Sei sulla pagina 1di 1

Manuale di Didattica dell'Italiano L2.

Diadori Pierangela, Palermo Massimo,Troncarelli Donatella

Curriculum breve: Pierangela DIADORI (www.siena-art.com/Diadori) Professore Associato in Didattica delle Lingue Moderne presso l'Universit per Stranieri di Siena dove insegna "Teoria e tecnica della traduzione" e "Didattica dell'italiano a stranieri" nei corsi di laurea e laurea magistrale e dove dirige il Centro DITALS (Certificazione in Didattica dellItaliano a Stranieri). Oltre a numerosi articoli e manuali didattici, ha pubblicato: Senza parole. 100 gesti degli italiani (Bonacci, Roma 1993). L'italiano televisivo (Bonacci, Roma 1994), Le variet dell'italiano (Bonacci, Roma 1998, con C. Coveri e A. Benucci), Manuale di didattica dell italiano L2 (Guerra, Perugia 2009, con M. Palermo e D. Troncarelli) e ha curato diversi volumi per la formazione dei docenti di lingue: Insegnare italiano a stranieri (Le Monnier, Firenze 2001); Progetto Jura La formazione dei docenti di lingua e traduzione in ambito giuridico italo-tedesco. / Spracherwerb und bersetzung im Bereich der deutsch/italienischen Rechtssprache - ein Beitrag zur Dozentenausbildung (Perugia, Guerra, 2009), TQAC in FLT. Training, Quality and Certification in Foreign Language Teaching / Formazione, qualit e certificazione per la didattica delle lingue moderne in Europa (Milano, Mondadori Education, 2009); Qualit della didattica e tirocinio formativo per litaliano L2 (Perugia, Guerra, 2009, con S. Semplici). Dal 2006 dirige la collana La DITALS risponde, pubblicata da Guerra (Perugia). Ha tenuto conferenze, corsi e seminari in universit italiane e straniere, ha organizzato congressi e tenuto seminari di formazione per i docenti di italiano come seconda lingua in Italia e allestero. Ha rializzato diverse progetti di ricerca. Descrizione Questo manuale stato concepito per la formazione universitaria del docente di italiano come seconda lingua, chiamato oggi a operare in una pluralit di contesti, in Italia e all'estero. Le tre sezioni che lo compongono, Contesti di apprendimento/insegnamento dell'italiano, Insegnare la lingua/Insegnare la grammatica, Progettazione e realizzazione di percorsi didattici, sono focalizzate sui fattori fondamentali del processo di apprendimento/insegnamento: gli attori e i luoghi (tipi di pubblici, istituzioni e altre agenzie formative dedicate all'insegnamento e alla diffusione della lingua italiana a stranieri), l'oggetto dell'insegnamento (la lingua), i metodi e le tecniche (modelli operativi, comunicazione e gestione della classe, verifica, valutazione, certificazione). La struttura del Manuale ne consente l'adozione, integrale o parziale, a diversi livelli della formazione universitaria: corsi di laurea di primo e secondo livello, master, corsi di specializzazione. Raccomandato per Maestra d' Italiano Gerardin Segovia