Sei sulla pagina 1di 5

Written By Bruno Terribile La Nuova Matrice e il nuovo ordine mentale

INTRODUZIONE alla fine non ci sar pi destra,sinistra, definizioni per categoria o per razza o religione, ma si ridurr tutto alla lotta delle nostre virt contro quella dei nostri vizi, e delle peggiori abitudini della matrix millenaria: In estrema sintesi, le forze della conservazione contro quelle del cambiamento. Le ragioni della sopravvivenza del singolo, contro menti collettive con un unica consapevolezza, una sola volont e un unico obbiettivo: "Il Cambiamento di matrice della realt La discriminante tra queste due forze contrapposte non sta tanto nella classe sociale di appartenenza, quanto nella capacit evolutiva e di conoscere ed immaginare realt alternative, chi riconosce la matrix millenaria come unica realt possibile e immaginabile far di tutto per conservarne lo suo status qu. Ricordiamoci che loro conoscono solo questa realt e agiranno sempre con gli stessi sistemi e modus operandi che nella matrix sono da sempre ricorrenti, ma che le menti collettive ormai conoscono molto bene.. Essi sono molto preoccupati della fenditura che si creata nella matrix, perch loro di fatto cesseranno di esistere nello stesso momento che la spaccatura della matrix diventer troppo grande per poter essere riparata; quello sar l'inizio della fine dell'unica realt che conoscono, e per quanto ne siano stati gli indiscussi dominatori nulla potranno: perche questo un cambiamento irrevocabile e definitivo di Matrice della realt. Loro non sono in grado sviluppare la consapevolezza necessaria per comprendere altri piani di esistenza, perche questi fino ad ora forse non hanno mai avuto nemmeno una "coscienza" . quindi l'esito scontato; la fine annunciata, e la loro ; quella di essere inermi spettatori della loro stessa fine. Da sempre chi controlla gli alti livelli della Matrix millenaria in altri tempi ci avrebbe messo la solita pezza; con la complicit dei soliti mezzi di diffusione dell'informazione(i veri e propri costruttori a livello intermedio della matrix stessa,nella misura in cui gli viene commissionata una una falsa realt di comodo da costruire per le masse, che a quel tempo erano ancora dormienti.) utilizzando le solite ragioni di conflitto(anche se a volte in maniera maldestra) e i soliti capri espiatori ai quali scaricare le colpe , ma adesso la situazione completamente diversa. i soliti vecchi sistemi per far diventare realt le menzogne sembrano non funzionare pi, le masse si sono svegliate dal loro sonno millenario, e non aspettano altro che questo per poter smascherare definitivamente e abbattere i livelli superiori della Matrix ..E poi ci sono gia cosi tante ragioni di conflitto adesso che scatenarne altre potrebbe essere un boomerang, e potrebbe far accelerare ancor di pi la scansione temporale del cambiamento. Quelli che da millenni sono i tessitori di primo livello di realt della matrice non riescono a capacitarsi che tutto questo stia accadendo proprio adesso, in fondo il mondo da quando ha memoria di se stesso ha sempre funzionato cosi ; con loro, come gli indiscussi dominatori , e le masse in contrapposizione tra loro e in eterna lotta di sopravvivenza. C stato un tempo non molto lontano che le masse nemmeno sospettavano dellesistenza dei tessitori,il problema che non si sa bene perche e in quale regione dello spazio-tempo della matrice questo potuto accadere. Le masse credevano ciecamente a quanto i diffusori di informazione dei tessitori dicevano, forse schegge impazzite al loro interno hanno finto di continuare a credere a quanto essi

