Sei sulla pagina 1di 8

N O R M A

Norma Italiana

I T A L I A N A

CEI

CEI EN 60034-18-31/A1
Data Pubblicazione

1998-11
Classificazione Fascicolo

2-27;V1
Titolo

4844E

Macchine elettriche rotanti

Parte 18: Valutazione funzionale dei sistemi di isolamento


Sezione 31: Procedure di prova per avvolgimenti preformati - Valutazione termica e classicazione di sistemi di isolamento utilizzati in macchine no a 50 MVA e 15 kV, estremi inclusi
Title

Rotating electrical machines

Part 18: Functional evaluation of insulation systems


Section 31: Test procedures for form-wound windings -Thermal evaluation and classication of insulation systems used in machines up to and including 50 MVA and 15 kV

APPARECCHIATURE ELETTRICHE PER SISTEMI DI ENERGIA E PER TRAZIONE

COMITATO ELETTROTECNICO ITALIANO

CNR CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE AEI ASSOCIAZIONE ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA

NORMA TECNICA

VARIANTE

SOMMARIO
La presente EN viene pubblicata dal CEI nella sola lingua originale inglese, a causa della limitata utilizzazione, particolarmente mirata a settori specialistici.

DESCRITTORI DESCRIPTORS
Macchine elettriche rotanti Rotating electrical machine; Isolamento elettrico Electrical insulation; Avvolgimento Winding; Prova Test; Prova di durata termica Thermal endurance test; Caratteristica di funzionamento Operate characteristic; Classicazione Classication;

COLLEGAMENTI/RELAZIONI TRA DOCUMENTI


Nazionali Europei Internazionali Legislativi

(IDT) EN 60034-18-31/A1:1996-12; (IDT) IEC 34-18-31/A1:1996-11 ;

INFORMAZIONI EDITORIALI
Norma Italiana Stato Edizione Varianti Ed. Prec. Fasc. Comitato Tecnico Approvata dal

CEI EN 60034-18-31/A1 In vigore Nessuna Nessuna 2-Macchine rotanti Presidente del CEI CENELEC

Pubblicazione Data validit

Variante 1999-1-1

Carattere Doc. Ambito validit

Europeo e Internazionale

in Data in Data

1998-11-5 1996-1-1
Chiusa in data

Sottoposta a Gruppo Abb. ICS CDU

inchiesta pubblica come Documento originale 3


Sezioni Abb.

1996-8-15

29.080.00; 29.160.00; 621.313:621.315.6:620.1:621.317.08

LEGENDA

(IDT) La Norma in oggetto identica alle Norme indicate dopo il riferimento (IDT)

CEI - Milano 1998. Riproduzione vietata.


Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del presente Documento pu essere riprodotta o diffusa con un mezzo qualsiasi senza il consenso scritto del CEI. Le Norme CEI sono revisionate, quando necessario, con la pubblicazione sia di nuove edizioni sia di varianti. importante pertanto che gli utenti delle stesse si accertino di essere in possesso dellultima edizione o variante.

Europische Norm Norme Europenne European Standard Norma Europea

EN 60034-18-31/A1:1996-12

Macchine elettriche rotanti

Parte 18: Valutazione funzionale dei sistemi di isolamento


Sezione 31: Procedure di prova per avvolgimenti preformati - Valutazione termica e classicazione di sistemi di isolamento utilizzati in macchine no a 50 MVA e 15 kV, estremi inclusi

Rotating electrical machines

Part 18: Functional evaluation of insulation systems


Section 31: Test procedures for form-wound windings -Thermal evaluation and classication of insulation systems used in machines up to and including 50 MVA and 15 kV

CENELEC members are bound to comply with the CEN/CENELEC Internal Regulations which stipulate the conditions for giving this European Standard the status of a National Standard without any alteration. Up-to-date lists and bibliographical references concerning such National Standards may be obtained on application to the Central Secretariat or to any CENELEC member. This European Standard exists in three official versions (English, French, German). A version in any other language and notified to the CENELEC Central Secretariat has the same status as the official versions. CENELEC members are the national electrotechnical committees of: Austria, Belgium, Denmark, Finland, France, Germany, Greece, Iceland, Ireland, Italy, Luxembourg, Netherlands, Norway, Portugal, Spain, Sweden, Switzerland and United Kingdom.
CENELEC Copyright reserved to all CENELEC members.

