Sei sulla pagina 1di 36

SANTO

Combinazioni di refrigeratori/congelatori Combins rfrigrateur/conglateur lectroniques Istruzioni per luso Notice dutilisation

Egregia cliente, Egregio cliente,


Prima di mettere in servizio il Vostro nuovo apparecchio refrigerante, Vi preghiamo di leggere attentamente queste istruzioni per luso. Queste contengono informazioni importanti per un impiego sicuro, per linstallazione e per la cura dellapparecchio. Conservare sempre le istruzioni per luso per sfogliarle eventualmente in futuro. Trasmettetele alleventuale futuro proprietario dellapparecchio. Tramite il triangolo di avvertimento e/oppure mediante segnali a parole (Avvertenza!, Precauzione!, Attenzione!), vengono messe in evidenza delle avvertenze molto importanti per la Vostra sicurezza oppure per la funzionalit del Vostro apparecchio. Pregasi osservare assolutamente. 0 1. Questo simbolo o le procedure numerate vi illustrano passo dopo passo limpostazione dellapparecchio. 2. ....

3 2

Dopo questo segno si ottengono delle informazioni molto importanti concernenti il comando e gli impieghi pratici dellapparecchio. Mediante ladesivo vengono contrassegnati dei consigli e delle avvertenze importanti concernenti un impiego economico e tollerabile per lambiente. Delle spiegazioni sui concetti tecnici impiegati nelle istruzioni per luso, sono riportate completamente alla fine nel capoverso "Concetti tecnici". Per la comparsa di eventuali disturbi, nelle istruzioni per luso sono riportate delle avvertenze concernenti le riparazioni autonome, vedi capoverso "Che cosa fare, se ...". Nel caso queste avvertenze non siano sufficienti, il nostro servizio di assistenza Vi sempre a completa disposizione.

Stampato su carta tollerabile per lambiente Chi pensa allecologia, tratta anche cos ... 2

Contenuto
Sicurezza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5 Smaltimento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8 Informazione sullimballaggio dellapparecchio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8 Smaltimento di apparecchi vecchi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8 Trasporto dellapparecchio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9 Rimuovere la sicura del trasporto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9 Installazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Luogo di installazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Lapparecchio refrigerante necessita di aria . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Allineare lapparecchio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Collegamento elettrico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10 10 11 11 12

Modifica della battuta della porta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12 Descrizione dellapparecchio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Veduta dellapparecchio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Sistema No-frost . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Pannello di comando . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15 15 16 16

Prima della messa in servizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17 Messa in funzione e regolazione della temperatura . . . . . . . . . . . . . . . . . 17 Tasto FROSTMATIC . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 19 Allarme Porta aperta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 19 Allarme temperatura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 20 Descrizione dellapparecchio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 20 Funzione di vacanza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 21 Apertura della porta della cella di congelamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . 21

Contenuto

Equipaggiamento interno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Superfici di ripiano . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Vano per le bottiglie . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Cassetto frutta/verdura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . FRESH-Box . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Porta interna variabile . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Portabottiglie . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Box FRUIT . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

22 22 22 23 23 23 23 23

Immagazzinaggio corretto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 24 Congelare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 24 Immagazzinaggio di prodotti congelati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 26 Preparare i cubetti di ghiaccio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 26 Simboli dei prodotti da immagazzinare/Calendario di congelamento . 27 Pulizia e cura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 28 Alcuni consigli per il rispermio energetico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 29 Che cosa fare, se ... . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30 Rimedio in caso di disturbi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30 Sostituzione della lampadina . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 32 Rumori di servizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 33 Disposizioni, Norme, Direttive . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 33 Concetti tecnici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 34 Servizio di assistenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 35

1 Sicurezza
La sicurezza dei nostri apparecchi conforme ai regolamenti approvati della tecnica ed alla legge sulla sicurezza degli apparecchi. Nonostante ci, riteniamo di doverVi facilitare la presa di confidenza con le seguenti avvertenze sulla sicurezza: Impiego conforme allo scopo previsto Lapparecchio refrigerante stato stabilito per impieghi casalinghi. adatto per raffreddare, congelare ed immagazzinare nella cella di congelamento prodotti alimentari nonch per la preparazione di gelati. Nel caso lapparecchio non venga impiegato per lo scopo previsto oppure utilizzato non correttamente, il produttore non potr assumersi alcuna responsabilit per eventuali danni causati di conseguenza. Per motivi di sicurezza non consentito in nessun caso apportare delle modifiche o trasformazioni. Nel caso si voglia impiegare lapparecchio refrigerante nellambito imprenditoriale oppure per scopi differenti dal rafrreddamento, congelamento di prodotti alimentari, si prega di osservare le disposizioni di legge vigenti per il Vostro settore. Prima della prima messa in servizio Verificare lapparecchio su eventuali danni causati dal trasporto. Non collegare in nessun caso un apparecchio danneggiato! In caso di danni, rivolgersi al fornitore. Controllate che il cavo di rete non sia incastrato dal retro dell'apparecchio e che non venga danneggiato. Un cavo di rete danneggiato pu surriscaldarsi e provocare un incendio. Non inserite mai il cavo di rete in una presa allentata o danneggiata. Rischio di folgorazione e incendio! Sostanza refrigerante Lapparecchio nella circolazione della sostanza refrigerante contiene un gas naturale denominato Isobutan (R600a), avente una elevata tolleranza per lambiente, il quale tuttavia infiammabile. Avvertenza - Osservare durante il trasporto e linstallazione dellapparecchio che non venga danneggiato alcun elemento della circolazione della sostanza refrigerante.

