Sei sulla pagina 1di 4

Your travels,

our care
16 aprile 2009 da Viaggiare Web S.r.l.

25 aprile e 1 maggio vietato a chi non puo' smettere di lavorare


Eventi e manifestazioni per il 25 aprile e 1° maggio nelle principali città italiane

Con l'arrivo della primavera, finalmente tutti iniziano a fare progetti di più o meno lunghe vacanze
e gite “fuori porta”, in quanto si creano le condizioni ideali per passare un po' di tempo con amici e
parenti. Dopo qualche bel giorno di relax offerto dalla settimana pasquale, un'altra chance di break
dallo stress del lavoro e della routine è offerto dal ponte del 25 aprile e 1 maggio in Italia.
Dalla Toscana all'Umbria, da Firenze, Siena e Roma, da Milano a Venezia, tante sono le iniziative
per festeggiare al meglio la stagione più bella.

Ponte del 25 aprile e 1 maggio a Roma

La Capitale è senz'altro una delle città al mondo dove la primavera sembra ancora più bella: il
caldo sole romano per la gioia dei suoi abitanti e dei turisti illumina giornate dove è un vero piacere
stare a spasso per le storiche piazze e strade: A Roma naturalmente il fermento culturale non
accenna mai ad appannarsi, ecco allora che sono tante ed eterogenee le iniziative.. Gli
appassionati di storia e arte non mancheranno l'interessante mostra sui Sabini: al Complesso
del Vittoriano fino al 26 aprile si ripercorre tra reperti archeologici e arte la storia di un popolo
leggendario. Johann Martin von Rohden, invece è un pittore tedesco forse non molto
conosciuto, ma i suoi paesaggi dipinti meritano di essere ampiamente ammirati. Dove? Alla casa
di Goethe in Via del Corso.

Gli appassionati di sport proprio nel periodo tra il 25 aprile e il 1 maggio si riuniranno a Roma per il
tradizionale appuntamento con il grande tennis. Tutte le grandi stelle del firmamento del mondo
della racchetta, da Nadal a Federer, dalle sorelle Williams alla nostra talentuosa Flavia Pennetta, si
sfideranno nella suggestiva sede del Foro Italico per il prestigioso titolo degli Internazionali
d'Italia.

Il 1°maggio a Roma vuol dire poi, altro storico appuntamento, concerto! A San Giovanni migliaia
di giovani, come da ben 20 anni a questa parte, giungeranno da ogni parte d'Italia per sentire tutti i
grandi nomi che si alterneranno per tutto il giorno sul palco, da Irene Grandi a Bennato, e
soprattutto lui, il mitico Vasco Rossi. Roma come sempre magica, dunque!

Ponte del 25 aprile e 1 maggio a Milano

Il capoluogo milanese si presenta all'appuntamento primaverile con il consueto ricco cartellone.


Il centenario del futurismo continua a catalizzare l'attenzione dei più, e oltre alle mostre "F.T.
Marinetti=Futurismo" e "Futurismo 1909 – 2009", da non perdere è "Futurismo e Aeropittura",
un'esposizione di oltre 200 opere realizzate da circa 45 artisti dell'inizio del secolo scorso, tra i
quali ci sono Balla, Boccioni e Depero.

Quando arte e moda si incontrano, il risultato è come sempre sorprendente...mostra fotografica a


Palazzo della Ragione fino al 10 maggio:”Extreme Beauty in Vogue”, a testimoniare come il
concetto di bellezza sia cambiato in 75 anni di scatti che lasciano il segno.

Eventi milanesi, tanti ed eterogenei. Dal 22 al 27 aprile torna a Rho il Salone Internazionale del
Mobile: Edizione n.48 per la mastodontica fiera sul mondo dell'arredamento. I bambini invece
andranno pazzi per una mostra che rende omaggio alla mitica rivista “Il Corriere dei Piccoli”, nel
centenario della prima pubblicazione, ma c'è da scommettere che anche genitori e nonni non
rimarranno indifferenti ai tanti personaggi che hanno fatto la gioia di generazioni e generazioni di
bambini.

