Sei sulla pagina 1di 17

Allegato statistico

Audizione del Presidente dellIstituto nazionale di statistica, Enrico Giovannini


Commissioni riunite
V Commissione "Programmazione economica, bilancio" del Senato e
V Commissione "Bilancio" della Camera
Roma, 26 ottobre 2011

Figura 1 Prospettive economiche dellArea Euro (EZEO) (dati destagionalizzati e corretti per diverso
numero di giornate lavorative, variazioni congiunturali e tendenziali 20022012)
Indice della produzione industriale

Crescita del Pil

Fonte: Eurostat e previsioni IfoINSEEIstat

Figura 2 Commercio mondiale in volume, mondo e Area Euro (indici destagionalizzati, base gennaio
2008=100)
105
100
95
90
85
80
75
2008M1

2008M7

2009M1

2009M7

Mondo

2010M1

2010M7

2011M1

2011M7

Area euro

Fonte: CPB

Figura 3 Andamento del Pil in Italia e nellUem


Maggiori economie dellUnione: numeri indice
(base T1: 2007=100)

Italia e Uem: variazioni percentuali congiunturali


e tendenziali; T3:2007T2:2011

104

3
2

102

1
0

100

-1
98

-2
-3

96

-4
-5

94

-6
-7

92
07:T1

07:T3

08:T1

Francia

08:T3

09:T1

09:T3

Germania

10:T1

Italia

07:T2

10:T3

Spagna

07:T4

08:T2

08:T4

09:T2

09:T4

10:T2

10:T4

Variazioni congiunturali

Uem17

Italia

Variazioni tendenziali

Uem17

Italia

11:T2

Fonte: Eurostat

Figura 4 Contributi delle componenti di domanda alla crescita del Pil in Italia (variazioni tendenziali e
valori percentuali)
4
2
0
2
4
6
8
I

II

III

IV

2007

II

III
2008

IV

II

III
2009

IV

II

III

IV

2010

II
2011

Consumi famiglie

Spesa pubblica

Investimenti

Scorte

Domanda estera netta

Prodotto interno lordo

Fonte: Istat

Figura 5 Indice della produzione industriale dell'Area Euro e dell'Italia Anni 20052011 (indici
destagionalizzati, base 2005=100)
120,0
110,0
100,0
90,0
80,0
70,0
2005

2006

2007

2008

2009

Area Euro (17)

2010

2011

Italia

Fonte: Eurostat

Figura 6 Indici del fatturato dell'industria Anni 20052011 (indici destagionalizzati, base 2005=100)
150
140
130
120
110
100
90
2005

2006

2007

2008
totale

2009
interno

2010

2011

estero

Fonte: Istat

Figura 7 Indici del fatturato dei servizi Anni 20052011 (indici destagionalizzati, base 2005=100)
120

110

100

90

80

70
I

II

III

IV

2005

II

III

2006

IV

II

III

IV

2007

II

III

2008

IV

II

III

2009

IV

II

III

IV

2010

manut. e rip. autoveicoli

Commercio all'ingrosso

Trasporto marittimo

Trasporto aereo

Servizi postali

Informazione e comunicazione

I
2011

Fonte: Istat
4

Figura 8 Clima di fiducia dei consumatori Anni 20082011 (dati destagionalizzati)


10
0
-10
-20
-30
-40
2008

2009

2010

Germania

2011

Francia

Italia

Fonte: EC

Figura 9 Clima di fiducia delle imprese Anni 20082011 (dati destagionalizzati)


20
10
0
-10
-20
-30
-40
-50
2008

2009

2010

Germania

2011

Francia

Italia

Fonte: EC

Figura 10 Clima di fiducia dei consumatori Anni 20082011 (Base 2005=100)


Clima di Fiducia

120

Clima Economico

Clima personale

110
100
90
80

2008

Ottobre

Settembre

Luglio

Agosto

Giugno

Aprile

Maggio

Marzo

Gennaio

Febbraio

Dicembre

Ottobre

Novembre

Settembre

Luglio

2010

Agosto

Giugno

Aprile

Maggio

Marzo

Gennaio

Febbraio

Dicembre

Ottobre

Novembre

Settembre

Luglio

2009

Agosto

Giugno

Aprile

Maggio

Marzo

Gennaio

Febbraio

Dicembre

Ottobre

Novembre

70

2011

Fonte: Istat

Figura 11 Clima di fiducia delle imprese Anni 20052011 (indici destagionalizzati, base 2005=100
gen2005ott2011)
130
120
110
100
90
80
70
2005

