Sei sulla pagina 1di 16

2013

LUG

www.cartabiancanews.com

Vuoi segnalare un argomento


a Carta Bianca news?
Scrivici a redazione@cartabiancanews.com !

Crevalce

San Matteo dea Decima

La distribuzione di Carta Bianca

SantAgata Bolognese

Carta Bianca news distribuita su tutto il territio di TerredAcqua. San Giovanni In particolare nee edicole, in Persiceto nei bar, Comuni e Urp Sala Bolognese e a Persiceto pta a pta in tutte le abitazioni fui dal centro stico!
Calderara

Anzola deEmilia

CartaBianca news - Anno 2 - N. 3 - Luglio 2013, periodico gratuito stampato su carta prodotta da foreste sostenibili
Vuoi collaborare con noi? Vuoi pubblicizzare la tua associazione? Partecipa anche tu, scrivici a redazione@cartabiancanews.com Hanno collaborato a questo numero: Maurizio Guidotti, Comune di San Giovanni in Persiceto, Assessore allambiente del Comune di Persiceto Andrea Morisi, Franceso Ferrari, Ragazzi volontari del Gruppo Ramazzini di San Giovanni in Persiceto, Comune di SantAgata Bolognese, Polisportiva Otesia, Associazione Carnevalesca Re Fagiolo di Castella, Pro Loco di Crevalcore, Associazione SalaPresente, Daniela Chiarini, Forum Giovani Anzola. Finito di stampare da Litografia Persicetana il 29/6/2013.

pag. 3

Tiene botta anche il terremoto U


na normalit che fatica a tornare. A Crevalcore ce la stanno mettendo tutta per tornare alla normalit. Ma le scosse continuano. Quelle ultime sono venute da lontano, dalla Toscana, ma si sono fatte sentire anche qui da noi. E hanno lasciato una certa preoccupazione e certamente non giovano allo stato danimo dei crevalcoresi e a quegli edifici gi martoriati lanno scorso. Ad ogni modo si va avanti con la programmazione degli eventi estivi che potrete leggere nelle pagine successive. Il senatore Claudio Broglia, gi sindaco e ora assessore alla ricostruzione, minimizza gli ultimi accadimenti. La situazione del centro storico spiega assolutamente sotto controllo. I danni dei sisma toscani sono stati pari a zero. E non abbiamo avuto segnalazioni di ulteriori danni. Gli edifici sono tenuti costantemente sotto controllo: Abbiamo gi un programma di sviluppo dei cantieri che prevede delle demolizioni e delle ricostruzioni. Ma certamente il continuare delle scosse non giova sullo stato psicologico dei miei concittadini. E sul tema della ricostruzione i prossimi 4 e 11 luglio nellAuditorium Primo Maggio del centro sportivo, sono stati organizzati due convegni: il primo si terr con i responsabili del

2013

LUG

mento di discussione riguarder le procedure burocratiche e la modulistica. Venendo poi alle altre iniziative, luglio, a Crevalcore, caratterizzato da diversi eventi. Come la Festa

Indice
Editoriale Tiene botta anche il terremoto Green Factory I guardiani dellambiente, le GEV E lacqua (alla spina) servita Outlet: 2 a 0 per i cittadini LOutle e i negozi del centro storico Come contrastare la crisi con internet Outlet: una serata partecipativa Eventi: Una birra per il Ramazzini Sonica Bassa Music Fest 2013 Sagra della Cucombra di Decima Appuntamenti Santagatesi Crevalcore: il ritorno della tradizione Decreto del Fare... LOutlet e limpatto ambientale Il rock di Ferrara sotto le stelle Associazione sportiva Otesia Enrico Letta in visita ai terremotati Langolo del Gusto Lassociazione SalaPresente 5 torneo di Beach Volley targato Forum Giovani A proposito dellISIS Archimede p. 3 p. 4 p. 4 p. 4 p. 5 p. 6 p. 6 p. 7 p. 8 p. 8 p. 8 p. 9 p. 9 p. 10 p. 10 p. 11 p. 12 p. 12 p. 13 p. 13 p. 13 p. 15 p. 15

Saie e si parler di ricostruzione e tutele energetiche; mentre il secondo in programma con lAnce e largo-

dEstate in Valle, la Cocomeraia, la tradizionale Fiera del Carmine e Pizziamoci su. Appuntamenti da non mancare. In questo numero diamo poi anche conto degli aggiornamenti sulloutlet. Il 25 e il 27 giugno scorsi si sono tenute due assemblee a riguardo. La prima organizzata da Persiceto in transizione al cineteatro Fanin. Si tratta di un gruppo di liberi cittadini che esprime valutazioni in merito. La seconda assemblea stata organizzata dal Comune alla Bocciofila di via Castelfranco. Per loccasione erano presenti il sindaco Renato Mazzuca e la giunta. Lobiettivo dellamministrazione condividere informazioni e raccogliere pareri, aspettative, proposte o perplessit. Nelle pagine successive i resoconti. Pier Luigi Trombetta

CartaBianca news:

Periodico di Li-Pe Editore Reg. tribunale di Bologna n. 8254 del 11.04.2012 Pubbliche relazioni e pubblicit: Vulcanica - 05119989208 info@cartabiancanews.com Direttore Responsabile Pier Luigi Trombetta Comitato di redazione: Andrea Balboni Laura Palopoli Ilaria Barbatano Gianluca Stanzani Matteo Fallica Diego Stellino Fausto Forni Partecipa anche tu: redazione@cartabiancanews.com

www.centrofisio.it POLIAMBULATORIO centro_fisio@tiscali.it FISIOTERAPIA E RIABILITAZIONE Orari: dal Luned al Venerd dalle 8.00 alle 21.00 - Sabato dalle 8.00 alle 14.00

CENTRO FISIOTERAPICO FISIO

POLIAMBULATORIO PRIVATO

LABORATORIO DI ANALISI CLINICHE www.laboratoriodiagnosis.it diagnosis.europa@libero.it DIAGNOSIS

(vicino a pasticceria Dora)

www.cartabiancanews.com

Ristrutturazioni ed efficienza energetica: specchietto per le allodole o detrazioni reali?


Sempre attento a cosa succede nel campo dellefficientamento energetico e delle ristrutturazioni, lo staff Green Factory fa luce anche questo mese su un argomento molto discusso in questo periodo: le detrazioni fiscali. Il 5 giugno 2013 stato approvato il provvedimento che prevede un innalzamento al 65% degli eco-bonus (efficientamento energetico) e una proroga della data di scadenza fino a tutto lanno in corso. Insieme a questa prima agevolazione, un articolo di questo decreto prolunga le agevolazioni anche nel campo delle ristrutturazioni edilizie fino al 31 dicembre 2013, mantenendole al 50%. Inoltre, viene introdotta la possibilit di agevolazioni anche nellacquisto di mobili necessari allarredo di edifici soggetti a ristrutturazione. Si aprono quindi per tutte le famiglie, diverse possibilit di investimento dei propri risparmi in azioni che aiutino a risparmiare energia e quindi denaro. Nonostante alcuni aspetti del provvedimento siano ancora da interpretare, ogni edificio ha una soluzione intrinseca per risparmiare energia e risorse. Dunque la professionalit di Green Factory pu studiare le soluzioni abitative migliori, per ottenere il riconoscimento delle detrazioni fiscali e sentirsi pi sostenibili. Un atteggiamento critico nei confronti del decreto e delle limitazioni da esso imposte evidenzia come alcuni aspetti della legge relativi gli eco-bonus siano poco chiari. Come ottenere il riconoscimento delle detrazioni? Quando richiederle? Cosa viene riconosciuto dal decreto? Greenfactory www.greenfactorynet.com

