Sei sulla pagina 1di 4

L Universo Vivente PER OLTRE QUATTROCENTO ANNI, la civilt Occidentale ha scelto la scienza come sua sorgente di verit e di saggezza

sui misteri della vita. Allegoricamente, noi possiamo vedere la saggezza delluniverso come una grande montagna. Noi scaliamo la montagna come acquistiamo conoscenza. La nostra direziosegue da pagina 21 di EACO COGLIANII ne per raggiungere la sommit della montagna alimentata dalla nozione che con la conoscenza possiamo divenire padroni del nostro universo. Vi concorre limmagine del ben noto guru che siede sulla sommit della montagna. Gli scienziati sono ricercatori professionisti, che forgiano la via su per la montagna della conoscenza. La loro ricerca li prende nelle realt inesplorate delluniverso. Con ogni scoperta scientifica, lumanit consegue un miglior punto dappoggio nello scalare la montagna. Lascensione lastricata da una scoperta alla volta. Lungo questa via, la scienza incontra occasionalmente una biforcazione sulla strada.

CHE FARE?

NOETICA NUOVA SCIENZA

Abbracciando lUniverso Immateriale


D

di Bruce H. Lipton
Dobbiamo prendere la strada a sinistra o a destra? Quando ci confrontiamo con questo dilemma, la direzione scelta dalla scienza determinata dal consenso degli scienziati nellinterpretazione dei fatti acquisiti, cos come essi sono compresi in quel tempo. Di quando in quando, gli scienziati si avviano in una direzione che sembra portare ultimativamente ad una apparente situazione morta. Quando ci accade, siamo indotti a scegliere tra due vie: continuare a camminare faticosamente con la speranza che la scienza eventualmente scoprir un modo per aggirare limpedimento, o ritornare al bivio e prendere in considerazione la via alternativa. Sfortunatamente, pi la scienza investe in una via particolare, pi difficile per la scienza abbandonare le credenze che la tengono su quel sentiero. Come sostiene lo storico Arnold Toynbee, il flusso culturale - che include lo scientifico - inevitabilmente si aggrappa alle idee pregresse e ai sentieri rigidi di fronte allimporsi di cambiamenti. E anche, tra i loro ranghi, emergono minoranze creative che rispondono a cambiamenti minacciosi con risposte pi vitali. Le minoranze creative sono agenti attivi che trasformano le vecchie verit filosofiche in nuove risposte vitali. natura. Questa nozione di controllo contenuta dentro il determinismo - la credenza che con la conoscenza delle parti di una cosa possiamo predire il suo comportamento. Lapproccio riduzionista nella comprensione della natura delluniverso, ha portato notevole conoscenza, permettendoci di volare verso la luna, impiantare cuori artificiali, e leggere il codice genetico. Comunque, applicare questa scienza ai problemi del mondo ha accelerato il nostro apparente decadimento. E un semplice fatto che la societ non pu sostenersi continuando ad aderire a questa visione corrente. Cos la ricerca di confine ha il problema fondamentale degli assunti a lungo affermati come dogma dalla scienza convenzionale. In contrasto con il riduzionismo convenzionale, la nuova scienza noetica basata sullolismo, che ritiene che la comprensione della natura e lesperienza umana richiede che noi trascendiamo le parti per vedere lintero. Il materialismo e il riduzionismo ingenerano lidea che gli esseri umani sono disconnessi da, e al di sopra, della natura.

