Sei sulla pagina 1di 32

1

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

Indice
Possono solo 32 pagine migliorare la relazione con tuo figlio?............................ 3 Chi sono Antonio Panarese e Roberta Cavallo? ................................................... 4 Il segreto dei genitori che crescono i figli felici e sereni ....................................... 8 La visione fisiologica da cui inizia la crescita felice ............................................... 9 Il virus che non ti permette di decodificare i bisogni dei bambini e che rende il mestiere del genitore cos difficile e stressante ................................................... 9 Perch oggi pi genitori si trovano in difficolt rispetto al passato? ..................10 Gli effetti distruttivi dellinfezione come uccidere i bisogni dei bambini .........13 Le 7 pozioni magiche per debellare il virus velocemente ................................16 Gli effetti quotidiani del virus e la domanda pi potente che un genitore pu fare a se stesso ...................................................................................................20 La reale differenza fra addestrare un bambino e ascoltare i suoi bisogni fisiologici plasmandosi in base alle esigenze di crescita ......................................21 La mappa per la crescita felice: come sapere ed essere di pi, fare di meno e ottenere pi serenit e risultati ..........................................................................25 Qual il segreto per diventare un genitore comprensivo, paziente, rispettato e ammirato da tuo figlio? ......................................................................................27

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

Possono solo 32 pagine migliorare la relazione con tuo figlio?


Siamo consapevoli che questa domanda piuttosto forte, tuttavia saranno necessari pi o meno 30 minuti per leggere questo testo, che pu cambiare per sempre la tua visione sulla crescita dei bambini e degli adolescenti. Qualche anno fa saremmo stati pi cauti nello scrivere queste affermazioni, ma il miglioramento della relazione con i propri figli esattamente il risultato che hanno ottenuto molti genitori e operatori del settore dellinfanzia. Con le storie di chi ha conseguito miglioramenti con i propri figli potremmo scrivere un libro intero. Ti consigliamo di stamparti questo testo, sederti e leggere attentamente. Queste informazioni hanno il potere di risolvere le pi comuni difficolt di mamma e pap e di chi, in generale, si occupa di un bambino. Serena lettura. Antonio e Roberta

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

Chi sono Antonio Panarese e Roberta Cavallo?


Come tutto cominciato
Ci siamo conosciuti nel 2006 frequentando la stessa scuola di formazione, lIstituto di Formazione LOasi Naturale di Angela Pedicone, trovando finalmente una percorso in linea con le nostre passioni. Angela Pedicone era una ex-infermiera pediatrica e caposala dellOspedale Regina Margherita di Torino e aveva trascorso gli ultimi 20 anni della sua vita fra ospedale e consulenze genitoriali come naturopata a ricercare e appurare, attraverso losservazione dei principi della natura, ci che veramente funziona con i bambini. Aveva una capacit formidabile di leggere dentro i bambini e gli adolescenti e di risolvere le difficili situazioni che le sottoponevano le mamme in consulenza e durante i corsi. Prima di conoscere Angela abbiamo entrambi mollato luniversit perch non era in linea con le nostre aspettative: Antonio non arrivato neanche alla prima lezione mentre Roberta si ritirata dopo il primo anno di scienze delleducazione.

Il nostro percorso formativo


Gli anni presso LOasi Naturale sono stati anni di studio intenso che ci hanno permesso di risvegliare e coltivare la nostra passione per le discipline naturali e dopo, frequentando il Master di specializzazione in Naturopatia Pediatrica, abbiamo scoperto che la crescita dei bambini sarebbe stato il tema principale che avrebbe riguardato il nostro progetto di vita. Iniziamo a studiare avidamente tutti i testi sullinfanzia che troviamo in commercio e ad assistere Angela Pedicone nelle sue numerosissime attivit formative, nelle conferenze in giro per lItalia e negli interventi nelle scuole statali. Inoltre svolgiamo con lei corsi di preparazione alla nascita, di gruppo e individualizzati, corsi per genitori, corsi per educatori e insegnanti, master di specializzazione in naturopatia pediatrica rivolti a ostetriche, infermiere pediatriche, insegnanti e laboratori esperienziali con gruppi di disabili.

Il centro per bambini in affido famigliare


Un nuovo modo per un nuovo mondo dove i bambini possano essere accompagnati consapevolmente a sintonizzarsi con il proprio progetto di vita e far s che siano messaggeri di Luce. Laura Ceriani, Operatrice olistica
Nel 2008 con Angela decidiamo di mollare le nostre attivit lavorative per fondare un centro residenziale di bambini in affido familiare collaborando con gli assistenti sociali e gli psicologi di Torino, Casale Monferrato, Lein e Viterbo e per svolgere a tempo pieno docenze formative e consulenze. In particolare affiniamo tutta la parte tecnica e teorica attraverso il quotidiano contatto con

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

bambini disabili, con disturbi comportamentali, confrontandoci con le scuole statali e dellinfanzia per il non facile inserimento dei bambini disagiati a scuola, gestendo ogni giorno le dinamiche comuni a tutti gli operatori e a tutte le mamme che si relazionano con un bambino: dalle malattie pediatriche al sonno dei neonati, dalla gestione quotidiana della disabilit fisica alla relazione con mamme nel centro e i loro figli, dallo svezzamento alla difficolt di svolgere i compiti. Conduciamo allinterno del centro di affido anche unesperienza triennale di istruzione familiare in cui i bambini vengono accompagnati in un percorso educativo che prevede da un lato linsegnamento dei contenuti scolastici previsti dal ministero e dallaltro lutilizzo di una metodologia pi in sintonia con la natura del bambino. La metodologia comprende un maggior contatto con la natura, esperienze pratiche in cui il bambino possa raggiungere egli stesso la conoscenza senza che gli venga indotta, lutilizzo della maieutica socratica che tira fuori dal bambino tutte le conoscenze gi insite in lui. Con questo metodo bambini che avevano subito traumi in periodo scolare, che avevano sviluppato una totale avversione verso lautorit, che mostravano forti deficit di attenzione o totale disinteresse per la scuola, hanno potuto ritrovare il piacere dellimparare nel rispetto degli altri coetanei, maturando fiducia verso ladulto e soprattutto tornando ad avere fiducia in s e nelle proprie capacit.

Lesperienza massiva
Ci che oggi ci rende cos sicuri e ci consente di comprendere la causa dei disagi dei bimbi e degli adolescenti proprio lesperienza massiva vissuta in questi anni; sono stati in tutto 5 anni e abbiamo avuto in totale 28 bambini e 6 mamme in affido. Per noi sono stati anni full-immersion di verifica e osservazione della natura dei bambini, di ci che funziona e di ci che deleterio per loro e per il rapporto con i loro genitori. Come puoi immaginare, si trattava per la maggior parte di situazioni limite: da donne pesantemente maltrattate dai mariti a bambini abusati, da disabili a bambini ritenuti disadattati e che prendevano psicofarmaci, da bambini affetti da autolesionismo a bambini malmenati fisicamente e verbalmente fin dalla pi tenera et. Non si possono dimenticare gli sguardi di tutti i bimbi che, quando arrivavano da noi, non si lasciavano toccare n accarezzare, ogni approccio fisico era per loro ricordo di violenza e sofferenza. A volte occorrevano 3-4 mesi per arrivare a prenderli in braccio e fargli le coccole, per loro sconosciute. A volte impiegavamo un anno per modulare le loro attitudini aggressive e violente apprese dal passato, ma, ogni volta che raggiungevano pian piano dei progressi e si liberavano dalle ferite, stata sempre una gioia osservarli mentre riprendevano a sorridere, a giocare liberi e sempre pi fiduciosi. Per alcuni di loro, la disperazione era tale da aggredire anche noi con calci e pugni. Altro aspetto rovente stata lalimentazione e, anche qui, con calma e tanta pazienza, siamo riusciti a ridare un senso ai pasti e a scoprire che oltre i wurstel, gli hamburger, le patatine fritte surgelate e le merendine industriali esistevano anche i cereali, le verdure e persino la frutta! Se i principi della natura hanno funzionato con questi bambini e ragazzi e hanno ridato loro la libert di sorridere, ti assicuro che possono funzionare con tutti i bambini.

