Sei sulla pagina 1di 7

Camera dei deputati

XVII Legislatur a numero 7

24 maggio 2013

In questo numero
COMMA Il calendario settimanale dei temi e provvedimenti all'ordine del giorno dei diversi organismi della Camera dei deputati MONTECITORIO NOTIZIE Notiziario quotidiano, aggiornato in tempo reale, sull'attivit dell'Assemblea, delle Commissioni e degli altri organi della Camera, nonch su iniziative ed eventi speciali.

APPROVATE DISPOSIZIONI URGENTI IN MATERIA DI SANIT APPROVATE LE RISOLUZIONI SULLE COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE LETTA SUL CONSIGLIO EUROPEO

Question time Controllo nazionale della rete e i livelli occupazionali di Telecom Italia Compensazione tra crediti nei confronti della PA e debiti delle imprese Problemi riguardanti il sistema di comunicazioni satellitari Muos Salvaguardia delle funzioni della Provincia autonoma di Trento Garantire il corretto svolgimento delle elezioni comunali di Sulmona Iniziative per il contrasto allimmigrazione irregolare Attivit del movimento politico Forza Nuova Assicurare la legalit nei territori della Val di Susa

IN ASSEMBLEA Luned 20 maggio la Camera ha approvato il disegno di legge, gi approvato dal Senato, di conversione, con modificazioni, del decreto-legge 25 marzo 2013, n. 24, recante disposizioni urgenti in materia sanitaria (C. 734A). Il provvedimento tornato allesame dellaltro ramo del Parlamento.

Marted 21 maggio il Presidente del Consiglio dei ministri, Enrico Letta, ha reso comunicazioni in

vista della riunione del Consiglio europeo del 22 maggio 2013. Si quindi svolta la relativa discussione al termine della quale la Camera ha approvato la premessa e successivamente il dispositivo della risoluzione Speranza, Brunetta, Dellai, Pisicchio, Tabacci e Di Lello n. 6-00007; la Camera ha altres approvato la risoluzione Giancarlo Giorgetti ed altri n. 6-00008, nella parte non assorbita ed ha respinto le risoluzioni Migliore ed altri n. 6-00009 e Carinelli ed altri n. 600010.

IN COMMISSIONE

Istituzione della Commissione parlamentare antimafia: iniziato lesame La I Commissione Affari costituzionali, in sede referente, ha iniziato lesame delle proposte di legge recanti Istituzione di una Commissione parlamentare dinchiesta sul fenomeno della mafia e sulle altre associazioni criminali, anche straniere (C. 482 Garavini e C. 887 Migliore - rel. Balduzzi, ScpI). In sede di atti del Governo, ha proseguito lesame dello schema di decreto del Presidente della Repubblica recante Regolamento in materia di riorganizzazione della presenza dello Stato sul territorio a norma dellarticolo 10 del decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 135 (atto n.7 - rel. Lauricella, PD). Si svolta, inoltre, la seduta per le comunicazioni del Presidente sulla costituzione del Comitato permanente per i pareri. Contrattazione e automatismi stipendiali per i pubblici dipendenti: iniziato lesame Le Commissioni riunite I Affari costituzionali e XI Lavoro, in sede di atti del Governo, hanno iniziato lesame dello schema di decreto del Presidente della Repubblica recante Regolamento in materia di proroga del blocco della contrattazione e degli automatismi stipendiali per i pubblici dipendenti (atto n. 9 - rel. per la I Commissione Centemero, PdL; rel. per la XI commissione Madia, PD). Audizione del Ministro Quagliariello Le Commissioni riunite Affari costituzionali di Camera e Senato hanno svolto l'audizione del Ministro per le Riforme costituzionali, Gaetano Quagliariello, sulle linee programmatiche del suo dicastero. Pene detentive non carcerarie: iniziato lesame La II Commissione Giustizia, in sede referente, ha iniziato lesame della proposta di legge recante Delega al Governo in materia di pene detentive non carcerarie e disposizioni in materia di sospensione del procedimento con messa alla prova e nei confronti degli irreperibili (C. 331 Ferranti rel. Costa, PdL; Ferranti, PD). In sede consultiva, ha espresso alla III Commissione Affari esteri parere favorevole sulle proposte di legge recanti Ratifica ed esecuzione della Convenzione del Consiglio dEuropa sulla prevenzione e la lotta con tro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica , fatta a Istanbul l11 maggio 2011 (C. 118 Mogherini - rel. Giuliani, PD). La Commissione ha svolto laudizione del Ministro della Giustizia, Anna Maria Cancellieri, sulle linee programmatiche del suo dicastero. Convenzione contro la violenza sulle donne: approvato il testo per lAssemblea La III Commissione Affari esteri, in sede referente, ha iniziato e concluso lesame del testo unificato recante Ratifica ed esecuzione della Convenzione del Consiglio d'Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica, fatta a Istanbul l'11 maggio 2011 (C. 118 e abb. - rel. Carfagna, PdL), conferendo mandato al relatore a riferire in Assemblea. Le Commissioni I Affari costituzionali, II Giustizia, V Bilancio, VII Cultura, XII Affari sociali, hanno espresso parere favorevole con osservazioni sul provvedimento. La Commissione ha quindi iniziato lesame del disegno di legge recante

