Sei sulla pagina 1di 49

Disabilit ed attivit sportiva: il ruolo delle MnC Carlo Di Stanislao

Ricagni G.: Tutela Sanitaria, http://www.sportmedicina.com/tutela_sanitaria.htm, 2005

Lo sport per portatori di handicap ormai una realt consolidata. Nato come terapia per la riabilitazione e recupero delle lesioni gravi, ha impiegato anni per spogliarsi dei luoghi comuni, intrisi di pietismo e facile retorica ed ora una disciplina, rispettata in tutto il mondo. Ha una struttura organizzata in maniera capillare che fa capo alla International Paraolympic Committee. Ogni paese ha la sua federazione che raccoglie tutte le societ sportive che praticano attivit agonistica per portatori di handicap. In Italia c' la Fisd (Federazione Italiana Sport Disabili).

Michelini L.: Handicap e sport, Ed. SEU, Roma, 2002.

Le terapie complementari o alternative, sono terapie non scientifiche che hanno effetti benefici in certe condizioni e che tendono a migliorare complessivamente lo stato di benessere di un paziente e questo anche nei portatori di handicap. Ci sono diverse terapie complementari fra cui scegliere: la maggior parte di queste terapie completamente innocua, sebbene alcune, come la medicina cinese e quella basata su erbe, possono comportare luso di potenti sostanze che come le terapie medicine convenzionali possono causare effetti nocivi se usate in modo non appropriato.

Di Stanislao C. (a cura di): Argomenti di Medicina. Il dialogo e lintegrazione fra culture e modelli, Ed. Fondazione Silone, lAquila-Roma, 2005.

Solo di alcune di queste terapie stata dimostrata lefficacia in studi scientifici ma questo potrebbe essere dovuto ad un insieme di fattori, come il numero limitato di persone che le hanno provate. Alcune terapie potrebbero essere molto efficaci in una persona e completamente inefficaci in un'altra: solo una sperimentazione potr dire se queste terapie possono essere efficaci per alcuni pazienti

Abel T., Schneider S., Platen P., Struder H.K.: Performance diagnostics in handbiking during competition, Spinal Cord, 2005, 20: 1045-1050.

I dati scientifici e la lunga pratica cinese (ma anche occidentale), ci indicano che le tecniche della MTC (agopuntura, massaggio, fitoterapia, ginnastiche mediche) possono essere utili nel motivare psicologicamente il disabile neuroleso verso una ripresa dellattivit fisica, con recupero pi veloce della performance motoria.

Hopwood V., Lewith G.T.: Does acupuncture help stroke patients become more independent? J Altern. Complement. Med. 2005, 11(1):175-157.
Endres H.G., Zenz M., Schaub C., Molsberger A et al.: German Acupuncture Trials (gerac) address problems of methodology associated with acupuncture studies, : Schmerz., 2005, 19(3):201-204,

Vi sono poi segnalazioni di eccellente livello scientifico che indicano come lagopuntura possa essere di grande efficacia, congiuntamente alla masso e fisiocinesiterapia, nel recupero motorio di pazienti con danni al SNC

WHO-OMS.
Elenco delle patologie trattabili con agopuntura, 1977, modificato nel 1990-93 e 1998
(http://chef.who.int:9654/?WHOhq+WHOhqHTML) Acne Ansia Asma Borsite Cefalea Colon irritabile Congiuntivite Rinite Edema ciclico idiopatico Diabete mellito Depressione reattiva Herpes simplex ricorrente Herpes zooster Epatite Influenza Lombalgia Malattia infiammatoria pelvica Osteoartrosi Otite Paralisi a frigore Nevralgie Sciatica Emiplegia Tinnitus Vertigini Vaginite

Consensus Developement Conference on Acupuncture 3-5 novembre 1997 Bethesda, Maryland USA (home page http://consesus.nih.gov.), .)
JAMA, 1998, 460; 260-275

