di risposta Grado di protezione Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 24 Vdc 10% 60 mA 0 55C < 0.5% < 0.5% < 0.2% < 0.02%/K 200 V 10 mS IP20 100 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 24 Vdc 10% 60 mA 0 55C < 0.5% < 0.5% < 0.2% < 0.02%/K 200 V 10 mS IP20 100 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

107

Moduli amperometrici 0 50 A con uscita analogica


Per misure in Ac e in DC Protetto contro i transistori LED presenza alimentazione I modelli SW...VA sono dotati di tre segnali analogici: 0 10 V, 20 mA e 4 20 mA
25 99

94

SCHEMI / NOTE
La misura di profondit 99 mm tiene conto dellingombro del connettore frontale, fornito insieme al prodotto, ma non evidenziato nella foto.

Schema di principio

APPLICAZIONI
Consentono ai controlli elettronici dotati di ingressi analogici di misurare il valore di una corrente. La lettura della corrente effettuata da un sensore ad effetto HALL in grado di misurare anche in DC. La presenza della corrente in un circuito consente di sapere non solo che presente tensione, ma che il circuito chiuso e il carico collegato e attivo. La misura della corrente consente di conoscere le condizioni di lavoro del circuito controllato. Il modulo garantisce la separazione galvanica tra il conduttore di corrente e luscita analogica, e non essendo collegato in serie alla corrente controllata non pu essere danneggiata da sovracorrenti o corto circuiti.

VERSIONI SW50VA
Cod. XW000932

SW50V10

Cod. XW001201

DATI TECNICI DI INGRESSO


Segnale di ingresso Tensione di ingresso max. Collegamento conduttore di I 0 50 A ac/dc 380 V Collegamento a foro passante 8 mm 0 50 A ac/dc 380 V Collegamento a foro passante 8 mm

DATI TECNICI DI USCITA


Segnale di uscita Segnale di uscita max. Carico applicabile

TENSIONE
0 10 V 11 V >2 k

CORRENTE
0 20 mA / 4 20 mA 22 mA <500

TENSIONE
0 10 V 11 V >2 k

CORRENTE

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente assorbita Temperatura ambiente Errore di linearit Errore di offset Errore di amplificazione Coefficiente di temperatura Immunit di transitori Tempo di risposta Grado di protezione Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 24 Vdc 10% 60 mA 0 55C < 0.5% < 0.5% < 0.2% < 0.02%/K 200 V 10 mS IP20 100 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 24 Vdc 10% 60 mA 0 55C < 0.5% < 0.5% < 0.2% < 0.02%/K 200 V 10 mS IP20 100 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

108

Moduli amperometrici 0 50 A con uscita analogica


Per misure in Ac e in DC Protetto contro i transistori LED presenza alimentazione I modelli SW...VA sono dotati di tre segnali analogici: 0 10 V, 20 mA e 4 20 mA
25 99

94

SCHEMI / NOTE
La misura di profondit 99 mm tiene conto dellingombro del connettore frontale, fornito insieme al prodotto, ma non evidenziato nella foto.

Schema di principio

APPLICAZIONI
Consentono ai controlli elettronici dotati di ingressi analogici di misurare il valore di una corrente. La lettura della corrente effettuata da un sensore ad effetto HALL in grado di misurare anche in DC. La presenza della corrente in un circuito consente di sapere non solo che presente tensione, ma che il circuito chiuso e il carico collegato e attivo. La misura della corrente consente di conoscere le condizioni di lavoro del circuito controllato. Il modulo garantisce la separazione galvanica tra il conduttore di corrente e luscita analogica, e non essendo collegato in serie alla corrente controllata non pu essere danneggiata da sovracorrenti o corto circuiti.

VERSIONI SW50A0
Cod. XW001206

SW50A4

Cod. XW001211

DATI TECNICI DI INGRESSO


Segnale di ingresso Tensione di ingresso max. Collegamento conduttore di I 0 50 A ac/dc 380 V Collegamento a foro passante 8 mm 0 50 A ac/dc 380 V Collegamento a foro passante 8 mm

DATI TECNICI DI USCITA


Segnale di uscita Segnale di uscita max. Carico applicabile

TENSIONE

CORRENTE
0 20 mA 22 mA <500

TENSIONE

CORRENTE
4 20 mA 22 mA <500

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente assorbita Temperatura ambiente Errore di linearit Errore di offset Errore di amplificazione Coefficiente di temperatura Immunit di transitori Tempo di risposta Grado di protezione Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 24 Vdc 10% 60 mA 0 55C < 0.5% < 0.5% < 0.2% < 0.02%/K 200 V 10 mS IP20 100 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 24 Vdc 10% 60 mA 0 55C < 0.5% < 0.5% < 0.2% < 0.02%/K 200 V 10 mS IP20 100 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

109

Convertitori di frequenza programmabili


3 frequenze programmabili Tensione ausiliaria per alimentazione sensori Uscite in tensione e in corrente Ingresso di segnale 12 Vpp o 24 Vpp configurabile Elevata accettazione di segnali in ingresso
119

108

22.5

SCHEMI / NOTE
La misura di altezza 108 mm comprende i morsetti estraibili. (1) Luscita in corrente dei moduli impostata su 0 20 mA; luscita 4 20 mA pu essere ottenuta tarando il trimmer I ADJ in modo da leggere in uscita 4 mA in assenza di segnale di ingresso; applicare allingresso una frequenza pari al fondo scala impostato, e regolare il trimmer I SPAN fino a leggere 20 mA di uscita. Ripetere la taratura fino ad ottenere la massima precisione.

Schema di principio

VERSIONI CFC1
Cod. XCFC1

CFC2

Cod. XCFC2

DATI TECNICI DI INGRESSO


Frequenza Frequenza minima Max. tensione di segnale Min. tensione di segnale Max. corrente di segnale Min. corrente di segnale Imp. ingresso in tensione Imp. ingresso in corrente 100 - 200 - 500 Hz configurabile 7 Hz 12 Vpp / 24 Vpp configurabile 200 mV 25 mA 2 mA 1 M 100 1k - 2k - 5k Hz 7 Hz 12 Vpp / 24 Vpp configurabile 200 mV 25 mA 2 mA 1 M 100

DATI TECNICI DI USCITA


Segnale di uscita Segnale di uscita max. Tempo di conversione Impedenza di uscita Carico applicabile 0 10 V e 0 20 mA / 4 20 mA 11 Vdc - 50 mA <300 ms 10/90% 500 10 Kz / 50 0 10 V e 0 20 mA / 4 20 mA 11 Vdc - 50 mA <300 ms 10/90% 500 10 Kz / 50

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente max. assorbita Max. errore linearit Max. errore di offset Temperatura di lavoro Grado di protezione Norme EMC Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Posizione di montaggio Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 24 Vdc 10% 150 mA < 0.1% fondo scala < 0.1% fondo scala -10 +65C IP30 EN 50081-2, EN 50082-2 a vite 2.5 mm2 estraibili poliammide UL94V-0 adiacenti senza interspazio 130 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS 24 Vdc 10% 150 mA < 0.1% fondo scala < 0.1% fondo scala -10 +65C IP30 EN 50081-2, EN 50082-2 a vite 2.5 mm2 estraibili poliammide UL94V-0 adiacenti senza interspazio 130 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS

110

Caratteristiche generali
l modulo CFC un convertitore frequenza / tensione e corrente. Lo stadio di ingresso comprende un servo-soppressore delloffset in grado di discriminare automaticamente segnali sommati a componenti continue. Lingresso in topologia differenziale quindi non avendo riferimenti a massa possibile rilevare frequenze direttamente in parti di circuiti che non implementano specifiche uscite di tensione (per es. shunt, ecc.). il convertitore predisposto per funzionare con tre diversi valori di fondo scala semplicemente selezionabili a mezzo di jumper. disponibile una tensione ausiliaria per alimentazioni sensori ed uscite in tensione od in tensione/corrente. Lingresso del segnale configurabile a 12 Vpp o 24 Vpp per consentire una elevata accettazione di segnali in ingresso.

Descrizione delle funzioni


LED (verde) POWER ON: segnala la regolare alimentazione del modulo. MORSETTO 1: ingresso segnale (GND) MORSETTO 2: ingresso segnale negativo MORSETTO 3: ingresso segnale positivo MORSETTO 4: uscita ausiliaria per alimentazione sensori MORSETTO 5: uscita segnale in corrente MORSETTO 6: uscita segnale in corrente (GND) MORSETTO 7: uscita segnale in tensione MORSETTO 8: uscita segnale in tensione (GND) MORSETTO +: alimentazione convertitore MORSETTO : alimentazione convertitore

Programmazione del convertitore


ATTENZIONE: commutare i microswitch solo in assenza di alimentazione 1 Selezionare il tipo di ingresso se differenziale (ponticello non in posizione A) o riferito alla massa dellalimentazione (ponticello in posizione A). 2 Selezionare il tipo di segnale se in corrente (ponticello non in posizione B) o in tensione (ponticello in posizione B). 3 Selezionare il livello massimo del segnale 12 Vpp (ponticello non in posizione C) oppure 24 Vpp (ponticello in posizione C). 4 il fondo scala dellingresso posizionando il ponticello su D, E oppure F. 5 Scegliere il segnale di uscita necessario, il modulo tarato per fornire i segnali 0 10 V e 0 20 mA; luscita 4 20 mA pu essere ottenuta tarando il trimmer I ADJ in modo da leggere in uscita 4 mA in assenza di segnale di ingresso; applicare allingresso una frequenza pari al fondo scala impostato e regolare il trimmer I SPAN fino a leggere 20 mA di uscita. Ripetere la taratura fino ad ottenere la massima precisione.

SEGNALAZIONI / TARATURA

111

Convertitori analogico/digitale
Risoluzione 8 bit Possibilit di collegamento in parallelo Protetti contro i transitori LED presenza di alimentazione Morsetti estraibili
25 99

94

SCHEMI / NOTE
La misura di profondit 99 mm tiene conto dellingombro del connettore frontale, fornito insieme al prodotto, ma non evidenziato nella foto.

Schema di principio

APPLICAZIONI
Consente di utilizzare le schede digitali dei PLC, pi economiche di quelle analogiche, per acquisire segnali analogici. quindi possibile avere una gestione pi razionale e flessibile degli I/O del PLC con una riduzione dei costi. Nel converitore il segnale analogico disaccoppiato nel circuito di ingresso del convertitore e poi digitalizzato. Infine il segnale a 8 bit viene registrato in una memoria intermedia (LATCH). Questa memoria intermedia viene pilotata dal controllore tramite il segnale hold. Se il segnale hold attivo, la memoria non accetta ulteriori valori dallo stadio di ingresso e (congela) lultimo segnale convertito. Per la lettura dei dati della memoria, lo stadio di uscita viene pilotato attraverso il segnale del bus. Lo stadio di uscita strutturato con driver tri-state che vengono attivati e disattivati con lausilio del segnale di bus. Questi driver consentono anche il collegamento in parallelo di pi convertitori analogico-digitale.

VERSIONI ADC08V10
Cod. XW000933

ADC08A0

Cod. XW000934

DATI TECNICI DI INGRESSO


Segnale di ingresso Resistenza 0 10 V 400 k 0 20 mA 400 k

DATI TECNICI DI USCITA


Segnale di uscita Segnale di uscita max. Livello del segnale 8 bit 25 mA L = 0, H = VIN - 2 V 8 bit 25 mA L = 0, H = VIN - 2 V

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente assorbita Temperatura ambiente Errore di trasmissione Segnale di hold Segnale di bus Tempo di conversione Risoluzione Coefficiente di temperatura Immunit di transitori Grado di protezione Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 24 Vdc 10% 25 mA 0 55C 1 LSB attivo con > 5 V attivo con > 5 V 1.5 ms 39 mV 0.01% k 200 V IP20 103 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 24 Vdc 10% 25 mA 0 55C 1 LSB attivo con > 5 V attivo con > 5 V 1.5 ms 78 a 0.01% k 200 V IP20 103 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

112

Convertitori analogico/digitale
Risoluzione 8 bit Possibilit di collegamento in parallelo Protetti contro i transitori LED presenza di alimentazione Morsetti estraibili
25 99

94

SCHEMI / NOTE

Schema di principio

APPLICAZIONI
Consente di utilizzare le schede digitali dei PLC, pi economiche di quelle analogiche, per acquisire segnali analogici. quindi possibile avere una gestione pi razionale e flessibile degli I/O del PLC con una riduzione dei costi. Nel converitore il segnale analogico disaccoppiato nel circuito di ingresso del convertitore e poi digitalizzato. Infine il segnale a 8 bit viene registrato in una memoria intermedia (LATCH). Questa memoria intermedia viene pilotata dal controllore tramite il segnale hold. Se il segnale hold attivo, la memoria non accetta ulteriori valori dallo stadio di ingresso e (congela) lultimo segnale convertito. Per la lettura dei dati della memoria, lo stadio di uscita viene pilotato attraverso il segnale del bus. Lo stadio di uscita strutturato con driver tri-state che vengono attivati e disattivati con lausilio del segnale di bus. Questi driver consentono anche il collegamento in parallelo di pi convertitori analogico-digitale.

VERSIONI ADC08A4
Cod. XW000935

DATI TECNICI DI INGRESSO


Segnale di ingresso Resistenza 4 20 mA 200 k

DATI TECNICI DI USCITA


Segnale di uscita Segnale di uscita max. Livello del segnale 8 bit 25 mA L = 0, H = VIN - 2 V

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente assorbita Temperatura ambiente Errore di trasmissione Segnale di hold Segnale di bus Tempo di conversione Risoluzione Coefficiente di temperatura Immunit di transitori Grado di protezione Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 24 Vdc 10% 25 mA 0 55C 1 LSB attivo con > 5 V attivo con > 5 V 1.5 ms 63 A 0.01% k 200 V IP20 103 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

113

Convertitori digitale/analogico
Risoluzione 8 bit Funzione START/STOP Protetti contro i transitori Morsetti estraibili
25 99

94

SCHEMI / NOTE
La misura di profondit 99mm tiene conto dellingombro del connettore frontale, fornito insieme al prodotto, ma non evidenziato nella foto.

Schema di principio

APPLICAZIONI
I moduli di uscita digitali per PLC sono pi economici dei moduli di uscita analogici. In un impianto o in una macchina i segnali gestiti sono in gran parte digitali e un numero inferiore analogici. vantaggioso equipaggiare i PLC con con I/O digitali e impiegare i convertitori digitale/analogico per i comandi di tipo proporzionale necessari. Il modulo disaccoppia il segnale allingresso del convertitore digitale-analogico dal sistema del calcolatore o del controllore. Lo stadio successivo converte il segnale in valori analogici. Questo stadio del convertitore viene comandato dal controllore tramite il segnale HOLD. Se il segnale HOLD attivo, esso arresta la conversione del segnale e lultimo valore convertito viene congelato. Se il convertitore deve lavorare in continuo, il segnale HOLD va collegato a potenziale GND. Il segnale HOLD consente inoltre un indirizzamento di singoli moduli in caso di collegamento in parallelo di pi convertitori digitale-analogico. Nello stadio di uscita avviene la conversione nei rispettivi segnali analogici standard, a seconda della variante.

VERSIONI DAC08V10
Cod. XW000936

DAC08A0

Cod. XW000937

DATI TECNICI DI INGRESSO


Segnale di ingresso Corrente di ingresso max. Livello di segnale 8 bit 25 mA L < 2.5 V, H> 15 V 8 bit 25 mA L < 2.5 V, H> 15 V

DATI TECNICI DI USCITA


Segnale di uscita Segnale di uscita max. Livello del segnale 0 10 V 11 V > 2 k 0 20 mA 22 mA <500 k

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente assorbita Temperatura ambiente Errore di trasmissione Segnale di hold Tempo di conversione Risoluzione Coefficiente di temperatura Immunit di transitori Grado di protezione Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 24 Vdc 10% 40 mA 0 55C 1 LSB attivo con > 5 V 100 s 39 mV 0.01% k 200 V IP20 103 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 24 Vdc 10% 40 mA 0 55C 1 LSB attivo con > 5 V 100 s 78 mV 0.01% k 200 V IP20 103 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

114

Convertitori digitale/analogico
Risoluzione 8 bit Funzione START/STOP Protetti contro i transitori Morsetti estraibili
25 99

94

SCHEMI / NOTE
La misura di profondit 99mm tiene conto dellingombro del connettore frontale, fornito insieme al prodotto, ma non evidenziato nella foto.

Schema di principio

APPLICAZIONI
I moduli di uscita digitali per PLC sono pi economici dei moduli di uscita analogici. In un impianto o in una macchina i segnali gestiti sono in gran parte digitali e un numero inferiore analogici. vantaggioso equipaggiare i PLC con con I/O digitali e impiegare i convertitori digitale/analogico per i comandi di tipo proporzionale necessari. Il modulo disaccoppia il segnale allingresso del convertitore digitale-analogico dal sistema del calcolatore o del controllore. Lo stadio successivo converte il segnale in valori analogici. Questo stadio del convertitore viene comandato dal controllore tramite il segnale HOLD. Se il segnale HOLD attivo, esso arresta la conversione del segnale e lultimo valore convertito viene congelato. Se il convertitore deve lavorare in continuo, il segnale HOLD va collegato a potenziale GND. Il segnale HOLD consente inoltre un indirizzamento di singoli moduli in caso di collegamento in parallelo di pi convertitori digitale-analogico. Nello stadio di uscita avviene la conversione nei rispettivi segnali analogici standard, a seconda della variante.

VERSIONI DAC08A4
Cod. XW000938

DATI TECNICI DI INGRESSO


Segnale di ingresso Corrente di ingresso max. Livello di segnale 8 bit 25 mA L < 2.5 V, H> 15 V

DATI TECNICI DI USCITA


Segnale di uscita Segnale di uscita max. Livello del segnale 4 20 mA 22 mA <500 k

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente assorbita Temperatura ambiente Errore di trasmissione Segnale di hold Tempo di conversione Risoluzione Coefficiente di temperatura Immunit di transitori Grado di protezione Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 24 Vdc 10% 40 mA 0 55C 1 LSB attivo con > 5 V 100 s 63 A 0.01% k 200 V IP20 103 g adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

115

Convertitori ad una soglia


Ingresso analogico Trimmer di regolazione del valore di soglia LED di stato del rel di uscita Protetto contro i transitori Morsetti estraibili
25 99

94

SCHEMI / NOTE
La misura di profondit 99 mm tiene conto dellingombro del connettore frontale, fornito insieme al prodotto, ma non evidenziato nella foto. S1=OFF/S2=ON Rel eccitato al di sotto della soglia (funzione minimo) S1=OFF/S2=OFF Rel eccitato sopra la soglia (funzione massimo) S1=ON/S2=ON Rel eccitato allinterno del range dellisterisi S1=ON/S2=OFF Rel eccitato al di fuori del range dellisterisi

Schema di principio

OFF S1 S2

ON

APPLICAZIONI
I moduli sono stati messi a punto in particolare per due casi applicativi: 1. Segnalazione del valore di soglia Con lausilio di un trimmer integrato nel modulo viene impostato un valore di soglia. La base rappresentata dal segnale di ingresso del sensore collegato. Se il segnale di ingresso raggiunge il valore nominale impostato, nello stadio di uscita viene attivato un rel. Per mezzo di un DIP-switch si pu scegliere se il rel deve eccitarsi o diseccitarsi al raggiungimento del valore nominale. 2. Funzione minimo/massimo. Regolata la soglia, la regolazione dellisteresi permette di impostare una zona di non intervento tra minimo e massimo, di ampiezza variabile. Il rel non lavora su una soglia come on/off continuo, ma solo se si superano i limiti inferiore e superiore definiti dallisteresi impostata. Sui morsetti VALORE DI SOGLIA ed ISTERESI si pu visualizzare il valore limite impostato con lausilio di un voltmetro esterno. Lindicazione di questo strumento di misura consente anche di leggere il valore al momento dellimpostazione del valore di soglia e del valore di isteresi. Se sono necessari pi punti di commutazione, esiste la possibilit di collegare gli apparecchi con ingresso di corrente (in serie).