Ponte del 25 aprile e 1 maggio a Venezia

La Laguna in primavera...c'è da aggiungere altro? Volendo sì... ad esempio fino al 10 maggio


presso la Galleria Internazionale d'Arte Moderna si possono ammirare le ultime opere (circa una
sessantina) dell'artista mestrino Luigi Gardenal. In tre sezioni si articola un iter espositivo di sicuro
impatto visivo. Da non perdere.

Chi non è insensibile al fascino dell'arte orafa troverà pane per i suoi denti nella Chiesa di San
Bartolomeo, dove sono esposti circa 20 pezzi che testimoniano l'evoluzione nel tempo di un
“mestiere” così particolare. Fino al 4 maggio a Palazzo Fortuny invece l'estroso talento di
Roberto Capucci, architetto e stilista, viene celebrato e omaggiato con una esposizione a cura
della Fondazione Musei Civici di Venezia.

Ponte del 25 aprile e 1 maggio a Firenze

La “Culla del Rinascimento” è meta fissa 365 giorni l'anno, tanto è ricco il patrimonio artistico che
può vantare. Ma Firenze non è solo Uffizi e Ponte Vecchio. L'arte contemporanea è fino al 21
maggio al Plus, dove sei artisti, presentati dall'illustre Storico dell’Arte Moderna e Contemporanea
Prof. Carlo Franza, espongono le loro opere per altrettante mostre personali.

Al Museo degli Argenti di Palazzo Pitti grandi nomi : da Dalì a Picasso, da De Chirico a
Modigliani, autori di alcune delle 130 opere per riflettere su quanto l'arte dell'antichità si ritrovi in
quella del Novecento e di oggi.

Giorni di grandi appuntamenti musicali nella primavera fiorentina: il 25 aprile (poi anche il 14 e il 23
maggio) al Teatro Auditorium, promosso da Musica in Maschera, “La Bohème”di Giacomo
Puccini. La musica leggera, dopo il il concerto del 18 aprile di Bob Dylan, la farà da padrona
all'Auditorium Flag con la performance live dei Marlene Kuntz, mentre bisogna aspettare il 29
aprile per l'esibizione della grande Fiorella Mannoia, che canterà al Saschall le tante canzoni
della sua unica, strepitosa carriera.

Ponte del 25 aprile e 1 maggio a Siena

Le campagne senesi, celebri in tutto il mondo, vengono prese letteralmente d'assalto in questo
periodo dell'anno: l'agriturismo, magari con tanto di centro benessere, costituisce una delle
modalità di vacanza più gettonate. Ma la stessa Siena, oltre alle sue caratteristiche vie e piazze del
centro, ha tanto da offrire. Ricordiamo ad esempio una mostra davvero interessante che mette in
relazione la creatività con la folli. “Arte, Genio e Follia. Il giorno e la notte dell'artista" nasce da
un'idea di Vittorio Sgarbi e prevede l'esposizione di oltre 300 opere , con nomi di spicco come
Munch, Van Gogh, Ligabue, Guttuso. L'evento è ospitato al Complesso Museale di Santa Maria
della Scala fino al 25 maggio.

Una settimana dopo termina invece la mostra organizzata ai Magazzini del Sale del Palazzo
Pubblico in Piazza del Campo di Siena: con il sostegno della Fondazione Monte dei Paschi e
Comune di Siena, una retrospettiva dedicata completamente all'artista senese Renzo Capezzuoli
per festeggiare i cento anni della sua nascita: 100 opere esposte, divise in 5 sezioni che seguono
uno scrupoloso ordine cronologico.
In provincia di Siena, a Poggibonsi per l'esattezza, segnaliamo poi che dal 29 aprile al 3 maggio si
tiene il “Fenice International Nine Arts Festival”, una iniziativa (di grande successo anche negli
anni passati) per mostrare come sia affascinante e di sicuro interesse la contaminazione tra i
generi, dal fumetto alla poesia, dalla musica al cinema, nell'arte contemporanea.

