Sei sulla pagina 1di 1

 18  Sport  MARTEDÌ 7 APRILE 2009 BuongiornoCASERTA

SECONDA DIVISIONE
La città si stringe intorno all’Aversa
Ieri la società ha incassato il sostegno del sindaco, oggi in programma un incontro con i tifosi
 Fabio Carangio
CASERTANA
Si apre uno spiraglio nelle
nubi che si erano addensate
sul futuro dell’Aversa Nor-
manna. Dopo le forti dichia-
razioni rilasciate nei giorni
scorsi, in cui il massimo diri-
Feola resta in dubbio
gente del sodalizio normanno
Giovanni Spezzaferri aveva
ribadito la volontà di lasciare
la guida dell’Aversa Nor-
Per la panchina ecco
manna al termine di campio-
nato, ieri mattina il patron
del club granata accompa-
gnato dal direttore generale
Bucaro o Carannante
Alfonso Cecere, ha incontra-  Giuseppe Frondella
to nelle sede della società il
sindaco della città di Aversa
Domenico Ciaramella. Il pri-
mo cittadino ha invitato i due
dirigenti a non abbandonare
l’Aversa Normanna, soste-
nendo che “tutta la città deve sino ai nostri maggiori rap- tifosi cercheranno di ritrova- dei tifosi i progetti per l’im-
essere da questo momento presentati politici. Noi non re l’intesa ed avviare una mediato futuro a partire dalla
delicato stringersi attorno al- abbandoneremo questo pro- normalizzazione dei rapporti conquista della salvezza, tra-
la società ed alla squadra”. getto nel quale abbiamo in- con un incontro che si terrà guardo che la squadra dovrà
Inoltre, ha dichiarato che vestito tanto se la città dimo- presso la sede della società conquistare nelle restanti sei
“farà tutto il possibile per stra di volere questo proget- in Via Riverso. La dirigenza gare che separano l’Aversa
impedire la scomparsa del to”. Intanto oggi società e esporrà alle rappresentanze dal termine della stagione.
calcio ad Aversa” e come
primo atto concreto ha avo-
cato a sé la delega dell’asses-
sorato allo sport per i rappor-
ti con l’Aversa Normanna. In
più, in vista della trasferta di
Calcio a 5 serie A2 «E' soltanto una questione di triade Sparaco-Falocco-Ga-
Barletta, l’Amministrazione giorni». Ormai è più di una dola gli esporrà i propri pro-
comunale ha messo a dispo-
sizione un contributo per
l’organizzazione di un pull-
Il Marcianise spinge settimana che sentiamo so-
cietà e tecnico pronunciare
queste parole. Con il silenzio
getti per la prossima stagione.
«Vorremmo confermare Feo-
la, ma è una decisione bilate-
man a disposizione dei tifosi,
che partirà alla volta della
cittadina pugliese alle ore
09.30 da piazza Municipio.
il Caffè Toraldo stampa dei vertici societari
della Casertana, inoltre, l'uni-
co possibile interlocutore at-
tualmente resta il solo Enzo
rale»: erano stati chiari presi-
dente e direttore generale.
Molto dipenderà dalla vo-
lontà del tecnico. Ma intanto
Per dimostrare la ritrovata
intesa fra la città, le istituzio-
ni locali e la società, lo stes-
Marigliano in serie B Feola. «Sono in attesa di un
incontro con la società», il
tecnico è chiaro. Si attende,
all'ombra della Reggia inizia-
no a circolare i primi nomi di
possibili sostituti. Giusto cau-
so sindaco ha assicurato la dunque, il faccia a faccia tra telarsi e non farsi trovare im-
sua presenza allo stadio ‘Put- Il Marcianise C/5 vince il derby ed ufficial- società e allenatore per capire preparati nel caso in cui il
tilli’ ed assisterà, quindi, al- mente va ai play-out condannando invece alla quale sarà il futuro della pan- rapporto di lavoro con l'attua-
l’incontro di calcio in pro- serie B il Caffè Toraldo Marigliano. 4-3 il ri- china dei falchetti. Chiaro e le tecnico non dovesse avere
gramma sabato 11 aprile. sultato finale con i marcianisani avanti 2-0 al- scontato che, dopo una sta- futuro. Il primo candidato
“Sono ovviamente contento la fine del primo tempo grazie al gol fulmi- gione esaltante come quella sembra essere Enzo Caran-
che il sindaco Ciaramella ab- neo in apertura di Jeferson servito in area per- che sta per concludersi, Feola nante, protagonista in questi
bia recepito la nostra peren- fettamente da capitan Gigliofiorito. Poi è Ra- sia nel mirino di molti club di anni della scalata della Sibilla
toria richiesta di un maggio- finha a raddoppiare poco prima del settimo Eccellenza. Tante società che Bacoli. Negli ultimi giorni è
re coinvolgimento dei tifosi minuto, su una ripartenza il difensore con un sultava decisiva. Il pareggio il pivot lo trova sembrano intenzionate a pun- spuntato un altro nome, quel-
e degli imprenditori al pro- secco rasoterra batte Guerra. Nella ripresa al in area con uno stop ed una girata rasoterra tare sull'allenatore di Somma lo di Giovanni Bucaro allena-
getto Aversa Normanna”, ha terzo Mazzocchi accorciava le distanze, Ber- precisa di sinistro. Poco più di un minuto e Vesuviana per il prossimo an- tore del Pomigliano, attual-
affermato a termine dell’in- toni con un destro dall’out sinistro costringe- Laurenza lascia sul posto Botta e con un de- no visto che ad oggi rappre- mente impegnato nella lotta
contro il presidente Spezza- va Sellini alla respinta che era corte e trova stro piazzato fa secco Guerra. Costa, Rafinha senta il meglio che la catego- per la conquista dei play-off
ferri. “Bisogna capire che il pronto al tap-in l’esterno del Marigliano. Tra- e Laurenza ci provano ancora così come Je- ria possa offrire. Restare in nel girone H di serie D. Per il
calcio a livello professioni- versa di Rafinha su punizione ed al nono era ferson ma al diciottesimo mister Oranges pro- Eccellenza per un'altra stagio- momento soltanto nomi. Cer-
stico ad Aversa si può fare Costa a ristabilire le distanze, ancora Giglio- va la carta Bertoni portiere di movimento, ma ne da protagonista o tentare to la società si sta guardando
solo se è sostenuto dall’inte- fiorito in versione assist man ed il giovanissi- Crema spreca tanto e Sgarbi colpisce la tra- l'avventura tutta nuova in se- attorno su più fronti. Nulla
ra città. In questo momento mo universale con un destro secco in diago- versa ad un minuto dalla fine. Vittoria merita- rie D con tutte le incognite sarà lasciato al caso e questo
il calcio dà una visibilità po- nale portava i suoi sul 3-1. Poi in un minuto ta tutto sommato per il Marcianise che ad una che comporta? Questa la do- è al momento l'unica certezza
sitiva al nostro territorio, era Diogo Sgarbi con una doppietta ad impat- giornata dal termine del campionato si assicu- manda che Feola si starà po- che può rassicurare in parte la
rappresenta la nostra città e tare, prima in gol fortunosamente quando Ro- ra probabilmente anche il quart’ultimo posto, nendo in questi giorni. Una piazza rossoblu. Per le prime
tutti devono sentirsi coinvol- molo Bertoni da fallo laterale lo colpiva in l’ultima gara sarà infatti in casa della già re- risposta potrebbe provarla a mosse concrete bisognerà at-
ti, dal più semplice dei tifosi, pieno davanti alla porta la cui deviazione ri- trocessa Roma. dare nel momento in cui la tendere ancora un po'.