VERSIONI GWMV10
Cod. XW000926

GWMA0

Cod. XW000927

DATI TECNICI DI INGRESSO


Segnale di ingresso Sengale di ingresso max. Immunit ai transitori Resistenza 0 10 V 11 V 200 V > 100 k 0 20 mA 11 V 200 V 50 k

DATI TECNICI DI USCITA


Rel Tensione di commutazione massima Corrente di inserzione max. Corrente permanente max. Corrente di inserzione min. Soglia di commutazione Tempo di reazione Tempo di ritardo 1 contatto in scambio AgCdO 250 Vdc, 230 Vac 5A 2A rapporto dinserzione 100% 20 ms 1 contatto in scambio AgCdO 250 Vdc, 230 Vac 5A 2A rapporto dinserzione 100% 20 ms -

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di alimentazione Corrente assorbita Immunit ai transitori Campo dimpostazione valore nominale Campo dimpostazione isteresi Offset disteresi max. Errore di trasmissione Temperatura di lavoro Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 24 Vdc 10% 40 mA 200 V 0.3 10 V 0.1 10 V 30 mV 0.5% 0 55 C adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL 24 Vdc 10% 40 mA 200 V 0.6 20 V 0.2 20 V 60 A 0.5% 0 55 C adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

116

Invertitore di segnali NPN e PNP


12 45

77

SCHEMI / NOTE

Schema di principio

NPN

PNP

VERSIONI CI-NPN/PNP
Cod. XNPNPNP

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione di ingresso Corrente max. Frequenza massima 17 30 Vdc 200 mA 120 kHz

DATI TECNICI GENERALI


Temperatua di lavoro Corrente in stato di OFF Tipo / sezione morsetti Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 0 55C 100 mA a vite 2.5 mm2 poliammide UL94V-O 20 g su guida, affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

Esempio di collegamento

sensore PNP E 24 V
n.c. NPN PNP

carico +

Conversione da PNP a NPN

C 0V

CI-NPNPNP

IN

sensore NPN 24 V +
IN

carico

Conversione da NPN a PNP


E

C
n.c.

NPN PNP

CI-NPNPNP

0V

117

Cabur power house C

abur continua a rinnovare ed estendere la gamma di alimentatori per applicazioni in automazione industriale di macchine, controllo di processo e impianti elettrici, migliorando la tecnologia e le prestazioni dei prodotti e inserendo nuovi modelli. Cabur inoltre progetta e produce alimentatori custom, in grado di soddisfare le Norme e le esigenze di impiego pi severe. Il nostro laboratorio fornisce insieme ai prodotti, la documentazione tecnica e le misure, che attestano la conformit dei prodotti alle Norme sulla Sicurezza Elettrica e sulla Compatibilit Elettromagnetica, oltre al supporto tecnico necessario alla definizione delle caratteristiche del prodotto sulla base delle esigenze del Cliente e della nostra esperienza. Gli investimenti in tecnici di elevata competenza e nella strumentazione di laboratorio e collaudo pi avanzata, ci consentono il controllo di tutti i parametri di sicurezza, funzionali e di tutte le misure di EMI irradiate, condotte, burst e surge. La nostra esperienza ci consente di fornire un supporto tecnico completo e in tempi rapidi, grazie al quale abbiamo ottenuto importanti forniture di alimentatori standard e custom, per Clienti leader assoluti nel campo dellautomazione, del controllo di processo e delle telecomunicazioni. Qualit e Sicurezza: Cabur la prima azienda italiana ad ottenere lomologazione UL508 Industrial Control Equipement specifica per apparecchi destinati ad applicazioni in automazione industriale. La Serie CS da 1A a 6A omologata UL508, UL1950 e CSA22.2, mentre il marchio IMQ ne certifica la conformit alle Norme IEC950, EN60950 sulla Sicurezza Elettrica e quindi la correttezza delle marcatura CE. Innovazione e ricerca: nel 1997 Cabur stata la prima azienda italiana a produrre alimentatori da guida Din con lavanzata tecnologia switching primario con tensione di ingresso universale 100-120-230240Vac, mentre la concorrenza proponeva alimentatori switching secondari con il grosso e superato trasformatore riduttore di rete. Con la nuova generazione di prodotti presentata in questo catalogo, Cabur ha puntato ad ottenere il rendimento pi elevato possibile, a ridurre il consumo di energia, le temperature di lavoro e lo stress termico di tutti i componenti, a vantaggio dellaffidabilit e delleconomicit di esercizio, nonch della stessa durata dellalimentatore. Applicando circuiti e componenti di ultima generazione, abbiamo ottenuto rendimenti maggiori di 88% nei modelli monofase e oltre il 92% nei trifase. Il nuovo alimentatore trifase da 20A / 24V con rendimento 93%, eroga 480W e dissipa solo 35W, contro i 65W dissipati dai modelli precedenti con rendimento 88% o da altri prodotti con rendimento analogo: 30W risparmiati, tanto calore in meno e molta affidabilit in pi. Il continuo miglioramento tecnologico dei prodotti, ha consentito di ridurre le emissioni elettromagnetiche a livelli inferiori ai limiti imposti dalle Norme per applicazioni Civili che come noto sono pi severe delle Norme Industriali anche per le emissioni di disturbi condotti sulluscita a 24Vdc, particolarmente insidiose per i controlli elettronici.

il range di tensione di rete dei nuovi trifase ora esteso da 340 a 550Vac con un solo modello, dove molti altri ne richiedono due la tensione di uscita nei nuovi modelli regolabile da 24 a 28Vdc elevata corrente di picco erogata dalluscita per pilotare i carichi pi duri e per assicurare la selettivit dei fusibili di protezione sulla linea 24V in caso di guasto sono sempre disponibili, anche per i nuovi modelli, le versioni con contatto di allarme e diodo di oring per il collegamento parallelo ridondante Protezione termica: i modelli di potenza elevata sono dotati di protezione contro la sovratemperatura a pieno carico, per evitare che in caso di insufficiente ventilazione del quadro, o sovraccarico continuo e alta temperatura ambiente, lalimentatore possa surriscaldarsi e arrivare al guasto per stress termico. Lintervento della protezione da sovratemperatura provoca lo spegnimento dellalimentatore evitando che lalimentatore si guasti. Il personale di manutenzione pu fare la diagnosi immediata del problema, ripristinare le normali condizioni di ventilazione o di carico e rimettere in servizio il sistema. La protezione termica unita allelevatissimo rendimento, estendono il campo di temperatura ambiente di funzionamento da 20 a + 55 C in ogni condizione di carico, senza derating. Norma EN61000-3-2 sulle Emissioni di Armoniche in Rete Dallo 01/01/2001 in vigore la EN61000-3-2 Limitazione delle emissioni di armoniche a frequenza di rete e riflesse verso la rete, che si applica nei casi seguenti: lalimentatore collegato direttamente alla rete di distribuzione elettrica pubblica lalimentatore ha una potenza nominale superiore a 125W e inferiore a 1000W lalimentatore lavora continuamente a potenza superiore a 125W o inferiore a 1000W la tensione di rete compresa tra 230Vac e 400Vac nominali (limiti 207Vac e 440Vac) Ne consegue che la Norma non si applica: se lalimentatore alimentato attraverso trasformatori di isolamento o di riduzione posti tra di esso e la rete pubblica se la potenza inferiore a 125W (3A a 24V) o superiore a 1000W (41A a 24V) se lalimentatore non usato continuamente a potenza superiore a 125W e inferiore a 1000W negli USA e in Giappone, o a prodotti europei destinati a USA e Giappone

Norma sulle emissioni e Quadri elettrici di controllo e comando Tutti i dispositivi elettrici che assorbono corrente in modo non lineare (raddrizzatori, dimmer, controlli PWM, alimentatori lineari e switching, ecc ), quindi anche i quadri elettrici di controllo e comando che usano questi prodotti come componenti, devono rispettare la Norma, quando La nuova generazione di alimentatori ha tutte le caratteristiche di flessi- le modalit di impiego rientrano nei casi indicati nei punti 1, 2, 3, 4. bilit e funzionalit di impiego della serie precedente: evidente che le condizioni di impiego che potrebbero richiedere la ri tutti i modelli sono adatti a tensioni di rete di 100-120- 230- 240Vac duzione delle armoniche sono sconosciute al produttore degli alimencon valori limite da 90 a 264Vac, che li rendono adatti a funzionare in tatori e che la loro variabilit da una installazione allaltra, da un paese tutto il mondo allaltro mette in difficolt anche allutilizzatore finale degli stessi : il pro118

blema limitazione delle armoniche si o no e della certificazione del quadro resta aperto. Soluzione pratica al problema riduzione delle armoniche si o no: se un alimentatore genera armoniche superiori ai livelli stabiliti dalla EN61000-3-2, queste si possono ridurre inserendo nello stadio di ingresso una semplice ed economica induttanza, il cui costo cos contenuto da non giustificare la creazione di due versioni (con e senza filtro) dello stesso modello di alimentatore, i cui prezzi sarebbero molto simili. Cabur ha deciso di dotare di serie i propri alimentatori che lo richiedono, di filtro di riduzione delle armoniche PFC (Power Factor Correction). Lutilizzatore pu dichiarare la conformit del proprio quadro alle Norme EMC senza porsi il problema di rispondere ai punti 1, 2, 3, 4 le cui condizioni potrebbero non essergli a sua volta note o cambiare nel tempo. Per gli utilizzatori che sono certi di poter fare a meno del PFC, che prevedono quantit elevate di alimentatori sulle quali la riduzione costi sia importante, Cabur in grado di fornire i prodotti senza induttanza di PFC. Circuito di protezione dal corto circuito e dal sovraccarico La protezione dal corto circuito e dal sovraccarico di corrente, ha la funzione proteggere lalimentatore dal guasto dovuto a sovracorrente e quindi riscaldamento altre i limiti consentiti dei componenti. Esistono molti tipi di circuiti di protezione, diversi per prestazioni, compatibilit con le applicazioni finali, costo ed efficacia, ma tutti devono evitare che attraverso lalimentatore passino correnti superiori e per un tempo superiore a quello che esso pu sopportare senza danni. Di conseguenza, la tecnologia di questa funzione pu essere scelta e progettata partendo da esigenze applicative molto diverse e con risultati pratici e costi molto diversi. Protezione di alimentatori per automazione: in queste applicazioni le condizioni di impiego, il valore e la natura del carico, sono molto variabili e non sono completamente note a chi progetta lalimentatore. Quindi lalimentatore per automazione deve conciliare esigenze in contrasto tra loro : proteggersi, ma allo stesso tempo riuscire ad alimentare carichi che richiedono elevate correnti di spunto, funzionare a temperature ambiente di almeno 45 C in condizioni di ventilazione a volte molto critiche, e tutto a costi accettabili. Nella scelta della tecnologia di protezione di alimentatori per automazione sappiamo che: la protezione da sovracorrente deve sopportare elevate correnti si spunto richieste dai carichi pi duri, come le lampade a incandescenza che a freddo sono un corto, carichi capacitivi come dc/dc converter, grossi condensatori di filtro di apparecchi elettronici, o carichi induttivi come motori in dc, elettromagneti ecc tutti questi carichi possono richiedere correnti di spunto fino a 3-5 volte la corrente di funzionamento a regime, anche quando sono commutati contemporaneamente, lelevata corrente di spunto, deve essere erogata per una durata sufficiente ad avviare carichi come quelli elencati, quindi almeno da alcune decine di ms, fino a 100-200 ms a seconda della potenza dellalimentatore, la temperatura ambiente a cui il progetto deve fare riferimento per di-

mensionare i componenti, la sovracorrente ammessa e al sua durata, deve essere almeno uguale o superiore ai 45 C previsti dalle norme sui quadri elettrici; la temperatura ambiente il parametro di riferimento critico, perch il surriscaldamento dei componenti dipende dalla corrente e dalla potenza e dalla durata di erogazione, ma naturalmente anche dalla temperatura ambiente, se lalimentatore di potenza elevata e alimenta diverse utenze protette da fusibili, il circuito di protezione dal corto/sovraccarico, deve garantire la selettivit dellintervento delle protezioni da sovracorrente ; quindi se un alimentatore da 10 A alimenta tre carichi diversi, di cui uno da 6A protetto da un fusibile da ritardato da 8A, in caso di corto circuito del carico lalimentatore deve essere in grado di bruciare il fusibile, prima che intervenga il suo circuito di protezione interna. Per proteggere lalimentatore si possono usare varie soluzioni: spegnere completamente luscita protezione a potenza costante ridurre la tensione e mantenere costante la corrente ridurre la corrente e mantenere costante la tensione combinare tra loro le tre tecniche sopra dette Le tecnologie di protezione da sovracorrente e corto circuito sono molto diverse tra loro, ma quello che conta per lutilizzatore che rispondano ai requisiti tipici dellautomazione, esposti nei punti sopra detti. Cabur ha adottato le protezioni con tecnologia a corrente costante e Hiccup, con sovracorrente di spunto ammessa da 3 fino a 5 volte la corrente nominale, per durate da 50 a 200 ms a seconda della potenza del modello, prestazioni sufficienti in grandissima parte delle applicazioni in automazione. LAmbiente: Cabur una delle prime aziende in Italia ad ottenere la Certificazione Ambientale Internazionale UNI EN ISO14001, certificata da CSQ, sul trattamento ecologicamente compatibile di tutti i materiali che entrano nel ciclo di lavorazione dei propri prodotti. Alimentatori filtrati: pochi componenti per una soluzione semplice, affidabile ed economica per alimentare carichi come rel, contattori, elettrovalvole, motori in DC o carichi in grado di funzionare senza problemi anche con residui di alternata relativamente elevati in uscita (ripple) e variazioni della tensione di uscita pari al 10%, dovute alle variazioni di carico e alle variazioni di rete. Gli alimentatori filtrati forniscono tensione continua non stabilizzata e, se abbinati a trasformatori sottodimensionati, nei casi in cui il carico richieda una corrente di spunto elevata contemporanea a un calo della tensione di rete, la tensione di uscita pu ridursi notevolmente e causare mancati funzionamenti degli apparecchi alimentati. Sono sconsigliati per applicazioni in cui la tensione di rete non assicuri una stabilit migliore o almeno uguale al 10% sulla tensione nominale prevista dalle Norme. Alimentatori lineari: gli alimentatori lineari Cabur Serie CL si sono affermati per le buone prestazioni, laffidabilit, lingombro contenuto e la razionale costruzione rispetto ad altri prodotti simili. La forte richiesta di mercato fa si che siano ancora offerti come prodotti standard, nonostante le prestazioni della tecnologia switching di buona qualit consenta di realizzare alimentatori pi compatti e di rendimento molto superiore.

119

Cabur offre tre tecnologie diverse, con prestazioni e costi adatti


Quale alimentatore usare
Switching Rendimento Energia dissipata Tolleranza var. rete Stab. var. carico Ripple Peso Ingombro Costo EMI >87% 14% 90-264 Vac > 50mV @ 100 mVpp ridotto basso pi alto inferiori ai limiti di Norma Lineari < 50% > 50% 207-257 Vac > 200 mV @ 100 mVpp elevato elevato pi alto basse Filtrati 80% 20% 218-240 Vac > 2.5 V 2 Vpp elevato elevato basso basse

Switching - con tensioni di rete molto variabili - con carichi elettronici - quando necessaria elevata stabilit - per ridurre consumo di energia, calore dissipato, peso, ingombro Lineare - con tensioni di rete stabili entro il 10% - con carichi elettronici - per applicazioni con emissioni elettromagnetiche molto basse Filtrato - con tensioni di rete molto stabili entro 5% - con carichi molto tolleranti a ripple elevati - con carichi molto tolleranti a variazioni della 24Vdc - per ridurre i costi

NOTE GENERALI
L AC GND N AC

+
V

LUNGHEZZA DI SPELLATURA CONDUTTORI: 9 mm, modello con morsetti fissi; 6 mm, modello con morsetti estraibili. RAFFREDDAMENTO: distanziare gli alimentatori di 2 cm da apparecchiature adiacenti e almeno 5 cm da altre poste sui lati superiore e inferiore. Con temperatura ambiente >45C ed erogazione costante al 100%, ridurre la corrente erogata calcolando: -0, A per C oltre 45C ; il dato - 0, A fornito per ogni modello nei dati tecnici. Temperatura ambiente max 60C con corrente costante erogata ridotta come indicato. Si raccomanda il montaggio con dissipatori verticali (guida in posizione orizzontale). MONTAGGIO: Gli alimentatori sono dotati di attacco per guida EN 50.022. Per una migliore stabilit di montaggio dei modelli CS2024/90264 (e versione P) e CS1224/90-264 (e versione P), si consiglia di fissare la guida al pannello, anche nel punto in cui sar montato lalimentatore. NOTE PER ALIMENTATORI SWITCHING SERIE CS CON INGRESSO MONOFASE 90-264 Vac / 110-220 Vdc COLLEGAMENTO IN PARALLELO E PARALLELO RIDONDANTE: i modelli con lettera P in sigla e codice, sono provvisti di serie del diodo di protezione di uscita per collegamento in parallelo e parallelo ridondante. Si raccomanda di regolare alla stessa tensione (tolleranza 10mV) le uscite di tutti gli alimentatori, applicando lo stesso carico di taratura, prima di collegarli in parallelo. Impiegare alimentatori dello stesso modello. In caso si rendesse necessario collegare in parallelo due alimentatori non provvisti di diodo interno (versioni standard) occorre effettuare il collegamento evidenziato in figura 1.
L AC GND N AC

V+V

AC GND AC

+
V

figura 2

SEGNALE POWER GOOD nei modelli CS624/90-264P, CS1224/90.264P , CS2024/90264P: uscita contattopulito NO2 A /24 Vdc, chiuso con uscita 24 Vdc OK; aperto con : uscita zero per mancanza rete, o guasto allalimentatore, o corto / sovraccarico in uscita. ALIMENTAZIONE CON BATTERIE 110 Vdc possibile su tutti i modelli rispettando le seguenti indicazioni: con alimentazione 110 Vdc, ridurre la corrente di uscita del 25% ; tensione minima 100 Vdc; rispettare le polarit dei collegamenti di ingresso indicate : CS224/90-264 (anche versione P): CS424/90-264 (anche versione P): CS624/90-264N (anche versione P): collegare il polo positivo al morsetto L Nei mod. CS224/90-264 (P) e CS424/90-264 (P) la polarit di collegamento ai morsetti L e N indifferente. NOTE PER ALIMENTATORI CON INGRESSO DA SECONDARIO DI TRASFORMATORE (XAS--VC, XAL--VC, XAR--) ISOLAMENTO: questa serie di alimentatori non isolata. TIPO DI IMPIEGO: sono adatti allimpiego in circuiti PELV (un polo della Protective Extra Low Voltage a massa) e SELV (Safety Extra Low Voltage, nessun polo a massa). Il trasformatore impiegato, deve avere isolamento doppio o rinforzato conforme a CEI 14.6 / EN 60742. In caso di impiego in circuiti PELV, collegare a massa solo un polo della 24 Vdc dellalimentatore.In caso di impiego in circuiti SELV, non collegare a terra il morsetto di terra di ingresso. Il collegamento a massa di un polo del secondario del trasformatore e della 24 Vdc dellalimentatore, danneggerebbe lalimentatore.

AC GND AC

figura 1

COLLEGAMENTO IN SERIE di due alimentatori: possibile collegando alluscita di ciascun alimentatore un diodo in antiparallelo, dimensionato per sopportare la corrente max dellalimentatore (vedere figura 2).