dicevano, ma nellombra si coalizzavano tra loro invece di combattersi ,coltivando la consapevolezza collettiva della vera natura della realt, diventandone essi stessi gli artefici. EPISODIO 1 Il processo a goldberg Civilt sconosciute hanno popolato la matrix, esseri con una comprensione di se stessi e della matrix millenaria molto superiore a quella dell'uomo moderno; civilt molto avanzate, che i tessitori hanno badato bene a cancellare dai libri della storia umana e che fin'ora sono riusciti ad ometterne l'esistenza, diventando cosi gli unici ed eterni custodi di quella antica e avanzatissima conoscienza. Ora prove inoppugnabili hanno inchiodato alla verit alcuni dei "custodi" millenari riconosciuti da le menti collettive come i membri maschi della famiglia "goldberg", antica e blasonata dinastia delle Lande settentrionali.. Gli stessi tessitori degli alti livelli della matrice venuti a conoscenza della fuga di notizie riguardanti i custodi,loro stessi hanno dato in pasto i custodi ormai compromessi alla millenaria e quasi spietata voglia di verit delle menti collettive.. Per l'occasione un immediato processo davanti alle menti collettive fu allestito in tempo reale con tutte le altre menti sparse per il globo: Il luogo del processo non si svolgeva in un luogo fisico preciso, ma nella mente dell'imputato..Una volta collegato al "flusso" delle menti collettive mediante le coordinate radiali della mente dell'imputato il processo poteva avere inizio. Una moltitudine di voci si fecero strada nella mente di goldberg, tutte facenti la stessa identica domanda: <dicci dunque, cosa hai tenuto nascosto all'umanit per tutto questo tempo?!> <goldberg <"ho capito a cosa vi riferite,la mia unica difesa e questa: le conoscenze alle quali riferimento non fanno parte di questa matrix, le conoscienze alle quali vi riferite sicuramente sono di altre matrix precedenti a questa..Io sono stato il custode solo di cose ,fatti e civilt presenti nel tessuto di questa Matrice.Ma conoscenze di popoli o civilt all'interno di questa matrice ormai sapete gia tutto..Ormai sapete gia tutto della natura di questa realt, io non posso aggiungere nulla piu di quello che gia si sappia.> M.C.<"Quello che stai dicendo puo avere una sua fondatezza",rispose la moltitudine, <" ma ora ti rivolgo un altra domanda": Perch avete nascosto all'umanit tutto quello che da poco siamo venuti a conoscienza?" (Le menti collettive non avevo alcun bisogno di informazioni riguardanti avanzate tecnologie, perche loro adesso sanno tutto di questa matrix, ma erano guidati dall'implacabile e vendicativa sete di giustizia; la giustizia che era stata negata loro da millenni) <goldberg" Essere il custode era il mio compito,non potevo certo decidere io se divulgare o meno il sapere all'umanit..Noi abbiamo questo compito da tempo immemorabile, ma non so con precisione e per quale ragione ci sia stato dato questo fardello..qualcuno a un livello superiore al nostro di questa matrix decide per questo..quello che attualmente in questa matrice chiamate "Dio", ecco lui lo ha deciso, voi non ci crederete ma non so nenche io chi esso sia o che forma abbia..che voi ci crediate o meno anche noi credevamo ciecamente a quanto ci dicevano, come facevate voi. Noi da milleni che siamo custodi..Ma essere custodi non significa necessariamente conoscere tutta la trama della realt di questa Matrix nella sua interezza..Io pensavo che fosse la cosa piu giusta da fare, perch il padre e il padre di mio padre e tutta la mia antica dinastia fino a che se ne ha memoria ci hanno raccontato questo, e detto che questo era il nostro preciso compito. Ho sempre immaginato in quei sigilli ci fosse l'antica saggezza della matrix ma con onest vi dico che non ho mai approfondito questa cosa, mi sono sempre limitato ad esserne solo il

