Sei sulla pagina 1di 1

Castellaneta

Mottola Palagianello Massafra Palagiano Statte Crispiano

Ceglie Messapica

San Michele Salentino

Via dei Mercanti

manduria

Montemesola

Villa Castelli Grottaglie


Francavilla Fontana Latiano

Monteiasi Taranto

Oria

San Giorgio Carosino Jonico San Marzano di San Giuseppe Roccaforzata Monteparano Fragagnano Faggiano Sava Manduria Pulsano Lizzano Leporano Torricella Maruggio Avetrana

I lavori di riqualificazione urbana, condotti dal Comune di Manduria per la ripavimentazione e la sistemazione di sottoservizi in parte del centro storico e delle limitrofe piazze Garibaldi e Cirac, hanno consentito di rinvenire settori di necropoli e tracce delle antiche fortificazioni messapiche. In via dei Mercanti, tra aprile e giugno del 2010, stata messa in luce una grossa struttura muraria (1), pertinente, con ogni probabilit, al lato settentrionale del castello di et normanna, in larga parte distrutto nel 1719 dalla costruzione del Palazzo Imperiali. Della struttura muraria, orientata E-O, lunga m 25,00, larga m 1,70 e conservata in altezza per m 1,00 ca., la quale poggiava sulla roccia lavorata a scarpa, rimangono quattro filari di piccoli blocchi appena sbozzati, mentre sullangolo est apparsa una torre quadrangolare, costituita da altrettanti filari di blocchi in calcarenite, parellelepipedi (lungh. m 1,77, largh. max m 0, 80, h. m 1,00), purtroppo compromessa da una vecchia trincea della rete fognaria. Nella parte anteriore stato individuato un fossato scavato nel banco roccioso (largo 3,27 metri), anch'esso in parte danneggiato dalla trincea della condotta idrica. Il fossato, riempito da un potente apporto di terra ha restituito una notevole quantit di reperti ceramici databili tra XVI e XVII secolo che ne segnalano labbandono. La scoperta costituisce un interessante riscontro a quanto gi noto da fonti documentarie e, in particolare, da una pianta del castello redatta in occasione della costruzione di Palazzo Imperiali e custodita presso lArchivio di Stato di Napoli (2).

Manduria

Via dei Mercanti


Piazza Garibaldi

Piazza Commestibili

Palazzo Imperiali

Vi a

XX

Se

tte

br e

2
Struttura muraria di et medievale in fase di indagine. Pianta del castello di et normanna, con evidenziata larea di rinvenimento del 2010 in corrispondenza della attuale Via dei Mercanti.

1 2

Progettazione e coordinamento delle attivit archeologiche: Societ Cooperativa Akra Iapygia - Lecce Archeologi: Valentino De Santis Committente: Comune di Manduria Rilievo e documentazione grafica: Valentino De Santis, Fabio Congedo Impresa esecutrice: Salvatore Traetta - Altamura Impresa scavi archeologici: Ditta DErchia Restauri - Taranto Soprintendenza per i Beni Archeologici della Puglia Direzione scientifica: Arcangelo Alessio; Collaborazione tecnica: Cosimo Buccoliero, Vito Cinefra