Ratifica ed esecuzione della Convenzione tra la Repubblica italiana e la Repubblica di San Marino per evitare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito e per prevenire le frodi fiscali, con Protocollo aggiuntivo, fatta a Roma il 21 marzo 2002, e del relativo Protocollo di modifica, fatto a Roma il 13 giugno 2012 (C. 875 e C. 901 rel. Arlotti, PD). Riordino di scuole militari e istituti militari di formazione: prosegue lesame La IV Commissione Difesa, in sede di atti del Governo, ha proseguito lesame dello schema di decreto del Presidente della Repubblica concernente il Regolamento recante disposizioni per il riordino delle scuole militari e degli istituti militari di formazione (atto n. 8 - rel. C. Galli, PD). Riorganizzazione della presenza dello Stato sul territorio: valutazione favorevole con rilievi La V Commissione Bilancio, per la deliberazione di rilievi alla I Commissione Affari costituzionali, ha proseguito lesame dello schema di decreto del Presidente della Repubblica recante Regolamento in materia di riorganizzazione della presenza dello Stato sul territorio (atto n. 7 - rel. De Mita, SCpI ), esprimendo una valutazione favorevole con rilievi e una osservazione; per i rilievi alla IV Commissione Difesa, ha esaminato lo schema di decreto del Presidente della Repubblica concernente il Regolamento recante disposizioni per il riordino delle scuole militari e degli istituti militari di formazione (atto n. 8 - rel. Censore, PD), esprimendo una valutazione favorevole con rilievi; ai fini dei rilievi alla XI Commissione Lavoro, ha esaminato lo schema di decreto del Presidente della Repubblica recante Regolamento per l'armonizzazione all'assicurazione generale obbligatoria dei requisiti minimi di accesso al sistema pensionistico del personale del comparto difesa-sicurezza e del comparto vigili del fuoco e soccorso pubblico, nonch di categorie di personale iscritto presso l'Inps, l'ex-Enpals e l'ex-Inpdap (atto n. 11 - rel. Galati, PdL), rinviandone il seguito dellesame ad altra seduta. Maggiore flessibilit nella riscossione dei tributi: approvata risoluzione La VI Commissione Finanze ha approvato in un nuovo testo, che ha assunto il n. 8-00002, la risoluzione n. 7-00014 Capezzone (PdL) e altri, in materia di interventi per una maggiore flessibilit dei meccanismi di riscossione coattiva dei tributi. Sono state inoltre svolte interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza del Ministero delleconomia e delle finanze. Finanziamenti per la diffusione della cultura scientifica: avviato lesame La VII Commissione Cultura, in sede di atti del Governo, ha avviato lesame dei seguenti provvedimenti: Tabella triennale 2012-2014, relativa ai soggetti beneficiari dei finanziamenti per iniziative per la diffusione della cultura scientifica (atto n. 4 - rel. Ghizzoni, PD); schema di decreto ministeriale per il riparto del Fondo ordinario per gli enti e le istituzioni di ricerca per lanno 2013 (atto n. 5 - rel. Capua, SCpI). Audizione del Ministro Bray Le Commissioni riunite Cultura di Camera e Senato hanno svolto l'audizione del Ministro per i Beni e le Attivit culturali, Massimo Bray, sulle linee programmatiche del suo dicastero.