Sponsor
Office of Medical Applications of Research (NIH) Office of Alternative Medicine (NHI)

Cosponsors
National Cancer Institute National Hearth, Lung and Blood Institute National Institute of Allergy and Infectious Diseases National Institute of Arthritis and Muschuloskeletal and Skin Diseaes National Institute for Dental Diseases National Institute for Drug Abuse Office of Research on Womens Health of NHI

Emesi postchirurgica o da chemioterapia Dolore da estrazione dentaria Dismenorrea Cefalea Epicondilite Fibromialgia Osteartrite Dolore miofasciale Tossicodipendenza Riabilitazione dopo ictus Asma Rinite Tunnel carpale

Han Q.M, Xie J., Chai S.T., Fang J., Liu Q.: Effect of Governer Meridian electro-acupuncture on water channel aquaporin-4 in experimental spinal cord injured rats, Zhongguo Zhong Xi Yi Jie He Za Zhi, 2005, 25(7):637-639

Un recente lavoro cinese documenta lefficacia della stimolazione con elettroagopuntura dei punti VG 4 e 14 nel recupero funzionale dopo traumi spinali

Lo Y.L., Cui S.L., Fook-Chong S.: The effect of acupuncture on motor cortex excitability and plasticity, Neurosci. Lett., 2005,384(1-2),145-149.

Alcuni punti dei Meridiani di Stomaco e Fegato, inoltre, sono in grado, nei ratti, di incrementare recupero funzionale e plastico a livello della corteccia motoria.

Castillo-Morales R.: Trattamento precoce delle lesioni neurologiche con stimolazioni riflesse e punti motori, ed. Verduci, Roma, 1979

La stimolazione di zone riflessogene prestabilite (punti grilletto o punti motori) fatta isolatamente o contemporaneamente e mantenuta a lungo, produce un effetto chinesiologico globale che modifica e corregge la distribuzione degli schemi tonici patologici.

Li J.A.: Clinical observation on acupuncture for treatment of aphasia due to ischemic stroke at the early stage, Zhongguo Zhen Jiu, 2005, 25(11):760-762.

Lagopuntura somatica permette non solo un pi veloce recupero della vigilanza, della parola e dello stato di coscienza, ma anche un pi incisivo e completo recupero motorio dopo apoplessia.

Smith C.A., Hay P.P.: Acupuncture for depression, Cochrane Database Syst. Rev., 2005, 18(2):CD004046. Mukaino Y., Park J., White A., Ernst E.: The effectiveness of acupuncture for depression--a systematic review of randomised controlled trias, Acupunct. Med., 2005, 23(2):70-76.

Una grave disabilit fisica, tale da ostacolare pesantemente il reinserimento nel contesto sociale, produce una depressione psichica che rende il soggetto totalmente astenico, demotivato e abulico, puro oggetto delle cure mediche che subisce passivamente. Lagopuntura pu risultare utile come azione antidepressiva sia con metodiche classiche che con stimolazione elettriche o mediante laser.

BMA-BMS (2000-2001)
Di Stanislao C. et al.: Agopuntura, indicazioni, diffusione, basi scientifiche, XII Commissione Affari Sociali Camera, 2002

Meccanismo d'azione (56) Ricerca di base sul punto di agopuntura (75) Meridiani (39) Analgesia agopunturale (241) Tolleranza agopunturale (36) C.fos ed agopuntua (12) Agopuntura ed oppioidi endogeni (103) Agopuntura e serotonina (39) Agopuntura e monoamine (37) Agopuntura e dolore viscerale (24) Agopuntura e dolore muscoloscheletrico (45)

Dolore lombare Cefalea tensiva Dismenorrea Depressione Ipoalgesia ed induzione del parto Malposizione fetale Vomito post-chirurgico, gravidico e iatrogeno Dolore dentario postestrattivo Asma