Pallanuoto serie C maschile  Armando Serpe

Il Circolo Villani berti

Vince e si diverte il Circolo


Villani che sabato ha conqui-
no) rifilando sette reti ai pa-
droni di casa strappando ap-
plausi e consensi. Gli altri gol
portano la firma di Perna, Bel-
non ha più rivali: stato alla ‘Vitale’ di Salerno la
sua settima vittoria consecuti-
va.
lone e Gianluca Villani tutti
autori di una doppietta. Gianni
Longobardi ha poi messo il si-

Dream Team ko Pur senza Fabio Villani squa-


lificato, i casertani si sono
sbarazzati della Dream Team
gillo ad un match forse chiuso
ancor prima di iniziare.
Sabato c’è la sosta pasquale,
in poco più di un tempo. Abis- poi alla ripresa chiusura del
PARZIALI: 0-5; 3-2; 2-3; sale il divario tra le due for- girone di andata contro il Ma-
2-4 CIRCOLO VILLANI: Iodi- mazioni in acqua. I fratelli rechiaro. Il 22 aprile invece
ce, Longobardi (1), Mecca- Rampolla hanno solo potuto verrà recuperata la partita con-
DREAM TEAM SALER- riello G., Di Fratta A., Po- rendere la sconfitta meno tro il Marea. L’obiettivo è
NO: Cirillo, Romanelli, sillico, Trocciola ( 7), Perna amara, ma il 14-7 finale testi- quello di chiudere imbattuti la
Rampolla U.(1),Vietri, Cu- (2), Bellone (2), Caiazza, monia lo strapotere biancoblù. prima parte della stagione,
ciniello, Giugliano, Papa, Piccolo, Meccariello D., Protagonista del pomeriggio prendere il largo staccando le
Fiorillo, Rampolla M. (2), Schiavo, Villani G. (2). nuovamente Marco Trocciola dirette concorrenti Volturno e
Collina (2), Mogavero (1), All: Toth che è tornato nella ‘sua pisci- Oasi che dovranno vedersela
Striamo (1). na’ (ha militato tanti anni in tra di loro solo per la piazza
All. Rampolla ARBITRO: Giorgio Lam- A2 con la Rari Nantes Saler- d’onore.