I guardiani dellambiente, le GEV C


ontinua il nostro viaggio tra le organizzazioni che controllano il nostro territorio. In questo numero prediamo in esame non lordine pubblico ma lambiente e ci soffermiamo sulle Gev, le Guardie ecologiche volontarie presenti nellUnione di Comuni di TerredAcqua. Si tratta di cittadini che hanno frequentato appositi corsi di formazione, e dopo aver superato dei test si diviene agenti di polizia amministrativa e pubblici ufficiali con il compito di verificare che le Leggi poste a tutela dellambiente vengano rispettate. Le Gev possono redigere verbali di accertata violazione e elevare sanzioni pecuniarie. Hanno lobbligo di informare lautorit giudiziaria di ogni fatto di rilevanza penale. Promuovono inoltre informazione ambientale ed aiutano gli organi competenti nella protezione civile. Sono riconosciute dal Ministero dellambiente e della tutela del territorio e del mare e fanno capo alla Federgev Italia. Ente che pu organizzare tra laltro corsi specifici di formazione. I Comuni di San Giovanni e Crevalcore spiega Andrea Morisi, Assessore allambiente del Comune di Persiceto sono convezionati con le Gev per il controllo sugli scarichi e sui rifiuti. Le Gev, a San Giovanni, sono una quindicina, e tra le diverse cose hanno potere sanzionatorio. Sono Guardie volontarie con tutte le difficolt del caso perch dalla gente vengo presi in considerazione fino a un certo punto, e non facile redigere un verbale a chi viene pizzicato in flagrante ma non ne vuole sapere di farsi identificare. Insomma, la diretta contestazione di una Gev prosegue lAssessore abbastanza difficile. Tuttavia, il nostro territorio ha bisogno di far rispettare anche le

regole meno importanti, come il fenomeno dei rifiuti lasciati fuori dagli appositi contenitori. Se si tollerano infrazioni leggere alla fine si degenera. In questa fase il ruolo delle Gev molto importante. Non vogliamo fare gli sceriffi, infastidire le persone ma far rispettare le regole in materia ambientale. Le Gev erano presenti allEco fiera e davano informazioni ai tantissimi visitatori su come fare la raccolta differenziata in modo corretto. Ricordo a tal proposito le circa duecento multe fatte finora, alcune fatte da Gev, a chi non ha compiuto la differenziata correttamente. Per informazioni, a San Giovanni le Gev hanno sede in via Torricelli 5/a tel e fax 051 825210, email: sangiovanni@ gev.bologna.it. Le Gev si riuniscono il terzo marted di ogni mese alle 20,30. Pier Luigi Trombetta

E lacqua (alla spina) servita


Da sabato scorso 22 giugno sono entrate in funzione anche nel territorio persicetano alcune casette per lerogazione dellacqua alla spina. I dispositivi rientrano nel Piano di Azione che segue il sistema di raccolta porta a porta a Persiceto. In buona sostanza la nuova iniziativa intende ridurre i rifiuti allorigine, incentivando il consumo di acqua senza accumulare bottiglie di plastica usa e getta. Le prime due casette dellacqua, installate da Ecoline, si trovano in corrispondenza dei supermercati Conad di San Giovanni in Persiceto (circonvallazione Dante) e San Matteo della Decima. Qui possibile acquistare lacqua, a 5 centesimi al litro, con uso di moneta oppure mediante chiavette ricaricabili distribuite presso i punti vendita in corrispondenza dei distributori. Le bottigliette di plastica con acqua magari imbottigliata a centinaia di chilometri di distanza spiega Andrea Morisi, Assessore alla sostenibilit ambientale del Comune viaggiano per lItalia contribuendo al traffico veicolare, al consumo di tanto combustibile fossile e alla produzione di inquinamento atmosferico. La nostra acqua invece, quella che scorre nellacquedotto, e che viene chiamata acqua del Sindaco, di buona qualit, di provenienza locale, sempre controllata e a buon mercato. Perch dunque non utilizzarla? La nostra amministrazione comunale gi allinizio del presente mandato, ha introdotto luso di acqua dellacquedotto nelle caraffe che vengono utilizzate durante le riunioni a Palazzo Comunale. Per tutti questi motivi, nel momento in cui giunta una proposta da parte di una ditta produttrice di erogatori dacqua collegati allacquedotto e in grado di refrigerarla o gasarla, lamministrazione comunale ha deciso di collaborare allincentivazione delluso dellacqua alla spina. Chiunque si proponga

per un utilizzo di prodotti con una minore produzione di rifiuti aggiunge il Sindaco Renato Mazzuca trova in questa amministrazione comunale un alleato, che intende collaborare concretamente per migliorare sempre pi i risultati in materia di minor spreco di materiali e di energia, cos come gi si ottenuto con lintroduzione del porta a porta che evita all80% dei nostri rifiuti di finire in discarica. Tutto ci si unisce ad altre iniziative analoghe quali lEcoFiera e lEcoBottega. Pier Luigi Trombetta

pag. 5

Outlet: 2 a 0 (per i cittatini) e palla al centro

Eclusiva Rendering dellOutlet

ue a zero e palla al centro. Il Sindaco di Persiceto Renato Mazzuca che ha un passato di portiere nelle file della Centese ha gi incassato due gol sul tema delloutlet. Il primo durante lassemblea indetta dal gruppo di cittadini Persiceto in transizione al cine-teatro Fanin;

cio della traversa arrivato nella seconda assemblea indetta dal Comune nella bocciofila di via Castelfranco affollata da un centinaio di persone. Anche qui la musica non cambiata. Quasi tutti gli interventi del pubblico, dopo la relazione del primo cittadino, sono stati contrari

dubbiosi e perplessi stato evocato un percorso partecipativo, un referendum e un modello di sviluppo diverso rispetto al consumismo. In particolare non convince limpatto ambientale, la viabilit che sar realizzata e che sar solo a favore della mega ricevuto una proposta per la realizzazione di un outlet sul nostro territorio da parte di Pirani Group, di Luigi Ferretti (proprietario dellarea individuata e socio di Pirani Group in qualit di gestore dellopera) e di McArthurGlen (gestore commerciale). Ma voglio sottolineare che in questa fase non ancora stata presa alcuna decisione in merito. E mi preme precisare che non siamo noi contro di voi ma siamo noi, Sindaco, giunta e cittadini che assieme decidiamo su questa possibilit di sviluppo della nostra citt. Il primo cittadino ha comunicato poi che ha posto come condizione la realizzazione di alcuni interventi a favore della comunit persicetana. Fra questi la richiesta ai costruttori di utilizzare imprese del territorio per realizzare struttura e opere infrastrutturali, la riduzione della capacit edificatoria di oltre il 10% rispetto al progetto precedente e laumento delle aree verdi. Mi preme ricordare ha aggiunto il primo cittadino lassunzione di circa 400 - 500 dipendenti per la gestione della struttura e i servizi commerciali (con garanzie nellambito degli accordi sindacali), un progetto di marketing territoriale e a sostegno della rete commerciale locale, un centro giovanile, la chiusura dellanello della tangenziale, varie rotonde e piste ciclo pedonali. Pier Luigi Trombetta

Planimetria dellOutlet

dove la giunta stata messa sotto dai tanti interventi non positivi a favore della realizzazione della mega struttura commerciale che dovrebbe sorgere nellarea verde a ridosso del polo scolastico Archimede; il secondo gol una bomba allincro-

allarrivo delloutlet. Le spiegazioni non hanno convinto per nulla lassemblea che ha la sensazione che sia stato tutto gi deciso a prescindere e che gli incontri con la gente servano fino a un certo punto. Negli interventi dei cittadini

struttura e sul cattivo esempio elevazione del consumismo che la struttura commerciale potrebbe dare agli studenti del polo scolastico Archimede. Confermo ha detto Mazzuca nel suo intervento che abbiamo

