Sei sulla pagina 1di 3

e-mail

Soluzioni e-commerce Creazione siti Consulenze

E-commerce

Consulenza

Siti Web

Analisi siti

Blog

Contatti

Preventivi

Cms open-source per siti e-commerce


Cos un CMS
E' l'acronimo di Content management system. I CMS vengono utilizzati principalmente per la realizzazione e gestione di siti web. Sono sistemi per la gestione dei contenuti che facilitano e velocizzano integrazioni o modifiche dei contenuti di un sito, come testi, immagini, articoli per un blog oppure prodotti e catalogo per un e-commerce ma anche molto di pi. La loro semplicit fa si che anche il cliente stesso pu apportare modifiche senza far intervenire lo sviluppatore o il web-designer risparmiando, cos, tempo e denaro.

Cerca...
Vai

Articoli
Cms open-source per siti e-commerce Perch un e-commerce non vende Il momento zero della verit nelle-commerce Le-commerce nel 2013 per le imprese italiane

CMS Cloused source (di propriet)


Sono software sviluppati da societ private, che possono essere le stesse agenzie che vi vendono il sito oppure societ che lavorano per esse. Il software e resta sempre di propriet di chi lha fatto, solitamente il cliente finale paga la licenza di utilizzo con forme tipo abbonameti annuali. Il codice sorgente non editabile e pu farlo solo chi ha la propriet della licenza, in poche parole chi ve lo ha venduto.

Quanti italiani acquistano da siti e-commerce? Vendere online prodotti di abbigliamento La grafica in un sito ecommerce Pagamenti online

CMS Open source (sorgente libera)


E un software che viene sviluppato con il contributo di molti programmatori e il codice sorgente libero ed editabile, non ci sono costi di licenza. Viene rilasciato con un tipo di licenza per la quale il codice lasciato alla disponibilit di eventuali sviluppatori in modo che il prodotto finale possa raggiungere risultati superiori di quanto potrebbe ottenere un singolo gruppo di programmazione. Spesso progetti di tipo open source sono seguiti da comunit di livello mondiale ed ognuno pu apportare un suo contributo per migliorare il prodotto oppure dare consigli agli altri utilizzatori.

Meglio Open source o di propriet?


Vediamo le differenze: Costi: per entrambi ci sono costi iniziali di creazione del sito e configurazione in base alle esigenze del cliente, per i cms di propriet sono poi soggetti a costi sulla licenza di utilizzo mentre quelli open source no. Propriet: il sito che gira su un cms di propriet di fatto vincolato a chi lha costruito, se per qualsiasi motivo la societ costruttrice dovesse andare in fallimento oppure non ci si trovasse pi bene e si volesse cambiare fornitore, tutto il lavoro iniziale, i dati salvati e i soldi spesi andrebbero persi; differente per il cms open source perch non avendo vincoli di propriet il cliente potrebbe in qualsiasi momento affidarsi ad un altro professionista o agenzia in grado di lavorare su quella piattaforma. Aggiornamenti e manutenzioni: la tecnologia internet e le tendenze cambiano molto rapidamente, i cms open source hanno il vantaggio di essere costantemente aggiornati avendo alla base molti

sviluppatori che contribuiscono in modo che il sistema funzioni correttamente in qualsiasi ambiente di navigazione, in completa sicurezza e che soddisfi le richieste degli utenti. Con il codice di propriet, invece, sta allo sviluppatore se aggiornare o no. Modifiche e applicazioni aggiuntive: i cms Open source hanno dei potenziali enormi, esistono migliaia di componenti aggiuntivi per ampliare la piattaforma base, ad esempio il progetto pu partire in un un modo e successivamente traformarsi in qualcosa di pi complesso, come un sito vetrina pu essere modificato in un e-commerce oppure un blog personale pu trasformasi in un social network, da questo punto di vista i limiti sono veramente pochi; Purtroppo con closed source, essendo una comunit pi piccola, solitamente un gruppo di poche persone, quindi meno esperienza e meno conoscenza collettiva, spesso si devono pagare cifre importanti per implementazioni non previste dal sistema base e a volte non neppure possibile.

I migliori CMS open source per creare siti e-commerce


Esistono CMS open-source progettati per la gestione di particolari tipologie di contenuti come la creazione e gestione di negozi on-line con la possibilit di configurarli in base alla tipologia di business e alle esigenze del progetto di marketing. Tra i pi conosciuti in questo settore troviamo Magento che nato esclusivamente per questo scopo ed senza dubbio un potente ed affidabile strumento. Joomla ad oggi uno dei migliori cms e la sua versatilit lo rende anche un ottimo strumento per la realizzazione di siti e-commerce, soprattutto per progetti che possono mutare nel tempo ad esempio integrando nuove funzionalit o cambiamenti strutturali; componenti validi di joomla per creare negozi online sono: joomshopping (a mio avviso molto interessante) e virtuemart ( un componente molto conosciuto con una comunit italiana ben organizzzata). Ne esistono molti altri ed ognuno ha i suoi punti di forza, quelli sopra citati sono a mio avviso i pi versatili. E difficile esprimere giudizi in merito al miglior cms per e-commerce in quanto ogni prodotto deve essere valutato in base al progetto da realizzare considerando anche i possibili cambiamenti futuri del sito.

La diffusione dei CMS open source in Italia


Sempre pi aziende scelgono di utilizzare un Content Management System open-source, come Joomla, Drupal o WordPress , in modo da ridisegnare il loro sito e poter aggiungere, modificare e cancellare contenuti al volo.

Le Pubbliche Amministrazioni scelgono CMS open source


Un esempio significativo la diffusione nei Siti Web dei Comuni Italiani , le Pubbliche Amministrazioni stanno iniziando a percepire le opportunit dei CMS open source in termini di qualit, sicurezza, prestazioni e risparmio. Lo studio, condotto dal Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica dell'Universit degli studi di Cagliari, ha evidenziato che il numero dei comuni italiani che usa CMS Open Source per il proprio sito istituzionale sta aumentando, passando dal 15.8% del 2011 al 21.2% del 2012.

Il 21,2% delle amministrazioni comunali utilizza CMS Open Source, come osservato nel mese di febbraio 2012. I dati mostrano che dopo un anno la diffusione aumentata del 5%, e si prevede una crescita anche per l'immediato futuro. La principale ragione di ordine economico. Il software libero consente notevoli risparmi sia nel capitolo degli investimenti, sia in quello dei costi di esercizio.

Creazione Ecommerce e consulenze - Fabio Tinarelli - e-commerce specialist - consulente web - P.IVA 02330180031