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

La regione Piemonte e Lospedale Martini


Roberta, grazie ai suoi preziosissimi consigli, mi ha restituito in pochissimo tempo tutta la gioia che ogni mamma dovrebbe avere (e si merita) quando sta con il proprio cucciolo. Nadia Tocci, mamma e insegnante
Nellanno scolastico 2009/10 abbiamo avuto la gioia di condurre, a seguito del bando indetto dalla Regione Piemonte, il corso di aggiornamento La Via Naturale: lo sviluppo emotivo del bambino secondo natura per la formazione degli insegnanti delle scuole dellinfanzia. Il corso stato svolto per le insegnanti delle scuole statali aderenti delle province di Torino ed Asti.

Fra il 2009 e il 2010 partecipiamo allattivit di tirocinio nellOspedale Martini di Torino nei reparti di Otorinolaringoiatria e Pediatria, collaborazione nata con lo scopo di integrare lattivit ospedaliera con la naturopatia. Sempre nellOspedale Martini conduciamo un corso di formazione in erboristeria e spagyria simbolica rivolto alle infermiere e nello stesso anno partecipiamo alla trasmissione televisiva Pegaso, viaggio nel sociale, dove Antonio ha presentato il progetto di inserimento della Naturopatia in Ospedale con il Dott. Diego Di Lisi.

La partenza di Angela Pedicone e il nuovo ciclo


Allinizio del 2010 si apre poi un nuovo capitolo della nostra storia: Angela si ammala gravemente. Per circa un anno il nostro trio si divide. Io, Roberta, continuo a portare avanti le attivit a tempo pieno lavorando anche 18 ore al giorno per sopperire al momento di emergenza, mentre Antonio e Angela lasciano la struttura per occuparsi a tempo pieno della sua salute. Nel mese di ottobre del 2010 Angela lascia il corpo. Anche se ci eravamo preparati al peggio, larrivo della notizia da parte di Antonio, che ha accompagnato Angela in tutte le fasi della malattia e durante il passaggio, stata un grosso tsunami emotivo per tutto ci che rappresentava per noi: unamica, una maestra, un esempio di persona matura, consapevole e sensitiva che trovava sempre la soluzione a tutto e aveva una capacit intuitiva immensa di comprendere i disagi dei bambini e di aiutarli a scioglierli. Dopo la partenza di Angela valutiamo se andare avanti o mollare tutto. Mettiamo in discussione la nostra vita e decidiamo di portare a termine velocemente le attivit iniziate entro uno-due anni, per poi chiudere tutto e trasferirci definitivamente su unisola in Polinesia per ritrovare la pace e la serenit perdute.

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

Ma, mentre riorganizziamo le attivit lavorative e ci prepariamo al trasferimento, accade qualcosa dentro di noi: i risultati degli allievi ottenuti tramite i nostri corsi di formazione le difficolt dei genitori risolte tramite le consulenze genitoriali il contatto quotidiano e i benefici ottenuti con i bambini disabili e con disturbi comportamentali lapproccio deleterio tradizionale diffuso nei confronti della crescita dei bambini la carente sensibilit nei loro confronti fanno rinascere in noi il desiderio di continuare e di diffondere le conoscenze lasciate da Angela e portare avanti le sue ricerche nel campo dellinfanzia e delladolescenza secondo natura.

La nascita di Bimbiveri e la mappa per la crescita felice


Terminata la collaborazione con gli assistenti sociali, fondiamo Bimbiveri, la societ di formazione specializzata in corsi per la crescita felice dei bambini secondo natura, integrando nella formazione le esperienze degli ultimi anni e ricominciando a svolgere attivit di consulenza a tempo pieno. Dopo le ultime esperienze e dopo assidui studi e verifiche sul campo, arriva lintuizione fondamentale: formuliamo la mappa della crescita felice, che contiene tutte le abilit necessarie ai genitori per crescere un bambino nella serenit e nella gioia. La decisione di fondare il centro per i bambini in affido stata una delle scelte pi importanti della nostra vita e ci ha permesso di acquisire una enorme esperienza sul campo, vivendo a stretto contatto con bambini di pochi mesi fino ad arrivare ad adolescenti di 17 anni di et, 24 ore su 24, e di sperimentare sul campo ci che davvero risolutivo per i bambini feriti emotivamente e di appurare cosa garantisce loro una crescita serena, felice. La crescita che in verit ogni bambino ha il diritto di vivere.

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

Il segreto dei genitori che crescono i figli felici e sereni sereni


Qual il fattore che pu immediatamente consentirti di comprendere i bisogni di tuo figlio e rendere il vostro rapporto armonioso, empatico e sereno? Pi specificatamente questo singolo fattore: consente di soddisfare i bisogni del tuo cucciolo dona la capacit di sciogliere eventuali nodi emotivi che lo rattristano permette di avere molto pi tempo libero da dedicare a te stesso e alla coppia consente di prevenire una miriade di inconvenienti e patate bollenti come capricci, pianti continui, gelosie, malattie recidive, ribellioni permette di svolgere il mestiere del genitore con molta pi leggerezza e gioia, riducendo drasticamente le fatiche quotidiane

Questo unico e ignorato fattore

Quindi esiste un solo fattore che consente di ottenere tutto questo. Non perdere la speranza se sei da molto tempo alle prese con capricci, malattie, ribellioni o musi lunghi di tuo figlio.

IL SEGRETO
dietro la crescita felice di un bambino e se non lo conosci perch nessuno te lo ha ancora insegnato

Ti promettiamo che alla fine della lettura di questo testo conoscerai il fattore che pu assicurati da subito di risolvere le difficolt che incontri ogni giorno con tuo figlio e come

costruire una relazione serena con lui. Abbiamo la tua attenzione? Bene. Andiamo avanti.

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

La visione fisiologica fisiologica da cui inizia la crescita felice


Per ottenere un cambiamento massivo nella tua vita e nella relazione con tuo figlio hai bisogno di cambiare punto di vista. Infatti i genitori che comprendono sempre i bisogni interiori dei propri figli e che vivono la crescita come un viaggio sereno e senza intoppi, hanno un punto di vista opposto a quello comunemente diffuso. Per questo abbiamo dedicato gli ultimi 7 anni per dare ai genitori e a tutte le persone che lavorano con i bambini e gli adolescenti la visione fisiologica della natura che permette di sapere cosa fare e non fare con tuo figlio in qualsiasi situazione. E le informazioni che appenderai in questo testo ti accompagneranno ad abbracciare questa visione fisiologica e il tuo modo di considerare linfanzia e ladolescenza cambieranno per sempre.

Il virus virus che non ti permette di decodificare i bisogni dei bambini e che rende il mestiere del genitore cos difficile e stressante
Oggi c un virus che si insediato nella testa degli adulti alle prese con la crescita di un bambino. un virus che prevede la decisione suprema da parte della mente delluomo su cosa fare, su cosa meglio per il bambino e che pretende di ottenere subito un risultato immediato con tecniche e regole rigide da seguire. E il virus-metodo urlato da riviste del settore, programmi tv, radio, molti testi Si parte dal presupposto che siamo noi adulti a decidere cosa fare e che approccio usare, si utilizzano le statistiche per incasellare i bambini. La cosa importante ottenere un miglioramento/addomesticamento, senza chiedersi se il bambino sta vivendo dei moniti interiori e se per lui bene.