Barbieri Erio Serramenti


FINESTRE DI TUTTI I TIPI PORTE BLINDATE PORTE PER INTERNI ZANZARIERE
Barbieri Erio Serramenti via C.Colombo 7 - San Giovanni in Persiceto T. 051 827051 - 335 1048007 www.barbierierio.it

www.cartabiancanews.com

LOutlet e i negozi del centro storico


re le vetrine vuote ancora pi vuote, forse il motivo di tanta tristezza il fatto che guardandole scorgi gi grossi complessi residenziali per ragni sparsi un po ovunque, segno che ormai sono chiuse da tanto, troppo tempo... forse langoscia data dai cartelli sparsi per il resto del paese, nei negozi (non cos pochi) ancora attivi che immaginano un paese morto, un messaggio cos negativo che non fa altro che amplificare il senso di vuoto lasciato dalle vetrine impolverate. Come dicevo allinizio di questo mio racconto estate, dallinizio dellanno si possono contare almeno otto eventi grandi e piccoli che hanno coinvolto il centro del paese e oggi arrivata lestate e con essa anche la fiera, una vita che c, la festa del Santo Patrono, un evento che porta tantissime persone a scoprire e riscoprire il corso e le piazze del centro storico e con esse ovviamente anche i negozi che ne fanno parte. Passeggiando avanti e indietro le vetrine vuote si notano appena, le colonie per ragni sono coperte da qualche stand e le luci delle vetrine accese coprono la polvere dei vetri vuoti. Oggi il paese sembra vivo. Sembra. Guardando oltre le luci infatti, noto che la maggior parte dei negozi comunque chiusa. Ma come? E dire che sono le dieci e mezza di sabato sera, c ancora tanta gente in giro, lo spettacolo in piazza non ancora finito, ma i negozi sono chiusi. Faccio ancora un giretto e riguardo quella X rossa su fondo nero e mi chiedo se faccia davvero riferimento alloutlet o se un monito per chi evidentemente non ha ancora capito che nel 2013 il cliente bisogna acchiapparlo quando c. Mah... mi chiedo se un outlet possa davvero essere utile ad un paese

rmai estate, possiamo dirlo, e in una cittadina della bassa bolognese lafa inizia a farsi strada tra le vie del centro storico. Il corso principale il fulcro delle attivit del paese, la maggior parte dei negozi la si pu trovare l, tra i tipici portici e la piazza principale. In questa stessa zona per diversi negozi sono chiusi, forse per colpa della crisi, forse per altri motivi, ma il fatto quello: sono chiusi. Non so perch, ma il caldo e lafa estivi fanno sembra-

come questo, mi chiedo se possa fargli bene o male, mi chiedo se, commercialmente parlando, ci possano essere spiragli per superare questa crisi, per liberarsi dal consumismo, per risolvere i problemi di questo centro storico oppresso pure dagli affitti carissimi frutto di ristrutturazioni improbabili e proprietari ingestibili. Una cosa certa: nel 2013 necessario lottare per riuscire a sconfiggere la crisi e, si sa, in guerra occorre tenersi stretti gli amici e ancor di pi i nemici. Ora la domanda : abbiamo voglia di lottare? Andrea Balboni

Come contrastare la crisi economica con Internet


fica. Per esempio: una persona residente a Crevalcore, nel momento in cui avr bisogno di un idraulico digiter su Google idraulico a Crevalcore e sceglier tra i primi risultati quello che sapr ispirarle pi fiducia e professionalit attraverso il suo sito web. Oppure: un turista a San Giovanni in Persiceto magari cercher una pizzeria e, a differenza del precedente esempio, interrogher il navigatore satellitare presente nel suo smartphone, per poi farsi anche condurre nel luogo scelto in base alle informazioni ricevute. Con la giusta strategia qualsiasi attivit pu avvantaggiarsi in questa competizione, ottenendo una visibilit e unattrattiva durevoli nel tempo. Ovviamente anche le aziende che si rivolgono al mercato nazionale, o internazionale, possono contare su potenti strumenti di marketing: le campagne pubblicitarie online, a differenza delle costose controparti tradizionali, si presenteranno allutente solo quando si dimostrer interessato alla categoria di prodotti sponsorizzati, aumentando notevolmente la possibilit di catturare la sua attenzione. Infine, per tutte le attivit, indispensabile possedere un eccellente sito web ed avere una efficace comunicazione con i propri clienti attraverso lutilizzo di social network come Facebook o Twitter. Il sito web lo spazio virtuale a disposizione dellazienda per farsi conoscere e valutare dai potenziali clienti, perci devessere costruito con gli strumenti pi moderni, rispettare precise regole per favorirne il ritrovamento da parte di Google e presentare periodicamente nuovo materiale di qualit per interessare i suoi visitatori. La scelta di un adeguato social network dipende da profilo aziendale e pubblico al quale lattivit si rivolge; devessere utilizzato per comunicare, assistere ed intrattenere i clienti, fidelizzandoli e quindi migliorando limmagine dellazienda. Tutte le possibilit sopracitate producono il massimo risultato se vengono impiegate insieme, in unarmonica sinergia, stabilita da un solido piano di web marketing. Nei prossimi numeri approfondiremo, una per una, le molteplici tematiche di questo campo in continua espansione. Per qualsiasi informazione scrivi a francesco@vulcanica.net . Francesco Ferrari

teve Jobs, il creatore di Apple, una volta ha detto investire nella pubblicit in tempo di crisi come mettere le ali, mentre gli altri precipitano. Una frase che assume oggi ancor pi significato, alla luce delle possibilit offerte da Internet a qualsiasi tipo di attivit, dal libero professionista alla grossa azienda; infatti attraverso accorte strategie di web marketing possibile ottenere una visibilit irraggiungibile da ogni altro media tradizionale, ad un prezzo notevolmente pi basso. La zona di TerredAcqua presenta eccellenze assolute in numerosi ambiti di produzione e servizi, ri-

sorse che andrebbero valorizzate e pubblicizzate anche su Internet, per sprigionarne il vero potenziale commerciale. La dimostrazione di uno straordinario mercato, gi da tempo maturo, sta nella capillare diffusione di smartphone, tablet e pc costantemente connessi: un pubblico immenso alla continua ricerca di ci che necessita, nel luogo in cui si trova. Infatti la grande occasione, per le attivit che si rivolgono al territorio, consiste in ricerca locale e geolocalizzazione, cio farsi trovare e preferire quando la ricerca include, oltre al bisogno specifico dellutente, unindicazione geogra-

pag. 7

Outlet: una serata partecipativa


residenziale. Lintervento prosegue cercando di inquadrare il problema a livello globale, dando una panoramica, assai deludente, dello scenario energetico attuale, sia dal punto di vista delle risorse energetiche sia relativamente al problema del cambiamento climatico. Questo per far capire che qualsiasi scelta venga presa deve sempre tener conto dello scenario clima-economia-risorse in modo congiunto. Studi statunitensi evidenziano che il numero di posti di lavoro introdotti potr essere inferiore a quelli che se ne perdono. I magazzini delle grandi distribuzioni aumentano le entrate fiscali, ma difficilmente compensano i costi di manutenzione sul territorio (infrastrutture) e causano la diminuzione del volume di attivit delleconomia locale. Queste informazioni danno un quadro alquanto pessimistico e sicuramente rafforzano le riserve di buona parte dei cittadini ma, attenzione, non sono informazioni che possono essere estrapolate e applicate direttamente al nostro caso perch derivanti da tuttaltro contesto. Nello specifico del tema Outlet, ci si chiesto perch dovrebbe essere realizzato a Persiceto. Sono emerse alcune ipotesi che vanno dalladattamento al mercato, al tentativo di speculazione finanziaria, al tentativo di restare vivi fino alla necessit di avere un asset nel portfolio (ipotesi peggiore). Le opzioni della comunit nei confronti della proposta sono: NO, si torna almeno potenzialmente al progetto iniziale; S passivo (ipotesi piuttosto improbabile); S negoziato con ottenimento di tutte le migliorie possibili al progetto e riduzione dellimpatto; S di scenario con ricerca del massimo risultato possibile per tutta la comunit (ipotesi migliore). Il Sindaco interviene spiegando che esiste un accordo di programma, come strumento di valutazione, siglato da diverse istituzioni, che risulta essere blindante e con ampi poteri vincolanti. In questo senso si sono valutati i rischi connessi ad un intervento del genere, in primo luogo il danneggiamento del commercio locale e il problema della viabilit; essendo in presenza di un tipo di assetto particolare, che vede la prossimit sia della stazione ferroviaria sia del centro storico. Altro aspetto importante quello di catturare lattenzione di TPER (Trasporto Passeggeri Emilia Romagna) e FS (Ferrovie dello Stato), cercando di creare una proposta che possa essere di loro interesse, nellottica di ottenere miglioramenti sulla qualit dei servizi del trasporto pubblico, che attualmente risulta-

1"

7$

&-

assemblea cittadina del 25 Giugno 2013, organizzata da Persiceto in Transizione presso il cine-teatro Fanin, per discutere con la cittadinanza del tema Outlet, si apre con lintervento di Cristiano Bottone, facilitatore di Transition Italia e tra i fondatori di Monteveglio Citt di Transizione. La proposta di progetto spiega Bottone dovr tenere conto delle varie problematiche sociali, logistiche, economiche e ambientali che lo stesso comporta. Per questo necessario imparare ad abbracciare la complessit dei problemi, analizzando tutti gli aspetti con criticit e confrontandosi. Fattori indispensabili da considerare sono la localizzazione e la dimensione dellarea interessata e la suddivisione dellarea in funzione della destinazione duso, commerciale (Outlet) compresi i servizi, larea parcheggio e la zona verde, unaltra zona commerciale (alimentare) e una zona