IMPORTANZA DELLA SCELTA DEI PUNTI


Di Stanislao C. (a cura di): Libro Bianco sullagopuntura e le altre terapie della tradizione estremo-orientale, ed. SIA-CEA, Milano, 2000
Punto 25 ST Turba Energetica Stasi di Yang in Alto e in Superficie Sintomi principali Turbe motorie arti inferiori, irritabilit, insonnia, atonia intestinale. Turbe motorie ai 4 arti, depressione, pirosi gastrica. Depressione, tetraplegia o tetraparesi, profonda depressione, lipotimie e svenimenti Assottigliamento degli arti, atrofia muscolare, eccitabilit spiccata, stato di angoscia persistente. Muscoli contratti e poco mobili, ciclotimia, encopresi e difetti nel controllo vesciale

12CV

Stasi di Yang al Centro

14CV

Non nascita di Yang

13LR

Non distribuzione Centrae di Yin e Rongqi

23GB

Mancata risalita dello Yang dal basso.

Thomas M et al. Eur J Phys Med Rehabil 1995; 5(3):71-76. Sito dinserzione dellago E ottimale la combinazione di aghi infissi localmente nei campi recettivi segmentali e di aghi infissi distalmente nei miotomi e dermotomi sia nei segmenti origine del dolore che in altri segmenti. Intensit della stimolazione Il dolore diminuisce con ogni inserzione superficiale o con una stimolazione profonda del punto ma pi pazienti rispondono a questultima.

Bucinskaite V et al. Eur J Neurosci 1996; 8:382-387.

Scelta del tempo dintervento


Il trattamento della dismenorrea cronica episodica con lagopuntura una settimana prima della mestruazione riduce il dolore ed il consumo di analgesici.

Modalit di stimolazione
Il dolore cronico nocicettivo muscolo-scheletrico ridotto da una stimolazione elettrica a bassa frequenza. La stimolazione periostale ha leffetto maggiore sul dolore nocicettivo viscerale della dismenorrea, sebbene, anche, altri metodi di agopuntura e di TENS a bassa frequenza riducano il dolore.

Jellinger K.A. : Principles and application of acupuncture in neurology, Wien Med. Wochenschr., 2000, 150(13-14):278-285

Spesso lo stesso dolore a costituire una limitazione allinserimento sportivo dopo evento traumatico. Lagopuntura agisce sul dolore ben oltre leffetto placebo. Infatti, i classici studi di Beecher del 1955 fissano il margine delleffetto placebo nel 35% dei soggetti trattati ed attestano che la risposta alla morfina (farmaco di sicura efficacia) si aggira sul 75% del totale. La risposta allagopuntura nel dolore somatico e viscerale del 60-75%.

Ling Z. Y.: Study on the theory of acupoint functions, Zhongguo Zhen Jiu, 2005, 25(2):131-132.

Gli studi sperimentali condotti negli anni ottanta hanno permesso di dimostrare che lagopuntura agisce attraverso il rilascio di vari mediatori anche non oppioidi e che essa eleva la soglia di trasduzione nocicezione-dolore a vari livelli: spinale mesencefalico ipotalamico-talamico-epifisario.

Jellinger K.A. : Principles and application of acupuncture in neurology, Wien Med. Wochenschr., 2000, 150(13-14):278-285

Dalle classiche osservazioni di Sjolund stato possibile stabilire che: La stimolazione manuale o elettrica a bassa frequenza (inferiore a 2 Hz) produce analgesia bloccata dal nolaxone e pertanto di tipo oppioide (recettori ). La stimolazione elettrica ad alta frequenza (superiore a 2 Hz) determina analgesia mediata dalle monoamine potenziata dalla somministrazione d'agonisti della serotonina

Rabinstein A.A., Shulman L.M.: Acupuncture in clinical neurology: Neurologist, 2003, 9(3):137-148

Nel dolore neurologico lagopuntura appare molto efficace. Al pari della stimolazione cerebrale profonda, lagopuntura (semplice o con stimolazione elettrica), ha come target i nuclei del grigio periventricolare e periacqueduttale, connessi con il sistema secernente gli oppioidi endogeni