Il virus-metodo prevede che ladulto decida e che il

Il punto di partenza ladulto che decide cosa fare e il bambino subisce la decisione senza se e senza ma. Potr sembrarti una visione dura ma in verit quello che succede ed anche il metodo che tutti noi abbiamo subito dai nostri genitori perch si sempre fatto cos, perch mia madre ha cresciuto mio fratello in questo modo

bambino subisca
la decisione senza se e senza ma

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

10

In particolare a causa del virus-metodo: Ladulto decide razionalmente cosa fare in base alle sue conoscenze tecniche Il genitore stabilisce dallalto a priori e imponendosi sul bambino Il bambino deve omologarsi alle regole dellambiente esterno (decise sempre da un adulto) In base allet, in momenti precisi stabiliti dalladulto, ogni bambino deve acquisire delle competenze, come per esempio togliere il pannolino, parlare, leggere, scrivere, altrimenti non normale, ha un problema e bisogna fare terapia per omologarlo agli altri E normale che ladolescente si ribelli perch sta vivendo la fase della ribellione e in fondo tutti si ribellano Il genitore decide di testa sua cosa bene per il figlio, e lo condiziona anche sul percorso di studi, il lavoro, il compagno Si usano tecniche rigide per ottenere dei risultati, come per esempio dare un bacio a un neonato e lasciarlo piangere, da solo, nella culla, altrimenti prende i vizi. Di come si sente interiormente un neonato abbandonato in cameretta al buio non si tiene conto. E se questo vissuto avr delle ricadute in futuro o nellimmediato presente (come disturbi comportamentali e malattie) non importante. Nellanno 2011 abbiamo scritto il Report Speciale Come crescere un bambino felice. Nel 2013 ci siamo rimboccati di nuovo le maniche per scrivere ancora, perch il virus ha raggiunto livelli pandemici e i mass media hanno contribuito fortemente in questi anni a farlo riprodurre con il risultato che i genitori e gli insegnanti sono ancora pi bloccati nelle sabbie mobili e hanno serissime difficolt a crescere ed educare i bambini. Basta guardarsi attorno. Lattuale situazione pandemica disastrosa sotto gli occhi di tutti come per esempio: Dubbi e timori delle mamme durante la gravidanza Sintomi durante la gravidanza, dallanemia alla nausea Paura del parto (sempre pi ospedalizzato e a misura di ospedale invece che di mamma e bambino) Insicurezze nella gestione del neonato ne primi mesi Malattie dilaganti: dalle coliche gassose (pi avanti scoprirai che ci sono popolazioni in cui non esistono!) allittero (definito fisiologico!), dallotite alla pertosse Pianti continui Insonnia Gelosie e musi lunghi Continue incomprensioni e bisogno di attenzione Rifiuto di fare i compiti Rifiuto di collaborare in casa Rifiuto di frutta e verdura Non rispetto per gli adulti Difficolt a scegliere il percorso di studi Difficolt ad ascoltare il proprio corpo e i propri sentimenti e molto altro Ecco perch abbiamo scritto Permetti a tuo figlio di essere felice, proprio per contribuire a debellare linfezione. Ti aiuter a comprendere se anche tu sei stato gi infettato e ti mostrer di cosa hai bisogno per proteggerti dal virus. Stai per scoprire le cause che hanno reso cos difficoltosa la gestione quotidiana dei tuoi figli e, prima che finisca la lettura, conoscerai i passi da seguire per diventare un genitore finalmente in grado di comprendere suo figlio senza pi timori n incertezze e senza il continuo bisogno di delegare la sua crescita a qualcuno dallesterno.

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

11

Perch oggi pi genitori si trovano in difficolt rispetto al passato?


La verit che solo rispetto a 30 anni fa la societ cambiata tantissimo. I ritmi sono diversi, le esigenze della famiglia sono radicalmente mutate, lambiente in cui viviamo cambiato drasticamente. Se poi andiamo ancora pi indietro negli anni 30-40, gli anni di Maria Montessori, e ancor pi indietro negli anni 1920-30 in cui ha parlato Rudolf Steiner, sarai daccordo con noi che i genitori erano immersi in un contesto lievemente diverso, dal lavoro ai soldi, dallalimentazione alle relazioni, dagli input esterni come la tv e la pubblicit allesplosione della tecnologia con tutti i suoi vantaggi e i suoi svantaggi. Oggi per garantire ai figli la felicit e la serenit e per ottenere la nostra felicit e realizzare i nostri desideri e le nostre aspirazioni abbiamo bisogno di essere un po pi svegli, per dirla in termini pi moderni, oggi abbiamo bisogno di essere genitori Super Sayan (prendendo spunto dal cartone animato Dragonball). Per farti un esempio, solo qualche anno fa non cerano: le pubblicit manipolatorie subliminali dei media di oggi i cibi spazzatura le bevande colorate contenenti sostanze tossiche le fonti odierne di inquinamento il mondo del lavoro cambiato attraverso salti quantici, dalla rivoluzione industriale e quella tecnologica e dellinformazione attuale (peccato per che la scuola rimasta sempre la stessa e propone sempre gli stessi programmi obsoleti) i bambini di allora erano differenti da quelli di oggi, che sono molto pi svegli, intuitivi e sanno sempre meglio chi sono e quello che vogliono dalla vita

Oggi cambiato tutto, e c una sola via di uscita: espellere il virus dalla tua mente e ritornare alla visione secondo natura, risvegliando le leggi che gi si trovano dentro di te e che ti permettono di riscoprire le tue autentiche capacit genitoriali.

Esiste solo una via di uscita: espellere il virus dalla tua mente e ricominciare ad

Infatti ancora possibile coltivare lintuito e la sensibilit necessari a mamma e pap per essere dei genitori eccellenti e noi ti mostreremo ora come farlo con il minor sforzo possibile e nella gioia di crescere un futuro adulto realizzato e felice. Sfortunatamente oggi difficile trovare in giro genitori felici e figli soddisfatti dei propri genitori. Perch?

ascoltare i bisogni
di tuo figlio

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

12

Perch lapproccio oggi diffuso (il nostro virus) e divulgato da molti esperti rende lattivit del genitore pi simile a quella di un insensibile ammaestratore di animali (tra laltro oggi molto pi sensibili ed evoluti di noi) che a quella di un adulto che cresce amorevolmente i suoi cuccioli assecondando la loro natura e i loro bisogni fisiologici. E il problema che il virus ti illude che sia possibile risolvere subito le difficolt senza porre lattenzione sulla causa reale, senza metterti in discussione e cercando allesterno chiss quale soluzione a buon prezzo. Quindi la migliore cosa da fare in questo momento

Fermarti
Fermati e non sprecare il tuo tempo a provare ogni tecnica che promette risultati rapidi con tuo figlio a perpetuare gli stessi comportamenti che i tuoi genitori hanno usato con te e a pensare che le difficolt arrivano dallesterno di te e sono dovute a sfiga, casualit, influenze negative della societ Ma perch cos importante che abbandoni tutto questo? Perch ti stai fossilizzando sulla causa falsa. Non risolverai le difficolt con tuo figlio lavorando solo su di lui e sullesterno perch la fonte delle tue difficolt da unaltra parte.

Non risolverai le difficolt con tuo figlio lavorando solo su di lui e sullesterno perch la fonte delle tue difficolt da unaltra parte

Per sciogliere i nodi e risolvere definitivamente le difficolt che oggi incontri con tuo figlio o con i tuoi bambini, se sei un educatore e operatore di questo settore, devi entrare dentro di te, fare il punto della situazione e prendere consapevolezza dei tuoi aspetti interiori da cui dipendono i tuoi comportamenti verso lesterno e lapproccio con tuo figlio.

Questo testo ti guider ora a liberarti dal virus per incominciare a osservare la natura dei bambini attraverso filtri diversi. E come scoprirai fra poco, lapproccio risolutivo proposto dalla natura opposto al metodo tradizionale di educare e crescere i bambini. E un vero e proprio approccio naturale debella virus!