2006

2007

Manifattura

2008

2009

Costruzioni

2010

2011

Servizi

Fonte: Istat

Tavola 1 Esportazioni, importazioni e saldi della bilancia commerciale per paesi e aree geografiche e
geoeconomiche - Agosto 2011

PAESI E AREE
GEOECONOMICHE

ESPORTAZIONI
Quote %
Variazioni %
(a)
Ago.11 Gen.ago.11

IMPORTAZIONI
Quote %
(a)

Ago.10 Gen.ago.10
Paesi UE:
Uem
Austria
Belgio
Francia
Germania
Paesi Bassi
Spagna
Polonia
Regno Unito
Repubblica Ceca
Romania
Paesi extra UE:
Paesi Europei non Ue
Russia
Svizzera
Turchia
Africa settentrionale
Altri paesi africani
America
settentrionale
Stati Uniti
America centro
meridionale
Medio Oriente
Altri paesi asiatici
Cina
Giappone
India
Oceania e altri
territori
OPEC
Mercosur
EDA
ASEAN
Mondo

SALDI

Variazioni %

Milioni di euro

Ago.11

Gen.ago.11

Ago.10

Gen.ago.10

Ago.11

Gen.ago.11

57,3
43,6
2,4
2,6
11,6
13,0
2,5
5,8
2,5
5,3
1,1
1,5
42,7
12,1
2,3
4,7
2,4
4,0
1,3

17,1
16,4
6,1
26,9
21,3
23,2
14,9
5,6
22,4
8,4
23,5
49,1
15,2
27,9
15,0
37,2
9,8
27,7
24,4

12,5
12,4
12,6
12,5
13,3
17,2
11,8
4,9
15,2
3,1
19,5
21,0
16,5
25,2
23,9
28,2
24,2
16,7
11,0

54,9
44,2
2,5
3,6
8,3
15,9
5,3
4,5
2,0
3,3
1,2
1,2
45,1
10,3
3,6
3,2
1,4
6,7
1,6

14,2
16,2
27,8
36,7
7,0
20,1
5,6
5,8
6,6
11,9
15,8
21,9
10,9
15,7
16,7
13,8
28,3
43,5
101,2

11,9
11,2
15,5
16,8
8,4
12,8
5,6
12,6
7,0
22,9
11,9
19,5
20,8
22,5
32,7
12,8
24,2
18,2
76,0

766
1.341
161
435
569
941
746
100
141
472
33
12
2.386
630
427
614
230
410
514

3.293
7.493
786
3.542
7.498
8.418
7.271
1.550
1.223
2.432
439
555
20.521
1.830
5.104
4.260
2.158
5.965
3.071

6,7
6,0

5,6
3,8

14,3
14,2

3,4
3,0

23,5
20,3

20,6
22,0

745
676

7.129
6.394

3,3
4,8
9,0
2,5
1,2
1,0

43,3
19,2
13,8
6,2
24,7
11,3

32,8
15,5
17,3
18,8
17,0
21,7

2,7
5,7
14,2
7,8
1,2
1,0

59,4
28,0
5,6
0,4
1,9
11,8

33,2
40,7
22,1
18,3
0,3
33,9

110
1.240
2.014
1.843
89
49

966
7.388
16.519
13.843
50
747

1,6
5,3
1,5
3,0
1,4

9,1
8,6
32,6
28,4
31,7

15,8
0,6
23,9
17,5
22,0

0,5
9,4
1,3
2,1
1,6

8,6
6,9
54,3
17,9
28,8

21,2
5,2
31,1
23,3
28,2

309
1.576
44
368
195

2.496
12.066
176
1.934
1.025

100,0

16,2

14,2

100,0

12,5

16,0

3.152

23.814

Fonte: Istat
(a) Il valore delle quote calcolato sul totale dei flussi di scambio con il resto del mondo per l'anno 2010.
(b) L'area Uem include dal primo gennaio 2011 l'Estonia, la quale stata inclusa anche per il 2010 al fine di garantire la
comparabilit dei risultati tra i due anni.