Via Don Minzoni, 15 - San Giovanni in Persiceto

www.borgorotondovet.com

no essere alquanto carenti sotto diversi aspetti: efficienza, puntualit, pulizia. Viene precisato anche che siamo in presenza di una decisione non soltanto pubblica ma anche privata e che il proponente, nonch proprietario del terreno, Luigi Ferretti, non accetta i tempi burocratici che prevede un referendum. Ci non vuol dire che si dovr per forza sottostare a ogni sua richiesta e nemmeno che si dovr prendere una decisione nellimmediato. Ad oggi infatti, lamministrazione comunale non si ancora pronunciata in merito e ribadisce limportanza del confronto con la cittadinanza, non solo di San Giovanni in Persiceto ma di tutti i Comuni di TerredAcqua. Ilaria Barbatano

Ritornano i Contributi coi fiocchi.


Con il contributo della Regione Emilia Romagna e uno sconto di Impresa Martinelli, ottieni no a 50.000 euro sullacquisto della tua prima casa.
CANTIERI A SAN GIOVANNI PERSICETO, CALDERARA DI RENO, BUDRIO, CENTO (FE)

Affrettati, vai sul sito:

www.impresamartinelli.it
Oppure chiama il numero:

NUOVO 2013
SCADENZA BANDO 3 SETTEMBRE 2013

051.901026

www.cartabiancanews.com

Una birra per il Ramazzini


D
al 18 al 21 luglio, presso lo spazio verde di fronte alle piscine comunali di Persiceto, i ragazzi volontari del gruppo Ramazzini sezione di San Giovanni in Persiceto presentano A tutta Birra 2013. Una manifestazione che si protrae dal 2006 con lintento non solo di raccogliere fondi, ma di sensibilizzare un pubblico sempre pi ampio e giovane in merito alla realt operativa

Eventi Culturali
Da mercoled 26 giugno a domenica 7 luglio Festa dellEstate in Valle a cura del Comitato Beni Comunali Beni Comunali Crevalcore Dal 1 luglio al 31 agosto Melunaia 2013 a cura dellAss. Palata e dintorni Palata Pepoli Crevalcore Marted 2 luglio, ore 21 Le feste del ponte Piazzetta Biagi Lavino di Mezzo Mercoled 3 luglio, ore 21,30 proiezione del film Le notti di Cabiria Azienda Agricola Bosi via Casetti 13 Anzola Gioved 4 luglio, ore 21 Le feste del ponte Piazzetta Biagi Lavino di Mezzo Gioved 4 luglio - Memorie a S. Vitale (ore 20) - Buffet (ore 21) - Negro Spirituals Gospel (ore 21,30) Chiesa S. Vitale, S. Vitale di Reno Lippo di Calderara

dellIstituto Ramazzini di Bentivoglio (per chi non lo sapesse si occupa dello studio e controllo di tumori e ma-

lattie professionali ed ambientali). Quattro serate di festa, allegria e divertimento, con birra a volont, buon cibo, tanta musica ma anche solidariet. Un evento che sar un momento di aggregazione rivolto a tutti, giovani e famiglie. Allinterno della festa esposizione e vendita di prodotti artigianali, tra cui la birra a km zero. Tutto il ricavato verr devoluto per la ricerca sul cancro. Gianluca Stanzani

Sonica Bassa Music Fest 2013


I
l Festival musicale Sonica nasce Comuni di Terredacqua, oltre che nel 1996 per volont degli asses- con il contributo di alcune associasorati delle politiche giovanili dei zioni locali, con il chiaro intento di promuovere e dare spazio ai tanti giovani che fanno musica nel territorio. A partire dal 2005 il festival assume il nome di Sonica Bassa Music Fest e lorganizzazione dellevento passa in mano al Comune di SantAgata Bolognese, con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, della Provincia di Bologna e degli altri Comuni di Terredacqua. Da quellanno la manifestazione ha dato spazio ad artisti di ambito nazionale, diventando uno dei pi importanti appuntamenti musicali estivi in regione. Fin dalla sua nascita ampio spazio stato dato a diverse associazioni umanitarie ed organizzazioni non governative (Emergency, Amnesty, Greenpeace, ecc.), oltre che sostegno e visibilit al popolo Sahrawi e alla sua lotta per lindipendenza dal Marocco. Dal 2005 il festival si composto di un comitato di volontari, che oltre a supportare logisticamente e organizzativamente levento, gestisce uno stand gastronomico i cui proventi vengono interamente destinati alla manifestazione. Il festival completamente indipendente ed a ingresso gratuito. Gianluca Stanzani

pag. 9

Sagra della Cucombra di Decima


ecc.), la birreria, lo stand della pesca e quello della cocomera, dove si potranno ordinare cocomere e meloni a fette ma anche acquistarne al kg. E tra una fetta e laltra le serate saranno condite da spettacoli vari: gruppi di ballo, orchestre, gruppi musicali, spettacoli di magia, ecc. Storia: il cocomero arriv in Italia dopo lanno 1000, al tempo delle Crociate, si presume che provenga dallEgitto. Variet: le maggiormente coltivate in Italia sono la Sugar Baby e la Crimson Sweet. Propriet: il cocomero pu contenere fino al 95% di acqua; risulta essere un frutto poco nutriente perch ha un basso apporto calorico. Gianluca Stanzani

osa c di meglio del gustarsi una fresca e gustosa cucombra, per rinfrescarsi da queste estenuanti e torride giornate assolate? Convinti? Allora venite a San Matteo della Decima! Da venerd 5 a domenica 14 luglio torna la sagra del cocomero e del melone (a cura dellAssociazione Carnevalesca Re Fagiolo di Castella), manifestazione nata nel

1993 per promuovere questi prodotti tipicamente locali. Come ogni sagra che si rispetti saranno presenti diversi stand gastronomici, quali la trattoria, dove gustare tigelle, gnocchini, pesce e rane fritte; il ristorante tradizionale (lasagne, tortelloni, polenta, stinco, ecc.) e la pizzeria aperti il venerd, sabato e domenica; e poi il bar (panini, piadine, patate fritte,

Appuntamenti Santagatesi
SVUDA LA CANTEINE Dopo i mesi invernali torna lappuntamento con Svuda la canteine, il mercatino delle cose del passato e delle opere del proprio ingegno, che tradizionalmente si svolge sotto i portici del centro storico di SantAgata Bolognese. Torna in una versione estiva e serale, ogni gioved dalle 18.30 alle 23.30 da gioved 4 luglio fino al 12 settembre. Tra i banchi e i banchetti espositivi sar possibile trovare opere di pittura, scultura e di grafica, ma anche ceramiche, capi dabbigliamento e articoli casalinghi. Presenti anche gli oggetti da collezione per eccellenza, come francobolli, monete, riviste, fumetti, giornali, documenti, fotografie, ecc. Svuda la canteine oltre ad essere unoccasione di piccoli acquisti, vuole essere un momento di valorizzazione del territorio e unopportunit per trascorrere una piacevole serata allaperto. A proposito di piacevolezze... lungo il centro storico sar possibile trovare anche uno stand gastronomico con gustosa carne alla griglia, si potr assistere a concerti e piacevoli momenti musicali, mentre per i pi piccoli sar loccasione per divertirsi sui giochi gonfiabili.