120

Tabella di rapida selezione alimentatori


Switching
Uscita tensione 12 Vdc 15 Vdc 5 Vdc 9 15 Vdc 12 Vdc 12 Vdc 12 15 Vdc 15 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 48 Vdc 48 Vdc Legenda A = ingresso trifase B = ingresso da secondario di trasformatore C = ingresso monofase wide range D = ingresso monofase bitensione E = ingresso monofase monotensione F = con PFC G = con Power Good e diodo di oring H = con Power Fail I = con uscita regolabile Corrente 2x0,5 A 2x0,5 A 1A 1A 1A 1,5 A 5A 1A 1A 2.5 A 2.5 A 3A 4A 4A 4A 6A 6A 6A 6A 6A 10 A 10 A 10 A 10 A 12 A 20 A 20 A 20 A 20 A 30 A 0.4 A 2A Ingresso tensione 90 264 Vac / 100 200 Vdc 90 264 Vac / 100 200 Vdc 90 264 Vac / 100 200 Vdc 90 264 Vac / 100 200 Vdc 90 264 Vac / 100 200 Vdc 90 264 Vac / 100 200 Vdc 90 264 Vac / 100 200 Vdc 90 264 Vac / 100 200 Vdc 90 264 Vac / 100 200 Vdc 22 30 Vac 90 264 Vac / 100 200 Vdc 36 72 Vdc 22 30 Vac 90 264 Vac / 100 200 Vdc 90 264 Vac / 100 200 Vdc 22 30 Vac 90 264 Vac / 100 200 Vdc 90 264 Vac / 100 200 Vdc 3x340 550 Vac / 3x507 780 Vdc 3x340 550 Vac / 3x507 780 Vdc 120 Vac / 230 Vac 120 Vac / 230 Vac 3x340 550 Vac / 3x507 780 Vdc 3x340 550 Vac / 3x507 780 Vdc 22 30 Vac 120 Vac / 230 Vac 120 Vac / 230 Vac 3x340 550 Vac / 3x507 780 Vdc 3x340 550 Vac / 3x507 780 Vdc 3x340 550 Vac / 3x507 780 Vdc 90 264 Vac / 100 200 Vdc 90 264 Vac / 100 200 Vdc B C C/G B C C/G A A/G D/F D/G/F A A/G B D/F D/F/G A A A C C/G Tipologia C C C C/I C C C/I C C B C Dimensioni AxBxC 35x133x80 35x133x80 35x133x80 35x133x80 35x133x80 34x90x70 55x130x125 35x133x80 35x133x80 45x133x107 50x113x90 55x130x125 55x130x125 55x130x125 55x130x125 55x130x125 55x130x125 55x130x125 90x90x130 90x90x130 75x130x150 75x130x150 90x90x130 90x90x130 70x122x150 220x90x130 220x90x130 220x90x130 220x90x130 220x90x130 80x40x130 55x130x125 Sigla CS5 CS6 CS1 CS7 CS2 CS2CV CS412/90-264 CS3 CS4 CS224/24 CS224/90-264 CS324/48 CS424/24 CS424/90-264 CS424/90-264P CS624/24 CS624/90-264N CS624/90-264P CSG06 CSG06P CS1024/120-230 CS1024/120-230P CSG10 CSG10P CS1224/24 CSF20 CSF20P CSG20 CSG20P CSG30 CS0448/H-B CS248/90-264P Codice XAS5 XAS6 XAS1 XAS7 XAS2 XAS2CV XAS04WH XAS3 XAS4 XAS02VC XAS02VH XAS03VD XAS04VC XAS04VH XAS04VHP XAS06VC XAS06VHN XAS06VHP XCSG06 XCSG06P XAS10VH XAS10VHP XCSG10 XCSG10P XAS12VC XCSF20 XCSF20P XCSG20 XCSG20P XCSG30 XAS004YHB XAS02YHP Pagina 126 126 123 127 123 124 124 125 128 135 128 137 135 129 129 136 129 129 133 133 130 130 133 133 136 131 131 134 134 134 132 132

121

Tabella di rapida selezione alimentatori


Lineari
Uscita tensione 24 Vdc 1,2 - 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc corrente 1A 1-5A 4A 4A 4A 6A 6A 6A 6A 10 A 10 A 10 A 10 A Ingresso tensione 24 25 Vac 9 26 Vac 25 27 Vac 115 Vac 230 Vac 25 27 Vac 115 Vac 230 Vac 400 Vac 25 27 Vac 115 Vac 230 Vac 400 Vac Tipologia B B/I B E E B E E E B E E E 55x150x123 105x155x122 105x155x122 69x170x145 120x175x142x190 120x175x142x190 120x175x142x190 82x175x145 137x175x142x190 137x175x142x190 137x175x142x190 Dimensioni AxBxC 78x64x93 Sigla AL24327/1A CL1R CLSR CL424/24 CL424/115 CL424/230 CL624/24 CL624/115 CL624/230 CL624/400 CL1024/24 CL1024/115 CL1024/230 CL1024/400 XAL04VC XAL04VE XAL04VF XAL06VC XAL06VE XAL06VF XAL06VG XAL10VC XAL10VE XAL10VF XAL10VG Codice XAL24127 Pag. 143 142 143 138 138 144 139 139 140 144 140 141 141

Filtrati
Uscita tensione 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc 24 Vdc Legenda A = ingresso trifase B = ingresso da secondario di trasformatore C = ingresso monofase wide range D = ingresso monofase bitensione E = ingresso monofase monotensione F = con PFC G = con Power Good e diodo di oring H = con Power Fail I = con uscita regolabile corrente 2A 4A 6A 10 A 10 A 15 A 16 A 20 A 25 A 30 A 40 A 60 A Ingresso tensione 9 20 Vac 9 20 Vac 9 20 Vac 9 20 Vac 3x380/400/420 Vac 9 20 Vac 3x380/400/420 Vac 3x380/400/420 Vac 3x380/400/420 Vac 3x380/400/420 Vac 3x380/400/420 Vac 3x380/400/420 Vac Tipologia B B B B A B A A A A A A Dimensioni AxBxCxDxE 70x62x93 70x62x93 65x93x80 105x130x140 156x165x110x140x100 105x130x140 156x165x125x140x100 206x190x140x184x120 206x190x150x184x120 206x190x150x184x120 254x235x155x228x152 254x235x180x228x152 Sigla AR2624/2A AR2624/4A AR6 AR10 RDRKN10K AR15 RDRKN16K RDRKN20K RDRKN25K RDRKN30K RDRKN40K RDRKN60K Codice XAR26002 XAR26004 XAR6 XAR10 XM28K01 XAR15 XM28K02 XM28K03 XM28K04 XM28K05 XM28K06 XM28K07 Pag. 145 145 146 146 148 147 148 148 148 148 148 148

122

Alimentatore switching monofase uscita 5, 12 Vdc


Tensione di ingresso 90 264 Vac / 110 220 Vdc Dimensioni compatte Grado di protezione IP 30 Basso rumore Montaggio su guida DIN
35
Sostituito dallarticolo CS7

80

133

SCHEMI / NOTE
La misura di profondit 133 mm, comprende lingombro dei morsetti e dellattacco alla guida (1) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta

Schema di principio

APPLICAZIONI
Gli alimentatori switching CABUR serie CS sono progettati e costruiti per impieghi industriali nei quali sicurezza, semplicit e affidabilit sono essenziali e rispettano i parametri imposti dalla Direttiva Bassa Tensione. La bassa temperatura di lavoro a piena potenza con temperatura ambiente 45C, unita allimpiego di componenti di prima qualit, assicura una elevata affidabilit e durata. Gli alimentatori switching Cabur sono conformi alle norme EMI. La serie CS, dotata di ingresso 90 264 Vac, non ha problemi di accensione a pieno carico anche con tensione di rete 100 Vac ed perci adatta allimpiego in reti di alimentazione problematiche. La costruzione offre ingombri molto ridotti e grado di protezione da contatti accidentali IP30 secondo IEC529. Lutilizzatore trova tutte le funzioni sul pannello frontale dotato di indicazioni con simboli standard IEC per corretto utilizzo anche in caso di intervento sul campo.

VERSIONI CS1 (1)


Cod. XAS1

CS2 (1)

Cod. XAS2

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Corrente di picco allaccensione Fattore di potenza Fusibile di protezione 90 264 Vac / 100 200 Vdc 50 60 Hz 220 mA a 120 Vac / 77 mA a 230 Vac 10% < 20 A > 0.6 a carico T 0.8 A (interno)

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente massima Corrente permanente Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 12 Vdc - 0 + 5% (non regolabile) 1.2 A 1A < 1.5% < 50 mVpp > 100 ms a 230 Vac, > 10 ms a 90 Vac Hiccup con ripristino automatico possibile con diodo esterno

APPROVAZIONI DATI TECNICI GENERALI


Rendimento Potenza dissipata Temperatura ambiente Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Norme di sicurezza Compatibilit elettromagnetica Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 85% a 230 Vac, 80% a 115 Vac <3W -10 60C, -0.015 A/C oltre 45C 3 kVac / 60 s > 1.5 KVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 30 EN 60950, IEC950, UL 1950, UL 508C EN 50081-1, EN 50082-2, EN 61000-3-2,3 EN61000-4-2, EN61000-4-4, EN 61000-4-5 a vite 2.5 mm2 estraibili poliammide UL94V-0 0.3 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

123

Alimentatore switching monofase uscita 12 Vdc


Tensione di ingresso 90 264 Vac/110 220 Vdc Contenitore modulare DIN larghezza tre moduli (CS2CV) Grado di protezione IP 20 Protetto da sovratemperatura (CS2CV) Montaggio su guida DIN
34
NO
V I TA

125 70

55 90
NO
V I TA

130

c a b ur

c a b ur

SCHEMI / NOTE
(1) Con ingresso alimentato a 100 110 Vdc, ridurre la corrente duscita del 25%

Schema di principio

L PE N FILTER

AC

+
+ +

AC

PWM

APPLICAZIONI

VERSIONI CS2CV
Cod. XAS2CV

CS412/90-264

Cod. XAS04WH

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Corrente di picco allaccensione Fattore di potenza Fusibile di protezione 90 264 Vac / 100 200 Vdc (1) 47 63 Hz 0.23 A a 120 Vac / 0.12 A a 230 Vac <7A < 0.66 a carico T 1 A (interno) 90 264 Vac / 100 200 Vdc (1) 50 60 Hz 1 A a 120 Vac / 0.6 A a 230 Vac < 20 A < 0.6 a carico T2A

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente massima Corrente permanente Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 12 Vdc 1% (non regolabile) 1.5 A 1.25 A < 1% < 50 mVpp < 11 ms Hiccup con ripristino automatico possibile con diodo esterno 12 15 Vdc (regolabile) 6A 5A < 1% < 50 mVpp < 40 ms a 120 Vac / < 80 ms a 230 Vac Hiccup con ripristino automatico possibile con diodo esterno

APPROVAZIONI DATI TECNICI GENERALI


Rendimento Potenza dissipata Temperatura ambiente Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Norme di sicurezza Compatibilit elettromagnetica Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 > 86% 1.5 W -20 60C 3 kVac / 60 s 1.5 KVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 IEC 950, EN 60950 EN 50081-1, EN 50082-2 EN61000-4-2, EN61000-4-4 liv. 4 a vite 2.5 mm2 estraibili poliammide UL94V-0 0.13 kg su guida, adiacenti senza interspazio PR/3/AC - PR/3/AS > 86% a 120 Vac / <88% a 230 Vac 9.2 W -10 60C, -0.2 A/C oltre 45C 3 kVac / 60 s > 1.5 KVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 IEC 950, EN 60950 EN 50022B EN61000-4-2, EN61000-4-4 liv. 4 a vite 2.5 mm2 estraibili metallico 0.75 kg Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

124

Alimentatore switching monofase uscita 15 Vdc


Tensione di ingresso 90 264 Vac/110 220 Vdc Dimensioni compatte Grado di protezione IP 30 Basso rumore Montaggio su guida DIN
35 133

80

Verr sostituito dallarticolo CS7

SCHEMI / NOTE
La misura di profondit 133 mm, comprende lingombro dei morsetti e dellattacco alla guida (1) con ingresso alimentato a 100 110 Vdc, ridurre la corrente duscita del 25% (2) Prodotto non gestito a magazzino ma realizzato su richiesta

Schema di principio

APPLICAZIONI
Gli alimentatori switching CABUR serie CS sono progettati e costruiti per impieghi industriali nei quali sicurezza, semplicit e affidabilit sono essenziali e rispettano i parametri imposti dalla Direttiva Bassa Tensione. La bassa temperatura di lavoro a piena potenza con temperatura ambiente 45C, unita allimpiego di componenti di prima qualit, assicura una elevata affidabilit e durata. Gli alimentatori switching Cabur sono conformi alle norme EMI. La serie CS, dotata di ingresso 90 264 Vac, non ha problemi di accensione a pieno carico anche con tensione di rete 100 Vac ed perci adatta allimpiego in reti di alimentazione problematiche. La costruzione offre ingombri molto ridotti e grado di protezione da contatti accidentali IP30 secondo IEC529. Lutilizzatore trova tutte le funzioni sul pannello frontale dotato di indicazioni con simboli standard IEC per corretto utilizzo anche in caso di intervento sul campo.

VERSIONI CS3 (2)


Cod. XAS3

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Corrente di picco allaccensione Fattore di potenza Fusibile di protezione 90 264 Vac / 100 200 Vdc (1) 50 60 Hz 240 mA a 120 Vac / 88 mA a 230 Vac 10% < 20 A < 0.6 a carico T 0.8 A (interno)

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente massima Corrente permanente Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 15 Vdc - 0 + 5% (non regolabile) 1.2 A 1A < 1.5% < 50 mVpp < 100 ms a 230 Vac, < 10 ms a 90 Vac Hiccup con ripristino automatico possibile con diodo esterno

APPROVAZIONI DATI TECNICI GENERALI


Rendimento Potenza dissipata Temperatura ambiente Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Norme di sicurezza Compatibilit elettromagnetica Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 85% a 230 Vac, 80% a 115 Vac < 3.8 W -10 60C, -0.015 A/C oltre 45C 3 kVac /60 s > 1.5 KVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 30 EN 60950, IEC950, UL 1950, UL508C EN 50081-1, EN 50082-2, EN 61000-3-2,3 EN61000-4-2, EN61000-4-4, EN 61000-4-5 a vite 2.5 mm2 estraibili poliammide UL94V-0 0.3 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

125

Alimentatore switching monofase uscita 12, 15 Vdc


Tensione di ingresso 90 264 Vac/110 220 Vdc Dimensioni compatte Grado di protezione IP 30 Basso rumore Montaggio su guida DIN
35 133

80

SCHEMI / NOTE
La misura di profondit 133 mm, comprende lingombro dei morsetti e dellattacco alla guida (1) con ingresso alimentato a 100 110 Vdc, ridurre la corrente duscita del 25%

Schema di principio

APPLICAZIONI
Gli alimentatori switching CABUR serie CS sono progettati e costruiti per impieghi industriali nei quali sicurezza, semplicit e affidabilit sono essenziali e rispettano i parametri imposti dalla Direttiva Bassa Tensione. La bassa temperatura di lavoro a piena potenza con temperatura ambiente 45C, unita allimpiego di componenti di prima qualit, assicura una elevata affidabilit e durata. Gli alimentatori switching Cabur sono conformi alle norme EMI. La serie CS, dotata di ingresso 90 264 Vac, non ha problemi di accensione a pieno carico anche con tensione di rete al livello inferiore, ed perci adatta allimpiego in reti di alimentazione problematiche. La costruzione offre ingombri molto ridotti e grado di protezione da contatti accidentali IP30 secondo IEC529. Lutilizzatore trova tutte le funzioni sul pannello frontale dotato di indicazioni con simboli standard IEC per corretto utilizzo anche in caso di intervento sul campo.

VERSIONI CS5
Cod. XAS5

CS6

Cod. XAS6

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Corrente di picco allaccensione Fattore di potenza Fusibile di protezione 90 264 Vac / 100 200 Vdc (1) 50 60 Hz 220 mA a 120 Vac / 77 mA a 230 Vac 10% < 20 A < 0.6 a carico T 0.8 A (interno) 90 264 Vac / 100 200 Vdc (1) 50 60 Hz 240 mA a 120 Vac / 88 mA a 230 Vac 10% < 20 A < 0.6 a carico 0.8 A ritardato (interno)

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente massima Corrente permanente Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 12 Vdc - 0 + 5% 2 x 0.6 A 2 x 0.5 A < 1.5% < 50 mVpp < 100 ms a 230 Vac, < 10 ms a 90 Vac Hiccup con ripristino automatico possibile con diodo esterno 15 Vdc - 0 + 5% 2 x 0.6 A 2 x 0.5 A < 1.5% < 50 mVpp < 100 ms a 230 Vac, < 10 ms a 90 Vac Hiccup con ripristino automatico possibile con diodo esterno

APPROVAZIONI DATI TECNICI GENERALI


Rendimento Potenza dissipata Temperatura ambiente Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Norme di sicurezza Compatibilit elettromagnetica Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 85% a 230 Vac, 80% a 115 Vac <6W -10 60C, -0.033 A/C oltre 45C 3 kVac /60 s > 1.5 KVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 30 EN 60950, IEC950, UL 1950, UL508C EN 50081-1, EN 50082-2, EN 61000-3-2,3 EN61000-4-2, EN61000-4-4, EN 61000-4-5 a vite 2.5 mm2 estraibili poliammide UL94V-0 0.3 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS 85% a 230 Vac, 80% a 115 Vac < 7,5 W -10 60C, -0.033 A/C oltre 45C 3 kVac /60 s > 1.5 KVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 30 EN 60950, IEC950, UL 1950, UL508C EN 50081-1, EN 50082-2, EN 61000-3-2,3 EN61000-4-2, EN61000-4-4, EN 61000-4-5 a vite 2.5 mm2 estraibili poliammide UL94V-0 0.3 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

126

Alimentatore switching monofase con uscita regolabile 9 15 Vdc


Tensione di ingresso 90 264 Vac/110 220 Vdc Dimensioni compatte Grado di protezione IP 30 Regolazione tramite trimer frontale Montaggio su guida DIN SCHEMI / NOTE
La misura di profondit 133 mm, comprende lingombro dei morsetti e dellattacco alla guida (1) con ingresso alimentato a 100 110 Vdc, ridurre la corrente duscita del 25%

NO

V I TA

c a b ur

80

35

133

Schema di principio

APPLICAZIONI
Gli alimentatori switching CABUR serie CS sono progettati e costruiti per impieghi industriali nei quali sicurezza, semplicit e affidabilit sono essenziali e rispettano i parametri imposti dalla Direttiva Bassa Tensione. La bassa temperatura di lavoro a piena potenza con temperatura ambiente 45C, unita allimpiego di componenti di prima qualit, assicura una elevata affidabilit e durata. Gli alimentatori switching Cabur sono conformi alle norme EMI. La serie CS, dotata di ingresso 90 264 Vac, non ha problemi di accensione a pieno carico anche con tensione di rete al livello inferiore, ed perci adatta allimpiego in reti di alimentazione problematiche. La costruzione offre ingombri molto ridotti e grado di protezione da contatti accidentali IP30 secondo IEC529. Lutilizzatore trova tutte le funzioni sul pannello frontale dotato di indicazioni con simboli standard IEC per corretto utilizzo anche in caso di intervento sul campo.

VERSIONI CS7
Cod. XAS7

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Corrente di picco allaccensione Fattore di potenza Fusibile di protezione 90 264 Vac / 100 200 Vdc (1) 50 60 Hz 240 mA a 120 Vac /- 88 mA a 230 Vac 10% < 20 A > 0.6 a carico T 0.8 A (interno)

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente massima Corrente permanente Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 9 15 Vdc regolabile tramite trimer 1.2 A 1A < 1.5% < 50 mVpp > 100 ms a 230 Vac, > 10 ms a 90 Vac Hiccup con ripristino automatico possibile con diodo esterno

APPROVAZIONI DATI TECNICI GENERALI


Rendimento Potenza dissipata Temperatura ambiente Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Norme di sicurezza Compatibilit elettromagnetica Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32

UL 508 in corso

85% a 230 Vac, 80% a 115 Vac < 3.8 W -10 60C, -0.015 A/C oltre 45C 3 kVac / 60 s > 1.5 KVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 30 EN 60950, IEC950 EN 50081-1, EN 50082-2, EN 61000-3-2,3 EN61000-4-2, EN61000-4-4, EN 61000-4-5 a vite 2.5 mm2 estraibili poliammide UL94V-0 0.3 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

127

Alimentatore switching monofase uscita 24 Vdc


Tensione di ingresso 90 264 Vac/110 220 Vdc Dimensioni compatte Basso rumore Montaggio su guida DIN Funzioni e descrizione sul frontale Adatto a SELV e PELV SCHEMI / NOTE
La misura di profondit comprende lingombro dei morsetti e dellattacco alla guida. (1) con ingresso alimentato a 100 110 Vdc, ridurre la corrente di uscita del 25%

80

90

35

130

50

113

Schema di principio

L PE N FILTER

AC

+
+ +

AC

PWM

APPLICAZIONI
Gli alimentatori switching CABUR serie CS sono progettati e costruiti per impieghi industriali nei quali sicurezza, semplicit e affidabilit sono essenziali e rispettano i parametri imposti dalla Direttiva Bassa Tensione. La bassa temperatura di lavoro a piena potenza con temperatura ambiente 45C, unita allimpiego di componenti di prima qualit, assicura una elevata affidabilit e durata. Gli alimentatori switching Cabur sono conformi alle norme EMI. La serie CS, dotata di ingresso 90 264 Vac, non ha problemi di accensione a pieno carico anche con tensione di rete al livello inferiore, ed perci adatta allimpiego in reti di alimentazione problematiche. La costruzione offre ingombri molto ridotti e grado di protezione da contatti accidentali IP20 secondo IEC529. Lutilizzatore trova tutte le funzioni sul pannello frontale dotato di indicazioni con simboli standard IEC per corretto utilizzo anche in caso di intervento sul campo. Alimentatore con funzione di carica batteria. possibile utilizzare tali alimentatori per caricare una batteria e contemporaneamente alimentare il carico, a tale scopo Cabur ha realizzato un modulo accessorio da collegare tra alimentatore, batteria e un carico fino a 6 A provvisto dei diodi disaccoppiamento e della resistenza di limitazione della carica: CSBC cod. XCSBC Per maggiori dettagli vedere nella sezione accessori.