I Comitati Nazionali membri del CENELEC sono tenuti, in accordo col regolamento interno del CEN/CENELEC, ad adottare questa Norma Europea, senza alcuna modifica, come Norma Nazionale. Gli elenchi aggiornati e i relativi riferimenti di tali Norme Nazionali possono essere ottenuti rivolgendosi al Segretario Centrale del CENELEC o agli uffici di qualsiasi Comitato Nazionale membro. La presente Norma Europea esiste in tre versioni ufficiali (inglese, francese, tedesco). Una traduzione effettuata da un altro Paese membro, sotto la sua responsabilit, nella sua lingua nazionale e notificata al CENELEC, ha la medesima validit. I membri del CENELEC sono i Comitati Elettrotecnici Nazionali dei seguenti Paesi: Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Olanda, Portogallo, Regno Unito, Spagna, Svezia e Svizzera.
I diritti di riproduzione di questa Norma Europea sono riservati esclusivamente ai membri nazionali del CENELEC.

C E N E L E C
Comitato Europeo di Normalizzazione Elettrotecnica Secrtariat Central: Comit Europen de Normalisation Electrotechnique European Committee for Electrotechnical Standardization rue de Stassart 35, B - 1050 Bruxelles Europisches Komitee fr Elektrotechnische Normung

FOREWORD
The text of document 2J/52/FDIS, future amendment 1 to IEC 34-18-31:1992, prepared by SC 2J, Classication of insulation systems for rotating machinery, of IEC TC 2, Rotating machinery, was submitted to the IEC-CENELEC parallel vote and was approved by CENELEC as amendment A1 to EN 60034-18-31:1994 on 1996/10/01. The following dates were xed: latest date by which the amendment has to be implemented at national level by publication of an identical national standard or by endorsement (dop) 1997/08/01 latest date by which the national standards conicting with the amendment have to be withdrawn (dow) 1997/08/01 For products which have complied with EN 60034-18-31:1994 before 1997/08/01, as shown by the manufacturer or by a certication body, this previous standard may continue to apply for production until 2002/08/01.

ENDORSEMENT NOTICE
The text of amendment 1:1996 to the International Standard IEC 34-18-31:1992 was approved by CENELEC as an amendment to the European Standard without any modication.

RIPRODUZIONE SU LICENZA CEI AD ESCLUSIVO USO AZIENDALE NORMA TECNICA CEI EN 60034-18-31/A1:1998-11 Pagina iv

AMENDMENT TO CEI EN 60034-18-31


1

SCOPE
Replace the text of note 2 by the following:
2

Large machines, especially those using bars, can require special thermal evaluation test procedures which are not included in this section.

3.2

Designation of test procedures


Replace the text of the note by the following:
Note The thermal classication of an insulation system can depend on the selected diagnostic proce-

dure.

5.1.1

Normal procedure
Replace the fourth paragraph by the following: The lowest ageing temperature should be selected such as to produce a log mean test life of about 5000 h or more. This is generally accomplished by choosing the lowest ageing temperature to correspond to an exposure period of 28 to 35 days, or longer. In addition, at least two higher ageing temperatures should be selected, separated by intervals of 20 K or more. Intervals of 10 K may be used when tests are made at more than three ageing temperatures.

5.1.2

Procedure for minor change


Replace the existing text by the following: Under particular conditions where only a minor change in an established insulation system is to be evaluated, ageing of test specimens at only one temperature can be acceptable (see 5.3.2.2 of section 1).

DIAGNOSTIC SUB-CYCLE
Replace the existing text by the following: Following each subcycle of thermal ageing, each test specimen shall be subjected to a series of diagnostic tests which may include some or all of the following: mechanical, moisture, voltage and other diagnostic tests described in this clause, applied in that order. The diagnostic tests used shall be reported.

6.1.1

(A): General mechanical test


Replace the rst paragraph by the following: The applied mechanical stress shall be of the same general nature as would be experienced in service and of a severity comparable with the highest stresses or strains expected in normal service. The procedure for applying this stress can vary with each type of test objects and kind of service.

CEI EN 60034-18-31/A1:1998-11 RIPRODUZIONE SU LICENZA CEI AD ESCLUSIVO USO AZIENDALE 8

NORMA TECNICA CEI EN 60034-18-31/A1:1998-11 Pagina 1 di 4

6.2.1

(A): General moisture test


Replace the second paragraph by the following: A visible and continuous moisture deposit can be achieved by, for example, a fog chamber or a condensation chamber.

6.2.2

(B): Moisture test with water immersion


Replace the rst two paragraphs by the following: This test may be selected for evaluating sealed systems. The complete test specimen including the joint connections shall be immersed for a period of 30 min in tap-water which contains a non-ionic wetting agent in a concentration sufcient to reduce the surface tension to a value of 0,031 N/m (31 dyn/cm) or less at 25 C.