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

13

Gli effetti distruttivi dell dellinfezione infezione come uccidere i bisogni dei bambini
Oggi i genitori sono bombardati da fonti infinite di promesse vuote. Il genitore viene portato a credere che si risolver tutto con la nuova pillola, con la tecnica di mollarlo da solo nella stanza quando fa i capricci, con le punizioni, con la tecnica per sgridare un bambino e poi premiarlo, con il rinforzo positivo, con il negargli o ritardargli i bisogni altrimenti prende i vizi, con il conteggio dei minuti mentre tenti disperatamente di imboccarlo, con la nuova soluzione che consente in pochi giorni di far capire al bambino chi comanda in casa E cos, come il pesce non si rende conto che esiste lacqua perch ci vive immerso dentro da quando nato, cos noi oggi, gli adulti, non siamo consapevoli di essere infettati dal virus e di Non hai bisogno di esserne condizionati. Almeno fino alla lettura fredde regole decise di questo testo.

da qualcun altro da applicare con tuo figlio, ma hai bisogno di riscoprire le tue innate qualit genitoriali

Ecco perch non ci si rende conto di quante ferite si creano nei bambini e nei ragazzi attraverso lapplicazione del metodo tradizionale e del si sempre fatto cos (autentica frase virus).

Infatti, non hai bisogno di fredde regole decise da qualcun altro da applicare con tuo figlio, ma hai bisogno di riscoprire le tue innate qualit genitoriali. Sappiamo che queste frasi possono sembrarti strane ma se resterai ancora un po con noi e continuerai a leggere ti mostreremo come debellare definitivamente lepidemia.

La necessit di cambiare approccio


I bambini che sono nati negli ultimi anni sono molto pi sensibili e sensitivi che mai. Basta poco per minare il loro equilibrio interiore e ferirli. Per questo oggi ai genitori e agli adulti che lavorano con i bambini richiesto molto di pi e se vuoi risolvere e prevenire le pi comuni difficolt che hanno tutti i genitori hai bisogno di non essere e di non comportarti come la maggior parte degli altri adulti! Hai bisogno di cambiare approccio e punto di vista. Hai bisogno di risvegliare e acquisire le abilit che ti consentono di comprendere i bambini, la loro natura e perch si comportano in determinati modi. Infatti non otterrai mai nessun miglioramento o beneficio se continui a fare quello che hai sempre fatto e sgridare tuo figlio non servir a niente, se non a inasprire ancor di pi il vostro rapporto e aumentare la distanza fra di voi. Senza cambiare approccio, niente cambier nella tua vita. Non ci sono scorciatoie.

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

14

Molti adulti seguono gli stessi schemi, ci che fanno gli altri o ci che hanno sentito dire, e la conseguenza che sono in difficolt e attribuiscono la colpa ai figli, ai bambini degli altri, alla scuola, alla tv Ma ahim, senza le corrette competenze, farai sempre fatica ogni giorno Si inizia con: nausea in gravidanza diabete in gravidanza anemia Si continua con pianti notturni coliche gassose dermatite otite congiuntivite vomito difficolt per lo svezzamento difficolt di inserimento a scuola e avanti cos come le ciliegie, una tira laltra Direi che hai afferrato il concetto. paradossale che oggi ci siano cosi tante difficolt che soffocano i bambini e gli adolescenti e che non si riesca a vedere che se non si cambia totalmente approccio i risultati non cambiano. Non serve a nulla, n sperare in chiss quale miracolo, n prendersela con i bambini. Se vuoi ottenere risultati diversi hai bisogno di cambiare la direzione delle tue vele, altrimenti finirai sempre con il vivere le stesse identiche situazioni insalubri e stressanti

Altro caso strano della nostra societ sar sempre un effetto del virus?
Si studia medicina per diventare dei medici competenti e preparati, si studia per diventare bravi avvocati, si studia per diventare ingegneri, si fa molta gavetta per imparare a dipingere, ci si allena per anni senza essere pagati nella speranza che un giorno si diventi bravi pallavolisti o tennisti, si trascorrono molti anni di studio e tirocinio per diventare infermieri, parrucchieri, restauratori, ricercatori, giornalisti, biologi, fisioterapisti Perch allora non sono previsti percorsi formativi scolastici (seri ed efficaci) per il mestiere pi importante di tutti, quello che influenza maggiormente le future generazioni, quello che potrebbe garantire la crescita felice e in salute dei milioni di bambini che nascono ogni anno, quel ruolo che potrebbe contribuire massivamente alla forgiatura di futuri adulti, felici, realizzati e che celebrano la vita invece di essere tristi, frustrati e depressi? Non avere la minima idea di come funzionano un neonato, un bambino o un adolescente assicura solo enormi sfide, quelle che incontrano oggi quotidianamente mamma e papa, quelle sfide e quelle incomprensioni in cui sono immersi gli insegnanti e gli educatori.

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

15

Ecco la causa di tutte le cause: siamo cresciuti con adulti infelici, perch a loro volta i loro genitori hanno insegnato loro con lesempio linfelicit, la rabbia, il lamento, e nessuno ci spiega veramente come funziona un cucciolo duomo Peggio ancora, nel corso degli anni non si sono diffuse in modo efficace neanche le informazioni di quelle poche anime pie che hanno cercato di risolvere questo enorme problema e hanno offerto delle soluzioni a misura di bambino, ma abbiamo assistito alla diffusione del virus-metodo secondo il quale: il bambino deve essere trattato in un certo modo perch non deve prendere vizi deve capire che comandano i genitori e non deve essere troppo di peso alla famiglia deve imparare a dormire da solo (perch oggi anche il dormire va insegnato!) che il latte arriva a tempo di lancette e se ha fame prima deve aspettare (tu ricordi quanto stavi male da piccolo quando avevi fame e non era ancora pronto?) che a 3 anni lui deve prestare i giochi agli amichetti, ma a noi guai se qualcuno ci tocca la macchina che le parolacce non si dicono, mentre noi possiamo farcele scappare che i compiti si fanno sempre e non bisogna dire che la scuola fa schifo, ma noi possiamo farlo con il nostro lavoro e con quello che ci succede nella vita

Ecco che allora gi in adolescenza e spesso ancor prima nellinfanzia: 1. 2. 3. 4. abbiamo perso la fiducia negli adulti e nellambiente esterno abbiamo perso il contatto con il nostro corpo non sappiamo perch ci arrabbiamo o perch siamo infelici siamo incazzati con i nostri genitori perch non ci sentiamo compresi. Noi non eravamo compresi, mentre oggi se un bambino si sente ferito e piange lo fa per vizio, per sottomettere la mamma, e quindi lo sgridiamo e lo puniamo o semplicemente lo ignoriamo o lo demonizziamo

e poi da adulti corriamo da uno psicologo allaltro in cerca della soluzione facile, cerchiamo attraverso vari filoni new-age il santo graal in grado di invertire la rotta della nostra vita. Peccato che tutto ci spesso non va a toccare il nucleo, la causa di tutto

il tuo mondo interiore

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

16

Le 7 pozioni magiche per debellare il virus virus velocemente dalla tua mente
Nella crescita di tuo figlio non sei premiato n ricevi un voto 10 per lo sforzo che fai. Se incontri continue difficolt, hai dubbi e timori continui durante la crescita di tuo figlio, probabilmente sei stato infettato dal virus. Se la prima volta che leggi questi concetti antichi come madre natura e sei tentennante e dubbioso, anche tu sei infettato dal virus-metodo tradizionale ma non ti preoccupare, il virus pu essere cacciato via e puoi riprendere a vivere la tua vita nella gioia. La prima abilit necessaria per comprendere i bambini imparare ad osservarli, e se hai difficolt a farlo a causa dei condizionamenti e delle ferite del passato, esistono percorsi specifici attraverso i quali puoi risvegliare le tue qualit interiori di sensibilit, ascolto ed empatia. Una volta risvegliate dentro di te spontaneamente, le userai con i bambini e il tuo approccio sar completamente diverso e pi secondo natura. Ora ti riportiamo alcune indicazioni utili che puoi mettere in pratica da subito, che noi stessi utilizziamo da anni nelle consulenze genitoriali e che ti consentiranno di cambiare rapidamente il rapporto con tuo figlio e liberarti per sempre dal virus.