custode.Tutta questo processo che state consumando nella mia mente non ha alcun senso, non voluto io questa realt, non ne ho deciso io il dio, io ho svolto solo il mio compito, come tutti voi, fino a che la realt si manifesto' per quello che era veramente.lo sapete anche voi; in questa matrix sempre stato cosi: i livelli superiori nascondevano o limitavano le informazioni ai livelli inferiori..ora sapete anche voi che la natura della realt era questa, e vi assicuro che io o i miei avi, non abbiamo avuto nessun ruolo nel decidere questo.. M.C. <"tu ci stai dicendo che eri solo pochi livelli a quello che chiamavamo Dio e non avevi un ruolo in tutto questo?.Stiamo parlando di un complotto ai danni dell'umanit intera vecchio di millenni e tu avevi non sapevi nulla?!nenche il sospetto?!" > <goldberg: " esatto, proprio cosi <M.C. Bene, allora in sintesi ci stai dicendo che civilt avanzate sono esistite ma non facenti parte di questa Matrice di realta della quale tu eri custode, giusto? <goldberg "si confermo" M.C. < Allora se non facenti parte di questa matrice, ci puoi dire da dove hai preso questa informazione, se l'unica realt che conosci e ne sei stato custode solo questa? <goldberg Proprio perch custode e conoscitore di livello alto di questa unica realt posso escludere con assoluta certezza che civilt con quella avanzata comprensione siano state parte di questa Matrice o meno..Quello che vi sto dicendo per esclusione..Tutto quello che conosco questo, e quello che voi dite non ne fa parte, o almeno questa attualmente la comprensione che ho di questa realt.. <M.C. Bene allora saprai anche che, l'ignoranza delle leggi non era contemplata nella matrix che tu conosci cosi bene, esisteva una pena certa, e non importava quale consapevolezza si avesse nel commettere i crimini..O almeno voi ci punivate molto aspramente mi sembra.. <goldberg < Si questo lo capisco..mi dichiaro colpevole ma non responsabile.. <M.C. Bene, ora tu sarai nelle nostre disponibilit, quando noi vorremo e senza preavviso, e per sempre.Questa la pena che devi scontare per le tue gravi omissioni all'umanit. Rimarrai nell'ambito delle menti collettive ma senza farne parte..Adesso sarete voi gli ignari spettatori della Matrix.. Questo e quanto, potete staccare il flusso. Quando staccarono il flusso dalla mente di goldberg era esausto, quasi in stato catatonico..esso non aveva piu un ruolo ne in questa ne in nessun'altra realt.. Le menti collettive avevano molte capacit e avanzata consapevolezza di loro stessi, la compassione era ancora un qualcosa che essi comprendevano nei riguardi dei loro simili, ma la vendetta millenaria nei confronti dei tessitori superava qualsiasi livello di compassione ed empatia umana..Non intendevano passare sopra a millenni di bugie e false realt..Tuttavia la morte per condanna o la reclusione fisica in prigioni erano pene che non facevano piu parte della nuova giurisprudenza delle menti collettive. Perch che importanza puo avere quando o dove ti trovi se la tua mente confinata nella loro prigione.?. La punizione delle menti collettive consisteva nel negarti qualsiasi consapevolezza di quello ch succede e di qualsiasi informazione riguardante la configurazione della matrix attuale su quello che rappresenta la tua realt e il tuo destino, rendendone maledettamente imprevedibili le conseguenze e gli esiti..In poche parole, la stessa sorte che hanno dovuto subire le masse per millenni. Lintento delle menti collettive e quello di trovare e processare tutti i custodi e gli alti livelli della matrix facenti parte della congiura millenaria ai danni dellumanit di sempre, per poi confinarli in celle mentali per il resto della loro vita. La cella mentale quel luogo della mente dove non si artefici del proprio destino, ma sempre in balia di fattori e stimoli esterni di qualsiasi natura procurati dalle menti collettive per scopi ben precisi, o semplicemente per far pagare loro tutte le menzogne, e le false verit utilizzate per millenni dai tessitori per scatenare cause di conflitto nella vecchia matrice; guerre che loro provocavano, ma che