Efficacia antidolorifica
Waldaman S.D.: Il trattamento del dolore, Ed. Verduci, Roma, 2000

Dolore cronico idiopatico


Efficacia in pazienti con dolore cronico (dolore in media da 12 anni) resistente agli oppioidi

Dolore lombare cronico nocicettivo


La stimolazione manuale pi efficace di quella elettrica a bassa frequenza e della TENS

Dolore viscerale nocicettivo


Nella dismenorrea primaria maggiore efficacia di FANS e TENS

Tecniche Particolari

Zhou W., Wang L.P.: Observation on therapeutic effect of abdominal acupuncture on spastic after cerebrovascular disorder, Zhongguo Jiu, 2005, 25(11):757-759. paralysis Ricerche recenti dimostrano cheZhen lagopuntura addominale (secondo le modalit dei microsistemi e la proiezione nelle aree periambelicale) sono incisive e veloci, tanto nelle forme flaccide che spastiche.

Strittmatter B.: Ear Acupuncture: A Precise Pocket Atlas Based on the Works of Nogier/Bahr, Ed. Thieme, New York, 2000.

Lauricoloterapia si avvale del punto maestro cerebrale, sulla radice anteriore del lobulo, che tratta sia lansiet che il recupero motorio.

Nel caso di eretismo ed iperalgesia si aggiunge il punto shen men dellorecchio, sul fondo della fossetta naviculare

Scalpopuntura o Craniopuntura

Questo metodo nasce, allincirca trenta anni fa (precisamente nel 1974 a Shanghai), dall'integrazione tra la Medicina Tradizionale Cinese e le conoscenze della moderna neurofisiologia e consiste nel pungere alcune aree del cranio che riflettono aree corrispondenti della corteccia cerebrale

Schiantarelli C.: I microsistemi: craniopuntura, rinofaciopuntura, manopuntura, podopuntura, Ed. Riv. It. MTC, Civitanova Marche, 2002.

Le zone di craniopuntura vengono stimolate con aghi inseriti tangenzialmente alla scatola cranica: questa tecnica non provoca eccessivo dolore e spesso vengono descritte parestesie e senso di tensione all'arto controlaterale rispetto alla zona stimolata. Viene utilizzata per trattare le malattie della corteccia cerebrale (emiparesi, afasia e disfonia), provocate da eventi vascolari o degenerativi.

Visalli F., Pulcri R.: Moxibustione. I principi fondamentali e la clinica, ed. CEA, Milano, 1999.

La moxibustione (altrimenti detta moxa) un antico metodo per il ristabilimento dell'equilibrio psico-fisico, basato sull'effetto del calore prodotto dalle foglie dell'artemisia. Queste vengono seccate e triturate fino a diventare una lanugine o compresse in sigari e lasciate bruciare in vicinanza di particolari zone e punti del corpo.

Requena Y.: Manuale pratico di moxa per i pi comuni disturbi. Il calore applicato ai punti dell'agopuntura: un metodo semplice per curarsi anche da soli, ed. Red/Studio Redazionale, Como, 1990.

La moxa genera il rilassamento muscolare, apertura degli sfinteri precapillari e recupero pi rapido dopo fatica muscolare. Il soggetto pu essere facilmente educato allautotrattamento

PIANTE MEDICINALI

Wu B., Liu M., Zhang S.: Dan Shen agents for acute ischaemic stroke, Cochrane Database Syst. Rev., 2004, 18(4):CD004295

Singole piante (Salvia melthiorrizha e Gingko biloba) o formule composta da viarie piante sono utili nel recupero motorio e nella riduzione dello stato depressivo. . Formule importanti se vi forte componente emotiva sono Gui Pi Tang e Tian Wang Bu Xin Dan Wang.

