Sei sulla pagina 1di 4

Giornalino dei Lavoratori della ferrari – coordinato dalla RSU-Fiom-ferrari Anno II – N.

rsufiomferrari@libero.it – formicheoperaie.blogspot.com MARZO ‘09

operai e impiegati approvano La redazione


la piattaforma per il nuovo ringrazia…
contratto aziendale LA REALIZZAZIONE DI QUESTO NUOVO
NUMERO E’ STATA POSSIBILE GRAZIE AL
CONTRIBUTO ECONOMICO DI TANTI
PIANO INDUSTRIALE OPERAI ED IMPIEGATI. IL MESE SCORSO
Chiediamo che il nuovo Contratto Aziendale debba contenere la DAVANTI ALLA PORTINERIE SIAMO STATI
definizione del Piano Industriale dei prossimi anni di Ferrari ORGOGLIOSI DELLA SOLIDARIETA’
DIMOSTRATA.
SALARIO
Chiediamo che la media del Premio di Risultato erogato nella vigenza CONTINUIAMO COSì, SOSTENIAMO LA
del precedente Contratto Integrativo sia reso strutturale con DIFFUSIONE DELLE IDEE DEI LAVORATORI.
erogazioni mensili. La definizione di un nuovo Premio di Risultato che
a regime del nuovo Contratto Integrativo possa raggiungere i 4000 PUNTIAMO SU DI NOI
euro lordi annui.