venivano combattute dalle masse ignare : quelle che ora si sono palesate come menti collettive. lobbiettivo ultimo delle menti quello di rifondare, adesso che una spaccatura insanabile nella matrix si manifestata, la natura di questa realt per intero, dando una caccia senza quartiere a chiunque si fosse reso responsabile di gravi omissioni..Ma la strada da fare era ancora molto lunga, si discute ancora molto su questo, ma sembra che anche i livelli intermedi,(da chiarire ancora in che misura), rappresentati dai diffusori di informazioni delle masse,anchessi sembra si siano macchiati se non di gravi omissioni come gli alti livelli,sicuramente di complicit: Laccusa che veniva loro rivolta quella di aver diffuso consapevolmente false informazioni; in sintesi reso realt le menzogna massificata. Vedremo piu avanti in che misura Essendo da qualche tempo cambiate le cose nella Matrix,grazie alla fenditura, alcuni dei piu grandi criminali dei livelli alti, per trovare riparo e salvarsi, si sono mischiati con le masse.Ma il problema e che questi non avevano accesso al flussomentale che le menti consapevoli utilizzavano per fare il censimento della popolazione. In altre parole:un cerchio mentale si stringeva sempre di piu attorno ai responsabili, un controllo totale e indiscriminato di tutte le menti del pianeta senza distinzione di sesso, et , ceto sociale , razza , o qualsiasi altra cosa prima poteva avere un senso nel dividere lumanit in categorie. Ma il destino della matrix era ancora in bilico, si discuteva ancora in maniera accesa in che mondo le menti collettive ci avrebbero portato; molti al loro interno mettevano in dubbio la ragionevolezza di tutto questo, temendo che un nuovo ordine mentale collettivo potesse diventare la nuova realt della matrix. Finch le menti collettive nutrivano questo dubbio al loro interno quelli che erano i tessitori avevano ancora una speranza di salvezza. Avevano ancora modo di sperare in una restaurazione della Matrix precedente, e comunque ulteriori indugi da parte delle M.C. sicuramente avrebbe portato i tessitori, iniziative finch ce ne fosse stato lo spazio mentale di manovra, a prendere delle iniziative per far tornare la matrix a quella che avevano sempre conosciuto, chiudendo ogni fenditura della Matrix, chiss forse con qualche sistema di cancellazione di zone spazio-temporali impreviste nella matrix,o quache altra soluzione che forse custodi ancora latenti erano in grado di conoscere e mettere in pratica. In estrema sintesi; una lotta contro il tempo per ristabilire una realt definitiva al mondo fisico di tutti gli esseri consapevoli. Nel processo contro Goldberg le M.C. non avevano neanche indugiato nel chiedergli se era a conoscenza dellidentit degli altri custodi, perch sapevano molto bene che ogni custode,per proteggere la Matrix, non era a conoscenza dellidentit degli altri, e motivo per cui, trovare gli altri non sarebbe stata cosa facile ed immediata. Richiedeva del tempo; del tempo che forse sarebbe stato loro fatale.. Quindi per cui, per alcuni dubbi di eticit, che a volte venivano sollevati da alcuni elementi al loro interno, erano visti spesso come una sorta di pericolosa e proditoria minaccia alla creazione della Nuova Matrice, e si stava pensando di confinare anchessi in celle mentali, meno limitanti di quelle dei tessitori, ma limitanti abbastanza per lasciare loro campo libero e senza pericolose e compromettenti interferenze alla creazione della nuova Matrix. Insomma sembra che un nuovo e non meno inquietante orizzonte si prospettava allumanit, rappresentato da un nuovo ordine mentale collettivo. EPISODIO 2 La reazione dei tessitori Le divisioni e le divergenze di visione che ancora cerano allinterno delle M.C. avevano dato tempo ai tessitori di riorganizzarsi. Sebbene le loro strategie ormai erano note ai loro nemici, tentarono mediante sistemi protetti di organizzare una riunione di quella che una volta erano i

vertici della matrice, per discutere le azioni possibili per un ripristino immediato della matrix precedente. Scatenare il solito pretesto per un conflitto per portare il caos nel mondo sarebbe stato un approccio e un piano ormai gia smascherato da tempo.. La loro intenzione era quella di infiltrarsi nei flussi delle M.C. piu integraliste per portare queste a intraprendere azioni To be continued

Questo brano tratto dal mio libro di fantarealt "La nuova matrice", attualmente in fase di sviluppo. "qualsiasi riferimento a cose o fatti puramente casule" sara disponibile solo in formato elettronico, Previa sua pubblicazione cartacea , Sto passando al vaglio della rete questa mia prima stesura quindi qualsiasi suggerimento o idea ben accetta, limportante e che sia una buona idea