A.1.2

Replace the second paragraph by the following: The latter technique approaches more closely an actual machine assembly with possible burrs on punching edges with slot stagger producing irregularities in the slot prole which can be important when, for example, totally impregnated (post-impregnated) windings will be simulated. The lamination stack can also have a major effect on a ground wall coil insulation with poor resistance to cut-through. However, this type of xture can be more costly than that made by milling.

Fine Documento

NORMA TECNICA CEI EN 60034-18-31/A1:1998-11 Pagina 2 di 4

RIPRODUZIONE SU LICENZA CEI AD ESCLUSIVO USO AZIENDALE

RIPRODUZIONE SU LICENZA CEI AD ESCLUSIVO USO AZIENDALE

NORMA TECNICA CEI EN 60034-18-31/A1:1998-11 Pagina 3 di 4

La presente Norma stata compilata dal Comitato Elettrotecnico Italiano e benecia del riconoscimento di cui alla legge 1 Marzo 1968, n. 186. Editore CEI, Comitato Elettrotecnico Italiano, Milano - Stampa in proprio
Autorizzazione del Tribunale di Milano N. 4093 del 24 luglio 1956 Responsabile: Ing. E. Camagni

2 Macchine rotanti
CEI EN 60034-1 (CEI 2-3) Macchine elettriche rotanti Parte 1: Caratteristiche nominali e di funzionamento CEI EN 60034-4 (CEI 2-5) Macchine elettriche rotanti Parte 4: Metodi per determinare dalle prove le grandezze delle macchine sincrone CEI 2-6 Macchine elettriche rotanti - Metodi di determinazione, mediante prove, delle perdite e del rendimento CEI EN 60034-6 (CEI 2-7) Macchine elettriche rotanti Parte 6: Metodi di raffreddamento (Codice IC) CEI 2-8 Macchine elettriche rotanti Parte 8: Marcatura dei terminali e senso di rotazione delle macchine rotanti CEI 2-9 Macchine con tensione nominale compresa fra 5 kV e 24 kV Prove di isolamento delle barre e delle matasse CEI 2-10 Metodi di prova per la misura delle caratteristiche fisiche dei materiali delle spazzole per macchine elettriche CEI 2-13 Macchine elettriche rotanti - Misura delle perdite con il metodo calorimetrico CEI EN 60034-7 (CEI 2-14) Macchine elettriche rotanti Parte 7: Classificazione delle forme costruttive e dei tipi di installazione CEI EN 60034-12 (CEI 2-15) Macchine elettriche rotanti Parte 12: Caratteristiche di avviamento dei motori asincroni trifase a gabbia, ad una sola velocit, a 50 Hz e per tensioni di alimentazione inferiori o uguali a 690 V CEI 2-17 Macchine elettriche rotanti Parte 15: Livelli di tensione di tenuta ad impulso delle macchine rotanti a corrente alternata con bobine statoriche preformate. CEI 2-18 Guida per limpiego e lesercizio di macchine sincrone a rotore liscio raffreddate in idrogeno CEI 2-19 Dimensioni delle spazzole e dei portaspazzole per macchine elettriche CEI EN 60276 (CEI 2-20) Definizioni e nomenclatura per spazzole di carbone, portaspazzole, commutatori e collettori ad anello CEI EN 60034-3 (CEI 2-22) Macchine elettriche rotanti Parte 3: Prescrizioni specifiche per macchine sincrone a rotore liscio (turboalternatori) CEI 2-23 Macchine elettriche rotanti Parte 14: Vibrazioni meccaniche di macchine con altezza dasse uguale o superiore a 56 mm. Misura, valutazione e limiti della intensit di vibrazione CEI EN 60034-9 (CEI 2-24) Macchine elettriche rotanti Parte 9: Limiti di rumore CEI EN 60034-18-1 (CEI 2-25) Macchine elettriche rotanti Parte 18: Valutazione funzionale dei sistemi di isolamento Sezione 1: Principi direttivi generali CEI EN 60034-22 (CEI 2-28) Macchine elettriche rotanti Parte 22: Generatori a corrente alternata per gruppi elettrogeni azionati da motori a combustione interna a pistoni

Lire NORMA TECNICA CEI EN 60034-18-31/A1:1998-11 Totale Pagine 8

24.000

Sede del Punto di Vendita e di Consultazione 20126 Milano - Viale Monza, 261 tel. 02/25773.1 fax 02/25773.222 E-MAIL cei@ceiuni.it