Figura 12 Indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali Anni 20052011 (base 2005=100)
120

110

100

90
2005

2006

2007

2008
totale

2009
interno

2010

2011

estero

Fonte: Istat

Figura 13 Indici armonizzati dei prezzi al consumo nellArea Euro e nelle maggiori economie dellUnione
monetaria Anni 20052011 (variazioni tendenziali)
4

-2
2009

2010
Italia

Germania

2011
Francia

Spagna

Area Euro

Fonte: Eurostat

Figura 14 Indice generale dei prezzi al consumo per l'intera collettivit e indici per frequenza di acquisto
dei prodotti Anni 20072011 (variazioni tendenziali)
7
6
5
4
3
2
1
0
-1

2007

2008

Indice generale

2009

Alta frequenza

2010

Media frequenza

2011

Bassa frequenza

Fonte: Istat

Tavola 2 Principali indicatori del mercato del lavoro per sesso


Tasso di attivit
Maschi
74,9

II
2008

2009

2010

2011

Femmine
52,1

Tasso di occupazione
Totale
63,5

Maschi
70,8

Femmine
47,5

Tasso di disoccupazione

Totale
59,2

Maschi
5,4

Femmine
8,7

Totale
6,7

III
IV
I

74,4

51,3

62,8

70,7

47,2

59,0

4,9

7,9

6,1

74,4
73,6

51,6
51,3

63,0
62,4

69,8
68,5

47,2
46,3

58,5
57,4

6,0
6,8

8,6
9,5

7,1
7,9

II

73,8

51,5

62,6

69,0

46,9

57,9

6,3

8,8

7,3

III

73,7

50,5

62,1

68,9

46,1

57,5

6,4

8,6

7,3

IV

73,7

68,1

7,4

62,4

67,6

56,6

8,1

10,2
10,5

8,6

73,6

46,1
45,7

57,1

51,4
51,2

62,5

9,1

II

73,6

51,4

62,5

68,0

46,5

57,2

7,6

9,4

8,3

III

72,7

50,2

61,4

67,6

45,8

56,7

6,8

8,7

7,6

IV

73,4

62,5

67,6

7,8

62,2

67,2

56,8

7,9

10,0
9,6

8,7

73,1

46,5
46,4

57,0

51,7
51,4

8,6

II

73,0

51,4

62,1

67,8

46,7

57,3

6,9

9,0

7,8

Fonte: Istat

Figura 15 Ore autorizzate di Cassa Integrazione Guadagni giu2009set2011


70000
60000
50000
40000
30000
20000
10000

ordinaria

Straordinaria

set11

ago11

lug11

giu11

mag11

apr11

mar11

feb11

gen11

dic10

nov10

ott10

set10

ago10

lug10

giu10

mag10

apr10

mar10

feb10

gen10

dic09

nov09

ott09

set09

ago09

lug09

giu09

in deroga

Fonte: INPS

Figura 16 Attese degli imprenditori riguardo alle tendenze dell'occupazione per i tre mesi successivi a
quello di rilevazione giu2009ott2011 (saldi delle risposte)
10
0
10
20

Manifatturiere

Costruzioni

Commercio

ott11

ago11

giu11

apr11

feb11

dic10

ott10

ago10

giu10

apr10

feb10

dic09

ott09

ago09

giu09

apr09

feb09

30

Servizi

Fonte: Istat
9

Figura 17 Retribuzioni contrattuali per dipendente Anni 20062011 (variazioni tendenziali)


6
5
4
3
2
1
0
Gen2009

Lug2009

totale economia

Gen2010
industria

Lug2010
servizi privati

Gen2011

Lug2011

attivit della pubblica amministrazione

Fonte: Istat

10

Tavola 3 Razionamento del credito in senso debole e in senso forte Anni 20082011
MESE

Manifattura
Forte

Marzo08
Giugno 2008
Settembre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
April 2009
Maggio 2009
August 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
April 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
August 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
April 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
August 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011

2,2
1,6
3,0
5,2
4,9
5,7
6,3
6,8
5,5
5,1
6,1
6,2
6,3
4,8
5,1
3,6
3,9
4,4
4,1
3,8
2,5
2,2
1,7
2,4
2,4
2,7
2,1
2,3
2,2
2,3
1,9
2,1
1,9
2,2
2,6
2,9