Pozione Pozione n 1 n 1 Il bambino impara Il bambino impara per per imitazione nei primi sette anni imitazione nei primi 7 anni
Favorisci la creazione di un ambiente in cui questo possa avvenire senza alcuna difficolt e in cui lesempio da seguire sia fertile. Tutto quello che fai, tuo figlio lo imita: solo in questo modo impara le regole e le buone maniere. Ti consiglio di osservarti e di agire come vorresti vedere agire tuo figlio da adulto. Ti piacerebbe vederlo sbuffare, strillare, arrabbiarsi, rimproverare, mangiare schifezze, fumare, diventare seguace di programmi demenziali, essere triste, insoddisfatto, al fianco di un partner che non ama, povero in denaro e in spirito? Se la risposta no, inizia da te. Esempio pratico: se vuoi che tuo figlio lavi i denti dopo ogni pasto invece che dare spiegazioni razionali sul perch si devono lavare i denti e sulla carie (che il bambino non capisce nei primi 5-7 anni perch non ha ancora sviluppato la parte razionale e logica del cervello), portalo con te e giocando o mentre racconti la storia del pupazzetto sul suo spazzolino, lavate i denti insieme. Cos, per osmosi, dopo poco tempo il tuo cucciolo assorbir questa sana abitudine senza sgridate n lunghe spiegazioni (e con zero fatica e stress da parte tua!)

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

17

Pozione Pozione n 2 n 2 Osserva e ascolta Osserva e ascolta tuo figlio tuo figlio
Da 0 a 21 anni niente cos importante quanto osservare per comprendere le motivazioni e ascoltare per permettere a tuo figlio di esprimersi in ci che sente. La distanza, che crea incomprensioni, difficolt a riconoscersi e ad accettarsi vicendevolmente, deriva proprio da un mancato ascolto delle motivazioni che spingono il bambino ad un determinato comportamento e al mancato ascolto e accettazione dei suoi disagi interiori. I bambini hanno sempre validi motivi per piangere e stare male e non nascono per punire mamma e pap come oggi molti personaggi affermano. Ci piacerebbe sapere se anche loro, quando erano piccoli e piangevano, si sentivano incompresi, lo facevano per vizio o forse avevano bisogno solo di coccole di mamma, cibo, fisiologiche attenzioni...

Pozione n 3 Pozione n 3 Evita la manipolazione Verit e manipolazione

Il tuo bambino ha bisogno di verit e trasparenza perch lui con te vero e trasparente. Tuo figlio diventa manipolatorio, mente, cerca scuse e si giustifica o fa le cose di nascosto solo dopo che ha percepito i suoi modelli fare altrettanto e solo dopo essersi sentito reprimere impulsi istintivi in merito al suo agire.

Pozione n 4 Pozione n 4 Il tuo bambino ha il fisiologico bisogno di essere preso in Il tuo bambino ha il fisiologico braccio bisogno di essere preso in braccio
una questione di cultura, una questione di amore, una questione di voler essere genitori ideali e di fare tutto per bene. anche una questione di sopravvivenza: tuo figlio quando lo desidera, quando si sente minacciato da un pericolo, quando ha paura di qualcosa, quando ne ha bisogno, vuole il tuo abbraccio, il tuo contatto. Perch negarglielo? anche una questione di istinto: perch non prendere in braccio e tenere con te tuo figlio ogni volta che lo desideri, ogni volta che qualcosa te lo dice, ogni volta che la sola idea di lasciarlo da solo ti mette in ansia o ti rattrista? Perch negartelo? Il contatto costante e continuo con tuo figlio eviter moltissime difficolt molto frequenti come per esempio i pianti continui di giorno dopo che il bambino stato cambiato, ha mangiato, ha dormito (e inspiegabili per molte mamme) e le coliche gassose

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

18

(nelle popolazioni dove i bambini si tengono nella comoda fascia le coliche non esistono). Inoltre tutti i bambini che hanno fatto il pieno di coccole nei primi anni: sono pi felici si ammalano di meno e non avranno dopo i primi sette anni la sindrome da bisogno continuo di attenzione.

Pozione n 5 Super-Pozione n 5 Il ritmo Il ritmo

Questa una delle pi potenti pozioni magiche e moltissimi disturbi comportamentali si possono risolvere attraverso il ripristino di un ritmo. Solo lavorando su questo aspetto moltissime mamme hanno risolto: irascibilit e nervosismo sonno disturbato e insonnia bambini che istaurano continue lotte di potere e difficili da accontentare iperattivit e deficit di attenzione Tuo figlio in sintonia con il ritmo della natura fatto di attivit e riposo (il battito del cuore, le stagioni, il giorno e la notte), di azioni che si ripetono costanti nel tempo (il ritmo delle stagioni, dei giorni, della fisiologia del suo corpo). Se la sua quotidianit costellata di imprevisti, cambi di direzioni, orari spesso differenti, confusione, indecisione, come possiamo pretendere che sia sereno, che dorma come un angioletto di notte, che il suo equilibrio non si alteri? Ti consiglio di rendere il pi possibile armoniche le vostre giornate (cos rispetterai il suo bisogno fisiologico di ritmo), per esempio i pasti alla stessa ora e sempre a tavola, il risveglio e la nanna allincirca alla stessa ora e con le stesse modalit, prediligere attivit che stimolano lenergia del bambino al pomeriggio e non alla sera (quando anche il corpo si prepara per il sonno), preferire per la sera luci soffuse, tranquillit, la lettura di una storiella o il racconto di una fiaba, evitare di sballottarlo a destra e a sinistra con tutti i giorni orari diversi tra scuola, sport, catechismo, ripetizioni, ecc. Cerca di creare un ritmo settimanale il pi armonico ed equilibrato possibile, anche per mamma e pap.

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

19

a sua altezza,Pozione guardalo negli n 6 occhi e chiedigli come si sente Abbassati alla sua altezza e chiedigli come si sente
Quando parli al bambino, utile abbassarsi alla sua altezza, chinandoti sulle ginocchia e guardandolo negli occhi (il bambino si sente compreso e non riceve indicazioni autoritarie dallalto e ha meno possibilit di istaurare il conflitto con lautorit esterna). Inoltre guardalo negli occhi e chiedigli sempre: come ti senti amore? Cosa provi nel cuoricino? Questa domanda lo aiuta a restare in contatto con i suoi sentimenti e ad ascoltare la voce del suo cuore anche da adulto. La domanda utilissima per tirare fuori e sciogliere rapidamente i nodi emotivi in caso di tristezza, pianto o rabbia. Se il bambino non viene guidato dalladulto ad evacuare le tensioni emotive queste si accumuleranno ed inevitabilmente sfoceranno in crisi di pianto, rabbia e ribellioni

Pozione n 7 Sii felice

Fai di tutto per essere felice, risolvi i conflitti con il passato, amati e realizza te stesso. Lapatia, la rabbia, il rancore, sono contagiosi. Tuo figlio ti osserva e ti imita o comunque, anche senza volerlo, assorbe i tuoi atteggiamenti e le tue ferite. Se vuoi che sia davvero felice, iniziare da te il modo pi semplice