VERSO UNA

DAL RIDUZIONISMO ALLOLISMO


Il sentiero che la scienza sta percorrendo adesso ci ha condotto inavvertitamente verso il momento attuale della crisi globale. Dalla moderna rivoluzione scientifica, ad iniziare dalla pubblicazione delle osservazioni di Copernico nel 1543, la scienza ha visto luniverso come una macchina fisica che opera sulla base di principi meccanici in seguito definiti da Newton. Nella visione newtoniana, luniverso definito dalla sua realt materiale ed il suo operare concepito attraverso il riduzionismo - il processo del prendere le cose separatamente e studiare i suoi bit e pezzi. La conoscenza di parti delluniverso e le loro interazioni dovrebbero portare la scienza a predire e controllare la

La visione noetica mette in evidenza che la vita derivata dallintegrazione e coordinazione di entrambe le p arti, fisica e parti, immateriale, delluniverso.
[segue a pag.25]

24

segue da pagina 24

segue da pag.24

Abbracciando lUniverso Immateriale SCIENZA E SPIRITUALITA di ERVIN LASZLO

di Bruce H. Lipton

La soluzione della nostra crisi globale richiede lintegrazione delle prospettive riduzioniste ed olistiche. Questa revisione della scienza convenzionale sta seminando minoranze creative che ci salveranno dallestinzione. Nel corso dei secoli, la conoscenza accumulata stata assemblata in una costruzione gerarchica che assomiglia ad una costruzione a pi piani. Ciascun livello delledificio fa da supporto agli altri. Ciascun piano della costruzione si distingue come una subspecialit scientifica. La fondazione della Scienza matematica. Sopra la matematica assemblato il secondo livello delledificio, la fisica. Costruita sopra la fisica vi la chimica, il terzo livello delledificio. La chimica serve da piattaforma per il quarto livello, la biologia. Costruito sopra la biologia vi il quinto e attuale piano alto, la psicologia.

La Mente Contemplativa
la Convergenza di Scienza e Spiritualit

PRIMO PIANO: UNA FONDAZIONE DI FRATTALI E CAOS


Fondamentale per questo curriculum noetico la fondazione offerta dalla matematica. Le leggi matematiche sono assolute, certe, e indiscutibili. Per secoli queste leggi sono state usate per isolare e dividere luniverso in componenti separate misurabili. La scienza futura sar costruita su una nuova matematica emergente che evidenzia le discipline della geometria frattale e della teoria del caos. I frattali sono una versione moderna della geometria, ufficialmente definita nel 1983 dallo scienziato dellIBM Benoit Mandelbrot. Essa attualmente una semplice matematica basata su unequazione che coinvolge addizione e moltiplicazione, nella quale il risultato integrato nellequazione originale e risolta nuovamente. La ripetizione dellequazione inerentemente fornisce una geometria che esprime oggetti autosimilari che appare al pi alto o al pi basso livello della magnitudine dellequazione. Lorganizzazione ad ogni livello della natura, come le bambole russe annidate una dentro laltra, riflette un disegno auto-similare di organizzazione fornita a pi alti o pi bassi livelli di realt. Per esempio, la struttura e il comportamento di una cellula umana autosimilare per la struttura e il comportamento dellessere umano, che a sua volta autosimolare alla struttura e comportamento dellumanit. In breve, Come sopra, cos sotto. La geometria frattale evidenzia che luniverso fisico osservabile derivato dallintegrazione e interconnessione di tutte le sue parti. Piuttosto che appoggiare unevoluzione darwiniana basata su un mucchio di mutazioni e la lotta per la sopravvivenza, la geometria frattale rivela che la biosfera unimpresa cooperativa comprensiva di tutti gli organismi viventi. Invece di invocare la competizione come spiegazione della sopravvivenza, la nuova visione della natura un tutto spinto dalla cooperazione tra le specie viventi in armonia con il loro ambiente fisico. Noi dobbiamo riconoscere che ogni

essere umano importante poich ognuno membro di un singolo organismo. Quando facciamo la guerra, stiamo facendo la guerra contro noi stessi. Attraverso le equazioni matematiche la geometria frattale deriva strutture che somigliano a quelle del mondo naturale, come montagne, nuvole, piante, e animali.Le dinamiche di queste strutture frattali sono direttamente influenzate dalla teoria del caos, una matematica che si occupa della natura attraverso piccoli cambiamenti che possono causare inaspettati effetti finali. La teoria del caos definisce i processi mediante i quali il battito delle ali di una farfalla in Asia pu influenzare la formazione di un tornado in Oklahoma. Quando la teoria del caos combinata con la geometria frattale, la matematica inoltre predice il comportamento dinamico osservato nella nostra realt fisica, dai modelli del tempo alla psicologia umana, dai modelli sociali ai prezzi di mercato nella borsa valori.