Audizione dei Ministri delle infrastrutture, Lupi e dellAmbiente, Orlando La VIII Commissione Ambiente ha svolto laudizione del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Maurizio Lupi, sulle linee programmatiche del suo dicastero, per le parti di competenza e ha svolto l 'audizione del Ministro dell'Ambiente e della Tutela del territorio e del mare, Andrea Orlando, sulle linee programmatiche del suo dicastero. Interporti e piattaforme logistiche territoriali: avviato lesame La IX Commissione Trasporti, in sede referente, ha avviato lesame della proposta di Legge quadro in materia di interporti e di piattaforme logistiche territoriali (C. 730 Velo - rel. Velo, PD). Accesso al sistema pensionistico del personale del comparto difesasicurezza: avvio dellesame dello schema di decreto del Presidente della Repubblica La XI Commissione Lavoro, in sede di atti del Governo, ha iniziato lesame per il parere al Governo dello Schema di decreto del Presidente della Repubblica recante regolamento per l'armonizzazione all'assicurazione generale obbligatoria dei requisiti minimi di accesso al sistema pensionistico del personale del comparto difesa-sicurezza e del comparto vigili del fuoco e soccorso pubblico , nonch di categorie di personale iscritto presso l'INPS, l'ex-ENPALS e l'ex-INPDAP (Atto n. 11 Rell. Gnecchi (PD) e Polverini (PDL). La IV Commissione Difesa ha iniziato lesame, in sede di deliberazioni di rilievi su atti del Governo alla XI Commissione, del provvedimento. Liberalizzazione delle attivit economiche e riduzione degli oneri amministrativi: iniziato lesame La X Commissione Attivit produttive ha iniziato lesame della Relazione concernente la liberalizzazione delle attivit economiche e riduzione degli oneri amministrativi sulle imprese (Doc. XXVII, n. 1 - rel. Vignali, PdL). Disposizioni in materia sanitaria: esame in comitato dei nove La XII Commissione Affari sociali, in sede di Comitato dei nove, ha esaminato gli emendamenti al disegno di legge di conversione del decreto-legge n. 24/2013, Disposizioni urgenti in materia sanitaria (C. 734-A, approvato dal Senato - rel. Vargiu, SCpI). La V Commissione Bilancio, in sede consultiva per il parere allAssemblea, ha espresso parere favorevole sul testo e nulla osta sugli emendamenti allo stesso provvedimento trasmessi dallAssemblea; mentre la I Commissione Affari costituzionali ha espresso nulla osta sul fascicolo degli emendamenti n. 1. Esame di provvedimenti in materia di agricoltura La XIII Commissione Agricoltura, in sede referente, ha iniziato lesame delle seguenti proposte di legge: Norme per la valorizzazione dei prodotti agricoli e alimentari provenienti da filiera corta a chilometro zero e di qualit , nonch modifiche allarticolo 4 del decreto legislativo 18 maggi o 2001, n. 228 (C. 77 Realacci - rel. Mongiello, PD); Modifiche al decreto legislativo 27 maggio 2005, n. 102, in materia di disciplina delle organizzazioni di produttori nel settore agricolo (C. 301 Fiorio e C. 474 Oliverio - rel. Sani, PD); Disposizioni in materia di agricoltura sociale (C. 303 Fiorio - rel. Covello, PD); Istituzione del Comitato nazionale per la tutela dei prodotti agricoli e agroalimentari di qualit certificata e di un archivio informatico per la tutela dei medesimi prodotti e per la lotta contro le frodi e le

contraffazioni (C. 367 Oliverio - rel. Catanoso, PdL). La Commissione ha iniziato lesame congiunto delle risoluzioni 7-00010 Faenzi e Oliverio e 7-00012 Bernini, su iniziative in materia di danni causati allagricoltura dalla fauna selvatica o inselvatichita.

GIUNTE E COMITATI Giunta delle elezioni: iniziato lesame per i giudizi di compatibilit Il Comitato permanente per le incompatibilit, le ineleggibilit e le decadenze della Giunta delle elezioni ha iniziato, mercoled 22 maggio, lesame delle cariche ricoperte da deputati ai fini del giudizio di compatibilit con il mandato parlamentare.

Giunta delle autorizzazioni: comunicazioni del Presidente La Giunta per le autorizzazioni ha ascoltato, mercoled 22 maggio, comunicazioni del Presidente rispettivamente sullordine dei lavori, su un conflitto dattribuzione di cui allordinanza della Corte costituzionale n. 14 del 2013, su due domande di autorizzazione ai sensi del secondo e terzo comma dellarticolo 68 della Costituzione (docc. IV, nn. 2 e 3). Ha poi stabilito la cancellazione dallordine del giorno di due domande di deliberazione dinsindacabilit riguardanti, rispettivamente, Vittorio Sgarbi, deputato della XIV legislatura, per definizione del procedimento giudiziario con sentenza passata in giudicato, e Francesco Saverio Caruso, deputato della XV legislatura, per estinzione del procedimento per inattivit delle parti. Ha poi rinviato ad altra seduta la trattazione dei restanti punti allordine del giorno.