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

20

Gli effetti quotidiani del virus virus e la domanda pi potente che un genitore pu fare a se stesso
Ci sono principalmente due macro-effetti creati oggi dal virus: 1. fa illudere e credere ciecamente alladulto che il problema sempre nel bambino e che bisogna agire su di lui con qualsiasi mezzo, dalla pillola alle regole 2. non fa mettere in discussione il genitore attraverso una delle pi efficaci e divine domande che puoi fare a te stesso: Qual la mia responsabilit in tutto questo, cosa posso fare per migliorare la situazione e comprendere meglio i suoi bisogni per sostenerlo nella sua crescita affettiva? Quello che hai appena letto uno dei segreti meno conosciuti che consentono a mamma e pap di essere dei leader positivi per i propri figli e di capirli al volo. Quando il genitore sposta lattenzione su se stesso e sulla possibile soluzione, ogni cosa cambia. Perch quando il genitore si mette in discussione e si chiede cosa posso fare per aiutare mio figlio, inizia a svolgere il vero ruolo del genitore, cio garantire al proprio cucciolo una crescita serena e armonica. La salita finisce, tutto incomincia a tornare al proprio posto e gradatamente si risolvono capricci, gelosie, lotte di potere, ribellioni, continui rifiuti, malattie, incomprensioni, rifiuto di collaborare vero che non si prende ottimo per tutti gli sforzi e limpegno con cui cresciamo i nostri figli, ma pur vero che il primo compito del genitore resta quello di realizzare la propria felicit e poi trasmetterla per osmosi ai propri figli. E questo gi il migliore dei premi, se proprio ne vogliamo uno.

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

21

La reale differenza fra addestrare addestrare un bambino e ascoltare i suoi bisogni fisiologici fisiologici, ici, plasmandosi in base alle esigenze di crescita
Abbiamo gi visto che esiste un metodo-virus tradizionale e uno opposto secondo natura. Vediamo ora la differenza. Ricapitolando, con il metodo tradizionale-razionale: Ladulto decide cosa fare in base alle sue conoscenze tecniche e alla sua esperienza Il genitore deve sempre comandare sul bambino Il bambino deve omologarsi alle regole dellambiente esterno (decise sempre da un adulto) In base a ogni et, ogni bambino deve acquisire delle competenze come per esempio togliere il pannolino, parlare, leggere, scrivere, altrimenti non normale, ha un problema e bisogna fare terapia. E normale che ladolescente si ribelli perch sta vivendo la fase della ribellione e in fondo tutti si ribellano Si usano tecniche per ottenere dei risultati come per esempio dare un bacio a un neonato e lasciarlo piangere, da solo, nella culla, altrimenti prende i vizi. Di come si sente interiormente un neonato abbandonato in cameretta al buio non si tiene conto. E se questo vissuto avr delle ricadute in futuro non importante.

Il metodo del cuore e della natura, oggi poco diffuso: quali sono le caratteristiche di questo approccio?
Non si tratta di imparare delle tecniche da utilizzare con tutti indifferentemente, ma si tratta di conoscere i principi naturali che governano la crescita dei bambini e poi di adattarsi sempre a ogni singolo individuo, ciascuno nato con le proprie pulsioni, con i propri talenti e le proprie debolezze. Non ci saranno mai due bambini uguali e non si possono applicare le stesse regole razionali per tutti. Non c mai competizione e i bambini sono considerati come singole e meravigliose anime scese su questa terra per svolgere un compito preciso e che prevede il sostegno delladulto per essere svelato completamente. Questa la parola chiave: sostegno. Sostegno dei talenti animici dei bambini. In presenza di un disturbo comportamentale o di una patologia, ladulto osserva il bambino e cerca di comprendere cosa ha scatenato la situazione e perch il bambino non sereno. Infine formula una soluzione pratica deducendola da ci che il bambino sta vivendo e non decidendo, a priori, con la mente razionale. Questo lolismo.

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

22

In particolare ecco come lo possiamo riassumere: Si tiene conto dei bisogni interiori, animici e affettivi del bambino Si osserva il bambino Si chiede sempre Amore, come ti senti? Si sostiene il bambino nella varie tappe di crescita Si utilizzano rimedi non tossici e naturali Si ricorre a unalimentazione naturale che non apporti tossine, ostruzioni da muco e sostanze di sintesi al corpo I bisogni affettivi del bambino sono al centro di tutto Il bambino cresce fisicamente e affettivamente attraversando cicli settennali Adesso facciamo alcuni brevi esempi comparando i due metodi. Questa solo una sintesi che pu esserti utile per dimostrarti quanto oggi siamo lontani dallascolto di noi stessi, della natura e dai veri bisogni dei nostri figli.

Bambino che vuole dormire nel lettone di mamma e pap


Soluzione razionale: costringerlo a dormire nel lettino senza se e senza ma. Piange per qualche notte, magari si dimena nel lettino, ma limportante che capisca che deve dormire nel lettino. Ha due anni e quindi si dorme da soli in cameretta. Non ci sono alternative. Soluzione della natura: il bambino ha ancora bisogno delle coccole di mamma? Si trova ancora nella fase egocentrica e quindi fisiologicamente sente il bisogno di contatto con la mamma? Cosa succede se assecondo il suo bisogno e non entro in reazione?

Il bambino fa i capricci e istaura le lotte di potere


Soluzione razionale: il bambino sta solo cercando di imporre la sua volont. Vuole solo snervare mamma e pap. La mamma deve imporsi sul bambino e fargli capire chi comanda. Si pu punire il bambino mandandolo in stanza o togliendogli il gioco o negandogli il premio. E normale che un bambino pianga. Statisticamente allet di 1 anno 30 mila bambini italiani usano il pianto come espediente per imporsi sui genitori (non uno scherzo, una statistica vera e ritenuta valida come punto di partenza per formulare soluzioni razionali). I capricci vanno ostacolati. Non assecondarlo altrimenti ti avr in pugno! Soluzione della natura: pu essere che mio figlio si senta triste e me lo comunichi con il capriccio? Cosa succede se mi abbasso al suo livello, gli metto una mano sulla pancia, e gli chiedo tesoro, cosa successo? Cosa senti dentro il cuoricino? Sei triste? Il bambino si sentito abbandonato, tradito, umiliato, rifiutato o sente di aver subito uningiustizia? Gli manca qualcosa? Come posso aiutarlo?

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

23

Bambino iperattivo e con deficit di attenzione


Soluzione razionale: suo figlio agitato, ha bisogno di farmaci per calmarsi. Suo figlio non sta seduto. Suo figlio non come gli altri bambini, si comporta diversamente. Suo figlio fa fatica a stare attento a scuola come gli altri. E difficile da gestire. Soluzione della natura: mio figlio ha vissuto un avvenimento che lo ha turbato nel nido, con la tata, con i nonni, con i fratelli? C qualcosa che lo turba? Non si sente protetto? Come mai reagisce allesterno agitandosi e non coordinato nei movimenti? Perch vuole essere sempre notato? Di cosa ha veramente bisogno? Lambiente esterno asseconda i suoi bisogni? Si sente rispettato? Forse pi veloce, sensibile e perspicace degli altri e si annoia nei ritmi elefanteschi della scuola?

Adolescente che si ribella in famiglia


Soluzione razionale: i genitori impongono le regole della casa e vanno rispettate. Bisogna intervenire affinch si ridimensioni e si inserisca nellambiente di scuola, trovi pace a casa e dialogo con i familiari. Il genitore decide cosa meglio per il figlio: lavoro, studi senza considerare i suoi talenti e passioni Soluzione della natura: cosa vuole comunicare? E in tensione per la fase di trasmutazione che sta vivendo? Cosa posso fare per sostenerlo nei suoi talenti e nelle sue virt? Non si sente a suo agio nellambiente in cui vive? Magari con gli amici, a scuola, nella squadra in cui gioca E sensibile e non riesce a esprimere i suoi sentimenti? Cosa posso modificare in me e nellambiente affinch si senta compreso e trovi lo spazio necessario per crescere e maturare?

