Sei sulla pagina 1di 8

N O R M A

Norma Italiana

I T A L I A N A

CEI

CEI EN 60889
Data Pubblicazione Edizione

1997-06
Classificazione

Prima
Fascicolo

7-12
Titolo

3211 R

Filo dalluminio tralato crudo per conduttori di linee elettriche aeree

Title

Hard-drawn aluminium wire for overhead line conductors

APPARECCHIATURE ELETTRICHE PER SISTEMI DI ENERGIA E PER TRAZIONE

COMITATO ELETTROTECNICO ITALIANO

CNR CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE AEI ASSOCIAZIONE ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA

NORMA TECNICA

SOMMARIO
La Norma si applica ai li di alluminio tralato crudo per la fabbricazione dei conduttori cordati per le linee aeree di trasmissione dellenergia elettrica. Essa specica le propriet meccaniche ed elettriche dei li nella gamma dei diametri da 1,25 a 5,00 mm. La presente Norma costituisce la ristampa senza modiche, secondo il nuovo progetto di veste editoriale, della Norma pari numero ed edizione (Fascicolo 1656).

DESCRITTORI
li dalluminio; conduttori; linee elettriche aeree;

COLLEGAMENTI/RELAZIONI TRA DOCUMENTI


Nazionali Europei Internazionali Legislativi

(SOP) CEI 7-2:1975-01 (f.373); CEI 7-2 Ec:1975-01 (f. 472 S); (IDT) EN 60889:1997-01; (IDT) IEC 889:1987-11;

INFORMAZIONI EDITORIALI
Norma Italiana Stato Edizione Varianti Ed. Prec. Fasc. Comitato Tecnico Approvata dal

CEI EN 60889 In vigore Nessuna Nessuna 7-Materiali conduttori Presidente del CEI CENELEC

Pubblicazione Data validit

Norma Tecnica 1991-12-1

Carattere Doc. Ambito validit

Europeo

in Data in Data

1991-9-16 1996-10-1
Chiusa in data

Sottoposta a Gruppo Abb. ICS CDU

inchiesta pubblica come Documento originale 3


Sezioni Abb.

1989-3-31

LEGENDA

(SOP) La Norma in oggetto sostituisce parzialmente le Norme indicate dopo il riferimento (SOP) (IDT) La Norma in oggetto identica alle Norme indicate dopo il riferimento (IDT)

CEI - Milano 1997. Riproduzione vietata.


Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del presente Documento pu essere riprodotta o diffusa con un mezzo qualsiasi senza il consenso scritto del CEI. Le Norme CEI sono revisionate, quando necessario, con la pubblicazione sia di nuove edizioni sia di varianti. importante pertanto che gli utenti delle stesse si accertino di essere in possesso dellultima edizione o variante.

INDICE GENERALE
Rif. Argomento Pag.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 10.1 10.2 11 12
Tab. 1

CAMPO DAPPLICAZIONE VALORI PER FILI DALLUMINIO TRAFILATO CRUDO MATERIALI ASSENZA DI DIFETTI DIAMETRO E TOLLERANZA SUL DIAMETRO LUNGHEZZA E TOLLERANZA SULLA LUNGHEZZA GIUNZIONI CAMPIONAMENTO LUOGO DELLE PROVE PROVE MECCANICHE Prova di trazione ...................................................................................................................................................................... Prova davvolgimento ........................................................................................................................................................... PROVA DI RESISTIVIT CERTIFICATO DI CONFORMIT Propriet meccaniche del filo dalluminio trafilato crudo

1 1 1 1 1 2 2 2 2 3 3 3 3 3
......................................................................... 3

NORMA TECNICA CEI EN 60889:1997-06 Pagina iii

NORMA TECNICA CEI EN 60889:1997-06 Pagina iv

CAMPO DAPPLICAZIONE
La presente Norma si applica ai li di alluminio tralato crudo per la fabbricazione dei conduttori cordati per le linee aeree di trasmissione dellenergia elettrica. Essa specica le propriet meccaniche ed elettriche dei li nella gamma di diametri da 1,25 a 5,00 mm.

VALORI PER FILI DALLUMINIO TRAFILATO CRUDO


Ai ni dei calcoli, per li dalluminio tralato crudo devono essere utilizzati i valori seguenti. Resistivit massima a 20 C: 28,264 nWm (corrispondente a 61,0 % IACS)* Densit a 20 C: 2,703 kg/dm3 Coefciente di dilatazione lineare: 23 106 per grado Celsius Coefciente di temperatura della resistenza a massa costante a 20 C: 0,00403 per grado Celsius
*Norme internazionali per rame di tipo ricotto.

MATERIALI
I li devono essere di alluminio di una purezza tale da possedere le propriet meccaniche ed elettriche specicate nella seguente Norma. Il contenuto di alluminio non deve essere inferiore al 99,5 %.