Eventi Culturali
Venerd 5 luglio, ore 21 Rassegna Notti di Note Duo flauto traverso e chitarra Chiesa SantElena di Sacerno via Di Mezzo Levante 18 Calderara di Reno Marted 9 luglio, ore 21 Le feste del ponte Piazzetta Biagi Lavino di Mezzo Marted 9 luglio - Colorando, colorando (ore 19,30) - Zumbatomic (ore 21,15) - Mercatino artistico Piazza Marconi - Calderara Dal 9 luglio al 18 agosto Cocomeraia a cura dellAss. Tarnein Circonvallazione di Crevalcore Mercoled 10 luglio, ore 21,30 proiezione del film La dolce vita Azienda Agricola Bosi via Casetti 13 Anzola Gioved 11 luglio, ore 21 Le feste del ponte Piazzetta Biagi Lavino di Mezzo

SAGRA DELLA PATATA Come ogni anno i volontari della Parrocchia dei Santi Andrea e Agata, in collaborazione con il Comune di SantAgata Bolognese, organizzano lormai famosa Festa della Patata giunta questanno alla sua 12 edizione. Sagra Paesana il cui principale obiettivo quello di contribuire al restauro della Chiesa parrocchiale. Da venerd 5 a domenica 7 luglio troverete, lungo il centro storico santagatese, oltre al tradizionale stand della sagra, spettacoli musicali, artisti della manualit, produttori agricoli, espositori e tante altre attrazioni che vi porteranno a trascorrere una bella serata allinsegna dellallegria e della convivialit. Programma: Venerd 5 (piazza Martiri), dalle 18 apertura stand gastronomico; ore 21 spettacolo musicale. Sabato 6 (piazza Martiri), dalle 18 apertura stand gastronomico e apertura

mercatino artisti e attrazioni viaggianti; ore 21 spettacolo musicale. Domenica 7, dalle 9 mercato domenicale e march dal cuntadin lungo via II agosto 1980 e piazza Riva/Vittoria; ore 12 pranzo della patata presso lo stand; dalle ore 18 apertura stand gastronomico, apertura mercatino artisti e attrazioni viaggianti; ore 21 spettacolo musicale. CINEMA SOTTO LE STELLE Appuntamento estivo con il cinema (ingresso gratuito) grazie alliniziativa del Centro XXI aprile, con il patrocinio del Comune di SantAgata e la collaborazione dellUdi. Ogni marted sera fino al 6 agosto, con inizio alle ore 21.30 in Via Circondaria Est (nei pressi della Sala Polivalente). Le proiezioni si terranno regolarmente anche in caso di pioggia (allinterno della Sala Polivalente). Gianluca Stanzani

www.cartabiancanews.com

Eventi Crevalcore: il ritorno della tradizione Culturali D


Gioved 11 luglio, ore 21 - Esibizione scuola di ballo Chorus Academy - Artigianato artistico Piazza Marconi Calderara Dal 11 al 28 luglio Sagra del Tortellone Campo sportivo parrocchiale Bevilacqua Crevalcore Venerd 12 luglio, ore 21 Rassegna Notti di Note Saxofollia, quartetto di sax Chiesa SantElena di Sacerno via Di Mezzo Levante 18 Calderara di Reno Dal 12 al 28 luglio Sagra del Pesce di Mare Campo sportivo Galeazza di Crevalcore Sabato 13 luglio, ore 21 Carnevale notturno Padulle di Sala Bolognese Marted 16 luglio, ore 21 Le feste del ponte Piazzetta Biagi Lavino di Mezzo Mercoled 17 luglio, ore 21,30 proiezione del film Argo Fondo Palazzo Ballarini via Biancospino 10 Anzola Gioved 18 luglio, ore 21 Le feste del ponte Piazzetta Biagi Lavino di Mezzo Gioved 18 luglio, ore 21,30 Le sventurate risposero letture e brani musicali depoca Villa Donnini, via Valli Longara Calderara Dal 19 al 27 luglio Festa del Lippolo 2013 musica dal vivo, artigianato mercatino, gastronomia e tanta birra! Parco Minarelli, via Castaldini Lippo di Calderara Marted 23 luglio, ore 21 Le feste del ponte Piazzetta Biagi Lavino di Mezzo a gioved 18 a domenica 21 luglio torna la Fiera del Carmine a Crevalcore, istituita nel lontano 1617 in sostituzione di quella intitolata a San Marino. Dopo un anno di sospensione, a seguito del devastante terremoto che ha sconvolto la cittadina, Comune, Pro loco e associazioni locali hanno deciso di riannodare quel legame con la tradizione bruscamente strappato nel maggio del 2012. La manifestazione pi importante dellanno dice il presidente della Pro loco Italo Lodi da noi organizzata, questanno deve fare i conti con il post-terremoto e di conseguenza deve essere totalmente reinventata. Le idee non mancano e con la collaborazione di tutti, questanno riusciremo a proporre un programma di eventi ampio e articolato, nonostante le avversit. Nonostante il sisma la voglia di riprendersi e ritornare alla normalit forte, cos come forte , da parte della comunit e delle istituzioni, la volont di promuovere Crevalcore e il suo territorio. Infatti, lesigenza prosegue Lodi di valorizzare le nostre zone, i prodotti agricoli e industriali, le attivit commerciali e culturali. La Fiera del Carmine deve essere una vetrina promozionale, dove mettere al centro lo sviluppo delle nostre attivit e il percorso che abbiamo fatto e vogliamo fare. Tra le grosse novit della fiera ci sar il libretto della manifestazione, che non conterr solamente gli eventi della kermesse, ma ospiter

al suo interno tutta una serie di informazioni utili per i cittadini che lo renderanno strumento importante di consultazione e guida del paese. Gianluca Stanzani

Decreto del Fare... Faremo... era meglio aver gi fatto


non sia il meglio che ci si possa aspettare dal Governo, ma solo un esercizio di stile estivo. Questi i commenti colti in piazza, nella rete e al bar (tanto ormai sono tutti la faccia di un unico mondo); entrando nel dettaglio vi sono alcuni elementi che ancorch elencati, forse non se ne coglie appieno la portata, ne citer solo alcuni: Nautica: parrebbe un settore marginale, ma gli ingegneri, il Know How italiano, e le caratteristiche geografiche del Paese lo rendono un mercato finanziariamente ad alto valore aggiunto e dal punto di vista geografico strategico per rilanciare le piccole comunit marinare. Da notare come il Decreto agevoli il Contribuente italiano, in quanto le piccole imbarcazioni sono solitamente in propriet diretta di cittadini italiani, mentre i natanti di lusso, ancorch in uso a divi e divetti italiani, battono bandiere di Paesi conosciuti solo dallIstituto Geografico De Agostini. Edilizia: semplificazione in materia di recupero e procedure burocratiche peccato che ora il mercato immobiliare sia crollato ai valori degli anni 90. Impignorabilit prima casa: ottimo provvedimento (forse il pi atteso, popolare e trasversale politicamente), che se esteso a soggetti diversi da Equitalia (come pare), porter al completo stop dellerogazione di Mutui. Non che non sia favorevole al disposto, ma notizia del 16 Giugno (il giorno dopo delluscita del Decreto) che le Banche per voce dellABI abbiamo dichiarato che qualora venisse meno la possibilit di aggredire i beni garantiti da ipoteca, si assister ad una maggiore difficolt nel valutare e quindi erogare finanziamenti per lacquisto della Prima Casa; vedendosi le Banche ledere il diritto di pignorare e vendere allasta i beni a garanzia; (senza commento). Questo il quadro generale del Decreto del Fare, visto che quello della Lettera ce gi stato nellAgosto 2011 (si ricordi la lettera della BCE spedita da Bruxelles e scritta a Trastevere), alcuni commentatori si attendono ora i Decreti del Dire, e Baciare, per il Testamento ognuno pensi per s. P.S: Si ringrazia il Prof. Roberto Serra per le traduzioni in dialetto Persicetano. Fausto Forni