INTERPELLANZE E INTERROGAZIONI Gioved 23 maggio ha avuto luogo lo svolgimento di interpellanze urgenti sui seguenti argomenti: iniziative normative volte ad ampliare la portata della legge n. 654 del 1975 (Mancino-Reale) con riferimento alle discriminazioni fondate sullorientamento sessuale e sullidentit di genere (Chimienti M5S); iniziative volte a contrastare il fenomeno della violenza contro le donne (Binetti SCpI); iniziative anche normative in merito alla dismissione del patrimonio immobiliare della fondazione Enasarco e degli altri enti previdenziali privatizzati (Lombardi M5S); orientamenti del Governo circa la realizzazione da parte di Difesa Servizi spa di un impianto fotovoltaico nella riserva naturale della Vauda, in provincia di Torino (Bonomo - PD); elementi ed iniziative in ordine al progetto di riqualificazione e potenziamento della strada provinciale n. 46 Rho-Monza in vista dellExpo 2015 (Cimbro - PD); iniziative di competenza volte ad incentivare il finanziamento delle piccole e medie imprese da parte degli istituti di credito e a tutelare i piccoli risparmiatori (Brunetta - PdL); iniziative di competenza in merito ad una recente modifica dello statuto della Fondazione Monte dei Paschi di Siena riguardante la localizzazione della sede principale (Mucci M5S). Per il Governo sono intervenuti il Ministro per le pari opportunit, lo sport e le politiche giovanili Josefa Idem, il Sottosegretario per il lavoro e le politiche sociali Carlo DellAringa, il Sottosegretario per la difesa Gioacchino Alfano, il Sottosegretario per le infrastrutture ed i trasporti Erasmo DAngelis e il Sottosegretario per leconomia e le finanze

Alberto Giorgetti.

Question time Mercoled 22 maggio ha avuto luogo lo svolgimento di interrogazioni a risposta immediata, trasmesse in diretta televisiva, sui seguenti argomenti: iniziative per garantire il controllo nazionale dellinfrastruttura di rete e i livelli occupazionali di Telecom Italia, con particolare riferimento allipotesi di aggregazione di questultima con 3 Italia (Paolo Nicol Romano M5S); intendimenti del Governo in merito a problematiche inerenti alla compensazione tra crediti certificati nei confronti della Pubblica Amministrazione e debiti tributari e previdenziali delle imprese (Taglialatela - FdI); chiarimenti in merito allimpugnazione da parte del Ministero della difesa della revoca delle autorizzazioni ambientali rilasciate dalla Regione siciliana relative al sistema di comunicazioni satellitari denominato Muos nel comune di Niscemi (Migliore - SEL); iniziative di competenza in ordine alla salvaguardia delle funzioni della Provincia autonoma di Trento in materia di ambiente, urbanistica e paesaggio, concessioni idroelettriche, contratti pubblici e delega fiscale (Ottobre - Misto); iniziative di competenza, anche di carattere normativo, volte a garantire il corretto svolgimento delle elezioni comunali di Sulmona in considerazione del decesso di uno dei candidati alla carica di sindaco (Sottanelli - SCpI); iniziative per il contrasto allimmigrazione irregolare, con particolare riferimento alla possibilit di prevedere la permanenza nei centri di identificazione ed espulsione, per tutta la durata dell iter giudiziario, dei cittadini extracomunitari che presentano il ricorso contro il diniego di asilo politico (Matteo Bragantini - LNA); iniziative di competenza in relazione allattivit del movimento politico Forza Nuova (Fiano - PD); iniziative per assicurare la legalit nei territori della Val di Susa interessati dalla realizzazione del progetto della Tav Torino-Lione (Costa - PdL). Per il Governo sono intervenuti il Ministro dello sviluppo economico Flavio Zanonato, il Ministro della difesa Mario Mauro, il Ministro per gli affari regionali e le autonomie Graziano Delrio e il Ministro dellinterno Angelino Alfano.

Segreteria Generale - Ufficio Stampa


Per cancellarti dalla newsletter clicca qui