Sicurezza

In caso di danneggiamenti alla circolazione della sostanza refrigerante: evitare assolutamente fiamme libere e fonti incendianti; provvedere ad una buona aerazione del locale in cui si trova lapparecchio. Sicurezza dei bambini I pezzi di imballaggio (p. es. foglie, polistirolo) possono essere pericolosi per i bambini. Pericolo di soffocamento! Mantenere il materiale di imballaggio al di fuori della portata dei bambini! Gli apparecchi che non vengono pi utilizzati devono essere resi inutiizzabili prima dello smaltimanto. Estrarre la spina di rete, spezzare il cavo di rete, rimuovere oppure distruggere le eventuali chiusure lampo di bloccaggio. Mediante ci si evita che si possano chiudere dentro dei bambini che giocano (pericolo di soffocamento!) oppure che possano trovarsi in altre situazioni pericolose per la vita. Molto spesso i bambini non possono rendersi conto dei pericoli a cui sono esposti durante il maneggio con gli apparecchi casalinghi. Pertanto necessario prendere degli idonei provvedimenti di salvaguardia evitando inoltre di lasciar giocare i bambini con tali apparecchi! Nel servizio quotidiano I contenitori di gas infiammabili oppure liquidi mediante leffetto del freddo possono perdere la propria ermeticit. Pericolo di esplosione! Non immagazzinare mai dei contenitori con sostanze infiammabili, come p. es. bombole spray, accendini e cartucce di rifornimento, ecc. nellapparecchio refrigerante. Le bottiglie e le lattine non devono essere collocate nella cella di congelamento. Queste possono scoppiare non appena si congela il contenuto, mentre i liquidi contenenti anidride carbonica possono addirittura esplodere! Non collocare mai della limonata, succhi, birra, vino, spumante, ecc. Ad eccezione: I superalcoloci possono essere immagazzinati nella cella di congelamento. Non ingoiare i gelati oppure i cubetti di ghiaccio appena estratti dalla cella di congelamento. Il gelato oppure ghiaccio molto freddo si pu congelare alla lingua o alle labbra e causare quindi delle ferite. Non toccare i prodotti congelati con le mani bagnate. Le mani si potrebbero congelare sul prodotto. Avvertenza - Non impiegare mai dei piccoli elettrodomestici (p. es. macchine elettriche da gelato, mescolatori, ecc.) nellapparecchio refrigerante.

Sicurezza

Avvertenza - Non occludete mai le fessure di aerazione dei pannelli di rivestimento dellapparecchio oppure dei mobili da incasso. Avvertenza - Per accelerare il processo di sbrinamento non consentito utilizzate utensili meccanici o attrezzature simili diversi da quelli raccomandati dal costruttore. Prima di eseguire i lavori di pulizia, necessario disinserire lapparecchio, estrarre la spina oppure disinserire rispett. svitare il fusibile dellabitazione. La merce congelata deposta sopra lapparecchio pu causare la comparsa di condensa mediante il freddo nello spazio vuoto. Entro questo spazio vuoto vi sono disposti dei componenti elettronici. Nel caso del gocciolamento della condensa su questi componenti elettronici, lapparecchio pu essere danneggiato da un cortocircuito. Non depositare pertanto alcun tipo di merce congelata sopra lapparecchio. Non sfilate mai la spina dalla presa tirando il cavo, in particolare se l'apparecchio stato tolto dalla nicchia. Un cavo di rete danneggiato pu provocare cortocircuito, incendio e/o folgorazione. Non appoggiate sul cavo di rete oggetti pesanti o l'apparecchio stesso. Rischio di cortocircuito e incendio! Un cavo di rete danneggiato deve essere sostituito da un elettricista qualificato o dal servizio assistenza. Nel caso di un disturbo Se nellapparecchio dovesse verificarsi per qualche volta un disturbo, si prega di leggere in queste istruzioni per luso sotto "Che cosa fare, se ...". Nel caso non siano sufficienti le avvertenze riportate, si prega di non eseguire ulteriori lavori autonomi di riparazione. Gli apparecchi refrigeranti devono essere riparati esclusivamente da persone specializzate. Mediante le riparazioni non appropriate possono crearsi dei notevoli pericoli. Nel caso della necessit di una riparazione, si prega di rivolgersi al proprio fornitore oppure presso il nostro servizio di assistenza.

Smaltimento
Informazione sullimballaggio dellapparecchio
Smaltite correttamente il materiale dimballo del vostro apparecchio. Tutti i materiali dimballo sono ecologici e riciclabili. Riguardo i materiali di produzione: I materiali sintetici possono essere anche riciclati e sono contrassegnati nella seguente maniera: >PE< per polietilene, p. es. nellinvolucro esterno e nei sacchetti allinterno. >PS< per polistirolo schiumoso, p. es nei pezzi di imbottitura, in linea di massima privi di propellenti. I pezzi del cartone vengono realizzati con carta riciclata e devono essere rimessi nella raccolta della carta vecchia.

Smaltimento di apparecchi vecchi


Per motivi di protezione dellambiente necessario smaltire conformemente gli apparecchi vecchi. Ci vale per il Vostro apparecchio finora usato e dopo che ha terminato di svolgere il suo servizio ed anche per il Vostro apparecchio nuovo.

Avvertimento! Gli apparecchi vecchi che non servono pi, devono essere resi inutilizzabili prima dello smaltimanto. Estrarre la spina di rete, spezzare il cavo di rete, rimuovere oppure distruggere le eventuali chiusure lampo di bloccaggio. Mediante ci si evita che si possano chiudere dentro dei bambini che giocano (pericolo di soffocamento!) oppure che possano trovarsi in altre situazioni pericolose per la vita. Avvertenze sullo smaltimento: Lapparecchio non deve essere smaltito insieme ai rifiuti urbani o ingombranti. La circolazione della sostanza refrigerante, in particolare lo scambiatore di calore situato nella parte inferiore dellapparecchio, non devono essere danneggiati. Le informazioni concernenti i termini del ritiro oppure dei luoghi di raccolta sono da apprendere presso lamministrazione comunale locale.

Trasporto dellapparecchio
Per trasportare lapparecchio sono necessarie due persone. Per avere una migliore presa sul lato posteriore e superiore dellapparecchio sono presenti due incavi. 0 1. Afferrare le maniglie dalle posizioni rappresentate nellillustrazione e trasportare lapparecchio.

2. Per portare lapparecchio sul luogo definitivo, premere con cautela sopra sulla porta e ribaltare lapparecchio verso lindietro. In tal modo il peso viene sollecitato sui rulli posteriori per poter spingere lapparecchio leggermente allindietro.

Rimuovere la sicura del trasporto


Lapparecchio nonch i pezzi dellequipaggiamento interno sono protetti per il trasporto. 0 1. Rimuovere dallinterno dellapparecchio tutti i nastri adesivi nonch pezzi di imbottitura.

Le eventuali rimanenze di nastro adesivo possono essere rimosse mediante benzina di pulizia oppure di lavaggio. 2. Rimuovere nei lati interni della porta i pezzi di protezione per le guarnizioni dalla guarnizione della porta.