VERSIONI
Standard Con diodo per parallelo

CS4

Cod. XAS4

CS224/90-264

Cod. XAS02VH

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Corrente di picco allaccensione Fattore di potenza Fusibile di protezione 90 264 Vac / 100 200 Vdc (1) 50 60 Hz 440 mA a 120 Vac / 165 mA a 230 Vac 10% < 20 A < 0.6 a carico T 0.8 A (interno) 90 264 Vac / 100 200 Vdc (1) 50 60 Hz 1.1 A a 120 Vac / 0.6 A a 230 Vac 10% < 20 A < 0.6 a carico T2A

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente massima Corrente permanente Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 24 Vdc - 0 + 5% (non regolabile) 1.2 A 1A < 1.5% < 50 mVpp < 100 ms a 230 Vac, < 10 ms a 90 Vac Hiccup con ripristino automatico possibile con diodo esterno 24 Vdc regolabile 5% 3.5 A 2.5 A < 1.5% < 50 mVpp < 50 ms a 230 Vac, < 12 ms a 90 Vac Hiccup con ripristino automatico possibile con diodo esterno

APPROVAZIONI DATI TECNICI GENERALI


Rendimento Potenza dissipata Temperatura ambiente Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Norme di sicurezza Compatibilit elettromagnetica Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 85% a 230 Vac, 80% a 115 Vac <6W -10 60C, -0.033 A/C oltre 45C 3 kVac / 60 s > 1.5 KVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 30 EN 60950, IEC950, UL 1950, UL508C EN 50081-1, EN 50082-2, EN 61000-3-2,3 EN61000-4-2, EN61000-4-4, EN 61000-4-5 a vite 2.5 mm2 estraibili poliammide UL94V-0 0.3 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS 85% a 230 Vac, 80% a 115 Vac <6W -10 60C, -0.08 A/C oltre 45C 3 kVac / 60 s > 1.5 KVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 60950, IEC950, UL 1950, UL508C EN 50081-1, EN 50082-2, EN 61000-3-2,3 EN61000-4-2, EN61000-4-4, EN 61000-4-5 a vite 2.5 mm2 estraibili poliammide UL94V-0 0.3 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

128

Alimentatore switching monofase uscita 24 Vdc


Tensione di ingresso 90 264 Vac/110 220 Vdc Dimensioni compatte Funzioni e descrizione sul frontale Adatto a SELV e PELV Disponibile in versione parallelabile
55 130

125

125

55

130

SCHEMI / NOTE
La misura di profondit comprende lingombro dei morsetti e dellattacco alla guida. (1) versione con diodo per parallelo ridondante (2) con ingresso alimentato a 100 110 Vdc, ridurre la corrente di uscita del 25% (3) solo per la versione standard
L FILTER PE N
AC +

Schema di principio

+
+ +

L PE FILTER

AC

+
+ +

AC

AC

PWM

PWM

APPLICAZIONI
Gli alimentatori switching CABUR serie CS sono progettati e costruiti per impieghi industriali nei quali sicurezza, semplicit e affidabilit sono essenziali e rispettano i parametri imposti dalla Direttiva Bassa Tensione. La bassa temperatura di lavoro a piena potenza con temperatura ambiente 45C, unita allimpiego di componenti di prima qualit, assicura una elevata affidabilit e durata. Gli alimentatori switching Cabur sono conformi alle norme EMI. La serie CS, dotata di ingresso 90 264 Vac, non ha problemi di accensione a pieno carico anche con tensione di rete al livello inferiore, ed perci adatta allimpiego in reti di alimentazione problematiche. La costruzione offre ingombri molto ridotti e grado di protezione da contatti accidentali IP20 secondo IEC529. Lutilizzatore trova tutte le funzioni sul pannello frontale dotato di indicazioni con simboli standard IEC per corretto utilizzo anche in caso di intervento sul campo. Alimentatore con funzione di carica batteria. possibile utilizzare tali alimentatori per caricare una batteria e contemporaneamente alimentare il carico, a tale scopo Cabur ha realizzato un modulo accessorio da collegare tra alimentatore, batteria e un carico fino a 6 A provvisto dei diodi disaccoppiamento e della resistenza di limitazione della carica: CSBC cod. XCSBC Per maggiori dettagli vedere nella sezione accessori.

VERSIONI
Standard Con diodo per parallelo

CS424/90-264 CS424/90-264P

Cod. XAS04VH CS624/90-264N Cod. XAS04VHP (1) CS624/90-264P

Cod. XAS06VHN Cod. XAS06VHP (1)

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Corrente con uscita in c.cto Fattore di potenza Fusibile di protezione 90 264 Vac / 100 200 Vdc (2) 50 60 Hz 1.5 A a 120 Vac - 0.8 A a 230 Vac 10% < 0.2 A < 0.6 a carico T3A 90 264 Vac / 100 200 Vdc (2) 50 60 Hz 2.1 A a 120 Vac - 1.2 A a 230 Vac 10% < 0.3 A. < 0.6 a carico 3.15 A ritardato

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente massima Corrente permanente Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 24 Vdc regolabile 5% 6A 4A < 1% < 100 mVpp < 50 ms a 230 Vac, < 12 ms a 90 Vac Hiccup con ripristino automatico versione standard: versione P: contatto NA 2 A / 24 Vdc versione standard possibile con diodo esterno versione P: gi predisposto (3) 24 Vdc regolabile 5% 8A 6A < 1% < 100 mVpp < 50 ms a 230 Vac, < 12 ms a 90 Vac Hiccup con ripristino automatico versione standard: versione P: contatto NA 2 A / 24 Vdc versione standard possibile con diodo esterno versione P: gi predisposto

APPROVAZIONI DATI TECNICI GENERALI


Rendimento Potenza dissipata Temperatura ambiente Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Norme di sicurezza Compatibilit elettromagnetica Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32

85% a 230 Vac, 80% a 115 Vac < 24 W -10 60C, -0.13 A/C oltre 45C 3 kVac /60 s 1.5 KVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 60950, IEC950, UL 1950, UL508C (3) EN 50081-1, EN 50082-2, EN 61000-3-2,3 EN61000-4-2, EN61000-4-4, EN 61000-4-5 a vite 2.5 mm2 estraibili metallico 0.6 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

85% a 230 Vac, 80% a 115 Vac < 24 W -10 60C, -0.13 A/C oltre 45C 3 kVac /60 s 1.5 KVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 60950, IEC950, UL 1950, UL508C EN 50081-1, EN 50082-2, EN 61000-3-2,3 EN61000-4-2, EN61000-4-4, EN 61000-4-5 a vite 2.5 mm2 estraibili metallico 0.73 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

129

Alimentatore switching monofase uscita 24 Vdc


Tensione di ingresso 120 e 230 Vac Tensione di uscita regolabile Protezione da corto e sovraccarico Adatto a SELV e PELV Limitazione elettronica a 32 Vdc della tensione di uscita Con filtro PFC SCHEMI / NOTE
La misura di profondit comprende lingombro dei morsetti e dellattacco alla guida. (1) Per il funzionamento con alimentazione 120 Vac (range 100-132 Vac), collegare i morsetti 120 Vac voltage selection bridge con un cavo isolato (non fornito) di sezione uguale ai cavi usati per L e N. Per il funzionamento con alimentazione 230 Vac (range 185-264 Vac) i morsetti 120 Vac voltage selection bridge NON DEVONO essere collegati, ci comporterebbe il danneggiamento dellalimentatore.

NO

V I TA

c a b ur

150

75

130

Schema di principio
filtro armoniche di rete

L PE N FILTER

AC

+ + + +

AC

PWM 120 Vac

APPLICAZIONI
Gli alimentatori switching CABUR serie CS sono progettati e costruiti per impieghi industriali nei quali sicurezza, semplicit, affidabilit e rispetto dei parametri imposti dalla Direttiva Bassa Tensione, sono essenziali. La bassa temperatura di lavoro a piena potenza con temperatura ambiente 45C, unita allimpiego di componenti di prima qualit, assicura una elevata affidabilit e durata. Gli alimentatori switching Cabur sono conformi alle norme EMI. La costruzione offre ingombri molto ridotti e grado di protezione da contatti accidentali IP20 secondo IEC529. Lutilizzatore trova tutte le funzioni sul pannello frontale dotato di indicazioni con simboli standard IEC per corretto utilizzo anche in caso di intervento sul campo. Alimentatore con funzione di carica batteria. possibile utilizzare tali alimentatori per caricare una batteria e contemporaneamente alimentare il carico, a tale scopo Cabur ha realizzato un modulo accessorio da collegare tra alimentatore, batteria e un carico fino a 6 A provvisto dei diodi disaccoppiamento e della resistenza di limitazione della carica: CSBC cod. XCSBC Per maggiori dettagli vedere nella sezione accessori.

VERSIONI
Standard Con diodo per parallelo

CS1024/120-230 CS1024/120-230P

Cod. XAS10VH Cod. XAS10VHP

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Corrente di picco allaccensione Fattore di potenza Fusibile di protezione 120 Vac / 230 Vac 10% (1) 50 60 Hz 1.75 A a 230 Vac - 3.5 A a 120 Vac 10% < 30 A a 230 Vac < 30 A a 120 Vac < 0.6 0.8 in funzione di Vin e Iout con PFC T 5 A sostituibile interno

Alimentazione a 230 Vac

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente massima Corrente permanente Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 24 Vdc regolabile 5% 11 A 10 A < 1% < 100 mVpp < 100 ms a 230 Vac, < 30 ms a 90 Vac Hiccup/1.1 con ripristino automatico versione standard: versione P: contatto NA 2 A / 24 Vdc versione standard possibile con diodo esterno versione P: gi predisposto

Alimentazione a 120 Vac

APPROVAZIONI DATI TECNICI GENERALI


Rendimento Potenza dissipata Temperatura ambiente Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Norme di sicurezza Compatibilit elettromagnetica Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 88% a 230 Vac, 86% a 120 Vac < 40 W -10 +60C, -0.3 A/C oltre 45C 3 kVac / 60 s 1.5 KVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 60950, IEC950 EN 50081-1, EN 50082-2, EN 61000-3-2 EN61000-4-2, EN61000-4-4, EN 61000-4-5 a vite 2.5 mm2 estraibili alluminio anodizzato 1.05 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

130

Alimentatore switching monofase uscita 24 Vdc


Altissima efficienza e bassissimo consumo Corrente di spunto 50 A per 1.5 s per avviare carichi pesanti e per attuare la selettivit delle protezioni sulle linee a 24 V Protezione elettronica da corto, sovraccarico, sovratemperatura Limitazione elettronica a 32 V della tensione di uscita Tensione regolabile 24 28 Vdc Con filtro PFC SCHEMI / NOTE
La misura di profondit comprende lingombro dei morsetti e dellattacco alla guida. (1) Per il funzionamento con alimentazione 120 Vac (range 100-132 Vac), collegare i morsetti 120 Vac voltage selection bridge con un cavo isolato (non fornito) di sezione uguale ai cavi usati per L e N. Per il funzionamento con alimentazione 230 Vac (range 185-264 Vac) i morsetti 120 Vac voltage selection bridge NON DEVONO essere collegati, ci comporterebbe il danneggiamento dellalimentatore.

130

220
NO
V I TA

90

c a b ur

Schema di principio
filtro armoniche di rete

L PE N FILTER

AC

+ + + +

AC

PWM 120 Vac

APPLICAZIONI
Gli alimentatori switching CABUR serie CSF sono progettati e costruiti per impieghi iindustriali nei quali sicurezza, semplicit, affidabilit e rispetto dei parametri imposti dalla Direttiva Bassa Tensione, sono essenziali. Le tre differenti protezioni da corto circuito e sovraccarico consentono di scegliere quella pi idonea allapplicazione. La protezione termica spegne lalimentatore in presenza di una temperatura superiore ai 60C nelle vicinanze dello stesso, riaccendendolo al ripristino della condizione di sicurezza. Il circuito di uscita dotato di un potenziometro per la regolazione 24-28 Vdc della tensione e di limitazione elettronica a 32V che in caso di guasto spegne luscita evitando danni agli apparecchi alimentati. Gli alimentatori switching Cabur sono conformi alle norme EMI. La serie CSF, dotata di ingresso 120 230 Vac selezionabili, non ha problemi di accensione a pieno carico, ed perci adatta allimpiego in reti di alimentazione problematiche. La costruzione offre ingombri molto ridotti e grado di protezione da contatti accidentali IP20 secondo IEC529. Lutilizzatore trova tutte le funzioni sul pannello frontale dotato di indicazioni con simboli standard IEC per corretto utilizzo anche in caso di intervento sul campo. Alimentatore con funzione di carica batteria possibile utilizzare tali alimentatori per caricare una batteria e contemporaneamente alimentare il carico, attivando il Current Share e la protezione a corrente costante. Raccomandiamo di proteggere la batteria con linserimento di un fusibile.

VERSIONI
Standard Con contatto di allarme

CSF20 CSF20P

(1)

Cod. XCSF20 Cod. XCSF20P

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Corrente di picco allaccensione Fattore di potenza Fusibile di protezione 120 Vac / 230 Vac (1) 47 63 Hz 4.4 A a 120 Vac / 2.2 A a 230 Vac < 25 A < 0.76 con PFC T 10 A @ 120 Vac T 5 A @ 230 Vac (esterno)

Alimentazione a 230 Vac

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente massima Corrente permanente Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 24 28 Vdc regolabile 28 A (sovraccarico/c.c.to), ~ 50 A per 1.5 s 20 A < 1% 50 mVpp < 11 ms a pieno carico Hiccup 1.4 con ripristino automatico Reset manuale Potenza costante (selezionabili) versione standard: versione P: 1 scambio 2 A / 250 Vac possibile con Current Share attivo

Alimentazione a 120 Vac

APPROVAZIONI DATI TECNICI GENERALI


Rendimento Potenza dissipata Temperatura ambiente Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Norme di sicurezza Compatibilit elettromagnetica Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 >91% @ 230 Vac 47 W max. -10 +60C con protezione termica 3 kVac / 60 s 1.5 KVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 IEC950, EN 60950 EN 50081-1, EN 50082-2, EN 61000-3-2 EN61000-4-2, EN61000-4-4, EN 61000-4-5 lev. 4 a vite 4 mm2 fissi alluminio 2 kg Verticale su guida PR/3/AC - PR/3/AS

131

Alimentatore switching monofase uscita 48 Vdc


Tensione di ingresso 90 264 Vac/110 220 Vdc Dimensioni compatte Grado di protezione IP 20 Basso rumore Montaggio su guida DIN Funzioni e descrizione sul frontale Adatto a SELV e PELV SCHEMI / NOTE
(1) con ingresso alimentato a 100 110 Vdc, ridurre la corrente di uscita del 25%

NO

V I TA

NO

V I TA

c a b ur

c a b ur

125 130

80 40

55

130

Schema di principio

L PE N FILTER

AC

+
+ +

AC

PWM

APPLICAZIONI

VERSIONI
Standard Con diodo per parallelo

CS0448/H-B

Cod. XAS004YHB

CS248/90-264P

Cod. XAS02YHP

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Corrente di picco allaccensione Fattore di potenza Fusibile di protezione 90 264 Vac / 100 200 Vdc (1) 50 60 Hz 0.35 A a 120 Vac / 0.15 A a 230 Vac < 20 A T 3.15 A 90 264 Vac / 100 200 Vdc (1) 50 60 Hz 1.5 A a 120 Vac / 0.8 A a 230 Vac < 20 A T3A

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente massima Corrente permanente Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 48 Vdc 10% 0.6 A 0.4 A 0.5% < 100 mV < 300 ms a 230 Vac Hiccup con ripristino automatico possibile con diodo esterno 48 Vdc regolabile 5% 2.5 A 2A 0.5% < 200 mVpp < 20 ms a 230 Vac Hiccup con ripristino automatico contatto NA 3 A / 250 Vac gi predisposto

APPROVAZIONI DATI TECNICI GENERALI


Rendimento Potenza dissipata Temperatura ambiente Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Norme di sicurezza Compatibilit elettromagnetica Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 > 78% 5.5 W -10 50C 3 kVac / 60 s 1.5 KVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 60950 EN 50022-A a vite 2.5 mm2 estraibili metallico 0.4 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS > 85% a 120 Vac 17 W -10 50C -0.1 A/C oltre 45 C 3 kVac / 60 s 1.7 KVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 60950 EN 50022-A a vite 2.5 mm2 estraibili metallico 0.6 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

132

Alimentatore switching trifase uscita 24 Vdc


Altissima efficienza e bassissimo consumo Corrente di spunto elevata per 1.5 s per avviare carichi pesanti e per attuare la selettivit delle protezioni sulle linee a 24 V Protezione elettronica da corto, sovraccarico, sovratemperatura Limitazione elettronica a 32 V della tensione di uscita Tensione regolabile 24-28 Vdc Con filtro PFC SCHEMI / NOTE
La misura di profondit comprende lingombro dei morsetti e dellattacco alla guida. (1) come versione standard ma con contatto di allarme. Versione non gestita ma realizzata su richiesta. (2) Max 575 Vac x60 s. Possono anche essere alimentati con 2 sole fasi con una riduzione della corrente di uscita del 25%. (3) Gli alimentatori possono fornire 15 A (CSG06) o 25 A (CSG10) prima che il circuito del sovraccarico limiti luscita, e fino a 60 A per 1.5 secondi se la protezione tipo hiccup selezionata, oppure 60 A continuativi con un decremento della tensione di uscita se invece selezionata la protezione constant power. (4) la protezione tipo hiccup auto reset impostata di serie; cambiando posizione ad un ponticello, accessibile dallesterno, possibile selezionare passare dal sistema auto reset a manual reset , in modo da prevenire accensioni involontarie alla rimozione del cortocircuito.

NO

V I TA

NO

V I TA

c a b ur

c a b ur

130

130

90

90

90

90

Schema di principio

L1 L2 L3 FILTER

AC

+
+ +

L1 L2 FILTER

AC

+
+ +

AC

AC

AC

L3

AC

PWM

PWM

APPLICAZIONI
Gli alimentatori switching CABUR serie CSG sono progettati e costruiti per impieghi industriali nei quali sicurezza, semplicit, affidabilit e rispetto dei parametri imposti dalla Direttiva Bassa Tensione, sono essenziali. Le tre differenti protezioni da corto circuito e sovraccarico consentono di scegliere quella pi idonea allapplicazione. La protezione termica spegne lalimentatore in presenza di una temperatura superiore ai 60C nelle vicinanze dello stesso, riaccendendolo al ripristino della condizione di sicurezza. Il circuito di uscita dotato di un potenziometro per la regolazione 24-28 Vdc della tensione e di limitazione elettronica a 32V che in caso di guasto spegne luscita evitando danni agli apparecchi alimentati. Gli alimentatori switching Cabur sono conformi alle norme EMI. La serie CSG, dotata di ingresso 340 550 Vac, non ha problemi di accensione a pieno carico, ed perci adatta allimpiego in reti di alimentazione problematiche. La costruzione offre ingombri molto ridotti e grado di protezione da contatti accidentali IP20 secondo IEC529. Lutilizzatore trova tutte le funzioni sul pannello frontale dotato di indicazioni con simboli standard IEC per corretto utilizzo anche in caso di intervento sul campo. Alimentatore con funzione di carica batteria possibile utilizzare tali alimentatori per caricare una batteria e contemporaneamente alimentare il carico, attivando il Current Share e la protezione a corrente costante. Raccomandiamo di proteggere la batteria con linserimento di un fusibile.

VERSIONI
Standard Con contatto di allarme

CSG06 CSG06P (1)

Cod. XCSG06 Cod. XCSG06P

CSG10 CSG10P (1)

Cod. XCSG10 Cod. XCSG10P

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Corrente di picco allaccensione Fattore di potenza Fusibile di protezione 340 550 Vac (2) / 507 780 Vdc 47 63 Hz 3 x 0.4 A a 340 Vac / 3 x 0.25 A a 550 Vac < 12 A < 0.7 3 x T 1 da inserire esternamente 340 550 Vac (2) / 507 780 Vdc 47 63 Hz 3 x 0.6 A a 340 Vac / 3 x 0.42 A a 550 Vac < 12 A con limitazione elettronica < 0.7 3 x T 1.5 da inserire esternamente

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente massima Corrente permanente Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 24 28 Vdc regolabile, max 32 Vdc con crow-bar 8.5 A, > 15 A per 1.5 s 6A <1% 50 mVpp < 11 ms Hiccup 1.4 con ripristino automatico Reset manuale Potenza costante (selezionabili) versione standard: versione P: 1 scambio 2 A / 250 Vac possibile con Current Share attivo 24 28 Vdc regolabile, max 32 Vdc con crow-bar 14 A, > 25 A per 1.5 s 10 A <1% 50 mVpp < 11 ms Hiccup 1.4 con ripristino automatico Reset manuale Potenza costante (selezionabili) versione standard: versione P: 1 scambio 2 A / 250 Vac possibile con Current Share attivo

APPROVAZIONI DATI TECNICI GENERALI


Rendimento Potenza dissipata Temperatura ambiente Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Norme di sicurezza Compatibilit elettromagnetica Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 > 89% 18 W max. -20 60C 3 kVac / 60 s 1.5 KVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 60950, IEC950, UL 1950, CSA22.2 EN 50081-1, EN 50082-2 EN61000-4-2, EN61000-4-4, EN 61000-4-5 a vite 2.5 mm2 estraibili metallico 0.8 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS > 90% 27 W max. -20 60C 3 kVac / 60 s 1.5 KVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 60950, IEC950, UL 1950, CSA22.2 EN 50081-1, EN 50082-2 EN61000-4-2, EN61000-4-4, EN 61000-4-5 a vite 2.5 mm2 estraibili metallico 1 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

133

Alimentatore switching trifase uscita 24 Vdc


130 130

Altissima efficienza e bassissimo consumo Corrente di spunto elevata per 1.5 s per avviare carichi pesanti e per attuare la selettivit delle protezioni sulle linee a 24 V Protezione elettronica da corto, sovraccarico, sovratemperatura Limitazione elettronica a 32 V della tensione di uscita Tensione regolabile 24-28 Vdc Con filtro PFC SCHEMI / NOTE
La misura di profondit comprende lingombro dei morsetti e dellattacco alla guida. (1) come versione standard ma con contatto di allarme. Versione non gestita ma realizzata su richiesta. (2) Max 575 Vac x60 s. Possono anche essere alimentati con 2 sole fasi con una riduzione della corrente di uscita del 25%. (3) Gli alimentatori possono fornire 28 A (CSG20) o 34 A (CSG30) prima che il circuito del sovraccarico limiti luscita, e fino a 60 A per 1.5 secondi se la protezione tipo hiccup selezionata, oppure 60 A continuativi con un decremento della tensione di uscita se invece selezionata la protezione constant power. (4) la protezione tipo hiccup auto reset impostata di serie; cambiando posizione ad un ponticello, accessibile dallesterno, possibile selezionare passare dal sistema auto reset a manual reset , in modo da prevenire accensioni involontarie alla rimozione del cortocircuito.