2008
2009
2010
2011

3,4
5,9
3,2
2,2

Costruzioni
Debole
2,9
1,8
1,2
1,7
1,2
1,6
2,0
1,3
1,8
0,6
0,9
0,9
0,8
0,4
0,3
0,3
1,2
0,5
0,3
0,3
0,5
0,3
0,3
0,4
0,4
0,2
0,3
0,6
0,4
0,6
0,3
0,5
1,0
0,6
0,3
0,7
Medie annuali
1,8
1,1
0,4
0,5

Forte

Servizi
Debole

11,5
9,1
7,9
11,1
10,3
9,2
6,2
9,6
12,3
9,6
8,6
5,3
5,4
5,9
8,2
9,5
9,7
6,7
6,1
6,0
5,3
7,6
9,4
5,3
9,8
7,2
7,3

3,6
2,6
2,0
1,8
3,3
3,5
0,3
5,5
7,9
5,9
1,4
1,3
2,3
0,6
3,8
1,1
2,1
2,2
3,2
1,1
2,6
4,1
3,8
2,4
2,3
3,5
2,1

9,8
8,1
7,1

2,8
2,9
2,8

Forte

Debole

0,5
0,5
0,9
1,8
1,6
2,8
2,1
3,4
2,3
1,7
1,4
2,1
2,2
1,6
2,2
1,9
1,2
3,5
2,4
1,8
1,1
1,0
1,0
1,3
1,6
1,8
1,3
1,1
0,9
1,0
2,1
1,5
1,4
0,7
0,7
1,4

2,3
0,7
1,7
1,6
3,3
1,9
3,3
3,3
2,2
0,4
0,7
1,5
0,2
0,1
0,4
0,9
0,5
0,5
0,2
0,4
0,2
0,3
0,2
0,1
0,5
0,9
0,4
0,2
0,2
0,2
0,5
0,2
0,2
0,2
0,2
0,4

1,1
2,2
1,7
1,2

1,9
1,5
0,4
0,3

Fonte: Istat

11

Figura 18 Le condizioni di accesso al mercato del credito (saldi, percentuale condizioni pi favorevoli
meno percentuale condizioni meno favorevoli)
0

-5

-10

-15

-20

-25

-30

-35

-40

-45
mar-08

giu-08

set-08

dic-08

mar-09

giu-09

set-09

Manifatturiere

dic-09

mar-10

Servizi

giu-10

set-10

dic-10

mar-11

giu-11

set-11

Costruzioni

Fonte: Istat

Figura19 Accesso al credito: Quota di imprese razionate (valori percentuali)


25

9,0

8,0

20

7,0

6,0

15
5,0

4,0

10
3,0

2,0

1,0

0,0

mar-08

giu-08

set-08

dic-08

mar-09

giu-09

set-09

Manifatturiere

dic-09
Servizi

mar-10

giu-10

set-10

dic-10

mar-11

giu-11

set-11

Costruzioni

12

Fonte: Istat

13

Figura 20 Motivi dell'aggravio delle condizioni creditizie. Servizi (valori percentuali)


5
4
3
2
1

ott11
ott11

ago11

lug11

giu11

mag11

apr11

mar11

Limiti quantitativi

set11

Garanzie reali

feb11

gen11

dic10

nov10

ott10

set10

ago10

lug10

giu10

mag10

Garanzie personali

set11

Tassi d'interesse

apr10

mar10

feb10

gen10

dic09

nov09

ott09

set09

ago09

Costi

Fonte: Istat

Figura 21 Motivi dell'aggravio delle condizioni creditizie. Manifattura (valori percentuali)


10
8
6
4
2

Tassi d'interesse

Garanzie personali

Garanzie reali

Limiti quantitativi

ago11

lug11

giu11

mag11

apr11

mar11

feb11

gen11

dic10

nov10

ott10

set10

ago10

lug10

giu10

mag10

apr10

mar10

feb10

gen10

dic09

nov09

ott09

set09

ago09

Costi

Fonte: Istat

14

Tavola 4 Rapporti caratteristici del conto economico consolidato delle amministrazioni pubbliche Anni
20002011 (valori percentuali)
2000

2001

2002

2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

Indebitamento netto / Pil


Saldo primario / Pil
Pressione fiscale
Entrate correnti / Pil
Entrate totali / Pil