Installazione
Luogo di installazione
Lapparecchio deve essere collocato in un luogo ben aerato ed asciutto. La temperatura ambiente influisce sul consumo di corrente nonch sul corretto funzionamento dell'apparecchio. Pertanto lapparecchio non dovrebbe essere esposto direttamente ai raggi solari; non essere piazzato accanto ad elementi di calore oppure ad un forno o altre simili fonti di calore; solamente in un luogo la cui temperatura ambientale corrisponda alla classificazione climatica per la quale stato concepito lapparecchio. La classificazione climatica riportata sulla targhetta del tipo situata a sinistra nellinterno della cella dellapparecchio. La tabella successiva mostra quali temperature ambientali sono state assegnate alla classificazione climatica:
Classificatione climatica SN N ST T per temperature ambientali di +10 fino +32 C +16 fino +32 C +18 fino +38 C +18 fino +43 C

Nel caso sia inevitabile effettuare linstallazione accanto ad una fonte di calore, necessario mantenere le seguenti distanze minime: dai forni elettrici 3 cm; dai forni a nafta e carbone 30 cm. Nel caso non possano essere mantenute queste distanze, necessario inserire una piastra di protezione contro il calore tra il forno e lapparecchio refrigerante.

10

Installazione

Lapparecchio refrigerante necessita di aria


Lalimentazione dellaria avviene sotto la porta attraverso le fessure di passaggio dellaria situate nello zoccolo, mentre lo scarico dellaria avviene attraverso il pannello posteriore verso lalto. Per far si che laria possa circolare, non chiudere oppure variare in nessun caso queste fessure di aerazione. Attenzione! Nel caso lapparecchio dovesse essere collocato p. es. sotto di un armadio, necessario mantenere una distanza minima di almeno 10 cm tra lo spigolo superiore ed il mobile sopra collocato.
0 1. Togliete i due distanziatori dalla

confezione dell'apparecchio e come indicato nella figura infilateli nella griglia dello scambiatore di calore (condensatore) in alto sul retro dell'apparecchio, per garantire la distanza dalla parete richiesta per la necessaria ventilazione sul retro dell'apparecchio.

Allineare lapparecchio
0 1. Lapparecchio deve avere una sede fissa orizzontale. Si prega di com-

pensare i dislivelli del pavimento avvitando oppure svitando i due piedi anteriori a vite regolabili.

11

Collegamento elettrico
Per effettuare il collegamento elettrico necessario impiegare la spina con contatto di protezione installata conformemente alle prescrizioni vigenti. Il fusibile elettrico deve corrispondere ad almeno 10 Ampre. Nel caso non sia pi possibile accedere alla presa dopo linstallazione, necessario prendere un idoneo provvedimento per garantire nellinstallazione elettrica la separazione dalla rete dellapparecchio (p. es. fusibile, interruttore LS, interruttore di protezione contro correnti errate oppure simili con una ampiezza di apertura del contatto di almeno 3 mm. 0 1. Prima della messa in servizio, verificare se la tensione di collegamento ed il tipo di corrente riportati sulla targhetta del tipo corrispondono ai valori della rete elettrica del luogo di installazione. p. es.: AC 220 ... 240 V 50 Hz oppure 220 ... 240 V~50 Hz (pertanto 220 fino 240 Volt corrente alternata, 50 Hertz) La targhetta del tipo si trova a sinistra nellinterno della cella dellapparecchio. Attenzione: Se il cavo di allacciamento elettrico dell'apparecchio viene danneggiato, al fine di evitare pericoli esso deve essere sostituito da personale del nostro servizio di assistenza o da personale qualificato. Avvertenza: L'apparecchio non deve essere collegato in nessun caso a prese elettriche salvaenergia e a invertitori di frequenza che trasformano la corrente continua in corrente alternata a 230 V (p. es. impianti fotovoltaici, reti di bordo su natanti)

Modifica della battuta della porta


La battuta della porta pu essere cambiata da destra (come da consegna) a sinistra qualora fosse necessario per quella particolare posizione di installazione.

Avvertenza! Durante la sostituzione della battuta della porta, lapparecchio non deve essere collegato alla corrente. Staccare sempre la spina.

12

Modifica della battuta della porta 0 1. Aprire la porta dello scomparto

congelatore e sfilare in avanti la mascherina dello zoccolo (1). A questo punto dallalto premere sul pannello. Mettere da sinistra verso destra la copertura supporto porta sulla mascherina dello zoccolo. 2. Svitare il supporto porta intermedio: Aprire la porta dello scomparto frigorifero e del congelatore. Avvitare quanto basta, affinch la vite del supporto porta possa essere estratta da sopra la porta del congelatore. Chiudere la porta del congelatore. Togliere la vite del supporto porta da sotto la porta dello scomparto frigorifero e chiudere la porta scomparto frigorifero. Attenzione! Togliendo il supporto porta intermedio, fare attenzione che le porte non cadano per terra. Togliere il supporto porta intermedio, togliere le porte e appoggiarle con cautela per terra (2). 3. Svitare le viti supporto porta inferiori e superiori ed avvitare dal lato opposto (3). 4. Togliere le coperture di plastica per il supporto porta intermedio ed inserirle sul lato opposto (4). 5. Cambio del sistema chiusura automatico: Svitare il sistema di chiusura automatico sul lato destro della porta del congelatore ed avvitarlo sul lato opposto della porta del frigorifero. Svitare il sistema di chiusura automatico sul lato destro della porta frigorifero ed avvitarlo sul lato opposto della porta del congelatore (5). 6. Inserire la porta del congelatore sul supporto inferiore ed inserire il supporto porta intermedio dallalto nella porta del congelatore.

13

Modifica della battuta della porta

7. Inserire la porta del frigorifero nel supporto porta superiore. Tirare entrambe le porte in avanti, fino a quando il supporto intermedio pu essere inserito in basso nella porta frigorifero. 8. Inserire le porte ed il supporto intermedio nellalloggiamento ed avvitare il supporto intermedio con le rispettive porte aperte. 9. Con la porta aperta dello scomparto congelatore appoggiare la mascherina dello zoccolo. Quindi inserire i due ponti inferiori della mascherina dello zoccolo nellalloggiamento e premere la mascherina contro lalloggiamento, fino a quando i dispositivi di arresto superiori della mascherina dello zoccolo si bloccano in sede. Quindi spingere i dispositivi di arresto verso il basso. Dopo il cambio del riscontro delle porte, controllare che le guarnizioni magnetiche delle porte siano perfettamente in sede e che lilluminazione interna si spenga alla chiusura della porta del frigorifero. 10. A seconda del modello: Modelli con maniglia a barra: Svitare il supporto maniglia superiore dalla barra (1). Svitare il supporto maniglia inferiore dalla porta (2). Svitare il supporto maniglia superiore dalla porta (3) ed avvitare in basso a destra sulla porta (4).