220
NO

90
NO

220
V I TA

90

V I TA

c a b ur

c a b ur

Schema di principio

L1 L2 L3 FILTER

AC

+
+ +

L1 L2 FILTER

AC

+
+ +

AC

AC

AC

L3

AC

PWM

PWM

APPLICAZIONI
Gli alimentatori switching CABUR serie CSG sono progettati e costruiti per impieghi industriali nei quali sicurezza, semplicit, affidabilit e rispetto dei parametri imposti dalla Direttiva Bassa Tensione, sono essenziali. Le tre differenti protezioni da corto circuito e sovraccarico consentono di scegliere quella pi idonea allapplicazione. La protezione termica spegne lalimentatore in presenza di una temperatura superiore ai 60C nelle vicinanze dello stesso, riaccendendolo al ripristino della condizione di sicurezza. Il circuito di uscita dotato di un potenziometro per la regolazione 24-28 Vdc della tensione e di limitazione elettronica a 32V che in caso di guasto spegne luscita evitando danni agli apparecchi alimentati. Gli alimentatori switching Cabur sono conformi alle norme EMI. La serie CSG, dotata di ingresso 340 550 Vac, non ha problemi di accensione a pieno carico, ed perci adatta allimpiego in reti di alimentazione problematiche. La costruzione offre ingombri molto ridotti e grado di protezione da contatti accidentali IP20 secondo IEC529. Lutilizzatore trova tutte le funzioni sul pannello frontale dotato di indicazioni con simboli standard IEC per corretto utilizzo anche in caso di intervento sul campo. Alimentatore con funzione di carica batteria possibile utilizzare tali alimentatori per caricare una batteria e contemporaneamente alimentare il carico, attivando il Current Share e la protezione a corrente costante. Raccomandiamo di proteggere la batteria con linserimento di un fusibile.

VERSIONI
Standard Con contatto di allarme

CSG20 CSG20P (1)

Cod. XCSG20 Cod. XCSG20P

CSG30 CSG30P (1)

Cod. XCSG30 Cod. XCSG30P

INPUT TECHNICAL DATA


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Corrente di picco allaccensione Fattore di potenza Fusibile di protezione 340 550 Vac (2) / 507 780 Vdc 47 - 63 Hz 3 x 1.3 A a 400 Vac / 3 x 0.8 A a 500 Vac < 12 A con limitazione elettronica >0.76 con PFC 3 x T 3.15 A da inserire esternamente 340 550 Vac (2) / 507 780 Vdc 47 - 63 Hz 3 x 1.5 A a 400 Vac / 3 x 1.2 A a 500 Vac < 12 A con limitazione elettronica >0.76 con PFC 3 x T 4 A da inserire esternamente

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente massima Corrente permanente Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 24 - 28 Vdc regolabile, max 32 Vdc con crow-bar 28 A limite sovraccarico, > 50 A di spunto (3) 20 A < 0.5 % 50 mVpp > 11 ms Hiccup 1.3 con ripristino automatico Reset manuale Potenza costante (selezionabili) (4) versione standard: versione P: 1 scambio 2 A / 250 Vac possibile con Current Share attivo 24 - 28 Vdc regolabile, max 32 Vdc con crow-bar 34 A limite sovraccarico, > 58 A di spunto (3) 30 A < 0.5 % 100 mVpp > 11 ms Hiccup 1.2 con ripristino automatico Reset manuale Potenza costante (selezionabili) (4) versione standard: versione P: 1 scambio 2 A / 250 Vac possibile con Current Share attivo

APPROVAZIONI DATI TECNICI GENERALI


Rendimento Potenza dissipata Temperatura ambiente Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Norme di sicurezza Compatibilit elettromagnetica Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 > 93% a 400 Vac 40 W max. -10 60C 3 kVac / 60 s 1.5 KVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 60950, IEC950, UL 1950, CSA22.2 EN 50081-1, EN 50082-2, EN 61000-3-2 EN61000-4-2, EN61000-4-4, EN 61000-4-5, liv. 4 a vite 4 mm2 fissi metallico 2 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS > 93% a 400 Vac 54 W max. -10 60C 3 kVac / 60 s 1.5 KVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 60950, IEC950, UL 1950, CSA22.2 EN 50081-1, EN 50082-2, EN 61000-3-2 EN61000-4-2, EN61000-4-4, EN 61000-4-5, liv. 4 a vite 4 mm2 fissi metallico 2.2 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

134

Alimentatore switching con ingresso 22 30 Vac


Tensione di ingresso standard 24 Vac Potenza dissipata inferiore al 10% Protezione corto circuito/sovraccarico con ripristino automatico Fusibile di protezione sullingresso Ingombro ridotto SCHEMI / NOTE
Le misure comprendono lingombro dei morsetti e dellattacco alla guida.
AC FILTER
AC +

107

125

133 45
Gestito fino ad esaurimento scorte

55

130
Gestito fino ad esaurimento scorte

Schema di principio

+
+ +

AC FILTER

AC

+
+ +

AC

AC

AC

AC

PWM

PWM

APPLICAZIONI
Gli alimentatori CABUR serie CS/24 con ingresso 22 30 Vac consentono di impiegare trasformatori con tensione di secondario standard 24 Vac, pi economici e pi facilmente reperibili dei trasformatori con tensioni speciali. Sono adatti allimpiego in circuiti SELV e PELV. Nei circuiti PELV, nei quali un polo della bassa tensione di sicurezza deve essere collegato a massa, con la precauzione di non collegare a massa anche il secondario del trasformatore ma solo un polo, normalmente il negativo, delluscita 24 Vdc dellalimentazione effettivamente usata come tensione di comando. Il collegamento a massa insieme di un polo del secondario del trasformatore e di un polo della 24 Vdc dellalimentatore, inevitabilmente danneggerebbe lalimentatore stesso. Il collegamento a terra ha la funzione di scarica dei disturbi catturati dal filtro di ingresso e deve essere pi corto possibile. In circuiti selv, non collegare il morsetto di terra. Ingresso e uscita degli alimentatori serie CS/24 non sono isolati. La funzione di isolamento di sicurezza perci affidata al trasformatore esterno che deve essere conforme alla Norma CEI 14-6 e/o EN60742.

VERSIONI CS224/24
Cod. XAS02VC

CS424/24

Cod. XAS04VC

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Fusibile di protezione 22 30 Vac 50 60 Hz 2.8 A T 5 A (interno) 22 30 Vac 50 60 Hz 4.6 A T 10 A

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente massima Corrente permanente Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 24 Vdc 3.5 A 2.5 A < 1% < 50 mVpp < 15 ms Hiccup con ripristino automatico 24 Vdc regolabile 8% 6A 4A < 1% < 100 mVpp < 15 ms Hiccup con ripristino automatico

APPROVAZIONI DATI TECNICI GENERALI


Rendimento Potenza dissipata Temperatura ambiente Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Norme di sicurezza Compatibilit elettromagnetica Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 90% < 6.7 W -10 60C, -0.08 A/C oltre 45C 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 50081-1, EN 50082-2 varistore da 4.5 kA 8/20 in ingresso a vite 2.5 mm2 estraibili poliammide UL94V-0 0.5 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS 90% < 10.7 W -10 60C, -0.13 A/C oltre 45C 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 50081-1, EN 50082-2 varistore da 4.5 kA 8/20 in ingresso a vite 2.5 mm2 estraibili metallico 0.65 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

135

Alimentatore switching con ingresso 22 30 Vac


Tensione di ingresso standard 24 Vac Potenza dissipata inferiore al 10% Protezione corto circuito/sovraccarico con ripristino automatico Fusibile di protezione sullingresso Ingombro ridotto SCHEMI / NOTE
Le misure comprendono lingombro dei morsetti e dellattacco alla guida.
AC FILTER
AC +

128

150

55

130

75

130

Schema di principio

+
+ +

AC FILTER

AC

+
+ +

AC

AC

AC

AC

PWM

PWM

APPLICAZIONI
Gli alimentatori CABUR serie CS/24 con ingresso 22 30 Vac consentono di impiegare trasformatori con tensione di secondario standard 24 Vac, pi economici e pi facilmente reperibili dei trasformatori con tensioni speciali. Sono adatti allimpiego in circuiti SELV e PELV. Nei circuiti PELV, nei quali un polo della bassa tensione di sicurezza deve essere collegato a massa, con la precauzione di non collegare a massa anche il secondario del trasformatore ma solo un polo, normalmente il negativo, delluscita 24 Vdc dellalimentazione effettivamente usata come tensione di comando. Il collegamento a massa insieme di un polo del secondario del trasformatore e di un polo della 24 Vdc dellalimentatore, inevitabilmente danneggerebbe lalimentatore stesso. Il collegamento a terra ha la funzione di scarica dei disturbi catturati dal filtro di ingresso e deve essere pi corto possibile. In circuiti selv, non collegare il morsetto di terra. Ingresso e uscita degli alimentatori serie CS/24 non sono isolati. La funzione di isolamento di sicurezza perci affidata al trasformatore esterno che deve essere conforme alla Norma CEI 14-6 e/o EN60742.

VERSIONI CS624/24
Cod. XAS06VC

CS1224/24

Cod. XAS12VC

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Fusibile di protezione 22 30 Vac 50 60 Hz 6.6 A T 10 A 22 30 Vac 50 60 Hz 13.2 A T 16 A (interno)

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente massima Corrente permanente Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 24 Vdc regolabile 8% 8A 6A <1% < 100 mVpp < 15 ms Hiccup con ripristino automatico 24 Vdc regolabile 8% 14 A 12 A <1% < 100 mVpp < 15 ms Hiccup con ripristino automatico

APPROVAZIONI DATI TECNICI GENERALI


Rendimento Potenza dissipata Temperatura ambiente Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Norme di sicurezza Compatibilit elettromagnetica Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 90% < 16 W -10 60C, -0.2 A/C oltre 45C 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 50081-1, EN 50082-2 varistore da 4.5 kA 8/20 in ingresso a vite 2.5 mm2 estraibili metallico 0.7 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS 90% < 32 W -10 50C, -0.5 A/C oltre 45C 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 50081-1, EN 50082-2 varistore da 4.5 kA 8/20 in ingresso a vite 2.5 mm2 estraibili metallico 0.9 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

136

Convertitore DC/DC
Dimensioni compatte Grado di protezione IP 20
125

55
V I TA NO

130

c a b ur

SCHEMI / NOTE

Schema di principio

+ FILTER

AC

+
+ +

AC

PWM

APPLICAZIONI

VERSIONI CS324/48
Cod. XAS03VD

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Corrente di picco allaccensione Fattore di potenza Fusibile di protezione 36 72 Vdc 2.5 A T 3.15 A

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente massima Corrente permanente Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 24 Vdc regolabile 5% 3A 240 mVpp Hiccup con ripristino automatico possibile mediante diodo esterno

APPROVAZIONI DATI TECNICI GENERALI


Rendimento Potenza dissipata Temperatura ambiente Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Norme di sicurezza Compatibilit elettromagnetica Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 85% 12.7 W 0 50C 1 kVac / 60 s > 1 KVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 60950 EN 55022-A a vite 2.5 mm2 estraibili metallico 0.6 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

137

Alimentatori lineari stabilizzati con trasformatore


Montaggio su guida DIN Dati nominali e fusibili accessibili sul frontale Funzionamento costant durante le microinterruzioni di rete (tempo di Hold up) Adatto allimpiego di circuiti SELV e PELV Trasformatore totoridale rinforzato secondo EN60742 SCHEMI / NOTE
155 105

122

122

155 105

Schema di principio

APPLICAZIONI
Gli alimentatori Cabur serie CL con ingresso da rete sono provvisti di un trasformatore toroidale rinforzato secondo En 60742. Sono stati progettati e costruiti per impieghi industriali nei quali sicurezza, semplicit e affidabilit sono essenziali e rispettano i parametri imposti dalla Direttiva Bassa Tensione. Il contenitore metallico oltre a garantire un grado di protezione IP 20, consente un ridotto ingombro sulla guida e lutilizzo di unampia superficie di dissipazione orientata in modo da assicurare una temperatura di lavoro molto bassa. Lutilizzatore trova tutte le funzioni principali (fusibili, morsetti e trimmer di regolazione della tensione di uscita) sul pannello frontale dotato di indicazioni standard IEC per rendere pi rapide e corrette le operazioni di installazione e manutenzione. Le versioni da 4 A sono agganciabili direttamente sulla guida, quelle da 6 A e 10 A sono provviste di una flangia di appoggio sulla guida che agevola il loro fissaggio a vite sul pannello. Alimentatore con funzione di carica batteria. possibile utilizzare tali alimentatori per caricare una batteria e contemporaneamente alimentare il carico, a tale scopo Cabur ha realizzato un modulo accessorio da collegare tra alimentatore, batteria e un carico fino a 6 A provvisto dei diodi disaccoppiamento e della resistenza di limitazione della carica: CSBC cod. XCSBC Per maggiori dettagli vedere nella sezione accessori.

VERSIONI CL424/115
Cod. XAL04VE

CL424/230

Cod. XAL04VF

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Fusibili di protezione 115 Vac 10% 50 60 Hz 1.4 A T 1.4 A 230 Vac 10% 50 60 Hz 0.7 A T 1.6 A

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente max. Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 24 Vdc e regolabile 10% 4A 0.5 V con I out 90% 30 mVpp 90 ms fusibile F 5 A possibile con diodo esterno 24 Vdc e regolabile 10% 4A 0.6 V con I out 90% 30 mVpp 90 ms fusibile F 5 A possibile con diodo esterno

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Compatibilit elettromagnetica Norme di sicurezza Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC 715 - 10 50 C, -0.1 A /C oltre 40C 3 kVac / 60 s 1.5 kVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 55011-A1 EN60950, IEC950 EN 61000-4-2, EN 61000-4-4 a vite 2.5 mm2 estraibili metallico 3 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS - 10 50 C, -0.1 A /C oltre 40C 3 kVac / 60 s 1.5 kVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 55011-A1 EN60950, IEC950 EN 61000-4-2, EN 61000-4-4 a vite 2.5 mm2 estraibili metallico 3 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

138

Alimentatori lineari stabilizzati con trasformatore


Montaggio su guida DIN Dati nominali e fusibili accessibili sul frontale Funzionamento costant durante le microinterruzioni di rete (tempo di Hold up) Adatto allimpiego di circuiti SELV e PELV Trasformatore totoridale rinforzato secondo EN60742 SCHEMI / NOTE

190 142 142

190

120

175

120

175

Schema di principio

APPLICAZIONI
Gli alimentatori Cabur serie CL con ingresso da rete sono provvisti di un trasformatore toroidale rinforzato secondo En 60742. Sono stati progettati e costruiti per impieghi industriali nei quali sicurezza, semplicit e affidabilit sono essenziali e rispettano i parametri imposti dalla Direttiva Bassa Tensione. Il contenitore metallico oltre a garantire un grado di protezione IP 20, consente un ridotto ingombro sulla guida e lutilizzo di unampia superficie di dissipazione orientata in modo da assicurare una temperatura di lavoro molto bassa. Lutilizzatore trova tutte le funzioni principali (fusibili, morsetti e trimmer di regolazione della tensione di uscita) sul pannello frontale dotato di indicazioni standard IEC per rendere pi rapide e corrette le operazioni di installazione e manutenzione. Le versioni da 4 A sono agganciabili direttamente sulla guida, quelle da 6 A e 10 A sono provviste di una flangia di appoggio sulla guida che agevola il loro fissaggio a vite sul pannello. Alimentatore con funzione di carica batteria. possibile utilizzare tali alimentatori per caricare una batteria e contemporaneamente alimentare il carico, a tale scopo Cabur ha realizzato un modulo accessorio da collegare tra alimentatore, batteria e un carico fino a 6 A provvisto dei diodi disaccoppiamento e della resistenza di limitazione della carica: CSBC cod. XCSBC Per maggiori dettagli vedere nella sezione accessori.

VERSIONI CL624/115
Cod. XAL06VE

CL624/230

Cod. XAL06VF

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Fusibili di protezione 115 Vac 10% 50 60 Hz 2A T5A 230 Vac 10% 50 60 Hz 2A T 2.5 A

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente max. Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 24 Vdc regolabile 10% 6A 0.6 V con I out 90% 40 mVpp 100 ms fusibile F 8 A possibile con diodo esterno 24 Vdc regolabile 10% 6A 0.6 V con I out 90% 40 mVpp 100 ms fusibile F 8 A possibile con diodo esterno

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Compatibilit elettromagnetica Norme di sicurezza Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50 C, -0.15 A /C oltre 40C 3 kVac / 60 s 1.5 kVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 55011-A1 EN60950, IEC950 EN 61000-4-2, EN 61000-4-4 a vite 2.5 mm2 estraibili metallico 4.1 kg ca. Verticale, appoggio su guida e fissaggio a vite, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS (solo per appoggio) - 10 50 C, -0.15 A /C oltre 40C 3 kVac / 60 s 1.5 kVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 55011-A1 EN60950, IEC950 EN 61000-4-2, EN 61000-4-4 a vite 2.5 mm2 estraibili metallico 4.1 kg ca. Verticale, appoggio su guida e fissaggio a vite, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS (solo per appoggio)

139

Alimentatori lineari stabilizzati con trasformatore


Montaggio su guida DIN Dati nominali e fusibili accessibili sul frontale Funzionamento costant durante le microinterruzioni di rete (tempo di Hold up) Adatto allimpiego di circuiti SELV e PELV Trasformatore totoridale rinforzato secondo EN60742 SCHEMI / NOTE

190 142 142

190

120

175

137

175

Schema di principio

APPLICAZIONI
Gli alimentatori Cabur serie CL con ingresso da rete sono provvisti di un trasformatore toroidale rinforzato secondo En 60742. Sono stati progettati e costruiti per impieghi industriali nei quali sicurezza, semplicit e affidabilit sono essenziali e rispettano i parametri imposti dalla Direttiva Bassa Tensione. Il contenitore metallico oltre a garantire un grado di protezione IP 20, consente un ridotto ingombro sulla guida e lutilizzo di unampia superficie di dissipazione orientata in modo da assicurare una temperatura di lavoro molto bassa. Lutilizzatore trova tutte le funzioni principali (fusibili, morsetti e trimmer di regolazione della tensione di uscita) sul pannello frontale dotato di indicazioni standard IEC per rendere pi rapide e corrette le operazioni di installazione e manutenzione. Le versioni da 4 A sono agganciabili direttamente sulla guida, quelle da 6 A e 10 A sono provviste di una flangia di appoggio sulla guida che agevola il loro fissaggio a vite sul pannello. Alimentatore con funzione di carica batteria. possibile utilizzare tali alimentatori per caricare una batteria e contemporaneamente alimentare il carico, a tale scopo Cabur ha realizzato un modulo accessorio da collegare tra alimentatore, batteria e un carico fino a 6 A provvisto dei diodi disaccoppiamento e della resistenza di limitazione della carica: CSBC cod. XCSBC Per maggiori dettagli vedere nella sezione accessori.

