Sei sulla pagina 1di 2

Kryon: Codificare la propria vibrazione di base

Breve estratto dal libro di Angelo Picco Barilari: Kryon Lamore degli angeli
Dal capitolo 15: pagina 203 204 205

Io, Kryon, ora vorrei aiutarti a fare una piccola esperienza di quello che ti ho esposto finora, quindi vorrei guidarti in una meditazione per iniziare questo processo, per aiutarti a comprendere la tua vibrazione di base. Tu sei qui, che leggi la canalizzazione di Kryon e, come sai, hai la possibilit di metterti in contatto con il tuo Essere di Luce, quindi io ti prego di scendere nello spazio del tuo cuore e di mettere un collegamento, una connessione con il tuo Essere di Luce. Quando sei in contatto con il tuo Essere di Luce, chiedigli di farti avere un intuizione, di farti avere una risposta sulla tua qualit di base. Chiedi al tuo Essere di Luce di suggerirti qual la tua qualit di base, la tua vibrazione. Stai attento a che livello ti arriva la risposta, pu essere unintuizione, un pensiero, uno stato danimo. Fa che il tuo Essere di Luce ti riveli adesso la tua qualit di base Ora che hai percepito la tua qualit di base e mi auguro per te che tu lo abbia percepito prendi questa qualit di base e attraverso di essa raccogli e sintetizza i momenti principali della tua vita e della tua esistenza quando ti sei trovato nellambiente giusto e dove sei riuscito a esprimere questa qualit di base; senti che da queste situazioni ricevi nutrimento profondo. Questa tua memoria sta concatenando e codificando un codice che la tua qualit di base, che a sua volta sta formando una chiave la quale avr accesso alla tua memoria. Lascia che si crei un circuito dentro di te dove vivere, accogliere e sintetizzare questa tua qualit di base le vere memorie che sono tue prendano sempre pi forza e si alimentino sempre di pi. Ora guarda e percepisci quali sono le tue capacit interiori, le tue risorse che ti servono e che hai a tua disposizione per vivere questa qualit di base.

Cos facendo stiamo tagliando fuori tutte le altre circostanze che non ti servono, stiamo andando dritto al punto per creare questa integrazione energetica rispetto a te stesso e alla qualit di base. Attraverso ci stai creando un circuito virtuale energetico allinterno del tuo essere per recuperare la memoria di questa qualit e aggiungerci la tua capacit che tu hai per vivere questa qualit. A questo punto facciamo un altro passo e vediamo che priorit ricopre nella tua vita vivere questa qualit. Se io fossi in te, la metterei al numero uno. Prova a percepire, a vedere e a sentire come la tua vita potrebbe essere stata diversa applicando in maniera cosciente questa qualit, applicando in maniera cosciente il valore che tu dai a questa qualit, applicando in maniera cosciente quelle qualit che ti aiutano a creare le condizioni per vivere queste qualit. Quindi affianca alle parole Io Sono la qualit che hai riconosciuto di te stesso, e pronuncia Io sono con a seguire la qualit che tua. Senti questa qualit dell Io sono scorrere in tutto il tuo corpo, magari coordinandola al battito del tuo cuore. Scopri come vivere questa qualit ti possa aiutare a comprendere per te stesso qual la tua missione su questo pianeta. Quando hai avuto le tue risposte, riporta ancora una volta la coscienza a te stesso, ringrazia il tuo Essere di Luce della qualit che ha fatto emergere Quindi, da questo momento in poi, ogni volta che lo desideri, puoi coscientemente far vibrare questa qualit in te affinch tutto il tuo corpo e le tue cellule eliminino delle memorie e degli schemi che non ti appartengono, e creino dentro di te questo circolo virtuoso per vedere, capire e percepire come pu cambiare la tua vita e la tua esistenza.