Sei sulla pagina 1di 2

APPROVVIGIONAMENTO IDRICO

Un sistema di approvvigionamento idrico per l'acqua potabile provvede a ricavare l'acqua dalle fonti naturali ed alla sua eventuale preparazione nel modo pi naturale possibile, al trasporto, all'immagazzinamento, al controllo della qualit e, infine, alla distribuzione all'industria e ai privati.

Il sistema di approvvigionamento idrico responsabile della fornitura alla popolazione di acqua potabile di ottima qualit. Lacqua potabile si ricava da sorgenti, falde acquifere e laghi. Una rete di tubi lunga chilometri e fortemente ramificata presente nel sottosuolo trasporta l'acqua potabile ai singoli utenti

Ma quali sono le fonti dalle quali si ricava l'acqua, quello nello scrigno acquifero d'Europa?
L'acqua potabile viene ricavata da tre diverse risorse. Circa il 40% proviene dalla sorgenti, un altro 40% dalle grandi falde acquifere presenti nel sottosuolo e il restante 20% dalle acque di superficie (soprattutto l'acqua dei laghi). L'acqua potabile un prodotto naturale prezioso. LACQUA DI SORGENTE L'acqua di sorgente in genere di ottima qualit e si adatta perfettamente all'utilizzo come acqua da bere. Le sorgenti sono particolarmente preziose quando sono ricche e presentano una buona qualit dell'acqua ed una emissione perlopi costante.

ACQUA DELLE FALDE Al contrario dell'acqua delle sorgenti, l'acqua delle falde deve essere pompata. La quantit massima che una stazione di pompaggio in grado di ricavare da una falda dipende da diversi fattori come ad esempio le dimensioni dello strato di pietrisco in cui scorre la falda. Se viene pompata pi acqua di quella che pu scorrere naturalmente si causano degli sprofondamenti del suolo e dei cambiamenti della vegetazione.

LACQUA DEI LAGHI E DEI FIUMI L'acqua viene prelevata a circa 30 metri di profondit e pompata su verso la centrale idrica. Attraverso una pre-ozonizzazione vengono uccisi i batteri e le alghe. L'agente di flocculazione fa precipitare le sostanze in sospensione. L'acqua passa attraverso un filtro rapido (sabbia di quarzo) e quindi attraverso un filtro al carbone attivo che consentono di eliminare dall'acqua di lago ulteriori sostanze solide ed eventuali impurit. In alcuni casi necessario correggere il valore di pH con l'aggiunta di NaOH (soluzione alcalina). Un valore di pH troppo basso pu infatti avere un effetto corrosivo sulle condutture di distribuzione e danneggiarle. Per sicurezza spesso si mischia all'acqua anche una piccola quantit di biossido di cloro in modo tale che l'acqua resti batteriologicamente pura anche durante il percorso verso gli utenti.