Il Governo nella giornata del 15 Giugno ha varato sostanzialmente il primo provvedimento per il rilancio delleconomia Italiana, il Decreto del Fare. Scorrendo velocemente gli 80 punti trattati dal suddetto, si vede come lazione del Governo spazi dal rilancio delle infrastrutture, alla nautica, dalla semplificazione dei modelli 770, alle norme sulla ristrutturazione edilizia. Fare sicuramente un bel verbo, facile sarebbe dire che buona parte di queste norme, aventi impatto zero sui conti pubblici, le si poteva fare 1, 2, 5 10 anni fa con buona pace di politici, Europa e parti sociali. Alcuni dei provvedimenti contenuti per dirla alla Persicetana L ottil cunpagna un zirt atac a un albar; chiaro che in assenza di fondi freschi sempre meglio di niente, ma ci si augura che questo Decreto

pag. 11

LOutlet e limpatto paesaggistico-ambientale

rgomento di grande attualit che tormenta i cittadini di San Giovanni in Persiceto, senza dubbio il progetto dellOutlet che, seppur ancora in fase di trattativa, potrebbe essere realizzato tra lISIS Archimede e lex-zuccherificio. Per approfondire i temi relativi alla sostenibilit ambientale e limpatto paesaggistico, abbiamo sentito lopinione dellAssessore allambiente del Comune di San Giovanni, Andrea Morisi. Partendo dallipotesi zero che prevede di lasciare il territorio immutato, qualsiasi intervento comporter unalterazione della percezione visiva. Lipotesi 1, consiste nella realizzazione di un complesso a destinazione duso residenziale, direzionale e commerciale di cui il progetto gi previsto dal PRG del 1997. In questo caso si perderebbe uno scorcio di campi coltivati intensivamente, ma si cercherebbe comunque di mitigare limpatto visivo con unampia area di cinta dedicata a verde. Lipotesi 2, prevede la realizzazione di una zona residenziale e commerciale (Outlet), che rispetto al primo progetto, avrebbe una riduzione di ben 16 mila m2 edificabili, ancora in corso di trattativa. Se il progetto Outlet non dovesse partire, lipotesi 1 potrebbe

comunque essere realizzata, altres lOutlet potrebbe ipoteticamente anche essere costruito in uno dei centri urbani limitrofi. Un aspetto preoccupante secondo lassessore la possibile realizzazione del parcheggio multipiano, che risulterebbe altamente impattante dal punto di vista paesaggistico. Lo stesso problema potrebbe presentarlo anche il parcheggio aperto, se venisse realizzato come una semplice distesa asfaltata. Il tutto andrebbe invece mitigato con una massiccia iniezione di verde. Una controproposta consiste appunto nella pavimentazione di tutta larea parcheggio con un sistema permeabile, sul quale possa attecchire un manto erboso unitamente alla piantagione di un elevato numero di alberi, in modo da creare un vero e proprio polmone verde, per polifunzionale: parcheggio, area camper, spazio per attivit allaperto. Dal punto di vista ambientale, la costruzione ex-novo di un complesso edilizio porter inevitabilmente ad un aumento degli impatti sul piano ambientale (emissioni, scarichi, ecc). A questi impatti si richiesto di far fronte con un certo numero di mitigazioni, tra cui le principali sono: la realizzazione di una serie di rotonde in punti strate-

gici, in modo da evitare congestioni del traffico, soprattutto nel centro storico, creando una cintura che andrebbe a chiudere la tangenziale esterna. Altri sistemi che potranno contribuire a mantenere sedato il livello del traffico, sono il trasporto tramite linea ferroviaria, le navette elettriche e lutilizzo di biciclette. Proprio per limportanza dellaspetto viabilistico, sono state svolte delle analisi ad hoc, che dimostrano che la concentrazione del traffico stimato durante le ore di punta del weekend, sar comunque inferiore rispetto a quello gi esistente nelle attuali ore di punta del venerd, considerando lipotesi peggiore. Tenendo presente che lOutlet, nei giorni feriali, non attrarr unutenza tanto ampia quanto nel weekend e tenuto conto della dotazione viabilistica che verr introdotta, le analisi dimostrano che il livello del traffico non metter in crisi la viabilit rispetto alla situazione attuale. Il progetto dovr presentare la VINCA (Valutazione di Incidenza Ambientale); inoltre stata avanzata la richiesta di promuovere una serie di interventi affinch il sito si allinei alle caratteristiche di Area Produttiva Ecologicamente Attrezzata, vale a dire con specifici requisiti di carattere energetico e con la

CARBURANTI ECOLOGICI E ECONOMICI

PROSSIMA APERTURA NUOVO SHOP LIQUIGAS


RENO GAS ENERGY SRL IMPIANTO DI DISTRIBUZIONE METANO E GPL PER AUTO VIA MODENA, 112/C - SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO) WWW.RENOGASENERGY.IT

presenza di un gestore ambientale unico. Morisi conclude sottolineando che per la realizzazione di un buon progetto, prerequisito necessario ottenere il soddisfacimento della sostenibilit, non solo dal punto di vista ambientale ma anche dellaspetto economico e sociale, se non che questultimo, sicuramente quello che sta incontrando pi problematiche a livello comunale e che quindi, attualmente oggetto di ampia considerazione, che non prescinde necessariamente dallopzione zero, vale a dire che loperazione non proceda. Ilara Barbatano

Il grande rock di Ferrara sotto le stelle

Rivestimenti e Pavimenti

INTERNI - ESTERNI
via Circonvallazione Italia, 19 S. Giovanni in Persiceto 40017 - Bologna

Cell. 349 8716363

Eventi Culturali
Mercoled 24 luglio, ore 21,30 proiezione del film La migliore offerta Fondo Palazzo Ballarini via Biancospino 10 Anzola Gioved 25 luglio, ore 21 Le feste del ponte Piazzetta Biagi Lavino di Mezzo Gioved 25 luglio, ore 21 Festa dei Commercianti Piazza Marconi Calderara di Reno Venerd 26 luglio, ore 21,30 Serata dedicata a Elvis Presley Fondo Palazzo Ballarini via Biancospino 10 Anzola Fino a sabato 24 agosto mostra a cura del Gruppo Astrofili Persicetani Meteoriti fra storia e preistoria Palazzo Comunale Corso Italia 72 S.G. Persiceto

Ormai assodato: Ferrara sotto le stelle, uno dei pi importanti festival di musica rock e alternativa in Italia, non delude mai. Anche questa estate, infatti, gli artisti che saliranno sul palco di Piazza Castello provengono dalla scena internazionale. Il 9 Luglio il festival vedr ospiti i Vaccines, band inglese formatasi a Londra nel 2010, con le loro chitarre indie-rock, a presentare lultimo lavoro Come Of Age, uscito verso la fine del 2012.

Gioved 11 luglio invece sar la volta degli Arctic Monkeys, band capitanata da Alex Turner che nel panorama rock alternativo non ha pi bisogno di presentazioni, ormai in attivit da quasi 10 anni. Poco prima, inoltre, salir sul palco Miles Kane, che accompagna la band durante il loro tour italiano. Di tuttaltro sapore sar invece il concerto dei Sigur-Rs, che si terr il 26 luglio. La band islandese, infatti, porter ancora una volta in piazza

Castello le sue affascinanti ed emozionanti sonorit. I Sigur-Rs, infatti, hanno scritto alcune fra le pagine pi poetiche e bizzarre dellarte della musica, conquistando negli anni i favori e gli apprezzamenti di star del cinema, dellarte, della musica e della tv, diventando in poco pi di 15 anni di carriera la massima espressione di quel rock che diventa pura arte a 360 gradi! Matteo Fallica