MERCATO DEL LAVORO


Chiediamo sia definito per i Referendum
lavoratori precari un periodo e 9 e 10 marzo ‘09
una percentuale massima di Hanno votato: Piano anticrisi: permessi
utilizzo 1524 dipendenti
(62,12%) collettivi in cambio della
AMBIENTE E SICUREZZA Hanno votato SI:
1261 dipendenti
testa dei precari (Pag. 2)
Istituzione di 1 ora di assemblea
aggiuntiva sui temi della salute e (82,74%)
sicurezza
Verniciatura: abuso di potere dei Capi-
INQUADRAMENTO Team su orari di lavoro (a pag.2)
si ritiene necessario determinare un periodo massimo di permanenza
al 3° livello con il successivo passaggio al 4° livello.
Finizione: precario non confermato.
PERCORSO DEMOCRATICO Gli altri fanno straordinario (Pag.4)
piattaforma sia sottoposta al Referendum di tutti i lavoratori di
Ferrari, che l'ipotesi di accordo sarà portata anch'essa alla
approvazione di tutti i lavoratori attraverso Referendum dopo aver
Ges: sindacati chiedono incontro su
raccolto il parere positivo della maggioranza della RSU Ferrari.
precari e organizzazione lavoro (Pag.4)
Per la piattaforma nei dettagli e per i dati del Referendum consulta
il blog dei lavoratori ferrari:
Cgil: il 4 Aprile grande
www.formicheoperaie.blogspot.com
manifestazione a Roma (Pag.4)
Piano anticrisi: salvare l’occupazione
ROSSA CON CAPPOTTINA GIALLA A parte le voci, il fatto certo è che fiat-ferrari dopo il
Prospettive future per una azienda di lusso alle prese col la crsi 2007 e parte del 2008 in crescita con fornitura maserati
Alzi la mano chi non ricorda quel film in cui due compari si accorge che la speculazione è terminata, che la
scalmanati ne passano di tutti i colori per riavere da un tizio maserati è solo un peso che dovrà sopportare
prepotente e megalomane la loro carriola distrutta durante una qualcuno. Naturalmente lo sopporteranno i lavoratori
missione punitivi ai danni di alcuni lavoratori ambulati. della ferrari e soprattutto i reparti che hanno dovuto
La volevano come era prima: rossa con cappottina gialla! subire turni aggiuntivi e saturazioni al limite per fare
Se il discorso resta sulla gamma dei colori anche la fiat-ferrari arricchire la fiat. Ora ci chiedono, attraverso la
avrebbe accontentato i compari con la possibilità di una vasta richiesta ai sindacati, (i quali hanno indetto delle
scelta senza tante scazzottate. Addirittura, se proprio avessero assemblee per decidere tutti insieme), di rallentare la
voluto, gli sarebbe stato proposto famoso e controverso rosso produzione utilizzando (per ora) i nostri PAR: 2 per
schumacher! Pasqua, 1 giorno per il 4 di Maggio e 1 per il 1° di
Giugno. Altrimenti la cassa integrazione! Cassa
Oggi, però, le sfide che si prospettano per la nostra azienda sono
integrazione in questo caso vorrebbe significare a
molto più impegnative. Il crollo mondiale dell’economia ha
casa circa 100 precari presenti tra aree gran
ravvivato il dibattito sulle alternative di crescita praticabili per turismo e ges. Votandi in assemblea abbiamo
non finire risucchiati dal mostro creato dagli speculatori. Oggi, si accettato il ricatto che consente di salvare almeno
parla di ecologia, di sviluppo eco-compatibile, di energia pulita cento lavoratori . Il prossimo passaggio, che arriverà
da sostituire al petrolio. Anche gli USA, ormai ne sono convinti, presto, non sarà indolore e probabilmente richiederà il
tanto che il presidente Obama concede aiuti alle case massimo impegno di tutti i dipendenti della fiat-ferrari
automobilistiche solo a certe condizioni. La condizione di fondo per salvare l’occupazione. La festa è finita.
è cambiare il modo di concepire il trasporto e il consumo di
energia. Le campagne Verniciatura: pasticcio sugli orari
mediatiche che si Appena il giorno dopo le assemblee per approvare
susseguono sono PAR aggiuntivi e conferma precari arriva lo
martellanti, incisive ed sgambetto dei preposti della verniciatura.
efficaci. Bisogna che il Essi, senza alcun confronto con i sindacati, hanno