Attenzione! Non serrare troppo le viti (massimo 2 Nm), le maniglie potrebbero danneggiarsi. Avvitare il supporto maniglia con la barra girata di 180, con la porta (5) e il supporto maniglia montati (6).

Attenzione! Non serrare troppo le viti (massimo 2 Nm), le maniglie potrebbero danneggiarsi.

14

Descrizione dellapparecchio
Veduta dellapparecchio
(diversi modelli)

Pannello di comando ed elementi di controllo Scompartimento per burro e formaggio Scompartimenti di ripiano sulla porta Vano per le bottiglie FRESH-Box Cassetto per frutta e verdura Piani dappoggio Cassetto per prodotti da congelare (Maxi Box) Cassetto per prodotti da congelare Box FRUIT Targhetta del tipo

15

Descrizione dellapparecchio

Sistema No-frost
Il sistema No-frost permette sia il congelamento di alimentari freschi che la conservazione di prodotti gi congelati o raffreddati tramite aria fredda. Un evaporatore raffredda laria allinterno dellapparecchio, che attraverso un ventilatore viene messa in circolo e distribuita in modo omogeneo. Questo flusso di aria circolante in maniera regolare rende il clima secco, minimizza gli sbalzi di temperatura e limita le differenze di temperatura in tutto lapparecchio. Lumidit contenuta nellaria si abbatte sullevaporatore sotto forma di brina. Levaporatore scongela in maniera completamente automatica, non appena questo si renda necessario. Lacqua di scongelamento viene portata verso lesterno sul compressore ed evapora per il calore ivi prodotto. In questo modo linterno dellapparecchio e gli alimenti congelati o raffreddati rimangono sempre liberi da brina e ghiaccio. Non necessario lo scongelamento manuale.

Pannello di comando

1 2 3 4 5 6

Regolatore di temperatura per il vano congelatore Tasto SPEGNI-ALLARME (Avvertenza porte aperte) (rosso) Tasto SPEGNI-ALLARME (Avvertenza temperatura troppo alta) (rosso) Tasto FROSTMATIC (per un rapido congelamento nel congelatore) (giallo) Tasto ON/OFF (ACCESO/SPENTO) (verde) Regolatore temperatura per il vano frigorifero

16

Prima della messa in servizio


Prima di collegarlo alla rete di corrente e di utilizzarlo per la prima volta occorre lasciare fermo l'apparecchio per 30 minuti qualora sia stato trasportato in verticale. Se l'apparecchio stato trasportato in orizzontale, lo si dovr lasciare fermo per 4 ore prima di utilizzarlo per la prima volta affinch l'olio possa rifluire al compressore. In caso contrario si potrebbe danneggiare gravemente il compressore. 0 1. Pulire linterno e tutti i componenti di equipaggiamento prima di procedere allimpiego dellapparecchio (vedi paragrafo Pulizia e cura).

Messa in funzione e regolazione della temperatura


Il vano frigorifero e il vano congelatore possono essere regolati entrambi separatamente. Il pannello di comando si trova dietro la porta in alto nel vano frigorifero. 0 1. Inserire la spina nella presa. Entro 20 secondi il sistema elettronico eseguo un test di sistema e accende l'apparecchio. Il tasto ON/OFF (ACCESO/SPENTO) si illumina di verde, l'illuminazione interna si accende e l'apparecchio inizia a funzionare. Se viene emesso il segnale di avvertimento per la temperatura, possibile disattivarlo premendo il tasto ALARM OFF (SPEGNI-ALLARME).

Messa in funzione con l'apparecchio spento Tenere il tasto ON/OFF (ACCESO/SPENTO) premuto per tre secondi. La spia verde del tasto ON/OFF (ACCESO/SPENTO) si illumina, si accende lilluminazione interna e lapparecchio si mette in funzione. Quando si accende lallarme temperatura, questo pu essere disinserito premendo il tasto ALARM OFF (SPEGNI-ALLARME). Regolare la temperatura del vano frigorifero

0 1. Aprire la porta del vano frigorifero.

Per ruotare il regolatore della temperatura necessaria una moneta. In questo modo si rende difficile una variazione accidentale della regolazione della temperatura (Sicurezza bambini). Posizione H = Regolazione vacanza Posizione 2 = Massima temperatura interna Posizione 5 = Minima temperatura interna

17

Messa in funzione e regolazione della temperatura

2. Regolare la temperatura desiderata per il vano frigorifero ruotando il regolatore della temperatura con lausilio di una moneta. Per il funzionamento normale selezionare una posizione intermedia. La temperatura dellambiente circostante, la quantit del contenuto, la frequenza e la durata delle aperture della porta influenzano la temperatura interna. Nota: Cambiando la regolazione, il compressore non parte subito, se in quel momento in corso lo sbrinamento automatico. 3. Chiudere la porta del vano frigorifero

Poich la temperatura di conservazione nel vano frigorifero viene raggiunta velocemente, il frigorifero pu essere riempito subito dopo laccensione.

Regolare la temperatura del vano congelatore 0 1. Aprire la porta del vano frigorifero. Per ruotare il regolatore della temperatura necessaria una moneta. In questo modo si rende difficile una variazione accidentale della regolazione della temperatura (Sicurezza bambini). Posizione 1 = massima temperatura interna Posizione 5 = minima temperatura interna 2. Regolare la temperatura desiderata per il vano congelatore ruotando il regolatore della temperatura con lausilio di una moneta. Per il funzionamento normale selezionare una posizione intermedia. 3. Premere il tasto FROSTMATIC. La spia gialla del tasto FROSTMATIC si illumina ed il compressore funziona in continuazione. 4. Per disinserire la funzione FROSTMATIC premere nuovamente il tasto FROSTMATIC. La spia gialla del tasto FROSTMATIC si spegne. 5. Prima di riempire di alimenti, attendere che la temperatura del congelatore abbia raggiunto -18 C.

Dal punto di vista della scienza dellalimentazione la temperatura di 18 C da considerarsi una temperatura sufficientemente fredda per la conservazione nel vano congelatore. Nota: La spia allarme rossa e lavvisatore acustico si inseriscono: alla messa in funzione del vano congelatore (se la temperatura di conservazione non ancora raggiunta); se la temperatura nel vano congelatore si alza troppo; in caso di funzionamento irregolare dellapparecchio.