di Eaco Cogliani

S.S. Il Dalai Lama IL SECONDO PIANO:


LENERGIA FISICA
Un secolo fa, un gruppo di minoranze creative lanci una nuova visione radicale di come lavora luniverso. Albert Einstein, Max Planck, e Werner Heisenberg, tra gli altri, formularono nuove teorie concernenti la

teoria del caos, una matematica che si occupa della natura


meccanica che sta alla base delluniverso. Il loro lavoro sulla meccanica quantistica rivel che luniverso non un assemblaggio di parti fisiche come supposto dalla fisica newtoniana ma derivato da un coinvolgimento (reticolato) di onde di energia immateriale. La meccanica quantistica rivela in modo scioccante che non vi una vera fisicit nelluniverso; gli atomi sono fatti di vortici focalizzati di energia - tornadi in miniatura che costantemente entrano ed escono dallesistenza. Atomi come campi energetici interagiscono con lintero spettro di invisibili campi energetici che comprendono (compongono) luniverso, intimamente aggrovigliati lun laltro e col campo in cui sono immersi. Una conclusione fondamentale della nuova fisica afferma che losservatore crea la realt. Come osservatori, noi siamo personalmente coinvolti con la creazione della nostra stessa realt! I fisici sono forzati ad ammettere che luniverso una costruzione mentale. Un fisico pioniere, sir James Jeans, scrisse: Il flusso di conoscenza si dirige verso una realt nonmeccanica; luniverso comincia a vedersi pi come un grande pensiero che come una grande macchina. La mente appare essere non pi un intruso accidentale nel reame della materia...noi dobbiamo piuttosto salutarla come il creatore e governatore del reame della materia (R.C.Henry, Thje Mental Universe; Nature 436:29,2005). Sebbene la meccanica quantistica fosse conosciuta ottantanni fa come la miglior descrizione del meccanismo che crea il nostro universo, la maggior parte degli scienziati si attaccavano rigidamente alla visione prevalentemente [segue a pag.26]

25

segue da pagina 25

Abbracciando lUniverso Immateriale

di Bruce H. Lipton

orientata, semplicemente perch sembra essere meglio per la nostra esistenza. Avvinghiandosi alle contraddizioni, la maggioranza dei fisici ha scelto una via duscita facile: ha ristretto la validit della teoria al mondo subatomico. Il celebre fisico teorico David Deutsch scrisse: Malgrado limpareggiabile successo della teoria dei quanti, la grande suggestione che essa possa essere letteralmente vera come descrizione della natura anche salutata con cinismo, incomprensione, e anche risentimento. (T.Folger. Quantum Shmantum; Discover 22:37-43,2001). Comunque, le leggi quantiche devono esserci ad ogni livello di realt. Non possiamo permetterci di ignorare pi a lungo questo fatto. Dobbiamo renderci conto che le nostre credenze, percezioni, e attitudini sul mondo creano il mondo. Recentemente, il professor R.C.Henry, fisico, della Johns Hopkins, ha sostenuto che noi passiamo oltre e accettiamo lindiscutibile conclusione: luniverso immaterialementale e spirituale(R.C.Henry. The Mental Universe).

Per via di un processo chiamato accoppiamento elettroconformazionale, i comportamenti della proteina possono essere influenzati da vibrazioni neurali dovute a processi inconsci. (T.Y.Tsong, Decifrare il linguaggio delle cellule; Trends in Biochemical Sciences 14:89, 1989).