mondo cambi, si dice. comunicato ai lavoratori dell’area una nuova
Cambiare il mondo turnazione a partire dal 6 Aprile. Una provocazione
significa quindi irresponsabile che mette in difficoltà il dialogo tra
cambiare il modo di direzione aziendale ed RSU. L’iniziativa è poi stata
smentita dai stessi capi-team, i quali hanno
pensare della gente.
comunicato ai lavoratori la sospensione dei nuovi
Ciò che andava bene in
orari. Per capire chi autorizza i preposti della
passato sarà sbagliato verniciatura a creare confusione e a scavalcare gli
per le prossime generazioni, ciò che prima si intendeva per accordi sindacali approvati in assemblea, la RSU ha
originalità cambierà presto i suoi riferimenti di fondo. Se è vero richiesto in incontro all’azienda.
che ci saranno sempre dei pazzi che acquisteranno auto come la
ferrari e pur vero che bisogna sapere quali auto si vogliono
vendere tenuto conto delle trasformazioni sociali in corso. Qualità: non prendere la fonderia ad esempio
Cosa succede, secondo voi una volta che viene esteso
Quali auto venderà la fiat-ferrari? Due o tre mila pezzi da museo
l’obbligo di certificare la qualità sulle fusione del telaio?
forniti delle caratteristiche attuali, seguendo una via conosciuta e Innanzi tutto accade che diventa impossibile confrontarsi
consolidata per accontentare i nostalgici, o la sfida fondamentale con l’azienda sul tema qualità applicato ad una certa
da intraprendere al più presto sarà uscire dalle logiche della mansione, e di conseguenza diventa impossibile
progettazione attuale per fare uno sforzo di ricerca di totale qualunque riconoscimento professionale. Inoltre, una
innovazione? volta imposta la certificazione ai dipendenti, cosa accade
Le decisioni da prendere sono urgenti perché il mondo sta se una fusione risulta non conforme al controllo? Quale
cambiando in fretta. Se esso cambia e l’azienda non ha idee in via prende la fusione? Non è possibile saperlo. Il
cantiere i primi a pagare saranno i lavoratori occupati in questa conduttore non è autorizzato a marchiare le fusioni, i
azienda. Se la direzione aziendale e la fiat decideranno di tecnologi ti invitano ad utilizzare il loro marchio per
certificare comunque la qualità, aspettando la rettifica
ridimensionare la presenza sul mercato della ferrari per
delle maschere per il controllo, forse origine dei
l’incapacità di sapere coniugare la progettazione di lusso alla problemi. Forse! Intanto si certificano le fusioni non
rivoluzione verde sarà un’occasione persa per il nostro paese conformi in attesa della rettifica, e se non si certificano
accompagnata dal disfacimento delle attuali politiche probabilmente passano comunque. Una curiosità: le
dell’occupazione in azienda. Occupazione che diventa già un maschere da rettificare sono difettose da sempre, cioè da
argomento preoccupante se teniamo presente la commessa quando viene prodotto il telaio della F430. L’azienda lo
maserati in calo spaventoso. Non sappiamo quali saranno i canoni vede solo oggi che la vettura è arrivata a fine produzione!
del bello tra un po’ di anni, ma possiamo intuire cosa si intenderà Che senso ha tutto questo? In che modo si è gestita la
per tecnologia del trasporto, qualità del prodotto e risparmio qualità del prodotto in questi anni? Probabilmente
energetico. Sarà probabilmente questa la carriola, il “rosso con attraverso le rettifiche e le certificazioni, la burocrazia
aziendale lavora perché oltre agli operai nessuno si
cappottina gialla” che sarà chiesto alla fiat-ferrari. Non un pezzo
sporchi le mani e la reputazione.
da museo per pochi nostalgici del 12 cilindri.
Salute e Sicurezza
Dichiarare sempre l’infortunio perché oltre ad essere un vostro diritto, consente
a chi si occupa di sicurezza e si impegna per la prevenzione di discutere e trovare
Protezione obbligatoria soluzioni. Non si scambia mai una crescita di carriera professionale occultando
degli occhi un incidente. Utilizzare l’INPS e la collettività in questo modo è una truffa!!!