18

Con il tasto ALARM OFF (SPEGNI-ALLARME) pu essere spento il suono di avviso. Lavvisatore acustico e visivo si disinseriscono automaticamente, quando la temperatura nel vano congelatore scende sotto i - 10C. Laumento della temperatura pu essere provocato da quanto segue: frequente o prolungata apertura della porta; conservazione di grandi quantit di vivande calde; elevata temperatura ambientale; unanomalia di funzionamento dellapparecchio.

Tasto FROSTMATIC
La funzione FROSTMATIC accelera il congelamento di alimentari freschi e allo stesso tempo protegge da riscaldamento non desiderato la merce gi presente. 0 1. Premendo il tasto FROSTMATIC viene inserita la funzione FROSTMATIC. La spia gialla del tasto si illumina. Il compressore funziona in continuazione. 2. Premendo nuovamente il tasto FROSTMATIC la funzione FROSTMATIC pu essere terminata manualmente in qualsiasi momento. La spia gialla del tasto si spegne. Se la funzione FROSTMATIC non viene terminata manualmente, lelettronica dellapparecchio disinserisce la funzione FROSTMATIC dopo 36 ore. La spia gialla del tasto si spegne.

Allarme Porta aperta


Se la porta del vano frigorifero o del vano congelatore rimangono aperte, lampeggia la spia rossa del tasto allarme porta aperta e si attiva un allarme acustico per la porta aperta dello scomparto congelatore dopo circa 1 minuto per la porta aperta dello scomparto frigorifero dopo circa 4 minuti 0 1. Qualora aveste bisogno di pi tempo per collocare e sistemare i prodotti, potete disinserire lallarme acustico premendo il tasto DOOR OPEN. Il tasto smette di lampeggiare e rimane accesa la spia rossa. Chiudendo le porte si disinseriscono lallarme acustico e la spia rossa.

19

Allarme temperatura
Non appena la temperatura nel vano congelatore sale sopra i -10 C, lampeggia la spia rossa del tasto ALARM OFF (SPEGNI-ALLARME) e si accende un segnale acustico. 0 1. Con il tasto ALARM OFF (SPEGNI-ALLARME) pu essere spento il suono di avviso. Il tasto smette di lampeggiare e rimane accesa la spia rossa.

Lavvisatore acustico e visivo si disinseriscono automaticamente, quando la temperatura nel vano congelatore scende sotto i - 10 C. Laumento della temperatura pu essere provocato da quanto segue: frequente o prolungata apertura della porta; conservazione di grandi quantit di vivande calde; elevata temperatura ambientale; unanomalia di funzionamento dellapparecchio. Qualora lallarme temperatura rimanesse inserito per un tempo pi lungo, si prega di avvisare il servizio assistenza clienti.

Descrizione dellapparecchio
0 1. Per spegnere lapparecchio mantenere premuto per circa 3 secondi il

tasto ON/OFF (ACCESO/SPENTO). La spia verde del tasto si spegne. Qualora lapparecchio dovesse rimanere fuori servizio per un periodo pi lungo: 0 1. Spegnere lapparecchio mantenendo premuto il tasto ON/OFF (ACCESO/ SPENTO) per circa 3 secondi. La spia verde del tasto si spegne. 2. Estrarre la spina di rete oppure disinserire rispett. svitare il fusibile. 3. Pulire accuratamente lapparecchio (vedi Paragrafo Pulizia e cura). 4. Lasciare successivamente aperta la porta, allo scopo di evitare che si possano creare degli odori sgradevoli.

20

Funzione di vacanza
Nella regolazione vacanze la temperatura impostata per il vano frigorifero compresa fra i +10 C ed i +12 C. Pertanto avete la possibilit di mantenere chiusa la cella refrigerante vuota, anzich lasciarla aperta come di consueto, senza che si possano creare degli odori sgradevoli oppure della muffa, anche nel caso di unassenza prolungata, p. es. durante le vacanze. Vantaggio: non pi possibile che avvenga una chiusura autonoma oppure involontaria della porta a causa di persone che durante la Vostra assenza hanno laccesso alla Vostra abitazione. Senza la funzione di vacanza ci sarebbe la conseguenza della comparsa di odori sgradevoli e di muffa. 0 1. Per inserire la regolazione vacanze, posizionare il regolatore temperatura per il vano frigorifero sulla posizione H. Attenzione! Non riporre alimenti nel vano frigorifero durante la regolazione vacanze. La temperatura con la regolazione vacanze impostata fra circa +10 C e +12 C. Questa temperatura troppo alta per la conservazione di alimenti.

Apertura della porta della cella di congelamento


Se la porta viene chiusa con lapparecchio in servizio, eventualmente non possibile riaprirla immediatamente, poich si genera innanzitutto una depressione nella cella di congelamento, la quale mantiene chiusa la porta per la compensazione della pressione . Trascorsi alcuni minuti si pu aprire nuovamente la porta.

21

Equipaggiamento interno
Superfici di ripiano
Il piano dappoggio nelle guide pi basse sopra il contenitore per frutta e verdura bloccato con angoli di materiale plastico contro la parete posteriore. Deve rimanere sempre in questa posizione, affinch frutta e verdura rimangano fresche pi a lungo. Per disinserire il blocco, gli angoli in plastica devono essere ruotati di 90 in avanti e verso lesterno. Le rimanenti superfici di ripiano sono regolabili in altezza: 0 1. Tirare a questo proposito la superficie di ripiano in avanti finch questa non si lascia oscillare verso lalto oppure il basso per poterla estrarre. 2. Linserimento in unaltra altezza avviene nel senso inverso.

Vano per le bottiglie


Porre le bottiglie nel vano tenendo il collo rivolto in avanti. Attenzione: Conservare in posizione orizzontale soltanto le bottiglie chiuse. Per conservare bottiglie gi aperte possibile inclinare il vano per le bottiglie. 0 1. Per fare ci, tirare in avanti il vano bottiglie finch non sar possibile inclinarlo verso lalto, quindi inserire il vano superiore nel prossimo livello superiore.

22

Equipaggiamento interno

Cassetto frutta/verdura
(non presente in tutti i modelli) In alcuni modelli il piano di appoggio sopra i cassetti di frutta e verdura fornito di un filtro umidit. In questo modo viene mantenuto pi a lungo il grado di umidit naturale degli alimenti nel cassetto frutta e verdura.

FRESH-Box
(non presente in tutti i modelli) Nel FRESCH box la temperatura un po pi bassa che nel resto del vano frigorifero. E quindi particolarmente idonea per la conservazione di carne e pesce e di alimentari precotti. La FRESH-Box estraibile per sollevamento della sua copertura anteriore.