QUARTO PIANO: LA NUOVA BIOLOGIA


La biologia convenzionale, come la chimica tradizionale, ha anchessa investigato usando una filosofia riduzionista gli organismi sono divisi in cellule, e le cellule in parti molecolari - per raggiungere la comprensione di come esse lavorano. Il nuovo curriculum percepisce cellule e organismi come comunit integrate che sono fisicamente ed energeticamente dentro il loro ambiente. Il nuovo olismo biologico conferma lipotesi di James Lovelock che la Terra e la biosfera rappresentano una singola entit che vive e respira, nota come Gaia. Lo studio della fisiologia di Gaia, evidenziando la partecipazione ed integrazione di tutti gli organismi della Terra, ci dovrebbe informare della nostra connessione con il pianeta e del nostro ruolo atavico come custodi del Giardino. Una biologia noetica abbraccer anche il potere dellepigenetica.Lepigenetica, che letteralmente significa controllo attraverso i geni, un secondo codice genetico

TERZO PIANO: LA CHIMICA VIBRAZIONALE


Mentre la chimica convenzionale si focalizzata sugli elementi atomici come miniatura del sistema solare newtoniano composto di solidi elettroni, protoni e neutroni, la chimica vibrazionale, basata sulla meccanica quantistica, evidenzia

che gli atomi sono fatti di vortici immateriali di energia in rotazione, cos come i quarks. La nuova chimica concepita con il ruolo di vibrazione che crea legami molecolari e interazioni molecolari. I campi energetici, come quelli derivati da cellule foniche o da pensieri, interagiscono ed influenzano le reazioni chimiche. La chimica vibrazionale definisce il meccanismo che media la connessione mente-corpo. Il corpo strutturalmente derivato da oltre un centinaio di migliaia di differenti proteine molecolari. Le proteine cambiano forma in risposta a segnali - vibrazioni armoniche nel campo. Il movimento collettivo delle proteine genera i comportamenti che osserviamo come vita. Il controllo dei segnali vitali originato da entrambi, la fisica chimica e onde di energia immateriali. Linterfaccia energia-proteina la giunzione della connessione mente-corpo.

recentemente riconosciuto che controlla lattivit e programma il DNA di un organismo. Questo nuovo meccanismo ereditario rivela come il comportamento e lattivit del gene sono controllati dalla percezione di un organismo del proprio ambiente. La differenza fondamentale tra il vecchio codice genetico DNA e la nuova epigenetica che la nozione precedente sostiene il determinismo genetico - la credenza che i geni predeterminano e controllano la nostra fisiologia e i tratti comportamentali - mentre lepigenetica riconosce che le nostre percezioni dellambiente, inclusa la nostra coscienza, controllano attivamente i nostri geni. Attraverso i meccanismi epigenetici, la coscienza applicata pu essere usata per mostrare la nostra biologia e farci governatori delle nostre vite. [segue a pag.27]

26

segue da pagina 26

Abbracciando lUniverso Immateriale

di Bruce H. Lipton

QUINTO PIANO: LA PSICOLOGIA ENERGETICA


Le revisioni olistiche nel supportare le scienze della fisica, chimica e biologia vanno verso un quinto piano radicalmente rimodellato, la psicologia. Per secoli, la nostra prospettiva materialistica ha considerato la mente immateriale e la coscienza come epifenomeni del corpo meccanico. Abbiamo ritenuto che lazione dei geni e neurochimica - lhardware del sistema nervoso centrale - fosse responsabile del nostro comportamento e delle nostre disfunzioni. La fondazione della meccanica quantistica, della chimica vibrazionale, e dei meccanismi di controllo epigenetico, comunque, hanno portato ad una nuova profonda comprensione della psicologia: lambiente esteso con le percezioni dei comportamenti di controllo mentale e la genetica della biologia. Piuttosto che esser programmati dai nostri geni, le nostre vite sono controllate dalle nostre percezioni di esperienze di vita! Lo sviluppo dalla meccanica newtoniana alla quantistica cambia il focus della psicologia dai meccanismi fisiochimici al ruolo dei campi energetici. La psicologia energetica centrer sul software del programmare la coscienza piuttosto che sullhardware fisiochimico che esprime il comportamento meccanicisticamente. La psicologia energetica impatta la programmazione del subconscio piuttosto che portare a manipolare genetica, fisiologia, e comportamento. Questa nuova comprensione aiuter i genitori a riconoscere il potere che le percezioni fondamentali hanno sul programmare la mente subconscia. Questo riconoscimento pu condurre inoltre a sviluppare esperienze che incrementeranno la salute, lintelligenza, e la felicit dei nostri bambini.