Ponte del 25 aprile e 1 maggio in Toscana

Firenze e Siena sono solo due delle tante città d'arte di cui è ricca la Toscana: nella prima
ricordiamo nel periodo del ponte del 25 aprile e 1 maggio due belle iniziative: al Museo
Archeologico Nazionale una mostra sul fenomeno della falsificazione, dai tempi antichi fino ad
oggi. Poi a Fortezza da Basso c'è la 73ma edizione di “Art- Mostra Mercato Internazionale
dell'Artigianato”, sei aree tematiche per vivere tra workshop e convention il mondo
dell'artigianato.

A Lucca segnaliamo una retrospettiva sull'artista Federico Sartori (1865- 1938), milanese di
nascita, ma che poi si fece conoscere per la sua produzione artistica tutta incentrata sui paesaggi
della Toscana, regione dove poi trascorse tanti anni della sua vita. Paesaggi toscani anche al
centro dell'interesse in “"Dal tramonto all'alba. Luci estreme in terra di Arezzo", mostra
fotografica di notevole interesse realizzata dal maestro dell'obiettivo Fulvio Bernacchioni.

Mentre Pisa dal 24 al 29 aprile presenta PisArt Expò, rassegna d'arte contemporanea di sicura
presa sul pubblico, Livorno si segnala per due eventi, uno sportivo, l'altro musicale, rispettivamente
il primo e il 26mo Trofeo Accademia Navale e Città di Livorno, tradizionale iniziativa sportiva
che coinvolge 25 paesi, europei e non, per inaugurare alla grande la stagione velica agonistica del
mediterraneo. Il secondo evento invece è rappresentato dall'esibizione dal vivo al teatro Goldoni
del giovane ma già leggendario musicista Giovanni Allevi. Un concerto da non perdere, quello del
28 aprile, per un appuntamento con la musica tutto da vivere.

Ponte del 25 aprile e 1 maggio in Umbria

Il cuore verde d'Italia, proprio in virtù del rinomato splendore della natura ancora miracolosamente
incontaminata, è una delle mete preferite tra le regioni italiane, per trascorrere qualche giorno di
relax, in un b&b di uno dei tanti paesini medievali o magari in qualche antico casale ristrutturato
per godersi appieno la natura, tra escursioni, passeggiate o comunque con parola d'ordine
“contatto con la natura”prima di tutto.

Tra i tanti eventi in programmazione nell'arco di tempo che va dal 25 aprile al 1 maggio
segnaliamone almeno due di sicuro interesse: Il Cantamaggio ternano, tradizionale
manifestazione popolare che meglio esprime usi e costumi del folklore della città di Terni, e poi la
celeberrima Corsa all'Anello, imperdibile evento che si ripete da secoli nella incantevole cittadina
di Narni. Due settimane tra taverne, banchetti, cortei e sfilate in costume, per respirare un clima
dove l'allegria dei tanti giovani che la sera animano le strade del centro storico, l'aria della
primavera e il ripetersi di tradizioni millenarie si fondono magicamente per regalare emozioni che
non si dimenticano.

Il 25 aprile e il ponte del 1 maggio, giorni di festa troppo allettanti per non approfittare di un break
vacanziero. Il soggiorno? In albergo, bed & breakfast, agriturismo, non importa, le strutture in Italia
dove qualità e prezzo trovano il giusto compromesso non mancano. Non resta che partire! Buona
vacanza a tutti!

Chi è Viaggiareweb?
Viaggiare Web, nato nel 2004 dal progetto dei soci fondatori dell'omonima agenzia, è un network di portali
turistici per la prenotazione online di strutture ricettive di varie tipologie in Italia e in Europa.
Tra gli operatori più affermati sia per dimensioni che per innovazione, Viaggiare Web oggi si compone di 9
portali dedicati ad altrettante mete ed aree turistiche, costantemente aggiornati sui principali eventi e sulle
maggiori attrazioni delle singole città.
Per maggiori informazioni, visitate la pagina www.viaggiareweb.it/info

Contatti

Customer Care Ufficio Stampa

Valeria Vescarelli Massimo Maida


(+39) 0744 433524 (+39) 0744 431492
vescarelli@viaggiareweb.it maida@greenconsulting.it