Porta interna variabile


A secondo delle esigenze, gli scompartimenti di ripiano sulla porta possono essere estratti verso lalto ed essere quindi inseriti in altri sostegni.

Portabottiglie
Alcuni modelli sono provvisti con un portabottiglie, il quale serve come protezione contro il rovesciamento delle singole bottiglie ed spostabile lateralmente.

Box FRUIT
Nel box FRUIT si potranno precongelare, ad esempio, frutti di bosco singolarmente. Vantaggio: i frutti di bosco non si schiacciano e, quindi, mantengono la loro forma naturale. Infine, i frutti congelati potranno essere confezionati in porzioni singole e conservati negli idonei cassetti.

23

Immagazzinaggio corretto
Il ventilatore di raffreddamento provvede ad una distribuzione di temperatura uniforme nel apparecchio. Perci i generi alimentari con scadenze diverse possono essere disposti a piacere sulle superfici di appoggio, senza dover tener conto delle differenze di temperatura, normalmente risultanti. La temperatura nel cassetto frutta e verdura leggermente pi alta della temperatura impostata del vano frigorifero. Lesempio di classificazione a lato mostra le possibili disposizioni dei generi alimentari. Attenzione! Non posizionare gli alimenti troppo vicini alle aperture di areazione sul lato posteriore dellapparecchio. Gli alimenti potrebbero congelarsi. Consiglio: I prodotti alimentari devono essere sempre coperti oppure impacchettati nella cella refrigerante, allo scopo di evitare un essiccaggio e la comparsa di cattivi odori oppure la trasmissione degli odori su altri prodotti alimentari. Per impacchettare sono adatti: sacchetti di freschezza e foglie in polietilene; contenitori in materiale sintetico con coperchio; cappe speciali in materiale sintetico con cappa rivestita in gomma; foglia di alluminio.

Congelare
Attenzione! Prima del congelamento di prodotti alimentari, la temperatura EFFETTIVA nella cella di congelamento deve corrispondere a -18C o ancor pi fredda. Pregasi di osservare la capacit di congelamento riportata sulla targhetta del tipo. La capacit di congelamento la massima quantit 24

Congelare

di merce fresca che pu essere congelata nellarco delle 24 ore. Nel caso si voglia congelare per pi giorni consecutivi, si prega di immagazzinare un quantitativo pari a 2/3 fino a 3/4 della quantit indicata sulla targhetta del tipo. Non congelare in nessun caso nuovamente i prodotti alimentari che sono gi stati scongelati per una volta senza applicare una ulteriore lavorazione (cuocere a piatti pronti). 0 1. Nello sfruttamento della massima capacit di congelamento, 24 ore nei quantitativi ridotti, sono sufficienti da 4 fino a 6 ore, ancor prima di congelare premere il tasto FROSTMATIC. Si illumina lindicazione gialla.

Lazionamento del tasto FROSTMATIC non necessario nei quantitativi di prodotto ridotti fino a 3 kg. 2. Ancor prima del congelamento, impacchettare tutti i prodotti alimentari ermetici dallaria, allo scopo di evitare che questi si possano essiccare e che perdano il sapore, nonch che trasmettano il sapore su altri prodotti congelati. Precauzione! Non toccare il prodotto congelato con le mani bagnate. Le mani si potrebbero congelare sul prodotto. 3. Collocare nei cassetti i prodotti alimentari impacchettati. La merce non congelata non deve venire in contatto con la merce gi congelata, altrimenti la merce congelata potrebbe scongelarsi in alcuni punti. Consigli: Per impacchettare i prodotti da congelare sono adatti: sacchetti da congelamento realizzati in polietilene; scatole speciali di congelamento; foglia in alluminio, extra forte. Per la chiusura dei sacchetti e delle foglie sono adatti: Mollette in plastica, anelli in gomma oppure nastri adesivi. Ancor prima di chiudere, spingere fuori le bolle daria dai sacchetti e dalle foglie, poich laria favorisce lessiccaggio dei prodotti da congelare. Formare dei pacchetti piatti, questi si congelano rapidamente. Non riempire le scatole di congelamento fino allorlo con prodotti di congelamento liquidi oppure cremosi, poich durante la fase di congelamento questi si dilatano. Avvertenza per i punti di verifica: Gli schemi di ampliamento per rilevare la potenza di congelamento rispettivamente del tempo di riscaldamento possono essere richiesti direttamente al produttore. 25

Immagazzinaggio di prodotti congelati


Attenzione! Prima del primo carico della cella di congelamento con prodotti gi congelati, necessario che sia innanzitutto stata raggiunta la temperatura di immagazzinaggio pari a -18 C. Immagazzinare solamente prodotti da congelare impacchettati, allo scopo di evitare un essiccaggio, una perdita del sapore e che non venga trasmesso il sapore sugli altri prodotti congelati. Osservare i periodi di immagazzinaggio rispett. le date di scadenza dei prodotti congelati.

Collocare i prodotti congelati possibilmente in modo separato nei cassetti. In tal modo si ha una migliore sinottica evitando cos modo delle aperture prolungate delle porte risparmiando inoltre corrente.

Preparare i cubetti di ghiaccio


0 1. Riempire la bacinella dei cubetti di ghiaccio di 3/4 con acqua fredda e

collocarla quindi nella box FRUIT oppure in un cassetto per lasciar congelare. 2. Per allentare i cubetti di ghiaccio pronti, piegare la bacinella dei cubetti di ghiaccio oppure mantenerla brevemente sotto lacqua corrente. Attenzione! Non distaccare in nessun caso una bacinella congelata alla cella con degli oggetti appuntiti o affilati. Impiegare lo stelo di un cucchiaio o simili.

26

Simboli dei prodotti da immagazzinare/ Calendario di congelamento


(non in tutti i modelli) I simboli riportati sulla scompartimento indicano diversi tipi di prodotti da congelare. Le cifre indicano il periodo di immagazzinaggio in mesi per ciascun tipo di prodotto da congelare. Se valido il valore superiore oppure quello inferiore del periodo di immagazzinaggio indicato, dipende dalla qualit dei prodotti alimentari e dal proprio pretrattamento prima del congelamento. Per gli alimentari con una elevata quota di grassi vale sempre il valore inferiore.

27

Pulizia e cura
Per motivi di igene si dovrebbe sempre pulire accuratamente e regolarmente linterno dellapparecchio, compresi gli equipaggiamenti interni.