ALTRE TERAPIE
Di Stanislao C. (a cura di): Argomenti di Medicina. Il dialogo e lintegrazione fra culture e modelli, Ed. Fondazione Silone, LAquila-Roma, 2005

Li T.Y., Yeh M.L.: The application of qi-gong therapy to health care, Hu Li Za Zhi, 2005, 52(3):65-70.

Tecniche semplici di Qi Gong migliorano lo stato cognitivo, il recupero motorio e lequilibrio di soggetti con lesioni del Sistema Nervoso Centrale. In pazienti con limitazioni motorie, forme semplici di Tai Ji Quan possono prevenire losteopenia e migliorare la performance fisica, lequilibrio ed il rendimento muscolare.

Soegaard R., Christensen F.B.: Health economic evaluation in lumbar spinal fusion: a systematic literature review anno 2005, Eur. Spine J, 2005, 21:1-9.

Lo yoga risulta pi efficace dell'autogestione, ed i suoi benefici possono permanere anche molti mesi. E' importante denotare che alcuni stili, come il Bikram o il Vinyasa, potrebbero risultare troppo vigorosi per pazienti con dolore alla schiena che non hanno familiarit con lo yoga, mentre altri stili, come ad esempio il Lyengar, potrebbero necessitare di alcune modifiche alla pratica normale per risultare appropriati. I medici dovrebbero incoraggiare i pazienti a scegliere istruttori che abbiano esperienza

IMPORTANZA DIREZIONALITA

Il ruolo degli esercizi specifici per ciascun paziente nella gestione del dolore cronico controverso.

La preferenza direzionale si identifica quando la postura o i movimenti a piena portata ripetuti in una singola direzione (flessione, estensione o prono-supinazione) diminuiscono o aboliscono il dolore lombare mediano, o determinano una centralizzazione del dolore.

Xu H., Lawson D., Kras A., Ryan D.: The use of preventive strategies for bone loss, Am. J Chin. Med., 2005, 33(2):299-306

Spesso in questi casi vi un rapido e contemporaneo ripristino del range di movimento lombare. Gli esercizi che seguono la preferenza direzionale diminuiscono rapidamente e significativamente il dolore e l'uso di medicinali in questi pazienti, con un miglioramento in tutti gli altri esiti considerati.

Corradin M., Di Stanislao C., Parini M. (a cura di): Medicina Cinese per lo Shiatsu ed il Tuina, Voll I-II, Ed. CEA, Milano, 2001.

I massaggi orientali (tuina, shiatzu, sea-malay, ecc.), migliorano tono muscolare, stato del microcircolo e cenestesi.

La pratica pu avvenire con l'ausilio di oli e creme che servono sia a favorire lo scorrimento delle mani che (essenze aromatiche) a migliorare i risultati.

OLIO Bergamotto Camomilla Cedro Citronella Eucalipto Geranio Gelsomino Ginepro Incenso Lavanda Maggiorana Menta piperita Neroli (fiore d'arancio) Petit Grain (foglie d'arancio amaro) Albero del t Pino Rosa Rosmarino Salvia Sandalo Vertiveria Ylang-Ylang