Una iniziativa per rivendicare la centralità della Sicurezza


Illuminare
È innegabile che i messaggi che ci vanno ricercate nella volontà degli
invia la crisi in rapporto alla imprenditori di tagliare dove si può:
i locali di lavoro
sicurezza nei luoghi di lavoro sono sui posti di lavoro, e dove ciò non è
preoccupanti e ci invitano tutti a possibile si risparmia sulle misure di
riflettere ed agire per migliorare le prevenzione per la salute di chi
condizioni di lavoro di milioni di lavora.
donne e di uomini. La parola È chiaro che questo atteggiamento
d’ordine è non abbassare la guardia, trova sponda nell’impostazione
ora più che mai. Forse sarebbe politica costruita attorno alla Uno dei
meglio dire che chi si è distratto deve sottovalutazione del lavoratore e del provvedimenti per fronteggiare la
crisi in ferrari sta nella riduzione
tornare a investire sulla sicurezza e testo unico della sicurezza. Proprio
delle spese di energia elettrica.
non far ricadere i costi della su questo giornalino abbiamo parlato
recessione economica sui lavoratori. I di decreto mille proroghe, di Provvedimento non del tutto recente
che, oltre a garantire una riduzione
dati parlano chiaro, nonostante negli svuotamento delle norme che
dei costi, cerca di impattare in modo
ultimi mesi si è verificato un regolano la tutela dei lavoratori
incremento del ricorso alla cassa dipendenti, che assumono connotati positivo sull’ambiente.
Fin qui, a parte qualche incidente di
integrazione fino all’ 800%, gli particolarmente drammatici se
percorso tutto bene.
infortuni sul lavoro dall’inizio dell’ vengono calati e praticati in un
anno non sono diminuiti. Anzi, in contesto di crisi economica. Ora però, dai reparti maggiormente
proporzione alle ore di lavoro si è Il governo al momento non sembra coinvolti nel rallentamento
produttivo, si è assistito ad una
verificato un incremento di incidenti rivedere il suo piano di
denunciati. Oltre agli incidenti non smantellamento del decreto 81/08. degenerazione del controllo consumi.
In questi giorni abbiamo assistito allo
va sottovalutato l’incidenza dei Anzi si appresta a ridimensionarlo in
spegnimento dei neon durante il
disaggio psicologico e dello stress molte parti con una seduta del
lavoro. In alcuni casi, vengono spente
causato da una situazione di totale consiglio dei ministri. Per questo
incertezza occupazionale finanziaria. motivo crediamo che sia utile anche le luci in zone dove dopo una certo
orario non si reca nessun lavoratore,
Le prime cause di questi dati aderire alla seguente raccolta
in altri casi invece, viene spenta
preoccupanti come già accennato firme.
l’illuminazione in zone delle aree
tecnologiche non del tutto
frequentate ma comunque coinvolte
Aderisci all’appello lanciato su Internet da articolo 21.info nel processo produttivo.
Il governo ha annunciato, ma speriamo si tratti di un falso annuncio, che nel Zone di passaggio oscurate, passaggi
prossimo Consiglio dei Ministri intenderebbe manomettere il testo unico per pedonali che conducono alle uscite di
la sicurezza sul lavoro approvato nel precedente governo e peraltro in larga emergenza, questi rappresentano due
parte ancora disatteso. Si parla insistentemente di un'ulteriore riduzione delle voci su cui non si deve risparmiare.
sanzioni e delle pene peraltro molto esigue che vengono in molti casi
sostanzialmente aggirate per mancanza dei necessari controlli. Intenzioni che Non siamo sicuramente per lo
non ci piacciono affatto e che sono in assoluta sintonia con le posizioni più sperpero. Noi esigiamo soltanto una
volte espresse dalla parte più aggressiva della Confindustria. Qualche giorno
corretta attuazione di tutte le norme
fa il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che ha fatto di questo in materia di sicurezza e un
tema un tratto distintivo del suo mandato aveva invitato tutti a non abbassare coinvolgimento dei lavoratori in caso
la guardia anche e soprattutto in questo periodo di grave crisi economica e vengano apportati aggiornamenti
sociale. I provvedimenti annunciati al di là delle giustificazioni fornite non sulla valutazione dei rischi nelle
vanno in questa direzione. Per queste ragioni Articolo21 ha deciso di lanciare aeree di lavoro. Chiediamo
una campagna e una raccolta di firme per chiedere al governo di non maggiore presenza nelle aree
assumere questa decisione e di non portare questi provvedimenti al prossimo tecnologiche del medico competente
Consiglio dei Ministri. e dei RSPP
http://www.articolo21.info/16/appello/lavoro-il-governo-non-manometta-il-
testo-unico.html
4 APRILE 2009: manifestazione della Cgil a Roma. RSU richiede incontro per la GES
Partecipiamo! Venerdì 20 marzo si è tenuto nella logistica Ge.S. un
Non ci convince affatto la polita degli annunci e i provvedimenti di incontro fra i lavoratori delle aree gestione sportiva
economia miserabili. Non può convincere alle lavoratrici ed ai e i vertici aziendali che sono responsabili del settore
lavoratori responsabili e solidali il governo del nostro paese che
sportivo. A dire la verità più che incontro è stato un
urla l’odio razziale, che predica la paura nei confronti del diverso,
monologo, in cui l’azienda, rappresentata da questi
che proclama i valori della vita mentre oscura i provvedimenti
sulla sicurezza per chi lavora. Non siamo completamente inebetiti signori, esprimeva i propri giudizi su quello che è
