Sei sulla pagina 1di 28

ENERGIA POTENZIALE ELETTRICA

Energia potenziale elettrica

Forza conservativa: se il lavoro fatto per muovere un corpo da un punto a un altro indipendente dal cammino percorso o dalla particolare traiettoria, ma dipende solo dal punto iniziale e finale considerato.

Energia potenziale elettrica


La forza gravitazionale conservativa La forza di Coulomb (dovuta a cariche elettriche ferme) conservativa

Energia potenziale elettrica

E=campo elettrico uniforme Il lavoro compiuto dalla forza elettrica costante su una carica puntiforme q che compie uno spostamento s

L=qEs

Energia potenziale elettrica

Il lavoro non dipende dalla traiettoria della carica q. Un campo elettrico uniforme conservativo.

Energia potenziale elettrica

Campo elettrico generato da una carica puntiforme Q il lavoro compiuto dalla forza elettrica su una carica puntiforme q che si sposta dal punto A posto a distanza rA da Q al punto B posto a distanza rB

qQ L AB = 4 0

1 1 rA rB

Energia potenziale elettrica

L'espressione precedente non cambia se la carica q si sposta da A a B seguendo un qualsiasi altro cammino Q
qQ 1 1 L AB = = LCD 4 0 rA rB
LBC = LDA = 0

B A q rA D rB C

L = LABCD = LAB + LBC + LCD + LDA

LABCD = 0

Energia potenziale elettrica


Forza gravitazionale conservativa: per ogni punto dello spazio possibile definire una energia potenziale gravitazionale, (definita a meno di una costante) purch ci siano almeno due masse presenti: la massa che genera la forza e la massa che la subisce. Forza elettrica conservativa: ad ogni punto dello spazio possibile definire una energia potenziale elettrostatica U, (definita a meno di una costante) purch ci siano almeno due cariche presenti: la carica che genera la forza e la carica che la subisce.

Energia potenziale elettrica


Pi

U dipende solo da P0 e Pf,

non dal percorso seguito dal punto L'energia potenziale elettrica U una grandezza che varia in funzione della posizione e tale:

Pf

LAB = U A U B = U

Energia potenziale elettrica Lenergia potenziale elettrica, nel caso del campo uniforme, nel sistema di riferimento scelto, data dalla funzione:

U ( y ) = qEy + c
Infatti:

LAB = qEs = qEyB qEy A = = qEy A ( qEyB ) = U A U B

Energia potenziale elettrica


Sia Q la carica puntiforme che genera il campo elettrico E:

lenergia potenziale elettrica la funzione:

qQ 1 U( r ) = +c 4 0 r

Energia potenziale elettrica Infatti:

qQ L AB = 4 0

1 1 = rA rB

qQ 1 qQ 1 = = U A UB = U 4 0 rA 4 0 rB

Se U ( rB ) = 0 , cio se lenergia potenziale zero allinfinito U ( ) = 0

Energia potenziale elettrica

qQ 1 U (r) = 4 0 r

Funzione energia potenziale elettrica (cariche elettriche puntiformi)

Lenergia potenziale elettrica di una carica di prova q in un punto nel vuoto posto a distanza r dalla carica puntiforme che genera il campo il lavoro che la forza elettrica compie quando la carica di prova si sposta dal punto considerato fino allinfinito lungo una qualsiasi traiettoria.

Energia potenziale elettrica

Lenergia potenziale elettrica di una carica di prova q in un punto nel vuoto posto a distanza r dalla carica puntiforme che genera il campo il lavoro che la forza elettrica compie quando la carica di prova si sposta dal punto considerato fino allinfinito lungo una qualsiasi traiettoria.

Energia potenziale elettrica

Lenergia potenziale elettrica di una carica di prova q in un punto nel vuoto posto a distanza r dalla carica puntiforme che genera il campo il lavoro che bisogna compiere per portare la carica di prova dallinfinito fino alla sua posizione.

POTENZIALE ELETTRICO

Potenziale elettrico

Per caratterizzare i punti dello spazio in un campo elettrico utile definire una grandezza indipendente dalla carica di prova, chiamata POTENZIALE ELETTRICO

Potenziale elettrico

Il potenziale elettrico lenergia potenziale del campo elettrostatico U(r) per unit di carica q:

U( r ) V (r) = q
Unit di misura nel SI: Volt (V) =[J/C]

Potenziale elettrico

In un punto del campo c il potenziale di 1 volt se la forza elettrica del campo compie il lavoro di 1 joule per portare la carica di 1 coulomb da quel punto allinfinito.

Differenza di potenziale elettrico

La differenza di potenziale (o tensione) tra due punti A e B

U A UB V A VB = q
il rapporto tra il lavoro L compiuto dalla forza elettrica su una carica di prova q che si sposta da un punto A ad un punto B.

Potenziale elettrico

Energie molto piccole spesso vengono misurate in eV (elettronvolt): 1 eV = energia corrispondente al lavoro richiesto per spostare una carica elementare e (elettrone o protone) tra due punti la cui differenza di potenziale di 1 V. 19 19 J 1eV = e 1V = (1.60 10 C ) (1 ) = 1.60 10 J C

Differenza di potenziale per un campo elettrico UNIFORME

Sia E un campo elettrico uniforme. Siano i (iniziale) ed f (finale) due punti, sulla stessa linea di campo. Si muovi la carica di prova dal punto iniziale i al punto finale f lungo un percorso parallelo alla direzione di campo. La differenza di potenziale Vf - Vi :

Vi V f = E d

Potenziale di una carica puntiforme

1 Q V= 4 0 r

Potenziale di una carica puntiforme

Q+: repulsivo

Q -: attrattivo

La forza elettrica fa muovere le cariche positive da punti a potenziale maggiore verso punti a potenziale minore

Differenza di potenziale e campo elettrico

Noto il campo elettrico uniforme E, cio la forza F=q E che agisce su una carica di prova q, possibile calcolare il potenziale elettrico V viceversa Noto il potenziale elettrico di un punto, si vuole calcolare il campo elettrico E

Differenza di potenziale e campo elettrico

Considero un punto P ed il suo potenziale VP: essendo E uniforme, le sup equipotenziali sono // Quindi determinata direzione e verso di E: E ha direzione perpendicolare alla superficie equipotenziale E ha il verso che punta nel senso in cui il potenziale diminuisce.

Problema fondamentale dellelettrostatica

Determino lintensit di E: considero una carica q che si sposta lungo la linea del campo tra due punti A e B posti a distanza d e con potenziale VA e VB

V A VB = Ed

V A VB E= d

Unit di misura nel SI: [E]=V/m

Campo elettrostatico E conservativo


La forza elettrostatica conservativa Il campo elettrostatico E conservativo, essendo la forza elettrostatica per unit di carica Il lavoro compiuto dal campo elettrostatico lungo una linea chiusa nullo

C E = 0

( )

Equazione di Maxwell: Circuitazione del campo elettrostatico