Sei sulla pagina 1di 3

LETTERA 156 SULLA

GRANDEZZA DELLA TERRA, SUI MERIDIANI E SUL PI BREVE CAMMINO

Dopo aver fissato nella nostra mente l'idea dei poli e dell'equatore della terra, idea che Vostra Altezza pu molto meglio immaginarsi su di un globo di quanto io non sia capace di rappresentarla con una figura, sar facile trarne tutte le altre idee che ci sono necessarie. Devo per aggiungere ancora una spiegazione. L'asse della terra, che passa da un polo all'altro attraverso il centro, anche un diametro del globo terrestre, e misura quindi il doppio del raggio. Poich il raggio della terra, ovverosia la distanza che intercorre fra ciascun punto della superficie e il centro, di 860 miglia tedesche 1, l'asse della terra sar di 1720. E poich anche l'equatore un cerchio avente il proprio centro al centro della terra e il raggio identico a quello della terra, cio 860 miglia, anche il suo diametro sar di 1720 miglia, e la sua circonferenza di 5400. Volendo fare quindi il giro della terra secondo la linea dell'equatore, sarebbe necessario percorrere 5400 miglia; ed facile da ci giudicare la grandezza della terra. Il cerchio dell'equatore si divide in 360 parti eguali, chiamate gradi, e ogni grado dell'equatore misura esattamente 15 miglia tedesche, dato che 15 volte 360 fa 5400. Ogni grado si suddivide a sua volta in 60 parti eguali chiamate minuti, e ogni minuto corrisponde alla quarta parte di un miglio tedesco, cio a 6000 piedi circa; mentre un secondo, che la sessantesima parte di un minuto, corrisponde a 100 piedi. Non potendo rappresentare sulla superficie della carta un globo se non come un cerchio, voglia Vostra Altezza rimediarvi con la immaginazione. Cos se B e A sono i due poli della terra, B il polo boreale, e A quello australe, DMNE rappresenter l'equatore, o meglio quella met dell'equatore che rivolta verso di noi, rimanendoci l'altra nascosta. La linea DMNE rappresenta dunque un semicerchio, come semicerchi rappresentano anche le linee BDA e BEA, aventi tutte il loro centro nel centro del globo C. Si pu ancora
1

Un miglio tedesco equivale a 7.500 metri.

immaginare un'infinit di altri semicerchi, tutti tracciati dai due poli della terra A e B e tutti passanti attraverso altrettanti punti dell'equatore, come per esempio BMA e BNA, che saranno in tutto e per tutto simili ai primi semicerchi BDA e BEA, quantunque nella figura sembrino di grandezza diversa. In un globo per la cosa evidentissima. Si chiamano meridiani tutti i semicerchi tracciati fra i due poli, qualunque sia il punto dell'equatore che attraversano. Un meridiano cio non altro che un semicerchio tracciato sulla superficie terrestre da un polo all'altro, e Vostra Altezza comprender che, dato un punto qualsiasi della superficie terrestre, il punto L per esempio, si pu sempre immaginare un meridiano BLMA che, passando dai due poli, lo attraversa. Questo meridiano si chiama allora meridiano del punto L. Se per esempio il punto L fosse Berlino, il semicerchio BLMA sarebbe il meridiano di Berlino, e cos per tutti gli altri luoghi della terra. Vostra Altezza si rappresenti ora un globo, sulla cui superficie siano disegnati tutti i paesi della terra: continenti, mari e isole. Tale globo artificiale, che non pu essere sconosciuto a Vostra Altezza, chiamato globo terrestre. Tutti i meridiani che si possono immaginare tracciati su di esso, e molti dei quali sono effettivamente tracciati, costituiscono dei semicerchi, divisi tutti dall'equatore in due parti eguali, ciascuna delle quali quindi un quarto di cerchio, cio un arco di 90 gradi. Cos BD, BM, BE, sono dei quarti di cerchio come lo sono AD, AM, AN e AE, ciascuno dei quali misura 90 gradi ed perpendicolare all'equatore, formando con esso angoli retti. Volendo ora viaggiare dal punto M, posto sull'equatore, fino al polo B, il cammino pi breve sarebbe quello di seguire la direzione del meridiano MLB, che essendo un arco di 90 gradi, e misurando ciascun grado 15 miglia tedesche, costituirebbe con le sue 1300 miglia il cammino pi breve per andare dall'equatore a uno dei due poli. Vostra Altezza ricorder che il pi breve cammino fra un luogo e un altro costituito dalla linea retta tracciata fra i due luoghi stessi. In questo caso per la linea retta, tracciata dal punto M dell'equatore al polo B, passerebbe nell'interno della terra e ci rimarrebbe impossibile seguirla, poich siamo talmente legati alla superficie del nostro pianeta che non possiamo allontanarcene. Quindi, trattandosi del cammino pi breve fra due punti posti sulla superficie di un globo, la questione si presenta ben diversamente. Tale cammino non sar pi una linea retta, ma un arco di cerchio tracciato da un punto a un altro della sua superficie e avente per centro il centro stesso del globo. Questo si accorda perfettamente

con il nostro caso, perch per viaggiare dal punto M dell'equatore fino al polo B, l'arco del meridiano MLB, da me indicato come il cammino pi breve, effettivamente un arco di cerchio il cui centro si trova al centro della terra. Egualmente, se noi consideriamo il punto L, posto sul meridiano BLMA il cammino pi breve per andare da questo punto fino al punto B sar l'arco LB, e, conoscendo il numero dei gradi di questo arco e contando 15 miglia per ogni grado, se ne conoscer anche la lunghezza. Se invece si volesse andare da questo luogo all'equatore, percorrendo sempre il cammino pi breve, sarebbe necessario seguire l'arco del meridiano LM, il cui numero dei gradi, moltiplicato per 15 miglia tedesche, darebbe la lunghezza della distanza percorsa. Di solito ci si limita a esprimere queste distanze in gradi, sia perch facilissimo ridurre questi valori in miglia tedesche, sia perch altre nazioni si servono di misure differenti, pi grandi o pi piccole. Cos, considerando L la citt di Berlino, si trova che l'arco LM, che conduce all'equatore, misura 52 gradi e mezzo; quindi per andare da Berlino all'equatore il cammino pi breve di 787 miglia e mezzo. Ma se da Berlino si volesse andare al polo boreale o settentrionale, si dovrebbe seguire l'arco BL, che, misurando 37 gradi e mezzo, avr la lunghezza di 562 miglia e mezzo. Sommando insieme queste due distanze avremo 1350 miglia, come lunghezza dell'arco BLM, che un quarto di cerchio di 90 gradi, la cui misura , come abbiamo visto, di 1350 miglia tedesche. 22 agosto 1761 Lettere ad una principessa tedesca Eulero Il problema della longitudine