Avvertimento! Durante la pulizia, lapparecchio non deve essere collegato alla rete elettrica. Pericolo di scosse di corrente! Prima di eseguire i lavori di pulizia, necessario disinserire lapparecchio, estrarre la spina oppure disinserire ripett. svitare il fusibile. Non pulire mai lapparecchio con delle idropulitrici a vapore. Lumidit potrebbe penetrare negli elementi di costruzione elettrici, pericolo di scosse di corrente! Il vapore bollente pu causare dei danni ai pezzi in materiale sintetico. Lapparecchio deve essere asciutto, ancor prima della nuova messa in servizio. Attenzione! Oli essenziali e sostanze solventi organiche possono intaccare gli elementi in materiale sintetico, p. es. succhi di limone oppure bucce di arancia; burro acido; sostanze detergenti contenenti acido di aceto. Evitare il contatto degli elementi dellapparecchio con simili sostanze. Non impiegare mai delle sostanze detergenti graffianti.

Nel caso si voglia pulire solamente la cella refrigerante, necessario premere il tasto FROSTMATIC alcune ore in precedenza, allo scopo di generare una riserva sufficiente di freddo nella cella di congelamento per linterruzione del servizio. In questo caso non aprire pi la porta della cella di congelamento. 0 1. Ca. 12 ore prima dello scongelamento, consigliabile premere il tasto FROSTMATIC, allo scopo di generare una riserva di freddo sufficiente per linterruzione del servizio. Precauzione! Non toccare il prodotto congelato con le mani bagnate. Le mani si potrebbero congelare sul prodotto. 2. Estrarre il prodotto congelato, inballare in pi punti della carta da giornale ed immagazzinare con copertura in un luogo freddo. 3. Disinserire la cella refrigerante e di congelamento ed estrarre quindi la spina oppure disinserire rispett. svitare il fusibile.

28

4. Pulire lapparecchio compreso lequipaggiamento interno con un panno morbido imbevuto di acqua calda. Aggiungere eventualmente del comune detergente di lavaggio per i piatti. 5. Pulire successivamente con acqua limpida ed asciugare strofinando. 6. Controllare e lavare regolarmente le guarnizioni magnetiche della porta.

I depositi di polvere sul fluidizzatore riducono notevolmente la potenza di raffreddamento ed aumentano quindi il consumo energetico. Pertanto necessario pulire accuratamente una volta allanno il fluidizzatore situato sul lato posteriore dellapparecchio con una spazzola oppure un aspirapolvere. 7. Una volta che il tutto si asciugato bene si pu rimettere in servizio lapparecchio.

Alcuni consigli per il rispermio energetico


Non installare lapparecchio nelle vicinanze di forni, elementi riscaldanti oppure altre fonti di calore. Nelle elevate temperature ambientali il compressore si aziona pi spesso per un periodo pi lungo. Provvedere che sia garantita una sufficiente aerazione nello zoccolo dellapparecchio. Non coprire mai le aperture dellaerazione. Non collocare dei pasti caldi nellapparecchio. Lasciare prima raffreddare i pasti. Lasciare aperta la porta solamente per quanto sia necessario. Non regolare una temperatura pi fredda di quanto sia necessaria. Collocare il prodotto da scongelare nella cella refrigerante. Il freddo del prodotto da scongelare in tal modo viene sfruttato per il raffreddamento della cella refrigerante. Mantenere costantemente pulito il fluidizzatore situato nel lato posteriore dellapparecchio.

29

Che cosa fare, se ...


Rimedio in caso di disturbi
Nel caso di un disturbo, possibilmente si pu trattare di un piccolo errore, il quale pu essere rimediato in via autonoma in base alle seguenti avvertenze. Non eseguire ulteriori lavori di riparazione nel caso le seguenti informazioni non siano sufficienti per un concreto caso di assistenza.

Avvertimento! I lavori di riparazione allapparecchio refrigeratore devono essere eseguiti esclusivamente da persone specializzate. A causa di riparazioni non appropriate, possono sussistere dei notevoli pericoli per lutente. Nel caso della necessit di una riparazione, si prega di rivolgersi al proprio fornitore oppure presso il nostro servizio di assistenza.
Disturbo Possibile causa Lapparecchio non inserito. Rimedio Inserire lapparecchio.

La spina di rete non inseInserire la spina di rete. rita oppure lenta. Lapparato non funziona, il scattato il fusibile oppure Verificare il fusibile, necestasto ON/OFF (ACCESO/ sariamente sostituirlo. SPENTO) non illuminato. difettoso. I disturbi alla rete di corrente vengono rimediati dal Vostro elettricista specializzato.

Presa difettosa.

Pregasi rivedere nel capoTemperatura non correttaverso "Regolazione della mente regolata. temperatura". La porta rimasta aperta per troppo tempo. La temperatura di raffreddamento rispett. congelamento non sufficiente. Lasciare aperta la porta solamente per quanto sia necessario.

Entro le ultime 24 ore sono stati immagazzinati dei Premere il tasto COOLMAgrandi quantitativi di pro- TIC oppure FROSTMATIC. dotti caldi. Lapparecchio si trova accanto ad una fonte di calore. Pregasi rivedere nel capoverso "Luogo di installazione".

30

Che cosa fare, se ...


Disturbo Lampeggia la spia rossa DOOR OPEN e si accende lallarme acustico. Lampeggia la spia rossa ALARM OFF e si accende lallarme acustico. Tutte le spie lampeggiano ed acceso lallarme acustico. Possibile causa La porta del congelatore aperta da pi di un minuto e/o la porta del vano frigorifero aperta da pi di 4 minuti. Allarme temperatura. Rimedio Con il tasto DOOR OPEN disinserire lallarme acustico. Non tenere aperta la porta pi del necessario. Consultare il paragrafo "Allarme temperatura". Avvisare il servizio assistenza clienti e non aprire pi le porte dellapparecchio. Ruotare temporaneamente il regolatore della temperatura su un livello pi alto.

Malfunzionamento dellapparecchio.

Lapparecchio raffredda troppo. Acqua nel cassetto della verdura.

La temperatura impostata troppo bassa.

E stata conservata verdura Svuotare lacqua e bagnata. ricollocare la verdura. Pregasi rivedere in questo capoverso sotto "Sostituzione della lampadina". Avviene con la conservazione di alimentari con un alto grado di umidit. La funzionalit dellapparecchio non diminuita. Aggiustare di nuovo i piedi regolabili anteriori. Spingere via un poco lapparecchio.

Lilluminazione interna non Lampadina difettosa. funziona.

Formazione di vapore nellapparato.