PROPRIET Antisettico, astringente, antidepressivo. Utilizzato per acne e capelli grassi. Sensibilizza la pelle ai raggi ultravioletti. Ottimo per calmare i nervi e adatto per pelli sensibili. Decolora leggermente i capelli.. Riduce i liquidi nei tessuti ed ha un effetto diuretico. Riscaldante nei bagni. Stimola la digestione, antisettico, efficace nella disintossicazione linfatica. Antisettico e stimolante. Usato per curare tosse, raffreddore e malessere. Astringente, diuretico, antidepressivo.Tonifica la pelle e agisce come repellente per gli insetti, aiuta a legare le fragranze. Antidepressivo, afrodisiaco, rinvigorente. Ottimo per curare le depressioni post-parto. Eccellente calmante e purificante. Ottimo per calmare i nervi e rilassarsi, cura problemi respiratori. Antisettico, analgesico, calmante. Cura mal di testa, insonnia, depressione, malessere, dolori, ferite, punture d'insetti. Analgesico, sedativo, confortante. Cura dolori periodici, insonnia, mal di testa. Favorisce la circolazione periferica. Stimola l'attenzione. Efficace per i mal di testa e i raffreddori. Sedativo, calmante, afrodisiaco. Allevia l'ansia e l'insonnia. Adatto per pelli secche. Sedativo, calmante e rinfrescante.Cura ansia e insonnia. Conosciuto come "Neroli dei poveri". Antisettico, germicida, fungicida, calmante. Cura ferite, infezioni, foruncoli e punture, Eccellente antidolorifico. Deodorante naturale. Eccellente antisettico, sedativo e antidepressivo. Stimolante, aiuta la memoria e chiarisce i pensieri. Cura dolori reumatici e fastidi dopo esercizi ginnici. Scurisce i capelli. Equilibra gli ormoni femminili. Efficace per i problemi al cuoio capelluto. Antisettico, sedativo,calmante, afrodisiaco. Adatto per pelli secche e disidratante, antisettico: si pu utilizzare per l'acne. Eccellente sedativo e rilassante. Antidepressivo, sedativo, antisettico, afrodisiaco. Ottimo per problemi di pelle.

Vickers A., Zollman C.: ABC of complementary medicine. Massage therapies, BMJ, 1999,19 (7219): 1254-1257.

Tra i pi utili sono lIncenso, la Lavanda ed il Pino, miorilassanti, reonormalizzanti, antidolorifici e lievemente sedativi. Molto utile nel massaggio lungo i meridiani un prodotto (denominato Olio Yin), composto da Tinture Madri (ana 5ml) di Rehmannia glutinosa, Ziziphus spinosa, Gentiana lutea, Schizandra e Triticum con aggiunti di Olio Essenziali (1,5ml) di Menta piperita.

OMEOPATIA
Bianchi R.: Sport e omeopatia, Omeopatia Oggi, 2003, 23: 8-13.

LESIONI MUSCOLO-TENDINEE

Arnica 200 CH in tutti i casi. Se peggiorati dal movimento Rhus, se migliorati dal movimento Bryonia. In caso di traumi violenti con lacerazioni Conium 200CH. In caso di ematomi o congestioni vascolari Bellis perennis MK. Traumi tessuti molto innervati con nevriti, nevralgie e parestesie Hypercum MK.

ANSIA DA PRESTAZIONE

Argentum nitricum 30 CH: perdita di concentrazione, incoordinazione, palpitazione, il momento della gara sembra non arrivare mai Gelsemium: Sensazione di paralisi, mutismo, vuole essere lasciato solo

CONCLUSIONI

La maggior parte degli approcci tradizionali alla relazione daiuto vedono corpo e psiche come entit distinte.

Di solito, si cura la psiche attraverso lapproccio verbale o si cura il corpo attraverso la terapia fisica.

Per una relazione di aiuto tesa a lavorare allinterno di un quadro di riferimento olistico fondamentale che non ci sia scissione E fondamentale che questo binomio corpo-psiche venga tenuto insieme.

Relazione medico-paziente
Il pz. comprende Il pz. ricorda
Il pz. ascolta

Il pz. accetta Il pz. fa

Medicine non convenzionali


Riteniamo che oggi offrano opzioni molto importanti al mondo medico moderno: Possibilit di rivedere globalmente il rapporto medicopaziente Cooperazione con la Biomedicina in senso diagnostico, terapeutico e culturale

G. Mascaretti, Riv. It. DAgopunt., 2002, 104. Bratman S.: Guida Critica alle Medicine Naturali, Ed. Zelig, Milano, 2003

Comprendere i meccanismi di base delle M.N.C. e restituire spessore umanistico ad una medicina tecnocratica

Le avversit non mi hanno mai abbattuto. Qualunque difficolt puo' essere superata con lo sforzo e la lotta" Leonardo da Vinci