Integral Institute-Universit
Integrale www.integralinstitute.org Corsi universitari organizzati in collaborazione tra Integral Institute e universit USA - Si possono seguire i corsi online
Una delle visioni centrali dellIntegral University costituire un network di corsi e programmi accreditati attraverso la partnership con vari colleges, universit, e scuole di specializzazione. Lidea di una universit dove puoi scegliere i migliori corsi dei migliori dipartimenti nelle migliori scuole: benvenuti allUniversit Integrale. I primi corsi accreditati e certificati sono stati realizzati attraverso due partnerships. *Il primo con la Fielding Graduate University. La Fielding ununiversit top che mette a punto e diffonde tra i migliori corsi di educazione. Gli studenti possono scegliere tra due opzioni integrali: un Integral Studies Certificate o un Integral Masters in Organizational Management and Development/Management in Organizzazione e Sviluppo. Per ulteriori informazioni sulle offerte integrali della Fielding http://www.fielding.edu/hod/integral *Il secondo con la John F. Kennedy University [JFUK], con un diploma di Master in Teoria Integrale. La JFKU la sola universit al mondo che ha un Dipartimento di Studi Integrali basati sul metodo AQAL - La loro esperienza integrale stata estesa alleducazione online.Questo programma di diploma dellunit 68 per il conseguimento del Master conduce gli studenti nella applicazione del Modello Integrale con diversi gradi. I corsi sono insegnati attraverso facolt che sono esperte in Studi Integrali dallIntegral Institute e dalla JFKU. Il primo anno di studi consiste in dieci corsi che attuano un certificato in Teoria Integrale. Per ulteriori informazioni sulle offerte integrali della JFKU puoi inviare una email al Direttore del Programma Sean Esbjrn-Hargens: shargens@jfku.edu

PIANO ATTICO: SCIENZA NOETICA UNA VIA VERSO LALTO


Tali innovazioni a ciascun piano della scienza tradizionale non soltanto rafforzano la costruzione ma anche sostengono un nuovo piano, un campo tutto-inclusivo conosciuto come scienza noetica. La scienza noetica evidenzia che la struttura delluniverso fatta ad immagine del suo campo sottostante. Il carattere fisico di atomi, proteine, cellule, e la gente, sono controllati da energie immateriali che formano collettivamente il campo. La comunit cellulare comprendente ogni essere umano risponde ad un unico spettro del campo energetico delluniverso. Questo spettro unico, riportato da molti come anima o spirito, rappresenta uninvisibile forza che d impulso in unarmonica risonanza con i nostri corpi fisici. Questa la forza creativa al di l della coscienza che modella la realt fisica. La coscienza noetica rivela che collettivamente noi siamo il campo incarnato. Ciascuno di noi informazione che manifesta e sperimenta una realt fisica. Integrando e bilanciando la consapevolezza della nostra coscienza noi ci diamo pieni poteri per divenire creatori delle nostre esperienze di vita. Quando regna una tale comprensione, noi e la Terra abbiamo nuovamente lopportunit di creare il Giardino dellEden.

*Bruce H. Lipton, PhD E biologo cellulare, scrittore e professore associato alla Scuola di Medicina dellUniversit del Wisconsin e alla Scuola di Medicina della Stanford University. Ha contribuito a creare il campo rivoluzionario dellepigenetica. Il suo libro pi recente The Biology of Belief (2005)
Copyright 2006 by IONS.

Bruce H. Lipton, PhD (nota sullautore colonna 2 *)

Copyright traduzione italiana: Alba Magica Edizioni. 27