ASSENZA DI DIFETTI
I li devono essere lisci e privi di ogni imperfezione che sia compatibile con una buona pratica commerciale.

DIAMETRO E TOLLERANZA SUL DIAMETRO


Il diametro nominale dei li deve essere espresso in millimetri con due cifre decimali. Ogni misura del diametro del lo pu differire dal diametro nominale solo per le tolleranze seguenti:
Diametro nominale Superiore a (mm) 3,00 Fino a, incluso (mm) 3,00 Tolleranza 0,03 mm 1%

Al ne di vericare la conformit alle prescrizioni di cui sopra, il diametro deve essere determinato da due misure prese ad angolo retto nella stessa sezione trasversale.

CEI EN 60889:1997-06 8

NORMA TECNICA CEI EN 60889:1997-06 Pagina 1 di 4

LUNGHEZZA E TOLLERANZA SULLA LUNGHEZZA


La lunghezza nominale di ogni bobina di lo e la tolleranza su tale lunghezza sono oggetto di accordo tra committente e fornitore.

GIUNZIONI
Prima della tralatura nale possono essere effettuate delle giunzioni. Pu anche essere effettuata una giunzione sul lo terminato, purch: a) la bobina pesi 500 kg o pi, b) tali bobine non abbiano pi di una giunzione, c) il 10 % al massimo di tali bobine contenga una giunzione, d) quando il committente lo richieda, il fornitore possa provare che le giunzioni hanno una resistenza alla rottura per trazione almeno uguale a 130 MPa. Le bobine aventi una giunzione effettuata sul lo terminato, devono essere chiaramente identicate.

CAMPIONAMENTO
I campioni per le prove specicate negli art. 10 e 11 devono essere prelevati dal fornitore sul 10 % delle lunghezze individuali dei li di ogni partita. In alternativa, o quando si effettua una procedura dassicurazione della qualit, il numero di campioni oggetto di accordo tra committente e fornitore.

LUOGO DELLE PROVE


Se non diversamente specicato tra committente e fornitore al momento dellordine, le prove devono essere effettuate nello stabilimento del fornitore.

NORMA TECNICA CEI EN 60889:1997-06 Pagina 2 di 4

10

PROVE MECCANICHE Prova di trazione


Una lunghezza sufciente di lo deve essere prelevata da ogni campione scelto conformemente allart. 8 e deve essere sottoposta a prove di trazione conformemente alla Norma ISO 6892. La velocit dallontanamento delle ganasce della macchina di prova non deve essere inferiore a 25 mm/min n superiore a 100 mm/min. La resistenza alla rottura per trazione non deve essere inferiore al valore appropriato indicato nella Tab. 1.

10.1

10.2

Prova davvolgimento
Una lunghezza sufciente di lo deve essere prelevata da ogni campione scelto conformemente allart. 8 e deve essere sottoposta a prove davvolgimento conformemente alla Norma ISO 7802. Devono essere avvolti otto giri attorno ad un mandrino di diametro uguale al diametro del lo ad una velocit che non deve superare 60 giri/min. Sei giri devono in seguito essere srotolati e quindi riavvolti a spire accostate. Il lo non deve rompersi.

11

PROVA DI RESISTIVIT
La resistivit elettrica di una lunghezza sufciente di lo prelevata da ogni campione scelto conformemente allart. 8 deve essere determinata con il metodo abituale specicato nella Pubblicazione IEC 468: Method of measurement of resistivity of metallic materials. La resistivit a 20 C non deve essere superiore a 28,264 nm.

12

CERTIFICATO DI CONFORMIT
Il fornitore deve, se richiesto, fornire al committente un certicato che riporti il risultato di tutte le prove effettuate sui campioni.
Tab. 1

Propriet meccaniche del lo dalluminio tralato crudo


Diametro nominale Superiore a (mm) 1,25 1,50 1,75 2,00 2,25 2,50 3,00 3,50 Fino a, incluso (mm) 1,25 1,50 1,75 2,00 2,25 2,50 3,00 3,50 5,00 Resistenza minima a trazione (MPa) 200 195 190 185 180 175 170 165 160

Fine Documento

NORMA TECNICA CEI EN 60889:1997-06 Pagina 3 di 4

La presente Norma stata compilata dal Comitato Elettrotecnico Italiano e benecia del riconoscimento di cui alla legge 1 Marzo 1968, n. 186. Editore CEI, Comitato Elettrotecnico Italiano, Milano - Stampa in proprio
Autorizzazione del Tribunale di Milano N. 4093 del 24 luglio 1956 Responsabile: Ing. E. Camagni

Lire NORMA TECNICA CEI EN 60889:1997-06 Totale Pagine 8

21.000

Sede del Punto di Vendita e di Consultazione 20126 Milano - Viale Monza, 261 tel. 02/25773.1 fax 02/25773.222 E-MAIL cei@ceiuni.it