0,8
5,4
41,3
44,6
45,1

3,1
3,1
41,0
44,4
44,7

3,1
2,5
40,5
43,7
44,1

3,6
1,5
41,0
43,1
44,7

3,5
1,2
40,4
43,4
44,3

4,4
0,2
40,1
43,4
43,9

3,4
1,2
41,7
45,2
45,5

1,6
3,4
42,7
46,2
46,5

2,7
2,5
42,6
46,2
46,5

5,4
0,8
42,8
45,8
46,8

4,6
0,1
42,3
45,9
46,4

Uscite correnti / Pil


Uscite totali al netto
interessi / Pil
Uscite totali / Pil

43,3

43,7

43,6

44,0

43,9

44,2

44,0

44,1

45,4

47,9

47,5

39,6

41,6

41,7

43,2

43,1

43,7

44,3

43,2

44,0

47,7

46,5

45,9

47,8

47,2

48,4

47,8

48,3

49,0

48,2

49,2

52,3

51,0

Fonte: Istat

Tavola 5 Indebitamento e debito delle amministrazioni pubbliche nei paesi Ue (a) Anni 20072010
(percentuali del Pil)
PAESI

Indebitamento

Debito pubblico

2007
1,6
0,9
0,3
3,5
5,3
2,7
0,2
6,5
0,1
3,7
2,4
0,2
3,1
1,8
0,0
1,9
2,4

2008
2,7
0,9
1,3
0,9
4,3
3,3
0,1
9,8
7,3
3,0
4,6
0,5
3,6
2,1
1,9
4,5
2,9

2009
5,4
4,1
5,8
6,1
2,5
7,5
3,2
15,8
14,2
0,9
3,7
5,6
10,1
8,0
6,1
11,2
2,0

2010
4,6
4,4
4,1
5,3
2,5
7,1
4,3
10,6
31,3
1,1
3,6
5,1
9,8
7,7
5,8
9,3
0,2

2007
103,1
60,2
84,1
58,8
35,2
64,2
65,2
107,4
24,9
6,7
62,1
45,3
68,3
29,6
23,1
36,2
3,7

2008
105,8
63,8
89,3
48,9
33,9
68,2
66,7
113,0
44,3
13,7
62,2
58,5
71,6
27,8
21,9
40,1
4,5

2009
115,5
69,5
95,9
58,5
43,3
79,0
74,4
129,3
65,2
14,8
67,8
60,8
83,0
35,5
35,3
53,8
7,2

2010
118,4
71,8
96,2
61,5
48,3
82,3
83,2
144,9
94,9
19,1
69,0
62,9
93,3
41,0
38,8
61,0
6,7

Uem17

0,7

2,1

6,4

6,2

66,3

70,1

79,8

85,4

Bulgaria
Danimarca
Lettonia
Lituania
Polonia
Regno Unito (c)
Repubblica Ceca
Romania
Svezia
Ungheria

1,2
4,8
0,4
1,0
1,9
2,7
0,7
2,9
3,6
5,1

1,7
3,2
4,2
3,3
3,7
5,0
2,2
5,7
2,2
3,7

4,3
2,7
9,7
9,5
7,3
11,5
5,8
9,0
0,7
4,6

3,1
2,6
8,3
7,0
7,8
10,3
4,8
6,9
0,2
4,2

17,2
27,5
9,0
16,8
45,0
44,4
27,9
12,8
40,2
67,0

13,7
34,5
19,8
15,5
47,1
54,8
28,7
13,4
38,8
72,9

14,6
41,8
36,7
29,4
50,9
69,6
34,4
23,6
42,7
79,7

16,3
43,7
44,7
38,0
54,9
79,9
37,6
31,0
39,7
81,3

Ue

0,9

2,4

6,9

6,6

59,0

62,5

74,7

80,2

Italia
Austria
Belgio
Cipro
Finlandia
Francia
Germania
Grecia
Irlanda
Lussemburgo
Malta
Paesi Bassi
Portogallo
Slovacchia
Slovenia
Spagna
Estonia (b)

Fonte: Eurostat (21 ottobre 2011)


(a) Secondo Regolamento n. 3605/93, come emendato dal Regolamento CE n. 351 del 25/2/2002 e CE n. 2103 del 12/12/2005, e
Regolamento CE n. 479/2009 come emendato dal Regolamento CE n. 679/2010.
(b) Dal 1 gennaio 2011 parte della Uem.
15

(c) Dati riferiti all'anno solare.

16