Difficolt scolastiche
Soluzione razionale: il bambino deve stare fermo e seduto. Deve seguire la lezione finch non finisce. Deve stare attento. Deve scrivere quando la maestra lo dice. Deve ascoltare per un tot di ore le lezioni. Deve ricrearsi per un quarto dora al giorno. Deve essere educato. Non deve uscire fuori dai margini. Deve essere ordinato come gli altri. Deve scrivere chiaramente. Va in bagno a orario. Deve leggere bene. Deve tagliare precisamente il cartoncino. Deve avere bei voti. Deve avere sempre voglia di fare i compiti. Soluzione della natura: forse lambiente scolastico, cos come strutturato, non fisiologico per un bambino? Il bambino nato per essere cresciuto in una catena di montaggio? Tutti i bambini sono uguali e identici? Un bambino pu stare seduto tante ore di seguito senza distrarsi n alzarsi? La scuola tiene in considerazione i meravigliosi talenti di ogni bambino? Aiuta i bambini a esprimersi? Si tiene conto che sono i bambini i nostri maestri e che non sono vuoti di nozioni?

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

24

Una veloce ricapitolazione su quanto hai letto fino ad ora


In queste poche pagine abbiamo scoperto che: 1. Esiste un metodo-virus che dilaga nel mondo dellinfanzia e che porta i genitori e gli adulti ad applicare regole che minano laffettivit, la fiducia e la felicit di un bambino 2. Nessuno si rende conto di esserne affetto 3. Si continuano ad applicare sui bambini metodi di addestramento che abbiamo appreso dai nostri genitori e dalle riviste senza chiederci i reali effetti a lungo andare sulla maturit e sulla serenit dei bambini 4. Bisogna spostare lattenzione dai bambini a noi stessi se vogliamo sciogliere i nodi 5. Attraverso le 7 pozioni magiche puoi trasformare velocemente la relazione con tuo figlio, migliorare la sua fiducia nei tuoi confronti e prevenire le principali incomprensioni e i disturbi comportamentali 6. Esistono delle leggi stabilite dalla natura che consentono a chiunque di comprendere i bambini e crescerli felici, in salute e sereni E fra poco scoprirai che dopo 7 anni di osservazioni, studi e ricerche abbiamo sintetizzato questi principi in una mappa da seguire passo per passo.

Cosa provoca la mancata conoscenza?


La reale mancanza di conoscenza di quali siano i principi che la natura prevede per la crescita di un bambino la causa primaria dei problemi tra genitori e figli Il virus possiamo considerarlo come la conseguenza che attecchisce nelle menti di chi questi principi non li conosce. Questa non conoscenza porta inevitabilmente alle pi comuni difficolt, dal pianto continuo ai continui raffreddori e bronchiti, dal rifiuto del cibo alle lotte fra fratelli o sorelle. Preparati, perch fra poco ti mostrer la mappa che puoi seguire (se lo vorrai e se avrai la costanza di metterti in discussioni per crescere un bambino felice ). Infatti, seguire le leggi di madre natura non per tutti, ma solo per chi vuole prendere in mano la sua vita, applicandosi e apportando radicali cambiamenti per risolvere le sfide quotidiane. Non per chi cerca il miracolo da 2 minuti e soluzioni tappa buchi momentanee. Di queste ne esistono gi abbastanza e guardando la situazione affettiva della nostra societ non che abbiano portato a risultati ottimali.

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

25

La mappa per la crescita felice: felice: come sapere ed essere di pi, fare di meno e ottenere maggiore serenit e risultati
La soluzione non fare di pi ma sviluppare le corrette competenze interiori che ti permettono di fare di meno e ottenere risultati qualitativamente migliori con meno sforzo
Per 5 anni siamo stati impegnati in prima linea nel nostro centro di bambini in affido famigliare e sono stati anni fondamentali per mettere a punto le informazioni necessarie per essere genitori ed educatori eccellenti. Come hai gi letto nella prima parte, abbiamo gestito molte situazioni difficili, da adolescenti violenti a bambini disabili, da ragazzi che avevano subito violenze e abusi a neonati tolti alle proprie madri per vari motivi che puoi immaginare.

Lapplicazione delle leggi della natura su questi casi limite e difficili ha portato risultati eccezionali e gli stessi assistenti sociali ci pressavano per inviarcene altri. Il tutto inizialmente sotto la guida saggia di Angela Pedicone, nostra maestra e mentore, dopo la sua partenza invece, da soli, portando avanti le sue ricerche e i suoi studi durati in tutto 22 anni. Fra il 2010 e il 2012 abbiamo trascorso diversi mesi a rivalutare tutti i casi gestiti nel centro e i casi affrontati nelle consulenze genitoriali e tutti quelli che ci avevano riportato i corsisti negli ultimi 7 anni di formazione, dalle ostetriche alle prese con laccompagnamento alla gravidanza allinsegnate in difficolt con bambini disattenti a mamme con figli ribelli. Poi ci siamo isolati per quasi un anno riducendo consulenze e corsi e da questo periodo nata la mappa per la crescita felice: una mappa completa e semplice da seguire in 5 passi.

Chiunque arriva a padroneggiare le 5 abilit della mappa diventa autonomo nella gestione del proprio figlio e dei bambini per gli operatori

In verit non di nostra propriet, ma stata sintetizzata direttamente dalla natura e dallosservazione dei bambini e degli adolescenti. Ma prima di presentarti la mappa voglio farti una domanda Come genitore sei consapevole che gravano su di te moltissime attivit e doveri che rischiano ogni giorno di compromettere la tua serenit e la tua felicit? Ecco perch allinizio di questo testo abbiamo scritto che oggi non basta pi essere genitori, oggi ci vogliono genitori Super Sayan. Bene, allora, adesso prendiamo consapevolezza dei compiti del genitore e lo

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

26

facciamo insieme perch il punto di partenza per avere un visone generale della tua vita. Con tutte le mansioni che ti vedono coinvolto tutti i giorni: Lavoro Crescita dei figli Rapporto di coppia Le attivit quotidiane di tuo figlio Le attenzioni che tuo figlio richiede La spesa Le pulizie Sport e salute I doveri del menage familiare I rapporti con gli altri Il tempo libero (se rimane)

Ecco che diventa di vitale importanza sapere con precisione ci che funziona con i bambini e ci che non funziona, quello che il vero bene per noi e per loro, per ottimizzare i tempi e migliorare la vostra qualit di vita. Per questo motivo lunica soluzione invertire le rotta e risvegliare quelle qualit che consentono di comprendere velocemente le situazioni che incontriamo ogni giorno e ottenere di pi e maggiore serenit con meno sforzo. Che ne dici?

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

27

Qual il segreto per diventare un genitore genitore comprensivo, paziente, rispettato rispettato e ammirato da suo suo figlio?
Tutti possono imparare o meglio ricordare come comprendere un bambino, non servono n titoli n altro, serve saperlo fare. Quello su cui devi focalizzarti sono le poche abilit interiori che ti consentono di prevenire tutte le difficolt che possono nascere nella gestione di un cucciolo duomo. Ecco quindi che, in anteprima assoluta, ti presentiamo la mappa per la crescita felice contenente le 5 abilit fondamentali da conoscere e saper applicare per rendere finalmente la crescita dei tuoi cuccioli una passeggiata in discesa su un prato verde, con il sole splendente e gli uccelli che cinguettano felici sugli alberi attorno.