VERSIONI CL624/400
Cod. XAL06VG

CL1024/115

Cod. XAL10VE

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Fusibili di protezione 400 Vac 10% 50 60 Hz 0.52 A T 1.6 A 115 Vac 10% 50 60 Hz 3A T 6.3 A

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente max. Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 24 Vdc regolabile 10% 6A 0.6 V con I out 90% 40 mVpp 100 ms fusibile F 8 A possibile con diodo esterno 24 Vdc regolabile 10% 10 A 0.6 V con I out 90% 60 mVpp 90 ms fusibile F 12 A possibile con diodo esterno

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Compatibilit elettromagnetica Norme di sicurezza Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50 C, -0.15 A /C oltre 40C 3 kVac / 60 s 1.5 kVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 55011-A1 EN60950, IEC950 EN 61000-4-2, EN 61000-4-4 a vite 2.5 mm2 estraibili metallico 4.1 kg ca. Verticale, appoggio su guida e fissaggio a vite, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS (solo per appoggio) - 10 50 C, -0.15 A /C oltre 40C 3 kVac / 60 s 1.5 kVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 55011-A1 EN60950, IEC950 EN 61000-4-2, EN 61000-4-4 a vite 2.5 mm2 fissi metallico 5.6 kg ca. Verticale, appoggio su guida e fissaggio a vite, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS (solo per appoggio)

140

Alimentatori lineari stabilizzati con trasformatore


Montaggio su guida DIN Dati nominali e fusibili accessibili sul frontale Funzionamento costant durante le microinterruzioni di rete (tempo di Hold up) Adatto allimpiego di circuiti SELV e PELV Trasformatore totoridale rinforzato secondo EN60742 SCHEMI / NOTE

190 142 142

190

137

175

137

175

Schema di principio

APPLICAZIONI
Gli alimentatori Cabur serie CL con ingresso da rete sono provvisti di un trasformatore toroidale rinforzato secondo En 60742. Sono stati progettati e costruiti per impieghi industriali nei quali sicurezza, semplicit e affidabilit sono essenziali e rispettano i parametri imposti dalla Direttiva Bassa Tensione. Il contenitore metallico oltre a garantire un grado di protezione IP 20, consente un ridotto ingombro sulla guida e lutilizzo di unampia superficie di dissipazione orientata in modo da assicurare una temperatura di lavoro molto bassa. Lutilizzatore trova tutte le funzioni principali (fusibili, morsetti e trimmer di regolazione della tensione di uscita) sul pannello frontale dotato di indicazioni standard IEC per rendere pi rapide e corrette le operazioni di installazione e manutenzione. Le versioni da 4 A sono agganciabili direttamente sulla guida, quelle da 6 A e 10 A sono provviste di una flangia di appoggio sulla guida che agevola il loro fissaggio a vite sul pannello. Alimentatore con funzione di carica batteria. possibile utilizzare tali alimentatori per caricare una batteria e contemporaneamente alimentare il carico, a tale scopo Cabur ha realizzato un modulo accessorio da collegare tra alimentatore, batteria e un carico fino a 6 A provvisto dei diodi disaccoppiamento e della resistenza di limitazione della carica: CSBC cod. XCSBC Per maggiori dettagli vedere nella sezione accessori.

VERSIONI CL1024/230
Cod. XAL10VF

CL1024/400

Cod. XAL10VG

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Fusibili di protezione 230 Vac 10% 50 60 Hz 1.5 A T 3.15 A 400 Vac 10% 50 60 Hz 0.8 A T2A

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente max. Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 24 Vdc e regolabile 10% 10 A 0.6 V con I out 90% 60 mVpp 90 ms fusibile F 12 A possibile con diodo esterno 24 Vdc e regolabile 10% 10 A 0.6 V con I out 90% 60 mVpp 90 ms fusibile F 12 A possibile con diodo esterno

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Compatibilit elettromagnetica Norme di sicurezza Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50 C, -0.25 A /C oltre 40C 3 kVac / 60 s 1.5 kVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 55011-A1 EN60950, IEC950 EN 61000-4-2, EN 61000-4-4 a vite 2.5 mm2 fissi metallico 4.1 kg ca. Verticale, appoggio su guida e fissaggio a vite, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS (solo per appoggio) - 10 50 C, -0.25 A /C oltre 40C 3 kVac / 60 s 1.5 kVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 20 EN 55011-A1 EN60950, IEC950 EN 61000-4-2, EN 61000-4-4 a vite 2.5 mm2 fissi metallico 4.1 kg ca. Verticale, appoggio su guida e fissaggio a vite, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS (solo per appoggio)

141

Alimentatori lineari stabilizzati regolabili


Tensione duscita regolabile 1.2 24 Vdc Corrente duscita 1.5 e 4 A Protezione elettronica corto/sovraccarico Protezione elettronica contro sovratemperatura Montaggio su guida Low cost SCHEMI / NOTE
CL1R e CL5R forniscono le prestazioni nominali se abbinati alle tensioni di secondario indicate in Tab. 1; con secondario 24 27 Vac, la corrente massima ottenibile a tensioni di uscita regolate a valori inferiori a 24 Vdc indicata in Tab. 2; per stabilizzare la tensione di uscita e ridurre il ripple a pieno carico, gli alimentatori lineari devono essere alimentati con una tensione di ingresso maggiore di quella di uscita, mentre se sono alimentati a 24 Vac, con uscita regolata a 24 Vdc e assorbimento di corrente massimo, il ripple aumenta e la stabilit della tensione di uscita alle variazoni di carico e variazioni 10% di rete diminuisce; tensioni maggiori di 27 Vac invece causano forte riscaldamento, intervento della protezione termica e riduzione della corrente erogata. I prodotti sono forniti con uscita preimpostata a 24 Vdc con 26 Vac di ingresso.

NO

V I TA

NO

V I TA

c a b ur

c a b ur

130

118

43 74

37 115

Schema di principio

F1 ~
+

F1 REG. + ~
+

REG.

APPLICAZIONI
Gli alimentatori Cabur serie CL-R sono lineari stabilizzati con uscita regolabile, possono soddisfare tutte quelle esigenze di alimentazione di piccoli carichi con tensioni al di fuori dello standard ad un costo estremamente contenuto. Possono essere montati su guida in qualunque posizione purch vi rimanga lo spazio sufficiente alla libera circolazione dell'aria per il raffreddamento, il modello CL1R ha un grado di protezione IP00, quindi il suo utilizzo da intendersi all'interno di un contenitore protetto. Anche se lalimentatore protetto da sovracorrenti si consiglia di rispettare i dati nominali indicati nelle tabelle a fianco.

VERSIONI CL1R
Cod. XCL1R

CL5R

Cod. XCL5R

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Fusibili di protezione 9 26 Vac (vedi tab. 1) 50 60 Hz 2.5 A T3A 9 26 Vac (vedi tab. 1) 50 60 Hz 6A T8A

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente max. Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 1.2 24 Vdc e regolabile (vedi tab. 1) 2 A (vedi tab. 2) 300 mV con varazioni I out 90% < 50 mVpp (in funzione di Vin) 20 ms elettronica con ripristino automatico LED power OK possibile con diodo esterno 1.2 24 Vdc e regolabile (vedi tab. 1) 5 A (vedi tab. 2) 300 mV con varazioni I out 90% < 50 mVpp (in funzione di Vin) 20 ms elettronica con ripristino automatico LED power OK possibile con diodo esterno

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Norme EMC Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 45 C con protezione termica 0.5 kVac / 60s 0.5 kVac / 60s IP 00 EN 50081-1, EN 50082-2 a vite 2.5 mm2 fissi poliammide UL94V0 200 gr ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 45 C con protezione termica 0.5 kVac / 60s 0.5 kVac / 60s IP 00 EN 50081-1, EN 50082-2 a vite 2.5 mm2 fissi alluminio 350 gr ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

Tab. 1
INPUT (Vac) 24 - 27 16 - 18 14 - 16 12 - 14 12 9 OUTPUT (Vdc ) 24 15 12 10 9 5 I OUT max. (A) XCL1R 1.5 1.5 1.5 1.5 1.5 1.5 I OUT max. (A) XCL5R 5 5 5 5 5 5

Tab. 2
INPUT (Vac) 24 24 24 24 24 24 OUTPUT (Vdc ) 24 15 12 10 9 5 I OUT max. (A) XCL1R 1.5 0.8 0.7 0.5 0.45 0.3 I OUT max. (A) XCL5R 5 2.5 2 1.5 1.3 0.8

142

Alimentatori lineari stabilizzati senza trasformatore


Montaggio su guida DIN Contenitore metallico IP20 Dati nominali e fusibili accessibili sul frontale Funzionamento costant durante le microinterruzioni di rete (tempo di Hold up)
78 64
Gestito fino ad esaurimento scorte

123 93

150 55
Gestito fino ad esaurimento scorte

SCHEMI / NOTE
(1) il LED verde indica la presenza della tensione di ingresso, il LED giallo acceso indica luscita OK, spento indica sovraccarico, corto circuito in uscita o sovratemperatura.
F1 ~
+

Schema di principio

REG.

APPLICAZIONI
Gli alimentatori Cabur serie CL - - /24 rappresentano una soluzione economica qualora nel quadro sia gi presente una tensione alternata (24 27 Vac) proveniente da un trasformatore. Sono stati progettati e costruiti per impieghi industriali nei quali sicurezza, semplicit e affidabilit sono essenziali e rispettano i parametri imposti dalla Direttiva Bassa Tensione. Il contenitore metallico oltre a garantire un grado di protezione IP 20, consente un ridotto ingombro sulla guida e lutilizzo di unampia superficie di dissipazione orientata in modo da assicurare una temperatura di lavoro molto bassa. Lutilizzatore trova tutte le funzioni principali (fusibili, morsetti e trimmer di regolazione della tensione di uscita) sul pannello frontale dotato di indicazioni standard IEC per rendere pi rapide e corrette le operazioni di installazione e manutenzione. Alimentatore con funzione di carica batteria. possibile utilizzare tali alimentatori per caricare una batteria e contemporaneamente alimentare il carico, a tale scopo Cabur ha realizzato un modulo accessorio da collegare tra alimentatore, batteria e un carico fino a 6 Am provvisto dei diodi disaccoppiamento e della resistenza di limitazione della carica: CSBC cod. XCSBC Per maggiori dettagli vedere nella sezione accessori.

VERSIONI AL24327/1A
Cod. XAL24127

CL424/24

Cod. XAL04VC

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Fusibili di protezione 24 25 Vac 10% 50 60 Hz 2.5 A T 2.5 A 25 27% Vac 10% 50 60 Hz 8A 15 A (interno)

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente max. Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 24 Vdc 3% (non regolabili) 1A 0.5 V con I out 90% < 50 mVpp 30 ms elettronica con ripristino automatico (1) 24 Vdc regolabile 10% 4A 0.5 V con I out 90% 30 mVpp 90 ms fusibile F 5 A possibile con diodo esterno

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Potenza dissipata Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Compatibilit elettromagnetica Norme di sicurezza Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50 C, -0.025 A /C oltre 40C < 24 W 0.5 kVac / 60 s 0.5 kVac / 60 s IP 00 EN 55011-A1 EN 61000-4-2, EN 61000-4-4 a vite 2.5 mm2 fissi poliammide UL94V0 0.13 kg Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50 C, -0.1 A /C oltre 40C < 96 W IP 20 EN 55011-A1 EN 61000-4-2, EN 61000-4-4 a vite 2.5 mm2 estraibili metallico 0.8 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

143

Alimentatori lineari stabilizzati senza trasformatore


Montaggio su guida DIN Contenitore metallico IP20 Dati nominali e fusibili accessibili sul frontale Funzionamento costant durante le microinterruzioni di rete (tempo di Hold up)
170 69

145

145

175 82

SCHEMI / NOTE
(1) il LED verde indica la presenza della tensione di ingresso, il LED giallo acceso indica luscita OK, spento indica sovraccarico, corto circuito in uscita o sovratemperatura.

Schema di principio

APPLICAZIONI
Gli alimentatori Cabur serie CL - - /24 rappresentano una soluzione economica qualora nel quadro sia gi presente una tensione alternata (24 27 Vac) proveniente da un trasformatore. Sono stati progettati e costruiti per impieghi industriali nei quali sicurezza, semplicit e affidabilit sono essenziali e rispettano i parametri imposti dalla Direttiva Bassa Tensione. Il contenitore metallico oltre a garantire un grado di protezione IP 20, consente un ridotto ingombro sulla guida e lutilizzo di unampia superficie di dissipazione orientata in modo da assicurare una temperatura di lavoro molto bassa. Lutilizzatore trova tutte le funzioni principali (fusibili, morsetti e trimmer di regolazione della tensione di uscita) sul pannello frontale dotato di indicazioni standard IEC per rendere pi rapide e corrette le operazioni di installazione e manutenzione. Alimentatore con funzione di carica batteria. possibile utilizzare tali alimentatori per caricare una batteria e contemporaneamente alimentare il carico, a tale scopo Cabur ha realizzato un modulo accessorio da collegare tra alimentatore, batteria e un carico fino a 6 Am provvisto dei diodi disaccoppiamento e della resistenza di limitazione della carica: CSBC cod. XCSBC Per maggiori dettagli vedere nella sezione accessori.

VERSIONI CL624/24
Cod. XAL06VC

CL1024/24

Cod. XAL10VC

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Fusibili di protezione 25 27 Vac 10% 50 60 Hz 12 A 20 A interno 25 27 Vac 10% 50 60 Hz 20 A 30 A (interno)

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione Corrente max. Regolazione del carico Ripple con lout max Tempo di Hold up Protezione c.cto/sovraccarico Segnale di uscita Collegamento parallelo 24 Vdc regolabile 10% 6A 0.6 V con I out 90% 40 mVpp 100 ms fusibile F 8 A possibile con diodo esterno 24 Vdc regolabile 10% 10 A 0.6 V con I out 90% 60 mVpp 90 ms fusibile F 12 A possibile con diodo esterno

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Potenza dissipata Isolamento Ingresso/Uscita Isolamento Ingresso/PE Isolamento Uscita/PE Grado di protezione Compatibilit elettromagnetica Norme di sicurezza Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50 C, -0.1 A /C oltre 40C < 144 W IP 20 EN 55011-A1 EN 61000-4-2, EN 61000-4-4 a vite 2.5 mm2 estraibili metallico 2.05 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS - 10 50 C, -0.1 A /C oltre 40C < 2404 W IP 20 EN 55011-A1 EN 61000-4-2, EN 61000-4-4 a vite 2.5 mm2 fissi metallico 2.35 kg ca. Verticale su guida, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS

144

Alimentatori filtrati senza trasformatore serie AR


70 62

93

93

70 62

SCHEMI / NOTE

Schema di principio

APPLICAZIONI
Tramite un trasformatore esterno (non fornito) la tensione di rete ridotta al livello desiderato; un ponte raddrizzatore e una capacit di filtro convertono la tensione alternata in una tensione continua. Essendo lalimentatore non stabilizzato, il livello delluscita varia notevolmente a seconda dellassorbimento richiesto ed in funzione delle oscillazioni della tensione di rete. Le formule inserite nei dati tecnici di uscita consentono di ottenere unindicazione sul livello della tensione di vuoto, al 50% del carico e a pieno carico. Questo vi consentir di scegliere il trasformatore pi adeguato alle Vostre esigenze. Questo tipo di prodotti offre una soluzione affidabile ed economica ma adatta per alimentare carichi quali rel, contattori, elettrovalvole o carichi in grado di funzionare normalmente con relativamente alti residui di alternata in uscita (ripple) e alte variazioni della tensione in uscita. Non adatto per alimentare carichi elettronici quali convertitori o PLC.

VERSIONI AR2624/2A
Cod. XAR26002

AR2624/4A

Cod. XAR26004

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Fusibile di protezione 9 24 Vac 5% 50 60 Hz 2.4 A T 3.15 A esterno (non fornito) 9 24 Vac 5% 50 60 Hz 4.8 A T 6 A esterno (non fornito)

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione (a vuoto) Tensione (con carico al 50%) Tensione (con carico al 100%) Corrente massima Ondulazione residua Fusibile di protezione Vout = (Vin x 1.41) 1.2 Vout = (Vin x 1.41) 3.6 Vout = (Vin x 1.41) 4.8 2A < 10% T 3.15 A Vout = (Vin x 1.41) 1.2 Vout = (Vin x 1.41) 3.6 Vout = (Vin x 1.41) 4.8 4A <10% T 3.15 A

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Grado di protezione Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50 C IP 00 Varistore 1 kA a vite 2.5 mm2 Poliammide UL94V-0 80 gr ca. Verticale, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50 C IP 00 Varistore 1 kA a vite 2.5 mm2 Poliammide UL94V-0 100 gr ca. Verticale, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/0AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

145

Alimentatori filtrati senza trasformatore serie AR


Montaggio su guida Low cost
65 80

NO

V I TA

NO

V I TA

c a b ur

c a b ur

93

130

140 110

SCHEMI / NOTE
(1) Sostituisce il modello AR2624/6A. (2) Sostituisce il modello AR2624/10A.

Schema di principio

Schema di principio

F1 ~
+

F1 + ~
+

APPLICAZIONI
Tramite un trasformatore esterno (non fornito) la tensione di rete ridotta al livello desiderato; un ponte raddrizzatore e una capacit di filtro convertono la tensione alternata in una tensione continua. Essendo lalimentatore non stabilizzato, il livello delluscita varia notevolmente a seconda dellassorbimento richiesto ed in funzione delle oscillazioni della tensione di rete. Le formule inserite nei dati tecnici di uscita consentono di ottenere unindicazione sul livello della tensione di vuoto, al 50% del carico e a pieno carico. Questo vi consentir di scegliere il trasformatore pi adeguato alle Vostre esigenze. Questo tipo di prodotti offre una soluzione affidabile ed economica ma adatta per alimentare carichi quali rel, contattori, elettrovalvole o carichi in grado di funzionare normalmente con relativamente alti residui di alternata in uscita (ripple) e alte variazioni della tensione in uscita. Non adatto per alimentare carichi elettronici quali convertitori o PLC.

VERSIONI AR6 (1)


Cod. XAR6

AR10 (2)

Cod. XAR10

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Fusibili di protezione 6 20 Vac 5% 50 60 Hz 7.2 A T 8 A esterno (non fornito) 6 20 Vac 5% 50 60 Hz 12 A T 15 A esterno (non fornito)

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione (a vuoto) Tensione (a pieno carico) Corrente massima Corrente permanente Ondulazione residua Fusibile di protezione Vout = (Vin x 1.41) (vedi Tab.1) Vout = (Vin x 1.41) 2 (vedi Tab.1) 9A 6A <10% T 10 A Vout = (Vin x 1.41) (vedi Tab.1) Vout = (Vin x 1.41) 2 (vedi Tab.1) 14 A 10 A <10% T 15 A

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Grado di protezione Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50 C IP 00 a vite 2.5 mm2 Poliammide UL94V-0 130 gr ca. Verticale, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL - 10 50 C IP 00 a vite 2.5 mm2 Poliammide UL94V-0 650 gr ca. Verticale, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

Tab. 1
INPUT
(Vac)

Tab. 1
OUTPUT
a vuoto (Vdc )

OUTPUT
a pieno carico (Vdc)

INPUT
(Vac)

OUTPUT
a vuoto (Vdc )

OUTPUT
a pieno carico (Vdc)

20 18 15 12 9 6

28.7 25.4 21.2 17 12.7 8.5

24.2 21.4 17.2 15 8.7 4.5

20 18 15 12 9 6

28.7 25.4 21.2 17 12.7 8.5

24.2 21.4 17.2 15 8.7 4.5

146

Alimentatori filtrati senza trasformatore serie AR


Montaggio su guida Low cost
140

NO

V I TA

c a b ur

130

110

SCHEMI / NOTE
(1) Sostituisce il modello AR2624/15A.

Schema di principio

F1 ~
+

APPLICAZIONI
Tramite un trasformatore esterno (non fornito) la tensione di rete ridotta al livello desiderato; un ponte raddrizzatore e una capacit di filtro convertono la tensione alternata in una tensione continua. Essendo lalimentatore non stabilizzato, il livello delluscita varia notevolmente a seconda dellassorbimento richiesto ed in funzione delle oscillazioni della tensione di rete. Le formule inserite nei dati tecnici di uscita consentono di ottenere unindicazione sul livello della tensione di vuoto, al 50% del carico e a pieno carico. Questo vi consentir di scegliere il trasformatore pi adeguato alle Vostre esigenze. Questo tipo di prodotti offre una soluzione affidabile ed economica ma adatta per alimentare carichi quali rel, contattori, elettrovalvole o carichi in grado di funzionare normalmente con relativamente alti residui di alternata in uscita (ripple) e alte variazioni della tensione in uscita. Non adatto per alimentare carichi elettronici quali convertitori o PLC.

VERSIONI AR15 (1)


Cod. XAR15

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza Corrente con lout max Fusibili di protezione 6 20 Vac 5% 50 60 Hz 18 A T 20 A esterno (non fornito)

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione (a vuoto) Tensione (a pieno carico) Corrente massima Corrente permanente Ondulazione residua Fusibile di protezione Vout = (Vin x 1.41) (vedi Tab.1) Vout = (Vin x 1.41) 2 (vedi Tab.1) 20 A 15 A <10% T 20 A

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente Grado di protezione Immunit ai transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 - 10 50 C IP 00 a vite 2.5 mm2 Poliammide UL94V-0 700 gr ca. Verticale, distanziare 20 mm dai componenti adiacenti PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

Tab. 1
INPUT
(Vac)

OUTPUT
a vuoto (Vdc )

OUTPUT
a pieno carico (Vdc)

20 18 15 12 9 6

28.7 25.4 21.2 17 12.7 8.5

24.2 21.4 17.2 15 8.7 4.5

147

Alimentatori filtrati Trifase serie RDRKN


A D SCHEMI / NOTE
(1) Esecuzione: in versione chiusa con montaggio in armadio con staffe di fissaggio, utilizzando viti M5 per versioni fino a 16 A e viti M6 per le altre. (2) Collegamenti a morsetti per trasformatore a vite e a faston 6,3 x 0,8 mm fino a 20 A.