per non guardare indignati come il dissenso in Italia ogni giorno stato il lavoro per portare la macchina nelle prove
sia ormai una voce da soffocare, illegale, da sopprimere con la pre-campionato e alcune previsioni su quello che
forza delle leggi coercitive e dove queste non bastano con le saranno le prime gare, con una spruzzatina di
manganellate. Percosse che cadono sempre sugli stessi cittadini: rincaro di coraggio e di umiltà per qualsiasi cosa
studenti che rivendicano un futuro dignitoso e operai che chiedono dovesse succedere nei primi gran premi. I vertici
salario. Eppure non ci fermiamo, aderiamo alla manifestazione del aziendali hanno fatto i complimenti ai lavoratori per
4 Aprile a Roma e la promuoviamo perché essa sia un grande aver lavorato in maniera eccellente durante questa
momento di dissenso fase di cambiamenti, ma incitando gli stessi che
per rivendicare una bisogna sempre dare di più per raggiungere sempre
politica sociale solidale nuovi obiettivi. C’è stato anche il commovente
ed una politica addio dell’ex-amministratore delegato, sig. Tod,
economica che abbia all’azienda. I lavoratori hanno risposto con degli
come punto di applausi, che oserei definire falsi, poiché dalle
riferimento i problemi notizie che gli stessi ci danno periodicamente non si
dei lavoratori può dire che le cose siano idilliache: molti si sono
dipendenti, dei lamentati degli spostamenti subìti per far fronte ai
pensionati e degli nuovi regolamenti, per la mancanza di una gestione
studenti; una politica in della produzione della componentistica, montaggio
manifestazione lavoratori indesit 20-3-09 discontinuità con le
e controllo qualità, taglio dei premi meritocratici
logiche di arricchimento di pochi a scapito di tutti gli altri cittadini;
(cosa che non può che farci piacere, non perché si
un orientamento per superare la crisi.Vogliamo regole nuove e una
democrazia delle decisioni reale, che nasca dal basso e che non sia
sputi sopra ai soldi, ma vorremmo un trattamento
imposta attraverso accordi corporativi. Per questo motivo il 4 che non diventi discriminatorio fra i lavoratori),
Aprile diventa lo sciopero contro il modello contrattuale imposto taglio degli straordinari (mica per tutti) ed infine
da confindustria e dal governo insieme a cisl e uil. Se è vero che il l’assoluta incognita in merito alla chiusura dei
nostro paese ha bisogno di una risposta seria alla crisi economica e reparti interessati alla produzione sportiva (regola
vero anche che le fondamenta della futura contrattazione non che dovrebbe essere introdotta dalla FIA).
devono scaricare i costi sociali della crescita sui sui lavoratori In quest’ambito di assoluta incertezza, i lavoratori
dipendenti. Non è possibile pensare alla contrattazione vogliono organizzarsi per trovare una strategia da
ridimensionando il contratto nazionale, depurare dagli aumenti portare all’azienda per risolvere parte dei loro
contrattati i costi dell’energia, ampliare a dismisura i compiti degli problemi. I contenuti della piattaforma del contratto
enti bilaterali, porre pesanti paletti allo sciopero, non è possibile aziendale sono una valida risposta per ricominciare
fare nuove regole senza consultare i lavoratori. Non è democratico a discutere degli obiettivi fissati dai lavoratori in
imporre modelli contrattuali senza una discussione nei luoghi di ambito salariale e dei diritti; ma la risposta non può
lavoro. Vogliamo che il 4 aprile sia un giorno di rivendicazione essere certo solo l’integrativo aziendale: qui si vuole
democratica. Un inizio di futuro solidale. Partecipate alla organizzare una piena partecipazione dei lavoratori a
manifestazione e rendiamo forte la richiesta di un futuro assicurato favore della solidarietà che si deve per forza
e dignitoso per tutti. ricostituire. Si colloca molto precisamente la
decisione presa fra la RSU e l’azienda di
Testimonianza dalla finizione: precario a casa mentre organizzare un incontro che parli di gestione
molti colleghi fanno straordinario sportiva (finalmente!), che debba servire a
“Pensavo mi assumessero dopo dieci mesi nei quali ho recuperare l’unità con la gestione industriale per
lavorato per 10 ore al giorno prestandomi alle esigenze dei discutere con dati pervenuti dalle varie aree che
miei capi, sono deluso, vengo da un altra regione e non so sono significativi, ma non risolutivi. La RSU-FIOM
come pagare l'affitto, nessuno ha sollevato questo problema. chiede quindi ai lavoratori una prova di maturità, per
Non riesco a capire come mai dicono che siamo troppi e in permetterci di intraprendere un percorso che non
molti reparti fanno tantissime ore di straordinario...adesso lasci nulla al caso e ricominciare con più forza a
la situazione è difficile comunque cercherò lavoro". parlare di organizzazione dei lavoratori in aree che
A seguito di questa testimonianza è arrivato davvero il per anni sono state l’emblema della mancanza di
momento di porre regole definite sull’occupazione in ferrari. voce da parte dei lavoratori. La possibilità concreta
di un’assemblea convocata dalla RSU per i soli
Non possiamo permettere che in un momento di crisi, come
lavoratori della ges segna una svolta per le nuove
in qualunque altro momento storico, i nostri compagni di
generazioni, tanto da dover essere una novità, per la
lavoro siano lasciati a casa perché visti dai preposti come dei quale ogni tema dovrà essere trattato con le pinze.
semplici lavamacchine. Lavorare meno, Lavorare tutti!

Interessi correlati