Sei sulla pagina 1di 2

Pensieri su John Lennon e analisi della canzone Imagine

Nel 1971,dopo quasi un anno dallo scioglimento dei Beatles,John Lennon ormai aveva imboccato un nuovo cammino insieme alla compagna Yoko Ono,da molti giudicata il motivo dei vari litigi all'interno della band inglese. Tra i fan aleggiava un'aria malinconica,infatti interpretavano la divisione,come una pausa momentanea. Ruppe il silenzio l'uscita dell'album Imagine,di cui fa parte il singolo omonimo che sar addirittura censurato per quasi quattro anni nel territorio anglosassone,che consacra Lennon come solista. Questo brano,dal ritornello pop,sale nelle prime posizioni della classifica internazionale,ma nel frattempo dimostra d'essere una canzone molto rappresentativa dell'idea giovanile di quell'epoca. Il brano Imagine,si divide in due parti,la prima tratta dei sogni comuni che ogni uomo vorrebbe che fossero realizzati. La seconda una risposta che Lennon mette a disposizione del pubblico ascoltatore,raccontando di rimuovere il superfluo,l'avidit e la fame, e dicendo di imparare il concetto di fratellanza universale e di condivisione del mondo. Per poter comprendere a pieno ci che che trasmette il brano,bisogna utilizzare l'esegesi,un'interpretazione propria del testo scritto. Nel primo verso, si denota gi il preciso pensiero dell'autore,che pensa che l'inferno, sia solo una metafora utilizzata dall'uomo. Citando il testo Immagina che tutte le persone vivano per oggi ,Lennon esprime la voglia di vivere che ogni uomo dovrebbe avere per affrontare ogni singolo giorno della propria vita.Egli, vuole affermare di vivere la giornata come se fosse l'ultima,concedendosi ogni lusso senza negarsi nulla. Questo verso, si potrebbe associare al detto latino Carpe diem,ossia cogli l'attimo. Il primo verso successivo al ritornello, un'idea che difficile da attuare,ma che non si deve fraintendere con la globalizzazione,che la velocizzazione degli scambi commerciali tra i paesi nel mondo,al contrario parla di condivisione del mondo,come un bene comune da trattare in maniera adeguata e senza danneggiarlo. Niente per cui uccidere o morire,potrebbe essere definito il sogno irrealizzabile che ogni uomo vorrrebbe,ma che cercando di eseguirlo lo contraddice uccidendo. E anche nessuna religione,questa frase potrebbe avere diversi significati ,ma riflettendo si pu dire che da quando esistono le religioni,si sempre ucciso e combattuto le guerre in nome del dio adorato. Immagina che tutta la gente viva in pace,fondamenta di ogni religione,ma difficile da eseguire al contrario di ci che pu essere cantato in un brano. In conclusione, Lennon propone di immaginare un mondo senza pregiudizi n discriminazioni,nessuno stato n religione, in cui tutti vivranno al meglio ogni singolo giorno. Si potrebbe definire una bellissima visione di un mondo che non si realizzer mai,un'idea irrealizzabile, al quale anche l'autore d poche speranze,sottolineando come alcuni lo possano considerare un sognatore, ma come in fondo lui non sia l'unico a sognarlo.

Testo della canzone in inglese (lingua originale) Imagine Imagine there's no heaven It's easy if you try No hell below us Above us only sky Imagine all the people Living for today... Imagine there's no countries It isn't hard to do Nothing to kill or die for And no religion too Imagine all the people Living life in peace... You may say I'm a dreamer But I'm not the only one I hope someday you'll join us And the world will be as one Imagine no possessions I wonder if you can No need for greed or hunger A brotherhood of man Imagine all the people Sharing all the world... You may say I'm a dreamer But I'm not the only one I hope someday you'll join us And the world will live as one Testo della canzone (traduzione italiana) Immagina Immagina non ci sia il Paradiso prova, facile Nessun inferno sotto i piedi Sopra di noi solo il Cielo Immagina che la gente viva al presente... Immagina non ci siano paesi non difficile Niente per cui uccidere e morire e nessuna religione Immagina che tutti vivano la loro vita in pace... Puoi dire che sono un sognatore ma non sono il solo Spero che ti unirai anche tu un giorno e che il mondo diventi uno Immagina un mondo senza possessi mi chiedo se ci riesci senza necessit di avidit o fame La fratellanza tra gli uomini Immagina tutta le gente condividere il mondo intero... Puoi dire che sono un sognatore ma non sono il solo Spero che ti unirai anche tu un giorno e che il mondo diventi uno