B E Schema di principio

APPLICAZIONI
Attraverso un raddrizzatore trifase con condensatori di filtro, accettano in ingresso 3 x 380400-420 V e forniscono in uscita una tensione di 24 VDC con unondulazione residua minore del 2%. Questo tipo di prodotti offre una soluzione affidabile ed economica ma adatta per alimentare carichi quali rel, contattori, elettrovalvole o carichi in grado di funzionare normalmente con relativamente alti residui di alternata in uscita (ripple) e alte variazioni della tensione in uscita. Non adatto per alimentare carichi elettronici quali convertitori o PLC.

VERSIONI corrente max.


10 A 16 A 20 A 25 A 30 A 40 A 60 A

DIMENSIONI (A x B x C x D x E)
156 x 165 x 110 x 140 x 100 mm 156 x 165 x 125 x 140 x 100 mm 206 x 190 x 140 x 184 x 120 mm 206 x 190 x 150 x 184 x 120 mm 206 x 190x 150 x 184 x 120 mm 254 x 235 x 155 x 228 x 152 mm 254 x 235 x 180 x 228 x 152 mm

PESO
4,9 kg 6,5 kg 9,8 kg 10,7 kg 11,5 kg 17,0 kg 22,0 kg

DATI PER LORDINAZIONE RDRKN10K RDRKN16K RDRKN20K RDRKN25K RDRKN30K RDRKN40K RDRKN60K
Cod. XM28K01 Cod. XM28K02 Cod. XM28K03 Cod. XM28K04 Cod. XM28K05 Cod. XM28K06 Cod. XM28K07

DATI TECNICI DI INGRESSO


Tensione nominale Frequenza 3 x 380 / 400 / 420 Vac 10% 50 60 Hz

DATI TECNICI DI USCITA


Tensione nominale Corrente massima Ondulazione residua Fusibile di protezione 24 Vdc 3% vedere tabella < 2% esterno (non fornito)

DATI TECNICI GENERALI


Temperatura ambiente max. Grado di protezione Norme di sicurezza Protezione contro transitori Morsetti di collegamento Materiale del contenitore Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 40 C IP 00 EN 60742, EN 60204 32 V con varistore a vite 4 mm2 (2) metallico vedere tabella a parete (1)

148

Con componenti elettronici


con corpo isolante in poliammide UL94V-0
aggancio universale su entrambi i profilati PR/DIN e PR/3 a norma IEC 60715, tipi a G32 e TH/35

* prodotti con tecnologia basata sul montaggio di componenti SMT su circuito stampato e successiva saldatura. * Possono anche essere predisposti per funzioni specifiche evidenziate dal Cliente. * Circuito stampato in vetroresina spessore 0,8 mm - piste in rame stagnato con protezione Solder/Resist. - colore verde.

versione base versione (Ex)i


CARATTERISTICHE TECNICHE
funzione / tipo sezione nominale (mm2) capacit di connessione conduttori flessibili (mm2) conduttori rigidi (mm2) tensione nom / corrente nom. / calibro sec. IEC 60947-7-1 tensione nom / corrente nom. / AWG UL - cUL
tensione impulsiva dimensionamento / grado di inquinamento

PCE.4/6/...
codice

PCE.4/X Cod. PE100

PCE.4/XX Cod. PE995

Le configurazioni PCE.4/X e PCE.4/XX sono idonee ad ospitare molteplici combinazioni di componenti a cura del Cliente stesso.
portacomponenti a due piani 4 0,2 6 0,2 6 800 V(*)/ 1 A max/ A4 8 kV / 3 11 0,8 / 1,4 2 6,5
PCE.4/A
Componente: 1 diodo Funzione: protezione contro inversione polarit di alimentazione

PCE.4/B
Componente: 1 diodo Funzione: protezione contro inversione polarit di alimentazione

lunghezza spelatura coppia di serraggio di prova / raccomandata posizione avvitatore (MK6703D) (ved. pag. 163) spessore morsetto

(mm) (Nm) (mm)

Codice PE111

Codice PE112

APPROVAZIONI ACCESSORI
Piastrina terminale Ponte di parallelo fisso beige blu

(*) valore riferito alle caratteristiche di isolamento


Sigla PCE/PT 250 mm DFU/6 SNZ/65 Codice PE101

PCE.4/C
Componente: 1 diodo Funzione: blocco extracorrente generata da solenoidi quali bobine, rel, elettrovalvole alimentate in c. c.

PCE.4/D
Componente: 1 diodo Funzione: blocco extracorrente generata da solenoidi quali bobine, rel, elettrovalvole alimentate in c. c.

Ponte di parallelo sezionabile Piattina di parallelo multiplo Vite e colonnina di parallelo Diaframma colorato Diaframma separatore ponti Presa per spina di derivazione Spina di derivazione Tastatore di prova componibile Chiusura per tastatore Striscia di numerazione Targhetta antinfortunistica Protezione per ponti Cartellino nominativo Blocchetto terminale Profilato dappoggio a norma IEC 60715

Codice PE113
DU06..

Codice PE114

rosso, verde, bianco rosso

SN006

su morsetti contigui numerati o neutri

CNU/8 NU... CSC CS.... BTU per PR/DIN e PR/3 BT005 BT/DIN/PO solo per PR/DIN BT001 BT/3 solo per PR/3 BT003 PR/DIN/AC in acciaio PR001 PR/DIN/AS id. con asole PR004 PR/DIN/AL in alluminio PR002 PR/3/AC in acciaio PR003 PR/3/AS id. con asole PR005

PCE.4/E
Componenti: 1 diodo + resistore per LED Funzione: per circuiti LAMP/LED TEST a 24V Caratteristiche: alimentazione 2030 Vcc

PCE.4/F
Componenti: 2 diodi + resistore per LED Funzione: per circuiti LAMP/LED TEST a 24V Caratteristiche: alimentazione 2030 Vcc

Codice PE115

Codice PE116

149

Con componenti elettronici


con corpo isolante in poliammide UL94V-0
aggancio universale su entrambi i profilati PR/DIN e PR/3 a norma IEC 60715, tipi a G32 e TH/35
PCE.4/G
Componenti: 2 diodi Funzione: per circuiti LAMP/LED TEST

PCE.4/H
Componenti: 2 diodi Funzione: per circuiti LAMP/LED TEST

Codice PE117

Codice PE118

versione base versione (Ex)i


CARATTERISTICHE TECNICHE
funzione / tipo sezione nominale (mm2) capacit di connessione conduttori flessibili (mm2) conduttori rigidi (mm2) tensione nom / corrente nom. / calibro sec. IEC 60947-7-1 tensione nom / corrente nom. / AWG UL - cUL
tensione impulsiva dimensionamento / grado di inquinamento

PCE.4/6/...
codice
PCE.4/I
Componenti: 2 diodi Funzione: per circuiti LAMP/LED TEST

PCE.4/L
Componenti: 2 diodi Funzione: per circuiti LAMP/LED TEST

Codice PE119

Codice PE120

portacomponenti a due piani 4 0,2 6 0,2 6 800 V(*)/ 1 A max/ A4 8 kV / 3 11 0,8 / 1,4 2 6,5
PCE.4/LI
Componenti: 2 diodi Funzione: per circuiti LAMP/LED TEST

PCE.4/O
Componenti: 4 diodi + 1 resistore + 1 LED rosso Funzione: indicatore di corrente Caratteristiche: 1 max = 500mA

lunghezza spelatura coppia di serraggio di prova / raccomandata posizione avvitatore (MK6703D) (ved. pag. 163) spessore morsetto

(mm) (Nm) (mm)

Codice PE134

Codice PE123

APPROVAZIONI ACCESSORI
Piastrina terminale Ponte di parallelo fisso beige blu

(*) valore riferito alle caratteristiche di isolamento


Sigla PCE/PT 250 mm DFU/6 SNZ/65 Codice PE101
PCE.4/Q PCE.4/P
Componenti: 5 diodi + 1 resistore + 1 LED rosso Funzione: indicatore di corrente Caratteristiche: 1 max = 1A 4 diodi + 2 resistori + 1 LED rosso + 1 LED verde Funzione: indicatore di corrente e tensione continua Caratteristiche: 1 max = 500 mA alimentazione 2030 Vcc Componenti:

Ponte di parallelo sezionabile Piattina di parallelo multiplo Vite e colonnina di parallelo Diaframma colorato Diaframma separatore ponti Presa per spina di derivazione Spina di derivazione Tastatore di prova componibile Chiusura per tastatore Striscia di numerazione Targhetta antinfortunistica Protezione per ponti Cartellino nominativo Blocchetto terminale Profilato dappoggio a norma IEC 60715

Codice PE124
DU06..

Codice PE125

rosso, verde, bianco rosso

SN006
PCE.4/R
Componenti: 5 diodi + 2 resistori + 1 LED rosso + 1 LED verde Funzione: indicatore di corrente e tensione continua Caratteristiche: 1 max = 1A alimentazione 2030 Vcc

su morsetti contigui numerati o neutri

CNU/8 NU... CSC CS.... BTU per PR/DIN e PR/3 BT005 BT/DIN/PO solo per PR/DIN BT001 BT/3 solo per PR/3 BT003 PR/DIN/AC in acciaio PR001 PR/DIN/AS id. con asole PR004 PR/DIN/AL in alluminio PR002 PR/3/AC in acciaio PR003 PR/3/AS id. con asole PR005

PCE.4/U
Componenti: 1 resistore + 1 LED verde Funzione: indicatore di tensione Caratteristiche: alimentazione 2030 Vcc

Codice PE126

Codice PE129

150

Con componenti elettronici


con corpo isolante in poliammide UL94V-0
aggancio universale su entrambi i profilati PR/DIN e PR/3 a norma IEC 60715, tipi aG32 e TH/35
PCE.4/X..
Componenti: 1 PTC Funzione: protezione contro sovratensioni in c.c. e c.a.

La serie di morsetti PCE.4/X.. impiega al proprio interno un Termistore PTC (Positive Temperature Coefficient) di tipo particolare della Siemens-Matsushita Components. I PTC sono componenti passivi che possono essere utilizzati per sostituire dispositivi di protezione quali fusibili ed interruttori bimetallici (Norme di riferim. IEC 60738-1, CECC 44 000, DIN 44 080) In caso di sovraccarico nel circuito protetto, Il PTC inserito nel morsetto PCE aumenta la propria resistenza elettrica riducendo drasticamente la corrente circolante senza distruggersi e quindi senza dover essere sostituito come un fusibile tradizionale. Al ripristino della normalit il PTC ritorna ad essere un dispositivo con una resistenza trascurabile.

versione base versione (Ex)i


CARATTERISTICHE TECNICHE
funzione / tipo sezione nominale (mm2) capacit di connessione conduttori flessibili (mm2) conduttori rigidi (mm2) tensione nom / corrente nom. / calibro sec. IEC 60947-7-1 tensione nom / corrente nom. / AWG UL - cUL
tensione impulsiva dimensionamento / grado di inquinamento

PCE.4/X....
codice

(Dati ed informazioni PTC tratti e tradotti dal catalogo originale Thermistors Siemens Matsushita Components) Temperatura di funzionamento Top= -25 125 C (V=0) 0 60 C (V=V max ) VN VMAX Tensione nominale di funzionamento Tensione massima applicabile in modo continuativo a T25 =25 C (VN +15%) Corrente nominale (Il PTC e una resistenza trascurabile) Corrente di commutazione (Il PTC aumenta la propria resistenza secondo la curva caratteristica) Corrente di commutazione massima ammissibile Corrente residua a VMAX in equilibrio termico (in protezione) Resistenza nominale a T25 =25 C Minima resistenza del PTC alla temperatura TRmin Temperatura garantita per RPTC Tempo in sec. che trascorre, alimentando il circuito a VMAX, tra il valore iniziale IS max ed il valore 1/2 IS max Numero di commutazioni a IS max senza danni per il PTC.

portacomponenti a due piani 4 0,2 6 0,2 6 800 V(*)/ A4 8 kV / 3 11 0,8 / 1,4 2 6,5

IN IS IS max IR R25 Rmin TPTC tS N

lunghezza spelatura coppia di serraggio di prova / raccomandata posizione avvitatore (MK6703D) (ved. pag. 163) spessore morsetto

(mm) (Nm) (mm)

APPROVAZIONI ACCESSORI
Piastrina terminale Ponte di parallelo fisso (premontato) beige blu

(*) valore riferito alle caratteristiche di isolamento


Sigla PCE/PT DFU/6 SNZ/65 Codice PE101 Sigla PCE.4/XA PCE.4/XB PCE.4/XC Codice PE991 PE992 PE993 VN 220 220 63 VN Ta=60C 220 220 63 IN mA 350 170 530 IS mA 710 350 1110 ISMAX A 10 4,1 15 Ig mA 20 10 50

Ponte di parallelo sezionabile Piattina di parallelo multiplo Vite e colonnina di parallelo Diaframma colorato Diaframma separatore ponti Presa per spina di derivazione Spina di derivazione Tastatore di prova componibile Chiusura per tastatore Striscia di numerazione Targhetta antinfortunistica Protezione per ponti Cartellino nominativo Blocchetto terminale Profilato dappoggio a norma IEC 60715

250 mm rosso, verde, bianco rosso

DU06..

Sigla PCE.4/XA PCE.4/XB PCE.4/XC

Codice PE991 PE992 PE993

R25 2,6 6,0 0,9

Rmin 1,6 3,6 0,6

TPTC C 80 80 80

tS s. 6 6 6

N 100 100 100

SN006

su morsetti contigui numerati o neutri

CNU/8 NU... CSC CS.... BTU per PR/DIN e PR/3 BT005 BT/DIN/PO solo per PR/DIN BT001 BT/3 solo per PR/3 BT003 PR/DIN/AC in acciaio PR001 PR/DIN/AS id. con asole PR004 PR/DIN/AL in alluminio PR002 PR/3/AC in acciaio PR003 PR/3/AS id. con asole PR005

151

Con componenti elettronici


con corpo isolante in poliammide UL94V-0
a circuiti sovrapposti con possibilit di effettuare il ponte parallelo
DAS.4/A
Componente: 1 diodo Funzione: protezione contro inversione polarit di alimentazione

DAS.4/B
Componente: 1 diodo Funzione: protezione contro inversione polarit di alimentazione

Codice DS111

Codice DS112

versione base versione (Ex)i


CARATTERISTICHE TECNICHE
funzione / tipo sezione nominale (mm2) capacit di connessione conduttori flessibili (mm2) conduttori rigidi (mm2) tensione nom / corrente nom. / calibro sec. IEC 60947-7-1 tensione nom / corrente nom. / AWG UL - cUL
tensione impulsiva dimensionamento / grado di inquinamento

DAS.4/...
codice

DAS.4/C
Componente: 1 diodo Funzione: blocco extracorrente generata da solenoidi quali bobine, rel, elettrovalvole alimentate in c. c.

DAS.4/D
Componente: 1 diodo Funzione: blocco extracorrente generata da solenoidi quali bobine, rel, elettrovalvole alimentate in c. c.

Codice DS113

Codice DS114

passante a due piani, portacomponenti 4 0,2 6 0,2 6 630 V/ 32 A/ A4 8 kV / 3 9 0,5 / 1,2 2 6


DAS.4/E
Componenti: 1 diodo + resistore per LED Funzione: per circuiti LAMP/LED TEST a 24V Caratteristiche: alimentazione 2030 Vcc Componenti: Funzione:

lunghezza spelatura coppia di serraggio di prova / raccomandata posizione avvitatore (MK6703D) (ved. pag. 163) spessore morsetto

(mm) (Nm) (mm)

DAS.4/I
2 diodi per circuiti LAMP/LED TEST

Codice DS115

Codice DS119

APPROVAZIONI ACCESSORI
Piastrina terminale Ponte di parallelo fisso (premontato) beige blu

Approvazioni riferite alla versione base DAS.4


Sigla DAS/PT PM/41/2 poli PM/51/3 poli PM/51/5 poli PM/51/10 poli 250 mm POS/43 PMP/58 CPM/01 DFU/7 PSD/A SDD/1 SNZ/60 Codice DS101 PM412 PM513 PM515 PM510 POS43 PMP58 CPM01 DU07.. PD001 DD001 SN007

DAS.4/L
Componenti: Funzione: 2 diodi per circuiti LAMP/LED TEST Componenti: Funzione:

DAS.4/DD
2 diodi per circuiti LAMP/LED TEST

Ponte di parallelo sezionabile Piattina di parallelo multiplo Vite e colonnina di parallelo Diaframma colorato Diaframma separatore ponti Presa per spina di derivazione Spina di derivazione Tastatore di prova componibile Chiusura per tastatore Striscia di numerazione Targhetta antinfortunistica Protezione per ponti Cartellino nominativo Blocchetto terminale Profilato dappoggio a norma IEC 60715

Codice DS130

Codice DS120

rosso, verde, bianco rosso

su morsetti contigui rosso, blu, bianco numerati o neutri

PRP/5 PRP05 CNU/8 NU... CSC CS.... BTU per PR/DIN e PR/3 BT005 BT/DIN/PO solo per PR/DIN BT001 BT/3 solo per PR/3 BT003 PR/DIN/AC in acciaio PR001 PR/DIN/AS id. con asole PR004 PR/DIN/AL in alluminio PR002 PR/3/AC in acciaio PR003 PR/3/AS id. con asole PR005

DAS.4/T
Componenti: 1 resistore + 1 LED verde Funzione: indicatore di tensione Caratteristiche: alimentazione 2030 Vcc

DAS.4/U
Componenti: 1 resistore + 1 LED verde Funzione: indicatore di tensione Caratteristiche: alimentazione 2030 Vcc

Codice DS128

Codice DS129

NOTA: I valori di tensione e di corrente delle varie versioni sono in funzione della tipologia e del collegamento dei componenti.

152

Con componenti elettronici


con corpo isolante in poliammide UL94V-0
a circuiti sovrapposti con varistore con possibilit di effettuare il ponte parallelo sul livello inferiore

* protezioni contro sovratensioni, transitori, disturbi impulsivi * protezione Classe D sec. DIN VDE 0675. * categoria di sovratensioni <2,5kV, II (sec. DIN VDE 0110.1)

(*) valori relativi alle caratteristiche della connessione

versione base versione (Ex)i


CARATTERISTICHE TECNICHE
funzione / tipo sezione nominale (mm2) capacit di connessione conduttori flessibili (mm2) conduttori rigidi (mm2) tensione nom / corrente nom. / calibro sec. IEC 60947-7-1 tensione nom / corrente nom. / AWG UL - cUL
tensione impulsiva dimensionamento / grado di inquinamento

DAS.4/6/V....
codice

a due piani, con varistore 4 0,2 6 0,2 6 630 V/ 32 A/ A4 (*) 8 kV / 3 9 0,5 / 1,2 2 6

lunghezza spelatura coppia di serraggio di prova / raccomandata posizione avvitatore (MK6703D) (ved. pag. 163) spessore morsetto

(mm) (Nm) (mm)

riferite alla versione base DAS.4

APPROVAZIONI

DAS.4/6/V24
codice DSV024
(Vdc) (V) (A) 24 31 25Vac 39V10% 77 <25ns 500 4600pF

DAS.4/6/V48
DATI TECNICI
V nominale Vdc max. Vac max. Vbreakdown (1 mA) V max clamping T intervento Isc impulso 8/20s C (1kHz) (Vdc) (V) (A) 48 85 60Vac 100V10% 165V <25ns 2500 1650pF

DATI TECNICI
V nominale Vdc max. Vac max. Vbreakdown (1 mA) V max clamping T intervento Isc impulso 8/20s C (1kHz)

codice DSV048

DAS.4/6/V120
DATI TECNICI
V nominale Vdc max. Vac max. Vbreakdown (1 mA) V max clamping T intervento Isc impulso 8/20s C (1kHz) (Vdc) (V) (A) 120 180 140Vac 220V10% 360 <25ns 2500 610pF

DAS.4/6/V230
DATI TECNICI
V nominale Vdc max. Vac max. Vbreakdown (1 mA) V max clamping T intervento Isc impulso 8/20s C (1kHz) (Vdc) (V) (A) 230 350 275Vac 430V10% 710V <25ns 2500 320pF

codice DSV120

codice DSV230

153

Con componenti elettronici


con corpo isolante in poliammide UL94V-0
a circuiti sovrapposti con varistore con possibilit di inserire il ponte parallelo sul livello inferiore

* protezioni contro sovratensioni, transitori, disturbi impulsivi * protezione Classe D sec. DIN VDE 0675. * categoria di sovratensioni <2,5 kV, II (sec. DIN VDE 0110.1)