Associazione sportiva Otesia


L
origine della Polisportiva Otesia si ritrova allinterno del Circolo ARCI BOCCIOFILA di SantAgata Bolognese e nasce dallesigenza da parte dei fondatori di una propria identit, fino ad arrivare appunto alla costituzione della Polisportiva nellottobre 2012. Lassociazione diretta promotrice di attivit sportive e motorie... e anche qualcosa di pi: Bionergetica, Kung Fu Wushu, Difesa Personale. Trattandosi queste ultime di discipline che lavorano sul condizionamento positivo della mente, attraverso il rilassamento o la canalizzazione della forza, al gruppo piace valorizzare il proprio segreto nellenergia che le caratterizza. Linsegnante di Bioenergetica, terapia divulgata dallo psicoterapeuta americano Alexander Lowen, Lidia Vezzelli, counselor e conduttrice appassionata di questa tecnica. Il Kung Fu Wushu invece una via per raggiungere lequilibrio psicofisico, che racchiude inoltre tutti i vantaggi tipici delle discipline sportive. Il corso organizzato a SantAgata Bolognese studiato per bambini e ragazzi, ecco perch lapprendimento parte dalla conoscenza dellallenamento e delle tecniche di base per poi arrivare alla realizzazione delle forme: un connubio fra arte e coordinazione; raggiungibile unicamente con la guida di un maestro esperto con ripetizioni continue, costanza e grande allenamento. Per gli studenti avanzati e in genere dopo i 14 anni di et poi previsto lo studio del combattimento sportivo che prevede luso di tecniche di pugno, di gamba e di proiezione; per questo durante gli allenamenti e in gara devono essere obbligatoriamente utilizzate le protezioni di sicurezza. Il Kung Fu a SantAgata Bolognese arriva nel novembre del 2004 e tra i maggiori successi si ricordano il 1 posto nel Trofeo Lao Hu del 2011, il 2 posto al Trofeo Nazionale Amatori Modena e il 1 posto al Trofeo di Kung Fu tradizionale dello scorso 16 marzo a Nonantola. Gli insegnanti di Wushu Kung Fu sono Carmine Barlotti, Maestro Cintura Nera 3 Dan e Arbitro Internazionale e Massimiliano Tommasini, Istruttore Cintura Nera 2 Dan. Il corso di Difesa Personale stato invece sviluppato dai Maestri di Karate e Kung Fu, tra cui gli Insegnanti Vincenzo Bettini, Giancarlo Barbieri e Carmine Barlotti, che hanno creato una metodologia che si basa su tecniche elementari di pugno e di gamba e sulla capacit di reagire attivamente a qualsiasi attacco; da settembre presso la palestra delle Scuole Elementari in Corso Pietrobuoni. La Polisportiva Otesia inoltre promuove iniziative di carattere sociale e culturale e ha stretto da poco una collaborazione con il gruppo motociclistico santagatese BARTA Inside. Un sentito invito infine esteso a tutti quei gruppi di cittadini non ancora aggregati in associazioni formali. Unultima nota interessante sarebbe poter vedere ricostituita lattivit cinofila internamente alla polisportiva in memoria dellesperienza appassionata del socio fondatore Stefano Romagnoli. Diego Stellino

pag. 13

Enrico Letta in visita nelle zone terremotate


attribuito a tutto loperato, grazie al quale i volontari e le diverse associazioni hanno dato sostegno alla popolazione colpita, e alla capacit di affrontare le grandi difficolt incontrate con grande umanit. Si poi sottolineato come, soprattutto in momenti difficili come quelli post-sisma, la compresenza e la convivenza di etnie, religioni e usanze diverse abbia dato chiara indicazione della necessit di una maggiore attenzione al processo di integrazione e a non sottovalutare, da parte di tutta la popolazione, limportanza dei nuovi cittadini. Durante lincontro inoltre stata sollevata la preoccupazione di infiltrazioni di stampo mafioso nel processo di ricostruzione, preoccupazione seguita immediatamente da un invito del Presidente Letta al massimo rigore e controllo nei confronti di chi sar coinvolto nella sua realizzazione. Levento sismico ha purtroppo evidenziato fin da subito la carenza legislativa e linadeguatezza delle leggi in vigore, ben presto per superate dal buon senso degli operatori che hanno dovuto prendere le decisioni pi difficili. Gli inviti al superamento di tali ostacoli hanno trovato da contorno lennesimo sollecito da parte degli Amministratori locali alla concessione di un piano tributario che venga in contro alle esigenze ancora critiche del tessuto produttivo della zona. Dopo lincontro in Regione, Letta, insieme al Governatore Errani, ha visitato alcuni centri storici e produttivi del territorio colpito dal sisma, incontrando alcune rappresentanze dei comitati cittadini desiderosi di un contatto diretto con chi ha il potere di fare qualcosa per loro. Speriamo non siano lennesimo giro di valzer. Diego Stellino

nrico Letta, in qualit di Presidente del Consiglio, stato protagonista di un evento organizzato dalla Regione Emilia-Romagna per ricordare e per incontrare i rappresentanti delle popolazioni terremotate, ad un anno esatto dal sisma che ha devastato il territorio emiliano; presenti, tra gli altri, il Presidente della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani, il Ministro degli Affari Regionali Graziano Del Rio, la Presidente dellAssemblea Legislativa Regionale Palma Costi, la Presidente della Provincia di Bologna Beatrice Draghetti e la Vicesindaco di Bologna Silvia Giannini. Forte valore stato

Carpaccio di manzo con insalata di pomodori agrodolci e salsa al crescione


Ingredienti gr. 400 di carpaccio di manzo gr. 400 di pomodori 1 mazzo di crescione 1 cucchiaio di zucchero 2 cucchiai di aceto di vino 2 cucchiai di aceto di riso Olio extravergine doliva Sale Scottate i pomodori in acqua bollente, spellateli, privateli dei semi e tagliateli in quarti. Mescolate assieme laceto di vino, lo zucchero e un pizzico di sale. Trasferite i pomodori in una ciotola e conditeli con il composto di zucchero e aceto. Lasciateli riposare per 30 minuti, poi scolateli bene. Preparate la salsa al crescione: frullate il crescione, mondato e scottato in acqua bollente, per 30 secondi, assieme allaceto di riso, a 2 cucchiai dolio, a qualche cucchiaio di acqua di cottura e a un pizzico di sale. Disponete il carpaccio di manzo sul piatto di portata, sistematevi sopra i quarti di pomodoro e condite generosamente con la salsa al crescione. Servite subito. Maurizio Guidotti - Officina del Gusto

Langolo Maglio del Gusto racconta

Lassociazione SalaPresente
di base che i tagli sempre pi pesanti alla Scuola Pubblica rendono ogni giorno pi difficile da garantire e gestire. Durante lincontro con la Presidente Maria Rosa, la presentazione e la descrizione delle attivit svolte davvero lunga e significativa. Ad esempio gi lo scorso anno sono state organizzate e gestite giornate a Villa Largaiolli per i bambini del territorio di Crevalcore colpito dal terremoto. Subito prima cera stata lorganizzazione del primo carnevale alternativo, con aspetti ludici di stampo non violento e propedeutici alla convivenza e alla sostenibilit, che ha visto la sua seconda edizione questanno. La prima settimana di luglio si terr invece Estate al Campo 2013: programma a sostegno delle famiglie che con la partecipazione di soci e non e la collaborazione di istruttori sportivi e animatori qualificati permette, con una quota esclusivamente dedicata alla copertura delle spese di gestione, di offrire ai ragazzi 5 giorni di divertimento e serenit dalle 7.30 di mattina alle 18 di sera. Questanno gli iscritti sono gi 37 e verranno seguiti tutto il giorno da 10 istruttori e 10 volontari in tutte le attivit comprese quelle in piscina a San Giovanni in Persiceto. Lanimo cooperativo permette, a chi pu contribuire con il proprio tempo a sostegno delle attivit, di risparmiare sulla quota di iscrizione al programma estivo. Terminate le vacanze, lassociazione per non va in ferie e a settembre sar coinvolta nel ripristino del comprensorio scolastico, offrendo la propria manodopera al Comune, che sosterr la spesa dei materiali, per lopera di imbiancatura dei locali. Lassociazione richiede una quota annuale di 10

Quella che ad un primo contatto mi viene presentata come la nostra piccola Associazione in realt conta attualmente 99 iscritti, e chiss che nel frattempo non siano arrivati alla terza cifra! SalaPresente nata nel territorio di Sala Bolognese il 5 ottobre 2011 per collaborare con lIstituto Comprensivo e lAmministrazione locale, su una serie davvero notevole di attivit diverse. La mission primaria quella di supportare la continuit di quei servizi

Euro e garantisce la disponibilit di tante idee da sviluppare. Per informazioni possibile visitare il sito www.salapresente.org o scrivere a info@salapresente.org Se purtroppo la situazione socio-economica attuale impone che sempre pi attivit, anche fondamentali, siano garantite da associazioni no profit spesso locali, questo ha per contribuito ad aumentare notevolmente lo sviluppo di associazioni di mutuo aiuto mai cos numerose come ora. Ci piace considerare il lato positivo di ogni cosa. Diego Stellino

PISCINA SAN GIOVANNI


Impianto intercomunale
Via Castelfranco 16/b San Giovanni in Persiceto (BO) Tel 051.827080 - piscinasangiovanni@sogese.com

Il tuo mare a km zero!