Bimbiveri tutti i diritti sono riservati

La mappa della Crescita Felice

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

28

Queste sono le competenze che hanno consentito alle centinaia di mamme che abbiamo seguito negli ultimi anni a risolvere le loro sfide e le difficolt con i loro figli, alle insegnanti di comprendere le carenze dei loro alunni e a trovare la soluzione Tutto in un fiore che, se lo lasci sbocciare dentro di te, ti consentir di essere autonomo e in grado di far sbocciare tuo figlio e fornirgli gli strumenti per coltivare la sua essenza, i suoi talenti e le sue passioni. Il tutto in 5 C: Codici di madre natura Complicit fra genitore e figlio Condizioni di salute Cibo Consapevolezza dei genitori

Codici di madre natura


Questo petalo racchiude in s tutte le leggi che regolano la crescita dei bambini attraverso cui possibile comprendere il perch di determinati comportamenti e difficolt, per esempio perch normale che un neonato pianga se lasciato da solo in cameretta e che viva questa situazione come una ferita affettiva, che nei primi 7 anni normale per un bimbo essere egocentrico e se questa fase non viene assecondata si continueranno a forgiare futuri adulti egocentrici e egoisti (come gran parte della societ di oggi del resto).

Complicit fra genitore e figlio


Questo petalo consente di coltivare una sana complicit fra i genitori e i figli, consente di sciogliere le cause che oggi rendono il ruolo del genitore cos difficile e spinoso e ti consente di appendere i sacri principi per leducazione secondo natura che ti permetteranno da oggi stesso di iniziare ad osservare tuo figlio con una visione pi ampia e completa e a rapportarti con lui in modo empatico e armonico.

Condizione di salute
Con questo petalo apprenderai che non normale che un bambino si ammali, sottolinea quanto sia importante la prevenzione in fatto di salute e come l'amore di mamma e pap, insieme a un ambiente familiare sereno, possano contribuire al mantenimento del benessere del bambino. Inoltre offre indicazioni pratiche da seguire per la prevenzione delle malattie e dei principali disturbi emotivi che oggi dilagano.

Cibo
Il petalo Cibo ti consente di fare chiarezza sui falsi miti legati al cibo che ci rendono schiavi di una malsana e dannosa alimentazione, su quali sono le caratteristiche di una alimentazione secondo natura, viva e vitale, e consente di sapere cosa puoi fare in pratica affinch tuo figlio abbia un buon rapporto con il cibo, che ami i cibi salutari e che non leghi l'atto di nutrirsi ad una compensazione affettiva.

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

29

Consapevolezza dei genitori


Lultimo petalo quello che, se padroneggiato efficacemente consente di sciogliere le vere cause della tua infelicit e i veri blocchi che ti impediscono di avere una relazione armonica con tuo figlio. Inoltre ti indica la via breve da seguire per la tua maturit e la tua felicit, scoprirai come sciogliere le ferite del passato ed essere in grado di ascoltare sempre i tuoi sentimenti. Una volta libero dalle ferite del passato sarai pienamente felice e potrai guidare a tua volta tuo figlio verso la vera felicit, aiutandolo a esprimere i suoi bisogni e a vivere seguendo i propri talenti. Tutti i petali sono interconnessi e, apprendendo una competenza alla volta, anche le altre ne saranno influenzate. Ti consiglio di cominciare a lavorare su un petalo alla volta e, solo quando hai la padronanza di uno, passare al successivo. Puoi iniziare da dove vuoi.

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

30

DUNQUE DA DOVE INIZIO ADESSO?

Il corso mi ha permessa di confrontarmi con me stessa ed aumentare la sicurezza interiore. Grazie alle esercitazioni pratiche ora sono pi presente e consapevole della mia vita e degli eventi che mi accadono, ho lasciato andare il passato e risolto molti dei miei limiti. Nei confronti di mio figlio sono molto pi armoniosa perch ora comprendo le mie dinamiche interiori e gli concedo pi libert, non sono pi in costante ansia e non mi preoccupo pi per lui, magicamente il nostro rapporto migliorato velocemente e abbiamo risolto i conflitti, diventato in poco tempo molto pi affettuoso e comprensivo

Raffaella Di Pierro, Mamma e Agente immobiliare

Ora che sei consapevole delle conoscenze e delle abilit necessarie per essere prima un adulto felice e realizzato e poi di conseguenza un genitore felice come proseguire? Puoi approfondire da solo il contenuto di questo testo oppure puoi accelerare il tuo percorso personale partecipando al corso

COME CRESCERE TUO FIGLIO SECONDO NATURA

Un percorso composto da 5 week end di full immersion per apprendere


Come coltivare un rapporto armonico e sereno con il proprio figlio La prevenzione delle malattie con lalimentazione naturale Come si originano le ferite nel bambino, come prevenirle, come superarle Quali sono i rimedi naturali per le principali patologie pediatriche La causa olistica delle malattie da 0 a 21 anni Sinergie di rimedi naturali per le patologie da 0 a 21 anni Le dinamiche del rapporto mamma figlio da 0 a 21 anni Come guidare il tuo bambino a esprimere i propri sentimenti Il metodo olistico per comprendere rapidamente le ferite di un bambino

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

31

Come sciogliere i traumi subiti nellinfanzia Come puoi evitare che tuo figlio acquisisca cattive abitudini e dipendenze Perch gli adolescenti trasgrediscono e come evitare le ribellioni Come evitare i capricci e le lotte di potere Le motivazioni che portano un bambino a rifiutare il cibo Come sostenere un bambino nelle sue passioni e qualit animiche Esercitazioni pratiche per comprendere la causa dei disagi dei bambini

insomma tutte le conoscenze ed esperienze pratiche per padroneggiare rapidamente le 5 C della mappa per la Crescita felice Ogni week-end sar dedicato allo sviluppo di un aspetto della mappa

Grazie di tutto, i vostri insegnamenti sono a volte faticosi, ma risvegliano una realt semplice, che d la possibilit di poter sognare e realizzare un presente e un futuro meravigliosi. E un peccato che ci siano cos tante persone che vivano nella rabbia e nella paura della vita, che se solo avessero la forza i guardarsi dentro riscoprirebbero un mondo fantastico, nel quale non c bisogno di odiare il prossimo per sentirsi meglio Valentina Gasparini, Mamma di 3 bambini

Devo dire che la prima esperienza utile quella su se stessi, perch solo riportando a s le cose ascoltate nelle lezioni e imparandole da dentro che si possono comprendere, cio prendere con s, e poi metterle in pratica. E una specie di magia. Il fatto che le lezioni siano improntate in un certo modo, non solo sulle nozioni ma anche sullintuizione e sulla pratica nella vita quotidiana secondo me un aspetto che distingue questa formazione da tante altre che spuntano come funghi e sono tutte uguali Elena Gastaldi, Infermiera Pediatrica

Le informazioni di Bimbiveri sono la costante testimonianza per tutti che quella e solo quella lunica strada sensata da seguire per vivere secondo natura Barbara Girardi, Mamma e Naturopata

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it

32

A volte si dice che chi lascia la strada vecchia per una nuova, sa cosa lascia ma non sa cosa trova. Bene, crediamo invece che ogni genitore abbia il dovere oggi di lasciare la strada vecchia per quella nuova, quella suggerita dagli occhi dei bambini, quella che permette di far luce sulle proprie ombre, quella che permette di diventare maturi e consapevoli di se stessi, quella che permette di realizzarsi ed essere felici. Solo cos si possono prendere i bambini per mano e guidarli verso un futuro migliore, consapevole, il LORO futuro.

Lo scatenamento della potenza dellatomo ha modificato ogni cosa eccetto il nostro modo di pensare. Ora, se lumanit vuole sopravvivere, deve ricorrere a un modo di pensare essenzialmente nuovo Albert Einstein

Ps.: apprezzeremmo tantissimo se tu condividessi Permetti a tuo figlio di essere felice


con i tuoi amici e conoscenti per aiutarci a debellare il virus e permettere a sempre pi bambini di crescere felici e sereni

Bimbiveri www.bimbiveri.it Email: info@bimbiveri.it