I morsetti DAS.4V.... con varistore inserito come nello schema 1, limitano i picchi di tensione dovuti a surge, scariche atmosferiche indirette, commutazioni di carichi induttivi e consentono alle apparecchiature di superare i test di immunit ai disturbi elettromagnetici definiti dalle Norme EN 61000-4-2 (Electrostatic discharge), EN 61000-4-4 (Fast Transient/Burst), EN 61000-4-5 (Surge Test). I varistori hanno un tempo di intervento (20-25ns) pi lungo del tempo di intervento dei diodi soppressori (<1 ns) e una tensione di intervento pi alta, ma rispetto a questi sopportano correnti scarica molto pi elevate. La elevata corrente di scarica li rende adatti ad impieghi in presenza di forti transitori, con correnti fino a 4500A impulso 8/20 s. La gamma di modelli disponibili, consente di scegliere tra tensioni nominali adatte sia alla protezione di segnali che di alimentazioni con tensioni standard di 24Vdc, 48Vdc, oppure per tensioni di alimentazione 120Vac e 230Vac. Il DAS.4V.... collegato come schema 2, una efficace protezione contro disturbi di modo differenziale per ingressi e uscite di PLC, DCS, PC industriali, condizionatori di segnale e sensori, ed anche per alimentazioni di apparecchiature elettroniche in generale. Il DAS.4V.... non ha un verso di cablaggio del segnale da rispettare, cos come il collegamento delle polarit positiva e negativa pu avvenire sia al piano inferiore che superiore.

versione base
ACCESSORI
Piastrina terminale Ponte di parallelo fisso (premontato) beige blu

DAS.4/6/V....
codice
Sigla DAS/PT PM/41/2 poli PM/51/3 poli PM/51/5 poli PM/51/10 poli 250 mm rosso, verde, bianco rosso POS/43 PMP/58 CPM/01 DFU/7 PSD/A SDD/1 SNZ/60 Codice DS101 PM412 PM513 PM515 PM510 POS43 PMP58 CPM01 DU07.. PD001 DD001 SN007

Ponte di parallelo sezionabile Piattina di parallelo multiplo Vite e colonnina di parallelo Diaframma colorato Diaframma separatore ponti Presa per spina di derivazione Spina di derivazione Tastatore di prova componibile Chiusura per tastatore Striscia di numerazione Targhetta antinfortunistica Protezione per ponti Cartellino nominativo Blocchetto terminale Profilato dappoggio a norma IEC 60715

Schema 1

su morsetti contigui rosso, blu, bianco numerati o neutri

PRP/5 PRP05 CNU/8 NU... CSC CS.... BTU per PR/DIN e PR/3 BT005 BT/DIN/PO solo per PR/DIN BT001 BT/3 solo per PR/3 BT003 PR/DIN/AC in acciaio PR001 PR/DIN/AS id. con asole PR004 PR/DIN/AL in alluminio PR002 PR/3/AC in acciaio PR003 PR/3/AS id. con asole PR005

Schema 2

154

Con componenti elettronici


con corpo isolante in poliammide UL94V-0
con possibilit di inserire il ponte parallelo sul piano inferiore aggancio universale su entrambi i profilati PR/DIN e PR/3 a norma IEC 60715, tipi a G32 e TH/35

* a circuiti sovrapposti con diodo soppressore bidirezionale * protezioni contro sovratensioni, transitori, disturbi impulsivi * protezione Classe D sec. DIN VDE 0675. * categoria di sovratensioni <1,5 kV, I (sec. DIN VDE 0110.1)

(*) valori relativi alle caratteristiche della connessione

versione base versione (Ex)i


CARATTERISTICHE TECNICHE
funzione / tipo sezione nominale (mm2) capacit di connessione conduttori flessibili (mm2) conduttori rigidi (mm2) tensione nom / corrente nom. / calibro sec. IEC 60947-7-1 tensione nom / corrente nom. / AWG UL - cUL
tensione impulsiva dimensionamento / grado di inquinamento

DAS.4/6/D....
codice

a due piani, con diodo 4 0,2 6 0,2 6 630 V/ 32 A/ A4 (*) 8 kV / 3 9 0,5 / 1,2 2 6

lunghezza spelatura coppia di serraggio di prova / raccomandata posizione avvitatore (MK6703D) (ved. pag. 163) spessore morsetto

(mm) (Nm) (mm)

riferite alla versione base DAS.4

APPROVAZIONI

DAS.4/D5
codice DSD005
(Vdc) (V) (A) 5 6,45 6,85% 11 <1ns 750 5nF

DAS.4/D12
DATI TECNICI
V nominale Vdc max. Vac max. Vbreakdown (1 mA) V max clamping T intervento Isc impulso 8/20s C (1kHz) (Vdc) (V) (A) 12 15,2 16V5% 23 <1ns 350 3nF

DATI TECNICI
V nominale Vdc max. Vac max. Vbreakdown (1 mA) V max clamping T intervento Isc impulso 8/20s C (1kHz)

codice DSD012

DAS.4/D24
DATI TECNICI
V nominale Vdc max. Vac max. Vbreakdown (1 mA) V max clamping T intervento Isc impulso 8/20s C (1kHz) (Vdc) (V) (A) 24 28,5 30V5% 41 <1ns 160 1,5nF

DAS.4/D60
DATI TECNICI
V nominale Vdc max. Vac max. Vbreakdown (1 mA) V max clamping T intervento Isc impulso 8/20s C (1kHz) (Vdc) (V) (A) 60 77,9 82V5% 113 <1ns 70 0,6nF

codice DSD024

codice DSD060

155

Con componenti elettronici


con corpo isolante in poliammide UL94V-0
con possibilit di inserire il ponte parallelo aggancio universale su entrambi i profilati PR/DIN e PR/3 a norma IEC 60715

* a circuiti sovrapposti con diodo soppressore bidirezionale * protezioni contro sovratensioni, transitori, disturbi impulsivi * protezione Classe D sec. DIN VDE 0675. 1989 * categoria di sovratensioni <1,5 kV, I (sec. DIN VDE 0110.1)

I morsetti DAS.4....D con diodi soppressori inseriti come nello schema 3, limitano i picchi di tensione dovuti a surge, scariche elettrostatiche, commutazioni di carichi induttivi e consentono alle apparecchiature di superare i test di immunit ai disturbi elettromagnetici definiti dalle Norme EN 61000-4-2 (Electrostatic discharge), EN 61000-4-4 (Fast Transient/Burst), EN 61000-4-5 Surge Test). I diodi soppresori hanno un tempo di intervento (<1 ns) molto pi veloce del tempo di intervento dei varistori (circa 25 ns) e una tensione di intervento pi bassa e precisa, ma rispetto a questi sopportano correnti di scarica inferiori. La grande precisione della tensione di intervento e la grande velocit, li rende adatti a proteggere ingressi i segnali I/O di PLC,DCS,PC industriali, contro disturbi in tensione e correnti di scarica inferiori a 500A impulso 8/20s. Questo tipo di disturbi solitamente causato dal normale funzionamento degli impianti stessi, a causa di commutazioni di forti carichi induttivi, correnti disperse, guasti ecc..... La gamma di modelli disponibili, consente di scegliere tra tensioni nominali adatte alla protezione di segnali con tensioni standard di 5Vdc, 12Vdc, 24Vdc e 60Vdc. Il DAS.4...D collegato come schema 4 una efficace protezione contro disturbi di modo differenziale per ingressi e uscite di PLC, DCS, PC industriali, condizionatori di segnale e sensori, ed anche per alimentazioni a tensione continua stabilizzata di apparecchiature elettroniche in generale. Il DAS.4...D non ha un verso di cablaggio del segnale da rispettare, cosi come il collegamento delle polarit positiva e negativa puo avvenire sia al piano inferiore che superiore. Disturbi di modo differenziale (schema 5): generano una forte differenza di potenziale tra i due conduttori di segnale (positivo e negativo del doppino) o di una alimentazione, ed essendo applicati direttamente ai circuiti di ingresso/uscita della apparecchiatura, producono sempre il guasto delle stesse. Disturbo di modo comune (schema 6): generano una forte differenza di potenziale tra i due conduttori di una segnale o di una alimentazione e la terra di riferimento. Sono meno distruttivi dei disturbi di modo differenziale. Attenzione: linserimento di dispositivi di protezione da sovratensioni con varistori, diodi e altri componenti tra i conduttori di segnale e/o alimentazione e la terra di protezione, riduce la tensione di isolamento circa al valore di V breakdown dello scaricatore impiegato; per effettuare prove di isolamento sullapparato, scolelgare gli scaricatori (Norma CEI EN 60950) Nota per il cablaggio: il cablaggio dei dispositivi di protezione delle sovratensioni, ha grande influenza sulla loro reale efficacia; si raccomanda di seguire le seguenti istruzioni: - il dispositivo di protezione deve essere posto pi vicino possibile allapparato da proteggere - i cavi di collegamento devono essere il pi corti possibile, pi rettilinei possibile, intrecciati tra loro e della sezione massima possibile - i conduttori di terra tra scaricatori di modo comune e sbarra di equipotenzialit, devono essere pi corti possibile, della sezione massima possibile e il loro percorso non deve essere parallelo ad altri conduttori; la terra dellapparecchiatura protetta deve essere collegata alla stessa terra del suo scaricatore e da qui andare alla terra di protezione generale.

versione base
ACCESSORI
Piastrina terminale Ponte di parallelo fisso (premontato) beige blu

DAS.4/D....
codice
Sigla DAS/PT PM/41/2 poli PM/51/3 poli PM/51/5 poli PM/51/10 poli 250 mm rosso, verde, bianco rosso POS/43 PMP/58 CPM/01 DFU/7 PSD/A SDD/1 SNZ/60 Codice DS101 PM412 PM513 PM515 PM510 POS43 PMP58 CPM01 DU07.. PD001 DD001 SN007

Ponte di parallelo sezionabile Piattina di parallelo multiplo Vite e colonnina di parallelo Diaframma colorato Diaframma separatore ponti Presa per spina di derivazione Spina di derivazione Tastatore di prova componibile Chiusura per tastatore Striscia di numerazione Targhetta antinfortunistica Protezione per ponti Cartellino nominativo Blocchetto terminale Profilato dappoggio a norma IEC 60715

Schema 3

Schema 4

su morsetti contigui rosso, blu, bianco numerati o neutri

PRP/5 PRP05 CNU/8 NU... CSC CS.... BTU per PR/DIN e PR/3 BT005 BT/DIN/PO solo per PR/DIN BT001 BT/3 solo per PR/3 BT003 PR/DIN/AC in acciaio PR001 PR/DIN/AS id. con asole PR004 PR/DIN/AL in alluminio PR002 PR/3/AC in acciaio PR003 PR/3/AS id. con asole PR005

Schema 5 Disturbo di modo differenziale: la differenza di potenziale applicata tra i poli positivo e negativo del segnale/ alimentazione

Schema 6 Disturbo di modo comune: la differenza di potenziale applicata tra i poli del segnale/alimentazione e la terra

156

Accessorio per la ricarica delle batterie


adatto per alimentatori fino a 6 A fusibili di protezione
26 80 93

SCHEMI / NOTE
(1) Per la corrente di carico pu variare in funzione del tipo di batteria e del suo stato di carica
+
INPUT

Schema di principio

+
D1 F1 F2 R1

+
BATTERIA

+
OUTPUT

APPLICAZIONI
Questo modulo accessorio consente agli alimentatori Cabur di caricare una batteria e contemporaneamente alimentare il carico. I diodi consentono il corretto disaccoppiamento tra alimentatore e batteria, la resistenza limita la corrente di carica evitando che lalimentatore entri in protezione e prolungando la vita della batteria, il fusibile F1 consente di proteggere la batteria in caso di corto circuito sul carico. Il collegamento avviene come di seguito illustrato.

CSBC

Cod. XCSBC

AC GND

AC

IN

+ CSBC +

+ +
OUT

+
BATTERY

DATI TECNICI GENERALI


Tensione nominale Tensione minima batteria Corrente nominale Corrente di carica batteria Fusibili di protezione Caduta di tensione IN/OUT Temperatura ambiente Tipo di collegamento Materiale del supporto Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 24 Vdc max. 30 Vdc 20 Vdc 0.4 A 6 A max 0.6 A (1) F1 = T 6.3 A F2 = T 1 A 0.5 V -10C +50C a vite 2.5 mm2 fissi poliammide UL94V-0 80 gr su guida affiancati PR/3/AC - PR/3/AS PR/DIN/AC - PR/DIN/AS - PR/DIN/AL

possibile utilizzare questo modulo per mettere in parallelo due alimentatori sprovvisti di diodo di disaccoppiamento, eliminando il fusibile F2 in serie alla resistenza di limitazione della corrente di ricarica. Il collegamento avverr come di seguito illustrato.

AC GND

AC AC GND AC

+
IN

+ CSBC +

+ +
OUT

157

Convertitore DC/DC per serie CA-PI/PO

SCHEMI / NOTE

Schema di principio

APPLICAZIONI
Questo modulo accessorio consente ai convertitori di segnale analogico della serie CA-PI/PO di innalzare la tensione ausiliaria presente sul morsetto di ingresso per alimentare sensori remoti a 24 Vdc anzich 15 Vdc. Il collegamento dellingresso con i sensori a loop di corrente a 2 fili avviene come gi indicato nelle spiegazioni dei convertitori, interponendo questo modulo tra la morsettiera ed il morsetto estraibile M2 come di seguito illustrato.

CSLOOP

Cod. XCSLOOP

DATI TECNICI GENERALI


Tensione di ingresso Tensione di uscita Corrente nominale Tipo di collegamento Materiale del supporto Peso approssimativo Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 15 Vdc 24 Vdc 30 mA 30 mA Tramite connettore e morsetto estraibile dei convertitori serie CA-PI/PO poliammide UL94V-0 sulla morsettiera del convertitore (vedere foto)

158

Cabur Housing
Componibile in 4 misure Nessuna operazione di fresatura aggiunta
CH-B12.5

CH-C CH-C5 CH-C10 CH-C22.5 CH-C32.5 CH-S CH-CA

SCHEMI / NOTE
(1) Altezza massima dei componenti misurata tra il circuito ed il coperchio

Schema di principio

APPLICAZIONI
Contenitori per elettronica CH Con i contenitori serie CH (Cabur Housing), Cabur propone un sistema componibile che consente di ottenere scatole di 4 dimensioni in larghezza, 17.5 mm - 22.5 - 35 mm - 45 mm, composto da 10 parti facilmente assemblabili. Il CS pu avere dimensioni max. 102 x 74 mm e pu essere inserito su 4 colonnine ricavate nella base, che lo trattengono in posizione. Un ulteriore fissaggio del CS possibile con una vite autofilettante da 2.2 x 4.5 mm, da avvitare alla colonnina centrale, ci consente inoltre di montare CS di dimensioni ridotte. I collegamenti ai conduttori si effettuano con morsetti estraibili da 2.5 mm, facilmente reperibili. I poli di collegamento utilizzabili sono 16 con passo 5.08 su ciascun lato e 10 sul lato frontale. La chiusura frontale CH-S, apribile a sportellino, permette di accedere al circuito interno per interventi su potenziometri, jumpers e microswitches. Le chiusure laterali possiedono una sesrie di incisioni che consentono di tagliarle, con delle semplici forbici, a passo 5,08 mm, evitando costose operazioni di fresatura caratteristiche di altri modelli in commercio. Per la composizione di un contenitore servono: 1 pz. base CH-B12.5 1 pz. copertura (4 misure disponibili) larghezza 12.5 mm CH-C5 CH-C10 CH-C22.5 CH-C32.5 larghezza 5 mm larghezza 10 mm larghezza 22.5 mm larghezza 32.5 mm

CH-B12.5 CH-C5 CH-C10 CH-C22.5 CH-C32.5 CH-S CH-CA CH-C CH-CF

base aggancio guida DIN da mm 12.5 copertura da mm 5.5 copertura da mm 10 copertura da mm 22.5 copertura da mm 32.5 chiusura anteriore apribile chiusura areata chiusura non aerata chiusura anteriore fissa

Cod. XBB125 Cod. XBC050 Cod. XBC010 Cod. XBC225 Cod. XBC325 Cod. XBS000 Cod. XBCA00 Cod. XBC000 Cod. XBCF00

DATI TECNICI GENERALI


Materiale Colore Temperatura Potenza dissipata Grado di protezione Numero poli per lato Numero poli frontali Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 poliammide UL94V-0 RAL 5014 max 80C max 7 W fino a IP30 16 +16 (5.08) 10 (5.08) PR/3/AC - PR/3/AS

(sommando la larghezza della base 12.5 mm con la larghezza della copertura scelta tra la 4 disponibili si ottiene la larghezza totale del contenitore) 1 pz. chiusura anteriore in due versioni: CH-S CH-CF 2 pz. chiusura laterale in due versioni: CH-C CH-CA apribile a sportello fissa senza fori di areazione con fori di areazione

Altezza interna max (1)

CH-B12.5

CH-C5

CH-C10

CH-C22.5 CH-C32.5

CH-S

CH-CA CH-C

12.1 mm 19.1 mm 31.6 mm 41.6 mm

1 1 1 1

1 1 1 1

1 1 1 1

2 2 2 2

159

Attacco per guida DIN

NO

V I TA

c a b ur

Schema di principio

VERSIONI

Dati per lOrdinazione CDIN-1

Cod. XCDIN1

Dati per lOrdinazione CDIN-2

Cod. XCDIN2

DATI TECNICI GENERALI


Tipo del materiale Trattamento Montaggio Profilato dappoggio a norma IEC60715/TH35 Profilato dappoggio a norma IEC60715/G32 P13-FE00 zincatura dorata PR/3/0AC - PR/3/AS P13-FE00 zincatura nera PR/3/0AC - PR/3/AS

160

Blocchetti terminali
BTU
codice BT005
Blocchetto terminale universale, adatto sia per profilati a norma IEC 60715 tipo a G32 che IEC 60715/TH35 (ns. tipi PR/DIN e PR/3); si monta direttamente nella posizione desiderata e non richiede fissaggio a vite. - in poliammide nero - spessore: 8 mm

BT/3
Da montarsi su profilati a norma IEC 60715/TH35 (ns. tipo PR/3) - in poliammide nero - spessore: 7,5 mm

codice

BT003

BT/2
Da montarsi su profilati a norma IEC 60715/TH15 (ns. tipo PR/2) - in poliammide nero - spessore: 8 mm

codice

BT006

BT/DIN/PO
- in poliammide nero - spessore: 8 mm

codice

BT001

Da montarsi su profilati a norma IEC 60715 tipo a G32 (ns. tipo PR/DIN)

CDA/BT

codice CD003

Da montarsi su profilati a norma IEC 60715 tipo a G32 (ns. tipo PR/DIN) - in ottone (particolarmente adatto per morsettiere composte da morsetti di maggiori dimensioni, quali GPM, GPA, CDA e ACB) - spessore: 11 mm

161

Profilati dappoggio
Disponibili nella lunghezza fissa di 2 m

PR/3/AC PR/3/AC/ZB PR/3/AS PR/3/AS/ZB

codice PR003 codice PR903 codice PR005 codice PR905

In acciaio passivato e tropicalizzato

In acciaio zincato bianco - sistema SENDZMIR

In acciaio passivato e tropicalizzato con asole

In acciaio zincato bianco - sistema SENDZMIR con asole IEC 60715/TH35 - 7,5

PR/3/PP PR/3/PP/ZB PR/3/PA PR/3/PA/ZB

codice PR007 codice PR907

In acciaio zincato e tropicalizzato

In acciaio zincato bianco - sistema SENDZMIR IEC 60715/TH35 - 15

codice PR006 codice PR906

In acciaio zincato e tropicalizzato con asole

In acciaio zincato bianco - sistema SENDZMIR con asole IEC 60715/TH35 - 15

PR/DIN/AC

codice PR001 PR901

In acciaio zincato e tropicalizzato

PR/DIN/AC/ZB codice PR/DIN/A PR/DIN/AS/ZB

In acciaio zincato bianco - sistema SENDZMIR IEC 60715 tipo a G32

codice PR004 codice PR904

In acciaio zincato e tropicalizzato con asole

In acciaio zincato bianco - sistema SENDZMIR con asole IEC 60715 tipo a G32

PR/DIN/AL

codice PR002

IEC 60715 tipo a G32 in alluminio

162

Profilati dappoggio
Disponibili nella lunghezza fissa di 2 m

PR/2/AC PR/2/AC/ZB PR/2/AS PR/2/AS/ZB

codice PR009 codice PR909

In acciaio passivato e tropicalizzato

In acciaio zincato bianco - sistema SENDZMIR IEC 60715/TH15

codice PR010 codice PR910

In acciaio zincato e tropicalizzato

In acciaio zincato bianco - sistema SENDZMIR con asole IEC 60715/TH15 - 5,5

CORRENTI MASSIME DI BREVE DURATA AMMISSIBILI ATTRIBUITE AL PROFILATO Profilato Profilato a cappello IEC 60715/TH 15 - 5,5 Profilato di tipo G32 IEC 60715/G32 Profilato a cappello IEC 60715/TH 35 - 7,5 Profilato a cappello IEC 60715/TH 35 - 15 Fonte: NORMA TECNICA CEI EN 60947-7-2 Materiale Acciaio Rame Alluminio Acciaio Rame Alluminio Acciaio Rame Alluminio Acciaio Rame Alluminio Sezione equivalente E-cu mm2 10 25 16 35 120 70 16 50 35 50 150 95 Corrente di breve durata ammissibile 1s kA 1,2 3 1,92 4,2 14,4 8,4 1,92 6 4,2 6 18 11,4 Corrente nominale termica di una barra di distribuzione PEN A 101 76 269 192 150 125 309 232

163