CORSI DI NUOTO - FITNESS - ANIMAZIONE PER BAMBINI

WWW.SOGESE.COM - WWW.POLISPORTIVAPERSICETANA.COM

pag. 15

5 torneo di Beach Volley targato Forum Giovani


i

saldi di
Fabiti O XY e scarpe

al 26 giugno al 14 luglio torna il torneo pi divertente dellestate! Il Beach Volley targato Forum Giovani dietro la palestra delle scuole medie in Via XXV Aprile ad Anzola. 32 squadre si sfideranno per la vittoria. Se non pensi di

avere doti atletiche, vienici a trovare lo stesso, con laiuto e la disponibilit dei ragazzi dellassociazione Maiabasta, sar allestito uno stand con piade e bibite! Ed inoltre sar possibile assistere gratuitamente a tutte le partite del

torneo che si disputer con incontri da 4 vs 4 in gironi allitaliana (solo andata) da 4 squadre. Insieme ci si diverte di pi! Buon divertimento! Daniela Chiarini Forum Giovani Anzola

Via Roma 69, 40014 Crevalcore ( BO )

A proposito dellISIS Archimede


in un quinquennio scolastico che offre tante amarezze; prendere un sei risicato significa per le famiglie spendere almeno un migliaio di euro di ripetizioni private. Tuttavia anche con questi sacrifici le famiglie devono quotidianamente rasserenare i propri figli studenti, rassicurandoli sul fatto che non sono n incapaci n poco intelligenti n inadatti a frequentare questo istituto deccellenza, che mortifica la loro autostima... Naturalmente molti genitori chiedono chiarimenti ai docenti, ma ahim sembra che lunica risposta sia: meglio che lo studente vada a ripetizione. Ma come pu essere possibile che in una classe di 25 - 26 studenti il 90% vada a ripetizione privata di quasi tutte le materie? Con quale serenit un docente si confronta con se stesso e dice: Che orgoglio sono riuscito a portarli avanti tutti ho fatto un buon lavoro. Dallaltra parte la dirigenza scolastica afferma: meglio non discutere con i docenti anche perch poi gli stessi potrebbero prendersela con lalunno. Mi chiedo, ma quelli delle scuole superiori non dovrebbero essere anni favolosi? I ragazzi nondovrebbero essere condotti in un percorso di maturazione e crescita culturale, che li aiuti ad affrontare con serenit e cognizione di causa il futuro che li aspetta che purtroppo di roseo non ben poco? Di solito i genitori dovrebbero dedicare ai docenti ringraziamenti e gratitudine, perch sappiano come siamo stati fortunati ad incontrare insegnanti cos motivati e che contribuiscono alla crescita culturale e personale dei nostri ragazzi, per preparare loro un futuro che sia degno dessere vissuto. Ma purtroppo allArchimede tutto questo non succede. Lettera firmata

a un genitore di uno studente dellArchimede riceviamo uno sfogo e lo pubblichiamo quasi integralmente. Naturalmente la Redazione a disposizione per eventuali repliche da parte del collegio docen-

ti. Ad oggi lArchimede conta pi richieste di trasferimento di istituto che iscrizioni di nuovi studenti. meglio che i nostri ragazzi facciano i pendolari verso Bologna o Cento invece che addentrarsi

Immobiliare
SAN GIOVANNI IN PERSICETO

TERRE DACQUA
di Elisa Vecchi
NESSUNA MEDIAZIO NE DOVUTA

La tua casa in buone mani...

A pochi passi dal centro storico, bilocale al 2 ed ultimo piano completamente ristrutturato nel 2009 composto da: soggiorno/ ang.cottura con balcone, ampia matrimoniale, bagno e cantina. RIF. A/04 135.000 CALSSE G-EP=325,95

Adiacente al centro, ampio appartamento da ristrutturare composto da ingresso, sala con cucinotto, 3 camere da letto, bagno, balcone, cantina e posto auto assegnato. RIF A/17 135.000 CLASSE G-EP=228,06

In palazzina di sole 5 unit abitative con basse spese condominiali, in zona comoda al centro, 2 ed ultimo piano, totalmente ristrutturato. Ingresso, soggiorno con angolo cottura, 2 camere matrimoniali, bagno, balcone e garage. RIF A/25 149.000 CLASSE G-EP=225,88

Porta Marcolfa, appartamento allultimo piano con ascensore composto da soggiorno con angolo cottura , 3 camere da letto (di cui 2 matrimoniali), 2 bagni entrambi con finestra, ripostiglio, cantina e garage. Riscaldamento autonomo e aria condizionata. RIF A/24 158.000 CLASSE G-EP=221,12

Panoramico appartamento del 2005 in ottime condizioni. Ingresso su soggiorno con angolo cottura, 2 camere da letto, 2 bagni , terrazza abitabile, balcone, cantina, posto auto coperto di propriet e sottotetto al grezzo. Riscaldamento autonomo. RIF A/32 165.000 CLASSE E-EP=150,31

Nella zona residenziale prospicente il centro commerciale Porta Marcolfa, appartamento allultimo piano con ascensore composto da soggiorno con angolo cottura , 3 camere da letto, 2 bagni entrambi con finestra, ripostiglio, cantina e garage. RIF A 11 170.000 CLASSE F-EP=206,96

In zona verde e comodissima al centro, proponiamo appartamento al piano terra con giardino di propriet, composto da ingresso su sala, cucina abitabile, 2 camere da letto, 2 bagni, cantina e garage. Se ne consiglia la visita. RIF A/14 187.000 CLASSE E-EP=163,82

Unico! in condominio di sole 2 unit abitative, appartamento pari al nuovo. Ingresso su soggiorno con angolo cottura, 2 camere , bagno, terrazza, cantina, garage e sottotetto di propriet. ZERO spese condominiali. RIF A/35 200.000 CLASSE E- EP=157,78

In bella posizione, appartamento al secondo piano con ascensore di 99 mq in ottime condizioni, composto da ampio ingresso, sala, cucina abitabile, 3 camere da letto, 2 bagni , ripostiglio, balcone, cantina e garage. Riscaldamento autonomo. RIF A/31 209.000 CLASSE C-EP=84,40

In contesto residenziale di villette, appartamento al primo piano di 132 mq composto da ingresso, sala, cucina abitabile, 2 camere matrimoniali, 2 bagni e 2 balconi. Al piano terra cantina, garage, taverna, bagno e giardino privato; Sottotetto di 45 mq con camino e angolo cottura. RIF A/15 260.000 CLASSE C- EP=84,84

Villetta a schiera composta da soggiorno con angolo cottura, 2 camere da letto, 2 bagni, garage, giardino privato. Struttura antisismica e ottimo capitolato basato sul risparmio energetico . Disponibili anche soluzioni con 3 camere e cucina abitabile. RIF. NV/04/3 270.000 CLASSE B-EP=54,45

Casa indipendente su due livelli, adiacente al centro, composta da ingresso, cucina abitabile, sala, due camere matrimoniali, due bagni, ripostiglio e terrazzo. Garage, cantina e giardino privato. Adiacente altra abitazione da ristrutturare di circa 50 mq. RIF. V/10 275.000-CLASSE G-EP=246,66

In zona esclusiva villa singola disposta su due livelli. Costruzione antisismica del 2007. Ottime finiture oltre il capitolato. La propriet circondata da uno splendido giardino di 300 mq. Cortile interno pavimentato con posti auto. DA VEDERE ! RIF V/08 293.000 CLASSE B-EP=56,68.

LIPPO DI CALDERARA: In palazzina di poche unit immobiliari, appartamento al primo e ultimo piano composto da ampia cucina abitabile, 2 camere da letto matrimoniali, bagno, ripostiglio, cantina e garage, balcone e SPLENDIDA TERRAZZA COPERTA di 50 mq. Possibilit di acquisto di bilocale adiacente. RIF A/26 198.000 CLASSE G-EP=315,20

SANTAGATA: A pochi passi dal centro, villetta costruita nel 2000 di 133 mq composta da soggiorno con angolo cottura, 3 camere da letto (di cui 2 matrimoniali), 2 bagni, 2 terrazze, garage, posto auto e piccolo giardino. Ottimo rapporto qualit/prezzo. Rif V/05 199.000 CLASSE D -EP=127,74

SANTAGATA: In zona residenziale adiacente al centro, proponiamo Lotti di Terreno edificabili di prossima urbanizzazione, per la realizzazione di Villette monofamiliari o bifamiliari. Prezzi a partire da 90.000 per realizzare una costruzione di circa mq 150. Rif. TE/01

Piazza Bergamini 1 - 40017 San Giovanni in Persiceto - Tel/Fax 051827959 info@immobiliareterredacqua.it - www.immobiliareterredacqua.it

Trovaci anche su