Alto tasso di umidit nellapparecchio.

Lapparecchio non collocato in modo diritto. Lapparecchio a contato con la parete oppure con altri oggetti. Rumori insoliti. Un pezzo, p. es. un tubo situato nel lato posteriore dellapparecchio a contatto con un altro pezzo dellapparecchio oppure della parete nel lato posteriore.

Necessariamente piegare via con cautela questo pezzo.

31

Che cosa fare, se ...


Disturbo Possibile causa Rimedio

Una volta premuto il tasto COOLMATIC oppure FROSTMATIC oppure dopo aver Ci normale, non sussite variato la regolazione della alcun disturbo. temperatura il compressore non si aziona immediatamente.

Dopo un certo periodo il compressore si aziona automaticamente.

Sostituzione della lampadina

Avvertimento! Pericolo di scosse di corrente! Prima di effettuare la sostituzione della lampadina, necessario disinserire lapparecchio ed estrarre la spina oppure disinserire rispett. svitare il fusibile. Dati della lampadina (a seconda del modello): 2 x Standard 220-240 V, massimo. 25 W, Porta lampada: E 14 o alogena 220-240 V, massimo. 25 W, Porta lampada: E 14 (Osram Halolux T; trasparente, Codice prodotto 64 860 T

0 1. Per spegnere lapparecchio tenere premuto il tasto ON/OFF (ACCESO/

SPENTO) per 3 secondi. La spia verde del tasto si spegne. 2. Togliere la spina. 3. Per sostituire la lampadina(e) aprire la copertura in plastica spingendo all'indietro la chiusura e ribaltarla verso il basso. 4. Sostituire la lampadina o le lampadine difettose. 5. Ribaltare verso lalto la copertura ed incastrarla.

32

Rumori di servizio
Sono caratteristici i seguenti rumori negli apparecchi refrigeranti: Scatti Sempre quando il compressore si inserisce e disinserisce, si sentono degli scatti. Ronzio Non appena il compressore incomincia a lavorare, si sente il relativo ronzio. Gogoglio/sentire Quando la sostanza refrigerante fluisce negli stretti tubi, si possono dei rumori di gorgogliamento. Anche dopo il disinserimento del compressore udibile per breve tempo questo rumore. Rumore Quando sono in funzione i ventilatori si pu sentire un rumore. I ventilatori servono per migliorare la circolazione dellaria.

Disposizioni, Norme, Direttive


Lapparecchio refrigerante stato stabilito per limpiego casalingo ed stato prodotto sotto losservanza delle norme vigenti per questi tipi di apparecchi. Nella produzione sono stati inoltre presi i particolari provvedimenti necessari in conformit alla legge sulla sicurezza degli apparecchi (GSG), le prescrizioni sulla prevenzione degli infortuni per impianti refrigeranti (VBG 20) e le disposizioni della cooperativa tedesca elettricisti (VDE). La circolazione della sostanza refrigerante stata verificata sullermeticit.

Questo apparecchio conforme alle seguenti direttive CEE: 73/23/CEE del 19.2.1973 - Direttiva sulle basse tensioni 89/336/CEE del 3.5.1989 (compresa la direttiva sulle modifiche 92/31/CEE) - Direttiva EMV

33

Concetti tecnici
Sostanza refrigerante I liquidi che si possono impiegare per generare il freddo vengono denominati sostanze refrigeranti. Queste hanno un punto di ebollizione relativamente ridotto, cos ridotto che il calore dei prodotti alimentari che si trovano nellapparecchio refrigerante, porta la sostanza refrigerante al punto di ebollizione. Sostanza refrigerante Sistema di circolazione chiuso, entro il quale si trova la in circolazione. La circolazione della sostaza refrigerante consiste essenzialmente di un evaporatore, un compressore, di un fluidizzatore nonch delle relazive tubazioni. Evaporatore Nellevaporatore evapora la sostanza refrigerante. Questo calore viene asportato dallo spazio interno dellapparecchio, il quale in tal modo si raffredda. Come tutti i liquidi anche la sostanza refrigerante necessita il calore per poter evaporare. Pertanto levaporatore stato disposto nellinterno dellapparecchio. Compressore Il compressore assomiglia un una piccola botte. Questultimo viene azionato da un motore di trazione elettrico ed fissato dietro in basso nella zona dello zoccolo dellapparecchio. Il compito del compressore quello di asportare la sostanza refrigerante in forma di vapore dallevaporatore, di condensarla per quindi condurla nel fluidizzatore. Fluidizzatore Il fluidizzatore nella maggior parte dei casi ha la forma di una griglia. Nel fluidizzatore viene fluidizzata la sostanza refrigerante condensata a sua volta dal compressore. In tal modo si libera il calore, il quale viene scaricato nellaria ambientale attraverso la superficie del fluidizzatore. Pertanto il fluidizzatore nella maggior parte dei casi stato applicato in basso sul lato posteriore dellapparecchio.

34

Servizio di assistenza
Se nel caso di un disturbo non si riesca a trovare alcun rimedio in queste istruzioni per luso, Vi preghiamo di rivolger Vi al Vostro rivenditore specializzato oppure presso il nostro servizio di assistenza. Gli indirizzi rispett. numreri telefonici sono riportati nel libretto "Condizioni di garanzia/Indirizzi del servizio di assistenza" allegato. Una preparazione definita dei pezzi di ricambio pu risparmiare delle vie inutili e tempo. Si prega pertano di indicare i seguenti dati del Vostro apparecchio:

Descrizione del modello Numero di produzione (PNC) Numero di ultimazione (S-No.) Queste indicazioni sono riportate sulla terghetta del tipo situata nel lato interno dellapparecchio. Allo scopo di aver rapidamente a portata di mano tutti i dati, si consiglia di annotarli qui. Avvertenza: Una chiamata del servizio di assistenza non giustificata soggetta allobbligo di risarcimento delle spese anche durante la garanzia.

35

From the Electrolux Group. The worlds No.1 choice.


The Electrolux Group is the worlds largest producer of powered appliances for kitchen, cleaning and outdoor use. More than 55 million Electrolux Group products (such as refrigerators, cookers, washing machines, vacuum cleaners, chain saws and lawn mowers) are sold each year to a value of approx. USD 14 billion in more than 150 countries around the world.

AEG Hausgerte GmbH Postfach 1036 D-90327 Nrnberg http://www.aeg.hausgeraete.de Copyright by AEG 214.3675.61 01 - 1203 Con riserva di modifiche Sous rserve de modifications